Sei sulla pagina 1di 6

PREGHIERE PER LA PROSPERITA'

BENEDICIMI, SIGNORE!
1 PAROLA DEL SIGNORE Genesi 13,2: Abramo era molto ricco in bestiame, argento e oro. Salmo 25,13: Egli vivr nella ricchezza. Salmo 128,2: Vivrai el lavoro elle t!e mani, sarai "elice e go rai i ogni bene. Salmo 122,#: $ace entro le t!e m!ra, %ros%erit nei t!oi %alazzi. Gios!& 1,8: 'e ita giorno e notte la (ibbia e mettila in %ratica) allora ri!scirai bene in ogni t!o %rogetto. 'atteo *,33: +ercate %rima il ,egno i -io e la S!a gi!stizia e t!tto il resto vi sar ato in aggi!nta. Giovanni 12,2*: Se !no mi serve, il $a re mio lo onorer. 'atteo 5,3: (eati i %overi in s%irito, %erch. i essi & il ,egno ei +ieli. sono "elici coloro che, mossi allo S%irito Santo, con ivi ono i loro beni con i %overi) -io si %ren e c!ra i loro. /sea 10,12: Seminate %er voi secon o gi!stizia e mieterete secon o bont. 1!ca *,38: -ate e vi sar ato) !na b!ona mis!ra %igiata, scossa e traboccante vi sar ata, %erch. con la mis!ra con c!i mis!rate, sar mis!rato a voi in cambio. 2ili%%esi 3,1*415: 'i avete inviato %er !e volte il necessario. 6on &, %er7, il vostro ono che io ricerco, ma il "r!tto che ri on a a vostro vantaggio... 8l mio -io, a s!a volta, colmer ogni vostro bisogno, secon o la s!a ricchezza, con generosit, in +risto Ges9. 2 +orinzi 5,*: :enete a mente che chi semina scarsamente, scarsamente raccoglier e chi semina con larghezza, con larghezza raccoglier. 'atteo 25,33430: Venite, bene etti al $a re mio... %erch. ho av!to "ame e mi avete ato a mangiare, ho av!to sete e mi avete ato a bere, ero straniero e mi avete os%itato, n! o e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, carcerato e siete ven!ti a trovarmi... ogni volta che avete "atto ;!este cose a !no solo i ;!esti miei "ratelli %i9 %iccoli, l<avete "atto a me. 2 +orinzi 5,#411: +iasc!no ia secon o ;!anto ha eciso nel s!o c!ore, non con tristezza, n. %er "orza, %erch. -io ama chi ona con gioia... 'olti ringrazieranno -io %er i vostri oni. Genesi 2*,12: 8sacco "ece !na semina in ;!el %aese e raccolse ;!ell<anno il cent!%lo. 8l Signore in"atti lo aveva bene etto. $roverbi 10,22: =!el che "a ricchi & la bene izione el Signore) il tormento che !no si non aggi!nge n!lla. -e!teronomio 28,12: 8l Signore a%rir il cielo...%ros%erer il vostro lavoro. 1 +ronache 3,10: (ene icimi, Signore, :i %rego) conce imi terreni sem%re %i9 vasti) tienimi s!l ca%o la :!a mano e allontana a me isgrazie e olori. AFFERMAZIONI Io credo e affermo che ! S "#ore Ge$% &'o!e (er me (ro$(er )* f #a#+ ar a,

Io credo e affermo che !a Paro!a d D o m (or)a ad a&ere $'cce$$o #e! m o !a&oro, Io credo e affermo che, $er&e#do !e (er$o#e - $o"#o$e, ho "ara#+ a d (ro$(er )*,

Io credo e affermo che !o S( r )o Sa#)o m (or)a a!!a co#d & $ o#e de -e# co# - $o"#o$ , (er !a !oro e !a m a fe! c )*,

Io $ce!"o d $em #are mo!)o, (er racco"! ere d ( %,

Io $ce!"o d a ')are !a (er$o#a - $o"#o$a. a! d !* d o"# co!(a e re$(o#$a- ! )*, / ! S "#ore Ge$%,

Io $ce!"o d co#d & dere m e -e# co# " o a,

Io credo e affermo che / !a -e#ed + o#e de! S "#ore che m arr cch $ce, Io &o"! o ch eder!a, acco"! er!a, c'$)od r!a e co#d & der!a,

D o O## (o)e#)e ed E)er#o, grazie per l'immensa fiducia che hai in me, grazie per avermi permesso di essere utile per gli altri in questa mia vita, col mio lavoro, grazie per avermi fornito tutti gli strumenti per potercela fare, grazie per la Tua presenza costante. Aiutami ad operare sempre nel bene e per il bene, aiutami a rispettare i valori che mi sono stati insegnati, aiutami a trasmetterli nella maniera pi sana e genuina, senza malizia e senza timore. Fa che il mio lavoro sia utile per chi lo riceve, che sia fonte di ispirazione, di crescita e di gioia. Proteggi il mio spirito da chi cerca di bloccare il mio percorso, circondami di una vasta schiera di Angeli di luce, pronti ad aiutarmi e rialzarmi quando cadr e ad applaudirmi quando far bene. Aiutami a non avere paura delle difficolt , dammi la forza per affrontarle senza paure, con coraggio e umilt . !icordami, nei momenti pi bui, che io stesso ho scelto questo percorso, che mi " stato affidato perch# hai fiducia in me, nelle mie capacit , nella mia buona volont , nei miei buoni propositi$ ricordami che se mi " stato dato questo compito " perch# posso farlo$ ricordami di non avere paura e di credere in me. Aiuta la mia mente a scegliere sempre le parole pi pure, pi buone e pi utili, aiuta le mie mani a compiere buone azioni, ad essere veicolo di crescita$ aiutami a non ferire le persone e non offendere, a fare sempre il bene$ aiuta la mia mente ad essere sempre lucida e pronta a risolvere, con intelligenza, qualsiasi problema$ aiuta il mio cuore a orientarsi sempre verso il bene, a non serbare rancore e a non lasciarsi travolgere dalle cattive abitudini. Amen. IL FR2TTO DEL SER3IZIO E' LA PACE Abbiamo il diritto di vivere felici e in pace. %iamo stati creati per questo & per essere felici ' e possiamo trovare la vera felicit e la vera pace solo quando siamo in un rapporto d'amore con (io) vi " grande felicit nell'amarlo. *olti pensano, specie in +ccidente, che il denaro rende felici. ,o penso invece sia pi difficile essere felice se sei ricco, perch# ti " pi difficile vedere (io) hai troppe altre cose cui pensare. %e tuttavia (io ti ha dato il dono della ricchezza, allora usala per i %uoi scopi) aiutare gli altri, aiutare i poveri, creare posti di lavoro, dare lavoro agli altri. -on sprecare la tua ricchezza) anche avere cibo, una casa, dignit , libert , salute e istruzione sono tutti doni di (io, ed " questo il motivo per cui dobbiamo aiutare chi " meno fortunato di noi.

ALLA MADONNA DEL LA3ORO .ergine del /avoro, che incoraggi e benedici il povero colono e l'operaio, ascolta le suppliche di quanti a te ricorrono, sentendosi cadere sotto il peso della fatica. 0on la tua potenza e clemenza, raddolcisci l'animo dei ricchi e fa sentire loro il dovere di aiutare i poveri. .ergine del /avoro, prega per noi, prega per tutti1 Amen. .ergine %anta, *adre di 0risto e *adre nostra, che accanto al tuo Figlio 2es hai conosciuto la fatica del lavoro, guarda a noi che guadagniamo il pane con la nostra quotidiana fatica nei vari campi dell'attivit umana. %u questo lavoro chiediamo la tua materna benedizione. Aiutaci a viverlo come una partecipazione attiva alla potenza creatrice e provvida di (io e un cordiale servizio reso ai fratelli$ come espressione di penitenza per i nostri peccati, collaborando cos3 alla redenzione e santificazione nostra e di tutta l'umanit . Proteggi, o *adre, le nostre famiglie. %ii a tutti luce di consiglio e forza di bene. 4saudisci le nostre preghiere e donaci quanto ti chiediamo$ ma soprattutto la forza e la gioia di aderire sempre alla volont di (io Padre. *adonna del /avoro, prega per noi1 Amen. A SAN GI2SEPPE, PATRONO DEI LA3ORATORI %an 2iuseppe, modello e patrono dei lavoratori, ci rivolgiamo a te con fiducia. Aiutaci a trovare nel lavoro non solo il nostro sostentamento quotidiano, ma anche una fonte di merito per la vita eterna. Tu, che vivendo accanto a 2es, Figlio di (io, e a *aria, %ua *adre, avesti la fortuna di condividere le loro sublimi intenzioni, concedi a noi di stimare il lavoro e di amarlo come voi l'avete amato. Fa' che operiamo con spirito di penitenza, con diligenza e pace, consapevoli di fare la volont di (io, mentre 4gli ci chiama a continuare e perfezionare l'opera della %ua creazione. 0os3 la nostra vita sar come una giornata di fatica e di semina, in attesa del riposo e del raccolto dell'eternit . %an 2iuseppe, intercedi per noi e proteggi e custodisci la nostra quotidiana fatica nel mondo del lavoro. Amen. ORAZIONE A SAN GI2SEPPE, A te, beato 2iuseppe, stretti dalla tribolazione ricorriamo e, fiduciosi, invochiamo il tuo patrocinio dopo quello della tua %antissima %posa. Per quel sacro vincolo di carit che ti strinse all',mmacolata .ergine, *adre di (io, e per l'amore paterno che portasti al Fanciullo 2es, riguarda con occhio benigno, te ne preghiamo, la cara eredit che 2es 0risto acquist col %uo sangue e, con il tuo potere ed aiuto, sovvieni ai nostri bisogni. Proteggi, o provvido custode della (ivina Famiglia, l'eletta prole di 2es 0risto$ allontana da noi, o padre amatissimo, la peste di errori e vizi che ammorba il mondo$ assistici propizio dal cielo in questa lotta col potere delle tenebre, o nostro fortissimo protettore, e come un tempo salvasti dalla morte la minacciata vita del 5ambino 2es, cos3 ora difendi la %anta 0hiesa di (io dalle ostili insidie e da ogni avversit e stendi su ciascuno di noi il tuo patrocinio, affinch# col tuo esempio e con il tuo soccorso possiamo virtuosamente vivere, piamente morire e conseguire l'eterna beatitudine in cielo. Amen.

PREGHIERE PER IL LA3ORO + 2es, che, pur essendo il padrone dell'6niverso, hai voluto assoggettarTi alla legge del lavoro, guadagnandoTi il pane col sudore della Tua fronte, noi Ti riconosciamo e Ti proclamiamo nostro modello e !edentore del lavoro. 5enedici, o (ivino +peraio di -azareth, la nostra quotidiana fatica, che Ti offriamo come sacrificio di espiazione e di propiziazione. 5enedici il sudore della nostra fronte, affinch# ci procuri un pane sufficiente per noi e per le nostre famiglie. 4 concedi che sul mondo del lavoro, travagliato da tante incertezze e difficolt , risplenda sempre la Tua provvida benedizione, e da che tutti possano ottenere e conservare un onesto e dignitoso lavoro. Amen. Ti offro, o %ignore, il mio lavoro quotidiano. /o affronto serenamente con il Tuo aiuto, per la Tua gloria, come collaborazione alla Tua opera creatrice e per il benessere della mia famiglia. ,nsegnami a pensare il mio lavoro non solo come una fatica che redime, ma come occasione per realizzare me stesso, per servire amando il mio prossimo e cos3 incontrare Te, che vegli attivo sulle Tue creature. Aiutami a rendere l'ambiente del mio lavoro pi umano e cristiano. %occorri le vittime del lavoro, i poveri, i disoccupati, gli ammalati. +os> sia. PREGHIERA PER TRO3ARE LA3ORO %ignore Ti lodo e Ti ringrazio per la Tua bont . 0redo che Tu pensi a me e che anche 7i miei capelli7 sono tutti contati. 2razie perch" Tu sei Provvidenza. Tu lo sai, %ignore, che anch'io Ti amo e Ti affido la mia vita. 4' vero che mi hai detto di non preoccuparmi della mia vita 8*t 9,:;<. Per Tu vedi bene che ho bisogno di tutto questo. -on ho lavoro e Tu, che hai fatto il falegname, puoi conoscere l'angoscia di chi non ha lavoro. Tu sei 0olui che pu darmi abbondanza e prosperit . 4' per questo che ho fiducia in Te, perch" sei il padrone della vigna. 2razie, o %ignore, perch" sono sicuro che mi troverai un lavoro l dove la Tua provvidenza ha previsto. Ti ringrazio, o %ignore, perch" con Te posso riuscire nella vita. 5enedicimi %ignore. Amen.

PREGHIERA DELL'OPERAIO 2es, divino operaio e amico degli operai, volgi il Tuo sguardo benigno sul mondo del lavoro. Ti presentiamo i bisogni di quanti compiono un lavoro intellettuale, morale o materiale. .edi in quali fatiche, in quali sofferenze e tra quali insidie viviamo i nostri duri giorni. .edi le sofferenze fisiche e morali$ ripeti il grido del Tuo cuore) =>o piet di questo popolo?. 4 confortaci, per i meriti e l'intercessione di %an 2iuseppe, modello degli operai e artigiani. (acci la sapienza, la virt, l'amore che ti sostenne nelle laboriose giornate. ,spira pensieri di fede, di pace, di moderazione, di risparmio, perch# si cerchino sempre, insieme al pane quotidiano, i beni spirituali ed il Paradiso. %alvaci da chi, con inganno, mira a rapirci il dono della fede e la fiducia nella Tua provvidenza. /iberaci dagli sfruttatori, che disconoscono i diritti e la dignit della persona umana. ,spira leggi sociali conformi al magistero ecclesiale. !egnino assieme la carit e la giustizia con la cooperazione sincera delle classi sociali. 0onsiderino tutti il .icario di 0risto, *aestro nella dottrina sociale, che assicura al lavoratore una graduale elevazione ed il !egno dei 0ieli, eredita dei poveri di spirito. Amen. PREGHIERA PER LA SANTIFICAZIONE DEL LA3ORO 2lorioso %. 2iuseppe, modello di tutti quelli che lavorano, ottienimi la grazia di lavorare in spirito di penitenza e in espiazione dei miei peccati$ di lavorare con coscienza, ponendo il dovere avanti a tutte le mie inclinazioni e comodit $ di lavorare con riconoscenza e con gioia, considerando un onore impiegare nel lavoro i doni ricevuti da (io. +ttienimi di lavorare con ordine e precisione, nella pace e nella pazienza, senza mai scoraggiarmi per la stanchezza e per le difficolt $ di lavorare, soprattutto, con purezza d'intenzioni e con distacco da me, avendo sempre davanti il pensiero della morte e del conto che dovr rendere a (io per il tempo perduto, per le mie capacit non utilizzate, per il bene omesso o per le varie compiacenze avute nei successi. Tutto per 2es, tutto per *aria, tutto secondo il tuo esempio, o grande Patriarca1 %ia questa la mia preghiera in vita e in morte. Amen. PREGHIERA PRIMA DI 2N INCONTRO + %ignore, manda a noi il Tuo %pirito, perch" illumini le nostre menti e le renda disponibili alla verit . 0os3 sapremo ascoltare gli altri con attenzione, simpatia, fiducia e umilt , e rispondere con rispetto, con calma e sincerit . Ti preghiamo, fa che la divergenza di opinioni non intacchi la stima e l'amore vicendevoli. Amen.

PREGHIERA PRIMA DI OGNI LA3ORO + %ignore, voglio che il mio lavoro di quest'oggi sia un atto di amore per Te, per la mia famiglia e per il mondo. Aiutami a viverlo con gioia come collaborazione alla Tua opera creativa, alla realizzazione di me stesso e al cammino di liberazione dell'umanit . Accetto la sofferenza che esso comporta come partecipazione alla croce di 2es. !accomando al Tuo cuore di Padre i disoccupati, i poveri, gli infortunati. 0oncedi a tutti i lavoratori che il loro sforzo per realizzare un mondo pi giusto e fraterno sia animato dall'amore. Amen. 5enedici, o %ignore, questo mio lavoro e fa' che, con il Tuo aiuto e la Tua grazia, io possa portarlo a felice compimento. A Te offro ogni mia fatica e ogni mio sacrificio perch" divenga causa di salvezza per me e per i miei cari. Amen.

PREGHIERE PER BENEDIRE I L2OGHI DI 3ITA E DI LA3ORO .isita, o Padre, la nostra casa 8ufficio, negozio...< e tieni lontane le insidie del nemico$ vengano i %anti Angeli a custodirci nella pace e la Tua benedizione rimanga sempre con noi. Per 0risto, -ostro %ignore. Amen. %ignore 2es 0risto, che hai comandato ai Tuoi Apostoli di invocare la pace su quanti abitavano le case in cui fossero entrati, santifica, Ti prego, questa casa per mezzo della nostra fiduciosa preghiera. 4ffondi sopra di essa la Tua benedizione e l'abbondanza della pace. 2iunga in essa la salvezza come giunse alla casa di @accheo, quando Tu vi sei entrato. ,ncarica i Tuoi %anti Angeli di custodirla e di cacciare via da essa ogni potere di maligno. 0oncedi a tutti coloro che vi abitano di piacere a Te per le loro opere virtuose, cos3 da meritare, quando sar il tempo, di venire accolti nella Tua (imora 0eleste. Te lo chiediamo per 0risto nostro %ignore. Amen.