Sei sulla pagina 1di 43

ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOPRA

A.S. 2013/2014
L'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE
ATTRAVERSO LE CANZONI
Relazi!e "#ll'a!! $i %&'a
DIRIGENTE SCOLASTICO( P&). L#*i Ma&i!elli
TUTOR( P&).""a Pie&a!+ela ,i))i
INSEGNANTE( P&). Da'i$e P#+lielli
Premessa
All'inizio di questo scritto mi sono posto una domanda semplice: come insegnare la
lingua Inglese ai ragazzi della Scuola Secondaria Inferiore? Ci che segue il
racconto di arie ipotesi! tentatii e riflessioni per troare una risposta"
Il punto di partenza di ogni possi#ile strada era che l'insegnamento$apprendimento
are##e douto procurare a chi ne era coinolto! sia come alunno che come insegnante!
una forma di piacere: l'Inglese doea suscitare emozioni"
%uesto proposito sem#ra quasi oio e scontato: tutto ci che normalmente si fa
prooca! in un certo senso! emozioni! tanto che per assurdo! all'opposto! si potre##e
detournare! ri#altare la situazione! dicendo che non possi#ile imparare l'Inglese
restando nell'apatia" Anche quest'ultima! l'apatia! di per s& uno stato emotio! anche
se negatio""" insomma alle emozioni! negatie! positie o neutre che siano! non si
sfugge"
Aggiungo allora qualcosa in pi'! e finalmente l'assunto di prima suona nel seguente
modo: insegnare l'Inglese partendo dalle emozioni del racconto"
Certo! ora il caso di dire qualcosa sul racconto" Innanzitutto di quale racconto si
tratta? ( poi! cosa ale la pena raccontare?
)rima di proseguire il racconto oglio li#erarmi di un racconto personale! come di
un sassolino nella scarpa"
Breve storia di un errore
Spesso! per diertirsi! la gente di mare cattura al#atri"""
*a conosco questa poesia+
1
,i dispiace! non una poesia! non si parla di un poeta: la storiella di un precario
questa! e spesso! per diertirsi! i precari hanno comunque qualcosa da raccontare"
( ci orre##e proprio una frase cos-! per dire che dopo quasi ./ anni da insegnante
precario di 0edesco! la sorte mi ha insperatamente graziato e ha corretto un errore
che aeo commesso nel .111! mandandomi dalla 2ermania alla 2ran 3retagna+
A quel tempo! preparando la domanda per il concorso di Inglese! aeo dimenticato di
allegare il certificato di laurea! o meglio! aeo scritto che arei prodotto detto
documento! nel caso in cui aessi passato la prima proa e fossi stato conocato per
l'orale" Cosa! quest'ultima! che aenne"
%ualche mese dopo il )roeditorato mi scrisse una raccomandata e mi inform della
data per la proa orale! e mi chiese di nuoo 4 se non l'aessi gi5 presentato 4 il
certificato di laurea""""
(rano passati diersi mesi tra l'inio della domanda di partecipazione al concorso! la
proa scritta e! infine! la conocazione per la proa orale" 6isposi al proeditorato
con una lettera sostenendo 7ecco l'errore+8 che aeo gi5 presentato la
documentazione necessaria""" 7ma non era cos-! il certificato di laurea mancaa8"
9el frattempo passai anche l'orale! uscirono le graduatorie! ma caspita: il mio nome
non c'era! o meglio! era in fondo in fondo" (ro il 11/ della graduatoria"
,a come? doeo collocarmi! in #ase al punteggio delle proe e ai miei calcoli! al :;;<
posto? A nulla alse un ricorso! ormai la graduatoria era stata pu##licata! ed era
quella"
Il non aer presentato la laurea! non mi aea dato diritto ai punti aggiuntii oltre a
quelli delle proe" 9ella graduatoria finale mi collocai molto indietro! e l'attesa per il
ruolo sfumaa e sania" =n errore da prendersi a schiaffi! cosa che ho fatto"
6imasi #asito quando idi in proeditorato quel che aeo scritto sulle mia domande:
lo presenter! e poi: l'ho gi5 presentato! ma il certificato non c'era! sar mica uno
di quelli che fa il dottore senza la laurea??
0ra il >;;; e il >;;. iniziarono a immettere in ruolo" Se aessero conteggiato tutti i
2
punti della laurea! che non aeo allegato! sarei stato immesso in ruolo intorno al >;;:!
ogni anno in *om#ardia immetteano circa .;; insegnanti di Inglese in ruolo"
( inece ho aspettato fino a gennaio del >;.?! quando l'ultimo colpo di coda! prima
della chiusura del ecchio concorso per il nuoo 7al quale ormai riaprendo le giostre
mi ero reiscritto! e doe aeo passato anche l'assurda proa preselettia! che mi
edea fare calcoli su equazioni! logica! peso di lee e distanze! ecc"8 mi ha per
l'appunto graziato"
*'ultimo nominato fu il n< .;.>" @iciamo che ci sono rientrato per un pelo! col mio
numero 11/+ 6icordo che alle nomine enne una ragazza! o dorei dire una collega
precaria! ormai sulla quarantina e oltre! mamma di figli quasi adulti! precaria da un
entennio! era la n< .;>A" %uando seppe che tutti i posti erano quasi esauriti e che le
nomine staano per concludersi dichiarando terminato il concorso e le operazioni di
nomina! scoppi a piangere" ( che dire del poero n< .;.B? Al quale di primo acchito fu
dato un posto! risultando l'ultimo dei nominati! salo poi edersi leare l'agognato
ruolo! dacch& i era stato un errore tecnico" Storie di precari"""
0ornando al mio errore! se non fosse arriata la nomina! sarei stato un precario a ita!
dacch& laorare con la *ingua 0edesca 7purtroppo la Cenerentola delle lingue
straniere8 era dientato negli anni sempre pi' difficile" C comunque arei douto
ripetere i concorsi" ,a nel tempo sono cam#iate le regole e l'assurdo che nei
concorsi di oggi anche gli idonei non sono incitori! non riceono il posto e non
prendono nemmeno l'a#ilitazione+ *a situazione fluida ! mo#ile! ci uole flessi#ilit5
D sostiene qualcuno" 9o comment"
Cosa ho fatto nel frattempo in questi anni?
Eo laorato come insegnante precario di 0edesco! lingua per la quale aeo preso
comunque l'a#ilitazione con un concorso riserato! ma la mia disciplina specialistica era
l'Inglese"
Insegnare 0edesco per me stata una #ella aentura! ho approfondito la conoscenza
di una lingua dura ma affascinante"
3
Chiedo enia se mi sono dilungato in questo racconto di un errore" A me seria per
#uttarmi una storia alle spalle e andare aanti! ora che sto insegnando *ingua Inglese
son contento che le cose siano andate! per grazia di @io! a #uon fine" ( comunque negli
anni ho saputo troare di riffa o di raffa una spiegazione all'errore: era il destino" Se
non fossi stato per circa ./ anni precario di 0edesco! sempre in moimento da una
scuola a un'altra! date le ore risicate e le cattedre scomode! pro#a#ilmente non arei
incontrato quella collega che poi dientata mia moglie! anche lei precaria a quei
tempi"
*'unica esperienza laoratia in Inglese che ho fatto! stata come commissario
d'esame durante la maturit5 dell'a"s" .11B$1F" ( quest'anno! >;.?$.:! nella Scuola
,edia di Csio Sopra"
L'insegnamento delle lingue straniere
Il passato non posso cancellarlo! il 0edesco mi ha insegnato tante cose! quando lo
insegnao cercao sempre di troare un punto di contatto con l'Inglese 7il chiodo fisso
che premea8" ,ostrao ai ragazzi alcune parole! che gi5 sapeano! dacch& le aeano
imparate in Inglese" ( sorpresi realizzaano che spesso erano uguali! o almeno molto
simili al 0edesco:
father G Hater
mother G ,utter
son G Sohn
daughter G 0ochter
Spiegao che si trattaa di lingue 2ermaniche" )oi arriaa una #ella chicca: la parola
3ergamo una parola che deriaa dal 2ermanico:
3ergamo G 3ergheim!
4
doe 3erg significa montagna e 4heim sta per casa e 7chiedeo di osserare! ancora
una olta! le due lingue: Eeim G home8 3ergamo! casa di$sulla montagna"
6agazzi! pensate a come si ede 3ergamo dalla 3assa! sem#ra di edere delle case sui
primi riliei delle colline che spuntano da un paesaggio pianeggiante! sem#rano: case
di montagna+
Cercao di prendere! di acchiappare! di catturare delle storie! degli aneddoti!
facendo presa sul lato emotio! sul racconto! sulla narrazione! che mi ha sempre
affascinato"
,a il confronto tra 0edesco e Inglese un confronto impari! nel senso che il 0edesco
ha delle sue difficolt5! talolta radicate anche nella storia" Iorse una semplice
#analit5! ma i racconti di mio nonno! partigiano della IIa 2uerra ,ondiale! o i film doe
i 0edeschi erano sempre i cattii e urlaano sempre schnell! schnell+ puntando il
mitra! aihm! non aiutaano a creare un su#strato di accettazione! fiducia e simpatia"
Aer conosciuto due #elle ragazze #ionde di 3erlino Cest! quando ero al mare! all'et5
di .?4.: anni! mi ha aiutato a fugare tutti i luoghi comuni! certo! per: non conosceo
la *ingua 0edesca! arei douto studiarla" 7( cos- un giorno mi sono ritroato a
insegnarla8"
(ra il .1A:! ?; anni fa! in quell'anno mi aicinai alla musica! acquistai la prima
musicassetta della mia ita 70he 9um#er of 0he 3east! di un gruppo EeaJ ,etal
Inglese! gli Iron ,aiden8" ,i aicinai alla chitarra! la prima che ho auto la presi da
una cugina" 9acque un interesse che legaa la musica D la chitarra e l'Inglese"
%uando mi capitata l'occasione di pensare a cosa fare per la tesina dell'anno di
proa ho a##ozzato su#ito un'idea: l'insegnamento dell'Inglese tramite le canzoni" In
soldoni questo il tema! che poi ho cercato di espandere! guardando un po' a tutto
tondo: la canzone un concentrato di emozioni! in forma di musica e poesia! ale la
5
pena raccontare le canzoni"
Il @irigente Scolastico interpellandomi riguardo alla 0esina che arei douto
presentare per l'anno di proa! mi chiese: 3eh+ Ea pensato cosa fare? ,esso al
corrente della mia idea pedagogico4canora! dell'insegnamento dei testi! ecc" ecc" ha
aggiunto: a #ene""" purch& non siano solo canzonette+
In effetti spero che non siano solo canzonette" 7In quel momento mi enuto in mente
un frammento: """non mettetemi alle strette! sono solo! sono so"""! sono
solo"""canzonette! aih+ Aih+ Aih5+8
Speriamo che non siano solo canzonette" Speriamo che ci sia anche qualcosa di pi'"
0utto era contestualizzare! troare agganci! riferimenti anche a sistemi collaudati!
questo doeo fare"
(sistono molteplici orientamenti e approcci! tutti degni di considerazione! tutti rodati
e #en definiti" Il principio generale che ogni metodo d'insegnamento ha una propria
alenza" Alcuni funzionano di pi' in certi am#iti! ad esempio l'approccio funzionale4
comunicatio l'orientamento principe per coinolgere gli alunni nelle dinamiche
interattie della lingua parlata di ogni giorno" Il quadro comune europeo di riferimento
per l'insegnamento delle lingue proprio articolato in una serie di step A.! A>! 3.!
3>""" che rappresentano una sorta di scala graduata delle capacit5 di fare$interagire
con la lingua in contesti molteplici"
*'ideale sostanziale quello di fare un confronto tra i programmi delle arie classi
cercando punti! di contatto con parole! funzioni comunicatie! espressioni idiomatiche
e temi che ricorrono nelle canzoni Inglesi! redigendo una sorta di compilation da
accostare a ogni capitolo del li#ro di 0esto Smart (nglish della CKford =niersitJ!
in adozione nelle classi in cui insegno"
%ualcosa di simile gi5 presente in questo li#ro" In ogni capitolo si pone l'accento
sulla pronuncia! presentando delle incisioni musicali ad hoc 7songs8 dando rilieo al
suono4pronuncia! al ritmo e all'intonazione" Sono spesso #rei canzoni ritmate 7della
6
durata di un minuto8 di solito rappate! accattianti" Sono un passaggio o##ligato" In
classe le ascoltiamo una prima olta e al secondo ascolto cantiamo$ripetiamo tutti
insieme col sistema 7sing along8 cantiamo insieme"
Spesso! per! questi testi non risultano spontanei" C' qualche limite douto al fatto
che le canzoni appaiono talolta forzate" I ragazzi sono quasi sempre entusiasti! o
almeno accettano di #uon grado di cantare e ripetere" %uesti momenti engono
percepiti come se fossero pi' leggeri! pi' easJ! per usare un termine Inglese" In
queste occasioni anche i pi' timidi fanno qualcosa! proano a cantare"
Su questo aspetto ho insistito spiegando che la oce una #ella conquista" Eo
presentato il rap spiegando che rap 7to rap8 in Inglese sta a significare qualcosa che
iene pronunciato su#ito! qualcosa che iene detto! s)A6ato fuori! senza stare tanto a
pensare" 9elle classi prime ho utilizzato proprio l'interesse o la curiosit5 che si legge
negli occhi e nei sorrisi dei ragazzi quando gi5 si parla di rap music" Eo chiesto un
giorno di scriere sul quaderno delle frasi! estrapolate da un dialogo! di incolonnarle!
come se fossero una poesia! una filastrocca o il testo di una canzone:
Eae Jou got a sister?
Eae Jou got a #rother?
Les! I hae"
9o! I haen't"
Eae Jou got anJ #rothers or sisters?
Les! I hae"
I'e got one #rother"
I'e got tMo sisters"
)oi ho chiesto ai ragazzi di rappare! di leggere a ritmo continuo! ad alta oce! di
cercare un ritmo! una scansione! all'interno di quel testo! di leggere come se fosse un
loop! cio un ritmo che riparte sempre daccapo quando giunge alla fine" Eo chiesto
7proprio a liello di EomeMorN8 di fare altrettanto a casa! di scriere loro stessi
alcune frasi! cercando di leggerle come se fossero il testo di una canzone che
7
doeano presentare" ( cos- hanno fatto" Cgnuno stato entusiasta di laorare in
questo modo"
@al canto mio ho arricchito le performance con qualche trucco tecnico" Eo portato in
classe un piccolo amplificatore portatile! collegato a un microfono senza fili e li ho
fatti cantare 7.C4.@8" I ragazzi erano esaltati! anche se poi daanti al microfono ho
potuto edere che alcuni si ini#iano! o meglio: la oglia di fare su#ia una #rusca
frenata" Iorse douta all'emozione! al timore di essere giudicati! in un ruolo! quello
del cantante! che improisamente trasformaa tutti in pu##lico" Alcuni hanno
laorato #ene e con entusiasmoO altri hanno un po' stentato! qualcuno si negato! e ha
preferito passare su#ito il microfono ai compagni"
%uest'esperienza mi ha fatto un po' riflettere:
." non ci si improisa cantanti o declamatori o lettoriO
>" necessario un laoro per arriare all'azioneO
?" il filtro affettio gioca qui un ruolo preponderante"
Sono tornato quindi spesso a insistere sull'importanza della lettura a oce alta!
soprattutto a casa! dicendo ai ragazzi 7ma anche a tutti i genitori che sono enuti ai
colloqui durante l'anno8 di leggere molto i testi! e anche gli esercizi di grammatica!
7es" fill in the gaps8 dopo aerli fatti per iscritto"
%uando insegnao 0edesco insisteo proprio sulla lettura per un motio semplice: dalla
musicalit5 si capia se la frase era costruita #ene" 9ella lingua 0edesca! doe la
costruzione rigida! sgarrare il posto di una parola un errore! e forse come in
nessuna altra lingua si riesce a capire dalla musica! da quel qualcosa che la lingua di
per s& emana! a liello sonoro! se la frase musicale! scorreole! corretta o meno"
=n ulteriore passo 7forse posso anche dire esperimento8 l'ho fatto nell'aula *I,! doe
ho portato tutte e sei le mie classi"
%ui ho naturalmente differenziato la tipologia di canzone" Ci che aeo fatto nelle
8
classi prime era sostanzialmente un tentatio di prendere confidenza con un testo! da
leggere pi' e pi' olte! cercando di olta in olta di fare una lettura
eloce
pi' lenta
cercando di seguire 7 o quanto meno di dare un ritmo noi stessi alle parole8"
9ell'aula *I, ho utilizzato il computer e Loutu#e per ascoltare dei ideo" )rima di
parlare di quanto fatto nelle classi terze 7e in particolare in ?C8 necessario dire che
gi5 i ragazzi! quasi a inizio anno! aeano espresso l'intenzione di ascoltare una
canzone in Inglese" Su stimolo della )rof"ssa di Italiano! che aea affrontato temi
relatii alla iolenza! parlando anche di alcuni testi di canzoni! citando anche il rap! i
ragazzi oleano mostrare che non tutte le canzoni sono poi di contenuto iolento o
#order line" ,i sottoposero allora una canzone di un discusso rapper americano:
(minem" Eo fatto un po' di ricerche! ho ascoltato il #rano che i ragazzi proponeano:
,ocNin#ird! ho cercato il testo! l'ho stampato! fotocopiato e insieme ai ragazzi lo
a##iamo ascoltato e analizzato in classe" Il testo di per s& non era poi cos- malagio"
Iorse una delle canzoni pi' tranquille! con un ritmo un po' ipnotico e un testo molto
lungo 7del resto una canzone rap pu aere un testo quasi chilometrico8 che racconta
dell'esperienza personale di questo cantante! delle sue difficolt5 nello s#arcare il
lunario! del fallimento del proprio matrimonio! del rapporto con la figlia! fino a che la
fortuna non andata nel erso giusto" =na canzone un po' triste! che in particolare
racconta anche di un episodio! un 9atale! doe il pap5 7(minem8! al tempo sguattero
in un ristorante! non aea nemmeno i soldi per un regalo alla figlia 7nel titolo
mocNing#ird singolare la parola mocNing D che uol dire anche prendere in
giro$scimmiottare! imitare8" %ualche espressione colorita qua e l5 un rapper la #utta
sempre dentro! forse l'unico punto forte proprio alla fine della canzone 7il padre
regala un uccellino alla figlia! ma se il canarino non doesse cantare""" insomma!
minaccia chi glielo ha enduto8"
=na canzone con un testo lungo e anche non semplice! con un andamento ipnotico! che a
9
mio aiso non il massimo per apprendere la lingua Inglese" ,a ai ragazzi piace"
(identemente sar5 la musica che esercita un fascino particolare" %uest'ultimo
elemento! il fascino! l'interesse per qualcosa che non direttamente comprensi#ile 7a
detta dei ragazzi loro! prima dell'analisi! afferraano solo qualche parola8 porta a
farsi una domanda: come mai i ragazzi sentono il richiamo di alcuni testi! dei quali non
sem#rano capire il significato? (' necessario quindi mettersi in condizione di capire i
testi che si ascoltano"
(' stato allora il momento! anche per ammissione di tanti! doe concretamente si
andati a edere il significato di una canzone in lingua! data l'a#itudine piuttosto
comune di ascoltare senza capire! senza andare a edere fino in fondo quel che il
cantante dice! talolta si afferrano dei frammenti! delle parole qui e l5! qualche olta
parte del refrain! ma il senso generale spesso sfugge" Ci si soffermati su alcune
espressioni slang! al fine di comprenderle! ed eentualmente fissare alcune
espressioni idiomatiche" I ragazzi durante questa lezione sono stati attenti! anche se
non tutti sem#raano molto coninti! forse per qualche forma di preenzione nei
confronti del genere rap"
,ocNing#ird 7(minem8
Leah
I NnoM sometimes things maJ not alMaJs maNe sense to Jou right noM
3ut heJ! Mhat daddJ alMaJs tell Jou?
Straighten up little soldier
Stiffen up that upper lip
Phat Jou crJing a#out?
Lou got me
Eailie I NnoM Jou miss Jour mom and I NnoM Jou miss Jour dad
Phen I'm gone #ut I'm trJing to gie Jou the life that I neer had
I can see Jou're sad! een Mhen Jou smile! een Mhen Jou laugh
I can see it in Jour eJes! deep inside Jou Mant to crJ
Cuz Jou're scared! I ain't there?
@addJ's Mith Jou in Jour praJers
9o more crJing! Mipe them tears
@addJ's here! no more nightmares
10
Pe gon' pull together through it! Me gon' do it
*aneJ uncles crazJ! aint he?
Leah #ut he loes Jou girl and Jou #etter NnoM it
Pe're all Me got in this Morld
Phen it spins! Mhen it sMirls
Phen it Mhirls! Mhen it tMirls
0Mo little #eautiful girls
*ooNin' puzzled! in a daze
I NnoM it's confusing Jou
@addJ's alMaJs on the moe! mamma's alMaJs on the neMs
I trJ to Neep Jou sheltered from it #ut somehoM it seems
0he harder that I trJ to do that! the more it #acNfires on me
All the things groMing up his daddJ that he had to see
@addJ don't Mant Jou to see #ut Jou see Qust as much as he did
Pe did not plan it to #e this MaJ! Jour mother and me
3ut things hae gotten so #ad #etMeen us
I don't see us eer #eing together eer again
*iNe Me used to #e Mhen Me Mas teenagers
3ut then of course eerJthing alMaJs happens for a reason
I guess it Mas neer meant to #e
3ut it's Qust something Me hae no control oer and that's Mhat destinJ is
3ut no more Morries! rest Jour head and go to sleep
,aJ#e one daJ Me'll MaNe up and this Mill all Qust #e a dream
RChorusS
9oM hush little #a#J! don't Jou crJ
(erJthing's gonna #e alright
Stiffen that upper lip up little ladJ! I told Ja
@addJ's here to hold Ja through the night
I NnoM mommJ's not here right noM and Me don't NnoM MhJ
Pe feel hoM Me feel inside
It maJ seem a little crazJ! prettJ #a#J
3ut I promise momma's gon' #e alright
It's funnJ
I remem#er #acN one Jear Mhen daddJ had no moneJ
,ommJ Mrapped the Christmas presents up
And stucN 'em under the tree and said some of 'em Mere from me
Cuz daddJ couldn't #uJ 'em
I'll neer forget that Christmas I sat up the Mhole night crJing
Cuz daddJ felt liNe a #um! see daddJ had a Qo#
3ut his Qo# Mas to Neep the food on the ta#le for Jou and mom
And at the time eerJ house that Me lied in
(ither Nept getting #roNe into and ro##ed
Cr shot up on the #locN and Jour mom Mas saing moneJ for Jou in a Qar
11
0rJna start a piggJ #anN for Jou so Jou could go to college
Almost had a thousand dollars till someone #roNe in and stole it
And I NnoM it hurt so #ad it #roNe Jour momma's heart
And it seemed liNe eerJthing Mas Qust startin' to fall apart
,om and dad Mas arguin' a lot so momma moed #acN
Cn the Chalmers in the flat one #edroom apartment
And dad moed #acN to the other side of A ,ile on 9oara
And that's Mhen daddJ Ment to California Mith his C@ and met @r" @re
And fleM Jou and momma out to see me
3ut daddJ had to MorN! Jou and momma had to leae me
0hen Jou started seeing daddJ on the 0"H" and momma didn't liNe it
And Jou and *aneJ Mere to Joung to understand it
)apa Mas a rollin' stone! momma deeloped a ha#it
And it all happened too fast for either one of us to gra# it
I'm Qust sorrJ Jou Mere there and had to Mitness it first hand
Cuz all I eer Manted to do Mas Qust maNe Jou proud
9oM I'm sittin in this emptJ house! Qust reminiscing
*ooNin' at Jour #a#J pictures! it Qust trips me out
0o see hoM much Jou #oth hae groMn! it's almost liNe Jou're sisters noM
PoM! guess Jou prettJ much are and daddJ's still here
*aneJ I'm talNin' to Jou too! daddJ's still here
I liNe the sound of that! Jeah
It's got a ring to it don't it?
Shh! momma's onlJ gone for the moment
RChorusS
And if Jou asN me too
@addJ's gonna #uJ Jou a mocNing#ird
I'mma gie Jou the Morld
I'mma #uJ a diamond ring for Jou
I'mma sing for Jou
I'll do anJthing for Jou to see Jou smile
And if that mocNing#ird don't sing and that ring don't shine
I'mma #reaN that #irdies necN
I'd go #acN to the QeMler Mho sold it to Ja
And maNe him eat eerJ carat don't fucN Mith dad 7haha8
(##ene! fatta questa premessa ho portato i ragazzi in aula *I, e ho presentato il
testo di una canzone di 3o# @Jlan 7A hard rain's gonna fall+8" Anche questa una
canzone lunghissima! e certo non semplice"
12
Il primo step stato presentare isiamente solo il testo" 7)resentao a fianco anche
la traduzione in Italiano8"
Il secondo step stato l'ascolto della canzone originale 7solo chitarra e oceO la
canzone del .1F>8"
A questo punto! dopo che i ragazzi hanno isto e sentito ho fatto loro una domanda:
che uol dire il titolo? Eo chiesto in Inglese! ma a##iamo! durante la lezione!
mescolato$alternato spesso anche l'Italiano! per capirci e aicinarci sempre pi' al
testo e al suo significato"
*e risposte sono state un po' aghe" Certo la domanda non affatto semplice" 7Io
stesso ho faticato a capire la canzone! fino a che non ho troato su un li#ro una
interpretazione8"
)erch& la pioggia dura? *a pioggia dura perch& si rif5 al fall out radiattio" *a
parola fall anche nel titolo" *a canzone del .1F> parla! in un modo molto narratio!
poetico! della paura di una guerra nucleare! ma facendolo in modo implicito" (lemento
questo che un po' la cifra del poeta" (' stato necessario accennare a Cu#a! alla crisi
missilistica! la 3aia dei )orci! al rischio sfiorato di una 0erza 2uerra ,ondiale!
all'America e all'=6SS" Insomma il testo era denso di richiami"
*a canzone! cos- presentata: 7testo in lingua col ideo proiettore! la oce nasale! di
3o# @Jlan! accompagnato da una semplice chitarra folN! non sem#raa entrare tanto
nelle simpatie dei ragazzi" Iorse aea contri#uito anche il fatto che parlando di
@Jlan! aeo detto che era una sorta di menestrello! poeta 7il nome stesso @Jlan! il
cantante se l'era scelto per ricordare il famoso poeta 2allese @Jlan 0homas8" 0utta
quest'aura di poeta$letterato non aea fatto presa sui ragazzi! che spesso al primo
entusiasmo per una canzone fanno seguire qualche mugugno quando percepiscono che!
anche in queste occasioni! ci si ritroa daanti a un testo scritto! un testo poetico!
con l'aggraante che era stato necessario anche fare qualche riferimento storico per
intendere la canzone"
13
14
15
16
A questo punto non era finita! e ho mostrato ai ragazzi un ideo! preso da Joutu#e"
http:$$MMM"Joutu#e"com$Match?T=amAPcqKNNs
Si trattaa della stessa canzone! per cantata da una gioane cantante 3ritannica (die
3ricNell" Il ideo non era direttamente legato ai fatti o al periodo storico di cui s'
detto in precedenza" In questo ideo la canzone! con tanto di testo in
soraimpressione! accompagnaa una sequenza di foto riguardanti le guerre dell'IraN e
dell'Afghanistan! in particolare sulla ita dei soldati Americani al fronte"
Il ideo! con la oce armoniosa e graffiante della cantante stato accolto in modo #en
diersoO la forza delle immagini! scelte quasi per rinforzare le parole del testo! ha
17
emozionato i ragazzi! cosa comprensi#ile daanti a scene di guerra"
In questa occasione a##iamo eidenziato l'importanza del testo" 0utta la canzone
ruota intorno alla parola scritta! che eoca l'incontro di un padre e un figlio! che
stato lontano e che racconta il mondo che ha isto per rispondere al padre" @al punto
di ista grammaticale la canzone ha riguardato l'approfondimento della forma er#ale
del present perfect! sia nelle forme affermatie che interrogatie:
Phere hae Jou #een? 4 I'e MalNed 7U8 I'e stum#led 7U8 I'e stepped 7U8"
,a anche di altre forme er#ali che riguardano il racconto: il past simple:
Pho did Jou meet? 4 I met a Joung child 7U8
9ella stessa canzone si troa anche il tempo presente e il tempo futuro! quasi in
conclusione! elementi questi che fanno percepire una sorta di durata! una spazialit5
del tempo:
Phat'll Jou do noM?
( quasi la olont5 di com#attere contro una situazione! prendendo coscienza di una
pro#lematica che! #isogna pensare al tempo 7.1F>8 peradea! minacciaa e rischiaa
di schiacciare l'umanit5: l'olocausto nucleare"
,ettere in relazione canzoni e grammatica! farlo senza dare per troppo peso al
secondo aspetto! cio alla grammatica! ma piuttosto puntando sul piacere
dell'ascolto e sulla consapeolezza$conoscenza di che cosa si sta ascoltando! la ia
da seguire"
%uest'anno purtroppo le occasioni di ascolto! o meglio: le songs ascoltate non sono
state molte" @i 3o# @Jlan ho fatto ascoltare la famosa 3loMin' in the Mind 7ascoltata
in tutte le classi8" *a canzone offre ari spunti: la pace! l'uguaglianza! e per contrasto
la guerra e la mancanza dei diritti ciili" )er quanto riguarda la grammatica si pone
l'accento sulle domande! sul er#o must! sul present continuous"
EoM manJ roads must a man MalN U?
0he ansMer! mJ friend! is #loMin' in the Mind"
18
In altre occasioni 7classi terze8 ho fatto ascoltare sempre una canzone di 3o# @Jlan!
Eurricane! legata alla storia di un pugile accusato ingiustamente di omicidio e del suo
riscatto" %uesta canzone si presta molto per eentuali collegamenti con temi razziali"
9elle classi prime ho fatto ascoltare una canzone orecchia#ile! EappJ @aJs! doe i
ragazzi possono prendere confidenza con i giorni della settimana e con espressioni
della routine quotidiana"
Ci che serire##e in ogni classe dore##e essere un computer! acceso e collegato in
internet e che permetta di poter accedere a un asto repertorio di canzoni! tramite
Lou0u#e! e un ideo proiettore" (' cos- possi#ile accedere a molte canzoni
interessanti" (' importantissimo presentarle con le *L6ICS! ale a dire con il testo
in soraimpressione" Ai ragazzi a spiegata proprio la modalit5 con cui accostarsi alle
canzoni! cio tramite il testo"
Per concludere: la Compilation
In classe a##iamo ascoltato le canzoni presenti sia nei li#ri di testo che quelle
accennate in precedenza e reperi#ili sulla rete"
6elatiamente alle prime sono state solte attiit5 di listening in prima #attuta"
Successiamente sono stati solti gli esercizi proposti dal testo! in particolare di
reading$Mriting 7fill in the gaps8 i ragazzi doeano inserire le parole che mancaano"
(' stato il caso di un esercizio fatto 7classi seconde8 con le canzoni 9eM LorN! 9eM
LorN o I'm going to 3ar#ados" @a qui nascono poi passi successii! esercizi di speaNing"
*'unico appunto da fare che appena due canzoni proposte dal li#ro di testo 7classi
seconde8 non sono molte"
(' necessario allora integrare con qualcosa che possa essere pi' stimolante" *a
19
compilation che segue stata pensata come strumento per l'insegnante ma anche
come proposta possi#ile di approfondimento da offrire agli alunni! per attiit5 di
ascolto da solgere soprattutto a casa" 2li alunni in questo senso possono riceere
un'indicazione operatia" ,agari la scuola del futuro 7in alcuni posti accade gi58 pu
preedere una sorta di collegamento 7@rop#oK di classe8 doe gli alunni a casa possono
riceere le indicazioni operatie tramite file 7come per esempio la compilation8" In
tal caso studiare$ascoltare musica dienta un legame forte che porta alla conoscenza
di nuoi contesti"
*a compilation che segue una serie di canzoni selezionate dal Me# ed intesa come
uno strumento attio e di aiuto all'insegnamento della lingua" Hi si troano! doe
stato possi#ile inserirle! informazioni su: autore! titolo! tema trattato e argomenti
grammaticali$funzioni linguistiche di rilieo"
)er ogni canzone disponi#ile! naturalmente! il relatio linN" 0ale documento anche
nel cd allegato alla presente relazione" Cliccando sull'indirizzo Me# possi#ile aiare
la riproduzione del ideo con le lJrics su Lou0u#e" Alcune canzoni possono essere
direttamente ascoltate nel cd allegato! i sono presenti in traccia audio 7mp?8"
9ella lista si a dalla filastrocca ai testi impegnati o anche pi' leggeri"
*'idea nata cammin facendo! ma ricercando tra i miei li#ri ho troato un testo molto
importante che redatto quasi :; anni fa enne poi pu##licato nel .1//:
A Song4#ooN of IolN and )op ,usic! di ,ario )apa e 2iuliano Iantorno! edizione
Vanichelli"
*o acquistai per mia curiosit5 oltre .; anni fa! troandolo tra i remainders di una li#reria!
purtroppo era sproisto delle due cassette che i erano allegate originariamente"
Cggi questo li#ro non pi' pu##licato! e ne sono comunque tanti di quel genere!
spesso per le leggi del copJright limitano la scelta delle canzoni e dei testi"
,i sem#rato utile! al fine di documentare questa relazione! inserire alcune proposte
che eniano fatte dai due autori" *'opera pi' centrata sulla cultura folN
tradizionale del mondo Anglosassone! anche se non mancano canzoni e testi moderni
20
7.1//8 e proposte di metodo e contesti di siluppo ed espansione"
)er una di queste canzoni 7*ittle 3oKes8 ho inserito anche l'indirizzo Me# di una
possi#ile interpretazione nella mia compilation! oltre che la trattazione che iene
fatta dagli autori ,ario )apa e 2iuliano Iantorno sul loro li#ro" (' un peccato che un
tale li#ro non sia pi' in circolazione"
2li spunti! le canzoni! gli esercizi possi#ili possono essere tanti: dal gi5 citato fill in
the gaps alla lettura con espressione! piuttosto che alla parafrasi o alla sintesi! che
possono essere pi' complesse"
=n sito relatio all'insegnamento$apprendimento della lingua Inglese arria
addirittura a proporre B; possi#ili esercizi 7B; MaJs to use music and song in the classroom8
http:$$communitJ"eflclassroom"com$profiles$#logs$B;4MaJs4to4use4music4and4song4in4the4
classroom
C' solo l'im#arazzo della scelta" *e possi#ilit5 si sono moltiplicate" *'ideale sare##e che ognuno dei
ragazzi possa un giorno essere in grado di afferrare! comprendere! modulare e creare i messaggi in
lingua" Iino ad allora! ma anche dopo! si sempre in cammino e la musica e l'Inglese ci possono
accompagnare lungo la strada"
7Su questo scritto
non i alcun diritto
di copJright8
@aide )uglielli
21
Bibliografia:
Bob Dylan (Blues, Ballate e Canzoni), a cura di Fernanda Pivano e Stefano Rizzo,
ed. randi !ascabili "cono#ici $e%ton, Ro#a, &''(.
) Song*boo+ of Fol+ and Po, -usic (Britis. and )#erican Culture !.roug.
Fa#ous !unes), di -ario Pa,a e iuliano /antorno, ed. 0anic.elli, Bologna, &'11.
Sitografia:
.tt,:22youtube.co#
.tt,:22co##unity.eflclassroo#.co#
22
Autore Titolo Temi Grammatica Link
1 Bob Dylan Blowin' in the wind Pacifismo h!"#estions$
%&esent contin#o#s
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,-&./B0t1%8
2 Bob Dylan 2 ha&d &ain's 3onna fall Pacifismo 4minaccia
n#clea&e5
P&esent %e&fect$ %ast
sim%le
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,6am8c"788s
3 Bob Dylan 9i8e a &ollin3 stone Disa3io 3io+anile .e3a:ione don't$ htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,l%8the4w%8w
4 Bob 1a&ley ;et #%< stand #%= 0a::ismo< atti+ismo -m%e&ati+o< ne3a:ione htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,BiPw>1l3hh?
5 Bob 1a&ley - shot the she&iff 0a::ismo< libe&t@ Aim%le %ast<
affe&mati+o e
inte&&o3ati+o
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,;96.#9:B9f1
6 Bob 1a&ley 0edem%tion son3s Achia+itC fo&ma lin3#istica
%id3in delle
%o%ola:ioni
>a&aibiche$ won't
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*+,%;!
?7B6y#>0
7 Bob Dylan D#&&icane Di&itti ci+ili< &a::ismo 4la fo&ma
E&accontoF(c&onaca5
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,3;1AfiD850o
8 .eil /o#n3 Ghe .eedle and the
dama3e done
-l mondo della d&o3a 3one htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,9o797c531?
9 Da%%y Days - 3io&ni della settimana htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,.yH68b#++2
23
10 Iohn 9ennon -ma3ine Pacifismo ho%e(need(may(Join htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,0w6;A/DK676
11 Ghe Beatles /este&day Da+e to( had to htt%'((www)yo#t#be)com(watch*+,L2K9D6!
HLA8
12 Bob 1a&ley Iammin' Mo&me slan3 e %id3in htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,2?dw//9&N94
13 Pete&< Pa#l O 1a&y P#ff< the ma3ic d&a3on -l &acconto 4si%le %ast5 htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,/7lm2c39K1
14 Billie Doliday At&an3e f&#it Pe&sec#:ione dei ne&i
ne3li 6A2< KKK)
49a desc&i:ione5 htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,:1hm5f7IP8/
15 >lash Aho#ld - stay o& sho#ld -
3o
Aho#ld< if< f#t#&o htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,Q8:;37yN/92
16 ?#een Ghe show m#st 3o on m#st htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,#K91/Nlb-b8
17 Bob 1a&ley .o woman< no c&y 9a +ita in #n 3hetto di
Kin3ston
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,2JPys#P?a/
18 >at Ate+ens Mathe& and son >onfo&mismo(&ibellione htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,1l01t3w0m?8
19 Ghe Beatles De&e comes the s#n Ps%&essioni di tem%o htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
24
atmosfe&ico 4%&onome
it5
+,H7DylP7.w/?
20 9o# 0eed De&oin 9a d&o3a ( la mo&te ( la
citt@
-l +e&bo wish htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,s87i4.G"Mlw
21 9o# 0eed Pe&fect day 2liena:ione ( +ita
"#otidiana
-l f#t#&o E3oin3 to)))F htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,PaAHNQIBQy/
22 Pin8 Mloyd ish yo# we&e he&e 9'amici:ia ish ( we&e ( fo&ma
inte&&o3ati+a con did
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*+,9!
&nmA?LP9?
23 Ghe G&o33s ild thin3 -l +e&bo ma8e htt%'((www)yo#t#be)com(watch*+,&7yJec&cbHc
24 Iames B&own - feel 3ood o#ld ( can't htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,8f29J.N79/P
25 0ollin3 Atones 0#by G#esday 2mo&e ( libe&t@ o#ld ( 3onna ( ain't htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,.t?M+#73QL1
26 0ollin3 Atones 4- can't 3et5 no
satisfaction
>&itica della societ@ dei
cons#mi( f&#st&a:ione
>an't (3et htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,h7%b1i;cmc4
27 Btis 0eddin3 -'+e been lo+in' yo# too
lon3
P&esent %e&fect
contin#o#s 4d#&ation
fo&m5
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,6PBJJi#DI/P
28 62 ith o& witho#t yo# 9a %&on#bcia di EthF htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,0:y++0JG2:6
25
29 62 - still ha+en't fo#nd what
-'m loo8in3 fo&
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,fm7B6-ddBm0
30 Aim%le 1inds 1andela Day 2%a&theid htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,I1AK#msK.o
31 62 A#nday bloody s#nday 9otta indi%endentista
dell'-&landa
Dow lon3 htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,9?N9PQ67cD-
32 Police P+e&y b&eath yo# ta8e htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,Hws1PJ2Nf8
33 Police 1essa3e in a bottle 9a solit#dine -l f#t#&o 4will' 'll5 (
sho#ld
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,N00A0.D##98
34 Atin3 Pn3lishman in .ew /o&8 9'aliena:ione<
l'a%%a&tenen:a< il
confo&mismo
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,h&M/7aGQ1e8
35 Police 0o7anne 9a condi:ione
femminile 4la
me&cifica:ione del
co&%o5
Da+e to ( don't ha+e to htt%'((www)yo#t#be)com(watch*+,.b!
2B#0a9?w
36 2nd&ew 9loyd
ebbe& ( Gim 0ice
Ies#s >h&ist A#%e&sta& h!"#estions htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,7Dw2a3lQN//
37 >&anbe&&ies Nombie ?#estione -&landese htt%'((www)yo#t#be)com(watch*+,6+5wM!
P9D8/
38 Ghe ho 1y ;ene&ation 9a contesta:ione
3io+anile
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,n2D17Ma0hm0
26
39 Ghin 9i::y Iailb&ea8 6% ( down ( left ( &i3ht htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,6bd17dM86sc
40 Ghin 9i::y his8ey in the Ja& 9a sto&ia di #n lad&o
assassino
Aim%le %ast htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,6l>cdDwDdd4
41 Plton Iohn 0oc8et man Acien:a ( tecnolo3ia e
solit#dine
3onna htt%'((www)yo#t#be)com(watch*+,o-1Q:4Htfl-
42 Beach Boys o#ldn't it be nice o#ldn't ( when (
mi3ht ( wish
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,8BPl6?J2Dbo
43 B&#ce A%&in3steen Bo&n in the 6)A)2) Qietnam e sto&ia della
%&o+incia ame&icana
was bo&n htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,yhw0BB216lw
44 M&an8 Ainat&a At&an3e&s in the ni3ht 9'amo&e Aomethin3 (
somewhe&e
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,"hQ9bG.s"4-
45 M&an8 Ainat&a .ew /o&8< .ew /o&8 -l so3no ame&icano< il
s#ccesso
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*+,i!
N6L?#Mcnw
46 0i3hteo#s B&othe&s 6nchained melody 46n b&ano s#ll'amo&e
accostato a imma3ini di
soldati al f&onte5
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,6y";f;Bs3mc
47 9o#is 2&mst&on3 hat a wonde&f#l wo&ld 6n mondo di %ace e
a&monia
- colo&i htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,23y>cL3bK&P
48 Gal8in3 Deads Dea+en 6na can:one t&a Ghe name is ( called))) htt%'((www)yo#t#be)com(watch*+,t:01i#hi+G8
27
l'ass#&do e il
minimalista
nothin3 e+e& ha%%ens
49 Gal8in3 Deads 9ife d#&in3 wa&time B#3ht to ( ain't htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,P00+?ssL6&3
50 -33y Po% Ghe Passen3e& htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,-+72cHP9Gmo
51 Ioy Di+ision 9o+e will tea& #s a%a&t 9a solit#dine< le
difficolt@<
l'est&aniamento
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*+,095776wf!
I?
52 Boy ;eo&3e Do yo# &eally want to
h#&t me*
Do ( want to htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,81oLAJJP0B8
53 Pa#l 1c>a&tney Pbony and -+o&y 0a::ismo htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,9aJ%%sP2H9/
54 Bl#es B&othe&s - need yo# .eed ( %&onomi htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,7584+%.Dw
55 ham a8e me #% befo&e yo#
3o 3o
-m%e&ati+o htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,hi3n:KD%h+?
56 P&ince Kiss Da+e to htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,8&DP/#613PP
57 ?#een Bycicle &ace ant to htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,3I8HB9BQ7o
28
58 ?#een 6nde& %&ess#&e - conflitti e l'amo&e htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,Bd9t32fJ&3
59 ?#een - want to b&ea8 f&ee >anto di libe&t@ ;et #sed to htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,6Bt>9BL3m8
60 >yndi 9a#%e& ;i&ls J#st wonna ha+e
f#n
9ibe&t@ femminile 2:ioni "#otidiane (
wonna ( J#st
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,c1Bi3+b8/
61 0)P)1) 9osin3 my &eli3ion Pe&de&e la b#ssola >om%a&ati+o htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,8&A.PhsnIPw
62 Pin8 Mloyd 2nothe& b&ic8 in the wall Disto%ia ( sfid#cia nella
societ@
.eed htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,L;Q.P8n.:P/
63 Bob ;eldof ;&eat son3 of
indiffe&ence
9'indiffe&en:a 9a ne3a:ione 4don't5 htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,P?#Q+bI6aPw
64 ;na&ls Ba&8ley >&a:y 9a follia 1aybe htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,1B72K0o94/
65 Dee% P#&%le Aoldie& of fo&t#ne ;#ess ( %ast %e&fect (
sim%le %ast
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,K1G6l.Nd10s
66 M&an8 Ainat&a 1y way >onside&a:ioni s#lla
+ita
Past sim%le htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,6P2h/D-MD-6
67 1al+ina 0eynolds 9ittle Bo7es Bmolo3a:ione ( c&itica
della societ@
>olo&i ( %&esent sim%le htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,69874h%DcK-
29
PP0 6.2 -.GP0P0PG2N-B.P'
htt%s'((answe&s)yahoo)com("#estion(inde7*
"id,2009051018481622i8;19
68 4>anto t&adi:ionale
;os%el5
;o Down 1oses 9a Bibbia 4f#3a
dall'P3itto5
>o#ld htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,+f6JBP4/Lwo
69 Ben P) Kin3 Atand by me 9'amici:ia as lon3 as ( won't htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,;7018"1GN:o
70 9ondon Beat -'+e been thin8in3 abo#t
yo#
Mo&me di d#&ata
4%&esent %e&fect
contin#o#s5
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,&47921cNnbc
71 Bob Dylan Knoc8in' on hea+en's
doo&
-m%e&ati+o ( %&esent
contin#o#s
htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,Ds377Is3od6
72 Iohn Den+e& -'m lea+in3 on a Jet %lane htt%'((www)yo#t#be)com(watch*
+,D9"+J0Qty7?
30