Sei sulla pagina 1di 9

http://www.coquinaria.

it






da Coquinaria con amore








Dicembre 2012

http://www.coquinaria.it
Sommario

Challa .................................................................................................. 3
GNOCCO FRITTO .................................................................................. 4
PESTO MODENESE ................................................................................ 5
Muffins al parmigiano di Annamaria .................................................... 5
MUFFINS SALATI ................................................................................. 6
Pane alle noci ...................................................................................... 7
Panini al latte Miei ............................................................................... 7
Panini al malto ..................................................................................... 8
Panini alle olive e peperone ................................................................. 8
PANINI MIEI ALLE OLIVE .................................................................... 9
Tigelle .................................................................................................. 9

http://www.coquinaria.it
CHALLA
Questa quella che faccio io,a me piace moltissimo,la ricetta l'ho trovata in un
sito francese che qualcuno ha indicato,ma di cui ho perso l'indirizzo,mi spiace
proprio.Comunque ho seguito questa ricetta
Traduzione
IMG]http://http://i126.photobucket.com/albums/p93/annamaria476/Challah00
5.jpg[/IMG]

500 gr. di farina
130 gr. di acqua
80 gr. di olio
2 uova intere
1 bustina di lievito(7 gr.)(tenere presente:le bustine italiane sono di 16 gr.)
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di zucchero

Mescolare in una grande terrina la farina ed il lievito,quindi aggiungere le
uova,lacqua e lolio.Amalgamare e quindi aggiungere il sale e lo
zucchero.Lavorare la pasta per una decina di minuti,quindi lasciarla riposare 2
ore,cosparsa di farina e coperta da un torchon.
Quando la pasta raddoppiata di volume dividerla in 6 parti di peso uguale e
farne dei rotolini di circa 25-30 cm. di lunghezzada porre vicini.Fare la treccia e
chiuderla bagnando la parte finale,ripiegata in sotto,con un po di acqua per
chiuderla bene.Mettere la treccia su una placca da forno e cospargerla di burro
fuso.Farla lievitare per 1 ora fino al raddoppio del volume e quindi cuocerla in
forno preriscaldato a 180 per circa 35-40 minuti.




http://www.coquinaria.it

Foto di Annamaria


GNOCCO FRITTO
Le crescentine io le chiamo "gnocco" e le faccio con farina e lievito di
birra(poco)pi la quantit di latte necessaria per ottenere un impasto morbido
ed elastico,poco sale e poi riposo.Le tiro col mattarello e le taglio prima in
lunghe strisce e poi a losanghe.La frittura per noi con strutto,abbondante e
molto caldo.Il problema solo l'odore dello strutto che impregna la casa,ma
semel in anno...
Io faccio cos
Ingredienti:

1 kg. di farina bianca
1 cucchiaino di sale
2 bicchieri di latte
1 cucchiaio di strutto
la punta di un cucchiaino da caff di lievito di birra sciolto nel latte
Aggiungo che da noi si mangia,oltre che con la mortadella e salumi vari,anche
con quello che noi chiamiamo il pesto modenese,una delizia di rara pesantezza
e bont


http://www.coquinaria.it

Foto di Graziella66
PESTO MODENESE
Ingredienti:
Aglio 2 spicchi
Lardo 2 etti
Rosmarino.2 rametti
Tritare il tutto e ridurlo in crema. Spalmarlo sul gnocco o sulle tigelle.

MUFFINS AL PARMIGIANO DI ANNAMARIA

260 gr. di farina
10 gr. di lievito pane angeli
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai colmi di grana grattugiato

Mescolare tutto e aggiungere gli ingredienti liquidi ben sbattuti:

230 gr. di latte
1 uovo intero
60 gr. di burro fuso

http://www.coquinaria.it

Amalgamare appena e cuocere a 190-200 per circa 30 minuti
MUFFINS SALATI

Ricetta realizzata e fotografata da Eva

Foto di Annamaria


450 gr. di farina
275 di latte
20 gr. di zucchero
20 gr. di lievito di birra
sale
(eventualmente 30 gr. di parmigiano)

Impastare energicamente gli ingredienti. Volendo fare i muffins al formaggio
aggiungere anche il parmigiano. Scaldare il forno a 220 e cuocere per 15
minuti circa. Al momento di usarli, tagliare i muffins a met, scaldarli nel
tostapane e farcirli con salumi o spalmarli con burro, maionese ecc.


http://www.coquinaria.it
PANE ALLE NOCI

500 g di farina - 200 g gherigli di noci
sminuzzate - 200 g acqua tiepida - 25 g di
lievito di birra - 10 g di olio -10 g di malto
d'orzo - 20 g di sale fino.
Mescolare tutti gli ingredienti fino a
formare un composto liscio e omogeneo,
far riposare per circa 2 ore in un luogo
caldo e asciutto, coprendo l'impasto, poi
formare 6 pagnottelle e fare riposare
ancora 40 min. Preriscaldare il forno a
240 e infornare portando il forno a 200.
Far cuocere 35 min.





Ricetta realizzata e fotografata da Alefbeth
PANINI AL LATTE MIEI

Ricetta realizzata e
fotografata da Marcy

250 gr. Manitoba
250 gr. farina 00
150 gr di latte tiepido 150 gr di acqua
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale fino
3 cucchiai di olio extra vergine doliva
1 bustina di lievito Mastro fornaio da 16 gr
Oppure
1 cubetto di lievito di birra fresco


http://www.coquinaria.it
mpastare molto energicamente e a lungo.
Lasciar riposare sotto una pentola,calda rovesciata e posta sulla pasta, ma che
non tocchi limpasto. Quando il volume raddoppiato formare i panini, porli
sulla teglia e farli lievitare in luogo tiepido. Prima di infornare, spennellare i
panini con latte. Infornare in forno statico a 220 per 10 minuti, spennellare
nuovamente i panini e rimetterli in forno altri 5-10 minuti(dipende dal
forno,ognuno conosce il suo) .Sono pronti quando sono belli dorati. Restano
morbidissimi e si prestano per fare panini imbottiti, ma anche per la prima
colazione o per una merenda di bimbi.


PANINI AL MALTO
Ingredienti:

1/2 kg.di farina 0
1/2 cubetto di lievito di birra
1 bicchiere di latte
Acqua q.b.
acqua
sale
1 cucchiaio da th di malto di riso

Far sciogliere il lievito in una tazza di latte tiepido e aggiungere il cucchiaio di
malto.Preparare l'impasto versando nella fontana di farina il lievito sciolto e il
sale necessario, aggiungendo latte e acqua fino ad ottenere una pasta morbida
ed elastica.Lasciar lievitare al caldo fino al raddoppio del volume.Riprendere
quindi la pasta e sgonfiarla,tagliarne dei pezzetti di circa 4 cm,farne dei
cilindri,inciderli in diagonale in due punti e metterli a lievitare.Bagnare la
superficie con una miscela di malto e acqua ,cospargere con poco sale grosso e
infornare a 250per circa 10-15 minuti,quindi abbassare e lasciare ancora in
forno per altri 10 minuti.Questa sono indicazioni di massima perch ognuno
conosce il proprio forno e si regola.
PANINI ALLE OLIVE E PEPERONE
Ieri ho fatto questi panini, sono piuttosto buoni soprattutto con i salumi, ma
anche da tagliare a fettine per un aperitivo eccetera, ve li passo sperando che
vi piacciano, sono molto semplici da fare e si conservano alcuni giorni oppure si
possono surgelare.

500 gr. di manitoba
200 gr. di acqua e latte(circa met e met)
1 cubetto di lievito di birra sciolto nel latte e acqua
4 cucchiai di olio e.v.
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale

http://www.coquinaria.it
60 gr. circa di olive farcite al peperone

Mettere sulla spianatoia la farina,versare il latte con l'acqua in cui si sciolto il
lievito,l'olio,sale,zucchero ,impastare energicamente,aggiungere le olive
passate al moulin gratin,mettere in una terrina coperta da un asciugapiatti
bagnato e strizzato e far lievitare.Quando ha raddoppiato il volume prendere
limpasto,lavorarlo per sgonfiarlo e fare i panini,piccoli perch poi crescono
parecchio.Metterli sulla placca del forno rivestita di carta forno,bagnarli col
latte e lasciarli lievitare per circa una mezzora o finch diventano
soffici.Metterli in forno a 200finch sono dorati.
PANINI MIEI ALLE OLIVE
500 gr. farina bianca
1 bustina di lievito Mastro Fornaio
1 cucchiaino di sale
300 gr. circa di acqua
1 cucchiaio di olio.
Setacciare sul tagliere la farina con il lievito,aggiungere tutti gli altri ingredienti
insieme e lavorare limpasto una decina di minuti.Metterlo a lievitare in una
grande terrina,coperto, e dopo circa 3 ore sgonfiarlo e fare i panini,rotondi di
circa 3 cm e ovali delle stessa misura.Coprire con un burazzo e lasciar
nuovamente lievitare fino al raddoppio ,circa.Spennellarre i panini con latte e
metterli in forno a 200 finch sono dorati.

Si possono benissimo fare nella macchina del pane usando il programma solo
impasto e lievitazione.
TIGELLE
Ingredienti:
1 kg di farina - 1 cubetto di lievito di birra - 1 cucchiaio di strutto(o di olio
d'oliva) - sale - latte e acqua sufficienti per un impasto morbido
Sciogliere il lievito in un bicchiere di latte caldo, aggiungere lo strutto e
mescolare accuratamente, versare nella fontana di farina ed impastare,
aggiungendo altro latte o acqua fino ad ottenere un impasto morbido ed
omogeneo. Far lievitare coperto da un canovaccio per circa 2 ore, quindi tirare
la pasta ad uno spessore di 1 cm. Ricavare dei dischi della dimensione degli
spazi della tigelliera.
Pre-riscaldare la tigelliera per 5 minuti, sistemarvi dentro le tigelle e cuocerle
per 6-7 minuti a fuoco non troppo forte, girandole un paio di volte.
La tigella modenese diversa da quella montanara, che non conosco bene;
questa quella della mia infanzia e io l'amo moltissimo, sia accompagnata
dalla classica mortadella, sia da altri affettati, l'importante mangialra appena
cotta, ben calda e tagliata a mezzo,poi farcita come si preferisce