Sei sulla pagina 1di 2

lAgenzia Europea per lAmbiente sbarca a Brindisi

Pesce dAprile? No, non si tratta di uno scherzo, Marted 1 Aprile, presso lAutorit Portuale di Brindisi (il vecchio splendido Desir a mare), i rappresentanti di quella stessa Europa che nel 2011, con uno storico Report Ambientale, ha classificato Brindisi quale 1 Citt Inquinata dItalia (con la Centrale ENEL di Cerano al 18 posto N1 in Italia- e lILVA di Taranto al 52posto) giungeranno davvero a far visita alla citt italiana della vergogna. Speriamo per parlare di rimedi seri e di futuro. ...Siete tutti invitati. Per gli inquinanti aventi un effetto sanitario locale-regionale stato calcolato sia il VOLY (valore degli anni di vita persi) sia il VSL (valore della vita statistica).

Il Titolo del Convegno Ambiente e Salute nei Siti Contaminati.... Oltre allISPRA -Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientalevi sar una presenza qualificata dellAgenzia Europea per lAmbiente e rappresentanti del Ministero dellAmbiente e del Ministero della Salute. www.pierpaolopetrosillo.blogspot.com

Protezione ambientale, convention a Brindisi


di BrindisiReport.it 12 marzo 2014

BRINDISI Importante convention sullambiente il 31 marzo e 1 aprile a Brindisi, presso il salone convegni dellAutorit portuale, con tema Ambiente e salute nelle attivit delle Agenzie di Protezione ambientale: esperienze, nuove sfide e proposte operative, preparatoria della Conferenza nazionale del Sistema nazionale della protezione ambientale che si terr a Roma il 10 e 11 aprile.

Larea Micorosa Si tratta di un importante evento che riunisce nel capoluogo regionale i vertici tecnici e amministrativi delle Agenzie regionali per lambiente e di Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), con una presenza qualificata dellAgenzia Europea per lAmbiente, di Regioni ed enti locali, oltre che di associazioni ambientaliste e imprenditoriali. Luned 31 marzo si inizia con la sessione Ambiente e salute nei siti contaminati, coordinata da Sabrina Santagati, direttore generale di Arpac e Liliana La Sala del Ministero della Salute. Marted 1 aprile interamente dedicato alla sessione La valutazione integrata di impatto ambientale e sanitario nelle autorizzazioni ambientali, coordinata, nella mattinata, da Loredana Musmeci (Iss) e Luciana Sinisi (Ispra) e, nel pomeriggio, da Stefano Laporta direttore generale di Ispra e Pietro Comba (Iss).

Al termine della giornata prevista una tavola rotonda dal titolo: Il ruolo delle istituzioni in riferimento alle valutazioni integrate di impatto ambientale e sanitario nelle autorizzazioni ambientali, coordinata da Mimmo Consales, sindaco di Brindisi, e Giuseppe Armenise de La Gazzetta del Mezzogiorno, alla quale parteciperanno rappresentanti di Ministero dellAmbiente, Ministero della Salute, Regioni, Confindustria, Sindacati, Legambiente, Unidea.