Sei sulla pagina 1di 6

M5S P I EGARO

I NFORMA
Volantino prodotto e distribuito dal gruppo M5S di Piegaro
12
RIAPRONO LE CAVE DI MACERETO ?CHIUDE IL PRESIDIO USL DI
TAVERNELLE? QUALCUNO CHIEDE SPIEGAZIONI AL DIRETTORE
GENERALE ED AI SINDACI? COSA SI DICE AI CONSIGLI COMUNALI?
QUALCUNO SI OPPONE ALLA RIAPERTURA CAVE? M5S INFORMA !!!
RISULTATI ELEZIONI MAGGIO 2014 pag. 2
LOTTA ALA MISERABILITA pag. 5/6
I NOSTRI CONTATTI LA NOSTRA REPERIBILITA pag.7
USL TAVERNELLE RIQUALIFICAZIONE
E DELOCALIZZAZIONE pag.8
RESOCONTO PRIMO CONSIGLIO COMUNALE pag. 3/4
DELIBERA CAVE APRILE 2014 pag. 9/10
RICHIESTA RITIRO DELIBERA CAVE pag. 11
PENSIERI DAL NAZIONALE pag. 12
PENSIERI DAL NAZIONALE
Ci dicono che urliamo, ci dicono
che rimaniamo in un angolo senza
fare niente, non accettiamo allean-
ze non accettiamo proposte, non
ci confrontiamo mai con nessuno
e stiamo alla fnestra a guardare
quello che succede solo perch ci
fa comodo ed aspettiamo, grazie
alle disgrazie altrui, il momento pi
opportuno per prenderci il potere e
fare quello che ci pare, siamo igno-
ranti, non sappiamo di quello che
parliamo e siamo destinati a sparire
come una meteora dopo lentrata
nellatmosfera terrestre.
Vi rispondiamo sinteticamente in
questo modo:
COME SI PUO RESTARE IN SILENZIO E
NON ARRABBAIRSI QUANDO VEDIAMO
INTORNO A NOI IL MONDO CROLLARE
SOLO PERCHE DEVONO ESSERE GA-
RANTITE DELLE CERTEZZE AI POTERI
FORI? LO SAPEVATE CHE LACQUISTO
DEGLI F35 CHE CI FARA SPENDERE MI-
LIARDI DI EURO INUTILMENTE ANCHE
SE PALESEMENTE INSENSATO DEVE ES-
SERE PORTATO A TERMINE ED ANCHE
IL SOVRANO AMERICANO HA FATTO UN
VIAGGIO IN ITALIA PER RIBADIRE QUE-
STO DIKTAT? LO SAPETE CHE PIU DI 98
MILIARDI DI EURO SONO STATI ABBONA-
TI FISCALMENTE ALLE LOBBYES DEL-
LE SLOT MACHINES? LO SAPETE CHE
VOGLIONO ESAUTORARE LISTRUZIONE
DIMINUENDO LE CLASSI E ANNULLAN-
DO LE GRADUATORIE DEI PRECARI? LO
SAPETE CHE NON HANNO VOTATO LA
RIDUZIONE DELLE PENSIONI DORO SOLO PER-
CHE NON POSSONO FARLO? LO SAPETE CHE CI
RACCONTANO CHE LEUROPA DA OGGI STARA
A SENTIRCI QUANDO INVECE LEUROPA E STA-
TA CHIARA NEL FATTO CHE NEMMENO SI PUO
PENSARE AD UN ALLENTAMENTO DELLA STRET-
TA CHE DA ANNI ORMAI CI CONDANNA A FARE
SACRIFICI DISUMANI? LO SAPETE CHE IL M5S
HA CREATO UNA LEGGE ELETTORALE INSIEME
A TUTTI I CITTADINI ISCRITTI E CERTIFICATI E
CHE STA TENTANDI INUTILMENTE DI PROPORLA
ANCHE A TUTTI GLI ALTRI ITALIANI PERCHE IL
PATTO SCELLERATO TRA RENZI E BERLUSCO-
NI NON PUO NON ESSERE SOTTORSCRITTO
DALLE DUE PARTI? LO SAPETE CHE QUANDO
SIAMO SALITI SUL TETTO ERA SOLO PER SAL-
VAGUARDARE LA COSTITUZIONE ITALIANA CHE
STAVANO TENTANDO DI TRASFORMARE PER POI
POTER FARE QUELLO CHE GLI INTERESSAVA
DEI LAVORATORI E DEI CITTADINI? LO SAPETE
CHE NEI MESI CHE ARRIVERANNO NONOSTANTE
IL FATTO CHE IL GOVERNO CI TRANQUILLIZZI
GIORNALMENTE SAREMO SOTTOPOSTI AD UNA
MANOVRA FINANZIARIA CHE CI STRITOLERA DI
TASSE? LO SAPETE CHE NEL 2015 DATO CHE LO
HANNO MESSO IN COSTITUZIONE ENTREREMO
NEL FISCAL COMPACT? FATEVI UNA DOMANDA
E DATEVI UNA RISPOST, TUTTO QUELLO CHE
STA ACCADENDO HA UN DISEGNO PRECISO ED I
MEDIA ED I GIORNALI VI TERRANNO SEMPRE NA-
SCOSTA LA VERITA, UN PO PERCHE COLLUSI
COI POTERI FORTI UN PO PERCHE VIVONO DI
SOSTENTAMENTI ECONOMICI STATALI.
NON CE MOLTO PIU TEMPO E ORA DI SPEGNE-
RE LA TV E DI INFORMARSI..........................
11 2
Come promesso dal Gruppo del M5S
Piegaro durante la nostra campagna
elettorale a tutti i cittadini di tutti i ter-
ritori del comune di Piegaro e tutte le
frazioni nelle quali ci siamo presentati
(Pietraftta, Castiglion Fosco, Macere-
to, Ponibbiale, Oro, Colle San Paolo,
Vignaie, Ierna, Fontana, Ginestreto ol-
tre ovviamente al capoluogo) eccoci a
rendicontarvi di tutto quello che acca-
de nel nostro comune a livello politico
nel periodo post-elezioni.
RESOCONTO VOTAZIONI:
EUROPEE SEZIONE 1 PIEGARO-
M5S voti 160 - PD voti 330 - F.I. voti
77 - NCD voti 25 - TSIPRAS voti 28
Schede Nulle 14 - Schede Bianche 23
EUROPEE SEZIONE 2 CASTIGLION
FOSCO-
M5S voti 113 - PD voti 434 - F.I. voti
53 - NCD voti 5 - TSIPRAS voti 17 -
Schede Nulle 12 - Schede Bianche 16
EUROPEE SEZIONE 3 PIETRAFIT-
TA-
M5S voti 129 - PD voti 430 - F.I. voti
93 - NCD voti 15 - TSIPRAS voti 23 -
Schede Nulle 23 - Schede Bianche 29
VOTANTI TOTALI 72%.
COMUNALI SEZIONE 1 PIEGARO-
M5S voti 110 - PD voti 239 - L.C. voti
344
COMUNALI SEZIONE 2 CASTIGLI-
ION FOSCO-
Ecco perch il M5S nel gruppo di Piegaro e nella persona del suo Portavo-
ce Consigliere Stelvio Olivi come principale redattore, ha riunito il gruppo
attivisti e simpatizzanti e in vari incontri ha adottato una OSSERVAZIONE
ALLA DELIBERAZIONE N 14 di cui sopra, per chiedere conto di tale deci-
sione e chiederne il pi celere ritiro possibile per il bene del territorio e della
sua cittadinanza.
ECCONE UN ESTRATTO, il documento completo pu essere visio-
nato e scaricato on-line allindirizzo internet : http://m5spiegaroinfor-
ma.weebly.com/proposte-al-comune.html
PROTOCOLLATA IN DATA 27 GIU-
GNO 2014 AL NUMERO 0005769-A
IL M5S PIEGAROCHIEDE AL SIN-
DACO A SEGUITO DELLA PUBBLI-
CAZIONE SUL B.U.R. UMBRIA N 24
DEL 10 GIUGNO 2014 DELLA DELI-
BERAZIONE DEL CONSIGLIO CO-
MUNALE DI PIEGARO AL N 14 DEL
09 GIUGNO 2014 CON LA QUALE
E STATA ADOTTATA LA VARIAN-
TE PARZIALE AL PIANO REGOLA-
TORE GENERALE CONSISTENTE
NELLA MODIFICA DELLARTICO-
LO 34.6 ZONA D5* ZONE PER ATTI-
VITA ESTRATTIVE E/O IMPIANTI
FISSI (DISMESSE) VISTA LA DELI-
BERAZIONE STESSA COMPLETA
DEI RELATIVI ALLEGATI NE CHIE-
DONO IMMEDIATO RITIRO PER I
SEGUENTI MOTIVI:
1) LE CAVE COME EVIDENZIA-
TO NELLESTRATTO N.T.A. SONO
NELLE VICINANZE DI MACERE-
TO E DATA TALE VICINANZA ED
IN CONSIDERAZIONE DELLA
FORMULAZIONE VIGENTE NON
POSSONO ESSERE SOTTOPOSTE
ALLA DISCIPLINA DI ATTIVITA DI
CAVA.
2) LA MOTIVAZIONE DI REINSE-
RIMENTO NEL CONTESTO NATU-
RALE APPARE INCONSISTENTE IN
QUANTO NEL LUNGO PERIODO DI
ABBANDONO HANNO SUBITO UN
NATURALE PROCESSO DI RIAM-
BIENTAMENTO.
3) LA RIPRESA DELLATTIVITA
M5S voti 82 - PD voti 328 - L.C. voti 246
COMUNALI SEZIONE 3 PIETRAFITTA-
M5S voti 45 - PD voti 433 - L.C. voti 290
VOTANTI TOTALI 72%.
TOTALI COMUNALI PIEGARO+CASTIGLIION
FOSCO+PIETRAFITTA-
M5S voti 237 eletto 1 CONSIGLIERE
PD voti 1000 GOVERNO DEL COMUNE
L.C. voti 880 ELETTI 3 CONSIGLIERI
PER LA PRIMA VOLTA IL M5S SI PRESEN-
TAVA ALLE COMUNALI DI PIEGARO E CON
L11,19% dei voti totali Piegaro risultato il co-
mune con la maggior percentuale per il M5S del
comprensorio del Trasimeno. Grazie a tutti i cit-
tadini che ci hanno sostenuto.
AVREBBE RIPERCUSSIONI DEVA-
STANTI PER LE STRUTTURE OPE-
RANTI NEL SETTORE TURISTICO.
4) LA RIPRESA DI UNA ATTIVITA
ESTRATTIVA AVREBBE DI PER SE
UN FORTE IMPATTO NEGATIVO SU-
GLI ABITANTI DI MACERETO.
5) LA POPOLAZIONE INTERESSA-
TA (MACERETESI) NON E STATA IN
ALCUN MODO PREVENTIVAMENTE
INFORMATA DI SUDDETTA DELI-
BERAZIONE. PER LE RAGIONI SOVRA
ESPOSTE IL M5S PIEGARO CHIEDE FOR-
MALMENTE CHE VENGA RITIRATA PER
MOTIVI DI INTERESSE PUBBLICO LA
DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO AL N
14.
3 10
RESOCONTO PRIMO CONSIGLIO
COMUNALE DOPO ELEZIONI DI
PIEGARO ORE 18:00 SALA
CONSILIARE PIEGARO 13/06/2014
Come promesso sia in campagna
elettorale che dopo ecco il
Resoconto dellodierno consiglio
comunale : Alle ore 18:00
ci siamo ritrovati nella Sala
Consiliare con un nutrito gruppo
di cittadini che sono venuti a
seguire linsediamento Uffciale
del Sindaco della sua Giunta e
delle Opposizioni. Iniziato con
un buon clima di euforia mista
a nervosismo del primo giorno
di scuola, si inizia e si parla
delle procedure obbligatorie con
le nomine dei vari assessori
(3 facenti parte della giunta, 1
rimasto in sospeso e rimandato
allorch il sindaco accerter
la sua eventuale necessit e
sar esterno al gruppo PD e
MASCHIO). Le dichiarazioni di
intenti tra la Lista Civica ed il M5S
si scostano di poco le una dalle
altre cosa che rispecchia anche
il programma elettorale molto
simile in tanti punti come per altro
quello del PD ( ai posteri lardua
dellart. 134 quarto comma del Testo
Unico delle Leggi sullordinamento
degli Enti Locali approvato con Decreto
Legislativo 18 agosto 2000, n 267.
In parole povere con questa delibera
consiliare con la ovvia ed onnipresente
schiacciante maggioranza di voti
da parte del governo del comune,
si permette la riapertura delle due
cave di Macereto, per una presunta
attivit estrattiva di pietra, cheanche
dalle parole del vicesindaco, sar
volta ad assunzioni minime, ma ad
un riambientamento delle cave stesse.
Ora per chi conosce la zona palese
la sostanziale riambientazione che
gi ha avuto luogo nei 50 anni e pi
di chiusura delle cave,oove la natura
ha ripreso possesso del territorio a
suo modo, guarendo in pratica le
ferite inferte dal lavoro delluomo
quando ivi procedeva al suo lavoro
estrattivo. Venne poi la Campagna
Elettorale, nella quale sia il M5S, sia
la LISTA CIVICA, sia il PD hanno
detto ai cittadini di Macereto la propria
intenzione di regredire ove possibile
da questa illogica riallocazione di cave
estrattive in quel posto ormai non solo
dimentico di aver avuto una storia
estrattiva, ma anche ormai messo
fuori uso da una viabilit che riesce a
malapena a gestire un fusso ciclistico
e sarebbe assolutamente incompetente
per laccettazione di un fusso di mezzi
pesanti che necessiterebbero per la
gestione di un sito di questo genere.
Unaltra cosa infatti riguarderebbe la
necessit di reimpiantare una viabilit
consona alle esigenze , che per bocca
del vicesindaco viene individuata
nella mulattiera Macereto/Grondici
dismessa da tempo e che richiederebbe
interventi tanto assoluti quanto invasivi
per poterla far tornare agli antichi
splendori, considerando nel contempo
che la ferita che si riaprirebbe in quella
montagna sarebbe doppia, una di una
lesione trasversale per il ripristino di
una viabilit onesta, unaper la ferita
verticale che si avrebbe nel caso di una
riapertura, anche se minimale, di una
attivit estrattiva che di per se atta a
distruggere natura e luoghi e non certo
al loro reambientamento o alla loro
migliorazione fsica e visiva.
sentenza di poter dire un giorno chi
copi chi). La linea espressa dal M5S
quella di essere propositivi ma non
accondiscendenti , ma oltre al fatto
di fare opposizione intransigente
allorch se ne presentino gli estremi,
sar soprattutto una opposizione
PROPOSITIVA, con proposte al
Governo di quello che il M5S ritiene
opportuno sia fatto per il miglioramento
delle vite di qualsiasi cittadino (risparmi
economicit ecc.) ricalcando passo
passo quello enunciato e promesso
(unica cosa promessa dal M5S in
campagna elettorale) ai cittadini di
Piegaro.Segue il Giuramento del
Sindaco sulla Costituzione e poi
nomina di lieri e delle altre cariche il
M5S nella voce del proprio Portavoce
Consigliere Stelvio Olivi chiede la
parola per primo e propone (per cui
la prima proposta viene fatta nel
primo consiglio comunale) di non
RICEVERE GLI EMOLUMENTI
DOVUTI ( circa 90/100 euro lordi
annui ricalcando i passi del movimento
nazionale che rifut, ci teniamo a
ricordarlo il rimborso elettorale di 42
milioni di euro) ma di devolverli a
destini sociali non meglio specifcati
(borsa di studio per bambini meno
4 9
abbienti, o fondo sociale
per persone che ne abbiano
bisogno) che la Segretaria si
prende la briga di studiare per
renderlo facilmente praticabile
( IN ITALIA E DIFFICILE SUL
PUBBLICO NON PRENDERE
I SOLDI CHE TI DANNO PER
LEGGE PERCHE INNESCHI
MECCANISMI MAI USATI
E PARTICOLARMENTE
DESTABILIZZANTI) e si
rimanda la decisione del fondo
a cui apportare tali piccoli introiti
di una decina di giorni. La Lista
Civica accetta di Buon Grado (
per precisione di informazione
era gia stato deciso in modo
informale tra le opposizioni di
fare questo passo), mentre
nella maggioranza solo un
Consigliere/Assessore prende
la parola e ringraziando
della proposta accetta
immediatamente di rinunciare
al proprio compenso di
Consigliere a favore di questa
proposta. Ce da dire che pi
un gesto che una soluzione
economica, se visto in un
DURANTE LA CAMPAGNA
ELETTORALE CON LA NOSTRA
PRESENZA AL CONSIGLIO
COMUNALE DEL 09/04/2014 n14
ABBIAMO APPRESO LINTENZIONE
DI EFFETTUARE UNAMODIFICA AL
PIANO REGOLATORE DA PARTE DEL
COMUNE ED ABBIAMO CHIESTO
LACCESSO AGLI ATTI PER MEGLIO
CAPIRE TALE DELIBERA CHE IN
PRATICA PREVEDE LA POSSIBILITA
DELLA RIAPERTURA DELLE DUE
CAVE DI MACERETO. I CITTADINI
(DURANTE LA RIUNIONE PUBBLICA
A MACERETO) CI HANNO CHIESTO
DI INDAGARE SU QUESTOASPETTO
DELLAMMINISTRAZIONE ED ECCO IL
RENDICONTO DI QUANTO APPRESO.
PER MOTIVI DI SPAZIO QUI VENGONO
PUBBLICATI STRALCI DI QUANTO
APPRESO DALLE DISCUSIIONI, MA
PER CHI VOLESSE PUO RICHIEDERCI
QUALSIASI SPIEGAZIONE PIU
PRECISA OPPURE ANDARE A
LEGGERSI
LA DOCUMENTAZIONE COMPLETA
ALLA PAGINA INTERNET : https://
m5spi egaroi nforma. weebl y. com/
E SCARICARSI TUTTI I DOCUMENTI
COMPLETI.
IN SOSTANZA ALLE DOMANDE DEL
GLI ABITANTI DI MACERETO CI HANNO DATO UN MANDATO E
NOI LAVORIAMO PER FARE CIO CHE CI HANNO CHIESTO.
periodo di cinque anni e moltiplicato per
tutti i consiglieri, si possono racimolare
(conto della serva) sui 3000/3500 euro
da destinare a chi ne ha pi bisogno. Un
piccolo segnale che sicuramente verr
accettato anche dagli altri componenti del
PD, perch il contrario delineerebbe un
piccolo scivolone anche per il Governo
del paese. Ma al momento (detto dal
Capogruppo PD) i restanti componenti
della giunta del PD si riservano di pensarci
avendo la libert
decisionale in questo senso. Osiamo
sperare che daranno sicuramente
risposta favorevole nel pi breve tempo
possibile, anzi ne siamo assolutamente
certi...
(vi rendiconteremo sicuramente su questo
aspetto).....Nello stesso clima di cordialit
si chiude cos il PRIMO CONSIGLIO
COMUNALE DI PIEGARO con la presenza
del M5S per la prima volta, ma ci sentiamo
di dire che se il buon giorno si vede dal
mattino,#nullasarpicomeprima......
Ai prossimi aggiornamenti cari Cittadini di
Piegaro

M5S PIEGARO
PERCHE VENISSE APPLICATA QUESTA
VARIANTE IL VICESINDACO
RISPONDE COSI :
il Vicesindaco conclude il suo intervento
specifcando che si autorizza limprenditore
a fare attivit estrattiva sul territorio non
invasiva.
Segue dibattito:
VISTA la proposta di deliberazione per il
Consiglio Comunale del Responsabile Area
Tecnica, concernente
largomento in oggetto;
RITENUTO che la proposta di che trattasi
appare meritevole di approvazione;
DATO ATTO che la medesima corredata
dei pareri previsti dallart. 49 del T.U. 18
agosto 2000, n 267.
CON VOTAZIONE espressa per alzata di
mano dai n 14 Consiglieri presenti, avente il
seguente esito:
Con votazione palese :Favorevoli: n 9
Contrari: n 5 (Cecchini, Brilli, Mariani,
Luna, Ciampi) Astenuti: NESSUNO
DELIBERA
1. Di fare propria la proposta di
deliberazione per il Consiglio Comunale
del Responsabile Area Tecnica,corredata
dei pareri previsti per legge, che si
allegano alla presente deliberazione
quale parte integrante e sostanziale.
DELIBERA INOLTRE:
Di dichiarare il presente atto
immediatamente eseguibile ai sensi
Questo VOLANTINO, nasce per la divulgazione oltre che con i metodi
on-line tradizionali come:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/321380314650152/
MEETUP: http://www.meetup.com/MoVimento-5-Stelle-Piegaro/
WEB: http://m5spiegaroinforma.weebly.com
BLOG GRILLO: http://www.movimento5stellepiegaro.it
anche attraverso un supporto cartaceo.
Si possono richiedere ulteriori copie di questo giornalino ai seguenti nu-
meri telefonici:
Fabio 328-0004788
Paolo 348-9008829
inviando un messaggio al gruppo FACEBOOK PIEGARO
oppure inviando una mail a movimento5stellepiegaro@gmail.com
ISCRIVETEVI AL MEETUP PIEGARO PER AVERE AGGIORNAMENTI DE-
GLI INCONTRI CHE SI SVOLGONO SETTIMANALMENTE, PER SAPERE
ORARI E LUOGHI DELLE PROSSIME RIUNIONI.
6 7
accantonarlo in una banca costa di
pi di quanto si risparmia, stata
palesemente abbindolata da un
tentativo lugubre di fargli credere
che Cristo morto dal freddo.
A parte il fatto che si possono
aprire conti correnti a costo
zero oppure bassissimo anche
solo rinunciando agli interessi
attivi al momento della stipula,
si potrebbe tranquillamente
(ogni avente diritto) riscuotere il
gettone di presenza e poi dopo
averlo decurtato delle relative
tasse(ognuno ci paga le tasse
sopra a seconda del proprio
scaglione contributivo) donarlo
ad un fondo sociale da aprire in
una qualsiasi banca o sportello
postale che sarebbero liete di
farlo a costo zero se non altro per
il buon auspicio del fondo stesso
(borsa di studio per bimbi meno
abbienti), nella malaugurata
ipotesi qui le banche non ne
vogliano sapere, potremmo
chiedere anche al di fuori del
territorio, ma anche si ponesse in
essere il fatto che nessuno banca
si renda disponibile in tal senso
si potrebbe fare una colletta per
pagare le spese di banca annuali
(saranno cinquanta euro di tenuta
conto) e in ogni caso aprire questo
conticino sul quale far confuire
questi pochi quattrini per questo
nobile scopo.Detto tutto questo
per dire che non si tenti di far
passare noi come bambocci di
turno per aver proposto una cosa
che vale poco e conta meno, ma
se proprio non trovate appigli per
rinunciare a questi quattro soldi
abbiate la onest intellettuale
di stare zitti prendete i soldi ed
almeno abbassare lo sguardo, noi
a star li e passare per fessi non ci
stiamo e non ci staremo mai.....
che almeno questo vi suoni ben
chiaro e ridondante, a noi con
le chiacchiere da bar non ci
incanterete mai.....
M5S PIEGARO
5
8
coraggio di rinunciare (a conti
fatti e cio pagate le tasse) a
circa 60/70 euro annui andando
in giro a fare una propaganda
tanto sconclusionata quanto
miserabile appellandosi al
fatto che lapertura di un
onto corrente costerebbe pi
di quanto realmente si possa
risparmiare rinunciando
al gettone di presenza. Ma
davvero ci credete cos idioti
da non conoscere nemmeno
lABC economico fnanziario
di un paesello come il
nostro nonostante studiamo
macroeconomia per diletto e
conoscenza personale ormai
da anni??? Oppure credete
che i cittadini siano cos idioti
da non capire che li state
raggirando con le chiacchiere?
Laria cambiata e i cittadini se
non capiscono per fortuna, ci
fermano e ci chiedono le cose, a
noi arriva tutto come lo arriva di
noi a voi, fatevene una ragione.
La signora che ci ferma e ci
dice che qualcuno le ha detto
che non conviene rinunciare
al gettone anche perch il solo
La lotta contro la
miserabilit....
Avevamo detto e consigliato
pi volte di non tentare di
coglionarci in quanto
diffcilmente coglionabili e
invece lo si tenta assiduamente
in ogni dove, per cui non
offendetevi, rispondiamo
semplicemente al fuoco....
Al primo consiglio comunale
come gruppo del M5S di
Piegaro abbiamo espresso
la volont di rinunciare al
rimborso (gettone di presenza)
per devolverlo a una eventuale
borsa di Studio che potrebbe
essere poi donata a tre bambini
(uno di Piegaro uno di
Pietraftta ed uno di Castiglion
Fosco) meno abbienti di altri,
un modo magari povero ma
onesto di dare qualche soldino
a tre bambini del nostro
territorio, ora se alcuni non
vogliono partecipare a tale
obolo da dare a questi bimbi
piegaresi, ha tutto il diritto di
farlo ma non pu e non deve
cercare di far passare noi per
buffoni quando non si ha il
costi sociali dato che prendendo visione
dello specchietto allegato alla delibera
si evince che: RIMARRANNO
PROSSIMALI (a Tavernelle) le
ATTIVITA INFERMIERISTICA
AMBULATORIALE - ATTIVITA
DI CURE DOMICILIARI -
ATTIVITA SOCIALI - ATTIVITA DI
ASSISTENZA PRIMARIA, mentre
verranno delocalizzate ( per cui
allontanate da Tavernelle ) le ATTIVITA
DI CONSULTORIO FAMILIARE
- ATTIVITA DI VACCINAZIONI -
ATTIVITA DI MEDICINA LEGALE
- ATTIVITA DI ANAGRAFE
SANITARIA - ATTIVITA CUP -
ATTIVITA SPECIALISTICHE
AMBULATORIALI - ATTIVITA
DI ASSISTENZA INTEGRATIVA E
PROTESICA.
Chiediamo altres se leventuale
soppressione di attivit specialistiche
potrebbe essere in seguito sostituita da
attivit private convenzionate e se vi
fosse questa eventualit quali saranno i
costi da sostenere.
La DELIBERA visionabile
per intero e scaricabile
allindirizzo internet: http://
m5spiegaroinforma.weebly.com/
atti-del-comune.html
Questa richiesta di chiarimenti
verr portata e protocollata agli
uffci competenti al pi presto.
M5S PIEGARO
RICHIESTA CHIARIMENTI
RIGUARDO ALLA DELIBERA
N 506 DEL 10/06/2014 DEL
DIRETTORE GENERALE DELLA
USL N 1
Presa visione della Delibera del Direttore
Generale della USL 1 il gruppo M5S di
Piegaro, inteso che tale decisione interessi
oltre il comune di Panicale anche e
decisamente il comune di Piegaro ha deciso
di chiedere chiarimenti riguardo tale delibera
al Direttore Generale della USL n 1, al
Sindaco di Panicale ed al Sindaco di Piegaro
e contestualmente ai precedenti Sindaci di
Panicale e Piegaro, dato che nella di allora
Conferenza dei Sindaci tenutasi in data
18 Marzo 2014 fu approvata una BOZZA
DI PROGETTO che poi stata recepita
dal Direttore Generale della USL n 1 con
la Delibera N 506 del 10 Giugno 2014
dove con una unica eccezione del vecchio
Sindaco di Citt della Pieve ( che in merito
ha presentato un documento autonomo
), stata votata a favore allunanimit
dai restanti Sindaci del comprensorio
Trasimeno, la RIQUALIFICAZIONE DEI
SERVIZI E PRESTAZIONI SANITARIE.
Visto e considerato che si parla appunto di
RIQUALIFICAZIONE DEI SERVIZI
chiediamo come tale riqualifcazione di
servizi e prestazioni sanitarie incider
sulle attivit erogate dagli appositi punti di
erogazione dei centri di salute, che siano
rese dettagliate le eventuali prestazioni
che verranno mantenute e quelle che
verranno delocalizzate dal centro di salute
di Tavernelle, che vengano chiarite le
motivazioni, che vengano elencati i relativi
ed eventuali costi/benefci, indicati i presunti