Sei sulla pagina 1di 8

PL1000E Connessione e programmazione

La centralina PL1000E si pu equiparare ad un modem


informatico, utile per connettere e tradurre segnali di diversa
entit e portata, in questo caso i dati provenienti dai motori
tramite Cat Data Link e diretti verso un pannello ausiliario tramite
connessione seriale.
Considerando quindi la centralina alla pari di un modem, la
necessit di interfacciarsi comporta una serie di modifice alle
imposta!ioni "ase del pc dal quale si desidera effettuare
l#accesso, e la costru!ione $o l#acquisto% di alcuni ca"laggi necessari a portare il segnale della centralina al
pc, vediamo infatti dallo scema elettrico ce la centralina & dotata di alcuni ingressi input ed output di
segnala!ione ce le sono necessarie alla comunica!ione con i motori, e per ultimi due connessioni separate
ciamate 'Em"edded Comm (dapter connection group $EC(%) e 'Eternet connection group), queste
sono le possi"ilit di connessione al Personal Computer del programmatore.
Personalmente eviterei di tentare un interfaccia tramite EC(, considerando
la connessione di dati tramite cavo seriale 'sorpassata) ed ormai o"soleta,
ce ci costringere""e a dover adattare il cavo con un trasformatore per *+,
o ad un -./0, creando non poci pro"lemi a livello di configura!ione e
tradu!ione del segnale, mentre i protocolli standard della connessione
eternet soddisfano quasi tutti i criteri riciesti dalla centralina con poci
semplici passaggi di configura!ione.

Locali!!iamo quindi i cavi dati sullo scema elettrico per la connessione tramite cavo eternet -./0
posi!ionati sui pin1 1 234, 5 236, 1/ -36, 10-34
Lo scema del cavo eternet segue degli standard collettivi e rispetta un codice colore, "asti quindi sapere
ce1

Arancione = TX+;
Bianco/Arancione = TX- ;
Verde = RX-;
Bianco/Verde = RX+;
come riportato ance sullo scema elettrico.




7li altri / cavi sono di voltaggio e non sono necessari alla comunica!ione dati, possono quindi essere del
tutto ignorati, utili!!ando / pin femmina 8369/05 pin!are i cavi necessari sull# -. /0.
Creato il cavo per la connessione andiamo ora a prendere i dati a noi necessari per la configura!ione del pc.




Collezione dei dati necessari alla programmazione della centralina.

Collegarsi con Electronic 2ecnician ai motori
ca"lati con la centralina e nella scelta delle EC:
sele!ionare la PL1000E, sele!ionare 'Configuration
tool) e cliccare su 'e;pand all) per avere visione
ciara di tutte le voci, annotarsi a questo punto gli
indiri!!i '<nternet Protocol =<P>/? (dress) e
'<nternet Protocol =<P>/? @etAork :ask), questi dati sono modifica"ili a seconda delle esigen!e, nel caso di
altri componenti collegati alla stessa rete ce possono entrare in conflitto di comunica!ione.
Collegiamoci ora a uno dei motori cliccando su '+Aitc EC:) e sele!ionando la centralina +tar"oard,
premiamo poi con la tastiera contemporaneamente i tasti 'Ctrl4<) , nel menB ce si apre sele!ioniamo
'EC:) e cerciamo la voce -E(L <D, ce ci sar necessario per la configura!ione delle comunica!ioni della
PL1000E, annotiamo quindi le prime due cifre del real <d e traduciamole da esadecimale a decimale, il
risultato della tradu!ione equivarr poi al valore 'Adress) ce andremo a compilare nel file pcl, eseguire la
stessa procedura per tutti i motori nel circuito $<l real <d del motore star"oard ce porto da esempio era
5505/E5C005, considero quindi solo le prime due cifre '55) e le traduco da esadecimale a decimale cio&
)9/) questo sar l#indiri!!o adress a cui la PL1000 si colleger per la connessione dati%.
( questo punto a""iamo i dati necessari per proseguire con la configura!ione della rete, portiamoci quindi
con il pc in pannello di controlloD-ete e <nternetDConnessioni di rete o $visuali!!a connessioni di rete%.

Disa"ilitiamo tutte le connessioni di rete attive premendo con tasto destro e
cliccando su disa"ilit e a"ilitiamo solamente la 'Connessione alla rete locale
L(@).
+uccessivamente premiamo con tasto destro e apriamo la cartella propriet e
nel menB sottostante +ele!ioniamo la voce Protocollo <nternet =<P>/?, e
clicciamo nuovamente su propriet.
@ella finestra di dialogo ce si aprir vedremo ce di default i valori saranno
impostati 'automaticamente), scegliamo quindi di spuntare su 'utili!!a il
seguente indiri!!o <P ) e inseriamo nella voce 'indiri!!o <P) il numero ce ci
siamo annotati dell#indiri!!o della PL1000, modificando solo l#ultimo numero
con il progressivo maggiore, $come da esempio, la PL1000E aveva come
numero 185.1EF.10.10 , io o inserito nelle imposta!ioni il numero 185.1EF.10.11%, poi inseriamo la su"net
:ask esattamente come estrapolata dalla centralina, lasciamo vuoto il campo 7ateAaG predefinito.
+puntiamo successivamente ance 'utili!!a i seguenti D@+) e lasciamo i campi
vuoti, clicciamo su ok e tornati nella finestra delle propriet clicciamo su
ciudi per confermare le modifice effettuate. ( questo punto apriamo
nuovamente Pannello di ControlloH-ete e <nternet e clicciamo su Ip!ioni
internet, clicciamo sulla voce 'Connessioni) e in "asso a destra clicciamo su
'<mposta!ioni L(@) do""iamo assicurarci ce nessuna voce sia spuntata, e nel
caso desele!ionare tutte le voci, questo per evitare ce JindoAs prenda il
sopravvento sulla connessione L(@ e cominci a fare 'di testa sua), clicciamo
su IK, tornati nella finestra propriet <nternet clicciamo IK per confermare i
cam"iamenti effettuati e uscire.

(""iamo effettuato ora tutti i settaggi necessari per comunicare con la centralina, da adesso in poi se
seguendo tutte le opera!ioni descritte si incappa in un pro"lema, o non ci viene permesso di proseguire,
rivedere ogni passaggio effettuato e assicurarsi di aver compilato correttamente ogni campo.




Accedere alla centralina in remoto

Collegiamo adesso il cavo eternet -./0 ce avevamo
precedentemente preparatoHcomprato creando la connessione
centralinaHcomputer, l#indiri!!o <P>/ ce ci eravamo annotati
fisicamente l#indiri!!o in cui & possi"ile trovare la centralina,
apriamo quindi una pagina <nternet utili!!ando <nternet E;plorer, e dove solitamente inseriamo l#indiri!!o
'AAA) di un sito, inseriamo l#indiri!!o della centralina preceduto dalla dicitura ttp1HH $nel mio esempio
ttp1HH185.1EF.10.10% se tutti i collegamenti e le imposta!ioni sono stati eseguiti correttamente si deve
aprire la ome page del sistema di controllo e configura!ione della centralina in remoto.





























Navigazione nella pagina di controllo della PL1000E
Clicciamo su 'E;pand all) $penultima voce% per poter vedere tutti i campi nascosti sele!iona"ili e guardia
mo la struttura menB.

Home Pagina visuale di introdu!ioneL
Custom Page +e verranno inseriti nella centralina i dati Custom
sar possi"ile visuali!!are alcuni parametri inviati
direttamente dal motoreL
Events +e programmati sar possi"ile vedere gli eventi
attualmente attivi sui motori $es Cold :ode,
<nMection Disa"led, ecc.%L
Diagnostics +e programmati sar possi"ile vedere i codici
diagnostici attivi dei motori, mentre i codici attivi
inerenti alla centralina PL1000 saranno sempre
visuali!!a"iliL
Coniguration Nui e nei campi dei sottomenB 'C(2 Data Link),
'<nternet Protocol) e ':od"us) si visuali!!aranno
tutti i dati di configura!ione e dialogo della PL1000,
e sar possi"ile ance modificarli in alcuni casiL
Restore to deau!t @ecessario per resettare da imposta!ioni di fa""rica
la centralinaL
Pass"ord Ci permette di modificare la passAord di accesso
alla centralina $La passAord e lo *ser@ame sono
uguali per tutte le centraline PL1000E1
*sernameO adminL
PassAordOadmin.

Reset Ci permetter di impostare un nuovo file di
configura!ione all#interno della centralina

#tatus e #tatistics Nui e in tutti i loro sottomenB sar possi"ile
monitorare la condu!ione dei segnali in ingresso e in
trasmissione daHalla centralina.

He!$ Cornisce una piccola guida all#utili!!o, molto comoda
percP comprende un trou"lesoot dedicato agli
errori della PL1000E.



Programmare una centralina con un nuovo File PCL

Da qui in avanti diamo per scontato quindi di sapere cos#& un file PCL e averlo creato e salvato sul desktop
nella cartella 'PCL1000).
(""iamo effettuato precedentemente la connessione alla centralina tramite ttp1HH ce ci a permesso di
avere accesso al sistema di controllo della PL1000E, adesso a""iamo "isogno di avere accesso alla memoria
interna della centralina per poterne vedere i file installati $la PL1000E non & troppo diversa da un piccolo
computer, al suo interno ci sono infatti file e cartelle ed & possi"ile navigarla esattamente come si naviga
una ciavetta *+,%.
(priamo quindi una cartella qualunque nel nostro
Pc, in questo caso apriamo la nostra cartella
'PCL1000), e nella "arra dell#indiri!!o presente in
alto, cancelliamo il percorso in cui ci troviamo ora e
inseriamo la dicitura ftp1HH e l#indiri!!o fisico della
centralina $nel mio esempio sempre
ftp1HH185.1EF.10.10%, a questo punto ci verr
pro"a"ilmente visuali!!ato un messaggio di errore ce indica la nostra incapacit ad accedere al controllo
in remoto della cartella percP non a""iamo privilegi da amministratore,
ciudere l#errore e ciccare con il tasto destro all#interno della cartella vuota e
cliccare successivamente su '(ccedi come), nella finestra di dialogo ce si
apre inserire *sername e PassAord come precedentemente descritto, adesso
& possi"ile vederne il contenuto, apriamo la cartella 'Current), in questa
cartella possiamo trovare il file PCL $+e & gi stata programmata e non & una
centralina vergine% attualmente in uso dalla PL1000E, torniamo alla cartella
precedente e apriamo la cartella '@eA), qui & dove verr posi!ionato il nuovo
file PCL da noi creato e ce la centralina provveder a caricare nel proprio
sistema, copiamo quindi il file PCL all#interno della cartella '@eA).

Ciudiamo ora la cartella ftp1HH<ndiri!!ocentralina, e torniamo sulla pagina
di internet ttp1HHindiri!!ocentralina, una volta nella ome clicciamo su
e;pand all e clicciamo nel menB a sinistra il tasto -eset, spuntiamo
l#op!ione reset e clicciamo poi sul "ottone per inviare il comando.
(desso la centralina si scolleger dalla connessione per poci secondi per
poi ritornare alla ome Page, se il tutto accade sen!a segnala!ione di errori
allora la centralina.


Per $oter $roseguire a!!a ma$$atura de!!a centra!ina % necessario avere a dis$osi&ione' o
creare un i!e PC( correttamente com$i!ato)
Per $oter creare un i!e PC( seguire !e istru&ioni ne!!*a!tra $icco!a guida intito!ata +Crea&ione di
un ,i!e PC(-)

Per controllare ce il file PCL sia stato programmato correttamente, "aster cliccare su 'Diagnostics) e
controllare ce la centralina non restituisca errori di comunica!ione, la PL1000E ripristiner le connessioni
immediatamente e non ci sar "isogno di spegnere e riaccendere i servi!i.
Per sincerarsi ce lo scam"io di segnali sia effettivamente attivo, "aster controllare in statusHstatistics
nella se!ione '+erial Port +tatistics) ce la porta seriale nQ/ $quella impegnata per la connessione in -+/F0%
riesca a trasmettere informa!ioni.



Impostare la Custom Page
La Custom Page & un servi!io ce ci permette di monitorare alcuni parametri del motore in uso
direttamente dalla PL1000E tramite connessione Eternet. +ulle centraline nuove di fa""rica il sistema in
questione non viene installato di default e dovr quindi essere impostato da noi, il sistema non
determinante in nessun modo al funzionamento della centralina quindi & del tutto facoltativo, si conferma
un#op!ione indispensa"ile solo nel caso di eventuali controlli remoti della centralina da "ase.
Come fatto precedentemente raggiungiamo in connessione C2P la centralina
all#indiri!!o 'ftp1DDindiri!!ocentralina) sempre scrivendolo nella "arra degli
indiri!!i della nostra cartella 'PCL1000), una volta eseguito l#accesso con
username e passAord "aster copiare la cartella '+tatus) dal CD fornito
insieme alla centralina acquistata.

@on & necessario eseguire altre opera!ioni, la centralina si imposter automaticamente e sar capace di
visuali!!are la Custom Page immediatamente.

.)B) su a!cune centra!ine guaste /Caso s$eciico di orte s0a!&o di tensione1 i! sistema di reset si
interrom$e' e !a connessione s$arisce inc2% !a centra!ina non viene s$enta e riaccesa' s$esso
ca$ita c2e i! i!e di $rogramma&ione non venga inter$retato da!!a centra!ina e c2e se ne
+Dimentic2i- a! riavvio)

Events e iagnostics !No Ecm configured"
Events e Diagnostics permettono di visuali!!are le segnala!ioni del motore in tempo reale, il sistema ance
in questo caso non determinante in nessun modo al funzionamento della centralina quindi & del tutto
facoltativo e si conferma un#op!ione indispensa"ile solo nel caso di eventuali controlli remoti della
centralina da "ase.

+e si visuali!!a il messaggio di avviso '@o Ecm Configured )cliccando sulle voci o
vuol dire semplicemente ce il file PCL creato non & stato a"ilitato alla trasmissione di codici diagnostici ed
eventi motore al Je"+erver della centralina, fare riferimento quindi alla 7uida 'Crea!ione di un file PCL)
allegata per vedere come impostare il collegamento dati dai motori alla PL1000E al Je"+erver.






















Cine 7uida Configura!ione PL1000









Claudio Casciello

9/0HR/E9858