Sei sulla pagina 1di 5

DE PROFUNDIS Ambientazione Apparentemente, A., un villaggio isolato nel Missouri Rurale.

. Si tratta di un piccolo e antiquato villaggio con una cinquantina di edifici circondato da campi e da una dozzina di fattorie isolate. Su tutto regna una patina di vecchiume e obsolescienza vagamente insana. La gente dei dintorni per quanto affetti cortesia sembra trasudare qualcosa dinsano e i loro sorrisi sembrano soggiungere un non so che di sarcasmo e falsit. I pericoli del mondo reale Tutti gli abitanti di A. e dintorni sono adepti di Nephandi infernalisti. La magia dei Nephandi di tradizione infernalista in presenza di simili testimoni coincidenziale. Gli abitanti del luogo non si fanno troppi problemi ad assassinare gli stranieri che curiosano troppo nei dintorni, o, di ucciderli se capitano da queste parti qualche giorno prima di una delle loro cerimonie religiose in onore di Teutates Medruinus. A discrezione del narratore nel villaggio ci potrebbero essere alcuni stregoni infernalisti e persino un vero e proprio magus nephando. Ad ogni modo durante la notte possibile incontrare Len. ... Delle Shadowlands Le Shadowlands appaiono come una landa arida e disseccata, priva di vegetazione. Lunica costruzione che sorge nel raggio di centinaia di chilometri una palizzata piuttosto vasta. Dalla costruzione si levano incessanti gemiti e lamenti disperati. Allinterno della cinta muraria ci sono tante squallide capanne che sembrano realizzate con malta, paglia e legna. Al centro della cinta muraria c una vasta piazza quadrata al centro del quale troneggia un enorme statua di legno e vimini a forma duomo alta circa venti metri da cui fuoriesce una cacofonia di urla, gemiti e imprecazioni; ai piedi della statua c un altare realizzato in un unico blocco di materia simle ad osso, la superficie del piano dellaltare macchiato di sangue che ha disegnato rivoli lungo i margini superiori dellaltare. In uno spiazzo irregolare vicino alle mura c un vecchio pozzo abbandonato da cui riecheggia un rombo basso e sordo. Sul fondo del pozzo c un fluido nero e schiumante che turbina gettando spruzzi di una schiuma tanto disgustosa quanto volatile. Il pozzo un Nihil che conduce direttamente nella Dark Umbra e precisamente in una zona in cui infuria la tempesta. Nota: la cittadella abitata dagli Spettri dei cultisti di Dispater. Erano un branco di degenerati gi prima che le loro anime fossero pervertite dal tocco tormentoso dellangelo della morte. Questi mostri degeneri sono tenuti legati a questo spiazzo di terra dalle terribili atrocit consumate in questi luoghi. Questi spettri sono soliti catturare qualunque altra presenza, persino altri spettri, per soulforgiarla o sacrificarla a Dispater: le entit in attesa di essere sacrificate vengono rese impotenti, ma non incoscienti, con larcanos moliate e vengono lascaite ad agonizzare nel fantoccio in mezzo alla piazza in attesa del giorno propizio al sacrificio. Della Penumbra La Penumbra appare come una versione leggermente pi minacciosa e inquietante di questo angolo di mondo reale. Nella Penumbra sono in agguato molti e pericolosi flagelli: ci sono spiriti del Sangue, della Magia Nera, dellOmicidio e del Sacrificio. Attaccano e uccidono indiscriminatamente qualunque creatura attraversi questo tratto di penumbra ma adorano accanirsi e tormentare soprattutto i Risvegliati e Affini. Non ci sono Bygone n creature di altro tipo nel raggio di molti chilometri sia perch questa zona isolata e poco interessante anche dal punto di vista misitico sia perch questi spiriti, continuamente in agguato, uccidono e divorano qualunque essere passi da queste parti.

Spirito della Magia Nera Forza di Volont: 7 Furia: 8 Gnosi: 10 Essenza: 25 Charms: Airt Sense, Corruption, Materialize, Thaumivoracity (lo spirito capace di assorbire la Quinta Essenza a Tocco). A prima vista lo Spirito della Magia Nera invisibile, si tratta di una sagoma umanoide invisibile su cui sono tatuate fluttuanti rune fosforescenti che sembrano scorrere continuamente e cambiare. Non produce alcun rumore tranne un coro di bisbiglii dementi appena percettibili. Gli Spiriti della Magia Nera sono interessati soltanto a spingere i risvegliati e i semi risvegliati a compiere contorte e depravate e a divorare la Quintaessenza di tutte le altre creature magiche convertendola in Gnosi. Spiriti dellOmicidio Forza di Volont: 7 Furia: 10 Gnosi: 8 Essenza: 25 Charms: Airt Sense, Corruption, Materialize, Possession. Spiriti del Sangue Corrotto Forza di Volont: 8 Furia: 9 Gnosi: 8 Essenza: 25 Charms: Agonia, Dolore Interno, Incitare Frenesia, Succhiare Sangue. Lo Spirito del Sangue Corrotto appare come una sagoma umanoide asessuata e del tutto priva di lineamenti daltezza e corporatura media media fatta di sangue caldo e fluido. Gli Spiriti del Sangue Corrotto sembrano gradire molto gli spargimenti di sangue, anche quelli dei riti sacrificali.

Il Libro Nero Il Tractatus de cultu deo Medruine sive Liber de Gallicana, Pritannica et Hibernica necromantia. scritto in un latino medioevale abbastanza corretto. Il trattato diviso in tre parti: la prima parlava brevemente dei Druidi e descriveva le loro credenze e le loro divinit, specialmente per quanto riguarda il culto di Dispater qui chiamato anche Deus Medruinus; la seconda parte contiene rituali patrocinati da Dispater ovvero incantesmi di necromanzia Gallica; la terza parte, infine, contiene la minuziosa descrizione rito sacrificale che permetteva di conferire con Dispater. Dispater Lentit comunemente nota come Dispater o Medruinus, per il momento, non sembra aver alcun interesse per manifestarsi nella Creazione; tuttavia, non si fa scrupolo a conferire coi maghi rivelando loro segreti capaci di corrompere i loro Avatar. Per il momento Dispater preferisce agire indirettamente sulla Creazione servendosi di Spettri, Nephandi devoti al suo culto (adepti compresi) e Caduti minori che possono spostarsi attraverso la Creazione molto pi liberamente di quanto non possa fare lui. Dispater preferisce risiedere nellAbisso e reagisce molto male a qualunque tentativo di vincolaro nella Creazione: di solito uccide tutti i presenti e, dopo aver distrutto o abbandonato il

ricettacolo, si lascia risucchiare nellAbisso. Per quanto in origine fosse un potente Angelo della Morte e uno dei condottieri della Legione dAlabastro; Dispater, ha acquisito (presumibilmente divorando lessenza di altri Elohim) una certa padronanza delle seguenti tradizioni: Carne, Forgia, Risveglio e Terra. Su Dispater circolano un sacco di dicerie: che avesse un grande reliquiario e un vasto culto in Gallia prima della conquista romana, che abbia recitato una parte importante nella Corruzione e nella caduta della Casata Diedne o che sia venerato in segreto da un corrotto camp di Fianna (o Black Spiral Dancer) dediti a pratiche necromantiche. Sfortuntamente chi indaga troppo a fondo su tali dicerie tende a morire prima di avvicinarsi sufficientemente alla verit. Nome: Lena. Clan: Vile. Sire: Nessuno (vedi sotto). Natura: Sopravvissuto. Carattere: Camaleonte. Generazione: Come se fosse tredicesima. Abbraccio: Et apparente: Fisici: Forza 3\ 5, Destrezza 4\ 5, Costituzione 3\ 5. Sociali: Carisma 2, Persuasione 2, Aspetto 4. Mentali: Percezione 4, Intelligenza 2, Prontezza 2. Mentali: Percezione 4, Intelligenza 2, Prontezza 2. Attitudini: Atletica 3, Intimidire 2, Rissa 3, Schivare 3, Sesto senso 2. Capacit: Armi da Fuoco 2, Furtivit 1, Guidare 1, Manualit 1, Mischia 2, Sicurezza 1, Sopravvivenza 1. Conoscenze: Accademiche 1, Linguistica 2 (Inglese, Latino), Occulto 1, Wraith Lore 1. Background: Contatti 1, Gregge 1, Identi Alternativa 2, Risorse 1. Discipline: Metamorphosis 3, Proteide 2, Pandemonium 2. Virt: Coscienza 2, Self-controll 4, Coraggio 4. Moralit: Umanit 2. Forza di volont: 4. Paradosso\ Quintaessenza: 10\1 Pregi: Medium. Difetti: Vitae Sterile 5, Generazione Bloccata 3. Efetti di Metamorphosis in grado di assumere unaspetto tra lumano e il belluino. Livello 1: +1 a Forza+2, Destrezza+1, Costituzione +1. Livello 2: +1 a Forza. Livello 3: +1 a Costituzione. Effetti di Pandemonium 2 Livello 1: crea piccole allucinazioni, gelo, pelle doca. Livello 2: crea confusione, disorientamento. Nota: allatto pratico Lna funziona come un cainita ma suscettibile al paradosso quando lei o i suoi poteri siano riconosciuti contrari al consensum vigente in quel luogo. Lna capace di convertire il sangue in quinta essenza che pu usare per sfamarsi, curarsi, aumentare i propri atributi e alimentare i propri poteri. A causa della sua creazione Lna manifestava alcune facolt magiche latenti che, cacciando, riusc ad affinare nelle strane discipline di qui sopra. Aspetto: Lna una donna bassa e snella ma prosperosa ma con un volto delicato dalla bellezza

botticeliana, ha la pelle bianca come la neve, le labbra rosse come il sangue lughi capelli lisci, neri e lucidi come lala di un corvo. Quando usa Methamorfhosis si trasforma in una creatura alta ed emanciata priva di pelle con fasci di muscoli di una materia fossilizzata e fibbrosa color grigio cenere. Quando usa il primo livello di Proteide i suoi occhi si trasformano in cavit nere come quelle di un teschio che al buio sembrano circondate da unalone fosforescente color viola ametista. Quando usa il secondo livello di Proteide le spuntano degli artigli adunchi e scheletrici di un materiale grigio ceroso pi simile a legno pietrificato che non a osso. Interpretazione: nemmeno da viva Lna possedeva una grande umanit visto che fu la degna accolita e consorte di uno stregone sanguinario e sensuale. Lna una creatura squilibrata e insana: poco pi di un malefico zombie che gode malignamente di essere adorata come un feticcio da decine di famiglie di sadici dementi. Al posto di unintelligenza umana ha una diabolica astuzia predatoria e invece di sentimenti umani ha soltanto una disperata sete di sangue. Lna ha una forte affinit con le Terre dei Morti e, concentrandosi, capace di estendere i suoi sensi oltre il Sudario. Lna convinta di essere tornata dallAltro Mondo, quello dellAldil, e di essere non soltanto la messaggera di Dispater ma nientemeno che il suo verbo fatto carne. Lna, pur non avendo la capacit di servirsene per produrre Vera Magia n quello di leggere le parti scritte in alfabeto oghamico, ha letto pi volte le pagine in latino del Tractatus e ne cita i passi come se fosse il suo libro sacro. Background: Lna era la moglie e laccolita di Gutlac un mago Verbena francese trasferitosi in un villaggio isolato del Missouri per sfuggire allOrdine della Ragione deciso a fargli pagare il fio della sua crudelt verso i non risvegliati. Dopo essersi trasferito nelle Americhe Gutlac e la sua consorte, potendo usare pi liberamente la magia in quelle terre desolate e selvagge, prosperarono per qualche tempo usando senza troppo ritegno i loro poteri magici per allontanare le rare creature sovrannaturali che osavano infastidirli. Un giorno per mentre Gutlac era assente Lna fu violentata e uccisa da un balordo di passaggio a capo di una banda di fuorilegge che saccheggiarono la loro dimora. Quando Gutlac vide il corpo martoriato della moglie tent subito di richiamarlo alla vita: diede fondo a tutti i suoi poteri ma il massimo che riusc a fare fu ricomporre il corpo e preservarlo dalla corruzione. Preso da unira inumana Gutlac rintracci i banditi e il trasform in un branco di coyote; tutti, tranne il capo che trasform in una ragazza di colore che ridusse in schiavit e maltratt duramente per interi anni. Dopo essersi vendicato Gutlac tent, senza costrutto, di resuscitare Lna con la magia Verbena per diversi mesi finch non sent delle strane voci riguardanti un predicatore che poteva essere un magus: quando lo incontr scopr che la congrega era un branco di degenerati e il loro leader nullaltro un povero folle. Ma possedeva un libro magico che citava a fianco della Bibbia. Quel libro era il famigerato Tractatus de cultu deo Medruine sive Liber de Gallicana, Pritannica et Hibernica necromantia scritto da un Arnone un Nephando della Casata Titalus quandessa cadde in preda allinfernalismo. Gutlac assassin il predicatore e prese il suo posto ottenendo in un colpo solo il libro e la congrega. Il Tractatus misterioso era scritto in latino con brevi brani rune druidiche (ogam) nei capitoli relativi lHibernia. Il trattato era diviso in tre parti (o meglio in tre libri): il libro primo parlava brevemente dei Druidi e ne descriveva credenze, le loro divinit (specialmente di una divinit chiamata Dispater) e accennava ai loro rituali; il libro secondo parte illustrava per filo e per segno antichi e aberranti riti sacrificali e incantesimi necromantici capaci di strappare la vita a unuomo per infonderla ad un altro attraverso sacrifici di sangue, il libro terzo infine conteneva la minuziosa descrizione di un rito sacrificale che permetteva di conferire con Dispater. Dopo cinque anni di faticosi studi e atroci delitti Gutlac cap che i frammenti di scienza di un popolo estinto da secoli non poteva essergli daiuto quanto la conoscenza dei Numi immortali e fu cos che decise di entrare in comunicazione con Dispater. Il mago celebr labbietto rituale una dozzina di volte, ogni volta il Caduto appariva al suo cospetto e rispondeva ad ogni sua domanda ma ogni volta che il mago ascoltava queste

rivelazioni e ogni volta che le verificava scendeva un gradino nel baratro dellabiezione. Sulla base delle sconcertanti rivelazioni di Dispater Gutlac elabor un rituale per restituire la vita alla moglie sovvertendo le regole della Crezione. Visto che la gente dei dintorni stava cominciando a sospettare di lui e dei suo accoliti Gutlac stermin gli abitanti delle fattorie vicine scatenando una fulminea epidemia a cui soltanto lui e i suoi accoliti sopravvissero. Le autorit dello stato non sospettarono nulla. Arrivarono nuovi coloni ignari della fama della congrega e le acque sembrarono calmarsi. Gutlac affitt e compr nuove terre e anche una ventina di schiavi di colore che fece per due anni nei suoi possedimenti mentre ultimava la sua ricerca magica. Una notte autunnale in cui gli astri erano propizii Gutlac con laiuto dei suoi seguaci prese prigionieri ed immoll tutti gli schiavi nel rituale che avrebbe dovuto restituire la vita a Lna ma che la riport in vita come una grottesca creatura non morta. Il primo atto di Lna fu aggredire luomo che era stato suo marito, dilaniargli il collo e succhiare tutto il suo sangue fino allultimo goccio. Nota: stato trasformato da un vampiro da un Magus Nephando che compiva esperimenti necromantici. un vampiro non cainita ed quindi immune agli effetti dellindebolimento del sangue descritti in Gheenna.