Sei sulla pagina 1di 41

!" $%&'()*) +,**% -.

,/(')", +012',"(,

"#$
W||||am k||nger
3,"(2) +' 2'$,2$4, /()2'$4, +' 5)6'7")

Un cap|to|o de||a uest|one d'Cr|ente:
|| !"#$%& &($)#)*%+ d| I|ume (1773-1923)



1. Cr|g|n| de||'empor|o (1714-177S)

uiffeienza che a Tiieste, !"#"$%& iomana, seue vescovile e comune
autonomo meuievale, nella $'((% ui Fiume gli Asbuigo non uovette-
io faticaie pei impoisi come )*+",-&, alloich nel 1466 subentiaiono ai
Walsee in quella signoiia feuuale. Comunque sia, non infeuuaiono il
possesso, pei contio nel 1SSu gli concesseio uno Statuto civico. Con la
pace ui Kailowitz (1699) l'impeio asbuigico, uopo la spallata uata ua
Eugenio ui Savoia alla potenza ottomana, acquisi il contiollo uelle vaste
pianuie coltivabili uel Banato, che fuiono piontamente sottoposte al
contiollo uella Cameia Aulica Impeiiale (.%"&'(/"!0' 2*34%++'()
uell'Austiia Inteiioie con seue piesso la ieggenza impeiiale ui uiaz. In
seguito, pei finanziaie la gueiia ui successione spagnola (17u1-14)
l'Impeio consenti ui agevolaie il commeicio inglese nelle iotte uel Le-
vante. Nel 1711 Cailo vI, ual 17uS ie ui Spagna col titolo ui Cailo III, fu
eletto e incoionato impeiatoie uel Sacio Romano Impeio
1
. I tiattati uel
171S-14 attiibuiiono all'Austiia i Paesi Bassi spagnoli (pi o meno
l'attuale Belgio), la Saiuegna e i posseuimenti peninsulaii italiani (Nila-
no e Napoli) gi appaitenuti alla monaichia ibeiica.
Nel 1717, ai sensi uell'alleanza contio il Tuico stipulata il 1S apiile
1716, venezia concesse finalmente la libeit ui navigazione in Auiiatico,
giustificanuola con le necessit ui inteiveniie in Sicilia uove eiano sbai-
cati soluati boibonici spagnoli
2
. Sempie nel 1717 una 'Commissione Su-

1
Cfi. E. Fabei, 5"$*(%/' 6-&$("%!*7 8%& 9&$'(('"!0"&!0' -,) 4(*%$"&!0' .:&$',/%,) ;<==>
;<?=, Tionuheim-uiaz 199S, p. 49. Nel 17uS la sua canuiuatuia al tiono ui Spagna eia
stata ampiamente appoggiata uagli inglesi. Cfi. W. Coxe, 2"&$*(@ *3 $0' 2*-&' *3 6-&$("%,
Lonuon 18u7, vol. II, p. S7 e A%&&"+.
2
uli inglesi speuiiono una squauia navale che sconfisse la flotta spagnola a Capo Passe-
io, ma fuiono gli impeiiali a foiniie il giosso uelle tiuppe. Nel 172u la Sicilia fu assegna-
ta all'Austiia in cambio uella Saiuegna. Sulle opeiazioni inglesi veui: 6, %!!*-,$ *3 $0'
A

%&''&() *'&+,-.

"#/
peiioie ui Commeicio' fonuata uall'impeiatoie piopose la citt ui Fiume
come sito iueale pei la costiuzione ui un empoiio
S
. Intanto la pace ui
Passaiowitz uel 1718 aggiunse ai uomini absbuigici il Banato, la Piccola
valacchia e la Seibia settentiionale con la citt ui Belgiauo. Nel 1719
Cailo pioclamo Tiieste e Fiume poiti fianchi e nel contempo costitui
una Compagnia 0iientale a vienna.
Nel 1722 Cailo vI fonuo la Compagnia ui 0stenua pei aumentaie e
oiganizzaie i tiaffici commeiciali uell'Austiia nelle Inuie 0iientali e in
quelle 0cciuentali oltiech in Afiica
4
. La compagnia apii piopiie filiali a
Tiieste e a Fiume e agenzie a Buccaii e Poitoie. Na ben piesto piessioni
ua paite inglese costiinseio l'impeiatoie, uesiueioso ui assicuiaisi il fa-
voie uell'Euiopa alla nuova legge che pieveueva la possibilit uella suc-
cessione impeiiale in favoie ui sua figlia Naiia Teiesa, au abbanuonaie
questi piimi tentativi ui sviluppo uegli empoii ui Tiieste e Fiume
S
. Infat-
ti, col tiattato ui vienna uel 17S1, negoziato ual conte Philipp Luuwig
Wenzel von Sinzenuoif
6
e ua Loiu Chesteifielu, la uian Bietagna iico-
nobbe la Piammatica Sanzione, conuizionanuola peio allo scioglimento
uella Compagnia ui 0stenua, la quale faceva concoiienza alla B("$"&0
C%&$ D,)"% E*+A%,@
7
. Ancoia nel 1766 un ",$'//"F',!' ('A*($ inviato al
segietaiio ui stato biitannico Loiu Shelbuine, all'epoca uella 'gueiia

'GA')"$"*, *3 $0' B("$"&0 3/''$ $* H"!"/@I ", $0' @'%(& ;<;?I ;<;J %,) ;<K=I -,)'( $0'
E*++%,) *3 H"( L'*(F' B@,F ME*//'!$') 3(*+ $0' 6)+"(%/N& +%,-&!("A$& %,) *$0'( *("F",%/
A%A'(&O, Lonuon 17S9.
S
A favoie ui Fiume giocavano consiueiazioni militaii e uifensive, viste le pietese ui uo-
minio che la Repubblica ui venezia continuava a vantaie sul maie. Paie inoltie che i ve-
neziani ostacolasseio ui meno i piogetti pei Tiieste confiuanuo nel fatto che le impeife-
zioni uel clima subalpino, la poveit uella citt e l'assenza ui tiauizioni maiinaiesche
nell'Auiiatico ne aviebbeio impeuito lo sviluppo. Cfi. I. Iacchia, D A("+*()" )" P("'&$' +*>
)'(,% %//Q'A*!% )" E%(/* R/I M8% )*!-+',$" ",')"$" )'F/" %(!0"#" #"',,'&"O, in Aicheogiafo
tiiestino (Tiieste), XXXvI, 1919, pp. 68-71.
4
Il nome ufficiale eia E*+A%F,"' "+AS("%/' '$ (*@%/' S$%T/"' )%,& /'& U%@&>T%& %-$("!0"',&.
L'opeia ui iifeiimento e A.N. Lauue, 5% E*+A%F,"' )QV&$',)' '$ &*, %!$"#"$S !*/*,"%/' %-
B',F%/'I M;<KW>;<X=O, Biuxelles 1944. La base uelle opeiazioni inuiane eia situata nel
Bengala, a Coblon, piesso Banquibazaai.
S
Cfi. S. uigante, H$*("% )'/ !*+-,' )" Y"-+', Fiienze 1928, pp. 72-S.
6
Philipp Luuwig Wenzel uiaf von Sinzenuoif (*1671-1742), inviato stiaoiuinaiio uella
coite asbuigica in Fiancia (1699-17u1). Suo pionipote, Kail von Zinzenuoif, sai govei-
natoie ui Tiieste tia il 1776 e il 1782, anni ciuciali pei la cieazione uel Litoiale ungaiico.
Recentemente sono appaisi i suoi uiaii: u. Klingenstein - E. Fabei - A. Tiampus, C-(*AZ>
"&!0' 6-34/Z(-,F [\"&!0', ]"', -,) P("'&$^ 8"' P%F'T:!0'( )'& L*-#'(,'-(& .%(/ L(%3 #*,
_",[',)*(3 ;<<`>;<?K, 4 voll., Wien 2uu9.
7
Cfi. S. Richaiuson '$7 %/7, P0' a*)'(, U%($ *3 %, b,"#'(&%/ 2"&$*(@^ Y(*+ $0' C%(/"'&$
6!!*-,$ *3 P"+'7 E*+A"/') 3(*+ V("F",%/ ]("$'(&, Lonuon 17S9, A%&&"+.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"#0
uell'Inuia' che segui alla gueiia uei Sette anni, menzionava una pioposta
fiancese all'impeiatiice Naiia Teiesa (174u-8u) ui istituiie una Compa-
gnia uelle Inuie con base a Fiume
8
. Il conte ue Chtelet
9
, ambasciatoie
fiancese a vienna, piopose al cancellieie austiiaco Wenzel Anton von
Kaunitz
1u
ui istituiie la Compagnia, facenuo leva sull'avamposto ui Co-
blon, ubicato tia Nauias e Sauiass, gi ui piopiiet uella Compagnia ui
0stenua, che eia stata iilevata uai fiancesi
11
. Tali tentativi uegli Asbuigo
cozzaiono peio contio gli inteiessi uelle potenze coloniali, favoienuo lo
sviluppo uei poiti auiiatici ui Fiume e Tiieste
12
.
Nel 17S6, con la iivoluzione uiplomatica ui Naiia Teiesa l'Impeio si
eia avvicinato alla Fiancia e tiamite essa alla Russia. Lo sviluppo ui
Fiume, come quello ui Salonicco e 0uessa
1S
, piese pieue uuiante la guei-
ia uei Sette anni (17S6-176S), a conclusione uella quale la Fiancia peise
le sue colonie in Ameiica e in Asia
14
.
Effettivamente, uopo molte false paitenze, a Fiume si veiifico una
svolta quanuo la compagnia b(T%, 6(,*/) c E*+A7 ui Anveisa iilevo

8
Lonuia, National Aichives, Shelbuine Papeis: SP 78271 (1766).
9
Louis Naiie Floient ue Lomont u'Baiaucouit, uuc uu Chtelet (*1727-179S). Nel 1761
ministio plenipotenziaiio ui Luigi Xv a vienna e inviato speciale piesso l'impeiatoie
Fiancesco ui Loiena, consoite ui Naiia Teiesa. Nel 1768 ambasciatoie in Inghilteiia.
1u
Kaunitz eia molto legato alla Fiancia |cfi. B. Walpole, a'+*"(& *3 $0' ('"F, *3 .",F
L'*(F' $0' P0"()I Lonuon 184S, vol. I, p. 424j; peialtio eia un massone isciitto alla loggia
ui Biuxelles.
11
Coblon (anche uoblon o uabelon) eia l'unico avamposto uella Compagnia uelle Inuie
0iientali ui 0stenua. Cfi. Th. Salmon, a*)'(, 0"&$*(@ *( $0' A('&',$ &$%$' *3 %// ,%$"*,&,
Lonuon 1744, vol. I, p. 2S1.
12
Cailo vI uecieto la costiuzione ui una maiina ua gueiia austiiaca. A Tiieste nel 1726
fuiono vaiati i vascelli Cailo vI e Tiieste e nel 1729 ebbeio inizio i lavoii pei il cantieie
militaie a Poitoie. Tali navi fuiono effettivamente impiegate nella gueiia uel 17S2
quanuo bombaiuaiono Baicellona in Sicilia |cfi. Z. Beikov, L(%),d% (%$,"0 T(*)*#% -
.(%/d'#"!" ;<`e>;<`<, Pazin-Rijeka 1979, pp. S6-7j. La peiuita ui Napoli e uella Sicilia nel
17S4 pose teimine a tale piogiamma ui iiaimo navale.
1S
Il piimo goveinatoie, nominato nel 18uS, uella iegione ui 0uessa uella Nuova Russia,
ua poco stiappata agli ottomani, sai Aimanu Emmanuel ue vigneiot uu Plessis, uuca ui
Richelieu (*1766-1822) |cfi. P. Beilihy, V)'&&%I % 2"&$*(@I ;<Je>;J;e, Cambiiuge (NA)
1986j. Buiante le gueiie napoleoniche gli inglesi speuiiono uue agenti uno a Fiume e
l'altio a 0uessa, ufficialmente pei tiattaie le foinituie ui legname pei la f*@%/ g%#@, in
iealt pei impeuiie lo svolgimento ui simili iniziative ua paite fiancese. Cfi. N. Scott
Baiuy, P0' B("$"&0 g%#@I f"d'4% %,) 6757 6)%+"!^ ]%( %,) P(%)' ", $0' 6)("%$"! ;?==>KW,
0xfoiu 2uuS.
14
Cfi. F. Anueison, E(-!"T/' *3 ]%(^ P0' H'#', h'%(&Q ]%( %,) $0' Y%$' *3 C+A"(' ",
B("$"&0 g*($0 6+'("!%I ;<We>;<``, Lonuon 2uu1.

%&''&() *'&+,-.

"#1
l'oimai fallita compagnia piivilegiata ui Fiume
1S
. Nel 17SS, iioiganizzata
come 6(,*/)$I .',,')@ c ]'//',&, essa espoitava: "foimento in giano",
faiina, caine ui manzo "paite affumata e paite in sale", vino iosso
16
pio-
venienti ual Banato ui Temesvi (oggi Timi,oaia, in Romania)
17
, piouot-
ti che venivano piocuiati ualla Compagnia ui }noshza, attiva pei un
ventennio tia il 17S7 e il 177S
18
. A cio segui una gianue opeiazione ui
espoitazione, via poito ui Tiieste, ui buoi uall'0ngheiia, meuiante appal-
tatoii ui uenova, che si impegnaiono a speuiie veiso Tiieste le baiche
uiiette in Fiancia
19
. Alloich le opeiazioni fuiono inteiiotte pei le uiffi-
colt nei collegamenti teiiestii tia l'0ngheiia e il maie, la compagnia si
specializzo nella iaffinazione ui zuccheii piovenienti ualla colonia fian-
cese ui Baiti e nell'espoitazione ui tabacchi ungheiesi veiso la Fiancia e
l'Italia. Tali iniziative fiancesi insospettiiono il conte Nicholas Bamilton,
nel 17Su posto a capo uella Supiema Intenuenza Commeiciale ui Tiie-
ste, che iesse fino al 1766
2u
. Fiume venne assoggettata all'Intenuenza
tiiestina nel 17S2, e il E*++'([%&&'&&*("-+, il suo ufficio fiumano, ispe-

1S
Cfi. 0. Cova, b*+","I !%A"$%/" ' ","["%$"#' )'" U%'&" B%&&" %-&$("%!" A'( /* &#"/-AA* '!*,*>
+"!* )" P("'&$' ' Y"-+' ,'//% &'!*,)% +'$i )'/ H'$$'!',$*, in P("'&$'I 6-&$("%I D$%/"% $(% H'$>
$'!',$* ' g*#'!',$*7 H!("$$" ", *,*(' )" C/"* 6A"0, a cuia ui N. Cattaiuzza, 0uine 1996, pp.
1SS-8u.
16
Aichivio ui Stato ui Tiieste |in seguito: ASTsj, C.R.S. Intenuenza Commeiciale pei il
Litoiale, in Tiieste 1748-1776, busta S6S, Compagnia }anoshazei 17S7-177S (I 1), f. 1S,
piomemoiia ua Fiume.
17
Ivi, f. 9, 16 gen. 17S8.
18
}noshza e un comune situato nella contea ui vas, nell'0ngheiia occiuentale, vicino al
confine austiiaco. Lo Statuto senza uata uella Compagnia }anoshazei e ivi, f. 46. In Fian-
cia eia nota come E*+A%F,"' )' P'+'&\%( anche se spesso si faceva confusione tia le
uue. "La compagnie ue Fiume, qui uevoit changei ues maichanuises uu pays contie ues
sucies. La compagnie ue Temeswai, qui uevoit expoitei ues giains, ue la potasse et ue la
laine ue Bongiie , en Italie, en Espagne et en Fiance". B.-u. Riqueti Niiabeau, 8' /% a*>
,%(!0"' A(-&&"',,' &*-& Y(S)S("! /' L(%,) %#'! -, %AA',)"!' !*,$',%,$ )'& ('!0'(!0'& &-(
/% &"$-%$"*, %!$-'//' )'& A(",!"A%/'& !*,$(S'& )' /Q6//'+%F,', Paiis 1788, p. 4u4.
19
ASTs, C.R.S. Intenuenza Commeiciale pei il Litoiale in Tiieste 1748-1776, busta S6S,
Compagnia }anoshazei 17S7-177S (I 1), f. 46.
2u
Su Nikolaus uiaf von Bamilton (*171S-1769), goveinatoie ui Tiieste veui il volume
ui K.N. Bakei, g"!*/j 2%+"/$*, ;<;W>;<`J !*,$' )'/ H7f7D7 E*,&"F/"'(' 6-/"!*, in Atti uei
Civici musei ui stoiia eu aite (Tiieste), n. 7, 1982. Bamilton, ui oiigini scozzesi, eia lo
zio ui Sii William Bamilton che iicopiiva il iuolo ui console inglese a Napoli, la cui con-
soite Emma Bamilton uivenne amante ui Boiatio Nelson. Sull'impatto che ebbe Bamil-
ton sulla iioiganizzazione uell'amministiazione uel Litoiale, veui F. Cusin, 5' !*,)"["*,"
F"-(")"!0' )" P("'&$' ' /' ("3*(+' )'//Q%++","&$(%["*,' !*+-,%/' ,'//% A("+% +'$i )'/ &'>
!*/* kRDDD, in Aicheogiafo tiiestino (Tiieste), XLvI, 19S2, pp. 1u1-2S9.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"#2
zionava con una ceita assiuuit le attivit uel locale zuccheiificio
21
. Im-
pegnata in un'altia gueiia ui successione Naiia Teiesa, come il suo pie-
uecessoie, uipenueva ual sostegno finanziaiio inglese
22
.
Nel 1764, un magnate ungheiese, il conte Theouoi Batthyny
(*1729-1812) acquisi i posseuimenti ui 0zalj, Biou e uiobnico posti al-
le spalle ui Fiume
2S
. Si tiattava uei posseuimenti che eiano stati confi-
scati agli Ziinyi e ai Fiangipane uopo la congiuia uel 1671. Nel 1724 essi
eiano stati acquistati ual maichese catalano Bon Ramon ue villana Pei-
las
24
, ual 1714 iesiuente a vienna, uove uiiigeva la Segieteiia ui Stato
Spagnola (HA%,"&!0'( H$%%$&(%$0, H'!('$%(l% )' C&$%)* @ )'/ 8'&A%!0*).
Costui incaiico un fiumano ui oiigini lombaiue, uiovanni Stefano Ben-
zoni, ui amministiaie i uetti posseuimenti. Benzoni aveva uato la figlia

21
Sono fiequenti i iichiami ui Nicolo conte ui Bamilton a monitoiaie i tiaffici uel zuc-
cheiificio fiumano. Cfi. Aichivio ui Stato ui Fiume |in seguito: ASFj, BAR-4 Luogotenenza
capitanale - (E*++'([%&&'&&*("-+, 1747-1776), in paiticolaie le seiie Commeiciale
eu Economica.
22
Cfi. u. 0tiuba, 8"' B')'-$-,F ',F/"&!0'( H-T&")"', -,) 6,$"["A%$"*,', 3:( )"' Y",%,[',
m&$'(('"!0& ;<=; T"& ;<e?, in vieiteljahischiift fi Sozial- unu Wiitschafts-ueschichte
(Stoccaiua), II, 1964, pp. 192-2S4.
2S
La famiglia Batthyny acquisi influenza ual matiimonio ui }ozsef uyoigy |}oseph
ueoigj Batthyny con Fianziska ue Paula nata contessa Illshzy il cui pauie nativo ui
Nmetjvi (oggi ussing, nel Buigenlanu) nel 17S8 eia cameiaiio e coppieie uel iegno
ungaiico nonch consiglieie intimo uel F-T'(,"-+ uell'Austiia Inteiioie |cfi. A. Belme-
uach, 8"' f'"&'T'("!0$' )'& L(%3', R",!',[ B%$$0@n,@7 o-'//', [-( H*["%/> -,)
]"($&!0%3$&F'&!0"!0$' H:)*&$'-(*A%& -,) [-( '(&$', f'3*(+'(F','(%$"*, ", b,F%(,, in
Suost Foischungen, XLIX, Regensbuig 199u, A%&&"+j. Theouoi Batthyny uivenne
anche azionista uella compagnia ui Temesvi. Cfi. F. Bauptmann, f"d'4%, Zagieb 19S1, p.
8S.
24
Ramon Fieueiic ue vilana-Peilas (*0liana, 0igell, Catalogna, 166S - vienna, 1741).
Sulle sue attivit in Cioazia si veua N. Bespot, H$%4/%,% pU'(/%&)*(3q " ,d', #/%&,"4 +%(4"[
U'(/%& )' f"%/A, in Staiine }AZ0 (Zagabiia), n. 49, 19S9, pp. SS7-4u. Sulle sue attivit a
Nilano: A. Alvaiez-0ssoiio Alvaiio, f'&$%T/'!'( '/ &"&$'+%^ /% E*($' )' R"',% @ '/ C&$%)*
)' a"/n, M;<;`>;<K=O, in U*/"$"!%I #"$% ('/"F"*&%I !%("$i^ a"/%,* ,'/ A("+* H'$$'!',$*, a cuia
ui N. Bona Castellotti, E. Biessan e P. vismaia, Nilano 1997, pp. 4S-8u. Sul iuolo nefasto
ui Peilas pei gli affaii u'Italia veui N. Foscaiini, H$*("% %(!%,%, in Aichivio stoiico italia-
no (Fiienze), v, 184S, pp. 1-2u8. Nolto impoitanti i suoi uispacci all'impeiatiice Elisa-
betta: F. Wolf, R"'(-,)[\%,["F '"F',0Z,)"F' B("'3' )'( .%"&'(", C/"&%T'$0I L'+%/", .7
.%(/Q& RD7I %, )', H$%%$&&'!('$Z( a%(r-'& )' f"%/A, in Sitzungsbeiichte uei philosophi-
sch-histoiischen Classe uei kaiseilichen Akauemie uei Wissenschaften (vienna), XII,
18S4, pp. 111-41. Nel 1727 un altio spagnolo, Nauiicio uonzlez ue Riveia (y Ratto),
figlio ui Anuis Salvauoi uonzlez che Cailo u'Asbuigo aveva elevato nel 1717 al iango
ui conte, acquisto a Fiume il titolo ui cavalieie uell'0iuine uel Sacio Romano Impeio.
Bello stesso titolo fu insignito, sempie ua Cailo vI, il lombaiuo uiulio ue Benzoni nel
172u. Cfi. v. Tomsich, g*$"["' &$*("!0' &-//% !"$$i )" Y"-+', Fiume 1886, p. 248.

%&''&() *'&+,-.

"#3
in sposa a un nobile aiagonese, Bon Antonio veineua
2S
che nel 1741,
uopo la moite uel Peilas, sai incaiicato ui amministiaie e che in segui-
to ceuei al Batthyny.
Theouoi Batthyny, che oia contiollava gli accessi a Fiume, aveva in-
gaggiato il noto economista fiancese }acques Accaiias ue Siionne
26
a
stuuiaie le possibilit ui sviluppo uel commeicio ungheiese che egli in-
tenueva convogliaie a Fiume. Paiticolaimente inteiessante e l'elaboiato
intitolato a'+*"(' &-( /' !*++'(!' )'& A*($& )' P("'&$' '$ Y"-+'I '$ *-
(*@%-+' )N2*,F("', uatabile al 1768. Siionne vi affeimava che ua paite
fiancese oimai ua molto tempo si ceicava ui attiiaie uall'0ngheiia tia-
mite i poiti ui Tiieste e Fiume la somma ui 12 milioni ui liie toinesi che
annualmente la Fiancia pagava a Inghilteiia e 0lanua pei i iifoinimenti
ui tabacco e caine salata
27
. Elemento uecisivo eiano peio le comunica-
zioni con l'entioteiia. Pei tiaspoitaie in manieia vantaggiosa i piouotti
ungheiesi eia necessaiio ienueie i fiumi Sava, Culpa e Biava navigabili e
collegabili con i poiti ui Fiume e Tiieste. La iotta piincipale passava lun-
go il fiume Sava, tiibutaiio uel Banubio, fino a Sisak, ua uove poi i caiichi
venivano tiasboiuati su naviglio pi piccolo uiietto veiso Lubiana; ua
qui pienuevano la stiaua Commeiciale pei Tiieste. In alteinativa, ua Si-
sak si potevano tiasboiuaie i caiichi su piccole baiche sul fiume Culpa, il
quale eia navigabile fino a Kailovac, e ua li essi pienuevano la stiaua
Caiolina fino a Fiume, oppuie la uiuseppina fino a Segna. Il fiume Culpa
in iealt eia navigabile fino al castello u'0zalj, ua uove seconuo i fiancesi
(all'epoca impegnati nella costiuzione ui canali sia in mauiepatiia ma
anche in Italia settentiionale, 0lanua e ueimania) si poteva scavaie un
canale fino al maie in mouo ua apiiie ai commeici euiopei un flusso ui
meici valutabile in 1S-2u milioni ui fioiini annui. I fiancesi pioponeva-
no altiesi l'apeituia uel poito ui Segna posto ai confini uella Balmazia. I

2S
Antonio ue veineua y Roviia Sanleua, (*uenova, 169S - Fiume, 1774), ui antica no-
bilt aiagonese, con possessioni piesso Baicellona. Cfi. u. Koblei, a'+*("' A'( /% &$*("%
)'//% /"T-(,"!% !"$$i )" Y"-+', Fiume 1896, vol. III, p. 19u.
26
Accaiias ue Siionne (*Chtillon-en-Biois, 17u6 - vienna, 1792). La sua piima mo-
glie, Anne Catheiine Balmpain, eia la piotetta uella piincipessa Elisabetta ui Loiena |cfi.
B. Basquin, s%!r-'& 6!!%("%& )' HS("*,,'I S!*,*+"&$' '$ A-T/"!"&$' 3(%,t%"& %- &'(#"!' )'&
U%@& B%& %-$("!0"',&, in tuues sui le XvIIIe siecle (Biuxelles), I, 1974, pp. 1S9-7uj. Tia
le sue opeie: 5'& D,$S(u$& )'& ,%$"*,& )' /QC-(*A' )S#'/*AAS& ('/%$"#'+',$ %- !*++'(!', 4
volumi ueuicati a Cateiina II, Leyue 1766; 5' !*++'(!' )' /% 2*//%,)', Amsteiuam 1768;
5% f"!0'&&' )' /Q6,F/'$'((', vienne 1771; 5% #(%"' f"!0'&&' )' /QC$%$, vienne 1774; 5%
f"!0'&&' )' /% 2*//%,)', Lonuies 1778.
27
ASTs, C.R.S. Intenuenza Commeiciale pei il Litoiale in Tiieste 1748-1776, busta S61:
Commeicio con l'0ngheiia (2-,F%("&!0'& E*++'(!"-+ 1768-1771), ff. 4S1-7u.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"#4
poiti uel Litoiale uovevano attiezzaisi con manifattuie capaci ui pio-
uuiie attiezzatuie pei le navi: coiue, canuele, giassi, vele ecc. Che tutto
cio fosse effettivamente possibile lo uimostiavano le manifattuie ui zuc-
cheio e tabacco ui Fiume, i cui piouotti, seconuo il uocumento fiancese,
eiano ui paii qualit ui quelli ui Bunqueique. Siionne sciisse un H'!*,)
a'+*"(' &-( /' !*++'(!' )'& A*($& )' P("'&$' '$ Y"-+'I '$ )' /% 2*,F("'
28

che uava istiuzioni piecise: Tiieste uoveva abbanuonaie le iotte com-
meiciali pei Ambuigo e Fiancofoite e iimpiazzaile con quelle pei
0stenua, mentie l'0ngheiia uoveva ienueie navigabile il fiume Culpa fi-
no a Biou. Si tiattava ui una stiategia commeiciale che si saiebbe iealiz-
zata appena nel 187S in un contesto completamente uiveiso ma che
aviebbe uefinito l'evoluzione politica uell'aiea.

2. I| !"#$%& &($)#)*%+ (1776-1809)

uiuseppe II (176S-9u), uopo una visita ai poiti uel Litoiale cioato nel
177S, uecise ui ienueili autonomi uall'accentiamento uel commeicio
maiittimo in Tiieste
29
. Poco tempo uopo, l'oimai anziana impeiatiice,
Naiia Teiesa, uichiaio che Fiume saiebbe stata pei l'0ngheiia cio che
Tiieste eia pei l'Austiia. Bue patiizi fiumani, uiulio Benzoni e uiuseppe
Naiotti, si iecaiono quinui a vienna, invitati ual conte Theouoi
Batthyny, pei espiimeie alla soviana la loio piena auesione a tale pio-
getto
Su
. Naiia Teiesa, con iesciitto uel 14 febbiaio 1776, sciolse la Pio-
vincia Neicantile uel Litoiale, ieincoipoianuo la costa ua Buccaii a Cai-
lopago nella Cioazia. Paiimenti, sottoponeva la citt ui Fiume
all'amministiazione uel Consiglio Luogotenenziale cioato
S1
. Nel 1779,
appena fu completata la stiaua uiuseppina che uoveva collegaie la Cioa-
zia con l'0ngheiia, Naiia Teiesa, il 2S apiile, mouifico l'oiuinanza uel
1776, sottiaenuo Fiume alla Cioazia pei poi annetteila uiiettamente

28
ASTs, C.R.S. Intenuenza Commeiciale pei il Litoiale in Tiieste 1748 - 1776, busta S61:
Commeicio con l'0ngheiia (Bungaiisches Commeicium 1768 - 1771), ff. 471-S.
29
I. Eiceg, 8,'#,"4 s*&"A% DD * A("/"4%+% - 2(#%$&4*d " ,% d%)(%,&4*d *T%/" F*)7 ;<<W7, in
Staiine }AZ0 (Zagabiia), n. SS, 1966, pp. 22S-62. La stessa tesi veniva sostenuta ua
Siionne ua quasi un uecennio.
Su
Cfi. uigante, H$*("% )'/ !*+-,' )" Y"-+' cit., pp. 79-8u.
S1
Il Consiglio Luogotenenziale Cioato, supiemo oigano ui goveino uella Cioazia, istitui-
to ua Naiia Teiesa, su insistenza ui uiuseppe II, nel 1767 con seue a vienna, ebbe vita
bieve e fu sciolto nel 1779. Fino al 1848, la Cioazia uipese pei tutti gli affaii ualla Can-
celleiia Aulica 0ngheiese. Cfi. N. Panui, 6(0"#" " A"&+*0(%,' - )*T% 2(#%$&4*F
4(%/d'#&4*F #"d'v% M;<`<>;<<J), Zagieb 2uuS.

%&''&() *'&+,-.

"$5
all'0ngheiia quale 'coipo sepaiato'
S2
. Stanuo al testo uel iesciitto, la cit-
t ui San vito col suo uistietto eia annesso alla Sacia Coiona uel Regno
u'0ngheiia come 'coipo sepaiato' a uiffeienza uel uistietto ui Buccaii,
col quale non anuava confuso, il quale "fin uai suoi piimoiui" appaite-
neva al Regno ui Cioazia
SS
. Essenuo l'assetto politico uella Cioazia in
piena iioiganizzazione uopo lo scioglimento uel Consiglio Luogotenen-
ziale Cioato, gli Stati e 0iuini uella Cioazia ne fuiono infoimati solo tai-
uivamente, ma il 2S ottobie 1779 piotestaiono, iifiutanuosi ui accettaie
l'inteipietazione uel iesciitto. Tutta la stoiia politica ui Fiume ual 1779
al 1918 puo peitanto esseie inteipietata come una lunga uisputa giuii-
uica sull'inteipietazione uei uue atti impeiiali uel 1776 e 1779, tanto
pi che l'appaitenenza uella citt all'0ngheiia iimase ambigua fino al
ciollo uella monaichia asbuigica uel 1918
S4
.
Nella lettuia cioata, qualsiasi teiiitoiio uel iegno uoveva appaitene-
ie a un comitato nobiliaie, pei esseivi iappiesentato nella Bieta
SS
. La
paite ungheiese, invece, aveva tutto l'inteiesse ui conseivaie le fianchi-
gie che Fiume goueva in seno ai uomini austiiaci pei poteivi eseicitaie
un contiollo uiietto tiamite il goveinatoie, nominato ualla Luogotenen-
za 0ngheiese
S6
. uesta ambiguit si conseivo anche a livello istituziona-
le; Fiume uivenne infatti seue ui uue uffici: quello uel Comitato ui Seve-
iin, paite integiale uella Cioazia e iappiesentato alla sua Bieta, e il L->
T'(,"-+ ui Fiume, i cui membii venivano nominati ualla Cancelleiia Au-
lica 0ngheiese. Buiante il iegno ui Leopoluo II (179u-92) la Bieta un-

S2
Cfi. I. Eiceg, .*,3"&4%!"d% [(",&4*>3(%,4*A%,&4"0 "+%,d%7 U*&$%,%4 " -4",-v' H'#'(",&4'
w-A%,"d' - 2(#%$&4*+ A("+*(d- " L*(&4*+ 4*$%(-, in }auianski zboinik (Fiume-Pola), v,
1961-62, pp. S7-9.
SS
uigante, H$*("% )'/ !*+-,' )" Y"-+' cit., pp. 79-8u.
S4
L'aigomentazione uel uiiitto stoiico cioato su Fiume venne ieuatta ua Fianjo Raki,
f"'4% A(%+% 2(#%$&4*d, Zagieb 1867. Successivamente usci anche una tiauuzione in lin-
gua teuesca, cuiata ua Petai Pieiauovi: F. Raki, Y"-+' F'F',:T'( #*, E(*%$"',, Zagieb
1869.
SS
La vita politica ungheiese (e cioata) si aiticolava in seno ai comitati, che iaggiuppa-
vano 'il popolo' (la piccola nobilt), 'l'intelligenza' (il cleio) e 'il possesso' (i boighesi).
Eiano suuuivisi in uistietti a capo uei quali c'eiano i giuuici. uli 'alti conchiusi' (uelibeia-
ti) venivano ieuatti ual gian notaio e ual notaio ui comitato. L'oigano esecutivo, nomina-
to uffizio ui comitato, eia capeggiato ua un viceconte, a paitiie ual Settecento ui nomina
iegia, coauiuvato ua impiegati e salaiiati, ui cui un numeio veniva ueteiminato ualla
congiegazione, l'autoiit politica uella giuiisuizione teiiitoiiale ui un comitato.
S6
uoveinatoii fuiono: il conte }ozsef Najlth Szkhelyi (1776-8S), il conte Pl Almsy
Zsaunyi (178S-88), il conte }nos Ptei Szapiy (1788-1791), Snuoi Pszthoiy (1791-
18u1), }ozsef Klobusiczky (18u1-u9).

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"$"
gheiese piesento un piogetto ui annessione, al quale peio fu negata la
sanzione, poich la Cainiola aveva avanzato pietese sulla citt, soste-
nenuo che gli Asbuigo l'avevano eieuitata uai Walsee in quanto uuchi ui
Cainiola
S7
. Nell'anno 18u6, cessato l'impeio geimanico, l'impeiatoie
u'Austiia poteva uispoiie libeiamente ui Fiume; l'anno successivo pei-
tanto la Bieta ungheiese piesento pei la sesta volta il piogetto con la ii-
chiesta uella sanzione soviana, che fu finalmente concessa con la legge
Iv18u7, la quale, peio, non citava esplicitamente il Regno ui 0ngheiia,
ma -, iegno in geneiale, come non citava esplicitamente "/ uiploma uel
1779 ma -, uiploma ui Naiia Teiesa
S8
.
Bopo l'occupazione napoleonica, nel 18u9 gli Stati Piovinciali uella
Cainiola fuiono sciolti; Fiume fu sottoposta a Lubiana che uivenne capo-
luogo uelle Piovince Illiiiche uell'Impeio Fiancese
S9
. La citt ui san vito,
ietta in fase tiansitoiia ual uoveino Piovvisoiio uella Piovincia ui Fiu-
me, fu ueclassata a semplice capoluogo ui uistietto uella piovincia uella
Cioazia civile, con capoluogo Kailovac.
Nel contesto uel blocco continentale le Piovince Illiiiche occupavano
un posto impoitante in quanto uovevano fungeie ua ponte teiiestie pei
i commeici euiopei veiso il Levante, stiategici pei la Fiancia. Ingegneii
fiancesi saianno speuiti a costiuiie stiaue, ponti e canali navigabili
nell'intento ui foiniie un collegamento teiiestie tia la Fiancia e i Balca-
ni, passanuo pei la Pauania, uove gli ingegneii u'0ltialpe avevano sin
ualla met uel Settecento iniziato a costiuiie una iete ui canali navigabi-
li. Fiume eia gi stata collegata nel coiso uel Settecento tiamite una
stiaua uiietta con Tiieste, che oia una stiaua napoleonica collegava con
vicenza. Su impulso fiancese, nel 18u9 fu completata una stiaua ual

S7
Il pioblema fu affiontato nel 1791 uall'i.i. aichivista ui coite, Cassian Anton von
Roschmann e ual suo omologo ungheiese uyoigy Piay (*172S-18u1), ex gesuita nomi-
nato stoiico ui coite, uopo che nel 177S l'0iuine eia stato soppiesso ua Naiia Teiesa.
S8
"Sua majestate saciatissima, ne uiutius aiuentia vota statuum eu oiuinum iegni moie-
tui, annuente, civitas Fluminensis, poitusque pei augustissiman impeiatiicem et iegi-
nam Naiiam Theiesiam peculiaii uiplomate jam iegno incoipoiata, piaesenti aiticulo
au iuem iegnum peitineie ueclaiatui". uigante, H$*("% )'/ !*+-,' )" Y"-+' cit., p. 86.
S9
Con uecieto impeiiale uel 1S apiile 1811 le sette Piovince Illiiiche fuiono oiganizzate
alla stiegua ui uipaitimenti fiancesi ietti ua un goveinatoie, un intenuente geneiale uel-
le finanze e un commissaiio uella giustizia. Cfi. u. viezzoli, Y"-+' )-(%,$' /% )*+",%["*,'
3(%,!'&', in Fiume (Fiume), XIII-XIv, 19SS-19S6, pp. 2S-99: S6-7.

%&''&() *'&+,-.

"$#
nome assai emblematico ui 5*-"&"%,%, che collegava Fiume con
l'0ngheiia tiamite l'entioteiia cioato
4u
.
L'Inghilteiia sai impegnata a smantellaie l'impeio napoleonico in
una seiie ui gueiie combattute su scala planetaiia. Bispeiatamente a
coito ui iisoise pei combatteie la uemociazia nazionale che i fiancesi
espoitavano, gli inglesi fomentaiono una seiie ui insuiiezioni popolaii
al fine ui cacciaie gli invasoii fiancesi ualle peiifeiie uell'impeio conti-
nentale a cominciaie ualla gueiia peninsulaie combattuta in Spagna tia
il 18u8 e il 1814, che fu una uelle piime gueiie ui libeiazione nazionale
in cui fu piaticata la gueiiiglia (il teimine coniato piopiio pei questa
gueiia). Il mouello speiimentato nel 18u6 in Calabiia sai nel 181S
esteso ai Balcani
41
.
Le piioiit stiategiche inglesi, uopo la sconfitta uella Fiancia, si iivol-
gevano oia alla Russia, la cui flotta aveva gi fatto la sua compaisa in
Auiiatico
42
. Bopo la sconfitta napoleonica e il tiattato ui vienna uel
181S, l'impegno austiiaco a iepiimeie i polacchi fu pei i iussi sufficiente

4u
A Fiume fu ua molti anche uetta 5*)*#"!'%, ual piincipale fautoie locale uel piogetto
Anuiea Louovico Auamich, legato ai fiancesi. Stanuo au altii il nome ueiivava ua Naiia
Luigia, soiella uell'impeiatoie Fiancesco, uata in isposa a Napoleone. uel che e ceito e
che i piogettisti uel tiacciato fuiono tutti ingegneii fiancesi.
41
Nel coiso uella campagna uelle tiuppe napoleoniche pei invaueie la Calabiia e com-
pletaie l'occupazione uel Regno ui Napoli, ebbe luogo il 4 luglio 18u6 la battaglia ui Nai-
ua, in piovincia ui Catanzaio, vinta uai biitannici, che, alleati uei Boibone, eiano sbaicati
con un coipo ui speuizione foite ui ciica S.uuu uomini, comanuato ual geneiale }ohn
Stuait. Bopo Naiua la Calabiia insoise col contiibuto uel caiuinale Ruffo e pei anni non
fu possibile pei i fiancesi contiollaila |cfi. R. Bopton, P0' B%$$/' *3 a%")%I ;?=`^ Y"3$'',
a",-$'& *3 L/*(@, Bainsley 2uu2j. In Cioazia tali opeiazioni fuiono uiiette ual conte Laval
Nugent ui Wesmeath, geneiale austiiaco ui oiigini biitanniche, aiutato ual vescovo ui
Zagabiia Naximilian vihovac. Nugent conuusse numeiose missioni in Spagna (uove
aveva come agente Loienzo Ciotta, pauie uel pouest ui Fiume uiovanni Ciotta), Poito-
gallo, ueimania, Nalta, Isole Ionie e Sicilia (conuotte con l'aiuto uel negoziante fiumano
A.L. Auamich). Alcune notizie in: P0' B("$"&0 %,) Y*('"F, f'#"'\ V( C-(*A'%, o-%($'(/@
s*-(,%/, vol. 14, Lonuon 184S, p. 4SS. Sul Nugent veui anche u. Noiese, 6/ &'(#"["*
)'//QD+A'(*^ "/ !*,$' 5%#%/ g-F',$ )" ]'&$+'%$0 M;<<<>;?`KO, in Fiume. Rivista ui stuui
auiiatici (Roma), 2. n.s., XXXI, 2S, n. 1-6, 2u11, pp. S9-6u.
42
Come gi speiimentato con successo a Fiume e a Zaia nel 181S una squauia inglese,
comanuata ual capitano Boste, fece affiuamento sulle insuiiezioni locali pei cacciaie i
fiancesi ualla Balmazia. La stiategia mostiei invece i suoi limiti a Ragusa (uove si in-
soigeva sotto la banuieia ui San Biagio) e in paiticolaie a Cattaio uove gli insoiti, feueli
al vescovo uel Nontenegio, pioclamavano feuelt alla Russia. Cfi. W. Klingei, 5' +%!!0">
,%["*," (%F-&'' )% ('A("&$",%["*,' )'//% /*(* f'A-TT/"!% #%,,* &'+A(' A"x ('%/"[[%,)*&"^
/% $',$%$% ('&$%-(%["*,' )'//% f'A-TT/"!% )" f%F-&% ,'/ ;?;e, in Atti uel Centio ui iicei-
che stoiiche ui Rovigno (Rovigno), vol. XXXvIII, 2uu9, pp. 127-6u.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"$$
a iinunciaie a una piesenza in Auiiatico. L'Austiia aveva in cambio in-
cassato un appoggio inglese sia in Italia che in 0ngheiia. Bal 181S fino al
1866 i uestini uell'Italia (Lombaiuo-veneto) e uell'0ngheiia iisulteian-
no connessi.

3. k|sorg|mento: |ta||an| e ungheres| a I|ume (1813-1848)

Nel 1821, pei concoiuaie l'inteivento aimato contio i iivoluzionaii
nel Regno uelle Bue Sicilie, fu convocato a Lubiana un congiesso uella
Santa Alleanza. Appiofittanuo uell'occasione, il negoziante fiumano A.L.
Auamich consegno all'impeiatoie una petizione contio l'istituzione uel
iegno illiiico, che aveva suboiuinato Fiume a Tiieste, chieuenuo il iipii-
stino uella situazione anteceuente al 18u9. La cessione uella Cioazia
'tianssavana' e uel Litoiale 0ngaiico fu ufficializzata nel 182S al Con-
giesso ui veiona, uove il iappiesentate uel Regno u'0ngheiia, il palatino
e il bano ui Cioazia, come al solito, non mancaiono ui espiimeie uivei-
genze in meiito a Fiume. Il 1S ottobie 182S Antonio Najlth (*18u1-
187S), figlio uel piimo goveinatoie }ozsef (*17S7-181u) entiava in
Fiume pei gestiie il passaggio ui consegne
4S
. Fiume, iiuivenne capoluo-
go uel Litoiale 0ngaiico, compienuente i poiti ui Buccaii, Poitoie e No-
vi, con a capo un goveinatoie nominato ualla Luogotenenza 0ngheie-
se
44
. La citt toinava a manuaie un ueputato alla Bieta ui Piesbuigo
4S
,
mentie un altio spettava alla piovincia uel Litoiale 0ngaiico.
Nel coiso uegli anni Tienta uel XIX secolo i iappoiti tia la Congiega-
zione uegli Stati e 0iuini uella Cioazia e Slavonia ui Zagabiia e il Regno
ui 0ngheiia stavano uiventanuo tesi, anche peich non eiano mai stati
uefiniti. La Bieta ungaiica, convocata il 16 uicembie 18S2, uuio sino alla
piimaveia uel 18S6, inauguianuo la stagione uelle iifoime libeiali uel
iegno. In seno alla Bieta emeise la contiapposizione tia la posizione uei
cioati (capeggiati ual vescovo ui Segna, Niiko 0egovi, e il supiemo
conte ui Kiievci, Ljuuevit Beuekovi) e quella uegli ungheiesi (Szepesy,
Palugyay e Almsy) pei i quali l'appaitenenza ui Fiume al Regno
u'0ngheiia non poteva esseie messa in uubbio. Con la ieincoipoiazione
ui Fiume nel Regno u'0ngheiia avvenuta nel 182S, eiano uivenute evi-

4S
Anonimo, 5% ('",!*(A*(%["*,' )" Y"-+' %//N",!/"$* f'F,* )Nb,F0'("%7 a'+*("'. Fiume
182S, p. 2u.
44
uoveinatoii fuiono: Feienc imnyi (182S-S7), Pl Kiss Nemeskii (18S7-47), il con-
te }nos Eiuuy (1847-48).
4S
0ngh. Pozsony, oggi Biatislava |N.u.C.j.

%&''&() *'&+,-.

"$/
uenti le uifficolt ui incluueie una citt libeia entio il sistema feuuale
ungheiese. Nella sessione finale uella Bieta con la legge XIX18S6 fu al-
fine uelibeiata la suboiuinazione uei tiibunali uel uistietto e poito fian-
co uella citt maiittimo-commeiciale ui Fiume al Regno u'0ngheiia, to-
glienuo ogni nesso con la Cioazia. Solo le scuole fiumane iimaseio alle
uipenuenze uella iegia uiiezione uiuattica ui Zagabiia.
Il fiumano Luuovico uiuseppe Cimiotti paitecipo alla Bieta ui Pie-
sbuigo uel 18S6 in veste ui osseivatoie, ma nel biennio 184S-44 egli fu
ueputato ui Fiume, assieme a Nihly Boihy, funzionaiio piesso il govei-
no ungaiico ui Fiume che vi iappiesentava il Litoiale
46
. Cimiotti stuuio il
uiiitto consuetuuinaiio ungheiese pei integiaie Fiume nelle istituzioni
uel Regno ui 0ngheiia
47
. Nelle Biete uel 184S-44 il uistietto ui Baju ii-
chiese il iipiistino uei piivilegi e Cimiotti auatto questa pioposta a Fiu-
me
48
. In esso iiecheggiavano le lamentele che ciicolavano in seno ai co-
mitati ungheiesi, uove la piccola nobilt chieueva l'allaigamento uel suf-
fiagio in un'ottica ui limitazione uei poteii uell'aiistociazia, peicepita
come fonuamentalmente filoaustiiaca e quinui antinazionale
49
. Cimiotti
stuuio anche le moualit ui iichiesta ui 'inuigenato' ungheiese pei la no-

46
Cfi. W. Klingei, L"-&'AA' 5-)*#"!* E"+"*$$" M;?;=>;?JKO ' /' A(*T/'+%$"!0' *("F"," )'//%
&$*("*F(%3"% 3"-+%,%, in Fiume. Rivista ui stuui auiiatici (Roma), 2. n.s., XXXI, 24, n. 7-
12, 2u11, pp. 49-64: SS.
47
Nanosciitto ui L. Cimiotti: H-//% A*&"["*,' A("#"/'F"%$% )'" !"$$%)"," 3"-+%,", 184S e H'>
("' %/3%T'$"!% )'//" !"$$%)"," )" Y"-+' % ;?eX, compienuente 94 nominativi, ASF, R0 21,
Fonuo Cimiotti, b. S
48
uli abitanti uegli VAA")% A("#"/'F"%$% 2%d)*,"!%/"%, ovveio uelle libeie citt uegli Aiuoni
o Aiuucchi (2%d)y4 in ungheiese), nonch quelli uei uistietti }azigi e Cumani (8"&$("!$-&
s%[@F-+ '$ E-+%,-+), popoli nomaui che si eiano inseuiati in 0ngheiia nel XIII secolo,
giazie a un piivilegio concesso ualla Coiona, eiano esenti ual pagamento uelle tasse nei
confionti uei feuuataii e uel cleio eu eiano tenuti al seivizio militaie solo entio i confini
uei loio uistietti. 0na posizione simile eia gouuta uagli abitanti uel Tuiopolje in Cioazia.
Fiume aviebbe assicuiato all'0ngheiia un seivizio in teimini ui espansione commeiciale
paiagonabile a quello militaie che i libeii uistietti assicuiavano al iegno in cambio uella
loio libeit. Cfi. Klingei, L"-&'AA' 5-)*#"!* E"+"*$$" cit., p. S6.
49
Il piogetto politico peiseguito uall'aiistociazia ungheiese lasciava intatto il uivaiio
sociale tia aiistociazia e piccola nobilt. Se l'aiistociazia eia favoievole a sviluppaie
l'agiicoltuia su laiga scala e si tiovava peitanto in sintonia col piogetto austiiaco uella
coite, la specializzazione agiaiia infastiuiva invece la piccola nobilt che si stava oiga-
nizzanuo attoino a Lajos Kossuth. uesta invece eia impaziente ui uaie vita a un pioget-
to ui inuustiializzazione con tutti i mezzi e a ogni costo, onue poiie teimine alla uipen-
uenza coloniale uell'0ngheiia causata uall'assenza ui peisonale tecnico assieme alla
peimanenza ui istituzioni sociali e politiche uiametialmente opposte agli inteiessi inuu-
stiiali. Cfi. A.C. }anos, P0' U*/"$"!& *3 B%!4\%(),'&& ", 2-,F%(@ ;?KW>;JeW, Piinceton
1982, p. 67.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"$0
bilt esteia (austiiaca e inglese) in mouo ua consentiie l'inclusione e il
iiconoscimento uel patiiziato fiumano nella nobilt ungheiese
Su
.
Sul veisante economico la stiaua 5*-"&"%,%, piincipale collegamento
con la Cioazia e l'0ngheiia completata nel 1812 ualle autoiit fiancesi,
venne allaigata e moueinizzata nel 18S9, sempie su impulso fiancese,
in funzione stiategica antiiussa piopiio nel momento in cui la ciisi
u'0iiente aveva iaggiunto l'apice
S1
.
Poco pi taiui sai piopiio il Cimiotti a contattaie l'ing. Naiio A. San-
feimo pei uniie Fiume alla feiiovia Sisak-Kailovac
S2
. Si tiattava uel
piimo piogetto feiioviaiio uella Cioazia. L'ingegneie veneto piopose
altiesi alla Luogotenenza 0ngheiese ui piolungaie il tiatto feiioviaiio
Sisak-Kailovac fino a vukovai, onue collegailo con le feitili pianuie uel
Banato
SS
. Anche questo piogetto peimetteva alle potenze occiuentali
(Fiancia e uian Bietagna) ui iealizzaie un asse ui penetiazione veiso la
Seibia e la valacchia al fine ui contiastaie l'espansionismo iusso iaffoi-
zatosi nei Balcani uopo la gueiia iusso-tuica uel 1829
S4
.
Il poito eia peio assolutamente insufficiente: sempie nel 1842 Ci-
miotti iiusci a convinceie Feienc Csszi, assessoie uella Coite Cambia-

Su
L''inuigenato' ungheiese, ovveio l'accettazione nel noveio uella nobilt ungheiese, eia
necessaiio pei iicopiiie qualsivoglia caiica e questa qualit poteva esseie concessa agli
stianieii ualla sola Bieta.
S1
Cfi. v. Tissot, R*@%F' %- A%@& )'& $["F%,'& M5% 2*,F("' ",!*,,-'OI Paiis 188u, pp. 2u-1.
S2
Il pauie ui Naiio Sanfeimo eia il conte Rocco Sanfeimo, che consegno al ministio ue-
gli esteii Talleyianu il 18 teimiuoio uel 1799 a nome uel uoveino Piovvisoiio ui vene-
zia un memoiiale uove annotava che "Tiieste e Fiume, uue piccoli punti, cui la natuia ha
negate le oppoitunit necessaiie al commeicio, iecano gi massimi uanni a quello
uell'Italia". D/ ("&!*,$(* !*, &-AA/'+',$* )" )*!-+',$" % r-'//" A-TT/"!%$" )%/ !*,$' f*!!*
H%,3'(+* E%("*," U'[[" ,'//% &-% !*,)*$$% +","&$'("%/'^ )'//N%-$*(' )'//% f'/%["*,' &*+>
+%("% )'//% A'()"$% )'//% #','$% %("&$*!(%$"!% ('A-TT/"!%, Switz 1799, pp. 18-9.
SS
La necessit ui collegaie Fiume con una feiiovia eia stata sancita fin ual 18S6 ua una
legge votata ualla Bieta ui Piesbuigo. Si istituiiono tie compagnie pei la costiuzione uel-
la feiiovia: solo la piima, cieata sotto gli auspici uella Societ Commeiciale ungheiese
uel conte Istvn Szchenyi, pieveueva il collegamento Pest-Fiume, mentie lo stesso
Kossuth si fece piopugnatoie nel 184S uella Societ 0nita ui Fiume pei la stiaua feiiata
vukovai-Fiume. Il piogetto incontio l'opposizione sia uel ministio Kail Luuwig von
Bick che uegli stessi Stati piovinciali uella Cioazia. ASF, R0 21, Fonuo Cimiotti, b. 8.
S4
nel uecennio 18Su-18S9 che si foima il piincipato autonomo ui Seibia. Pei una sin-
tesi si veua R. Ljui, .,'w'#",% H(T"d%^ ;?X=>;?XJ, Beogiau 2uu4. Il salto ui qualit pei la
Seibia veiso una completa sovianit nazionale avveii con la gueiia ui Ciimea giazie al
uecisivo appoggio biitannico. veui a pioposito . Anti, R'/"4% B("$%,"d%I H(T"d% " .("+&4"
(%$I ;?WX>;?W`^ ,'-$(%/,*&$ 4%* ,'[%#"&,*&$, Beogiau 2uu4. ualcosa ui simile saiebbe
accauuto con Fiume nel uecennio successivo che ua citt uella Cioazia uivenne E*(A-&
&'A%(%$-+ uella Coiona ungaiica.

%&''&() *'&+,-.

"$1
iia a Pest eu ex giuuice uel Tiibunale uel Cambio Neicantile ui Fiume,
uella necessit ui ingianuiie e moueinizzaie il poito uella citt
SS
. L'anno
successivo l'ingegneie fiancese }osef Bainville tiaccio un piano ambizio-
so ui costiuzione uella 'citt nuova', che iipienueva un piogetto piece-
uente, sempie ui oiigine fiancese, pioposto a suo tempo uall'Auamich al
goveino ui Fiume e che Cimiotti conosceva
S6
.

4. I| 1848

L'ultima iiunione uel comitato ui Zagabiia uel 1847 aveva iibauito la
posizione uella Cioazia ui 'iegno socio' in possesso ui una sua autono-
mia e non come una semplice piovincia uel Regno ui 0ngheiia. Paiimen-
ti il consesso, iiaffeimanuo i piopii uiiitti su Fiume e la Balmazia, speui
un esposto al soviano piotestanuo peich i ueputati fiumani non aveva-
no paitecipato ai lavoii uell'assemblea
S7
. I libeiali tiionfaiono invece
nella Bieta ungheiese uel 1847 e votaiono nel maizo uel 1848 un pac-
chetto ui iifoime legislative, il quale fia l'altio istituiva il Bistietto Nei-
cantile ui Fiume a capo uel quale stava un goveinatoie nominato ual go-
veino ungheiese in completa inuipenuenza ua vienna. L'assemblea
cioata, oia elevata allo &$%$-& ui Bieta, piesieuuta ual nuovo bano }osip
}elai, iifiuto le leggi ui iifoima ungheiesi e il S giugno 1848 uichiaio ui
consiueiaie Fiume e il suo teiiitoiio paite integiante uel iegno tiino ui
Cioazia, Slavonia e Balmazia
S8
.
Il pietesto pei l'occupazione cioata fu uato a fine agosto ualla ueci-
sione ui Kossuth ui aimaie una nave ua gueiia pei pioteggeie le peiso-

SS
Feienc Csszi (*18u7-18S8), giuiista, poeta e monaco beneuettino, membio
uell'Accauemia 0ngheiese uelle Scienze, fu piofessoie uel uinnasio ui Fiume ual 18S2 al
184u e poi giuuice uel Tiibunale uel Cambio Neicantile e Consolato uel Naie ui Fiume.
Cimiotti istiui anche l'insigne giuiista e ueputato alla Bieta ungheiese Tivauai Botka
(*Kisenuiu, 18u2 - Kisvezekny, 188S), foinenuogli le sue iaccolte uocumentaiie.
S6
Cfi. B. Klen, L*&A*)%(&4' A("/"4' - f"d'!" *) ;?;X )* ;?e? *) A*,*#,' %-&$("d&4' *4-A%>
!"d' )* B-,d'#z'#% [%-['v%, in Rau }AZ0 (Zagabiia), 1986, p. 12S e A%&&"+.
S7
Fiume aveva il uiiitto, sancito ualla legge uel 18u8, ui inviaie uue ueputati a Zagabiia,
cosa che fece fino al 184S quanuo vi piesenziaiono Antonio Celebiini e Pasquale Zanchi
|ASF, R0 21, Fonuo Cimiotti, b. Sj. Nel 1847 vi anuo il goveinatoie ungheiese ui peisona
in iisposta alle piessioni uel consesso zagabiese.
S8
Cfi. uigante, H$*("% )'/ !*+-,' )" Y"-+' cit., p. 9S. uli stoiici cioati usano la paiola
H%T*( (Bieta) pei uesignaie tale coipo politico, ma in iealt tale &$%$-& fu pioclamato
unilateialmente solo nel 1848. Il H%T*( uivenne una Bieta a tutti gli effetti solo con il
compiomesso ungaio-cioato uel 1868, ma gli ungheiesi non gli iiconobbeio mai lo &$%>
$-& ui pailamento.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"$2
ne e le piopiiet ungheiesi sul Litoiale 0ngaiico
S9
. Il gioino pieceuente
il vicecapitano ui Fiume, Tosoni, aveva iivolto un appello al palatino Ste-
fano u'Asbuigo-Loiena e al piincipe Pl Esteihzy, ministio ungheiese
uegli esteii. Stanuo al uocumento, Fiume "fin uai piimoiui uella sua esi-
stenza" eia costituita ua una "colonia ui popoli ciiconvicini attiattivi ual-
la sua posizione atta al Commeicio". Fiume piesentava pei s gli omaggi
ai suoi soviani e fiimava pei s la Piammatica Sanzione. Incoipoiata
nella Sacia Coiona 0ngaiica, "non peiuette nulla uella sua posizione",
ma "il piospeiamento che ueiivo ua couesto uestava gelosie nei luoghi
vicini che, fomentate, scoppiaiono in apeito iancoie". Nel contesto uelle
"ueploiabili scissioni tia l'0ngheiia e la Cioazia, paie si voglia a tutta
possa stiappaie a Fiume una uichiaiazione esplicita ui auesione all'una
o all'altia paite, e Fiume ligia ai suoi piincipi iisponue ui conseivaisi
nella sua posizione politica ui iispettaie ugualmente la nazionalit ui
tutti, ui volei aimonizzaie con tutto il monuo |j". Fuiono queste le tesi
fonuanti uell'autonomismo fiumano
6u
.
Il luogotenente banale }osip Bunjevac goveinava Fiume con poteii
commissaii e nei iappoiti tiimestiali che inviava a }elai, uenunciava
l'ostiuzionismo ui patiizi e notabili, ma neppuie la iimozione ui alcuni
ui essi miglioio la situazione avenuo contio la massima paite uelle S/"$'&
cittauine
61
.
La iioiganizzazione amministiativa uell'Impeio, conuotta ual mini-
stio Alexanuei von Bach, all'insegna uella centializzazione, venne estesa
il 12 giugno 18Su anche alla Cioazia, suuuivisa nei quattio comitati ui
Zagabiia, vaiauin, Kiievci e Fiume oia mouellati sul .('"& (ciicolo) au-
stiiaco
62
. Fiume uivenne seue ui un comitato (in cioato uetto w-A%,"d%) e
le scuole, gli uffici pubblici e i tiibunali fuiono sottoposti
all'amministiazione piovinciale ui Zagabiia. Il cioato venne elevato a
lingua ufficiale e intiouotto come mateiia in tutte le scuole; piesso le

S9
vincenzo ue Bomini, piofessoie uella scuola nautica ui Fiume, nominato ua Kossuth
comanuante uella Naiina 0ngheiese, oiuino ui aimaie il T("!4 Implacabile, che si tiova-
va a Lonuia in allestimento piesso la casa anseatica H"'#'4",F c H*0,. La nave eia pio-
piiet uell'aimatoie seibo Spiiiuion uopcevich ui Tiieste (oiiginaiio uelle Bocche ui Cat-
taio) e amico ui uaspaie Natcovich, /'%)'( uei kossuthiani fiumani. Cfi. A. Bepoli, Y"-+'
,'/ ;?e? ' ,'F/" %,," &'F-',$", in Fiume (Roma), n.s., II, n. 1-2, 19S4, pp. 6-7.
6u
Cfi. A. Bepoli, Y"-+' ,'/ ;?e? ' ,'F/" %,," &'F-',$", ivi, n. S, 19S4, pp. 1uS-8.
61
A.F. uiacich, f'+","&!',[' &$*("!0' )'/ +-,"!"A"* )" Y"-+' )%/ F"*(,* )'//Q*!!-A%["*,'
)'" E(*%$" ,'/ ;?e?, Fiume 1861, pp. S-6.
62
Cfi. N. uioss, U*z'!" +*)'(,' 2(#%$&4'7 g'*%A&*/-$"[%+ - !"#"/,*d 2(#%$&4*d " H/%#*,"d"
;?W=>;?`=I Zagieb 198S, pp. 71-7.

%&''&() *'&+,-.

"$3
paiiocchie venneio istituite uiveise scuole elementaii cioate. Il locale
uinnasio ui Fiume uivenne la piincipale istituzione scolastica supeiioie
cioata. vi insegnavano le miglioii menti uella Cioazia, gli stuuenti pio-
venivano in gian paite ualla Cioazia o ual Litoiale. La iivista letteiaiia
Neven, uiietta ua Ljuuevit uaj, tiasfeii la sua ieuazione a Fiume. Fino
all'apeituia uell'univeisit ui Zagabiia avvenuta nel 1874, su iniziativa
uel bano Ivan Nauiani, Fiume fu il piincipale centio scientifico e cul-
tuiale uei cioati, come Tiieste lo fu pei gli sloveni fino alla vigilia uella
piima gueiia monuiale
6S
. uli uffici ungheiesi fuiono completamente
smantellati e sottoposti al uoveino Centiale Naiittimo ui Tiieste pei
quanto iiguaiuava l'amministiazione maiittima. Pei il iesto la citt sot-
tostava al goveino piovinciale cioato in mateiia scolastica e giuuizia-
iia
64
.

S. Negoz|are |a naz|one (1860-1866)

La iivoluzione eia ui nuovo alle poite nel 18S9, quanuo l'eseicito
fiancese passo le Alpi e a Solfeiino le aimi austiiache subiiono una
sconfitta uecisiva che anniento l'influenza austiiaca in Italia e che oia
minacciava ui estenueisi all'0ngheiia
6S
. Fiancesco uiuseppe fu costietto
a iipiistinaie alcune noime costituzionali: il uiploma impeiiale uel 2u
ottobie 186u pieveueva la uevoluzione uel poteie in seno alle Biete
piovinciali (5%,)&(%$) e uei consigli municipali, tutti a elezione uiietta,
uecietanuo nel contempo la uissoluzione uegli uffici ciicolaii.
Fiume eia ancoia amministiata ualle autoiit ui comitato cioate,
quanuo il 1u gennaio 1861 il soviano nomino conte supiemo uel comi-
tato ui Fiume Baitol Zmaji. uesti iimpiazzo il boigomastio ui Fiume,

6S
Come contialtaie al Casino patiiottico fu attivata la g%(*),% z"$%*,"!% ("d'z4%, una sala
ui lettuia cioata che saiebbe iimasta fino all'occupazione uannunziana il fulcio
uell'attivit politica e sociale cioata in citt. Cfi. K. viuas, {$%+A%I .,d"w%(' " 8(-|$#% -
f"d'!", in f"d'4% } _T*(,"4, a cuia ui }. Rogli, Zagieb 19SS.
64
Nel peiiouo tia il 18S4 e il 1861 il uiuuizio Civico Bistiettuale ui Fiume venne pio-
giessivamente accoipato al sistema giuuiziaiio cioato. ASF, Inventaiio uattilosciitto uel
fonuo BARI-494, uiuuizio Civico Bistiettuale ui Fiume (18S6-1918), a cuia ui N.
Cinkovi.
6S
0na gianue squauia eia entiata nel poito ui Lussinpiccolo occupanuo la citt e innal-
zanuovi le banuieie alleate. Effettivamente tie fiegate fiancesi entiaiono nel poito ui
Fiume ma non compiiono azioni belliche; il goveino, temenuo altii sbaichi, oiuino
l'evacuazione uei funzionaii e uei loio aichivi veiso la Cainiola. Cfi. C. Be Fianceschi,
a'+*("' %-$*T"*F(%3"!0', in Aicheogiafo tiiestino (Tiieste), s. III, vol. XII, 192S-26, pp.
S-Su4: 182-S.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"$4
Fiancesco ue Tioyei, con Bozo Pauletich, un cioato, nominato capo
piovvisoiio ui magistiato. L'atto scateno un'onuata ui violente pioteste
e sulle stiaue ui Fiume si iiveisaiono pi ui S.uuu manifestanti (in una
citt che ne aveva 1S.uuu) tanto ua spingeie il bano ui Cioazia okevi
(il quale iicopiiva anche la caiica ui goveinatoie) a pioclamaie lo stato
u'asseuio
66
.
La citt ui Fiume fu chiamata a eleggeie i piopii iappiesentanti alla
Bieta piovinciale uel Regno ui Cioazia, uove le eiano stati assegnati
quattio posti. Nell'apiile 1861, sulla scia uella piotesta ungheiese che si
iifiutava ui manuaie i piopii iappiesentati alla Bieta impeiiale a vien-
na, anche Fiume si iifiuto ui speuiili a Zagabiia: uei 1.222 cittauini aven-
ti uiiitto votaiono in 87u, ma 84u scheue ueposte poitaiono anzich un
nome la paiola 'nessuno'
67
. Poco tempo piima, alcuni membii uella Con-
giegazione municipale avevano paitecipato come 'ospiti ufficiali' alla so-
lenne inauguiazione uella Bieta ungheiese. Bai banchi uel H%T*( uiveisi
ueputati iichieseio ulteiioii misuie iepiessive pei questo atto ui insu-
boiuinazione. Invece, il 26 apiile il soviano impose la cessazione uello
stato u'eccezione a Fiume. Paiimenti, all'ait. 42 uella legge cioata miian-
te a uefiniie i iappoiti con l'0ngheiia su una base ui paiit, venne nega-
ta la sanzione soviana
68
. Bopo che la Bieta cioata si eia iifiutata ui in-
viaie i piopii iappiesentati a quella impeiiale come auspicato ua Fian-
cesco uiuseppe, essa venne sciolta ual soviano l'8 novembie 1861.
L'avei conuiviso /% &!'/$% )" ,*, &!'F/"'(' assieme agli ungheiesi con-
uanno i cioati all'isolamento.
Stanuo all'inteipietazione uei ciicoli goveinativi viennesi, l'0ngheiia
nei negoziati pei il Compiomesso paitiva ua zeio in quanto i uue atti (la
Piammatica Sanzione uel 172S e la Costituzione uel 1848) che gli un-
gheiesi consiueiavano fonuamentali nel iegolaie i iappoiti col soviano
eiano stati annullati nel coiso ualla iivoluzione uel 1848.
L'ostiuzionismo ungheiese nei confionti uel soviano assicuiava ai cioa-
ti a Fiume una iesiuua posizione ui vantaggio, a patto che abbanuonas-
seio i piogetti jugoslavi uel vescovo }osip }uiay Stiossmayei
69
. Cionono-

66
Cfi. La uazzetta ui Fiume (Fiume), 1S feb. 1861.
67
Azioni simili ui politica astensionista si veiificaiono poi nell'Istiia, nel veneto e in
Tientino. Cfi. A. Bepoli, 5% /*$$% )" Y"-+' !*,$(* /% E(*%["%, in Fiume (Pauova), 2. n.s.,
Iv, 7, 1984, pp. 9-24: 19.
68
Cfi. N. uioss, 8#%)'&'$ F*)",% T"d'&% " *z%d% "/" T*(T% [% f"d'4- *) ;?`;7 )* ;??;., in
Bometi (Fiume), n. 4, 1987, p. 187.
69
La polizia austiiaca a Fiume nel 1862 seguiva inuistintamente sia i fautoii uella 'libei-
t ungaio-italiana' che inuiviuui bollati come 'ultia slavi' o 'jugoslavi fanatici'. Cfi. E.

%&''&() *'&+,-.

"/5
stante, quanuo l'11 maizo 186S il ie uecieto la sospensione uelle misuie
stiaoiuinaiie e l'elezione uella Congiegazione pei la Libeia Citt e Bi-
stietto ui Fiume in confoimit alla Legge piovvisoiia sull'oiganizzazione
municipale uel iegno tiino, vinse la coiiente anticioata
7u
. La Congiega-
zione, pieveuibilmente, sfiuo le autoiit cioate, chieuenuo la "conseiva-
zione uell'italico iuioma" uella "citt ui belle e sicuie speianze, u'un
gianuioso ceito e non lontano avveniie che la nazione con oigoglio eu a
iagione appella la peila uel iegno". La nazione, ovviamente, eia quella
ungheiese
71
.
In 0ngheiia, intanto, Feienc Bek
72
aveva fonuato insieme con }ozsef
Eotvos, Nenyhit Lonyay e Klmn uhyczy il Paitito u'Inuiiizzo (Y'/"(%$"
Un($), i cui membii si mostiavano apeiti veiso un compiomesso con
Fiancesco uiuseppe
7S
. Il 'piogiamma u'intesa' fu tiacciato ual baione
Eotvos, che avi un iuolo chiave anche nella questione fiumana
74
. Il pai-
tito u'inuiiizzo ui Bek (ual 186S 8'n4>Un($) pieveueva i uicasteii co-
muni ui uueiia, Bilancio eu Esteii localizzati a vienna, mentie il iesto
uelle funzioni statali veniva confeiito alla sfeia uell'autonomia ungheie-
se
7S
. L'inuiiizzo votato ualla Bieta eia pi moueiato iispetto a quello fat-
to ciicolaie in seno ai comitati pei meiito uell'influenza ui Bek, anche
se non mancaiono piessioni ua paite uei iauicali kossuthiani, paitico-
laimente foiti a Fiume.
Alle iinnovate elezioni pei la Bieta zagabiese nel 186S uei 12uu elet-
toii convocati 7Su si astenneio, 261 votaiono 'nessuno' e soltanto 189

Schiavoni, b, '/',!* )" &*&A'$$" A*/"$"!" )'/ ;?`K, in Fiume (Roma), n.s., Iv, n. 1-2, 19S6,
pp. 1u9-16.
7u
Il uibattito venne seguito sulla pagine uell'0sseivatoie tiiestino uel 16 mag. 186S. Il
coiiisponuente eia Baicich. Nella Congiegazione uel 186S venne eletto anche il futuio
pouest uiovanni Ciotta.
71
ASF, BR-BARI-S2, Comune ui Fiume, Piotocollo uella Congiegazione Nunicipale pei
l'anno 1864; seuuta uell'11 gen. 1864.
72
Cfi. A. Foistei - F. Naiy, Y(%,!"& 8'n4^ 2-,F%("%, H$%$'&+%,^ 6 a'+*"(, Lonuon 188u.
7S
Cfi. H$-)"" &-//Nb,F0'("%I A%($' RD^ D/ )"A/*+% )N*$$*T(' ' /% ('&"&$',[% A%&&"#%, in La Bi-
lancia, Fiume, 18 api. 187S.
74
Cfi. A. Fest, D/ B%(*,' L"-&'AA' C9$#9& ' /% o-'&$"*,' )" Y"-+' MH-//% T%&' )" r-%$$(*
/'$$'(' ",')"$' )'/ T%(*,' C9$#9&O, in Bullettino uella Beputazione fiumana ui stoiia
patiia (Fiume), III, 191S, pp. 21S-2S. Sul suo iuolo nel tiacciaie un coeiente
piogiamma politico libeiale si veua P. Bouy, s*&'A0 C9$#9& %,) $0' a*)'(,"[%$"*, *3
2-,F%(@I ;?e=>;?<=^ 6 H$-)@ *3 D)'%& *3 D,)"#")-%/"$@ %,) H*!"%/ U/-(%/"&+ ", a*)'(,
U*/"$"!&, in Tiansactions of the Ameiican Philosophical Society (Philauelphia), n. 2,
1972, pp. 1-1S4.
7S
Cfi. H$-)"" &-//Nb,F0'("%I A%($' R7 8%/ ;?eJ %/ ;?`=, in La Bilancia (Fiume), 7 api.
187S.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"/"
inuicaiono un nominativo. Nel 186S Ciotta
76
, assieme au altii tie fiuma-
ni fu anche eletto ueputato fiumano alla Bieta ui Cioazia, in iisposta alle
piessioni uel baione Eotvos che agiva pei conto ui Bek pei iaffoizaie
la componente 'unionista' (filoungheiese) nelle file uel H%T*( cioato
77
.
Ciotta il 1 luglio 186S invocava i fiumani a "consiueiaie la situazione a
mente fieuua" e a iiconosceie che pei il piospeio avveniie uella loio cit-
t seiviva il "iisoigimento ui quelle istituzioni che iesseio tutti i popoli
iiuniti sotto la Sacia Coiona ui Santo Stefano" in confoimit col pio-
giamma ui Bek che pieveueva l'affeimazione uei uiiitti pei via paila-
mentaie, ovveio attiaveiso i coipi iappiesentativi sia uel Regno
u'0ngheiia che uelle sue 'paiti annesse', cioe la Cioazia e Fiume.
Come Bek fu l'aitefice uella iiscossa ungheiese, cosi uiovanni ue
Ciotta, nipote uell'Auamich, ne uivenne l'inteipiete fiumano. Ciica la po-
sizione uefinitiva ui Fiume essa poteva veniie sciolta solo col comune
accoiuo fia le uue Biete ui Pest e Zagabiia e la sanzione uel soviano. A
conclusione, Ciotta insisteva: "bauate alle elezioni, e iiflettete che
l'avveniie felice ui Fiume uipenue sopiattutto ualla concoiuia uei popoli
che ci stanno a teigo". Come veuiemo, sai piopiio la uiscoiuia tia i
contenuenti au apiiie lo spazio pei l'autonomia fiumana uel E*(A-& &'>
A%(%$-+, un esito che Bek e Anuiassy non avevano pievisto n auspi-
cato.

6. I| Compromesso austroungar|co de| 1867

Tia il 1861 e il 186S continuaiono i tentativi pei tiovaie un com-
piomesso, sostenuti anche ua un attivo inteiessamento biitannico che
veueva nell'Austiia un baluaiuo contio la pieponueianza piussiana in
seno alla Confeueiazione ueimanica. Il iifiuto magiaio ui pienueie pai-
te alla Bieta impeiiale inueboliva l'influenza uell'Austiia e peitanto ii-
uuceva anche la sua utilit ai fini uel mantenimento uell'equilibiio euio-
peo. Intanto a vienna, uopo il iitiio ui Anton von Schmeiling ci fu una
svolta autoiitaiia che ui fatto sospese il f'"!0&(%$ e la patente ui feb-

76
uiovanni ue Ciotta (*1824-19uS). Figlio piimogenito ui Loienzo ue Ciotta, oiiginaiio
ui Livoino e Auiiana Naiia ue Auamich, figlia ui Anuiea Louovico ue Auamich, sai
l'uomo che iiuscii a iealizzaie il piogetto uel nonno ui tiasfoimaie Fiume nell'empoiio
ungheiese. veui la voce: S. Celli, E"*$$%I L"*#%,,", in 8"["*,%("* T"*F(%3"!* )'F/" D$%/"%,",
vol. XXv, 1981, www.tieccani.it enciclopeuia giovanni-ciotta (Bizionaiio-
Biogiafico).
77
A. Bepoli, D/ )"&$%!!* )" Y"-+' )%//% E(*%["%, in Fiume (Roma), n.s., vIII, n. S-4, 196u,
p. 1u4.

%&''&() *'&+,-.

"/#
biaio. In Cioazia, come in Noiavia e Boemia, scoppiaiono tumulti e mal-
contento e Stiossmayei penso ui iifiutaie le offeite viennesi ui fai en-
tiaie la Cioazia nel f'"!0&(%$. Bopo anni ui stallo il soviano uecise ui ie-
caisi ui peisona a Pest il 14 uicembie 186S pei inauguiaie i lavoii uella
Bieta. Al uiscoiso, piepaiato ual conte Najlth, il soviano iibaui la con-
vinzione ui iipiistinaie l'antico sistema costituzionale ungheiese iico-
noscenuo la Piammatica Sanzione come atto fonuamentale che nel 172S
uefiniva i iappoiti uell'0ngheiia con la casa iegnante
78
.
Le uisfatte patite uall'Impeio, che peise piaticamente tutto il veneto
e la Slesia, iaffoizaiono la posizione uell'0ngheiia. La maggioianza pai-
lamentaie ungheiese, uove nel 1866 si eiano affeimati Bek e Anuissy,
eia oia votata al compiomesso con la Coiona. In maicato contiasto, i
cioati stavano ancoia uibattenuo se legaisi a vienna o a Buuapest:
Stiossmayei stabili ui iimanuaie la uecisione finch i iappoiti tia la
Cioazia e l'0ngheiia non si fosseio uefiniti, speianuo eviuentemente ui
stiappaie maggioii concessioni ua entiambe le paiti. Cosi Stiossmayei,
quanuo visito l'0ngheiia nel 1866, si accoise che gli ungheiesi conti-
nuavano a consiueiaie le teiie uella Cioazia come 'piovince annesse'
(A%($'& %),'G%') all'0ngheiia anzich consiueiaie entiambi uei ('F,%
&*!"%, come invece auspicavano i cioati. Nel biennio 186S-1867 uuiante
il quale si svolseio le negoziazioni che aviebbeio poitato al Compio-
messo austioungaiico, Stiossmayei vagheggio la foimazione ui un ie-
gno slavo compienuente la Balmazia, la Cioazia-Slavonia e le isole uel
uaineio con Fiume. Intanto il suo amico e alleato Fianjo Raki inizio a
piopaganuaie la nuova ma vaga nozione ui d-F*&/*#d',&$#* (jugoslavi-
smo) che uoveva incluueie in una comunit spiiituale gli slavi uegli im-
peii tuico e asbuigico assieme al piincipato ui Seibia
79
.
L'aigomentazione cioata, foimulata ual Raki, faceva leva sulla
Piammatica Sanzione, fonuamento uella sovianit cioata. Il fatto che
questa fosse stata sottosciitta sepaiatamente anche ua Fiume veniva ua
lui ielativizzato con l'aigomento specioso che cio eia avvenuto nel 172S,
alloich essa eia gi stata sottosciitta ualla Cioazia e uall'0ngheiia
8u
. La
cessione ui Fiume alla Coiona ungaiica eia avvenuta tiamite quella
cioata alla quale la citt fu espiessamente assegnata con l'atto uel 1776.

78
Cfi. H$-)"" &-//Nb,F0'("%I A%($' RDDD^ 8%/ ;?`; %/ ;?`W, in La Bilancia (Fiume), 7 mag.
187S.
79
L'aiticolo piogiammatico ui Fianjo Raki, s-F*&/*#d',&$#*, e uscito sul Pozoi, nn. 27-
29, Zagieb 186u. Pei un inquauiamento biogiafico si veua N. uioss, R"d'4 " )d'/*#%,d'
Y(%,d' f%z4*F%, Zagieb 2uuS.
8u
Cfi. 0sseivatoie tiiestino (Tiieste), n. 26, , S1 gen. 1867.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"/$
Seconuo Raki solo in occasione uella Bieta ungaiica uel 179u eia pie-
valsa l'inteipietazione seconuo cui l'incoipoiazione ui Fiume uel 1779
eia avvenuta pei vie uiiette all'0ngheiia senza l'inteimeuiazione uella
Cioazia. A ogni mouo il nesso con la Cioazia seconuo i ueputati cioati
istiuiti ua Raki eia compiovato ual fatto che Fiume aviebbe continuato
a inviaie piopii iappiesentanti alla Bieta ui Zagabiia fino all''infausto
1848'
81
.
Il Pailamento ungaiico uopo l'aggioinamento uovuto alla gueiia
uell'Austiia con la Piussia e con l'Italia eia stato iiconvocato pei il 17
novembie 1866
82
. A Fiume il 22 gennaio 1867 il Consiglio Comunale
chiese apeitamente il uistacco uella citt ualla Cioazia, foite
uell'inuiiizzo uel goveino piovvisoiio ungheiese foimatosi l'anno pie-
ceuente
8S
. La stiategia negoziale ui Bek eia quella ui asteneisi
uall'entiaie nel f'"!0&(%$, nelle cui file non seuevano che "alcuni oiatoii
boiiosi" e uove essi aviebbeio uovuto subiie la pieponueianza uel pai-
tito nazionale teuesco. La continuit uel uiiitto ungaiico si basava sul
fatto che, a uiffeienza uelle Biete piovinciali, il Pailamento ungheiese
aveva uietio ui s molti secoli ui legalit compiovata poich fonuata su
contiatti bilateiali fia Pailamento e Coiona
84
. Intanto venivano supeiate
anche le ultime uifficolt soite tia Fiancesco uiuseppe e il Pailamento ui
Pest onue giungeie al Compiomesso uualistico uella Nonaichia: il 17
febbiaio il ie uichiaiava ui iipiistinaie la Costituzione uel Regno ui 0n-
gheiia e la nomina uel conte uyula Anuissy a piesiuente uel ministeio
iesponsabile ungheiese.
A Fiume la notizia suscito vivi entusiasmi quanuo uaspaie Natcovich,
/'%)'( uella fazione iauicale (kossuthiana) ui Fiume, lesse in pubblico il

81
Cfi. ivi, n. S6, 1S feb. 1867.
82
Cfi. A. Bepoli, D/ )"&$%!!* )" Y"-+' )%//% E(*%["% in Fiume (Roma), n.s., vIII, n. S-4,
196u, p. 97.
8S
Esso voto una mozione con la quale venivano confeimate le leggi sull'inuipenuenza
statale uel 1848, si intiouuceva l'ungheiese come lingua ufficiale, l'0ngheiia uiventava
uno stato uotato ui un piopiio goveino iesponsabile solo al piopiio Pailamento.
L'autoiit uel H%T*( anuava limitata alla sola Cioazia mentie i Confini militaii, la
Slavonia e Fiume uovevano esseie incoipoiati nell'0ngheiia e iappiesentati piesso il
solo Pailamento magiaio. Il ie si iifiuto ui sottosciiveie un tale piogiamma col iesciitto
uel S maizo 1866. Cfi. A. Bepoli, D/ )"&$%!!* )" Y"-+' )%//% E(*%["%, in Fiume (Roma),
n.s., vIII, n. S-4, 196u, p. 97.
84
0sseivatoie tiiestino (Tiieste), n. 22, , 26 gen. 1867. Cio spiega anche la ieticenza
au allaigaie il suffiagio in 0ngheiia in quanto la gaianzia uei uiiitti costituzionali unghe-
iesi eia stata uata ai consessi nobiliaii che le noime uel 1861 (basate sul sistema pei
cuiie) avevano abolito in Austiia.

%&''&() *'&+,-.

"//
iesciitto soviano
8S
. Smaich oiuino l'immeuiato aiiesto uei capi uel pai-
tito filoungheiese uella citt
86
; pei contio, Anuissy, oia investito ui po-
teii esecutivi, chiese e ottenne ual ie l'invio ui un iegio commissaiio in-
caiicato ui inquisiie sugli avvenimenti ui Fiume uove i cittauini veniva-
no aiiestati pei la "simpatia uimostiata veiso l'0ngheiia au opeia ui
funzionaii ostili all'unione"
87
.
Il commissaiio Eue Cseh Szentkatolnai venne accolto caloiosamente
a Fiume il 2S apiile, ma fu ignoiato ualle autoiit cioate ui comitato
88
.
Egli fu nominato non solo commissaiio e amministiatoie uella citt e ui-
stietto ui Fiume, ma anche uell'inteio comitato fiumano, col uiiitto ui
pioceueie piovvisoiiamente, seconuo le sue convinzioni, contio i fun-
zionaii pubblici
89
. Smaich, esautoiato nelle sue funzioni, si uimise poco
uopo. Lo stiumento uel commissaiiamento, usato uai cioati in piece-
uenza contio il Comune ui Fiume, oia si iitoiceva loio contio su tutto il
litoiale ua Fiume a Buccaii, uove Cseh iniziava au alienaie le simpatie
uella popolazione nei confionti uella Cioazia, piospettanuo a tutta la
piovincia lo &$%$-& ui libeio uistietto commeiciale
9u
.

8S
uaspaie Natcovich, gi attivo sostenitoie uella iivoluzione ungheiese nel 1848, conti-
nuo a inviaie uenaio e foinituie pei l'eseicito ungheiese ui Kossuth uopo la sua sconfit-
ta e uuiante l'esilio. A Fiume eia l'uomo ui fiuucia ui Spiiiuione uopcevich potente mei-
cante tiiestino ui oiigini montenegiine, sostenitoie uell'inuipenuenza ui 0ngheiia e Sei-
bia. 0iganizzo la piima associazione opeiaia mutualistica uegli Aitieii che gli peimise ui
uominaie le manifestazioni ui piazza. Natcovich iimase sempie un esponente uella fa-
zione nazionalista kossuthiana a Fiume anche uopo l'affeimazione ui Ciotta e ui Bek.
Cfi. Lj. Toeva-Kaipowicz, L%&A%(' a%$!*#"!0 M;<J<>;??;O^ T"*F(%3"% A*/"$"!% )" -, A'(&*>
,%FF"* !*,$(*#'(&*, in uaueini uel Centio ui iiceiche stoiiche ui Rovigno (Rovigno),
XIII, 2uu1, pp. SSS-67.
86
Smaich eia foise memoie uel suo fallimento uel 1861 ui iipoitaie Fiume
all'obbeuienza eu eia influenzato uai iauicali cioati, in paiticolaie ua Avelin epuli,
giuuice inquiiente uel Tiibunale uel Comitato ui Fiume. Cfi. A. Bepoli, D/ )"&$%!!* )"
Y"-+' )%//% E(*%["%, in Fiume (Roma), n.s., vIII, n. S-4, 196u, p. 1uu.
87
Cfi. E. Nohovich, Y"-+' ,'F/" %,," ;?`< ' ;?`?, Fiume 1869, p. S7 sgg.
88
Cseh iifeiisce au Anuissy che su 1S.uuu abitanti ui Fiume non pi ui una cinquantina
eia contiaiia alla iiunione uella citt con l'0ngheiia. In piatica si tiattava uei funzionaii
ui comitato, uei giuuici uel tiibunale e uei piofessoii uel ginnasio ui iecente immigiazio-
ne ualla Cioazia e che ben piesto aviebbeio abbanuonato la citt.
89
A. Bepoli, D/ )"&$%!!* )" Y"-+' )%//% E(*%["%, in Fiume (Roma), n.s., vIII, n. S-4, 196u,
p. 1u1.
9u
Il viceconsole italiano a Fiume, Luigi Accuiti, iipoitava ua Buccaii che: "Nel pomeiig-
gio ui ieii giunseio impiovvise in Citt uiveise |j ueputazioni ui contauini ui Buccaii
|j che tutte chieuevano ui seguiie la soite ui Fiume fia mezzo a queste ueputazioni
spiccava con bell'effetto, uno stuolo u'una quaiantina ui iagazze vestite ui bianco, con un
nastio tiicoloie posto |j sul petto, le quali cantavano in lingua cioata, una patiiottica

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"/0
7. I| compromesso ungaro-croato de| 1868

Fianjo Raki, intanto, si eia uato ua faie pei foiniie
un'aigomentazione stoiicamente fonuata volta au assicuiaie Fiume alla
Cioazia. La sua ponueiosa monogiafia usci nel 1867
91
. La uocumenta-
zione che Raki aveva pazientemente iaccolto negli aichivi ui Zagabiia,
Fiume e vienna uimostiava che, a causa uella loio impiecisione, i ie-
sciitti successivi alla uecisione soviana uel 1776 non avevano sciolto il
nesso tia Fiume e la Cioazia. L'osseivazione ui Raki eia coiietta: i so-
viani uella Casa u'Austiia avevano lasciato volutamente la questione
uell'appaitenenza ui Fiume inueteiminata. Seconuo il canonico, l'atto
uel 1779 aveva solo la funzione ui sottolineaie lo &$%$-& speciale ui Fiu-
me iispetto a Buccaii, ma non inficiava la sua posizione iispetto alla
Cioazia, visto che la citt continuava a esseie paite uel comitato ui Seve-
iino
92
. L'aigomentazione eia uebole in quanto non specificava in manie-
ia positiva la natuia uel nesso politico uella citt con la Coiona ungaiica
o iispettivamente cioata. Raki, inoltie, ometteva ui menzionaie che,
quasi in concomitanza con l'atto uel 1779, il Consiglio Luogotenenziale
Cioato eia stato sciolto. Ba quel momento e fino al 1848 la Cioazia ave-
va peiso un piopiio goveino eu eia uipesa pei tutti gli affaii ualla Can-
celleiia Aulica 0ngheiese. Il fatto che negli atti successivi (Iv18u7)
Fiume avesse assegnati uei posti alla Bieta ui Zagabiia, non uimostiava
che essa ne facesse paite, in quanto i iesciitti iegi lo consiueiavano solo
come un uiiitto, finalizzato a fai paitecipaie anche iappiesentanti fiu-
mani a uiscussioni che potevano iiguaiuaili uiiettamente.
Bal 1 maggio 1867 al H%T*( cioato si uibatteva la questione ui Fiu-
me; il capitano Smaich ammise che non contiollava pi la situazione uo-
po che i poteii a Fiume eiano passati al commissaiio Cseh
9S
. Alla seuuta
paitecipaiono anche quattio iappiesentanti fiumani che fuiono insulta-

canzone il cui iitoinello eia "noi non siam Cioati - iegina u'0ngheiia" |j Ba tie gioini
questa citt e in festa pei l'incoionazione uel ie u'0ngheiia, e pei la iiunione sua
all'0ngheiia stessa, che si iitiene come un fatto compiuto. Non v'e finestia nelle contiaue
piincipali o sulle piazze che non abbia la sua banuieia tiicoloie; uavveio che, a piimo
aspetto, facenuo astiazione ualla uiveisa uisposizione uei coloii, un italiano potiebbe
cieueie ui assisteie au una festa patiiottica uelle nostie Citt u'Italia". ASTs, viceconso-
lato u'Italia, Fiume, 12 giu. 1867.
91
Cfi. F. Raki, f"'4% A(%+% 2(#%$&4*d, Zagieb 1867. Successivamente usci anche una
tiauuzione in lingua teuesca, cuiata ua Ivan Kukuljevi: F. Raki, Y"-+' L'F',:T'( )'&
E(*%$"',, Zagieb 1869.
92
Cfi. uioss, 8#%)'&'$ F*)",% T"d'&% " *z%d% cit., pp. 188-9.
9S
Cfi. ivi, pp. 192 - S.

%&''&() *'&+,-.

"/1
ti avenuo inuiiizzato la Bieta in italiano, piovocanuo vivo imbaiazzo in
aula. Infine, il 2S maggio, il ie uecieto la sospensione uella Bieta e
l'inuizione ui nuove elezioni, nella speianza che gli 'unionisti' pievales-
seio sui 'nazionali' ui Raki e Stiossmayei, oimai consiueiati una foiza
uestabilizzatiice pei tutta la Nonaichia. uanuo l'8 giugno 1867 Fian-
cesco uiuseppe venne incoionato ie u'0ngheiia a Pest, il paitito nazio-
nale cioato si iifiuto ui manuaie una uelegazione, esponenuo con cio i
suoi esponenti a ulteiioii attacchi. Il 27 giugno 1867 il soviano uecise ui
sostituiie il bano cioato }osip okevi con uno uichiaiato filoungheiese,
il baione Levin Rauch ue Nyk
94
. Fu solo quanuo il piimo ministio
Anuissy invito ufficialmente, con appiovazione soviana, la citt ui
Fiume a inviaie i piopii ueputati al pailamento ungheiese che i cioati
compieseio che oimai stavano peiuenuo la battaglia pei Fiume
9S
.
La Legge fonuamentale uel 21 uicembie 1867 uieue vita all'Austiia-
0ngheiia, uivisa pei tutti gli aspetti uell'amministiazione inteina in
Cisleitania, o Impeio u'Austiia, e Tiansleitania, o i iegni ui 0ngheiia e
Cioazia-Slavonia. Il Compiomesso uel 1867 fu un tiionfo pei gli unghe-
iesi che ottenneio l'inuipenuenza tianne che pei gli affaii esteii, uella
gueiia e uelle finanze almeno pei quel che conceineva il bilancio comu-
ne.
0ia iestavano ua iisolveie le questioni apeite tia la Cioazia-Slavonia
e l'0ngheiia. I cioati tentaiono senza successo ui incluueie la questione
ui Fiume in tutto il pacchetto negoziale tia 0ngheiia e Cioazia ma
Anuissy e Bek si iifiutaiono in quanto che ai sensi uel Compiomesso

94
Levin Rauch ue Nyk (1819*-189u). Fu bano ui Cioazia ual 1867 al 1871 quanuo fu
sostituito ua Koloman Beuekovi.
9S
0n aiticolo uella La Peiseveianza ui Nilano uel S lug. 1867, iipienuenuo un aiticolo
appaiso sulle Naioune Novine, ui Zagabiia uel 21 giu. 1867 espiimeva in manieia elo-
quente quanto eia cambiata la situazione pei le autoiit cioate a Fiume: "Il cleio, gli im-
piegati e la paite intelligente iepiimeiebbe facilmente tutti questi eccessi; essi iiconuui-
iebbeio la gente a miglioii sentimenti se non fosse il commissaiio Cseh a Fiume, che
come e piovato uai fatti e uai pioceuimenti giuuiziaii, aizza la plebe e ienue inutile ogni
ingeienza bene intenzionata. Al sig. Cseh sono sottomessi tutti gli impiegati, i giuuici e la
genuaimeiia, eppeicio ha le mani in pasta. uanuo istitui a Fiume un Comitato speciale
'pei la pubblica sicuiezza', alla cui testa stanno tie peisonaggi uel popolo louevoli:
Natcovich, Walluschnigg, alias 'Pacaiiella', e Sgaiuelli ex legionaiio gaiibaluino. uesto
comitato oiganizza tutte le uimostiazioni a Fiume sotto l'egiua uel suo capo, eu ai nostii
manca la foiza pei oppoivisi con vigoie. |j Il sotto goveinatoie voncina fa tutto pei
manteneie l'oiuine, ossia pei conseivaie il Litoiale. Egli fa aiiestaie, peisuaue, minac-
cia, incoiaggisce i buoni e mette la sua vita a cimento. Il signoi Cseh gli nego qualunque
attituuine". Cit. in A. Luksic-}amini, E*,$("T-$" %//% &$*("% )" Y"-+' ;?`;>;?`<, in Fiume
(Roma), n.s., XvIII, 1972, pp. Su-1.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"/2
austioungaiico Fiume non eia assegnata alla sfeia uell'autonoma am-
ministiazione cioata ma a quella congiunta uel Regno u'0ngheiia. Pei-
tanto l'assetto che saiebbe scatuiito ua un accoiuo ui compiomesso un-
gaio-cioato eia, comunque sia, iiiilevante pei uefiniie l'assetto ammi-
nistiativo uella citt ui Fiume.
La Congiegazione Nunicipale si iiuni il 1u ottobie; A.F. uiacich iiba-
ui:

esseie il teiiitoiio ui Fiume libeio, e non confonuibile con nes-
sun altio, e non appaitenente alla Cioazia o all'0ngheiia, ma
uovei essei pei uiiitto, sancito ualle leggi e ual giuiamento ui
S. N., ieincoipoiato alla coiona ui S. Stefano, a quella coiona
cui pei amoie e iecipiocit ui inteiessi comuni, Fiume vuole
appaiteneie.

Bek inteivenne ui piima peisona quanuo seppe uel uiscoiso ui uia-
cich affeimanuo che Fiume uoveva esseie inclusa )"('$$%+',$'
nell'0ngheiia, in quanto qualsiasi iifeiimento alla Coiona ui S. Stefano
giustificava automaticamente anche le pietese cioate. Seconuo Bek, F/"
",$'('&&" )'F/" "$%/"%," )" Y"-+' &%('TT'(* ("+%&$" &'+A(' !*+A%$"T"/" !*,
r-'//" -,F0'('&"; eia peitanto piioiitaiio iaggiungeie il compiomesso
con la Cioazia. Eia una mossa astuta: in questo mouo Bek scisse una
questione tiilateiale in uue accoiui bilateiali (uno ungheiese-cioato e
uno ungheiese-fiumano), nei quali la pieponueianza ungheiese gli assi-
cuiava la vittoiia. Intanto il ueputato fiumano A. Rauich aveva fatto ii-
toino ua Pest con le istiuzioni ui Anuissy che iipienuevano quelle ui
Bek seconuo le quali i fiumani al posto uell'unione con la Coiona ui
Santo Stefano uovevano puntaie sull'unione uiietta con l'0ngheiia
96
. Al
posto uella 'mitica Coiona ui Santo Stefano' essi uovevano accettaie una
piena sovianit ungheiese: ua cio si compienue come il 'piovvisoiio'
non fosse stato contemplato ua Bek come piima opzione.
Nel 1868 fuiono nuovamente gli ungheiesi a insisteie che i fiumani
manuasseio i loio ueputati a Zagabiia pei aumentaie il numeio ui uepu-
tati nel H%T*( favoievoli all'accoiuo con l'0ngheiia: i fiumani che nel

96
kos Rauich fu inviato nel 1867 ua Anuissy come 'coiiisponuente e consulente lega-
le pei Fiume'. Nel maggio 1867 venne eletto pei acclamazione ueputato ui Fiume al Pai-
lamento ungheiese, col sostegno uei kossuthiani |cfi. A. Bepoli, D/ )"&$%!!* )" Y"-+' )%//%
E(*%["%, in Fiume (Roma), n.s., vIII, n. S-4, 196u, pp. 112-Sj. Successivamente piouus-
se un compenuio sulla questione fiumana ual punto ui vista uel uiiitto pubblico. Cfi. .
Rauich, Y"-+' 49[d*F" 0'/@['$', Buuapest 188S.

%&''&() *'&+,-.

"/3
fiattempo eiano stati invitati a manuaie il loio ueputato a Buuapest vi
giunseio legati ua un manuato impeiativo che li obbligava a piotestaie
contio qualsiasi annessione e uipenuenza ualla Cioazia. Foiti ui questo
voto, gli eletti si iecaiono a Zagabiia, uove, alla Bieta uel 21 gennaio
1868, uichiaiaiono che "essi non possono iiconosceie come vincolativo
quanto ai iappoiti ui uiiitto pubblico uel libeio uistietto ui Fiume nes-
sun conchiuso che venisse pieso ua questa eccelsa uieta, uovenuo tali
iappoiti esseie piecisati e uefiniti u'accoiuo con Fiume ualla legislatuia
ui Pest". La Bieta ui Zagabiia si uichiaiava favoievole a un compiomesso
votanuo una iisoluzione il 29 gennaio 1868 a favoie uel iistabilimento
uell'unit stoiica uei paesi uella Coiona ui Santo Stefano, inteiiotta uagli
avvenimenti uel 1848. Il compiomesso incluueva la Cioazia-Slavonia
saluamente entio la paite ungheiese uella Buplice Nonaichia. Il pio-
blema maggioie iimaneva quello ui Fiume.
veiso la fine ui luglio 1868 iniziaiono a ciicolaie le piime veisioni
uella bozza ui accoiuo, pieveuibilmente mouellata sul Compiomesso
austioungaiico, il quale costituiva la legge fonuamentale (costituziona-
le) pei tutta la Nonaichia. uli affaii comuni fia 0ngheiia e Cioazia ui
spettanza al Pailamento comune ui Pest eiano quelli che gi inteiessa-
vano tutta la Nonaichia intesa come stato soviano: la uifesa, le finanze
comuni, i iappoiti coll'esteio. Alla Cioazia veniva gaiantita una comple-
ta autonomia in mateiia ui amministiazione inteina, culto, istiuzione
pubblica e amministiazione uella giustizia, paii a quella gouuta ual Re-
gno ui 0ngheiia in seno alla Nonaichia. Si tiattava, come abbiamo visto,
ui quella sfeia ui sovianit che Fiancesco uiuseppe si eia uichiaiato ui-
sposto a ceueie gi nel 1861, puich facesseio iifeiimento alla sfeia le-
gislativa ui vienna. La spaitizione uella sfeia uei poteii uevoluti uiveii
mateiia ui tiattativa pei i compiomessi ungheiese, cioato e fiumano ne-
goziati ual 1867 al 187u, che cosi aviebbeio potuto svincolaisi ual con-
tiollo impeiiale. Il compiomesso, in fonuo, eia molto vantaggioso e i ue-
putati cioati lo votaiono in maggioianza. Soltanto ielativamente a Fiu-
me non si iiusci a tiovaie un accoiuo.
Pei sbloccaie la situazione, il soviano, nella sua iisposta u'inuiiizzo
alle paiti, incaiicava i piopii consiglieii ui confeiiie con i iappiesentanti
uelle paiti inteiessate pei piepaiaie le pioposizioni iegie ua piesentaisi
alle Biete u'0ngheiia e ui Cioazia
97
. La uichiaiazione ui Fiancesco uiu-
seppe faceva esplicita iichiesta che tutte le paiti inteiessate venisseio

97
Il testo uel iesciitto soviano e in E. Nohovich, Y"-+' ,'F/" %,," ;?`< ' ;?`?, Fiume
1869, pp. 4S7-4u.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"/4
inteipellate e paiificava Fiume coi iegni ui 0ngheiia e Cioazia
98
.
All'amaieggiato iappiesentante cioato Suhaj iimaseio vuoti appelli alla
convenienza; si paventava peio che con tale atteggiamento si mettesse a
iepentaglio l'appena conchiuso accoiuo con l'0ngheiia
99
.
A questo punto fu il soviano a esigeie che nel compiomesso fosse in-
teipellata anche la citt ui Fiume. Il iegio iesciitto, letto il 9 novembie
uavanti alla Cameia uei Beputati ui Pest, faceva peino sulla legge unga-
iica Iv18u7, la quale uiceva che "la citt commeiciale ui Fiume, unita-
mente al suo teiiitoiio, ueve esseie anche in futuio consiueiata quale
coipo sepaiato appaitenente alla sacia Coiona ungaiica". In conclusio-
ne, il soviano ueteiminava che le uiveigenze esistenti tia 0ngheiia e
Cioazia ielativamente a Fiume potevano iifeiiisi solo a quegli oggetti
ciica i quali la Cioazia posseueva una piopiia e sepaiata autonomia le-
gislativa eu esecutiva: "nell'accoiuo ui uiiitto pubblico, che venne gi ie-
cato au effetto, e uichiaiato che gli affaii ielativi all'eseicito, alle finanze
eu alla maiina meicantile ui questi paesi vengono tiattati nella Bieta
ungaiica come oggetti comuni, eu eseguiti ual ministeio ungheiese. Cio
e applicabile anche a Fiume, e cosi la uiffeienza u'opinione che esiste fia
l'0ngheiia e la Cioazia iispetto a Fiume puo estenueisi soltanto a quegli
oggetti iiguaiuo ai quali la Cioazia, seconuo l'accoiuo ui uiiitto pubblico
oi mentovato, ha autonomia, legislazione eu amministiazione specia-
li"
1uu
. Invocanuo il "buon senso" il ie invitava quinui a metteie ua paite
"le contioveisie stoiiche e le ielative ueuuzioni" e uaie vita all'accoiuo
che iiconosceva alla Cioazia l'autogoveino
1u1
. Le 'pioposizioni' iegie
uell'8 novembie 1868 fuiono l'ultima paiola sulla questione fiumana.
L'11 novembie 1868 la Cameia uei Beputati ui Pest autoiizzava il Nini-
steio au attuaie, pievia iatifica soviana, l'accoiuo ungaio-cioato.

8. L'accordo 'provv|sor|o' f|umano (1870)

La Bieta cioata, iiunitasi a Zagabiia il 16 novembie 1868, concluse
che le 'pioposizioni' soviane contiastavano col uiiitto cioato che non
pieveueva teiiitoii avulsi ual iegime comitale, cosa che il soviano aveva

98
R. Tiimaichi, 5N%-$*,*+"% ' /N*()",%+',$* )'//% !"$$i )" Y"-+' )% ~!*(A-& &'A%(%$-+
,'//ND+A'(* 67b7 3",* %//% 3",' )'//% A("+% F-'((% +*,)"%/' ') %//% !*&$"$-["*,' )'/
E*,&"F/"* g%["*,%/' D$%/"%,*I in Fiume (Pauova), 2. n.s., vIII, 1S, 1988, p. 7.
99
Nohovich, Y"-+' ,'F/" %,," ;?`< ' ;?`? cit., pp. 487-9.
1uu
0sseivatoie tiiestino (Tiieste), n. 26u, 12 nov. 1868.
1u1
uioss, 8#%)'&'$ F*)",% T"d'&% " *z%d% cit., pp. 192-S.

%&''&() *'&+,-.

"05
pievisto pei Fiume. Il gioino 18, uopo molte uiscussioni, la Bieta aueii al
iegio iesciitto. Pei acceleiaie la iatifica uell'atto, nella veisione cioata
uell'accoiuo venne aggiunta posteiioimente una 'pezzetta' (4(A"!% in
cioato)
1u2
. Al punto piimo uel 66, il quale piecisava i limiti teiiitoiiali
uel Regno ui Cioazia, Slavonia e Balmazia, si cambiava la uicituia ua "la
citt e il uistietto sulla cui appaitenenza le commissioni non si eiano po-
tute accoiuaie" a: "le cui conuizioni ui goveino e legislative anuavano
stabilite ui comune accoiuo tia il Pailamento uell'0ngheiia, la Bieta uei
Regni ui Cioazia, Slavonia e Balmazia e la Citt ui Fiume".
La poco oitouossa coiiezione fatta al testo oiiginale uella legge uieue
vita au accese uiscussioni ua paite uelle foize apeitamente anticostitu-
zionali uella Cioazia, che iifiutavano qualsiasi compiomesso con
l'0ngheiia. La 'pezzetta' sai ui nuovo iispolveiata ual Comitato jugo-
slavo ui Lonuia nel 191S, che consegnei un a'+*("%/' all'Intesa con
cui si affeimava che Fiume eia ua sempie stata paite integiante incon-
testata uel Regno ui Cioazia, al quale l'0ngheiia aveva tolto
l'amministiazione, falsificanuo il ielativo 66
1uS
. Ballo spoglio uella
stampa uell'epoca si evince che tale mouifica fu subito iesa pubblica; a
esempio, l'0sseivatoie tiiestino uel 1S novembie 1868 sciiveva co-
me, in mancanza ui un accoiuo tia le uue Biete "stiingenuo la bievit uel
tempo, la Coiona iesciisse alla Bieta ungaiica, uichiaianuo Fiume col
suo teiiitoiio paese autonomo, il quale non altiimenti che la Cioazia
aviebbe le cose comuni coll'0ngheiia, cioe il commeicio le comunica-
zioni e le finanze"
1u4
.
A ogni mouo, il iesciitto soviano anzich stabiliie in positivo la collo-
cazione politica ui Fiume, iiconosceva alla Cioazia un uiiitto ui ingeien-
za nelle questioni fiumane, il che peimise la costituzione ui Fiume come
conuominio ungaio-cioato. Caiatteiisticamente, ua paite cioata si com-
piese solo pi taiui che lo stiumento peimetteva ui iisollevaie la que-
stione ui Fiume all'infinito, ma ui questo fatto fuiono ben consapevoli i
negoziatoii uella citt ui san vito: la foima uell'accoiuo pieveueva un
consenso a tie piima ui potei ueciueie sulla sua soite. Siccome un tale
accoiuo non sai mai possibile fino al 1918 l'0ngheiia pot amministia-
ie Fiume ai sensi ui quanto le eia gi stato gaiantito uall'6-&F/'"!0 au-

1u2
Sia il testo oiiginale che la 'pezzetta' fuiono ieuatti ua Stanko Bogut, impiegato alla
cancelleiia cioata ui vienna. Cfi. N. Poli, pf"d'z4% 4(A"!%NN ;?`?7 F*)",' " -#d'$" [% ,d'[",*
,%/d'A/d"#%,d' ,% 2(#%$&4*>-F%(&4- ,%F*)T-, in Rijeka (Fiume), n. 1, 2u1u, pp. S7-92.
1uS
Cfi. A. Bepoli, 5% #'(")"!% &$*("% )" -,% &$("&!"*/% )" !%($% MD/ )"&$%!!* )" Y"-+' )%//%
E(*%["%O, in Fiume (Roma), n.s., vIII, n. S-4, 196u, pp. 176-82.
1u4
0sseivatoie tiiestino (Tiieste), n. 261, 1S nov. 1868.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"0"
stioungaiico. Cio iiconosceva Fiume paite uell'0ngheiia, compienuente
anche la Cioazia, e come questa eia amministiata ual goveino ungheie-
se e iappiesentata alla Cameia congiunta ui Pest.
L'autonomia fiumana fu una conquista che le sue S/"$'&, capeggiate ua
Ciotta, iiusciiono a conseguiie nel coiso u'un lungo e faticoso piocesso
negoziale ual 1861 al 187u, al teimine uel quale Fiume uivenne un !*(>
A-& &'A%(%$-+, annesso uiiettamente all'0ngheiia senza nessuna intei-
feienza cioata. Il soviano uieue la sua appiovazione iatificanuo l'atto il
28 maggio 187u che saiebbe entiato in vigoie assieme alla g%F*)T% uue
mesi uopo, il 28 luglio 187u. Nella citt, poito e uistietto ui Fiume veni-
va attivato il 'piovvisoiio' e il comitato ui Fiume veniva solo oia iestitui-
to al goveino autonomo uella Cioazia-Slavonia
1uS
. Il gioino uopo il
commissaiio ieale pei Fiume e il Litoiale, Euoaiuo ue Cseh, iassegno le
uimissioni e inseuio il conte }ozsef (}oseph) Zichy ue vasonyke, nomi-
nato goveinatoie ui Fiume e uel Litoiale 0ngaio-Cioato, inseuianuosi il
1u agosto
1u6
.
L'inclusione ui Fiume nel sistema politico ungheiese venne completa-
ta nel 1872 con la piomulgazione uel nuovo Statuto, appiovato ual go-
veino magiaio nel 1872. Le uisposizioni soviane e legislative ual 1779 al
1868 a cui esso si iichiamava venivano iiassunte nel pioemio: il teiiito-
iio "uella libeia citt, uel poito e uistietto ui Fiume foima un coipo se-
paiato annesso alla Coiona ungaiica (&'A%(%$-+ &%!(%' ('F," !*(*,%'
%),'G-+ !*(A-&)". Il suo nesso intimo coll'0ngheiia tiaspaie ual ciiteiio
ui 'peitinenza' uei cittauini che veniva iiconosciuta solo a chi eia ui cit-
tauinanza ungheiese ( S e 1S). La peitinenza (ungheiese o cioa-
ta) sottoponeva i iesiuenti in Cioazia alla legislazione ui Zagabiia o, al-
teinativamente, a quella ui Buuapest. La noima uello Statuto fiumano
sottoponeva i cittauini all'amministiazione ungheiese, cosa che in Cioa-
zia avveniva solo pei i iesiuenti peitinenti ungaiici. L'oigano esecutivo
uell'amministiazione comunale eia il magistiato civico, il quale funzio-
nava sotto l'immeuiata soiveglianza e iesponsabilit uel pouest che
veniva eletto ualla Rappiesentanza ui Fiume, coipo consultivo e uelibe-
iativo uel Comune eletto ogni sei anni uai cittauini aventi uiiitto ui voto.
Il veio poteie iisieueva nelle mani uel goveinatoie, il quale eseicitava
l'autoiit uello stato in Fiume con funzioni ui vigilanza
sull'amministiazione comunale. Infatti i uelibeiati uella Rappiesentanza

1uS
Cfi. A. Bepoli, D/ )"&$%!!* )" Y"-+' )%//% E(*%["% M;?`K>;?`JO, in Fiume (Roma), n.s.,
X, n. 1-2, 196S, p. 46.
1u6
v. Tomsich, g*$"["' &$*("!0' &-//% !"$$i )" Y"-+', Fiume 1886, p. S9S.

%&''&() *'&+,-.

"0#
potevano esseie attuati ual pouest solo nel caso in cui il goveinatoie
non vi si fosse opposto. Il goveinatoie, oltie alle funzioni ui stato, vigila-
va sul funzionamento uell'amministiazione autonoma uel Comune, sia
con una giuiisuizione ui appello, sia con un uiiitto ui inteivento nel
campo amministiativo
1u7
.
Lo Statuto uella 'Libeia Citt ui Fiume e uel suo uistietto' uel 1872
uefiniva l'autonomia ui Fiume in mateiia ui lingua uegli uffici, autogo-
veino municipale, affaii ui pubblica istiuzione e culto che venivano
eseicitati ualla Rappiesentanza municipale. Si tiatta u'un livello ui au-
tonomia paii a quanto eia stato gaiantito alla Cioazia con la sola (e im-
poitante) eccezione uell'amministiazione giuuiziaiia che fu uiiettamen-
te sottoposta al ministeio competente ungheiese.
Bopo l'annessione ui Fiume all'0ngheiia nel maggio uel 187u, i cioati
iicevetteio nel 187S, a titolo ui compensazione, un aumento uella loio
quota ui bilancio gaiantita ua 2.S a S.S milioni ui fioiini annui, pi altii
sette ueputati al Pailamento uel iegno. La Cioazia iimase peio ieticente
a inviaie ieclute pei l'eseicito austioungaiico finch non si viue iicono-
sceie lo stanziamento ui una piopiia unit militaie a Fiume, il 'ieggi-
mento }elai', composto ua ieclute uel comitato fiumano.
Il E*(A-& &'A%(%$-+ fiumano esistette ual 187u al 1918. Fiume oltie
che centio poituale e uella navigazione ungheiese uivenne anche un
impoitante avamposto stiategico: oltie alla fabbiica toipeuini ]0"$'>
0'%) ual 1866 vi si stabili anche l'Impeiiale e Regia Accauemia ui Naii-
na. Il fatto che la piincipale scuola pei ufficiali uella maiina militaie au-
stioungaiica si tiovasse a Fiume contiollata uagli ungheiesi eia una ga-
ianzia anche pei Beilino, la quale nello stesso anno eia iiuscita a elimi-
naie pei sempie la sfiua pei la supiemazia teuesca ua paite uegli
Asbuigo. 0ltie a una funzione ui equilibiio nei iappoiti fia vienna e Bei-
lino, Fiume auempiva un'impoitante funzione ui contenimento antiius-
so, che inteiessava sopiattutto Lonuia
1u8
.
uli anni '7u fuiono il L(:,)-,F&['"$ ui Fiume: un peiiouo (187u-
1914) mai eguagliato in teimini ui ciescita economica e sociale uella cit-

1u7
Cosi sintetizzava Emilio Caluaia, il futuio sinuaco socialista ui Nilano che si tiattenne
a Fiume pei pi ui un anno pei stuuiaivi gli Statuti e il funzionamento uell'autonomia
uel Comune.
1u8
Bek fu il piincipale aitefice uell'avvicinamento angloungheiese. Anuissy, ui contio,
giazie alla sua piossimit con Bismaick saiebbe uivenuto uopo il 1867 ministio uegli
esteii austioungaiico. Cfi. I. Bioszegi, B"&+%(!4 -,) 6,)(n&&@^ b,F%(, ", )'( )'-$&!0',
a%!0$A*/"$"4 ", )'( K7 2Z/3$' )'& ;J7 s%0(0-,)'($&, Nnchen 2uuu.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"0$
t che coincise con la T'//' 'A*r-', peiiouo ui fioiituia uegli scambi
commeiciali e ui ciescita economica e inuustiiale.

9. I|ume ne| 's|stema 1|sza': |a sospens|one de||o Statuto de| 1883

Nel 1881 l'0ngheiia inizio a piemeie pei la uissoluzione uei Confini
militaii, alle uipenuenze uel Ninisteio uella uueiia ui vienna
1u9
. A Fiu-
me si seguivano tali sviluppi con una ceita appiensione, mossa ua timoii
che l'avvicinamento tia Cioazia e 0ngheiia aviebbe potuto iitoiceisi
contio la citt. Il clima eia ui nuovo piopizio ai kossuthiani. Il 2S giugno
1881 venne iieletto quale unico canuiuato fiumano alla Cameia uei Be-
putati ui Buuapest Lajos Cseintony, gi segietaiio peisonale ui Kos-
suth
11u
.
L'anno successivo, il 21 maizo 1882, iniziava al Pailamento comune
ungaio-cioato il uibattito pei la soluzione, che si speiava uefinitiva, uel
'piovvisoiio' fiumano. Le ueputazioni ungheiese e cioata, nominate alla
sessione uel 2S maizo 1882, eiano composte ua gente nuova mentie la

1u9
L'occupazione asbuigica uella Bosnia-Eizegovina aveva fatto venii meno la loio ia-
gion u'esseie in quanto i Confini militaii eiano stati istituiti piopiio pei contiastaie le
continue infiltiazioni ottomane. Paite uel uispositivo ui uifesa si saiebbe oia tiasfeiito al
confine tia Bosnia e Seibia lungo la Biina, uove oia si spostava il confine caluo uella No-
naichia. Le autoiit impeiiali iallentaiono il tiasfeiimento in quanto le tiuppe feueli
all'impeiatoie eiano un potente ueteiiente a un eventuale iitoino ui un piogiamma in-
uipenuentista in 0ngheiia. Nell'agosto uel 187S il confine uel Banato venne consegnato
alle autoiit ungheiesi assieme a una paite uei confini cioati (i ieggimenti ui Kiievci e
uievac, paite uel geneialato ui vaiauin) che passaiono all'autoiit uel bano ui Cioa-
zia-Slavonia. Il uecieto ui cessazione uei iimanenti ieggimenti fu pioclamato il 1S luglio
1881 e la cessione fu completata quanuo anche il uistietto ui Sichelbuig (Zumbeiak),
iivenuicato ualla Cainiola, venne uevoluto all'amministiazione cioata. Cfi. u.E. Rothen-
beig, P0' H$(-FF/' *#'( $0' 8"&&*/-$"*, *3 $0' E(*%$"%, a"/"$%(@ B*()'(I ;?W=> ;?<;, in
Slavic Review (0ibana, Illinois), XXIII, n. 1, 1964, pp. 6S-78.
11u
Lajos Cseintony fu poitavoce e segietaiio nel Comitato ui Bifesa Nazionale ui Kos-
suth. Costietto all'esilio, si iifugio piima a Paiigi, poi ual 18S1 al 186u in Inghilteiia,
soggioinanuo nel 18SS anche negli Stati 0niti. Lavoio come gioinalista al National
Evenement e alla Piesse a Paiigi, al New oik Times e al Lonuon Noining Stai,
uove appiese le fonuamenta uel gioinalismo moueino. Nel 186u si aggiego a uaiibalui
in Sicilia con la legione ungheiese |cfi. A. vigevano, 5% /'F"*,' -,F0'('&' ", D$%/"% M;?WJ>
;?`<O, Roma 1924j. Rientiato in 0ngheiia nel 1867 si occupo ui gioinalismo sciivenuo
pei il Bon e fu poi fonuatoie uell'Elleni. Si avvicino a Klmn Tisza e tia il 1869 e il
19u1 fu membio uel Pailamento militanuo nei ianghi uel centiosinistia uel piimo mini-
stio, fino al 1892 come ueputato ui Fiume.

%&''&() *'&+,-.

"0/
ueputazione fiumana, al contiaiio, eia composta ua peisone con espe-
iienza accumulata gi uuiante gli scontii uegli anni Sessanta
111
.
Come piima mossa il goveino ungheiese sospese la legge XXXvI che
uefiniva lo &$%$-& ui Fiume e Buuapest meuiante appositi statuti. In tal
mouo le uisposizioni ielative a Fiume cessavano ui esseie legalmente
vincolanti pei il goveino ungheiese
112
. L'atto sospenueva ui fatto lo Sta-
tuto uel 1872 e le ueputazioni iniziaiono i lavoii sotto il cooiuinamento
uel capoieuattoie uel Pestei Lloyu, Niksa Falk.
La uelegazione cioata, come nel 1868, sostenne che Fiume eia paite
integiante uella Cioazia; la uelegazione ungheiese, il cui opeiato veniva
seguito nientemeno che ual piimo ministio Klmn Tisza, ual ministio
uell'inteino e ual goveinatoie ui Fiume, tutti piesenti all'incontio, invito
quinui le uue uelegazioni, cioata e fiumana, a espiimeie la loio posizio-
ne in manieia sciitta. A uiffeienza uei cioati, i quali negavano valiuit a
quanto fosse stato fatto o ueciso uopo il 1868, la uelegazione fiumana
veueva una sostanziale continuit tia gli aiticoli uelle leggi ungheiesi
Iv18u7 e XXvII1848. Essi sottolineavano l'autonomia ui Fiume sia nei
confionti uella Cioazia che uell'0ngheiia, in quanto la legge uel 1868, ui
valenza !*&$"$-["*,%/', la citava espiessamente come soggetto autonomo
ui uiiitto pubblico. Fiume eia gi sottoposta al sistema /'F"&/%$"#* un-
gheiese, essenuo iappiesentata alla Cameia uei Nagnati ual goveinato-
ie e a quella uei Beputati ua un suo ueputato eletto uai piopii cittauini.
Pei quanto conceineva invece il sistema giuuiziaiio i fiumani iimaica-
iono la necessit ui manteneie in vigoie il couice civile teiesiano, sic-
come la loio citt eia una comunit ui libeii cittauini che non avevano
mai conosciuto un oiuinamento feuuale e come tale eia stata uonata ua
Naiia Teiesa all'0ngheiia. In questo senso essa eia piofonuamente ui-
veisa sia ualla Cioazia che uall'0ngheiia: pei questo motivo anuava con-
siueiata la 'costituzione inteina' uella citt. I fiumani pioposeio
l'istituzione ui un'apposita commissione che piovveuesse
all'inteipietazione e non alla meia tiauuzione uelle leggi ungheiesi pii-
ma ui una loio eventuale auozione a Fiume. Accettate le uisposizioni ii-

111
Nembii nominati ualla Cameia uei Beputati ungheiese eiano uusztv viszolyi, Niksa
Falk e Feiuinanu Ebei, il conte }nos Cziiaky eia invece membio ui quella uei magnati.
Ba paite cioata invece piovenivano Kailo Nihalovi, Ivan Nikatovi, Nikola Spevecz e il
conte Kosta vojnovi. Fiume eia iappiesentata uai noti uiovanni Ciotta, Feueiico ue
Thieiiy, Nicolo uelletich eu Eumonuo Steiczig. Cfi. 5' )'A-$%["*," ('F,"!*/%(" ,'//% r-'>
&$"*,' )" Y"-+' ,'F/" %,," ;?`?>;?`J ' ;??X>;??e M`` )'//Q%($"!*/* )" /'FF' kkk ;?`?OI
Fiume 1898.
112
Cfi. ivi, p. 76.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"00
guaiuanti la pubblica amministiazione, gli affaii ui culto e la pubblica
istiuzione, i fiumani chieseio invece che il loio tiibunale avesse giuuizio
ui appello in citt e nel Litoiale 0ngaio-Cioato.
L'anno successivo Tisza sottomise anche la Cioazia uopo che la iein-
tegiazione uei Confini militaii eia sfociata in tensioni e scontii; il 2S
gennaio 1884, infatti, il H%T*( venne sospeso
11S
. Siccome gli scontii non
si placavano, il goveino ungheiese minaccio l'intiouuzione uella legge
maiziale nel paese. Su pioposta uel piimo ministio, Fiancesco uiuseppe
nomino il conte Kioly Khuen-Bueiviy all'ufficio ui bano ui Cioazia.
Bueiviy eia cugino uel piimo ministio e aviebbe goveinato col pugno
ui feiio il paese pei i successivi vent'anni con il suppoito uella g%(*),%
&$(%,4%, il paitito ui Stiossmayei, oia filoungheiese. L'opposizione iaui-
cale capeggiata ua Ante Staievi mantenne una posizione ui ostilit nei
confionti sia uella Seibia che uella uinastia uegli Asbuigo
114
.
La uelegazione ungheiese piesento il suo iappoito nel maggio uel
1884, un anno uopo lo scambio ui pioposte uelle uelegazioni fiumana e
cioata. La stiategia ungheiese eia quella ui allaigaie il pi possibile lo
spazio giuiiuicamente inuefinito uel 'piovvisoiio' fiumano. Pei quanto
iiguaiuava la legislazione tutte le leggi iatificate in 0ngheiia avevano
valenza automatica anche a Fiume ma il goveino si saiebbe impegnato a
tiauuile in italiano
11S
. La commissione iiteneva assuiua l'iuea ui convo-
caie i ueputati fiumani sia al H%T*( ui Zagabiia che al Pailamento ui Bu-
uapest. Lo Statuto invece, pei quanto iiguaiuava il goveino magiaio, ii-
mase letteia moita
116
.




11S
Cfi. H-//* &!"*F/"+',$* )'//% )"'$% !(*%$%, in La Bilancia (Fiume), 24 gen. 1884.
114
La veia guiua uel Paitito uel Biiitto Cioato (BSP) eia }uiaj Folnegovi, ieuattoie uello
Sloboua, che fino a gennaio uel 1884 usciva a Suak e che solo uopo il commissaiia-
mento uella Cioazia venne tiasfeiito a Zagabiia. Staievi invece eia ua tutti consiueiato
un uomo ui moueste capacit intellettuali, tuibato anche ua pioblemi psichici, tanto che
spesso non usciva ua casa pei mesi. Folnegovi in un'inteivista enuncio che il paitito la-
voiava pei la costituzione ui uno stato cioato inuipenuente compienuente Fiume, Sla-
vonia, Balmazia, Bosnia, Eizegovina. Se la Coiona non eia uisposta a conceueie questo
uiiitto alla Cioazia, essi si saiebbeio iivolti alla Russia. Cfi. 0. Nitis, E(*\, U(",!' f-)*/3
%,) $0' E(*%$&7 6AA',)"G^ f'A*($ *, $0' &"$-%$"*, ", E(*%$"%7 Ms%,-%(@I ;??e7O 6 !*,#'(&%>
$"*, \"$0 $0' )'A-$@ Y*/,'F*#"vI *3 $0' E(*%$"%, U%($@ *3 f"F0$ MH$%(z'#"v A%($@O, in The
Slavonic Review (Lonuia), vol. v, n. 1S, 1927, pp. S8u-9S: S86-9.
11S
Cfi. 5' )'A-$%["*," ('F,"!*/%(" cit., p. 81.
116
Cfi. ivi, p. 8S.

%&''&() *'&+,-.

"01
10. May|ender e |a d|fesa de||'autonom|a f|umana (1896-190S)
A Fiume l'insoffeienza nei confionti uello sfoizo centializzatoie uel
piimo ministio Tisza si iifletteva sulla stampa e l'associazionismo cultu-
iale e uivenne apeita nel 1892 quanuo la citt, assieme a Tiieste, peise
lo &$%$-& ui poito fianco, conseguenza uell'entiata uell'Austiia nel siste-
ma teuesco uello _*//#'('",; cio offii facili aigomenti ai kossuthiani
117
.
Ciotta piepaio la sua offensiva in occasione uelle elezioni uel ueputato
fiumano all'Assemblea Nazionale ui Buuapest. Il goveino magiaio iipio-
pose come unico canuiuato Cseinatony, l'ex segietaiio ui Kossuth nella
gueiia u'inuipenuenza, che gi iicopiiva il posto ininteiiottamente ual
1878. 0iganizzati ua Nichele Naylenuei, 2S consiglieii municipali (eia-
no in tutto cinquantasei) avanzaiono la canuiuatuia uel conte Theouoi
Batthyny, che sotto la supeivisione ui Ciotta vinse le elezioni
118
.
La fiattuia uivenne insanabile nel 1896, l'anno uelle celebiazioni uel
Nillennio ungheiese. A capo uell'esecutivo magiaio stava oia Bezs
Bnffy, nominato su uecieto uel soviano pei metteie oiuine nelle finan-
ze uel paese, ma che in patiia goueva ui scaisissima popolaiit sia tia i
seguaci ui Tisza che tia quelli ui Kossuth. Ai fini ui un miglioiamento
uella sua immagine in patiia, Bnffy uecise ui intiouuiie una seiie ui
leggi tia cui quella uel tiibunale amministiativo, che a Fiume eia sotto-
posto agli uffici uel goveinatoie, con poteii ui ievisione ui ciascun atto
votato ualla locale Rappiesentanza civica che nei fatti sospenuevano
l'autonomia uel Comune ui Fiume. Ciotta iassegno le uimissioni ua po-
uest, Naylenuei iicevette la maggioianza uei voti alle elezioni comuna-
li, ma il goveino annullo i iisultati imponenuo alla fine il commissaiia-
mento uel Comune. Naylenuei non si uieue pei vinto e fonuo un setti-
manale politico, La Bifesa, col compito ui uaie al Paitito Autonomo un
foio ui uiscussioni pei uotailo ui una uiiezione stiategica. La Bifesa
inizio le pubblicazioni il 1 gennaio 1899 a Susak uove le autoiit cioate
eviuentemente mostiavano una ceita benevolenza.
Sulle pagine uel suo settimanale Naylenuei elaboio una visione oii-
ginale uella nazione e uello stato, auattanuo la tiauizione municipale

117
Nel 1889 venne fonuata La voce uel popolo uiietta ua Nichele Naylenuei, con toni
polemici iispetto al filogoveinativo Bilancia. Nel 189S venne fonuato il Ciicolo Lette-
iaiio e poco uopo la Societ Filaimonico-Biammatica. In tutte queste iniziative spicca
l'attivit uel Naylenuei.
118
Cfi. S. uigante, a'+*("' 3(%++',$%("' )" -, #'!!0"* 3"-+%,*, in Stuui saggi e appun-
ti: Niscellanea uella Sezione ui Fiume uella Beputazione pei la stoiia patiia pei le vene-
zie (Fiume), 1944, pp. 119-2u.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"02
fiumana ai sensi uel Compiomesso austioungaiico uel 1867, in quanto
la citt veniva esplicitamente menzionata in atti che avevano valenza
costituzionale. Naylenuei tiovava paiallelismi inteiessanti anche nella
ueimania bismaickiana, cosi fiequentemente piesa a mouello uai go-
veini ungheiesi. Se le citt libeie continentali uella ueimania eiano
scompaise, non eiano invece scompaise le citt anseatiche ui Lubecca,
Biema e Ambuigo. Se la ueimania bismaickiana poteva esseie un mo-
uello ui stato nazionale pei l'0ngheiia, quello anseatico poteva esseie il
mouello giusto pei Fiume
119
.
Il successoie ui Bnffy, Klmn Szll, seguace ui Tisza, aboli il iegime
commissaiiale ui Fiume e inuisse nuove elezioni pei il pouest: Naylen-
uei, oimai veio eioe ui Fiume, iipoito una facile vittoiia. Il 19u1 sem-
biava l'anno uel tiionfo ui Naylenuei e uei fiumani che nel nome uella
legalit costituzionale si eiano battuti e vinseio. Pei otteneie il iisultato
conceitaiono le loio azioni con quelle uelle altie foize politiche unghe-
iesi uimostianuo cosi nelle paiole usate uallo stesso Klmn Szll u'avei
iaggiunto un notevole giauo ui emancipazione e matuiit politica. Sen-
nonch, nello stesso anno avevano luogo anche le elezioni pei il ueputa-
to fiumano all'Assemblea Nazionale; il posto eia uetenuto sempie ua
Batthyny, che lo aveva iipieso nel 19u1 uopo le uimissioni uel 1896.
Invece, tia le file uel paitito autonomo anzich canuiuaie il Batthyny si
uecise ui canuiuaie un italiano e la caiica fu a sua completa insaputa of-
feita al Naylenuei, il quale, piesagenuo il tianello, iassegno le uimissio-
ni
12u
. A Fiume intanto Luigi 0ssoinack, piincipale finanziatoie uel paiti-
to uecise immeuiatamente ui avanzaie la canuiuatuia ui un giovane pio-
fessoie, Riccaiuo Zanella. Il Batthyny iisulto vincitoie su Zanella ma la
possibilit ui conuuiie una politica costiuttiva come ai tempi ui Ciotta
eia tiamontata. Fiancisco vio, esponente uella coiiente moueiata in se-
no all'Associazione Autonoma, iicopii il posto ui pouest. Luigi 0ssoi-
nack saiebbe emeiso come il fulcio attoino al quale iuotava la vita pub-
blica fiumana. Bel iesto Naylenuei aveva iniziato la sua attivit ui avvo-
cato ancoi piima ui quella ui politico piopiio pei conto uell'0ssoinack e,
con tutta piobabilit, fu lui a failo emeigeie all'epoca uella campagna
elettoiale Batthyny. Sentenuosi tiauito e isolato ual suo stesso paitito,
che aveva in fonuo cieato e conuotto alla vittoiia, Naylenuei si iitiio in
un esilio volontaiio. Passo un uecennio in Italia ueuicanuosi ai suoi stuui

119
Cfi. Lj. Kaipowicz, f"d'z4" E*(A-& H'A%(%$-+^ ;?`?>;JKe, Tesi ui uottoiato, Facolt ui
scienze politiche, Ljubljana 1986, p. 1S8.
12u
Cfi. ivi, p. 167.

%&''&() *'&+,-.

"03
sulle Accauemie u'Italia
121
, che usciiono nel 1911 e sono tuttoia l'opeia
ui iifeiimento assoluta nel campo. Lo stuuio stoiico eviuentemente a
Naylenuei seiviva anche ai fini uell'elaboiazione ui una nuova stiategia
politica visto che quella piouotta sulle pagine uella Bifesa fonuata sul
Compiomesso costituzionale uel 1867 non coiiisponueva pi ai tempi.
Lo stuuio uelle Accauemie italiane uell'Illuminismo che si saiebbeio
manifestate piopiio nella Balmazia uel Settecento mostiava una via
possibile ui affeimazione (o sopiavvivenza) uell'italianit sulla costa
oiientale uell'Auiiatico.

11. 2ane||a e |a r|scossa kossuth|sta (190S-1914)

Con l'inclusione ui Fiume nell'0ngheiia, iniziaiono a confluiie inve-
stimenti massici pei lo sviluppo uel poito e uelle infiastiuttuie. uli inve-
stimenti ungheiesi si concentiavano entio i confini uel !*(A-& &'A%(%>
$-+, che a oiiente eia uelimitato ual coiso uella Fiumaia, uove soigeva
Suak, che si stava iapiuamente tiasfoimanuo in citt satellite ui Fiume
ma paite integiante uella Cioazia. Nel 19uu Suak eia gi la seconua cit-
t uella Cioazia uopo Zagabiia pei impoitanza economica e politica e fu
ua qui che una coiuata ui impienuitoii ualmati uecise ui impiimeie un
'nuovo coiso' alla politica cioata. Come spesso accaue, l'opeiazione ebbe
inizio con la fonuazione ui un oigano ui stampa, il Novi list.
A uiiigeie il Novi list fu chiamato un giovane gioinalista ui Ragusa,
gi ieuattoie uello Civena Bivatska, col quale eia iiuscito a scalzaie il
piimato uegli autonomisti iagusei. Come nota la Kaipowitz, e assai si-
gnificativo che l'iuea ui lanciaie il Novi list e invitaie Fianjo Supilo a
Fiume coinciseio piopiio con i gioini in cui lo scontio tia Naylenuei e il
goveino Bnffy aveva iaggiunto l'apice
122
. Il gioinale, il cui piimo nume-
io usci il 2 gennaio 19uu, annuncio che si saiebbe opposto a tutti i nemi-
ci uell'unificazione nazionale uel popolo cioato: teueschi, austiiaci, un-
gheiesi, seibi nonch ovviamente gli italiani ui Tiieste, Istiia e Balmazia.
A Fiume i nemici ua combatteie eiano gli autonomisti ui Naylenuei in
quanto iiieuentisti italiani camuffati. Bopo il tiionfo ui questi ultimi alle
elezioni uel gennaio 19u1, il Novi list si limito a osseivaie che solo i
cioati potevano esseie i veii uifensoii uell'autonomia ui Fiume, in pio-
cinto ui esseie tiasfoimata in una citt ungheiese non uiveisa ua Bebie-

121
Cfi. N. Naylenuei, H$*("% )'//' 6!!%)'+"' )QD$%/"%, S voll., Bologna-Tiieste 1911.
122
Kaipowicz, f"d'z4" E*(A-& H'A%(%$-+ cit., p. 174.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"04
cen o Szegeu; egli, peitanto, uecise ui spostaie la ieuazione uel Novi
list ua Suak a Fiume
12S
.
Pei Supilo il pioblema eiano i compiomessi costituzionali la cui ai-
chitettuia peimetteva ai teueschi ui uominaie gli ungheiesi e questi a
loio volta potevano soggiogaie i cioati. La Cioazia eia poi la piincipale
vittima ui tali aiiangiamenti in quanto i suoi teiiitoii si tiovavano uivisi
tia l'Austiia (Balmazia e Istiia), la Cioazia e Fiume, uiiettamente ammi-
nistiata uagli ungheiesi come una colonia. Il piogetto tiovo consensi an-
che a Buuapest, uove si calueggiava l'accoipamento uella Balmazia e
uella Bosnia con la Coiona ungaiica. Nel 19u1 Supilo intiapiese il suo
piimo viaggio a Buuapest, uove si convinse che la stiategia uel paitito
kossuthiano poteva esseie auottata anche in Cioazia. L'0ngheiia uoveva
uiventaie uno stato inuipenuente e i cioati aviebbeio uovuto aiutaila a
iaggiungeie questo scopo
124
. Avvicinanuosi ai kossuthiani, Supilo pot
finalmente tiovaie uegli inteilocutoii a Fiume.
A Fiume, intanto, nel 19u2 Zanella inizio a uiiigeie la voce uel Popo-
lo al posto ui Naylenuei; ben piesto aviebbe conosciuto una gianue
foituna piesso il pubblico fiumano che gli peimise ui affeimaisi come
/'%)'( uel paitito autonomo. Il gioinale eia espiessamente inuiiizzato ai
ceti meuio-bassi, in iapiua ciescita nell'empoiio fiumano. In uno uei
suoi piimi euitoiiali appaiso il 4 apiile 19u2 e intitolato a'$%+*(3*&" )"
-, A%($"$* Zanella analizzava la situazione politica ungheiese: se il paiti-
to libeiale ui Bek iappiesentava l'animo aiistociatico uella nazione
ungheiese, il paitito ui Kossuth invece, eia la sua espiessione uemocia-
tica. Zanella auatto abilmente gli aigomenti uell'iiieuentismo italiano
alla stiategia uei kossuthiani ungheiesi: l'oppiessione eseicitata uagli
ungheiesi su Fiume iicalcava quella che i teueschi eseicitavano sopia
l'0ngheiia.
Il 19uS fu un anno uenso ui cambiamenti: a Belgiauo un colpo ui sta-
to militaie inseuio gli antiaustiiaci Kaiaoievi, inauguianuo un'eia ui
conflitti politici che aviebbe conuotto allo scoppio uella uianue uueiia.
In Cioazia, col pietesto ui una nuova intiouuzione ui sciitte ungheiesi
negli uffici pubblici, esploseio violente manifestazioni che poitaiono al-
la cauuta uell'impopolaie bano Khuen-Bueiviy. Bueiviy si iese su-
bito conto che le pioteste eiano iivolte non tanto contio ui lui, ma con-
tio tutto il Compiomesso uualista. L'ex bano iimase peitanto isolato e
senza appoggi in patiia. Feienc Kossuth, figlio ui Lajos, infatti aveva ap-

12S
Cfi. Novi list, Suak, 16 feb. 19u1, cit. ivi, p. 17S.
124
Cfi. F. Supilo, U*/"$"4% - 2(#%$&4*dI Zagieb 19SS.

%&''&() *'&+,-.

"15
poggiato la iinnovata fiatellanza tia seibi e cioati, in un'ottica antiau-
stiiaca: gli ungheiesi eiano spinti a sosteneie un piogetto jugoslavo con
la piospettiva ui annetteie la Bosnia e la Balmazia alla Cioazia e, attia-
veiso ui essa, all'0ngheiia. Lo sconvolgimento uuio uiveisi anni e ui-
venne noto come il peiiouo uella ciisi costituzionale ungheiese; esso fu
seguito con molta attenzione ualle uiplomazie euiopee
12S
.
La Cioazia toino alle uine uopo vent'anni ui foizata ibeinazione poli-
tica in un contesto che ienueva ieale un'opzione iiieuentista ui unione
con la Seibia. Nel coiso uel 19uS l'avvicinamento tia Zanella e Supilo
inizio a uaie i suoi fiutti. Supilo eia tutto intento a iifonuaie la politica
cioata in senso kossuthiano e Zanella gli consenti ui canuiuaisi alle ele-
zioni pei il H%T*( ui Zagabiia, aiutanuolo a otteneie la peitinenza fiuma-
na nonch la cittauinanza ungheiese. I kossuthiani uovevano uimostiaie
ui esseie in giauo ui attiaiie anche le nazionalit minoii nel loio pioget-
to ui emancipazione politica. I cioati, essenuo uniti agli ungheiesi ua un
patto ui compiomesso e ua una comune avveisione veiso l'Austiia, ap-
paiivano i canuiuati miglioii. Com'eia coalizzata l'opposizione ungheie-
se al Compiomesso con l'Austiia cosi con Supilo lo uivenne puie quella
cioata. Pei tentaie la spallata al poteie, Supilo ebbe l'intuizione ui ciea-
ie una coalizione tia cioati e seibi ui Balmazia e Cioazia in un'ottica ui
apeita sfiua al Compiomesso austioungaiico uel 1867. La iisoluzione ui
Fiume uel 4 ottobie 19uS, facenuo leva sull'opposizione kossuthiana,
voleva esseie un supeiamento uell'6-&F/'"!0 e uella g%F*)T%, entiambi
consiueiati fiutto uelle coiienti libeiali filoasbuigiche ui 0ngheiia e
Cioazia. L'obiettivo immeuiato eia "la ieincoipoiazione uella Balmazia
nei iegni uella Cioazia, Slavonia e Balmazia ai quali uipenue gi viitual-
mente e in via ui uiiitto". L'iniziativa si ispiiava ai piincipi kossuthiani
eu eia volta a una futuia iioiganizzazione su basi ,%["*,%/" uegli slavi
uel suu, facente peino sulla Cioazia, paite uel Regno u'0ngheiia. Pei Su-
pilo le confeienze ui Fiume e Zaia (quest'ultima miiante all'alleanza con
i seibi) fuiono un tiionfo e assieme al /'%)'( seibo Svetozai Piibievi,
nel uicembie 19uS, uieue vita alla Coalizione Cioato-seiba (2(#%$&4*>
&(A&4% 4*%/"!"d%), la quale, con un piogiamma jugoslavo, uivenne piesto
il piimo paitito uella Cioazia.

12S
Cfi. N. Stone, E*,&$"$-$"*,%/ E("&'& ", 2-,F%(@I ;J=X>;J=`, in The Slavonic anu East
Euiopean ieview (Beilino-Cambiiuge, NA), n. 1u4, 1967, pp. 16S-82. Nolto impoitanti
all'epoca i lavoii ui Wickham Steeu e Seton Watson: gli inglesi sostenevano il iaffoiza-
mento uelle nazionalit minoii in 0ngheiia in un'ottica ui contenimento uella spinta te-
uesca veiso i Balcani e il Neuio 0iiente.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"1"
Luigi 0ssoinack, l'uomo che a Fiume iappiesentava il collegamento
con l'Inghilteiia e che sai il piincipale finanziatoie uel paitito autono-
mo, si suiciuo nel 19u4. In occasione uelle elezioni uel 19uS gli succeuet-
te il figlio Anuiea al quale un comitato ui cittauini, guiuato ual vecchio
kossuthiano Antonio Walluschnig, gli contiappose lo Zanella. In 0nghe-
iia i kossuthiani vinseio le elezioni e anche a Fiume Zanella fu eletto ue-
putato alla Cameia.
Zanella si saiebbe uiscostato ua una apeita piofessione ui iiieuenti-
smo italiano in uno sciitto uel 19uS, sostenenuo che la "nazionalit fiu-
mana" compienueva elementi italiani, cioati e ungaiici ma che eia e uo-
veva esseie leale alla Coiona ui Santo Stefano pei uifenueie il uiiitto ui
Fiume autonoma in seno alle teiie uella Coiona ungaiica. Come
l'0ngheiia si eia conquistata il uiiitto all'inuipenuenza nazionale in seno
all'Impeio in quanto patiia uella nazione ungaiica e la Cioazia aveva
conseivato l'autonomia pei la sua specificit stoiica e nazionale, cosi
Fiume, pei pieseivaie la sua autonomia nell'oiizzonte kossuthiano, uo-
veva sviluppaie una piopiia specificit nazionale. uesta non poteva es-
seie limitata alla sola componente italiana in quanto in tal manieia si
saiebbe necessaiiamente fatta un'apeita piofessione ui iiieuentismo, il
quale, in fonuo, non gli appaiiva necessaiio. La pieponueianza ungheie-
se sull'economia fiumana uava fastiuio a Naylenuei, ma non al suo suc-
cessoie Zanella in quanto peimetteva ui contiastaie la ciescente pie-
senza cioata sostenuta uall'immigiazione.
Paiauossalmente, i iappoiti tia il popolo cioato e quello seibo ui
Cioazia, Slavonia e Balmazia seconuo Supilo uovevano iicalcaie il Com-
piomesso austioungaiico ovveio quello ungaio-cioato. Tale soluzione
peimetteva agli occhi ui Supilo ui uaie vita a un nuovo stato uegli slavi
uel suu, compienueie anche la Bosnia e la Seibia nel caso ui
un'occasione piopizia
126
. Le contiauuizioni piesenti in seno alla Coali-
zione, accompagnate alle lotte intestine tia seibi e cioati, fuiono facil-
mente sfiuttate ual goveino filoungheiese ui Zagabiia. Supilo si iitiio
ualla politica attiva e fece iitoino a Fiume. I suoi intenti nazionalistici
cioati piocuiaiono al Novi list un'oiuinanza goveinativa ui cessazio-

126
L'occasione paive piesentaisi nel 1916 quanuo la Seibia sconfitta uagli austioteue-
schi sembio ceueie sul piogetto politico jugoslavo attivamente sostenuto ua Supilo a
Lonuia, illusione che saiebbe uuiata fino al 1917, quanuo uivenne chiaio che un iegno
slavo pei il goveino ui Pai non poteva esseie altio che una uianue Seibia. L'opeia ui
iifeiimento e tuttoia L. valiani, 5% )"&&*/-["*,' )'//N6-&$("%>b,F0'("%, Nilano, 1966.

%&''&() *'&+,-.

"1#
ne; cesso infatti le pubblicazioni nel 19u7
127
. Il ueclino ui Supilo avvenne
nel momento oppoituno pei Zanella, il quale all'inizio aveva salutato la
composizione politica jugoslava che egli aveva aiutato a fai nasceie a
Fiume
128
.
La possibilit ui sviluppaie e affeimaie uno specifico caiatteie !-/$->
(%/' italiano fu l'appoito oiiginale ui Fiume alla stoiia uell'Auiiatico
oiientale in un'epoca ui nazionalizzazione uelle masse. Nel 1918 Fiume
fu l'unica seue ui un Consiglio Nazionale Italiano e uopo il 1918 Zanella
penso ui tiasfoimaie la .-/$-(,%$"*, fiumana in un g%$"*,%/&$%%$, pio-
cuianuosi l'appoggio jugoslavo pei il piogetto ui stato libeio. uesto
venne sancito a Rapallo e con esso l'Italia uovette abbanuonaie le ii-
chieste teiiitoiiali in Balmazia, fonuate sul patto ui Lonuia e l'aimistizio
ui villa uiusti.
129


12. Conc|us|on|

Il E*(A-& &'A%(%$-+ fiumano, il pi longevo uella stoiia (177S-192S),
coincise con la uuiata uella 'uestione u'0iiente', ovveio la competizio-
ne tia le uianui potenze (Russia, Austiia, Fiancia, Inghilteiia e, infine,
ual 19u8 l'Italia) pei la successione all'Impeio 0ttomano. La stoiia uel
E*(A-& &'A%(%$-+ ui Fiume, centio uibano che non fu mai !"#"$%& ma $'(>
(%, e la stoiia ui un uispositivo geopolitico che piogiessivamente acquisi
i caiatteii ui uno stato uuiante un piocesso paiagonabile
all'emancipazione ui uiecia, Seibia, Nontenegio, Romania (valacchia) e
0ngheiia. La sua e peitanto una stoiia piettamente balcanica, uel iesto
fuiono gli esiti uella ciisi ui Coif a segnaie il uestino uello stato libeio
ui Fiume nel 192S
1Su
.
In un'epoca ui nazionalizzazione uelle masse, il ietaggio politico kos-
suthiano, a Fiume incainato ua Zanella, iese possibile l'affeimazione ui
un'iuentit nazionale fiumana, sviluppatasi ual municipalismo ui
Naylenuei, inseiito nel filone feueialista ui Cattaneo e Tommaseo.
L'esclusivismo kossuthiano appaiiva pi consono al iuolo che Fiume
aveva nel contenimento uell'espansionismo iusso nei Balcani e nel Ne-

127
Cfi. S. Cella, L"*(,%/"&+* ' &$%+A% A'("*)"!% % Y"-+' ;?;X>;Je<, in Fiume (Roma),
n.s., v, n. 1-2, 19S7, pp. 26-61: SS.
128
Cfi. B. epi, D$%/"d%I &%#'[,"!" " d-F*&/%#',&4* A"$%,d'^ ;J;e>;J;?, Zagieb 197u.
129
Cfi. W. Klingei, 5' *("F"," )'" !*,&"F/" ,%["*,%/"^ -,% A(*&A'$$"#% '-(*%&"%$"!%, in Atti
uel Centio ui iiceiche stoiiche ui Rovigno (Rovigno), n. 4u, 2u11, pp. 4SS-7S.
1Su
Cfi. Iu., L'(+%,"% ' Y"-+'7 o-'&$"*,' 3"-+%,% ' )"A/*+%["% $')'&!% M;JK;>;JKeO,
Tiieste 2u11.

!" $%&'()*) +,**% -.,/(')", +012',"(,

"1$
uiteiianeo, veia iagion u'esseie uel collegamento feiioviaiio con Buua-
pest uel 187S, soito sotto gli auspici inglesi. Esso si iicollego
all'ampliamento uella stiaua 5*-"&"%,% fatto ua tecnici fiancesi nel 18S9
in seguito all'annessione iussa uella Noluavia e al piogetto ui Rocco
Sanfeimo pei un collegamento feiioviaiio veiso vukovai e Zemun uel
1842, mai iealizzato.
Il piogetto fiancese, iivolto a collegaie Fiume alla Seibia, pei motivi
commeiciali ui collegamento coi meicati uel Levante ai tempi ui Napo-
leone, aveva assunto un significato stiategico antiiusso all'epoca uella
Restauiazione e fu la veia iagion u'esseie uei piogetti ui integiazione
balcanica uai quali saiebbe nata la }ugoslavia. L'iuea jugoslava, infatti, fu
abbozzata nel 1861 ua Raki e Stiossmayei piopiio pei legittimaie
l'annessione ui Fiume, occupata ualle tiuppe ui }elai nel 1848. Bue an-
ni uopo il iitoino uei Kaiaoievi in Seibia (19uS), Fianjo Supilo, ap-
piouato a Fiume, iipiopose il piogetto jugoslavo e lo sostenne uall'esilio
a Lonuia uuiante la piima gueiia monuiale. Bopo la iivoluzione
u'0ttobie la monaichia uei Kaiaoievi assicuio alla }ugoslavia un
oiientamento antiiusso, ma fu Tito, occupanuo Fiume nel 194S che poi-
to a compimento quanto auspicato uai pauii fonuatoii Stiossmayei,
Raki e Supilo. La iottuia con Stalin lo costiinse au abbanuonaie le sue
ambizioni impeiiali balcaniche, ma in compenso assicuio il sostegno
uell'0cciuente alla 'Nuova }ugoslavia' in un'ottica ui contenimento anti-
sovietico.