Sei sulla pagina 1di 2

Estratto da Pocket Manual Terapia 2015 - www.pocketmanualterapia.

com
Seguici su www.facebook.com/PMTerapiabartoccioni o Twitter: Terapia Bartoccioni
20. APNEA NOTTURNA OSTRUTTIVA
Per approfondire Bradley, Lancett 373, 82; 2008 Powell, 340, 1918; 2010
dovuta alla perdita del normale tono del muscolo faringeo con collasso
passivo del faringe durante linspirazione (Chesnutt, Current Med. Diag.
Treat. 2005). Pu essere aggravata dallingestione di alcool o sedativi
prima di coricarsi (Chesnutt, Current Med. Diag. Treat. 2005).
Fumo et, sesso maschile, alti livelli di colestero, obesit, ipertensione e
ipotiroidismo rappresentano fattori di rischio (Ghamande, Current The-
rapy 2010). Si tratta di una patologia spesso non diagnosticata ma che
affigge il 2-4% della popolazione e lo 0,7-1,8% dei bambini (Ghamande,
Current Therapy 2010) (Powell, 340, 1918; 2010); stata associata ad au-
mento di stroke e mortalit per cause cardiache, come scompenso, aritmie,
ipertensione e coronaropatie (Kasai, JACC 57, 2; 2011) (Bradley, Lancet,
373, 82; 2009) (Ghamande, Current Therapy 2010).
Utile lesame Polisonnografco che consiste nella registrazione, durante
la notte, dellattivit cerebrale, respiratoria e cardiaca (Powell, 340,
1918; 2010). Viene distinta in lieve (5-15 eventi/h), moderata (15-
30/h), grave (> 30/h) (Rosenthal, Current Therapy 2009) (JACC 41,
1429;2003).
Aspetti Clinici 39.20.1
JAMA http://com4pub.com/qr/?id=314
NHS http://com4pub.com/qr/?id=315
Terapia
Casi lievi
Riduzione del peso negli obesi, il pi importante fattore di rischio
modifcabile (Bradley, Lancet, 373, 82; 2009) (Ghamande, Current
Therapy 2010).
Posizione laterale e con testata del letto elevata di 30. Per evitare la
posizione supina pu risultare utile una pallina da tennis o un calzino
fssato al pigiama in sede interscapolare.
Sospensione del fumo.
Evitare privazioni del sonno.
Evitare pasti abbondanti, alcool, antidolorifci e sedativi almeno la sera.
Umidifcare lambiente.
Adenotonsillectomia nei bambini (Powell, 340, 1918; 2010).
Casi moderati
Se vi sono associati fattori di rischio quali ipertensione, insulino resi-
stenza e depressione:
Quanto suggerito sopra per i casi lievi.
La terapia farmacologica non effcace a eccezione del trattamento
di un concomitante ipotiroidismo e forse di uno stato depressivo.
Terapia delle riniti associate.
Spesso utile, in particolare nei cardiopatici, una pressione positiva
endobronchiale di 5-15 cm di H
2
O (CPAP) mediante cannula nasale
(vedi cap 36 par 2) (Ghamande, Current Terapy 2010). Attenua lapnea
notturna, migliora lossigenazione notturna, riduce lipertensione, au-
menta la frazione di eiezione, riduce i livelli di Noradrenalina ma non
modifca la sopravvivenza (Hampton, JAMA 299, 2841; 2008) indicato
specialmente nei casi con sonnolenza diurna (Bradley, Lancet, 373, 82;
2009). La pressione critica alla quale il faringe collassa individuale,
va quindi personalizzata. Risulta effcace in oltre il 70% dei casi e nella
maggioranza dei casi rappresenta la terapia pi effcace, anche se poco
tollerata, effetti positivi gi dopo 3-7 gg (Boehlecke, Current Therapy
2006).
Talvolta utile un sistema per modifcare lo spazio retrolinguale o il
retropalato (MAD) (Mandibular Advancement Device) che determina
unavanzamento della mandibola. I successi sono variabili, meno eff-
cace ma pi tollerato della CPAP, viene impiegata solo se questa fallisce
(Ghamande, Current Terapy 2010)). Richiede una dentatura adeguata e
luso cronico pu modifcare locclusione dentale (Rosenthal, Current
Therapy 2009).
Lapplicazione di un Pace-Maker pu risultare utile in casi selezio-
nati (Gottlieb, NEJM 353, 2604; 2005).
Casi gravi
La terapia chirurgica viene limitata ai casi pi gravi e in caso di
fallimento della CPAP e del MAD (Ghamande, Current Terapy 2010).
Pu comprendere: settoplastica nasale o tonsillectomia o ugulopalato-
faringoplastica che, grazie alla rimozione dellugula e la resezione del
tessuto molle faringeo in eccesso, amplia lo spazio orofaringeo (Jacob,
The Wash. Manual of Surg. 2005). Leffcacia moderata e solo nel
50% dei casi (Boehlecke, Current Therapy 2006). pi effcace nel
ridurre il russare che negli episodi di apnea (Chesnutt, Current Med.
Diag. Treat. 2005). Pu essere eseguita, con il Laser, nel paziente am-
bulatoriale (Chesnutt, Current Med. Diag. Treat. 2005). Sembrano utili
anche gli impianti palatali inseriti per via chirurgica (The Med. Letter
1282; 2008).
In casi selezionati si ricorre alla tracheostomia.
In caso di Narcolessia e sonnolenza: Modafnil Provigil vedi cap 85
par 17.