Sei sulla pagina 1di 2

AlviainToscanalacampagnadicontrolliVacanzeSicuredellaPoliziaStradalein

collaborazioneconAssogommaeFederpneus.

IlCompartimentoPoliziaStradaledellaToscanaavvierneiprossimigiorniefinoalprossimo15giugnoun
esteso piano di controlli relativo allefficienza dei pneumatici di tutti i veicoli circolanti nella Regione. Tale
campagnadicontrolli,cheseguequellegieffettuatenegliannipassati,fruttodellacollaborazionetrail
Ministero dellInterno, Servizio Polizia Stradale e le Associazioni dei Produttori e dei Rivenditori di
pneumatici.
La consapevolezza che il pneumatico, essendo lunico punto di contatto tra un veicolo e il suolo, un
elemento determinante per la circolazione in sicurezza sulle nostre strade e autostrade, la base della
ormaistoricainiziativadisensibilizzazioneagliautomobilistiVacanzeSicure.
Le regioni coinvolte dai controlli specifici in questa edizione sono: Veneto, Toscana, Emilia Romagna,
TrentinoAltoAdige,UmbriaePuglia.
Danordasud,passandoperlegrandidirettricideltrafficonazionale,lacampagna2014diVacanzeSicure
prevede circa 10.000 controlli sulle vetture che circolano o transitano in queste regioni. In Toscana, nei
giorni dedicati allattivit, verranno impiegate circa 480 pattuglie in viabilit ordinaria e 500 in viabilit
autostradale,peruntotaledi2000controlliprevistisu680kmditrattistradali.Dal15maggioal15giugno
verranno controllati principalmente lo stato di usura dei pneumatici, la rispondenza alle caratteristiche
riportatesullacartadicircolazionedelveicoloelomologazionedellegomme.
Nel corso di questi anni tutto il Paese gi stato interessato dai controlli e sar quindi unimportante
occasione per verificare come cambiato nel corso di questo decennio lapproccio degli automobilisti nei
confronti delle scarpe della propria auto. Lanalisi dei controlli da anni affidata al modello studiato
appositamentedalPolitecnicodiTorino,DipartimentodiMeccanica,chevalidairisultatidelgrandelavoro
sulterritoriosvoltodagliagentidellaPolstrada.IdatirilevatieanalizzatiincollaborazioneconilPolitecnico
diTorino,sarannofondamentaliperricavareutiliraccomandazioniinvistadegliesodiestivi.
Propedeutico ai controlli, si svolto nei giorni scorsi presso il Compartimento di Firenze, un corso tecnico
monograficodiapprofondimentosuipneumatici,organizzatodaAssogomma,acuihannopartecipatocirca
40agentidellaPoliziaStradale.
Le tematiche trattate sono state varie e quelle che suscitano particolare interesse sono le marcature
riportate sul fianco dei pneumatici: in special modo quelle riferite allomologazione e ai pneumatici
invernali,senzadimenticareleultimenovitinmateriadicircolariesplicative.
Da oltre 10 anni i controlli della Polizia Stradale evidenziano che in Italia sono oltre il 10% le auto che
circolano con pneumatici fuori legge perch lisci, danneggiati visibilmente, non conformi alla carta di
circolazione,nonomologati,ecc.Eimportanteformareilpersonaleaffinchnonsisottovalutilimportanza
della manutenzione del veicolo, di cui i pneumatici sono certamente un elemento strategico per la
sicurezza.
Conunparcoautosemprepivecchio,oltreil40%hapidi10anni,lamanutenzionedellautoassumeun
ruolo fondamentale per la sicurezza stradale. Dal 2003 ad oggi sono stati effettuati dalla Polizia Stradale
benoltre100.000controllispecificisuipneumaticiedirisultatihannoevidenziatodellenonconformitdi
diversanaturacomplessivamentesuperiorial15%,sesiaggiungonoallenonconformitspecificheattinenti
ai pneumatici anche quella della mancanza della revisione del veicolo: un fenomeno purtroppo diffuso
omogeneamentesututtoilterritorionazionale.
E proprio grazie alla preziosa attivit sul campo degli agenti che spesso sono emersi fenomeni
preoccupanti come le quantit di pneumatici lisci e addirittura non controllati da unAutorit competente
preposta,ciononomologati.
AmarginedellavviodellacampagnadicontrollidellacampagnaVacanzeSicure,utilerammentarechea
partire dal 16 maggio e sino al 14 ottobre, non pi consentita la circolazione con pneumatici M+S con
codicidivelocitinferioriaquelliriportatiincartadicircolazione.Euninfrazioneimportantecheconfigura
gliestremidialterazionedellecaratteristichecostruttivedelveicolocostituendoinnanzituttounpotenziale
problema di sicurezza stradale oltre che ragione di sanzioni pecuniarie significative (da 419 a 1.682),
unitamentealritirodellacartadicircolazioneelinvioinrevisionedelveicolo.
IlDirettorediAssogomma,FabioBertolotti,havolutoinoltrerilasciarealcuneconsiderazioni:Ilconsiglio
sempre quello di equipaggiare il proprio veicolo con pneumatici di serie idonei al periodo stagionale, cio
pneumatici invernali in inverno e pneumatici estivi in estate, opportunamente mantenuti e controllati da
gommisti. Cos facendo si circola sicuri e si ottimizzano i consumi di carburante e dei pneumatici stessi.
Lestatealleporteelescarpedellanostravetturavannosostituitee/ocontrollate.
Importantissimi sono anche le parole dellattuale Direttore del Servizio Polizia Stradale, dr. Giuseppe
Bisogno, che ha voluto fornire i seguiti consigli: Lefficienza degli pneumatici rappresenta un fattore
determinante per la sicurezza stradale. Un pneumatico usurato, sgonfio o liscio pu seriamente
compromettere la sicurezza del veicolo mettendo a rischio gli occupanti. I controlli della Polizia Stradale,
nellambitodelloperazioneVacanzeSicure,sicollocanonelquadrodelleattivitdiprevenzionea garanzia
dellasicurezzastradale.
E fondamentale infatti ricordare sempre che luso di un pneumatico usurato, sgonfio, liscio o troppo
vecchio pu seriamente compromettere la sicurezza del veicolo mettendo a rischio gli occupanti e gli altri
utentidellastrada.

Ufficio Stampa Pneumatici Sotto Controllo


A Piu Srl
Arianna Unger
Via Martiri delle Foibe, 5 - 20853 Biassono (MB)
Tel. 039 746502 / Mob: 347 7307177
info@pneumaticisottocontrollo.it - www.pneumaticisottocontrollo.it