Sei sulla pagina 1di 2
V V e e e r r r b b b a a a l

VVe eer rrb bba aal lle ee rri iiu uun nni iio oon nne ee CCo ooo oor rrd ddi iin nna aam mme een nnt tto oo ddi ii CCi iir rrc cco ool llo oo

V

r

C

d

C

Alle ore 21:15, verificata la presenza di 15 dei 19 aventi diritto al voto, la riunione è aperta (in seguito i presenti del coordinamento saranno 20, assenti Passerini e Pifferi).

Indicazione proposte per candidature Camera e Senato 13/14 aprile

Si aderisce all’invito di G.Bianchi, segretario provinciale, di contribuire, segnalando alcuni nomi, al completamento delle liste elettorali. Viene sottolineato da più persone il senso di un servizio al Partito Democratico a cui sono chiamate queste persone. Si concorda di dare

supporto a candidature della provincia rispetto alla città di Milano, con l’identificazione di persone legate al territorio. Si decide di segnalare al PD Provinciale entro il termine del 26/2 i seguenti nomi:

Antonia Broglia

Ornella Bergadano

Arianna Censi

Elio Luraghi

Francesco Prina

Iniziativa “Donne e Politica” 10 marzo, promossa da Amm.Comunale di SDM

Si riporta la richiesta dell’Assessore Amè, di partecipazione di una donna del PD all’iniziativa. Si decide di aderire. E’ necessario identificare la persona che interverrà. Si decide di verificare la disponibilità di Arianna Censi (esecutivo provinciale con responsabilità politiche di genere). Altre disponibilità vanno verificate a breve, in caso di indisponibilità di A.Censi.

Temi amministrativi

Angelo Bigagnoli, capogruppo PD, ricorda la scadenza per l’articolo da inserire nel giornale edito dall’amministrazione comunale; chi crede può collaborare proponendo temi e testi. Si fa presente la scadenza della discussione sul bilancio 2008 in Consiglio Comunale; si ipotizzano iniziative particolarmente su:

ICI

Tempo per le famiglie (già soppresso)

Si prende in considerazione anche la richiesta di convocazione da parte PD del Una riunione del gruppo consigliare si svolgerà entro la settimana corrente.

Presentazione ed approvazione Organizzazione del Coordinamento di SDM

Andrea Pasqualini presenta lo schema degli incarichi, una struttura organizzativa composta da:

ufficio di segreteria (composto dai responsabili di settori di attività, dal capogruppo dei consiglieri comunali e dal segretario);

gruppo di consiglieri comunali;

eletti del coordinamento con incarichi per settori tematici.

Si fa riferimento al file allegato che riporta uno schema indicativo. Si specifica che alcuni ulteriori incarichi potranno essere aggiunti successivamente.

La discussione porta all’approvazione della proposta e alla sottolineatura di alcuni aspetti prioritari quali:

focus sugli aspetti legati al tema dell’urbanistica;

necessità che i responsabili/incaricati delle aree tematiche creino velocemente gruppi di lavoro allargati a volontari esterni al coordinamento, per assicurare il contributo di idee e l’operatività indispensabili, soprattutto urgenti nell’imminenza della campagna

V V e e e r r r b b b a a a l

VVe eer rrb bba aal lle ee rri iiu uun nni iio oon nne ee CCo ooo oor rrd ddi iin nna aam mme een nnt tto oo ddi ii CCi iir rrc cco ool llo oo

V

r

C

d

C

elettorale (le commissioni già avviate confluiranno, per settore, nelle aree tematiche individuate dal segretario);

focus sulla comunicazione per allargare ancora la partecipazione e sostenere le iniziative;

organizzazione nella distribuzione della posta cartacea, con una proposta illustrata da Gabriele Martinelli (“Un Democratico in ogni Palazzo”) vedi riferimenti al blog:

temi di approfondimento da presentare in occasione di iniziative pubbliche legate al programma elettorale del PD (Casa, Lavoro, Urbanistica – Parco Sud, Economia);

autofinanziamento: come primo intervento, è stato proposto che i 22 membri del Coordinamento contribuiscano con una cifra dell’ordine di 100 €. Non sono ancora chiare le modalità del futuro tesseramento;

necessità, appena possibile, di scrivere e approvare lo statuto di circolo e di registrare il circolo stesso come associazione politica, per usufruire dei vantaggi fiscali, tariffari e legali connessi.

Iniziative di campagna elettorale

Si decide di promuovere 4 iniziative pubbliche:

Quando

Dove

Tema

Entro Pasqua

Sala consiliare

Apertura campagna elett.le

3 o 4 Aprile

Poasco, sala Polivalente

Parco sud

28

- 29 marzo

Certosa, sala Marchetti

 

11

o 10 Aprile

Sala consigliare

Chiusura campagna elett.le

A

cui si aggiungerà un evento per i giovani il 5 o 6 Aprile (probabilmente Bolgiano).

Si decide di prenotare gli spazi per gli eventi e di dare comunicazione all’amministrazione comunale per l’occupazione degli spazi pubblici in corrispondenza dei mercati di ogni martedì (Santa Barbara), venerdì (Gramsci) e sabato (Di Vittorio) e ingresso metropolitana il mercoledì mattina.

Sono stati definiti gli incarichi per la definizione dettagliata dei contenuti delle serate tematiche

di cui sopra (persona di riferimento Antonia Broglia).

Varie

Gabriele Martinelli e Francesco Geraci hanno presentato una proposta per operativa per creare una rete di volontari per la diffusione dei comunicati del partito in tutto il territorio di San Donato (progetto “Un democratico per ogni condominio”). Questa rete può essere anche

la base per creare un interscambio continuo di informazioni tra il partito ed il territorio. Il progetto è stato approvato ed è già operativo. Gianfranco Ginelli definirà una proposta di strumenti informatici e cartacei per creare un sistema stabile di comunicazione tra il Circolo e la popolazione locale. È stato per ora deciso:

di creare un sito web

d’incoraggiare la partecipazione ai forum tematici di Recsando.

Prossimo incontro

Il prossimo incontro del coordinamento, aperto, è fissato per martedì 11 Marzo prossimo.