Sei sulla pagina 1di 27

di Ferrari Gabriele & C

Soluzioni & Tecnologie


I nostri prodotti e servizi consistono nella progettazione, realizzazione e
manutenzione di sistemi di comunicazione e supervisione in ambito civile
(alberghi, ospedali) e industriale.
Nostro obiettivo la creazione di sistemi funzionali, sicuri, armonici, scalabili ed aperti. Le nostre
competenze certificate vanno dal cablaggio ai sistemi telefonici avanzati; dalla connettivit di rete ai sistemi
dati e qualit, dal controllo dei disturbi sulla rete elettrica alla supervisione del processo produttivo e allo
sviluppo di software dedicato. La nostra area Project ci garantisce unazione preventiva effettuando i debiti
studi di fattibilit con successivo sviluppo progettuale in ambiente CAD e/o software dedicati.
Al termine dei lavori lutente ha la garanzia di avere un sistema altamente produttivo,
testato e certificato, completo di documentazione tecnica di progetto, di collaudo e verifica.

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Reperibilit telefonica
del personale e
gestione allarmi
Reperibilit telefonica
del personale e
gestione allarmi
Telefonia,
Voice Mail,
Fax Centralizzato
Telefonia,
Voice Mail,
Fax Centralizzato
Networking
Networking
Gestione Contabilit e
Magazzino
Gestione Contabilit e
Magazzino
Posta Interna
Posta Internet
Pubblicazione Web
Posta Interna
Posta Internet
Pubblicazione Web
Gestione Qualit e
Controllo produzione
Gestione Qualit e
Controllo produzione
Cablaggio strutturato
Cablaggio strutturato
Connettivit
ISDN, ADSL, HDSL
Firewall, VPN,
Wireless, Radio
Connettivit
ISDN, ADSL, HDSL
Firewall, VPN,
Wireless, Radio
SISTEMA
Sicurezza dei dati e
degli accessi; antivirus
Sicurezza dei dati e
degli accessi; antivirus
Protezione
alimentazione
Terre informatiche
Protezione
alimentazione
Terre informatiche
apparati
i
n
f
r
a
s
t
r
u
t
t
u
r
e
s
e
r
v
i
z
i
software

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Sistema informativo aziendale: definizioni Sistema informativo aziendale: definizioni
Insieme coordinato di apparati, software ed infrastrutture.
Il sistema uno strumento indispensabile per il funzionamento di unazienda.
Il sistema si realizza per gradi sulla base di un progetto che tenga conto delle
esigenze del cliente.
Ogni aspetto di un sistema deve essere funzionale ed interfacciabile con gli altri
componenti.
Un sistema deve essere aperto: realizzato con strumenti standard, espandibile,
upgradabile.
Un sistema deve essere documentato: gestibile da terzi .
Un sistema deve essere sicuro: laccesso ai dati ed alle infrastrutture deve essere
consentito unicamente sulle base delle autorizzazioni definite nella politica aziendale.
Un sistema deve essere fault tolerance: linterruzione del funzionamento di una parte
non ne deve compromettere il funzionamento.

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Apparati: Apparati: networking networking - - struttura LAN struttura LAN
A B C D
V1 V2
10/100/1000 Mbit/ SC
F G H I
SW1
P1 P2
SW2
SW3
Gigabit ethernet/ SC

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Apparati: Apparati: networking networking - - struttura LAN struttura LAN
Le prestazioni della rete dipendono principalmente dallaliquota di banda disponibile,
definibile come linsieme dei dati (bit) che passano nellunit di tempo (sec) attraverso
un apparato di rete. Nel caso di un hub laliquota di banda (e quindi la capacit di dati
trasmessi) costante e viene equamente ripartita tra le apparecchiature connesse
(PC, stampanti); nel caso di uno switch la banda complessiva (banda aggregata)
invece data dalla somma dei flussi di dati su ciascuna porta (ad es. considerando un
apparato con 24 porte, ci equivale a dire 24 X 100 Mbit).
Il passaggio da hub 10 Mbit a Switch 100 Mbit comporta quindi un significativo
incremento della capacit di banda pur permanendo un limite rappresentato dalla
centralizzazione verso il server: in tale configurazione infatti il flusso di dati tra il
server e lo switch limitato a 100 Mbit (200 Mbit in Full duplex), soluzione efficiente,
ma comunque ottimizzabile: si pu infatti realizzare un collegamento Gigabit (1000
Mbit) tra lo switch ed il server, mediante modulo ed interfaccia opportuni.

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Apparati: Apparati: networking networking - - struttura LAN struttura LAN
Nella configurazione illustrata si hanno:
Switch centrale (centrostella SW1): 6 porte Gbit fibra, 2 moduli biporta 10/100 Mbit in
fibra: tale apparato conse di realizzare la connessione vs. server principali e
linterfacciamento vs. switch dipartimentali (SW2, SW3) in Gbit; si ha inoltre la possibilit
di interfacciare fino a 4 aree periferiche (F;G;H;I) con 2 moduli biporta 10/100 fibra
(P1/P2).
Switch dipartimentali (SW2, SW3): switch con due moduli di espansione in cui
alloggiare scheda di interfacciamento Gbit per luplink vs. il centro stella; lalloggiamento
inutilizzato consente espansioni future: ATI 8224 (switch layer2 programmabile a 24
porte 10/100)
Schede di rete: si ipotizzano schede di rete Gbit per i server e schede 10/100 per i client
VLAN: possibilit di implementare suddivisione della rete in sottoreti indipendenti

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Apparati: telefonia Apparati: telefonia voice mail voice mail fax centralizzato fax centralizzato
SAST
Scheda
Dialogic
Scheda
Dialogic
Database
Server Mail
Server Pbx
Win 2k
PABX
Post operatore automatico;
caselle vocali;
segreteria telefonica
Voice Mail
Servizio mail interna/esterna;
liste distribuzione,
antivirus/antispam
Server Mail
Fax in/out per ogni
postazione di lavoro
Server Fax
Condivisione di agende e
contatti tra pi utenti
Server contatti
agende
Ausilio alloperatore con
lapertura di maschere pop
up in base al riconoscimento
del numero del chiamante
Sistema Automatico Servizi Telefonia
Flusso primario
con selezione passante
ACR

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Apparati: telefonia Apparati: telefonia voice mail voice mail fax centralizzato fax centralizzato
Centale Telefonica Aziendale (PBX)
E' collegata alla rete telefonica tramite linee analogiche, ISDN o flussi primari, facendo in modo che l'insieme di questi
collegamenti appaia all'esterno come unico:
Analogico: qualche linea, sistema in via di abbandono
ISDN: sistema digitale, in genere due o tre borchie, da due linee ciascuna
Flusso Primario: digitale a 15, 30 linee
Fornisce i servizi di collegamento telefonico tra gli utenti aziendali e il mondo esterno e si occupa di semplificare,
ottimizzare e standardizzare le comunicazioni telefoniche interne all'azienda:
Gestione Interni Analogici (per le funzioni base e i fax)
Gestione Interni Digitali (per le funzioni avanzate)
Gestione Interni Digitali Multifunzione (per gli operatori di centralino e per la programmazione)
Gestione Interni VMX (per i voicemail, sistemi di reperibilit, callcenter)
Gestione Interni DECT (portatili a radiofrequenza, 300 m in campo aperto, 100 m al chiuso)
Gestione Attesa e Conferenza telefonica (per due o pi utenti, interni od esterni)
Gestione Selezione Passante (per gli interni che possono essere chiamati direttamente dall'esterno)
Gestione Deviazioni (interni occupati o che non rispondono oppure in vacanza)
Gestione Temporizzazioni, Servizio notte
Gestione Posto Operatore
Gestione Sedi Remote (sedi fisicamente distanti agiscono come se fossero una unica)
Gestione Documentazione Chiamate e Addebiti

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Apparati: telefonia Apparati: telefonia voice mail voice mail fax centralizzato fax centralizzato
Caratteristiche: Integral 3 Tenovis-Bosh (Piccola e Media impresa):
Schede di espansione: max 24 su 4 armadi. Max 6 schede per ciascun armadio
Schede Interfacce linea: analogiche, ISDN, flussi primari
Schede Utenti: 8 interni analogici o 8 interni digitali (Euro ISDN) ognuna
Schede DECT: 4 ripetitori GAP(ognuno con un numero qualisiasi di interni) ognuna
Protocolli Standard (non sono sempre necessari telefoni Tenovis-Bosh)
Esempio comune di configurazione: centrale a un armadio (6 schede) per 30 linee e 52 interni:
1 scheda flusso primario: 30 linee (30 conversazioni contemporanee) in selezione passante
2 schede analogiche: 16 interni, 12 interni analogici e 4 interni riservati ad un VoiceMail
2 schede digitali: 16 interni digitali
1 scheda DECT: 4 ripetitori, 20 portatili
Documentazione Chiamate e Addebiti (su stampante o su PC)
VoiceMail a 4 linee (funzioni di risposta automatica, segreteria telefonica e fax centralizzato)

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Apparati: gestione allarmi Apparati: gestione allarmi - - reperibilit reperibilit
Acquisizione di segnali di
allarme con destinatario
programmabile dallutente
Allarmi
Scheda I/O
Scheda
Dialogic
Scheda
Dialogic
Database
Server Mail
Server PBX
Win 2k
PABX
Gestione di reperibilit
utenti/manutentori
amministrabile via rete
Servizi
reperibilit
SAST
Sistema Automatico Servizi Telefonia

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Servizi: Servizi: connettivit connettivit- - posta internet posta internet pubblicazione web pubblicazione web
SWITCH
WEB DNS2
HTTP(S)
DNS
SMTP
POP
DNS
MAIL DNS1
INTERNET
ADSL
HDSL
PASS
BLOCK
REDIR
FIREWALL
LAN
ROUTER
R01
F01

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Servizi: Servizi: connettivit connettivit - - posta internet posta internet pubblicazione web pubblicazione web
Nella configurazione finale proposta (vedi schema) si avrebbero pertanto:
Router (R01): Connessione permanente a internet, 640 Kb/s, 2 Mb/s e oltre. Indirizzi IP
fissi.
Firewall (F01): Messa in sicurezza dei server internet e della rete interna.
Controllo e regolamentazione accessi, analisi del traffico.
MAIL DNS1, WEB DNS2: Pubblicazione web, servizi di posta e calendario.
Accesso anche da remoto per gli utenti interni alla propria posta, agli appuntamenti e a
pagine web privilegiate.

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Servizi: rete interna Servizi: rete interna autenticazione autenticazione dati dati - - telcom telcom
Autenticazione,
File
Dati, Sql,
Backup
VoiceMail,
Fax, Mail, Ras
Lan
PASS
BLOCK
REDIR
Firewall
Analisi e Gestione Traffico
Lan
Server

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Servizi: rete interna Servizi: rete interna autenticazione autenticazione dati dati - - telcom telcom
Autenticazione: per la riservatezza delle informazioni
File: per la memorizzazione dei dati comuni e personali
Dati, Sql: per i programmi contabili, gestionali, qualit
VoiceMail: per i contatti e la reperibilit
Fax, Mail, Ras: per una piattaforma comune di comunicazione
Analisi Traffico: per monitorare il traffico interno, per gestire gli accessi alle risorse,
per controllare gli accessi da remoto

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
AS 400
DB2
DATI
PRODUZIONE
Analisi Dati
dB
dB
Estrazione
Dati di Interesse
Accesso Accesso In In
Sola Sola Lettura Lettura
Analisi e Modifica
Dati
Estrazione
Dati
Accesso Accesso In In
Sola Lettura Sola Lettura
Visualizzazione
Servizi: gestione qualit Servizi: gestione qualit - - analisi produzione analisi produzione
Gestione Qualit
Prodotto

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Servizi: gestione qualit Servizi: gestione qualit - - analisi produzione analisi produzione
I dati di interesse vengono automaticamente prelevati in sola lettura dalle sorgenti
DATABASE (DB2, SQL, )
FILE (archivi produzione, log macchina)
E trasferiti allinterno di un database apposito
Per permettere modifiche e aggiunte
Per fornire una base comune agli applicativi superiori
Per gestire in modo uniovoco la sicurezza
Questo database viene consultato, analizzato, modificato dagli utenti con la massima flesibilit e in totale
sicurezza.

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Servizi: gestione produzione Servizi: gestione produzione - - supervisione supervisione
Cablaggi Industriali, Analisi Rete
elettrica e Rete dati
Cablaggi Industriali, Analisi Rete
elettrica e Rete dati
Controllo Linee Produzione e
Magazzino
Controllo Linee Produzione e
Magazzino
Acquisizione dati e gestione allarmi
Acquisizione dati e gestione allarmi
SCADA per la Supervisione
Produzione
SCADA per la Supervisione
Produzione
Integrazione con programmi
gestionali, Analisi Dati
Integrazione con programmi
gestionali, Analisi Dati

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Servizi: gestione produzione Servizi: gestione produzione - - supervisione supervisione
Acquisizione Dati Dal Campo
Acquisizione Dati Dal Campo
RS 232
RS 485
ProfiBus
CanBus
0-10 V
4-20 mA
PT100
TCP/IP
Gestore
Segnali
Gestore
Segnali
Gestore
Allarmi
Via Email, Web
Telefono Fisso o Mobile,
Gestore
Allarmi
Gestore
Retroazione
Gestore
Retroazione
Gestore
Dati e Log
Gestore
Dati e Log
Via SQL lo stato
del sistema
in tempo reale
Rete
Completo controllo
e supervisione da
remoto
T
C
P
/
I
P
Interfaccia
Operatore
Locale
Interfaccia
Operatore
Locale
Per il controllo delle
apparecchiature
Comando
Comando
RS 232
RS 485

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Infrastruttura: cablaggio strutturato Infrastruttura: cablaggio strutturato

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Infrastruttura: cablaggio strutturato Infrastruttura: cablaggio strutturato
Il cablaggio strutturato costituisce un medium trasmissivo comune per servizi di natura
diversa: LAN, telefonia analogica e numerica (ISDN), allarmi, controlli e regolazioni,
immagini video, controllo presenze..; non necessario definire a priori la destinazione
duso di una presa lato utente: pu essere variata in funzione delle necessit dellutente.
Il cablaggio strutturato si compone di parti in rame e parti in fibra; la capacit di banda
del media trasmissivo e in funzione della qualit del materiale impiegato e delle modalit
di cablaggio dei componenti: i parametri qualitativi sono riassunti nel concetto di
categoria di un cablaggio.
Gli standard di regolamentazione del cablaggio sono definiti dalla normativa ISO/IEC
11801
Ad oggi si parla comunemente di cablaggio di categoria 5E (6), con ci intendendo un
sistema in grado di sopportare un flusso max. di dati di 1Gbit; pi parametri concorrono a
definire il grado, tra cui: immunit da disturbi esterni, riduzione del disturbo indotto tra
coppie allinterno di uno stesso cavo e tra cavi vicini, frequenza trasmissiva supportata
Il cablaggio, per essere definito di una determinata categoria, deve essere testato,
collaudato e certificato secondo i dettami della categoria specificata: non
sufficiente assemblare i componenti.

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Armadio dati
Collettore di terra informatica da non
collegare alla terra tradizionale
Trasformatore di
isolamento
Alle utenze informatiche
Quadro elettrico
Direttamente ai
carichi normali
Dispersore esterno

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Alle utenze
informatiche
Terra informatica
Conduttore in Cu 10mm
Collettore di terra informatica
Conduttore in Cu 6mm

di Ferrari Gabriele & C
Soluzioni & Tecnologie
Dispersore esterno
Collettore di terra informatica
installato nellarmadio
Alle utenze
informatiche
Conduttore in Cu 6mm
Scaricatore tipo
DEHNrail24FML
Tensione nominale 24V
Conduttore in Cu 6mm
Impianto di terra esistente