Sei sulla pagina 1di 4

RASSEGNA MASSIMO CAPUTI

-------------------------------------------------
Marzo-Aprile 2014 I
GRANDI STAZIONI, ONDATA DA MASSIMO CAPUTI, !ERSO
"#ASTA PER "E DISMISSIONI

Il Sole 24 Ore - Carlo Festa - 21/03/2014 pg. 33

Grandi Stazioni accelera verso l'asta
Dismissioni. Valore attorno ai 400 milioni
I" PROCESSO Il $r%ppo &'o()rolla)o *a +, a--ia la +'el)a
*ell.a*-i+or/ i( -e(*i)a le a))i-i)0 re)ail e 'o11er'iali a++ie1e
a 2%elle p%33li'i)arie
Accelerazione nel processo di vendita del gruppo randi Stazioni!
la societ" controllata al #0 per cento da Ferrovie dello Stato e
al 40 per cento da $urostazioni! di cui %anno parte $dizione Srl
&ruppo 'enetton(! )ianini *avori &gruppo Caltagirone(! +irelli ,
C. &gruppo +irelli( e Snc% +artecipations &Soci-t- .ationale des
C/e0ins de Fer(.
.elle setti0ane passate Fs! gruppo guidato da 1auro 1oretti! c/e 2
anc/e presidente di randi Stazioni! assie0e agli azionisti
privati avre33ero deciso di avviare il processo con la scelta del
consulente %inanziario4 il %ocus sare33e caduto su una lista di
una ventina di 3anc/e d5a%%ari! tra le 6uali stare33e avvenendo il
3eaut7 contest per scegliere l5advisor a cui con%erire l5incarico
per la vendita. *a cessione rientra nel piano di privatizzazioni
deciso dal governo.
Il valore c/e circola per il gruppo guidato da Fa3io 'attaggia si
aggirere33e attorno ai 400 0ilioni di euro. .el 2012 il gruppo /a
c/iuso con un %atturato di 200 0ilioni! in calo di 18 0ilioni sul
2011 e un utile netto di 21 0ilioni di euro &dagli 11 0ilioni
dell5anno precedente(. *e aree c/e /anno 0aggior0ente contri3uito
al risultato sono state 6uelle delle locazioni e dei servizi ai
clienti. Se0pre nello scorso anno sono stati investiti 49 0ilioni
di euro! di cui 13 0ilioni in lavori di ri6uali%icazioni delle
stazioni. *5inde3ita0ento 2 stato di 1:; 0ilioni di euro! con un
rapporto de3iti %inanziari-0ezzi propri di 1!2.
*a societ" c/e verr" ceduta &al 100<( avr" in pancia le attivit"
co00erciali e retail del gruppo con le relative licenze 0a anc/e
lo sviluppo co00erciale degli spazi pu33licitari presenti nel
net=or>. Interessati all5ac6uisizione! secondo i ru0ors!
potre33ero essere %ondi in%rastrutturali.
Fin dalla sua costituzione nel 2000 l5azienda! grazie a un piano
di investi0enti da ;00 0iliardi delle vecc/ie lire! /a avuto co0e
o3iettivo 6uello di ri6uali%icare! valorizzare e gestire le
tredici principali stazioni %erroviarie italiane4 cio2 1ilano
Centrale! ?orino +orta .uova! enova 'rignole e enova +iazza
+rincipe! )enezia 1estre e )enezia S. *ucia! )erona +orta .uova!
'ologna Centrale! Firenze S0 .ovella! @o0a ?er0ini! @o0a
?i3urtina! .apoli Centrale! 'ari Centrale e +aler0o Centrale. An
net=or> attraversato ogni anno da #00 0ilioni di persone e con 1!9
0ilioni di 0etri 6uadrati di 3eni i00o3iliari.
Attual0ente la societ" 2 i0pegnata! in 6uanto aggiudicataria della
relativa gara! a 6uali%icare la stazione di @o0a ?i3urtina e sta
anc/e realizzando un 0ega-parc/eggio per la Stazione ?er0ini.
405
"a 2%o)a i( 1a(o allo S)a)o
Gra(*i S)azio(i 6 'o()rolla)a al 40 per 'e()o *a erro-ie *ello
S)a)o e al 40 per 'e()o *a E%ro+)azio(i, *i '%i 7a((o par)e
E*izio(e Srl &Gr%ppo 8e(e))o(,, !ia(i(i "a-ori &$r%ppo
Cal)a$iro(e,, Pirelli 9 C: &$r%ppo Pirelli, e S('7 Par)e'ipa)io(+
&So'i;); Na)io(ale *e+ C<e1i(+ *e er,:
400 1ilio(i
Il -alore i(*i'a)i-o
So(o le +)i1e '<e 'ir'ola(o +%l -alore *ella +o'ie)0 $%i*a)a *a
a3io 8a))a$$ia
200 1ilio(i
Il 7a))%ra)o 2012
= i( 'alo *i 1> 1ilio(i ri+pe))o all.a((o pre'e*e()e/ l.%)ile
(e))o i(-e'e 6 +ali)o *a 11 a 21 1ilio(i:
- - -
Cap%)i la('ia il o(*o PAI 'o( Prelio+ SGR

1F 03/04/2014 pg. 12 ed. .azionale

Prelios lancia fondo Pai. Quote per Enpam e
Inarcassa
Si 2 c/iusa 6uasi a te0po di record la procedura per il decollo di
Fico &Fa33rica Italiana Contadina(! conosciuto all5estero co0e
Borld$atal7! una delle capitali 0ondiali del ci3o a 'ologna!
nell5area resa disponi3ile dal Caa3 &centro agroali0entare
'ologna(. *5o3iettivo 2 realizzare l5intervento entro nove03re
2019 in conco0itanza con la c/iusura di $Cpo! per creare un ponte
ideale per gli oltre # 0ilioni di turisti attesi ogni anno.
Borld$atal7 2 il pezzo piD pregiato del Fondo +ai c/e /a ricevuto
0olte ric/ieste di sottoscrizione. I 6uotisti gi" noti sono Caa3!
Coop Adriatica! Fondazione $npaia! Intesa Sanpaolo! Cari0onte e
Con%artigianato Assi0prese I0ola! cui perE si sono aggiunte altre
o%%erte. ?ra 6ueste! a sottoscrizione gi" c/iusa! il Caa3 avre33e
ceduto una parte delle proprie 6uote all5$npa0 e a Inarcassa! c/e
risultere33ero ora tra i nuovi azionisti. Il Fondo +ai-+arc/i
Agroali0entari Italiani /a un valore iniziale di circa 100
0ilioni! co0posti per circa 99 0ilioni dal valore a 0ercato
dell5area con%erita diretta0ente dal Caa3 a %ronte dell5e0issione
di 6uote del %ondo e per la parte restante &oltre 40 0ilioni(
dall5apporto di e6uit7 da parte di pri0ari investitori
istituzionali. Il %ondo sar" gestito da +relios Sgr
- - -

"a Prelio+ *i Cap%)i *a il -ia a o(*o per ICO,
Ea)al? @orl* *i ari(e))i a 8olo$(a

Il Sole 24 Ore 03/04/2014 pg. 33

Prelios, al via fondo per ico
S)ar) %p: "a *o)azio(e i(iziale 6 *i 100 1ilio(i 1a p%A +alire
7i(o a 400 1ilio(i
1I*A.O
Il pri0o passo del progetto Fico &Fa33rica Italiana Contadina(
$atal7 Borld! un parco te0atico internazionale sull5ali0entare c/e
sorger" a 'ologna 2 stato %atto. +relios Sgr /a avviato il Fondo
+arc/i Agroali0entari Italiani riservato ad investitori
6uali%icati! pro0osso dal Centro agroali0entare del capoluogo
e0iliano. Il %ondo /a un valore iniziale di circa 100 0ilioni di
euro! co0posti per circa 99 0ilioni di euro dal valore a 0ercato
dell5area con%erita diretta0ente dal Caa3 a %ronte dell5e0issione
di 6uote del %ondo! e per i restanti oltre 40 0ilioni di euro
dall5apporto di e6uit7 da parte di pri0ari investitori
istituzionali.*a durata del Fondo 2 di 40 anni. Il parco Fico
$atal7 Borld! la cui apertura 2 prevista entro la %ine del 2019!
co0e un ponte con l5$F+O di 1ilano! sorger" sull5area di ;00ila
0etri 6uadrati relativa al 0ercato orto%rutticolo Co0unale &di cui
2 previsto lo sposta0ento in area attigua( e co0prender" aree
speci%ic/e del settore agroali0entare ed enogastrono0ico! divise
tra coltivazione! produzione! ristorazione! studio! ricerca!
didattica e co00ercializzazione. A regi0e sono previsti circa #
0ilioni di visitatori all5anno! con un i0patto anc/e sull5indotto
locale. *5iniziativa /a raccolto l5interesse di investitori
asiatici c/e nelle scorse setti0ane /anno incontrato il 0anage0ent
per progetti %uturi.