Sei sulla pagina 1di 3

A.A.

2013-14 SCHEDA PER LINSEGNAMENTO DI PSICOLOGIA SOCIALE DELLE RELAZIONI FAMILIARI


Corso di laurea: Corso di Laurea Magistrale in Psicologia dello sviluppo e dei processi sociolavorativi (2 anno, curricula A e B) Denominazione insegnamento: Psicologia sociale delle relazioni familiari Denominazione insegnamento in inglese: Social psychology of family relationships N. CFU: 8 Ore di didattica frontale: 60 Nominativo del docente: Diego Lasio Contenuti del corso: La prima parte del corso sar dedicata allapprofondimento dei modelli teorici ed epistemologici che hanno contribuito alla definizione della famiglia come oggetto unitario di analisi e alla comprensione dei processi relazionali che favoriscono ladattamento dei sistemi familiari. In particolare, sar trattato il tema della resilienza familiare, intesa come la capacit dei sistemi familiari di riprendersi da una crisi o da condizioni di avversit, e si approfondiranno le caratteristiche dei processi interattivi, relazionali e simbolici che consentono ai componenti delle famiglie di sostenersi reciprocamente nei momenti di difficolt. La seconda parte del corso verter sullanalisi delle dinamiche relazionali e dei processi interattivi propri di differenti configurazioni familiari; lattenzione sar rivolta, inoltre, alle interazioni che le famiglie intrattengono con la comunit e con le agenzie sociali in essa presenti. Nello specifico, saranno approfonditi i seguenti temi: - le differenze di genere e la distribuzione asimmetrica del carico familiare e del lavoro retribuito; - la costruzione dei legami nelle famiglie adottive e il ruolo dei servizi deputati a esercitare funzioni di sostegno; - la famiglia omosessuale, lomogenitorialit e il confronto con la scuola e il mondo del lavoro. Testi di riferimento: I testi di riferimento per gli studenti/le studentesse frequentanti (almeno l80% del corso pari a 48 ore), utile per la realizzazione delle attivit proposte durante le lezioni, saranno indicati nel corso delle lezioni. Testi di riferimento per gli studenti/le studentesse non frequentanti che non hanno sostenuto lesame di Psicologia sociale della famiglia durante il Corso di Laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche: - Fruggeri, L. (1998). Famiglie. Dinamiche interpersonali e processi psico-sociali. Roma: Carocci. - Fruggeri, L. (2005). Diverse normalit. Psicologia sociale delle relazioni familiari. Roma: Carocci.

Lasio D. (2006). Le realt familiari. Milano: Giuffr. Walsh, F. (2008). La resilienza familiare. Milano: Raffaello Cortina (Parti prima e seconda e un capitolo a scelta tra l8, il 9, il 10 e l11).

Testi di riferimento per gli studenti/le studentesse non frequentanti che hanno sostenuto lesame di Psicologia sociale della famiglia durante il Corso di Laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche: - Chiari, C., Borghi, L. (2009). Psicologia dellomosessualit. Identit, relazioni familiari e sociali. Roma: Carocci. - Chistolini, M. (2010). La Famiglia Adottiva. Come accompagnarla e sostenerla. Milano: Franco Angeli. - Gelli, B. (2009). Psicologia della differenza di genere. Milano: Franco Angeli (Capitoli 1, 2, 3, 4, 6, 7 e 8). - Walsh, F. (2008). La resilienza familiare. Milano: Raffaello Cortina (Parti prima e seconda e un capitolo a scelta tra l8, il 9, il 10 e l11). Obiettivi formativi: - Conoscere i contributi teorici ed epistemologici che hanno contribuito alla definizione della famiglia come oggetto unitario di analisi. - Saper analizzare il funzionamento familiare secondo i principi della Teoria Generale dei Sistemi. - Conoscere i presupposti teorici ed epistemologici per la progettazione e realizzazione di interventi di valutazione e sostegno dei gruppi familiari. - Conoscere i processi relazionali e le dinamiche interattive che favoriscono i processi adattivi nelle diverse composizioni familiari. - Saper individuare le risorse presenti nelle famiglie e la loro capacit di riprendersi da condizioni critiche e di avversit. - Saper analizzare i processi relazionali e i sistemi di credenze che consentono ai componenti delle famiglie di sostenersi reciprocamente nei momenti di difficolt. - Conoscere i modelli teorici utili alla comprensione dei processi di costruzione dellidentit di genere. - Saper analizzare le dinamiche interattive e i sistemi simbolici che intervengono nella divisione dei ruoli tra i componenti della famiglia. - Conoscere i contributi teorici utili alla comprensione dei processi di costruzione del legame adottivo. - Conoscere i presupposti teorici e metodologici per lintervento con le famiglie adottive. - Conoscere i contributi teorici utili alla comprensione delle dinamiche interattive e dei processi relazionali propri della famiglia omogenitoriale. - Saper analizzare i sistemi simbolici che guidano le interazioni tra i componenti della famiglia omogenitoriale e lambiente sociale. Prerequisiti: Gli esami del Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche Metodi didattici: Oltre alle lezioni frontali, il corso prevede la partecipazione attiva degli studenti a esperienze pratiche volte a sviluppare le competenze per lanalisi del funzionamento familiare e per la realizzazione di interventi con le famiglie. Si far ricorso, in particolare, a esercitazioni, simulate e discussione di casi e saranno proposte attivit di analisi di produzioni filmiche e di sequenze

discorsive per lapplicazione delle conoscenze teoriche acquisite allanalisi del funzionamento familiare. Modalit di verifica dellapprendimento: La verifica dellapprendimento avviene attraverso un esame orale. Sudenti e studentesse frequentanti (almeno l80% del corso pari a 48 ore) che parteciperanno alle esperienze pratiche proposte nel corso delle lezioni potranno scegliere di verificare il proprio apprendimento attraverso brevi relazioni e prove intermedie che concorreranno alla valutazione finale. Ulteriori specificazioni saranno fornite nel corso delle lezioni. Orari e luogo di ricevimento: Marted dalle 15.30 alle 17.30 e negli altri giorni previo appuntamento presso lo studio n9 del Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia. Studenti e studentesse possono contattare il docente anche attraverso la posta elettronica allindirizzo diegolasio@unica.it

Altre informazioni utili Eventuali informazioni aggiuntive saranno consultabili nella pagina web del docente nel sito della Facolt.