Sei sulla pagina 1di 32

Il SISTEMA NERVOSO NELLUOMO

A cura di:
prof.ssa G. Pantaleo
Liceo Pascasino di Marsala


Unit didattica indirizzata ad alunni con DSA
Il sistema nervoso nelluomo organizzato intorno a due strutture
principali: encefalo e midollo spinale che costituiscono il sistema
nervoso centrale, mentre linsieme dei nervi e il sistema autonomo
costituiscono il sistema nervoso periferico.


Il sistema nervoso centrale cio encefalo e midollo spinale,
rappresentano la stazione di arrivo e di elaborazione degli impulsi.


Mentre il sistema nervoso periferico che comprende tutti i nervi che
collegano encefalo e midollo spinale al resto del corpo, ha il compito di
raccogliere le informazioni e di portare i segnali di risposta.


Ma per capire bene come funzionano queste vie di comunicazione
dobbiamo studiarne lunit funzionale e cio la cellula nervosa.

Il sistema nervoso formato da:
Sistema
nervoso
centrale
Encefalo Midollo spinale
Sistema
nervoso
periferico
Insieme dei
nervi
Sistema
autonomo
COME SONO FATTE LE CELLULE NERVOSE

Le cellule nervose, o neuroni, sono formate da una parte centrale,
che chiamata corpo cellulare, e contiene il nucleo.

Il corpo cellulare prolunga il proprio citoplasma in una o pi
propaggini ramificate ad albero, i dendridi.
Questi hanno la funzione di captare gli impulsi nervosi provenienti
dalle altre cellule e li convogliano al corpo cellulare.

Dal corpo cellulare si prolunga anche un ramo molto lungo e sottile
detto assone o fibra nervosa. Lassone nella sua parte terminale si
ramifica e prende contatto con le altre cellule.

La cellula nervosa formata da
Corpo
cellulare
Dendridi Neuroni
PIU FASCI DI ASSONI FORMANO I NERVI

Gli assoni pi lunghi, che collegano zone distanti
dellorganismo, sono raggruppati in fasci. Ogni
fascio protetto da una guaina.


LIMPULSO NERVOSO VIAGGIA DAL CORPO CELLULARE FINO AL TERMINE
DELLASSONE.

Gli assoni sono rivestiti da una sostanza bianca ricca di grasso chiamata guaina
mielinica. Essa fa da isolante impedendo agli impulsi di disperdersi e aumenta la
velocit degli impulsi.
I TIPI CELLULARI
Esistono tre diversi tipi di neuroni:
sensitivi, che captano gli stimoli dallesterno e li
trasmettono al sistema nervoso centrale;
di collegamento che trasmettono le informazioni
ricevute ad altre cellule nervose;
motoneuroni, che ricevono stimoli da altre cellule
nervose e fanno muovere i muscoli volontari e
involontari.
Esistono tre tipi di cellule nervose
Sensitive Motorie
di
collegamento

Le cellule nervose sono collegate tra loro
e formano una rete. Lungo la rete
corrono i messaggi, sotto forma di
impulsi nervosi.

Gli impulsi sono deboli segnali elettrici.

I dendridi trasportano i segnali che vanno
verso linterno della cellula, mentre gli
assoni trasportano quelli che vanno
verso lesterno.

Le zone di collegamento fra le cellule nervose si
chiamano sinapsi
Le sinapsi
Le ramificazioni dellassone di una cellula arrivano molto
vicino ai dendridi di unaltra cellula, senza per toccarli.
Fra esse e i dendridi di unaltra cellula c sempre uno spazio,
cos piccolo che pu essere visto solo al microscopio
elettronico.
Il segnale nervoso passa grazie a particolari sostanze
chimiche, chiamate neurotrasmettitori, che sono cedute dalla
cellula che trasmette il segnale a quella che lo riceve.
Una volta trasmesso il segnale, tali sostanze sono
decomposte da appositi enzimi.
Lassone, eseguito il suo compito, torna in riposo, pronto a
ricevere un altro messaggio.
Il cervello la parte pi importante e pi voluminosa
dellencefalo. Esso avvolto e protetto da tre
membrane, chiamate meningi.
Un profondo solco verticale divide il cervello in due
parti, chiamate emisferi cerebrali (destro e sinistro).
IL CERVELLO
La parte pi esterna del cervello si chiama corteccia cerebrale o, dal
suo colore, sostanza grigia, in quanto formata dai corpi cellulari dei
neuroni che sono appunto di colore grigio.

La corteccia cerebrale ha uno spessore di pochi millimetri, ma
formata da miliardi di neuroni.

Nella corteccia cerebrale sono presenti solchi e rilievi, chiamati
circonvoluzioni cerebrali, che conferiscono una grandissima superficie
alla corteccia

Zone distinte della corteccia cerebrale controllano attivit diverse.

MIDOLLO ALLUNGATO

E lultima parte dellencefalo, esegue
compiti molto importanti come quello di
mantenere lequilibrio del corpo, regolare la
respirazione, collegare lencefalo con il
midollo spinale.
MIDOLLO SPINALE

Il midollo spinale una continuazione del midollo allungato ,
esso collocato nel canale vertebrale. Anchesso, avvolto
dalle meningi ed formato da sostanza grigia e sostanza
bianca.

Una sezione trasversale del midollo spinale mostra unarea
grigia a forma di H in un campo bianco.

La sostanza grigia costituita dai corpi cellulari delle cellule
nervose.

La sostanza bianca costituita da fasci di fibre
COSE UN RIFLESSO
Il riflesso una risposta involontaria e automatica
a uno stimolo esterno.
Un esempio tipico la risposta automatica di
allontanamento di un arto da uno stimolo
doloroso, ancor prima di averne avuto
consapevolezza.
Se ci capita di toccare un oggetto che scotta o un
oggetto appuntito, immediatamente allontaniamo la
mano o il piede. Il nostro organismo ha risposto con
una reazione automatica involontaria.
IL SISTEMA NERVOSO
PERIFERICO

Il sistema nervoso periferico consta di tre parti:
I nervi cranici: sono 12 paia che partono
dallencefalo e raggiungono i vari organi del corpo.
Un nervo di ciascun paio controlla la met destra e
laltro la met sinistra delle varie zone;

I nervi spinali: sono 31 paia, chiamati anche nervi
misti, perch ciascuno formato sia da fibre
sensitive sia da fibre motorie. I nervi spinali si
diramano verso il collo, il torace, laddome e gli
arti;

Il sistema nervoso vegetativo
Il sistema vegetativo costituito da
Nervi
cranici
Nervi
spinali
Sistema
vegetativo
Il sistema nervoso
vegetativo
Il sistema nervoso vegetativo: la parte del sistema
nervoso periferico che regola il funzionamento degli
organi che agiscono indipendentemente dalla volont.


Innerva i muscoli lisci dei polmoni, dello stomaco,
dellintestino, il cuore, le ghiandole.

TEST DI VERIFICA
1 Indica con una crocetta quali delle seguenti affermazioni sono vere e
quali false:


a. Il sistema nervoso centrale coordina tutte le sensazioni.

b. Lencefalo comprende bulbo e cervello.

c. Il cervello suddiviso in due emisferi.

d. Nel midollo spinale la sostanza bianca allinterno e la sostanza
grigia
allesterno.
e. Il sistema nervoso periferico costituito dal midollo
spinale e dai nervi.
f. Il sistema nervoso autonomo formato da fibre e controlla il
funzionamento degli organi interni del nostro corpo senza
lintervento del cervello.

g. Un riflesso si realizza solo con lintervento del midollo spinale

Osserva il disegno della cellula nervosa e aggiungi i
termini mancanti.