Sei sulla pagina 1di 2

sostiene la tua casa con il sistema

consolidante I-STEEL

SCHEDA TECNICA – METODO I-STEEL

Sistema di consolidamento resina + acciaio speciale METODO I-STEEL


I-STEEL
Caratteristiche tecniche
Le tecniche di consolidamento dei terreni
R 32x5M
CARATTERISTICHE TECNICHE R 38x5M Termic finalizzate all’aumento della capacità portante
Termic
Carico di rottura barra - Tensile strenght kN 405 * 580 * basate su iniezione di materiali aggreganti di varia
Carico di snervamento barra - Yeld Point kN 342 * 480 *
Diametro nominale - Outside diameter mm 32 38
natura, comportano normalmente l’adozione di
Diametro esterno effettivo - Effective external diameter mm 31,2 ± 2 37,5 ± 2 macchinari e tecnologie sofisticate che spesso ne
Diametro interno - Internal diameter mm 21,2 ± 2 27,5 ± 2
limitano l’uso in cantiere in situazioni di spazio
Spessore - Thickness mm 5,0 ± 0,2 5,0 ± 2
Sezione media - Sectional Area mmq 400 520 esiguo o in cantieri di breve durata.
Peso - Weight kg/mt 3,3 ± 0,6 4,2 Nel caso di edifici già realizzati, con problemi di
Rottura - Tensile strenght N/mmq 1150 * 1150 * cedimenti, lesioni o aumento del carico sulle
Snervamento - Yeld stress N/mmq 950 950 *
*
R32 Left hand R38 Left hand fondazioni in seguito ad ampliamenti o
Tipo filetto - Thread type
thread thread
sopraelevazioni, le tecniche di iniezione

* Valori ottenuti da una riduzione cautelativa del 10% dei valori cementizia a media pressione (canne valvolate a
caratteristici delle barre RBS normalmente utilizzate
manchette) o ad elevata pressione (jet grouting),
sono di fatto raramente utilizzate.
Per esaudire tali richieste, è stato messo a punto il
PROVE PENETROMETRICHE SCPT RIVA DEL GARDA
ESEGUITENELL'AREA DI INTERVENTO PRIMA EDOPO IL TRATTAMENTO CONSOLIDANTE metodo I-Steel basato sull’azione combinata di
CON IL METODO I-STEEL
resine consolidanti ed espandenti e barre in acciaio
9
0,20 9
11
ad elevata resistenza.
0,40 11
0,60
15
15
Trattandosi di un metodo innovativo, oltre al
17
0,80 24 deposito del brevetto I-Steel, è stata prevista una
11
1,00 14
11 sperimentazione basata sia sull’analisi del
1,20 12
7
1,40 10
4 miglioramento delle caratteristiche geotecniche
1,60 7
4
1,80 9 del materiale utilizzato, sia sull’esecuzione di
3
2,00 17
2,20
6
21
prove di carico e di trazione.
5
2,40 25 I valori delle prove in situ sono stati integrati da
2,60
10 21
2,80
16 50 analisi eseguite presso laboratori di materiali;
3,00 21
l’insieme dei dati ottenuti ha permesso di creare
3,20 19
3,40
9 una linea di prodotti in grado di soddisfare le
11
3,60
13 diverse richieste del mercato. I risultati
3,80

8
4,00 sperimentali possono essere messi a disposizione
0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 50
del progettista e del committente con lo scopo di
n.colpi

N.Colpi dopo iniezione N.Colpi prima iniezione trasmettere utili informazioni per quanto riguarda i
parametri da inserire nei calcoli.
sostiene la tua casa con il sistema
consolidante I-STEEL

PROVE DI CARICO

Prova di carico a compressione Riva del Garda - cantiere La Rocca (23/02/2006)

0,00 0,00
0,81
0,82
1,00 1,34
1,74
2,00 2,38
2,65
3,00 3,28

4,00 4,00

5,00 5,00

6,00 6,00

7,00
8,00 8,50
9,00
10,00
11,00
Cedimento (mm)

12,00 Prova 1 Prova 2


13,00 CARICO CRITICO kN 125 152
14,00 DI ROTTURA
15,00 CARICO kN 62,5 76
AMMISSIBILE
16,00
17,00 Sistema IMPRO-STILL:
Sistema I-Steel Unità Prova 1 Prova 2
18,00 misura
Lunghezza totale barra mm 3000 3000
19,00 Diametro esterno nominale mm 32 32
20,00 Massa unitaria Kg/m 3,4 3,4
21,00 Carico di rottura kN 280 280
22,00 Diametro di perforazione mm 51 51
Bulbo di ancoraggio m -0,80 ÷ -3,00 -1,00 ÷ -3,00
23,00 Interasse valvole mm 250 300
24,00 Tipo di resina IS120 IS121
25,00 Quantità di resina iniettata Kg 12 12
26,00 Quota della falda m -0,80 -0,80
27,00 Cedimento (mm) Prova 1
28,00
29,00 Cedimento (mm) Prova 2
30,00
0,00 50,00 100,00 150,00 200,00

Carico (kN)

Consolidamento in miniera Fase di iniezione con il metodo I-Steel