Sei sulla pagina 1di 3

Marcello Matteazzi

26 gennaio 2014

Lenergia nucleare
!
"Gli italiani : Favorevoli o no all'energia nucleare?
L'energia nucleare una fonte energetica; essa deriva da due processi: la ssione e la fusione nucleare. Il primo lascia ancora irrisolti molti problemi di sicurezza legati ai riuti radioattivi; il secondo , che consentirebbe di produrre una preziosa energiapulita", ancora in fase di studio e ricerche. L `energia nucleare una forma di energia posseduta dagli atomi che compongono il microscopico della materia. Ciascun atomo costituito da un nucleo composto da protoni,con carica elettrica positiva e neutroni, elettricamente neutri, strettamente legati fra loro. Intorno al nucleo ruotano gli elettroni che possiedono carica elettrica negativa. Vi sono due procedimenti diversi per produrre energia direttamente dagli atomi. Si pu scindere, cio dividere un nucleo pesante in due nuclei pi leggeri(ssione) oppure si possono fondere insieme due nuclei leggeri per ottenere uno pi pesante (fusione). Entrambi i procedimenti provocano la liberazione di grandi quantit di energia, poich in queste reazioni una parte delle masse di partenza scompare e si trasforma completamente in energia. LItalia un paese sviluppato, ma il suo sviluppo lo deve del tutto all'estrazione di minerali poich non possiede molte miniere e pozzi di petrolio. Per questo una possibile fonte di energia potrebbe essere quella nucleare. Ma le posizioni

SAGGIO BREVE: ENERGIA NUCLEARE

!1

Marcello Matteazzi
degli italiani, come riscontrato da una dichiarazione dell'osservatorio Scienza e Societ di Observa sono sbilanciate. La maggioranza resta scettica sull'energia nucleare, ma ,rispetto ad anni fa, aumentano i favorevoli. Largamente condivisa tra i contrari al nucleare la percezione di una situazione preoccupante sul piano energetico e della necessit di nuove strategie per il futuro. Durante lultimo periodo dal dopo referendum, riguardante il nucleare con esito negativo, allultimo studio condotto ad Observa(2003), i numeri di favorevoli agli investimenti in energia nucleare di fatto aumentato dal 22% al 35%, mentre i contrari diminuito dal 56% al 43%. Stabile invece la quantit di quanti si astengono. Vale la pena di approfondire quali siano le motivazioni che portano i cittadini ad esprimersi pro o contro gli investimenti su nucleare. C' chi ritiene che il nucleare rappresenti attualmente un investimento strategico per l'Italia, soprattutto la necessit di non dipendere eccessivamente dai paesi produttori di petrolio. Ci sono diversi aspetti negativi che vanno ad inuenzare lambiente dallutilizzo di questo tipo di energia. Come linquinamento dato da scorie e riuti radioattivi, che vanno,poi, ad alimentare piogge acidi; ma non solo a livello meteorologico, bens lalta pericolosit di disastri ambientali, citando Chernobyl avvenuto addietro nellevoluzione della tecnologia di sicurezza ma pur sempre un chiaro esempio degli effetti che potrebbero scaturire. Inoltre i danni non potrebbero

26 gennaio 2014

SAGGIO BREVE: ENERGIA NUCLEARE

!2

Marcello Matteazzi
essere dati solo da un malfunzionamento, ma vi il pericolo dei processi di smaltimento delle scorie. Da notare come sia invece minore la quota di quanti respingono l'opzione nucleare negando che vi sia per l'Italia un problema di approvvigionamento energetico. Tra gli incerti, la stragrande maggioranza ritiene di non avere la competenza per decidere. Ovviamente , difcile dare o avere un'opinione decisa su questo argomento. Tuttavia pensiamo che questo cambiamento al quale soggetta l'Italia positivo. Ma, ci sono diversi tipi di energia nucleare, quella data dalla ssione e dalla fusione. E allora quale consideriamo migliore ? Ritenendo che entrambi i casi il nostro paese potrebbe fare a meno del sostegno economico dei paesi produttori di idrocarburi, siamo pi favorevoli alla fusione, in quanto consentirebbe di produrre energia pulita. Nonostante sia ancora a livello di studi e ricerche, se lo si prende in considerazione l`Italia oltre ad avere molta energia a disposizione non produrrebbe scorie radioattive che distruggono l'ambiente in cui viviamo.

26 gennaio 2014

SAGGIO BREVE: ENERGIA NUCLEARE

!3