Sei sulla pagina 1di 3

La Palestina sotto attacco

No allaggressione squadrista fascista da parte di militanti della Comunit Ebraica Romana


LUnione Democratica Arabo Palestinese denuncia con sdegno e preoccupazione lescalation
che da giorni si sta montando in Palestina e chiede a tutte le amiche e gli amici della Palestina,
al popolo palestinese, alle nostre comunit della diaspora di mobilitarsi e di agire in risposta
agli attacchi da parte delloccupazione sionista in corso e alle atrocit contro le citt, i campi
profughi e i villaggi della Cisgiordania e di Gaza
!vun"ue le strade sono piene di #eep e veicoli blindati e di soldati armati per uccidere, i cieli
pieni di elicotteri Apache e $%&' che minacciano di far piovere morte sulla nostra gente (ono
gi decine gli uccisi, centinaia i feriti dei palestinesi, linvio di migliaia di soldati israeliani, le
invasioni massicce e le razzie, le violente invasioni di case e gli arresti di massa di centinaia di
palestinesi tra cui studenti, attivisti, parlamentari, leader politici e la presa di mira di e)
prigionieri politici per ri%arrestarli e molestarli, la demolizione di case palestinesi a mano
dellesercito doccupazione israeliano e la violenza crescente e dilagante dei coloni e gli attacchi
contro i palestinesi e le loro terre in tutta la Cisgiordania dopo il rapimento di tre coloni
israeliani, poi trovati morti, avvenuto nella provincia di *ebron alcuni giorni fa
+uesta brutale violenza da parte dello stato coloniale di apartheid, delle sue forze armate e dei
suoi coloni , in aumento giorno dopo giorno +uesti crimini incontrano un vergognoso silenzio
internazionale e una totale complicit
Gli (tati Uniti, il Canada e l-Unione .uropea hanno continuato a procedere come se nulla fosse
e non hanno sollevato un singolo segno di protesta o di preoccupazione % al contrario, gli (tati
Uniti continuano a spedire ogni giorno &/ milioni di dollari di aiuti per lo pi0 militari verso lo
stato di occupazione 1 chiaro come siano partner a pieno dell-occupazione nella guerra in
corso contro il popolo palestinese
. come se ci2 non bastasse, una vera e propria caccia all-uomo "uella scatenata il 3 luglio
3/&4, pomeriggio, dalle milizie s"uadriste della Comunit .braica 5omana contro attivisti di
sinistra, giovani palestinesi o semplici cittadini romani che non erano d-accordo coi loro metodi
Decine le persone sistematicamente aggredite dalle s"uadracce sioniste romane !ltre 6
persone sono state mandate all-ospedale nell-indifferenza di forze dell-ordine, mondo politico e
mass media Diversi feriti hanno avuto pure paura di recarsi al Pronto (occorso
Codice $iscale UDAP7 950940101
Conto corrente postale7 1011266952
89A:7 IT81 C076 0101 4000 0101 1266 952
Devolvere il ; per mille dell8rpef in sede di dichiarazione dei redditi
<inserire in dichiarazione il codice fiscale UDAP 950940101=
Pag. 1
8 sionisti fermavano tutti coloro che portassero una >efiah al collo o avessero tatuaggi e capi di
vestiario di sinistra e davano il via al pestaggio, in gruppi organizzati di &3?&; persone Agli
aggrediti venivano se"uestrati i documenti con la minaccia7 @(iamo del ghetto, sappiamo dove
abitate@
La situazione , molto grave e gli atti s"uadristi da parte del sionismo romano avvengono ormai
da diverso tempo, nell-assoluta impunit, nonostante i ripetuti pestaggi di studenti e compagni
che passavano nella zona del ghetto e l-incredibile provocazione s"uadrista attuata addirittura
al Corteo del 3; Aprile a 5oma, a Ailano e a Cagliari, le aggressioni sioniste s"uadriste contro
le sedi di alcuni partiti di sinistra e contro la mostra sul massacro di Gaza del 3//B?C
organizzata dalla sezione romana di Aedici (enza $rontiere e la sparatoria contro lAmbasciata
Palestinese avvenuta ieri a 5oma, le forze dell-ordine e del potere politico e giudiziario non
hanno finora ritenuto opportuno fornire alcun tipo di risposta
La zona del ghetto ebraico, da cui partono i raid dei picchiatori in >ippah, , ormai zona franca,
un pezzo e)tragiudiziale di 8sraele in territorio italiano, che risponde a regole e leggi proprie,
nel "uale la polizia non entra ma in cui agiscono milizie ebraiche come la famigerata L.D, i cui
componenti vanno varie volte all-anno ad addestrarsi in 8sraele
:oi palestinesi continuiamo a resistere, a protestare, a vivere, a lottare, nonostante
l-aggressione che minaccia la nostra esistenza "uotidianamente, nonostante la complicit e il
tradimento di funzionari dell-Autorit Palestinese che continuano a impegnarsi nella
cooperazione di sicurezza con l-occupante, che sta conducendo una guerra ai campi profughi,
alle citt e ai villaggi palestinesi e vi invitiamo ad agire con urgenza per sostenere il nostro
popolo sotto attacco La solidariet internazionalista mondiale con la Palestina e la resistenza
del suo popolo contro sionismo, colonialismo e imperialismo , stata e sempre di pi0 lo sar una
fonte di forza ed energia essenziale per noi
8l silenzio deve finire e noi continueremo la resistenza fino alla nostra liberazione ed
autodeterminazione
UDAP
!"#"$%
Codice $iscale UDAP7 950940101
Conto corrente postale7 1011266952
89A:7 IT81 C076 0101 4000 0101 1266 952
Devolvere il ; per mille dell8rpef in sede di dichiarazione dei redditi
<inserire in dichiarazione il codice fiscale UDAP 950940101=
Pag. 2
Codice $iscale UDAP7 950940101
Conto corrente postale7 1011266952
89A:7 IT81 C076 0101 4000 0101 1266 952
Devolvere il ; per mille dell8rpef in sede di dichiarazione dei redditi
<inserire in dichiarazione il codice fiscale UDAP 950940101=
Pag. 3

Potrebbero piacerti anche