Sei sulla pagina 1di 1

MARTEDÌ 27 OTTOBRE 2009

R
22 LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMA DIVISIONE I POSTICIPI DELLA 10a GIORNATA


Monza perfetto, CLASSIFICA GIRONE A
SQUADRE

NOVARA
CREMONESE
PT

24 10
22 10
G
PARTITE
V N P
7
7
3
1
0
2
RETI
F S
17
18 10
6
Verona stellare
sorpasso vietato Torna in vetta
AREZZO 19 10 6 1 3 12 8
VARESE 18 10 5 3 2 16 10
PERUGIA (-1) 17 10 6 0 4 9 9
LUMEZZANE 15 10 4 3 3 15 17

alla Cremonese con la goleada


LECCO 14 10 4 2 4 15 13
MONZA 14 10 4 2 4 11 9
FOLIGNO 14 10 4 2 4 16 15
BENEVENTO 14 10 4 2 4 11 12
PERGOCREMA 12 10 3 3 4 11 12
ALESSANDRIA 12 10 3 3 4 10 12

Decisivi i gol di Eramo, Samb e Iacopino FIGLINE (-1)


VIAREGGIO
10 10 3
10 10 2
2
4
5
4
9 10
5 9
A segno Berrettoni, Ceccarelli, Rantier,
E i grigiorossi restano dietro al Novara PRO PATRIA
SORRENTO
9 10 2
8 10 2
3
2
5 8
6 10 15
11
Pensalfini e Colombo: Pescina travolto
COMO 8 10 1 5 4 3 8
MONZA 3 PAGANESE 5 10 0 5 5 8 18 VERONA 5
CREMONESE 0 PESCINA 1
GIUDIZIO+++ PROSSIMO TURNO GIUDIZIO+++
MARCATORI Eramo al 33’, Samb al 46’ MARCATORI Berrettoni (V) all’11’,
p.t.; Iacopino su rigore al 21’ s.t.
domenica 1 novembre, ore 14.30 Ceccarelli (V) al 17’, Rantier (V) al 26’,
AREZZO-PERGOCREMA, BENEVENTO-PA-
MONZA (3-4-3) Westerveld 6; Tuia GANESE, CREMONESE-PRO PATRIA, FOLI- Pensalfini (V) al 44’ p.t.; Censori (P) al
6,5, Cudini 7, Fiuzzi 6; Eramo 7, Zebi 6,5, GNO-COMO, LECCO-MONZA, LUMEZZA- 4’, Colombo (V) al 21’ s.t.
Barjie 6,5, Iacopino 7; Campinoti 6,5 NE-PERUGIA, SORRENTO-FIGLINE, VARE- VERONA (4-3-3) Rafael 6,5; Cangi
(dal 35’ s.t. Anghileri s.v.), Dimas 7,5 (dal SE-ALESSANDRIA, VIAREGGIO-NOVARA 6,5, Ceccarelli 7, Comazzi 7, Pugliese
16’ s.t. Mosca 6,5, dal 22’ s.t. Chianese 6,5; Russo 7, Esposito 7, Pensalfini 7;
6), Samb 7. (Rossi Chauvenet, Esposito, Rantier 7 (dal 14’ s.t. Ciotola 6), Colom-
Prato, Chedric). All. Cevoli 7. CLASSIFICA GIRONE B bo 7 (dal 26’ s.t. Farias 6), Berrettoni
CREMONESE (4-4-2) Paoloni 6; A. SQUADRE PT PARTITE RETI 7,5 (dal 31’ s.t. Garzon s.v.). (Ingrassia,
G V N P F S
Bianchi 4,5, Viali 5, Cremonesi 5, Rossi Anselmi, Bertolucci, Gomez). All. Re-
VERONA 22 10 6 4 0 17 3
6; Gori 6 (dal 17’ s.t. Coda 6), Fietta 5, mondina 7,5.
PESCARA 22 10 6 4 0 15 8
Burrai 5,5 (dal 25’ Tacchinardi 5,5), Niz- PESCINA (4-4-1-1) Bifulco 5; Birin-
PORTOGRUARO 20 10 6 2 2 14 8
zetto 5,5 (dal 44’ s.t. Pradolin s.v.); Mu- delli 5, Molinari 5, Petitto 5, Blanchard
TERNANA 18 10 6 0 4 15 9
setti 6, Guidetti 5. (G. Bianchi, Sales, Ga- 5; Cruciani 5,5, Censori 6,5, De Ange-
luppo, Carotti). All. Venturato 5. RAVENNA 15 10 4 3 3 12 9 lis 6, Cesar 5 (dal 22’ s.t. Rebecchi 6);
ARBITRO Merchiori di Ferrara 6,5. COSENZA 14 10 3 5 2 13 10 Laboragine 5 (dal 22’ s.t. Dos Santos
NOTE paganti 857, abbonati 650, incas- TARANTO 14 10 3 5 2 9 7 6); Choutos 5 (dal 34’ s.t. Cipolla s.v.).
so di 12.749 euro. Espulso Bianchi Il difensore convinta e spaventa subito tutti RIMINI 13 10 4 1 5 10 14 (Meo, Di Berardino, Locatelli, Bette- L’esultanza di l’incrocio. 2-0 con Ceccarelli
al 48’ s.t.; ammoniti Burrai, Tuia. Angoli Mirko Eramo, con Musetti su suggerimento di REGGIANA 12 10 3 3 4 15 14 ga). All. Cappellacci 5. Julien Rantier, di testa, dopo un triplo tentati-
3-0. 20 anni, Gori. Ma il Monza ribatte colpo CAVESE 12 10 2 6 2 6 6 ARBITRO Gambini di Roma 5,5. 26 anni, dopo vo sventato a fatica. 3-0 con
festeggia il gol su colpo e concretizza la supre- PESCINA 12 10 3 3 4 9 11 NOTE paganti 4.211, abbonati 10.454, il gol del 3-0 Rantier, freddo nell’appoggia-
DAL NOSTRO INVIATO dell’1-0 con il mazia al 33’: azione insistita di LANCIANO 12 10 2 6 2 9 12 incasso di 139.813 euro. Ammoniti Pe- per il Verona. re in rete un pallone non tratte-
ELISABETTA RUSSO senegalese Dimas, Campinoti mette in titto, Garzon e Rantier. Angoli 2-1. L’attaccante nuto dal portiere Bifulco. E
GIULIANOVA 11 10 2 5 3 9 12
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Samb, 21 anni, mezzo un bel cross, Eramo sal- SPAL 9 10 1 6 3 9 11
francese è alla 4-0 con Pensalfini, partito solo
autore del ta altissimo tra Viali e Cremone- DAL NOSTRO INVIATO seconda verso la porta e bravo nell’infi-
FOGGIA (-1) 9 10 2 4 4 9 17
MONZAdVista la «pareggite» del- 2-0. Poi è si e di testa fa 1-0. La Cremone- NICOLA BINDA stagione con larla. Poi, in una ripresa di pu-
MARCIANISE 8 10 2 2 6 9 14
la domenica di campionato, il arrivato il 3-0 se sembra stordita e non reagi- 5 RIPRODUZIONE RISERVATA la maglia ra accademia, arrivava anche
ANDRIA 8 10 2 2 6 7 13
big match del girone A di Prima di Iacopino su sce, fino al 46’, quando Guidet- gialloblù il primo gol di Colombo, di te-
divisione poteva dire tante co- rigore RASTELLI ti spreca un’incredibile occasio- POTENZA 6 10 1 3 6 7 16 VERONA dIl duello è comincia- SPORT IMAGE sta, su corner.
se: riportare la Cremonese in te- ne a due passi dalla porta. Ed è to. Verona e Pescara affiancati
sta, o far vedere se il Monza si il classico gol mangiato-gol su- PROSSIMO TURNO in testa e imbattibili. Il primo Pescina sbagliato Cappellacci
guarderà sempre alle spalle op- bìto: sul ribaltamento, Dimas alleato degli abruzzesi, il Pesci- nel tentativo di rimediare al-
pure se potrà ambire a qualco- lancia preciso Samb, che va in domenica 1 novembre, ore 14.30 na, è stato annientato dall’Hel- l’1-0 subito dopo 11 minuti,
ANDRIA-REGGIANA, CAVESE-COSENZA, GIU-
sa di più. Ebbene, Clarence See- fuga velocissimo e spiazza Pao- LIANOVA-VERONA, MARCIANISE-LANCIANO, las. Domenica ci sarà il secon- ha scelto di difendersi alto. Ri-
dorf dalla tribuna si sarà sfrega- loni. È il terzo gol stagionale PESCARA-TARANTO, PESCINA-SPAL, PORTO- do, a Giulianova. Poi, lunedì sultato: in un sol colpo il Pesci-
to le mani: il Monza che ha bat- per l’attaccante senegalese, im- GRUARO-TERNANA (lunedì 2, ore 20.45), 16 novembre, sarà la notte del- na ha quasi preso le reti (6)
tuto 3-0 la Cremonese non ha portantissimo per il gioco di Ce- POTENZA-FOGGIA, RIMINI-RAVENNA lo scontro diretto. Se la squa- delle precedenti 9 partite. Il
niente che non possa permetter- voli. dra di Cuccureddu domenica Verona ha infilato l’imbaraz-
gli il salto di qualità. Squadra ha vinto la prima gara in tra- zante difesa con sconcertante
corta, reparti che sanno anche Melina Nella ripresa è sempre il sferta, il Verona ha risposto disinvoltura, come in un alle-
scambiarsi, profondità di gio- Monza a fare la partita, mentre SECONDA DIVISIONE con 5 reti firmate da un attac- namento del giovedì. L’alibi
co: la prossima gara a Lecco di- la Cremonese si spegne. E al 20’ co devastante. delle assenze non regge, l’or-
rà se il livello è quello delle big. Viali, superato da Mosca, lo tira La Pro Belvedere goglio del secondo tempo
troppo ingenuamente per la affidata a Motta Verona perfetto Imbattuto da (con il gol di Censori) almeno
La mossa E pensare che Cevoli maglia: rigore, trasformato da 20 partite (l’ultima sconfitta ri- ha salvato la faccia (che la ven-
ha anche gli uomini contati. A Iacopino. Finisce tra gli «olè» Gianfranco Motta è il nuovo sale al primo marzo: 2-0 in ca- tina di tifosi in curva ha rovina-
sorpresa schiera un 3-4-3 che dei tifosi del Monza: loro ora ci allenatore della Pro Belvedere sa del Ravenna), al Verona è to con stupidi tafferugli). Pe-
in fase difensiva diventa 5-3-2, credono. Domenica la Cremo- (girone A) dopo l’esonero di bastato un tempo. 1-0 con Ber- scina, o Valle del Giovenco, o
per non lasciare libertà a Gori e nese deve ritrovarsi in casa con Discepoli. Nel girone C rettoni, pescato in maniera forse Avezzano: comunque
Nizzetto. La Cremonese, senza la Pro Patria: perdere altro ter- anticipata a sabato (ore 14.30) magistrale da Rantier sulla si- sia, nulla a che vedere con que-
Zanchetta ma con Burrai, parte reno lassù può essere fatale. la gara Catanzaro-Scafatese. nistra: controllo e sventola al- sto Verona.