Sei sulla pagina 1di 1

lunedì 2 novembre 2009

SECONDA CATEGORIA 23

GIRONE I LA SQUADRA DI CHIANTESE RIMONTA PER DUE VOLTE LO SPORTING CIRGOMME: FINISCE 2-2. GOLEADA BOYS MELITO

Atletico San Lorenzo, un punto di cuore


ATL. SAN LORENZO2 LETTERE 2 OLIMPOS 2 EVERGREEN 0
SP. CIRGOMME 2 META 0 BOYS MELITO 7 SPORTING GRIFO 2
ATLETICO SAN LORENZO: LETTERE: Ruocco G. 6.5, Ruoc- OLIMPOS: Di Bernardo 5.5, Lic- EVERGREEN SANT’AGNEL-
Santamaria 7, Caldore 5, Ferrante co M. 6.5, Martino 6.5, Todisco cardo 5.5, Albanese 5.5, Percac- LO: Fioretti 5.5, Coppola 5, San-
5, Ricci 5.5 (40' st Amato sv), De 6.5, Giordano 6.5, Alfano 6.5, Ce- ciulo 5.5, Sansone 5.5, Napolano sone 5 (1’ st Esposito G. 5.5),
Lucia 5, Alberini 6, Bertone 6 (5' st sarano 6.5, Mercurio 6.5, Gargiu- 5.5, De marco 5.5, Russomando Sparano 5, Verdoliva 5.5, Canna-
De Tommaso 6), Varriale A. 6, Gua- lo 6.5, Ruocco Gi. 6.5, Spagnolet- 5.5, Pascale 5.5, Saponaro 5.5, Mar- vale 5, Morvillo 5.5, Vitolo 5.5 (28’
sco 6, Varriale V. 6, Savarese 6. A ta 6.5. A disp.: Di Ruocco, San- torelli 5.5. A disp.: Pianese, Terrac- st Terminiello 5), R. Esposito 5,
disp.: Cotarelli, Amato, Troise, Si- sone, Giordano, Falcone. All. ciano, Liccardo. All. Schiattarella Improta 5.5, Omobono 5 (16’ st
viero, Mazzocchi, De Tommaso. All Vuolo 6.5. 5.5. De Gennaro 5.5). All. Imperato
Chiantese 6. META: Manzi 5.5, Apicella 5.5, BOYS MELITO: Aterrano 6, De 5.5.
SPORTING CIRGOMME: Viven- Russo 5.5, D'Auria 5.5, Ferraro Rosa 6, Iodice 6, Guarino 6, D'Alte- SPORTING GRIFO CAMPA-
zio 6, Solombrino 6, Monaco 6, De 5.5, Russo 5.5, Egro 5.5, Ercolano rio 6, Fiore 6, Esposito 6, Cipolletta NIA: Rossi 6, Savino 6.5, Piano
Giorgio 6, Selo 6, Palmieri 7, Di Fu- Cirgomme una partita sicuramen- 1-0 per lo Sporting. Dopo una man- 5.5, Schiadazza 5.5, Castellano 6, Silvestro 6, Barretta 6, Amato 6. A 6, Gargiulo 6, L. De Vita 6 (12’ st
sco 6, Panfili 6 (1' st Marmorino 6, te non giocata al meglio delle posi- ciata di minuti, però, il tangibile 5.5, Fattoruso 5.5. A disp.: Por- disp.: Sorgente, Bertain, Russo, Pa- Porrazzo 6), Massa A 6, Mattia
43' st Cecere sv), D'Apice 6.5, Cor- bilità per gli uomini di Chiantese, agonismo dell’Atletico prende il so- zio, Cirillo, Cuomo, Di Leva, For- lumbo, Torre, Micillo. All. Marino 6. (26’ st Mancone), Inserra 7, Li-
rado 6, De Vito 6. A disp.: De Stefa- costretti ad inseguire gli avversari pravvento: atterramento di Guasco te. All. Greco 6. ARBITRO: Ruocco di Nola 6 guori 7, P. De Vita 6.5, C. Gargiu-
no, D'Errico, Cecere, Marmorino, per ben due volte. C’è da dire, pe- in piena area e sacrosanto rigore ARBITRO: Palumbo di Napoli RETI: 5' pt Berretta, 10' pt Amato, lo 6.5. All. Ricciardi 6.
Tarantino. All. De Marco 6. rò, che l’Atletico visto al Palasport concesso da Pinto. Dal dischetto RETI: 20’ pt Mercurio, 40’ pt 12' pt e 4' st Silvestro, 15' st Cipol- ARBITRO: Maioranni di Napo-
ARBITRO: Pinto di Napoli 6 non è lo stesso ammirato in Coppa, Varriale fa venire i brividi facendo- Gargiulo. letta, 20' st Esposito, 35' st Fiore. 18' li 6.
RETI: 15' pt D'Apice, 35' pt Var- complice anche l’assenza di alcuni si intuire il tiro, ma sulla corta ribat- NOTE: ammoniti Ruocco, Mer- pt Pascale, 28' st Martorelli. RETI: 15’ pt Liguori, 35’ st In-
riale V. (rig.), 20' st Marmorino, 23' titolari fuori dal campo per questio- tuta è lo stesso attaccante a depo- curio, Sansone e Di Ruocco (L), NOTE: ammoniti Sansone e Alba- serra.
st Guasco. ni tecnico/personali. sitare in rete il gol del 1-1. Alla ri- D'Auria, Ferraro, Russo, Egro, Er- nese (O), Aterrano e Fiore (B). Cam-
NOTE: al 25' del secondo tempo Ma ieri, tuttavia, nonostante la presa è ancora lo Sporting a farsi colano e Fattoruso (M). po in buone condizioni. SANT’AGNELLO. Un gol per
espulso Guasco per gioco giudica- squadra sia andata sotto per due vedere dalle parti di Santamaria, tempo e lo Sporting Grifo riesce
to scorretto. Ammonito Ricci. Cam- volte, ha saputo tirar fuori le unghie che passa nuovamente in vantag- LETTERE. Partita a senso uni- NAPOLI. Comincia nel peggiore ad avere la meglio sui padroni di
po in buone condizioni. e cambiare il corso di una partita gio con Marmorino dopo un calcio co al Comunale di Lettere dove i dei modi l'avventura in campiona- casa dell’Evergreen Sant’Agnel-
che ormai sembrava aver preso bi- di punizione mal gestito dalal dife- padroni di casa battono senza to dell'Olimpos Mugnano che in ca- lo. Il vantaggio arriva dopo solo
NAPOLI. Non comincia nel mi- nari poco positivi. Ma procediamo sa locale. La domenica nera sem- troppi problemi il Meta. Al 25’ sa cade sotto i colpi della Boys Me- 15’. Un cross innocuo di Liguori
gliore dei modi l’avventura in cam- con calma. Dopo solo un quarto bra ormai aver preso il sopravvento stupendo tiro dal limite di Mer- lito. Gara senza storia per i ragazzi dalla fascia, sfugge alle mani di
pionato dell’Atletico San Lorenzo d’ora di gioco, complice un’erronea ma 3’ dopo è Guasco a pennellare la curio che non lascia scampo a di marino che chiudono il match Fioretti che lo fa sciolare dentro
(nella foto) costretto al pareggio sul manovra di fuori gioco, D’Apice si magia su calcio piazzato che vale il Manzi. Sul finale di tempo il rad- agevolmente. Sette a due infatti sa- la propria porta. Il raddoppio è
campo del Palasport di Cercola. Fi- trova tutto solo davanti all’ottimo 2-2. A parte l’espulsione dello stes- doppio di Gargiulo che sfrutta al rà il risultato per una partita che firmato da Inserra su azione per-
nisce due a due contro lo Sporting Santamaria, che tuttavia nulla può: so Guasco, nulla più fino alla fine. meglio un errore difensivo. riassume nel risultato la partita. sonale al 35’.

GIRONE L LA SQUADRA DI FRANZESE RIFILA UN POKER ALLA SAN PAOLO BOYS. SASSO: TRIS ALL’ESORDIO COL REAL STRIANO

Il Real San Gennaro comincia nel migliore dei modi


SAN PAOLO BOYS 2 no allo studio reciproco creando REAL STRIANO 0 SAN BIAGIO 0 BOSCHESE 8 RINASCITA F. 0
REAL S. GENNARO 4 poche occasioni da rete. Nono- SASSO 3 TEVEROLA 1 CALIGO NOCERA 0 PAOLO MASULLO 5
stante la supremazia degli avver-
SAN PAOLO BOYS: Sabatino 5, sari, però, è il San Paolo Boys a REAL STRIANO: Pellegrino 5, SAN BIAGIO ARZANO: De Ro- BOSCHESE: Alfano 6.5, Longo- RINASCITA FUORNI: Casella
Giagnuolo 5.5, Romano 5.5, Gar- sbloccare il risultato grazie ad Fiore 5 (13’ st Spista 5), Rega 5, F. sa 6.5, La Spina 5.5, Mataluna 5.5, bardi 6.5, Pagano 6.5, Venditto 6.5, 5, Ciancio 5, Mazza 5 (15’ st Ca-
giulo 6 (22' st Vecchione A. 6), Pa- Amirante che beffa Ferrante con Miranda 5, Vivace, R.5 Miranda, Muto 5.5 (2’ st Diligenza 5.5), Lan- Matrone 6.5, Criscuolo 6.5, Oliva puto 5), Donnabella 5, Bizzantino
nico 5 (13' st Capano 5.5), Napo- un pallonetto dalla distanza. Il Re- 5, Marchesano 5 (23’ st M. Pelle- gella 5.5, Silvestro 5.5, Chieffo F. 6.5, (12’ st Mandato 6.5), Iovane 5, Mazzocca 5, Sica 5, Pizza 5 (46’
litano 6, Lanzaro 6.5, Della Gala 6, al, tuttavia, non si scompone e grino 5), Carbone 5, Ciniglio 5, 5.5, Lombardi 5.5 (83’ Chieffo D. 6.5, Sirto 6.5 (16’ st Palmieri 6.5), st Giordano M. 5), Mari A. 5, Tor-
Amirante 6.5, Santaniello 5.5, nella ripresa cambia marcia. Pas- Perrotta 5, Del Giudice 5 (37’ st 5.5), Gravina 5.5, De Blasio 5.5, Io- Immobile 6.5 (9’ st Sorrentino 6.5), rino 5, Esposito 5 (10’ st Giorda-
Cimmino 5 (11' st Lombardi 5). A sano soli due minuti, infatti, che Formisano). All. Capistrano 5. rio 5.5 (25’ st Curcio 5.5). All. Na- Balestrieri 6.5. All. Cirillo 7. no 5). All. Storniello 5.
disp.: Addeo, Sirignano, Vecchio- è il solito Buonagura a centrare il SASSO: Russo 6, De Riggi 7, Mie- scari 6. CALIGO NOCERA: Romano PAOLO MASULLO: Clemente
ne N. All. Cutolo 5.5. pari grazie ad un delizioso calcio le 6, Pelella 6, Lavezza 7, Perrotta TEVEROLA 1997: Cavaliere 6.5, 5.5, Petrosino 5.5, Lambiase 5.5, 6.5, Masucci 6.5 (8’ st Giannatta-
REAL SAN GENNARO: Ferran- di punizione che lascia impietri- 7, Taiuti 7, Mungiello 6 (15’ st Pe- Pisano 6.5, Di Costanzo 6.5, Rota Vicidomini 5.5, Bruno 5.5, Altieri sio 6.5), De Martino 6.5, Aurilio
te 6, Bifulco 6.5, Scarciello 6.5, Si- to Sabatino: 1-1. Il Real spinge sul- tillo 6), D’Ascoli 7, Guadagnini 6 6.5 (34’ st Picazio 6.5), Musto 6.5, 5.5, Silvestri 5.5, Grimaldi 5.5, 6.5, Granato 6.5, Noschese 6.5,
monetti 6 (1' st Miranda 7), Iovi- l'acceleratore e due minuti più (2’ st Del Ponte 6), Auxilia 7 (23’ Della Volpe 6.5, Leccia 6.5, Pani- Gambardella 5.5, Petrini 5.5, Aba- Parrella 6.5, Apicella 6.5, Cecere
no sv (18' pt Iervolino 6.5), D'Avi- tardi ribalta: calcio di punizione st Fiume). All. Mungiello 7. co 6.5, Stabile 6.5 (38’ st Mascia- te 5.5. All. Mattucci 6. 6.5, D’Agostino 6.5 (12’ st Mad-
no 7, Mauro 7.5, Cutolo 7, Giuglia- di Buonagua, palla per Piccolo ARBITRO: Izzo di Torre del Gre- ri sv), Mattiello 6.5, Verde (30’ st ARBITRO: Autiero di Portici 6 daloni 6.5), Leone 6.5 (18’ pt Mo-
no 7, Buonagura 7, Piccolo 7.5 (25' che in sforbiciata sigla la rete che co Goglia 6.5). All. Casertano 7. RETI: 9’ pt Sirto, 19’ pt Oliva, 26’ relli). All. Naddeo 6.5.
st Carbone 7). A disp.: Nappo, Del vale l'uno-due. Ormai la partita è RETI: 5’ pt 19’ Auxilia, 11’ ARBITRO: Alborelli di Ercolano pt Sirto, 28’ pt Immobile, 39’ pt ARBITRO: Resoconte di Noce-
Giudice, Buonaiuto, Caiazzo. All. in discesa. i padroni di casa per- D’Ascoli (rig), 6. Oliva, 31’ st Palmieri, 37’ st Paga- ra Inferiore 6.
Franzese 7. dono smalto con il passare del RETE: 15’ st Stabile. no (rig.), 42’ st Mandato. RETI: 3’ pt D’Agostino, 9’pt Par-
ARBITRO: Incarnato di Torre del tempo mentre il Real ne approfit- STRIANO. Che esrdio, che spet- rella, 18’pt Cecere, 22’ pt Parrel-
Greco 6 ta per mettere in cassaforte la vit- tacolo. La Sasso vince in trasferta NAPOLI. Un guizzo di Stabile al BOSCOREALE. Nulla da dire. la la, 29’ st Aurilio.
RETI: 36' pt Amirante, 2' st Buo- toria. Al 34' infatti è Carbone in e si conferma squadra da battere 15’ della ripresa consente al Teve- Boschese gioca la partita della vi- NOTE: Terreno in ottime condi-
nagura, 4' st Piccolo, 34' st Car- contropiede a firmare il gol del 1- in questo esordio di stagione. Tre rola di avere la meglio sui padro- ta e travolge 8-0 il Caligo Nocera. zioni, spettatori circa 50.
bone, 40' st Giugliano, 45' st Lan- 3. Potrebbe finire qui ma al 40' è a zero al triplice fischio per una ni di casa del San Biagio Arzano. Inizia la goleada al 9 Sirto che re-
zaro. ancora il Real a far sentire il pro- gara praticamente da dimentica- Gara combattuta, la prima frazio- cupera palla, e sblocca il risultato. SALERNO. Trionfo della Paolo
NOTE: ammoniti D'Avino, Gia- prio ruggito: azione ben manovra- re per i padroni di casa del Real ne di gioco ha visto prevalere i pa- Al 19’, Oliva insacca il 2-0. Al 26’ Masullo nella prima di campiona-
gniulo, Della Gala, Amirante. ta sulla destra, palla che arriva a Striano che restano a guardare. droni di casa che in più di un’oc- ancora Sirto trova il tris. Al 28’ Im- to in trasferta presso il campo “24
Campo in buone condizioni. Giugliano per il tap-in che vale Subito forte la formazione di Mun- casione hanno messo apprensio- mobile elude il suo marcatore e maggio1999”di Santo Eustachio
l'uno a quattro. Sul finale, poi, con giello sblocca al 5’ con Auxilia. ne alla retroguardia del Teverola. trova il poker. Al 39’ Oliva s’inse- contro la Rinascita Fuorni. Paolo
SAN PAOLO BELSITO. Buona gli animi già assopiti, arriva il se- Una manciata di minuti dopo è lo Stabile, in giornata di grazia, al 15’ risce sulla destra e infila Romano. Masullo che domina la gara sin
la prima, è proprio il caso di dir- condo gol dei padroni di casa con stesso attaccante a siglare il 2-0. è stato il più lesto a ribadire in gol Nella ripresa, poi, la Boschese con- dalle prime battute e che va in gol
lo. L'avvio di gara non è dei più Lanzaro che beffa Ferrante con un Poi, nella ripresa, il sigillo di una conclusione di un compagno tinua il monologo fino a raggiun- con cadenza regolare: finisce cin-
coinvolgenti. le squadre si limita- preciso pallonetto. Finisce 2-4. D’Ascoli vale i tre punti. respinta dalla traversa. gere l’8-0. que a zero.

GIRONE M UN GOL DEL BOMBER ALLO SCADERE STENDE LA JUVENTUDE STABIA. IL TERTULLIANO IMPATTA A CHIAIANO

Fincantieri, è De Angelis a decidere il derby di Castellammare


CHIAIANO 0 casa, al cospetto del Chiaiano, rie- ni da gol si susseguono con eleva- FINCANTIERI STABIA 1 CASTELLAMMARE DI STA- e che maggiormente ha spinto
REAL TERTULLIANO 0 sce a portare a casa un punto im- ta frequenza. Dopo solo due minu- JUVENTUDE STABIA 0 BIA. Grazie ad un guizzo di De sull’acceleratore. Basti pensare
portante per questo inizio di cam- ti Corteggiano ci prova dalla di- Angelis, a partita quasi finita, la che miser Napodano, alla mez-
CHIAIANO: Morra 6.5, Cuomo pionato. Un avvio difficile per gli stanza colpendo la traversa. Pas- CRAL FINCANTIERI STA- Fincantieri Stabia riesce a fare z’ora della ripresa ha inserito an-
6.5, Galeota 6.5, Cangiano 6.5, uomini di Cuomo che non riesco- sano dieci minuti e su calcio di pu- BIA: Longobardi 6.5, Mosca 6, suo il derby contro la Juventude. che la terza punta per avere
Montesano 6.5, Luciano 6.5, D. no a sfondare la diga del Chiaia- nizione di Riola ancora Corteggia- Cavaliere 6.5, Donnarumma 6 (6’ Gara difficile e sempre accesa maggior peso in fase offensiva.
Avolio 6.5, Angiolino 6.5, A. Avo- no nonostante la buona volontà. no sfiora il gol. Superato l’empas- pt Scarpato 6.5), De Angelis 7, grazie anche ad una bella prova La Juventude si è difesa con or-
li 6.5 (30’ st Famà 6), Giordano 6.5, C’è da dire, tuttavia, che i lReal se iniziale il Chiaiano si riorganiz- Cuomo6.5 , Mas 6.5 (12’ st De della squadra di Schettino che dine e si è resa pericolosa in di-
Annunziata 6.5 (25’ st Guarino Tertulliano vinsto nell’esordio in za e prova a pungere sulla fascia Falco), La Mura 6 (28’ st Tito 6), ha provato fino agli ultimi secon- verse occasioni con rapidi con-
6.5). All. Panza 6.5. campionato non è speculare a destra. Ed è proprio su quel lato Somma 6.5, Gargiulo 6, Buono- di a ricucire lo strappo con il ri- tropiedi. Ma veniamo a quello
REAL SALETTE TERTULLIA- quello visto nelle partite di coppa che il neoentrato Venturi al 72’ mo 6.5. All. Napodano 7. sultato tuttavia senza riuscirci. che è successo in campo. Il gol
NO: Recano 6.5, Mirra 6.5, Florio in quanto mister Cuomo ha dovu- stende l’altro neoenatrato Guari- ATLETICO JUVENTUDE resta comunque la soddisfazio- partita è arrivato due minuti pri-
6.5 (23’ st Venturi 6.5), Imbaccia- to far fronte ad almeno cinque ri- no, ma Recano è super è blocca il STABIA: Abbatino 6.5, D’ Oria- ne di aver giocato il tutto per tut- ma del triplice fischio grazie al-
relli 6.5, Ambra 6.5, Riola 6.5, Bru- levanti assenze tra i suoi. ma pas- calcio di rigore. Da quel momento no 6.5, D’Aniello 6, Ricotta 6.5 to contro una squadra, la Fincan- la conclusione impeccabile di De
no 6.5 (25’ st Agliarulo 6), Primi- siamo alla cronaca. Il primo tempo in poi le due squadre pensano a li- (2’ st Visco 6), Farriciello 6, tieri, che ha fatto di tutto per as- Angelis che ha battuto inesora-
cerio 6.5, Corteggiano 6.5, Esposi- comincia a ritmi compassati, le mitare i danni senza sprecare ma Schettino 6, Martone 5.5, Vec- sicurarsi una buona partenza in bilmente l’estremo difensore del-
to 6.5. All. Cuomo 6.5. due squadre si studiano per circa anche senza rischiare. I minuti fi- chione 5.5, De Maria 6, Passaro campionato. La gara era sentita lo Juventude Stabia. Un gol che
ARBITRO: Belcore di Torre del venti minuti senza creare azioni nali sono un inutile carrellata di 6 (20’ st Capriglione 6), Vilgini 6. da entrambe le squadre, la vo- ha lasciato di stucco gli avversa-
Greco 6 degne di nota. Le due difese han- lanci dal centrocamp oa superare All. Schettino Cal 6. glia di iniziare bene il campio- ri che nei minuti finali hanno cer-
no il sopravvento sugli attacchi le difese, ma da registrare nulla di ARBITRO: Mayollo di Napoli nato, con una vittoria nel derby, cato con ogni forza il gol del pa-
NAPOLI. Un pareggio non è da avversari. La ripresa invece, vede emozionante. Finisce così, con il 6.5. era l’obiettivo di entrambe le reggio. pari che tuttavia non è
buttare. Esordio agrodolce per il entrare in campo la squadra ospi- risultato che accontenta un po’ en- RETE: 43’ st De Angelis. squadre. Alla fine l’ha spuntata arrivato malgrado l’impegno pro-
Real salette Tertulliano che fuori te con un altro piglio. Le occasio- trambe le compagini. la formazione che ha osato di più fuso.