Sei sulla pagina 1di 2

MODO MISOLIDIO

Il modo Misolidio forse l'applicazione pi importante del sistema delle scale modali: si usa in tutti
i generi (pop, blues, azz, metal!!!"! #uesta scala costruita partendo dal $% grado della scala
maggiore, considerando sempre l'esempio in do maggiore, la scala misolidia (di sol, cio del &uinto
grado della scala di do" 'a &uesta forma:
SOL L( SI DO )* MI +( (SOL"
, - . / $ 0 b1
S 2, S 2, S 2, S
L'accordo generato da &uesta scala l'accordo di SOL 1 DOMI3(32* o SOL1:
SOL1 4 SOL SI )* +(
, . $ b1
Il nome SOL S*22IM( DOMI3(32* do5uto alla presenza della settima, c'e letteralmente
domina sulla struttura dell'accordo ( la nota c'e si sente di pi"!
In tutta la musica sono basilari gli accordi di settima dominante: nel roc6 e nel blues
&uesta forma praticamente onnipresente7 nella musica pop 5iene usato per e5idenziare le cadenze
pi importanti7 nel azz utilizzato, con le sue 5ariazioni, nella struttura base di &uesto genere,
o55ero la cadenza ii898I (di cui pi a5anti discuteremo"7 nella musica popolare l'accordo di settima
caratterizza i momenti pi tesi (ancora una 5olta le cadenze"!
2utta &uesta panoramica ci fa capire &uale il potere dell'accordo di dominante settima:
M*LODI(
La scala misolidia permette di usare al canto tutte le note in essa contenute!
(l solito le note strutturali non creano problemi: in pi in alcune strutture la settima al basso non
crea contrasto con le 5oci pi alte! La seconda e la sesta sono utilizzabili senza limitazioni! L'unica
nota su cui porre un po' di attenzione la &uarta, c'e in alcune particolari strutture pu; essere
percepita come leggermente dissonante!
(DDI<IO3I
Il SOL1 addiziona tutte le note della scala misolidia!
=on la nona si 'a SOL1 > 4 SOL SI )* +( L(!
=on la sesta si 'a SOL 0 4 SOL SI )* MI
=on la tredicesima si 'a SOL,. 4 SOL SI )* +( (L(" (DO" MI (le note in
parentesi sono presenti perc' l'accordo 5a costruito per so5rapposizioni di terze: prima
di arri5are al MI ci sarebbero il L( una terza sopra il +(, il DO una terza sopra il L(, &uindi il MI,
&uesto 5ale solo per la didattica"!
=on la &uarta 'o SOL / 4 SOL SI DO (+(" (+( strutturale, ma l'accordo andrebbe fermato
alla &uarta"!
=on l'undicesima 'o SOL ,, 4 SOL SI )* +( (L(" DO!
3O2* IM?O)2(32I S@LL'(==O)DO DI DOMI3(32* S*22IM(
La parte 5eramente importante di &uesta struttura modale la presenza all'interno
della stessa scala delle coppie di note SI, +( e DO, MI!
L'accoppiata SI, +( (presente anc'e nell'accordo di dominante" 5iene c'iamata tritono,
in &uanto la distanza tra i due gradi proprio di tre toni (in ognuno dei due 5ersi"!
#uesta combinazione 'a un forte potere risoluti5o: il SI tende naturalmente a risol5ere
5erso il DO, mentre il +( tende a scendere sul MI, &uando le due note +( e SI si tro5ano
in coppia!
In un accordo di SOL1 creano una forte tensione (le due note insieme sono non
pienamente consonanti": &uesta 5iene risolta se si passa al DO (e5entualmente al DOMa1"!
In &uesto modo +(8AMI e SI8ADO!
*cco il moti5o per cui la cadenza 98I (SOL1 l'accordo di dominante o 9 per DO" 'a
a5uto nel corso della storia della musica occidentale un tale successo!
S@BB*)IM*32I (non esausti5i" sulla =OM?OSI<IO3* e IM?)O99IS(<IO3*
=ombinazione pi comune: Ima C 9IIbma C I9ma
(pplicazione musicale: B C + 8 =
*sempi conosciuti: (=DD= riffs
Soluzione: Modo Misolidio
Scala pentatonica maggioreDmaggiore blues
Scala pentatonica minore
Scala blues
(rpeggio della triade maggiore
(rpeggio dellEaccordo di settima di dominante
Scale pentatonic'e deri5ate dallEarmonizzazione della scala
(rpeggi deri5ati dallEarmonizzazione della scala
Sostituzioni: Ima (B" C 9IIbma (+" C IImin1 ((min1"
Ima (B"C 9min1(Dmin1" C I9ma(="
Modulazioni: *olio sulla tonica
)affaello LI<()D

Potrebbero piacerti anche