Sei sulla pagina 1di 7

Dr.

Hamer Sulla teoria delle Metastasi


Giorgio Beltrammi
Dr. Hamer Sulla teoria delle Metastasi
L'Articolo originale visibile a questo URI:
http://learninggnm.com/documents/metastasis_theory.html
Traduzione e adattamento di Giorgio Beltrammi
In che modo le cellule cancerose diventino metastatiche continua a rimanere un mistero
Yale University 2008
!"on il #assare degli anni sono state $ormulate molte i#otesi #er cercare di s#iegare l%ine$$icacia del
#rocesso metastatico ma nessuna di queste teorie ha s#iegato com#letamente le attuali osservazioni
biologiche e cliniche&
Breast Cancer Research 2008
a teoria delle metastasi propone che le cellule di un cancro si stacchino dal tumore
primario! viaggino attraverso il circolo sanguigno e lin"atico e si attacchino casualmente ad altri
organi! dove causano l#insorgen$a di tumori secondari. %i crede che il processo sia incontrollato!
con cellule mutate! maligne e aggressive che agiscono per conto proprio contro la normale
intelligen$a e il normale ordine corporeo.
Indice
Una breve #ros#ettiva storica
La teoria delle metastasi alla luce delle sco#erte del 'r( )amer
Le cellule cancerose non oltre#assano le barriere tissutali
'are un senso ai tumori secondari nella #ros#ettiva della *+G
"ontraddire le teorie delle metastasi con le ricerche del 'r( )amer
!+etastasi& test sotto scrutinio
La teoria delle !metastasi cerebrali& a con$ronto con le sco#erte del 'r( )amer
1
Dr. Hamer Sulla teoria delle Metastasi
1. Una breve prospettiva storica
*ei secoli diciassettesimo e diciottesimo in$ezioni e tumori erano considerati !materie
#atologiche& che se non venivano naturalmente drenate ed es#ulse dal cor#o #otevano
accumularsi tras$ormarsi in maligne e causare la morte se si di$$ondevano ad altre aree del cor#o(
,uando cancro e in$ezioni si diramavano ad altre aree del cor#o queste dislocazioni venivano
chiamate !metastasi&( Tera#ie mediche come la #urgazione il salasso e l%uso dei $armaci venivano
a##licate #er aiutare il cor#o a liberarsi delle sostanze !mortali&(
*el diciannovesimo secolo i microorganismi vennero inclusi nelle !materie #atogene& e la
teoria dei germi di -asteur divenne il razionale #i. di$$uso che su##ortava la teoria delle metastasi(
*el ventesimo secolo su##onendole come una mutazione le cellule cancerose sono state aggiunte
alla lista raggiungendo batteri $unghi e virus come agenti causanti la malattia(
"on il #assare dei secoli le !materie #atogene& hanno ricevuto nomi diversi ma la teoria sottostante
rimasta la stessa(
*ell%odierna medicina sia la medicina naturo#atica che quella allo#atica sostengono ancora
che il cancro e i microbi agiscano contro il nostro cor#o e che quest%ultimo non ne abbia il
controllo( In questi giorni si crede che il cor#o umano sia in guerra contro le $orze del male
cercando di trovarle e distruggerle( I #rinci#ali assiomi basilari sui quali si $onda la medicina
moderna risalgono alle ere oscure della su#erstizione continuando ad ignorare l%intelligenza
creativa e amorevole che #ervade la *atura e il nostro cor#o(
!Attraverso i millenni, lumanit !a pi" o meno coscientemente scoperto c!e le malattie
!anno una ori#ine psicolo#ica. $uesta comprensione diventa un %ondamento scienti%ico
ancorato saldamente alleredit delle conoscen&e universali.!
Ry&e 'eerd (amer
'. (a )eoria delle Metastasi alla luce delle scoperte del Dr. Hamer
'.1 Il cervello biolo#ico
La teoria delle metastasi trascura com#letamente il $atto che ogni cellula del nostro cor#o
controllata dal nostro cervello/ al contrario considera ogni cellula come un organismo senziente
#roteso unicamente a $arsi gli a$$ari suoi( 0ecolari ricerche mediche hanno con$ermato il $atto che il
cervello il !centro di coordinamento bio1elettrico& che regola i #rocessi organici bio1chimici
com#resi i cambiamenti #atologici in organi e tessuti( Anche le !malattie in$ettive& non #ossono
#rogredire quando i nervi che innervano una #articolare zona vengono recisi 2Robert )( 3al4er:
5unctional -rocesses o$ 'isease 67869 il che #rova che anche l%azione dei microbi coordinata dal
cervello(
Basandosi sul $atto scienti$ico che il cervello $unziona come un centro biologico di controllo
del cor#o il 'r( hamer ha sco#erto che la #siche un terzo com#onente che interagisce
simultaneamente con il cervello e le cellule del cor#o(
Attraverso l%analisi delle T" cerebrali dei suoi #azienti il 'r( )amer ha sco#erto che uno
!shoc4 con$littuale& 2')09 avviene non solo nella #siche ma im#atta simultaneamente l%area
cerebrale correlata biologicamente al #articolare con$litto( *el momento in cui le cellule cerebrali
2
Dr. Hamer Sulla teoria delle Metastasi
registrano la ')0 l%in$ormazione immediatamente trasmessa all%organo corris#ondente ed in
quell%istante viene attivato un -rogramma 0#eciale Biologico e 0ensato 20B09 #er assistere
l%organismo sia a livello #sicologico che $isico durante la crisi( *e deriva che ogni cancro o crescita
cellulare ra##resenta una ris#osta biologica sensata ad una s#eci$ica situazione con$littuale( A
livello cerebrale l%im#atto visibile sotto $orma di anelli concentrici(
"om#arando migliaia di T" cerebrali dei suoi #azienti alle loro storie il 'r( )amer stato in
grado di identi$icare l%esatta collocazione cerebrale in cui viene coordinato ogni 0B0( Il risultato di
questa enorme o#era di ricerca e con$ronto stata la #ubblicazione della !+a##a 0cienti$ica della
*uova +edicina Germanica&(
0trettamente su##ortato dalla scienza embriologica le sco#erte del 'r( )amer hanno o$$erto
la #rova scienti$ica che questa correlazione mediata dal cervello tra #siche e cor#o $a #arte di tutti
gli organismi( ,uesto #er dire che tutte le s#ecie animali ris#ondono al !con$litto di #aura della
morte& con il cancro ai #olmoni al !con$litto esistenziale& 2sentirsi come un #esce $uor d%acqua9
con tumori del rene o al !con$litto del nido& 2mammi$eri e umani9 con il cancro alla mammella(
La ragione #er la quale tutte le creature ris#ondono allo stesso ti#o di con$litto con lo stesso organo
che sia nei #esci che nei rettili che nei mammi$eri o negli umani tutti gli organi di tutte le s#ecie
#ossono essere collegati ad uno dei tre $oglietti embrionali che si svilu##ano nella #rimissima #arte
dello stadio embriologico( -er essere esatti i #olmoni il cuore o le ossa di ogni essere vivente
#rendono $orma dallo stesso $oglietto embrionale e sono #ertanto dello stesso ti#o( ,uesto
con$erma da un #unto di vista meramente biologico che originiamo TUTTI dalla stessa $onte:
'ata la nostra #ro$onda interconnessione con tutte le $orme di vita nella *+G si #arla di
con$litto biologico #iuttosto che di con$litto #sicologico(
*. (e cellule cancerose non oltrepassano le barriere tissutali
*el corso di queste ricerche il 'r( )amer ha sco#erto anche i modi in cui il centro di
controllo cerebrale individuale organizzato seguono un meraviglioso ordine naturale( La
collocazione dei rel cerebrali mostra che tutti i tessuti che derivano dallo stesso livello germinale
sono controllati dalla stessa area del cervello(
Tutti gli organi e i tessuti che derivano dall%endoderma sono controllati dal tronco cerebrale/ tutti i
tessuti mesodermici sono controllati dal cervelletto o dal midollo cerebrale/ tutti i tessuti
ectodermici sono controllati dalla corteccia cerebrale( A livello degli organi non #ossiamo ritrovare
questa struttura in quanto gli organi con gli stessi tessuti non sono raggru##ati e s#esso risiedono in
distretti diversi$icati #er esem#io il retto e il laringe( *el cervello tuttavia i rel collegati allo
stesso $oglietto embrionale sono #osizionati uno accanto all%altro in ordine #er$etto(
'i conseguenza ogni malattia coinvolge un rel cerebrale molto s#eci$ico che controlla i
con$litti correlati con organi e tessuti( In nessuna circostanza le cellule cancerose sono in grado di
!metastatizzare& verso un organo o tessuto controllato da un di$$erente e non col#ito rel e nessun
cancro #u; diramarsi a tessuti a##artenenti ad un diverso $oglietto embrionale( Le cellule cancerose
l%attivit< dei microbi e gli altri sintomi della malattia sono assolutamente correlati a s#eci$ici organi
e tessuti che siano stati attivati da uno s#eci$ico 0B0(
3
Dr. Hamer Sulla teoria delle Metastasi
La Terza Legge Biologica o$$re #er la #rima volta nella medicina un sistema a$$idabile che
consenta una classi$icazione di tutte le malattie in accordo con il ti#o di tessuto coinvolto( Al
riguardo del cancro il !0istema =ntogenetico dei Tumori& indica che un cancro si svilu##a sia:
nella $ase di con$litto attivo #er gli organi controllati dal cervello arcaico #er cui il tumore ha un
senso biologico nel migliorare le $unzioni e le #restazioni dell%organo nel quale si svilu##a in
$unzione di accelerare la soluzione del con$litto/
nella $ase di guarigione #er gli organi controllati dal neocervello dove il tumore il risultato di un
naturale #rocesso di ri#arazione a seguito della soluzione del con$litto che aveva causato una
rare$azione dei tessuti( *ormalmente il tessuto di ri#arazione #i. e$$iciente e resistente(
In qualsiasi modo > e questa la quintessenza sco#erta dal 'r( )amer > il cancro + sempre
parte di un processo biolo#ico sensato e #er questo non deve essere #i. considerato una
!malattia& tantomeno una !malattia maligna&(
,. Dare un senso ai tumori secondari nella prospettiva della -M.
La *uova +edicina Germanica non discute la #resenza di tumori secondari o multi#li( +a
come vedremo i tumorisecondari non sono causati dalla invasione di cellule cancerose ma sono il
risultato di simultanei o ulteriori shoc4 con$littuali che coinvolgono l%organo biologicamente
collegato ai ris#ettivi con$litti( "i; si a##lica senza eccezione in tutti i casi di cancro(
0econdo il *ational "ancer Institute i #i. comuni cancri !metastatici& sono quelli che si
diramano a #olmoni $egato ossa lin$onodi o cervello( Alla luce delle sco#erte del 'r( )amer se
ne com#rendono bene le ragioni(
Il /ancro del polmone biologicamente collegato al !con$litto di #aura di morire&( "ome
tumore secondario quello #olmonare #er la maggior #arte causato dal risultato di una diagnosi
terribile o da una #rognosi in$austa che causa un tremendo shoc4 #erce#ito come sentenza di morte(
"onsiderando che ogni giorno migliaia di #ersone ammalate di cancro vengono terrorizzate dalla
morte che segue diagnosi e #rognosi #ronunciate con $reddezza che lasciano intendere la #rossimit<
della $ine 2!)a solo tre mesi di vita&9 di$$icile credere che il cancro al #olmone sia il 4iller
numero 6?
Basandosi sulla interrelazione biologica #siche1cervello1organo %umare non pu0 essere la
causa del cancro a meno che $umare sigarette sia correlato ad una im#rovvisa #aura della morte
2!,uesto ti uccider<:&9( @ la natura biologica delle !malattie& che s#iega #erchA il cancro del
#olmone sia oggi il tumore #i. $requente( ,uesto $a chiarezza sulla discre#anza tra l%aumento delle
diagnosi di cancro #olmonare ed il drastico diminuire dei $umatori( Le tossine #resenti nelle
sigarette tuttavia rendono meno e$$icace e #i. lunga la $ase di guarigione s#ecialmente quando il
#rocesso di guarigione coinvolge il tratto res#iratorio(
Gli animali come quelli domestici raramente si ammalano di cancro del #olmone non #erch non
$umano ma #erch non sanno cosa voglia dire una diagnosi( *ancB Cimmermann direttrice di un
os#edale #er animali a Ban$ield ha detto: !@ im#ortante notare che non c% un collegamento diretto
tra il $umo ed il cancro negli animali(& 2*ational and =regon )ealth and 3ellness In$ormation and
+edical *eDs 67 gennaio EFF79(
I cancri multipli #ossono essere il risultato di una ')0 che ha #i. di un as#etto( 0e un
4
Dr. Hamer Sulla teoria delle Metastasi
uomo #er esem#io #er im#rovvisamente il suo lavoro #u; simultaneamente so$$rire un con$litto da
!im#overimento& 2!*on so come #rovvedere a me stesso&9 e un !con$litto d%esistenza& 2!il mio
sostentamento al #alo&9( =gnuno di questi con$litti attiva l%area cerebrale relativa e in questo caso
si attivano due 0B0( 0e la $ase attiva dei con$litti molto intensa si svilu##eranno un tumore al
$egato e un tumore del rene( 'o#o che i due con$litti vengono risolti 2trovando un altro lavoro #er
esem#io9 entrambi i tumori verranno smantellati in un #rocesso naturale di guarigione(
I tumori ossei sono secondo le sco#erte del 'r( )amer collegati al !con$litto di auto1
svalutazione& che i #azienti #rovano ti#icamente in quanto si credono in costante !#eggioramento&(
'urante la $ase attiva del con$litto le ossa o le articolazioni vicine alle aree #er le quali la #ersona
si sente !inutile& !malato& o !inadeguato& generano una !#erdita& di tessuto osseo 2chiamato
!cancro osteolitico&9( ,uesto s#iega #erchA do#o una diagnosi di cancro alla #rostata un uomo
svilu##a cancro alle ossa nella #elvi o nella colonna lombare che sono vicini alla #rostata 2il GFH
di tutte le !metastasi ossee& dell%uomo sono relative alla #rostata9( 0imilmente una donna che so$$re
di una svalutazione di se stessa #er un cancro della mammella o #er una mastectomia detur#ante
svilu##a ti#icamente metastasi alle coste o allo sterno 2il IFH di tutte le metastasi ossee nella
donna sono correlate al cancro della mammella9( "onsiderando la svalutazione $isica e sessuale che
#rova un uomo quando gli viene diagnosticato un cancro alla #rostata ed una donna che si vede
detur#ata dalla mastectomia a##are ovvio il motivo #er cui ci sia uno shoc4 che col#isce le ossa
vicine alla zona col#ita( La stessa cosa si s#iega #er la com#arsa di lin%omi 2ti#icamente nei gangli
ascellari come risultato della svalutazione da mastectomia o nella #elvi #er la #resenza vicina della
#rostata9(
1. /ontraddire le teorie delle metastasi con le ricerc!e del Dr. Hamer
L%attuale teoria medica dice che le cellule metastatizzate sono dello stesso ti#o di quelle che
costituiscono il tumore originario in altri termini se un cancro cresce nella mammella e
metastatizza nelle ossa le cellule nell%osso si crede debbano essere cellule di tumore mammario(
Tuttavia nel EFFG il 'r( Jincent Gigure un ricercatore sul cancro della +cGill UniversitB )ealth
"entre di +ontreal ha sostenuto l%o##osto: !Le cellule cancerose della mammella ad esem#io
s#esso migrano verso le ossa( "i; #raticamente una im#resa #oichA esse prima si tras"ormano da
cellule mammarie in cellule ossee(&2Globe K +ail EL *ovembre EFFG9(
Basandosi sulle ricerche del 'r( )amer nessuna delle teorie sulle metastasi #u; essere
scienti$icamente veri$icata in quanto queste #resu##ongono che il cancro origini nel cor#o dove
cellule sane mutano > im#rovvisamente e senza alcun motivo > in cellule !maligne&( ,uesto
concetto $allisce nel riconoscere che il cancro come tutti i #rocessi cor#orei sono controllati dal
cervello e che tutti i tumori originano in realt< nella #siche: In base a questa nuova com#rensione
sulla natura e le origini del cancro i tumori secondari non #ossono essere la risultante della
migrazione di cellule attraverso sangue e liquido lin$atico verso altri organi in quanto in nessuna
circostanza le cellule cancerogene sono in grado di oltre#assare questo ben congegnato sistema
biologico( Le teorie metastatiche 2a #arte le loro evidenti contraddizioni9 ignorano interamente le
associazioni istologiche che ogni tumore e tutti i tumori hanno con i tre $oglietti embrionali(
-rendiamo ad esem#io il carcinoma intra1duttale mammario e il cancro delle ossa:
L%a##artenenza al $oglietto ectodermico dei dotti galatto$ori che com#rende i tumori intra1duttali
sono controllati dalla corteccia cerebrale mentre le ossa > che derivano dal $oglietto mesodermico >
sono controllate dal midollo cerebrale( Un carcinoma intra1duttale collegato a !con$litti di
5
Dr. Hamer Sulla teoria delle Metastasi
se#arazione& e si svilu##a solo nella $ase di ri#arazione mentre i tumori ossei sono collegati alla
$ase attiva di un !con$litto di svalutazione&(
*e deriva che se il cancro osseo secondario al tumore mammario il tumore osseo #u; essere
causato unicamente da !autosvalutazione& vissuta nel momento in cui il tumore mammario era gi<
in $ase di guarigione:
"i; che rende ancora #i. irrazionale il concetto di !cancro mammario che si metastatizza alle
ossa& che le !metastasi osteoclastiche& 2un cancro #rimario come quello mammario o della
#rostata che si sono !diramati alle ossa&9 non causano la #roduzione di #i. tessuto ma al contrario
causano una #erdita di tessuto osseo( "ome sia #ossibile che le cellule cancerose mammarie creino
dei buchi tumorali nelle ossa senza il coinvolgimento del cervello deve essere ancora s#iegato(
2. )est per le Metastasi sotto scrutinio
I #atologi dicono che sono in grado di riconoscere l%origine di un cancro secondario
attraverso lo studio di cam#ioni di tessuto 2bio#sies9( La #ratica attuale quella di usare colorazioni
e anticor#i #er identi$icare le #roteine ti#iche dei tumori( ,uesto metodo chiamato !tecnica
immuno1istochimica&( Uno sguardo critico a questo metodo comunque rivela ra#idamente che
questa #rocedura non identi$ica cellule cancerose metastatizzate ma solamente le #roteine rilasciate
da un tumore( Un commento sul sito di U"LA educational ammette questa ovvia discre#anza:
!%e))ene l#analisi sia semplice! so""re di scarsa sensi)ilit* o speci"icit*! e non "ornisce misura$ioni
"un$ionali adeguate riguardanti il comportamento delle cellule cancerose.&
'al #unto di vista della *+G il rilascio di #roteine da un tumore una #arte naturale del
#rocesso di guarigione s#ecialmente quando il tumore smantellato da batteri della tubercolosi
nella $ase di guarigione come nel caso del cancro della ghiandola mammaria ad esem#io( -oichA il
cor#o si libera delle cellule non #i. necessarie le #roteine vengono rilasciate nel circolo sanguigno(
La tecnica immuno1istochimica traccia solamente +ueste proteine ed abbiamo ancora l%im#ressione
che tracci delle cellule cancerose vive(
La teoria delle metastasi su##one che le cellule tumorali viaggino attraverso il circolo
lin$atico ed ematico tuttavia non mai avvenuta una osservazione di cellule tumorali vive nel
sangue o nel liquido lin$atico di malati di cancro( 0ono stati identi$icati solo anticor#i e questi non
#rovano la #resenza di cellule cancerose !metastatiche& 2lo stesso metodo di !evidenze indirette&
viene usato #er !#rovare& l%esistenza di virus come causa di !in$ezioni virali&9(
"ellule cancerose #rovenienti da un tumore #rimario non sono mai state viste attaccare un
organo od un tessuto a distanza e generere in esso un nuovo tumore( Inoltre sono stati tracciati solo
!anticor#i& o !#roteine& in un tumore secondario(
In es#erimenti nei quali i ricercatori iniettavano milioni di cellule cancerose ad alta malignit<
direttamente nel torrente sanguigno hanno notato che raramente cresceva un nuovo cancro
secondario( !Usando un modello in cui cellule cancerose di un tumore mammario umano venivano
iniettate in to#i immunoso##ressi abbiamo sco#erto che solo una minor #arte delle cellule avevano
la ca#acit< di attecchire e $ormare un nuovo tumore(& 2'e#t( o$ Internal +edicine "om#rehensive
"ancer "enter UniversitB o$ +ichigan +edical 0chool Ann Arbor +I ML6F7 U0A(9(
5onte: -roceedings o$ the *ational AcademB o$ 0cience o$ the U(0(A(
6
Dr. Hamer Sulla teoria delle Metastasi
'omande di buon senso #otrebbero essere:
0e vero che le cellule cancerose usano il sangue come mezzo di tras#orto #erchA i
donatori di sangue non vengono sotto#osti allo screening #er la ricerca di cellule tumorali? N
#erchA il #ubblico non viene in$ormato dalle autorit< sanitarie sul rischio di venire in
contatto con cellule tumorali > in caso di tras$usione > di #azienti #ortatori di cancro?
0e vero che le cellule cancerose usano il sangue come mezzo di tras#orto #erchA i cancri
dei vasi o del cuore sono cosO rari? N##ure sono le strutture maggiormente a contatto con le
cosiddette !cellule metastatiche&(
0e vero che le cellule metastatiche migrano verso altri organi attraverso il sistema
lin$atico come #ossibile che un cancro !metastatico& si svilu##i nel #olmone o nelle ossa
2statisticamente le due strutture #i. col#ite dalle !metastasi&9 sebbene queste strutture non
abbiano un circolo lin$atico?
0e vero che i tumori secondari sono causati da cellule migranti attraverso il circolo
sanguigno e lin$atico #erchA le cellule di un tumore #rimario #assano raramente ai tessuti
adiacenti #er esem#io dall%utero alla cervice o dalle ossa ai muscoli circostanti?
3. (a teoria delle metastasi cerebrali a con%ronto con le scoperte del
Dr. Hamer
Il 'r( )amer ha stabilito nel 67LF che i cosiddetti !tumori cerebrali& non sono come noto
una crescita anormale nel cervello ma invece cellule gliali 2tessuto connettivo cerebrale9 che si
accumulano normalmente nella seconda #arte della $ase di ri#arazione 2$ase1#cl B9 nell%area del
cervello > collegata all%organo in ri#arazione > durante la guarigione( Bisogna dire che questo
#rocesso di ri#arazione gliale interviene durante ,UAL0IA0I $ase di guarigione sia che sia una
reazione orticarioide emorroidi una sem#lice in$luenza una cistite o un cancro( @ una indicazione
assoluta che il con$litto biologico stato risolto e che #siche cervello e organo sono tutti nella $ase
$inale di guarigione(
Le domande che #otremmo ancora #orci sono:
0e $osse vero che il cancro metastatizza al cervello #erchA viene consentito alle cellule
tumorali di #assare la barriera emato1ence$alica che $unziona come un $iltro vitale che
im#edisce a sostanze #ericolose di giungere al cervello?
-erchA non si mai sentito dire che cellule metastatiche di !tumori cerebrali& siano #artite
dal cervello #er metastatizzare in qualche organo ad esem#io nella #rostata o nelle ossa o
nella mammella? Basandoci sulle dottrine #revalenti si #otrebbe concludere che #er
esem#io le cellule cancerose di tumori cerebrali #ossono causare il cancro del #olmone::
htt#:PPblogtre(Dord#ress(com
7