Sei sulla pagina 1di 4

Scelta la

Ottobre 2009 Democratica


a Solbiate Olona
“Ho l’ambizione di provare a cambiare le cose
Circolo Solbiate Olona
attraverso le parole” (R. Saviano)

Il significato di una presenza


ese, perché l’interesse collettivo lo decisioni che avranno un impatto
si può ottenere solo se non faccia- diretto sulla vita del nostro paese e
mo finta di illuderci che il mito cercheremo di capire in che modo.
dell’isola felice possa funzionare. Ma soprattutto cercheremo di sti-
A Solbiate Olona si potrà vivere molare la vostra partecipazione,
bene solo se in Italia si vivrà bene, perché cada il pregiudizio che le
se le scelte in campo sociale, eco- decisioni dall’alto si possono solo
nomico e politico saranno adeguate subire. Le decisioni che riguardano
Esserci vuol dire farsi carico, pren- e lungimiranti, ed è del tutto inutile la nostra vita saranno tanto più
dersi la responsabilità, dare voce e sperare di lasciare i problemi al di accurate tanto più noi partecipiamo
presenza a chi ha qualcosa da dire, fuori dei nostri “confini”. Prende- ad elaborarle. Noi lo facciamo par-
perché a quelli che sperano in una remo in considerazione l’attività di tendo da Solbiate Olona, utilizzan-
massificazione delle menti bisogna chi ha scelto di occuparsi degli do questo foglio, il nostro blog, il
come minimo rendere la vita diffi- interessi dei nostri concittadini, di circolo, i nostri indirizzi e-mail,
cile. maggioranza o opposizione, sotto- tutto quanto sarà utile per far emer-
Noi siamo presenti perché non ci ponendo ai cittadini stessi le deci- gere la voglia di partecipazione.
rassegniamo e perché siamo ineso- sioni prese e le posizioni adottate. Ci auguriamo quindi buon lavoro,
rabilmente convinti che la parteci- Faremo però la stessa cosa anche a sarà difficile e impegnativo, ma
pazione sia il passaggio fondamen- livello provinciale, regionale, na- non è una ragione sufficiente per
tale verso la vera libertà e zionale e magari sovranazionale, ci rinunciare a quello che è un obbli-
l’interesse collettivo, e perchè sia- faremo raccontare cosa succede nei go per chi decide di fare politica
mo ancora fiduciosi che prima o consigli e nelle riunioni dei mini- attiva, e cioè essere il tramite tra
poi si tornerà ad operare per stri e ve lo riporteremo, faremo da istituzioni e cittadini, e fare in mo-
l’interesse dei cittadini. Siamo sol- tramite tra chi prende le decisioni, do che il dialogo tra i due soggetti
biatesi come voi ma siamo prima a qualsiasi livello, e chi su quelle della vita civile sia chiaro e co-
di tutto cittadini italiani, ci occupe- decisioni dovrà organizzare la pro- struttivo.
remo di quello che accade nel no- pria vita e quella delle proprie fa-
stro paese ma anche nel nostro Pa- miglie, perché potrebbero essere

Diciotto mesi di blog


www.pdsolbiateolona.blogspot.com
w w w . p d s o l b i a t e o l o n a . b l o g s p o t . c o m

Con oltre tredicimila contatti (per il


mette di riportare in tempo (quasi) zione e di relazione, e allora tanto
momento) e la legittima soddisfa- reale i fatti e i commenti dei citta- vale partire con un certo anticipo.
zione di essere diventato uno dei dini relativamente ai fatti stessi. Vi invitiamo quindi a frequentarlo
punti di riferimento di dialogo poli-
Certo al momento Internet è uno per avere contatto diretto con quan-
tico a Solbiate Olona. strumento non accessibile a tutti e to avviene intorno a noi, e vi invi-
Crediamo molto nell’importanza di ancora ostico a molti, ma da qui a tiamo ad inviare post e commenti,
uno strumento del genere, che per- qualche anno sarà di sicuro il più vi daremo spazio e voce.
importante strumento di informa-
Pagina 1
la Scelta Democratica

La virtù locale
Proteggere l’ambiente e migliorare li risorse naturali come terra, aria e Castiglione Olona, che si è distinto
la qualità della vita dei cittadini: acqua anche dai nostri figli. Un per la diffusione, in collaborazione
due obiettivi che potrebbero appari- ottimo esempio è dato da Cassinet- con la farmacia comunale, di kit di
re scontati per la pubblica ammini- ta di Lugagnano, un comune in pannolini lavabili a prezzo ridotto.
strazione ma che spesso restano provincia di Milano (un’area, co- Una iniziativa che oltre a protegge-
lettera morta. C’è tuttavia un grup- me la nostra, soggetta a continua re l’ambiente (un pannolino impie-
po di comuni che ha deciso di tra- edificazione), che ha portato avanti ga oltre 500 anni per essere smalti-
sformare questi obiettivi in pratiche dal 2002 un programma urbanisti- to), consente alle famiglie di rispar-
concrete e quotidiane. Si tratta co a crescita zero: la crescita av- miare fino a 1.500 euro all’anno per
dell’associazione “Comuni Virtuo- viene solo all’interno del paese, figlio. Al di là dei risultati che rie-
si”, una rete di enti locali nata nel attraverso ristrutturazioni e recupe- scono a raggiungere, questi progetti
2005 per volontà di quattro comuni ro di strutture dismesse, senza un sono importanti perché implicano
e che oggi conta 30 aderenti, tutti ulteriore consumo di territorio. una partecipazione alla vita pubbli-
impegnati a promuovere un gover- Una scelta coraggiosa e in un certo ca più attiva e responsabile: un va-
no sostenibile del territorio. I pro- senso impopolare, se si considera lore che è stato colto in pieno dalle
getti portati avanti in questi paesi quanto importanti possano diven- liste “a cinque stelle” promosse da
sono i più vari, ma sono accomuna- tare gli oneri di urbanizzazione Beppe Grillo, e che dovrebbe esse-
ti dall’idea che la salvaguardia come fonte di introito. Tra i paesi re preso in considerazione anche
dell’ecosistema sia un investimento iscritti all’associazione ne trovia- dal sistema politico tradizionale.
di lungo termine, per rendere fruibi- mo anche uno della nostra Valle: è

Un comitato per l’ambiente


Di questi tempi non c'è da stupirsi allo svincolo di Malnate che porta subito per la difesa non solo del
se per puro caso si viene a cono- in Svizzera. Si ipotizza che la rea- territorio delle Fornaci, ma di tutto
scenza che a breve, a poca distanza lizzazione di questa “bretella” ser- il Parco del Medio Olona. Il comi-
dalla propria casa, passerà una su- virebbe ad alcuni comuni come tato ha scelto il signor Fabrizio
perstrada. È proprio ciò che è suc- sbocco per il traffico, in particolare Poncato quale presidente, e tra i
cesso ad alcuni abitanti della locali- quello pesante in previsione suoi consiglieri è stato nominato
tà “Fornaci” di Fagnano Olona. Gli dell'autostrada Pedemontana. Pon- anche un solbiatese, Paolo Sotgiu.
ignari cittadini, allarmati dalla noti- cato ha spiegato che, oltre alla di- Sotgiu, durante il dibattito, ha di-
zia giunta per vie traverse, hanno struzione dell'ultimo corridoio di chiarato di essere sempre stato con-
deciso di renderla pubblica organiz- verde rimasto, esiste il rischio di trario al nuovo svincolo di Pede-
zando un'assemblea che si è tenuta compromettere, solo sul territorio montana, non comprendendone
mercoledì 14 ottobre presso la bi- di Fagnano, alcune realtà private e l'effettiva utilità, dato che a poche
blioteca comunale di Fagnano. Il lavorative, come un maneggio, una centinaia di metri di distanza c'è già
signor Fabrizio Poncato, portavoce serra e un'azienda agricola. Insom- l'attuale svincolo di Busto Arsizio e
degli organizzatori della serata, ha ma, siamo di fronte a un nuovo s o r g e r à i l n u o v o
spiegato di essere venuto a cono- caso di consumo del territorio. allacciamento/svincolo per Pede-
scenza del fatto che i comuni di “Non c'è tempo da perdere, occor- montana. Lo svincolo provocherà
Fagnano, Cairate, Cassano Magna- re agire subito!” è stata la volontà inoltre la distruzione di una delle
go e Castelseprio avrebbero già espressa dagli interventi durante ultime aree verdi di Solbiate. Gra-
firmato un accordo con la Provincia l'assemblea. Si è dunque deciso di zie a questa assemblea il mistero è
che prevede la realizzazione di una costituire un comitato per la salva- stato svelato: lo svincolo di Pede-
“tangenziale” che partirebbe dal guardia del territorio, ma ciò che montana sul territorio solbiatese
futuro svincolo di Busto Arsizio di ha reso veramente straordinaria la sarà utile esclusivamente per dare
Pedemontana (situato, però, sul serata è stata l'intenzione del neo- origine alla tangenziale di cui ab-
territorio di Solbiate Olona) fino nato comitato di impegnarsi da

Pagina 2
la Scelta Democratica
Siamo tutti giornalisti (e anche magistrati)
Tanto per essere chiari, il circolo di Solbiate Olona manifesta la massima
solidarietà a tutti quei giornalisti verso cui è stato lanciato l’anatema del
nostro presidente del consiglio, sotto forma di denuncia per diffamazione.
Tutti sanno, e il premier più di tutti, che non c’è stata nessuna diffamazione
ma solo legittima richiesta di chiarezza su episodi e questioni che potrebbe-
ro influire sulle decisioni del presidente del consiglio e quindi del governo.
Berlusconi non riuscirà a ridurre i giornali al silenzio, si riusciranno a tro-
vare comunque nuovi sistemi di diffusione del pensiero libero.
Ovviamente la stessa solidarietà la esprimiamo al giudice Mesiano e a tutti
gli altri magistrati che oggi e in passato sono stati fatti oggetto di killerag-
gio mediatico da parte dei giornali della famiglia Berlusconi, e che sono
colpevoli solo di fare il loro mestiere.

Il bestiario della Lega


Questo spazio sarà dedicato alle por- Porcheria numero 1 Porcheria numero 2
cherie che commette la Lega. Purtrop-
Nel comune di Ponteranica in Al fenomenale figlio di Bossi,
po sono tante e quotidiane e non ci
provincia di Bergamo la nuova incapace di prendere la maturità
sarà posto per tutte quante. Ne sce-
giunta leghista ha deciso di ri- nonostante ben tre tentativi, è sta-
gliamo due tanto per cominciare, e
muovere dalla biblioteca la targa to garantito un posto di dirigente
alla fine di ogni anno verrà scelta la
dedicata a Peppino Impastato, per l’Expo con lo stipendio di
migliore (nel senso di peggiore). Tutti
una delle, purtroppo tante, vitti- 12000 (dodicimila!) euro al mese.
possono votare ovviamente, utilizzate
me di mafia. Evidentemente dal- Ma la Lega non era quella che
pure il blog o l’indirizzo mail.
la Lega non ci possiamo più a- accusava Roma di essere cliente-
pdsolbiateolona@gmail.com spettare nemmeno il rispetto. lare e di rubare i soldi pubblici?

Ci sono persone e ci sono xenofobi


Lo spunto è la pagina di presentazio- Tutto ciò che è straniero. Ma per- ranza, e delle sue degenerazioni
ne personale sul più grande “luogo” di ché? Perché avere paura di qual- sempre più gravi, sono persone.
incontri virtuali in circolazione, Face- cosa che fondamentalmente nem- Neri, albanesi, cinesi, musulma-
book. Il soggetto è un uomo: segni meno si conosce? E soprattutto, ni... persone.
particolari “leghista”, professione perché rimanere nell’ignoranza e Io ho messo da parte i pregiudizi,
“eurodeputato” (?!), nome Borghezio non uscire dal guscio in cui cerca- io non voglio essere una persona
Mario. no di farci rimanere quei curiosi che ignora, che per pigrizia si
Sul profilo dell’individuo sopracitato, omini con accessori verdi e af- adegua ad un pensiero che oltre
alla voce “Interessi personali”, si leg- frontare la questione senza pregiu- ad essere superficiale va contro il
ge come prima voce, e non senza un dizi? Siamo dotati di un meravi- diritto alla non discriminazione
certo orgoglio, “xenofobia”: non mi glioso cervello pensante, perché razziale (che attiene alle persone,
interessa commentare il fatto, ma invi- non usarlo per alzare la testa e appunto, non al “cittadino di”,
tare ad una riflessione: come ci si può chiederci con onestà di cosa dob- quindi a chiunque) e ci rende
vantare di essere xenofobo? biamo avere paura? E con altret- delle bestie.
tanta onestà risponderci che non si
Tutto parte dalla definizione pura e può fare di tutta l’erba un fascio e Io sono e rimarrò così, orgoglio-
semplice del termine. Recita il dizio- che non si può ragionare basando- samente. E voi?
nario che “xenofobia” è “odio, avver- si su stereotipi spesso infondati. Alessandra Rampinini
sione per tutto ciò che è straniero”. Perché le vittime di questa igno-

Pagina 3
la Solbiate dei Democratici
Vita di circolo
Risultato delle elezioni tenutesi nel circolo di Solbiate Olona in vista delle primarie di domenica 25
Ottobre:
Mozione Bersani 2 voti Tel.: 3480900429
Questa pubblicazione è a cura
E-mail:
del circolo del PD di Solbiate Mozione Franceschini 4 voti
pdsolbiateolona@gmail.com
Olona e di tutti i suoi Mozione Marino 7 voti
componenti e simpatizzanti

Consigli comunali del 24 settembre e del 13 ottobre


La vicenda più interessante, per i ri- cemento, terra dei padri… vi ricorda territoriali e l’amministrazione ha
svolti che ci potranno essere, è relati- qualcosa?), mentre Progetto Solbiate deciso di escludere la zona del cen-
va all’alienazione di un terreno bo- ha votato contro. Da qui nasce però tro storico, alcune vie definite già
schivo posto tra l’ex mini-IPER e gli la vera questione, perché è stato ri- oberate di costruzioni e altre zone
stabili residenziali presenti alle sue cordato che la legge d’ora in avanti sottoposte a vincoli ambientali. So-
spalle. Nonostante le promesse eletto- permetterà di utilizzare i soldi degli no state inserite aree destinate al
rali di “limitazione” del consumo di oneri di urbanizzazione per le spese settore produttivo e artigianale per
territorio, la scelta, a parere del sinda- correnti invece che per le opere pub- dare la possibilità alle aziende che
co, si è resa necessaria per improro- bliche. E’ facile da prevedere, vista lo desiderano di ristrutturare secon-
gabili esigenze di bilancio. A parte la la situazione attuale, che ci sarà un do le normative della legge (che
questione tecnica del mettere in bilan- assalto al territorio per poter far fron- prevede edilizia sostenibile). Dai
cio un’entrata che non è ancora sicu- te alle questioni di bilancio, e che banchi dell’opposizione sono arri-
ra, il fatto importante è stato eviden- l’unico modo per impedirlo è che vate perplessità relativamente alle
ziato dal consigliere Colombo, il qua- venga revocato il patto di stabilità, scelte di inclusione ed esclusione,
le avverte che la presenza di cosa possibile solo da una pressione dal momento che nelle zone escluse
quell’area boschiva serviva per sepa- politica importante da parte dei sin- ci sono le strutture più fatiscenti
rare una zona residenziale da una che daci. La cosa verrà valutata ma senza (per quanto riguarda il produttivo) e
invece verrà adibita ad artigianale e nutrire speranze. E’ stata anche pro- le zone residenziali che magari me-
produttiva. Senza questa zona di se- rogata la convenzione con Olgiate riterebbero un “aggiornamento” ur-
parazione alla lunga la convivenza Olona per il controllo serale delle banistico. Nel primo caso si è riba-
sarà impossibile e l’attività produttiva strade. Nella seduta successiva sono dito che si sta parlando di zone sotto
sarà costretta a chiudere o a trasferir- state illustrate le decisioni prese vincolo ambientale (restrizione che
si. La risposta del sindaco è stata che dall’amministrazione in merito alla però non vale per la Pedemonta-
è tutto molto giusto ma tanto lo fac- legge 13, quella che consente inter- na…), mentre nel secondo si è rite-
ciamo lo stesso perché non abbiamo venti di ampliamento edilizio in de- nuto che quella zona è già conciata
una lira. L’opposizione al momento roga al piano regolatore. La legge male così e non è opportuno consen-
del voto si è divisa perché la lista Per concede ai comuni la facoltà di in- tire ulteriori interventi.
Solbiate ha votato a favore (lo ha fat- cludere od escludere determinate Per approfondimenti visitate il sito
to anche il consigliere della Lega… aree in base a particolari esigenze pdsolbiateolona.blogspot.com

Secondo il TG1 Gliel’avrà Berlusconi


spiegata Una delega- dice che la Lo hanno pensato
la manifesta-
Gasparri zione leghi- Difficile Bindi è più anche i giudici della
zione per la
sta è anda- ora convin- bella che Consulta ascoltando
Per le battute si libertà di stam-
ta dal papa cerlo intelligente Ghedini
ringrazia pa è incompren-
dell’evoluzio
sibile
Spinoza.it

Pagina 4