Sei sulla pagina 1di 3

Dott.

ssa Campione Fara


DIETISTA- BIOLOGA NUTRIZIONISTA

SCHEDA RI ASSUNTI VA DELLE ASSOCI AZI ONI E
COMBI NAZI ONI ALI MENTARI CORRETTE E NON

ALIMENTO
ASSOCIAZIONE
OTTIMALE
ASSOCIAZIONE
TOLLERABILE
ASSOCIAZIONE
DA ESCLUDERE
Carne, pesce,uova
Tutti gli ortaggi
tranne gli
amidacei(es
.patate)
Es. di ortaggio
:aglio asparagi
carota verza cavolo
pomodoro
finocchio ecc.
NESSUNA
Tra di loro es.
carne e pesce op.
carne e uova op.
Uova e pesce op.
pesce e carne.
Inoltre non
associarli alla frutta
Latte
SI alla associazione
con verdure e
ortaggi
Con il pane
Escludere tutte le
altre associazioni
Formaggio
Si Verdure e
ortaggi
Con il pane e la
zucca
Tutte le proteine e
la frutta
yogurt
Frutta acida
mandorle noci cio
frutta oleosa ( in
piccole quantit)
Altri alimenti
proteici
Legumi
Verdure e ortaggi
non amidacei
Con i cereali (pasta
riso farro orzo
integrali miglio)
Altri cibi proteici(i
leg. Sono
proteici),e la frutta
Cereali Verdure e ortaggi
Altri cibi proteici e
la frutta dolce
Altra frutta e il
pane

Ortaggi e verdura
Con tutti gli i
alimenti tranne la
frutta fresca
NESSUNA La frutta
Patate
Ortaggi e verdure
tranne i legumi

Latte, cereali ,latte
e formaggi
Pomodori
Verdure e proteici
tranne i formaggi
Carboidrati
Latte,formaggi
frutta dolce





Dott.ssa Campione Fara
DIETISTA- BIOLOGA NUTRIZIONISTA



COMBINAZIONI DEI CIBI
SI
FARINACEI E LEGUMI + VERDURE E ORTAGGI
GRASSI E OLII
VERDURE E ORTAGGI + PROTEINE ANIMALI
FAINACEI INTGRALI + VERDURE E ORTAGGI
NO
FARINACEI O PROTEINE CON ACIDI (FRUTTA, ACETO E SALSE ACIDE)
LATTE DA SOLO, MEGLIO SE SOSTITUITO CON YOGURT MAGRO
GRUPPI D ALIMENTI CON ESIGENZE GASTRICHE DIVERSE
1. FRUTTA
2. VERDURE ED ORTAGGI
3. CIBI AMIDACEI(CEREALI, PASTA, PATATE, CASTAGNE)
4. CIBI PROTEICI(CARNE,PESCE,UOVA, FORMAGGI,LEGUMI,NOCI,MANDORLE)
5. GRASSI(BURRO,MARGARINA, PANNA,STRUTTO, LARDO)
6. ZUCCHERI INDUSTRIALI E DOLCI
7. ACIDI(FRUTTA ACIDA, ACETO E SOTTOACETI, SALSE ACIDE)
COMBINAZIONI DEGLI ALIMENTI
MAI MANGIARE AMIDI CON ACIDI
MAI MANGIARE NELLO STESSO PASTO ALIMENTI PROTEICI E AMIDACEI
MAI CONSUMARE DUE ALIMENTI PROTEICI NELLO STESSO PASTO
NON CONSUMARE INSIEME GRASSI E PROTEINE
NON MANGIARE ACIDI CON PROTEINE
NON CONSUMARE INSIEME AMIDI E ZUCCHERI
MANGIARE UN SOLO AMIDO CONCENTRATO A PASTO
TIPI D FRUTTA
FRUTTA DOLCE: FICHI , UVA DATTERI,BANANA, FICHI DINDIA, CACHI
FRUTTA SEMI ACIDA: PESCA, ALBICOCCA,MELA ,PERA, CILIEGIA,MORE, MIRTILLI,
MANGO,PAPAIA,NESPOLA
FRUTTA ACIDA:
ARANCIA, MANDARINO, LIMONI,
POMPELMO,FRAGOLA,PRUGNE,KIWI,RIBES,ANANAS,MELOGRANA
MELLONI: ANGURIA,MELONI(GIALLI,BIANCHI DINVERNO)
COMBINAZIONI DELLA FRUTTA
FRUTTA DOLCE + FRUTTA SEMIACIDA
FRUTTA SEMIACIDA + FRUTTA ACIDA
I MELONI VANNO CONSUMATI DA SOLI

Dott.ssa Campione Fara
DIETISTA- BIOLOGA NUTRIZIONISTA





PREMESSA: La digestione degli alimenti
La digestione ha il compito di trasformare il cibo ingerito in sostanze facilmente assimilabili
dall'organismo.
La tappa iniziale del processo digestivo avviene in bocca. La saliva contiene infatti alcuni enzimi,
come la ptialina, in grado di scindere gli amidi. Gli amidi sono carboidrati complessi (polisaccaridi),
formati da tante molecole di monosaccaridi (glucidi semplici), legate fra loro. Non a caso
masticando a lungo un pezzo di pane ci accorgiamo che assume il sapore dolciastro caratteristico
degli zuccheri.
Nello stomaco esistono alcuni enzimi (pepsina) in grado di scindere i legami peptidici delle proteine
e di produrre catene di peptidi (aminoacidi) di lunghezza inferiore.
Nella prima parte dell'intestino, chiamata duodeno, viene definitivamente completata la digestione
di protidi, glucidi e lipidi grazie all'intervento dei succhi pancreatici e della bile. Il cibo
completamente digerito viene poi assorbito dai villi intestinali, ad eccezione delle scorie eliminate
con le feci.
COMBINAZIONI ALIMENTARI E DIGESTIONE
BOCCA
ptialina o amilasi salivare inizia la digestione degli amidi
STOMACO
acido cloridrico
attiva la pepsina e facilita la digestione delle
proteine
pepsina inizia la digestione delle proteine
muco
protegge la mucosa dello stomaco dall'acidit
dei succhi gastrici
INTESTINO
(duodeno) bile emulsiona i grassi
succo
pancreatico
AMILOPSINA: completa la digestione degli amidi
TRIPSINA: completa la digestione delle proteine
LIPASI PANCREATICA: scinde i trigliceridi in acidi grassi + glicerolo


succo intestinale
completa definitivamente i vari processi
digestivi


IL PUNTO DELLA SITUAZIONE
Nella tabella sovrastante sono riportati alcuni dei principali enzimi che intervengono nel processo di
digestione; osservandola possiamo quindi trarre la prima conclusione:
esistono degli enzimi specializzati per digerire determinati macronutrienti.
Questi enzimi riescono a compiere la loro azione solo in particolari condizioni di acidit e
temperatura. Tuttavia le condizioni ambientali ottimali speso differiscono da un enzima all'altro:
alcuni necessitano di un ambiente fortemente acido (pepsina) mentre altri lavorano bene quando il
pH neutro.