Sei sulla pagina 1di 20

26luglio2013

Approvazionedelddl
inConsigliodeiMinistri
3aprile2014
Approvazionedefinitiva
delParlamento
.................
Grazieallalegge:
servizilocalipi efficienti
assettoamministrativopi moderno
riduzionedeicostidellapolitica.
1.Leprovince
InattesadellabolizioneinCostituzione,
leprovinceavrannofunzioniridotteinquanto
entidiareavastaalserviziodeicomuni.
Dal25maggio2014nonsivotapi
perpresidentieconsigliprovinciali.
Nonsarannorinnovati:
86presidenti,700assessori,2.700consiglieri.
Lelezionedirettarestapercomunieregioni.
Leprovincecomeentidiareavastasarannoguidate
daisindacieconsigliericomunali, atitologratuito.
Risparmioinizialedi110milioni,minimodi700
conilriordinodellefunzioniepi efficienza.
Molte funzioni saranno trasferite a regioni e
comuni,insiemealpersonalenecessario.
Alle province resteranno le competenze su
edilizia scolastica, strade provinciali, ambiente
epariopportunit.
2.Lecitt metropolitane
Dal1 gennaio2015nascono9citt metropolitane:
Roma,Bari,Bologna,Firenze,Genova,
Milano,Napoli,TorinoeVenezia,
acui siaggiunger successivamenteReggioCalabria.
Nellecitt metropolitane:
20milionidiitaliani
Il35%delPil
imaggioricentrieconomici,diricerca,di
servizi,deitrasporti.
Dellacitt metropolitanafannopartetuttii
comunidelterritorioprovinciale.
Laguidailsindacodelcomunecapoluogo,
conilconsigliometropolitano
elaconferenzametropolitana:
sindacieconsiglierielettineicomuni,chesi
impegnerannoatitologratuito.
Lecitt metropolitanesonoatteseda30anni.
Nasconopermettersiindialogo
conisistemiurbanipi avanzatiediventare
motoredisviluppoediazionestrategicadelPaese.
Lecitt metropolitanesvolgerannolefunzioni
fondamentalidellevecchieprovinceeinpi si
occuperannodi:
sviluppostrategico,economicoesocialedelterritorio
metropolitano
mobilit eviabilit
gestioneintegratadeiservizi,delleinfrastrutturee
delleretidicomunicazione
informatizzazioneedigitalizzazione
relazioniistituzionali,compresequelleconlealtrecitt
eareemetropolitaneeuropee.
3.Leunioniefusionidicomuni
InItaliail75%deicomunihaunapopolazione
inferiorea5.000abitanti.
Laleggefavorisceleunionielefusionitraipiccolicomuni,con
lobiettivodifornireservizimiglioriacostipi contenuti.
Leunionipotrannoesercitaretuttelefunzionifondamentali
deicomuni,acuisiaggiungerannoquellesu
anticorruzione,trasparenzaerevisionedeiconti.
Ainvarianzadispesarispettoaoggi
neicomunifinoa3.000abitanti
cisaranno
10consiglierie2assessori
neicomunifinoa10.000
12consiglierie4assessori
4.Riduzionedeglientiterritoriali
Regioni,provinceecomunidebbonoaccelerare
lasoppressionedientieagenzienonindispensabili
creatiperesercitareinlorovecefunzionifondamentali.
Ilpianovapresentatoentro6mesidallapprovazione
dellalegge.