Sei sulla pagina 1di 2

Lo sguardo

di Raffaello Ugo
Suonano alla porta. Una donna vestita con eleganza sobria attraversa la stanza da sinistra verso
destra. Rientra accompagnata da U. la donna fa un gesto e U. che si leva cappotto e cappello e glieli
consegna con un leggero gesto di ringraziamento. La donna li sistema sullattaccapanni a fianco
della porta e fa un cenno a U. per invitarlo ad accomodarsi. Esce dalla sinistra.
U. - Buonasera signor P. P. indica la poltrona davanti a s!". #on le porter$ via troppo tempo% non
sar& necessario. si siede. ' due si guardano per (ualche istante"
P. ) Lha mandata *.+ U. non risponde" ,ome pu$ immaginare% non ho alcun piacere lei sia venuto
(ui--. per cui la inviterei ad esser breve e ad arrivare in fretta al motivo della visita% sebbene
possa intuirlo.
U. ) sorridendo" 'mmaginavo che avrei incontrato un personaggio singolare-. #on mi sono
sbagliato. P. tace. Silenzio" .a bene% signor P.% vedo che / inutile girare intorno al problema--..
,redo che lei capisca la delicatezza della situazione. #on avevamo alternative-.. daltra parte lei
capir& perfettamente anche le ricadute positive che avr& la cosa-..
P. ) Per chi+
U. ) Ride" .ia% signor P. siamo due adulti consapevoli% no+-- 0utta la comunit& non potr& che
trarne vantaggio.
U. ) 1i&-.
U. ) .ia%-- lei ha avuto spesso a che fare con giovani e sa benissimo (uanto possano essere
nocivi esempi% diciamo-- troppo originali. silenzio. U. guarda verso P. in attesa di una risposta
che non arriva. ,omincia a tamburellare nervoso con le dita sui braccioli."
P. ) Lei non vuole fare perdere tempo a me e io non ho molto da dirle-.. ,erchiamo di venirci
incontro. U. sospira% si alza ed estrae dallinterno del cappotto una serie di corti lacci. 1uarda P. per
un attimo e poi comincia% con gesti lenti e precisi% a legarlo alla poltrona"
U. ) Lei capisce% signor P.% sono costretto a farlo--. 2 una (uestione di sicurezza-- lo dico
anche per lei-.. sa che sabato scorso ha creato un bel po di confusione+--. La signora 1. del
(uarto piano era fuori di s!--- 3una mina vagante4 lha chiamato5--.. ma anche altri hanno
telefonato--. Per tutta la notte-- sa%-- le famiglie vogliono essere lasciate tran(uille---
lei / una persona ragionevole% capisce bene che non potevamo non intervenire.
P. ) #on si giustifichi-. Lei sta solo facendo il suo lavoro. ,ercher$ di renderglielo pi6 facile che
mi / possibile-.
U. ) La ringrazio-.. Sono venuto da solo per (uesto-- ero certo che non avrebbe creato
problemi-.. 7altra parte una persona come lei-.. estrae dallinterno della giacca un altro fagotto
che svolge sul tavolo. Loccorrente per uniniezione" sa che io lammiro+-- ,erto% non che sia
daccordo con le sue opinioni--. 8uesta / unaltra cosa--.. mi scusi-. libera dalla manica un
avambraccio di P. e gli pratica liniezione. Riabbassa la manica"--- sa% un conto sono le
opinioni che ognuno ha%-- ci mancherebbe altro--- e un conto /--.
P. ) La propaganda+
U. ) Le sue idee sono troppo-- come dire-. 9riginali% glie lho detto--.. / una (uestione di
responsabilit&--.
P. ) :o detto (uello che vedevo--.
U. - 'o non conosco i documenti ma ---. alcune voci dicono che--. beh-.-.. come a
chiudere largomento" tant/--- ah% dimenticavo si risiede davanti a P. a bassa voce" La
signora--. sa gi&% immagino+
P. ) 7a ieri.
U. ) E come lha presa+--- 9h5-. mi scusi imbarazzato" ;i rendo conto che sono cose
personali--.. non volevo-. non so come--.
P. ) Si immagini-.. nessun problema-- ;ia moglie conosceva perfettamente la
situazione--- abbiamo sempre considerato il rischio che le cose si evolvessero in (uesto
senso---. 7altra parte--. ormai--
U. ) ,apisco--. Se posso esserle utile in (ualche modo-. sa-. anche per semplificarle le
procedure burocratiche-- sappia che pu$ contare assolutamente su di me--..
P. ) La ringrazio-- proceda% la prego-- U. si alza% cerca nel cappotto (ualcosa% appoggia sul
tavolo un fagotto% lo srotola% estrae un cacciavite e un barattolo di vetro. ,erca con lo sguardo un
ripiano per appoggiarlo. Sposta alcuni libri sulla libreria a fianco della poltrona e vi appoggia il
barattolo. S(uilla il telefono% U. si volta verso lapparecchio. La moglie di P. entra e va verso il
telefono sul tavolo% lanciando un breve sguardo dalla parte di P. Solleva la cornetta e ascolta% poi si
rivolge a U. che la guarda% U. guarda P.
U. ) ;i scusi. sui avvicina al telefono che la signora gli porge% facendo un cenno di
ringraziamento. La signora guarda verso P.% in piedi% poi si allontana lentamente verso sinistra con
la testa leggermente abbassata.
U. ) Si% si-.. certo-- no--. daccordo-- stiamo terminando--..riabbassa la cornetta%
torna verso P." - mi scusi--.
P. ) Posso farle (ualche domanda+
U. ) pausa% sorpreso"--. certamente-..
P. ) E da molto che fa (uesto lavoro+
U. ) ride nervoso" Le sembro un po incerto% vero+ ;a non creda--.. sono abbastanza
esperto--. 7evessere la giornata-. pu$ succedere--
P. ) La prego% si serva da bere indica una bottiglia e un bicchiere alla sua destra sulla libreria"
--.. se pensa che (uesto non le creer& problemi con i superiori----
U. ) 9h% no--. si siede. Si versa da bere% osserva letichetta della bottiglia come per darsi un
contegno" sono abbastanza libero di scegliere i tempi e le modalit&--- da (uel punto di vista-.
non ho mai ricevuto pressioni--. / solo con lei che--
P. ) E con gli altri+ ,ome si regoler&+
U. ) sorpreso" 1li altri+--- ah--.no% no--- guardi-- le assicuro% non c/ nessun
altro-. lei / il solo-- silenzio"
P. ) #on / un lavoro come un altro---
U. ) ride piano% nervoso" Sar$ sincero-.. daltra parte non c/ motivo di fingere--. da
giovane-.. avevo un idea della conoscenza pi6-. pi6 ingenua-- poi% lentamente% senza
accorgermene--. sono diventato% come dire-- una specie-.. di collezionista di
conoscenza-- come se alle--. pulsioni sentimentali--../ imbarazzato" sa% ero giovane-.. si
fosse sostituito uno sguardo sempre pi6 distaccato--. ,ome se gli organi della vista avessero
preso il sopravvento su tutti gli altri ricettori----. Eppure-- lei ha ragione% sa+-- gli
occhi-- io non riesco pi6 neanche---.. tirandosi su" bah5--. appoggia il bicchiere sulla
tavola alle sue spalle" dove ero rimasto+--.. ;i scusi--.mi sono lasciato un po andare--..
un vero professionista non dovrebbe ---
P. ) #on vorrei averle reso pi6 difficile il lavoro% non era mia intenzione--
U. ) sospira" Signor P. io non so come--.
P. ) #on dica pi6 niente. ;i rendo conto di aver reso le cose pi6 difficili. .olevo solo cercare di
capire--.
U. ) si porta una mano sugli occhi come a ritrovare la concentrazione. ,erca con lo sguardo il
cacciavite e si avvicina a P. <fferra lentamente% con una mano% la nuca di P. e premendogli con un
ginocchio sul petto gli affonda il cacciavite nella testa. Un lungo lamento sordo di P. poi U. si
stacca% prende il barattolo di vetro e vi lascia cadere (ualcosa. Richiude il barattolo. Estrae un
fazzoletto dalla tasca e pulisce la punta del cacciavite. Lo rimette nel fagotto e lo richiude. .a verso
lappendiabiti. Si riveste% mette i due fagotti nelle tasche interne del cappotto e prende il barattolo.
1uarda verso P. poi verso la porta sulla sinistra% indossa il cappello ed esce sulla destra."