Sei sulla pagina 1di 1

14

MERCOLED 9 APRILE 2014

Urbino
VILBERTO Stocchi, prorettore allo Sviluppo, ha presentato ufficialmente la sua candidatura per la carica di Rettore: con i documenti richiesti, c anche il programma in sintesi dello scienziato che punta, tra le altre cose, a un nuovo metodo di governo e alla definizione di un piano di sviluppo efficace. Prima di tutto, allora, una revisione della governance e la riorganizzare la macchina amministrativa per arrivare alla semplificazione che tutti ci chiedono spiega il candidato . E necessaria una pi incisiva cooperazione tra Senato accademico e Consiglio di amministrazione, per definire le strategie, evidenziare problemi ed esigenze, rendere coerente ed efficace il governo dellAteneo. Inoltre, va intensificata la collaborazione con i direttori di Dipartimento, i coordinatori delle Strutture didattiche, i responsabili delle strutture amministrative e i rappresentanti degli studenti. I gruppi di lavoro faranno le analisi e formuleranno le proposte di soluzione dei problemi, coordinati da pro-rettori e delegati rettorali, a cui saranno sollecitati a partecipare non solo i preposti alla gestione dei procedimenti, ma anche chi abbia specifiche competenze tecniche e amministrative.

CINEMA NUOVA LUCE LA BICICLETTA VERDE ARABA


QUESTA sera al Cinema Nuova Luce alle 21.15 la sezione Anpi di Urbino con il Comune presenta La bicicletta verde, il primo lungometraggio girato in Arabia Saudita (con lausilio di capitali tedeschi), nella capitale Riyad, dalla prima regista saudita, Haifaa Al-Mansou: gli interpreti sono pi che altro donne e agli uomini sono riservati piccoli ruoli di sfondo. Il documentario racconta la storia di Wadjda che vuole comprare una bicicletta, anche se alle ragazze islamiche proibito. Ingresso gratuito alla proiezione.

Il docente il primo a presentare i documenti per concorrere a Magnifico Rettore


le proprie capacit e competenze aggiunge -. La revisione dellorganizzazione amministrativa e delle procedure decisionali e gestionali dovr articolarsi in una pi ampia delega di competenze ai Dipartimenti, pur nel quadro di sinergie sul piano operativo (decentramento decisionale e coordinamento amministrativo), in una semplificazione e in uno snellimento dei procedimenti amministrativi, e infine in una definizione di regole chiare e semplici per lo svolgisociet spiega . Per la ricerca, occorre posizionare il nostro Ateneo almeno a met classifica tra le Universit di medie dimensioni, superando la frammentazione e raggiungendo adeguate masse critiche, in ogni ambito, per diventare attrattivi ed inserirsi in programmi di ricerca internazionali. Occorre anche rafforzare lofferta formativa, conservando e incrementando lattuale numero di studenti, evitando una ulteriore, progressiva riduzione di docenti e ricercatori. Occorre una strategia che necessita di tempo: nel medio e lungo termine, si arriver ad adottare azioni di rimodulazione, trasformazione, innovazione delle Lauree Magistrali e dellAlta formazione. LUniversit, inoltre, dovr valorizzare il suo rilevante patrimonio immobiliare, ricco di prestigiose sedi che si trovano in palazzi di importanza storico-artistica. Si dovr operare nel contempo affinch le strutture ricettive siano riqualificate nella loro funzionalit. Tutti i Dipartimenti dovranno essere dotati di sedi idonee per la didattica e la ricerca, e di strutture bibliotecarie innovative e aperte alla fruizione comune. l. o.

Stocchi ufficialmente candidato

HO UN PROGRAMMA AMPIO Dalla riorganizzazione amministrativa al piano di sviluppo dellUniversit Attenzione al patrimonio immobiliare
mento delle diverse attivit. AL SECONDO punto per un nuovo metodo di governo, Stocchi mette la riorganizzazione amministrativa, che pone al centro il personale tecnico-amministrativo: Il personale va potenziato e valorizzato, anche sul piano delle responsabilit dirigenziali e semi-dirigenziali e si devono creare ambienti di lavoro che permettano a ognuno, nei diversi ambiti, di esprimere al meglio MA DI FRONTE a questo piano di riforma dei rapporti e dei ruoli nella struttura, c il piano di sviluppo dellUniversit, che per Stocchi unurgente necessit. LA STRATEGIA dovr focalizzarsi su tre missioni: la ricerca, la formazione e il trasferimento dei risultati della ricerca alla