Sei sulla pagina 1di 7

Allegato n.

6
Schema di Rapporto tecnico finale inerente le attivit di sviluppo e di ricerca svolte
FIT Fondo speciale rotativo per lInnovazione Tecnologica
RAPPORTO TECNICO FINALE
Soggetto finanziato Prosap S.p.A.
Titolo del programma Digital Window: un frame work per la digitaliaione ed il
monitoraggio di !etrine e"po"iti!e
Data di inizio 12/01/2011 e fine _31/12/2013 del programma
Progetto MSE n. A21/2227/00/! De"reto n. 02013
#esponsa$ile del programma Del Siena Andrea
Prati"a %%%%%%%% n. ___________________
#$ O%ietti!o
&'o$ietti(o finale del programma ) in(ariato rispetto al piano di s(il*ppo appro(ato S+
(in caso di risposta negativa illustrare le variazioni introdotte, le motivazioni ed i possibili sviluppi)
&'o$ietti(o finale del programma ) stato "onseg*ito S+
,in caso di risposta negativa illustrare le motivazioni dellinsuccesso)
&e "aratteristi"-e e prestazioni raggi*nte sono "oerenti "on .*elle iniziali S+
(confrontare le caratteristiche e le prestazioni del prodotto/processo/servizio sviluppato con quelle
indicate nel piano di sviluppo approvato)
&e "aratteristi"-e del sistema s(il*ppato nell/am$ito del progetto "orrispondono pienamente a .*elle
del piano di s(il*ppo adottato. +n parti"olare per le fasi di tra""iamento e "lassifi"azione del
p*$$li"o rile(ato i ris*ltati otten*ti s*perano le aspettati(e preliminari. +n al"*ni "asi le modalit0 e
gli appro""i *sati per il raggi*ngimento degli o$ietti(i sono state modifi"ate e aggiornate rispetto a
.*anto di"-iarato nel progetto al fine di *sare str*menti e appro""i pi1 aggiornati e pi1 indi"ati alle
(arie fasi di s(il*ppo
+l sistema s(il*ppato ) "omposto di tre mod*li prin"ipali2 ogn*no "on le seg*enti "aratteristi"-e
f*nzionali3
1
Sistema di $a"4offi"e per la gestione del data$ase e dei prodotti3 il data$ase ) stato
progettato e implementato al fine di garantire *n/effi"iente gestione delle immagini e dei
"atalog-i. Per .*esto la fase di retrie(al delle immagini e le "om*ni"azioni fra i singoli
negozi e la "asa madre del $rand ries"ono ad essere effi"a"i e (elo"i. &a s"elta di in(iare i
dati in formato 5ml e la str*tt*ra pensata per i file stessi si ) rile(ata molto effi"a"e. Dai test
effett*ati p*6 esser"i *n ritardo nelle "om*ni"azioni solo nei "asi di malf*nzionamento della
rete e/o della "onnessione stessa.
Sistema di rile(azione (etrine3 il mod*lo "onsiste in *n programma interatti(o "-e permette
al "ommesso di a(ere *na rappresentazione 2D/3D della (etrina sempli"emente
fotografandola. &e performan"e di ri"onos"imento dei "api nelle foto rispetto al "atalogo
sono e""ellenti e la loro rappresentazione in *n modello spaziale 2D/3D adeg*ata al sistema.
Date le linee g*ida dell/azienda per la organizzazione della (etrina2 il sistema ries"e2 "on
po"-issimo margine di errore2 a segnalare i "asi in "*i le diretti(e non sono state rispettate.
Sistema di monitoraggio degli osser(atori3 il mod*lo "onsiste in *n programma "-e2
analizzando il fl*sso di passanti di fronte alla (etrina2 ries"e a ri"onos"ere .*anti passanti si
sono fermati ad osser(are la (etrina e li "lassifi"a se"ondo il genere e la fas"ia d/et0. An"-e
in .*esto "aso il sistema di ri"onos"imento garantis"e prestazioni in linea "on lo stato
dell/arte s"ientifi"o2 si"*ramente e""ellenti "onsiderando lo stato dell/arte da *n p*nto di
(ista ind*striale/"ommer"iale. +l sistema di fo"*s dello sg*ardo identifi"a l/area osser(ata dal
"liente e la relaziona "on i "api esposti. &e prestazioni di .*esta parte del sistema possono
essere infl*enzate dalle "aratteristi"-e te"ni"-e della tele"amera "-e de(e garantire di poter
a".*isire l/immagine dell/o""-io "on s*ffi"iente risol*zione.
&$ Atti!it'
(ricapitolare sinteticamente le attivit svolte durante lesecuzione del programma e raffrontarle
con quelle previste nel piano di sviluppo approvato, separatamente per le diverse tipologie di
attivit)
&e atti(it0 di ri"er"a e .*ella preliminare di s(il*ppo sono indi"ate dettagliatamente nel seg*ito2.
&$#$ (!iluppo
7ase 73 ,#i"er"a/s(il*ppo3 Progettazione della Architettura del Sistema83 &e atti(it0 sono state
eseg*ite se"ondo .*anto pre(isto nel piano di s(il*ppo appro(ato3
A3.1 Progettazione della ar"-itett*ra "omplessi(a del sistema prototipale -ard9are/soft9are e
dello s"-ema della $ase di dati. Prod*zione della do"*mentazione in formato :M&
A3.2 +ndi(id*azione am$iente e frame9or4 di s(il*ppo soft9are per prototipo sperimentale.
A3.3 +ndi(id*azione e definizione del modello 3D di riferimento e motore di rendering. ;ome
spe"ifi"ato nei relati(i do"*menti si ) optato per sol*zioni te"nologi"-e di(erse da *na
modellazione 3D per ottenere (antaggi in termini di effi"ienza ed effi"a"ia e"onomi"a.
A3.< Definizione dei formati dati M&3 prod*zione degli s"-emi DTD e SD "ontenenti la
grammati"a "-e definis"e il formato dei messaggi/dati s"am$iati2 e dell/insieme di regole
temporali "-e des"ri(ono le se.*enze di s"am$io dei messaggi. Si ) "om*n.*e optato per la
definizione di *n formato dati "-e s*pportasse in modo nati(o e trasparente an"-e la
rappresentazione dello spazio 3D in modo da garantire la ri*sa$ilit0 e la estensi$ilit0 del
f*t*ro prodotto ad *no s"enario tridimensionale
7ase 7< ,S(il*ppo3 ealizzazione del !atabase e dei "oduli prototipali83 sono state eseg*ite t*tte le
atti(it0 se"ondo .*anto pre(isto nel piano di s(il*ppo appro(ato3
A<.1 #ealizzazione del Data$ase e dell/appli"azione 9e$ "-e ne permette la gestione
A<.2 S(il*ppo mod*lo ;lassifi"atore/#i"onos"itore 7*zz=
2
A<.3 S(il*ppo mod*lo A".*isizione "api (estiario/tess*ti
A<.< S(il*ppo mod*lo A".*isizione ;onfig*razione >etrina
A<.? S(il*ppo mod*lo Monitoraggio 7l*ssi ;lientela
Per .*esta fase sono stati prodotti mod*li soft9are prototipali e relati(a do"*mentazione ,s"-ema
E# del data$ase2 s"ript di "reazione2 interrogazione2 manipolazione2 "odi"e sorgente ed eseg*i$ile
dei mod*li soft9are realizzati8
7ase 7? ,Preind*strializzazione3 Sperimentazione e valutazione prototipo83 sono state eseg*ite t*tte
le atti(it0 se"ondo .*anto pre(isto nel piano di s(il*ppo appro(ato3
A?.1 +ntegrazione dei mod*li soft9are prototipali
A?.2 Allestimento del prototipo dimostrati(o (etrina digitale sperimentale e sistema di
a".*isizione "api (estiario
A?.3 +ndi(id*azione dei $en"-mar4 per lo s"enario di riferimento2 sperimentazione dei
mod*li prototipali ed analisi prestazionale
Per .*esta fase ) stato prodotto *n report te"ni"o "ontenente i ris*ltati dei test sperimentali dei
prin"ipali mod*li e la (al*tazione della loro effi"a"ia. Allegato al report te"ni"o sono riportati file
m*ltimediali s*lle sperimentazioni effett*ate.
&$&$ Ri)er)a
7ase 71 ,#i"er"a3 "odelli dei dati per iconoscimento e #lassificazione83 sono state eseg*ite t*tte
le atti(it0 se"ondo .*anto pre(isto nel piano di s(il*ppo appro(ato3
A1.1 #i"ognizione dei prin"ipali modelli per la rappresentazione dei dati "on parti"olare
rig*ardo alla rappresentazione di modelli 3D di lo"ali e di modelli di "api di a$$igliamento.
7o"alizzazione s* modelli standard M& e non proprietari.
A1.2 #i"ognizione dello stato dell'arte dei prin"ipali algoritmi e sistemi per il ri"onos"imento
e la "lassifi"azione di oggetti e della loro "ollo"azione 3D2 "on parti"olare rig*ardo alle
metodologie f*zz=.
A1.3 #i"ognizione modelli per la rappresentazione di fl*ssi temporali di oggetti.
Per .*esta fase ) stato prodotto *n report te"ni"o s"ientifi"o "ontenente i ris*ltati delle ri"ognizioni
effett*ate nelle atti(it0.
7ase 72 ,#i"er"a3 Algoritmi per la ilevazione $lusso #lientela83 sono state eseg*ite t*tte le atti(it0
se"ondo .*anto pre(isto nel piano di s(il*ppo appro(ato. +n parti"olare ) stato eseg*ito *n
approfondito st*dio dello stato dell/arte rig*ardo i prin"ipali algoritmi per il ri"onos"imento e il
tra""iamento di persone in mo(imento2 non"-@ la loro "lassifi"azione in termini di fas"ia di et0 e
genere sess*ale2 e sono state a(anzate proposte per l/adattamento e l/integrazione di tali te"ni"-e al
pro$lema in oggetto. +n tal modo si ) dato risposta alle atti(it0 pre(iste dal piano di s(il*ppo
appro(ato3
A2.1 #i"ognizione dei prin"ipali algoritmi per il ri"onos"imento e il tra""iamento di persone
in mo(imento.
A2.2 Proposte di adattamento/integrazione per il pro$lema in oggetto.
Per .*esta fase ) stato prodotto *n report te"ni"o "ontenente i ris*ltati delle atti(it0 effett*ate.
*$ Riepilogo dei )o"ti
S.A.&. Da de"reto #ealizzato
anno ;osti ;osti data ;osti ;osti #i"er"a
3
S(il*ppo #i"er"a S(il*ppo
1A
2A
3A
Totale
(motivare gli scostamenti per le voci di costo con variazioni superiore al %&' rispetto al valore del
piano di sviluppo approvato, eventualmente facendo ricorso ad una tabella comparativa)
+$ Effetti del programma
&o sfr*ttamento dei ris*ltati ) pre(isto nello sta$ilimento di (localit)
&'in(estimento prod*tti(o ne"essario ) di MB (importo investimento)
+l fatt*rato ann*o pre(isto2 "ollega$ile ai ris*ltati del programma2 ) di MB (fatturato atteso)
&'o""*pazione riferi$ile all'ind*strializzazione del programma ) di (numero) *nit0
(indicare le prospettive di utilizzo dei risultati e le loro ricadute industriali ed economiche gli
investimenti che si prevede di effettuare e gli effetti sulloccupazione, gli eventuali miglioramenti
ambientali, ivi comprese le condizioni di lavoro e i risparmi energetici indotti dal programma)
&a s*""essi(a ind*strializzazione dei ris*ltati del programma2 sia sotto forma di sistema di gestione
(etrine "omplessi(o2 sia sotto forma di singoli mod*li ,mod*lo per la rile(azione degli allestimenti2
mod*lo per il monitoraggio dei fl*ssi2 et".8 "onsentir0 all'azienda proponente *n (antaggio
"ompetiti(o s*lla "on"orrenza2 "-e potr0 permettere di in"idere nel mer"ato dei ser(izi soft9are per
le aziende tessili e di distri$*zione di a$$igliamento2 tra le ri"ad*te (antaggiose3
Mantenere e fidelizzare la "lientela "ostit*ita da aziende tessili gi0 presenti nell'att*ale
portafoglio "lienti2 .*alifi"ando ed aggiornando i ser(izi e prodotti soft9are offerti.
A".*isire n*o(e .*ote di mer"ato in .*anto possiede *n prodotto inno(ati(o *ni"o nel s*o
genere2 "-e "onsente alle aziende tessili di rid*rre le spese per la rile(azione delle (etrine ed
a*mentare l'a""*ratezza dai dati ra""olti.
S(il*ppare *n 4no9C-o9 aziendale nel settore del ri"onos"imento delle immagini spendi$ile
in settori e mer"ati di(ersi dal tessile.
+l programma -a *n impatto sensi$ile an"-e in termini di risparmio energeti"o e di miglioramento
delle "ondizioni di la(oro2 in osse.*io al prin"ipio di far (iaggiare i dati anzi"-@ le persone2 esso
infatti rid*"e o addiritt*ra e(ita alle aziende tessili l'impiego di personale addetto all'ispezione dei
p*nti (endita2 ed i relati(i periodi"i (iaggi nel territorio per la rile(azione dei dati.
>i sono miglioramenti an"-e in termini di "ondizioni e .*alit0 dell'am$iente la(orati(o2 per il s*o
personale addetto all'ispezione dei p*nti (endita2 "-e p*6 "osD "on"entrare le proprie atti(it0 solo s*
"asi "riti"i indi(id*ati e/o segnalati a*tomati"amente dal sistema.
,$ Do)umentaione
(elencare i documenti aziendali ( registri, quaderni di laboratorio, schede di impianto, disegni,
relazioni ecc) ( che contengono i dettagli tecnici sulla realizzazione del programma e che saranno
tenuti a disposizione presso la sede di svolgimento del programma)
D#: relaione "ul ri"ultato delle atti!ita di ri)er)a A#$#- A#$&- A#$*
De")riione: rapporto te"ni"o s"ientifi"o s*
str*tt*re2 algoritmi e modelli per il ri"onos"imento e la "lassifi"azione orientati allo s"enario
appli"ati(o oggetto del progetto
modelli per la rappresentazione di fl*ssi temporali di oggetti
<
ling*aggi e modelli per s"ene 3D e metodi di segmentazione e "lassifi"azione spe"ifi"i per
fig*re *mane e "api di a$$igliamento
riferimenti alle risorse e alla do"*mentazione te"ni"a per la riprod*"i$ilit0 ed
implementazione di tali algoritmi
D&: relaione "ul ri"ultato delle atti!ita di ri)er)a A&$#- A&$&
De")riione: rapporto te"ni"o s"ientifi"o s* algoritmi e modelli per la rile(azione del fl*sso
"lientela fo"alizzato s*
ri"onos"imento di (olti
fo"*s (isi(o
tra""iamento di oggetti in mo(imento
riferimenti a risorse e do"*mentazione te"ni"a ne"essarie alla riprod*"i$ilit0 ed
implementazione di tali algoritmi
D*: do)umenti e ").emi di progetto ri"ultati delle atti!ita di ri)er)a/"!iluppo A*$#- A*$&- A*$*-
A*$+
De")riione dei do)umenti:
D*$#: s"-ema dell/ar"-itett*ra -ard9are del sistema
D*$&: progetto in formato :M& dell/ar"-itett*ra soft9are del sistema "ontenente il diagramma delle
"lassi2 il diagramma di deplo=ment2 il diagramma di atti(it0 e se.*enza2 il diagramma di stato
relati(o alle immagini e ai soggetti tra""iati e le des"rizioni dei prin"ipali "asi d/*so
D*$*: rapporto te"ni"o s"ientifi"o s*lla s"elta dell/am$iente e del frame9or4 di s(il*ppo2 s*l
modello spaziale
D*$+: s"-emi DTD e SD per la definizione in M& dei dati e dei messaggi e
des"rizione/do"*mentazione asso"iata
D+: ").emi- )odi)e "orgente e )odi)e e"egui%ile relati!i alle atti!it' di "!iluppo A+$#- A+$&-
A+$*- A+$+
De")riione:
D+$#: s"-ema E# del data$ase e s"ript SE& di "reazione2 interrogazione e manipolazione
D+$&: "odi"e sorgente2 "odi"e eseg*i$ile e do"*mentazione del mod*lo prototipo A<.2
;lassifi"atore/#i"onos"itore per forme e "api di (estiario ,es"l*so ri"onos"itore "lientela (etrina e
"lassifi"atore sesso/et08.
D+$*: "odi"e sorgente2 "odi"e eseg*i$ile e do"*mentazione del mod*lo prototipo A<.3 Mod*lo
A".*isizione "api (estiario
D+$+: "odi"e sorgente2 "odi"e eseg*i$ile e do"*mentazione del mod*lo prototipo A<.< A".*isizione
"onfig*razione (etrina
D,: relaione "ul ri"ultato delle atti!it' di preindu"trialiaione A,$#- A,$&- A,$*
De")riione: rapporto te"ni"o s"ientifi"o s*i ris*ltati dei test sperimentali dei prin"ipali mod*li e
(al*tazione della loro effi"a"ia. Prod*zione di file m*ltimediali s*lle sperimentazioni effett*ate.
?
(luogo e data di redazione del documento) +l responsa$ile del programma
0nome e )ognome e firma1
!