Sei sulla pagina 1di 2

chi è il Cristo

Admin Oggi a 18:30

sapendo che esiste una legge universale e,quanto dico universale intendo che abbraccia tutti i
mondi,sia del piano fisico,piano astrale e piano spirituale con tutti i sottopiani interlacciati fra
essi, e questa legge è vivente in essenza,ossia attiva,viva,e nello stesso tempo intelligente-
l'intero universo su mensionato vive confrme a questa legge VIVENTE,ed opera
intelligentemente confrme a questa INTELLIGENZA.
per cui da questo dobbiamo percepire che l'intero sistema creativo vive perchè è vivo colui che
si manifesta in questa legge,ed agisce,si combina,intelligentemente in base a l'essere
intelligente che nella legge si rivela.

questa intelligenza che nella legge opera; è perfetta e operatva sotto descrizione di
Onnicreatività,ossia che continuamente agisce e crea all'infinito in fase evolutiva di se stesso
che mediante la legge si riflette nel creato ,e di cui lo stesso creato agisce volendo dolendo in
fase evolutivo.

evoluzione cos'è: se non dando se stesso e allo stesso tempo negando se stesso per il bene,o
evoluzione a cui il beneficio va a cadere. cioè: che l'azione dell'essere intelligente mediante la
legge ha per scopo ultimo la completezza universale,l'evoluzione della forma e della bellezza del
creato(triplice) simile al creatore voluto non per capriccio di questo ma per identità dello
stesso,cioè per sua caratteristica personalità. è di struttura propria personale dare evoluzione
al creato per amore verso questo fino ad oscurare se stesso,inconoscibile ed incomprensibile
alla maggioranza esistenza del creato.

l'atto di dare diventa continua operazione d'amore,un continuo processo sacrificale fino a che
l'intero creato si riconosca nell'evoluzione partecipando alla legge creativo fino ad arrivare a
conoscere il suo creatore quale massimo espressione d'amore vivente e rele in tutto il creato.

tutti,gli abitanti universali nello sviluppo intelligene e nell'acquiisizione di coscienza aiutati dallo
stesso spirito della legge intelligente sono destinati a riconoscere e conoscere il Signore Dio
Creatore quale legge onnicreativa e di cui tutto gli appartiene.

tutti gli abitanti del universo creato devono arrivare trascinati dalla corrente di legge d'amore
creativa sullo stesso piano e allo stesso punto da cui sono partiti. esseri intelligenti di piani
superiori figli di questa legge operano ed opereranno sempre essendo coscienti ed intelligenze
evolutive al bene comune e all'aiuto reciproco a portare i frateli inferiori verso il cammino
dell'evoluzione.

sulla terra abbiamo avuti tanti uomini spirituali che hanno agito per il bene dell'umanità,dagli
angeli,dai patriarchi,dai profeti,fino alla discesa diretta e incarnazione di questo Verbo creativo
essenza pura della legge onnicreativa della stessa sostanza del Padre Dio. oggi oltre ai santi
abbiamno l'intervento più marcato di ciò che nei tempi antichi venivano chiamati "angeli" e
,sono gli alieni. ma questi poerò non vnno considerati come intelligenze venute da altri
mondi,ufo,extyraterrestri,ma come intelligenze di luce facendo parte di quei piani superiori ove
la coscienza è in fase evolutiva molto più avanzata dalla nostra. i nostri alieni si differenziano
da tutte le altre discrizioni per il messaggio spirituale più per conoscenze e sviluppo
tecnologico. anzi a questo punto va ricordato che non tuti gli alieni vengono da mondi o piani
di di luce superioe,ma che possono venire solo esclusivamente dallo sviluppo tecnologico di
mondi o piani paralleli al nostro.

abbiamo detto dell'onnicreatività,che essa è legge d'amore operante per il bene del suo creato
affinchè questo arrivi come intelligente all'apertura della coscienza per conoscere il Padre Dio.

prima della venuta di Cristo l'uomo viveva secondo una coscienza chiusa e individuale
egoistica. ancora come oggi l'uomo mira basilarmente all'egocentricità materiale dei suoi
interessi da cui derivano tutti i mali. mente per difendersi,uccide per vendetta,ruba per povertà
di umiltà,maledice per cattiveria,parla male per invidia,opera in tutto solo per soddisfare
coscientemente o no la sua natura. un mondo così fatto di guerre,di fame,di povertà,ma
soprattutto di disuguaglianza è perchè alla base di tutto c'è il male della ddiscriminazione non
solo razziale ma anche familiare. un mondo così è degno di un mondo allo stato primitivo
nonostante le tecnologie che davanti alla legge del divino non hanno valore se non per aiutare
il cammino del'evoluzione della coscienza umana.

da quanto finora detto possiamo osservarecome in uno specchio la divergenza che esiste tra la
vita format secondo la leggedivina evolutiva,e la vita secondo la legge formata nel mondo
umano. la differenza è enorme,inparagonabile,quindi possiamo dire che:

il Cristo è venuto sulla terra per portare all'uomo il modo di vivere conforme alla legge
divina,la via che porta all'apertura della coscienza e della sua evoluzione,e che tutto quanto
che troviamo nei vangeli è stata la possibilit in cui Cristo ha avuto per dimostrarla. nelle lettere
di Paolo possiamo trovare una fonte originale di vita in base a questa legge, e chei fratelli di
Luce dello spazio(trino)coscienti del loro statop superiore,sotto l'influsso della legge divina
vogliono aiutare l'uomo proprio sul cammino tracciato da Cristo. (continua)

fraternamente: Nikas