Sei sulla pagina 1di 2

La Soluzione Ideale Al Problema Del Sovrappeso

Generalmente viene venduto in erboristeria in farmacia sotto forma di capsule di infuso a base di
polvere di chicchi di caff. Uno dei supplementi per dimagrire sempre pi popolari
rappresentato dalle capsule Caff Verde. Cos' il Caff verde e come pu aiutare a
perdere i chilogrammi di troppo. ERBAMEA CAFFE' VERDE PLUS - INTEGRATORE ALIMENTARE -
24 COMPRESSE DA 900 MG Dimagrire il desiderio di gran parte delle persone, in special
modo delle donne, come fare? Bella domanda verrebbe da rispondere!
Il caff verde pu diventare un valido aiuto da affiancare ad una dieta dimagrante, che oltre
ad una sana ed equilibrata alimentazione dovr necessariamente prevedere del movimento
quotidiano, come lunghe passeggiate almeno 20 minuti di corsa. Il prodotto non dovrebbe essere
inteso come la dieta stessa. Al momento del raccolto (che dura dai 2 ai 3 mesi)
genera dei frutti denominati drupe, simili a ciliegie, che maturando passano dal colore verde al
colore rosso-violaceo. In genere, il consumo di estratto di caff verde non crea grossi problemi.
Bisogna tenere in considerazione, per, che contiene caffeina e quindi l'uso sconsigliato ai
pi piccoli. Inoltre, esistono altre categorie che non dovrebbero assumerlo. prendere 2 pastiglie
al giorno
La sostanza che rende speciale il caff verde la METIL-XANTINE, ossia delle molecole
naturali che intervengono nel grasso corporeo aiutandolo a sciogliersi. Il caff verde si
differenzia da quello classico oltre che per il colore anche perch, non venendo torrefatto,
mantiene inalterati i suoi principi attivi che sono capaci di indurre un effetto positivo sulla salute. E'
pi corretto affermare che il caff verde possa essere un coadiuvante nel dimagrimento, ma
solo se la persona mantiene un regime alimentare equilibrato e associa un'attivit fisica
moderata e regolare. Niente miracoli, quindi, ma i benefici sulla salute ci sono e derivano dalle sue
caratteristiche peculiari. E' un cioccolato vivo, pieni di nutrienti, enzimi, energia ed amore.
Esiste una netta differenza tra il clorogenato di caffeina contenuto nel caffverde crudo rispetto
alla caffeina libera contenuta nel caff cotto tostato. Dopo ingestione di caff crudo
verde la caffeina viene assorbita in modo lento, graduale e continuo. Con il caff cotto-torrefatto
la caffeina viene inveceassorbita in modo pi veloce causando un picco entro 30-40 minuti. La
caffeinaraggiunto il sangue rimane in circolo per esercitare i suoi effetti, vienerimossa dal fegato per
essere metabolizzata trasformata in teobromina, inteofillina e poi in altre molecole fino alla sue
eliminazione dal sangue. Quindi sipossono avere periodi in cui il sangue non contiene caffeina.
Come gi accaduto per altre piante, le ricerche della fitoterapia moderna hanno portato oggi
all'individuazione del fitocomplesso del caff e delle interessanti propriet ad esso correlate.
E' assai recente infatti la messa a punto di estratti di semi di caff con un particolare profilo di
standardizzazione del fitocomplesso che esalta la concentrazione dei polifenoli, ed in particolare
dell'acido clorogenico. L'acido clorogenico uno dei composti polifenolici pi importanti
contenuti nel caff verde, che si perde tuttavia durante la tostatura dei chicchi per l'ottenimento
della polvere di caff da consumare come bevanda. L'acido clorogenico si trova prevalentemente
nei semi ma anche nelle foglie e nei frutti.
Il Caff Verde Salus in Erbis ha un elevato standard qualitativo, infatti titolato al 45% in
acido clorogenico presente nella quantit di ben 300 mg per singola compressa. Pu
coadiuvare il calo ponderale nell'ambito di un regime ipocalorico controllato e a contrastare lo stress
ossidativo. Rispetta la filosofia della Salus in Erbis, massima qualit con costiSvetol
un estratto naturale di caff verde decaffeinato che non solo aiuta a ridurre l'assorbimento di
glucosio dall'intestino, ma spinge anche il corpo ad utilizzare il grasso come fonte di energia,
riducendo il fenomeno della glicogenolisi epatica attraverso l'inibizione della glucosio-6-fosfatasi.
Non presenta alcun effetto collaterale durante il suo utilizzo
Esprimo la mia posizione di medico nutrizionista sul caff verde crudo, basata solo su
considerazioni scientifiche, sulla sua composizione in principi nutritivi e sui suoi effetti salutari.
Considero un errore contrapporre il caff verde crudo con il caff cotto-tostato. Sono due
bevande, entrambe dotate di effetti salutari, sempre assunte in dose giuste per non superare 300 mg
di caffeina al giorno. Sono due modi di utilizzare i frutti della pianta del caff. Ciascuno pu
scegliere le due modalit in rapporto alla propria condizione di salute e di edonismo.
I consigli sull'utilizzo delle pastiglie di caff verde sono di assumere, almeno per il primo mese,
tre pillole al giorno, prima dei tre pasti principali. A partire dal secondo mese per, il
quantitativo di caff verde pu essere serenamente ridotto a due pastiglie al giorno, fino al
peso forma sperato. quello che non tutti sanno che il caff verde posside per ben 10
volte Questo molto importante come il green coffee contiene l'acido clorogenico, una sostanza
molto importante per l'organismo, che viene danneggiato nel processo di tostatura. L'integratore
alimentare porta tutta questa potenza del caff verde nelle sue capsule, in giuste quantit ed
offre insieme con tutte le propriet benefiche per l'utente. Il caff il balsamo del cuore e
dello spirito"
Il caff verde rapidamente diventato uno http://pilloledimagrire.eu degli integratori pi
venduti nei negozi per le propriet dimagranti ed una semplice miscela arabica di caff
crudo, ovvero non torrefatto, ma sottoposto an un processo di essiccazione I chicchi
hanno una consistenza dura e cornea, molto difficili da macinare tritare e si presentano di un colore
che varia dal verde al giallino. Si pu assumere sotto forma di estratto, tavolette, capsule come
un normale caff solubile. Polverizzando i semi in un mortaio, se ne ricava anche l'infuso.