Sei sulla pagina 1di 3

blo g.giallo zaf f e rano .it http://blo g.giallo zafferano .

it/silvanaincucina/2012/01/13/stro zzapreti-pasta-fresca-ricetta-base/

Strozzapreti pasta fresca ricetta base


13 gennaio 2012

Strozzapreti pasta f resca ricetta base. E una specialit tipica romagnola molto semplice da preparare. La storia degli strozzapreti molto lontana, preparata con ingredienti poveri acqua f arina e sale dalle azdore romagnole. Era consuetudine che il prete del paese, f osse invitato a pranzo alla domenica da questa o quella f amiglia, e mentre le donne provvedevano a f are abbuf f are il prete con questa gustosa pasta, i mariti di nascosto gli auguravano di strozzarsi. Non correva buon sangue f ra la popolazione contadina romagnola in miseria e la Chiesa, inf atti loppressione della Chiesa si perpret per tanti lunghi anni. La ricetta che vi propongo quella ereditata dalla mia f amiglia, vediamo ora il procedimento per realizzare gli strozzapreti pasta f resca ricetta base.

Ne f accio sempre in quantitativo abbondante perch poi li congelo per averli sempre pronti, in base alla vostra esigenza dimezzate le dosi. 600 g. di f arina 0

1 uovo intero medio (la ricetta originale non prevede luovo, io lo metto per avere una pasta pi compatta e meno scivolosa). 200 ml. di acqua tiepida 1 pizzico di sale f ino. Preparazione Sulla spianatoia setacciate la f arina, f ate la classica f ontana col buco al centro, mettete luovo, sbattetelo bene, il sale e aggiungete piano piano lacqua, amalgamando gli ingredienti con la f orchetta, poi iniziate ad impastare f ino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

Mettete il panetto di pasta in un sacchetto e lasciatelo riposare per 10-15 a temperatura ambiente. Riprendete la pasta, dividetela in porzioni e stendetela col mattarello oppure con la macchina sf ogliatrice, allo spessore della classica pasta f resca per tagliatelle.

Inf arinate leggermente la sf oglia tirata ed arrotolatela su se stessa, tagliatela come f ossero tagliatelle, srotolate ogni strisciolina, arrotolatela f ra i palmi delle mani e staccare piccole porzioni. Di mano in mano poi stendete gli strozzapreti sul tagliere inf arinato, cos f ino ad ultimare la sf oglia. Lasciate asciugare bene gli strozzapreti, poi o procedete subito alla cottura oppure metteteli in vassoi f oderati con carta f orno inf arinata nel congelatore, quando saranno induriti trasf eriteli in sacchetti o in appositi contenitori. (Ringrazio ancora la mia mamma per avermi aiutata, senza di lei non avrei potuto f otograf are i passaggi della preparazione).
Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta. Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto!