Sei sulla pagina 1di 3

Comune di Barisciano

Provincia dellAquila
SETTORE AMMINISTRATIVO COPIA DETERMINAZIONE N.27 Del 13-03-2014 N. 55 del 13-03-2014 R.G.

Oggetto:

APPROVAZIONE RUOLO PRINCIPALE TARSU ANNO 2010

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

VISTI: -il D.L. 15.11.1993,n.507 concernente la revisione, tra le altre, della tassa smaltimento rifiuti urbani interni; -il D.Lgs 26.2.1999,n.46 e successive modifiche ed integrazioni concernenti il riordino della disciplina della riscossione mediante ruolo; - il Regolamento di applicazione della tassa rifiuti solidi urbani, approvato con delibera consiliare n.12 del 21.4.2004 e modificato con delibera consiliare n.27 in data 1.X.2004; - l'art.19 del D.Lgs 30.12.1992 n.504 relativo all'istituzione e la disciplina del tributo per l 'esercizio delle funzioni di tutela,protezione e igiene dell'ambiente; - la delibera n.172 adottata dalla Giunta Municipale il 5.6.1995 con la quale stata designata la sottoscritta funzionario responsabile dell'attivit organizzativa e gestionale relativa alla tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani interni; RILEVATO che - con delibera n.2 in data 3.3.2004 il Consiglio Comunale ha approvato il Regolamento di disciplina delle entrate proprie del Comune, modificato con successiva delibera n. 17 del 13.7.2005; - con propria determina n.26 in data 7.3.2014 stata approvata la Convenzione tra il Comune di Barisciano e Poste Italiane Spa per stampa,imbustamento, incasso e rendicontazione TARSU; - con delibera n.61 in data 6.7.2010 la Giunta Comunale ha confermato per lanno 2010 le tariffe adottate con atto di Giunta n.19 in data 4.3.2005; VISTO lart.33, comma 28,della legge n.183/2011 a norma del quale per consentire il rientro dallemergenza derivante dal sisma che ha colpito il territorio abruzzese il 6 aprile 2009, la ripresa della riscossione di cui allart.39, commi 3 bis, 3-ter e 3quater , del decreto-legge 31.5.2010, n.78, convertito con modifica dalle legge 30.7.2010,n.122,avviene senza applicazione di sanzioni, interessi e oneri accessori, mediante il pagamento in centoventi rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di gennaio 2012. Lammontare dovuto per ciascun tributo o contributo ovvero per ciascun carico iscritto a ruolo,oggetto delle sospensioni, al netto dei versamenti gi eseguiti, ridotto al 40%; CHIARITO che: - sia le iscrizione, le cancellazioni e le variazioni, per motivazioni non dovute al terremoto, sono state effettuate su richiesta degli utenti o iscrizioni su accertamento d'ufficio non contestati; - sono state cancellate tutte le utenze relative ad immobili dichiarati inabili in seguito a terremoto ; - sono state reinserite le utenze relative ad immobili resi agibili in seguito ai lavori; - per il periodo dal 1 gennaio/30 giugno 2010 stato ridotto il carico iscritto a ruolo al

40% del dovuto ed stata prevista la possibilit di rateizzare i versamento in 120 rate mensili; RILEVATO che, trattandosi di attivit meramente vincolata, non necessario adottare la comunicazione di avvio di procedimento, dando atto peraltro che la riscossione i effettuata secondo le specifiche regole e mezzi di tutela previsti dalla vigente normativa in materia di riscossione delle entrate CONSIDERATO che : - sono state osservate tutte le formalit di legge riguardanti la formazione dei ruoli; VISTI: - il vigente Statuto Comunale; - il vigente Regolamento di contabilit ; - il Bilancio 2014 in corso di redazione; VISTO l'art.107 del D.Lgs 267/2000 DETERMINA 1)riportare qui di seguito quanto esposto in premessa; 2)di approvare il ruolo principale anno 2010 inerente l'applicazione della tassa smaltimento dei rifiuti solidi urbani interni e tributo provinciale anno 2010, (da riscuotere discrezionalmente in unica soluzione con scadenza 30.6.2014 oppure in due rate con scadenza 30.6.2014 e 31.7.2014) ,secondo il seguente prospetto:

IMMOBILI

MQ IMPONIBILI

IMPORTO

MAGG.exECA 5%

ADDIZ.exECA TRIBUTO 5% PROV.LE 5%

SPESE FISSE

TOTALE

995

93.437 53.184,61

2.659,65

2.659,65

2.659,65

590,73

61.754,29

3) di incaricare Poste Italiane SpA di predisporre tutti gli adempimenti necessari per la riscossione del suddetto ruolo; 4) introitare la somma di Euro 61.754,29 sul Cap.52 Cod.1021175 del redigendo bilancio 2014, gestione residui. 5) impegnare la somma di Euro 2.659,65 a favore della Amministrazione Provinciale di L'Aquila a titolo di Tributo per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell'ambiente per l'anno 2010, sul capitolo 1560/5 Cod.1090507 del redigendo bilancio 2014,gestione RRPP2010. 6) di dare atto che la somma di Euro 1.080,85 pari a Euro 0,87 per circa n. 1428, bollettini postali, quale compenso dovuto a Poste Italiane S.p.A., in base alla vigente convenzione, sar incamerata da Poste Italiane SPA direttamente dal conto corrente. 7) di inviare copia della presente all'Ufficio Finanziario per i provvedimenti di competenza.

Il Responsabile del Servizio F.to GATTI VALERIA

DETERMINAZIONI AMMINISTRATIVA n. 27 del 13-03-2014 - Pag. 2 - COMUNE DI BARISCIANO

====================================================================== IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO In relazione al disposto dellart. 151, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000, APPONE Il visto di regolarit contabile ATTESTANTE La copertura finanziaria della spesa. Gli impegni contabili sono stati registrati in corrispondenza degli interventi sopradescritti. Barisciano , l 13-03-2014 Il Responsabile del Servizio F.to DEL COTTO BRUNA ====================================================================== La presente determinazione stata affissa all'Albo Pretorio dal giorno 25-03-2014 e vi rimarr per 15 giorni consecutivi. Barisciano, l 25-03-2014 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO F.to GATTI VALERIA ====================================================================== E copia conforme alloriginale per uso amministrativo. Barisciano, l Il Responsabile del Servizio GATTI VALERIA

DETERMINAZIONI AMMINISTRATIVA n. 27 del 13-03-2014 - Pag. 3 - COMUNE DI BARISCIANO