Sei sulla pagina 1di 2

RELAZIONE FINE MANDATO

2010 - 2014


Siamo giunte al termine del nostro mandato e, in qualit di Presidente, vorrei ringraziare tutte le
componenti della Commissione per le Pari Opportunit per lottimo lavoro svolto.
In questi anni abbiamo realizzato numerose iniziative. Siamo partite condividendo liniziativa di
sensibilizzazione promossa da Amnesty International per porre fine a tutte le esecuzioni in Iran ed in
particolare alla lapidazione di Sakineh Ashtiani. Ci siamo poi dedicate, tra la fine del 2010 e i primi mesi del
2011, al progetto Musicando, percorso di musica, ballo e canto rivolto alle ragazze e ai ragazzi
dellAssociazione Delfino, che si occupa di assistenza sociale ai disabili. In occasione della ricorrenza dell8
marzo abbiamo allestito una mostra dal titolo Donne allopera, con immagini sui lavori svolti dalle donne
del territorio locale. Lanno successivo, nella stessa data, abbiamo realizzato un seminario dal titolo
Riconoscere i segnali della violenza, con una viva partecipazione di esperti ed interessati alla tematica.
Sulla stessa scia, il successo del corso sulla difesa personale: un percorso formativo teorico e
pratico che ha coinvolto circa cinquanta donne tra i 15 e i 65 anni.
Tutte le iniziative realizzate nellanno 2012 sono state dedicate alla cooperatrice internazionale di
Samugheo Rossella Urru, liberata nel mese di luglio.
Lesperienza seminariale si arricchita tra il 2012 e il 2013: la Commissione ha organizzato diverse
giornate formative sui temi della salute, cultura, integrazione, sviluppo economico e servizi sociali, che
hanno coinvolto diversi attori (Dislessia: Quale strada?, Facciamo lorto! lorto sinergico, A scuola di
salute, Mediazione e Conciliazione dei conflitti, Educare alla scelta Aiutare i nostri figli a trovare la
loro strada, "Integrazione e Multiculturalit: il dialogo tra i popoli).
I temi della disabilit e della migrazione sono stati analizzati nella rappresentazione teatrale
Attore per supplenza della Compagnia Olata, presentata il 7 gennaio 2012, e la proiezione del
documentario La vita migliore delle Associazioni AIDOS Sardegna e InMediAzione il 7 marzo 2014.
Lintegrazione degli immigrati stata al centro delle tre edizioni della manifestazione Culturando,
uniniziativa di promozione socioculturale e di valorizzazione della multietnicit, fatta di suoni, colori, gusti e
arte, che ha visto coinvolti, oltre agli adulti, anche i bambini i quali hanno partecipato con disegni e giochi
ed hanno condiviso fiabe caratteristiche delle diverse culture, raccontate in lingua originale e tradotte in
italiano e rappresentate dalle compagnie teatrali Muredda e Piccolo Teatro Umoristico. Le diverse edizioni
della manifestazione sono state realizzate con la collaborazione del Centro di Aggregazione Sociale e delle
Associazioni Culturali e di Volontariato locali, nonch dei ristoratori e commercianti di San Gavino Monreale.
Altra iniziativa che ha permesso di aggregare le locali associazioni stata Natale senza frontiere:
per loccasione la Commissione ha raccolto giocattoli usati che sono stati poi distribuiti da Babbo Natale
nella piazza del paese ai bambini partecipanti.
Il riconoscimento, a livello comunale, delle Unioni Civili stato un altro obiettivo raggiunto dalla
Commissione: la proposta di un Regolamento e dellattivazione del Registro, presentata al Consiglio
Comunale, stata approvata con Deliberazione n. 10 del 1.02.2013. Poco tempo dopo, la presentazione alla
comunit con un seminario dal titolo Unioni civili Limiti, diritti e pari opportunit.
Nelle nostre diverse attivit abbiamo sempre cercato di coinvolgere i giovani, gli studenti e le
studentesse in particolare, come lo scorso 25 novembre quando abbiamo organizzato una marcia dal titolo


Comune di San Gavino Monreale Commissione per le Pari Opportunit

La violenza sulle donne non una passeggiata, che ha visto ladesione partecipata dei locali Istituti
Scolastici, oltre alle tante cittadine e cittadini.
Per garantire la divulgazione e la trasparenza delloperato della Commissione, sin dal nostro
insediamento abbiamo richiesto, ed ottenuto, uno spazio virtuale sul sito internet istituzionale del Comune
www.comune.sangavinomonreale.vs.it, dove sono presenti tutte le iniziative e le attivit svolte durante il
mandato. Lo spazio stato realizzato e gestito dalla Commissione stessa.
Manifestazioni, eventi e progetti realizzati per favorire, diffondere e valorizzare le pari opportunit,
attuate grazie al supporto della segretaria e degli Uffici Comunali competenti, delle Associazioni Culturali e
di Volontariato locali e non solo, delle cittadine e dei cittadini sangavinesi, ma soprattutto per limpegno e la
dedizione delle componenti della Commissione che hanno dedicato tempo e messo a disposizione le loro
risorse personali in termini di competenza e professionalit.
Il mio auspicio che la futura Commissione possa svolgere, con la stessa passione, il proprio
mandato: il percorso per il raggiungimento delle pari opportunit in ogni ambito della nostra societ
ancora lungo, auguro pertanto alle future componenti un buon lavoro!

La Presidente della CPO
Paola Vanzo



San Gavino Monreale, 23 maggio 2014