Sei sulla pagina 1di 16

Mastertitelformat bearbeiten

Biogas Engineering e depurazione acque reflue


Profilo dellAzienda 2009

Biogest in sintesi
Profilo dellAzienda
Da 21 anni presente nel settore di tecnologie ambientali (Gestione-Buy-Out nel 2007) Settori aziendali: Energie rinnovabili da biogas e depurazione delle acque reflue I nostri servizi comprendono sviluppo progetto, progettazione, finanziamento, costruzione chiavi in mano, messa in esercizio, gestione aziendale e manutenzione Sedi in Austria (Klosterneuburg vicino a Vienna), (Sankt Valentin vicino a Linz), Ungheria (Sopron), Repubblica Ceca (Breclav), Romania (Temeswar) Riferimenti: 118 impianti di depurazione da 500 a 60.000 EW 31 progetti di impianti a Biogas da 90 a 1.000 kW Mercati: Europa centrale, orientale e meridionale
75%
100 %
Biogest Energie- und Wassertechnik GmbH (Austria)

Struttura dellAzienda
Bioquadrat Energie- und Wassertechnik Holding GmbH

100 %
Biogest Hungria Kft. (Ungheria)

100 %
Biogest Romania srl (Romania)

100 %
Biogest s r.o. (Repubblica Ceca)

Struttura sociale
25%

75 % Management 25 % Investitori finanziari

Profilo dellAzienda 2009

Mercati

Impianti di riferimento

Elaborazione del mercato

Profilo dellAzienda 2009

Offerta di servizi Biogas


lse s l e sch rtig ng fe h t u ic Er r in ssa io e M rciz ese

ne stio le e e G a one end azi tenzi nu ma

Pro nto me a i anz Fin po lup to i v S get pro

ng nu ione a l z P ta g et

one uzi ano r t Cos i in m av ch i

je Pro ng klu

ic ntw e t k

Profilo dellAzienda 2009

Riferimenti: Impianti di Biogas


2008
SZEGED (HU) DESOV (CZ) KRISANOV (CZ) TISTIN (CZ) BEKKO-ODESSA (UA) DRAHOBUDICE (CZ) KHLIBNE (UA) NOVE LHOTICE LIBOMERICE (CZ) LIBEN DOLNY BREZANY (CZ) KRASNA HORA (CZ) CHOTYCANY (CZ) NEUKIRCHEN (A) GAV KREMS II (A) KOENERGIE GUTAU (A) STEINHAUS (A) ARGE BIOGAS EGGERDING (A) GAV KREMS I (A) BIOENGERIE WACHTBERG reg.Gen.mbH (A) NONNDORF (A) PRELLENKIRCHEN DEUTSCH HASLAU (A) PROJEKT NEUSTROM II (A) BIOGAS GmbH MOLLN (A) BIOGAS MANK GmbH (A) KOENERGIE UTZENAICH GmbH (A) FAN BIOGAS ASPACH KEG (A) BIOENERGIE THENING GmbH i.G. (A) WEIBERN (A) BIOENERGIE KALLHAM GmbH (A) CSOBAJ (HU) KLEIN PYRACH (A) PROJEKT NEUSTROM I (A) 1.000 kW 500 kW 500 kW 1. 500 kW 1.000 kW 500 kW 400 500 500 500 500 250 kW kW kW kW kW kW

2007

2006

125 kW 250 kW 100 kW 500 125 250 500 500 200 250 500 500 500 500 500 kW kW kW kW kW kW kW kW kW kW kW kW

2005

2004

2003

250 kW 0 90 kW 150 kW 150 kW

2001

Profilo dellAzienda 2009

Materie prime per il Biogas


Contenuto energetico lordo

Concimi agrari (colaticcio e letame): 3.800 kWh/ GVE

Residui organici (rifiuti comunali, rifiuti di produzione, rifiuti di gastronomia): 1 12 MWh/ t oTS

Materie prime rinnovabili/ piante energetiche (Insilati di erba, mais, girasoli): 25.000 50.000 kWh/ ha

Profilo dellAzienda 2009

Utilizzo del Biogas

Profilo dellAzienda 2009

Vantaggio del Biogas Fonte energetica di 2 generazione


Vantaggi
Fonte energetica di 2 generazione
Biogas 67.600

Resa energetica dei combustibili in km/ha (come equivalente Diesel)

Utilizzo della pianta intera tecnologia di massima efficacia nella trasformazione di biomassa in energia Waste to Energy posibile utilizzare una grande variet di rifiuti organici. Produzione di elettricit e calore Possibile immissione di biometano in rete di gas metano. Prodotto sostitutivo di benzina e metano Non produce CO2

BTL (Biomass to liquid)

64.000

Pflanzenl Olio vegetale

23.300

Biodiesel

23.300

Bioethanol

22.400

10.000 20.000 30.000 40.000 50.000 60.000 70.000 80.000

Fonte: Fachagentur Nachwachsende Rohstoffe, Fachverband Biogas 2007, Institut fr Energetik und Umwelt GmbH, 2005 Assunzione: Consumo di carburante: Benzina 7,4 l/100 km, Diesel 6,1 l/100 km

Profilo dellAzienda 2009

Progetto Biogas
Fattori di successo Concetto tecnologico (ottimizzazione dellInput/Output) Condizioni generali di legge (procedure di autorizzazione, sovvenzioni, ...) Certezza delle materie prime (contrati di fornitura di substrato a lungo termine) Sede adatta (min. 10.000 m)

Profilo dellAzienda 2009

Fermentatore PowerRing
Vantaggi
Substrati - Impiego illimitato di NAWAROS
3 4 4 2 3

3 2
2

Alto grado di degradabilit - basso inquinamento dellarea totale - attivazione biologica mirata del rifermentatore Basso consumo energetico - Coordinazione esatta della tecnica di agitatura - Geometria del fermentatore Alto numero di ore a pieno carico - Elevata sicurezza di esercizio - Speciale sistema automatico di foraggiamento

4
1

1
4

1 Caricamento 1 del substrato, 2 Fermentatore principale 3 Rifermentatore, 4 Stazione di pompaggio

Profilo dellAzienda 2009

10

SPF

(Single Processing Fermenter)

Vantaggi
Substrati - ottimale per NAWAROS facilmente degradabili
2 5

Fermentatore - Volume ottimizzato Sistema modulare - Sistema compatto con moduli di container
8

44
3

3 3 4
1 1

7 6

2 2

Parametri di processo biologico - Tempo di sosta idraulica pi breve Tecnologia economica - buon rapporto qualit - prezzo - Tecnica di agitatura semplice manutenzione minima

con

1 Fermentatore principale, 2 Rifermentatore (optional), 3 sistema di carico, 4 Stazione di pompaggio centrale nel container, 5 serbatoio di gas esterno, 6 Container degli uffici e centrale di comando, 7 centrale di riscaldamento, 8 BHKW in versione Container

Profilo dellAzienda 2009

11

Offerta di servizi tecnica di depurazione


Plan michi
lse s n i l e ssa sch ig Me vizio fert tung ser ich Er r

rie Bet

g run h bsf

dei ra u t i ni For istem ici s g o nol tec


ng nu zione a l a P tt oge

Pr

Fin

ie anz

g run

je Pro ng klu

ic ntw e t k

Profilo dellAzienda 2009

12

Riferimenti: Impianti di depurazione acque 500 60.000 EW


Austria: Ungheria: Polonia: Repubblica Ceca: Slovacchia: 91 impianti 17 impianti 0 5 impianti 4 impianti 1 impianto

Profilo dellAzienda 2009

13

Biogest Tecnologia SBR


Fase di riempimento Fase di aerazione

Fase di decantazione

Fase di deposito

Profilo dellAzienda 2009

14

Tecnologia SBR
Vantaggi Bassi costi di costruzione e di allestimento grazie al sistema compatto Costi energetici ridotti dovuti al sistema Bassi costi e elevata sicurezza di esercizio Possibilit di adattamento allesigenza di pulizia reale In caso di esigenze supplementari possibile lampliamento modulare dellimpianto

Profilo dellAzienda 2009

15

Contatti

BIOGEST Energie- und Wassertechnik GmbH Inkustrae 1-7/5/2 A - 3400 Klosterneuburg Austria

BIOGEST Hungria Kft. Frankenburg t 2/D. 4. sz. zlethelyisg HU - 9400 Sopron Ungheria T +36 30 7585819 E office@biogest-biogas.hu I www.biogest-biogas.hu

BIOGEST Romania srl Str George Cosbuc nr 1 RO - 300048 Timisoara Romania

BIOGEST sro Sladov CZ - 69141 Breclav Repubblica Ceca

T +43 2243 20840 F +43 2243 20840 40 E office@biogest.at I www.biogest.at

T +40 256 220555

T +420 725 80 26 44

E office@biogest-biogas.ro E office@biogest-biogas.com I www.biogest-biogas.com I www.biogest-biogas.com

Profilo dellAzienda 2009

16