Sei sulla pagina 1di 1

Venerd

4 Ottobre 2002
IL TIRRENO
Montecatini
montecatini.it@iltirreno.it
TERZA VTTORIA
IN QUATTRO EDIZIONI
Trionfa il Biondi
nella corsa dei camerieri
di Luigi Spinosi
MONTECATINI.Bar Biondi sugli scudi.
Con ledizione di mercoled sera il locale
di piazza del Popolo iscrive, per la terza
volta consecutiva, un suo rappresentante
nellalbo doro della corsa dei camerieri.
Si tratta di Filippo Pellegrini, autentico
dominatore di questa simpatica sfida.
Una competizione che ha di-
vertito tutti, i partecipanti e i
tanti curiosi (sia turisti che
montecatinesi) assiepati lun-
go il percorso. Unautentica
ala di folla ha accompagnato
la quarantina di partecipanti
che, vassoio in mano, non si
sono dovuti limitare a corre-
re il pi forte possibile, ma
anche a cercare di dimostra-
re la loro abilit. Non solo do-
vevano evitare di far cadere
quanto portavano in mano,
ma dimostrare di essere velo-
ci e precisi anche nel servire,
con una prova speciale alle-
stita al Gambrinus. Alla fine
Filippo Pellegrini del Bar
Biondi ha tagliato per primo
il traguardo: lo aveva fatto an-
che lanno scorso, ma in quel-
la circostanza era stato retro-
cesso al terzo posto perch
aveva fatto cadere il suo vas-
soio. Adesso al bar Biondi
diventato difficile trovar po-
sto per tutte le coppe, visto
che questo il terzo successo
su quattro edizioni del Me-
morial Renzo Stinchetti. Pri-
ma della vittoria di Pellegrini
infatti cera stato il doppio
successo di Luca Silvestri,
sempre del Biondi.
Ad arricchire la manifesta-
zione, organizzata dallasso-
ciazione degli ex allievi delli-
stituto alberghiero Martini,
anche la banda del Credito
Cooperativo, il lancio dei fio-
ri lungo il percorso e, a bordo
di una Bugatti, lincitamento
del mitico Ramon. Ma ecco le-
lenco dei veri protagonisti,
con la classifica dei primi die-
ci (le posizioni non corrispon-
dono a quelle sul traguardo,
ma tengono conto anche del
bonus abilit: Filippo Pellegri-
ni (Bar Biondi), Domenico
Buonincontri (Hotel Lara),
Nicola Di Bonito (Le Pante-
raie), Fabrizio Meoni, Alessio
Pinetini, Cristian Jordache,
Emanuele Sapienza, Silve-
stro Rodi, Fabrizio Bonechi,
Cristiano Soldi. Tra le ragaz-
ze la vittoria andata invece
a Maria Cimino (Park Hotel
Le Sorgenti), seguita da Sa-
manta Gemignani (Hotel Zeni-
th) e Angela Francini (Hotel
Delizia & Genovese).
Filippo
Pellegrini
(Bar Biondi)
esulta dopo
la vittoria
(Foto Paolo
Nucci)
La partenza
dei camerieri
iscritti
alla gara

RISPONDONO ALLAPPELLO RISPONDONO ALLAPPELLO
Ds daccordo con la direttrice
Scuola Chini allalberghiero
MONTECATINI. Hanno deciso di scrivere un lettera alla
dirigente scolastica Graziella Levoni, che aveva inviato
a giunta e consiglieri una relazione sulla situazione edili-
zia della media Chini. La missiva porta la firma dei consi-
glieri Ds (DAmaddio, Bianucci, Moschini e Pazzaglini)
che, dicono, non hanno avuto alcuna possibilit di di-
scutere la questione nella commissione consiliare atti-
vit sociali, mai riunitasi dal suo insediamento (tre an-
ni). N abbiamo avuto informative dalla giunta.
Il gruppo dei Ds, cono-
scendo la situazione edilizia
in cui viene a trovarsi la
scuola media - scrivono -
condivide tutte le motivazio-
ni che lhanno spinta ad in-
viare una lettera a tutti gli
amministratori comunali e
provinciali. In tale lettera si
cita quanto deliberato dal
consiglio comunale nel
1996, e in rapporto al quale
si procedette alla stipula del-
laccordo di programma fra
Comune di Montecatini e
Provincia e Regione, secon-
do il quale il Comune cede-
va in uso alla Provincia lat-
tuale istituto alberghiero fi-
no alla completa ristruttura-
zione della Querceta, in cui
doveva poi spostarsi listitu-
to alberghiero. La sede la-
sciata libera dallistituto al-
berghiero sarebbe quindi
stata utilizzata per trasferir-
ci la scuola media. Tale deli-
berato ancora oggi condi-
viso dai Ds.
Lattuale sistemazione e
gli edifici scolastici - prose-
guono i consiglieri dela
Quercia - non sono pi ri-
spondenti, n economica-
mente n didatticamente, al-
le nuove richieste di un inse-
gnamento sempre pi spe-
cializzato. Edifici quindi, co-
me viene affermato, fuori
norma e inadatti alluso cui
sono destinati. Tali edifici,
una volta liberi, potrebbero
essere destinati ad un uso
pi rispondente alla loro
ubicazione nel centro della
citt, oppure in parte aliena-
ti in modo da investire quan-
to ricavato per adattare a
scuola media lattuale istitu-
to alberghiero.
Per questo - prosegue la
lettera - ci adopereremo per-
ch lamministrazione co-
munale si impegni a sua vol-
ta, pubblicamente, affinch
la scuola media si riunifichi
nella sede dellattuale scuo-
la alberghiera. Impegno an-
cora pi necessario dopo le
numerose voci su una possi-
bile destinazione di tale ples-
so per la sede cittadina del-
la polizia. Che, peraltro, ha
necessit di trovare soluzio-
ni pi adeguate rispetto alla
sede attuale, ma riteniamo
debba essere individuata in
altri immobili presenti in
citt. E, perch no, anche in
una delle due sedi lasciate li-
bere dalla media. Per que-
sto ci dichiariamo disponibi-
li ad appoggiare tutto quan-
to necessario per raggiunge-
re lo scopo di dare alla citt
una sede adeguata allimpe-
gno e al lavoro che docenti,
alunni, genitori, personale
ausiliario dedicano tutti i
giorni nella scuola media.
Perch, nonostante tutto, ri-
sponda alle esigenze pi
nuove di una scuola di tutti
e per tutti.
Ornella
DAmaddio
capogruppo
dei Ds
in consiglio
comunale
(Foto Nucci)
POLITICA
& POLEMICHE
Statuto comunale, niente modifiche
Decisione rinviata alla commissione
La proposta di cambiamen-
to era stata avanzata, a nome
dei rispettivi gruppi, da Gui-
do Taddei, Fabio Caiani, Ro-
berto Innocenti e Stefano Gi-
getti. Cosa chiedono, in so-
stanza? Che non costituisca-
no cause di ineleggibilit o di
incompatibilit gli incarichi
o le funzioni conferiti ad am-
ministratori del Comune (sin-
daco, componenti del consi-
glio e della giunta comunale)
negli organi, enti, istituti o so-
ciet nei quali il Comune par-
tecipa al capitale, o al patri-
monio, o che sono comunque
soggetti a vigilanza.
Un argomento, questo, che
ha facili riferimenti nella vi-
cenda del futuro Cda della
Montecatini Parcheggi (con
la proposta di affidare la cari-
ca di vicepresidente al consi-
gliere di Forza Italia, Alberto
Lapenna). E sul quale non
difficile prevedere battaglia
da parte delle opposizioni.
Sempre ieri Vivaldo Magna-
ni ha convocato per gioved
10 il prossimo consiglio comu-
nale (ore 21).
Dopo la discussione delle in-
terrogazioni, per il settore
servizi finanziari, cultura e
aziende partecipate si proce-
der allapprovazione del re-
golamento del servizio ogget-
ti rinvenuti e delle modifiche
alla convenzione per la gestio-
ne del servizio di distribuzio-
ne dellacqua potabile.
Servizi scolastici e sportivi:
approvazione del regolamen-
to per la gestione degli im-
pianti sportivi comunali. La-
vori pubblici: regolamento de-
gli incarichi professionali nel
campo della progettazione e
dellanalisi in materia edili-
zia, territoriale e ambientale.
Approvazione del regolamen-
to per lalienazione del patri-
monio immobiliare. Affida-
mento del servizio di gestione
degli impianti di illuminazio-
ne pubblica e di fornitura del
calore a societ esterna.
Per il servizio di polizia mu-
nicipale, traffico ed attivit
produttive: presa datto del
protocollo di intesa tra ufficio
territoriale di governo di Pi-
stoia (la Prefettura) e il Comu-
ne di Montecatini in ordine al-
la sicurezza.
MONTECATINI. La modifica dellarticolo
18 dello statuto comunale sar discussa, e
se del caso approvata, dalla stessa Com-
missione statuto. Largomento era stato
portato ieri mattina alla confernza dei ca-
pigruppo, dove il presidente del Consiglio
comunale, Vivaldo Magnani, ha acconsen-
tito alla richiesta di convocare la commis-
sione statuto su questo argomento.
Intanto il consiglio
stato convocato
dal presidente Magnani
per gioved prossimo
LAVORI
Lassessore Pieri
ai residenti
MONTECATINI. Una petizio-
ne inviata ai sindaci di Monte-
catini e Pieve a Nievole, invia-
ta nei giorni scorsi dai residen-
ti nella zona del Gallo, sollecita-
va interventi urgenti per le
condizioni di viabilit nella zo-
na. I cittadini residenti nelle
vie dello Zizzolo e del Cassero -
ha risposto ieri lassessore ai
lavori pubblici, Valentino Pie-
ri - dovrebbero finalmente
aver capito la differenza tra le
promesse e i mancati impegni
di programmazione, rispetto ai
fatti concreti ed inconfutabili.
Dopo un incontro pubblico av-
venuto nel 2001 durante un so-
pralluogo sulle strade interes-
sate, il sindaco Severi, sollecita-
to dalle istanze dei residenti,
assunse precisi impegni: com-
pletare lilluminazione pubbli-
ca ed affrontare il rifacimento
dei manti stradali, il cui stato
paragonabile solo a quelli di
Gaza. Detto, fatto: illuminazio-
ne completata e via del Casse-
ro prossima allinizio lavori.
Altra questione via dello Zizzo-
lo. Questa strada, di propriet
delle due amministrazioni con-
finanti (Pieve e Montecatini),
deve essere oggetto di una ri-
partizione economica tra i due
Comuni. Montecatini pronta
gi da un anno a stanziare la ci-
fra di sua competenza, mentre
Pieve a Nievole non andata
oltre alle dichiarazioni di prin-
cipio, di fatto non ancora stan-
ziando alcunch. Lassessore
spiega poi che il programma
triennale delle opere pubbli-
che prevede per lanno in cor-
so investimenti per 258.228,44
euro destinati al rifacimento
delle pavimentazioni stradali.
Nellambito di tali interventi
rientra lintero tratto della
strada comunale di via del Cas-
sero. Lopera contenuta nella
determinazione della giunta
dell11 giugno (modificata suc-
cessivamente con atto del 13
agosto 2002) che ha visto lap-
provazione dei lavori. Negli at-
ti si evince che dopo lesperi-
mento della gara di appalto, il
cantiere sar aperto a gennaio.
Ai Ds - conclude Pieri - che
chiedono interventi nella zo-
na, mando un suggerimento: si
attivino maggiormente con i
compagni di partito della porta
accanto.
Via dello Zizzolo?
Aspettiamo Pieve
Una foto
delle buche
in via
dello Zizzolo
scattata
dai residenti
Vivaldo
Magnani,
presidente
del consiglio
comunale
MONTECATINI. Sono in fase di ultimazione i lavori per il
rifacimento dei marciapiedi in via Dante Alighieri. Lopera
rientra nel programma di recupero di varie strade che com-
porta una spesa complessiva di 774.685 euro. In questo pri-
mo stralcio di lavori sono stati impiegati 258.222 euro.
Lintervento si configura nellopera di ripristino del de-
coro urbano - ha detto lassessore ai lavori pubblici Valenti-
no Pieri - la scelta di usare materiali di arredo urbano, qua-
li i mattoncini rossi, a parit di spesa si rivelata una scel-
ta azzeccata. Progressivamente cercheremo di sanare le si-
tuazioni di maggior disagio per i cittadini, ascoltando le se-
gnalazioni ed integrando allo scopo la pianificazione di in-
tervento. Lassessore ha annunciato la volont di pubbli-
cizzare il programma completo dei lavori eseguiti e quelli
in programmazione. Si tratta di una operazione di traspa-
renza: in una prossima conferenza stampa, in una pubblica-
zione apposita e nel sito internet sar possibile consultare
quali strade, quali edifici, quali zone saranno interessate
dal programma integrato di lavori pubblici.
MOSTRA IN MUNICIPIO MOSTRA IN MUNICIPIO
Allattamento al seno, un premio alla foto pi bella
MONTECATINI. Modelle in mostra al
palazzo comunale. Si vota la foto pi bel-
la, o quella pi commovente, a seconda
delle emozioni. La rassegna fotografica
che ha per protagonisti i piccoli della
Valdinievole mentre si nutrono al seno
delle loro mamme, a soli tre giorni dalli-
naugurazione, sta riscuotendo successo.
Sono immagini dense di significato, lega-
te al senso della vita, e perfettamente in-
serite nel palcoscenico naturale rappre-
sentato dal palazzo comunale. Limpatto
visivo, sembra ricondurre alluniverso
immaginario del regista Federico Felli-
ni, ma la rassegna fotografica molto di
pi: simboleggia, accanto allamore ma-
terno, latto universale che accomuna
tutte le madri del mondo. Anche anima-
le, come hanno disegnato alcuni alunni
delle scuole elementari di Uzzano, in mo-
stra accanto alle foto. Tutte le immagini
sono state realizzate con il fine di veico-
lare la Settimana mondiale dellallatta-
mento materno e sono rivolte soprattut-
to alle future mamme. Domani pomerig-
gio chiusura e premiazione del concorso
fotografico. E a proposito della Settima-
na mondiale, oggi sempre nel palazzo co-
munale (con inizio alle 18) spettacolo di
animazione e giochi per ragazzi organiz-
zato dallArci Ragazzi Valdinievole.
A Pistoia invece, con inizio alle 17, al
Palazzo dei Vescovi si svolger: Lallat-
tamento nelle altre culture. Si tratta di
un incontro aperto a tutta la popolazio-
ne che sar introdotto da La scelta,
una breve scenetta umoristica realizzata
e recitata da infermieri, caposala, medi-
ci pediatri dei reparti di ostetricia e pe-
diatria dellospedale del Ceppo. E previ-
sta anche una proposta gastronomica a
base di assaggi etnici.

PRESTO ANCHE IN INTERNET PRESTO ANCHE IN INTERNET
Un calendario delle opere
ZM1ZMM...............03.10.2002.............22:25:48...............FOTOC3V
201IJ812.P65
VENERD - SABATO
DOMENICA
LE PANTERAIE
Via delle Panteraie, 26
Montecatini Terme - Tel. 0572/71958 e-mai l : i nf o@l e panterai e. i t www. l e panterai e. i t
LE MIGLIORI ORCHESTRE
LATINO AMERICANO
DISCOTECA - RISTORANTE