Sei sulla pagina 1di 2

TERMODINAMICA APPLICATA E TRASMISSIONE DEL CALORE AA 2012-2013

ESERCITAZIONE 10 31 Maggio 2013


Al fine di dissipare del calore da una piastra (150 60 cm ) sono state inserite 30 alette che si estendono di una lunghezza pari a 4 cm ed hanno uno spessore 0.2 cm . La piastra e le alette sono dello stesso W W , la materiale metallico = 140 . Laria a 18 C , il coefficiente convettivo 15 2 m C m C piastra a 60 C . Calcolare la potenza termica dissipata dal banco alettato, la temperatura sulla punta, il rendimento e lefficienza di una singola aletta e del banco.

ESERCIZIO 10.1

[Banco=1.43 kW; Tpunta=56.5C; aletta=0.944; banco=0.965; aletta=38.8; banco=2.51]

ESERCIZIO 10.2
W Lestremit di una sbarra metallica = 377 molto lunga, del diametro di D = 5 mm , mK mantenuta a T0 = 150 C . La superficie della sbarra scambia calore per convezione con aria a W Ta = 22 C , con coefficiente di scambio termico = 11 2 . Viene richiesto: m K 1) Stimare il flusso termico che viene trasferito dalla sbarra allaria circostante. 2) Se la barra viene misurata e risulta lunga 700 mm, calcolare lerrore percentuale commesso tra la stima precedente e il calcolo rigoroso.
[4.575 W; 0.23%]

ESERCIZIO 10.3
Un corpo omogeneo di forma sferica di densit = 2500

kg W , conducibilit = 100 e volume 3 mK m V = 5 dm 3 che si trova inizialmente alla temperatura T1 = 1500 C , viene immerso in un fluido che viene mantenuto da un dispositivo esterno alla temperatura costante T f = 20 C al quale il corpo cede

calore per convezione con un coefficiente liminare medio = 30

W . m2 K

Calcolare il tempo necessario perch la temperatura del corpo scenda fino a T2 = 100 C . Si assuma kJ . che il calore specifico del corpo sia costante e pari a cc = 0.8 kg K
[6878 s]

TERMODINAMICA APPLICATA E TRASMISSIONE DEL CALORE AA 2012-2013

ESERCIZIO 10.4
Un blocchetto metallico
kg J W = 150 m K , = 800 m 3 , c = 235 kg K di forma parallelepipeda 20 cm 12 cm 4 cm ha una temperatura iniziale di 20 C ; per essere riscaldato viene immerso in un bagno alla temperatura di 250 C . Determinare il tempo necessario affinch la sua temperatura differisca di non pi del 10 % dalla temperatura del bagno e il flusso termico istantaneo nello stesso W istante se il coefficiente di scambio termico liminare pari a 10 2 . m K [544 s; 18.2 W]

ESERCIZIO 10.5
W , ha su una faccia mK alette rettangolari di 1.5 mm 40 mm , spaziate di 12 mm . La faccia coperta da alette a contatto con kcal aria alla temperatura di 40 C , con una conduttanza superficiale unitaria di 20 . La h m 2 C temperatura alla base delle alette vale T0 = 90 C . Una piastra di alluminio di lati 1 m 1 m , di conducibilit termica pari a 204
Calcolare, ipotizzando la punta adiabatica, a) la temperatura in punta alle alette b) lefficienza della singola aletta c) lefficienza della schiera di alette [Tpunta=84.5C; aletta=0.91; schiera=0.92]

ESERCIZIO 10.6
Un cubo di lato pari a 6 cm , massa pari a 5 kg , conducibilit termica = 75

W e calore specifico mK

J ha una temperatura iniziale di 300 C . Ad un certo istante il corpo viene immerso in kg K W un liquido a 25 C (coefficiente di scambio termico liminare = 10 2 ) a cui cede calore. Valutare la m K temperatura raggiunta dal cubo dopo 1 ora e il valore del flusso istantaneo in tale istante. pari a 200 [151C; 27 W]