Sei sulla pagina 1di 2

Pesto al finocchietto selvatico

1) In una padella fare rosolare la cipolla con una manciata di passoline e pinoli in olio etravergine d'oliva. A fiamma spenta unire un cucchiaio di pangrattato, sale e peperoncino. Tritare il tutto fino a ottenere una bella crema. Infine unire i finocchietti puliti, sbollentati e tritati grossolanamente 2) 20 gr di finocchietto 5 gr di foglie di menta fresca 2 manciate di semi di girasole 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva 2 acciughe sott'olio ma si possono anche omettere! 2"# cucchiai di formaggio grattugiato di capra stagionato tipo pecorino nel listino casanova$ capra abbucciato! 3) %rullare le barbe e i gambi pi& piccoli e teneri del finocchietto con le foglie di menta, l'olio e i semi di girasole fino ad ottenere un composto omogeneo, 'uindi aggiungere le acciughe e il formaggio grattugiato. In caso di necessit( aggiungere altro olio fino ad ottenere un pesto morbido. 4) un ma))o di finocchietto selvatico una testa d*aglio una manciata di mandorle sale e pepe olio extravergine di oliva +avare e spigare il finocchietto 'uindi frullarlo con l*aglio e le mandorle aggiungendo l*olio a filo emulsionando il pesto poco a poco. ,i conserva in frigo in barattolo chiuso e ben coperto di olio per 'aulche giorno. 5) -lio extra vergine d*oliva, %inocchietti selvatici, .omodoro secco, /andorle, ,ale. 6) per il pesto$ 20"25g di finocchietto selvatico " 00g mandorle " 2 acciughe sott'olio 1 pepe " olio extravergine " una manciata di mandorle a lamelle " scor)a di limone grattata " briciole di pane .er il pesto, ho frullato tutti gli ingredienti aggiustando la consisten)a con l'olio. 2o 'uindi cotto la pasta, l'ho condita con il pesto e ho terminato con delle lamelle di mandorla leggermente tostate, una grattatina di scor)a di limone e delle briciole di pane. 7) un ma))o abbondante di finocchietto selvatico " 0"2 spicchi d'aglio " una manciata di pinoli tostati una manciata di parmigiano grattugiato " sale e pepe " olio d'oliva 'b Preparazione: lavare e spigare il finocchietto. %rullarlo con il resto degli ingredienti aggiungendo a filo l'olio d'oliva. 3onservare in frigo in un barattolo chiuso. 3operto da uno strato d'olio si conserva per 'ualche giorno. .er la pasta mischiare semplicemente della ricotta fresca con 'ualche cucchiaio di pesto, un po' di buccia di lime o di limone grattugiata, salare e pepare se necessario e condirci la pasta. 8) %inocchietto selvatico 404, pomodoro secco #04, -lio 5xtra 6ergine d'oliva 204, cipolla 54, acciughe 54,, pepe, 9) finocchietto selvatico, pinoli, nocciole, pecorino grattugiato, aglio, sale, olio di oliva. 7olliamo il finocchietto selvatico, dopo averlo lavato, in abbondante ac'ua salata. 8uando sar( cotto scoliamolo e mettiamolo in una ciotola tagliato a pe))etti. Aggiungiamo l'aglio, l'olio di oliva e ini)iamo a frullare. 8uando sar( diventato cremoso uniamo i pinoli, le nocciole, il pecorino grattugiato e continuiamo a frullare. ,e necessario aggiustiamo con l'olio. -ttimo sia per preparare bruschette che per condire la pasta.

PESTO ROSSO Avevo finito quello che avevo comprato in un negozio bio (carissimo) e mi sono ricordata di avere tutte le materie prime a casa, quindi ieri sera me lo sono preparato in 10 minuti. Pomodori secchi olio doliva aglio ( a piacere) peperoncino ( a piacere) basilico frullare fino a rendere il tutto una crema e mettere in vasetto di vetro.