Sei sulla pagina 1di 15

Michele Bardelli Liceo Scientifico

Tecnologico
Sostanze Sostanze
Sostanze semplici
Sostanze composte
Reazioni di sintesi Reazioni di sintesi
Reazioni di Reazioni di
decomposizione decomposizione
reagenti
prodotti
reazioni reazioni
Non ottenibili con Ottenibili con
Non decomponibili
con
Decomponibili
con
Si trasformano con
Si consumano nelle Si formano nelle
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
Sostanza pura
Il termine sostanza indica il tipo di materia di cui
fatto un corpo.
Corpi formati da un unico tipo di materia sono
costituiti da sostanze pure.
Una sostanza pura ha composizione definita e
costante e si riconosce per le sue propriet fisiche e
chimiche che sono definite e costanti.
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
Alcune propriet fisiche di una sostanza si possono
cogliere con i sensi, ad esempio il colore, lodore, la
durezza, lo stato fisico.
Altre propriet fisiche possono anche essere
misurate in laboratorio, ad esempio la temperatura
di fusione, la temperatura di ebollizione, la densit,
che saranno diverse da quelle delle altre sostanze.
Propriet fisiche
Possono essere osservate e misurate senza alterare
la composizione della sostanza
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
Propriet chimiche
Descrivono ci che accade quando una sostanza
interagisce con altre sostanze, ad esempio:
una propriet chimica del ferro la sua tendenza
a reagire con lossigeno e lumidit dellaria
ricoprendosi di ruggine;
una propriet chimica del metano quella di
reagire vivacemente con lossigeno, producendo
notevoli quantit di calore.
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
Sostanza pura
Solido
fusione evaporazione
Liquido Aeriforme
Una sostanza pura, isolata dopo la sua separazione da
eventuali altre sostanze nei miscugli, costituita da un
campione di materia che non pu pi essere separato in
sostanze pi semplici attraverso trasformazioni fisiche.
I passaggi di stato sono esempi di
trasformazioni fisiche: la stessa
sostanza presente prima e dopo la
trasformazione. = H
2
O ( acqua)
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
Composti
Molte sostanze pure possono, per, essere ulteriormente
separate in sostanze pi semplici mediante trasformazioni
chimiche, ad esempio la decomposizione o analisi.
Una sostanza che pu essere decomposta in due o pi
sostanze si definisce composto. Un composto si rappresenta
con la formula chimica. (es. acido solforico H
2
SO
4
). I
composti hanno una composizione definita e costante. La
molecola la pi piccola particella di un composto che
possiede le propriet chimiche di quel composto. Le
propriet fisiche, quali il punto di fusione o la temperatura
di ebollizione dipendono, invece, dal comportamento
dellinsieme di molecole del composto.
cloruro di idrogeno: HCl ammoniaca: NH
3
acqua: H
2
O
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
Elementi
Una sostanza che non pu essere decomposta in due o pi
sostanze si definisce elemento. Si rappresenta con un simbolo
(es. oro: Au).
L atomo la pi piccola particella di un elemento che
possiede le propriet chimiche di quell elemento. Le propriet
fisiche caratteristiche di un elemento sono la massa, la forma
le dimensioni. Altre propriet fisiche, quali la temperatura di
fusione, la temperatura di ebollizione, la durezza, dipendono
dal comportamento di un insieme di atomi di quellelemento.
neon rame cloro
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
Elementi e composti
COMPOSTO: sostanza pura
che si pu decomporre, con
trattamenti chimici in
sostanze pi semplici
ELEMENTO: sostanza pura
che non pu essere
decomposta in sostanze pi
semplici
MOLECOLE formate da due
o pi atomi diversi
MOLECOLE formate da
atomi di un solo tipo
neon rame cloro
ATOMI
HCl
H
2
O
acqua
NH3
ammoniaca
cloruro di
idrogeno
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
Confronto tra le caratteristiche di una
miscela e quelle di un composto
MISCELA
I componenti possono essere presenti in
qualsiasi rapporto di peso
I componenti della miscela si possono
separare con mezzi fisici
Le miscele non possono essere
rappresentate con una formula chimica,
perch i componenti possono essere
presenti in quantit variabile
zolfo ferro
COMPOSTO
I componenti di un composto si
possono separare soltanto attraverso
reazioni chimiche
I componenti sono presenti in
quantit che stanno tra loro secondo
precisi rapporti in peso
Ha un formula chimica definita
zolfo ferro
Miscela di zolfo e
ferro
Solfuro di
ferro FeS
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
Composti e miscele
Un composto una sostanza costituita da almeno due atomi di tipo
diverso chimicamente combinati in rapporti definiti
Una miscela un insieme di due pi sostanze di cui ciascuna
mantiene la propria identit
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
CLASSIFICAZIONE DEGLI
CLASSIFICAZIONE DEGLI
ELEMENTI
ELEMENTI

METALLI
METALLI

NON METALLI
NON METALLI

SEMI METALLI
SEMI METALLI

GAS NOBILI
GAS NOBILI
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
METALLI
METALLI
IN CONDIZIONI NORMALI DI TEMPERATURA E
PRESSIONE I METALLI SONO:
SOLIDI (TRANNE IL MERCURIO)
LUCENTI
BUONI CONDUTTORI DI CALORE
BUONI CONDUTTORI ELETTRICI
DUTTILI (FILI)
MALLEABILI (LAMINE)
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
NON METALLI
NON METALLI
PRESENTANO CARATTERISTICHE DIVERSE
A SECONDA DELLA LORO NATURA
SONO CATTIVI CONDUTTORI TERMICI ED
ELETTRICI (I SOLIDI NON SONO LUCENTI)
A PRESSIONE NORMALE:
Alcuni sono GAS (H,N,O, F, Cl)
Altri sono SOLIDI (C, P, S, I)
IL BROMO LIQUIDO
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
SEMI METALLI
SEMI METALLI
SONO ELEMENTI CHE NON SONO NE
METALLI NE NON METALLI
LE LORO PROPRIET SONO INTERMEDIE
TRA METALLI E NON METALLI
ESTERNAMENTE HANNO LE STESSE
CARATTERISTICHE DEI METALLI (LUCENTI)
SONO ISOLANTI TERMICI ED ELETTRICI
SONO TUTTI SOLIDI
Michele Bardelli Liceo Scientifico
Tecnologico
GAS NOBILI
GAS NOBILI
ELEMENTI CHE SI PRESENTANO IN
FORMA GASSOSA E NON FANNO
PARTE DI NESSUNA DELLE
PRECEDENTI CATEGORIE
CARATTERISTICHE FISICHE: SONO
INODORI ED INCOLORI