Sei sulla pagina 1di 2

Biosimilari: la sostenibilit apre la strada

allinnovazione e allequit delle cure


Nel corso della tavola rotonda pomeridiana del Convegno nazionale di AssoGenerici, sono
stati messi a fuoco gli step che permetteranno di sfruttare al meglio lopportunit dei
medicinali biotech a pi basso costo: informazione adeguata, aggiornamento delle linee
guida e politiche di pricing adeguate. Non dobbiamo ripetere gli errori che sono stati fatti
al momento dellintroduzione dei farmaci e!uivalenti" dice il #ice presidente $rancesco
Colantuoni.
I biosimilari sono unoccasione unica per smentire la convinzione che quanto
pi una cura innovativa, tanto pi ristretta la platea dei pazienti che
possono accedervi, per operare una sintesi tra scelte razionali dal punto di vista
economico e scelte di e!uit nellaccesso alle cure". Cos% il vicepresidente di
AssoGenerici, Francesco olantuoni, sintetizza landamento della tavola rotonda che
ha caratterizzato il pomeriggio del onve!no nazionale di AssoGenerici.
&resieduto da An!elo "ino #el Favero, #irettore Generale dellIstituto $uperiore
di $anit, lincontro ha visto la partecipazione di %assimo #i %aio dellAssociazione
'taliana di (ncologia )edica, Giovambattista apasso, &residente della *ociet 'taliana
di Nefrologia, %arco %atucci erinic &residente della *ociet 'taliana di +eumatologia,
Anna &ohn, direttore $.$. ,oc gastroenterologia A.(. *. Camillo $orlanini e di 'oberto
Barbieri, della *egreteria nazionale del )ovimento Consumatori.
Cogliere loccasione del biosimilare, per-, richiede alcuni passaggi su cui concordano tutti
gli sta.eholder europei. 'nnanzitutto serve unin(ormazione non viziata da
preconcetti o da intenti promozionali sulle caratteristiche del biosimilare, sui re!uisiti di
sicurezza ed efficacia di !uesti medicinali, cos% come una maggiore pubblicit dei dati
raccolti in !uesti primi anni di impiego. #a ricordato, a !uesto proposito, che nel database
di farmacovigilanza dei biosimilari istituito dallAIFA a oggi non risulta alcuna segnalazione
che metta anche solo in discussione le caratteristiche di sicurezza di !uesti medicinali"
spiega olantuoni. )a necessario che i medici, cui spetta la scelta del
trattamento, comprendano la necessit di elaborare linee !uida che ten!ano
conto della disponibilit dei biosimilari, che in Gran /retagna e in Germania, per
alcune molecole, rappresenta il 012 delle prescrizioni".
3 importante dun!ue evitare gli errori commessi a suo tempo con i farmaci e!uivalenti,
inizialmente presentati soltanto come un modo per far scendere i prezzi". *congiurare
!uesto errore significa anche, come emerge da un rapporto dell)uropean Biosimilars
Group della )uropean Generic medicines Association *)GA+, evitare politiche di
massimo ribasso tali non solo da rendere antieconomica la produzione dei biosimilari
stessi, ma anche da spostare verso il basso il pricing delle nuove terapie biotecnologiche.
'n !uesto modo si arresterebbe il percorso dellinnovazione farmacologica, esattamente il
contrario di !uanto auspica AssoGenerici".
$(N45: AssoGenerici