Sei sulla pagina 1di 1

martedì 3 novembre 2009

ALTRI SPORT 25

IL PERSONAGGIO - DOPO IL SUCCESSO EUROPEO IL RICONOSCIMENTO ALLA PALLAVOLISTA PARTENOPEA

Del Core, la Napoli che vince premiata in Provincia


NAPOLI. Alle spalle un successo storico ai Campionati Europei di così nelle vittorie di una delle tante emigranti di successo, quella Del
Polonia e davanti a se l’imminente partenza verso la World Grand Core che per spiccare il volo dopo l’esperienza al Centro Ester ha
Champions di scena in Giappone dal 10 al 15 novembre. Nel mezzo, dovuto dire addio a Napoli e trasferirsi prima a Pesaro e poi, dopo 5
dopo il primo successo “pieno” ottenuto in campionato con la sua stagioni, a Perugia. E ne ha fatta di strada la schiacciatrice che
Bergamo, una scappata a casa, a Napoli, per ricevere in Provincia il dopodomani festeggerà il suo 29esimo compleanno, dagli esordi al
riconoscimento che l’istituzione presieduta da Luigi Cesaro ha deciso di Collana con la Megaride alla maglia (da sempre la numero 15) della
tributarle. È Antonella Del Core la protagonista della mattinata a Foppapedretti Bergamo, facendo incetta di vittorie (2 Coppe Cev, 2
Palazzo Matteotti, medaglia d’oro con l’Italia un mese fa nella Europei e 1 Scudetto, solo per citarne alcune) ma restando comunque
manifestazione continentale, ma prima ancora partenopea doc e legata alla sua città: «Vengo a Napoli ogni volta che posso - racconta lei
portatrice sana di una napoletanità vincente e gentile, “un modello per - e sono molto felice di ricevere questo riconoscimento che porta un
i giovani che si affacciano al mondo della pallavolo” come l’ha definita pizzico della vittoria agli Europei anche nella mia città. Dopo la
il presidente della Fipav Campania, Ernesto Boccia. In un periodo per delusione per la mancata partecipazione alle Olimpiadi, la medaglia
la pallavolo napoletana che più buio non si può (solo Pontecagnano d’oro in Polonia è stata un traguardo liberatorio». Ora non resta che
rappresenta la regione tra A1 e A2 maschile e femminile) ci si rifugia puntare con convinzione a Londra 2012. Fabrizio Giardino

BASKET IL PIVOT STATUNITENSE IN PROCINTO DI SBARCARE ALLA MARTOS. NO A GRANT, CACCIA APERTA AL PLAY

Napoli si fa spingere dal trattore Traylor


di Gerry Capasso Kruger si è rivelato inadatto per il PALLANUOTO - ANTICIPO DELLA 4ª GIORNATA
campionato di serie A. La squadra di
NAPOLI. Per trascinare Napoli lon-
tano dai bassifondi della classifica e
coach Pasquini avrebbe bisogno di
un giocatore del tutto diverso, in gra-
Continua il tour de force del Posillipo
dal quel -2 che pesa come un maci-
gno ci vuole un trattore. Ed allora la
do di attaccare l’area, esplosivo,
capace di dare una mano in difesa e
Oggi rossoverdi in trasferta a Brescia
società per sostituire il fuggitivo Ade- di aprire spazi in attacco. Di nomi sul NAPOLI. Programma abbastanza intenso per il Posillipo, impegnato
leke, ha deciso di puntare su Robert mercato ce ne sono tanti, restano da in questa settimana sia sul fronte campionato che su quello di
Traylor. Un pivot dal fisico che defi- capire quali sono le disponibilità eco- Coppa Len. Dopo le due vittorie di fila conquistate ai danni del
nire possente sembra anche ridutti- nomiche della società. Nervi e della neopromossa Roma Pallanuoto, mostrando in
vo. 203 centrimentri per oltre 130 chi- La gara contro la Pepsi Caserta ha entrambe un’ottima pallanuoto, la formazione di Carlo Silipo cerca
logrammi ed una carriera spesa per chiarito ancora una volta l’inade- il tris nella piscina della Leonessa Brescia (ore 19.30, arbitreranno
la gran parte in Nba. “The Tractor” fu guatezza del roster azzurro e Papalia Paoletti e Savarese). Sarà una sfida piuttosto complicata per i
la sesta scelta del Draft del 1998 ma ai suoi stanno correndo ai ripari. Ad rossoverdi che stanno vivendo settimane ricche di impegni visto
la sua carriera non ha mai preso la inizio novembre però il ritardo accu- che, con il match di oggi, saranno sei le gare giocate dal Posillipo
direzione che molti scout avevano mulato inizia ad essere un handicap nelle ultime due settimane. Avversario ostico il Brescia che ha
ipotizzato. Subito dopo la scelta i Dal- piuttosto vistoso. avuto un avvio di campionato piuttosto altalenante e cerca in casa
las Mavericks decisero di scambiar- Robert Traylor. Dovrebbe essere il “Trattore” il prossimo centro della Martos Napoli •Stasera in onda la 5ª puntata di un successo in grado di dare fiducia. Ma le fatiche del Posillipo non
lo con Milwaukee per Pat Garrity e Village Basket. La trasmissione si esauriranno con il match con i lombardi. Già domani la squadra
Dirk Nowitzki, una scelta che in casa tezza (poco più di due metri) ed una tore col giusto tonnellaggio vista la condotta da Lucio Pengue e Titta partiràper l’Ungheria: a Szeged tra venerdì e domenica si giocherà
Bucks staranno ancora rimpiangen- capacità di spostamenti laterali piut- sua tendenza ad ingrassare. Sotto Masi (oggi alle 21,30), avrà al centro il raggruppamento di coppa Len con padroni di casa, Duisburg e
do. Nella offseason della stagione tosto limitata ne hanno condiziona- canestro, se arrivasse in decenti con- dell’attenzione il derby disputato Montpellier. Definito il calendario degli incontri: il Posillipo
2005 ha anche subito un intervento to molto la sua carriera tra i pro sta- dizioni fisiche, potrebbe essere un sabato scorso fra Martos Napoli e giocherà la prima partita venerdì contro il Duisburg, il giorno dopo
cardiaco alla aorta. tunitensi. Nella Nba vanta 438 parti- innesto importante per sostituire Pepsi Caserta. Per parlare della gara, sfida agli ungheresi dello Szeged e chiusura domenica mattina con i
Dal punto di vista tecnico si tratta di te (ma solo 73 nello starting five) con Adeleke. Sfumata a questo punto la ma anche delle novità di mercato, francesi del Montpellier. Per il week-end in terra magiara, sono
un giocatore con una discreta mano 4.8 punti di media e 3.7 rimbalzi. La pista che portava a Tyrone Grant, la sarà presente in studio il General stati designati gli arbitri: Koryzna (Polonia), Kouretas (Grecia),
anche dalla media distanza e bravo speranza della Martos Napoli è quel- società ora dovrà rivolgere tutti i suoi Manager della Martos Napoli, Ales- Naumov (Russia) e Rajevic (Montenegro). L’israeliano Issy è il
a giocare in post basso. Il peso, l’al- la di ritrovarsi tra le mani un gioca- sforzi alla ricerca di un play. Kevin sandro Pasi. delegato Len.

TENNIS
GINNASTICA PROVA SUPER DEL TEAM DI RADMILOVIC IN BREVE
Capri Sports, cavalcata da record CICLISMO
Isolani imbattuti in casa dal 2006 Regionali, lo Stabia fa bottino pieno Armstrong non molla:
NAPOLI. Dieci vittorie e un pareggio in undici partite di campionato NAPOLI. Al palazzetto “La Pegna” junior, Manlio Massaro, nel cavallo «Al Tour per vincere»
giocate in casa dal 2006. È l’incredibile ruolino di marcia del Capri di Napoli, con l’organizzazione a cura con maniglie e volteggio e Ivan Cara- AUSTIN. Il sette volte vincitore
Sports Academy, il team che ha vinto il campionato di serie A1 di del Campania 2000, si è disputata la tante, nelle parallele e sbarra poi, han- del Tour de France Lance Ar-
tennis negli ultimi tre anni. Una striscia positiva da record, arricchita finale dei campionati regionali indi- no completato i successi del sodali- mstrong non parteciperà al Giro
dai successi di questo 2009: nelle prime due giornate di campionato, viduali di categoria e specialità di zio vomerese presieduto da Luigi d'Italia mentre sarà presente al
infatti, la squadra del presidente Roberto Russo ha centrato due ginnastica artistica maschile validi Castelluccio. Al corpo libero e agli Tour 2010 con un obiettivo: vin-
vittorie contro Anzio, battuto nettamente 6-0, e Alba, una delle come qualificazione agli interregio- anelli junior, invece, si è imposto cerlo. È stato lui stesso a confer-
avversarie più accreditate nella corsa scudetto che domenica scorsa è nali in programma il 21 e 22 novem- Eduardo Martano, del Meeting 87 marlo in un’intervista diffusa
stata sconfitta 4-2 sui campi del Tc Napoli. Ed è iniziata anche bre prossimo a Monopoli. En plein Napoli di Salvatore Galasso. A difen- oggi dalla Cnn e concessa dal
l’operazione primato, con il Capri che deve recuperare tre punti al dello Stabia Castellammare di Ange- dere i colori della Campania a Mono- campione texano a New York in
Bassano: lo scontro diretto in casa dei friulani, che hanno comunque lo Radmilovic nelle cinque categorie, poli ci saranno anche Giancarlo Poli- occasione di una mostra d'arte
giocato una partita in più, è finito in parità. Ricordiamo che il primo grazie alle prestigiose vittorie di ni e Christian Atte dello Stabia, Vin- organizzata dalla sua fonda-
posto garantisce l’accesso alla Final Four, mentre le seconde e le terze Lorenzo Esposito e Stefano D’Aiuto, cenzo Carbone del Meeting 87, zione, a Livestrong. Il campione
classificate dei due gironi andranno allo spareggio. Tornando alla rispettivamente negli allievi seconda Enrico Ordituro, Stefano De Vita e texano, 38 anni, sarà invece al
vittoria contro l’Alba, è stata una gara spettacolare ed equilibrata sin e terza fascia, Salvatore Maresca duenne senior Riccardo Maturo, del Nicolas Lenhart del Gymnasium Tour, capitano di una nuova
dal mattino. Daniele Giorgini ha impiegato tre set per piegare la (nella foto) e Valerio Darino, negli Cag Napoli di Massimiliano Villa- Casagiove di Stefano Laudadio. squadra tutta americana, la Ra-
resistenza di Ianni Ha perso invece Giancarlo Petrazzuolo - cresciuto junior prima e seconda fascia, e Juri piano, a far valere la sua grande espe- Sono intervenuti alla manifestazione dioShack (con lui anche il con-
sui campi di Mergellina - al termine di una battaglia con Uros Vico. Radmilovic nella categoria senior. rienza vincendo ben quattro attrez- tra gli altri il presidente regionale del- nazionale Leiphmeier).
Sull’1-1, sono entrati in scena Volandri e Starace, che non hanno tradito Visto il livello espresso dai ragazzi di zi, corpo libero, cavallo con maniglie, la federginnastica campana Rosario
le aspettative. Dopo la pausa, sul punteggio di 3-1, il doppio formato da Castellammare, è lecito pronostica- parallele e volteggio, sotto gli occhi di Pitton ed il consigliere Sergio Pesci- TENNIS
Petrazzuolo e Giorgini è stato sconfitto nettamente da Ianni e re grossi risultati al prossimo riscon- mamma Paola, nella circostanza colo che hanno provveduto alle pre- Ranking Atp, Starace
Vagnozzi, mentre sul centrale “D’Avalos” Starace e Volandri hanno tro in terra pugliese. presente come semplice spettatrice miazioni dei vincitori.
guadagnato gli applausi della platea conquistando l’ultimo punto. Nelle “specialità” è stato il venti- e non come giudice di gara. Gli Amedeo Finizio sale al 67esimo posto
ROMA. Andreas Seppi guada-
gna una posizione nell’ultimo
SCHERMA LA SALERNITANA È D’ORO NELLA SCIABOLA RUGBY SERIE B ranking pubblicato dall’Atp: l’al-
toatesino, sempre primo degli az-
Partenope sprecona col Cus Roma zurri, è numero 51. In salita anche
Gregorio sbanca gli Europei giovani Amatori ko in casa con la Primavera
Fabio Fognini che, guadagnando
una posizione, fa segnare il nuovo
best ranking (n. 55). Un posto in
SALERNO. Da Odense arriva una minazioni da parte della rumena. NAPOLI. Ancora un weekend difficile per le due squadre napoletane più per Potito Starace (n. 67),
storica medaglia d’oro per il Club Con un percorso praticamente per- impegnate nel girone 4 di serie B. La Partenope in trasferta e mentre Paolo Lorenzi fa registrare
Scherma Salerno. Rossella Gregorio fetto l’atleta del Club Scherma Saler- l’Amatori in casa hanno infatti incassato due sconfitte pesanti per la il suo nuovo record personale
(nella foto) ha infatti vinto l’oro ai no si impossessa della corona euro- classifica. Se infatti il team dei Cavalli di Bronzo torna al decimo (n.84, +2) scavalcando Simone
Campionati Europei Giovani nella pea, che le vale anche 64 punti nel- posto, l’Amatori resta ancora ferma al palo, concedendo alla Primavera Bolelli (n.94).
sciabola femminile in corso di svol- la classifica della Coppa del Mondo Rugby l’opportunità di sorpassare proprio i cugini della Partenope.
FORMULA 1
gimento in Danimarca e centra un Giovani. «Per me era l’esordio sta- Gara strana quella di Tor di Quinto contro il Cus Roma coi napoletani,
altro traguardo (dopo la Coppa del gionale - commenta soddisfatta Ros- superiori nelle linee arretrate, che hanno cercato azioni di Il circus senza gomme
Mondo Under 20 conquistata nella sella Gregorio - e questa prima gara penetrazione attorno al pacchetto romano, sfiancandosi oltremodo. Col Bridgestone dice addio
stagione scorsa) che a livello indivi- rappresentava un po’ un’incognita. calare della pressione per i laziali diventa così facile andare in meta.
duale mai nessun atleta salernitano Mi sentivo bene fisicamente visto Non basta la reazione napoletana all’inizio della ripresa con un TOKYO. La Bridgestone lasceraà
aveva tagliato. L’atleta salernitana del che questa estate ho potuto lavora- passaggio maldestro che favorisce l’intercetto, e la terza meta romana. la Formula 1 alla fine del 2010. La
ct Sirovich, sulle pedane dell’Oden- re serenamente sia nei collegiali del- Da segnalare le due mete napoletane che però nn valgono il bonus a decisione è stata annunciata in
se Sport Centre ha firmato una pre- l’azzurra ha superato in sequenza la la nazionale maggiore che nel centro causa delle mancate trasformazioni. Molto contestato l’arbitraggio dai un comunicato dalla società
stazione praticamente perfetta, sin greca Paizi (15-7) ed ha compiuto federale di Via Lauro Grotto con i napoletani, sconfitti alla fine per 21-10. Sconfitta per 15-30 anche per giapponese ed è legata ad un
dai gironi eliminatori. La sciabolatri- l’impresa in semifinale, annichilendo maestri Serra ed Antonucci. Volevo l’Amatori di Flumene e Monticelli. Stavolta vale davvero doppio però cambio di strategia aziendale
ce, entrata a far parte del Gruppo Lucrezia Sinigaglia (campionessa migliorare il 5° posto di Amsterdam visto che a vincere è stata una diretta concorrente per la salvezza. reso necessario dalla crisi econo-
Sportivo dei Carabinieri, ha avuto la d’Europa in carica) con un eloquen- 2008 e sono riuscita a vincere un tito- Tanta grinta sui punti di incontro per la Primavera Roma in vantaggio mica internazionale. «Bridge-
meglio sull’inglese Davies al primo te 15-9. Senza storia la finalissima, in lo che mancava nel mio palmares. È da subito. Vana la meta di Cappelli (poi espulso). stone annuncia che non firmerà
round prima di superare in volata la cui la Gregorio mette k.o Mihaela stato importante tenere sempre alto La classifica: Segni 24, Palermo 22, Avezzano 20, Frascati 18, la nuova fornitura di pneumatici
polacca Puda nell’accesso agli otta- Bulica con un 15-7 che non ammet- il livello di concentrazione, il resto è Colleferro 17, Accademia Avezzano 11, Roma 10, Salento 5, Primavera per il campionato del mondo di
vi. Da qui in poi, non c’è stata storia: te repliche né lascia spazio a recri- venuto da sé». 4, Partenope 3, Milazzo e Amatori 0. Formula 1 della Fia».