Sei sulla pagina 1di 2

 Cosa Fa Dimagrire Di Più? Acai O Caffè Verde?

Caffè verde, è davvero così miracoloso? Quali sono le sue proprietàassodate? Nell'ambito della salute e del benessere naturale, i riflettori ultimamente sono puntati su questo prodotto, venduto generalmente in capsule, che promette molti benefici e su cui sono giàstati fatti diversi studi.

Quindi basta assumere caffeina per dimagrire? No. Perchè questo processo di facilitazione dello smaltimento del nostro grasso corporeo da partecaffeina abbia effetto, è necessario associarlo ad un consumo elevatissimo di calorie e, soprattutto, ad una dieta equilibrata In pratica, la caffeina aumenta gli effetti di uno stile di vita giàsano e dell'attivitàfisica costante, ma non produce risultati degni di nota se utilizzata come dimagrante “fine a sé stesso”. ProprietàAntiossidante ed Altri Benefici del Caffè Verde

Dunque tali molecole del caffè verde fanno si che gli acidi grassi escono dagli adipociti, assicurando così un'azione lipolitica, ma è importante tenere presente che se la persona non diminuisce l'apporto energetico giornaliero, non effettua un' attivitàmotoria aerobica, avviene l'intervento del fegato che riempie nuovamente gli adipociti, eliminando così gli effetti salutari del caffè verde. Dunque il caffè è un co-adiuvante che agevola il dimagrimento, ma ovviamente non può da solo intervenire contro l'eccesso di peso corporeo.

Esiste una netta differenza tra il clorogenato di caffeina contenuto nel caffèverde crudo rispetto alla caffeina libera contenuta nel caffè cotto –tostato. Dopo ingestione di caffè crudo verde la caffeina viene assorbita in modo lento, graduale e continuo. Con il caffè cotto-torrefatto la caffeina viene inveceassorbita in modo più veloce causando un picco entro 30-40 minuti. La caffeinaraggiunto il sangue rimane in circolo per esercitare i suoi effetti, vienerimossa dal fegato per essere metabolizzata trasformata in teobromina, inteofillina e poi in altre molecole fino alla sue eliminazione dal sangue. Quindi sipossono avere periodi in cui il sangue non contiene caffeina.

Come giàaccaduto per altre piante, le ricerche della fitoterapia moderna hanno portato oggi all'individuazione del fitocomplesso del caffè e delle interessanti proprietàad esso correlate. E' assai recente infatti la messa a punto di estratti di semi di caffè con un particolare profilo di standardizzazione del fitocomplesso che esalta la concentrazione dei polifenoli, ed in particolare dell'acido clorogenico. L'acido clorogenico è uno dei composti polifenolici più importanti contenuti nel caffè verde, che si perde tuttavia durante la tostatura dei chicchi per l'ottenimento della polvere di caffè da consumare come bevanda. L'acido clorogenico si trova prevalentemente nei semi ma anche nelle foglie e nei frutti.

In generale, la percentuale di caffeina è più bassa nel caffè verde rispetto alle miscele arabiche, poichè nei chicchi crudi la caffeina ( 1, 3, 7-trimetilxantina ) è associata all'acido clorogenico, formando il clorogenato di caffeina Quindi acquistiamo pure caffè verde prodotti che lo contengono, ma che sia un'occasione per riguardare la nostra alimentazione e metterci a regime! I semi di caffè crudo contengono anche altri acidi importanti, come il ferulico (anch'esso antiossidante e antinfimmatorio), oltre a vitamine del complesso B, minerali e polifenoli Spesso e volentieri somministro prodotto a base di caffè verde in clienti in cui è presente una stasi metabolica, un arresto del loro metabolismo una sua lentezza. patologie infiammatorie ed infettive;

I partecipanti allo studio non avevano una vera e propria dieta da seguire, ma hanno assunto degli

estratti di caffè verde per qualche giorno. I risultati della ricerca? Ve li elenchiamo diDopo due settimane le persone che avevano preso il caffè verde erano dimagrite in media di tre libbre ( 1, 36 Kg) senza alcuna modifica alla loro dieta. Anche se non adatto come “dimagrante”, il caffè verde è comunque consigliato per le sue proprietàbenefiche sul nostro organismo, prima fra tutte quella antiossidante. Nel caffè verde la caffeina è associata all'acido clorogenico. Ciò determina un assorbimento più lento della caffeina ma anche più continuo, senza sbalzi improvvisi. Solo acqua e tè hanno un consumo complessivo superiore a quello del caffè.

Tra le evidenze a sostegno delle proprietàdimagranti del caffè verde c'è una recente metanalisi che ha esaminato i risultati di sei studi precedenti Le conclusioni della ricerca attestano che l'assunzione di caffè verde aiuta a dimagrire le persone obese sovrappeso, mentre non produce effetti su soggetti normopeso. Assumendo l'estratto di caffè verde (Green Coffee) non si ingerisce molta caffeina. Ogni porzione contiene solo 20mg di caffeina, al contrario di una normale tazza di caffè che ne contiene 100mg. Non dovete preoccuparvi di eventuali effetti collaterali dovuti alla assunzione di troppo caffè. Rilassatevi e godetevi gli effetti benefici dell'acido clorogenico, l'ingrediente green coffe attivo di questoPer me! Caffè verde? mesi fa, Adnkronos

Così il vecchio assioma che caffeina può acrobazia di crescita di un bambino è un mito. Era basata sul fatto che in studi precedenti, caffeina è stata associata con osso basso di massa perché tali studi sono stati fatti su persone anziane che sia bevvero un sacco di caffè e avevano le diete che erano a basse contenuto di calcio. Recenti studi negli Stati Uniti seguirono 80 adolescenti oltre 6 anni e non trovano alcuna differenza nella densitàossea di quelle con un elevato livello di caffeina nella loro dieta, rispetto a quei ragazzi che avevano poca caffeina. Altri studi determinato che la quantitàdi calcio perduto da ossa è piccola e può essere bilanciata avendo sufficiente calcio nella vostra dieta.