Sei sulla pagina 1di 2

Briefing sul pannello strumenti (Cockpit)

Nella figura 1 sono rappresentati gli strumenti principali per svolgere l'attivit di pilotaggio di un aereo. Il primo in alto a sinistra lAnemometro che fornisce la IAS (Indicated Air Speed). Le fasce non sono colorate a caso ma indicano le seguenti velocit relative: ARCO GIALLO ---> Velocit di manovra solo in aria calma ARCO VERDE ----> Velocit per normali operazioni ARCO BIANCO ---> Velocit per l'estensione dei flaps

La tacca rossa indica la VNE (Never Exceed Speed) da non superare mai per non incappare in cedimenti strutturali. In alto al centro lOrizzonte Artificiale (OMI) che fornisce le indicazioni di assetto rispetto all'orizzonte (diventa fondamentale con scarsa visibilit al limite del volo a vista VMC). In alto a destra lAltimetro che settato sul QNH fornisce la quota riferita al livello medio del mare e permette di calcolare la separazione dagli ostacoli al suolo rilevata sulle cartine aeronautiche. In basso a sinistra il Virosbandometro che congloba due strumenti il Virometro e lo Sbandometro che forniscono le indicazioni atte a mantenere, durante le virate, lasse longitudinale al centro del flusso dellaria. Per ottenere un cambio di direzione coordinato oltre che agire sugli alettoni necessario mantenere le ali della sagoma bianca in corrispondenza delle tacche laterali L & R e contrastare leffetto secondario di imbardata con il timone, pigiando sul pedale dalla parte dove tende a scappare la pallina nera. E' ovvio che questa manovra pu essere eseguita solo se si dispone di un joystick dotato di comando dell'asse Z. Al centro in basso il Girobussola strumento giroscopico che va sempre allineato prima del decollo e successivamente ad intervalli non superiori di 20/30 minuti alla bussola magnetica sempre e solo in VRO (Volo Rettilineo Orizzontale) unico assetto dove in assenza di disturbi elettromagnetici rende indicazioni attendibili.

Per finire in basso a destra il Variometro (VSI) che calcola la velocit verticale in Ft/Min. Altro strumento fondamentale per il volo VFR la Bussola raffigurata nella figura 2 costruita con una sfera di metallo magnetizzato annegato nel kerosene, liquido inerte ad alta trasparenza e viscosit in grado di garantire un buon funzionamento meccanico all'interno di un involucro a vuoto d'aria e stagno. Ecco perch nella realt buona norma durante i controlli di terra garantirsi che non ci siano perdite dovute al cedimento della sua struttura. Purtroppo questo strumento non in grado di fornire indicazioni di massima precisione perch viene interferito dai campi elettromagnetici generati durante i temporali estivi e bisogna tener conto della declinazione magnetica, la differenza non costante fra polo magnetico e quello geografico che varia nello spazio e nel tempo. Esiste poi un cartellino di certificazione dove sono riportati anche i parametri di deviazione residua generati dagli apparati radio e dai ferri dolci presenti in prossimit dello strumento sul pannello comandi.

Nella figura 3 sono presenti in alto a sinistra gli strumenti del Carburante mentre a destra il Fuel Flow ovvero l'indicatore di consumo. In basso a sinistra la Temperatura e la Pressione dell'olio motore e a destra Voltmetro & Amperometro. Nella figura 4 si trovano il Contagiri in RPM e lo strumento ADF (Automatic Directional Finder) che rileva il segnale omnidirezionale di una stazione NDB (Not Directional Beacon).

Potrebbero piacerti anche