Sei sulla pagina 1di 3

A.S.D.

Pozzuoli Marathon Club

Un forte attaccamento al territorio, rispetto delle


radici storiche di Pozzuoli fanno della “Pozzuoli
Marathon” una nuova realtà podistica campana. Un
gruppo intraprendente e innovativo, in cui lo sport è
uno strumento di coesione e integrazione sociale.

Abbiamo incontrato i ragazzi della squadra e hanno


raccontato la loro attività podistica nel golfo di
Napoli.

Quando è nata la A.S.D. Pozzuoli Marathon Club?

Nel mese di Novembre 2007 con l’unione formale di una decina di persone
più appassionate, nasce l’ASD Pozzuolicorre...la prima associazione
podistica puteolana...ha vita breve perché i soci fondatori a maggioranza
decidono di cambiare quasi subito la denominazione sociale in ASD
Pozzuoli Marathon Club, nominativo più consono ai grandi scenari podistici
a cui subito si aspira. Ad oggi è un’associazione podistica ben radicata nel
territorio dei Campi Flegrei, iscritta regolarmente alla Fidal Campania con il
codice 831NA.

Quanti atleti ci sono nel vostro gruppo?

Dopo due anni di intensa attività podistica, può contare sull’iscrizione di


circa 70 soci/atleti con un bel gruppetto di ragazze ben assortito.

Dove si allena la Pozzuoli Marathon?

Gli allenamenti sono svolti il martedì e giovedì pomeriggio e la domenica di


prima mattina, alle 7.30 se non si è iscritti a gare. Luoghi privilegiati...il
lungomare Via Napoli che attraversa parte del golfo di Pozzuoli con le isole
di Capri ed Ischia che da lontano ti ammirano, fino al parco Virgiliano
sopra la collina di Posillipo, alternato ogni tanto da alcuni giri intorno al
lago di Averno.
Quest’anno in occasione della maratona di New York, ho avuto il piacere di
conoscere Luigi Di Meo, atleta in forza nella Pozzuoli
Marathon , a quali altre gare prendono parte i vostri
maratoneti?

I nostri ragazzi onorano la società partecipando alle


più importanti manifestazioni podistiche internazionali
e nazionali... New York City Marathon è il nostro fiore
all’occhiello, per due anni consecutivi del 2008 e 2009,
poi ancora Marathon de Paris 2008, Flora Marathon
London 2008, Real Marathon Berlin 2008, la
Amsterdam Marathon 2009....e la prossima Maratona
di Honolulu dell’imminente 13 dicembre.
A queste possiamo affiancare alcune importanti nazionali, la maratona di
Milano, Roma, Napoli, Firenze, nonchè infinite mezze maratone, citiamo
per tutte una delle più belle, la Sorrento-Castellammare.

Luigi ha raccontato, sulle pagine di Podisti.net, la sua “Onda Perfetta” che l’ha
portato fin sotto la finish line del Central Park con un tempo di tutto rispetto. Vanno
forte i forte i vostri ragazzi…

E’ vero ci sono ottimi elementi, ne citiamo due in particolare, Ciro Mirelli,


che all’Amsterdam Marathon del 18 ottobre scorso ha chiuso con il tempo
di 3.01.32, e Luigi Di Meo, che ha chiuso la recente 40° New York City in
3.10.16, nonostante problemi di crampi nel finale. Entrambi nel 2010
parteciperanno alla Real Marathon Berlin, un percorso meno impegnativo
di quello newyorchese in quanto privo di dislivelli... hanno stipulato un
unico patto...scendere entrambi sotto le 3 ore nella stessa maratona, alla
soglia dei cinquanta anni. Ce la faranno? Lo dirà il tempo...

Sbirciando sul web ho visto che avete


un blog molto attivo e altri spazi in cui
condividere la vostra passione.

Con l’imminente inizio della nuova


stagione agonistica, ad agosto
2009, abbiamo deciso di creare
delle pagine web, con l’obiettivo
primario di rafforzare la nostra
immagine anche oltre i confini
regionali. Ciò ha portato alla
nascita di un blog ben strutturato
e costantemente aggiornato.
(http://podisticapozzuoli.blogspot.com/)
Ci sono anche delle gallerie fotografiche che coprono tutte le gare a cui prendete
parte.

Siamo l’unica società podistica (almeno tra quelle presenti sul web) che
realizza per ogni gara partecipata, un proprio book fotografico composto
da centinaia di foto... atleti di altre società per reperire una sola proprio
foto corrono a guardare gli slides delle società dedite ai servizi fotografici
podistici. Per non compromettere nel tempo la dispersione delle tante foto
realizzate (e che realizzeremo), questo ha portato alla nascita di un nuovo
secondo blog strutturato in maniera essenziale, dove la sua funzione
primaria è quello della raccolta e catalogazione degli slides fotografici
delle gare svolte. (http://photogallerypozzuolimarathon.blogspot.com/).

Ci siamo anche attivati su Facebook attraverso l’apertura di una pagina col


nominativo di PODISTICA POZZUOLI, dove ad oggi contiamo oltre 1400
“amici, sia su youtube con l’apertura di un canale dedicato agli slides della
PMC, sia su Flickr, dove abbiamo realizzato un set di foto più apprezzate.

Su quali strade andrà la Pozzuoli Marathon nei prossimi anni, quali aspettative per il
futuro?

Due anni dopo la creazione di una società podistica puteolana, sentiamo


l’esigenza di non fermarci e di andare oltre, vogliamo migliorare
ulteriormente le nostre capacità sia organizzative che di immagine.

A quando l’organizzazione di una gara competitiva?

Stiamo soddisfacendo anche questo nostro desiderio...da qualche giorno


infatti, con l’assistenza tecnica della Fidal Campania e il patrocinio
dell’Assessorato allo Sport del Comune di Pozzuoli, stiamo mettendo in
cantiere l’edizione ZERO della STRAPOZZUOLI, una gara regionale di 12 km
che si svolgerà in Pozzuoli il 23 maggio 2010, su un tracciato podistico che
attraverserà i luoghi più suggestivi della nostra area, dalla partenza e
arrivo da villa Avellino, passando per il già citato lungomare via Napoli,
con gli ultimi km che prevedono degli slalom tra i fumi sulfurei e lava
bollente del vulcano Solfatara...

A tal proposito stiamo già creando un apposito depliant blog


(http://strapozzuoli.blogspot.com/) relative alle modalità di partecipazione e
percorso...sarà completato quando arriveranno tutti i permessi necessari,
comprese le decisioni definitive adottate dal club...questo per il futuro più
immediato...oltre si vedrà.

Novembre 2009
marco.raffaelli@podisti.net