Sei sulla pagina 1di 44

www.gazzetta.

it Martedì 10 novembre 2009 1 e


Redazione di Milano Via Solferino 28 - Tel. 026339 Redazione di Roma Piazza Venezia 5 - Tel. 06688281 Poste Italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c1, DCB Milano Anno 113 - Numero 266

MOTOGP MESSAGGIO DEL CAMPIONE DEL MONDO ALLA YAMAHA PER IL 2011 CICLO OFFERTA CHOC

Contador(o)
Rossi: «Se resta Lorenzo Venti milioni
me ne vado alla Ducati» per 4 anni!
Li mette sul piatto la Quick Step
Vale lo dice alla Bbc. Poi si corregge. Ma la rossa lo tenta per strappare il vincitore del
Tour de France all’Astana
LAPRESSE

Valentino Rossi, 30 anni Pagina 27 FALSAPERLA Pagina 29 GHISALBERTI

INCHIESTA NOVE ESPERTI DISCUTONO

PARLA MESSI
Il premio
Gazzetta-Marca
Leo Messi,
22 anni,
Inter-Juve-Milan
argentino,
al Barça Ma adesso è

INTER, IO
dal 2004.
Ha vinto il
concorso
una corsa a 3?
«Vota il n. 1 Ancelotti: «Ferrara e Leonardo
della
Champions» possono tenere testa a Mourinho»
Spalletti e Zaccheroni: «Ma i
T nerazzurri restano sopra tutti»

TI BATTO
Pagine 2-3 BOCCI, CONTICELLO e RUSSO

«E’ una grande squadra e Eto’o (Inter), Diego (Juve) e Ronaldinho (Milan)

il commento
dovremo tener d’occhio Eto’o
TUTTI ALL’ATTACCO
e Milito. Ma tra 15 giorni, nel (ANCHE TROPPO)
ritorno di Champions, il Barça di ARRIGO SACCHI

non sbaglierà. Ibra? Più Si ferma il campionato, facciamo un primo


bilancio. L’Inter, contro l’agile ma
sfortunata Roma, paga lo stress di Kiev e

giochiamo, più ci capiamo» non va oltre uno scialbo pareggio.


I nerazzurri, meno determinati del solito,
hanno sofferto il fraseggio e gli
smarcamenti dei romanisti. Almeno fino a
quando De Rossi è stato della partita.
di GIANNI VALENTI
Pagina 13 SEGUE A PAGINA 12

IL ROMPI PALLONE RECORD NEI CAMPIONATI CHE CONTANO SERIE B POSTICIPO, DIVERTENTE 2-2 IN EDICOLA
di Gene Gnocchi w Sorpresa: è del Bari la Il Torino passa al 90’ Nintendo Ds
Giornata di commemorazioni. Vent’anni fa
cadeva il muro di Berlino e Mourinho
miglior difesa d’Europa Lecce lo riprende al 93’ ecco i giochi
litigava con il primo giornalista. Pagina 17 CALVI Pagine 20-21 BRAMARDO A 19,99 e, PIU’ IL QUOTIDIANO
91 1 1 0>

9 771120 506000
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
2 LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMO PIANO
CLASSIFICHE
DOMANDE A
2
Tanto A CONFRONTO
è un gioco
CARLO ANCELOTTI, LUCIANO SPALLETTI, ALBERTO ZACCHERONI,
di LUIGI GARLANDO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA GIOVANNI GALEONE, JOSÉ ALTAFINI, FULVIO COLLOVATI,
CLAUDIO GENTILE, NEDO SONETTI e GIANCARLO CAMOLESE

San Siro, la casa


dei più grandi 1.
Il Milan si è rifatto sotto. Per lo
2.
Dietro alle prime tre si è formato
«Ancora uno scalino, scudetto se la vedranno in tre o un gruppetto. Quale può essere
ancora uno scalino, sarà lotta solo tra Inter e Juve? la vera sorpresa della stagione?
un altro fino in alto,
il sole splende!»,
urleranno gli

«Il Milan c’è


All Blacks sabato
durante la Haka.
Lo stadio di San Siro
Una fase della Haka AP sarà pieno zeppo, di
scalino in scalino, in
alto fino al cielo. Il rugby occuperà il tempio

Ma l’Inter
del calcio. L’entusiasmo per la celebrazione
degli dei neozelandesi contro gli azzurri sta
toccando picchi sorprendenti. Il calcio ha
preparato il terreno, prima di farsi da parte
per gli impegni delle nazionali: ha scaldato il
Meazza con il nobile incrocio tra Milan e Real

resta di un
Madrid, poi ha annunciato il rugby attraverso
il rude Inter-Roma, che Ranieri non ha
gradito. San Siro è un mare che
periodicamente ritira le sue ondate di calcio e
lascia spazio ad altre emozioni. Enormi.

altro pianeta»
Il 27 giugno 1980 i cancelli si aprirono alle 10
di mattino. Entrarono a migliaia, correndo sul
prato malamente coperto da sacchi di juta.
Qualcuno li spostò per palleggiare sull’erba di
Inter e Milan. Altri si sdraiarono a prendere il
sole. Alle 18 si esibì un giovane cantautore
napoletano di nome Pino Daniele. Alle 21.15 di ALESSANDRA BOCCI, FILIPPO CONTICELLO e ELISABETTA RUSSO
finalmente apparve Bob Marley davanti a un
mare di centomila anime. Un concerto che ha La serie di risultati del Milan, insieme al pareggio dell’Inter nel posticipo, potrebbe aver
fatto epoca. E poi il primo storico Bruce riportato anche i rossoneri tra le pretendenti al titolo. Abbiamo chiesto ad alcuni esperti se il
Springsteen milanese (’85), Vasco (’90), campionato ha ritrovato una protagonista. Inoltre dietro il terzetto, c’è un gruppo di squadre
Ligabue (’95), gli U2 (2005), fino a Madonna, che stanno facendo bene: ma alla fine chi potrà davvero insidiare le prime della classe?
nel luglio scorso. Ma non solo musica.
Il primo settembre del 1960, per il mondiale

> > >


dei welter junior tra Duilio Loi e Carlos Ortis,
c’erano 53.043 spettatori a San Siro, ottomila 1. Il Milan si è ripreso in fret- 1. Io penso che l’Inter sia la 1. Juventus e Milan possono
raccolti a bordo ring. Mai così tanti in una ta e, dopo un inizio non buo- più forte di tutte, è allenata da insidiare la prima, ma l’Inter
riunione pugilistica europea. no, ha avuto ottimi risultati in un grande tecnico, e grande co- ha più risorse. I rossoneri han-
campionato e ha quasi messo municatore, perché Mourinho no cambiato allenatore e stan-
Nella tradizione cristiana San Siro è il CARLO LUCIANO ha fatto vedere di esserlo. Nel ALBERTO no crescendo: punteranno sul-
a posto il girone in Cham-
ragazzino che offrì i cinque pani e i due pesci, ANCELOTTI pions. Leonardo ha cambiato SPALLETTI calcio conta saper creare que- ZACCHERONI la tecnica perché hanno il tas-
moltiplicati da Gesù. Lo stadio che porta il ALL. CHELSEA un po’ il gioco del Milan, con ALLENATORE gli stimoli, quelle attenzioni ALLENATORE so tecnico più elevato, la Juve
suo nome ha ereditato la vocazione alla Pato e Ronaldinho che stanno giuste. Lui, sotto questo aspet- invece punterà sulla cattiveria
meraviglia, allo spettacolo di altissimo livello. più larghi, e il fatto che ora gio- to è veramente forte, riesce a agonistica. Ma l’Inter ha una
E’ una tradizione che pesa come un destino su chi con continuità ha senz’al- trasmettere tanto alla sua continuità, una fisicità e una
Milan e Inter: l’obbligo di assicurare sempre tro fatto bene a Ronaldinho. squadra che ha fatto vedere personalità che sono troppo
emozioni di grande qualità, perché solo così Vedo bene anche il Milan insie- una grande personalità. Ora per qualsiasi squadra italiana.
si riempie San Siro, come hanno fatto Bob me alla Juve a tenere testa al- sì, c’è anche il Milan, ma l’Inter Ranieri dice che giocano du-
Marley, Vasco, Mazzola e Van Basten. Anche l’Inter. è un gradino sopra tutte. ro? E’ una squadra fisica, però
per questo Leonardo si è affannato a il fallo tattico è un’altra cosa, è
costruire un Milan a tre punte e Mourinho 2. Ci sono troppe insidie nel un male che non si riesce a
cercherà di dare continuità al secondo tempo 2. Il campionato italiano è il nostro campionato e troppe estirpare dal nostro calcio.
di Kiev. Vincere non basta, lo ha dimostrato il più equilibrato di quello ingle- competizioni nelle quali si con- Una volta, all’Udinese, ho con-
Meazza desolatamente sguarnito che ha se, e l’Inter dovrà lottare di più frontano Inter, Milan e Juven- tato 36 falli su Bierhoff.
ospitato Inter-Dinamo Kiev. A Sneijder e rispetto agli anni passati per tus. Per questo poi realtà come
Balotelli il compito di riempirlo fino all’ultimo vincere lo scudetto. Anche il il Genoa, la Fiorentina, la Sam- 2. Non credo che Fiorentina
gradino, fino al sole, come faranno sabato gli fatto che ci siano altre squadre pdoria, il Parma e il Bari posso- e Samp possano inserirsi. In-
All Blacks, quando il pallone rimbalzerà che stanno esprimendo buoni no creare qualche insidia alle ter, Juve e Milan hanno qualco-
strano. Come a volte appare a Dida. valori è un segno di equilibrio. prime tre. sa in più.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
3

fInter, Juventus e Milan hanno chiuso ai primi 3 posti in ordine


sparso 16 campionati, di cui solo 4 negli ultimi 47 anni

IL CAMMINO DELLE TRE GRANDI >


CLAUDIO
GENTILE
ALLENATORE
1. Visto quello che sta facendo
nell’ultimo periodo, il Milan ha
tutte le carte in regola per rien-
trare nella lotta scudetto. Intan-
to può avvicinarsi al secondo
posto senza problemi. L’Inter
ha sicuramente qualcosa in più,
dei rossoneri ma anche della Ju-
ve: ma non si illuda, qualche
sgambetto può sempre arrivare
da queste grandi squadre.

2. Dietro il terzetto di testa,


io vedo assolutamente la Fio-
rentina: non credo potrà insi-
diarle per la vetta, ma è la squa-
dra che merita di più il quarto
posto. La Roma, invece, ha trop-
pi alti e bassi per decollare del
tutto. Anche la Samp mi piace
molto ma, nonostante l’ottimo
inizio, penso comunque che
non andrà oltre la zona Europa
League. Come il Palermo.

> NEDO
SONETTI
ALLENATORE
1. Inter e Juventus hanno co-
struito di certo due squadre mi-
gliori, fin dall’inizio erano quel-
le meglio attrezzate per lottare
per il titolo. Oggi le vedo anco-
ra favorite rispetto al Milan,
ma dalla vittoria al Bernabeu i
rossoneri hanno assunto un at-
teggiamento interessante. Gio-
cano bene, anche se è davvero
troppo presto per dire se si rifa-
ranno sotto per lo scudetto.

2. La Fiorentina non è una


sorpresa, anzi è una conferma
anche a livello europeo. La
Samp ha avuto una partenza
positiva, ma adesso vedremo
quanto vale: le grandi squadre
si vedono nei momenti di diffi-
coltà. La Roma mi fa diventare
matto: ha problemi di concen-
trazione, ma quando è in sera-
ta può fare qualunque risulta-
to.

>
GIOVANNI
GALEONE
ALLENATORE
1. Non credo che sia una cor-
sa a tre. L’Inter è troppo supe-
riore a tutti. Il Milan non mi
convince: può reggere finché i
due centrali di difesa giocano
in maniera eccezionale, ma pri-
ma o poi qualche allenatore di-
> JOSÉ
ALTAFINI
COMMENTATORE
1. Il Milan sta migliorando
giorno dopo giorno, e così sta
acquistando sempre più fidu-
cia nei propri mezzi. Certo, ha
avuto tantissimi alti e bassi. E
comunque, secondo me, arri-
vare ai livelli dell’Inter è dura,
>FULVIO
COLLOVATI
COMMENTATORE
1. Se il Milan dovesse conti-
nuare così, e cioè se davvero
riuscisse a dare una certa conti-
nuità ai suoi risultati, perché
no? Perché non può essere al
livello della Juve? Sinceramen-
te penso che l’Inter sia sempre
>
GIANCARLO
CAMOLESE
ALLENATORE
1. Per lo scudetto c’è solo l’In-
ter. Milan e Juve faranno di cer-
to una buona stagione, vince-
ranno tante partite e si diverti-
ranno, ma per lo scudetto la ve-
do dura. Sono nettamente favo-
riti i nerazzurri: certo non sarà
rà ai suoi giocatori come bloc- ma di sicuro il Milan ha rag- un gradino più su di tutte le al- una passeggiata, ma vista la
care Ronaldinho e i suoi cross giunto la Juventus e quindi è tre, ma di certo il Milan ha col- qualità e l’ampiezza della rosa
dalla sinistra. Il Milan sta fa- in lotta per il titolo. Ha sistema- mato il gap con la Juventus. credo che ce la faranno anche
cendo gol sempre allo stesso to la difesa con Nesta e Thiago quest’anno.
modo, l’Inter invece ha tante Silva; non ha smantellato il 2. A mio parere la vera sor-
soluzioni e Sneijder è il miglio- centrocampo dove ha grandi presa della stagione è la con- 2. Dietro le tre big ci sono del-
re acquisto della serie A. Quan- giocatori; Pato sta diventando ferma del Cagliari con l’organi- le ottime squadre, ma io mi con-
to alla Juve, a parte Buffon, un grande campione e può es- co che ha, e questo a dimostra- centrerei soprattutto su Bari e
non vedo una difesa ecceziona- sere al livello di Kakà. zione del fatto che Allegri è Parma: sono le sorprese di sta-
le. Sbagliano troppo. E così uno dei migliori allenatori del gione. Si salveranno nel più bre-
non si può vincere lo scudetto. 2. Il Genoa e la Sampdoria panorama italiano. Poi credo ve tempo possibile e poi potran-
sono due belle realtà, così co- che il Genoa, superato il mo- no togliersi diverse soddisfazio-
2. La vera corsa a tre è per il me il Parma e il Bari due vere mento negativo, nonostante le ni. La Samp ha un grande alle-
secondo posto, con la Fiorenti- rivelazioni. Ma l’unica squa- partenze di due campioni co- natore e un preciso progetto in
na che si può inserire tra Juve dra tra quelle di seconda fa- me Milito e Thiago Motta, sia costruzione. Anche la Fiorenti-
e Milan. La Samp invece è an- scia che può fare il salto è la l’unica che possa dare qualche na, che da vari anni ha grande
cora acerba e discontinua. Fiorentina. preoccupazione alle prime tre. continuità di rendimento.
www.fishermansfriend.it
Le Balene colpiscono ancora

ACHTUNG!
MORDE LA LINGUA.

LA PIÙ FORTE CHE C’È


MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
4 LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
5
#

SERIE A
w
ALESSANDRA BOCCI nezza: era per i tifosi il simbo- CANTANTE AD ATENE

Dida
5 RIPRODUZIONE RISERVATA lo di una politica ritenuta sba-
gliata, ora è un portiere da te-
MILANO d Viaggio di ritorno
dall’Olimpico, l’aereo è mezzo
nersi buono anche se costa ca-
ro. Nessuno ha più paura quan-
I NUMERI E Dinho
vuoto perché tanti giocatori so- do il pallone si avvicina alla
ora scopre
450
no rimasti a Roma e da lì parti- sua zona, l’errore madornale
ti per la breve vacanza conces- di Madrid poteva travolgerlo,
sa da Leonardo. Approfittan-
do del clima che è da gita an-
invece è stato l’inizio di un car-
riera-bis. In mezzo, dal petar- i minuti giocati la musica
che per quelli che stanno rien-
trando a casa, qualcuno chie-
de a Dida se per caso non ab-
bia voglia di parlare con i gior-
nalisti. «Per questa stagione
Le sue mani do che gli è cascato in spalla in
un derby di Champions all’in-
fortunio che lo ha tenuto a lun-
go in panchina, è successo di
tutto, finali europee compre-
da Dida in
questo
campionato, 180
in Champions
League. Sette le
greca
Ronnie festeggia
no. Magari l’anno prossimo».
Dida ha un fine senso del-
l’umorismo. A fine stagione in-
fatti anche il suo contratto do-
per la scalata se.

Scelte Come e perché sia rina-


to Dida, non si sa. Il preparato-
sue presenze (5
più 2)
con il presidente
dell’Iraklis

8
vrebbe essere finito. Forse. re dei portieri è quello di sem- MILANOdPotere di una celebrità

Soldi Perché si è parlato tanto Era quello che guadagnava troppo, ora pre, Villiam Vecchi, quello che
lo ha sempre difeso. Misterio-
che non finisce: Ronaldinho
non è passato di moda, né co-
del portiere e del suo super-in- sa era stata la sua caduta, im- i gol subiti fra me calciatore né come perso-
gaggio (quattro milioni), ma
chissà che ora la società non
è indispensabile: e se restasse ancora? provvisa e sorprendente è sta-
ta la rinascita. Dida ha avuto
campionato e
Champions
naggio. E ovunque vada finisce
in tv. Dopo la serata-bonghi di
pensi di allungare il rapporto, molti problemi fisici e la schie- contro i 9 di Parigi, ecco il bouzoukia di Ate-
certo non alle stesse condizio- na lo ha fatto penare per parec- Storari in 9 ne. La tournée europea conti-
ni. Dida è tornato affidabile, chio tempo. Forse sta tutto gare. Abbiati e nua.
ha sigillato i risultati di questo Nelson Dida, 36 qui, o più semplicemente nel Roma non hanno
periodo con le sue manone e anni, con il fatto che i periodi di splendore mai giocato Canto libero Ronaldinho ama la
all’improvviso quello che pare- Milan ha vinto vanno e vengono per tutti e un musica e i climi caldi. Così, do-
va un contratto-capestro non tutto portiere che cade ha meno oc- po essere rimasto a mollo sotto
lo è più. Lo stipendio di Dida FORNASARI casioni per risorgere. Adesso la pioggia in Lazio-Milan ha de-
era stato aumentato in manie- che è tornato Abbiati, Leonar- ciso di andare ad asciugarsi in
ra cospicua, e il suo contratto do sarà chiamato a gestire una Grecia e domenica ha raggiun-
rifatto, in un momento in cui il situazione delicata: c’è Dida to Atene con un volo privato.
bisogno di un portiere di quali- che ha fatto guadagnare un Mykonos è uno dei suoi posti
tà era disperato, visto che si po’ di punti con le sue parate, preferiti per passare le miniva-
era capito che Gigi Buffon non c’è Abbiati che era considerato canze che capitano durante il
sarebbe mai arrivato a Milano. il titolare, c’è Storari, oscar al- campionato. Domenica, però,
Ma a un certo punto quel con- la sfortuna, che è finito fuori Dinho ha fatto tappa proprio
tratto è diventato un laccio per infortunio proprio mentre S nella capitale, dove ha passato
per il club, costretto a tenere il bello stava per arrivare, c’è Ronaldinho, 29 la serata con alcuni amici, com-
un costosissimo portiere in Roma che dicono si stia alle- anni, alla preso Antonis Remos, cantante
panchina. Perché in panchina nando benissimo, ma da quar- seconda pop e presidente dell’Iraklis di
Dida era scivolato dopo un pe- to non ha molte chance. Gli al- stagione al Salonicco. Ancora una volta il
riodo favoloso. Ora invece la tri tre però sono lì e non sarà Milan. Ha milanista si è dimostrato entu-
sorte degli altri, infortunati, lo facile per il tecnico decidere. segnato tre gol, siasta del bouzoukia, cioè dei lo-
ha riportato su. E non sembra ma ha cali dove i greci vanno per sen-
così scontato che Dida se ne Silenzi Tutti e tre però avrebbe- distribuito tir cantare e cantare. Altro che
torni in Brasile a fine stagione. ro l’esperienza per sopportare assist e grandi disco-bar: il bouzoukia è tutta
la situazione: Dida vive di alti giocate un’altra musica e il Kentro Athi-
Alternative Al Corinthians, Di- e bassi da sempre, Abbiati è non è uno dei più famosi. Pare
da ha già detto no. Sta bene a già finito in panchina al Milan che Ronnie ab-
Milano, dove vive da anni, sta (a favore di Dida), Storari da bia cantato
bene in una squadra che è tor- quarto portiere si era arrampi- senza sfigura-
nata a correre proprio grazie cato fino a su, figuriamoci se re accanto al
ai suoi brasiliani, allenatore non ci riprova. In attesa delle professioni-
compreso. Ronaldinho è un decisioni di Leo, Dida coltiva sta Remos.
grande amico, e i due passano l’attitudine al silenzio. Dicono
insieme tante serate, l’ambien- che non sia il tipo che cerca Passi di danza
te è sereno. Insomma, ci sono vendette o rivincite. E chi lo Ronnie tornerà in
le condizioni per restare anco- sa: sono anni che non parla. Italia stasera o domatti-
ra un po’. I portieri non fanno i Ora che si è rimesso a fare na, pronto per la ripresa
conti con l’età come i centro- parate decisive, magari pri- dei lavori. Sulla sua pun-
campisti e questa per Dida ma o poi ci farà anche ri- tualità e sul suo impegno
sembra davvero un’altra giovi- sentire la sua voce. in allenamento nessuno ha
avuto niente da ridire: l’ul-
tima volta, dopo il breve
CONFESSIONI L’ATTACCANTE SI RACCONTA SUL SITO DELLA FIFA soggiorno a Parigi, si pre-
sentò per primo a Mila-
dEdin Dzeko è atteso da un futuro nei club oltre che quel- livello è sempre stato un mio nello. E chissà che ora,
Dzeko: «Il mio impegno che può far diventa-
re grande un calciatore: il
lo con la maglia del suo Paese,
e in un’intervista a Fifa.com
obiettivo». Visto che i dirigenti
rossoneri lo hanno inseguito a
dopo il bouzoukia, non
inserisca qualche pas-

sogno rossonero» play-off per il Mondiale fra la


sua Bosnia e il Portogallo. Ma
ha sempre in testa anche il suo
confessa il suo sogno: il Milan.
«Sono un grande tifoso del Mi-
lan e giocare in un club di quel
lungo l’estate scorsa, il lieto fi-
ne sembra scritto. Wolfsburg
permettendo, naturalmente.
so di sirtaki nei festeg-
giamenti post-gol.
al.bo.

VINCENTE TITOLO CAMPIONATO DI SERIE A stagione 2009/2010

INTER 1.27 NAPOLI 200.00


MILAN 15.00 UDINESE 300.00
JUVENTUS 4.50 LAZIO 300.00
ROMA 300.00 SAMPDORIA 150.00
FIORENTINA 100.00 PALERMO 300.00
GENOA 250.00 ALTRO 300.00

Le quote potrebbero subire variazioni

SEGNA ANCHE TU
IN CAMPIONATO. TV
TELEVIDEO RAI
A PAG. 497 - 498
WEB
www.better.it
MOBILE
PORTALE
BETTER
TELEBETTING
800.900.009
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
6 LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE A L’INTERVISTA
«Ha tutto il tempo per prender-
si le sue soddisfazioni. In pro-
spettiva è da Pallone d’oro, ma

Zico
OLYMPIACOS deve imparare a pensare al be-
ne della squadra».

O
ZICO
Ronaldinho ci sta finalmente
riuscendo.
«Può tornare quello dei tempi
56 ANNI
d’oro, tutto deve partire dalla
ALLENATORE sua testa: lui a giocare si diver-
te, ma il calcio è anche prepa-
Stella a Udine razione».
negli Anni 80

«Tranquillo, Milan
Quanto è felice nel vedere Leo-
Oggi è in Grecia nardo alla guida del Milan?
«Moltissimo. E’ un grande ami-
co da tanti anni, ci sentiamo
spesso, ci consigliamo su tante

Leo è quello giusto»


cose. Lo portai io in Giappone
Arthur Antunes Coimbra, al Kashima Antlers. Quando
detto Zico, è nato a Rio de ha preso la guida del Milan gli
Janeiro il 3 marzo 1953. ho solo detto di andare avanti
Fra i più grandi calciatori
per la sua strada e con le sue
convinzioni, senza ascoltare
«Lo portai in Giappone, ci sentiamo sempre di tutti i tempi, ha giocato
con Flamengo e Udinese
nessuno. Conosce il Milan co-
me le sue tasche: basta dargli
(dall’83 all’85, in tutto 54
Conosce bene l’ambiente, non fallirà presenze e 30 gol),
chiudendo in Giappone. Da
un po’ di tempo, e dimostrerà
di essere l’uomo giusto al po-
sto giusto».
Ora mi sento pronto per l’Italia» tecnico ha allenato anche
la nazionale giapponese. Stesso consiglio per Marado-
Ora guida l’Olympiacos. na?
«Si è ritrovato a gestire più pro-
blemi esterni che di campo. Ce
la può fare, ma deve capire
che non è più il Maradona gio-
DAL NOSTRO INVIATO telefonata dalla Grecia. Be’, «Ho già avuto contatti con go stanno rimanendo fuori dal catore. La panchina è un altro

x
MARCO PASOTTO PATO DA PALLONE D’ORO ho recuperato i bagagli e sono club italiani due anni fa, ma giro della nazionale. mestiere. Io tifo per lui».
A PATTO CHE GIOCHI partito per Atene senza passa- non ero pronto. Ora invece mi «Hanno perso il treno, e chi ne
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
DI PIU’ PER LA SQUADRA re nemmeno da casa...». sento pronto per qualsiasi ha preso il posto sta andando C’è qualche possibilità che il
ORSARIA (Udine) d«Cumò o soi
squadra. La Seleçao, però, no: bene. Al Mondiale rischia di Brasile non vinca il Mondiale?
furlàn»: adesso sono friulano. Pato è da Pallone d’oro, E’ un mestiere che la sta diver- non mi interessa, non c’è anco- non esserci nessuno dei tre, pe- «E’ in cima alla lista, ovvio. Ma
Ma non è del tutto vero: Zico ma deve pensare di più tendo? ra la mentalità giusta, non c’è rò di opportunità ne hanno mi piacerebbe vedere qualche
«Ormai è un lavoro che sento un progetto. Comunque com- avute, e non le hanno sfrutta- campione brasiliano a spasso
in realtà lo è da anni. La cittadi- al bene della squadra. mio. Ora so quanto valgo e le plimenti a Dunga: i risultati te. Ora devono solo lavorare per l’Europa tornare a giocare
nanza onoraria di Premariac- Ronaldinho deve capire
co, ricevuta l’altra sera in una strade giuste da prendere». parlano per lui». duro, senza lamentarsi». nel proprio paese: oggi fare
frazione di questo piccolo pae- che il calcio è anche una nazionale coi brasiliani
se della provincia udinese, è preparazione Per caso portano in Italia? O In Italia molti si scandalizzano Non sarebbe un peccato un che giocano in Brasile sarebbe
solo il suggello istituzionale a sulla panchina del Brasile... perché Pato, Ronaldinho e Die- Mondiale senza Pato? un’impresa ardua».
una storia d’amore lunga venti-
sei anni. Zico a Udine è ancora
una divinità. E lui, da sempre, IL CASO
si sente a casa.

Processione Domenica c’è tor-


Lega: parcelle
nato dopo tredici anni di assen-
za per il 25˚ compleanno del- troppo alte
l’Udinese club di Orsaria, a lui
intitolato. Stargli vicino una E Cellino frena
giornata significa assistere a
una perenne processione di 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
amici/tifosi/ammiratori che si
mettono in fila per salutarlo. MILANO dIn attesa del ricorso
Lui si «muove» con la natura- contro la sospensiva della ven-
lezza di chi non se n’è mai an- dita dei diritti satellitari a Sky,
dato: prima all’hotel Là di Mo- al secondo piano della Lega
ret — all’epoca una sorta di se- Calcio è scoppiato il caso delle
conda casa —, dove riceve an- parcelle. La questione è stata
che la visita di «Striscia la noti- posta venerdì dal presidente
zia»; poi al suo club, brindisi e del Cagliari Massimo Cellino:
autografi; infine a teatro, do- «Ci sono troppi avvocati e co-
ve un intero consiglio comuna- stano tanto. Mi opporrò al pa-
le lo attende per deliberare la gamento di determinati onora-
cittadinanza onoraria. Gli chie- ri».
dono tutti la stessa cosa: dai,
molla l’Olympiacos e vieni ad Stop Cellino Ma a chi si riferi-
allenare l’Udinese. Ma lui non sce il consigliere per la A non-
lascia speranze: «Mi spiace, ché membro del comitato di
non intendo allenare dove ho presidenza di via Rosellini?
giocato. Preferisco mantenere Per la causa intentata da Con-
le cose come le ho lasciate». to tv l’advisor Infront s’è avval-
so del professor Giorgio De No-
Zico, dopo aver vinto il campio- va che ha convenuto il paga-
nato turco e quello uzbeko, mento di 80.000 euro, ricorso
tenta il tris in Grecia? incluso. Invece La Lega ha da-
to l’incarico al prof. Pietro Ab-
«Ce la giocheremo fino all’ulti-
badessa che per il primo giudi-
mo col Panathinaikos, abbia- zio ha chiesto 70 mila euro e
mo tutte le potenzialità per altrettanto per il secondo gra-
vincere il titolo. Credo a que- do. Ma è in corsa una trattati-
st’avventura fin dal primo mo- va per chiudere a 110 mila per
mento: ero appena stato eso- i due gradi di giudizio. Vedia-
nerato dal Cska e avevo fatto mo a che cifra verrà chiusa. A
scalo a Parigi per tornare in meno che l’ostracismo di Celli-
Brasile, quando ho ricevuto la no non produca davvero dei
colpi di scena.
FISCHIA TU
di Daniele Tombolini Il ricorso Comunque il folto
gruppo dei legali della Confin-
Una squadra è rimasta con 7 dustria del calcio conta di pre-
giocatori, uno abbandona il sentare il ricorso entro fine set-
terreno di gioco per essere timana. Toccherà alla corte
medicato: lasci proseguire la d’Appello di Milano vagliarlo,
partita o sospendi dopo il verdetto del giudice Ta-
momentaneamente? rantola che ha chiesto di rive-
dere i pacchetti sul satellitare.
RISPOSTA nella pagina delle lettere
c.lau.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
7

tennis.bnl.it

GRAZIE RAGAZZE

Ci rivediamo agli

BNL Gruppo BNP Paribas festeggia la vittoria della nazionale


italiana femminile di tennis alla Fed Cup by BNP Paribas.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
8
#
LA GAZZETTA DELLO SPORT

fDopo la sosta per i bianconeri Udinese e


SERIE A Cagliari, poi il faccia a faccia coi nerazzurri

Grinta All Blacks


Diego cerca la mischia
«Inter, così ti prendiamo»
Il brasiliano della Juventus incontra gli assi del rugby e lancia la sfida
«Due partite per raggiungerli, poi il 5 dicembre vinciamo e li superiamo»

w
GIAMPIERO TIMOSSI «È la formula che ci aiuta a stare
5 RIPRODUZIONE RISERVATA tutti meglio, al posto giusto. I mec-
canismi devono ancora essere mi-
TORINO dPalla ovale per campio- gliorati, ma la soluzione è stata in-
ne brasiliano. Pomeriggio di piog-
I NUMERI dividuata».
gia, molto rugby e tanto calcio.
Allora dia un voto alla Juve.

3
Diego Ribas da Cunha arriva con
un’ora di ritardo, ma arriva. Lo «Buono in Champions, un po’ me-
aspettano tre armadi degli All no in A. Ma ripeto, ora siamo sulla
Blacks. L’appuntamento è all’Are- i gol di Diego in strada giusta, abbiamo trovato
na di Milano voluta da Napoleo- Serie A dopo 10 continuità».
ne, un altro bassetto che ha fatto partite e 800 Squadre in crescita, c’è pure il
carriera. C’è da fare la reclame a minuti giocati. Il Milan dei suoi amici Pato e Ro-
un nuovo paio di scarpe. Ci sono brasiliano non ha naldinho...
200 bambini del Rugby Milano, i invece segnato «Me l’aspettavo, hanno qualità e
campioni neozelandesi Carter, nelle 3 gare di alla fine la qualità esce. E io, da
Cowan, Guildford e McAlister, il Champions brasiliano, non posso essere altro
mediano laziale Brocchi e l’attac- che felice». Diego, 24 anni,
cante cagliaritano Matri. Loro arri- calcia un pallone da

28
vano puntualissimi, il brasiliano Inter, Juventus e Milan. Per il rugby all’Arena di
no. Ma arriva carico, comunque. campionato è già sfida a tre? Milano IMAGE SPORT
Parla subito di una mischia. E dir- Il brasiliano Diego con Dan Carter, apertura degli All Blacks IMAGE SPORT «Credo di sì, anche se ci sono altre
lo così, davanti agli All Blacks, fa presenze e 2 con grandi potenzialità. La Fioren-
pure un certo effetto. Sostiene: gol con la maglia lentare la corsa dell’Inter? tina, per esempio».
«Arriviamo allo scontro diretto
con l’Inter en fronte». Il brasiliano
capisce l’italiano, ragiona in porto-
ghese e risponde in spagnolo.
del Brasile
sinora per Diego
che punta
ovviamente a
«Sì, me l’aspettavo, o almeno ci
speravo. La Roma è una squadra
forte, ha qualità. E contro l’Inter è
come se giocasse sempre un der-
x ha detto
LO SCUDETTO
Ha un messaggio per Dunga,
commissario del Brasile?
«Le parole non servono, devo far
BENEFICENZA
Un gol da sei milioni di euro
parlare i fatti. Questa volta non mi
Ognuno ha le sue debolezze, ma il giocare il by». Sì, speravo che la Roma
ha chiamato, ma ci credo, ci spe- per la ricerca sul cancro
concetto va chiarito. Diego chiari- Mondiale frenasse l’Inter: per i
sce: «Il distacco dall’Inter è sceso a Intanto la Juventus cresce. Do- giallorossi è come un derby. ro, il Mondiale è il sogno di tutti». Alessandro Del Piero, Javier Zanetti e Rino
-5, nelle prossime 2 partite dobbia- ve può arrivare? Lo scudetto credo sia una Un altro sogno si sta per realiz- Gattuso (come tanti personaggi dello spettacolo)

82
mo raggiungerli, arrivare alla «Abbiamo capito quali erano i pro- sfida a 3: Juve, Inter e Milan zare: giocare in coppia con ci hanno messo la faccia, il gol lo hanno fatto gli
scontro diretto appaiati per poi blemi, ci abbiamo lavorato e lo fa- Del Piero... italiani: sono 6 i milioni di euro raccolti (dall’1 all’8
vincerli e superarli». Così pare fa- remo ancora. Abbiamo moltissi- IL BRASILE «Tutti in questa squadra hanno novembre) dall’Airc per la ricerca sul cancro.
cile. Più semplice che colpire un i gol realizzati ma qualità». grandi qualità, ma il ritorno di Del È stato eguagliato così il risultato del 2008,
telone rotondo con un pallone in carriera nelle Ora sono in forma, questo è Piero ci darà sempre qualcosa in nonostante la pesante crisi economica che
ovale, calciando dagli spalti del- 263 partite Cresce pure Diego: è al top? il vero Diego. Punto al più». attraversa il Paese. Hanno contribuito i clienti di
l’Arena di Milano. «Colpire un ova- giocate tra «Sto bene, sì, questo è il vero Die- Mondiale, ma non ho Unicredit group, di Sisal, i clienti di Tim, Vodafone,
le non è facile, ma se mi alleno, Juve, Werder go. Ho avuto un problema fisico, messaggi per Dunga: devo Gli ha fatto gli auguri per i suoi Wind, Tre, Telecom Italia, Fastweb e Infostrada, il
posso migliorare». Altre cose sono Brema, Porto e poi c’è stato un calo complessivo far parlare i fatti 35 anni? pubblico degli sportivi attraverso l’iniziativa «Un
già migliorate. Santos dal 2001 della squadra, ma ora siamo sulla (Perplesso) «No, non l’ho ancora Gol per la Ricerca» promossa da Lega Calcio e da
a oggi strada giusta». chiamato, oggi non c’era allena- Tim. E le donazioni continuano al 48545, numero
Per esempio, Diego, se l’aspet- mento e non l’ho visto». verde 800350350 per chi usa la carta di credito.
tava che la Roma potesse ral- Merito del nuovo 4-2-3-1? Distratto, come Napoleone.

LO STUDIO IL JERSEY REPORT DI SPORT+MARKT METTE L’ITALIA ALLE SPALLE DI BUNDESLIGA E PREMIER LEAGUE tatta la Lazio (che non disde-
gna accordi occasionali, come
la clinica Paideia per le gare

Sponsor di maglia, la Serie A è al terzo posto contro Catania e Milan) e il Ba-


ri (che per il momento ha Ra-
dionorba, secondo sponsor).

GIULIO DI FEO da Pirelli). Poi c’è il Siena con Scommesse e futuro Se l’anali-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA 7,1 milioni dal Montepaschi: si invece si sposta dalle squa-
guardando la classifica pare dre ai brand, poi, non si può
dVaglielo a dire, ai tifosi, che quasi un controsenso, ma la ci- fare a meno di notare l’impat-
la maglia ormai non ha nessun fra è così alta perché nell’accor- to del pianeta gioco. Sui 395,5
valore. Ce l’ha eccome, e resi- do rientra anche il cambio di milioni totali, infatti, ben 56,4
ste anche a dispetto della crisi. denominazione del campo di provengono da aziende di ga-
Lo testimonia l’annuale Jersey gioco, che dal 2007 si chiama ming, scommesse e lotterie. E
Report di Sport+Markt, in ba- Stadio Franchi-Montepaschi il peso specifico del dato va an-
se al quale la raccolta pubblici- Arena. Una cosa che frena il che oltre la cifra, se si pensa
taria per gli sponsor di maglia mercato in Italia, secondo che in Francia e Germania è
nei sei principali campionati Sport+Markt, è la presenza di vietato mostrare marchi pub-
europei è ulteriormente incre- doppie sponsorizzazioni di blicitari dei bookmaker. In Ita-
mentata, anche se di poco, ri- maglia: ce l’hanno ben quattro lia, invece, si può, e oltre a Mi-
spetto all’anno passato: 395,5 squadre (Atalanta, Cagliari, lan e (parzialmente) Chievo
milioni contro 393,2. E la Se- Catania e Parma), oltre al anche Palermo (Betshop) e Bo-
rie A, una volta tanto, non boc- Big d’Europa Certo, sul dato de- lioni, senza contare quanto de- Schalke 04 (12) e Chelsea Chievo che ruota tre (Paluani, logna (Big) ne traggono giova-
cheggia nel confronto con i tor- gli spagnoli pesa tanto l’accor- voluto dai catalani per i pro- (11,6). Banca Popolare di Verona e mento. Il primato, in ogni ca-
nei esteri. Con un introito di do quinquennale sottoscritto grammi Unicef (l’anno scorso Merkur Win). Una strategia so, spetta sempre al settore
74 milioni ci piazziamo dietro nel 2006 tra Barcellona e Uni- oltre 1,5 milioni). Quella che In Italia In Serie A le cifre le ave- che secondo Giorgio Brambil- bancario-finanziario-assicura-
Bundesliga (108,6) e Premier cef: Messi e compagni hanno quest’anno ricava di più dalla va già pubblicate L’Espresso in la, Marketing & Sales Mana- tivo, che contribuisce con 75,6
League (83,5, sugli inglesi re- sulla maglietta il logo del fon- sua maglia in Europa, comun- estate. Come prevedibile, so- ger dell’agenzia, «al contrario milioni, mentre vanno ancora
cuperiamo terreno), molto do per l’infanzia delle Nazioni que, è il Bayern Monaco, 20 no le grandi a passarsela bene, di quanto si pensi, riduce le di moda fornitori di energia
avanti rispetto a Liga (48,6), Unite, «privando» così il com- milioni dal gruppo T-Mobile, le prime tre sono Juventus (11 possibilità di un ulteriore svi- (48,3 milioni), settore viaggi e
Eredivisie (43) e Ligue 1 puto della Liga di uno sponsor seguito da Manchester United milioni da New Holland), Mi- luppo delle sponsorizzazio- turismo (43,4) e telecomuni-
(37,8). che vale non meno di 15-20 mi- (16,4), Real Madrid (15), lan (10 da Bwin) e Inter (8,7 ni». Restano con la casacca in- cazioni (29).
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
9

AUGURI FA 35 ANNI E SI PRENOTA PER L’UDINESE

Del Piero: «Torno


meglio di prima»
LUCA CURINO fermato a metà della prepara-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA zione per una botta alla schiena
e in seguito ha avuto uno stira-
TORINO d«Buon compleanno ca- mento all’adduttore lungo del-
pitano!». La Juve attraverso il la gamba sinistra. Sono 40 gior-
proprio sito è stata tra i primi ni che prepara il rientro, «cre-
ieri a fare gli auguri ad Alessan- scendo giorno dopo giorno».
dro Del Piero che ha compiuto
35 anni, «gli ultimi 16 passati a Torna, ma dove? A quel punto
cambiare la storia della Juven- sarà interessante vedere dove
tus, scrivendo pagine memora- giocherà, perché nel 4-2-3-1
bili e abbattendo ogni primato: sul quale si è assestata la Juve
giocatore con più presenze manca un ruolo adatto al capi-
(604) e bomber con più gol tano, che non ha mai nascosto i
(262)». Lui stesso si è regalato suoi disagi da esterno. Per ve-
Brocchi e Matri con i ragazzini dell’ASR Milano ROMANO il restyling della sua finestra derlo insieme a Diego, il sogno
online dove in un video dice: di tanti tifosi, non c’è che il ritor-
«L’attesa è stata lunga. Mi sto no alle due punte. Ma con il re-
cupero di Marchisio e di Sisso-
preparando senza risparmiare
ALLA RIPRESA MAGLIA SPECIALE ko, attesi pure loro dopo la pau-
energie. Sto crescendo giorno sa, la riconversione al rombo di
dopo giorno. Ho un grande fu-
Juve con il marchio Iveco turo davanti. Sarò migliore di
centrocampo potrebbe essere
meno complicata. Quel che è
proprio come gli All Blacks prima. Sarò più completo. Ho certo è che lui conta i giorni. È
voglia di ricominciare. E conti- già rientrato in gruppo, ma do-
TORINO Domenica 22 contro l’Udinese la nuerò ad andare in rete». po l’ok degli ultimi esami ha la-
Juventus anziché il solito New Holland esibirà vorato anche ieri, giornata di ri-
sulle proprie maglie un altro marchio del gruppo Autopromozione Non è solo il te- poso e dì della sua festa. Lo ha
Fiat, Iveco. L’iniziativa, prevista dal contratto di sto dello spot del rinnovato ales- fatto «senza risparmiare ener-
partnership, si deve all’arrivo degli All Blacks, la sandrodelpiero.com. È traspa- gie» per vincere l’eterna scom-
nazionale neozelandese di rugby (sponsorizzata rente il doppio senso riferito al- messa: tornare «migliore di pri-
appunto da Iveco e attesa sabato a Milano per l’imminente rientro in campo ma», «più completo». Perché
l’incontro sul campo di San Siro, da tempo tutto di Ale, subito dopo la sosta, do- anche se ha 35 anni vede «un
esaurito, contro l’Italia, ore 15) e verrà menica 22 a Torino contro l’Udi- grande futuro davanti». C’è già
presentata domani a Vinovo da Richie McCaw e nese. «L’attesa è stata lunga» un primo premio da ritirare, lu-
Alessandro Del Piero. I due capitani metteranno perché, se si escludono 6’ al po- nedì al Regio di Parma, «Sport
anche all’asta su eBay le loro magliette per sto di Amauri il 27 settembre e Civiltà». E poi una stagione
beneficenza. col Bologna, è da più di 5 mesi tutta da giocare, da vincere e
l.c. che non gioca una gara ufficia- da prolungare. «Continuerò ad
le con la Juventus. Del Piero si è andare in rete», ha promesso.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
10 LA GAZZETTA DELLO SPORT

fContinua la polemica del tecnico giallorosso


SERIE A dopo i falli subiti dalla Roma a San Siro

Ranieri: «Non
STEFANO BOLDRINI Totti morbido Il capitano, che nessuno: cerchiamo di costrui-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA ha girato a Milano uno spot re questo sogno e poi vediamo.
Sky con Ranieri, Perrotta, Pi- La classifica è corta, noi siamo
ROMA dRanieri non ci ripensa, zarro e Andreolli, è più conci- in un limbo. Due vittorie conse-
Totti sceglie la linea morbida. liante: «È vero, ci sono stati pa- cutive possono cambiare la si-

cambio idea
Due facce della stessa squadra recchi falli duri, ma fa parte del tuazione. È stato importante
dopo la partita Inter-Roma. A gioco. Sappiamo che quando fornire una dimostrazione di
mente fredda, intervenendo a affrontiamo le grandi può suc- orgoglio e disciplina tattica
«La politica nel pallone» su Gr cedere di tutto. L'Inter è una contro l'Inter. Sono contento
Parlamento, l’allenatore della squadra che, oltre che tecnica, per come abbiamo imbrigliato

Ci hanno
Roma ribadisce i concetti è anche fisica. Ha temperamen- la superpotenza». Totti si alli-
espressi a caldo dopo la gara: to, e questa è la sua forza». nea: «L'importante è arrivare
«Mourinho è un bene per il cal- tra le prime quattro, è il nostro
cio italiano, anche se non sia- Consensi e obiettivi Le dichiara- obiettivo. In una stagione ci so-
mo mai d'accordo davanti ai mi- zioni di domenica hanno fatto no alti e bassi e con il cambio

picchiato»
crofoni. Noi cercavamo di gio- guadagnare consensi, a Ranie- tecnico stiamo cercando di mi-
care, l'Inter magari ha avuto ri. Nelle radio romane è stata gliorare». Anche Perrotta («la
una serata storta. Quando ri- sottolineata la sua fermezza. Roma ha dato un buon segna-
partivamo, loro ricorrevano al L’allenatore, che sta seguendo le, dimostrando che può arriva-
fallo sistematico. Quando Mou- il braccio di ferro tra Roma e re tra le prime quattro»), An-
rinho ha affermato che Rocchi federazione brasiliana sulle dreolli («stiamo crescendo, ab-
ha diretto male e ha spezzetta-
to il gioco, mi è sembrato giu- Totti è più morbido: «Falli duri? convocazioni degli acciaccati
Juan e Doni, vuole la qualifica-
biamo la squadra per centrare
l’obiettivo») e Pizarro («se recu-
Francesco Totti, David Pizarro e
Simone Perrotta ieri a Milano
sto mettere i puntini sulle i. In zione-Champions: «La mia am- periamo gli infortunati, dire-
tv si è visto quante volte siamo
stati falciati».
E’ vero, ma fa parte del gioco» bizione è arrivare tra i primi
quattro. Non voglio illudere
mo la nostra») credono alla
Champions.
durante la registrazione del
nuovo spot di SkySport

L’INTER È DECIMA NEI FALLI FATTI E ULTIMA NEI FALLI SUBITI


Domenica l’Inter ha commesso
26 falli contro i 12 della Roma
ma nella speciale classifica ATALANTA CATANIA INTER MILAN ROMA
i nerazzurri sono decimi. 187 216 256 210 199 168 184 182 179 231
La squadra «più cattiva» è
il Catania con 256, ma è curioso
riscontrare che la squadra che BARI CHIEVO JUVENTUS NAPOLI SAMPDORIA
picchia meno è il Bari, difesa 168 210 216 187 217 194 190 192 183 254
meno battuta, con 168.
Così come è curioso scoprire
che l’Inter è la squadra che BOLOGNA FIORENTINA LAZIO PALERMO SIENA
subisce meno falli, 168.
214 195 231 173 194 249 187 174 227 187
LEGENDA
CAGLIARI GENOA LIVORNO PARMA UDINESE
FALLI FALLI
FATTI SUBITI 210 203 226 212 177 196 212 216 191 199
D’ARCO

Moratti: «Che dice? x


ratti: «Magari, psicologicamen-
te per Mourinho, Balotelli è una
specie di "salvataggio"... No, io INTER-RUBIN KAZAN
credo che lo faccia per mettere
nelle condizioni Balotelli di ca- HA DETTO 80.000 a S. Siro
pire che, e lo ha detto lo stesso Iniziata la corsa

Noi non siamo così»


allenatore, con il talento che ha Ranieri:
può fare sinceramente di più. «L’Inter ci ha MILANO Mourinho ha chiesto
Comunque contro la Roma il ra- fatto il doppio 80.000 tifosi a San Siro ed è
gazzo ha fatto quello era neces- dei falli, cominciata ieri la vendita in
sario fare nella ripresa per viva- soprattutto prelazione dei biglietti per
cizzare un po’ l’attacco». sistematici a Inter-Rubin Kazan del 9
centrocampo. dicembre, ultima gara del
Il presidente dell’Inter sorpreso: «Accusa antipatica Super Mario Il presidente cerca
di mettere una pezza nel caso il
Loro sono
grossi, potenti e
girone di qualificazione e quindi
probabilmente decisiva (a meno
pubblico rimprovero di Mou ab- prepotenti, che i nerazzurri non sbanchino
Non è stata una partita cattiva, né un cattivo risultato» bia lasciato tracce nell’animo
sensibile di Super Mario, ele-
dovevamo
essere tutelati
Barcellona). Gli interessati
possono rivolgersi presso tutte
NICOLA CECERE mento che per l’Inter rappresen- anche noi con i le agenzie della Banca Popolare
ta un capitale tecnico ma pure cartellini, di Milano e della Banca di
Massimo Moratti, 64 economico. Certo i dirigenti ne- secondo me Legnano. La vendita libera
MILANO d«Quella di Ranieri è anni, presidente dell’Inter razzurri sarebbero più sollevati l’arbitro inizierà invece lunedì prossimo
un’accusa antipatica perché dal 1995 SPORTIMAGE se l’allenatore riprendesse a dovrebbe e ci si può rivolgere anche
vuole dare all’Inter una caratte- muover gli appunti che ritiene privilegiare chi al sito della società.
ristica che l’Inter non ha». Quan- necessario muovere non davan- gioca a calcio»
do il gioco si fa... duro, tocca al ti alla telecamere ma nel chiuso
presidente difendere i suoi. della Pinetina. Mou dal canto è una delle sue possibilità e la
Massimo Moratti non ama en- suo appare davvero sfiduciato usa bene».
trare in diretta polemica con gli quando ribadisce di averle pro-
allenatori avversari, intanto per- vate tutte con Balotelli. Situa- Realismo A turnover effettuato
ché lui fa un altro mestiere e poi zione di stallo, non di rottura S senza grandi risultati, Moratti
perché comprende come spesso ma preoccupante sì. Diverso il Claudio non si dice deluso: «Insomma,
accuse o lamentele del dopo caso Santon: qui i dirigenti non Ranieri, il pareggio non è un risultato
partita siano condizionati dal- vedono l’ora che al ragazzo ven- 58 anni, tecnico pessimo vista la partita. Credo
l’adrenalina. Però vedere la sua ga concessa un’altra chance pri- della Roma che un po’ di stanchezza ci fos-
creatura accusata di essere una ma del mercato invernale. Non PEGASO se, per entrambe le squadre for-
banda di picchiatori «scientifi- vorrebbero ritrovarsi con la se. Non è stata comunque una
ci» gli ha dato fastidio e quindi, stessa richiesta avanzata da Ba- gran partita. Dispiace non aver
sia pure senza affondare i colpi, lotelli l’anno scorso: prestate- vinto, ma per come è andata mi
una risposta al tecnico romani- mi, voglio giocare. sembra di aver conquistato un
sta la considera dovuta. Per tu- punto normale. Sono un po’ di
telare l’immagine della capoli- Il turnover La domenica sera di anni che non riusciamo a vince-
sta, non per il piacere di protrar- Massimo Moratti era comincia- re con la Roma, però poi fini-
re lo scontro: «Questo sfogo di ta con un mini dibattito tv sce bene il campionato...
Ranieri l’ho sentito al volo negli sul concetto di turnover. Il Quindi, okay». Il presi-
spogliatoi e mi è parso strano: cronista di Sky gli fa: Mou- dente non bluffa. La
non ritengo sia stata una partita rinho le ha dato retta per- priorità della scorsa
così cattiva». ché stasera c’è un po’ di settimana si chiama-
turnover. Al che il presi- va Kiev. «Ho fatto i
Per Mou E visto che è in tema di dente chiarisce subito: complimenti a tutti
allenatori, c’è una battuta signi- «Ma io parlo del turnover quelli che ho incontra-
ficativa anche per José Mou- da fare prima delle partite to per il successo in
rinho. Arriva quando viene fat- di coppa... Comunque se lo Ucraina. Mi è sembra-
to osservare al presidente neraz- fa anche dopo significa che to simpatico riconosce-
zurro come il portoghese stia Mourinho ha a disposizione i re lo sforzo di volontà e
bacchettando spesso e volentie- giocatori per poter decidere di capacità che hanno
ri il giovane Balotelli. Ecco Mo- e fare come desidera. Questa fatto».
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
11

s
Juve, non dimentico L’Inter, se- IL CENTROCAMPISTA OPERAZIONE DI UN’ORA E MEZZA
condo Ranieri, resta la favorita
per lo scudetto: «Ha ancora
qualcosa in più rispetto a tutti.
Penso che tra Juve e Milan, la
squadra torinese sia più attrez-
SALTA
L’ITALIA
De Rossi assolve Vieira
zata. Io e la Juve? Ci sono tifosi
juventini che mi salutano con
affetto. I dirigenti? Non abbia-
Daniele De
Rossi, 26 anni,
e forse torna contro il Bari
mo niente da spartire». centrocampista 5 RIPRODUZIONE RISERVATA zare quando il calciatore potrà tornare
della Roma ad allenarsi, ma si può dire che prima
Il ritorno di Totti Francesco do- ROMA d(a. cat.) «E come sto? Stavo me- del rientro ufficiale passeranno quindici
vrebbe rientrare dopo la sosta, glio prima...», ha detto con una smorfia o venti giorni al massimo. Dunque, De
all’Olimpico contro il Bari: «Po- e la faccia gonfia entrando all’ospedale Rossi nella migliore delle ipotesi potreb-
trei farcela». Anche Ranieri è fi- Gemelli. Tesissimo, è stata la prima ope- be affrontare il Bari all’Olimpico il 22 no-
ducioso: «Francesco ha inizia- razione della sua vita, lui che non vembre o la settimana successiva torna-
to a svolgere un lavoro differen- sopporta nemmeno le punture. re in campo a Bergamo con l’Atalanta.
ziato in palestra, ora comince- Un’ora e mezza sotto i ferri, in- In entrambi i casi dovrà indossare una
rà a correre in campo. Mi augu- tervento tecnicamente riusci- mascherina protettiva in carbonio. Con
ro di averlo almeno in panchi- to, ridotta la frattura scompo- Vieira il caso si è chiuso già domenica
na». Dal mercato di gennaio, sta dello zigomo destro provo- sera: il centrocampista francese si è sin-
Ranieri si attende rinforzi: «Se cata dallo scontro con Vieira. cerato direttamente delle condizioni di
possiamo scegliere, cerchere- Oggi De Rossi lascerà il Gemel- De Rossi negli spogliatoi di San Siro.
mo di sbagliare il meno possibi- li e comincerà il decorso «Non credo che l’abbia fatto apposta,
le». Lo ha annunciato lui, Ra- post-operatorio. I medici non non so nemmeno se abbia allargato il go-
nieri: voglio un centravanti. sono ancora in grado di ipotiz- mito», lo ha assolto il romanista.

CLASSIFICA
SERIE A
SQUADRE PT PARTITE RETI
G V N P F S

INTER 29 12 9 2 1 29 10
JUVENTUS 24 12 7 3 2 25 13
MILAN 22 12 6 4 2 14 12
FIORENTINA 21 12 6 3 3 13 9
SAMPDORIA 21 12 6 3 3 18 15
GENOA 20 12 6 2 4 22 22
PARMA 20 12 6 2 4 14 14
CAGLIARI 19 12 6 1 5 16 12
BARI 18 12 4 6 2 11 7
NAPOLI 18 12 5 3 4 17 18
PALERMO 16 12 4 4 4 16 17
CHIEVO 15 12 4 3 5 14 14
ROMA 15 12 4 3 5 19 20
UDINESE 15 12 4 3 5 15 16
BOLOGNA 12 12 3 3 6 13 18
LAZIO 11 12 2 5 5 9 14
LIVORNO 9 12 2 3 7 4 13
ATALANTA 9 12 2 3 7 11 20
CATANIA 8 12 1 5 6 11 18
SIENA 6 12 1 3 8 11 20
■ CHAMPIONS ■ PRELIMINARI CHAMPIONS
■ EUROPA LEAGUE ■ RETROCESSIONE
A parità di partite giocate, la nostra classifica tiene conto
nell'ordine di 1) punti negli scontri diretti; 2) differenza
reti negli scontri diretti; 3) differenza reti globale; 4) gol
segnati; 5) ordine alfabetico.

PROSSIMO TURNO
Sabato 21 novembre
BOLOGNA-INTER (ore 18)
FIORENTINA-PARMA (ore 20.45)
Domenica 22 novembre, ore 15
LIVORNO-GENOA
MILAN-CAGLIARI
NAPOLI-LAZIO
PALERMO-CATANIA
ROMA-BARI
SAMPDORIA-CHIEVO
SIENA-ATALANTA
JUVENTUS-UDINESE (ore 20.45)

taccuino
CALCIOCAOS
Ricusazione
il 21/12 si decide
dIeri l’udienza per il rito abbrevia-
to per gli 11 imputati del calcio scan-
dalo 2006 ha visto i legali di Lanese
chiudere le arringhe. Il 14 dicembre
le repliche, la sentenza può slittare
a gennaio. Oggi al processo ordina-
rio si parla delle sim svizzere. Sicu-
ra battaglia coi periti della difesa. Il
21 dicembre la Corte d’appello si
pronuncia sulla ricusazione del pre-
sidente del collegio giudicante.

UNDER 21
Paloschi k.o., ecco
Macheda-Cremonesi
dLesione muscolare alla coscia si-
nistra per Paloschi: 30/40 giorni di
stop e niente Under 21. Al suo po-
sto, per Ungheria (13) e Lussembur-
go (17) il ct Casiraghi ha convocato
Macheda. Al posto di Bellusci (Ca-
tania) c’è Cremonesi (Cremonese).
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
12 LA GAZZETTA DELLO SPORT

fAnche dopo una gara anonima come quella


SERIE A contro la Roma, il ragazzo è sotto i riflettori

w
Balotelli, ti vogliono I NUMERI
dalla prima
di
ARRIGO SACCHI
T
57,5
tutti più concreto
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

percentuale
di riempimento
Tutti all’attacco
degli stadi italiani,
che è nettamente
(anche troppo)
Mou lo rimprovera, lui gioca nonostante gli antibiotici e il c.t. la più bassa
dei principali L’inizio della stagione interista è molto
campionati soddisfacente. E ci sono ulteriori margini di
Casiraghi lo aspetta: «L’Under 21 può farlo crescere ancora» europei miglioramento. Mourinho dimostra una
straordinaria capacità di gestione del
LUCA TAIDELLI gruppo e di sfruttamento delle risorse

86,2
5 RIPRODUZIONE RISERVATA umane. Il gioco migliorerà e sarà più
armonioso e completo quando potrà
MILANO dNel suo destino c’è utilizzare a tempo pieno Sneijder, Milito,
l’assenza di normalità. Mario percentuale Thiago Motta ed Eto'o. L’organico
Balotelli infatti fa discutere an- di riempimento nerazzurro è ricchissimo ma questi giocatori
che in quelle rare occasioni in dell’Olimpico di non hanno sostituti.
cui non lascia traccia in un ma- Torino: la Juve è
tch. E’ successo anche domeni- prima in Italia Roma. Ranieri sta cercando di dare
ca contro la Roma: zero gol, ze- davanti al Genoa, equilibrio e continuità a una squadra non
ro magie, zero cartellini, zero che riempie il sempre attenta e determinata come l’Inter.
stupidaggini, zero reazioni an- Ferraris all’81% Per poter definitivamente decollare
che quando Mexes l’ha preso servirebbe una maggiore armonia tra
per il collo per non aver butta- società e tifoseria, una grande cultura del

90.4
to fuori un pallone con un ro- lavoro e «l’unificazione» delle conoscenze di
manista a terra. Spalletti con quelle di Ranieri. Il Milan dopo
un inizio traumatico (e di depressione) che
Bastone Mourinho Ad accende- percentuale ha colpito un po’ tutti, ha messo insieme una
re i riflettori su Balotelli, que- di riempimento serie di risultati positivi. Leonardo ha
sta volta ci ha pensato il suo degli stadi in introdotto un modulo inedito che valorizza
allenatore. «Mario oggi è stato Inghilterra. La le caratteristiche dei giocatori. Non credo a
vicino allo zero - ha commenta- Premier guida la una soluzione per il futuro, ma potrebbe
classifica davanti essere l’unica in questo momento. Si è
alla Bundesliga: in ritornati allo «specialistico», rinunciando a
Germania 89,3% un calcio totale troppo dispendioso e veloce
Quella settimana per giocatori avanti con gli anni e non
di fine ottobre, sempre continui nell’impegno e nel lavoro.
emblematica dello Mario Balotelli, 19 anni, abbraccia Samuel Eto’o, 28, durante Inter-Palermo, giocata con la febbre GRAZIA NERI Complimenti alla società, competente e
strano rapporto paziente, e al lavoro di tutti.
Mario aveva insomma le sue lificazione a Euro 2011. Si è tra bastone e carota. Eppure
tra Mario e il tecnico validissime attenuanti. Resta presentato puntuale come suc- Mario è un ragazzo intelligen- Molti critici sostengono che i talenti sono
il fatto che l’uomo di Setubal cede sempre anche alla Pineti- te, sta crescendo, commetten- determinanti a prescindere dal gioco e dalle
mette spesso Mario nel mirino na. Dove però a volte si allena do anche degli sbagli, però è motivazioni. E allora perché l’Inter ha più
to Mourinho -. Ha avuto un at- proprio perché da lui si aspet- senza la giusta intensità. Vedi già pronto a sopportare lo punti senza Ibra e il Milan vince senza
teggiamento che non mi è pia- ta tantissimo. Il rischio di un la settimana emblematica del stress che giocare nell’Inter Kakà? Ambiente, motivazione e gioco non
ciuto, ha fatto poco movimen- effetto-boomerang che faccia suo particolarissimo rapporto comporta. L’azzurro può aiu- sono in antitesi con il talento, anzi ne
to. Senza più cambi, con deprimere o arrabbiare l’inte- con il tecnico. Il 17 ottobre tarlo a crescere ulteriormente. aumentano il supporto e le possibilità.
Stankovic infortunato, ressato? Secondo il Mourinho Mourinho definisce strepitosa Adesso a me interessa che lui Il drammaturgo tedesco Bertolt Brecht
Sneijder super stanco e Milito pensiero, vorrebbe dire che Ba- la prova di Mario a Genova; il in campo sia più concreto». sosteneva che senza copione c’è solo
al limite delle forze, Balotelli, lotelli non ha le palle che Mou 20 lo indica come elemento improvvisazione e pressappochismo, e che
che a Kiev ha giocato 45’ e ha pretende da chi vuol diventare che con il suo dinamismo anche gli artisti più affermati hanno bisogno
19 anni, poteva fare molto di un top player. avrebbe permesso all’Inter di dell’aiuto degli altri per realizzarsi.
più. La sua partita non mi è
proprio piaciuta. Con lui va a Settimana emblematica Ieri Ba-
battere la Dinamo Kiev (era
squalificato per il rosso di Ka-
gazzetta.it La Juve, che vive in un ambiente positivo e
propositivo, aspetta di metabolizzare la
finire che vado io dallo psicolo- lotelli si è presentato puntuale zan); il 23 segnala che «Balo- mentalità vincente e il copione per
go». Un messaggio forte e per- a Somma Lombardo, nel ritiro telli ha fatto una pessima setti- TRE LETTORI SU QUATTRO migliorare in continuità e convinzione.
sonalizzato. Anche se bisogna dell’Under 21 che in Ungheria mana di allenamenti». STANNO CON MOU La Fiorentina, senza Felipe Melo (e in parte
spiegare che il ragazzo da due e Lussemburgo si gioca la qua- Mutu) convince più dello scorso anno grazie
settimane è costretto a prende- Casiraghi Gigi Casiraghi, ct del- Oltre 9mila votanti e un al lavoro di tutti. Forse è la squadra che
re quattro antibiotici al giorno l’Under 21 ha sempre cercato verdetto chiaro: Mourinho attualmente gioca il calcio più divertente e
(e andrà avanti almeno sino a LA PILLOLA di gestire al meglio il talento e fa bene ad essere duro moderno. Il campionato registra una
venerdì) per combattere ini- di NICOLA BRUNI il carattere di Balotelli. Ecco il con Balotelli ed è giusto tendenza: molti guardano al Milan e
zialmente l’influenza che lo suo pensiero: «Balotelli passa che pretenda di più da lui. utilizzano attaccanti e giocatori impegnati
aveva colpito prima della parti- W MOURINHO da gare strepitose ad altre non Solo il 26,4% ritiene che più alla costruzione che alla distruzione.
ta contro il Palermo e poi un all’altezza, ma può risolvere così invece si corra il Speriamo sia una convinzione, non una
problema ai bronchi che gli Per Mou una pessima una gara quasi da solo. Ha un rischio di bruciare Mario moda. Gli stadi sono meno frequentati?
provoca una tosse continua. Inter: viva la sincerità carattere particolare, spesso in maniera definitiva Io credo che non sia colpa solo di strutture
non facile da gestire e Mou- www.gazzetta.it inospitali e ambienti violenti, ma anche di
Rapporto a tante facce Pure rinho sta cercando di mediare spettacoli quasi sempre noiosi.

IL CASO MARTEDÌ LA NUOVA UDIENZA DEL LODO PER LA RICHIESTA DI RISOLUZIONE DEL MACEDONE la vignetta
di VALERIO MARINI

Patto Pandev-Lazio: verdetto entro l’anno


CARLO LAUDISA soluzione del contratto perché tasse al club un ricavo adegua-
claudisa@gazzetta.it si ritiene indebitamente allon- to, ma la Lazio non ha accetta-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA tanato dalla prima squadra sin to». Invece Gentile ribatte:
dall’estate. Nel ricorso Grassa- «Pandev non ha rispettato il
MILANO dTutto rinviato a mar- ni è netto: «Pandev è un nazio- contratto e chiediamo dunque
tedì prossimo (ore 18) per il lo- nale che da agosto svolge una una condanna del giocatore al
do Pandev. Ieri mattina in Lega preparazione completamente risarcimento dei danni da liqui-
c’erano quasi tutti i protagoni- separata, all'ordine di tecnici darsi poi in un giudizio civile».
sti della vicenda, tranne una: separati rispetto allo staff della
l’avvocato Maria Teresa Armo- prima squadra e questo tratta- Stretta di mano Il rinvio di ieri lì
sino, componente della giuria mento perdura: è un grave ina- per lì ha fatto nascere il sospet-
per i club, che ha avvisato all’ul- dempimento che legittima la to che la Lazio potesse tifare
timo momento d’essere influen- nostra richiesta di risoluzione per un verdetto a mercato chiu-
zata. Comunque il giudice Ser- del contratto». Tra l’altro Gras- so in modo da vendere Pandev
gio De Felice, presidente del sani ricorda che il suo assistito, a gennaio: magari all’Inter. Ma
collegio arbitrale, ha ascoltato «al termine del terzo dei quat- tra i due avvocati c’è stata una
le parti. L’avvocato Mattia Gras- tro anni di contratto che lo lega- stretta di mano per arrivare ad
sani in rappresentanza di Pan- vano alla Lazio e in assenza di una soluzione entro dicembre.
dev e il collega Gian Michele trattative per il rinnovo, ha La stessa Lazio vuole avere le
Gentile a tutela del club di Clau- chiesto alla società di essere ce- idee chiare alla riapertura del-
dio Lotito. Pandev chiede la ri- duto con una soluzione che por- Goran Pandev, 26 anni, per ora è fermo LAPRESSE le liste.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
13

fIl talento dei blaugrana ha ricevuto


L’INTERVISTA il trofeo «Vota il n. 1 della Champions»
IL CONCORSO
Leo Messi, 22 anni, è nato a
Rosario, in Argentina.
E’ arrivato ragazzino al
Barça, dove gioca dal 2004
Ha vinto
con più
di 200mila
preferenze
Del Piero secondo,
Iniesta al terzo posto
DAL NOSTRO INVIATO
STEFANO CANTALUPI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Messi
BARCELLONA dSe comunichi a
Leo Messi che quasi 214mila
persone lo hanno eletto mi-
glior giocatore della scorsa
Champions League, lui diventa
rosso, abbassa lo sguardo e ti
regala un timido «grazie». Per-
ché sarà pure vero che i premi
personali non gli interessano
molto (parole sue), ma sentirsi

«Inter, a Barcellona
amato e apprezzato anche fuo-
ri da Barcellona gli fa piacere,
eccome. Il sondaggio «Vota il
numero 1 della Champions Lea-
gue», organizzato da La Gazzet-

non avrai scampo»


ta dello Sport e da Marca (pri-
mo quotidiano sportivo in Spa-
gna), lo ha incoronato re della
Champions 2008-09 davanti a
Del Piero e Iniesta: i siti Inter-
net dei due quotidiani sportivi
«Rispettiamo i nerazzurri, ma non li temiamo hanno raccolto, nella passata
edizione dell’iniziativa, quasi 1
Dopo i punti persi col Rubin dobbiamo vincere» milione e 700mila voti.

La formula La premiazione di
Messi è stata il momento più
DAL NOSTRO INVIATO Messi, questo premio è quasi Dopo la vittoria di Kiev contro importante di un percorso ini-
GIANNI VALENTI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

BARCELLONA dMessaggio all'In-


il sondaggio

O
l’antipasto del prossimo Pallo-
ne d’oro...
«Lo so, tutti dicono che lo vin-
cerò io. Vedremo. Sarebbe dav-
x ha detto
SULLA SFIDA
la Dinamo, il presidente dei ne-
razzurri Massimo Moratti, suo
grande estimatore, ha detto
senza mezzi termini che l’Inter
ziato nel settembre 2008.
Un’idea che ha interessato mol-
tissimi lettori, finendo per som-
mergere di «clic» i siti Gazzet-
ter, da Barcellona: «Il 24 no- vero importante, speciale. Sa- L’Inter? Una grande squadra. può venire a vincere al Camp ta.it e Marca.com. Ricordiamo
vembre al Camp Nou vincia- Si vota online rei orgoglioso di sapere che la Noi dovremo giocare al Nou. la formula: dopo ogni giornata
gente del calcio mi considera meglio e approfittare dei «Certo, perché è una grande di Champions League, Gazzet-
mo noi». Firmato Leo Messi. su Gazzetta.it il giocatore più forte. Intanto, pochi errori che loro faranno squadra. Da parte nostra do- ta e Marca concordano la lista
Sorride la «Pulce» più grande
del mondo, ma le parole sono e Marca.com però, mi godo questo ricono- vremo pensare a giocare il no-
stro calcio migliore approfit-
Quasi un milione e
decise. Ha appena finito di al- scimento che ha un valore spe- SU ETO’O E IBRA 700mila voti nei siti
ciale perché viene dai tifosi tando dei pochi errori che loro
lenarsi alla Ciutat Esportiva Jo- Con 213.898 voti, Leo Il mio amico Samuel è il primo faranno». Internet dei due
an Gamper, il centro dove Pep che mi hanno votato durante
Messi «la pulce» ha vinto pericolo. Ibra? Più giochiamo,
Guardiola crea giorno dopo la prima edizione del
tutta la passata stagione». quotidiani sportivi
più ci capiamo. E’ un grande Da chi dovrete guardarvi?
giorno il meccanismo perfetto sondaggio di Gazzetta.it e anche fuori dal campo «Primo tra tutti il mio amico Quest’anno, per ora,
Due settimane ancora e poi,
del calcio più bello che c'è. Tut- Marca.com «Vota il n˚ 1
per voi del Barcellona, comin-
Samuel (Eto'o). Poi c'è Milito. in testa Ronaldo
ti qui hanno nella testa sola- della Champions». Due grandi attaccanti. Se li
mente l'Inter e quella partita
cia un periodo di fuoco: marte- SUL PREMIO
Nell’edizione 2008-09, il perdi di vista un attimo ti casti-
dì 24 l’Inter; domenica 29 il der-
che inaspettatamente è diven- fenomeno argentino ha by con il Real Madrid che pre-
Lo so, dicono tutti che gano. Questo è sicuro».
tata fondamentale. Così pre- preceduto Alessandro Del cedete in classifica di un solo
vincerò il Pallone d’Oro. Ora
sto, troppo presto. Se i catala- Piero e Andres Iniesta. Il mi godo questo: è speciale, Quanto si è parlato dell’incro-
punto.
ni non riusciranno a vincere, sondaggio prosegue perché viene dai tifosi cio di mercato Eto'o-Ibrahimo-
«E' vero, due grandi partite. vic. Come va con lo svedese?
rischiano una clamorosa elimi- quest’anno: si vota dalla Con l'Inter non possiamo sba- Quella contro i nerazzurri è un «Ogni volta che giochiamo in-
nazione dalla Coppa di cui so- mezzanotte del mercoledì gliare. La sfida con i blancos po’ la partita della vita. sieme ci capiamo un po' di più.
no detentori. alle 20 del giovedì, dopo poi è sempre speciale. Loro
L'argentino riceve il premio «Dobbiamo vincere. E basta. Lui ha grande qualità e poi è
ogni turno di Champions. hanno grandi individualità e Dopo i punti persi con il Rubin una persona speciale fuori dal dei dieci giocatori «top» di quel
Gazzetta dello Sport-Marca co- stanno crescendo molto come Kazan, in casa è vietato fare al- campo». turno, mettendola a disposizio-
me miglior giocatore della squadra. Vedrete, sono sicuro tri passi falsi. Altrimenti la qua- ne dei lettori dalla mezzanotte
Champions League dell’anno che lotteranno su tutti i fronti lificazione agli ottavi sarebbe Messi, sabato a Madrid c’è del mercoledì alle 20 del giove-
passato, vinta (2-0) nella fina- fino alla fine della stagione. davvero a rischio». una sfida che profuma di Mon- dì. Chi entra più volte tra le no-
le di Roma contro il Manche- Anche nella Coppa del Re: pen- diale: la Spagna contro la sua mination, dunque, accumula
ster United. Ventidue anni, di so che domani sera (stasera) Che pensate dell’Inter? Argentina. voti su voti, scalando le posizio-
Rosario, dal 2004 ad oggi con possano riuscire a rimontare i «Abbiamo rispetto, certo non «Tutti dicono che gli spagnoli ni della classifica e concorren-
il Barça Messi ha conquistato quattro gol all’Alcorcòn (squa- la temiamo. E' un gruppo forte sono i favoriti per la vittoria in do alla vittoria finale.
dieci titoli: due Champions, dra di terza divisione che all’an- in tutti i reparti che ha la possi- Sudafrica, ma io credo che
una Supercoppa europea, tre data ha fatto vergognare il Re- bilità di tante varianti tattiche non sia così scontato. Ci sono Cristiano in fuga Nella passata
volte la Liga, una Coppa del al, ndr)». nel gioco. Con un grande alle- grandi nazionali a cominciare stagione, Messi rimontò Del
Re e tre Supercoppe di Spa- natore, Mourinho, del quale si da noi argentini. E poi al Mon- Piero approfittando dell’elimi-
gna. Restiamo alla Champions. parla molto». diale può accadere di tutto». nazione precoce della Juven-
tus, che impedì al capitano
bianconero di difendere il van-
taggio accumulato nella fase a
gazza&play

79 10 12
gironi. Quest’anno, dopo 4 tur-
La «Pulce» in azione ni, il sondaggio Gazzetta-Mar-
ca ha già totalizzato 463mila
voti. In testa, davanti a Pato,
c’è Cristiano Ronaldo, il più
I gol tra Liga e Champions I trofei vinti col Barcellona Gol segnati con l’Argentina grande rivale di Messi. Leo per
Ne segna uno ogni due gare Due Champions, tre Liga Oro olimpico a Pechino ora è 7˚, ma non datelo per
Lionel Messi è al Barcellona dalla Dieci i titoli vinti da Messi con il Messi ha giocato 43 gare e segnato spacciato, è abituato a rimonta-
stagione 2004-2005. Finora ha Barcellona: 3 campionati (2005, 12 reti con l’Argentina. Ha esordito re. Intanto, il trofeo 2008-09 se
segnato 61 gol in 118 gare della Liga Inquadra* il codice oppure invia un 2006, 2009), 1 Coppa di Spagna nel 2005 in Ungheria-Argentina 1-2; lo porta via lui, mentre lascia la
e 18 reti in 37 partite di Champions SMS al 34 04 34 34 34 con 3003 (2009), 3 Supercoppe Spagna (2005 entra al 64' e 40 secondi dopo Ciutat Esportiva Joan Gamper,
League. Viaggia dunque alla media ma non gioca le finali, 2006, 2009), viene espulso per una gomitata. Ha con gli occhi bassi e un timido
Z
*Per le istruzioni vai nella
sezione Altri mondi
di 0,50 gol a partita. Esattamente alla fine del giornale 2 Champions League (2006, 2009), vinto il Mondiale Under 20 nel 2005 «grazie» sempre pronto a uscir-
0,52 nella Liga e 0,49 in Europa. 1 Supercoppa Europea (2009). e l’oro all’Olimpiade di Pechino 2008. gli dalla bocca.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
14 LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
15

fIl presidente rosanero duro e turbato dopo


SERIE A le ultime partite: «Media da retrocessione»
ne possa migliorare?
x
«Difesa e Pastore
IL MERCATO
«Abbiamo battuto la Juve an-
che senza di lui, certo abbia-
mo poi pagato l’infortunio di
Balzaretti: non si è più trovata HA
una soluzione di gioco effica- DETTO
ce».

Zenga: lavorare!» Tutto però sembra ruotare


sempre attorno all’impiego di
Pastore.
«Guardi, mi ha appena telefo-
nato il nostro Cattani (assisten-
Zamparini: «Palermo, errori dietro e uno spogliatoio te del d.s. Sabatini, ndr) dalla
Colombia. Mi ha anche detto su Zenga
V
Axel Cédric Konan, 26 anni REUTERS
che lo fermano ovunque per Provo affetto
gestito male. L’argentino? Lo stiamo distruggendo» fargli i complimenti del fatto per lui, è come

ALESSIO D’URSO
che il Palermo sia riuscito a
prendere Pastore. Noi, invece,
un figlio. Però
qui contano
Atalanta:
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

PALERMO dTurbato, Maurizio


E’ LA PRIMA VOLTA
lo stiamo distruggendo».

Perché, presidente?
i risultati,
le parole non
bastano più
c’è Konan
Brasile: Dunga
Zamparini lo è: «A parte il filot-
to di 3 vittorie con Juventus, chiama Simplicio
«Lui non è stato evidentemen-
te accettato dal gruppo, non Menegazzo
Livorno e Udinese, nelle quali
si è in effetti brillato solo con-
tro i bianconeri di Ferrara, nel-
(m. can.) Un nuovo nazionale nel
Palermo: il c.t. brasiliano Dunga
può essere solo il mio pupillo.
Dobbiamo dargli palla, farlo
giocare trequartista e non a si-
per il Genoa
le altre gare abbiamo conqui- ha convocato nella Seleçao nistra come a Bologna, libera-
stato appena 7 punti: una me- Fabio Simplicio, per rimpiazzare re il suo estro, credere di più in Catania: Stellone
dia da retrocessione. Mi chie- l’infortunato Ramires del lui. Penso che il modulo più ef- V verso il sì. Il Bari
do quale sia il mio Palermo: Benfica. Il Brasile farà ficace sia il 3-4-1-2 con Livera- su Pastore
questo o quello? Non ci ho dor- amichevoli con l’Inghilterra, ni dietro e Pastore davanti, Non è stato insiste per Succi
mito la notte». sabato a Doha, e con Oman, il con i due esterni Balzaretti e accettato dal
17 novembre a Muscat. E’ la Cassani che spingono e ripie- gruppo. Diamogli GIUSEPPE CALVI
Presidente, qual è l’aspetto prima convocazione per gano. Oppure con Liverani af- palla, dev’essere FILIPPO DI CHIARA
più preoccupante secondo lei Simplicio, che diventa il quinto fiancato da due mediani». trequartista nel 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
dopo il k.o. di Bologna? rosanero nel giro delle nazionali 3-4-1-2, non
«Zenga ha parlato di errori in- con Bresciano (Australia), Ma qual è la causa che lei inti- largo a sinistra dPiù di cinque anni fa Axel Ce-
dividuali in difesa, ma deve in- Goian (Romania), il nostro mamente ha individuato per la dric Konan stupiva il Delle Alpi
segnare lui a non far ripetere Cassani e Kjaer (Danimarca). quale il Palermo non riesce a e la Juventus di Lippi con una
certi strafalcioni. Abbiamo compiere il salto di qualità? doppietta, contribuendo a uno
una difesa con un nazionale, «Credo che lo spogliatoio non storico successo del Lecce. Poi
Kjaer, con Bovo e Cassani che to, lo considero come un fi- sia gestito bene, intuisco che i una frattura da stress alla tibia
sono ottimi giocatori. Se i mo- glio, è una persona capace e le- sudamericani fanno gruppo a ha compromesso l'esplosione
vimenti del fuorigioco non ale. Però qui contano i risulta- sé. E’ una situazione che sto an- dell'attaccante ivoriano, tenen-
vengono applicati bene, come ti, alla fine le parole non posso- nusando: dovesse rivelarsi ve- V dolo a lungo fuori. Così il passo
in occasione del secondo gol no bastare più. Sono d’accor- ra, sappiano i giocatori che sulla squadra da promessa (21 gol in serie A
preso a Bologna, vuol dire che do proprio con Zenga quando Zamparini sa essere molto ven- I sudamericani in tre stagioni col Lecce, suo ul-
non si lavora abbastanza su parla della "legge del tabello- dicativo. Farò piazza pulita, se (nella foto timo club) a svincolato è stato
questo aspetto: 8 reti subìte in ne". Se nelle prossime 9 parti- le cose non torneranno in ordi- Cavani) fanno breve. Ma ora per Konan, 26en-
2 trasferte. Ecco perché sono te continuerà questo andazzo, ne alla svelta. Affronteremo gruppo a sé. ne, guizzi veloci e tagli nel suo
molto preoccupato». saremo davvero da retrocessio- nel derby un Catania galvaniz- Sappiano che so repertorio, c'è una bella oppor-
ne...». zato e voglio sperare in un Pa- essere molto tunità: da oggi sarà in prova all'
Ha pensato di esonerare Zen- lermo che non sia timoroso, vendicativo Atalanta: approfittando della
ga? Crede che col ritorno di Livera- ma giochi come quello visto sosta sarà valutato da Conte e
«Sono legato a lui, provo affet- ni a centrocampo la situazio- Il presidente Maurizio Zamparini, 68 anni LIVERANI contro la Juventus». Ventrone per due settimane,
poi il club deciderà se tesserar-
lo. Il tecnico potrebbe utilizzar-
REAZIONI DOPO LE IMPRECAZIONI AL CAMBIO s ROSSOBLÙ PASSATA LA TEMPESTA POST INTER s lo come seconda punta o ester-
no alto (sia destro che sinistro)
del 4-4-2. In pratica è la stessa
IN ANSIA TORNATO
Caso Quagliarella S
«Genoa, il gruppo S
formula con cui Ruggeri jr e il
d.s. Osti più di un mese fa han-
no definito il rientro di De
Ascentis.

«Soffre Napoli» Fabio


Quagliarella,
26 anni, prima
stagione al
e i cambi: si vola» Domenico
Criscito, 22
anni, esterno del
Genoa. Domenica
Caso Stellone A proposito di
svincolati, il Catania sta defi-
to che il Napoli mi aiuterà a ga- Napoli, squadra che le imprese del Genoa ci è tornato nendo gli ultimi dettagli con
Mazzarri: «Sente rantirmi il posto per il Mondia- della sua città. Riecco Criscito: consentano di conquistare la in campo dopo
Stellone: l’ufficialità dell’in-
gaggio è attesa a breve. Il club
lo stress di giocare le». La punta fatica
ad ingranare
«I 20 punti merito convocazione al Mondiale». un infortunio
muscolare alla
ha prospettato all’attaccante
ex Torino un contratto di un an-
nella sua città. Ma Ruolo? No Oggi pomeriggio, co- (solo 3 gol) e sta del turnover. Mago Il turnover Una squadra con un coscia sinistra. no, Stellone ne chiede due. Le
munque, ci sarà un faccia a fac- uscendo dal giro uomo capace di inventare. E ha ritrovato
non deve strafare» cia tra lui e l’allenatore, a Ca- della Nazionale Gasperini inventa» «Gasperini in questo è bravissi- pure l’azzurro
parti non sono lontanissime.
stelvolturno, per un chiari- mo. Abbiamo 20 punti, come Mosse Genoa I tanti infortuni in
MIMMO MALFITANO mento. «La mia è stata una rea- ALESSIO DA RONCH lo scorso anno, ma gli impegni mezzo al campo hanno convin-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA zione istintiva. Ho imprecato 5 RIPRODUZIONE RISERVATA di coppa ci hanno complicato to Preziosi a forzare i tempi per
contro me stesso, perché avrei il cammino. Quando non sei in riportare in Italia il centrocam-
NAPOLI dNon è il momento di voluto spaccare il mondo. GENOVA dLa macchia rossoblù Europa passi il tempo a sogna- pista brasiliano Menegazzo:
polemizzare. O quanto meno Non ce l’avevo né con l’alle- stinge sempre più sulla maglia re di arrivarci, ma quando ci 28 anni, ex Siena e Catania, si
di farlo pubblicamente. E la natore né coi compagni. Il azzurra. Prima Bocchetti, poi arrivi ti rendi conto di quanta tratta di un’operazione da 5-6
raccomandazione di Aurelio presidente? Sì, l’ho senti- Criscito, ora anche il ritorno fatica ti costi. Gasperini è milioni di euro. I rossoblù in-
De Laurentiis è stata raccolta to e lo ringrazio per le bel- di Palladino. «E se ci aggiun- stato bravo a fare turno- tanto stanno trattando con
soprattutto da Fabio Quaglia- le parole. Così come rin- gete Juric con la Croazia — ver. Fateci caso: non ha Ranocchia il prolunga-
rella che a Catania s’è reso pro- grazio il direttore, Bigon, commenta Domenico Crisci- mai messo in campo lo mento del contratto per
tagonista di una plateale pro- che mi ha incoraggiato», ha to — e pensate al fatto che Pa- stesso Genoa per due blindare il forte difen-
testa all’atto della sostituzio- detto Quagliarella che ha an- pastathopoulos è diventato partite consecutive». sore entrato nel miri-
ne, nei confronti di Walter che precisato che il ruolo non un nazionale fisso nella Gre- no, assieme a Bonuc-
Mazzarri. c’entra niente col momen- cia da quando è con noi, ve- Gasperini inventore La ci, di club di Premier
to-no: «Sinora pur non essen- drete quanto conta il lavoro di fantasia. «Davvero. Lui è League.
Parole grosse L’attaccante non do al top ho realizzato gol im- squadra. Noi aiutiamo il Ge- bravissimo a capire se un
ha saputo nascondere il pro- portanti, per questo sono sere- noa e il Genoa aiuta noi». giocatore può esprimersi be- Altre trattative Il Cagliari sta
prio malcontento e sono vola- no». ne in ruoli diversi. Spesso ci pensando al dopo-Marchetti:
te parole grosse all’indirizzo La forza del gruppo Tutti per fa cambiare in allenamento, piace Benassi, numero uno del
dell’allenatore che ha risposto Mazzarri Sulla vicenda è inter- uno, uno per tutti. I moschet- verificando le sue teorie e fa- Perugia. Ancora attaccanti: il
per le rime. Un momento di venuto pure Mazzarri: «Proba- tieri rossoblù hanno le facce cendoci divertire, ma in al- Bari sta portando avanti con
tensione che Quagliarella ha bilmente, sta avvertendo lo sorridenti di chi ha saputo do- tri casi sono folgorazioni im- decisione il discorso Succi col
provato ad alleggerire con al- stress di essere tornato a gioca- mare una tempesta. «Ci sono provvise. Con me, ad esem- Palermo; ai pugliesi piace an-
cune dichiarazioni riparatrici. re nella sua città. Vorrebbe — dice — le qualità dei sin- pio, accadde tutto prima che Castillo ma la Fiorentina
«Non esiste nessun caso che strafare. Sarebbe meglio se ri- goli, esaltate dall’unione del derby di andata dello non intende privarsi dell’argen-
mi riguardi», ha detto. Ed trovasse un tantino di serenità del gruppo. Dopo le due scorso anno. Al mattino pro- tino. Intanto d.s. pugliese Peri-
esclude pure l’amarezza per la in modo da ritornare ad essere botte clamorose contro vai da difensore, alla sera mi netti attende anche una rispo-
mancata convocazione in na- quell’attaccante che tutti cono- Inter e Lilla ci siamo ritrovai centrocampista. Mi sta dalla Roma per l’esterno
zionale. «No, non sono delu- sciamo. D’altra parte ha segna- rialzati subito, perché ha cambiato la vita e adesso Cerci (pallino del tecnico Ven-
so, io mi sento parte integran- to 3 reti, una media che rien- siamo una squadra ve- non so se mi troverei bene a tura), con Guberti prima alter-
te del gruppo Italia. Sono cer- tra nel suo standard abituale». ra. Altro che crisi. Spero giocare in difesa». nativa.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
16 LA GAZZETTA DELLO SPORT

fIn attesa che lo juventino abbia il passaporto


NAZIONALE italiano, proseguono i test per il Sudafrica

INTERVISTA IN SUDAMERICA L’ATTACCANTE RIVELA DI ESSERSI ARRABBIATO QUANDO LA JUVE BLOCCÒ LA CONVOCAZIONE DI DUNGA

Amauri: «Brasile addio, ormai mi considero europeo»


MAURÍCIO CANNONE «Credo che la speranza di in- la convocazione che più mi ra». Anche se rivela: «Nel 2002
«Adesso per me c’è 5 RIPRODUZIONE RISERVATA dossare l’amarelinha (la ma- aspettavo nella vita. Ma non è non ero in buon momento e
soltanto l’Italia. Ma RIO DE JANEIRO dAddio Seleção,
glia gialla del Brasile, ndr) sia
passata da tempo. Vedo il mio
arrivata». Amauri dice di sentir-
si ormai europeo: «Sono anda-
pensavo di chiedere al mio pro-
curatore di cercarmi un club in
nel 2002 pensavo voglio essere azzurro. Lo dice futuro con la maglia azzurra to via dal Brasile a 19 anni. Ho Brasile. Poi misi la testa a po-
Amauri al sito brasiliano Lance- anziché con la gialla», ricono- fatto tutta la mia carriera qui, sto. Fu l’unico momento in cui
di tornare a casa» net. L’attaccante juventino am- sce lo juventino. Amauri ricor- mi sento un giocatore euro- pensai di tornare». E sulla pos-
mette che era rimasto seccato da che il no della Juve alla con- peo. Ho messo assieme la quali- sibilità di giocare in Brasile nel
quando Dunga lo convocò per vocazione con il Brasile lo fece tà tecnica del brasiliano con la futuro: «Chissà. Mai dire mai.
l’amichevole Brasile-Italia del restare male, «ma non c'era forza e la tattica dell’Italia. Ho Magari un giorno indosserò la
10 febbraio a Londra, ma la so- niente da fare. Però avrei potu- cominciato la decima stagione maglia del São Paulo, il mio
cietà bianconera non lo liberò. to essere convocato prima, era qui. Spero di rimanerci anco- Lo juventino Amauri, 29 anni ANSA club del cuore».

s
Largo all’Italia dei precari LA GUIDA
A TEMPO Il raduno alle 12
alla Borghesiana

Montolivo, nuova chance Giovedì a L’Aquila


ROMA Niente Coverciano per una
volta; l’Italia si ritrova oggi a

Da Candreva a Palladino, ecco come possono fare a convincere Lippi V


mezzogiorno alla Borghesiana
(Roma) in vista della doppia sfida
con Olanda e Svezia che chiude il
Mattia
Il centrocampista viola convocato dal c.t. dopo l’infortunio del romanista Cassani
26 anni
2009. Primo allenamento nel
pomeriggio per i venticinque
giocatori convocati dal commissario
FABIO LICARI fuori, la Nazionale che s’allonta- bo, e uno tra Pepe-Marchionni, i difensore tecnico Marcello Lippi (anche se
5 RIPRODUZIONE RISERVATA na. Non è qui Santon perché se favoriti. Poi c’è D’Agostino, che del Palermo Giuseppe Rossi arriverà il giorno
l’è ripreso Casiraghi: ma, anche sta vivendo una stagione diffici- dopo dalla Spagna), domani doppia
ROMA dContratti a tempo per senza Euro Under 21, sarebbe le. E Aquilani: se torna quello ve- seduta.
l’Italia. Sei giovani «a progetto», stato difficile per Lippi convo- ro, Lippi lo inserisce nel gruppo.
ZONE TERREMOTATE Giovedì
com’è purtroppo di moda nel carlo. In breve: Cassani e Mag- Candreva (che ha un vantaggio: mattina trasferimento all’Aquila in
nuovo ordine economico: ma gio possono sognare. Il palermi- Lippi lo segue e apprezza da tem- pullman: allenamento in mattinata al
qui, di precario, al massimo c’è tano ha più attitudine difensi- po) ha in D’Agostino il primo ri- «Fattori» e visita alle zone colpite dal
una maglia al Mondiale. Cassa- va, il napoletano è ideale in una vale, Biondini è l’alter ego di Gat- sisma nella notte del 6 aprile, con
ni, Maggio, Candreva, Gallop- mediana a 5, ma sta imparando tuso, Montolivo e Galloppa do- V pranzo nella mensa della Scuola
pa, Palladino più Montolivo, la difesa a 4. vrebbero superare Marchisio. In- Christian della Guardia di Finanza. Quindi il
convocato d’urgenza dopo il tanto sono nel gruppo: è già Maggio trasferimento a Pescara. Venerdì
mattina la Nazionale si allena a
k.o. di De Rossi. Sia chiaro: Lip- Centrocampo I nuovi sono quat- qualcosa. 27 anni Francavilla.
pi ha già in mente 15/16 intocca- tro. O meglio, due «deb» assolu- centrocampista
bili, e anche tra le seconde file le ti: Candreva e Biondini. Un ritor- Attacco Rientra Palladino: il del Napoli DOPPIA AMICHEVOLE Sabato 14
sue idee sono chiare. Però ha no-premio: Galloppa. E un ripe- suo movimento sulla fascia sa- amichevole a Pescara contro
spiegato: «Da qui al Sudafrica le scato: Montolivo. Lippi ha dato rebbe prezioso. Ma in attacco l’Olanda (ore 20.50, diretta televisiva
porte sono aperte a tutti». O qua- fiducia al fiorentino per quasi c’è traffico, con Amauri (da ita- su Rai 1). Dopo la partita qualcuno
si. Contro Olanda e Svezia gli un anno, ma le risposte — so- liano), Gilardino e Iaquinta vir- tornerà a casa: resteranno una
«stagisti» hanno la prima gran- prattutto sul piano caratteriale tualmente «sudafricani». Resta- ventina di convocati. Domenica
trasferimento a Milano Marittima e
de occasione. Poi, per loro, par- — sono state negative. Il rientro no due posti e diversi preten- allenamento a Cervia, dove si
lerà il campionato. è un segnale forte che pretende denti: Rossi (piace al c.t. ma de- svolgerà un’altra seduta anche
risposte fortissime. Chance mon- ve svegliarsi), Di Natale, Qua- V lunedì. Martedì allenamento a
Difesa Due laterali di fascia de- diali? Poche per tutti. In mezzo gliarella (out perché in momen- Antonio Cesena dove mercoledì 18 è in
stra: Cassani e Maggio. Nel ruo- sono già assegnati 5 posti: Ca- to-no) e Pazzini (che segna a raf- Candreva programma l’altra amichevole:
lo, sicuro Zambrotta, la secon- moranesi, De Rossi, Pirlo, Mar- fica). Per non dire Totti. Alla li- 22 anni Italia-Svezia (ore 20.50, diretta tv
da maglia sembrava di Santon. chisio e Gattuso, condizione fi- sta tenta di aggiungersi il genoa- centrocampista sempre su Rai 1).
Poi l’imprevisto: il crollo psico- sica permettendo, non si tocca- no: sarà dura, ma la sfida è lan- del Livorno
25 CONVOCATI
logico, Mourinho che lo lascia no. Restano due maglie: Palom- Riccardo Montolivo, 24 anni, della Fiorentina GABUTTI ciata. Portieri Buffon, Marchetti, De
Sanctis.

w
Difensori Zambrotta, Cannavaro,
IL TECNICO VIOLA «RICKY FA LA DIFFERENZA» IL CENTROCAMPISTA DA CAGLIARI ALL’AZZURRO Chiellini, Grosso, Cassani,
Legrottaglie, Bocchetti, Criscito,
Maggio.
I NUMERI
Il MoMa di Prandelli Biondini è cresciuto V
Centrocampisti Camoranesi,
Palombo, Pirlo, Marchionni,
Galloppa, Candreva, Biondini,

12
Daniele
conquista pure Lippi inseguendo Pantani
Montolivo.
Galloppa Attaccanti Gilardino, Pazzini, Di
24 anni Natale, Rossi, Palladino.
le presenze centrocampista
do Montolivo prima di Udine di Riccardo discese ardite e di risalite, pro- del Parma
La Fiorentina rinata — mi abbia frenato la voglia di Montolivo «Faticavo a stargli prio come quella dell’idolo Mar-
con Montolivo e strafare, ma ora...». Già, ora in questo dietro col motorino. co Pantani che seguiva in moto- NON ACCADEVA DAL ’39
niente più ansia da prestazio- campionato, di cui rino quando era ragazzino: «Si
Marchionni: ora ci ne. «In passato — diceva — lo dieci da titolare. La Romagna è tutto faticava a stargli dietro anche Tre del Genoa?
provano in azzurro
so di non avere incantato, ma Ha segnato un gol
il mio mondo»
col motorino. Era un mito. Il Quasi un record
non credo che Lippi abbia per- in Champions mio amico Enrico correva in bi-
so la stima nei miei confronti». ci: lui veniva a vedere me, io se- GENOVA Non accadeva da
MATTEO DALLA VITE De Rossi out, dentro il Caravag- FRANCESCO VELLUZZI guivo le sue corse. C’era Panta- V settant’anni che più di due

1
5 RIPRODUZIONE RISERVATA gio. Ricky Montolivo, oggi, fa 5 RIPRODUZIONE RISERVATA ni. Uno che sorrideva a tutti». Raffaele giocatori del Genoa venissero
una vita da mediano. Ma di Come Davide, «il biondo», che Palladino chiamati contemporaneamente
FIRENZE dIl MoMa di Prandel- classe, di chi sa essere regista, dRomagna mia, Romagna in ieri ha festeggiato con gli amici 25 anni in Nazionale: le convocazioni di
li: un museo d’arte calcistica stuccatore, gestore, incursore. i gol fiore. Proprio così, come canta- la convocazione: «Siamo 20, attaccante Bocchetti, Criscito e Palladino
moderna, aperto anche la do- Oggi è perno versatile e di per- segnati da va Casadei. Davide Biondini, cresciuti insieme, i nostri geni- del Genoa sono dunque un record dal
menica e nuovamente azzur- sonalità nella seconda linea a Davide Biondini l’ultima tentazione di Marcello tori erano amici. Nessuno è nel Dopoguerra. L’ultima volta fu il
ro. Il MoMa viola ha le chiavi due. «L’aver fatto più ruoli ne- in questo Lippi è lo spot della sua terra: calcio». A questo ragazzo, figlio 26 novembre 1939, con l’Italia
d’accesso nei due nomi che più gli ultimi anni ha arricchito il campionato: il «Dire Romagna mia è riduttivo. di un medico e di una vice presi- campione del mondo in carica
di tutti hanno elevato l’attuale mio bagaglio tattico. Non sono primo del Amo il Cesena calcio, Cesena, de, la notizia della Nazionale impegnata in amichevole contro
rinascimento fiorentino (tre mai stato un 10, ma un 8 vec- Cagliari nel 3-2 Cesenatico è il mio paradiso, il l’ha data il tecnico Massimilia- la Germania a Berlino. In quella
vittorie di fila): Montoli- chio stile sì, di quelli che stan- con il Genoa piccolo mondo dove i pescatori no Allegri: «Quello che mi ha occasione i genoani convocati
vo-Marchionni. «Montolivo — no studiando per poter riusci- mi danno il pesce fresco e divo- aiutato ad arrivarci. Quando furono addirittura sette: più per
dice Prandelli alla Domenica re a fare tante cose». Poi, ecco ro più crescioni che piadine». mi ha tolto dal campo mi ha det- V la loro adattabilità al gioco del
Sportiva — sa fare la differen- Marchionni, il Trasformista. A In campo, con la maglia del Ca- to "Guarda che ti hanno chiama- Davide c.t. Pozzo che per le loro reali
za anche a livello internaziona- Udine ha cambiato tre posizio- gliari che l’ha portato in azzur- to in Nazionale"». Biondini era Biondini capacità. Il Genoa, infatti, era
le». E il momento di dimostrar- ni in quattro fasi: esterno de- ro, macina chilometri, ringhia talmente contento che ha di- 26 anni l’unica squadra a giocare con il
lo è anche questo. stro due volte, poi trequartista come Gattuso, dà qualità. menticato scarpini, parastinchi centrocampista sistema, il modulo tattico che
e quarto nel 4-4-2. Il MoMa è e beauty in spogliatoio. Il Ca- del Cagliari Pozzo stava introducendo in
Come si cambia «Credo che in questo, e i talenti di ogni età Pantani e le salite Ma la carriera gliari gli recapiterà il tutto oggi Nazionale.
azzurro — raccontava Riccar- entrano gratis. del rosso di Montiano è fatta di alla Borghesiana.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
17

fLa neopromossa squadra pugliese è la meno


SERIE A battuta nei 5 massimi campionati continentali

Una difesa record


Bari primo nell’Europa che conta
I giganti Ranocchia-Bonucci leader di Ventura: con loro Gillet subisce quasi mezzo gol a partita

s
IN VETRINA 3 domande
a...
MASSIMO CARRERA
biancorosso dal 1986 al 1991

R
RANOCCHIA
Ventuno anni,
nativo di Assisi,
è a Bari
per la seconda
stagione
consecutiva

«I centrali
meritano
R
la Nazionale»
BONUCCI
Ventidue anni, di G. CAL.
lo scorso anno
ha cominciato dIl Bari è stato il suo
la stagione trampolino di lancio per
a Treviso, in B, arrivare alla Juventus.
per finirla a Pisa Massimo Carrera, 45 anni,
responsabile dell’area
tecnica del vivaio della
Juventus, era un arcigno
difensore. Voluto da Catuzzi
al Bari, dopo 5 stagioni in
biancorosso nel ’91 passò in
bianconero. Lui sì che se ne
R intende di marcatori...
S. MASIELLO
Carrera, si aspettava che
Napoletano, 27
anni, anche lui 1la migliore
la matricola Bari esibisse
difesa della
in maglia
biancorossa per Serie A?
la seconda «È una bella rivelazione.
stagione di fila Alla base c’è la grande
organizzazione tattica di
Ventura. Se hanno subìto
solo 7 gol, è anche per
merito degli attaccanti che
GIUSEPPE CALVI mier League, 12 partite come In punta di piedi Costruita sul drea e Salvatore Masiello ga- tornano a dar man forte e di
in Italia, la difesa bunker è quel- mercato dal d.s. Perinetti, la di- rantiscono tagli e diagonali Donati, Almiron e Gazzi che
gcalvi@gazzetta.it fanno schermo. Anche la
la del Chelsea, con 8 reti al pas- fesa del Bari è sempre elegan- per accentrarsi e rendere più
5 RIPRODUZIONE RISERVATA mia Atalanta, con Bellini e
sivo, come il Bayer Leverkusen te, pronta a tentare l’imposta- munito il reparto. Più bloccato R Zauri sbocciati dal vivaio, fu
nella Bundesliga. Nella Liga, in zione palla a terra, coinvolgen- in marcatura il primo, tocca a A. MASIELLO
dIl sogno è custodito per diversi mesi una delle
in quella cassafor- sole 10 giornate, Barcellona e do i centrali a metà campo, Al- Salvatore, nato come esterno Ventitrè anni,
difese meno battute in A.
te. Quasi impene- Siviglia sono alla pari col Bari. miron o Donati, che si abbassa- offensivo e rinato, già con Con- affronta la terza Certo, nel reparto arretrato
trabile, la dife- Peggio ha fatto il Bordeaux no per ricevere il passaggio. te, sulla linea difensiva, tenta- stagione del Bari c’è tanta roba».
sa del Bari è la (9), difesa più solida del calcio Gillet è il primo costruttore, re continue sovrapposizioni consecutiva
più ermetica dei francese. coinvolto da continui retropas- sulla sinistra. con la maglia Ranocchia e Bonucci
grandi campiona-
Bari, poli opposti Nel progetto
saggi per stanare gli attaccanti
avversari. Ranocchia e Bonuc- Origini nobili Tra i segni partico-
del Bari 2 sarebbero già pronti
per Juventus, Inter, Arsenal
ti di prima divisione
di Ventura, emerge, a sorpre- ci meravigliano per la qualità lari della difesa del Bari, le ori- e Manchester United, che li
in Europa. Appena 7
sa, che il miglior attacco è la delle giocate, con «uscite» pal- gini nobili di Andrea Masiello hanno messi nel mirino?
gol incassati in 12 parti-
difesa. Se il Bari è balzato al la al piede anche dinanzi a Mi- e Bonucci, sedotti e abbando- «Sono giovani di grande
te giocate, la squadra di
nono posto in classifica, infat- lito ed Eto’o, Pato e Inzaghi, nati rispettivamente da Juven- valore, possono arrivare in
Giampiero Ventura è su-
ti, è merito soprattutto del ren- Cassano e Pazzini. Efficaci in tus e Inter. E poi, entrambi, grandi club. Alla loro età,
perata, a parità di in-
dimento del reparto arretrato, marcatura e aggraziati in co- passati, con Ranocchia, da solo Franco Baresi usciva
contri, solo dai turchi supportato ovviamente anche struzione, giocano quasi in quel Genoa dei miracoli allesti-
del Besiktas, che ne palla al piede, a testa alta.
dal sacrificio nell’interdizione punta di piedi: e, pur avendo to da Preziosi. Chissà quanto Non dimentichiamo Gillet, da
hanno subìti 6. Anche degli attaccanti. L’altra faccia leve lunghe, risultano abba- ci pensa Gasperini: con 22 gol
in Grecia, Olympiakos 10 anni protagonista in Italia,
della medaglia evidenzia l’ane- stanza rapidi. incassati, il Genoa ha la dife- e i due Masiello, bravi pure
(4), Panathinaikos (5) mia dell’attacco, capace di se- sa-gruviera del campionato.
e Paok (6), e Portogal- nelle incursioni».
gnare solo 11 gol: peggio han- Il timbro Genoa Ranocchia (21
lo, Braga (5), ci sono di- no fatto Livorno (4) e Lazio anni), esordiente in A, e Bo- Lippi potrebbe attingere
fese più ermetiche di
quella biancorossa, ma
(9), mentre Atalanta, Catania
e Siena hanno lo stesso botti-
nucci (22, una presenza di po-
chi minuti in Cagliari-Inter), ri- GUARDA SUL OT NOSTRO SITO 3 alla difesa del Bari?
«Perché no? Il c.t., pure nelle
IE
con 2 gare in meno di- no del Bari. Soltanto il Parma spettivamente un prestito e IMMAGINI, N E IZ ultime convocazioni, ha
sputate. È il confronto ha battuto Gillet per due volte una comproprietà col Genoa, E STATISTI CH
dimostrato di non guardare
con il calcio di Inghilter- (Bojinov e Paloschi) nello stes- quasi mai ricorrono al fallo DEL BARI al colore delle maglie di
ra, Spagna, Germania e Jean Gillet, so incontro, mentre, tra le (un’ammonizione a testa per i club. È giusto che, come
Francia a rimarcare ancor 30 anni, «big», Milan e Sampdoria han- 4 difensori titolari), puntando leggo, in particolare
più l’impresa di Gillet e portiere no sbattuto contro la saracine- su anticipo e senso della posi- Ranocchia e Bonucci sognino
compagni. Nella Pre- SCOLPINI sca del portiere belga. zione. Sulle fasce laterali, An- Gazzetta.it la maglia azzurra».
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
18 LA GAZZETTA DELLO SPORT

TRE RAGAZZI A CONFRONTO

I CAMPIONI DEL FUTURO PER SCEGLIERE IL NUMERO UNO


QUINTA PUNTATA

Paloschi: «Il top al mondo? Pato»


«Per giocare con i big è importante capire cosa hanno di positivo e imparare a metterlo in campo»

s
GIULIO DI FEO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA LA SCHEDA
dParla poco, però le cose le fa.
Starebbe bene come slogan sui
manifesti elettorali di Alberto
GLI ALTRI
O
ALBERTO PALOSCHI
Paloschi, ieri ospite in video- 19 ANNI
chat su gazzetta.it per presen-
PARMA
tarsi agli elettori di Gillette Fu-
ture Champions e, ovviamen-
te, rispondere alle domande A 17 anni
dei tifosi. Frasi secche ma mai ha esordito
fuori luogo, e poi i fatti, che so- V
no sotto gli occhi di tutti: con Pozzi in rossonero
quattro gol è il top scorer del Attaccante, 23
Parma in campionato. Lui e i anni, ex Milan, Alberto Paloschi è nato
suoi sono una bella sorpresa: da quest’anno a Chiari (Bs) il 4-1-1990.
«Le cose vanno bene, e siamo a alla Samp dopo Comincia nella Civitadese,
quattro stagioni nel 2002 passa alle
all’Empoli giovanili del Milan. Nel 2007

x ha detto
SUL PARMA
esordisce in prima squadra
in Coppa Italia. Il 10-2-2008
gioca la sua prima di
campionato, con il Siena e
Siamo un bel mix, i giovani va in gol. Nell’estate 2008
vogliono stupire e danno il va in comproprietà al
110%, gli esperti sanno Parma, in B, e contribuisce
tenerci a freno quando serve V alla promozione con 12 gol.
Santon Il Parma rinnova la
SUL MERCATO Esterno, 18 anni, comproprietà col Milan: in
lanciato l’anno questo inizio di stagione ha
Volevo restare a Parma, per scorso da già segnato 4 reti in A.
il Milan non mi sentivo Mourinho
pronto. All’estero non ci nell’Inter
penso e non mi ci vedo pre di rubargli qualche segre- stare al Parma, non mi ritenevo campione d’Italia gno ideale in attacco? «Pazzi-
to». Terzo cioccolatino a Par- ancora pronto per tornare al ni, ci ha fatto un gol spettacola-
SU BALOTELLI Gillette ma: «Molto vivibile, in strada
nessuno ti assale. I tifosi, poi,
Milan». Già, il Milan. Si parla
di allenatori, da Evani («Lo ave-
re. E poi ho visto prenderlo a
spallate e non cadeva nemme-
Io e lui siamo complementari. FUTURE CHAMPION mi hanno accolto alla grande, vo agli Allievi, è stato quello no a terra». A proposito: Cassa-
no in Nazionale? «Non sono un
Mario ha colpi da incitandomi anche quando che mi ha dato di più») a Leo-
grandissimo, se non diventa VOTA IL TUO CAMPIONE non ero al top. Devo ringraziar- nardo («Benissimo sia in Cham- allenatore. Ognuno fa le pro-
un big sarà solo colpa sua li». pions che in campionato, spe- prie scelte, e bisogna anche che
cie considerando che è alla pri- gliele lascino fare». Gli chiedo-
Mercato Costretto a saltare ma esperienza»), e sorge una no anche del suo amico Balotel-
metà percorso. Domenica con- l’Under 21 per una lesione mu- domanda: con tutti quei cam- li: «Siamo complementari den-
tro il Chievo siamo arrivati a 20 scolare al flessore della gamba pioni come si fa a emergere? tro e fuori dal campo, abbiamo
punti, speriamo di arrivare al sinistra (rischia di rientrare do- «E’ importante capire quello caratteri diversi e ci "sopportia-
più presto a 40 per salvarci. po la sosta natalizia), Paloschi che hanno di positivo i fuori- mo" a vicenda. Le dichiarazio-
Obiettivo personale? Migliorar- non è solo il futuro del calcio classe, e cercare di metterlo in ni di Mourinho? Lui è un gran
mi. L’anno scorso ho fatto 12 italiano. Lo è anche del Milan, campo. Sono fenomeni, devi tecnico e sa come trattare i gio-
catori. E magari quello che sta
gol, ora vorrei farne di più, ma- che lo ha lanciato e ne detiene carpirgli tutte quelle piccole co-
facendo con Mario è giusto. Ha
gari 13». I meriti per la stagio- la metà (i rossoneri e il Parma se che fanno». E un’esperienza colpi da grandissimo, se non di-
ne? Un classico. Innanzitutto, hanno rinnovato la compro- all’estero? «Non ci ho mai pen- venta uno dei top del mondo è
il gruppo: «Siamo un bel mix di prietà). E c’è già chi sogna un sato, e non mi ci vedrei. Fin da solo colpa sua». Infine, il cam-
giovani ed esperti. Molti di noi tridente con lui, Pato e Adiyah. piccolo ho sempre pensato che pionato: «Rivelazioni? Oltre a
sono ragazzi alla prima espe- C’è chi sogna, appunto, lui no: la A sia il campionato più bello noi, il Cagliari, che aveva fatto
rienza in A, con voglia di met- Il prossimo a raccontarsi su queste pagine sarà «Fantacalcio. Supposizioni. del mondo». bene già l’anno scorso. E poi il
tersi in mostra. A ogni gara cer- Davide Santon. Ogni martedì, inoltre, seguirete Penso alla salvezza del Parma, Chievo, che è rognoso e se lo
chiamo di dare sempre il su La Gazzetta dello Sport e su www.gazzetta.it il resto si vedrà». Sul brasiliano Paragoni Un attaccante giova- fai giocare mette in difficoltà
110%, vogliamo stupire ed è le vicende dei protagonisti di Gillette Future però si sofferma: «E’ il giocato- ne viene sempre accostato a tutti. Per lo scudetto è tosta, tut-
questa è la nostra forza. E poi ci Champion, Paloschi, Pozzi e Santon. Gillette re che mi impressiona di più, uno famoso. Vale anche per Pa- ti possono mettere in difficoltà
sono i "vecchi", che sanno co- Future Champion è il progetto che premia il può diventare il migliore al loschi. Rooney? «Un po’ azzar- tutti. Milan, Inter e Juve se la
me tirarci il freno quando ser- miglior giovane talento calcistico del 2009. mondo». Scatta il mercato. Un dato, ma ammiro la sua genero- giocheranno fino alla fine».
ve, e ci danno consigli utili». E Votate il vostro preferito su www.gillette.it e tifoso chiede: è vero che sei sta- sità quando pressa». Gilardi- Ah, a esplicita domanda gli
poi Guidolin: «Una gran perso- www.gazzetta.it/gillettefuturechampion. to vicino al Napoli? «No. Ogni no? «Per somigliargli ho anco- chiedono anche se è fidanzato,
na. E poi ha allenato bomber co- tanto uscivano certi nomi e mi ra un sacco di gol da fare. Fra e la risposta è no. Votanti e ra-
me Cruz e Amauri, e cerco sem- www.gazzetta.it stupivo. Volevo a tutti i costi re- 50 ne riparliamo». Il compa- gazze, fatevi sotto.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
19

fNel posticipo della Premier League


MONDO finisce in parità la sfida di Anfield
vato in estate con i trofei di mi-

Liverpool trema
INGHILTERRA SPAGNA
gliore in patria (Nacional) e in
Messico (Santos Laguna), spe- RISULTATI 12ª giornata RISULTATI 10ª giornata
Aston Villa-Bolton 5-1 Atletico Madrid-Real Madrid 2-3
gne Anfield al 26’. I Reds hanno Tottenham-Sunderland 2-0 Tenerife-Malaga 2-2
spadroneggiato per 25’, nono- Manchester City-Burnley 3-3 Barcellona-Maiorca 4-2
stante le assenze-chiave in dife-

Gerrard riprende
Blackburn-Portsmouth 3-1 Getafe-Deportivo 0-2
sa (Carragher squalificato), a Wolverhampton-Arsenal 1-4 Valladolid-Xerez 0-0
centrocampo (Gerrard in panchi- Hull City-Stoke City 2-1 Sporting Gijon-Espanyol 1-0
na, invece che a riposo, un azzar- West Ham-Everton 1-2 Racing-Athletic Bilbao 0-2
Wigan-Fulham 1-1 Almeria-Osasuna 2-0
do di Benitez), Torres a casa (s’è Chelsea-Manchester Utd 1-0 Valencia-Saragozza 3-1
rifiutato di rischiare, per l’ernia

il Birmingham
Liverpool-Birmingham 2-2 Siviglia-Villarreal 3-2
inguinale). Ngog, suggella la su-
premazia con l’1-0 al 13’ ma poi CLASSIFICA CLASSIFICA
SQUADRE PT PARTITE RETI SQUADRE PT PARTITE RETI
«Chucho» Benitez inchioda Rei- G V N P F S G V N P F S
na di testa per l’1-1. Poi Jerome, CHELSEA 30 12 10 0 2 29 8 BARCELLONA 26 10 8 2 0 28 7
under-21 inglese, si candida al ARSENAL 25 11 8 1 2 36 14 REAL MADRID 25 10 8 1 1 26 8

Ngong simula e ottiene il calcio di rigore del 2-2 gol dell’anno con un destro a
spiovere da 30 metri. Benitez
MANCHESTER U.
TOTTENHAM
25
22
12
12
8
7
1
1
3
4
23
23
12
17
SIVIGLIA
VALENCIA
22
21
10
10
7
6
1
3
2
1
19
19
7
10
ASTON VILLA 21 12 6 3 3 20 12 DEPORTIVO 19 10 6 1 3 14 11
manda in campo Gerrard alla ri-
Il primo pari in campionato salva ancora Benitez presa, e il suo primo contributo
è dagli 11 metri. Gerrard al 50
MANCHESTER C.
LIVERPOOL
20
19
11
12
5
6
5
1
1
5
21
27
14
18
MAIORCA
SPORTING G.
17
16
10
10
5
4
2
4
3
2
18
12
13
10
SUNDERLAND 17 12 5 2 5 20 19 ATH. BILBAO 16 10 5 1 4 11 13
GIANCARLO GALAVOTTI per cento prima di Aquilani, te- STOKE CITY 16 12 4 4 4 12 15 ESPANYOL 13 10 3 4 3 8 10
5 RIPRODUZIONE RISERVATA nuto in panchina fino all'83' per BURNLEY 16 12 5 1 6 15 25 OSASUNA 12 10 3 3 4 11 12
il debutto interno. FULHAM 15 11 4 3 4 14 14 ALMERIA 12 10 3 3 4 10 12
LIVERPOOL dDue Benitez ad An- EVERTON 15 11 4 3 4 15 17 GETAFE 12 10 4 0 6 12 16
field invece di uno. Cristian Beni- LIVERPOOL-BIRMINGHAM CITY 2-2
WIGAN 14 12 4 2 6 13 22 SARAGOZZA 11 10 3 2 5 14 21
tez arriva con il Birmingham Ci- BLACKBURN 13 11 4 1 6 14 25 VALLADOLID 10 10 2 4 4 14 17
MARCATORI Ngog (L) al 13', Benitez (B) BIRMINGHAM 12 12 3 3 6 10 14 TENERIFE 10 10 3 1 6 7 19
ty. Rafa Benitez non parte: con al 26', Jerome (B) al 48' p.t., Gerrard (L)
l’inganno. L’inganno del tuffo BOLTON 11 11 3 2 6 15 24 VILLARREAL 9 10 2 3 5 14 14
su rigore al 26' s.t.
HULL CITY 11 12 3 2 7 10 25 RACING SANTANDER 7 10 1 4 5 10 19
inverecondo di David Ngog, LIVERPOOL (4-2-3-1) Reina 6; Johnson 7,
Agger 6, Skrtel 5,5, Insua 6; Lucas 5,5 WEST HAM 10 12 2 4 6 16 20 ATL. MADRID 7 10 1 4 5 12 22
che fa la differenza a metà del- WOLVERHAMPTON 10 12 2 4 6 12 22 XEREZ 6 10 1 3 6 3 16
(dal 38’ s.t. Aquilani s.v.), Mascherano
la ripresa, regalando al tecni- 6; Benayoun 6 (dal 32’ s.t. Babel s.v.), PORTSMOUTH 7 12 2 1 9 10 18 MALAGA 5 10 1 2 7 10 15
co spagnolo l’ennesimo rinvio Kuyt 6, Riera 5,5 (dal 46’ p.t. Gerrard
della sentenza capitale. L’arbi- 6); Ngog 6. All. Benitez 6. PROSSIMO TURNO 21-25/11 PROSSIMO TURNO 22/11
21/11:: Birmingham-Fulham, Burnley-Aston Tenerife-Siviglia, Villarreal-Valladolid,
tro Walton si lascia raggirare BIRMINGHAM CITY (4-5-1) Hart 6,5; Villa, Chelsea-Wolverhampton, Hull City-West Xerez-Sporting Gijon, Espanyol-Getafe,
Carr 6,5, Johnson 6, Dann 6,5, Ham, Liverpool-Manchester City, Manchester Deportivo-Atletico Madrid, Real
da vicino, quando Carsley inter- Ridgewell 6; Larsson 6, Bowyer 6,5, Utd-Everton, Sunderland-Arsenal. Madrid-Racing, Ath.Bilbao-Barcellona,
viene limpido sul pallone, all’al- McFadden 6,5 (dal 22’ s.t. Vignal s.v.), 22/11: Bolton-Blackburn, Stoke Maiorca-Almeria, Osasuna-Valencia,
tezza della linea di fondo, e Tainio s.v. (dal 15’ p.t. Carsley 6,5), City-Portsmouth, Tottenham-Wigan. Malaga-Saragozza.
Jerome 7; Benitez 6,5 (dal 41’ s.t. 25/11: (recuperi) Fulham-Blackburn, Hull
Ngog simula freddamente il fallo City-Everton.
McSheffrey s.v.) All. McLeish 6,5.
da rigore. Gerrard lucido dal di- ARBITRO Walton (Northamptonshire) 5.
schetto nonostante i guai all’in- MARCATORI MARCATORI
NOTE spettatori 42.560. Ammoniti
10 GOL: Torres (Liverpool) 8 GOL: Villa (Valencia)
guine, inganna Hart, 2 a 2. La bef- McFadden (B), Carsley (B), Ngog (L).
9 GOL: Drogba (Chelsea) 7 GOL: Messi e Ibrahimovic (Barcellona)
fa gela il Birmingham, che tutta- 8 GOL: Bent (Sunderland) 6 GOL: Keita (Barcellona), Pandiani (Osasuna)
via non firma la resa. E il Liverpo-
ol ora è a 11 punti dal Chelsea. ETTA.IT
GUARDA SU GAELZZ LA LIGA GERMANIA FRANCIA
Crisi Sventata la sconfitta, resta TUTTI I GO L D
E DEL LA PR EM IE R RISULTATI 12ª giornata RISULTATI 12ª giornata
la crisi. Una crisi che parte dal- Leverkusen-Eintracht 4-0 Le Mans-Auxerre 0-1
l’infermeria, ma il grande mala- LEAGUE Bayern-Schalke 04 1-1 Valenciennes-Montpellier 1-1
to è il regime di Benitez. Rafa va Bochum-Friburgo 1-2 Monaco-Grenoble 0-0
Borussia Moenc.-Stoccarda 0-0 Lorient-Boulogne 5-0
subito in crisi di omonimia. Cri- Hoffenheim-Wolfsburg 1-2 Paris Sg-Nizza 0-1
stian «Chucho» Benitez, 23 an- Steven Gerrard (a sinistra), 29 anni, esulta dopo aver realizzato il
ni, nazionale dell’Ecuador arri- rigore del 2-2. Il capitano del Liverpool è al suo 4 gol in campionato AP Gazzetta.it Mainz-Norimberga
Hannover-Amburgo
1-0
2-2
Nancy-St. Etienne 0-1
Sochaux-Lens 1-2
Hertha-Colonia 0-1 Tolosa-Rennes 3-2
Werder-Borussia Dortmund 1-1 Lilla-Bordeaux 2-0
Lione-Marsiglia 5-5
LE PAGELLE DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO CLASSIFICA
SQUADRE PT PARTITE RETI
CLASSIFICA
SQUADRE PT PARTITE RETI
G V N P F S G V N P F S
A cura di G. Galavotti, F. Ricci, R. Timofte, R. Giambonini, A. Merchiori, M. Viana, P. Archetti LEVERKUSEN 26 12 7 5 0 25 8 BORDEAUX 25 12 8 1 3 20 9
WERDER 23 12 6 5 1 23 10 LIONE 24 12 7 3 2 22 16
AMBURGO 23 12 6 5 1 27 16 AUXERRE 23 12 7 1 4 13 10
SCHALKE 04 22 12 6 4 2 19 12 MONACO 22 12 7 1 4 16 11
WOLFSBURG 21 12 6 3 3 23 20 LORIENT 21 12 6 3 3 20 11
MAINZ 21 12 6 3 3 19 17 MONTPELLIER 21 12 6 3 3 19 16
HOFFENHEIM 20 12 6 2 4 20 11 VALENCIENNES 20 12 6 2 4 23 16
6,5 s.v. 5,5 6,5 6,5 5,5 6 6,5 BAYERN
BORUSSIA D.
20
17
12
12
5
4
5 2
5 3
18
13
10
15
MARSIGLIA
TOLOSA
19
18
11
12
5
5
4 2
3 4
22
14
15
10
Ancelotti Aquilani Zola Diamanti Rossi Toni Pellè Ferrari
Per l’allenatore Per il Per l’allenatore Per il Per l’attaccante L’attaccante Per l’attaccante Per il difensore HANNOVER 16 12 4 4 4 16 14 NANCY 17 12 5 2 5 17 17
del Chelsea centrocampista del West Ham trequartista del del Villarreal del Bayern, dell’AZ Alkmaar del Besiktas EINTRACHT 16 12 4 4 4 13 18 NIZZA 17 12 5 2 5 15 21
scacco al del Liverpool sconfitta 2-1 West Ham 32’ buona cambiato al 45’ buon 2˚ tempo. partita attenta FRIBURGO 13 12 4 1 7 16 24 PARIS SG 16 11 4 4 3 17 12
Manchester pochi minuti nel con l’Everton. da protagonista prestazione ma nell’1-1 con lo Presenza e di sostanza COLONIA 12 12 3 3 6 7 11 RENNES 16 12 4 4 4 17 12
United con il finale di partita: Aspetta troppo con l’Everton non trova la via Schalke 04, ha importante nel 2-0 BORUSSIA M. 12 12 3 3 6 13 20 LILLA 16 12 4 4 4 14 14
carattere. era il debutto a giocare la quando rileva del gol nel k.o. lasciato lo nell’1-1 con il in casa del STOCCARDA 10 12 2 4 6 10 15 SOCHAUX 15 12 5 0 7 13 19
Merito suo ad Anfield carta Diamanti Jimenez 3-2 a Siviglia stadio infuriato Feyenoord Trabzonspor NORIMBERGA 9 12 2 3 7 9 18 ST. ETIENNE 13 12 4 1 7 10 15
BOCHUM 8 12 2 2 8 12 25 LENS 12 12 3 3 6 11 20
HERTHA 4 12 1 1 10 7 26 BOULOGNE 9 12 2 3 7 9 22
LE MANS 8 12 2 2 8 10 18
GRENOBLE 1 12 0 1 11 5 23

PROSSIMO TURNO 21-22/11 PROSSIMO TURNO 21-22/11-2/12

7,5 7 7 5 5 5 6 4,5 21/11: Wolfsburg-Norimberga,


Stoccarda-Hertha, Schalke 04-Hannover,
21/11: Bordeaux-Valenciennes, Grenoble-Li-
one, Lens-Nancy, Rennes-Le Mans, Auxer-
Napoleoni Maresca Cirillo Zotti Russotto La Rocca Reja Napoli Colonia-Hoffenheim, Eintracht-Borussia
re-Monaco. 22/11: Nizza-Tolosa, St. Etien-
Per l’attaccante Per il Per il difensore Per il portiere Per il In precarie L’allenatore Il tecnico Moenc., Friburgo-Werder, Borussia
Dortmund-Mainz. ne-Lorient, Montpellier-Lilla. 2/12: Boulo-
del Levadiakos centrocampista del Paok del Bellinzona 5 centrocampista condizioni del’Hajduk dell’Astra 22/11: Bayern-Leverkusen, Amburgo-Bochum. gne-Psg, Marsiglia-Sochaux.
giocate di dell’Olympiacos prestazione gol incassati e del Bellinzona fisiche, paga Spalato non va Ploiesti ha
classe in tre secondo gol in grintosa e espulsione dopo prestazione anche lui la oltre l'1-1 sul perso 1-0 in MARCATORI MARCATORI
occasioni ma è campionato che puntuale nell’1-2 aver provocato opaca nel 7-0 batosta del campo del trasferta contro 8 GOL: Kiessling (Leverkusen) 9 GOL: Nené (Monaco). 6 GOL: Gameiro (Lorient), Gyan
il Panathinaikos non risparmia il in casa del il 2˚ rigore del con il Bellinzona col Medimurje. il Cluj, in 10 per 6 GOL: Kuranyi (Schalke 04), Misimovic A. (Rennes), Hadji (Nancy), Niang (Marsiglia), Remy
a vincere 2-0 k.o. con l’Iraklis Panthrakikos Grasshopper Grasshopper Grasshopper È 7˚ a 19 punti più di metà gara (Wolfsburg), Ivanschitz (Mainz), Pizarro (Werder) (Nizza) e Sissoko (Tolosa)

taccuino
COPPA DEL RE SVEZIA
Real per la rimonta Ibra: addio nazionale?
dTra oggi, domani e giovedì si gio- d(j.w.) Zlatan Ibrahimovic sta medi-
cano in Spagna le gare di ritorno del tando di lasciare la nazionale svede-
4˚ turno di Coppa del Re. Occhi pun- se. Il giocatore non è tra i giocatori
tati questa sera sulla sfida del San- convocati dal Ct Erik Hamren, al-
tiago Bernabeu dove il Real Madrid l’esordio sulla panchina svedese,
tenta il miracolo: recuperare il 4-0 per l’amichevole del 18 novembre a
subito all’andata dall’Alarcon (terza Cesena contro l’Italia. Dopo che il te-
divisione spagnola). Impegno agevo- am manager svedese Lars Richt lo
le per il Barcellona che ospita il Cul- aveva anticipato nel pomeriggio, è
tura y Deportiva Leonesa dopo lo stato lo stesso attaccante del Bar-
0-2 della gara d’andata. Intanto il Ra- cellona a confermarlo in serata du-
cing esonera il tecnico Mandia. rante una premiazione in suo onore.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
20 LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE B IL POSTICIPO DELLA 13a


Torino, è super Bianchi
Ma il Lecce sa rimediare
Corvia va in gol, il capocannoniere risponde con una doppietta
Poi in extremis è Giacomazzi a negare la vittoria a Colantuono
FRANCESCO BRAMARDO dere la scia, e più ancora credi- gheri, cerca di saltare l'uomo di
TORINO 2 5 RIPRODUZIONE RISERVATA bilità di fronte al proprio pub-
blico dopo la figuraccia di Trie-
fino e si ingarbuglia, al 27' do-
po un bello scambio di prima
TORINOdAggancio o fuga? Nes- ste, ha tremato più del lecito Di Michele-Belingheri è Bian-
LECCE 2 suna delle due cose, almeno tra i fischi e le prime contesta- chi a mancare sotto porta la de-
per il Toro perché il pari contro zioni dagli spalti. Forte di quat- viazione. Al 29' Angelo si immo-
GIUDIZIO 777
PRIMO TEMPO 0-1 il Lecce limita i danni per i gra- tro vittorie consecutive, De Ca- la, respinge con la schiena su
MARCATORI Corvia (L) al 38' p.t.; nata ma non regala quanto ser- nio lancia la sfida presentando tiro di Belingheri.
Bianchi (T) al 20' su rigore e al 45', ve al Torino per rimettere a po- il tridente con Defendi, Corvia
Giacomazzi (L) al 48' s.t. sto una classifica traballante e Marilungo in linea, sulla car- Che finale Al 38' alla prima occa-
TORINO (4-3-1-2) Sereni; Rivalta, per chi ha pretese di promozio- ta un vantaggio per il Toro che sione il Lecce passa in vantag-
Pratali, Ogbonna, Rubin; Bottone, Lo-
viso (dal 35’ s.t. Gorobsov), Saumel; ne. Il Lecce ha fatto il toro, per può opporre un difensore puro gio: palla persa a metà campo
Belingheri (dal 1' s.t. Leon); Bianchi, Di 45' ha avuto in mano il pallino come Rivalta in marcatura sul- da Belingheri, cross di Angelo
Michele (dal 27’ s.t. Gasbarroni). PAN- e quando l'avversario si è sco- la punta più in forma dei puglie- e mezza girata di Corvia che an-
CHINA Calderoni, Zoboli, Diana, Ar- perto l'ha trafitto con due ban- si. I padroni di casa non riesco- ticipa Ogbonna e supera Sere-
ma. ALLENATORE Colantuono.
LECCE (4-3-3) Rosati; Angelo, Schia-
derillas, gli unici due tiri. Non è no ad approfittare in fase di co- ni. Confuso e pasticcione il To-
vi, Terranova, Giuliatto; Vives, servita ai padroni di casa la pri- struzione degli spazi, imprecisi rino nella ripresa tenta la ri-
Edinho, Giacomazzi; Defendi (dal 24’ ma doppietta di Rolando Bian- in rifinitura, si mangiano due monta a testa bassa. Leon al po-
s.t. Mesbah), Corvia (dal 24’ s.t. chi, capocannoniere con undi- occasioni prima della mezz' sto di Belingheri gioca sulle uo-
Baclet), Marilungo. PANCHINA Pe- ci gol, beffati i granata nell'ulti- ora, al 20' con Di Michele che va. Il pari arriva su calcio di ri-
trachi, Belleri, Fabiano, Bergou-
gnoux, Lepore. ALLENATORE De Ca-
mo giro di orologio. Una vitto- invece di servire in area Belin- gore per atterramento del capi-
nio. ria immeritata per entrambe le tano Di Michele e Bianchi non
squadre, tra chi ha seminato po- sbaglia. Partita finita? Sì se
ARBITRO Rizzoli di Bologna. co, il Lecce, e chi sbagliato mol- non ci fosse il recupero. Al 45'
I GOL
SUL NOSTRO SIOTO
ESPULSI nessuno.
to, il Toro. da un traversone di Gasbarro-
AMMONITI Giuliatto (L), Rosati (L) e
PO ST IC IP E D ELLE ni, Bianchi di testa manda la
Pratali (T) per gioco scorretto; Schia- DEL E D EL LA
vi (L) per comportamento non regola- No stress Senza pressioni e sen- ALTRE PART IT palla ad accarezzare il palo in-
mentare. za nulla da perdere. Un bel van- 13ª GI OR N AT A terno. Il vantaggio dura meno
NOTE paganti 4.472, incasso di taggio per l'undici di De Canio di tre minuti, Leon perde palla, L’esultanza di
59.870 euro; abbonati 9.434, quota di
94.517 euro. Tiri in porta 2-2. Tiri fuori
che a Torino ha potuto giocarsi Mesbah nell'ultimo minuto a di- Rolando
8-2. In fuorigioco 4-4. Angoli 6-5. Re- la carta tranquillità a differen- sposizione alla disperata spara Bianchi, 26
cuperi: p.t. 1', s.t. 4'. za del collega granata. Il Toro Gazzetta.it il pallone in area di rigore dove anni LAPRESSE
costretto a vincere per non per- Giacomazzi gira a fil di palo.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
21

LE PAGELLE F.BRA. w CLASSIFICA


SQUADRE PT PARTITE RETI
taccuino
I NUMERI G V N P F S
spalle la squadra in difficoltà, ANGELO 6,5 Al rientro da PIACENZA
TORINO 5,5 esagerato nel bene e nel male si squalifica, preferito a Belleri,
LECCE
ANCONA
24 13
23 13
7
7
3
2
3
4
22
20 12
15

Oggi la ripresa

2
procura il rigore. inventa la palla gol per Corvia.
SERENI 6 Si allunga ma non arriva
GASBARRONI 6 Ci mette cuore e SCHIAVI 5,5 Si salva da un
CESENA
PADOVA
22 13
22 13
5
5
7
7
1
1
16
17
6
10
forse con Castori
sul gol di Corvia.
sale e trova l'assist. pasticcio con un fallo di mano da SASSUOLO 21 13 5 6 2 20 12 PIACENZAd Ancora una giornata
RIVALTA 6 Il più lucido del giallo, sgomita con Bianchi. I pareggi TORINO 21 13 6 3 4 20 12 senza sbocchi nella crisi del Piacen-
ALL. COLANTUONO 5,5 Un
reparto, si piazza in marcatura su za. L'esonero di Castori, che dome-
Marilungo e ne limita i pericoli.
brodino con una squadra TERRANOVA 5 Se solo Di Michele ottenuti dal FROSINONE 21 13 6 3 4 20 17
EMPOLI 21 13 6 3 4 19 16
sfilacciata in fase di costruzione, fosse un po' più preciso tutte le Torino sul nica sera sembrava certo, non c'è
MODENA 20 13 6 2 5 12 14
PRATALI 5,5 Preferito a Zoboli in modulo dopo 13 giornate ancora volte che lo ha saltato sarebbero proprio campo. stato, ma non si può ancora esclude-
BRESCIA 18 13 5 3 5 17 15
affanno sulle palle vaganti in area. indigesto. guai. La squadra di re. I segnali sono contraddittori: la
GROSSETO 18 13 4 6 3 17 18
Ammonito, salta Piacenza. società sta cercando un sostituto,
GIULIATTO 6 Ammonito dopo 15' Colantuono ha CITTADELLA 17 13 4 5 4 17 15
OGBONNA 5 Non ha digerito il LECCE 6 per un fallo su Di Michele ha vita vinto 3 partite, VICENZA 17 13 3 8 2 14 12 non facile da trovare (Mutti? Pil-
pasticcio con la Triestina, si perde facile con Bottone nei pressi. perdendone 2 TRIESTINA 17 13 4 5 4 14 16 lon?), ma resta valida l’ipotesi di rin-
Corvia sul gol, spesso insicuro. ROSATI 6 Inoperoso nei primi 45' ASCOLI 15 13 3 6 4 17 21 novare la fiducia al tecnico, almeno
esce a valanga sul penalty, si fa VIVES 5,5 Cicca un tiro al volo da
RUBIN 6 Prova a spingere quando Gialappa's, non riesce a imprimere
GALLIPOLI 15 13 3 6 4 10 15 fino alla partita di domenica contro il
perdonare salvando su una girata
Torino. La risposta oggi pomeriggio,

15
ALBINOLEFFE 14 13 3 5 5 15 19
la pressione di Defendi lo di Bianchi. pressione e profondità.
CROTONE (-2) 13 13 3 6 4 10 15
concede, fa buona guardia sul quando riprenderà la preparazione:
EDINHO 6 Ci mette grinta e fiato MANTOVA 12 13 2 6 5 14 17
vertice basso. chi dirigerà l'allenamento? Intanto,
per cucire gli spazi che si aprono a REGGINA 12 13 3 3 7 12 21
BOTTONE 5 Non entra in partita, I punti si aspetta la contestazione degli ul-
centrocampo, spirito di sacrificio. PIACENZA 9 13 2 3 8 10 20
trà, che già dopo la sconfitta di saba-
sempre in ritardo sul pallone GIACOMAZZI 6,5 Navigato, gioca conquistati SALERNITANA 5 13 1 2 10 9 24
perde i duelli in mezzo al campo. to hanno chiesto e ottenuto un con-
di fino e di fioretto quando serve, dal Lecce nelle
fronto con giocatori e tecnico.
LOVISO 5 Filtro Bonomelli in prezioso il pari. ultime 5 partite:
mezzo al capo, una camomilla il bilancio è di 4
quando Colantuono pretende
DEFENDI 5,5 Gioca avanzato in
vittorie e un
NAZIONALI
linea con le punte, mette
sacro furore. (Gorobsov s.v.) pressione ma per un tempo pareggio, quello Quattro gare rinviate
SAUMEL 5,5 Poco meglio del combina poco. di ieri a Torino Lunedì non si gioca
compagno di reparto, soffre nel MESBAH 6 Va in protezione, MILANOd Per gli impegni dei gioca-
tamponare Giacomazzi. serve l'assist. PROSSIMO TURNO tori convocati in nazionale, la Lega
BELINGHERI 5 Meriterebbe la 14ª GIORNATA Domenica, ore 15: ha deciso il rinvio di 4 partite della
IL MIGLIORE
sufficienza perché ci prova ma
sbaglia più di quanto costruisce. h 6,5 CORVIA ANCONA-VICENZA, CITTADELLA-GALLIPOLI,
LECCE-PADOVA (ore 20.45), MANTOVA-CESENA,
MODENA-CROTONE, PIACENZA-TORINO,
14ª giornata: sono Frosinone-Bre-
scia, Grosseto-AlbinoLeffe, Reggi-
LEON 5 Si piazza dietro le punte, Un gol pesante che indirizza una TRIESTINA-ASCOLI. na-Sassuolo e Salernitana-Empoli. I
gioca in area di tacco quando gara che stava prendendo una Rinviate all’8 dicembre (orario da decidere): recuperi si giocheranno martedì 8 di-
serve la punta. brutta piega. FROSINONE-BRESCIA, REGGINA-SASSUOLO, cembre (orario da stabilire). Saltano
SALERNITANA-EMPOLI, GROSSETO-ALBINOLEFFE dunque l’anticipo delle 12.30 di do-
IL MIGLIORE BACLET 5,5 Non trova la giocata.
h 6,5 BIANCHI MARILUNGO 6 Combatte al
menica (Salernitana-Empoli) e il po-
sticipo di lunedì (Grosseto-Albino-
Il capocannoniere del campionato
centro dell'area, vita dura per
Orbonna.
MARCATORI Leffe). Giocando l’8 dicembre i recu-
riprende la corsa dopo Trieste. 11 RETI Bianchi (1, Torino). peri, sono state decise due variazio-
ALL. DE CANIO 6 Due spari nel 8 RETI Caracciolo (3, Brescia). ni al programma di anticipi e postici-
DI MICHELE 6 Si prende sulle Guillermo Giacomazzi, 31 anni PEGASO buio, pari fortunato. 7 RETI Mastronunzio (4, Ancona). pi della 17ª e 18ª giornata: lunedì 7
6 RETI Antenucci (1, Ascoli); Eder (3, dicembre (20.45) Vicenza-Piacenza
Empoli); Sgrigna (2, Vicenza).
TERNA ARBITRALE RIZZOLI 6 Dirige con autorità, non sbaglia nel distribuire sui due fronti i cartellini gialli e (invece di Grosseto-Ancona), vener-
vede bene sul calcio di rigore concesso al Torino. Manganelli 6 - Barbirati 6 dì 11 (20.45) Padova-Cesena (inve-
ce di Frosinone-Cittadella).

PRIMA DIVISIONE
IL POSTICIPO GARA CONDIZIONATA DALLA PIOGGIA CLASSIFICA GIRONE B
LE PANCHINE
SQUADRE PT PARTITE RETI taccuino
Correa trova il jolly VERONA
TERNANA
26 12
24 12
G V N P
7
8
5
0
0
4
F S
19
19 10
3 Il Pescina a Bonetti? GIRONE B
Lunedì la grande sfida
Il Taranto si rilancia PESCARA
PORTOGRUARO
COSENZA
23 12
20 12
18 12
6
6
4
5
2
6
1
4
2
17
16 12
16 12
11
Perugia, è un giallo tra Pescara e Verona
dLe partite di domenica nel giro-
ficoltà con Tarantino e Favasu- RAVENNA 18 12 5 3 4 15 11 è però al centro di un caso cla- ne B (ore 14.30): Cavese-Potenza;
Cavese piegata li il Taranto sugli esterni, non TARANTO 18 12 4 6 2 11 8 La società umbra moroso, avendo allenato il Ta- Giulianova-Reggiana; Marcianise-
a 4’ dalla fine: la avendo però punte in grado di
finalizzare. La formazione di
REGGIANA
RIMINI
16 12
16 12
4
5
4
1
4
6
18 16
11 17
conferma Pagliari, ranto nelle prime 5 giornate di
questo campionato.
Andria; Pescara-Verona (lunedì,
20.45); Pescina-Foggia; Portogrua-
squadra di Brucato Brucato, invece, è poggiata sul- SPAL 15 12 3 6 3 14 12 ma cerca la via per ro-Taranto; Rimini-Cosenza; Spal-
le giovani spalle del diciotten- Il caso Ne avevamo già parlato Lanciano; Ternana-Ravenna.
sale al quinto posto ne Nicola Russo, l'unico dota-
CAVESE
GIULIANOVA
13 12
13 12
2
2
7
7
3
3
7
10 13
8
tesserare Braglia quando Braglia era stato inter-
to di spirito d'iniziativa. La fati- LANCIANO 13 12 2 7 3 11 16
pellato dal Foggia (e dal Pisa IL CASO
TARANTO-CAVESE 1-0 ca del Taranto è nel trovarsi, NICOLA BINDA in D). Il Taranto gli ha fatto fir-
GIUDIZIO *** non avendo un centrocampo
FOGGIA (-1) 12 12 3 4 5 13 19
5 RIPRODUZIONE RISERVATA mare il contratto, ma non ha
Danotti non avvisato
MARCATORE Correa al 41' s.t. in grado di funzionare, men-
PESCINA 12 12 3 3 6 10 17
mai regolarizzato il tessera- Ternana condanata
TARANTO (4-3-1-2) Bremec 6; ANDRIA 10 12 2 4 6 9 15
Imparato 5,5 (dal 27' s.t. Lolli 6),
tre la Cavese si muove con dIl Pescina ha esonerato Ro- mento, suscitando anche l’im- FIRENZE d Il Collegio Arbitrale
MARCIANISE 9 12 2 3 7 11 18
Migliaccio 6, Viviani 6, Bolzan 5,5; maggiore compattezza e avan- berto Cappellacci. Il Perugia, barazzo della Lega Pro. Bra- presso la Lega Pro ha condannato
za con passaggi corti e rapidi. I POTENZA 9 12 2 3 7 10 19 per voce del presidente Leo- glia è andato in panchina pre- la Ternana al risarcimento dei dan-
Giorgino 6, Quadri 5,5, Mezavilla 5 (dal
21' s.t. Scarpa 5,5); Correa 6; N. Russo padroni di casa hanno però nardo Covarelli, domenica ha sentando solo un documento ni nei confronti del calciatore Da-
6,5, Corona 5,5 (dal 32' s.t. Berretti 6). maggiore qualità individuale ancora in panchina Giovanni d’identità (prassi abituale), in notti per non avergli comunicato gli
(Barasso, Iraci, Prosperi, Falconieri).
All. Brucato 6. e riescono comunque a genera- Pagliari. Queste le certezze. attesa del cartellino. Se la so- avvisi a lei pervenuti riguardo la
CAVESE (4-2-3-1) F. Russo 6,5; Grillo re pericoli: Corona calcia due GIRONE A Ma i due casi s’increcciano. cietà non l’ha tesserato (come pendenza di un procedimento disci-
6,5, Cipriani 6, Farina 6, Bacchi 6; volte fuori di poco, mentre prevede l’accordo collettivo), plinare. Danotti non si era così co-
Maiorano 6 (dal 41' s.t. Cruz s.v.), Russo è bravo a respingere un Domenica c’è L’esonero Cappellacci aveva un allenatore è a sua volta stituito in un giudizio avanti la Disci-
Bacchiocchi 6; Tarantino 6,5 (dal 32'
s.t. Scartozzi s.v.), Schetter 6, Favasuli destro violento di Imparato. Foligno-Novara sostituito Perrone dopo due chiamato, in caso di ritardo, a plinare, che l'aveva squalificato
6,5; Bernardo 5 (dall'11' s.t. Varriale giornate, ma il crollo delle ulti- farlo, ma Braglia non avrebbe per due mesi e pertanto, assistito
5,5). (Pane, Pozza, D'Orsi, Chirico). All. La svolta Nella ripresa la Cave- Questa La classifica del girone me partite (3 sconfitte di fila, avuto il tempo materiale, es- dall'avv. Sara Agostini, ha presen-
Maurizi 5,5. se continua a tenere il campo A dopo la dodicesima giornata: con 11 gol subìti) ha portato sendo stato esonerato. tato ricorso al Collegio Arbitrale
ARBITRO Di Francesco di Teramo 6.
NOTE paganti 2.561, abbonati 3.199, con ordine e il Taranto prova a Novara e Cremonese p. 28; all’esonero. Sono circolati i no- per il risarcimento dei danni.
incasso di 58.134 euro. Ammonito forzare la partita mettendola Varese 24; Arezzo 23; mi di Galderisi e Camplone, Le ipotesi Quindi ora il Perugia
Bacchi. Angoli 5-5. sulla pressione fisica pur sen- Benevento 20; Lumezzane, ma il vero favorito è Dario Bo- sta studiando cosa fare: se do- MERCATO
za trovare con continuità i col- Foligno e Perugia (-1) 18; netti, fratello del d.s. Ivano e vesse tesserare Braglia (sem- Gonnella va al Como
FULVIO PAGLIALUNGA legamenti giusti. La buona oc- Monza e Lecco 15; Figline (-1) reduce da un’esperienza alla pre che il Taranto conceda la
5 RIPRODUZIONE RISERVATA casione arriva sui piedi di Rus- e Alessandria 13; Pro Patria e Dinamo Bucarest: se dovesse rescissione, cosa che non pare Spezia: Ferrarese alt
so, che però calcia alto (5'). La Pergocrema 12; Sorrento e risolvere a breve i problemi scontata), il Settore Tecnico dDue novità legate al mercato. Il
TARANTO dIl giocatore più fi- Cavese abbassa i ritmi, soprat- Viareggio 11; Paganese e con il club rumeno, il nuovo al- dovrebbe dare l’ok, ma poi la Como ha tesserato il difensore Na-
schiato diventa quello decisi- tutto quando Brucato inseri- Como 8. lenatore sarà lui. Procura Federale chiederà il tale Gonnella, classe 1976, svinco-
vo: così Correa, dopo una par- sce Scarpa aumentando teori- Così domenica (inizio alle ore deferimento e la squalifica è lato dal Grosseto: si allena con il
tita discutibile, si alza in area e camente il peso offensivo del- 14.30): Arezzo-Pro Patria; I candidati L’incrocio con il Pe- scontata. Di quanto? Potrebbe Como già da una settimana, ieri
di testa porta il Taranto alla vit- la squadra (4-3-3 con Correa Benevento-Figline; rugia riguarda Galderisi e essere di uno o due mesi, quin- l'ufficialità dell'accordo. Invece è
toria. Accade nei minuti finali, arretrato). La gara però non è Cremonese-Alessandria; Camplone, perché il club um- di a gennaio o febbraio Braglia al momento in sospeso il tessera-
quando il pareggio sotto il dilu- finita e su una punizione di Foligno-Novara; bro sta facendo un giro d’oriz- potrebbe in teoria essere in mento allo Spezia di Ferrarese,
vio sembrava rendere giusti- Scarpa, Maiorano si immola Lecco-Pergocrema; zonte se dovesse esonerare Pa- panchina. Ma è il primo caso causa un ritardo nel deposito della
zia a una partita controllata deviando in angolo sulla ribat- Lumezzane-Monza; gliari e ha pensato a loro. In del genere in Italia, quindi po- rescissione tra Ferrarese e la sua
dalla Cavese più che comanda- tuta di Berretti. E sull'angolo Paganese-Como; realtà però il Perugia vuole trebbe succedere di tutto. vecchia società, la Cremonese,
ta dai rossoblù. Il gruppo di di Quadri, Correa ha lo spazio Sorrento-Perugia; Braglia. Il tecnico che nel L’unica certezza, è che Paglia- che era stata firmata dalle parti il
Maurizi sembra più squadra per colpire di testa e segnare il Viareggio-Varese. 2007 ha portato in B il Pisa pro- ri domenica siederà sulla pan- 26 giugno ma depositato solo il 1
sin dall'inizio, mettendo in dif- gol che vale il quinto posto. prio con Covarelli presidente china del Perugia. Ma poi? luglio, dunque oltre il 30 giugno.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
22 LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
23

fSembravano colpi molto interessanti,


MAGIC CUP ma la realtà d’inizio stagione è un’altra

IL TOP 11 DEL GIORNO DOPO LE CLASSIFICHE


Questo è il nostro top 11 per la 12 giornata di campionato: avrebbe totalizzato 115,5 punti, 19,5 in più della reale vincitrice del turno.
a
CLASSIFICA DI GIORNATA
Si schiera con il 4-3-3 e ottiene 6 punti con il modificatore della difesa. Prima di questa giornata sarebbe costata 100 Magic milioni. POS. MAGIC MANAGER CITTÀ SQUADRA PUNTI

1 Giancarmine Cirone Ravenna (RA) Strike Fc 2009 96


2 Golisano Francesco Uscio (GE) Fragolisa Internazio 95,5
h 14 IL MIGLIORE 3 Francesco Boncompagni Dorno (PV) Oriundos... 95
Camoranesi 4 Giorgio Fumoso Palermo (PA) Giorgiofumoso 94,5

Con lui è (quasi) 5 Tiziano Lauri Sabaudia (LT) Prince Of Sabaudia 94,5
sempre una 6 Luigi Principe Cosenza (CS) Magic Real Teamiiics 93
questione di
6 9,5 8,5 7 7 voglia. Se non ne
ha, inutile CLASSIFICA GENERALE
Julio Sergio Zaccardo Kjaer Natali Agostini POS. MAGIC MANAGER CITTÀ SQUADRA PUNTI
perdere tempo
Da domenica Quest’anno Un colpo Un talento, si C’è anche 1 Tullio Cuomo Lamezia Terme (CZ) Lory ti amo 843,5
forse non è più ha preso gusto in avanti, ma sa. Ma ora lui nel Cagliari e tenerlo in
squadra. 2 Ermete Labbadia Lenola (LT) Heat La Sfida 843
il portiere a timbrare il suo Palermo arrivano pure che ha
di riserva. il cartellino. non decolla. le conferme spiccato il volo. Quando ha 3 Enrico Bolzoni Novara (NO) Elistegab F.C. 841,5
voglia di giocare,
4 Giuseppe Russo Caltanissetta (CL) Fragiuros5 839,5
lo spettacolo
è negli occhi 5 Francesco La Ferla Roma (RM) Woody Allen 839
dei tifosi e dei 6 Enrico Bolzoni Novara (NO) Dukla Elistegab 838,5
Manager.
Serve altro?
Da inizio stagione CAMPIONATO D’AUTUNNO - 4ª GIORNATA
Camoranesi ha POS. MAGIC MANAGER CITTÀ SQUADRA PUNTI

ingranato la 1 Roberto Finazzi Spirano (BG) P&D 350,5


11 10 13,5 13 10 quinta: solite
giocate in ordine
2 Alessandro Martina Nardò (LE) Xela team 19 342
Conti Allegretti Zalayeta Crespo Ceravolo 3 Roberto Giacomini Novafeltria (PU) F.C.San Diego! 340,5
Solo gialli? No, Che punizione Bentornato Dimenticarsi Avrebbe mai sparso e adesso
anche gol a 4 Lorenzo Perico Pedrengo (BG) Gig7 340
lui ha anche super, Panterone, come si segna? pensato di fare
pioggia. Più 5 Johnny Casadio Bussolengo (VR) Strabilia6 336,5
il vizietto dei gol neanche fosse uomo-gol Impossibile, un gol così
che contano. un Barreto. senza tempo. almeno per lui. a Buffon? voglia di così... 6 Simone Venturini Avenza (MS) I Piccioni 335,5

s
Huntelaar ancora non va GLI ALTRI
fantadeliri
di
1
E Lucarelli non è più lui
CONT.
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Thiago Silva
dall’altare
Doppio flop tra gli attaccanti: l’olandese del Milan costa solo 15 milioni e V alla polvere
C. Lucarelli
ha una Magic media di 5,29. Il livornese non ha i numeri degli anni passati L’aria di casa
non sembra
Dall’altare alla polvere c’è
una distanza breve. Si
FILIPPO CONTICELLO lui si ferma solo a 11 milioni. fargli bene: percorre tutta d’un fiato in
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Sembrano spiccioli per un ca- ha una Magic 43 minuti, intervallo
pocannoniere da 24 reti in 33 GLI ASSIST media di 5,4 e escluso: al 21’ del primo
dL’olandese anti-crisi non ha partite (2004-05), uno che costa 11 milioni tempo Pirlo batte una
funzionato. Sa tanto di con- quell’anno ha sfiorato la scar- Ancora Dinho punizione tagliata e Thiago
danna definitiva, ma è una pri- pa d’oro e due stagioni dopo è C’è Thiago Motta Silva ci mette la testa in
ma amara verità: Klaas-Jan stata pagato dallo Shakhtar anticipo; al 19’ del secondo
Huntelaar non è l’uomo della Donetsk con una montagna di Questi gli assist di giornata: Zarate tenta l’azzardo della
Provvidenza rossonera. Lo sa rubli. Ora arranca nella bassa Motta (Roma), Thiago Motta disperazione e la palla
Leonardo e lo sanno quasi classifica e, anche se è tornato (Inter), Mingazzini (Bologna), carambola sul brasiliano per
2.400 manager: dopo tre mesi in tutta fretta nella sua vec- Conti (Cagliari), Palacio il più bizzarro degli autogol.
di Milan e di Magic, l’acquisto chia casa livornese, la fotogra- (Genoa), Milanetto (Genoa), V Emozioni, bonus e malus:
del 26enne olandese è un az- fia Magic non è delle più fami- Ronaldinho (Milan), Dzemaili Mudingayi tutto in altalena e nella
zardo autentico. C’è di più: è liari: la media punti si ferma (Parma), Guarente (Atalanta), Il Bologna stessa partita.
uno dei flop di stagione e la solo a 5,4, con un solo gol se- Grosso (Juventus). non ingrana
Magic media tende pure al di- gnato alla seconda giornata. ancora e tra Capita a tutti (o quasi): un
sastro. Il 5,29 sulla casella rim- Un cammino di insufficienze i centrocampisti è giorno lavori alla Lehman
bomba, come la mancata pre- già da settembre, e la rivolu- una delle delusioni Brothers e sulla tua testa si
senza in campo nelle ultime zione Cosmi in panchina non più grandi muovono milioni di dollari,
tre giornate. Insomma, meglio sembra avere invertito la ten- MAGIC CHAMPIONS quello dopo sei costretto a
disfarsi della punta prima che denza. Alla quinta giornata riempire gli scatoloni
la recessione diventi inarresta- credevano in Cristiano quasi Il +1 Wolfsburg perché il colosso è fallito.
bile. Vendendo adesso, si por- 11.000 manager, ma il calo è è di Misimovic Funziona così, anche se
ta a casa un tesoretto di 15 mi- inevitabile: adesso sono solo Thiago Silva non fa il
lioni, giusto quanto serve per 8.043 le squadra che hanno il In Besiktas-Wolfsburg 0-3 broker: di professione è un
portarsi a casa un Sanchez livornese in rosa. In 3.600 pun- dell’ultimo turno di Champions (ottimo) difensore e per
qualunque. E, se c’è qualche in- tano su Mudingayi in mezzo al è stato erroneamente V l’errore dell’Olimpico non
guaribile ottimista, azzardi pu- campo: anche lui entra di dirit- assegnato un assist a Gentner. Corradi sarà certo licenziato.
re: tenere Huntelaar in questo to tra i flop di questo inizio di Sulla rete tedesca di Dzeko, il Udine per Tranquillo Thiago, è solo il
momento è un meraviglioso at- stagione con 5,08 di Magic me- +1 è da assegnare a Misimovic. rinascere? fato che toglie e che dà. Gol
to di speranza verso il domani. dia. Ruvido con la palla e an- Sono state ricalcolate le Sembra proprio e autogol come metafora
che nei voti in pagella: contro classifiche, ma non cambiano di no: la sua dell’umano destino.
Livornese in crisi Cristiano Lu- la crisi (del Bologna) non ser- i vincitori di giornata. Magic media
carelli costa addirittura meno, ve nemmeno lui. Klaas Jan Huntelaar, 26 anni, punta del Milan EPA è ferma a 5,5 C’è un che di beffardo e di
mistico, Magic
permettendo. Ci si alza e poi
VINCITORI DI GIORNATA LA «STRIKE FC 2009» HA OTTO GIOCATORI DI FERRARA si ricade per rialzarsi
ancora: un Napoleone
sato alla storia per quel gol al manzoniano (in maglia
La famiglia Cirone
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
Barcellona, quarti di finale rossonera), due volte
dIndovina indovinello: quale Champions 2003, Camp Nou. vincitore e due volte

fa festa con la Juve squadra potrà mai tifare Gian-


carmine Cirone, 42enne di Ra-
venna fresco vincitore di gior-
«Giuro che non l’ho preso per
questo — scherza Giancarmine
—. Prezzo limitato e buon ren-
sconfitto. Il difensore del
Milan non andrà in esilio
all’isola d’Elba perché nello
e aspetta Del Piero nata? Indizio: 8 undicesimi del-
la sua «Strike Fc 2009» da 96
dimento: ecco la chiave. Come
per Crespo». Certo, uno come
scambio ci ha pure
guadagnato: il Milan alla
punti erano Buffon, Chiellini, Milito darebbe sicurezze...: «So- fine ha resistito all’assalto
Fabio Cannavaro, Grosso, Ca- lo se me lo regalassero. Altri- della Lazio. Ma c’è di più: tra
Giancarmine e il figlio Nicolò, moranesi, Diego, Melo, Treze- menti meglio Trezeguet». In- il +3 del gol e il -2
tifosi bianconeri, battono tutti guet. «Direi di sì, sono juventi-
no. E’ una strategia condivisa
guaribile dna Juve. dell’autogol rimane un
punticino in positivo. Un +1
«Ora troviamo un posto ad Ale» con mio figlio Nicolò, 9 anni: Mio capitano I «guai» arrivano totale come avesse fatto un
blocco bianconero e altri a bas- ora, Giancarmine lo sa bene: assist. Le sue azioni
so costo». «Dopo la sosta rientra Del Pie- Lehman alla fine,
ro... Devo trovargli assoluta- nonostante tutto, hanno
Il Panterone Tipo Zalayeta, deci- mente posto». Il blocco «Strike incredibilmente fruttato.
sivo con la doppietta al Paler- 2009» necessita di un capitano. Poco, ma almeno per lui
mo. Guarda caso, ex Juve, pas- m.pir. Giancarmine Cirone col figlio Nicolò hanno fruttato.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
24 LA GAZZETTA DELLO SPORT

fIeri ha festeggiato il 35o compleanno, ma


MAGIC CUP Del Piero è in forte recessione: ora vale 17
NOME PARTECIPANTE SQ P V/Mv GOL ASSIST AM/ES MAGIC CUP NOME PARTECIPANTE SQ P V/Mv GOL ASSIST AM/ES MAGIC CUP
PORTIERI BELLINI (214) ATA 12 5 (5,71) - (1) - (-) 2/- 4,5 (5,88) / 8 MANTOVANI (293) CHI 12 5 (6) - (1) - (2) 1/- 5 (6,38) / 11

NOME PARTECIPANTE SQ P V/Mv GOL ASSIST AM/ES MAGIC CUP BELLUSCI (215) CAT 4 6 (6) - (-) - (-) 1/- 5,5 (5,88) / 6 MARCHESE (375) CAT 3 - (5,67) - (-) - (-) 1/- - (5,5) / 3
ABBIATI (101) MIL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4 BELMONTE (216) BAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 MARZORATTI (294) CAG 6 - (5,75) - (-) - (1) -/- - (5,92) / 6
AMELIA (102) GEN 10 - (6,2) - (-20) - (-) -/- - (4,2) / 11 BIANCO P. (218) ATA 3 - (5,67) - (-) - (-) 3/- - (5,17) / 4 MASIELLO A. (295) BAR 12 6,5 (5,96) - (-) - (-) 1/- 6,5 (5,92) / 8
ANDUJAR (103) CAT 10 6,5 (6) - (-15) - (-) 3/- 6,5 (4,35) / 10 BIAVA (220) GEN 10 - (5,95) - (1) - (-) 4/- - (6,05) / 10 MATERAZZI (296) INT 2 - (5,5) - (-) - (-) 1/- - (5) / 4
ARTUR (104) ROM 1 - (6,5) - (-3) - (-) -/- - (3,5) / 3 BOCCHETTI (221) GEN 8 - (5,75) - (-) - (-) 2/- - (5,62) / 8 MELINTE (370) PAL 1 - (4,5) - (-) - (-) -/- - (4,5) / 2
AVRAMOV (105) FIO - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 MEXES (298) ROM 9 6,5 (5,56) - (1) - (-) 1/- 6,5 (5,88) / 12
BONERA (222) MIL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
BELARDI (106) UDI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
BONETTO (223) LAZ - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 MIGLIONICO (299) LIV 9 5,5 (5,83) - (1) - (-) 2/- 5,5 (6,06) / 8
BENUSSI (166) LIV 4 5 (5,75) -1 (-3) - (-) -/- 4 (5) / 6
BONUCCI (225) BAR 12 6,5 (6,33) - (-) - (-) 1/- 6,5 (6,29) / 10 MOLINARO (300) JUV 3 - (5) - (-) - (-) -/- - (5) / 5
BERNI (173) LAZ - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
BOVO (226) PAL 10 5 (5,85) - (1) - (-) 4/- 5 (5,95) / 8 MORAS (301) BOL 4 6 (5,83) - (-) - (-) -/- 6 (5,83) / 5
BIZZARRI (107) LAZ - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
BRANDAO (227) SIE 12 5,5 (5,79) - (-) - (-) 2/- 5,5 (5,71) / 7 MORERO (302) CHI 9 - (5,89) - (-) - (1) 2/- - (5,89) / 7
BRICHETTO (162) PAL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
BRITOS (228) BOL 10 - (5,85) - (-) - (-) 3/- - (5,7) / 7 MORETTI (303) GEN 10 6 (5,8) - (1) - (-) 1/1 6 (5,95) / 8
BUFFON (108) JUV 12 6 (6,38) -2 (-13) - (-) -/- 4 (5,29) / 19
BURDISSO (229) ROM 9 - (6,28) - (1) - (-) 1/- - (6,56) / 7 MORGANELLA (304) PAL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2
CAMPAGNOLO (109) CAT 2 - (5) - (-3) - (-) -/- - (4) / 4
CACCIATORE (378) SAM 3 5,5 (5,67) - (-) - (-) -/- 5,5 (5,67) / 1 MOTTA (305) ROM 7 5,5 (5,67) - (-) 1 (1) 1/- 6,5 (5,75) / 8
CASTELLAZZI (110) SAM 12 6 (6,46) -2 (-15) - (-) 1/- 4 (5,17) / 15
CHIMENTI (111) JUV - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 CACERES (364) JUV 4 5,5 (5,88) - (1) - (-) 1/- 5,5 (6,5) / 7 NATALI (306) FIO 2 7 (6,5) - (-) - (-) -/- 7 (6,5) / 6
COLOMBO R. (112) BOL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 CAMPAGNARO (230) NAP 6 - (5,75) - (-) - (-) 1/1 - (5,5) / 7 NESTA (307) MIL 11 6,5 (6,6) - (2) - (1) 4/- 6 (7,1) / 14
CONSIGLI (113) ATA 12 5 (5,92) -5 (-20) - (-1) 1/- 0 (4,46) / 11 CANINI (231) CAG 9 6 (5,94) - (-) - (-) 3/- 5,5 (5,78) / 6 ODDO (308) MIL 8 6 (5,75) - (-) - (-) -/- 6 (5,75) / 5
CONTI A. (171) LIV - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 CANNAVARO F. (232) JUV 6 6 (6,25) - (-) - (-) 2/- 5,5 (6,08) / 9 ONYEWU (309) MIL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
COPPOLA F. (114) ATA - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 CANNAVARO P. (233) NAP 10 5 (5,65) - (-) - (-) 5/- 5 (5,4) / 5 PACI (310) PAR 7 6,5 (6,14) - (-) - (-) 1/- 6,5 (6,07) / 5
CURCI (115) SIE 12 5,5 (5,92) -4 (-20) - (-1) 1/- 1,5 (4,46) / 11 CAPUANO (235) CAT 8 - (5,79) - (-) - (-) 2/1 - (5,5) / 6 PANUCCI (365) PAR 9 - (6,17) - (-) - (-) 4/- - (5,94) / 9
DE LUCIA (116) LIV 9 - (5,78) - (-10) - (-1) -/1 - (4,89) / 11 CASSANI (236) PAL 12 6 (6,12) - (-) - (3) 1/- 6 (6,33) / 11 PAPASTATHOPOULOS (311) GEN 10 5 (5,55) - (-) - (-) 3/- 4,5 (5,4) / 6
DE SANCTIS (117) NAP 12 6,5 (6,25) - (-18) - (-) -/- 6,5 (4,75) / 16 CASSETTI (237) ROM 10 - (5,4) - (-) - (-) 4/- - (5,2) / 4 PARISI (312) BAR 3 - (5,67) - (-) - (-) -/- - (5,67) / 5
DIDA (119) MIL 5 6,5 (6,8) -1 (-5) - (-) -/- 5,5 (5,8) / 9 PASQUAL (313) FIO 8 - (5,83) - (-) - (1) 1/- - (5,92) / 8
CASTELLINI (238) PAR 9 6,5 (6,06) - (-) - (-) 1/- 6,5 (6) / 8
DONI A. (120) ROM 4 - (5,88) - (-6) - (-) 1/- - (4,25) / 9 PASQUALE (314) UDI 5 5 (5,75) - (-) - (-) 1/- 5 (5,62) / 6
CHIELLINI (239) JUV 12 6,5 (6,42) - (1) - (1) 1/- 6,5 (6,71) / 18
FIORILLO (121) SAM - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 PELLEGRINO (315) ATA 3 - (6,33) - (-) - (-) 2/- - (6) / 4
CHIVU (240) INT 8 - (6) - (-) - (-) 3/- - (5,81) / 10
FREY S. (122) FIO 12 6 (6,54) - (-9) - (-1) -/- 6 (6,04) / 23 PELUSO (316) ATA 8 4,5 (5,71) - (1) - (-) 2/- 4,5 (6) / 3
CICINHO (363) ROM 2 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 4
GIANELLO (124) NAP - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 PERTICONE (317) LIV 6 - (6,25) - (-) - (-) -/- - (6,25) / 7
CODA A. (241) UDI 12 6,5 (6,12) - (-) - (-) 4/- 6 (5,96) / 6
GILLET (125) BAR 12 6 (6,25) - (-7) - (-) -/- 6 (5,67) / 17
PICCOLO (374) CHI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2
GUARDALBEN (159) SAM - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 COMOTTO (242) FIO 11 6 (5,83) - (-) - (1) 2/- 5,5 (5,83) / 8
PIERI (318) LIV 10 5 (5,7) - (-) - (-) 1/1 5 (5,55) / 7
HANDANOVIC (126) UDI 12 6 (6,18) -1 (-16) - (-1) 1/- 5 (5,04) / 15 CONTINI (243) NAP 11 5 (5,5) - (-) - (-) 6/- 4,5 (5,23) / 5
PISANO (319) CAG 2 - (5,25) - (-) - (-) -/- - (5,25) / 4
IEZZO (127) NAP - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 CORDOBA (244) INT 7 - (5,8) - (-) - (-) 1/- - (5,7) / 8
PORTANOVA (320) BOL 12 6 (5,83) - (1) - (-) 3/- 6 (5,96) / 10
IVANOV (169) SIE - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 CRIBARI (245) LAZ 9 6 (5,56) - (-) - (-) 2/1 6 (5,31) / 3
POTENZA (321) CAT 11 5,5 (6,05) - (-) - (-) 4/- 5,5 (5,86) / 8
JULIO CESAR (129) INT 12 6 (6,25) -1 (-10) - (-) -/- 5 (5,42) / 21 CRISCITO (246) GEN 5 6 (6,1) - (1) - (-) -/1 6 (6,5) / 9
RADU (322) LAZ 7 5 (5,5) - (-) - (-) -/- 5 (5,5) / 5
JULIO SERGIO (130) ROM 7 7 (6,25) -1 (-10) - (-) -/- 6 (4,58) / 5 CUADRADO (247) UDI 1 - (6,5) - (-) - (-) -/- - (6,5) / 4
KOSICKY (133) CAT - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 RAGGI (323) BOL 9 6 (5,61) - (-) - (-) 1/- 6 (5,56) / 5
DAINELLI (248) FIO 7 - (6,07) - (-) - (-) 1/2 - (5,71) / 5
LOBONT (168) ROM 1 - (5) - (-1) - (-) -/- - (4) / 1 RANOCCHIA (324) BAR 12 6,5 (6,42) - (1) - (-) 1/- 6,5 (6,62) / 12
DE CEGLIE (249) JUV 9 6 (5,86) - (-) - (-) -/- 6 (5,86) / 7
LUPATELLI (164) CAG - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 REGINI (325) SAM - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
DE SILVESTRI (250) FIO 4 6,5 (6,62) - (-) - (2) -/- 6,5 (7,12) / 7
MANNINGER (135) JUV - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 RIISE (326) ROM 11 6,5 (6) - (1) - (-) 1/- 6,5 (6,25) / 12
DEL GROSSO (251) SIE 11 5 (5,55) - (-) - (-) 1/- 4,5 (5,5) / 6
MARCHETTI (136) CAG 12 6 (6) - (-12) - (-) 1/- 6 (4,96) / 15 RINAUDO (327) NAP 6 - (5,6) - (-) - (-) 3/- - (5,3) / 1
DELLAFIORE (252) PAR 6 6,5 (6,2) - (-) - (-) -/- 6,5 (6,2) / 7
MIRANTE (137) PAR 12 6 (6,17) - (-14) - (-) 1/- 6 (4,96) / 13 RIVAS N. (328) LIV 2 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 3
DIAKITE' (253) LAZ 7 - (5,5) - (-) - (-) 1/- - (5,43) / 5
MISKIEWICZ (165) CHI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 ROSSETTINI (329) SIE 2 - (5,5) - (-) - (-) 1/- - (5,25) / 4
DIAMOUTENE (376) BAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
MUSLERA (138) LAZ 12 5,5 (5,62) -2 (-14) - (-) 1/- 3,5 (4,42) / 10 ROSSI A. (330) SIE 2 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 2
DINIZ PLONIO (255) LIV 8 5,5 (5,57) - (-) - (-) 1/- 5,5 (5,5) / 1
ORLANDONI (140) INT - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 ROSSI M. (331) SAM 9 6 (5,89) - (-) - (-) 1/- 6 (5,83) / 7
DOMIZZI (256) UDI 6 - (5,92) - (-) - (-) 2/- - (5,75) / 5
PADELLI (141) BAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 SAMUEL (333) INT 9 6 (6,33) - (-) - (-) 2/- 6 (6,22) / 13
PAVARINI (142) PAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 ESPOSITO A. (362) GEN 5 6 (5,62) - (-) - (-) -/- 6 (5,62) / 6
SANTACROCE (334) NAP 2 - (5) - (-) - (-) -/- - (5) / 4
PEGOLO (143) SIE - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 FATIC (258) GEN 2 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 1
SANTON (335) INT 5 - (4,88) - (-) - (-) -/- - (4,88) / 7
ROMA (167) MIL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 FAVALLI (259) MIL 2 - (6) - (-) - (-) 1/- - (5,75) / 4
SANTOS (368) BOL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2
ROMO (144) UDI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 FELIPE (260) UDI 3 - (5,33) - (-) - (-) 1/- - (5,17) / 4
SARDO (336) CHI 3 6 (5,33) - (-) - (-) 2/- 5,5 (5) / 3
ROSSI (160) ATA - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 FERRONETTI (262) UDI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
SCALONI (337) LAZ 1 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 1
RUBINHO (145) PAL 6 - (5,67) - (-8) - (-) 1/- - (4,25) / 11 FICAGNA (263) SIE 9 5 (5,61) - (-) - (-) 2/- 4,5 (5,5) / 5
SCARDINA (338) CHI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
RUSSO (163) GEN - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 FONTANELLO (264) PAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
SILVESTRE (340) CAT 11 - (5,77) - (-) - (-) 4/- - (5,59) / 7
RUSSO S. (172) PAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 FREY N. (265) CHI 11 - (5,77) - (-) - (-) 2/- - (5,68) / 7
SIVIGLIA (341) LAZ 8 5,5 (5,69) - (-) - (-) -/- 5,5 (5,69) / 6
SCARPI (147) GEN 2 5,5 (6,5) -2 (-2) - (-) 2/- 3 (5) / 1 GALANTE (266) LIV 2 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 2
SPOLLI (360) CAT 8 - (5,81) - (-) - (-) 6/- - (5,44) / 5
SECULIN (148) FIO - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 GAMBERINI (267) FIO 10 - (6,15) - (-) - (-) 2/- - (6,05) / 13
STANKEVICIUS (342) SAM 11 5 (5,77) - (-) - (-) 3/1 4 (5,55) / 7
SIRIGU (150) PAL 6 5,5 (6,42) -3 (-9) - (-) -/- 2,5 (4,92) / 3 GARICS (268) ATA 11 6 (5,73) - (-) - (-) 2/- 6 (5,64) / 7
SORRENTINO (151) CHI 12 5,5 (6,04) -2 (-14) - (-1) 1/- 3,5 (5,08) / 14 STELLINI (343) BAR 2 - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
GAROFALO (269) SIE 2 - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
SPADAVECCHIA (170) BAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 STENDARDO (344) LAZ - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
GASTALDELLO (270) SAM 10 5,5 (5,9) - (1) - (-) 5/- 5,5 (5,95) / 7
SQUIZZI (152) CHI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 TALAMONTI (345) ATA 7 4 (5,21) - (-) - (-) -/- 4 (5,21) / 5
GOIAN (369) PAL 4 - (5,38) - (-) - (-) 2/- - (5,12) / 4
STORARI (153) MIL 7 - (6,79) - (-7) - (-) -/- - (5,79) / 9 TERLIZZI (373) CAT 2 6 (6,25) - (-) - (-) 1/- 5,5 (6) / 3
GRAVA (272) NAP 4 6 (6,17) - (-) - (-) 2/- 6 (5,83) / 2
TOLDO (154) INT - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 TERZI (346) SIE 8 - (5,44) - (-) - (-) 2/- - (5,31) / 5
GROSSO (377) JUV 8 5,5 (5,62) - (-) 1 (2) 1/- 6 (5,81) / 11
VENTURI (155) BOL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 THIAGO SILVA (347) MIL 8 6,5 (6,19) 1 (1) - (-) 1/- 7,5 (6,25) / 12
VIGORITO (156) CAG - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 GRYGERA (273) JUV 9 - (5,69) - (-) - (1) 3/- - (5,69) / 6 TOMOVIC (348) GEN 4 - (5,5) - (-) - (1) 2/- - (5,5) / 3
VIVIANO (157) BOL 12 6 (6,08) -1 (-18) - (-) 1/- 5 (4,54) / 11 JANKULOVSKI (274) MIL 4 - (5,25) - (-) - (-) -/- - (5,25) / 4 TONETTO (349) ROM 2 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 4
JUAN (275) ROM 6 - (5,67) - (-) - (-) -/- - (5,67) / 10 YEPES (351) CHI 11 6 (6,5) - (1) - (1) 3/- 5,5 (6,73) / 12
KALADZE (276) MIL 5 - (5,7) - (-) - (-) -/- - (5,7) / 5 ZACCARDO (372) PAR 10 7 (5,95) 1 (2) - (-) 2/- 9,5 (6,45) / 12
KJAER (277) PAL 11 5,5 (6,09) 1 (1) - (-) 4/- 8,5 (6,18) / 13 ZAMBROTTA (352) MIL 10 6 (5,44) - (-) - (-) -/- 6 (5,44) / 5
DIFENSORI KNEZEVIC (278) LIV 7 6 (5,71) - (-) - (-) -/- 6 (5,71) / 6 ZAPATA (353) UDI 8 6 (5,75) - (-) - (-) 1/- 5,5 (5,69) / 9
NOME PARTECIPANTE SQ P V/Mv GOL ASSIST AM/ES MAGIC CUP KOLAROV (279) LAZ 10 5,5 (5,55) - (-) - (-) 2/1 5,5 (5,35) / 7 ZAURI (354) SAM 10 - (5,85) - (-) - (-) 2/- - (5,75) / 7
ACCARDI (201) SAM 3 6 (6) - (-) - (-) 2/- 5,5 (5,5) / 4 KROLDRUP (280) FIO 6 6,5 (6,33) - (-) - (-) 1/- 6,5 (6,25) / 6 ZEBINA (355) JUV 2 - (6) - (-) - (-) 1/- - (5,75) / 4
AGOSTINI (202) CAG 12 7 (5,96) - (-) - (-) 2/- 7 (5,88) / 8 LANNA (281) BOL 9 6,5 (5,61) - (-) - (1) 1/- 6,5 (5,67) / 4 ZENONI C. (356) BOL 7 - (5,42) - (-) - (-) 2/- - (5,25) / 5
ALVAREZ P.S. (371) CAT 3 7 (6) - (-) - (-) -/- 7 (6) / 3 LEGROTTAGLIE (282) JUV 7 - (5,71) - (-) - (-) 3/- - (5,5) / 7 ZENONI D. (357) PAR 9 6 (5,94) - (-) - (1) 1/- 6 (6) / 8
ANDREOLLI (203) ROM 5 6,5 (6,1) - (-) - (-) 1/- 6,5 (6) / 5 LICHTSTEINER (283) LAZ 12 5,5 (5,82) - (-) - (-) 1/- 5,5 (5,77) / 8 ZIEGLER (358) SAM 12 6 (6) - (1) - (-) 1/- 6 (6,23) / 9
ANTONELLI (205) PAR 2 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 4 LOPEZ (284) CAG 8 6 (5,5) - (-) - (-) -/- 6 (5,5) / 5 ZUNIGA (359) NAP 5 - (5,12) - (-) - (-) -/- - (5,12) / 6
ANTONINI (206) MIL 2 - (6,25) - (-) - (-) -/- - (6,25) / 5 LUCARELLI A. (285) PAR 11 6 (5,95) - (1) - (-) 3/- 6 (6,09) / 8
ANTUNES (207) ROM - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 LUCCHINI (286) SAM 5 - (5,7) - (-) - (-) 2/- - (5,5) / 5
ARIAUDO (208) JUV - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 LUCIO (287) INT 11 5 (6,14) - (1) - (-) 1/- 5 (6,36) / 14
ARONICA (209) NAP 8 5,5 (5,81) - (-) - (-) 4/1 5 (5,44) / 4 LUKOVIC (288) UDI 10 - (5,7) - (-) - (-) 3/- - (5,55) / 6
CENTROCAMPISTI
ARTIPOLI (210) LAZ - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 MAICON (289) INT 11 5 (6,32) - (3) - (3) 3/- 5 (7,27) / 21 NOME PARTECIPANTE SQ P V/Mv GOL ASSIST AM/ES MAGIC CUP
ASTORI (211) CAG 11 7 (5,91) - (-) - (-) 5/- 7 (5,68) / 7 MALAGO' (290) CHI 1 - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4 ABATE (501) MIL 8 - (5,92) - (-) - (-) -/1 - (5,75) / 7
AUGUSTYN (212) CAT 4 6 (5,17) - (-) - (-) 2/1 5,5 (4,5) / 2 MANDELLI (291) CHI 4 6 (6,25) - (-) - (-) 1/- 6 (6,12) / 5 ALLEGRETTI (701) BAR 7 7 (6,14) 1 (2) - (-) -/- 10 (7) / 10
BALZARETTI (213) PAL 9 - (6,25) - (1) - (-) 2/- - (6,5) / 9 MANFREDINI T. (292) ATA 6 - (5,75) - (-) - (-) 5/- - (5,33) / 7 ALMIRON (502) BAR 7 7 (6,6) - (1) - (1) 1/- 7 (7,3) / 8
ALVAREZ (503) BAR 12 5 (6) - (1) - (-) 1/- 5 (6,21) / 10
AMBROSINI (504) MIL 10 7 (6,1) - (-) - (-) 1/1 7 (5,95) / 15
AMODIO (505) NAP - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
ANTONELLI F. (700) BAR 1 - (5) - (-) - (-) -/- - (5) / 4
ARIATTI (507) CHI 9 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 4
ASAMOAH (508) UDI 4 6,5 (6,25) - (-) - (-) -/- 6,5 (6,25) / 8
BARONE (707) CAG 8 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 7
BARONIO (509) LAZ 10 6,5 (6,45) - (-) - (-) 3/1 6,5 (6,2) / 6
BARRETO E. (510) ATA 4 - (6) - (-) - (-) 1/- - (5,88) / 9
BARRIENTOS (511) CAT - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
BASTA (723) UDI 7 7 (6,29) - (-) - (-) 1/1 7 (6,07) / 5
BENTIVOGLIO (513) CHI 12 6,5 (6,17) - (-) - (1) -/- 6,5 (6,28) / 11
BERGVOLD (514) LIV 6 - (5,83) - (-) - (-) -/- - (5,83) / 6
BERTOLO (515) PAL 5 - (5,5) - (-) - (-) 1/- - (5,5) / 10
BIABIANY (516) PAR 6 - (6,25) - (-) - (-) -/- - (6,25) / 8
BIAGIANTI (517) CAT 11 6,5 (6,09) - (1) - (-) 1/- 6,5 (6,32) / 12
BIONDINI (518) CAG 12 7 (6,23) - (1) - (1) 2/- 7 (6,5) / 12
BLASI (519) PAL 5 - (5,75) - (-) - (-) 2/- - (5,5) / 5
BOGLIACINO (520) NAP 3 - (5,33) - (-) - (-) 2/- - (5) / 3
BOMBARDINI (522) BOL 4 - (5,5) - (-) - (-) 1/- - (5,38) / 4
BRESCIANO (524) PAL 11 5,5 (5,77) - (-) - (-) 1/- 5 (5,73) / 8
BRIGHI (525) ROM 7 6 (5,58) - (1) - (-) -/- 6 (6,08) / 11
BRKLJACA (708) CAG - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2
BROCCHI (526) LAZ 6 5,5 (5,58) - (-) - (-) 1/- 5,5 (5,5) / 6
BUDEL (527) PAR 1 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 4
CAMBIASSO (528) INT 8 6 (6,38) - (1) - (-) 1/- 6 (6,69) / 20
CAMORANESI (529) JUV 12 8 (6,45) 2 (3) - (3) 2/- 14 (7,45) / 22
CANDREVA (530) LIV 11 6 (6,5) - (-) - (-) -/- 6 (6,5) / 11
CARBONI (531) CAT 11 5,5 (6,14) - (-) - (-) 3/- 5,5 (6) / 8
CASERTA (533) ATA 8 - (5,4) - (-) - (-) -/- - (5,4) / 6
CERCI (534) ROM 4 - (5) - (-) - (-) 1/- - (4,75) / 4
CIGARINI (535) NAP 9 6 (6) - (1) - (-) -/- 6 (6,38) / 13
CODREA (536) SIE 11 5 (5,73) - (-) - (-) 3/1 5 (5,5) / 7
CONTI (539) CAG 11 7 (5,82) 1 (1) 1 (1) 7/- 11 (5,86) / 12
CORDOVA (541) PAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
COSSU (543) CAG 12 7 (6,42) - (-) - (2) 3/- 6,5 (6,46) / 18
DABO (544) LAZ 8 - (5,5) - (-) - (-) 2/1 - (5,21) / 4
D'AGOSTINO (545) UDI 12 5,5 (5,67) - (-) - (-) 2/- 5,5 (5,58) / 15
DATOLO (547) NAP 10 5,5 (6) - (1) - (2) 1/- 5,5 (6,5) / 9
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
25

fCon Conte gli esterni volano: visto Valdes?


Il centrocampista cileno è al prezzo di 13
NOME PARTECIPANTE SQ P V/Mv GOL ASSIST AM/ES MAGIC CUP NOME PARTECIPANTE SQ P V/Mv GOL ASSIST AM/ES MAGIC CUP NOME PARTECIPANTE SQ P V/Mv GOL ASSIST AM/ES MAGIC CUP
DE ASCENTIS (724) ATA 2 - (7) - (1) - (-) -/- - (8,5) / 7 RAGGIO GARIBALDI (660) GEN - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 DENIS (831) NAP 7 - (6,12) - (1) - (1) -/- - (7,12) / 14
DE ROSSI (548) ROM 11 6 (6,09) - (4) - (-) 4/- 6 (7) / 20 RAIMONDI (661) LIV 11 6 (5,73) - (-) - (-) 4/- 5,5 (5,55) / 5 DI NATALE (832) UDI 12 5,5 (6,5) - (9) - (-) 4/- 5 (8,58) / 34
DE VEZZE (549) BAR 5 - (6,12) - (-) - (-) -/- - (6,12) / 6 RIGONI (662) CHI 4 - (6,25) - (-) - (-) 2/- - (6) / 5 DI VAIO (833) BOL 9 6 (5,39) 1 (3) - (1) 2/1 8,5 (6,28) / 24
DELVECCHIO (550) CAT 7 - (5,21) - (-) - (-) 3/1 - (4,86) / 8 RIVAS E. (663) BAR 7 - (6,17) - (1) - (-) -/- - (6,67) / 6 DIONISI (918) LIV 3 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 1
DESSENA (551) CAG 9 6 (6,22) - (2) - (-) 1/- 6 (6,83) / 11 ROMERO (664) UDI 1 - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 ESPOSITO MAU. (835) ROM - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2
DI GENNARO (552) MIL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4 ROSI (665) SIE 7 5 (5,36) - (-) - (-) 3/- 4,5 (5,14) / 1 ETO'O (909) INT 11 6,5 (6,68) 1 (6) - (1) 2/- 9,5 (8,32) / 38
DI TACCHIO (553) FIO - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 ROSSI F. (666) JUV - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 FIGUEROA (836) GEN 2 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 3
DIEGO (554) JUV 10 6 (5,95) 1 (3) - (-) 1/- 9 (6,8) / 24 ROSSI M. (667) GEN 9 6,5 (6,5) - (-) - (-) 3/- 6 (6,33) / 9 FLOCCARI (837) GEN 8 6,5 (5,69) 1 (4) - (1) 1/- 9,5 (6,88) / 24
DONADEL (555) FIO 9 6,5 (6,19) - (-) - (-) 2/- 6,5 (6,06) / 8 SALIHAMIDZIC (668) JUV 1 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 4
FLORO FLORES (838) UDI 10 - (6,05) - (4) - (-) 4/- - (7,05) / 23
DONATI (716) BAR 10 6,5 (6,55) - (1) - (-) 2/- 6,5 (6,75) / 12 SAMMARCO (669) UDI 8 6 (5,33) - (-) - (-) -/- 6 (5,33) / 9
GASPARETTO (839) CHI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 3
DONDA (556) BAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 3 SANTANA (670) FIO 8 6 (5,75) - (-) - (-) -/- 6 (5,75) / 11
GHEZZAL (840) SIE 11 5,5 (5,77) - (1) - (1) 5/- 5,5 (5,91) / 12
DONI C. (557) ATA 12 5,5 (6) - (-) - (1) 4/- 5 (5,91) / 19 SAVIO (717) FIO - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
GILARDINO (841) FIO 12 6 (6,08) - (4) - (-) -/- 6 (7,08) / 31
DZEMAILI (718) PAR 7 6,5 (6,14) - (-) 1 (2) 1/- 7,5 (6,36) / 14 SCIACCA (671) CAT 1 - (5) - (-) - (-) -/- - (5) / 3
GIMENEZ (927) BOL 1 - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 3
EKDAL (558) SIE 8 5,5 (5,94) - (-) - (-) 1/- 5,5 (5,88) / 5 SCULLI (672) GEN 12 6 (6) - (1) - (2) 1/- 6 (6,38) / 17
GRANOCHE (842) CHI 12 5 (5,83) - (-) - (1) -/- 5 (5,92) / 13
EL SHAARAWI (559) GEN - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 SEEDORF (673) MIL 11 5 (5,64) - (1) - (1) 2/- 5 (5,91) / 12
GRECO (843) BAR 2 5 (5) - (-) - (-) -/- 5 (5) / 2
ELISEU (560) LAZ 1 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 6 SEMIOLI (674) SAM 4 - (6,12) - (-) - (-) -/- - (6,12) / 6
SIMPLICIO (675) PAL 12 5 (5,92) - (1) - (1) 1/- 5 (6,21) / 14 HANINE (844) CHI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2
FATY (562) ROM 5 5 (5,8) - (-) - (-) -/- 5 (5,8) / 3
SISSOKO (676) JUV 3 - (6,5) - (-) - (-) 2/- - (6) / 10 HERNANDEZ (845) PAL 3 5,5 (6,17) - (1) - (-) -/- 5,5 (7,17) / 9
FELIPE MELO (563) JUV 10 7 (6,2) 1 (2) - (-) 2/- 10 (6,7) / 17
SIVAKOV (677) CAG 1 - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 HOFFER (910) NAP 4 - (5) - (-) - (-) -/- - (5) / 11
FERREIRA PINTO (564) ATA - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4
FILIPE (565) SIE - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 SNEIJDER (715) INT 8 5,5 (6,56) - (2) - (1) 1/- 5,5 (7,38) / 22 HUNTELAAR (915) MIL 7 - (5,29) - (-) - (-) -/- - (5,29) / 15

FILIPPINI A. (566) LIV 6 - (5,75) - (-) - (-) -/- - (5,75) / 6 SORIANO (678) SAM - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 IAQUINTA (846) JUV 6 - (6,17) - (3) - (-) 1/- - (7,58) / 20

FINI (568) SIE 9 6 (5,61) - (1) - (-) -/1 6 (5,83) / 8 STANKOVIC (679) INT 11 6 (6,5) - (3) - (1) 3/- 5,5 (7,27) / 19 INZAGHI F. (849) MIL 9 6 (5,83) - (1) - (1) 2/- 5,5 (6,17) / 19
FIRMANI (569) LAZ - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 TADDEI (680) ROM 8 - (5,56) - (1) - (-) 1/1 - (5,75) / 10 INZAGHI S. (850) LAZ 2 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 3
FLAMINI (570) MIL 10 - (5,75) - (-) - (1) 2/1 - (5,62) / 9 TEDESCO Gia. (681) BOL 8 - (5,71) - (-) - (1) 2/- - (5,71) / 8 JEDA (852) CAG 11 6 (5,82) - (3) - (1) -/- 6 (6,73) / 21
FOGGIA (571) LAZ 9 - (5,83) - (-) - (3) 2/- - (6,06) / 12 TEDESCO Gio. (682) PAL 2 - (-) - (-) - (-) 1/- - (-) / 3 KUTUZOV (855) BAR 11 - (5,77) - (1) - (2) 1/- - (6,18) / 8
FRANCESCHINI (572) SAM 5 5,5 (5,75) - (-) - (-) -/- 5,5 (5,75) / 9 THIAGO MOTTA (683) INT 6 5 (6) - (1) 1 (1) 2/- 5,5 (6,6) / 16 LARRIVEY (856) CAG 7 - (4,88) - (-) - (-) -/- - (4,88) / 2
GALLOPPA (573) PAR 12 6 (6,5) - (2) - (-) 3/- 6 (6,88) / 17 TIAGO (684) JUV 4 - (5,62) - (-) - (-) 1/- - (5,5) / 4 LAVEZZI (857) NAP 12 5 (6,08) - (2) - (1) -/- 5 (6,67) / 24
GARGANO (574) NAP 12 5,5 (5,75) - (-) - (-) -/- 5,5 (5,75) / 10 TISSONE (685) SAM 9 - (5,93) - (-) - (-) -/1 - (5,79) / 6
LUCARELLI C. (858) LIV 10 5,5 (5,3) - (1) - (-) 4/- 5,5 (5,4) / 11
GATTUSO (575) MIL 7 - (5,21) - (-) - (-) 2/1 - (4,93) / 9 VALDES (686) ATA 12 7 (5,92) 1 (3) - (-) -/- 10 (6,67) / 13
MACCARONE (859) SIE 12 6,5 (6) 1 (4) - (1) 1/- 9 (6,79) / 20
GAZZI (576) BAR 10 5,5 (6,1) - (-) - (-) 1/- 5,5 (6,05) / 9 VALIANI (687) BOL 12 6,5 (5,71) - (-) - (-) 3/- 6 (5,58) / 7
MAKINWA (860) LAZ - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2
GENEVIER (577) SIE 1 - (5) - (-) - (-) -/- - (5) / 3 VARGAS (689) FIO 11 6,5 (6,73) 1 (2) - (2) 1/- 9,5 (7,41) / 22
MARAZZINA (861) BOL 2 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 4
GIOVINCO (578) JUV 7 5 (6) - (1) - (1) -/- 5 (6,67) / 12 VERGASSOLA (690) SIE 11 6 (5,95) - (-) - (-) 4/- 6 (5,77) / 8
MARTINEZ (863) CAT 5 - (6,1) - (2) - (-) 1/- - (7,2) / 14
VIEIRA (691) INT 8 5,5 (5,93) - (1) - (-) 2/- 5,5 (6,21) / 8
GOBBI (579) FIO 7 6 (5,92) - (-) - (-) 1/- 6 (5,83) / 6 MASCARA (864) CAT 12 6,5 (6,12) - (4) - (2) 2/- 6,5 (7,21) / 23
VIGIANI (692) BOL 10 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 6
GUANA (580) BOL 10 6,5 (5,75) - (-) - (-) 3/- 6,5 (5,6) / 6
MATRI (865) CAG 12 6 (6,17) 1 (4) - (1) -/- 9 (7,25) / 21
VITALE (694) LIV 5 - (5,62) - (-) - (-) 1/- - (5,5) / 6
GUARENTE (581) ATA 12 7 (5,96) - (-) 1 (1) 3/- 7,5 (5,92) / 12
YAGO (713) BAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 MCHEDLIDZE (866) PAL 2 - (5,75) - (-) - (-) 1/- - (5,5) / 5
GUBERTI (582) ROM 5 - (5,9) - (-) - (-) 1/- - (5,8) / 9
ZANETTI C. (696) FIO 10 - (6,4) - (-) - (-) 2/- - (6,3) / 9 MEGGIORINI (867) BAR 11 5,5 (6,14) - (1) - (1) -/- 5,5 (6,5) / 17
HAMSIK (583) NAP 12 5,5 (5,92) - (7) - (-) -/- 5,5 (7,42) / 24
ZANETTI J. (697) INT 12 6,5 (6,29) - (-) - (-) 1/- 6,5 (6,25) / 14 MICCOLI (869) PAL 12 6 (6,46) - (5) - (-) 2/- 6 (7,62) / 27
INLER (584) UDI 11 5,5 (5,95) - (-) - (1) 2/- 5,5 (5,95) / 11
ZAPATER (704) GEN 9 - (5,89) - (2) - (1) 1/- - (6,61) / 10 MILITO (870) INT 10 6 (6,75) - (7) - (2) -/- 6 (9,05) / 38
IORI (709) CHI 8 5 (5,88) - (-) - (-) 1/- 5 (5,81) / 7
ZIMLING (698) UDI 1 - (5,5) - (-) - (-) 1/- - (5) / 2 MORIMOTO (871) CAT 10 5 (5,85) - (3) - (1) 1/1 5 (6,7) / 19
ISLA (585) UDI 6 - (5,92) - (-) - (-) -/- - (5,92) / 6
MUTU (872) FIO 7 - (5,64) - (1) - (-) 2/- - (5,93) / 25
IZCO (586) CAT 9 6 (5,8) - (-) - (-) 1/- 6 (5,7) / 4
NENE' (873) CAG 12 6 (6,11) - (4) - (-) 1/- 6 (7,39) / 23
JAJALO (587) SIE 11 5 (5,56) - (-) - (-) -/- 5 (5,56) / 4
JANKOVIC (588) GEN - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 3 ATTACCANTI OKAKA (875) ROM 4 6 (6,12) - (-) - (-) 1/- 6 (6) / 4

JAROLIM (589) SIE 4 - (5,88) - (-) - (-) -/- - (5,88) / 3 OSVALDO (877) BOL 10 - (5,83) - (3) - (-) -/- - (6,83) / 16
NOME PARTECIPANTE SQ P V/Mv GOL ASSIST AM/ES MAGIC CUP
JORGENSEN (590) FIO 8 - (5,71) - (-) - (-) -/- - (5,71) / 5 ABBRUSCATO (925) CHI 1 6 (6) - (-) - (-) -/- 6 (6) / 6 PALACIO (878) GEN 10 7 (6,17) - (-) 1 (3) 1/- 8 (6,44) / 19

JOVETIC (591) FIO 10 - (6,05) - (3) - (1) 1/- - (7) / 16 ACOSTY (801) FIO - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 PALOSCHI (879) PAR 12 6 (6,25) - (4) - (-) 3/- 6 (7,35) / 22
JURIC (592) GEN 2 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 6 ACQUAFRESCA (802) ATA 5 - (5,1) - (-) - (-) 1/- - (5) / 15 PANDEV (880) LAZ - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 8
KAMATA (702) BAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4 PAOLUCCI (881) SIE 5 6,5 (5,67) 1 (1) - (-) -/- 9,5 (6,67) / 13
ADAILTON (803) BOL 7 6,5 (6,17) - (4) - (-) -/- 6,5 (8,17) / 12
KHARJA (593) GEN 4 - (6) - (2) - (-) 1/- - (7,38) / 13 PATO (885) MIL 12 6,5 (5,83) 1 (5) - (-) 1/- 9,5 (7,04) / 31
ALEMAO (804) UDI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2
KITOKO (711) UDI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2 PAZZINI (886) SAM 12 5 (6,21) - (7) - (1) 1/- 5 (8) / 32
AMAURI (805) JUV 11 - (6,22) - (4) - (1) 1/1 - (7,25) / 31
KOMAN (703) BAR 2 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 4 PELLISSIER (887) CHI 12 5,5 (6,33) - (4) - (-) 1/- 5,5 (7,29) / 25
AMORUSO (921) PAR 8 6 (5,86) - (1) - (1) -/- 6 (6,43) / 10
KRHIN (721) INT 3 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 1 PEPE (888) UDI 12 5,5 (5,73) - (1) - (-) 3/- 5,5 (5,86) / 14
ARNAUTOVIC (807) INT - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 3
LANGELLA (595) BAR 8 - (6,14) - (-) - (1) 4/- - (6,07) / 10 PIA' (889) NAP 2 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 5
BABACAR (926) FIO - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
LANZAFAME (596) PAR 9 6,5 (6) 1 (1) - (-) 2/- 9 (6,22) / 10 PLASMATI (890) CAT 9 5,5 (5,5) - (-) - (-) -/- 5,5 (5,5) / 8
BALOTELLI (808) INT 10 5,5 (6,56) - (3) - (2) 1/- 5,5 (7,72) / 27
LAVECCHIA (597) BOL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1 POZZI (920) SAM 4 - (5,75) - (-) - (-) 2/- - (5,5) / 11
LAYUN (706) ATA 2 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 1 BAPTISTA (809) ROM 5 - (5,38) - (-) - (-) -/- - (5,38) / 15
QUAGLIARELLA (891) NAP 12 5 (5,46) - (3) - (1) 1/- 5 (6) / 22
LAZZARI (598) CAG 10 - (6,1) - (1) - (-) 1/- - (6,35) / 12 BARRETO D.S. (810) BAR 9 6 (6,11) - (2) - (1) 2/- 6 (6,11) / 17
RAGATZU (892) CAG - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 2
LEDESMA C. (599) LAZ - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4 BELLUCCI (811) SAM 5 - (5,5) - (-) - (1) -/- - (5,83) / 8
REGINALDO (893) SIE 8 5,5 (5,7) - (1) - (-) -/- 5,5 (6,3) / 10
LEDESMA P. (600) CAT 3 - (5,33) - (-) - (-) 1/- - (5,17) / 6 BERETTA (812) MIL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
RICCHIUTI (916) CAT 8 - (6,19) - (1) - (-) 1/- - (6,5) / 11
LIVERANI (602) PAL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 4 BOGDANI (813) CHI 10 - (5,89) - (2) - (-) 2/- - (6,44) / 12
ROCCHI (894) LAZ 9 5 (5,69) - (1) - (1) -/- 5 (6,19) / 15
LLAMA (603) CAT 9 6,5 (6,06) - (-) - (-) 1/- 6,5 (6) / 5 BOJINOV (911) PAR 10 6,5 (6,21) - (3) - (-) -/- 6,5 (7,5) / 19
RONALDINHO (895) MIL 11 6,5 (5,86) - (2) 1 (5) 2/- 7,5 (6,77) / 24
LODI (714) UDI 7 6 (5,83) - (1) - (2) -/- 6 (6,67) / 8 BORRIELLO (814) MIL 6 5,5 (6,1) - (2) - (-) -/- 5,5 (7,3) / 15
SANCHEZ (896) UDI 11 - (6,25) - (-) - (1) 2/- - (6,25) / 15
LUCIANO (605) CHI 12 6 (5,92) - (-) - (1) -/- 6 (6) / 7 BUDAN (815) PAL 10 5,5 (5,93) - (2) - (-) 2/- 5,5 (6,64) / 12
SFORZINI (917) BAR 2 - (4,75) - (-) - (-) -/1 - (4,25) / 2
LUNARDINI (606) PAR 4 - (6,17) - (-) - (-) -/- - (6,17) / 4 CALAIO' (816) SIE 10 - (5,5) - (3) - (-) 1/- - (6,56) / 17
SUAZO (897) INT 1 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 6
MADONNA (607) ATA 5 - (5) - (-) - (-) -/- - (5) / 5
CASSANO (818) SAM 12 6 (6,21) - (1) - (6) 3/- 6 (6,58) / 27 SUCCI (898) PAL 5 - (5,67) - (-) - (-) -/- - (5,67) / 10
MAGGIO (608) NAP 11 5 (5,82) - (2) - (1) 1/- 5 (6,41) / 13
CASTILLO (819) FIO 2 5,5 (5,5) - (-) - (-) 1/- 5 (5) / 6 TAVANO (899) LIV 12 5 (5,46) - (1) - (-) 2/- 5 (5,62) / 18
MANCINI (609) INT 3 - (5) - (-) - (-) -/- - (5) / 6
CAVANI (822) PAL 11 5 (5,77) - (3) - (-) 3/- 5 (6,45) / 22 TIBONI (914) ATA 1 - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
MANFREDINI C. (610) LAZ - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 3
CELLERINO (823) LIV 4 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 2 TIRIBOCCHI (900) ATA 12 6 (6) - (4) - (-) -/- 6 (7) / 19
MANNINI (611) SAM 11 5,5 (6,41) - (5) - (2) -/- 5,5 (7,95) / 19
CERAVOLO (919) ATA 10 7 (5,61) 1 (1) - (-) -/- 10 (5,94) / 7 TOTTI (901) ROM 7 - (6,36) - (6) - (3) 1/- - (9,29) / 29
MANZONI (612) PAR 1 - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
MARCHINI (613) LIV 4 - (6) - (-) - (-) 2/1 - (5) / 5 CORRADI (826) UDI 8 5,5 (5,58) - (-) - (-) 1/- 5,5 (5,5) / 11 TREZEGUET (902) JUV 10 6 (5,89) 1 (6) - (-) 1/- 8,5 (7,83) / 24
MARCHIONNI (614) FIO 11 7 (6,32) - (3) - (1) 1/- 6,5 (7,18) / 17 CRESPO (827) GEN 8 7 (6,21) 2 (4) - (-) -/- 13 (7,93) / 20 VUCINIC (905) ROM 11 6 (5,77) 1 (2) - (-) 2/- 9 (6,23) / 22
MARCHISIO (615) JUV 6 - (6,58) - (1) - (-) 1/- - (7) / 11 CRUZ (913) LAZ 11 6 (5,45) - (3) - (-) 1/- 6 (6,3) / 16 WILKER (923) GEN - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
MARCOLINI (616) CHI 12 6,5 (6,21) - (4) - (-) 3/- 6 (6,83) / 17 DANILEVICIUS (828) LIV 8 5,5 (5,62) - (1) - (-) -/- 5,5 (6) / 8 ZALAYETA (906) BOL 8 7,5 (6,12) 2 (2) - (-) -/- 13,5 (6,88) / 10
MARIGA (617) PAR 7 - (6,5) - (-) - (-) -/- - (6,5) / 9 DE PAULA (922) CHI 2 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 2 ZAMBLERA (924) ROM - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
MARRONE (712) JUV 2 - (6) - (-) - (-) 1/- - (5,5) / 1 DEL NERO (829) LAZ 2 - (6,25) - (-) - (-) 1/- - (6) / 4 ZARATE (907) LAZ 11 7 (6,27) - (2) - (-) 2/- 6,5 (6,73) / 24
MASIELLO S. (618) BAR 9 6,5 (6,28) - (-) - (-) 1/- 6,5 (6,22) / 8 DEL PIERO (830) JUV 1 - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 17 ZIGONI (908) MIL - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 1
MATUZALEM (620) LAZ 11 6 (5,95) - (1) - (-) 3/- 6 (6,09) / 10
MAURI (621) LAZ 12 5 (5,75) - (1) - (-) 2/- 5 (5,92) / 9
MEGHNI (622) LAZ 4 6 (5,5) - (-) - (-) -/- 6 (5,5) / 4
MENEZ (623) ROM 6 7 (6,33) - (1) - (-) 2/- 6,5 (6,67) / 11
MESTO (624) GEN 11 6,5 (6,5) - (4) - (1) 3/1 6,5 (7,45) / 16
MIGLIACCIO (625) PAL 8 5,5 (5,88) - (-) - (-) 2/- 5,5 (5,75) / 6
MILANETTO (626) GEN 11 7 (5,95) - (-) 1 (1) 3/- 7,5 (5,91) / 8
MINGAZZINI (628) BOL 11 7,5 (6,09) - (-) 1 (1) 3/- 8 (6,05) / 9
MODESTO (629) GEN 8 5,5 (5,44) - (-) - (-) 2/- 5,5 (5,31) / 4
MONTOLIVO (631) FIO 12 7 (6) - (-) - (-) 4/- 6,5 (5,83) / 13
MORO (710) LIV 12 6 (5,9) - (-) - (-) 1/- 6 (5,85) / 8
MORRONE (633) PAR 12 6 (6,21) - (-) - (1) 3/- 6 (6,17) / 10
MOZART (720) LIV 5 5,5 (6,25) - (-) - (-) -/- 5,5 (6,25) / 9
MUDINGAYI (634) BOL 7 6 (5,17) - (-) - (-) 1/- 6 (5,08) / 3
MUNTARI (635) INT 10 5,5 (5,9) - (1) - (-) 2/- 5 (6,1) / 12
MUTARELLI (636) BOL 5 - (5,5) - (-) - (-) -/- - (5,5) / 4
NOCERINO (637) PAL 11 6 (5,85) - (1) - (-) 1/- 6 (6,1) / 9
OBODO (638) UDI - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 3
PADALINO (641) SAM 7 - (5,93) - (2) - (1) 1/1 - (6,71) / 11
PADOIN (642) ATA 12 5,5 (5,75) - (-) - (1) 2/- 5 (5,75) / 11
PALLADINO (643) GEN 8 6,5 (6,31) 1 (2) - (-) -/- 9,5 (7,06) / 16
PALOMBO (644) SAM 11 5 (6,32) - (1) - (-) 2/- 5 (6,5) / 15
PARO (645) BAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 3
PAROLA (646) CAG 3 - (6) - (-) - (-) -/- - (6) / 3
PARRAVICINI (648) SIE 1 - (4,5) - (-) - (-) -/- - (4,5) / 4
PASTORE (649) PAL 10 5 (5,85) - (-) - (1) 3/- 4,5 (5,8) / 12
PAZIENZA (650) NAP 8 5,5 (5,75) - (-) - (-) -/- 5,5 (5,75) / 5
PERPETUINI (722) LAZ 2 - (5,75) - (-) - (-) 1/- - (5,5) / 2
PERROTTA (651) ROM 10 6,5 (6,05) - (1) - (-) 3/- 6,5 (6,2) / 11
PESCE (719) CAT 4 - (5,83) - (-) - (-) 2/- - (5,5) / 5
PINZI (652) CHI 11 5 (6,14) - (2) - (-) 5/- 4,5 (6,45) / 11
PIRLO (653) MIL 12 7 (6,12) - (-) - (-) 2/- 7 (6,04) / 13
PISANU (654) PAR - - (-) - (-) - (-) -/- - (-) / 3
PIT (725) ROM 1 - (4,5) - (-) - (-) -/- - (4,5) / 1
PIZARRO (655) ROM 10 6,5 (6,15) - (-) - (-) 2/- 6 (6,05) / 13
POLI (656) SAM 10 6 (6,28) - (-) - (-) 2/- 6 (6,17) / 7
POULSEN (657) JUV 10 6,5 (5,94) - (-) - (-) 2/- 6 (5,83) / 7
PULZETTI (658) LIV 11 6,5 (6,14) - (-) - (1) 3/- 6,5 (6,09) / 10
QUARESMA (659) INT 2 - (5,25) - (-) - (-) -/- - (5,25) / 6
RADOVANOVIC (705) ATA 5 - (5) - (-) - (-) 1/1 - (4,75) / 1
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
26 LA GAZZETTA DELLO SPORT

fAnteprima del progetto 661: sezione


FORMULA 1 anteriore più stretta e passo allungato

w taccuino
l’efficienza aerodinamica che

La Ferrari di Alonso era uno dei punti deboli della


F60.

Consumi Uno dei primi compiti


di Luca Marmorini, tornato a
I NUMERI
GIALLO BRAWNGP

consumerà meno
Button salta la festa

1
Maranello dopo la lunga paren-
tesi Toyota come capo dei mo- dGiallo alla parata organizzata dal-
toristi al posto di Gilles Simon, la BrawnGP a Brackley (Gran Bre-
è quello di ridurre i consumi febbraio: il tagna), città che è sede del team
dell’otto cilindri Ferrari, assai giorno in cui a per festeggiare il Mondiale di F.1:
Migliorare l’efficienza del V8 tra gli obiettivi per il 2010 superiori alla concorrenza (si
parla di percentuali a due ci-
Jerez (Spagna)
inizierà la prima
non c’era Jenson Button. Ma Ross
Brawn ha frenato ogni allarmismo;
fre!). Le linee guida di questo sessione di «Resterà con noi al 99%». Al suo
Il serbatoio occuperà lo spazio delle batterie del kers intervento passano attraverso:
1) la fluidodinamica dell’aspi-
collaudi
invernali per le
fianco ci sarà Nico Rosberg.

ALESSANDRO STEFANINI razione al motore che implica F.1 del 2010 TORO ROSSO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA uno studio della posizione dei Buemi confermato
piloti nell’abitacolo (per que-

056
MARANELLO (Modena) dQuando è sta ragione i tecnici attendeva- dLa Toro Rosso ha confermato lo
stato a Maranello, venerdì, Fer- no con ansia che Alonso faces- svizzero Sebastian Buemi per il
nando Alonso ha avuto modo se il sedile), dell’altezza del pa- 2010: la notizia è stata data ieri da
di vedere da vicino il progetto rabrezza e del muso; 2) la com- La sigla del un portavoce della Toro Rosso alla
661: sigla dietro la quale si ce- bustione, che si migliora attra- motore Ferrari BBC. Ancora da decidere il futuro
la la sua prima Ferrari da F.1, verso una attenta revisione dei che corre ormai dello spagnolo Jaime Alguersuari,
quella che guiderà dal 1˚ feb- condotti di aspirazione e una dalla stagione ora ambasciatore della Casa spa-
braio 2010 (giorno in cui ini- ottimizzazione degli attriti. 2006, da gnola Seat.
zieranno i test invernali) in Il gruppo, guidato da Marmori- quando lo
poi. Una vettura che non avrà ni, dovrà dunque analizzare il sviluppo è stato CON LA HONDA
più niente a che fare (meno ma- contatto tra il pistone ed ogni congelato Jas va a Le Mans
le) con la deludente F60. singola parete del cilindro, le
bielle e l’albero motore. Sem- dLa Jas Motorsport di Arluno, alle
Serbatoio I tecnici del Cavalli- pre tenendo conto che i motori porte di Milano, ben nota per i trion-
no hanno infatti deciso di parti- sono virtualmente congelati. fi nel Turismo e nei rally, si lancia
re da zero, prendendo spunto nel programma Le Mans in base a
dai cambiamenti regolamenta- Shell A questo lavoro per rende- un accordo con la Honda America.
ri: l’abolizione del rifornimen- re più parco nei consumi il mo- Una Acura Arx-01b LMP2 prende-
to e le gomme anteriori più pic- tore della Ferrari 2010 dovrà rà parte infatti al campionato Euro-
cole. Non potendo più fermar- contribuire la Shell, che forni- pean Le Mans Series, di cui fa par-
si durante la corsa per fare ben- Kimi Passo Altre due opzioni per al- io, ad esempio, potrà essere ru- sce al Cavallino, benzine e lu- te la celebre 24 Ore.
zina, i serbatoi delle macchine Raikkonen largare il serbatoio: allargare bato dalla zona dove prima brificanti. Ma è possibile otte-
2010 avranno dimensioni mag- vince il GP del la scocca o più probabilmente c’era l’innesto del bocchetto- nere dei miglioramenti anche ADDIO BIGNAMINI Mario Bigna-
giori (160-170 kg di benzina Belgio: unico allungarla, magari attraverso ne. ottimizzando il cambio, la tra- mini, 60 anni, nostro stimato e vali-
contro i 90-95 di oggi) e a Ma- successo un incremento del passo (la di- La nuova Ferrari avrà anche smissione ed i semiassi. dissimo collega, oltre che pr dei
ranello si sta pensando di usa- ferrarista nel stanza tra l’asse anteriore e una sezione frontale ridotta Un grande sforzo perché certe motori, si è spento a Torino colpito
re lo spazio lasciato libero dal- Mondiale quello posteriore) cosa che per poter migliorare il flusso brutte figure, come hanno sot- dall’Alzheimer. Stamane l’addio alle
le batterie del kers dove si po- 2009 AFP comporterà una differente di- d’aria da indirizzare nella par- tolineato il presidente Monte- 9 alla chiesa Maria Regina delle Mis-
trebbe stivare una trentina di stribuzione dei pesi. te inferiore della scocca: zemolo e Alonso, non si ripeta- sioni, via Cialdini 20. Le condoglian-
chili. Un po’ di spazio per il serbato- l’obiettivo è incrementare quel- no più. ze alla famiglia.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
27

fIl campione del mondo guarda già al 2011


MOTOGP ipotizzando uno scenario davvero suggestivo
DAL NOSTRO INVIATO

y in fretta. Perché Valentino, da

Valentino
FILIPPO FALSAPERLA abile affabulatore, aggiunge su-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA bito una carezza per la Casa
LA CALDA con cui corre. «Lo ripeto. In
VALENCIA (Spagna) d Valentino è Yamaha sto bene e avrei piace-
un mago della comunicazione. ESTATE re di continuare con loro. Se ho
Come si sono accorti anche a Ur- TRA I DUE voglia di andare avanti con le
bino, quando gli hanno dato la moto? Anche questo l’ho detto:
laurea honoris causa: lancia e sì. Anzi, sarò in pista probabil-
ritrae con maestria, tenendo 17 LUGLIO mente anche dopo il 2010. E an-
tutti sul filo. E poi sa come piaz- Rossi: «Sinchè cora più probabilmente in sella

«Se rimane Lorenzo


zare i suoi messaggi. resto alla a una Yamaha». Perché il punto
Di solito con la stampa italiana Yamaha sarò un chiave non è questo. Valentino
è misurato. Con gli inglesi, con compagno sta bene dove è, ma non vuole
cui fa conferenze dedicate, è scomodo per dividere le attenzioni. Non
più rilassato, perché sa che le Lorenzo: io ho smentisce l’out-out, ma spiega:

passo alla Ducati»


sue parole spesso cadono nel- costruito «Non ho nessuna influenza sul-
l’oblio e scivolano via. rapporti la scelta dei miei compagni. Na-
importanti in turale che una Casa sia conten-
Televisione Ma un’intervista al- questo team» ta di due piloti forti. Può essere
la Bbc stavolta ha fatto il botto. una situazione positiva anche
«La Yamaha deve decidere per per i piloti, che trovano nella
il 2011, o me o Lorenzo. Perché Rossi alla tv inglese avvisa la Yamaha, poi fa retromarcia 19 AGOSTO
Lorenzo: «Sono competizione nuove motivazio-
ni. Ma se guardiamo al 2010,
posso andare alla Ducati». l’unico che
Boom. Attenzione, si parla del
2011, non del prossimo anno,
«Sto bene qui e non scelgo io i compagni. Ma la rossa...» mette pressione
a Valentino».
c’è una situazione strana, per-
ché la Yamaha schiererà due
ma questo, in qualche modo, Rossi replica: dei 4 piloti più forti e anche un
può complicare ancora di più il terzo, visto come è andato an-
2010, perché le tensioni affiora-
te durante la passata stagione
si accentueranno.
xhanno detto LORENZO
«Normale che io
abbia un
rapporto che lui
non ha con il
che in queste prove Spies. Dal
loro punto di vista è il massi-
mo». Appunto, dal loro...

Puntualizzazione Rossi ha poi


«Io non ho problemi con team: nel 2004 Repliche I compagni attuali o
cercato di aggiustare il tiro, ma
Rossi e preferisco averlo a ho trovato una possibili, Lorenzo e Stoner,
senza smentire il concetto. Per fianco per provare a moto che non sono molto accomodanti
altro comprensibile, trattando- batterlo. Se davvero ha detto faceva schifo, con l’ingombrante re della cate-
si di un 9 volte iridato che pre- così, forse li ha lui» oggi è la goria. «Non ho problemi con lui
tende la massima attenzione migliore» — ha detto lo spagnolo —: pre-
per sè. STONER ferisco averlo a fianco per pro-
«È stata un’interpretazione 25 AGOSTO vare a batterlo. Non so quello
giornalistica. Davanti abbiamo «La moto non la fa questo o La Yamaha che ha detto, ma se lo ha detto
un anno in cui devono succede- quel pilota ma la fabbrica. conferma Jorge vuol dire che il problema ce l’ha
re tante cose. Bisognerà vedere Mai due piloti usano lo stesso Lorenzo. Ma lui a convivere con me». Certi
come ci troveremo al momento assetto, quindi non avrei solo per il 2010. argomenti stimolano anche la
della decisione. Si è trattato di problemi a stare con Vale» grinta di Stoner: «La moto non
una lunga chiacchierata e a un 29 AGOSTO la fa questo o quel pilota, ma la
certo punto mi è stato chiesto DOMENICALI Rossi: «Era fabbrica. E in nessun box si è vi-
quali potrebbero essere le alter- meglio se fosse sto un GP in cui entrambi utiliz-
native. E io sono andato per «Dell’offerta ha parlato lui, andato alla zano la stessa messa a punto.
esclusione: ho detto che ci può Valentino è un sogno che Honda» Quindi io non avrei nessun pro-
essere la Ducati. Mi sembra un abbiamo accarezzato più blema a dividere il box con lui».
quadro abbastanza realistico». volte senza riuscire mai a C’è poi la reazione Ducati. L’ad
Non Honda, «perché con loro farlo diventare realtà» Del Torchio è muto: «Fate
ho già corso e vinto: non sareb- voi...». Il dg Domenicali com-
be qualcosa di intrigante per da- menta: «Dell’offerta ha parlato
re nuove motivazioni». lui, Valentino è un sogno che
abbiamo accarezzato più volte
Scelta I tifosi della rossa, però, senza riuscire mai a farlo diven-
non si freghino le mani troppo Valentino Rossi (destra), 30 anni, con il compagno alla Yamaha Jorge Lorenzo, 22 LAPRESSE tare realtà».

LE PROVE IL FUORICLASSE DELLA 250 PER LA PRIMA VOLTA IN SELLA ALLA HONDA MOTOGP

Simoncelli il più bravo tra i debuttanti

DUCATI DESMOSEDICI HONDA YAMAHA M1 SUZUKI GSV-R


Sotto esame due specifiche di motori Carenatura laterale e nuova ciclistica Cambia la distribuzione dei pesi Porta in pista carena e scarichi differenti
Importanti modifiche alla ciclistica e due specifiche di Nuova ciclistica, per far lavorare meglio le gomme. E Esteriormente le modifiche quasi non si vedono, ma è È scesa in pista con una carena e scarichi differenti.
motore. Obiettivo: rendere la moto più facile da guidare carenatura laterale. Le sospensioni restano Ohlins diversa la distribuzione dei pesi per avere più trazione In arrivo nuove ciclistica e aerodinamica FOTO MILAGRO

5 RIPRODUZIONE RISERVATA più grande (ma è come quella «L’obiettivo è avere un’eroga- po, migliore del record di dome- tuire vedendo la carenatura la-
che già usano Yamaha e Hon- zione più dolce», spiega il diret- nica, malgrado il vento. Oggi la terale completamente diversa)
VALENCIAdAveva voglia di sfo- da), diverso reggisella, soprat- tore tecnico Ducati. Ducati proverà un altro motore per accogliere le sospensioni I TEMPI
garsi, Casey Stoner, perché gli tutto un motore che si avvicina «Abbiamo fatto pochi giri ma ancora diverso, a scoppi regola- Ohlins «sulle quali dobbiamo la- 1. Stoner (Aus-Ducati) 1’32"660
era rimasta in gola la gara di do- alle origini, cioè una specie di sembra un bel passo avanti», di- ri, prima di prendere la decisio- vorare per il prossimo anno», 2. Lorenzo (Spa-Yamaha) 1’32"685
menica che poteva dominare e bicilindrico a scoppi irregolari: ce Preziosi, soddisfatto del tem- ne finale. ha detto Pedrosa (4˚), ufficia- 3. Rossi (Ita-Yamaha) 1’32"826
4. Pedrosa (Spa-Honda) 1’33"088
che invece è finita nel giro di al- lizzando la scelta per il 2010. 5. Hayden (Usa-Ducati) 1’33"358
lineamento. Aderenza Valentino Rossi, al Invece Capirossi (13˚) proverà 6. Spies (Usa-Yamaha) 1’33"496
«Ci ho pensato mille volte do- contrario, chiede alla Yamaha solo oggi la nuova ciclistica. 7. Dovizioso (Ita-Honda) 1’33"675
menica notte: non ho fatto nes- un motore più potente, ma do- 8. Kallio (Fin-Ducati) 1’33"726
sun errore. La moto è volata ap- vrà aspettare febbraio. Intanto, Debutti Hanno fatto fatica i nuo- 9. De Puniet (Fra-Honda) 1’33"775
pena ho aperto di un millime- con Jorge Lorenzo, ha provato vi arrivati. Mentre Spies miglio- 10. Melandri (Ita-Honda) 1’33"839
11. Espargaro (Spa-Ducati) 1’33"878
tro il gas. Abbiamo fatto tante l’ulteriore evoluzione (forcello- ra (6˚ dietro a Hayden), i ragaz- 12. Edwards (Usa-Yamaha) 1’33"929
volte quella procedura e non è ne) del telaio provato a Brno: zi della 250 hanno arrancato. Il 13. Capirossi (Ita-Suzuki) 1’34"144
successo mai niente. Evidente- «L’aderenza che cerchiamo in migliore è stato Marco Simon- 14. Simoncelli (Ita-Honda) 1’35"229
mente dovevamo solo avere un accelerazione sembra migliora- celli, solo 14˚: ma tutti hanno 15. Bautista (Spa-Suzuki) 1’35"772
po’ più di fortuna». ta», assicura il pesarese, prece- una lunga strada davanti. 16. Barbera (Spa-Ducati) 1’36"204
duto nei tempi dallo spagnolo. Benino Melandri (10˚) al ritor- 17. H. Aoyama (Gia-Honda) 1’37"964
MOTO2: 1. Noyes (Spa-Harris)
Allungo Casey si è fatto passare Grandissimo lavoro anche per no sulla Honda, più veloce di 1’38"654; 2. Wilairot (Tai-Ftr) 1’39"815;
l’amarezza, assaggiando la mo- la Honda, con un telaio comple- quanto fatto domenica da De 3. Olive (Spa-Harris) 1’41"989; 4.
to tutta nuova che Filippo Pre- tamente ridisegnato (anche nel Angelis, che ha sostituito. Simeon (Fra-Moriwaki) 1’38"910; 5.
ziosi gli ha preparato: forcella Marco Simoncelli, 22 anni, al primo test ieri con la Honda MotoGP MILAGRO braccio anteriore, sembra di in- f.f. Moriwaki (Gia-Moriwaki) 1’40"120
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
28 LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
29

CICLISMO IL RE DEL TOUR


PETACCHI:
Follie per Contador SUL «TRENO»
SALE HONDO
20 milioni in 4 anni
Asta senza limiti: offerta record della Quick Step
ALLA LAMPRE
Il tedesco finì 2o
che vuole strappare lo spagnolo all’Astana alla Sanremo 2005
Come già annunciato ieri,
l’ultimo uomo del nuovo treno
di Alessandro Petacchi per le
volate sarà il tedesco Danilo
Hondo, 35 anni, tornato alle
corse in via definitiva nel 2008
dopo una squalifica per
doping. Nel 2005 era finito 2˚
alla Sanremo, proprio dietro a
Petacchi. Nella Lampre-
Farnese si aggiunge all’altro
neoacquisto Bernucci e al
confermato Da Dalto. Gli altri
velocisti sono Angelo Furlan e
Mirco Lorenzetto.

CICLOCROSS
Albert, tris di Coppa
Franzoi è ottavo
(m.gaz) Tris del belga Niels
Albert nella Coppa del Mondo di
cross: a Nommay (Fra) l’iridato
ha vinto anche la 3a prova, allo
CLAUDIO GHISALBERTI Percorso difficile Alberto è lega- chiavi del domani le hanno in sprint sul ceco Stybar; 3˚ Nys a
to anche per il 2010 all’Astana, mano il corridore stesso e l’Uci.
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
LE SUE RICHIESTE 9", 8˚ Enrico Franzoi a 1’07". Tra

d Nella telenovela sul futuro


Tutela antidoping
che al 20 ottobre non ha ottenu-
to la registrazione al ProTour.
Il numero 1 al mondo dopodo-
mani torna in Spagna dopo CLIC le donne prima la statunitense
Katherine Compton.
di Alberto Contador s’è inserita Per l’Uci, che in luglio ha intro- una breve vacanza a Curaçao.
di prepotenza la Quick Step.
Sul piatto un’offerta di 5 milio-
e no a Vinokourov dotto un nuovo articolo ad
hoc, il corridore è libero di cam-
Il giorno dopo, vedrà Fran, il
fratello-manager. Molto proba-
SULLA GAZZETTA
UN OROSCOPO D’ORO
ni di euro per quattro anni.
Nella trattativa sul suo futuro,
biare squadra. Ma questo arti-
colo, di fronte alla legge ordina-
bilmente i due decideranno di
aspettare una settimana, cioè il
LUTTO
L’idea è nata in estate e in bre-
ve tempo gli sponsor della squa- Contador ha fatto all’Astana ria, non ha di fatto nessun valo- 20, quando l’Uci diramerà
dra belga si sono coalizzati per due richieste. Non possono es- re. I professionisti sono infatti l’elenco definitivo delle squa- Oggi l’addio
trovare il denaro così da strap- sere inserite nel contratto, ma vincolati da un contratto di la- dre ProTour 2010. Se ci sarà an-
diventano indispensabili per voro a una società di gestione, che l’Astana, sarà con Conta- all’avvocato Ingrillì
pare all’Astana il ventiseienne
spagnolo re del Tour. Due mi- correre con i kazaki nel 2010 nel caso specifico l’Astana-Lym- dor. Viceversa, la Quick Step sa- Oggi alle 10.30, a Mozzate (Co),
lioni a testa li metterebbero pus, che ha sede in Lussembur- rà in pole position. nella chiesa di Sant’Alessandro

1
Quick Step e Innergetic, un mi- go. E questo contratto non può Nei giorni scorsi s’era sparsa an- Martire si terrà il funerale
lioncino uscirebbe dalle casse essere sciolto, motivo per il che la voce di una mega-offerta dell’avvocato Enrico Ingrillì,
della Specialized. quale i legali di Contador, che di rinnovo da parte dei kazaki: presidente dell’Assocorridori
RESCISSIONE IMMEDIATA farebbe di tutto per liberarsi, 8 milioni lordi a stagione a pat- dal 1997 al 2003, morto all’età
Rescissione immediata del contratto non si sono tuffati su tale possi- to di un rinnovo fino al 2013. Contador, nato il 6 di 53 anni dopo essere stato
Gregari Soldi sufficienti per nel caso in cui la positività di un bilità. Del resto, Contador vuo- «Un’offerta vecchia fatta da dicembre 1982, è
chiudere un’operazione che colpito da un ictus il 16 ottobre.
compagno di squadra comporti le assolutamente evitare un una persona che ora non c’è del Sagittario.
comprende anche l’ingaggio di l’esclusione dell’Astana dal Tour lungo iter giudiziario, e con po- più in società — chiude Fran E proprio ieri il suo segno
tre o quattro gregari fidati (la che possibilità di successo, che Contador —. Alberto corre per zodiacale ha avuto il voto

2
squadra di Boonen ha una chia- lo porterebbe a febbraio senza meno della metà di quei soldi e più alto (8) nella quotidiana La direzione ed il personale della MIC SpA (Mi-
ra propensione per le classi- avere ancora una squadra. ora non rinnoviamo per nessu- rubrica dell’oroscopo sulla lan International Commerce), partecipano al lut-
to che ha colpito Mimma e Manfredo per la scom-
che, pavè soprattutto), più na cifra». Anche perché nel Gazzetta, curata da parsa del caro

meccanico, massaggiatore e ad- Enrico Ingrillì


IL PRECEDENTE DEL 2008 Le date E allora quando si deci- 2010 il «canarino mannaro» Antonio Capitani: - Legnano, 9 novembre 2009.
detto stampa personale. Insom- Contador non disputò il Tour 2008 per derà il destino del fuoriclasse può scatenare un’asta pazze- «Situazione stellare ottima. Amedeo, Caterina con Max e Marta, commos-
si, sono vicini con grande affetto a Mimma e Man-
ma, quello che Johan Bruyne- la positività di Vinokourov 2007: vuole madrileno? Venerdì o, molto sca. Per ingaggiarlo serviranno Lavoro, viaggi e sex alla fredo per la perdita del caro
el, rabbioso, quest’estate definì una dichiarazione scritta in cui «Vino» più probabilmente, una setti- i dobloni del forziere di Zio Pa- grande!». (foto BETTINI) Enrico
- Castiglione Olona, 9 novembre 2009.
«clan spagnolo». si impegni a non correre in Francia mana dopo, cioè venerdì 20. Le perone.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
30 LA GAZZETTA DELLO SPORT

fDopo la 5a giornata il miglior realizzatore in


BASKET serie A resta Jaaber (Roma), 24 punti di media
LA NOVITÀ facendo bene come team che
possono poi emergere anche le

Sato, Nelson, Melli O individualità». Nelson, parla


un inglese pulito e forbito
DEMARCUS NELSON come quello dell’ammiraglio
24 ANNI, 1.93 vero. E’ stato capitano di Duke
GUARDIA DI AVELLINO
sotto coach Krzyzewski, ha

Uno vince, l’altro lo


superato tre operazioni in tre
L’ammiraglio anni al college, con una
volontà di ferro: per
che tiene recuperare da un infortunio
alla caviglia, s’è sottoposto
Avellino d’estate a una istruzione

sfida e l’ultimo studia


militare, quella dei Navy
in alta quota Seals. La Montepaschi domina,
il campionato, ma è in vetta
con un’Avellino che stupisce
L’ammiraglio arrivò ad sempre più, gara dopo gara.
Avellino che lo chiamavano Ed è proprio lì che Nelson ci
ciccio. Sembrava in netto vede il segreto: «Dobbiamo
L’ala di Siena imbattuta come Avellino dove la guardia è stato il sovrappeso, finché non arrivò
in palestra, si tolse la
pensare a vincere una partita
alla volta. Siena è la miglior
miglior marcatore della giornata. E in LegaDue splende il futuro maglietta, e si scoprì che non
era pancia ma addominali.
squadra italiana degli ultimi
quattro anni, ed è palese. Ma
DeMarcus Nelson, al liceo
chiamato Iceman, è uno le altre le vedo molto vicine
Due squadre a punteggio pieno dopo 5 giornate: ovviamente sto, oggi si saprà quanto resterà fermo Alex Acker e per il come valori, quindi possiamo
Siena, sorprendentemente Avellino. Nella Montepaschi, in Eu- futuro, prossimo o meno, l’obiettivo è Nicolò Melli, uno dei più abituato a stupire. A Varese lo
ha fatto di nuovo: aveva la giocarcela». Dopo un’annata
ropa e in Italia, Romain Sato continua a segnare montagne di interessanti giovani non solo in Italia, 18 anni, 13.5 punti e 6.2
febbre, veniva da una serie di con la valigia, insomma,
punti in un sistema di gioco che raramente registra exploit per- rimbalzi di media a Reggio Emilia in LegaDue, ragazzo sveglio e
allenamenti a intermittenza, DeMarcus Nelson l’ha disfatta
sonali. DeMarcus Nelson è una delle scoperte dell’Air: mentre intelligente.
poi in campo fa uno show. in un posto, Avellino, da cui
si parlava delle sue doti di difensore, l’ex Duke a Varese ha Classifica: Siena, Avellino 10; Caserta, Treviso, Cantù, Biella 8;
«Non mi sono allenato bene, è può spiccare il volo: una gran
segnato 27 punti, migliore prestazione della giornata in serie Virtus Bologna 6; Varese, Roma, Milano 4; Cremona, Ferrara,
A. Già a sei punti di distacco in classifica, Milano che domenica Montegranaro, Teramo 2; Pesaro 0; Napoli -2 (penalizzazio- stata una settimana dura — carriera europea, o magari il
ha vinto a Bologna. Il cantiere è aperto: Mike Hall rischia il po- ne). dice — ma sapevo quanto ritorno in Nba. «Non so cosa
fosse importante questa succederà l’anno prossimo —
partita, e se non mi sentivo al chiosa —, ma di sicuro farò la
IL NUMERO 1 esponenziale al tiro: al primo trascorse un anno 100% ci ero comunque vicino. scelta migliore per me. Restare
anno a Siena 34%, lievitato («fondamentale» dice lui) senza E ho deciso di giocare». Nelson un altro anno qui all’Air?

O
ROMAIN SATO
l’anno scorso al 48%, diventato
oggi 55%. E «tiratore» non è la
prima parola che viene in
giocare ma solo allenandosi con
gli Spurs che vinsero l’anello
2005. In Texas trovò anche la
è stato l’ultimo tassello
piazzato durante la
costruzione della capolista Air,
Perché no?».
Giulio Di Feo

28 ANNI, 1.95
mente per definirlo, tanto è donna della sua vita, Kristina, forse anche quello meno
totale il suo gioco, non più solo che poco più di un anno atteso. Tutti si aspettavano un
ALA DI SIENA
fisico. «Segnare non è un fa gli ha realizzatore puro, ed è arrivato

Segna come pallino. Sto lavorando sul tiro,


ma resto un giocatore di
regalato
Ramsey, il
lui, che veniva da un anno da
commesso viaggiatore (ha

non mai e squadra, felice di quello che


viene». Umiltà, quella di un
bimbo visto a
giugno sul palco
cambiato 5 maglie tra Nba,
D-League e una comparsata a

dice sempre ragazzo di fede cresciuto nella


Repubblica Centrafricana in
di Milano alle
celebrazioni per
Zagabria) e con la fama del
difensore di ferro. Cosa che

«Grazie» guerra civile, capace di


prendere al volo il treno che ti
lo scudetto.
Raccontare ancora
qui ha dovuto reimparare:
«In Usa sono permessi
cambia la vita: a 17 anni andò di quando nelle meno contatti, qui le
Da quanto è iniziata l’Eurolega per un programma di scambio sedute di tiro a partite sono molto più
segna 20.5 punti di media, saliti culturale a Dayton (Ohio), i Xavier ringraziava il fisiche e cambia il
a 26.3 nell’ultima settimana. La Thompson divennero la sua coach ogni volta che modo di assegnare i
notizia è doppia quando una nuova famiglia. Da bambino era gli restituiva la palla falli. Nelle prime 4
striscia del genere succede a appassionato di calcio al non rende merito allo partite ne ho fatti 17,
Siena, squadra dalle punto che ancora oggi porta spessore di un uomo a Varese solo uno...».
responsabilità distribuite e dai sulla maglia il 10 dei fantasisti, che il 1o giugno scese Non rinunciando
protagonisti ogni volta diversi. stravede per Del Piero, Totti e in campo a Treviso all’intensità difensiva,
«Ma ho fatto le solite cose» Pirlo, e appena può esibisce poche ore dopo aver peraltro, e mettendo a segno
sorrideva furbo domenica apprezzabili palleggi coi piedi. saputo della morte pure 27 punti, di cui quattro
Romain Sato. «Gioco sui Scoprì il basket solo a 14 anni, della madre: fu il di fila su rimbalzo offensivo
mismatch, prendo quello che la ma fu questo ad aprirgli le migliore e, accolto in in mezzo a tutta la Cimberio, e
difesa concede. E poi "uso" i porte di Xavier: qui ha preso panchina 39 di valutazione. Merito
compagni: dopo 4 anni ci due lauree (Francese e Affari dall’affettuosa anche dell’intesa raggiunta
conosciamo a meraviglia, sanno internazionali, e parla sei ovazione dei con il compagno di reparto
come innescarmi». Lo stato di lingue) e, con David West e compagni, lasciò Dee Brown, «ed è curioso
forma nasce anche da un’estate Lionel Chalmers sotto la guida libero sfogo alle perché giochiamo insieme da
in nazionale che lo ha rimesso di Thad Matta, ha messo le basi emozioni. Oggi la pochissimo. Lui ci dà
in moto prima degli altri. Ma è per una solida carriera. Lo ribalta è sua. leadership, e tutta la squadra
un dato di fatto la crescita scelse San Antonio, dove Giuseppe Nigro si esprime bene. Ed è soltanto

TUTTA SALUTE Contro i disturbi nervosi


pendenza, è da preferirsi la psi-

Attacchi di panico? Curatevi con lo yoga coterapia cognitivo-comporta-


mentale, un trattamento bre-
ve, a cadenza solitamente setti-
manale, in cui il paziente svol-
MABEL BOCCHI dall’incontro improvviso con ge un ruolo attivo nella soluzio-
le paure umane più profonde e ne del proprio problema e, in-
dL’Oms lo aveva preannuncia- da pensieri catastrofici auto- GLI ESERCIZI BASE sieme al terapeuta, si concen-
to: nel 2020 le malattie menta- matici e incontrollati che impe- tra sull’apprendimento di mo-
li saranno tra le più diffuse sul discono di pensare. Un’espe- dalità di pensiero e comporta-
pianeta Terra, superando quel- rienza tra le più stressanti fisi- mento utili a razionalizzare il
le cardiocircolatorie e i tumo- camente e mentalmente, per- malessere. Buoni risultati si ot-
ri. Le statistiche internazionali ché la reazione è simile a quel- tengono anche attraverso alcu-
confermano l’allarmante pre- la di attacco-fuga che una per- ne terapie cosiddette alternati-
sagio, nel mondo occidentale sona sperimenta di fronte ad ve (su tutte agopuntura e ome-
più del 40% della popolazione un pericolo reale. Da qui, alla opatia), specifiche tecniche re-
assume già ora costantemente irrazionale «paura della pau- spiratorie e forme di rilassa-
tranquillanti. Secondo la ricer- ra», il circolo vizioso che va a mento, come quelle utilizzate
ca dell'istituto Swg di Trieste congelare la vita quotidiana, nello Yoga e nel Training Auto-
commissionato dall'Ircap — rendendo impossibili anche le geno, che contribuiscano a sca-
Istituto di ricerca e cura sugli attività più semplici, il passo è ricare le tensioni e allontanare
attacchi di panico — di questo breve. il problema. Risultati positivi
disturbo soffrono ben 8 milio- si possono però ottenere solo
ni e 350.000 italiani. Come superarlo Superare un di- Sedete a gambe incrociate, Sedete a gambe incrociate con In piedi, con i palmi delle mani a con- modificando il proprio stile di
Un esercito di persone che vi- sturbo di panico è possibile. Al- espirando flettete piano il busto la schiena eretta e le braccia tatto, inspirate e portate le braccia al- vita curando l'alimentazione e
ve, spesso più e più volte, per la terapia farmacologica a ba- in avanti. Abbandonate le lungo i fianchi, inspirate portan- l’altezza del petto. Allargate le brac- il riposo, proteggendo la pro-
qualche secondo o alcuni mi- se di ansiolitici (benzodiazepi- braccia e il capo su un cuscino. do le braccia in alto sopra alla cia rivolgendo i palmi delle mani so- pria sfera psichica evitando di
nuti terrorizzanti, in cui il cor- ne), sconsigliata in quanto Spalle e collo sono ben testa. Espirate riportando le pra la testa. Espirando fate scendere sovraccaricarla e fare esercizio
po e la mente sono sconvolti spesso inefficace e causa di di- rilassati: evitate di irrigidirli. braccia piegate verso il basso. le mani sino al cuore. fisico.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
31

LA STELLINA adesso. A fine campionato si BRAVI CATTIVI


riparlerà di tutto». E quello
taccuino
O
NICOLÒ MELLI
dello studio è un aspetto che
non ha mai sottovalutato. Anzi,
«scrivete pure che per me
Rocca il tuffatore Hurd fanne uno! MERCATO
18 ANNI, 2.05
ALA DI REGGIO EMILIA (LEGADUE)
conta più del basket...». E
questo, probabilmente, ha
condizionato qualche sua
Bravo Trinchieri La Fip fa cassa Pesaro su Righetti
(cam.ca.) Il presidente di Pesaro
scelta. Ha un buyout già fissato
«Io a Milano? Stefano Vellucci ha risposto alle cri-

o s
al termine della stagione: chi lo tiche di parte dei tifosi: «Sono pron-
prende dovrà indennizzare to a dimettermi se qualcuno vuole
Voglio finire Reggio con 250 mila euro. Ma
se accadesse prima, ci dovrà
assumersi gli impegni economici. Il
prossimo anno la mia famiglia di-
il liceo qui a essere una trattativa tra i due
club. E’ cresciuto in una
smetterà ogni impegno». Vellucci
ha anche annunciato interventi sul
casa, poi...» famiglia di sportivi (mamma
Julie Vollertsen è stata argento
mercato: l’obiettivo è Alex Righetti,
32enne ala sotto contratto ma fuori
ai Giochi 1984 con la squadra alla Virtus Bologna.
Diciotto anni vissuti
nazionale Usa di pallavolo e il
intensamente. Nicolò Melli è
padre Leo, ora avvocato, ha INFORTUNIO
un ragazzo speciale. Perché a giocato a buoni livelli proprio
18 anni si è già buttato alle con la Pallacanestro Reggiana) Roma: Gigli stop
spalle una carriera e ora ne sta dove gli hanno spiegato, fin da
costruendo un’altra. E perché a La risonanza magnetica ha escluso
piccolo, che non si poteva lesioni ai legamenti ma Angelo Gigli
18 anni, malgrado quel sorriso puntare tutto sullo sport. Poi Cartier Martin, Mason Rocca e Andrea Trichieri LeRoy Hurd, Yohann Sangare, Kennedy Winston CIAM (Roma) starà fermo 30-40 giorni
da ragazzino che gli si accende Melli ha un’altra idea per l’infortunio al ginocchio sinistro.
spesso, ragiona e si comporta meravigliosa: salutare tutti, Rocca (Milano) Arriva a Casalecchio direttamen- LeRoy Hurd (Virtus Bo) Peggio del 4/20 è che se
come una persona più matura dopo aver riportato la squadra te dall’aeroporto dove è sbarcato dagli Usa, gio- avesse fatto 5/20, ma segnando l’ultimo tiro da
della sua età. Il nuovo ca un pessimo inizio, è decisivo nel finale anche solo, la Virtus avrebbe vinto. Come dite? E’ peg- RECUPERO
della sua città in serie A:
gioiellino del basket italiano «Abbiamo un buon organico e con un recupero in tuffo. Gli altri li hanno presi gio la regia di Penn e Koponen? Avete ragione. Cremona-Napoli il 18
aveva visto la sua corsa vogliamo fare una buona per giocare, lui e Mordente per farli diventare
Cremona-Napoli, rinviata per l’in-
spegnersi all’improvviso in una stagione. Io torno dopo un una squadra. Se non la cambiano ogni 10’... Sangaré (Ferrara) Per capire il valore di un gioca- fluenza di alcuni giocatori della Mar-
brutta e fredda serata dello grave infortunio e voglio tore contano le cifre contro Siena. Ha finito con tos, si recupera mercoledì 18 no-
scorso dicembre. Il suo crescere: vediamo dove ci Siena Batte la sua striscia di vittorie consecuti- -10 di valutazione. E lui la Mps l’aveva affronta- vembre alle 20.30. Napoli tratta
ginocchio fece crack: rottura porterà tutto...». ve arrivando a 25 solo in campionato. Non per- ta anche in finale. Come dite? Siena-Milano Tyronn Lue, 32enne ex play Nba, riti-
del legamento crociato. Sei Daniele Barilli de dal 2 aprile e, con le coppe, arriva anche così non era una finale? Avete ragione. ratosi la scorsa estate.
mesi di stop, una lunga a 25 successi di fila. Mai visto.
riabilitazione. Nicolò, poche Fip (Federazione Italiana Prebende) A Latina i tifo- SPAGNA
ore dopo l’infortunio, era già Trinchieri (Cantù) Gli allenatori si dividono tra si rompono il plexiglass ferendo (lievemente pe-
lì, col sorriso sulle labbra, a chi quando perde ricorda le assenze per infortu- rò...) due ufficiali di campo. Bastano 10 mila Messina, 6 su 6
tranquillizzare tutti: nio e chi, quando vince, non si ricorda di ricor- euro e niente squalifica del campo. (pe.m.) La 6a giornata in Spagna:
«Tornerò in fretta, non ho dare che l’ha fatto senza due del quintetto. Barcellona-Siviglia 76-67; Real Ma-
dubbi. E sarò più forte di Siena E’ una Ferrari contro una Ritmo (dice Val- drid-Alicante 78-68. Situazione:
prima». Quei sei mesi sono Treviso Martin rischia il taglio, e Neal e i compa- li), vince di 40 ma molla la presa con i titolari Real Madrid 12; Barcellona, Valen-
volati. E Melli ha gni si fanno in quattro per farlo entrare in parti- solo dal +30. O.k. onorare l’avversario, ma Fer- cia, Vitoria, Badalona 10.
mantenuto le promesse. In ta. Li ricambia con 16 punti e 4 recuperi in 22’. rara sarebbe stata onorata anche perdendo con-
estate aveva un fila di club di tro i cambi della Mps, onorati di giocare un po’. POSTICIPO
alto livello a bussare alla Bologna Non c’è più il derby, non ci sono più le
porta, ma lui ha sempre stelle ma domenica c’erano 7512 spettatori. Winston (Roma) The class is not water. Dello 0/5 Donne: Faenza ok
detto no. «Ho due buoni Piaccia o no, Basket City è una sola. da 3 e dell’1/6 ai liberi, molto è arrivato coi pal- Posticipo 5a giornata di A-1: Umber-
motivi per restare a chiabo loni decisivi. tide-Faenza 65-68.
Reggio: la LegaDue mi
permetterà di ritrovare i
miei meccanismi e NBA ANCHE SENZA GASOL E BYNUM, LOS ANGELES VINCE
crescere ancora e poi I LOVE NBA
voglio finire il liceo qui,
a casa mia».
Dichiarazioni ribadite
con forza anche ieri
Lakers avanti, Iverson si ritira? Le stelle «2003»
da giovedì il dvd
quando l’interessamento dKobe Bryant non segna per Thunder e i Kings, al secondo nici per il suo ruolo di riserva.
dell’Armani è diventato la centesima volta in carriera successo consecutivo dopo l’in- Ora si parla anche di un possi-
pubblico: «Milano? almeno 40 punti, ma ne basta- fortunio della loro stella Kevin bile ritiro per la guardia 34en-
Onestamente, non ne so no 28 per portare i Lakers, pri- Martin. Ancora una volta deci- ne che dall’addio ai Sixers nel
niente. Lo sapete: voglio vi dei centri Bynum e Gasol, e sive le matricole, la guardia 2006 non è più riuscito ad esse-
finire il liceo a Reggio. Su con Odom e Artes ai minimi, al Tyreke Evans e l’israeliano re determinante.
questo aspetto sono successo su una New Orleans Casspi in doppia doppia
RISULTATI
sempre stato coerente e allo sbando. Un buon apporto (12+10). Ma la storia che tie-
un mio trasferimento è arrivato dal centro congole- ne banco è quella di Allen Iver- Oklahoma City-Orlando 102-74
(Durant 28, Westbrook 17; Howard 20,
durante la stagione mi se Ilunga Mbenga (10 punti e son che dopo tre sole partite Pietrus 15); Portland-Minnesota Da giovedì in edicola il 3o dvd «I
pare improbabile. Per di 12 rimbalzi) ma soprattutto con i Memphis Grizzlies (dove 116-93 (A.Miller 21, Outlaw, Aldridge 19; love Nba 2» con le stelle uscite
più gioco da protagonista da un perenne cambio Shan- è arrivato in estate per 3 milio- Jawai 16, Gomes 15); Sacramento- dal draft 2003, cioè LeBron
in LegaDue e a casa mia, non Brown. I Lakers guidano ni di dollari l’anno) ha lasciato Golden State 120-107 (T.Evans 23, James, Carmelo Anthony, Chris
Udrih 20; Jackson 21, Maggette 20); LA
non vedo perché dovrei con i Phoenix Suns a Ovest la squadra adducendo motivi Lakers-New Orleans 104-88 (Bryant Bosh, Dwayne Wade...
stravolgere la mia vita (6-1), dove si fanno valere i personali oltre a problemi tec- 28, S.Brown 15; Paul 15, Da.West 11).

NUOTO La Coppa del Mondo a Stoccolma


rebbe dedicarsi definitivamen-

Phelps, Magnini e quei cento da riconquistare te ai 200 sl sfruttando il 48"04


della gara breve.

Bracciata Phelps non ama ga-


STEFANO ARCOBELLI eccezione dei 200 sl iridati), reggiare in vasca corta: l’ulti-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Magnini niente in vasca lunga. ma volta lo fece proprio a Stoc-
Oggi e domani a Stoccolma colma nel 2001, e nel 2004 do-
dE’ un confronto agli estremi (18.40, dir. streaming Rai- po Atene si limitò a vincere ai
quello tra Michael Phelps e Fi- sport) , sabato e domenica Ber- Mondiali in vasca corta di In-
lippo Magnini: quando il pesa- lino, i due estremi si «tocche- dianapolis i 200 sl. «Questo ri-
rese diventava campione del ranno» in Coppa del Mondo in torno in Europa — spiega Phel-
mondo a Montreal 2005, l’ame- vasca corta. Nuoteranno an- ps — mi servirà come test per
ricano sembrava uno dei tanti che con i pensieri, sempre dia- capire cosa devo cambiare e
(5˚) nei 100 sl al punto che metralmente opposti: Phelps migliorare, se perderò vorrà di-
due anni dopo a Melbourne li anticipa l’abolizione dei body re che si accenderà di più la vo-
evitò mentre Magno fece il bis. in vigore dal primo gennaio, glia dentro di me. Forma o non
Phelps poi mise a segno le 8 Magnini resta fedele all’Lzr fi- forma l’importante è essere
meraviglie olimpiche e Magni- no a nuova disposizione lui qui». Dovrà pensare a nuotare
ni finì fuori dalla sua finale per che è stato tra i primi a battersi Quando l’americano Michael Phelps si congratulava con Filippo Magnini d’oro ai Mondiali di Montreal 2005 con una bracciata diversa i 100
4 centesimi. Avrebbero dovuto per il ritorno al costumino con- sl, proverà a prendersi il re-
ritrovarsi ai Mondiali di Roma, tro l’irruzione dei muscolosi. te stradale a Baltimore e i se- mentore di Phelps. «Come sta? so i 100 sl finali dei Giochi di cord mondiale dei 100 farfalla
rassegna che secondo i dati del- gni restano nella caviglia de- Come uno che riparte da zero, Londra 2012. Ora comandano o 100 misti, gara di cui Magni-
la Fina è stata vista in Tv da un Le gare L’americano è iscritto stra: «Come sta? Come una è ancora indietro ed è in cerca Cielo o Bernard: ma Phelps in- ni è stato anche primatista ita-
miliardo e mezzo di appassio- nei 100 sl, dorso, farfalla e mi- macchina ingolfata, come uno delle prime risposte», fa Clau- tende cambiare il corso tecni- liano. Con Filo ci saranno an-
nati: ma Phelps non si sentiva sti (anche i 200), l’italiano nei che ha fatto cinque settimane dio Rossetto, il mentore di Ma- co dei 100 sl, e Magnini rifarsi che Colbertaldo, Di Tora e Ter-
pronto, e Magnini finì ancora 100 e 200 sl, e 100 misti. Al di allenamenti veri e con le mo- gnini. L’uno e l’altro dovranno a presccindere da body e mu- rin cui si aggiungerà la Filippi
fuori per 6 centesimi. In due rientro da Roma, Phelps s’è ro- tivazioni di chi ha vinto 14 ori trovare le corde giuste per ri- scoli. L’alternativa, per Magno a Berlino. La Pellegrini a Vero-
anni Phelps ha vinto tutto (ad vinato le vacanze in un inciden- olimpici» fa Bob Bowman, il portare al top i due allievi ver- che nel 2012 avrà 30 anni, sa- na aspetta intanto Morini.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
32 LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
33

TENNIS IL TRIONFO IN FED CUP


S S S S Giriamo le
1 Francesca 2 Flavia Pennetta 3 Roberta Vinci 4 Sara Errani, domande che
Schiavone brindisina, 27 anni, n. 12 del tarantina, 26 anni, n. 64 del bolognese, 22 anni, numero si fanno tutti ai
milanese, 29 anni, numero 17 mondo; 8 tornei vinti; 1ª mondo; in doppio, 14 match 48 del mondo, 2 tornei vinti, quattro azzurri
del mondo, ha vinto 2 tornei azzurra «top ten» vinti su 14 di Fed Cup la migliore giovane di coppa Davis
in serie B

ANDREAS FABIO POTITO FILIPPO


SEPPI FOGNINI STARACE VOLANDRI
(n. 50 mondo) (n. 56 mondo) (n. 66 mondo) (n. 217 mondo)

1 2 3 4
s
Il loro tennis Non ci mancano Non mi muovo Sono più brave,
non è più facile, le «palle»: il volentieri ma da noi estro
magari hanno nostro sport è dall’Italia e pago e colpi non
Perché le avuto meno molto duro, il fattore fisico. pagano: è
ragazze sono pressioni. Noi perdi anche al Ma non vedete super-fisico. In
tanto più forti dobbiamo 1˚ turno. In quanto è duro il Davis la nostra
di voi nei lavorare sulla Coppa abbiamo tennis maschile? sfortuna è la
tornei e, continuità. Ora avuto sfortuna, Brutti sorteggi loro fortuna:
soprattutto, in il gruppo Davis ma ora abbiamo di Davis, ma ora troviamo
Nazionale? c’è un gruppo Davis c’è il gruppo. Federer-Nadal...

Pennetta
IL MIO ANNO PERFETTO
TEST A SORPRESA E CASI APERTI
«Antidoping: più privacy»
Q
«L’antidoping è giusto, ma i controlli a sorpresa vanno
migliorati», dice Flavia Pennetta. «Abbiamo bisogno di

«Ora devo lottare procedure meno rigide, almeno durante i tornei», dice il
presidente Wta, Stacey Allaster. Oggi il Tas (Tribunale di
arbitrato sportivo) discute l’appello per i soli due mesi e
mezzo per il bacio alla cocaina di Gasquet

per il massimo:
Roma e Slam»
«Innamorata, puoi
perdere un po’ di
concentrazione
Ho guadagnato
due milioni ma
chiedete a papà:
se ne occupa lui
Poverino il mio
prossimo
fidanzato...»

VINCENZO MARTUCCI

Flavia Pennetta, la numero 1


no sempre, ma so che manca a
voi uomini».
«Le direi: "Si vede che non ho
studiato l’inglese, faccio tanti
errori. E’ colpa sua"».
«Sono stata sei giorni, sei, a ca-
sa. Relax per modo di dire per-
ché a Brindisi c’era una grande
y la ribalta A
d’Italia è stata anche la nume- Un uomo l’ha ferita, un altro festa ed ho potuto capire quale Flavia
ro 1 della finale di Fed Cup? l’ha salvata: uno psicologo. era stato l’impatto delle mie vit- scivola al
Magari, dopo essere diventa-
«In squadra non ci sono nume- «Si chiama preparatore menta- torie. Ma non mi ha cambiato di
ri 1, siamo un gruppo, con uno le, Guglielmo, prima non ci cre- ta la prima italiana fra le 10 del
la vita».
numero 12 RINO TOMMASI
devo, da due anni ho capito mondo sarà la prima a vincere
spirito importante. Che si è raf- 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
forzato giocando insieme da che è un elemento utile. Ci fac- Roma o uno Slam. Al primo torneo, poi, ha perso
3-4 anni». cio delle lunghe chiacchierate, «Il paragone con il ’76 di Panat- netto contro Roberta Vinci. Dopo Bali,

Ma lei è diventata più forte da


da amico, prima e dopo le ga-
re. Non durante».
ta, che vinse Roma, Parigi e Da-
vis mi esalta, il mio anno è sta-
«Quando Roberta gioca bene,
è tosta, soprattutto su un cam-
contemporaneo
alla Fed Cup,
Tocca agli uomini
single di quand’era fidanzata.
«No, no, sono uguale». Anche Federica Pellegrini ha
po veloce come Tokyo. Ci ave-
vo già perso, succede».
Flavia Pennetta
cede il n. 11
seguire l’esempio
un supporto del genere: il para- mondiale alla
E’ più concentrata sul tennis.
«Quello può succedere, se sei
troppo innamorato».
gone con la numero 1 dello
sport italiano le pesa?
«Anzi, mi esalta. Ho rispetto
per lei e per le altre azzurre: si
x FLAVIA PENNETTA
27 ANNI
N. 12 DEL MONDO
E poi si è fatta male al ginoc-
chio.
«E poi mi sono fatta male al gi-
Bartoli, finalista
in Indonesia:
adesso è 12ª
Perché le nostre tenniste ottengono vittorie
importanti mentre i colleghi non riescono a
vincere un torneo da tre anni? Possibile che i
due settori, con stessi dirigenti e tecnici,
parla sempre di donne, donne, Ho un preparatore mentale, nocchio. Fortuna che ho potu- diano risultati così diversi? I meccanismi del
Le altre
Quando era fidanzata col colle-
donne. Così, con i risultati e la Guglielmo, prima non ci cre- to giocare la Fed Cup: sul mo- tennis, sport individuale, danno indicazioni
italiane:
ga Moya, i vostri risultati sono
popolarità, potremo farci senti- devo, da due anni ho capito mento, mi ero messa paura di sorprendenti nelle competizioni a squadre.
andati a senso alternato: lei su che è un elemento utile. Ci dover rinunciare». 17. (16) Senza togliere nulla ai meriti e alla legittima
re anche di più in uno sport e Schiavone; 48.
e lui giù, e viceversa. in una società maschilista». faccio delle chiacchierate soddisfazione, le nostre tenniste non sono le
«E’ successo solo in un’occasio- Adesso, dove va in vacanza? (47) Errani; 59. più forti del mondo. E il nostro tennis
ne. Alti e bassi, come in amore: «A casa, a Brindisi, con la fami- Garbin; 64. maschile meriterebbe di essere nel tabellone
Intanto, quest’anno, fra premi,
non c’è sempre la stessa intensi- to straordinario, ma non ho an- glia e gli amici di sempre». Vinci; 74. (73) principale della Davis, se la formula fosse lo
sponsor e indotto guadagnerà
tà da tutt’e due le parti». cora vinto Roma e uno Slam, la Brianti; 110. specchio dei valore tennistici di un paese.
due milioni di dollari. Che ci fa-
rà? massima aspirazione». Il prossimo uomo della sua vita (121) Camerin; La speranza è che le conseguenze del trionfo
Come ora il tennis italiano: le «Segue tutto papà. Magari mi sarà fortunato o sfortunato? 172. (169) Floris; di Reggio contagino i risultati dei nostri (il
donne su e gli uomini giù. farò un regalo. Se vedo una co- Che cosa le manca per fare un «Povero lui! Scherzo, sono aci- 197. (195) successo di Seppi su Kohlschreiber è la
«Cicli, momenti. I ragazzi non sa che mi piace, sempre di ve- altro salto di qualità? da, ma non così acida, dài. In Dentoni; 205. prima risposta?) e quelli delle azzurre nei
vanno malissimo: sono un po’ stiario, la compro. Anche se «Non lo so. Ma, col lavoro, stia- fondo mi si legge tutto in fac- (202) Knapp. tornei del Grande Slam (da 55 anni non
sfortunati nei sorteggi per tor- chissà quando me la metterò». mo creando i presupposti per cia, sia se sono arrabbiata sia raggiungono una semifinale). Sulla base dei
nare in serie A». migliorare ancora». se sono felice. Non so masche- risultati dei grandi tornei il nostro tennis
Magari quando ritroverà quel- rare quello che ho dentro. E femminile è il 4o al mondo, quello maschile
Secondo Adriano Panatta, voi la professoressa d’inglese che Ha disubbidito a coach Urpi: ora sono felice. Sono più matu- oscilla attorno all’ottavo. Teniamoci stretti le
donne siete più indipendenti. l’interrogava sempre il giorno dopo i quarti agli Us Open, ha ra, mi godo le cose, siamo cam- nostre ragazze, invitiamo gli uomini a farci
«Credo anch’io. Me lo chiedo- dopo i tornei. disertato Barcellona. pioni del mondo». notare di meno la differenza tra i due settori.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
34 LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
35

RUGBY SAN SIRO MENO QUATTRO


Oggi audizione a Londra
per il placcaggio al collo
y SABATO
Il 21 e il 28
Ieri sera Dan Carter, col vice Sudafrica ITALIA-
allenatore Steve Hansen, è
volato a Londra: stamane
e Samoa
ALL BLACKS
comparirà di fronte a Jeff
Blackett, giudice Irb, per il
placcaggio alto di sabato ai Sabato
A MILANO
danni di Martin Roberts
(Reuters). Il placcaggio sopra
la linea delle spalle, a collo o
Italia-Nuova
Zelanda A MILANO
testa, è considerato fallo Ore 15 a San
Siro, stadio
esaurito (77.000 Mostre e teatro
spettatori), La settimana ovale
diretta La 7 e
Sky Sport, è il OGGI
primo dei tre Ore 14-18: mostra «Cuore
test autunnali rugby»
degli azzurri Nella sala Appiani dell’Arena,
mostra fotografica con alcuni
tra i migliori scatti legati al
Sabato 21 mondo ovale. Ingresso libero,
A UDINE aperta fino a domenica.
Italia- DOMANI

Carter
Sudafrica Ore 9.30: incontra gli All
Ore 15: 14.500 Blacks.
biglietti già All'Arena gli All Blacks
venduti, incontrano gli studenti che
tagliandi nei hanno partecipato a Scuole in
punti vendita meta, organizzato da Rcs e Fir.
Lottomatica e Presente il sindaco Moratti.
Ticket One e sui Ore 10: mostra «Fango e
siti listicket.it e sudore»

«Ora sono il n.1


ticketone.it All’Hotel Boscolo (Corso
Matteotti 7) apre la mostra di
maglie: 37 cimeli italiani e
Sabato 28 internazionali vestiti tra gli altri
AD ASCOLI da Ivan Francescato, David
Italia-Samoa. Campese e Jonny Wilkinson.
Ore 15: Ore 13: annuncio del XV
prevendita nei neozelandese.
punti vendita Ore 18.30: All Blacks cuochi.

ma ho distrutto l’orto di mamma» Lottomatica e


Ticket One e sui
siti listicket.it e
In un ristorante milanese cinque
All Blacks alla prova tra i
fornelli.
Ore 21: «Rugby Blues»
«Mi allenavo ai calci tra i pomodori dietro casa: miravo la stessa pianta ticketone.it
Al Teatro della Memoria, musica
storie di rugbisti coraggiosi, di

Il rugby? Il mio paese ha 800 abitanti, 200 giocatori e nove squadre» Biagio Vinella, attore e
allenatore del Parabiago.
Repliche giovedì e venerdì.
ANDREA BUONGIOVANNI ni di sponsor, in dicembre sia- «Tanto, a Francia 2007, in una GIOVEDI’
mo stati a Milanello. Tifo Milan boccetta mi sono portato un

S
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
Ore 12: annuncio del XV
e mi è spiaciuto che Kakà sia an- po’ di terra del mio campetto di dell’Italia.
MILANO d Dan Carter, uomo dato al Real Madrid». Southbridge, il paese dove so- Ore 15.15: allenamento
simbolo del rugby mondiale e i no cresciuto».
suoi All Blacks a San Siro. Che cosa vuol dire per voi gio-
IN EDICOLA dell’Italia All’Arena aperto al
pubblico.
care a San Siro? Tre motivi per i quali un turista CON LA VENERDI’
Col calcio come è messo? «Ci sono stato due volte: pro- dovrebbe spingersi sin lì.
«Sono molto scarso però, quan- prio in dicembre per una parti- «Oceano, montagne e Chri- GAZZETTA Ore 11 e 14.30: Captain’s Run.
do giochiamo in allenamento, ta di Champions League e per Prima giornata a Milano stchurch sono a un passo, è il
A San Siro, alle 11 Captain’s Run
dell’Italia, alle 14.30 della Nuova
regno della tranquillità e la gen- Calendario
mi diverto un sacco». l’ultima della carriera di Paolo
Maldini. Pochi stadi al mondo
tra l’Arena e il Palalido te è ospitale». All Blacks
Zelanda.
SABATO
Ha mai disputato una partita danno simili emozioni». di 14 mesi
Ore 15: partita e
vera? Passione per il rugby? E’ in edicola (a maxischermo.
«A Lione, col Portogallo, dopo Per esempio? «Alle stelle: 800 abitanti, 200 8,99 euro) il Match a San Siro e
la sfida di Coppa del Mondo «Il Millennium di Cardiff, so- giocatori, nove squadre». calendario maxischermo in Piazza Duomo.
2007: finì con un risultato op- prattutto quando il tetto è chiu- ufficiale degli All
posto a quello della sfida ova- so e il meteo non condiziona il La paragonano a Beckham: co- Blacks
le». gioco. In campo è impossibile me convive con la pressione? 2009-2010 (14

Che cosa sa di «football»?


sentirsi, tanto è il frastuono. E
poi il Cricket Ground di Mel-
«Basta non leggere troppo i
giornali».
mesi) curato
dalla Gazzetta
ITALIA
«In Nuova Zelanda seguiamo bourne: ci ho giocato di fronte dello Sport. Per
soprattutto la Premier League a 95.000 spettatori». Le fanno fare la pubblicità an- ogni mese sono
che delle mutande: le piace l’eti- proposti in
Il XV quasi deciso
inglese. Io però sono amico di
Seedorf e di Kakà. Per questio- A calcio sarà anche scarso, ma
chetta di sex-symbol? azioni Gower calciatore
grazie al suo piedino sinistro è
«Giocassi in mischia sarei pie- spettacolari i
no di cicatrici e nessuno mi con- TIRRENIA (Pi) - (si.ba.) Dopo il
uno degli atleti più famosi del giocatori più lavoro differenziato mattutino,
sidererebbe». significativi della
mondo... L’EVENTO con Sole che si ferma per

x ha detto
SAN SIRO
«Avevo 8 anni: mamma si ar-
rabbiava perché rovinavo l’or-
to di pomodori e patate dietro
casa».
Pomeriggio, rugbisti e calciatori all’Arena
Nel pomeriggio evento Adidas coi giovani dell’Asr Milano
e i calciatori Diego, Brocchi e Matri: da sin. Dan Carter,
Jimmy Cowan, Zac Guildford e Luke McAlister PESSINA
Roma 2004: debuttò da apertu-
ra All Blacks con una meta e sei
trasformazioni. Ricorda?
«Altroché: ero nervosissimo.
Nazionale
neozelandese.
un fastidio intercostale, nel
pomeriggio il primo al campo
è Cower, per calciare. L’onere
dei piazzati, almeno quelli a
Ci sono stato due volte. E’ Fu la prima volta in Italia». corta gittata, dovrebbe essere
emozionante come il Racconti, please. sua. Mallett ha a disposizione
Millennium di Cardiff o il «Ci piazzavo il pallone in mez- Oltre a 700.000 euro per cin- 30 uomini: oltre a Sole non
Ground Cricket di Melbourne zo e dopo qualche passo di rin- que partite, che cosa le resta si allena Aguero (domenica
corsa miravo all’albero più lon- della recente esperienza a Per- ha giocato coi Saracens) e
IO, UN SEX SYMBOL tano. Centinaia di volte, tutti i pignan? allora il manager Checchinato
giorni». «Il dispiacere per l’infortunio a e il responsabile della mischia
Giocassi in mischia sarei un tendine d’Achille, la gioia Orlandi si mettono la pettorina
pieno di cicatrici e nessuno Nasce così il Carter di oggi? per un titolo che sento un po’ rossa per fare opposizione.
mi considererebbe. La «Non ho segreti se non la dedi- mio e che mancava da 54 anni I 15 senza pettorina sono
pressione? Non leggo giornali zione. Papà si arrabbiava pure, e la voglia di riprovarci». i titolari nella testa di Mallett:
perché lui, estremo vecchia ma- McLean estremo, Robertson
niera, calciava di punta e io di Con un bottino di 966 è a un e Mi. Bergamasco ali, centri
ISTE SUL collo, alla Grant Fox». punto dal record All Blacks
VIDEO E INTERVCON PARISSE, (frutto anche 25 mete, nessu-
Garcia e Canale, Gower-
Tebaldi mediani; Parisse n. 8
NOSTRO SITO CA NALE, AFOA Altri sport praticati? n’altra apertura tuttanera ne con Ma. Bergamasco e Zanni
ROBERTSO N , «Golf e cricket. E seguo l’hoc- L’ALLENAMENTO ha realizzate più di 14): a 27 an- flanker, in seconda Del Fava e
E MCALISTER key prato. Honor, la mia fidan- In mattinata partita a calcetto al Palalido ni che obiettivi le restano? Geldenhuys, in prima Ghiraldini
zata, gioca in Nazionale». Gli All Blacks in allenamento ieri mattina nella palestra «Riportare a casa la Coppa del tallonatore tra Perugini e
del Palalido. Da sinistra, Andrew Hore, Adam Thompson, Mondo: Nuova Zelanda 2011 è Castrogiovanni, a destra. Oggi
Quant’è legato alle origini? Anthony Boric, Zac Guildfor e John Afoa PESSINA la nostra grande occasione».
Gazzetta.it la scrematura, da 30 a 24.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
36 LA GAZZETTA DELLO SPORT

fIniziata in Giappone la Grand Champions Cup,


PALLAVOLO il torneo dei campioni continentali
"Io non divento mai grande..."

L’Italia è Serena
— ride divertita Serena — ep-
pure sono 5 anni che gioco in
Nazionale, ho fatto Olimpia-
de, Mondiale e 3 Europei, ma
sono sempre tra le più piccole
d’età. Certo ho fatto esperien-

«Io non ho paura»


za: e in campo questo conta».

Ruolo Esperienza che l’ha por-


tata a scegliere il suo «vero»
ruolo, dopo aver giocato cen-
trale (da giovanissima) e
A Tokyo inizia il dopo-Aguero per la squadra campione schiacciatrice (nell’Italia):
«Ho deciso il mio ruolo è quel-
lo di opposto (in diagonale al
d’Europa: subentra la «vecchia-giovane» Ortolani palleggiatore, ndr), basta con
la ricezione "spigolosa". Vivo
alla giornata, non mi piace por-
FRANKY L. PAGNANI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA x Tanta panchina Semmai ci si
potrebbe chiedere come Sere-
na ha accettato tanta panchi-
na con il sorriso sulle labbra,
massimo per farmi trovare
pronta. E ora sembra che avrò
questa opportunità, ma il po-
sto fisso me la devo guadagna-
mi limiti, cerco sempre di dare
il massimo e raggiungere il
massimo». Quello su cui punta
TOKYO (Giappone) d«Mi dispiace HANNO dopo aver vinto un Europeo re sudando». Sorridente, posi-
anche Barbolini, il c.t.. «Ho
che Tai abbia lasciato. Non me DETTO una grande curiosità di vedere
lo aspettavo. Sapevamo che da titolare due anni fa, essere tiva Serena Ortolani è coeta- questo torneo, vedere come
voleva prendersi un po’ di tem- stata nominata Mvp di una fi- nea di alcune delle giovani giocheremo contro le asiati-
nale di Champions (con Berga- chiamate (oggi) da Barbolini, che, squadre sempre toste. Poi
po, ma non credevo l’avrebbe
mo), aver guidato da capitano ma a differenza di Rondon e c’è la Repubblica Dominicana,
fatto da subito… pensavo che
le azzurre universitarie all’oro Barcellini ha sulle «spalle» già un sestetto che nelle ultime
qui in Giappone sarebbe venu-
di Belgrado, questa estate: «La 175 presenze azzurre: «Però stagioni ha fatto registrare
ta». Parla Serena Ortolani, ta- voglia di giocare ce l’hanno tut- mi tocca ancora portare i pallo-
lento azzurro, che da questa continui progressi e che ha vin-
ti — dice la romagnola, neppu- ni in palestra (incombenza to il Norceca davanti a Cuba e
mattina all’alba è stata chiama-
ta a sostituire la grande Ague-
R re 23 anni —, ma ho preso il che spetta alle più giovani, Stati Uniti. E poi il Brasile, il
Ortolani mio ruolo serenamente. Ho ndr). Ne parlavo mentre veni- vero punto di riferimento a li-
ro nello scacchiere azzurro. La squadra è sempre cercato di lavorare al vamo qui con Anto Del Core:
Nella squadra che ha vinto l’ul- vello internazionale. Sin da
forte. E io parto quando nel 2006 ho preso la
timo Europeo, lasciando alle sempre per guida dell’Italia ho sempre
avversarie solo due set. «Io so- arrivare al guardato al Brasile come la Na-
no tranquilla, anche se capi- massimo LE DIRETTE SU EUROSPORT 2 zionale con cui confrontarmi.
sco che è una grande opportu- Giocano una pallavolo simile
nità. La squadra è di livello al-
tissimo; ho compagne eccezio-
Torneo da un milione di dollari alla nostra, la partita di sabato
prossimo ci dirà a che livello
nali e un allenatore bravo co- (f.p.) E’ iniziata la Grand Fukuoka, Sabato: 4.30 Thai- siamo». C’è lavoro per Serena,
me pochi. Cercherò di essere Champions Cup, che sarà seguita landia-Sud Corea; 6.30 Italia- l’erede di Tai.
all’altezza». da Eurosport 2, in diretta. Brasile; 10 Dominicana-Giappo-
Tokyo, oggi, 5 Thailandia-Italia; ne. Domenica: 4.30 Brasile-
Nuova fase Oggi per l’Italia ini- R 7 Dominicana-Brasile; 11 Giap- Thailandia; 6.30 Sud Corea- DEO DELLA
zia un’altra fase della sua vita: Barbolini pone-Sud Corea. Domani: 5 Dominicana; 10 Giappone-Italia. DA DOHA I VILA E IL
quella senza Aguero, la pluri- Sono curioso di Thailandia-Dominicana; 7.30 Ricco il montepremi: 1 milione di NUOVA REGODI AN DREA
campionessa nata a Cuba che vedere l’Italia Italia-Sud Corea; 11 Brasile- $ (660 mila euro), 300mila $ alla COMMENTO
dal 2007 ha schiacciato con con il Brasile, Giappone. Giovedì: 5 Sud 1ª. 50mila $ alla Mvp e Best ZORZI
l’azzurro. L’occasione è la per vedere Corea-Brasile; 7.30 Domini- scorer; 20mila a miglior servizio,
Grand Champions Cup, il tor- dove siamo cana-Italia; 11 Giappone- schiacciatrice, muro, Serena Ortolani, 22 anni, romagnola, è una
neo dei campioni continentali Thailandia. palleggiatrice e libero. giovane-veterana della Nazionale avendo già
con un ricco montepremi. indossato la maglia azzurra in 175 partite TARANTINI Gazzetta.it

L’ALLENATORE DI TRENTO, STOYTCHEV, DOPO IL MONDIALE DI CLUB VINTO IN QATAR: «SENZA ADRENALINA MEGLIO LE LAVANDERIE»
taccuino

«Solo qui puoi essere numero 1» Vissotto in Giappone


Salta due partite
d(ni.ba.) Mancava all'appello solo
Leandro Vissotto ieri, al ritorno a
MARIO SALVINI Trento della squadra campione del
mondo. Il brasiliano, infatti, è andato
Che scalata! direttamente in Giappone dove con
dPer avere la giusta misura
delle cose bisognerebbe metter- In 17 mesi il Brasile giocherà la Grand Cham-
pions Cup, cosa che lo costringerà a
si nei panni di Bepi Borgogno.
Che 17 anni fa, mentre si cele- ha vinto tutto saltare i match con Modena (giove-
dì) e Verona (domenica). Ieri la squa-
brava l’ultimo Mondiale per
7 maggio 2008 dra di Stoytchev è stata accolta da
club vinto da Milano, era soddi- un gruppetto di tifosi giunti apposta
sfatto per aver comprato i dirit- da Trento all’aeroporto della Malpen-
ti di C-1 per il suo Mezzolom- SCUDETTO
sa, prima di ritrovarsi in piazza Duo-
bardo. In quella società Borgo- Matey Kaziyski (20 punti)
mo a Trento verso la mezzanotte
gno c’era dall’inizio: dal 1972, è il «tritolo» che fa saltare
per un piccolo bagno di folla.
in Terza Divisione. E c’è oggi (è la cassaforte di Piacenza.
responsabile della logistica) In gara-3 della finale Emigranti italiani
che il Campionato del Mondo è scudetto Trento piega con il sorriso
tornato e l’ha vinto proprio il Piacenza 3-0 (29-27,
suo Trento, il club che lui ha vi- 25-16, 25-19) e conquista d(a.a. - pe. m.) Vittorie, in trasferta
sto partire dal nulla. Nella not- il primo Tricolore per l’Eczacibasi di Cuccarini e Fran-
te della tranquilla festa all’Ho- cia (25 punti), 0-3 a Konya e del Gu-
tel Regency di Doha, Rado 2 aprile 2009 nes di Guidetti 3-0 al Bursa nella 4ª
del campionato turco. Saimaa di Gio-
Stoytchev ha fatto l’elogio di CHAMPIONS vanni Torchio è stato superato
Bepi. Lo ha citato come esem- Trento batte l’Iraklis
pio. Salvo poi dire che lui non 3-1dal Valepa nel campionato finlan-
Salonicco di Fravio dese. Successo in trasferta del Can-
sarebbe mai in grado di seguir- Il Mondiale è servito anche alla Lega e al presidente Sciurpa per aprire orizzonti orientali al volley nostrano FIVB
Gulinelli (3-1) e conquista nes di Centoni (5) e Fiorin (n.e.) 1-3 al
lo. a Praga la Champions
posta, dice Stoytchev. «Perché playoff. Se deve essere così, va- rino: «Per noi era importantissi- Mulhouse. K.o. del Barcellona di Da-
League: con una serie di nilo Lampariello dal Caravanca. Dop-
Ciao De Coubertin «Lo sport per ho giocato in Bulgaria, Porto- do a fare un altro mestiere». In- mo, non lo abbiamo mai preso
12 partite vinte a fila e soli pia vittoria in 3 giorni per lo Jastr-
me è vincere, non partecipa- gallo, Spagna, Austria, Serbia, teressante sarebbe sapere co- come un esperimento». Di cui
5 set persi in tutta la zebski di Santilli: 3-2 al Wielun e 3-0
re», ha detto il tecnico, che co- Francia, e ho allenato in Rus- sa. «Ho sempre fatto anche al- non salva nulla o poco più.
stagione europea al Kedzierzyn. Due k.o, per il Rzes-
me al solito ha festeggiato con sia: so che solo in Italia puoi di- tri lavori: il broker, il gestore di «Non mi pare porti più spetta-
la bandiera bulgara. «A me De mostrare di essere il numero ristoranti, ora ho una catena di colo. Poi mi sono accorto di un zow di Travica: Kedzierzyn-Kozle
8 novembre 2009 uno. Si può dire quel che si vuo- 4 lavanderie, tre a Sofia, una paio di soluzioni tattiche che si 3-0 e ieri in casa nel posticipo con il
Coubertin non interessa». In
due stagioni e un pezzo la sua MONDIALE le, ma qui c’è il meglio, come fuori. E’ importante avere altre possono adottare anche con la Czestochowa (2-3). Mantiene l’im-
Itas si è presa l’Italia, l’Europa e A 17 mesi dal primo organizzazione, come valore cose, altri punti di vista, se no formula normale. Perché non battibilità l’Innsbruck di Claudio Car-
ora il Mondo. «Sono venuto grande trionfo la squadra del campionato in generale. non si cresce. Così invece, attaccare da zona 5?». Bepi Bor- letti 3-0 agli sloveni dell’Anhovo nel
qui per questo: per vincere. E di Stoytchev si impone a Quando ho deciso, sapevo di quando torno dopo aver stacca- gogno lo ha ascoltato beato. Ri- campionato Centro Europeo.
adesso siamo campioni del Doha nel Mondiale per avere tutto quel che serviva per to, mi concentro meglio sulla cordando che nell’estate 2007, AMICHE d(m.l. - m.l.b.) La Dinamo
Mondo. Fa effetto. Un obietti- Club battendo i polacchi centrare ogni obiettivo: socie- pallavolo». quando hanno annunciato l’ar- Mosca (senza Gioli) è ospite di Villa
vo che avevo in testa fin da del Belchatow (3-1) e tà, staff, giocatori. Non mi ve- rivo di Stoytchev, disse. «Se ar- Cortese. Domani prima amichevole
quando ero bambino. Non ci so- pure la nuova regola do come uno che allena tanto Formula bocciata Stoytchev to- riva un bulgaro, me ne vado io. a Castellanza. La Yamamay Busto
no riuscito da giocatore, ci so- provata dalla Fivb: la per fare. Come uno che sta in glie i dubbi sul fatto che la Gol- Con questo non vinceremo nul- Arsizio si aggiudica il 25˚ Trofeo Cit-
no arrivato da allenatore di discussa Golden Formula panchina per 20, 30 anni e ha den Formula potesse aver reso la». Ma poi, dice: «L’ho visto la- tà di Trento battendo 3-0 la Zoppas
Trento». E’ venuto in Italia ap- come obiettivo di entrare nei meno sentito il Mondiale qata- vorare. E sono rimasto». Conegliano.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
37

TUTTENOTIZIE & RISULTATI


IPPICA ATLETICA SECONDA TRIS A Roma (1ª-corsa,ore 14)
VELA: AMERICA’S CUP FRA LEGALI E TECNOLOGIA settimane a San Diego. indichiamo Shoshiba (1), Colpa MIa (4), Jes-
Europei 2012 a Helsinki sica Pecci (13), Golden Cesar (5), Arts and
La star Zenyatta
Oracle, un’ala
Daggers (3) e Black Captain (8).
Udienza In attesa di capire che Sarà Helsinki (Fin), nell’anno dei Giochi di
succederà della Coppa Ameri- Londra e come già nel 1971 e nel 1994, a SI CORRE ANCHE Napoli (t. 14.35), Monte-
dopo il ritiro ca. L’udienza newyorkese di
ospitare gli Europei 2012 (27/6-1/7), senza
gare di marcia e di maratona. Lo ha deciso
giorgio (15.20), Trieste (15.10), Foggia
(11.24) e Follonica (11.36).
punta al titolo di ieri non ha aggiunto nulla: an-

batterà Alinghi?
il consiglio Eaa all’unanimità. Nel 2010 toc-
cora una situazione di stallo cherà a Barcellona. NUOTO
cavallo dell’anno in attesa che Alinghi e Oracle CON BOLT Insieme a Usain Bolt, ci sono GIOVANE RANA (al.f.) A Ravenna (50 m),
Tyson Gay, Kenenisa Bekele, Steve Hoo- debutto stagionale in lunga per la ranista
trovino una soluzione condi- ker e Andreas Thorkildsen tra i candidati 15enne Pamela Gabrieli. Uomini: 50 sl Boc-
dQuanto costa non lo dicono le a dire più o meno la lun- visa. Le trattaive del fine setti- per l’Atleta dell’anno Iaaf. Le candidate ver- chia 22"55; 100-200 ra Vancini
(benché si parli di una cifra vi- ghezza delle due ali di un bo- mana non hanno portato a ranno rese note nei prossimi giorni. L’inco- 1'02"82-2'16"20; 100 fa Ferroni 56"16.
cina agli 8.5 milioni di euro), eing 747, uno dei più grandi nessun passo avanti, ma la ronazione domenica 22 a Montecarlo nel Donne: 100-200 ra Gabrieli ('94)
tradizionale Gala. 1'10"49-2'32"14. A Livorno (25 m). Uomini:
ma di certo si sa che con que- velivoli da trasporto civile. strada dell’accordo diventa 100 sl Romani ('92) 48"81; 1500 sl Ferretti
GEBREMARIAM C’E’ (pe.m.) Il campione
sta ala lo sfidante di Coppa Una «vela» rigida garantisce l’unica praticabile per uscire mondiale, l’etiope Gebremariam, ha vinto 15'12"51; 100-200 do Ranfagni
America, Bmw Oracle, colle- prestazioni migliori di una dall’empasse. A maggior ra- al pari dello spagnolo Bezabeh il cross di 53"63-1'57"25. Donne: 100 ra Boggiatto
zionerà diversi record. Dicia- tradizionale, anche se non è gione adesso che gli america- Atapaca (Spa). Fra le donne s’è imposta 1'10"13; 100-200 fa Riccobono
Genzebe Dibaba, terza della dinastia della 1'01"33-2'13"39.
mo che una volta alzata e intercambiabile allo stesso ni, con il disalberamento, ma-
famiglia etiope. Uomini (km 8): 1. Gebrema-
montata sulla coperta (pro- modo... Le prime prove sul tri- gari vorrebbero qualche gior- riam (Eti), Bezabeh (Spa) 24’41"; 3. Me-
PALLANUOTO
prio come una vela), sarà alta marano di Larry Ellison sono no in più per prepararsi alla dihin (Eri) 24’44". Donne (km 4.5): 1. G. Diba- NAZIONALI Fino a domani, il Settebello sa-
Zenyatta (Smith) vince il Classic AP circa più o meno 57 metri. Va- annunciate nelle prossime sfida. ba (Eti) 14’53"; 2. Chenonge (Ken) 15’01"; 3. rà in collegiale a Sori e il Setterosa ad
Monteiro (Por) 15’15". Avezzano. Gli azzurri, che si alleneranno
STRADA ITALIANA (d.m., m.m.) A Cuneo. assieme alla Pro Recco, debutteranno
Dopo lo show nel Breeders Clas- martedì a Camogli nella World League con-
Uomini (km 10): Meli (Ken) 28’25". Donne
sic davanti ai 58.000 in delirio (km 6): H. Kiprop (Ken) 19’08"; Quaglia tro la Germania.
di Santa Anita, Zenyatta è tor- 20’03"; 6. Sicari 20’53". Maratona Livorno.
Uomini: N. Biwott (Ken) 2h18’25"; 5. Zenuc- RUGBY
nata a Hollywood Park. La fi-
chi 2h23’25". Maratona Ravenna. Uomini: CELTIC LEAGUE (i.m.) Treviso al vaglio
glia di Street Cry ha chiuso la P. Kipkering (Ken) 2h26’33". Cento km Etru- dell’advisor della Celtic League (la Deloit-
carriera da imbattuta in 14 cor- schi (Tuscania-Tarquinia). Uomini: Calca- te) oggi a Roma nella sede Fir. Il presiden-
se, siglando la prima vittoria di terra 7h04’05". Donne: Casiraghi te Zatta e il d.g. Munari, affiancati da Gren-
una femmina nel Classic. Il suo 8h31’40". ti e Signorini della Fir, illustreranno il piano
ritiro in razza è già deciso e a economico della franchigia, operazione
BEACH VOLLEY già effettuata dagli Aironi. A fine novem-
Zenyatta ora rimane solo da vin- ULTIMA SPIAGGIA (c.f.) Trionfo Usa nel- bre l’incontro sul progetto tecnico-sporti-
cere un titolo più virtuale, quel- l’ultimo atto stagionale dello Swatch Wor- vo.
lo di cavallo dell’anno. Un pre- ld Tour, la tappa femminile di Phuket (Tha): PRATO RESPINTO (ri.te.) La Corte federa-
mio quasi scontato visto che la successo delle iridate Ross-Kessy, 2-0 le d’appello Fir ha respinto il ricorso di Pra-
nel derby ad Akers-Turner. Terzo posto ( to contro la penalizzazione di 4 punti per
rivale Rachel Alexandra non e primo podio russo al femminile) per Bra- aver schierato un giocatore squalificato
era presente alla Breeders’. tkova-Ukolova (Rus), 2-1 a Fendrick-Ivy nella prima giornata di Super 10.
GRAN CRITERIUM Così domenica a S. (Usa). L’ultima tappa maschile, a Sanya (Ci-
na) era stata di Nummerdor-Schuil (Ola). SCHERMA
Siro (m 1600): 1 Nieves Vl (A. Guzzinati);
Vincitori del circuito a Brink-Reckermann
2 Neve di Bianca (Mollo); 3 Newton Ba- (Ger), 1a volta di una coppia europea, e Ju- MASCHERA STOP Sospeso l’uso delle
liana-Larissa (Bra). maschere trasparenti nel fioretto fino alla
by (D’Alessandro); 4 Nancy’s Treb (Lo-
conclusione dell'inchiesta Fie. La decisio-
vera); 5 Noak Lb (Takter); 6 Nickel Ors GHIACCIO ne arriva dopo l’incidente agli Europei gio-
(Bellei); 7 New Star Fks (Andreghetti); 8 vani di Odense: nell’assalto tra Tommaso
Nemon Winner Sm (Minnucci); 9 Niceto- Short track per i Giochi Lari e il lettone Gasilovskis il fioretto del-
Le staffette azzurre ok l’azzurro ha rotto la visiera in plexiglas del-
meetyou (Gubellini); 10 Napoleon (L. Bal- l’avversario, ferendolo lievemente alla
di); 11 No Contest Bi (Baroncini); 12 Noli- MONTREAL (Can) Con la conclusione della bocca. La stoccata non era violenta e il
mits di Pippo (Gocciadoro); 13 National Su www.Gazzetta.it attraverso il video scoprite la nuova ala di Bmw Oracle lunga 57 metri ORACLE RACING 3a tappa della Coppa del Mondo, passo in fioretto non era rotto, così la Fie ha aperto
avanti decisivo per le staffette azzurre del- un'indagine per capire i motivi del cedi-
Trgf (Vecchione); 14 Nadar Nof (Farolfi) lo short track verso la qualificazione olim- mento.
pica. Gli uomini (Bean, Confortola, Rodiga-
ri, Serra), quinti, hanno vinto la finale B; le SPORT INVERNALI
TENNIS: A BERCY BASEBALL BOXE: RITORNO DA RE OLIMPIADI donne (Fontana, Maffei, Peretti, Valcepi-
SVINDAL STOP Il norvegese Aksel Lund
na) sono state quarte nella finale A (con
contatto al limite Roberge-Fontana e la Svindal, detentore della Coppa del Mon-
Seppi batte Rapita la madre Haye: a Wembley Tokyo riprova Sud Corea sq. in semifinale). Uomini. Staf-
fetta: 1. Sud Corea; 2. Canada; 3. Cina; 5.
do, non parteciperà allo slalom di Levi ma
andrà in Florida per farsi curare la contrat-
Kohlschreiber dell’ex Zambrano per i Klitschko con Hiroshima Italia. Donne. Staffetta: 1. Cina; 2. Usa; 3.
Canada; 4. Italia.
tura a una gamba. Svindal ha preso un col-
po all’altezza del perone prima del gigante
Nel 1˚ turno del Masters 1000 MARACAY (Venezuela) La LONDRA Ritorno trionfale ma Tokyo, sconfitta nella corsa di Soelden. «Non riesco a sciare per ora,
MARCHEI OK Ancora una buona presta- andrò a Miami per un po’ di cure, tranquilli-
di Parigi-Bercy (2.750.000 e, madre di Victor Zambrano, con un osso della mano destra olimpica per il 2016, si ripre- zione di Valentina Marchei, 2ª a Nizza. Opa- tà e sole. Ripartirò dalle gare in Nord Ame-
indoor), Andreas Seppi fa il ex lanciatore di Major League fratturato per David Haye, re- senterà per il 2020, lo ha det- chi, nelle coppie, Marika Zanforlin-Federi- rica».
co Degli Esposti. Uomini: 1 (2.2.) Gachin-
colpaccio e batte il n. 26 del con le maglie di Tampa, New duce dalla conquista ai punti to chiaramente il governato- skiy (Rus) 189.59; 20. (21.20.) Mascarello PER LEVI Sei donne (Gius, Costazza, Ire-
mondo, Kohlschreiber (Ger) York Mets, Toronto e Baltimo- del titolo dei massimi Wba a re della capitale, Shintaro 128.27. Donne. Finale: 1. (1.1.) Makarova ne ed Elena Curtoni, Karbon e Moelgg) e 7
per 6-3 6-3. «Ho servito bene e re per sette stagioni fino al Norimberga contro il detento- Ishihara, che ha aggiunto che (Rus) 152.69; 2. (5.2.) Marchei 143.33. Cop- uomini (Moelgg, Razzoli, Rocca, Deville,
pie: 1. (3.1.) Canac-Coia (Fra) 136.30; 6. Thaler, Innerhofer e Gross) convocati per
ho risposto aggressivo. Ogni 2007, è stata rapita a Mara- re russo, il gigante Nikaly Va- il progetto potrebbe com- gli slalom di sabato e domenica a Levi (Fin)
(6.6.) Zanforlin-Degli Esposti 110.34.
tanto vinco anche io... Se sto cay. Elizabeth Mendez Zam- luev. Il britannico ammette prendere Hiroshima. Non ha dove riprende la Coppa del Mondo.
JOUBERT VINCE A Nagano (Giap) la 4ª
bene, posso giocare bene qual- brano è stata portata via do- che prima di poter riprendere fatto nessun accenno a Naga- tappa del Grand Prix di figura. Uomini: 1. COPPA EUROPA (s.f.) Kueng (Svi) ha vin-
che partita». Ora sfida il servi- menica mattina mentre si tro- per la sfida di marzo a Londra saki, che insieme ad Hiroshi- (1.1.) Joubert (Fra) 232.70. Donne: 1 (2.2.) to il primo superG maschile di Reiteralm
zio di Fernando Verdasco vava nella tenuta del figlio contro lo sfidante ufficiale ma, aveva lanciato l’idea di Ando (Giap) 162.55. Coppie: 1. (2.1.) Qing (Aut), gara inaugurale della Coppa Europa
Pang-Jian Tong (Cina) 199.65. Danza: 1. 2009-10 con 28/100 su Schoerghofer
(Spa, 8), che è a caccia di un nel centro del Paese. In Ve- americano John Ruiz, dovrà una candidatura congiunta (Aut) e 42/100 su Drake (Gb). Primo italia-
(1.1.1.) Davis-White (Usa) 201.978.
posto per il Masters di fine me- nezuela, patria di parecchi completamente recuperare subito dopo la sconfitta di To- no Pittschieler, 12˚ a 99/100. Alberto
se a Londra ed è 5-1 nei con- campioni della Mlb, i rapi- dall’infortunio. Ma intanto am- kyo a Copenaghen il 2 otto- HOCKEY GHIACCIO Schieppati, in gara col 102, ha chiuso 30˚
a 1"79. Oggi un altro SuperG.
fronti diretti con l’azzurro. menti dei parenti di giocatori mette che gli è già arrivata una bre. Ishihara è un uomo mol- MILANO KO (m.l.) All’Agorà, Milano battu-
SNOWBOARD Così nell’halfpipe di Coppa
Altri, 1˚ turno: Kubot (Pol) b. Beck famosi sono purtroppo ormai proposta per sfidare uno dei to potente in Giappone, an- to in amichevole dall’Ambrì Piotta (Svi)
del Mondo a Saas-Fee (Svi). Uomini: 1. Ko-
(Ger) 6-4 3-6 6-4; Troicki (Ser) b. Ma- diventati periodici. Lo scorso fratelli ucraini Klitschko, Vladi- che se il suo terzo e ultimo 8-1. Serata pro Fondazione Alessio Tavec-
chio onlus e Fondazione Giacinto Facchet- kubo (Giap); 2. Crepel (Fra); 3. Piiroinen
thieu (Fra) 7-6 (4) 3-0 rit; Karlovic giugno furono rapiti e rila- mir (re dell’Ibf-Wvo) o Vitali mandato scadrà nel 2011, pri- ti.
(Fin); 42. Buzzoni; 51. Ciancaleoni. Donne:
(Cro) b. Cuevas (Uru) 7-6 (3) 6-4; Ber- sciati dopo un giorno il figlio (campione Wbc). «Ribadisco: ma che il Cio scelga la città 1. Bright (Aus); 2. Cai Xuetong (Cina); 3. Ro-
IPPICA driguez (Fra). Ieri nel big air di Barcellona,
dych (Cec) b. Millot (Fra) 6-3 7-6 (4); ed il fratellastro di Yorvit Tor- punto alla riunificazione dei ti- che ospiterà i Giochi del vittoria dell’austriaco Gimpl su Cavigelli
Montanes (Spa) b. Hanescu (Rom) 3-6 realba, catcher dei Colorado toli, voglio combattere contro i 2020. E’ giusto ricordare che Varese: tris 2-3-1 (Svi) e Braaten (Nor).
6-3 7-6 (3): Isner (Usa) b. Falla (Col) Rockies. Zambrano ha un re- Klitschko. Ruiz? Penso di po- Tokyo per il 2016 aveva pre- 7ª corsa - m 2100: 1 Star’s Smile (F. Bran- VELA
4-6 7-6 (10) 7-5. cord di 45 vittorie e 44 sconfit- terlo mettere ko, è un buon pu- sentato il progetto più solido ca); 2 Dimmi di Su; 3 Mezarat; 4 Duilia;
NUMERI UOMINI Nella nuova classifi- te con una media pgl di 4.64. gile ma sovrastimato». Haye, economicamente, ma la trop- Tot.: 10,58; 2,77, 1,80, 2,09 (55,57). Quota Azzurra batte Oracle
tris: e 120,71. Col rit. (n˚ 5) e 19,22. nel Vuitton Trophy
ca Atp, invariati i primi 10 (Federer, Na- A Cuba, invece, si trova in so- primo inglese iridato dei massi- po vicinanza con Pechino ave-
dal, Djokovic, Murray, Del Potro, Rod- pedale per un incidente il lan- mi dopo Lennox Lewis, parla va bruciatole sue speranze. SECONDA TRIS 11-5-14 A Taranto (m (r.ra.) A Nizza (Fra) Azzurra protagonista
1600): 1 Lunetta (V.P. Dell’Annunziata jr) alle regate del Louis Vuitton Trophy, l'equi-
dick, Davidenko, Verdasco, Tsonga, ciatore Norge Luis Vera, inter- di Muhammad Ali: «Mi hanno La proposta sarà senz’altro 1.15.6; 2 Lippi; 3 Lodola Jet; 4 Macedone; paggio portacolori dello YCCS con France-
Soderling), gli italiani: 50. (49) Seppi; venuto per sedare una rissa paragonato a lui, ma sono solo una validissima concorrente Tot.: 12,11; 4,13, 1,70, 2,96 (42,25). Quota: sco Bruni al timone e Tommaso Chieffi alla
56. (55) Fognini; 66. (67) Starace; 83. familiare e colpito al volto. l’ultimo erede del più grande. alle ambizioni italiane. Roma e 263,19 alle 559 comb. 11-5-14. tattica, ha battuto ieri BMW Oracle (timo-
(84) Lorenzi; 94. Bolelli; 163. (168) Ci- Battè Baltimore nel ’99 per la Non potrei avvicinarmi a lui ne- e Venezia hanno confermato OGGI QUARTÉ A MILANO A San Siro (ini- niere Brady, tattico Pepper) con un distac-
polla; 213. (206) Arnaboldi; 215. (213) partita della riconciliziazio- anche se battessi i due fratelli. la loro voglia di confrontarsi zio convegno alle 15) scegliamo Lelia del co di 2'56". Nell'altro match Team New Ze-
Ronco (18), Melandri Kyu (10), Leopard aland è riuscito poco prima del traguardo
Stoppini; 217. (214) Volandri; 224. ne e ha lanciato la finale mon- Sì guardo al mercato Usa che e il Coni deciderà quale delle Roc (7), Lali Axe (19), Lucemar (20) e Lin- a sorpassare i russi di Synergy che erano
(227) Ghedin. diale a Nettuno con gli Usa. ha snobbato gli ucraini». due ha più chances. coln Ors (15). stati sempre al comando.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
38 LA GAZZETTA DELLO SPORT

terrà questa mattina a Montecitorio l’atteso faccia


fSi
ALTRI MONDI
SILVIO BERLUSCONI
a faccia tra Berlusconi e Fini sulla riforma della PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
giustizia. Forse domani l’incontro a tre con Bossi

il fatto del giorno / 5 domande 5 risposte x NOTIZIE TASCABILI


Svolta dopo 19 anni LA FRASE
DEL GIORNO DURA LA LEGA: «SCONCERTANTE»
D’Alema verso gli Esteri della Ue

Fu il fidanzato Rinuncia il britannico Miliband


Dopo il «no» del ministro degli Esteri britanni-
co David Miliband, Massimo D’Alema è più vi-

a uccidere
cino alla carica di Alto Rappresentante della Ue
S per la politica estera. I socialisti europei soster-
Cardinale ranno «fortemente» l’ex premier, che ha il gra-
Bagnasco dimento del governo ma non della Lega: «Can-
(In occasione didatura sconcertante», dice Roberto Castelli.

la ragazza dell’apertura
dell’assemblea
della Cei, di cui
è il presidente)
RESTANO IN CARCERE DUE CARABINIERI
Caso Marrazzo, video in tribunale

di via Poma? E il trans Brenda fa a botte ubriaco


In Italia c’è
un’aria di
sistematica e Brenda, il trans coinvolto nel caso Marrazzo, è
pregiudiziale finito in ospedale, domenica notte, dopo una
contrapposi- rissa: ha dato in escandescenze, ubriaco, all’ar-
Le nuove tecniche sul Dna hanno zione nel rivo dei carabinieri. E all’udienza del Tribunale
clima politico del Riesame sul caso dell’ex governatore del
convinto a processare l’uomo per e mediatico
che induce
Lazio, ieri è stato mostrato il video del presun-
to ricatto. Nel frattempo, dei quattro carabinie-
l’omicidio di Simonetta Cesaroni a ipotizzare
quasi degli
ri coinvolti, restano in carcere Luciano Simeo-
ne e Carlo Tagliente, ai domiciliari Antonio
atteggiamenti Tamburrino, rimesso in libertà Nicola Testini.
di odio
GIORGIO DELL’ARTI e padre di due figlie. Il caso è scali, Marco Pizzamiglio e Lu- nente maschile del reperto.
gda@gazzetta.it
stato riaperto un paio d’anni ciano Garofalo (Garofalo è Basta questo? IL SOTTOSEGRETARIO INDAGATO
fa: i magistrati hanno pensato quello del caso Cogne, ci ha Decideranno i giudici. In base
a cura del service G.L. S.r.l.
che con le nuove tecniche inve-
stigative (tracce di dna, eccete-
scritto un libro sopra adesso)
relativa a una macchia di san-
alle notizie fornite fino ad ora
dalla Procura, neanche l’alibi
Camorra: il pm chiede
Una ventina d’anni fa (il 7 ago-
sto 1990), al terzo piano di via ra), passando al setaccio i vec-
chi reperti, forse si sarebbe tro-
gue trovata sullo stipite della
porta di via Poma: «La traccia
di Busco regge: aveva detto
che durante l’ora del delitto
l’arresto di Cosentino
Poma 2, in Roma, riverso sul pa-
vato qualcosa. E in effetti, sul rossastra sul tassello di legno stava con un amico e questo
vimento di un ufficio intestato amico ha negato.
reggiseno di Simonetta c’era è riconducibile a sangue. La
all’Associazione degli ostelli del-
una traccia di saliva. Analizza- quantità di materiale genetico
la gioventù, venne trovato il ca- ta, risultò compatibile con estrapolata dalla medesima è
davere di Simonetta Cesaroni
(nella foto Proto), 21 anni, 29
quella di Busco. La cui arcata
dentaria oltre tutto coincide-
risultata estremamente esi-
gua. Le analisi della traccia
4
Il movente?
coltellate in corpo, addosso ap- va con quella rilevabile dal pet- ematica hanno consentito di Il movente ci sarebbe. I due liti-
pena qualche capo di bianche- to della vittima, dove era ben estrapolare un assetto genoti- gavano continuamente ed era-
ria intima. Erano le 23.30. La visibile il segno di un morso. pico complesso, in cui la com- no addirittura sul punto di la-
sorella Paola, non vedendo Si- All’epoca del delitto (7 agosto ponente maggioritaria è costi- sciarsi. Però: Busco si è sotto-
monetta tornare a casa, aveva 1990) erano state prese in con- tuita dalla vittima, in associa- posto volontariamente a tutti
lanciato l’allarme. Cominciò al- siderazione, come potenziali zione ad una componente lar- gli esami e, se fosse colpevole,
lora un’indagine divenuta cele- Nicola Cosentino (nella foto), sottosegreta-
assassini, 31 persone. Di que- gamente minoritaria ricondu- la cosa risulterebbe parecchio rio all’Economia e coordinatore regionale
bre per l’approssimazione con ste, trenta risultarono del tut- cibile a materiale genetico ma- stravagante. Ha poi ammesso
cui fu condotta e che per anni e del Pdl, in corsa come candidato alla Regio-
to incompatibili con le nuove schile. La valutazione globale di aver visto Simonetta il gior-
anni non ha portato da nessu- ne Campania, è indagato per presunti con-
tracce genetiche analizzate dei dati ottenuti concorda con no prima. Sono così strane le
na parte. L’unico sospettato, dal Ris. Busco invece era com- quanto affermato nella relazio- tatti con il clan dei Casalesi. I magistrati (in
tracce di saliva sul reggiseno,
mandato libero per assoluta patibile. ne degli esperti spagnoli, il dato che i due stavano comun- base ad alcune rivelazioni di pentiti) ipotiz-
mancanza di indizi, fu il figlio che non permette di escludere que ancora insieme? E anche zerebbero a carico di Cosentino un concorso
di un avvocato che aveva lo stu- né di confermare la presenza il morso sul petto è così fuori esterno in associazione camorristica: trat-
dio nel palazzo. Costui avrebbe
ucciso perché geloso di una pre-
2
Tracce sue o solo compatibili
di materiale genetico di Ranie-
ro Busco, nel profilo comples-
dalla norma? tandosi di un deputato, il gip avrebbe già fir-
mato la richiesta alla Camera di autorizzazio-
sunta relazione tra Simonetta e so estrapolato dalla macchia ne per l’esecuzione di una misura cautelare.
suo padre. Questo padre si chia-
mava Raniero. E, guarda caso,
con lui?
Su questa differenza, che non
ho bisogno di spiegare, si gio-
di sangue in reperto. Lo stesso
assetto genotipico complesso
5
Gli inquirenti pensano che l’ab-
oggi un pubblico ministero e un cherà gran parte della partita è stato confrontato con i profi- bia morsa mentre le dava 29 INTANTO, È USCITO DAL COMA
giudice per le indagini prelimi- processuale, il cui inizio è pre- li genici di tutti gli altri sogget- coltellate?
nari – tutti e due donne – pensa- visto per il prossimo 3 febbraio ti precedentemente considera- Non sembra un gesto così natu- L’autore della strage di Ford Hood
no che l’assassino si chiami dav- davanti alla Corte d’Assise di ti nell’ambito dello stesso pro- rale. E se l’ha morsa il giorno ha cercato di entrare in Al Qaeda
vero Raniero. Roma. Per quello che ho capi- cesso, escludendo qualsivo- prima, magari per passione, la
to fino a questo momento, la glia compatibilità». circostanza è irrilevante ai fini Nidal Hasan, lo psichiatra militare che ha ucci-
so13 commilitoni nella base di Fort Hood (Usa)
1Non quel Raniero lì, però. certezza matematica di una
corrispondenza assoluta (e
quindi inequivocabile) non si 3
dell’individuazione dell’assas-
sino. Anche la questione del-
l’arcata dentaria non è così ov-
cercò di entrare in contatto con Al Qaeda, forse
attraverso un religioso. Lo rivela la stampa Usa:
No, si tratta di Raniero Busco, raggiunge praticamente mai. Cioè, non dicono senz’altro via come sembra: in 19 e passa i servizi segreti lo sapevano e adesso ci si doman-
44 anni, oggi meccanico all’ae- Per darle un’idea, ecco la peri- che è sua, dicono che lui è l’uni- anni, la morfologia dell’arcata da perché l’esercito non sia intervenuto. Hasan,
roporto di Fiumicino, sposato zia dei consulenti Vincenzo Pa- co compatibile con la compo- si può modificare. ricoverato in Texas, è intanto uscito dal coma.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
39

fDue multe in 24 ore per Fabrizio Corona: il fotografo

ALTRI MONDI
FABRIZIO CORONA
accusato dei ricatti a personaggi famosi, fermato senza AGENTE FOTOGRAFICO
patente a Roma e a Lugano sorpassa 2 auto a 200 Km/h

s LE PAROLE PESANTI DI GIOVANARDI

3 domande
a...
ACHILLE OCCHETTO
LA PACE
SI CHIEDE
IN MARCIA
Ultimo segretario del Partito Comunista Italiano

S
Da Milano Stefano Cucchi, il 31enne morto in carcere, con la madre
a Berlino
Domani
a Berlino
tre portavoce
«Cucchi è morto
I blocchi che ricordano il Muro schierati davanti alla Porta di Brandeburgo durante la cerimonia REUTERS
«Ma il crollo
della Marcia
Mondiale per
la Pace, in corso
perché drogato»
era iniziato dal 2 ottobre,
saranno a Berlino E scoppia un caso
Vent’anni dopo, in Ungheria»
di STEFANO BOLDRINI
per il Summit
dei Nobel per
la Pace. Stamane
la marcia fa
tappa per le vie di
dL’intervento di Carlo Giovanardi, sottosegre-
tario con delega per la lotta alla droga, sulla mor-
te di Stefano Cucchi scatena un caso politico. Gio-
vanardi, intervistato ieri mattina alla radio, dice:

il mondo a Berlino Achille Occhetto il 9


novembre 1989 era il leader
del Partito comunista
italiano.
Milano. Partecipa
l’interista Iván
Ramiro
Córdoba (nella
foto). Alle 11, in
«Era in carcere perché era uno spacciatore abi-
tuale. Poveretto, è morto, e la verità verrà fuori,
soprattutto perché pesava 42 chili. La droga ha
devastato la sua vita, era anoressico e sieroposi-
tivo». Subito è arrivata la risposta della famiglia,
Festa in ricordo della caduta del Muro. Merkel: «Germania 1 I«Ero ricordi di quel giorno?
a Bonn, vidi la
via Corridoni,
incontro con
affidata alla sorella di Stefano: «La cosa che ha
detto Giovanardi si commenta da sola». Dure le
caduta del Muro di fronte Umberto reazioni dell’opposizione: Antonio Di Pietro
ancora divisa». Walesa: «Il vero merito fu di Papa Wojtyla» alla tv. Dissi: "Oggi cambia
tutto. È finita la Guerra
Veronesi (Idv), per esempio, ha invitato Giovanardi ad as-
sumersi «la responsabilità delle sue parole» e la-
FRANCESCO RIZZO movimento che anticipò in Po- Fredda. È finita la divisione sciare le deleghe sul tema di cui è incaricato per
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
Cerimonie nel primo lonia il vento antisovietico, fu del mondo in due blocchi". manifesta incapacità a ricoprire il ruolo».
posto di confine «al 50% di Papa Wojtyla e al Di Berlino conoscevo solo il Intanto ci sono i primi indagati, mentre i medici
dLe feste sono fatte anche di aperto il 9 novembre 30% di Solidarnosc». E non di settore Ovest. Avevo sbirciato legali nominati dai pm parlano di «lesioni com-
simboli. E in quella che ieri a 1989 e alla Porta di Gorbaciov. Mentre la Merkel la parte Est dall’alto e mi era patibili con la caduta o le percosse» e non esclu-
Berlino, con capi di Stato da tut- ha ammesso che «la riunifica- sembrata una città triste». dono la riesumazione del corpo. L’ipotesi di rea-
to il mondo e migliaia di perso- Brandeburgo, con un zione tedesca è incompiuta: al- to è l’omicidio preterintenzionale e gli avvisi ri-
ne comuni, ha celebrato i 20 an- gigantesco domino l’Est la disoccupazione è dop- Fu colto di sorpresa guarderebbero chi tra carabinieri, agenti peni-
ni dalla caduta del Muro, i sim-
boli sono stati i luoghi scelti. Co-
per rievocare la fine pia che all’Ovest. E il mondo
non sarà pacifico senza un ordi-
2 dalla caduta del Muro?
«Un mese prima avevo
tenziari e detenuti, entrò in contatto con Cucchi
prima della morte.
me il ponte Bösebrückee: nel della Guerra Fredda ne più globale». Messaggio per incontrato i dirigenti
cuore di un lunedì di pioggia ed gli Usa, cui la Merkel ha chiesto ungheresi. L’Ungheria fu il
emozione, il cancelliere tede- ro? È stato ricreato con 1500 di cedere più poteri agli organi- primo Paese socialista ad
sco Angela Merkel l’ha percor- blocchi di poliestere dipinti a smi internazionali. Il presiden- aprire le frontiere. Mi ero ANTIDROGA GIÀ ESAMINATI IN 28
so per 138 metri con l’ex presi- mano. Poi abbattuti, come un te Barack Obama non era a Ber- reso conto che era in atto una
dente dell’Urss, Mikhail Gorba- domino, sotto gli occhi delle te- lino ma in un messaggio ha det- profonda trasformazione». Il test per i parlamentari
ciov e l’ex presidente della Polo- levisioni di tutto il mondo. to che la ricorrenza è motivo di
nia, Lech Walesa. La notte del «speranza» per «chi crede che i Il 12 novembre Cicchitto: «Io mi rifiuto»
9 novembre 1989, il primo po-
sto di confine che venne aperto
Incompiuta «Oggi è una festa
per tutta l’Europa — ha annun-
muri possano venire giù». 3 Occhetto alla
Bolognina annunciò un È stata Luciana Pedoto, deputata del Pd, la prima
ai tedesco-orientali lungo il Mu- ciato la Merkel —. Valeva la pe- Muri Altre celebrazioni da Lon- nuovo nome per il Pci. parlamentare a sottoporsi, ieri mattina ai test
ro che isolava Berlino Ovest na lottare. Noi sapevamo che dra a Los Angeles, da Roma a «Non potevamo restare anti-droga alla Camera. Tra i 28 politici che ieri
dentro la Ddr fu presso quel qualcosa stava succedendo in Milano, dove erano stati eretti fermi. Saremmo rimasti fuori hanno sborsato 70 euro di ticket per sottoporsi al
ponte. Luogo-simbolo come la Urss, per merito di Gorbaciov». muri simbolici. E una breccia è dalla Storia. Io volevo test anche Pierferdinando Casini, leader
Porta di Brandeburgo, illumina- Eppure non è stata solo una fe- stata aperta persino in un tratto mettermi alla sinistra del dell’Udc: «È un atto simbolico», ha commentato. Di
ta ieri sera in modo suggestivo sta. Lech Walesa si è detto «rat- della barriera fra Cisgiordania Muro per salvare il diverso parere Fabrizio Cicchitto, capogruppo
e teatro dei discorsi dei politici tristato» dai «falsi eroi», ovvero palestinese e Israele. Come ha patrimonio nobile della del Pdl alla Camera: «Un’operazione che nasce
e di un grande concerto, diretto proprio Gorbaciov, perché il ricordato l’Unesco, «troppi mu- sinistra. Cambiare nome era dagli attacchi al premier: non aderisco».
da Daniel Barenboim. E il Mu- merito, secondo l’ex leader del ri restano in piedi nel mondo». il primo passo».

LA NUOVA FOBIA DAI SUPERMERCATI ALLE CHIESE: BOOM DI DISPENSER IGIENIZZANTI ALLE CASSE E DI ACQUASANTIERE CON IL RUBINETTO PER I FEDELI

Influenza A: così cambiano le abitudini quotidiane


w
STEFANIA ANGELINI te le fasce d’età: dai bimbi agli
5 RIPRODUZIONE RISERVATA anziani», spiega Landi. Altro
luogo a rischio, la metropolita-
Fazio: «Vaccini sicuri I NUMERI dBaci vietati, strette di mano ne: a Milano l’Atm non ha adot-
bandite. Meglio parlarsi a mez- tato nessuna misura speciale,
Due dosi per i bambini» DEL VIRUS zo metro di distanza se davanti («Facciamo normale disinfezio-
a noi abbiamo un sospetto ma- ne dei mezzi», hanno spiega-

4
Il bollettino di guerra si allunga: sono 33 le lato (lo consiglia il ministero to); a Roma, invece, l’Atac di-
vittime del virus A/H1N1 in Italia. Sono quattro i della Salute): cambiano le abi- stribuisce opuscoli informativi
morti accertati ieri: un anziano cardiopatico e tudini, ai tempi della nuova in- alle fermate del metrò. Misure
diabetico, deceduto all’ospedale di Branca i morti di ieri fluenza. A suscitare i timori del speciali, nei supermercati: alla
(Gubbio); una 49enne di Monteforte Irpino Nuove vittime del contagio, i luoghi più affollati: Coop, come alla Esselunga, so-
(Avellino), colpita da polmonite, in rianimazione virus A/H1N1: scuole, metrò, supermercati, te- no stati distribuiti flaconi di
dal 30 ottobre; una 44enne di Piacenza, affetta 2 in Campania, atri e cinema. Qualcuno parla igienizzante alle casse. Allo
da una grave patologia cardiopolmonare; 1 in Umbria e 1 a di fobia collettiva, tant’è che stesso tempo, però, le mascheri-
positivo al virus anche il 35enne morto Piacenza. Tre casi l’Amuchina, l’igienizzante più ne sono state vietate: «Possono
domenica a Napoli per una grave insufficienza avevano altre conosciuto, va a ruba: secondo L’acquasantiera «antivirus» usata nella parrocchia di Briosco (Monza) ANSA solo alimentare allarmismo»,
respiratoria. E da ieri, terminata la terza patologie gravi. Il Coop Italia, in un anno le vendi- spiegano dalla Coop. E per chi
distribuzione dei vaccini alle Regioni (2,5 milioni numero totale dei te sono aumentate del 480%. santiera antivirus: basta avvici- sessore alla salute di Milano, va al cinema o a teatro? Per ora,
le dosi consegnate) la campagna vaccinale è morti sale a 33 nare la mano e l’acqua esce sen- Giampaolo Landi che ha distri- nessuna precauzione: «Adotte-
partita in tutta Italia. Per i bambini sotto i 10 Il boom di igienizzanti La paura si za immergere le dita (come un buito 70 dispenser negli uffici remo le misure speciali se ci ver-
anni, inoltre, è prevista la vaccinazione in è diffusa anche nelle chiese: la rubinetto). E nelle scuole? In comunali. Sempre a Milano, ranno indicate», spiega Paolo
doppia dose: «Non è escluso che si possa fare Curia di Gorizia e il Duomo di molte classi sono state distribui- inoltre, l’assessorato sta per lan- Protti, presidente dell’Anec
una valutazione per cui il richiamo o entrambe Milano vietano le strette di ma- te salviettine igienizzanti e in al- ciare la campagna «Mani pulite (Associazione esercenti cine-
le dosi possano contenere la metà no tra i fedeli. Ma l’idea più biz- tri istituti, come nel comune di e sane»: l’invito a lavarsi le ma- ma). Stessa politica per i teatri:
dell’antigene», ha precisato ieri il vice ministro zarra è stata quella di un prete Fiumicino (Rm), sono stati in- ni contro il virus sarà stampato la Scala di Milano, ad esem-
della Salute Ferruccio Fazio, ricordando che i di una chiesa di Briosco (Mon- stallati erogatori di gel antisetti- nei tetrapak del latte Granaro- pio, seguirà le eventuali diretti-
vaccini «salvo rarissimi casi, sono sicuri». za), che ha brevettato l’acqua- co. La stessa idea l’ha avuta l’as- lo. «Un modo per arrivare a tut- ve del Ministero.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
40 LA GAZZETTA DELLO SPORT

George Clooney protagonista in provincia dell’Aquila,


fdove
ALTRI MONDI
GEORGE CLOONEY
si trova sul set di «L’Americano». Ieri, è stato anche ATTORE AMERICANO
premiato alla carriera al Sulmonacinema Film Festival

I NUOVI PROTAGONISTI DELLA LIRICA: GLAMOUR E FASCINO s Diversamente )


CAMPIONI
AL CINEMA
affabile
DIARIO DI UN’INVALIDA LEGGERMENTE ARRABBIATA

di FIAMMA SATTA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

In fila per un decoder


A Christmas
S hanno litigato per me
Carol
Il film d’ani- Mi sa che stavolta me la sono cercata: ma
ANITA RACHVELISHVILI A. NETREBKO e R. VILLAZON ERWIN SCHROTT mazione (nella come mi è venuto in mente di andare a
Mezzosoprano georgiano Soprano russo e tenore messicano Basso baritono uruguaiano foto Scrooge) comprare il decoder per il digitale terrestre
Venticinque anni, è attesa al debutto scaligero Lei, diva mondiale, è la moglie di Erwin Schrott. Trentasei anni, alla Scala sarà Escamillo nella di Robert in un negozio di hi-fi, in pieno centro di
come Carmen, nella serata che aprirà la stagione Lui canterà alla Scala in ottobre nell’Elisir d’amore Carmen e poi il protagonista del Don Giovanni Zemeckis Roma, di sabato pomeriggio? E non un
domina sabato qualunque, sabato 7 novembre, data
gli incassi Usa: vicinissima al 16, quando nel Lazio tutti
tato a lei in una «Traviata» pari- 31 milioni dovranno essere muniti di decoder

Jonas Kaufmann gina…


«Probabile. Quella fu una Tra-
viata un po’ folle, ma cerco di
trovare sempre qualcosa di
nuovo nei personaggi che inter-
di dollari nel
primo weekend.
In Italia uscirà
il 3 dicembre
altrimenti non vedranno più un tubo
(catodico).

Il negozio straripava di gente a caccia di


decoder e la fila alla cassa era mostruosa. La

Il divo dell’opera preto e non mi tiro indietro pur-


ché l’idea del regista non preva-
richi la musica».

Il disco che ha inciso con la dire-


mia inseparabile «amica» sclerosi multipla
non mi consente di stare in piedi a lungo,
così quando sono arrivata sfinita davanti al
cassiere, prevedendo tempi ancora lunghi
poiché dovevo oltretutto richiedere la
Giovane e bravo, sarà Don Josè alla «prima» della zione di Abbado rivela un gran-
de tenore. Lei canta (molto be-
fattura, gli ho chiesto se gentilmente poteva
farmi sedere. Non l’avessi mai fatto! Uno
ne) opere di ogni genere, Lie- S zotico dietro a me ha cominciato a
Scala: «Ma non voglio essere solo un sex symbol» der, oratori: è come se un cal- Nemico
Pubblico
brontolare a voce alta perché rallentavo la
fila. E quando ha visto che il cassiere ha
ciatore giocasse in tutti i ruoli,
MAURO BALESTRAZZI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

MILANOdNel melodramma di
Jonas Kaufmann,
tedesco, 40 anni,
considerato il n.1
dei tenori. Sarà
x dal portiere al centravanti.
«Ho la fortuna di avere una vo-
ce flessibile. Mi piace cambia-
re, ma senza sforzare le mie cor-
Il film con
Johnny Depp
(nella foto) sul
bandito John
fatto il giro del bancone per portarmi una
sedia ha sibilato «ma QUESTA proprio qui
doveva venire oggi?». Il cassiere è diventato
a quel punto il mio eroe perché mi ha
una volta, in genere il tenore Don José nella HA DETTO de vocali. Farò anche Otello e Dillinger è stato ovviamente difeso (ma lo avrebbe fatto
era bassotto e paffutello e il so- Carmen di Bizet Tristano, al momento giusto». il più visto del anche Barbablù) e fra i due è nato un
prano non seduceva con il sex il 7 dicembre Mi tengo weekend in alterco. Guarda tu cosa deve fare una donna
appeal. Oggi i cantanti d’opera in forma Come si attirano i giovani al- Italia, con oltre 2 per veder due uomini litigare per lei...
assomigliano piuttosto ai divi nuotando e l’opera? milioni di euro.
del cinema e della moda. Di Jo- andando in bici. «Non cantando Nessun dorma Precede «Up» e
nas Kaufmann, il tenore che Ho praticato in stile pop. È difficile convin- «L’uomo che
fra un mese sarà Don José nella l’alpinismo, ma cerli al primo passo, ma poi, se fissa le capre» MUSICA DA VENERDÌ «SOLO SHOW»
Carmen inaugurale della sta- era troppo entrano in teatro, è fatta. È un
gione lirica alla Scala, un criti- pericoloso mondo magico».
co ha scritto: «Cantasse per
quanto è bello, saremmo tutti Nel 1998 ha debuttato in Italia
in paradiso». L’interessato pun- in «Così fan tutte», regia di
tualizza: «Mi fa piacere se dico- S Strehler.
no che oltre alla voce e al resto I giovani «Esperienza entusiasmante.
c’è anche un piacevole aspetto non si attirano Strehler sapeva trasmettere un'
fisico. Ma sono e voglio essere all’opera energia incredibile. Parlava
solo un cantante lirico, non un cantando per ore di una scena, ti ci im-
sex symbol». «Nessun dorma» mergeva, poi ti diceva: ora se-
in stile pop. gui l'istinto».
Ma se entrano
Come si tiene in forma?
in teatro, è fatta Che Don José sarà il 7 dicem-
«Nuoto, vado in bicicletta, cam- bre?
mino molto. Niente palestra.
Ho praticato l’alpinismo, ma
«Dalla novella di Mérimée sap-
piamo che Don José si è arruo-
Il circo di Capossela
ho smesso: troppo pericoloso». lato dopo aver ucciso un giovi- torna anche in dvd
nastro. Poi perde la testa per
Ai tenori di una volta non avreb- Carmen e la pugnala. Ma la vio- La più grande soddisfazione di Vinicio
bero mai chiesto di cantare di- lenza era già dentro di lui. Cer- Capossela? Aver reso portatile il suo ultimo
stesi per terra, nell’atto di ripa- cherò di rendere anche questo spettacolo. Esce venerdì «Solo Show Alive» (la
rare un tosaerba, come è capi- aspetto del personaggio». copertina, nella foto), il cd più il dvd della tappa
fiorentina dell’ultimo tour del cantautore milanese
(anche se è nato ad Hannover) ispirato ai «Side
L’INIZIATIVA DA OGGI ALLEGATI AL QUOTIDIANO 14 VIDEOGAMES PER LA POPOLARE CONSOLE TASCABILE Show» americani degli anni ’20 e ’30: più di 60
repliche nelle principali città italiane e oltre 100
mila spettatori tra novembre 2008 e aprile

I giochi più belli sono con la Gazzetta 2009. E poi, Vinicio ripartirà da Roma il 24
novembre, con il tour invernale di sei date
all’insegna del motto: «Tutto vivo, niente morto».

sul ghiaccio, in vendita da og-


Al via la Nintendo Ds gi. Un gioco che piacerà so-
Supercollection: prattutto alle ragazze: quattro
ballerine impegnate ad alle- gazza&play
è già nelle edicole narsi per partecipare a un pre- Gazza&Play ti permette di vedere sul tuo telefonino multimediale approfondimenti e
stigioso concorso di pattinag- aggiornamenti delle notizie con foto e video.
«Stelle sul ghiaccio» Stelle sul Subbuteo (1 gio artistico. "I giochi più belli Per maggiori informazioni visita www.gazzetta.it/gazza-and-play
ghiaccio (og- dicembre): il che hai sempre sognato" (sot-
gi in edicola): popolare «calcio Cosa devi fare Cosa devi fare
dNon si può negare che, pri- totitolo della collana) prose-
Codici bidimensionali Sms
ma con la console tascabile Ds impara il ritmo in punta di dito» guiranno, poi, con una serie di
(oltre 107 milioni di pezzi ven- per vincere versione proposte in linea con la «filoso- 1. Questa operazione la farai una volta sola. Se non vuoi o non puoi installare il
Scarica e installa gratuitamente il software (sui software, manda un Sms al numero
duti nel mondo fino a settem- Princess on Ice Nicole Kidman gioca con la Ds Nintendo fia Ds»: da Fashion Designer
modelli più recenti potrebbe esserci un lettore pre- 34 04 34 34 34 scrivendo sul
bre) e poi con la Wii, la giappo- a Il mio cucciolo - Allegri del- installato): invia un Sms con la scritta 3000 al messaggio il numerino che trovi sul
nese Nintendo abbia cambiato gia o dai cosiddetti "sparatut- fini (per i più piccoli), dal Sub- numero 34 04 34 34 34, oppure digita sul browser giornale. Riceverai un Sms di risposta
in soli quattro anni, il modo di to". buteo (classico dei giochi spor- del tuo telefonino gazzetta.i-nigma.mobi e segui con il link che ti porterà al contenuto
intendere e di usare il video- tivi) a Campioni di matemati- le istruzioni che ti verranno fornite richiesto.
gioco. Da divertimento per Per ragazze Adesso La Gazzet- ca (rompicapo per adulti col 2. Clicca l'icona i-nigma o il lettore preinstallato sul Il servizio è gratuito a meno dei costi di
adolescenti, soprattutto ma- ta dello Sport vara una nuova quale allenare la mente) e ad tuo telefonino
connessione e di invio di Sms previsti dal
tuo piano tariffario. Parla con il tuo operatore
schi, a intrattenimento per la iniziativa, la Nintendo Ds Su- altre nove uscite in grado di ac- per usufruire della migliore tariffa dati disponibile.
famiglia, per i più piccoli, per Fashion percollection, una collana di Campioni di contentare un pubblico varie- 3. Inquadra il codice e segui le istruzioni del Tim numero 119. Vodafone 190. Wind 155. H3g 133.
software di lettura Se sei Vodafone attiva la tariffa “tutto incluso”
le donne, infine per gli anzia- Designer (17 14 videogiochi che saranno al- matematica gato. Ogni gioco rimarrà in edi- a soli 2 Euro alla settimana inviando un SMS con
ni. E tutto ciò, grazie a giochi novembre): legati al quotidiano a 19,99 eu- (8 dicembre): cola due settimane, sempre a 4. Il telefono si collega al sito mobile e vedrai i scritto G al numero gratuito 422461, la prima
per tutti i gusti e molto diversi disegna e cuci ro. Il primo titolo per Ds propo- divertirsi con i 19,99 euro, più il prezzo del contenuti annunciati settimana è gratis! Info su www.vodafone.it
dai tradizionali titoli di strate- i tuoi modelli sto dalla «Gazzetta» è Stelle calcoli più tosti quotidiano.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
41

Tempi supplementari dite la vostra


LETTERE A cura di Alberto Cerruti
INDIRIZZO Via Solferino, 28 20121 Milano.
Fax 02.62.82.79.17. Email: gol@rcs.it

me staranno i nostri giocatori in ta dalla Champions. Paradossal-


Quattro consigli
Il Milan, per il c.t. Lippi
quel mese. Essere forti prima
non serve, come ha involontaria-
mente la rimonta di Kiev ha au-
mentato le aspettative, per la ga-

Ronaldinho Lippi potrà accettare serena-


mente dimostrato il Brasile nel
2006.
ra di Barcellona in particolare e
per il futuro europeo in generale.

e i meriti mente alcune critiche. 1) La vi-


cenda-Cassano ha rotto le scato-
Caro Del Piero,
A maggior motivo, quindi, se l’In-
ter uscisse presto e male dalla

(a sorpresa) le. E’ un buon giocatore ma fra-


gile. Lasciamolo divertire e gio- ci manchi!
Coppa, nemmeno un altro scudet-
to potrebbe rinnovare la fiducia
care bene nella Sampdoria. 2) di Moratti nel tecnico, al di là del
di Leonardo La Nazionale dovrebbe punta-
re su giovani dell'Under 21.
Vorrei mandare i miei auguri a
Del Piero che ieri ha compiuto
contratto che gli ha generosa-
mente concesso. E allungato.
Ancora una volta ha avuto Non credo che sia utile farli gio- 35 anni. Soltanto chi ama la Ju-
ragione Berlusconi! La chicchiare e poi accantonarli co- ve come me, e mio padre Filip-
mossa che ha sbloccato il me Santon. 3) La Nazionale gio- po, sa quanto ci è mancato que- Il lutto
Milan è stata la libertà ca amichevoli contro avversari st’anno. Dopo aver visto l’Inter per Chiodi
concessa a Ronaldinho, che di seconda-terza fascia. Non ve- contro la Roma, sono ancora
l'anno scorso non aveva la drei nulla di male se l’Italia gio- più convinto che con Del Piero Da milanista elogio la Lazio per
fiducia di Ancelotti e subiva casse amichevoli di lusso con- la Juventus incomincerà la ri- aver ricordato Stefano Chiodi
il carisma di Kakà, più tro il Brasile o l’Argentina oppu- monta per vincere lo scudetto. con il lutto a braccio. Dal «mio»
amato dai tifosi. Grazie alle re in Africa contro Nigeria e Fabio Rossi (Stresa\VB) Milan una grande delusione:
parole di Berlusconi e al senza aspettare come Roma ha operato i cambi nel Ghana. 4) Che fine faremo al perché? W Stefano Chiodi, indi-
nuovo ruolo che gli ha Ancelotti che faceva la finale per rinforzare Mondiale dopo queste doman- menticabile campione della
ritagliato Leonardo, prima sostituzione al 70' fisicamente la squadra quando de e premesse? Del Piero, al quale vanno gli augu- stella rossonera.
Ronaldinho (i due nella foto dimostrando così di non la Lazio stava premendo. Gianni Sasso (Savona) ri di tutti, è mancato ai tifosi e na- Andrea
Ap, ndr) quest'anno è un capire nulla. Ora Leonardo Discutere Leonardo per questi turalmente alla Juventus. Un an-
altro giocatore, perché gli ha cominciato a non dettagli, anche quando il Milan Le rispondo punto per punto. no fa, nel primo momento diffici- E' vero, i giocatori della Lazio ave-
bastano 20' ad alti livelli per sostituire quando la squadra vince, equivale a cercare la 1) Cassano ha partecipato a due le di Ranieri, fu lui a segnare i gol vano il lutto al braccio (anche per
fare la differenza. Visto che è in affanno, insiste col classica pagliuzza. Diciamo Europei (nel 2004 con Trapatto- decisivi contro il Real Madrid, ricordare Fuin), quelli del Milan
la Juve è meno forte del 4-3-3 e deve solo ringraziare piuttosto che Leonardo sta ni, nel 2008 con Donadoni) e in en- spaventando l’Inter in campiona- no. Ma è anche vero che il Milan,
previsto, mentre l'Inter si la sorte se abbiamo vinto meravigliando molti tifosi che trambe le occasioni l’Italia è sta- to. E siccome è un grande profes- poche ore dopo la sua scompar-
concentrerà sulla con la Lazio e non abbiamo non credevano in lui e lo ta eliminata, mentre senza di lui sionista, oltre che un grande cam- sa, è stata la prima società a com-
Champions, il Milan può perso con il Napoli. consideravano a torto un altro Lippi ha vinto il Mondiale 2006. 2) pione, quando tornerà sarà anco- memorare Chiodi nel suo sito,
fare un pensierino allo yes-man, ripetendo lo stesso La Nazionale ha puntato sui gio- ra più carico di prima per aiutare partecipando con una necrolo-
scudetto. In fondo se Stefano (Rimini) errore commesso quando vani, come De Rossi, strappato la Juventus a raggiungere l’Inter. gia sulla Gazzetta.
l'abbiamo vinto con Capello prese il posto di Sacchi alla Under nel 2004, ma se i giova-
Zaccheroni che aveva una Il tempo sta dando ragione a e poi vinse tre scudetti ni, come Santon, non sono titola-
squadra meno forte, perché Berlusconi, il primo e forse consecutivi con l’accoppiata ri nelle rispettive squadre come Il futuro FISCHIA TU
non dovremmo ripetere la l’unico a puntare su scudetto-Coppa dei Campioni si fanno a giocare nell’Italia? 3) di Mourinho di Daniele Tombolini
rimonta quest'anno? Ronaldinho, a Leonardo che lo del ’94 mai più riuscita a La Nazionale prima del Mondiale
ha riproposto nel ruolo in cui nessuna squadra italiana. 2006 ha giocato ad Amsterdam L’Inter è prima in campionato e LA RISPOSTA
Franco Jori (Colico\LC) diede spettacolo nel D’accordo, quello era un altro contro l’Olanda e a Firenze con- prima nel girone di Cham- Devi sospendere
Barcellona, e naturalmente al Milan ma come dice tro la Germania e nel febbraio pions. Ma se vincesse un altro momentaneamente la partita fin
Non è che Leonardo si stia giocatore, intermittente ma giustamente Franco Jori, se è scorso ha giocato contro il Brasi- scudetto e uscisse dalla Cham- quando il giocatore infortunato
montando il cervello? Lo determinante anche contro la riuscita la rimonta al Milan di le a Londra. Il calendario dipende pions, Mourinho rimarrebbe? non ritorna sul terreno di gioco;
ammiravo di più alle Lazio. Alla luce degli ultimi Zaccheroni, può riuscire anche dalla disponibilità degli avversa- Giuseppe Nannolo (Milano) se invece non fosse in grado di
prime partite quando risultati, non condivido quindi al Milan di Leonardo. Anche se ri, non dalla mancanza di volontà farlo, dovrai sospendere la gara
perdeva. Cambiava in corsa le critiche a Leonardo, che a personalmente sono scettico. di affrontarli. 4) La fine che fare- Dipende da come, e quando, l’In- in maniera definitiva.
mo in Sudafrica dipende da co- ter verrà eventualmente elimina-

IL TEMPO a cura del Col. Giuliacci www.meteo.it

LEGENDA Il Sole oggi


Oggi Domani In Europa
Milano Roma
Sole
Sorge Tramonta Sorge Tramonta
Oslo 7.15 16.59 6.53 16.55
Nuvoloso Trento
4 9
Rovesci Aosta Trieste Stoccolma
Milano 11 15 Il Sole domani
3 11 Venezia
4 14
8 13
Mosca Milano Roma
Coperto
Torino Londra Sorge Tramonta Sorge Tramonta
2 14 Bologna
Pioggia Berlino 7.16 16.58 6.54 16.54
Genova 6 11
9 16 Ancona Parigi
Temporali
Te 8 13 La luna
Firenze Perugia Madrid Istanbul
Neve 8 14 6 13 Roma Ultimo Nuova Primo Piena
quarto quarto
Lisbona
Nebbia L’Aquila Atene 9 Dicembre 16 Novembre 24 Novembre 2 Dicembre
4 9

min max min max


VENTI: ROMA Campobasso Dopodomani Le temperature
7 15 Bari Campobasso 5 7 Perugia 7 13
Deboli 5 8 ieri in Italia min max
7 16 Catania 8 20 Potenza 7 8
Moderati
Napoli Potenza Alghero 7 15 Firenze 9 15 Reggio Calabria 11 18
9 15 6 11 Ancona 5 14 Genova 9 15 Roma 9 17
Forti Aosta 4 10 L’Aquila 4 10 Torino 6 10
Bari 6 17 Milano 7 12 Trento 5 13
Molto forti
Bologna 7 10 Napoli 10 12 Trieste 9 13
Cagliari
8 16 Catanzaro Cagliari 9 16 Palermo 12 18 Venezia 7 11
9 15
MARI:
Calmi Palermo Reggio Calabria
13 17 11 17
Mossi Catania
9 19
Agitati

RCS Quotidiani S.p.A. EDIZIONI TELETRASMESSE PREZZI D’ABBONAMENTO COLLATERALI


S.p.A. Sede Legale: Via A. Rizzoli, 8 - Milano Tipografia RCS QUOTIDIANI S.p.A. - Via R. Luxem- C/C Postale n. 4267 intestato a: * Con Sergio Leone e il Grande Western all’italiana N.
Responsabile del trattamento dati burg - 20060 PESSANO CON BORNAGO (MI) - 38 e 10,99 - con Supereroi N. 34 e 10,99 - con Ferrari
RCS QUOTIDIANI S.p.A. F1 Collection N. 33 e 10,99 - con Il Grande Cinema di
DIRETTORE RESPONSABILE CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE (D. Lgs. 196/2003): Carlo Verdelli Tel. 02.95743585 S RCS PRODUZIONI S.p.A. - Via ITALIA 7 numeri 6 numeri 5 numeri Clint Eastwood N. 22 e 10,99 - con Transformers N.
CARLO VERDELLI privacy.gasport@rcs.it - fax 02.62051000 Ciamarra 351/353 - 00169 ROMA - Tel. Anno: e 299,40 e 258,90 e 209,10 17 e 10,99 - con Magic Campionato Card e 20,99 -
PRESIDENTE © COPYRIGHT RCS QUOTIDIANI S.p.A. 06.68828917 S SEPAD S.p.A. - Corso Stati Uniti, Per i prezzi degli abbonamenti all’estero con Magic Libro e 8,99 - con Magic Manager 9.0 e
VICEDIRETTORI Piergaetano Marchetti Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di que- 23 - 35100 PADOVA - Tel. 049.8700073 S Tipo- telefonare all’Ufficio Abbonamenti 10,99 - con Il Grande Cinema di Verdone N. 11 e 10,99
Franco Arturi sto quotidiano può essere riprodotta con mezzi 02.63798520 - con Motomondiale Story N. 10 e 11,99 - con Megapo-
grafia SEDIT - Servizi Editoriali S.r.l. - Via delle
farturi@gazzetta.it AMMINISTRATORE DELEGATO grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni vio- ster e 10,99 - con 100 Anni di Fumetto Italiano N. 6 e
Orchidee, 1 Z.I. - 70026 MODUGNO (BA) - Tel. 10,99 - con Le Storie che hanno fatto la Storia N. 6 e
Stefano Cazzetta Antonello Perricone lazione sarà perseguita a norma di legge INFO PRODOTTI COLLATERALI E
scazzetta@gazzetta.it 080.5857439 S Società Tipografica Siciliana 11,99 - con I Love NBA 2 N. 2 e 11,99 - con Calendario
DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA S.p.A. - Zona Industriale Strada 5ª n. 35 - 95030 PROMOZIONI Ufficiale 14 mesi (Milan, Genoa, Fiorentina, Naziona-
Ruggiero Palombo AMMINISTRATORE DELEGATO Via Solferino, 28 - 20121 Milano - Tel. 02.6339 Tel. 02.63798511 - email: linea.aperta@rcs.it le 2006) e 8,99 - con Calendario Ufficiale 14 mesi
rpalombo@gazzetta.it CATANIA - Tel. 095.591303 S Centro Stampa
SETTORE QUOTIDIANI ITALIA DISTRIBUZIONE (NBA, All Blacks, Ferrari GT, Giro, Playboy) e 9,99 -
Gianni Valenti Unione Sarda S.p.A. - Via Omodeo - 09034 EL- con Nintendo DS N. 1 e 20,99
Giorgio Valerio m-dis Distribuzione Media S.p.A. Testata registrata presso il
gvalenti@gazzetta.it Via Cazzaniga, 1 - 20132 Milano MAS (CA) - Tel. 070.60131 S BEA printing bvba - tribunale di Milano n. 419
Umberto Zapelloni Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306 Maanstraat 13 - 2800 - MECHELEN (Belgio) S dell’1 settembre 1948
uzapelloni@gazzetta.it CONSIGLIERI J.R.J. Printing Corporation - 18 Industrial Park Dri- PROMOZIONI
SERVIZIO CLIENTI ISSN 1120-5067
Anna Maria Artoni, Giulio Ballio, ve - Port Washington - NEW YORK 11050 S CTC CERTIFICATO ADS N. 6558 DEL 4-12-2008
SEGRETARIO DI REDAZIONE Casella Postale 10601 - 20110 Milano CP Isola
Maurizio Barracco, Vittorio Coda, Tel. 02.63798511 - email: gazzetta.it@rcsdigital.it Coslada - Avenida de Alemania, 12 - 28820 CO-
Daniele Redaelli Antonio Fernández-Galiano, ARRETRATI
dredaelli@gazzetta.it PUBBLICITÀ SLADA (MADRID) S La Nación - Bouchard 557 -
Angelo Ferro, Valerio Onida, Richiedeteli al vostro edicolante oppure ad A.S.E. Agenzia Ser-
RCS PUBBLICITÀ S.p.A. 1106 BUENOS AIRES S Taiga Gráfica e Editora La tiratura di lunedì 9 novembre vizi Editoriali - Tel. 02.99049970. Internet: www.aseweb.it -
Testata di proprietà de "La Gazzetta dello Gianfelice Rocca Via Mecenate, 91 - 20138 Milano Ltda - Av. Dr. Alberto Jackson Byington n. 1808 c/c p. n. 36248201. Il costo di un arretrato è pari al doppio del
Sport s.r.l." - A. Bonacossa © 2009 e Riccardo Stilli Tel. 02.50951 - Fax 02.50956848 - OSASCO - SÃO PAULO - Brasile. è stata di 553.833 copie prezzo di copertina per l’Italia; il triplo per l’estero.

PREZZI ALL’ESTERO: Albania e 2,00; Argentina $ 2,00; Austria e 2,00; Belgio e 2,00; Brasile R$ 7,00; Canada CAD 3,50; Cz Kcs. 60; Cipro e 2,50; Croazia Hrk 15; Danimarca Kr. 15; Egitto e 2,00; Finlandia e 2,20; Francia e 1,85; Germania e 1,85; Grecia e 1,85; Irlanda e 2,00;
Israele e 2,00; Lux e 2,00; Malta e 1,85; Marocco g 2,20; Monaco P. e 1,85; Nigeria e 2,50; Norvegia Kr. 20; Olanda e 2,00; Polonia Pln. 9,00; Portogallo/Isole e 2,00; Romania e 2,00; SK Slov. e 2,20/Kr. 80; Slovenia e 1,85; Spagna/Isole e 1,85; Svezia Sek 22; Svizzera Fr. 2,60;
Svizzera Tic. Fr. 2,60; Tunisia TD 3,50; Turchia e 2,00; Ungheria Huf. 495; UK Lg. 1,60; U.S.A. USD 3,00.
MARTEDÌ 10 NOVEMBRE 2009
R
42 LA GAZZETTA DELLO SPORT

VENDITORI E PROMOTORI 1.3 MILANO CITY adiacenze piazza 6 Febbraio. PELLEGRINO ROSSI / Astesani vendesi box
Appartamenti liberi affittati da mq. 130 a nuova costruzione singoli/doppi da Euro
FUNZIONARIO vendita senior, beni stru- mq. 200 anche con terrazzo. 25.000. - 02.88.08.31.
mentali, servizi, ventennale esperienza ri- 02.48.01.18.83 - www.granvela.it. SARPI palazzina indipendente vendiamo
cerca sviluppo, fidelizzazione clienti, ottimo PIAZZA LIBIA adiacenze signorile apparta- uffici show-room 470 mq. giardino di pro-
Questi avvisi si ricevono tutti i giorni 24 ore su 24 inglese, pacchetto office, spiccate attitudini mento 180 mq. + 25 mq. terrazzo e box prietà. 02.34.93.07.53 http://sarpi.filcasa-
all'indirizzo internet: commerciali e negoziali, valuta proposte. doppio, giardino condominiale Euro service.it
www.piccoliannunci.rcs.it Cell. 327.76.45.246.
GIAPPONE Russia, mercati altamente ricet-
1.100.000,00. Compagnia Delle Indie TRADATE (Varese). Fronte S.Statale, com-
oppure tutti i giorni feriali a: 335.56.01.782 - 02.76.00.41.01. plesso produttivo mq. 14.000 di cui mq.
tivi, sviluppiamo subito esportazioni previa SARPI epoca mansarda nuova, salone, cu- 5.000 coperti. Ampio parcheggio. Possibi-
MILANO : tel.02/6282.7555 - contribuzione. 02.74.70.61 - cina, 2 camere, studio, biservizi, terrazzini, lità cambio destinazione. Peroni. www.im-
02/6282.7422, fax 02/6552.436. 335.68.21.279. box. 02.34.93.07.53 http://sarpi.filcasa- mobiliareperoni.it 0331.84.12.38.
BOLOGNA : tel. 051/42.01.711,
OPERAI 1.4 service.it VENDESI prestigioso loft open space 50 mq.
AIUTO MAGAZZINIERE autista, esperienza SARPI signorili appartamenti personalizza- Milano Bovisa fronte Politecnico.
fax 051/42.01.028. ventennale, uomo di fiducia. Tel bili bilocali, trilocali, mansarde, terrazzi, 338.23.78.363.
FIRENZE : tel. 055/55.23.41, 02.58.30.93.48 - cell. 328.68.61.363. box. Fine 2009. 02.34.93.07.53 - VIA QUADRONNO vendiamo ufficio 100
fax 055/55.23.42.34. CONDUTTORE e manutentore di impianti di http://sarpi.filcasaservice.it mq. ristrutturato. Possibilità box, cantina.
BARI : tel. 080/57.60.111, condizionamento e riscaldamento con pa- ACQUISTI 5.4 Adatto studio medico/architettura.
tente di secondo grado vapore, esamina 02.88.08.31.

CITROËN fax 080/57.60.126.


NAPOLI : tel. 081/497.7711,
fax 081/497.7712.
proposte. Cell. 328.42.68.082.
ADDETTI PUBBLICI ESERCIZI
ESTETISTA 36enne qualificata esperienza
1.5
SOCIETÀ d’investimento internazionale ac-
quista direttamente appartamenti e stabili
in Milano.
0033.63.71.23.857.
02.46.27.03 -
VIALE UMBRIA ufficio mq. 119 indipenden-
te interrato ristrutturato termoautonomo
1.500,00 Euro/mq. 02.88.08.31.

CAMPIONE DEL BERGAMO : SPM Essepiemme s.r.l.


tel. 035/35.87.77, fax 035/35.88.77.
BRESCIA : BRESCIA IN s.r.l.
offresi per serio centro estetico, benessere.
Full/part-time no perditempo, massima se-
rietà. 339.25.65.055.
VENTENNE diploma scuola alberghiera, au-
IMMOBILI
RESIDENZIALI
6
TERRENI
9
AFFITTI
MONDO RALLY tel. 030/37.72.609, fax 030/37.72.629.
COMO : tel. 031/24.34.64,
fax 031/30.33.26.
tomunito disponibile, serio e volenteroso
offresi. Tel. 347.16.60.052.
COLLABORATORI FAMILIARI 1.6 OFFERTA
BRERA 85 mq. appartamento piano alto, ar-
6.1 TRADATE (Varese) immediate vicinanze
S.Statale, aerea pronta edificabilità: mc.
5.963 commerciale, mc. 6.198 residenzia-

CON LOEB ED ELENA CREMONA : Uggeri Pubblicità s.r.l. COLLABORATRICE domestica italiana seria,
referenziata, esperta case signorili, aman- redato, due camere Euro 16.000,00 annui. le oppure mq. 4.440 con superficie copri-
tel. 0372/20.586, fax 0372/26.610. te bambini, animali, assistenza anziani, of- Compagnia Delle Indie 335.56.01.782 - bile 1800 mq. - 0331.84.12.38. www.im-
GENOVA : Promospazio fresi giornata/mezza giornata. Tel. 02.76.00.41.01. mobiliareperoni.it
327.56.24.266. CORSO BUENOS AIRES prestigioso edificio
Citroën anche nella stagione 2009 è stata l’indiscussa vin- tel. 010/36.22.525, fax 010/31.69.58.
MONZA : Pubblicità Battistoni
DOMESTICO srilankese, referenziato quin-
dicennale esperienza , patente B offresi per
d’epoca. Ultimo piano, affittiamo monolo-
cale arredato. Aria condizionata.
10
citrice del campionato del Mondo Rally e festeggia i suoi 90 tel. 039/32.21.40 — 039/38.07.32, lavoro fisso. 327.58.90.745. 02.88.08.31. VACANZE
anni con una duplice corona della vittoria. fax 039/32.19.75. SRILANKESE cerca lavoro come custode, do- NAVIGLI bilocale ultimo piano perfettamen- E TURISMO
mestico, cucina, giardiniere, patente B, ot- te arredato. Solo referenziati. Leonessa Srl
OSIMO-AN : tel. 071/72.76.077 - time referenze. 377.14.22.096 335.10.95.487. ALBERGHI-STAZ. CLIMATICHE 10.1
071/72.76.084. PRESTAZIONI TEMPORANEE 1.7 RICHIESTA 6.2 RIMINI Hotel Club House 4 stelle centrale
PADOVA : tel. 049/69.96.311, EX-TASSISTA referenziato, ottima cono- BANCHE multinazionali necessitano di ap- sul mare. Pernottamento Euro 40,00 risto-
fax 049/78.11.380. scenza Milano/provincia, uomo fiducia, partamenti o uffici. Milano e provincia rante Euro 20,00. Tel. 0541.39.14.60.
trasporto plichi/documenti, automunito 02.29.52.99.43.
PALERMO : tel. 091/30.67.56,
fax 091/34.27.63.
S.W. GPL valuta proposte. 349.28.60.144. INGEGNERE referenziato cerca monoloca-
AZIENDE
12
2
le/bilocale Milano zona servita max Euro
PARMA : Publiedi srl 900. 02.67.47.96.25. CESSIONI
tel. 0521/46.41.11, fax 0521/22.97.72. E RILIEVI
RIMINI : Adrias Pubblicità di Rimini
RICERCHE DI
COLLABORATORI 7 ABBIAMO gruppi acquirenti interessati ad
tel. 0541/56.207, fax 0541/24.003. IMMOBILI investire tutti i settori ovunque. Siae Srl te-
TORINO : telefono 011/50.21.16,
IMPIEGATI 2.1 TURISTICI lefono 02.89.28.06.00.
AZIENDA Milano sud, ricerca impiegata ATTIVITÀ da cedere/acquistare, artigianali,
fax 011/50.36.09. massima serietà, part-time, conoscenza Ex- COMPRAVENDITA 7.1 industriali, turistico, alberghiere, commer-
UDINE : SKL Communication s.r.l. cel, Word, Outlook, Internet. Predisposizio- A causa permuta, impresario impazzito sven-
ciali, bar, aziende agricole, immobili. Ri-
tel. 0432/502652 ne rapporti, clienti, agenti, fornitori. Tele- cerca soci. Business Services
de zona Madonna Campiglio mansarda ar- 02.29.51.80.14.
VERONA : telefono 045/80.11.449, fonare 333.61.19.231. redata. Un sogno. Euro 9.000 acconto +
COMMERCIALISTA ben strutturato zona 599 mutuo agevolato. 030.91.40.277. BUSINESS SERVICES cede area bolognese
fax 045/80.10.375. Cinque Giornate cerca impiegata/o per avviato e prestigioso ristorante, immobile
ABBAGLIANTE occasione lago Garda. Atti- 700 mq. Clientela selezionata medio/alta.
contabilità e adempimenti, trattamento chetto panoramico circondato vigneti doc.
Per la piccola pubblicità all’estero telefono adeguato. inserzioni.lavoro@libero.it - Fax 02.29.51.80.14.
Sirmione. Piscina, tennis, parco secolare.
02/72.25.11 02.54.11.49.45. 99.000 Euro. 030.91.40.277. CEDESI location negozio zona centro Milano
IMPIEGATA/O diplomata/o esperienza plu- in stabile comunale. Condizioni vantaggio-
ASSOLUTAMENTE irripetibile. Lago Garda,
Le richieste di pubblicazione possono esse- riennale contabilità amministrazioni con-
vista mozzafiato. Da 119.000,00 villini. se. Tel. 02.80.56.456 ore 12 - 19.
re inoltrate da fuori Milano anche per dominiali e gestione affitti, studio profes- ESPERTO settore farmaceutico cerca partner
sionale Milano centro, assumesi tempo pie- Giardino, piscina. 035.56.58.50.
finanziatore ambito prescrizione medica
telefax e corrispondenza a Rcs Pubblicità no e indeterminato. Inviare curriculum e BORDIGHERA sul mare - appartamenti bi/
farmacia, pharmaceutical consultant. Cor-
agli indirizzi di Milano sopra riportati. referenze.Fax: 02.58.30.04.84. tri/quadrilocali pronta consegna. Rifiniture
riere 107-E - 20138 Milano
Dopo aver aggiunto al suo palmarès il quinto titolo del PRIMARIA società servizi Milano nord, cerca prestigiose. Per informazioni e visite
www.iperimmobiliare.it 0184.57.33.33. RILEVASI partecipasi piccola azienda com-
Mondiale Costruttori, ottenuto durante il Rally di Spagna TARIFFE PER PAROLA responsabile dell’ufficio personale. Si ri- merciale o produzione attiva Nord Milano.
chiedono consolidata esperienza in ammi- FORTE DEI MARMI vendesi signorile villa
Rubriche in abbinata obbligatoria: 450 mq. + 100 mq. terrazzo, giardino 800 Pagamento contanti, no intermediari. fran-
dello scorso 4 ottobre, la Marca si è infatti accaparrata anche Corriere della Sera - Gazzetta dello Sport:
nistrazione, gestione del personale e con-
tabilizzazione retribuzioni, inglese buono. mq. Euro 3.500.000,00. Compagnia Delle cesco.spinosa@gmail.com
la 54ª vittoria del Mondiale Piloti: la sesta vittoria consecu- n. 0: euro 4,80; n. 1: euro 2,50; n. 2 - 3 -
14 : euro 9,50; n. 5 - 6 7 - 8 - 9 - 12 - 20:
Mail: gestpers3@virgilio.it.
VENDITORI E PROMOTORI 2.3
Indie 335.56.01.782 - 02.76.00.41.01.
LAGO COMO Colico casetta con terreno vi-
VENDITE
18
tiva conquistata da Sébastien Loeb e Daniel Elena, la coppia cinanze lago privato vende 19.000 Euro
ACQUISTI
euro 5,60; n. 10: euro 3,50; n. 11: euro AZIENDA di Milano seleziona collaboratori 339.37.04.948.
E SCAMBI
franco-monegasca che conduce la CITROËN C4 WRC. 3,90; n. 13: euro 11,00; n. 15: euro 5,00; intraprendenti per vendita e distribuzione MONTECARLO confine ville a schiera nuove,
a domicilio di acqua e bevande con utilizzo vista mare / Monaco. Da Euro 520.000 ital-
La vittoria che Citroën ha ottenuto in quest’anno non è sta- n. 17: euro 5,50; n. 18 - 19: euro 4,00; n. di motocarro APE. Telefonare per appun- gestgroup.com 0184.44.90.72. GIOIELLI ORO ARGENTO 18.2
ta né semplice né scontata: nonostante alcuni momenti di 21: euro 6,00; n. 24: euro 6,50. tamento al n. 02.66.24.51.

difficoltà, la tecnologia Citroën e la bravura dei suoi piloti ha


Rubriche in abbinata facoltativa: ADDETTI PUBBLICI ESERCIZI 2.5
IMMOBILI
8 ACQUISTIAMO brillanti, oro, monete, su-
pervalutazione, pagamento contanti.
n. 4: euro 5,30 sul Corriere della Sera; euro A Milano azienda impiega quattro ambosessi Gioielleria Curtini, via Unione 6. -
per gestione clienti e pubbliche relazioni. COMMERCIALI 02.72.02.27.36.
avuto la meglio sulle altre, confermando, come ormai avvie- 2,00 sulla Gazzetta dello Sport; euro 6,00 Tel. 02.20.40.31.09.
E INDUSTRIALI BOUTIQUE acquista oro, gioielli, pagamen-
ne da anni, la superiorità del Double Chevron. sulle due testate. to contanti, permute. Milano via Torino
n. 22: euro 4,90 sul Corriere della Sera;
IMMOBILI
5 18/5 - 02.86.46.17.26.
euro 3,50 sulla Gazzetta dello Sport; PUNTO D’ORO compriamo contanti, super-
RESIDENZIALI valutazione gioielli antichi, moderni, oro-
euro 5,60 sulle due testate. COMPRAVENDITA Svendiamo 138 Box logi, oro, diamanti. Sabotino 14 - Milano.
n. 23: euro 4,90 sul Corriere della Sera; 02.58.30.40.26.
euro 3,50 sulla Gazzetta dello Sport; VENDITA MILANO CITTA' 5.1 • SENAGO P.ZZA PAPA GIOVANNI. PROPOSTE VARIE 18.3
ADIACENZE Maciachini nuova costruzione Semifiniti, 380.000.00 Euro.
euro 6,00 sulle due testate. 335.21.85.03 - 030.22.40.90 - grup- COOPERATIVA Sociale AEPER cerca in Ber-
bi/tri/quadrilocali terrazzi box personaliz-
Gli importi sopracitati sono comprensivi di zazioni. 02.69.90.15.65 - http://murat.fil- por.it. gamo e provincia, famiglie e/o single di-
I.V.A. casa.it sposti ad ospitare presso il proprio domi-
ADIACENZE piazza Frattini, bilocali trilocali cilio persone con disagio psichico. E’ pre-
SERVIZIO CASSETTE POSTALI OFFERTA 8.1 visto contributo economico. Per informa-
liberi affittati da mq. 50 a mq. 91; ultimo
Le lettere indirizzate alle cassette dovran- trilocale libero con aria condizionata vasca ABRUZZI 7 vendesi ufficio libero mq. 180 zioni telefonare al 338.62.56.564 oppure
no essere conformi alle vigenti disposizioni idromassaggio. 02.42.29.60.54. open-space luminoso. 02.29.53.32.25. 035.58.13.00.
postali e saranno respinte se assicurate o
raccomandate. Non si assume responsabi-
www.granvela.it.
AFFORI antica cascina del ’600 ristrutturata
ADIACENZE Dei Missaglia Baroni vendia-
mo area parcheggio 66 posti auto adatta 19
vendiamo splendidi appartamenti. Possibi- autonoleggio-rimessaggio. 02.88.08.31 -
lità per quanto allegato alla corrisponden- lità box. 02.66.20.76.46 http://taccioli.fil- www.filcasaservice.it
AUTOVEICOLI
za. casa.it
ARGONNE 24, stabile epoca ristrutturato bi- ALBRICCI
locali, trilocali liberi affittati. affittansi uffici ristrutturati mq. 50 - AUTOVETTURE 19.2
Si precisa che tutte le inserzioni relative a 02.70.10.22.04. www.granvela.it.
ricerche di personale debbono intendersi rife- 135 - 170 - 250 - 365 - 480. Box, ma- ACQUISTANSI automobili e fuoristrada,
ATTICI Buenos Aires-Redi nuovi costruendi gazzini. Cogeram 02.76.00.84.84. qualsiasi cilindrata, pagamento contanti.
rite a personale sia maschile sia femminile, prestigiosi da 130 a 250 mq., terrazzi, oltre Autogiolli, Milano. 02.89.50.41.33 -
essendo vietata ai sensi dell’ art. 1 della legge bilocali, trilocali, box. Sigei 02.29.51.07.68 02.89.51.11.14.
9/12/77 n.903, qualsiasi discriminazione fon- / 335.71.04.726. BOSSI PRIVATO cerca Saab Turbo Aero Euro 3. Te-
data sul sesso per quanto riguarda l’accesso al BAGGIO centro nuova costruzione vendita (piazza Scala) affittasi prestigioso uf- lefonare 02.84.39.889 - 340.75.94.503.
diretta, consegna novembre 2009 villini ficio mq. 720 finemente ristrutturato
lavoro, indipendentemente dalle modalità di
assunzione e quale che sia il settore o ramo di
unifamiliari, tri-quadrilocali, box. Finiture
alto livello. 335.60.63.971
tre livelli, ingresso indipendente. Co-
geram 02.76.00.84.84. PALESTRE
21
attività. L’inserzionista è impegnato ad osser- 02.29.51.09.22 mattino.
SAUNE
vare tale legge. FORZE ARMATE ultimo piano bilocale in ot- FIERA viale Cassiodoro 24/ Monti 79 ven- E MASSAGGI
time condizioni. euro 155.000,00 +39. donsi uffici liberi da mq. 70 a 600 mq.
02.89.01.35.13 www.thiimmobili.it 02.48.01.18.83 - www.granvela.it. ABBANDONATI a massaggi antistress,
1 IMBRIANI via Maffucci 52, da euro/mq. LONATE POZZOLO (Va) Via Magenta, 29 ayurvedici rilassanti, thaylandesi, shiatsu,
nuovo capannone vendesi/affittasi, 2.680
Il Rally di Gran Bretagna, che ha regalato la sesta vittoria 2.150 bilocali, trilocali liberi affittati.
02.39.31.05.57. www.granvela.it. mq. + 450 mq.uffici arredati, 2 campate