Sei sulla pagina 1di 21

Questura di Prato

Ufficio di Gabinetto
162 Anniversario
della Fondazione della Polizia di Stato
PRATO 10 MAGGIO 2014
Attivit ed iniziative della Polizia di Stato
nella provincia di Prato
Premessa
Il numero elevato dei reati registrato in ambito nazionale e la ricaduta, in
termini di sicurezza percepita anche dalla cittadinanza pratese, in particolare per
quegli eventi delittuosi strettamente connessi alla sfera personale (furti in abitazione,
scippi e rapine) ha reso necessario approntare e rimodulare le strategie di
prevenzione e controllo del territorio adeguandole alle mutate condizioni sociali
connesse alla criminalit in genere.
Su questo fronte, sono state proficuamente gestite le occasioni di
coordinamento con le altre componenti territoriali deputate a dare una risposta alla
cittadinanza.
Costanti sono le ricerche di soluzioni per il controllo capillare del
territorio e la predisposizione di specifici servizi nelle aree urbane
maggiormente sensibili.
Tutelare lordine e la sicurezza pubblica anche attraverso lascolto
delle richieste che provengono dalla cittadinanza! ottimizzando nel contempo le
risorse disponibili! costituisce lobiettivo da raggiungere con il massimo sforzo
da parte di "uesto Ufficio! per dare una tangibile risposta alle sempre pi#
crescenti esigenze di sicurezza che il territorio pratese reclama in un contesto
sociale per certi versi unico nel suo genere.
2
Attivit di contrasto e di prevenzione.
I risultati conseguiti quotidianamente nellambito dellattivit di prevenzione e
repressione dei reati, sempre pi incisiva e pressante con la predisposizione di mirati
servizi straordinari di controllo del territorio realizzati anche con lausilio di equipaggi
aggiuntivi di polizia richiesti ai competenti uffici ministeriali, lungi dal rappresentare i
contorni di un peggioramento della situazione in termini di sicurezza e legalit,
testimoniano invero la continuit e lefficacia degli sforzi operati dal personale della
!olizia di Stato, per garantire il rispetto delle regole di unordinata e pacifica
convivenza civile.
" tal proposito, rinnovato impulso # stato conferito allazione di prevenzione e
di contrasto dei reati in genere, sia mediante unintensificazione dei servizi di
controllo del territorio che attraverso accurate indagini concluse allesito di incisive
operazioni di polizia giudiziaria.
$rdine pubblico
Significativo # stato limpegno profuso nei servizi di ordine e sicurezza pubblica
affinch$ fosse garantito il regolare svolgimento di tutti gli eventi e manifestazioni nel
pi ampio rispetto delle libert costituzionali.
Sono stati costantemente monitorati i settori pi sensibili sotto laspetto della
tenuta dellordine e la sicurezza pubblica, con la chiara finalit di prevenire ogni
elemento di criticit. %li ambiti interessati da questa attivit vanno dal mondo del
lavoro a quelli politico&sindacali, dalla locale tifoseria organizzata, gruppi ultras ecc.,
alle realt islamiche presenti sul territorio, con lo scopo di individuare per tempo
eventuali segnali o elementi riconducibili a possibili pericoli di infiltrazioni di
carattere integralista.
Soccorso Pubblico
Sul fronte del soccorso pubblico resta significativo il contributo che la !olizia di
Stato fornisce costantemente in situazioni di varia criticit ed in presenza di calamit
naturali (prevalentemente a carattere meteorologico) che hanno interessato il territorio
della provincia di !rato.
'
"()"*+(,- )+.." )+.I,,/-SI,0
A%A&'S' ()' (AT'
.approfondimento e lo studio di elementi statistici raccolti dalla polizia
nellambito delle proprie attivit istituzionali rappresenta un utile supporto per la
predisposizione di strategie organizzative ed operative necessarie per meglio calibrare
le attivit di security in funzione anche delle richieste della cittadinanza e delle
condizioni sociali sempre mutevoli.
.analisi comparata dei dati gestiti dal sistema informativo interforze della
)irezione 1entrale della !olizia 1riminale consente di formulare le seguenti
osservazioni2
le risultanze per lanno *+,-! seppur non ancora consolidate
registrano sostanzialmente, per la provincia di !rato, un trend
pressoch$ stabile con una leggera e contenuta diminuzione per
quanto riguarda il totale generale dei delitti riferiti ad analogo
periodo dellanno precedente3
per gli omicidi i quattro casi trattati nel corso dellanno 245' si sono
conclusi quasi tutti (ad eccezione di un caso) con lindividuazione e
larresto dei responsabili. In diminuzione i tentati omicidi3
sostanzialmente stabile # il dato dei delitti contro il patrimonio, in
particolar modo per i casi di furto con strappo. )iminuiscono i furti
con destrezza, in aumento il trend di quelli in abitazione e su auto in
sosta riferiti ad analogo periodo dello scorso anno3
il dato concernente le rapine fa registrare un confortante calo rispetto
ad analogo periodo dellanno precedente, mentre si mantiene stabile
il numero delle rapine in abitazione. In netto calo le rapine in banche,
pi contenuto quello in esercizi commerciali.
6a osservato che tra le possibili tipologie di illecito la 7criminalit diffusa8, pur
costituendo apparentemente una minaccia di minore intensit rispetto a quella
organizzata, denota elementi di particolare significativit nel nostro territorio,
riflettendo situazioni estese di devianza ed illegalit proprie delle sacche sociali
degradate.
()&'TT' C$..)SS' %)&&A P/$0'%C'A (' P/AT$ 1 Anno *+,* 2 *+,- 2 ' "uad *+,3
REATI 2012 2013
I
quad.
2013
I
quad.
2014
Attentati 0 0 0 0
Strage 0 0 0 0
Omicidi volontari 2 4 1 0
Infanticidi 0 0 0 0
Tentati omicidi 9 6 1 0
Omicidio preterintenzionale 0 0 0 0
Omicidi colposi 2 1 0 1
Lesioni dolose 348 310 95 39
Percosse 88 88 35 23
9
Minacce 345 : 103 65
Ingirie 242 : !" 42
violenze sessali 16 : 3 1
Atti sessali con minorenne 3 4 0 0
#orrzione di minorenne 3 : 0 0
frti in totale 109 4 $15$ 2144
a) furto con strappo 22 4 "9 33
b) furto con destrezza 100 : 3$" 292
c) furti in danno uffici pubblici 0 - 0 0
d) furti in abitazione 110 4 30! 457
e) furti in esercizi commerciali 655 : $$! 166
f) furti su auto in sosta 898 4 $"" 439
g) furti di opere d'arte 0 4 2 0
h) furti di autom. Pes. trasp. merci 1 4 1 0
i) furti di ciclomotori 193 : $9 21
j) furti di motociclo 95 : $3 8
k) furti di autovetture 240 : !$ 53
ricettazione 184 : 50 25
rapine in totale 340 : 1$0 82
di cui in banca 14 : 3 0
estorsioni 29 4 11 6
%sra 0 & 0 1
se&estri di persona 6 4 1 4
associazioni per delin&ere 2 4 $ 1
associazioni di tipo mafioso 0 ! 0 0
riciclaggio e impiego denaro 3 4 1' 13
trffe e frodi informatic(e 524 4 1)5 134
incendi 31 : $ 3
danneggiamenti 215 : )!9 43
danneggiamento segito da incendio 26 : ! 1
contra**ando 11 : 3 3
stpefacenti 268 : 5 85
sfrttamento della prostitzione 10 4 4 2
delitti informatici 26 : 3 6
contraff+ marc(i e prodotti ind+ 4 : 13 5
violazione alla propr+ intellettale 2 : 0 0
altri delitti 2340 4 855 580
Totali delitti 1431 14666 4690 4009
Legenda2 A partire dalla voce lesioni dolose si ritenuto opportuno fornire, per il 2013, in luogo della comparazione
numerica, lindicazione del trend in merito a ciascuna voce delittuosa rapportata ai dati statistici del precedente anno, sia per
lindisponiilit ! allo stato attuale ! di risultanze ufficiali c"e per la disomogeneit del campione di riferimento, per lanno 2013#
&e strategie di controllo e le principali attivit di contrasto
.a conoscenza del territorio! le dinamiche che da esso promanano e
lanalisi degli aspetti delittuosi registrati nellambito delle attivit distituto
realizzati nel corso dellanno! hanno determinato la realizzazione di strategie di
intervento da parte della Polizia di Stato per reprimere e contrastare "uei
comportamenti o segnali che mettono in discussione la sicurezza cittadina o
lesercizio delle libert costituzionalmente garantite nello stato democratico.
(ellanno in osservazione sono state "uindi rimodulate ed ottimizzate le
scelte strategiche per rendere ancor pi# efficace lattivit cui a la polizia 5
istituzionalmente preposta! attraverso6
un controllo del territorio con sorveglianza mirata non solo nel centro
storico! notoriamente densamente popolato da cittadini stranieri! ma
;
anche nelle periferie pi# remote ed in tutte "uelle aree urbane
maggiormente sensibili ad episodi di illegalit ove pi# pressante 5 la
richiesta di sicurezza7
la costante realizzazione di servizi straordinari di controllo del
territorio con e"uipaggi di rinforzo del /eparto Prevenzione Crimine!
che effettuano servizi di prevenzione e repressione dei reati in aggiunta
allordinario dispositivo gi sviluppato dalle volanti della Questura e
delle altre forze di polizia territoriali7
il contrasto allillegalit nellesercizio delle attivit produttive e
commerciali gestite da cittadini italiani e stranieri7
la diversificazione dei controlli della (ivisione P.A.S.'.! con mirati
accertamenti di polizia in locali di intrattenimento e servizi volti alla
prevenzione ed alla repressione dei giochi illegali ed al contrasto ai
fenomeni di dipendenza 8cosiddette ludopatie9! a tutela in particolare
dei minori7
controlli ed accertamenti nei confronti sui cc.dd. :compro oro;!
finalizzati sia alla verifica della regolarit amministrativa e
dellefficienza delle strumentazioni di pesatura che al contrasto dei
fenomeni di ricettazione ed usura7
la rimodulazione dei processi organizzativi e gestionali dellUfficio
'mmigrazione! con accrescimento dellefficienza dei servizi resi alla
collettivit straniera attraverso miglioramenti anche di tipo logistici e
funzionali.
leducazione alla legalit, con attivit formativa nelle scuole.
Controllo coordinato del territorio
.e strategie di prevenzione generale e controllo del territorio prevedono il pi
efficace e razionale impiego di tutte le risorse disponibili, spesso coadiuvate da
pattuglie aggiuntive dei <eparti !revenzione 1rimine, fino a costituire una vera e
propria 7,as= >orce8, particolarmente agile e duttile, in grado di fornire risposte
immediate anche a situazioni improvvise in ogni ambito geografico ed in maniera
omogenea e massiva.
C$%T/$&&$ ()& T)//'T$/'$ U<<'C'$ P/)0)%='$%) G)%)/A&) ) S.P.
(ati aggiornati al -+ aprile *+,3
C$%T/$&&$ ()& T)//'T$/'$ *+,* *+,- ' "uadr. *+,3
!",,/%.I+ I*!I+%",+ >+-+ ?@++ *,A+
!+<S-(+ 1-(,<-..",+ -BAAB -A>,, ,+?,B
6+I1-.I 1-(,<-..",I ,A?3, ,>3-, B-*>
1-(,+S,"?I-(I +.+6",+ @ 1)S -?- *>+ ,3>
"/,-6+I1-.I S+A/+S,<",I AA -+ ,B
*,
,?
1I1.-*-,-<I S+A/+S,<",I ,B *3
"/,-6+I1-.I <I(6+(/,I ,A? ,?-
1BI"*",+ ". 55' ?*-+ >@*? *@?B
$%&'&(% )A((*+,% BB?A AB,+ *+*+
C
Attivit di polizia giudiziaria U.P.G. in raffronto con le risultanze dellanno precedente
*+,* *+,-
' "uadr.
*+,3
!+<S-(+ "<<+S,",+ ,-A ,*? A+
!+<S-(+ )+(/(1I",+ @** ?+@ *@*
S)QU)ST/'
+<-I(" Gr. -@*!?3 Gr.?3!,@ Gr.*,!,-
1-1"I(" Gr. ,,,!,, Gr.,AB!,@ Gr.-@!?A
*"<ID/"(" Gr. ?B>!-3 Gr.3B*-!-A Gr.->@!?*
B"SBISB Gr.A@A!3? Gr.,3@!>* Gr.*A+!@?
S-S,"(?" ,"%.I- Gr. ,3 Gr.-@!-? Gr.*+B!3?
E+,"*I(" Gr.,+3!*A gr.,B?!B* Gr.**+*!,@
+1S,"SF Gr. ,A-!* Gr.*!+, Gr.+!A>
*+,")-(+ <laconi ?> <laconi *@ <laconi *+
"rmi da sparo ,* ? ,
G
(ivisione Polizia Amministrativa
Attivit Anno
2012
Anno
2013
' "uadrimestre
*+,3
A/.'
<I."S1I- <I((-6-
!-<,- )"<*I
H5H GH2 5;G
!+<S-(+ )+(/(1I",+
".%. !+< <+",I )I "<*I
C G 2
S+A/+S,<I "<*I
+) +S!.-SI6I
4 2 4
PASSAP$/T'
<I."S1I
9;II ;5C' 249H
<I((-6I
'H 9; 5C
."S1I"!"SS"<+
G45 ;44 ';5
U<<'C'$ &'C)%=) ) SQUA(/A $P)/AT'0A
1BI/S/<+ +J "<,. 544
' ' 5
1I<1-.I !<I6",I
1-(,<-..",I con sale
6.,
I 5' 2
S+<6I?I 1-(,. ",,.
!<-)/,,I6+
'9 2; I
"?I+(,+ K+S+<1. S-,,. "
1-(,<-..-
;H 24 5H
)+(/(1+ ".%. in materia
immigrazione
55; 92 55
1-(,<-..I IS,.6I%.!<I6
+ I(6+S,.
5 2 9
"<<+S,I
K 4 4
.I1+(?+ <I."S1I",+
1-*!+,+(?" A/+S,-<+
GC 54G '2
.I1+(?+
<+6-1B+ )I(I+%BI
5; 2H I
1-(,+S,"?I-(I
"**I(IS,<",I6+
(in euro)
5GI.2G
9
52.C'2 5IC'2
1-(,<-..I ",,I6I,"
1-*!<- -<-
2C 2C C
1-(,<-..I .-1".I
"!!.6., S.-, *"1I(+
+11.
'5 C5 5'
0iolazioni penali
()%U%C) A.G.
<eati in materia di
immigrazione, gioco
dazzardo, falsit atti, false
attestaz. a !./. art. 5G ,/.!S,
art. 9 .. 945KIH
'I
5G 55
Contrasto alle irregolarit nelle attivit produttive e commerciali
I servizi di verifica presso gli insediamenti produttivi e commerciali
proseguono con regolarit, dintesa con gli altri enti di vigilanza e controllo a
competenza specifica.
I
.attivit # svolta di concerto nellambito del gruppo interforze, ma viene
utilmente integrata anche da servizi ad iniziativa svolti da singoli /ffici e
1omandi2
Tipologia di servizio *+,, *+,* *+,- *+,3
Con
interventi
svolti in
autonomia
dalla P..
Imprese controllate 'C; ''C 2IH IH
Imprese con violazioni penali 2G2 5C' 5;9 ;2
Immobili sequestrati 5GH 52; I; 'H
Sequestri amministrativi dei
macchinari
5G2 2'I 5IH I4
(umero macchinari sequestrati ;.2;9 ;.'GG ;455 2.25;
Contrasto alle irregolarit connesse ai giochi dazzardo
Controlli nei locali di intrattenimento
"nche nellanno 245' sono stati conseguiti ottimi risultati nei servizi della
squadra amministrativa della Auestura, con mirati accertamenti presso locali di
intrattenimento, sale giochi, circoli e centri ricreativi ove sovente vengono riscontrate
irregolarit di varia natura.
&a diversificazione dei controlli della squadra operativa della (ivisione
P.A.S.'. con specifici accertamenti di polizia in locali di intrattenimento! si 5 resa
necessaria anche alla luce della necessit di prevenire e contrastare il fenomeno
dei giochi illegali e della conseguente dipendenza 8cosiddetta ludopatia9 in tale
ambito.
H
Contrasto del fenomeno di ricettazione e anti usura.
Controlli ed accertamenti presso i cc.dd. :compro oro;
%el corso dellultimo anno sono state intensificate le attivit di controllo
agli esercizi commerciali cc.dd. :compro oro;! ubicati in "uesto centro e
provincia.
%li accertamenti realizzati in collaborazione con personale ispettivo
dell/fficio metrico della camera di commercio, hanno permesso di sottoporre a
controllo n.2C negozi nel 245' e n.C nellanno in corso.
Attivit ufficio immigrazione.
(el corso del 245' lattivit burocratica espletata dallufficio immigrazione
ha consentito di raggiungere un ragguardevole primato in termini di regolarizzazioni
di cittadini stranieri preceduta per la circostanza solo dalla provincia di Lrescia.
.a presenza della comunit cinese pi grande dM+uropa in rapporto al numero
di abitanti ha richiesto uno sforzo continuo per trovare un punto di equilibrio che
conduca alla serena convivenza.
(ella circostanza anche nellMorganizzazione del lavoro questo aspetto # stato
preso in debita considerazione. " fronte di una massiccia presenza straniera, la
Auestura di !rato si distingue tra gli /ffici con il minor arretrato in materia di
permessi di soggiorno. .organizzazione del lavoro ha fortemente ridotto le code di
stranieri che si formavano quotidianamente fuori dai cancelli anche sotto condizioni
meteo avverse.
'l nuovo stabile! funzionale alla Questura e destinato ad ospitare! tra gli
altri! lUfficio immigrazione! consentir di fornire allutenza straniera un
miglioramento del servizio! offrendo locali aperti al pubblico di nuova
concezione oggettivamente pi# accoglienti.
54
Ufficio 'mmigrazione
Attivit di contrasto allimmigrazione clandestina nel territorio nazionale
Anno *+,- e primo "uadrimestre anno *+,3
P/$00)('.)%T'
A%%$
*+,-
' "uadr.
*+,3
)spulsione coatta ,3 A
Trattenimenti cCo C.'.). -@ *B
$rdini del Questore *A* ,*,
)spulsione con intimazione + +
/impatri volontari +- ,
)spulsione senza esecuzione 8per mancanza di documento valido
per lespatrio e per mancanza di posti presso i C.'.).9
-, ,3
"rrestati eKo denunciati per favoreggiamento della immigrazione clandestina
(primo -uadrimestre 201.)
,abella riassuntiva dei dati relativi al favoreggiamento dellimmigrazione clandestina e
reati connessi
(enunciati
559
ATT'0'TD ()&&A ('0'S'$%) P$&'='A A%T'C/'.'%)
Attivit Anno 2012 Anno *+,-
Primo
"uadrimestre
*+,3
"66ISI -<".I
,+ B
3
>-%.I )I 6I"
*, ,+
>
!<-!-S,+ )I S-<6+%.I"(?"
S!+1I".+
, ,,
,
"**-(I*+(,- +J "<,. I
..'IK244H
, -
?
)"S!-
,- -
,
ATT'0'TD ('G$S
Sono stati costantemente monitorati i settori pi sensibili sotto laspetto
della tenuta dellordine e la sicurezza pubblica, con la chiara finalit di prevenire
ogni elemento di criticit.
%li ambiti interessati da questa attivit vanno dal mondo del lavoro a quelli
politico&sindacali, dalla locale tifoseria organizzata, gruppi ultras ecc., alle realt
islamiche presenti sul territorio, con lo scopo di individuare per tempo eventuali
segnali o elementi riconducibili a possibili pericoli di infiltrazioni di carattere
integralista.
55
!arimenti sono stati monitorati gli ambienti dellestremismo politico, in
particolare giovanile, sia per individuare infiltrazioni di tenore eversivo sia per
finalit preventive sulla tenuta dellordine e sicurezza pubblica.
ATT'0'TD ()&&A SQUA(/A .$E'&)
Anno *+,- Primo
"uadrimestre
*+,-
Primo
"uadrimestre
*+,3
!+<S-(+ "<<+S,",+ >3 *A B3
!+<S-(+ )+(/(1I",+
"..".%.
>@ *@ B3
)<-%" S+A/+S,<","2
+<-I("
Fg. +!- C Gr.,-B
*"<ID
/"("
Fg. ,3 Fg. ,!++
7 7
B"SBISB
Fg. +!B C Fg. ,A!*@
7 7
1-1"I("
Fg. 3!? Fg. ,!B Fg. *!>B+
7 7
E+,"*I("
Fg. +!BB+
S"uadra .obile
P/'%C'PA&' $P)/A='$%' (' P$&'='A G'U('='A/'A
o .aggio *+,- 1 contrasto al traffico di droga allinterno della comunit
cinese e nei locali fre"uentati da cinesi6 esecuzione di due arresti in un
locale GaraoGe! con se"uestro e del locale.
o &uglio *+,- 2 esecuzione custodie cautelari per sfruttamento della
prostituzione minorile con arresto di tre cittadini albanesi e due rumeni.
o Gennaio *+,3 2 Arresto di tre rapinatori responsabili di numerose rapine
presso uffici postali! farmacie e tabaccai.
o (allinizio dellanno *+,3! a seguito di numerosi episodi di estorsione
presso ditte cinesi sono stati realizzati arresti e denunce in stato di libert.
o .arzo *+,3 1 'n relazione allincendio del , dicembre *+,- ove morirono
sette cittadini cinesi! sono state eseguite n. B ordinanze di custodie
cautelari
)ducazione alla legalit
Attivit di prevenzione ed informazione nelle scuole.
1ontinua limpegno della Auestura di !rato verso il mondo scolastico con il
dialogo verso il mondo giovanile al fine di diffondere, attraverso una serie di
iniziative, il principio della legalit ed il rispetto delle regole a coloro i quali
rappresenteranno la societ produttiva del domani.
.obiettivo # quello di sviluppare, al pari del pi tradizionale impegno nelle
attivit di controllo del territorio con prevenzione e repressione dei reati, unarticolata
e minuziosa attivit di informazione & prevenzione nelle scuole.
Il progetto portato avanti da questo /fficio si inquadra nelle iniziative a
sostegno della 7prossimit8 per la divulgazione dei sani principi di legalit e rispetto
52
delle regole. + curato con elevata professionalit e spirito di dedizione da personale
qualificato della )ivisione "nticrimine /fficio *inori.
ATTIVIT !LLA POLI"IA #!RROVIARIA
$OTTO$!"IO%! POL#!R & PRATO
Sottosezione Polizia <erroviaria 8Anno *+,-9
Attivit
Servizi per scioperi, agitazioni e servizi di -.!. 22
!attuglioni straordinari 2
!ersone identificate '.5II
!ersone arrestate 5
!ersone denunciate in stato di libert 5'
6eicoli controllati 599
1ontravvenzioni al c.d.s. I
1ontravvenzioni polfer H
"ltre contravvenzioni 5
I quadrimestre 2459
Attivit
Servizi per scioperi, agitazioni e servizi di -.!. H
!attuglioni straordinari 5
!ersone identificate 5.52I
!ersone arrestate &
!ersone denunciate in stato di libert 9
6eicoli controllati ;I
1ontravvenzioni al c.d.s. 9
1ontravvenzioni polfer C
5'
ATTIVIT !LLA $!"IO%! POLI"IA PO$TAL! I PRATO
anno 2013
Anno *+,-
5;9 denunce ricevute con 25.559,44 euro truffati3
'4 persone identificate e denunciate all".%.
2GI pattuglie automontate effettuate3
2.IHH controlli /ffici !ostali3
CGH veicoli controllati3
I9C persone identificate3
H esecuzioni di provvedimenti fi perquisizione locale
5 spazio virtuale Neb monitorato risultato fraudolento
G sequestri penali effettuati su provvedimento dell".%.
9 sequestri amministrativi
(. C2 sanzioni amm.ve elevate
(. 5 sito fraudolento monitorato e segnalato all".%.
,H "uadrimestre anno *+,3
9' denunce ricevute con H.C52 euro truffati3
5 arresto per reati di pedopornografia
5 perquisizione e contestuale sequestro di materiale
22' persone identificate
H4 pattuglie automontate effettuate3
5.444 controlli /ffici !ostali3
5CG veicoli controllati3
(*/0A),1/%&,* 0*+121A 3,)A$A+% ,*3(A&A
S+?I-(+ !-.I?I" S,<")".+ & P/AT$
59
5;
5C
5G
/'C$%$SC'.)%T' A& P)/S$%A&)
In occasione dellanniversario della fondazione della
!olizia di Stato, sono stati attribuiti riconoscimenti al personale
operante nella provincia di !rato, distintosi durante operazioni di
servizio2
Promozione per merito straordinario
all"ssistente !ierluigi *-,,-.", con la seguente motivazione2
%videnziando generoso altruismo e sprezzo del pericolo interveniva,
unitamente ad altro personale, in soccorso di una donna c"e aveva tentato
il suicidio gettandosi nelle gelide ac-ue di un fiume4 nella circostanza non
esitava a tuffarsi e raggiunta la donna, lottando contro la forte corrente,
riusciva a riportarla a riva# ("iaro esempio di dedizione e coraggio#
0rato, 1. dicemre 2012
)ncomio
all"ssistente 1apo <oberto 1osimo <+%" e all"ssistente *assimo
!"./*L-, con la seguente motivazione2
%videnziando capacit professionali e generoso altruismo, nel corso
di un generoso altruismo, nel corso di un servizio di istituto, espletavano
un intervento di soccorso in favore di una donna c"e si era gettata in un
fiume# 0rato, 1. dicemre 2012
Parola di lode
al 6ice Auestore "ggiunto >rancesco ("((/11I, al 1ommissario
1apo Silvia 1"S1I(-, ai Sovrintendenti "lessandro 1"S".+S+, !aolo
1"!"11I-.I e "lfonso )+.." %",,", agli "ssistenti 1apo *aria
%razia *"SS"<I, *assimo )onatello ?"!!"1-S," e .uca !IS+..I,
agli "ssistenti %iovanni ,-<(+S+ e 6irginia )+ ("((I, con la
seguente motivazione2
%spletavano unintensa attivit di indagine c"e consentiva il fermo di
p#g# di un cittadino cinese, responsaile di omicidio nei confronti di un suo
connazionale# $avano prova di capacit investigative. 0rato, 21 dicemre
2012
al 6ice Auestore "ggiunto <oberto %"<L"%(", al Sostituto
1ommissario (icola 1".1"%(" e ai Sovrintendenti "ngelo 1"I"??-
e <affaele )I *"<I(-, con la seguente motivazione2
0er il lodevole impegno profuso in unarticolata attivit info!
investigativa svolta di concerto con omolog"i uffici di altre province,
nellamito di riservati servizi di specifica competenza#
0rato, 3 feraio 2013#
5I
al 1ommissario 1apo Silvia 1"S1I(-, allIspettore "lberto !I6",
all"ssistente 1apo *arco ?/)+,I1, all"ssistente "ndrea L"<1" e
all"gente Scelto <oberto I*!<I"(-, con la seguente motivazione2
%videnziando capacit professionali ed intuito investigativo,
svolgevano un intervento di polizia giudiziaria c"e si concludeva con
larresto di tre cittadini e5tracomunitari responsaili del reato di rapina#
0rato, 2 aprile 2012
allIspettore 1apo *arco >"??I, ai Sovrintendenti !aolo
1"!"11I-.I e <oberto >I-<I..I, agli "ssistenti 1apo "lessandro
LI-()I e .uca !IS+..I, con la seguente motivazione2
0er il lodevole impegno profuso in unarticolata e lunga indagine di
polizia giudiziaria c"e si concludeva con larresto in flagranza di
diciassette persone, lesecuzione di dodici misure cautelari degli arresti
domiciliari e di oligo di dimora e con il se-uestro di un ingente
-uantitativo di sostanze stupefacenti# 0rato, 10 feraio 2012
ai Sostituti 1ommissari Lruno L/??I e "nnamaria I+,,-, ai
Sovrintendenti <iccardo %I-6"((I(I e *anolo S".6I(I, agli
"ssistente 1apo /mberto L<I%"(,I e Sole </SS-, agli "ssistenti
"ntonietta "1I+<(-, *assimiliano L+(SI, e "lessia 1-.+..",
all"gente Scelto <iccardo S+<1BI, con la seguente motivazione2
0er il lodevole impegno profuso in unarticolata attivit investigativa
c"e si concludeva con lo smantellamento di un sodalizio criminale
composto da cittadini cinesi dedito ai reati di induzione e sfruttamento
della prostituzione e gioco dazzardo# 0rato, 21 gennaio 2011#
all"ssistente )amiano S!-S",- e all"gente Irene L-%"??I con
la seguente motivazione2
1n servizio di volante, concludevano un intervento con larresto di un
cittadino cinese, responsaile di detenzione al fine di spaccio di sostanza
stupefacente# $avano prova di doti operative# 0rato, 13 aprile 2013
al Sovrintendente *arco 1"!-(+ e agli "ssistenti "ndrea L"<1"
e >ederico ?"11B+I, con la seguente motivazione2
1n servizio di controllo del territorio, su segnalazione della sala
operativa, intervenivano per una rapina# *ttenevano dalla vittima
lindicazione della via di fuga presa dai due malviventi, riuscivano ad
individuarli, a loccarli e a seguito di per-uisizione personale rinvenivano
-uanto poco prima rapinato# $avano prova di capacit professionali e
determinazione operativa# 0rato, 2. giugno 2012
5H
al 6ice Sovrintendente *auro L"<L")-<I e all"ssistente 1apo
>abio *-..-, con la seguente motivazione2
1n servizio di controllo del territorio, su segnalazione della sala
operativa intervenivano per un furto aggravato ai danni di una cittadina
cinese# &otato un uomo corrispondente alla descrizione effettuata dalla
vittima, lo loccavano e lo trovavano in possesso di -uanto poco prima
asportato# $avano prova di capacit professionale ed intuito investigativo#
0rato, 26 settemre 2012#
all"gente "lessandra (-6+..-, con la seguente motivazione2
1n servizio di controllo del territorio notava una cittadina cinese c"e
rincorreva due soggetti c"e lavevano deruata# 0rocedeva
immediatamente al loro inseguimento fino a loccarne uno e ad arrestarli
per il reato di furto aggravato# $ava prova di determinazione operativa e
capacit professionale# 0rato, 26 luglio 2012
all"gente Scelto %ianluca *I.-(+, con la seguente motivazione2
%videnziando capacit professionali ed intuito investigativo,
espletava un mirato servizio di controllo del territorio atto a contrastare il
fenomeno dello spaccio di stupefacenti, c"e si concludeva con larresto di
tre cittadini e5tracomunitari responsaili, in concorso, di detenzione ai fini
di spaccio di sostanza stupefacente# 0rato, 26 settemre 2012
al Sovrintendente *arco 1"!-(+, con la seguente motivazione2
1n servizio di volante, al termine di un inseguimento, riusciva a
loccare tre individui, tutti con precedenti penali a carico, responsaili di
tentata rapina ai danni di un cittadino cinese# $enotava capacit
operative# 0rato, 1. novemre 2012#
al 6ice Sovrintendente <oberto >I-<I..I e agli "ssistenti %ianluca
6".+(,I e "ntonio 6+(+</S-, con la seguente motivazione2
1n servizio di volante, procedevano allarresto in flagranza di un
uomo, responsaile di rapina aggravata ai danni di un ufficio postale#
$avano prova di capacit operative# 0rato, 17 novemre 2012
all"ssistente Simone ,/<I(I e all"gente Scelto 1ristiano !+(?",
con la seguente motivazione2
%videnziando lodevoli capacit professionali ed intuito investigativo
procedevano al rintraccio ed allarresto di un individuo c"e si era reso
responsaile poco prima del reato di rapina aggravata ai danni di un
passante# 0rato, 6 marzo 2012
24
allIspettore 1apo <oberto L</(+,,I, al Sovrintendente <oberto
>I-<I..I, agli "genti Scelti %ianluca 6".+(,I e "ntonio 6+(+</S-,
con la seguente motivazione2
0er il lodevole impegno profuso in un intervento di polizia giudiziaria
c"e si concludeva con larresto di due cittadini stranieri responsaili del
reato di furto aggravato in aitazione# 0rato, . giugno 2012
all"ssistente Simone ,/<I(I, con la seguente motivazione2
+iero dal servizio, mostrando senso del dovere e pregevole spirito di
iniziativa, concludeva un intervento con larresto di un individuo colpito
da un ordine di esecuzione di pena detentiva e con la denuncia in stato di
liert dello stesso per i reati di ricettazione, possesso di oggetti atti allo
scasso nonc"8 guida senza patente# 0rato, 22 gennaio 2012#
all"ssistente *assimo 6".+(,+, agli "genti Scelti 1laudia
LI1I11BI, "lessandro 1"!"<1-, %ianfranco (IS,I1O e all"gente
>rancesco *I%("11-, con la seguente motivazione2
1n servizio all'#0#9#3#0#, evidenziando lodevole intuito investigativo,
notavano, attraverso losservazione dei punti nevralgici della citt con le
telecamere a circuito c"iuso, unautovettura il cui conducente confaulava
con un cittadino e5tracomunitario# %ssendo la zona nota per essere
fre-uentata da spacciatori, convergevano sul posto e, a seguito del
controllo del mezzo, rinvenivano una pistola automatica nonc"8 alcune
dosi di "as"is" e cocaina, traendo in arresto gli occupanti# 0rato,13 aprile
2012
al Sovrintendente Stefano S!")">-<", all"ssistente 1apo )aniele
%"*L"SSI e all"gente *ario )I ><-(?-, con la seguente
motivazione2
0er il lodevole impegno profuso in un servizio di vigilanza presso lo
scalo ferroviario, c"e portava allarresto di due cittadini e5tracomunitari
responsaili del reato di furto# 0rato, 16 giugno 2012
all"gente Scelto "lfonso ./1I"(-, con la seguente motivazione2
+iero dal servizio, mostrando senso del dovere e pregevole spirito
diniziativa, concludeva un intervento con larresto di una persona
responsaile di scippo ai danni di una anziana donna# 0rato, 22 maggio
2012
25