Sei sulla pagina 1di 8

k ronstadt 44

© Massimo Ghimmy

periodico mensile
Numero 44
Martedì 3
Marzo 2009
ISSN 1972-9669

Due Cose

previdenza
In un paio di giorni sono suc-
cesse due cose, oltre alle ele-
zioni in Israele, che hanno vi-
sto una contesa fra un partito

sociale
di centrodestra, uno di destra e
uno di estrema destra, e nono-
stante i semplicistici presuppo-
sti il loro esito è ancora incerto.
Un fatto è la definitiva chiusura
della vicenda Englaro, l’altro è
la celebrazione del “giorno del
ricordo”, e ci sono svariate cose
che non tornano.
Ad esempio, un polverone sca-
tenato su una decretazione d’ur-
genza con tutta probabilità non
retroattiva, per una questione
che si sarebbe chiusa da un mo-
mento all’altro; tutto termina-
to con un annuncio di una leg-
ge sul testamento biologico che
più o meno recita “il testamen-
to biologico non ha tutto questo
valore”, ovviamente passando
sopra certi lavori in corso che
stanno lentamente affondando
negli abissi, quali la fantoma-
tica riforma della giustizia, e il
non meno fantomatico invito al
rifiuto delle cure verso un’arbi-
traria categoria di persone. Ver-
rebbe da dire “fortuna che la
Englaro non era albanese”.
Bypassando il lato istituziona-
le e l’ennesimo attacco alla ma-
gistratura infatti una cosa che

Sant’Obama, visto da Oriente


emerge è che le libertà indivi-
Eutanasia di una Giunta duali possono essere comoda-
mente buttate nel cesso con cri-
Peggio del giovane Bush non essi divengono irrisolvibili. ovvero: come ti mando a casa la Piera con teri ben stabiliti, perché né il
si potrà fare, scrive l’editoria- Obama parte con l’appoggio
le del Post di Bangkok, per cui del 73% dell’opinione pubbli- due telefonate e un pranzo in famiglia testamento biologico - qualun-
que esso sia - né il diritto alle
Obama dovrebbe avere la stra- ca americana, “among the hi- cure sembrano rappresentare
In molti avranno festeggiato sa. Questa classe politica fa fa-
da spianata. [...] ghest in recent times promises una qualche forma di tutela del-
la sera del 28 gennaio scorso. tica a capire quando è il mo-
L’articolo continua raccontan- to be someone for everyone. la propria libertà.
Piera Capitelli, sindaco di Pa- mento di andare a casa, Lei è
do la pubblicità su “Mission The irony is that the ‘stratos- La strumentalizzazione del
via, non era solo scivolata, ma stata costretta dalla matemati-
Accomplished” a inizio occu- pheric expectations’ are only “giorno del ricordo” è ancora
precipitata dall’ultimo piano di ca. Che non è un’opinione.
pazione dell’Iraq, per poi ve- matched by the scale and ma- più becera, perché rappresenta
un palazzo in decadenza. La causa apparente del deces-
dere i soldati americani morti gnitude of problems he will in- un caso esemplare di sindrome
Quel giorno la bellezza di 22 so è stata l’intenzione di Piera
crescere. [...] herit”, scrive il giornale paki- della “guerra giusta” (o ingiu-
consiglieri comunali, 19 d’op- Capitelli di non riconfermare
I giornali dell’Asia riflettono stano The Nation. [...] sta) di Mao: non solo le vittime
posizione e 3 addirittura di l’ex vice-sindaco Filippi al con-
le speranze degli americani (e L’appello del governo Paki- del massacro delle foibe diven-
maggioranza, presentavano le siglio d’amministrazione del
di gran parte del mondo) per- stano di questi giorni ha del tano degli eroi per chissà quale
dimissioni. In automatico la Policlinico S. Matteo (ma noi
ché si chiuda il triste “scon- drammatico “the internatio- motivo, ma diventano ufficial-
Piera è stata eliminata dalla ca- sappiamo che da tempo la Pie-
tro fra civiltà” e la paranoia nal community has to persua- mente per una certa fetta della
del guerriero solitario del bol- de India for the resumption of classe politica un olocausto au-
lito Bush. Il nuovo Presiden- Indo-Pak peace process stalled continua a pagina due... toproclamato per giustificare le
te vorrebbe (se le lobby mili- in the aftermath of Mumbai at- proprie idee e fomentare odio,
tari ed economiche non glielo tacks”: Obama deve ascoltarlo, esattamente come la levata di
impediranno) rifare il contrat- conclude il giornale. scudi contro la magistratura as-
to sociale con i suoi cittadini Il pakistano Financial Daily Kronstadt sassina del caso Englaro.
e con il resto del mondo cen- (moderato) inserisce nella Hi- cerca collaboratori!! La sottigliezza che lega la favo-
trato sul dialogo e la partecipa- storical Inauguration, le pre- letta marchiata MSI (che non
zione più che sul conflitto e la occupazioni del mondo musul- esitò a nascondere dettagli infa-
paura. L’Asia si trova, dopo otto mano per la Palestina, la cui visto che perdi già tempo leggendolo, mi, il campo di concentramento
anni d’amministrazione Bush, gestione sembra affidata to- valuta l’idea di perderne di Gonars, per dirne uno) e l’al-
con troppe fratture aperte (Af- talmente ad Israele e richia- anche realizzandolo! legra spaccatura fra angioletti e
ghanistan, Pakistan, Burma, mando la tragedia di Gaza e assassini è una questione politi-
repubbliche centro-asiatiche, “thousands of innocent people come? ca fabbricata ad hoc per giustifi-
Iran) che hanno ricadute sulla killed in Iraq, Afghanistan and care imposizioni di qualsiasi ti-
situazione interna dei singoli Pakistan’s tribal areas without po, divorando lo spirito critico
paesi. Gli editoriali conferma- bringing down the level of mi- servono disegnatori,vignettisti, impagi- e le capacità di approfondimen-
no che, malgrado tutti i muta- litancy”, durante la violenta natori, articolisti, satiri (e ninfomani), to della popolazione e sputando
menti planetari, se gli USA da ma fallimentare ‘guerra al ter- cacciatori di inchieste e di taglie... la buccia.
soli non possono risolvere i rorismo’.
problemi aperti, senza gli USA Ma, continua il Financial, le Divide et impera, come diceva
non aspettare: info@kronstadt.it Mr. Spock, e come sempre nes-
suno si farà male, o quasi.
continua a pagina cinque... Marco Cabizza
2 k
periodico mensile
Kronstadt ricorda: NON FATEVI PRENDERE DAL PANICO!!!
Numero 44

cronaca locale
Martedì 3
Marzo 2009

Eutanasia di una Giunta


ovvero: come ti mando a casa la Piera Azioni che NON hanno
con due telefonate e un pranzo in famiglia fatto cadere la giunta
...continua da pagina uno
Abelli (più probabilmente un ta in due, un consigliere con il Questione Rom
suo alfiere, il Faraone sembra Pd e uno contro. Poi tutti con- Nel settembre 2007 ordina lo sgombero del cam-
ra veniva alimentata artificial- aver altro per la testa) e Alber- tro. Non gli piaceva più il pro-
mente!) po Rom situato nei resti della ex Snia. Lascia due
gati (non è un errore di stam- gramma. Era infatti tra i 19 fir- giorni donne e bambini in balia delle intempe-
In sostanza, comunque, anche pa, acuto lettore!, ndr). Forse matari d’opposizione.
questa volta interessi privati rie, abbandonandoli alle furie xenofobe di fa-
si candiderà il buon Fracassi Ma sono solo rumori di fon- scisti e leghisti. Dopo mesi di mala gestione la
sono venuti prima del fanto- per la Lega Nord. Ma la cosa do, voci di corridoio: dovremo
matico bene dei cittadini. Fi- situazione si risolverà grazie al costante inter-
che più incuriosisce è l’avvi- aspettare aprile prima di capi- vento di associazioni e privati cittadini.
lippi ha guidato le Catilinariae cinamento di Filippi alle posi- re i candidati, quelli veri, che
di palazzo che hanno portato Aree dismesse
zioni destrorse, con la volontà si spartiranno le percentua- Per scacciare i Rom dalla ex Snia abbatte un ca-
tre consiglieri di maggioranza di correre da solo per la lista li dei voti. Ma avrete una pre-
a dare le dimissioni: suo figlio pannone del fabbricato sotto tutela del Ministero
civica Rinnoviamo Pavia. visione attendibile, e potrete dei beni culturali senza alcuna autorizzazione.
Luca e gli amici Molina e Bob- E le sorprese non finiscono non andare a votare, se segui-
bio Pallavicini. Inutile dire che Le male lingue dicono che volesse fare spazio al
ancora: forse vedremo una li- rete sul sito della Provincia Pa- costruttore Zunino, proprietario dell’area dal dif-
i 19 consiglieri comunali d’op- sta con i grillini pavesi e Ire- vese il concorso “Miss Chivor-
posizione avevano le dimissio- ficile impiego, ora indagato e coperto di debiti.
ne Campari, che si è detta restesindaco 2009”, in cui ogni Ordisce un piano urbanistico che vede le aree
ni nel cassetto (mancava solo propensa ad un partito trasver- lettore può votare quante vol-
la data!) in vista di una presa dismesse date in gestione a costruttori che pro-
sale. Sulla stessa posizione, ma te vuole! pongono la creazione di poli logistici e aree resi-
di coscienza della maggioran- forse in una lista diversa, i fra- Di certo la città ha solo da ri-
za. denziali di lusso.
telli Veltri, caldeggiati da Gio- sollevarsi vista l’ultima disa- Autostrada Broni-Mortara
Ricapitolando, ci sembra scon- vanni Giovanetti. Chissà co- strosa gestione. È pur vero che
certante che la Giunta sia de- Rilascia parere favorevole alla costruzione nono-
sa hanno in “Cantiere” questa è più facile continuare a deca- stante le valutazioni sul grave impatto ambien-
ceduta per l’apparente causa volta. E perché non farla insie- dere verso il fondo che risalire.
di interessi personali e privati. tale e la scarsa utilità del tracciato autostradale.
me una lista trasversale? New Ad esempio, la nuova ammini- Kronstadt riflette sull’expo 2015.
A noi piace pensare che sia la entry del 2009: Angelo Nap- strazione potrà continuare a
giusta conclusione di una ge- Politiche sociali e giovanili
po, curioso personaggio pro- dimenticarsi degli spazi giova- Emette un’ordinanza che vieta il bivacco con
stione malorganizzata e affari- babilmente vicino alla Destra nili, delle politiche sociali, del-
stica dei nostri Governanti. sanzioni da 200 a 500 € (se aggravato dal posses-
Sociale. Chissà cosa farà Da- le lotte ai palazzinari e chi più so di alcolici). Rilascia ordinanze di chiusura an-
In questo momento la situa- nesino, l’eroe dei due mondi ne ha più ne metta. Per vedere
zione politica cittadina è molto ticipata per i locali di via Siro Comi: alle 23 per
“Pavia Città per l’Uomo” e Pd, dove si può peggiorare, abbia- l’Osteria Sottovento, aperta da dieci anni, e alle
confusa e questo non stupisce collegato alla lista Adenti, che mo preparato un riassunto del-
nessuno effettivamente. Scen- 22 per il circolo ARCI Radio Aut il quale, apren-
nel corso degli ultimi due an- le azioni che hanno mantenu- do alle 21, è stato costretto a chiudere.
diamo un po’ nel dettaglio. ni ha transitato in Udeur con- to la Giunta coesa a lato.
Ora cercano di guadagnare la Carrefour
tro il Pd , poi nell’Udc alleata Autorizza la costruzione su terreno parzialmen-
pole position le coalizioni di al Pd, poi ancora contro il Pd, P.D’Occhio
centrodestra nelle persone di te soggetto a tutela ambientale di un centro
al momento giusto. Poi spacca- commerciale, dando origine a crisi per i picco-
li commercianti della città. Inoltre, classificando
il parcheggio del Carrefour come parcheggio di
“interscambio” fa risparmiare alla multinaziona-
le più di un milione (1.000.000!) di euro di tas-
se comunali (oneri di costruzione). A tutt’oggi il
parcheggio non è utilizzato come interscambio.
Festival dei Saperi
1.200.000 euro per un festival di cinque gior-
ni: 60.000 euro per il logo, 84.000 per 13 espo-
sitori di libri sparsi in città e circa 150 bandiere,
276.000 di pubblicità, 150.000 per la gestione del
festival, affidata alla Wam&co di Stefano Fran-
cesca, attualmente indagato per appalti trucca-
ti nel Comune di Genova. Attualmente la Procu-
ra sta indagando su possibili tangenti e appalti
truccati anche a Pavia.
Forza Nuova
Ha tacitamente permesso l’apertura della sede
di un partito politico di matrice neo-fascista a
fianco del centro sociale Barattolo. Bilancio at-
tuale: due assalti al centro sociale e una buona
decina di feriti.
Caso Giurato
Rimuove dall’incarico il Comandante della Po-
lizia Municipale Gianluca Giurato. Questo ver-
rà reintegrato al servizio dalla Magistratura e de-
nuncerà il Comune di Pavia.

Azioni che hanno fatto


cadere la giunta
Poltrona di pelle
Il sindaco esprime informalmente parere nega-
... in verità noi avevamo previsto tutto ed avvisato per tempo... tivo sulla possibile conferma del vice-sindaco
Filippi al C.D.A. del policlinico S. Matteo
... copertina Kronstadt numero 35 di settembre 2007...
Kronstadt, con la T finale.
k 3
periodico mensile
l csoa conchetta sono anche amici nostri e ci hanno imprestato i libri più volte
Numero 44

assalti spaziali
Martedì 3
Marzo 2009

Regoliamoci Calusca nuova Bastiglia


Gli OhBejOhBej, festa mercato forza di cose ha ottenuto un
di Milano che si tiene in con- permesso per tenere in fun- Il 22 gennaio scorso è sta- Il processo civile, in merito al La Moratti si limita a dichia-
comitanza con i festeggiamen- zione il suo stereo. C’era gente to sgomberato il CSOA Cox reintegro di possesso dell’im- rare che l’archivio è “un pa-
ti in onore del patrono della disperata che vagava chieden- 18 (Milano). Il Centro Socia- mobile richiesto da chi gesti- trimonio storico della città”,
città e prima di Natale, sono do “ma il vin brulè?”, a cui bi- le ospita la libreria Calusca sce il centro, ha portato alla aggiungendo che si lavorerà
stati quest’anno fonte di pole- sognava spiegare “non si può e l’archivio Primo Moroni, luce che “l’Amministrazione “per tenerlo in vita”; ma la re-
miche e di scontri. fare più, non è a norma il vin contenente svariati volumi, non ha preso alcun provve- altà è che un centro sociale,
A differenza di quando questa brulè!”. tra cui materiale documen- dimento, che è invece stato l’ennesimo, è sotto sgombero
festa è nata oggigiorno ci sono Bisogna considerare che c’è tario raro che ripercorre la deciso ed eseguito dalla que- e al suo interno questa volta
delle regole più rigide che re- gente tra questi abusivi che storia dei movimenti operai stura” (De Corato, vicesinda- c’è qualcosa di importante da
golamentano il suo svolgimen- non fa di mestiere l’espositore, e studenteschi. Il Centro So- co di Milano - 13 febbraio). salvaguardare.
to. Riguardano le modalità per non vive a Milano, ma viene ciale nato oltre trent’anni fa, La legittimità della decisione Maggiori informazioni su ht-
cui un espositore deve ottene- appositamente con il suo ban- da poco sgomberato, lo scor- della questura, secondo De t p : / / w w w. i n ve n ta t i . o rg /
re il permesso del suolo pub- chetto per l’occasione. A que- so 13 febbraio viene rioccupa- Corato, deriverebbe da “esi- apm/ e http://cox18.noblogs.
blico per tenere un banchetto sto punto mi è chiaro che gli to da un centinaio di persone genze di pubblica sicurezza org
in fiera. Oh Bej Oh Bej più che un mer- che con le fiamme ossidriche che non sono nella disponi-
Da svariati anni assieme alla cato sono una festa. rompono i sigilli. bilità del comune di Milano”. Giada La Gala
parte ufficiale con i banchetti La cosa più importante è il di-
regolamentati, c’era una fetta vertimento, il folclore, non la
di mercato che ospitava anche vendita in sé. Per quale motivo
gente senza un effettivo per- allora trattarla come una fiera
messo. Quest’anno i banchetti al chiuso dove solo l’entrata
degli abusivi sono stati sgom- costa un biglietto? “Questo è il
berati malgrado alcuni di loro gioco del Comune. Il fatto che
avessero chiesto che la giunta i loro Oh Bej ufficiali siano ve-
di Milano aprisse un tavolo di nuti male non gli è dispiaciu-
trattativa in modo che la festa to. Il loro interesse è togliere
potesse continuare anche per questa festa da anni. È una fe-
loro. Fu così che la giunta li re- sta scomoda . La cosa di cui lo-
spinse e gli abusivi occuparo- ro hanno paura è che tu riporti
no Lotto. la gente in strada: è per que-
Uno di questi ragazzi che da sto che gli Oh Bej non vanno
molti anni partecipa agli Oh bene. Ci vogliono a casa ognu-
Bej Oh Bej come espositore mi no con la propria tv. Vorrebbe-
ha aiutato a capire i possibili ro che andassimo al cinema o
motivi che stanno alla base di nei locali, ma sempre isolati in
questo nuovo ordine, di questo piccoli gruppi. Non vogliono
cambiamento. E a sapere se ci le manifestazioni. E così come
fosse una reale necessità, un non vogliono gli Oh Bej perché
conclamato pericolo che ab- sono spontanei, non voglio-
bia spinto a voler irrigidire le no i centri sociali perché so-
norme che riguardano l’occu-
pazione del suolo e la vendita
no troppo aggreganti, inviano
un messaggio forte, un seme Di Kursaal a casa
di cibo e vin brulé (altra cosa di idea libera. Creano la possi-
venuta a mancare quest’anno bilità alla gente di comunicare Corso, Corsino e Arti chiudono i impegnava il suo tempo libero non è cosa insolita…conoscia-
e che ha sempre rappresenta- liberamente. battenti e lasciano il posto ad ap- con film più raffinati metten- mo tutti quanto sia poco fre-
to una componente folcloristi- Invece il Comune vuole ricrea- partamenti di lusso (e qualcuno do in bella mostra il proprio quentato dal momento che le
ca degli Oh Bej Oh Bej). re sempre questa atmosfera in è pure obbligato a lasciare il po- buongusto; anche gli intellet- agevolazioni riguardano solo
“C’è gente che pensa che que- cui tutto appare molto distac- sto di lavoro). È prevista l’aper- tuali (più veri che di facciata) vecchi e bambini.
sta festa degli Oh Bej ci sia dal cato. Le fonti di informazione tura di una multisala in piazza- avevano pane per i loro den- Ciò che colpisce è l’ennesima
1200. È una festa del popolo sono limitate. Non c’è scambio le Oberdan per il 2010 ti e si chiamava Arti, paladino dimostrazione che il Comune
che poi ha subito le sue tra- di idee ed esperienze. Questo dei film d’avanguardia, meglio non dia abbastanza valore alla
sformazioni. È una festa degli è il loro obiettivo e fin quando In principio era l’immagine. conosciuti come “film d’essai”. potenzialità culturale della cit-
artigiani dei vari produttori del riusciranno a perseguirlo noi Non vi erano inquadrature, se- Quasi ci possiamo immagina- tà e privi giovani e vecchi ci-
nord, allevatori di vacche, di saremo sempre più in mano quenze, attori, sedie da regista re questo scorcio proiettato su nefili di una più ampia scelta
pecore, che venivano giù dal- loro”. E la stampa come ha rea- , colonne sonore, trailer; vi era un pannello bianco messo in lasciandoci solo tre sale cine-
le montagne prima di Natale. gito al fatto che un’usanza po- l’immagine ma soprattutto il pausa da allora e senza la for- matografiche (di cui solo due
C’era chi portava castagne, chi polare milanese è stata seda- luogo in cui veniva proiettata. za di riprendersi. degne di questo nome).
portava formaggi, chi giocatto- ta, addormentata, plastificata? Un Eden fatto di buio, sigaret- Tutt’oggi ci si chiede come ab- La società che deve costrui-
li per i bambini. Si arrivava, si “Fuorché Radio Popolare, nes- te, scatarri urla e bestemmie, bia fatto questa famigerata cit- re questa famigerata multisa-
portavano le proprie carabat- suno ne ha parlato e nessuno risate, odori e tentativi di stu- tà universitaria ad acquistare la pare non sia scampata alla
tole, il proprio artigianato, in- sapeva dove eravamo. pro tra le poltrone. sempre più studenti e a perde- crisi economica e quello che
somma.” Tutte le altre fonti di infor- Molto lontano dalle fredde e re tutto quello che in realtà es- sembrava già un contentino
E sotto questo punto di vista mazione dopo la notizia che intellettualmente sterili multi- si rappresentano (che non so- appare ai nostri occhi una ve-
non è molto cambiata, “an- gli abusivi erano stati disper- sale dotate di tutto tranne del- no solo soldi per gli affitti). ra presa per il culo.
che ora ci sono persone che si, ovvero dopo che ci hanno la capacità trattenere emozio- E’ passata sotto silenzio la E se proprio vogliamo dire le
portano le loro cose artigia- mandato via dai giardini, non ni. chiusura del Roma (trasforma- cose come stanno… la propo-
nali, che sono cose che uno ne hanno più parlato. C’è sta- Proviamo ad immaginare un ta perlomeno in una libreria) e sta non ha visto il consiglio co-
non trova nei negozi, lampa- ta una battaglia, tanta tensio- passato remoto. la chiusura del cinema Castel- munale neanche di sbieco, vi-
de, candele scolpite, attrezzi ne, De Corato ha mostrato i Pavia, 1929: dame imbellettate lo (ora bingo, è quasi incredi- sta la clamorosa caduta della
utili... “. Personalmente credo muscoli: “gli abusivi non esi- e uomini col panciotto (fanno bile come i divertimenti per giunta Capitelli.
che sia proprio di una tradizio- stono più, gli Oh Bej sono sta- parte di qualunque epoca, più studenti si diffondano a mac- Non ci resta che piangere?
ne conservare le proprie origi- ti sedati”, i giornali non han- o meno mascherati) trascorre- chia d’olio) ma sembra inutile Forse i più nostalgici lo faran-
ni! Quest’anno però gli Oh Bej no smentito e la maggior parte vano le loro serate dividendosi sottolineare che quest’ultimo no.
Oh Bej sono stati qualcosa di della gente è convinta che non tra rappresentazioni teatrali e affronto alla vita sociale e cul- A noi invece, che siamo stu-
diverso. “Sembrava di passare ci siano stati gli Oh Bej: invece immagini vive sullo schermo. turale da Pavia non possa pas- fi di vederci sottrarre i nostri
per le corsie di un ospedale. due giorni di Oh Bej alternati- Tra i due passatempi prevalse sare inosservato. spazi sotto lo sguardo indiffe-
Una fila interminabile di ga- vi ci sono stati!”. il secondo che coinvolse pave- Per quelli che vogliono stupir- rente di chi dovrebbe evitare
zebo bianchi, che sembravano si di ogni genere e specie, tan- si ancora di più pare che la pa- che certe cose accadano, non
messi in squadra da un geome- Giada La Gala to da far sorgere ben tre sale lestra di Via Porta (centralissi- resta che unirci nel tentativo
tra. Vendevano cose che trovi in grado di soddisfare ogni vo- ma e perfetta per un cinema) di limitare questo horror vacui
in qualsiasi mercato rionale di Si ringrazia Stefano per la glia. diventerà un centro benesse- che ci sta intorpidendo.
Milano e dintorni. Non c’era collaborazione Per il “vulgus profanus” la sa- re…della serie verremo su cre- Se la montagna non va da Ma-
musica: le uniche due fonti la Corso offriva pellicole popo- tini ma in forma (cit. Burzum nometto…Maometto va alla
erano il “porchettaro” e quello lari di grande richiamo men- Il Terribile). montagna.
che vendeva i dischi, che per tre la sopraccitata élite pavese Il fatto che un cinema chiuda V. & G.
4 k
periodico mensile
Berlusconi è più vecchio della costituzione
Numero 44

politiche asociali
Martedì 3
Marzo 2009

La solitudine Moderne Mirabolanti Politiche Sociali


dei numeri Nella sua immensa magnani- grigio, la povertà diventa qual- no corsi a richiedere la Social competenza.
mità e bontà d’animo, il gover- cosa di individuale e colora- Card? Alcuni dati però sono certi: mi-
secondi no ha voluto dare un segnale
forte, e tendere la mano anche
to. Ecco una rivoluzione: dare
da mangiare agli affamati sen-
Ma ecco l’inghippo: il caritate-
vole stato che sostituisce quei
lioni di costi inutili. Infatti si
parla di settecentoottantamila
Gli spartani gettavano i bambi- a quella parte di Italia che non za dovere necessariamente e vecchi e noiosi diritti costitu- euro spesi solamente per l’in-
ni nati con handicap dal mon- lo meriterebbe affatto. Per quel- fastidiosamente accettarli nel- zionali con moderne elemosi- vio della lettera d’avviso più al-
te Taigeto. Gli italiani si limita- la parte d’Italia che non fa altro la società. Dare loro un simbo- ne di massa scopre di non poter tri ottocentomila euro all’anno
no a render loro la vita difficile. che lamentarsi e piagnucola- lo, qualcosa che possano esibi- rendere le stesse così massifi- per le commissioni di ricarica.
I primi, è risaputo, erano un po- re, per pensioni troppo basse o re e che li distingua. Uno Stato cate come sarebbe stato d’uo- La produzione fisica della tes-
polo di guerrieri, e in realtà an- bollette troppo alte, fannulloni che non li aiuti più attraverso po. Effettivamente sembra che sera costa seicentocinquanta-
che noi lo siamo: peccato che la per definizione ed elemosinie- l’aumento diretto del reddito, alcuni fatali errori di calcolo mila euro, ma ciò che costerà
nostra guerra venga perpetrata ri nascosti dietro gli striscioni percepito ormai erroneamente abbiano macchiato quello che di più sarà il due per cento che
dalla classe politica contro i cit- delle manifestazioni. Tendere da costoro come diritto. Meglio doveva essere un gesto di rara rimarrà all’esercente nel mo-
tadini. Innanzitutto, come or- loro la mano, in un modo com- una concessione, un privilegio. nobiltà verso gli indigenti. mento dell’acquisto, cioè do-
mai ben sappiamo dalla nostra pletamente nuovo e innovati- Un’elemosina potrebbero chia- Non solo il numero di coloro dici milioni di euro, anche se
finanziaria, sono previsti ingen- vo per il nostro Paese: non una marla i detrattori. In ogni ca- che hanno effettivamente avu- potrebbe scendere a sei milio-
ti tagli alla scuola (7,8 miliar- “politica sociale”, espressione so, qualcosa che non possano to la Tessera è spropositata- ni grazie all’accondiscendenza
di in meno in tre anni), con la vetero-democratica degna del sentire come proprio, per cui mente inferiore al milione tre- degli stessi commercianti abi-
conseguente diminuzione del più vetusto politichese, bensì magari possano sentirsi poco centocinquantamilanove del litati. Considerando che la car-
numero degli insegnanti di so- una ben più moderna e dina- dignitosi. Il governo propone governo, ma anche molti tra ta non è utilizzabile dappertut-
stegno, cosa che non fa che ren- mica “tessera sociale”. uno Stato non più freddo e di- coloro che l’hanno ricevuta to, che almeno sette milioni e
dere ancora più staccato, come non si sono visti caricati i 40 mezzo sono spese che si perdo-
spiacevoli real- un giudice im- euro mensili (120 per il trime- no nel nulla della burocrazia,
tà già di per sé parziale, rigi- stre ottobre-novembre-dicem- un vecchio pensionato abituato
poco facili, sin do interprete bre) sulla magica tesserina blu all’antica e noiosa dialettica del
dalla prima in- della costitu- della Giustizia Sociale, accor- defunto Stato Sociale potrebbe
fanzia. A ciò zione, ma co- gendosi evidentemente che chiedersi se, di fronte ad una
si aggiungono, me una filan- queste persone non rientrava- crisi dei consumi primari ab-
prosegue la no- tropica figura no nei parametri necessari. Ri- bastanza evidente, non sareb-
stra legge pre- che, in modo cordandosi dell’antico cavallo be stato più semplice e meno
ferita, i tagli alla molto meno di battaglia elettorale che era dispendioso, oltre che forse più
sanità. Solo per statuario, trat- stato l’innalzamento della pen- elegante, agire direttamente sui
la regione Lom- ti i poveri da sione minima ad un milione di redditi, aumentando le pensio-
bardia il ser- poveri, e i ric- lire, ovvero 512 euro, un milio- ni ed aiutando le famiglie in
vizio sanitario chi da ricchi, ne e trecentocinquantamilano- difficoltà. Uno Stato che investe
avrà circa 1,7 perché diami- ve persone sotto i seimila eu- nel benessere e nella dignità
miliardi di me- ne, che senso ro come indice ISEE sembrano delle persone come condizione
no in due anni ha agire in vir- veramente moltissime. Ma poi- necessaria per la propria stessa
(il totale nazio- tù del noioso e ché le persone che l’hanno re- sopravvivenza, che non spreca
nale è di 9), e se complicato di- almente ricevuta sono eviden- soldi per una manovra a metà
prendiamo un ritto all’egua- temente centinaia di migliaia tra lo spot post-elettorale e la di-
caso ancora più glianza, quan- di meno, a tutte le altre che stribuzione di avanzi ai lebbro-
delimitato sco- do è molto pensavano di averne diritto ri- si. Sentendosi ridere alle spalle,
priamo che il più facile farsi mane il dubbio se sia stato il il vecchio pensionato decide di
comune di Mi- comprendere governo a vomitare cifre sen- non pensarci più. E decide an-
lano ha tagliato con un’elemo- za sapere minimamente di co- che che, social card o no, non è
il 10% dei fon- sina, soprat- se stesse parlando, oppure la certo lui l’individuo poco digni-
di per i disabili. tutto da quegli macchina burocratica messa in toso, in questo Paese.
Ma non temete, stessi poveri moto da Ministeri e Poste a da- Martelengo
perché dai pia- Non più qualcosa di collettivo e che a frotte so- re una vergognosa prova di in-
ni alti ci assicurano che – bid-
dibi boddibi bu – nonostante
tale diminuzione, non solo sa-
rà assicurata la continuità dei
Salviamo i Pan di Stelle
servizi già presenti, ma ne sa-
Proviamo ad addentrarci ideal- Le radici dello spreco affonda- chiarato che le entrate sono de- no, rendendolo via via sempre
rà addirittura incrementata la
mente tra i corridoio di un su- no nelle dinamiche della Gran- cuplicate dal Settembre 2008. più sterile e dipendente dalle
portata, grazie all’introduzio-
permercato: tra le temperature de Distribuzione: ad ogni pas- In Italia ancora impera molto sostanze chimiche. Permette di
ne di una sperimentazione dai
del reparti surgelati fino all’eso- saggio si perde una quota delle scetticismo. Si teme la messa fruire di frutta e verdura fuori
contorni poco definiti che tut-
tica frutta. Ci sembrerà di con- merce. A partire dal campo: in vendita di prodotti nocivi e stagione, di mangiare fagioli-
tavia ha grandi premesse. Nel
templare un capolavoro dell’Ar- l’agricoltore non raccoglie fino scaduti da troppo tempo. Certo, ni marocchini, fragole spagno-
frattempo, mentre le nostre Ce-
cimboldi, le mele sono perfette, al 15% di pomodori o zucchine, il mercato non riguarda yogurt, le, asparagi peruviani, reduci
nerentole aspettano che i sogni
le ciliegie lussureggianti e le fra- solo perché imperfetti, al qua- latte e formaggi freschi che in da centinaia di kilometri su tir
diventino desideri e i deside-
gole d’inverno sono in gran for- le si aggiunge un altro 15 % del seguito alla scadenza si dete- refrigerati, impacchettati nella
ri realtà, Anastasia e Genovef-
ma. Cosa rende possibile tanto consorzio che non lo incasset- riorano e perdono le proprie plastica che una volta strappa-
fa si preparano al gran ballo,
appagamento dei sensi? Basta ta perché non abbastanza gran- caratteristiche. Tuttavia, con- ta si trasforma subito in rifiuto.
che questa volta si chiama Ex-
eliminare le mele ammaccate, di o coloriti. sumare un prodotto che reca la Plastica, ovvero un cocktail di
po e si terrà proprio nella loro
il sedano con il gambo rinsec- Ma lo stesso Ateneo bolognese scritta “da consumarsi preferi- petrolio, acqua, zolfo, monos-
dimora. Riprendendo in mano
chito, i cavoli più tristi, merce ha scelto di intervenire, con il bilmente entro il..” giorni dopo sido di carbonio per contene-
la nostra cara finanziaria – do-
svalorizzata che si trasforma im- progetto Last Minute Market, la fatidica data preferibilmente re una manciata di prezzemolo
vremmo averne tutti una copia
mediatamente in scarto: l’Uni- che si svolge nei locali dell’uni- consigliata non comporta nes- il cui costo lievita esponenzial-
sul comodino, accanto alla Bib-
versità di Bologna ha calcolato versità, dove quattro studen- sun rischio per la salute, in par- mente: il contenuto sembra
bia e a “101 trucchi per sposare
che in sette mesi un solo iper- ti compilano l’inventario dello ticolare se i prodotti come riso, quasi un pretesto per vende-
un milionario” – scopriamo che
mercato rifiuta 7 tonnellate di spreco di un ipermercato e si pasta, biscotti sono sigillati in re un contenitore. Forse, un ri-
per l’occasione lo Stato ha pre-
cibo assolutamente consumabi- impegnano a trovare un possi- una confezione ben conserva- svolto positivo della crisi è che
visto lo stanziamento di ben 1,4
le, se si considerano tutte le dif- bile beneficiario nelle vicinan- ta. Sarebbe un valido ripensa- ci ha costretti a ripensare ai
miliardi. E non può non venirci
ferenti tipologie distributive si ze, come una casa famiglia. Lo mento attorno ad una manie- nostri gesti e al nostro godere
da sorridere, se pensiamo a tut-
sfiorano le 238 mila tonnellate stesso modello è applicato da ra schizofrenica di considerare dell’abbondanza e degli anar-
ti i tagli effettuati in vari settori
all’anno in Italia. Calcolando un “Approved Food” in Gran Bre- il cibo: 820 milioni di perso- chici piaceri del consumismo e
di vitale importanza per i citta-
valore medio di 3,70 euro per tagna, che offre sia nei super- ne mangiano come se avesse- allo spreco che fisiologicamen-
dini. Ma tant’è, alle elementari
chilo di cibo che potrebbe esse- mercati sia on-line derrate di ro 5 pianeti a loro disposizio- te ne consegue. Forse, magari
non avrebbero dovuto insegnar-
re recuperato si arriva a 881 mi- alimentari scaduti o che stanno ne. L’agricoltura su larga scala prima che un’epidemia o una
ci a contare, a volte può porta-
lioni di euro sprecati ogni anno, per scadere, acquistate soprat- comporta un uso eccessivo di xenofobia passeggera prenda il
re a consapevolezze che forse
sufficienti a 566 milioni di pasti tutto da famiglie a basso reddi- fertilizzanti, pesticidi ed erbi- posto di quest’ultimo pensiero.
avremmo preferito non avere.
e a sfamare 620 mila persone in to: sulle pagine de “Financial cidi che annientano le sostan- Costanza Gaia
Ginevra Sanvitale
un anno. Time” il titolare Sheffield ha di- ze organiche presenti nel terre-
k 5
periodico mensile
Il pesce sequestrato e’ stato in parte distrutto e in parte devoluto in beneficenza o gettato in mare
Numero 44

esteri
Martedì 3
Marzo 2009

Sant’Obama, visto da Oriente Choi Hung non è un posto per turisti


...continua da pagina uno malayan Times e Sant Obama Choi Hung significa arcoba- ci, come vene o dotti deferenti i mozziconi con diligenza. Ma
verrà incoronato. leno. È anche il nome di un (solo per la stazione della me- anche questo esempio di civiltà
prime difficoltà di Obama si Si può sperare, continua il quartiere alla periferia nord di tropolitana ci sono otto uscite e ordine, a volte, può incremen-
sono viste proprio su queste giornale nepalese, che il nuo- Hong Kong. Il piazzale degli principali, più altre seconda- tare il senso di alienazione. I ce-
questioni: “his silence on the vo presidente comprenda che autobus è uno spiazzo di asfal- rie). Portano borsacce di plasti- stini dei rifiuti sono stati svuo-
Israeli offensive in Gaza has non è possibile fare il poliziotto to nero circondato da terreni ca, di solito, bucate e piene di tati diligentemente, la sera, e i
led to some rare criticism in del mondo e di imporre i pro- incolti, e si trova direttamen- non so cosa. Cianfrusaglie. Li sacchetti neri appena cambiati
foreign media”. [...] pri valori. Obama fa parte di te sotto ad una sopraelevata a vedo scavalcare i guard rail e at- luccicano sotto la luce dei lam-
Il mondo spera che Obama una nuova generazione di lea- 4 corsie, retta da colonne me- traversare la strada a più corsie; pioni. Se ti avvicini e sbirci un
cambi direzione; egli, scrive ders e potrà essere un esempio galitiche. I palazzi sono tozzi e alternano i passi rapidamente, i po’ ti accorgi che sono comun-
il Kathmandu Post, ha più re- per altri giovani. “The fact that ingombranti. Ti senti quasi so- piedi scorrono sull’asfalto velo- que un brulicare di scarafaggi.
sponsabilità dei suoi predeces- he is an African-American will praffatto, ogni tanto, quando ci: poveracci, hanno paura delle Nello spazio ritagliato tra i pa-
sori perché “there is an entire weigh heavily against him. No- li vedi stagliarsi chiari contro auto, continuano a guardare a lazzi giganti, noi parassiti sia-
bevy of foreigners in the Yes, netheless, the November elec- il cielo oscuro della notte. So- destra e a sinistra facendo scat- mo riusciti a ricavare piccoli
we can and Change bandwa- tion has ushered in a revolu- no inquietanti anche nella luce tare la testa da un lato all’altro, paradisi dove poter esprime-
gons”. Loro sperano, con gran- tionary change in the U.S. that dell’alba: sembrano esseri mec- per potersi rifugiare nel buio re la nostra socialità. Un bar
de ottimismo, che la sua lea- could do it and the rest of the canici dormienti. Mi osservano sicuro della pensilina dell’au- squallido ricavato da un garage,
dership risolva le numerose world a world of good. This is coi loro mille occhi di finestra; tobus o sotto un cavalcavia o una fila di lavanderie, un par-
crisi che piagano il globo. “But also a breaking down of bar- inespressivi e alieni, immobi- inghiottiti sottoterra dalla sca- chetto; piccoli orti, due barac-
people’s patience is only ephe- riers - of race, origin, wealth, li come i predatori in attesa di linata della metropolitana. Ho che di lamiera tirate su in uno
meral. If His Popularness do- connections, and length of ti- una preda. proprio l’impressione che noi, spiazzo di erbacce. Si tratta co-
es not expeditiously deliver on me one needs to be in politics Ogni tanto la vedo, una preda. gli umani, siamo i parassiti. Sia- munque di spazi angusti, sem-
those expectations, it won’t be to assume the leadership role. Sbuca fuori, piccolo insetto in- mo gli ospiti. Tutto è squallido brano (e forse lo sono) abusivi,
long before he is tagged with a Of the last one, countries like significante, un parassita che ma ordinato: le pentole, i tavoli piccoli fazzoletti di terra ai pie-
new title, ‘Oh, Bummer’ (che Nepal need to take notice!” vive dentro al Choi Hung Esta- e le sedie che durante il giorno di delle montagne di cemen-
noia)”. Si torna a parlare di te: un uomo. servono per cucinare e vende- to, austere, uguali, imponenti
soft power cioè del rilancio di Gente che gira di notte, perso- re street food sono ammontic- come antichi Dei severi e cru-
quell’insieme di valori e idea- Enrico Crespi from Nepal naggi assurdi solitamente dota- chiate con ordine e ammassate deli. Sembra davvero che ci sia
li positivi che contribuiscono a (and Asia) ti di protesi dentali molto sca- contro la parete della scala che un’entità-città vuota e aliena,
ricreare un ruolo di leadership denti. Non mi guardano mai in porta al ponte pedonale. I muri cui appartengono i grattacie-
agli americani. http://crespienrico.wor- faccia. Mi colgono di sorpresa sono scostati, gli scalini consu- li, i casamenti dalla faccia ret-
“Morning, Mr President”, titola dpress.com/ quando me li vedo apparire da- mati, ma noi non vogliamo di- tangolare, gli enormi pilastri
l’editoriale del Times of India vanti; sbucano dai tunnel sot- sturbare il dio Choi Hung, e al- dei cavalcavia. E sembra che
e racconta di un paese amareg- terranei che collegano gli edifi- lora raccogliamo le cartacce e gli umani abbiano colonizzato
giato, impaurito e diviso do- timidamente la città vuota, co-
po otto anni d’amministrazio- si’ piccoli da poter essere igno-
ne Bush che saluta Obama con rati, come le formiche che len-
sollievo e speranza. Il mondo tamente costruiscono il loro
che ha visto l’America “with formicaio tra gli ingranaggi gi-
growing alarm during these ganteschi di una macchina.
years” spera che, con la nuova Come dicevamo, del resto, Choi
amministrazione, prenda cam- Hung (彩虹) in cinese significa
po responsabilità, consenso e arcobaleno.
cooperazione per superare le Se li cerchi li trovi, i colori
divisioni lasciate. L’editoria- dell’arcobaleno: ordinatamen-
le tira per la manica il nuovo te disposti in fasce orizzonta-
Presidente, sottolineando che li su alcune colonne interne
“for the sake of the world’s se- della stazione della metro, o
curity, Obama must press Isla- su balconi dei palazzi agglome-
mabad to clamp down on the- rati nel blocco chiamato Choi
se groups and close down their Hung Estate; i colori sono stin-
bases, something that the Bush ti e anonimi, ovviamente.
administration failed to do for Se guardi oltre gli edifici, però,
most of its run”. appena oltre l’ultimo muretto
Su Myanmar FM radio station, di cemento, vedi la terra coper-
nel suo oroscopo giornaliero te di verde: foresta, rami e radi-
l’oracolo San-Zarni Bo ricor- ci - persino un rigagnolo di ac-
da che Obama è del segno del qua che scende dalle colline.
Leone e il suo destino saran- Simone Marini
no “certain assassination at-
tempts” nel 2009. 2010 e 2013.
Riguardo alla Birmania e alle
sanzioni imposte dagli USA, Palermo a Buenos Aires
l’oracolo ha ricordato che “pe-
ople born on the fourth day of Palermo è un grande rione di alcuni minuti e la città si bloc- seduti ai tavoli dei caffè anti- gno che ti arriva dritto nello
the month stand on the side of Buenos Aires che si estende ca. Il traffico si blocca, la me- chi, delle lavanderie e delle li- stomaco quando, nei fine set-
the weak people”. delle rive del Mar del Plata fi- tropolitana si allaga e le 200 li- brerie.. timana, si riempie di turisti,
Molti cambogiani avevano fe- no al centro della città. nee di autobus presenti nella Lo bevono i giovani artisti, assetati di oggetti e vestiti par-
steggiato a Phnom Penh l’ele- Una città nella città che, co- città impazziscono. musicisti, scrittori, pittori che ticolari.
zione di Obama proiettando, me in un gioco di matrioske, La gente invece si ferma e popolano i vicoli, le piazze e i Sono buffi e i prezzi si alzano,
scrive il Post, “their hopes of si suddivide in Palermo: “chi- aspetta l’arrivo del sole. lunghi viali alberati di questo e i commercianti se la ridono
political change on Obama, so- co”, “vejo”, “alto” e “Hollywo- A Buenos Aires si aspetta sem- vivace quartiere popolare. giustamente sotto i baffi per
me Cambodians hope the US od”. Dopo l’ultima pioggia tor- pre il sole e quando arriva ti Palermo è nascosta nelle can- l’affare concluso. A Palermo
will help push Cambodia’s go- renziale una piccola zona di spacca la testa. tine, nelle mansarde, nelle ca- si fanno gli affari e gli europei
vernment in a more accounta- questo splendido quartiere è E la gente lavora, suda e ripo- se private, nei negozi che di hanno un buon fiuto.
ble direction”. Ma aggiunge, stata battezzata, con un po’ di sa bevendo mate. notte si trasformano in locali Poi tutto torna come prima e,
realisticamente che i crescen- ironia, Palermo Venezia. Non Anche a Palermo si beve ma- e teatri per leggere, ascoltare, come in un sogno, il lunedì
ti investimenti cinesi e il ruolo è difficile immaginare il per- te: camminando per strada, esprimersi e conoscersi. mattina si può essere sveglia-
dominante di Pechino in Cam- ché: quando piove le strade seduti su di una panchina, di- Palermo profuma di carne, di ti dal cinguettio degli uccelli e
bogia “may also discourage Wa- si trasformano in veri e pro- stesi sull’erba, davanti ai tea- grasso che cola, di birra e fer- dal rumore delle ruote di un
shington from taking a harder pri torrenti e risulta difficilis- tri e alle case del tango. Pri- net. Palermo è il Club Eros carretto e dagli zoccoli di un
line on human rights”. simo muoversi, se non muniti ma di andare al cinema, nei dove si può mangiare carne cavallo che sta passando.
Sarà mezzanotte in quasi tut- di stivali di gomma. musei, negli ateliers di giova- a volontà e bere vino rosso a
ta l’Asia quando “The dream A Buenos Aires la pioggia ar- ni stilisti indipendenti, nei ne- qualsiasi ora della notte. lidiacquaotta@yahoo.it
comes true”, come titola, l’Hi- riva all’improvviso. Piove per gozi d’antiquari e d’alta moda, Ma Palermo è anche un pu-
6 k
periodico mensile
Kronstadt: un buon antidoto alla stitichezza
Numero 44

strumenti
Martedì 3
Marzo 2009

Dal buco nell’ozono al buco nel cervello


L’emancipazione femminile è ne settantanove, 79, e con 288 ne è capitata una volta, non si è: moriremo tutti! Tralasciando maschile in occidente”. Ma il
ormai un fenomeno inarresta- citazioni, di cui la maggior par- può pretendere che adesso gli l’esposizione ben poco scienti- Vaticano come se li immagina
bile, persino in Vatic ano se ne te provengono da ricerche di angeli vadano a fare annuncia- fica dell’argomento – “Abbiamo gli uomini occidentali? Immer-
sono accorti: adesso se prendi segno totalmente contrario)2? zioni in giro a tutte le donne. In dati a sufficienza…” dati? Che si fino al ginocchio nelle fogne
la pillola anticoncezionale non Tempi e metodi che farebbero parole povere, quello che la pil- dati? Chi li ha mai visti? Chis- a bere quello che scorre laggiù?
sei più una zoccola (concetto pietà a qualsiasi serio ricerca- lola impedisce è proprio l’ovu- sà, magari anche Cioè e TopGirl E poi: perché gli uomini orien-
vetero-maschilista), ma addi- tore – ma soprattutto con una lazione e, ça va sans dire, no nascondono un sacco di prove tali no? Gli asiatici infertili co-
rittura un’ecoterrorista! Ebbe- boiata colossale: ovulazione no embrione, a me- per dimostrare che facendo una sa sono, barabini puniti dall’al-
ne sì. E non finisce qui, donne: “In primo luogo, dimostra ir- no che spermatozoi di nuova lavanda gastrica con la coca co- tissimo perché non credono in
non solo avrete sulla coscienza refutabilmente che la pillola generazione abbiano il super- la si evita il rischio di rimane- lui?
la devastazione del globo terre- denominata anovolutaria più potere di fecondare ovuli che re incinta, in fondo la credibili- “La cosa triste in tutto ciò è
stre, ma anche l’infertilità dei utilizzata nel mondo industria- non ci sono. tà è la stessa – concentriamoci che, se si tratta di regolare la
vostri ometti. Vi sembra ridico- lizzato, quella con basse dosi di Ma questo è nulla. Adesso arri- sull’allarme ecologico: “tonnel- fertilità, non sono questi i pro-
lo? Si vede che non ascoltate il ormoni estrogeni e progestini- va la parte più delirante, quella late di ormoni”, tonnellate, ca- dotti necessari. I mezzi natura-
Sacro Verbo. ci, funziona in molti casi con che vi farà rotolare dalle risate pite? Non grammi, non chili, li di regolazione della fertilità
Le illuminate dichiarazioni un vero effetto anti-impiantato- e poi, a una più attenta analisi, nemmeno badilate, bensì ton- (”Nfp” o Natural Family Plan-
vengono, infatti, dalle pagine rio, cioè abortivo, poiché espel- piangere disperati al pensiero nellate! Bene, senza essere dot- ning) sono altrettanto efficaci e
dell’Osservatore Romano, pe- le un piccolo embrione uma- dell’insipienza di sedicenti ri- tori, basta leggere il bugiardino inoltre rispettano la natura del-
riodico con una illustre tradi- no”. cercatori: del farmaco – dose per singola la persona”.
zione scientifica alle spalle. Geniale. In primo luogo, che “Un altro aspetto interessan- pillola: trenta microgrammi di E come no. Il mondo è pieno di
1
L’articolo in questione , intito- cazz’è la pillola “anovolutaria”? te riguarda gli effetti ecologi- etinilestradiolo, l’ormone im- bimbi che fanno di secondo no-
lato L’<<Humanae vitae>> In redazione non hanno qual- ci devastanti delle tonnellate putato. Facendo due conti, ci me Ogino-Knaus.
Una profezia scientifica e scrit- cuno che gli controlla non di- di ormoni per anni rilasciati vorrebbero trecento miliardi Isabella Bossolino
to da Pedro José María Simón co il bello stile, ma almeno nell’ambiente. Abbiamo dati a di pillole per fare una sola ton-
Castellví (a cui il numero ec- l’ortografia? Perfino noi di K! sufficienza per affermare che nellata. Va bene che i cinesi so- [1]: http://tuespetrus.wor-
cessivo di accenti ha dato evi- Appurato che è della pillola uno dei motivi per nulla di- no tanti, ma ci stiamo soprav- d p r e s s . c o m / 2 0 0 9 / 01 / 0 3 /
dentemente alla testa), si apre, anovulatoria che si sta parlan- sprezzabile dell’infertilità ma- valutando. Senza contare che, l%C2%ABhumanae-
dunque, con pomposità inaudi- do (quindi non della famigera- schile in occidente (con sempre comunque, l’organismo meta- vitae%C2%BB-una-profezia-
ta – nove mesi (“gli stessi me- ta Ru486, ma della banalissima meno spermatozoi nell’uomo) bolizza la molecola e non la ri- scientifica/
si esatti di una gravidanza”) per pillola contraccettiva), la que- è l’inquinamento ambientale lascia di certo con tutti i suoi [2]: http://malvino.ilcannoc-
scrivere un testo “di cento pa- stione fondamentale è un’altra: provocato da prodotti della ‘pil- “effetti ecologici devastanti”. chiale.it/2009/01/04/la_pillo-
gine, con trecento citazioni bi- piccolo embrione umano? E lola’”. Ma la parte più affascinante ri- la_inquina_lambiente_e.html
bliografiche” (in realtà di pagi- come? L’immacolata concezio- La profezia del titolo, quindi, mane quella sulla “infertilità

Diritto a quale vita? Objection Time


Oltre al ben noto putiferio in “bagno di sangue”. Gli indizi a tra legalizzazione dell’aborto e In principio era il rifiuto di svol- leranno nell’esercitare il vostro
casa nostra, in questi giorni an- sostegno del rapporto di causa- calo della criminalità tuttavia il gere il servizio di leva obbliga- diritto di abortire o di avere la
che l’episcopato degli Stati Uni- lità tra criminalità e aborto so- nesso di causalità persiste. toria. Oggi è – tra le altre cose prescrizione per la pillola del
ti esorta il Congresso a non stra- no molti: gli Stati con i più alti Al di là delle opinioni persona- – la negazione di effettuare il giorno dopo. Si tratta dei medi-
volgere la legislazione in favore indici di aborto negli anni Set- li che si possono avere in mate- versamento della quota d’iscri- ci obiettori di coscienza, tutela-
della vita dopo che Obama ha tanta hanno registrato i più for- ria ne traiamo delle interessan- zione alla UAAR. Madames et ti dalla 194 nel primo caso e da
deciso di sbloccare i fondi fede- ti cali negli anni Novanta – il 30 ti conclusioni: innanzitutto che monsieurs, siamo lieti di pre- nessuna legge nel secondo, in
rali destinati alla ricerca sulle per cento in più rispetto a quel- la legalizzazione dell’aborto ha sentarvi la nostra nuova pièce quanto non si tratta di un me-
staminali. Quello che i paladini li con i tassi di aborto più bassi; evitato a molti bambini non vo- drammatica: “objection time”. Il todo abortivo. Ricordiamo co-
della vita in gonnella non san- si è evidenziata una diminuzio- luti e alle loro madri una vita primo atto si svolge a Roma, II munque che le strutture sani-
no - e che sanno invece molto ne della criminalità più nella spesso non delle più allegre; secolo d.C., quando i cristiani tarie sono tenute a garantire ai
bene tutte quelle donne che un fascia dei nati dopo la legalizza- in secondo luogo che - anche erano ancora abbastanza buo- pazienti tutti i servizi richiesti,
figlio non lo vogliono per le loro zione che nei delinquenti adul- se spesso ce ne si dimentica - i ni e il papa sperando che tale diritto non
buone ragioni - è che probabil- ti, imputabile pro- aveva il pri- sia una delle tante utopie in cui
mente questi bambini avrebbe- babilmente ad una vilegio di po- viviamo noi che crediamo nella
ro avuto un’esistenza infelice; mancanza di “ma- ter sbagliare. laicità dello stato e nella demo-
possiamo anche dire che tale teria prima” da ab- Massimilia- crazia. Ma giungiamo dunque al
infelicità possa condizionare la bandonare nelle no rifiuta di terzo e ultimo atto: Baby Jane
persistenza o meno di un certo mani di un certo ti- arruolarsi impazzisce. Il papa invita i far-
tipo di criminalità? po di delinquenza nell’esercito macisti a non vendere preser-
Ci provò uno studio intitolato – non certo ricetta- e viene giu- vativi e pillole anticoncezionali
The Impact of Legalized Abor- tori o grossi traffi- stiziato: è il – vuole forse sopperire alla crisi
tion on Crime (2001) condotto canti di droga. primo obiet- delle vocazioni con un aumen-
da due economisti, S. Levitt e Le critiche sono nu- tore di co- to delle nascite? – appellando-
J. Donohue (rispettivamente merose. Da un lato scienza di si all’obiezione di coscienza, e
di Chicago e Yale). Sostanzial- si trova la schiera di cui si cono- a Genova alcuni autisti minac-
mente la tesi è che dalla lega- conservatori secon- sca il no- ciano di non guidare gli ateo-
lizzazione dell’aborto con la do la quale il colpo me. A lui bus con gli slogan della UAAR;
sentenza Roe contro Wade del di grazia al crimine ne seguiran- a condire il tutto c’è anche la vi-
1973 negli USA fanno ricorso sarebbe stato inflit- no molti al- cenda esposta a inizio articolo.
all’interruzione volontaria di to da ben più uma- tri, religio- L’obiezione di coscienza, nata
gravidanza circa 1,6 milioni di ne siringhe e sedie si e non, al come espressione di civiltà e di
donne all’anno tra cui sono ri- elettriche, dall’altro invece due “diritti civili” per cui spesso si è grido di peace and love. La no- inno ai valori veri del cristiane-
comprese anche quella mag- economisti della stessa “scuo- lottato possono avere ulteriori stra relativamente giovane star simo condivisibili anche dai lai-
gioranza che prima della sen- la” degli altri due, C. Foote e C. conseguenze imprevedibili che ha il suo momento di gloria tra ci sta diventando un’arma pseu-
tenza non si poteva permettere Goetz, con uno scritto risalen- può valer la pena analizzare, al gli anni sessanta e settanta, do- do-integralista che va a limitare
un aborto clandestino. La chia- te a Novembre 2005 che di fat- di là della fazione di apparte- ve diventa uno dei mezzi sim- – anche illegalmente, visto che
ve di volta della questione è to metteva in evidenza un gros- nenza. Rimane fermo che una bolici di rifiuto della violenza non esistono norme a riguardo
che se un figlio non lo vuoi pro- so errore nell’analisi dei dati, e qualunque scelta di proseguire e della guerra. Tuttavia l’astro – il diritto dei cittadini ad usu-
babilmente non avrai granché che concludeva dicendo che a o interrompere una gravidanza sta iniziando a spegnersi, e nel fruire dei servizi garantiti dal-
interesse affinché cresca sano conti fatti l’impatto della lega- dovrebbe restringersi al perso- secondo atto vediamo come lo stato, in un clima generale
e felice e non si avvicini peri- lizzazione dell’aborto non porta nale ed esulare da osannati “be- il principio per cui l’obiettore in cui invece che andare avan-
colosamente presto al crimi- ad una riduzione significativa nefici per la comunità” che va- non arreca alcun danno a terzi ti non si fa altro che tornare in-
ne. Così all’incirca 16-18 anni di un certo tipo di criminalità. dano dal candido “diritto alla con la sua scelta comincia a ve- dietro. A quando un insegnante
dopo la sentenza si è registra- La risposta di Levitt e Donohue, vita” alla cattivissima eugene- nir meno. Andando in ospeda- che si rifiuti di insegnare ai suoi
to un sorprendente calo di cri- arrivata nel Gennaio 2006, pur tica nazista, passando per tutte le, da bravi cittadini che pagano studenti che la terra gira intor-
minalità dopo che le previsioni ammettendo l’errore metteva le recenti testate del TG2. le tasse e magari addirittura il no al sole?
di sedicenti criminologi assicu- in rilievo che sebbene sia leg- canone Rai, potreste imbatter- Ginevra Sanvitale
ravano che ci sarebbe stato un germente più debole il legame Serena M. vi in loschi figuri che vi ostaco-
k 7
periodico mensile “rispetto al 2006-2007 i casi di stupro sono diminuiti del 10%”
Numero 44 Silvio Belusconi, 20/02/09, giustificando la decretazione d’urgenza per i provvedimenti “anti-stupro”!

cultura
Martedì 3
Marzo 2009

Incontri con Dementi Straordinari Ventilatore


Michail von Füsterbrauten Era il 5 agosto, diversi anni fa.
Ero molto giovane allora. Vive-
in bocca, dolce, schifoso, il sor-
riso della vecchia si trasforma-
Michail von Füsterbrauten na- - Il piatto di seppie più buono - Qualche rimpianto? vo in un piccolo appartamen- va in una risata maligna.
sce a Tschüsseldorf nel 19?5*. che avessi mai... - Aver dovuto abbandonare la to in via Sala, primo piano, una Di soprassalto mi svegliai, scon-
Sin dai primi anni della sua gio- mia passione per il pianoforte. stanza con le pareti arancioni, volta. Il cuore batteva all’im-
ventù venne considerato il più - Intendevo la sua passione D’altronde si sa che fisica e mu- il soffitto basso. Quell’estate fa- pazzata. Era stato solo un so-
celebre astrofisico del suo quar- per l’astrofisica, professore. sica sono due universi che non ceva un caldo disumano; in cit- gno, un brutto, bruttissimo
tiere. - (deluso) Ah, quella. Posso ri- potranno mai incontrarsi. tà non c’era ormai più nessuno sogno. Ripiombai in un sonno
sponderle dicendo che è nata e mi capitava di passare intere profondo.
* Accordi presi con il professore per lo stesso motivo che spin- - Einstein suonava il violino giornate da sola, in casa, sfini- Era mattina inoltrata quando
per garantire la riservatezza dei se i Pink Floyd a scrivere canzo- e Brian May (chitarrista dei ta dall’afa. La mia vicina di casa mi risvegliai. Il caldo continua-
suoi dati personali e delle ricer- ni come “Astronomy Domine”, Queen) è laureato proprio in - ora non abito più lì - aveva ai va a essere opprimente, ovat-
che da lui condotte ci impedi- “Interstellar Overdrive” e “Set astrofisica. tempi una settantina di anni, si tando il ricordo dell’incubo not-
scono di pubblicare le cifre pari. the Controls for the Heart of the - (parlando fra sé di sé) Sessanta- chiamava Ada. Fu lei a prestar- turno. Mi trascinai pigramente
Sun”. quattro* anni buttati nel cesso. mi, in quella serata soffocante, in bagno, davanti allo spec-
Già nel 19?? il suo nome si im- (si ricompone) Parliamo d’altro. un piccolo ventilatore bianco. chio. Rimasi pietrificata. Ave-
pone alla comunità scientifica, - Fascino per l’ignoto e cele- Ora è morta, l’ho scoperto ieri vo il viso completamente rico-
per la quale brevetta il rinoma- brazione dell’incommensura- * In lettere?! Potevamo scriverlo per caso, sfogliando un giorna- perto di crepe, come le crepe di
to “Füsterbrauten Ofen”, piccolo bile, dunque. in lettere?! le. E’ morta, e tutto mi è torna- una torta mal riuscita, profon-
forno per gli esperimenti di cor- - No, un violento trip da LSD. to alla mente. de, mostruose. La faccia si era
po nero capace di raggiungere i Quando tornai in me ero iscrit- - A cosa sta lavorando ultima- Ecco, dicevo, era l’inizio di ago- frantumata in tante parti, l’oc-
?0000* kelvin; temperatura tut- to ad astrofisica, sposato con la mente? sto, il periodo dell’anno in cui chio destro era spostato più in
to sommato modesta per gli stu- Vergine di un quadro di Hiero- - Una teoria probabilistica estre- un ventilatore può cambiare la basso. Paralizzata fissavo la mia
di astrofisici ma decisamente in- nymus Bosch e privo di peli sul mamente in- vita. immagine, mentre un’ondata
superabile per la cottura delle lato destro del corpo. teressante, di
seppioline gratinate. cui potrei ad-
- Poteva andarle peggio. dirittura mo-
* Possiamo pubblicare gli zeri, - Vero, ringrazio il cielo ogni strarle la for-
ma li paghiamo ?00** euro cia- giorno per questo. Potevo risve- mula: p(ψ) =
scuno. gliarmi iscritto a psicologia. |m / f|³. La
** Oh, cazzo! parte interes-
- O finire in un ménage à trois sante è po-
Grazie ai suoi innumerevoli stu- con i Bronzi di Riace. I suoi ter riuscire a
di (tanto per citare la sua tesi di lavori hanno sempre riscosso scrivere ψ an-
laurea magistrale), egli poté af- un successo imprevedibile. che con Bloc-
fermare che su Venere, conside- - Specialmente da quando pub- co Note.
rati tempo di rotazione e rivo- blicai uno studio in cui presenta-
luzione, durata del dì, distanza vo la Costante Astronomica Uni- - Ce la illu-
dal sole e composizione dell’at- versale, capace di spiegare in un stra?
mosfera, il tempo ideale per la colpo solo alcuni dei più profon- - Certamen-
cottura delle seppioline sareb- di misteri dell’astrofisica moder- te. Data la
be di 13.7 picosecondi. Tale da- na. Tra questi, qual è la struttu- p ro p o s i z i o -
to avrebbe bisogno di una con- ra a grande scala dell’universo, ne ψ, la pro-
ferma sperimentale; purtroppo, di cosa è composta la materia babilità p che
l’ente spaziale europeo ha altre oscura, perché Saturno ha tan- ψ sia una bo-
priorità, al momento. ti anelli ma nemmeno un dito e iata colossale
Fu Füsterbrauten il primo a di- qual è la distanza focale per ve- è direttamen-
mostrare analiticamente che, dere perfettamente con un tele- te proporzio-
indipendentemente dalle con- scopio giocattolo la finestra del nale alla ma-
dizioni di temperatura e pres- bagno della tettona del palazzo gnitudo m
sione, esiste una relazione di di fronte. dell’idiozia e
proporzionalità inversa tra inte- inversamente
razione e massa. In altre parole, - Uno studio impegnativo. proporziona-
si ha una minore probabilità di - Estremamente. Contavo di fi- le alla fama
condurre una vita sociale attiva nirlo nella primavera del ‘75, ma f dello scien-
all’aumentare della percentuale dovetti posticipare: correggendo ziato che la
di aglio nelle seppioline. le bozze ebbi non pochi proble- pronuncia; la
Dopo una rutilante carriera co- mi con i calcoli. chiamo “Te-
me professore ordinario nelle oria delle cazzate”. Lo spiego Presi sonno facilmente quella di angoscia mi attanagliava lo
più importanti università mon- - Strumenti matematici ina- per i giurisprudenti: meno uno sera. Dormivo già da qualche stomaco. Passai più volte le di-
diali, richiese ed ottenne di po- deguati, immagino. scienziato è noto, più deve sta- ora quando mi sentii stratto- ta tremanti intorno agli occhi.
ter concludere i propri studi - No, nefrolitiasi, calcoli renali. re attento a quello che dice; più nare il braccio energicamente. Il cuore batteva fortissimo.
all’Acquario di Genova, dal qua- Dovetti trascorrere un bel po’ di lo scienziato è famoso, maggiori Spalancai gli occhi, il torpore Subito, il campanello suonò
le però venne definitivamente tempo in ospedale. Ma il clima probabilità ha di dire cose sensa- del sonno svanì in un istante. energicamente. Fu come un
allontanato nel 1999 per motivi rilassato mi aiutò, e riuscii ad ot- te. Ma Stephen Hawking ha cer- Di fronte a me stava, in vesta- improvviso richiamo alla real-
tuttora sconosciuti. tenere la Costante con un buon cato di confutarmela sperimen- glia, la vecchia signora Ada. Mi tà. Sbirciai dallo spioncino e vi-
numero di cifre significative. talmente l’estate scorsa. guardava e sorrideva. Non capi- di, lì, sul pianerottolo, la signo-
- Ci parli di come è nata la vo che cosa diavolo ci facesse ra Ada con le borse della spesa
sua passione. - Se la ricorda? - In che modo? in casa mia. Come si era per- in mano, impaziente, dato che
- Ero ancora bambino, vivevo vi- - Come potrei dimenticarla? La - Ha predetto la creazione di un messa di entrare in piena not- tardavo ad aprire. Era sempre
cino alle coste del nord. Uscivo costante è un numero puro, pre- buco nero al CERN o sbaglio? te? Ma il sorriso che mi rivol- lei, la mia vecchia innocua vi-
spesso la sera, sulla spiaggia sot- cisamente ?,???????3*. geva facendosi più vicina mi cina di casa, stanca per il peso
to le stelle, ad annusare il profu- * C’erano tre zeri, in mezzo, ma MrCæsar diede pace. Disse che non ri- delle borse. Esitai. Tremando,
mo della salsedine e a contem- ormai siamo fuori budget. usciva a dormire e che voleva aprii la porta. Lei mi accolse
plare la luna, gli astri, i pianeti MrCæsar si è preparato per que- parlare con qualcuno. Non fe- con mille parole, raccontando-
per intere ore. Una volta mi am- - Impressionante. Un astrofi- sta intervista ispirandosi a Pier- ci in tempo a destarmi che me mi, come se nulla fosse, della
malai così gravemente che non sico come lei ha un sogno nel giorgio Odifreddi, “Incontri con la ritrovai a cavalcioni sul letto, sua mattinata. La fissavo in si-
potevo uscire dalla mia stanza cassetto? menti straordinarie” (un libro con in mano il ventilatore. Lo lenzio.
nemmeno per mangiare. Finii - Ho sempre considerato la Cin- interessantissimo che si è ripro- accese, le pale giravano veloce- “Ma che cosa ti succede? Hai la
per trascorrere le ore alla fine- tura di Orione piuttosto volgare messo di leggere, prima o poi) e mente. Mi puntò la sua arma in testa per aria? “
stra. Mia madre intuì cosa desi- e sopravvalutata. Sogno di sco- inventando un nome tedesco di- pieno volto. Buttai la testa indie- Quando finalmente mi richiusi
deravo e mi portò... prire una nuova costellazione vertente perché impronuncia- tro, urlando per il dolore: quel la porta alle spalle, mi precipi-
per poterle dare il mio nome. E bile, o impronunciabile perché bianco aggeggio meccanico mi tai davanti allo specchio.
- ...il suo primo cannocchia- farle indossare bretelle. divertente, o entrambe perché stava sfregiando la faccia. Men-
le? tedesco. tre il gusto del sangue entrava Fausta Naldi
8 k
periodico mensile
kronstadt non è un club di taglio e cucito
Numero 44

sardinia ferries
Martedì 3
Marzo 2009
Reg. Trib. Pv n° 594 - ISSN 1972-9669 - Stampa: Industria Grafica Pavese SAS, Pavia - Chiuso in Redazione 26-02-2009 - Tiratura 2000 copie - 2009, Alcuni diritti riservati (Rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 Ita by-nc-sa)

UniOnPv è la rete delle associazioni studentesche pavesi na-


ta nel 2008. Le sette realtà locali che le hanno dato vita, so-
no recentemente arrivate a formalizzare UniOnPv come asso-
ciazione di associazioni studentesche e giovanili. L’intento di

Non l’ho mai detto questa organizzazione è dare organicità, continuità e pubbli-
cizzazione alle attività dei propri membri e creare iniziative
Il segmento si aggiunge libera- re mai pensato. I giornali sono Dichiarazioni di Silvio Muccino culturali di rilievo unendo le forze degli associati.
mente a varie frasi per in mano ad un’unica persona. su repubblica.it: Tutti i gruppi locali e le associazioni studentesche sono invita-
Appena trovo quell’assassino “Fe abolite i traghetti che ne fa- te caldamente a partecipare alla rete. A breve convocheremo
- rimarcazione semplice: “non lo faccio espellere per decreto rà di noi?”
è vero, non c’è niente di più d’urgenza e lo mando in Sarde- una conferenza stampa per dare maggior risalto alle attività e
falso” gna” (la novità, dalle ultime di- Ma il giorno dopo la risposta: per aprire ulteriormente le collaborazioni.
- rimarcazione di onestà intel- chiarazioni, è che Italia e Sar- “Muccino strumentalizza le mie UniOnPv è già in contatto con altri gruppi studenteschi che
lettuale: “anzi, non l’ho neppu- degna sono due casi a sé. Sarà parole. Non ho mai parlato dei presto entreranno a farne parte.
re mai pensato” per il progetto pilota del digita- traghetti in generale, e sui tra-
- rimarcazione di cause ester- le terrestre?). E’ in programma un grande festival per maggio e prossima-
ghetti della Moby io non ci ho
ne: “è colpa della sinistra, è col- mai messo neppure un piede. mente l’apertura del sito di riferimento www.unionpv.net
pa dei giornali che sono tutti in Il giorno dopo: Rivendico orgogliosamente la
mano alla sinistra” “Non ho mai parlato di decre- mia giovinezza come cabaretti-
- rimarcazione di cause filosofi- ti di urgenza. Dico solo che la sta sulle navi. Come al solito gli
che: “è colpa del comunismo” Sardegna è lontana, e che i tra- attori e i registi comunisti mi si
- rimarcazione di cause semio- ghetti Moby, nonostante siano mettono contro. Ma gli elettori
tiche: “mi sono spiegato male, molto belli, ci mettono trop- capiscono. Porterò Muccino a
avete capito male” pe ore ad arrivare in Sardegna. un referendum se tenterà nuo-
- ripresa e capovolgimento E’ uno scandalo, qualcuno dei ATTREZZATURE E MATERIALI PER BIOEDILIZIA
ve dichiarazioni così inaudite”.
dell’assunto iniziale: “anzi, ho miei ministri dovrebbe abolire VERNICI ECOLOGICHE
detto proprio il contrario: io ho tutti i traghetti. Da padre di fa- Confalonieri:
rispetto per la costituzione, è miglia non lascerei mai i miei “A New York accordo con la 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Via Dante, 110
la sinistra che vorrebbe modifi- figli andare su quelle zattere,
carla e renderla stalinista” sarebbe come metterli in mano
Warner. E’ stato faticoso, ma da Tel.02-94699044 - 94699083
stasera su mediaset premium
ad un viaggio della speranza. Fax 02 - 94696203
le storie di Bugs Bunny”.
Il gioco continua aggiungendo Mi dispiace perché lo ribadi-
significanti e poi correggendo sco: all’esterno delle navi le im- La Giraffa
via via i significati. magini dei miei beniamini mi
Esempio: stanno simpatiche, e tra VUOI SPONSORIZZARE KRONSTADT ANCHE TU?
l’altro ormai quei carto-
“Giornali in mano alla sinistra? ni animati non si vedo-
Non l’ho mai det- t o , no neppure più in tele- M A N D A D E I S O L D I I N B U S TA C H I U S A A
non è vero, non visione”. “ U M B E RT O ” , S A P R E M O C E RTA M E N T E
c’è niente di più COME ADOPERARLI
falso, anzi, non
l’ho neppu-

Credits: Direttore editoriale


Marco Cabizza
La foto di copertina è di Mar-
co Cabizza. Si ringrazia il dottor Direttore responsabile
Salvatore Gulino
Gonzi che si è prestato al bar-
bonaggio in cambio di un pasto
caldo e un paio di calzini nuo-
Kronstadt
periodico mensile
vi.
Numero 44
A causa dello sciopero dei dise-
gnatori e dei fotografi Kronstadt La redazione di Kron-
è in onda in forma ridotta. Per stadt è aperta ad ogni
questo motivo tutte le altre im- tipo di collaborazione.
magini sono tratte da internet. Potete contattarci a:
Ringraziamo Mauro Biani per la www.kronstadt.it
creatività e Crespi per l’interes- kronstadt.splinder.org
sante contributo. info@kronstadt.it
http://creativecommons.
org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/
KRONSTADT: iniziativa realizzata con il contributo concesso dalla Commissione A.C.E.R.SA.T. dell’Università di Pavia nell’ambito del legalcode/
programma per la promozione delle attività culturali ricreative degli studenti.
Dal numero 43 Kronstadt partecipa al progetto “Pavia - la città partecipata”, iniziativa cofinanziata dall’ANCI.
Altre entrate sono rappresentate da eventi culturali, feste, concerti, il sangue di chi collabora, libagioni e gozzoviglie varie.