Sei sulla pagina 1di 7
 
La Sura I del Corano.(Ubadah ibn SAMIT) Il “Messaggero di Allah” disse: Non c'è preghiera  per chi non recita la prima Sura del Corano. (Bukhari).(Abu Huraira) Il Messaggero di Allah disse: Se non si recita la madre del Libro (Um Al-Corano) durante la preghiera, quest’ultima sarebbe deficiente , not completa, quindi non è recitato valida. (Sahih Ibn Khuzaymah e Ibn Hibban) - (Ahmed, n. 741)Ci sono molti altri Hadith in questo senso.La Fatiha, la Sura I del Corano, è la base della preghiera.I cosiddetti dotti musulmani non sono concordi su questo capitolo del Corano. Sarebbe rivelatosi nel periodo della Mecca del Profeta, o in Medina?La ragione della discordia è questo: Come si può giustificare la preghiera di Maometto prima della presunta “rivelazione” della Sura I, FATIHA, l’aprente. Noi dimostriamo che la Sura I fu “rivelata” nel periodo maomettano di Medina.1- Abd-Allah Ibn MASOUD, fu uno dei primi discepoli di Maometto, non  poneva tale Sura nel proprio manoscritto del Corano.(Ibn IS’HAQ) Abd-Allah Ibn MASOUD era il primo uomo a recitare il Corano ad alta voce alla Mecca dopo il Profeta. (Biografia Maomettana).Era uno dei più vecchi Compgni del Profeta dell'Islam fin dai tempi della Mecca, rimase con lui per dodici anni, nel corso della “missione” di Maometto alla Mecca, e fino alla sua morte a Medina circa dieci anni dopo.(Abd-Allah Ibn MASOUD) Giuro su Allah, non c'è una Sura nel Corano, che non so in quale luogo o perché e persino quando fu rivelata; e non vi è alcun versetto nel Libro di Allah, che non so il motivo della sua rivelazione. Non c'è nessuno che conosce Libro di Allah meglio di me. (Bukhari, vol. 6, p. 488).(SAJESTANI) Abd-Allah Ibn MASOUD non scrisse la FATIHA nella sua copia del Corano, che iniziava direttamente dalla Sura II. (Libro delle copie del Corano).Allora la Sura I non era originariamente una parte del Corano!(QURTOBI) Tutti i musulmani sono unanimi nell’affermazione che la Sura I fa parte del Corano, anche se Abd-Allah Ibn MASOUD non la includeva nel suo Corano. … Fu detto ad Ibn MASOUD: Perché non hai scritto la
 
Sura I nel tuo Corano? Lui rispose: Caso mai, avrei dovuto scriverla con ogni Sura. (Interpretazione del versetto).Era dunque una frase come “In nome di Allah, RAHMAN misericordioso”, che fu aggiunta al Corano.Da osservare che la formula iniziale "Nel nome di Allah, il RAHMAN il Misericordioso", la cosiddetta “BASMALA”, presente all'inizio di tutte le sure (ad eccezione della IX), viene qui considerata un versetto a pieno titolo nella Sura I soltanto, contrariamente a tutte le altre Sure, in cui la BASMALA è una frase rituale che sta "al di fuori" dei versetti veri e  propri.La conferma proviene da un’altra direzione.(Abu Sa'id figlio di MU'ALA) Eseguivo la preghiera nella moschea, Quando stavamo per uscire dissi al Profeta: Non mi avevi forse detto “T'insegnerò qual è la Sura più sublime del Corano”? Rispose: Lode ad Allah, il Signore dei due mondi, sono i sette MATHANI, lo giuro sul “glorioso” Corano che mi è stato dato. (Bukhari, il commento sul Corano).Da notare che Maometto distingueva tra il Corano ed i sette MATHANI.Ci fermiamo un attimo per parlare dei MATHANI.Ma cosa sono “I Sette Mathânî”?La parola MATHANI non è araba, , e non è mai utilizzata, per questo non si conosce il significato.Troviamo questa parola 2 volte nel Corano.(Sura XV, v. 87) “Ti abbiamo dato i sette tra i Mathânî e il Sublime Corano.”.Troviamo un errore in alcune versioni delle traduzioni del Corano in italiano, non sappiamo se intenzionale o meno. Invece di “sette tra i Mathânî” scrivono “i sette Mathânî”, la differenza sta nella presunzione dell’esistenza di altri MATHANI diversi dai sette che sarebbero ben diffiniti!(Tabari) Si dice che i sette Mathani sono le prime lunghe Sure del Corano.Si dice pure che si riferisce alla Madre del Corano [Um al-Corano, Sura I].Si dice anche che i sette Mathani sono essi stessi il Corano in tutto.Si dice anche che i Sette Mathani si riferiscono ai comandi, ai divieti, alle notizie, agli avvisi, alle metafore ed alle enumerazioni di benedizioni nel Corano. (Esegesi del versetto).(Sura XXXIX, v. 23) Allah ha fatto scendere il più bello dei racconti, un Libro [composto da frasi] che si assomigliano ed i MATHANI, [alla lettura
 
del quale] rabbrividisce la pelle di coloro che temono il loro Signore e poi si distende la pelle, insieme coi cuori, al Ricordo di Allah…”.Rileviamo un inganno in alcune versioni delle traduzionei del Corano in italiano. Invece di “[composto da frasi] che si assomigliano ed i MATHANI” scrivono “coerente e reiterante”, parole che cambiano il significato.(Tabari) Ibn Abbas disse: Tutto il “Libro di Allah” è MATHANI, cioè ogni cosa in esso è ripetuta più volte. Ibn ZAYD disse che MATHANI significa reiterazione, cioè, le storie dei profeti sono menzionate più volte (piutosto suddivise, diciamo noi) in diverse Sura (in modo caotico, aggiungiamo noi), e, nel Corano, le notizie, i precetti e le motivazione si susseguono in doppioni. (esegesi del versetto).Qui, MATHANI significherebbe in doppioni, o reiterati!Il significato non è chiaro . Però noi abbiamo la soluzione.MATHANI sarebbe il plurale di METH’NA’.Allora, più accettabile che le interpretazioni islamiche, riteniamo giusta l'affermazione dell’Orientalista A. Geiger, che collega la parola all'ebraico mishna, o più appropriatamente all’ebraico/aramaico mathnitha, che significa "tradizione".La MISHNAH fa parte del TALMUD, la scrittura apocrifa giudaica.La seguente notizia indica la diffusione dei testi ebraici tra gli arabi ai tempi di Maometto:(Al-QASIM, nipote del Califfo Abu-BAKR) Quando Omar Ibn al-Khattab seppe che nelle mani della gente circolavano certi scritture, e disse: O gente, consegnatemi i libri nelle vostri mani per eventuali correzioni e/o modifiche. Consegnarono gli scritti che avevano, ma Egli li bruciò col fuoco, disse: Sono Mithnah come quelli della gente del Libro, gli Ebrei! (Le Classi Maggiori, vol. 5, p. 143).Intendeva Mishnah!, una parte del Talmud ebraico!Ma perché i musulmani insisto nel dire che sette MATHANI sarebbero la Sura I, comprendendo la frase In nome di Allah RAHMAN e misericordioso?Semplice. A causa della infinita ripetizione della Sura in ogni preghiera, oppure per il ripetere 2 volte delle due parole “RAHMAN e misericordioso” nella stessa breve Sura I.

Valuta

576648e32a3d8b82ca71961b7a986505