Sei sulla pagina 1di 4

Obama ha un body-guard rettiliano ?

Gioved 28 Marzo 2013 08:46 www.lavocedellazio.it




Durante la recente visita diplomatica di Obama in Israele, alcuni acuti osservatori
hanno creduto di scorgere tra gli agenti di scorta del Presidente un essere con tratti
somatici da rettile.

Il video in questione impazza su youtube (www.youtube.com/watch?v=RUPcELRwReE)
(guardare dal minuto 9:30 in avanti) con i pi vari commenti di scetticismo, stupore , ma anche
qualcuno

che dichiara : che c di nuovo?.

E infatti da ormai diversi anni che alcuni autori, i cosiddetti truth-seeker, ricercatori della
verit, parlano della nascosta e segretissima esistenza tra noi di esseri rettiliani.
Il pi noto tra questi certamente David Icke , secondo il quale queste entit agirebbero
indisturbati da secoli sulla Terra, essendosi infiltrati in tempi antichissimi tra gli uomini e
costituendo la vera elit al potere sul pianeta. I governanti umani delle Nazioni terrestri in realt
non farebbero altro che obbedire incondizionatamente ai loro voleri e ordini. Le varie fazioni
aliene in lotta perenne tra loro , muoverebbero le pedine umane a loro piacimento verso i loro
reali obiettivi, che rimarrebbero accuratamente nascosti praticamente alla totalit del pubblico
mondiale.



Gli appartenenti a tale razza rettiliano-umanoide, tecnologicamente avanzatissima, sarebbero
stati considerati sin dai primordi dalle civilt umane del passato come vere e proprie divinit.
1 / 4
Obama ha un body-guard rettiliano ?
Gioved 28 Marzo 2013 08:46 www.lavocedellazio.it
Il loro pianeta natale sarebbe nella costellazione del Drago, per cui sarebbero conosciuti
anche come Dracos o Draconiani e possederebbero la inquietante caratteristica di poter
mutare forma a loro piacimento, passando da una apparenza umana a quella rettiliana e
viceversa.

I Dracos secondo Icke- sarebbero in grado di mimetizzarsi perfettamente tra noi in quanto
capaci di mostrarsi con normalissime sembianze umane, grazie ad una sorta di
condizionamento percettivo, alterando alcune frequenze con cui la "realt" appare e riuscendo
a modificare la matrice di questa dimensione. Lo shape-shifting (mutamento di forma) sarebbe
ottenuto anche attraverso lutilizzo di sofisticati dispositivi olografici tridimensionali.

Un altro potere che li renderebbe praticamente impossibili da contrastare sarebbe quello di
poter dominare e di possedere la psiche di qualunque uomo o donna del pianeta, ivi compresi
gli appartenenti ai vertici politici e militari, annullando cos la loro volont.

Una conferma a questa incredibile teoria cospirazionista sembra tuttavia sorprendentemente
fornirla il sito Wikileaks, che per mano del suo autore Julian Assange, ha hackerato oltre
250.000 documenti diplomatici USA per poi pubblicarli su internet , cos rendendo pubblici dati
sensibili e segretissimi.

Alla luce dei contenuti di Wikileaks troverebbe infatti conferma definitiva la teoria dei Rettiliani.
La materia ritenuta meritevole di studio da quasi tutti i servizi segreti del pianeta, i cui rapporti
riservati disegnano un mondo intricato di vere e proprie guerre invisibili, tra spie, informatori e
agenti infiltrati nella varie fazioni aliene in strenua lotta fra loro. Particolarmente attivi in tal
senso sarebbero anche i nostri servizi segreti ed i politici italiani.

Per esempio.
In un rapporto dei nostri servizi (ex SISMI) si leggerebbe che una dichiarazione del 2010 di
Hillary Clinton: Berlusconi nostro migliore amico , sarebbe stata interpretata dai nostri servizi
come la conferma che entrambi (Hillary e Silvio) sarebbero rettili umanoidi di origine
extraterrestre.
Ma non tutti i Rettiliani sarebbero uguali, conviverebbero infatti sul nostro pianeta diverse
razze aliene. I leader indiscussi, la razza superiore Draconiana , come la Regina Elisabetta,
Hillary Clinton e Lady Gaga sarebbero originari della costellazione del Drago, mentre altri
proverrebbero da Orione.
2 / 4
Obama ha un body-guard rettiliano ?
Gioved 28 Marzo 2013 08:46 www.lavocedellazio.it



In questa chiave si dovrebbe interpretare il messaggio in codice lanciato dalla ex moglie del
premier italiano Berlusconi, Veronica Lario, appartenente alla razza inferiore di Zeta Reticuli.
La Lario nel 2009 parl di vergini che si offrono al drago e di bambini che possono vincere il
drago, un linguaggio cifrato indirizzato ai Rettiliani vicini al premier, che come lui, sarebbero
originari della costellazione del Drago; mentre i bambini rappresenterebbero in codice la
fazione avversa dei reticuliani.

Ma non basta, per verificare se gli esseri umani siano in grado di accettare la ferale verit
della dominazione aliena globale, Wikileaks rivela che famosa la serie televisiva degli anni 80 :
VISITORS -di cui recentemente stato prodotto anche un remake- venne prodotta e trasmessa
per verificare le reazioni del pubblico ad una eventuale disvelamento della verit.
In questa serie televisiva una stirpe di alieni giunti sulla Terra si presentava esteriormente con
le fattezze umane. Nel corso delle puntate tuttavia si scopriva che si nutrivano di criceti di topi e
altri piccoli mammiferi, venendo cos svelata a poco a poco la loro natura rettiliforme, nonch le
loro vere intenzioni: usare gli esseri umani come cibo, necessario alla sopravvivenza della
specie rettiliana, nel cui pianeta natale erano ormai esaurite tutte le risorse di naturali.


3 / 4
Obama ha un body-guard rettiliano ?
Gioved 28 Marzo 2013 08:46 www.lavocedellazio.it

La reazione del pubblico di fronte ai criceti ingoiati vivi tuttavia stata pessima. I
telespettatori, indipendentemente dagli altri messaggi positivi della fazione degli alieni
buoni(rigorosamente non mangiatori di umani) non ebbero tuttavia ad apprezzare affatto la
vista dell ingoiare squittenti cavie da laboratorio vive senza masticare.
La orripilata reazione del pubblico secondo un report della CIA, pubblicato da Assange-
sembra che abbia infine convinto i Rettiliani a continuare a tenere gli umani alloscuro della
verit, rinviando magari la scoperta a tempi migliori.

Vi terremo informati.

Marcus Enigma RIPRODUZIONE RISERVATA

4 / 4

Potrebbero piacerti anche