Sei sulla pagina 1di 2

CUM = congiunzione, inserita per anastrofe nella proposizione che dovrebbe invece introdurre in

modo da lasciare il primo posto al termine Humana, che acquista un rilievo notevole
essendo allinizio di verso. C iperbato tra Humana e vita.
!"#$% &U' "()%!%*+( = anastrofe.
"()%!%*+( = questa parola in )ucrezio indica la superstizione, legata com etimologicamente al
verbo religo, ,vincolare-. )a superstizione considerata qualcosa che lega la ragione, impedendole
di pensare liberamente.
M*".#)%'U& = sineddoche per homines.
%+&.#+& = dal verbo insto, ,stare addosso-, quindi ,incalzare-.
!"#%U& H*M* = perifrasi per indicare (picuro.
/"%MUM = )ucrezio sottolinea la figura straordinaria di (picuro ripetendo che stato il primo
uomo ad opporsi alla superstizione con la ragione 0primum v. 112 primus v. 132 primus v.345.
M*".#)%& = mortales.
6(UM = genitivo plurale usato frequentemente da )ucrezio accanto a divom7divum,
come arcaismo poetico 0pi8 raro il classico deorum5.
M%+%.#+.% 7 MU"MU"( = en9ambement e allitterazione. %l primo amplifica e prolunga
la seconda, con effetto onomatopeico.
CU/%"(. = forma arcaica per cuperet.
$%$%6# $%& /("$%C%. = allitterazione della v.
/("$%C%. = il preverbo per: fa s; che il verbo indichi ,vincere fino in fondo-.
/("$%C%. 7 /"*C(&&%. = allitterazione della p.
M*(+%# MU+6% = allitterazione della m.
M(+.( #+%M*<U( = i due termini sinonimici, saldati strettamente dallenclitica =
que, costituiscono una coppia che spesso ricorre in )ucrezio, rafforzandosi reciprocamente.
)a mens sarebbe la sede dei sentimenti.
"(>(". = termine del linguaggio militare e indica il ,riportare le spoglie dei nemici vinti da parte
dei vincitori-2 si veda anche obsistere contra, victor, acrem? animi virtutem, effringere? portarum
claustra 0terminologia dellassedio5, vis? pervicit. (picuro, dopo avere combattuto contro la
religio, risulta essere il vincitore.
Continua la serie delle metafore militari@ pedibus subiecta, victoria.
Miglior risposta - Scelta dai votanti
$ita humana= soggetto
iaceret = perd. verbale
ante oculos = stato in luogo
foede =avverbio
oppressa= participio congiunto a vita
in terris =stato in luogo
sub gravi religione =stato in luogo
quae=sogg
ostendebat =verbo
a regionibus caeli= origine e genitivo
horribili aspectu= abl. di modo
instans= part. cong. soggetto
super mortalibus = statoin luogo
primum = avverbio
graius homo =sogg
mortalis oculos= c.ogg.
tollere contra obsistere contra= verbi
primus= predicativo soggetto
ausus est =verbo
quem= c.ogg.
fama deum, fulmina, caelum = soggetti e un genitivo
minitanti murmure = unione
compressit= verboinritat= verbo
acrem virtutem= c.ogg.
animi= c.spec
cupiret effringere = verbo
arta claustra = c.ogg.
portarum naturae= A genitivi
primus = pred. sogg.
vivida vis = sogg
animi= c.spec
pervicit= verbo
longe= avverbio
eBtra moenia flammantia mundi= moto a luogo e 4 genitivo
omne immensum= c.ogg.
peragravit= verbo
mente animoque = mezzo
unde= moto da luogo, introduce una relativa
refert= verbo
nobis= c.termine
victor= pred.sogg.
quid= sogg.
possit oriri...nequeat= verbi
quanam ratione =causa
cuique= soggetto 0dativo di possesso5
finita potestas et alte terminus haerens= c.ogg
religio= sogg.
subiecta= part accordato con soggetto
pedibus= stato in luogo
obteritur= verbo
victoria= sogg.
eBaequat= verbo
nos= c.ogg.
caelo= dativo retto dal verbo