Sei sulla pagina 1di 312

To octave 8. 3 Touch Sensitivity, Edit Perf 3. 19 Traccia Master 6. 30 Traccia Score 6. 33 Trackball 1. 11, 3. 15 Tracks/Splits, Edit Perf 3.

19 per aver acquistato la nuova tastiera GEM WK6 / WK8 Special Edition World Keyboard Congratulazioni Perf 3. 19 Transpose, Edit Song 6. 26 Questo strumento dotato di una Flash-ROM, una memoria aggiornabile da dischetto Edit Transpose events, Generalmusic. della Transposizione di traccia per ottave 1. 36 che permette di aggiungere allo strumento le ultime novit operative e le nuove funzioni. Seguire attentaTrasposizione 1. 35 istruzioni prima di usare lo strumento per la prima volta, per assicurare una corretta mente queste 6. 26 Trasposizione (Transpose) Tremolo 2. 34funzione dello stesso. Rivolgersi al vostro punto vendita Generalmusic di fiducia per informazioni sulle 2 novit da caricare nella Flash-ROM. Tuning/Scale 8. future

IMPORTANTE Leggere Prima di Usare la Tastiera!

Undo, Edit Song 6. 14 Usa i Pedali 1. 10 User Style 5. 5 Utility (Utilit) 4. 22

FASE 1

Con lo strumento spento (interruttore di accensione in posizione OFF), inserire il dischetto contenente il sistema operativo WK Operating System Disk (fornito con lo strumento) nel drive. Dopo aver inserito il dischetto, accendere lo strumento (posizione ON). Compare sul display il seguente messaggio:

Velocity curve, Edit Perf 3. 20 Loading OS-DISK clears ALL MEMORY!! <Enter to Load/Escape to Velocity, Edit Song 6. 25 abort> Velocity range, Edit Perf 3. 20 Vibrato 2. 34 Premere ENTER ed attendere circa 3 minuti finch il sistema operativo sia Videata principale di Sample Translator 2. 45 caricato. Terminato il caricamento, sul display compare il seguente Visualizzare lo Score di una Song 6. 33 messaggio: Vocal Processor 7. 1 Vocal Processor Edit 7. 4 Loading Successful!! <Enter to continue> Volume (Edit Sound) 2. 19 Premere ENTER di nuovo per completare la normale procedura di Volume e Balance (Edit Sound) 2. 19 accensione. Terminata la procedura di accensione, spegnere lo strumento Volume generale, regolare 1. 9 (OFF) prima della fase finale di reset. Volume Tracking 2. 20

FASE 2

W
Wah-wah 2. 34 WAIT (handshake message): A. 28 Waveform 2. 17, 2. 42

IMPORTANTE: ESTRARRE IL DISCHETTO CONTENENTE IL SISTEMA OPERATIVO DAL DRIVE PRIMA DI PROCEDERE ALLA FASE FINALE DI RESET! Accendere lo strumento premendo POWER e contemporaneamente RUOTARE IL DIAL fino a quando il messaggio seguente non appare nel display: !!WARNING!! Dial on Power-Up Requests Memory Clear!! <Enter to clear/Escape to abort> Premere ENTER. A questo punto la procedura di reset terminata e la vostra tastiera World Keyboard della Generalmusic permanentemente aggiornata. Posizione dei controlli Dial, Enter & Escape.

FASE FINALE

Dial

Nota: Allaccensione iniziale, potrebbe comparire un messaggio di Batteria tampone scarica. Questo messaggio non apparir se si lascia lo strumento accesso per alcune ore. Durante questo periodo, la batteria tampone che mantiene i dati nuovi in memoria si ricarica. Nel frattempo, basta premere ENTER o ESCAPE per cancellare il messaggio di avvertimento e continuare con la procedura di accensione.

A48 Indice

271315

Filter Envelope Tracking 2. 31 Filtri 2. 43 Filtri a 2 poli 2. 43 Filtro a 4 poli 2. 43 Finestre di avvertimento 1. 8 Finestre di dialogo 1. 8 Finetune 8. 3 Fixed Chord 5. 3 Floppy disk utility 4. 22 Footswitch polarity 8. 2 Formattazione dischetti 4. 22 Funzioni Continuous Pedal 3. 15 Funzioni Switch Pedal 3. 15

Load WX/SX Style 4. 10 Locator (Contatore) 6. 3 Loop ed LFO 2. 42 Lower Memory 5. 1

M
Macintosh 8. 5 Master Pitch 8. 2 Master Track event edit, Edit Song 6. 30 Master transpose enable/disable 3. 19 Memorizzazione dei dati 4. 1 Memorizzazione dei Suoni 2. 40 Memory 5. 1 Menu Edit Perf 3. 3 Menu principale di Edit Sound 2. 14 Mic/Line On/Off 8. 7 Microscope event edit, Edit Song 6. 27 MIDI Channels 3. 5 MIDI Dump 3. 9 MIDI, Edit Perf 3. 5 Midi File Player 1. 38, 6. 7 MIDI File, saving 4. 12 MIDI filters 3. 6 MIDI Implementation Chart A. 27 MIDI Merge 3. 6 Midi Panic 9. 2 Mixer, Edit Perf 3. 10 Mixer Lock 5. 2 Modalit Chord 7. 2 Modalit Unison 7. 4 Modalit Vocoder 7. 3 Mode 3. 20 Mode opzioni per Computer 8. 5 Modelli con l'Hard Disk Intro. 4 Modifica del sample 2. 51 Modificare i Suoni 2. 3 Modificare il volume delle tracce 1. 17 Modulation (modulazione) 3. 15 Move events, Edit Song 6. 18 Multimedia 1. 21 Mute 1. 7

G
GENERAL 8. 1 General MIDI 3. 7 GMX 2. 1

H
Hard Disk Utility 4. 23 Hardcopy 3. 18 Harmony 3. 21 Harmony On/Off 5. 2 Harmony Type 5. 2 Harmony type 3. 21 Help language 8. 6

I
Icona identificatrice 1. 6 Icone di traccia 1. 7 Informazioni generali sullutilizzo dei dischetti 4. 31 Input VU 8. 6 Inserimento misure 6. 23 Inserire il testo, Edit Score 6. 36 Inserire le note, (Edit Score) 6. 35 Inserire le sigle degli accordi, Edit Score 6. 35 Insert measures, Edit Song 6. 23 Intonazione fine 8. 2 Introduzione Intro. 1 Inviluppo di ampiezza 2. 24 Inviluppo di Key On e Key Off, esempio di programm 2. 25

N
Note Preliminari Intro. 4

J
Jukebox 6. 4

O
Octave Down 8. 3 Octave Up 8. 3 Operazioni Copy 4. 18 Operazioni Erase (cancellazione) 4. 17 Operazioni Load (caricamento) 4. 5 Operazioni Move 4. 20 Operazioni Save 4. 11 Opzioni Tuning/Scale 8. 3

K
Key Range 2. 38 Key range, Edit Perf 3. 22 Key-play 1. 7 Keyboard Scale 8. 2 Keyboard sensitivity 8. 2

Manuale duso

L
Layer 2. 15, 2. 38 Layer Range 2. 38 LFO 2. 6, 2. 42 LFO (Low Frequency Oscillator) 2. 34 Limite di conversione 2. 48 Lista Multi Traccia 3. 3 Load All, Disk 4. 9 Load Group, Disk 4. 7 Load Single Block 4. 5 Load WX/SX Songs & Styles 4. 10

P
Pads 1. 11, 3. 18 Pan 2. 36 Pan Envelope Key On e Key Off 2. 37 Pan Envelope Tracking 2. 37 Panorama stereo 2. 36 PC1 8. 5 PC2 8. 5 Pedal lock 3. 18

Cod. 271315
Italiano

A46 Indice

CAUTION
RISK OF ELECTRIC SHOCK DO NOT OPEN

Il simbolo del fulmine in un triangolo equilatero mette in guardia contro il rischio di scosse elettriche, a causa di tensioni non isolate allinterno del prodotto. Il punto esclamativo in un triangolo equilatero avverte dellesistenza di informazioni importanti sul funzionamento e la manutenzione del prodotto nella documentazione allegata.

CAUTION: TO REDUCE THE RISK OF ELECTRIC SHOCK, DO NOT REMOVE COVER (OR BACK). NO USER-SERVICEABLE PARTS INSIDE. REFER SERVICING TO QUALIFIED SERVICE PERSONNEL.

PRECAUZIONI
ISTRUZIONI SUI PERICOLI DI INCENDIO, SCOSSA ELETTRICA, DANNI ALLE PERSONE
1. 2. 3. 4. Prima di utilizzare lo strumento leggi attentamente le istruzioni (precauzioni, installazione, norme FCC). Non utilizzare questo prodotto in luoghi umidi o in prossimit di acqua, per esempio vicino a una piscina, una vasca da bagno o un idromassaggio, in prossimit di tubature, rubinetti o su pavimenti bagnati. Usa questo prodotto solo con il supporto o il carrello foniti in dotazione o raccomandati dal produttore. Se questo prodotto deve essere assemblato prima delluso segui attentamente le istruzioni di assemblaggio contenute nella documentazione. Questo prodotto, utilizzato da solo o in combinazione con un sistema di amplificazione esterno o una stereocuffia, in grado di produrre un livello di suono tale da arrecae gravi danni alludito. Non tenere il volume alto troppo a lungo. Se avverti disturbi alludito rivolgiti ad un medico specializzato. ATTENZIONE: Non appoggiare il prodotto o qualsiasi altro oggetto sopra il cavo di alimentazione; non lasciare il cavo in mezzo al passaggio e non calpestarlo. Disponi il prodotto in modo che riceva sufficiente areazione. Posiziona il prodotto lontano da fonti dirette di calore, come radiatori, condizionatori o altri sistemi di riscaldamento. Utilizza il cavo di alimentazione fornito con il prodotto o un cavo conforme alle descrizioni contenute nel manuale. Questo prodotto potrebbe essere dotato di una spina polarizzata (spinotti di dimensioni diverse). Si tratta di una misura di sicurezza. Se la spina non combacia con la presa fai sostituire la vecchia presa da un elettricista piuttosto che usare una spina diversa. Non rinunciare ai vantaggi offerti da questo tipo di spina. Rimuovi la spina dalla presa quando il prodotto deve rimanere inutilizzato per un lungo periodo. Non lasciar cadere oggetti o liquidi allinterno del prodotto. Rivolgiti allassistenza tecnica specializzata quando: a) il cavo di alimentazione o la spina sono stati danneggiati; oppure b) allinterno del prodotto sono penetrati oggetti o liquidi; oppure c) il prodotto rimasto sotto la pioggia; oppure d) il prodotto non funziona correttamente o si comporta in maniera diversa dal solito; oppure e) il prodotto caduto, o il rivestimento stato danneggiato. Non cercare di fare da solo assistenza tecnica che esuli dalle normali operazioni di manutenzione descritte nel manuale. Lassistenza tecnica deve essere effettuata da personale qualificato. Alcuni strumenti Generalmusic possono essere dotati di panche o altre parti da montare che possono essere fornite in dotazione o come accessori opzionali. Assicurati che la panca sia solida e stabile e ogni altro accessorio sia fissato saldamente prima di iniziare a usarlo. Interferenze elettromagnetiche (RFI) Questo prodotto utilizza il procedimento di campionamento denominato Sample Wave Processing (SWP) che pu interferire con la ricezione radiotelevisiva. Leggi le note FCC nella parte posteriore del manuale per ulteriori informazioni.

5. 6. 7. 8. 9.

10. 11. 12.

13. 14.

15.

CONSERVA QUESTO MANUALE


Sito Internet Generalmusic: http://www.generalmusic.com
Le informazioni contenute in questo volume sono state attentamente redatte e controllate. Tuttavia non assunta alcuna responsabilit per eventuali inesattezze. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento non pu essere copiato, fotocopiato, riprodotto per intero o in parte senza previo consenso della Generalmusic S.p.A. Generalmusic si riserva il diritto di apportare senza preavviso cambiamenti e modifiche estetiche, funzionali o di design a ciascun prodotto. Generalmusic non assume alcuna responsabilit per danni a cose o persone causati dalluso improprio del prodotto. Copyright Generalmusic 2000. Tutti i diritti riservati. I prodotti o marchi citati in questa publicazione (AKAI, Apple, IBM,Jaz, Kurzweil, Macintosh, Microsoft, MS-DOS, Sample Vision, Windows, Zip) sono marchi registrati dei rispettivi proprietari.

FEDERAL COMMUNICATIONS COMMISSION (USA)


Nota: Questa apparecchiatura stata testata e dichiarata compatibile con le limitazioni imposte per i dispositivi digitali appartenenti alla Classe B, secondo quanto dichiarato nella Parte 15 della Normativa FCC. I limiti descritti in detta normativa garantiscono unadeguata protezione contro le interferenze nei complessi residenziali. Questa apparecchiatura produce, utilizza e irradia radiofrequenze e, non installata secondo le istruzioni, pu causare pericolose interferenze. Non comunque garantito che in particolari condizioni non si verifichino interferenze. Se le interferenze dovessero manifestarsi, in particolar modo accendendo e spegnendo lapparecchiatura, lutente pu cercare di correggere lerrore in uno dei modi seguenti: Correggere lorientamento dellantenna. Allontanare lapparecchiatura dallantenna. Collegare lapparecchiatura ad una presa di corrente appartenente ad una linea diversa. Rivolgersi al negoziante o ad un tecnico specializzato in apparecchiatura radiotelevisive. Interventi e modifiche al prodotto non espressamente approvate dal costruttore possono far decadere ogni diritto allassistenza tecnica.

ATTENZIONE:

A44 Appendice

Stock Code 271315


Specifiche soggette a cambiamento senza preavviso.

PRINTED IN ITALY

Ufficio vendite: I -47848 S.Giovanni in Marignano (RN) - Italy Via delle Rose, 12 Tel. +39 541 959511 fax +39 541 957404 tlx 550555 GMUSIC I

Sito Internet: http://www.generalmusic.com

Sommario
ushort date; };

};

// total 2 bytes

Introduzione Intro. 1 struct F_HEAD { unsigned char name[8],ext[3],flags; // 12 // 2 TIME_INF time; // 2 DATE_INF date; 1 Pannello & Display 1. // 4 length; long }; 1 20 bytes Pannello Frontale //1.total

GUIDA PRATICA

For completion, the description of the file inside the HEADER.hdr refers instead to a more complex stucture:
struct F_HEADER { F_HEAD char long }; f; name[16]; offset;

Pannello posteriore (connessioni) 1. 2 Il Display 1. 3 Navigazione, immissione dati, Conferma/cancellazione 1. 4 Inserimento testo 1. 6 Le icone di identificazione dambiente Le Tracce, le Performance e le icone di stato di traccia 1. 8 Finestre di dialogo e di avvertimento

1. 3 1. 6

Creation of the Resource Header

I Primi passi 1. 9
Suonare con la cuffia 1. 10

9 which is then sent. The Format of the file is the 1. File generale volume the entire Data describes sent which il Before sending the Resource File, a Resource Header is Regolare Accensione 1. 9 following:
bytes 1 1 4 15 rel.addr. 0 1 2 6 name resource type nfile len name description Usare i Pedali 1. 10 Resource ID Usare la Trackball 1. 11 number of file 1. 11 programmabili i Pads Suonare resource file binary the effective total length of to the file associated structure name of the complete 1. 12 WK6/8SE i suoni Selezionare

for a total length of files equal to 21 bytes.

Cambiare banco suoni 1. 13 Suonare su una tastiera divisa 1. 13 Ritornare allassetto full keyboard 1. 14 Suonare fino ad 8 suoni contemporaneamente (Multi) 1. 15 Selezionare i Sound con la tastierina numerica 1. 16 Modificare il volume delle tracce (balance) 1. 17 Il pulsante SOLO - come isolare un suono dagli altri 1. 18 Ascoltare le Demo Song 1. 19 Multimedia 1. 21 Caricamento automatico allaccensione 1. 22 Vedere il testo su monitor esterno 1. 23 Suonate con laccompagnamento automatico degli Style 1. 24 Key Start 1. 27 Tap Tempo 1. 28 Fade In/Out 1. 28 Selezionare uno Style senza cambiare i suoni di tastiera 1. 28 Selezionare e suonare gli Flash Style 1. 29 Selezionare le Style Performance 1. 30 Selezionare le Performance 1. 31 Store Performance 1. 33 Trasposizione generale 1. 35 Trasposizione di traccia per ottave 1. 36 Attivazione/disattivazione degli effetti 1. 37 Suonare con o senza gli effetti digitali 1. 37 Usando il Midi File Player 1. 38 Caricamento di dati in memoria RAM 1. 40 Registrazione di una Song (Quick Rec) 1. 42 Suonate insieme alla Song durante lascolto 1. 44 Salvare i dati programmati su disco 1. 45

GUIDA DI RIFERIMENTO
I Sound (Suoni) 2. 1
GMX 1, 2 e 3 2. 1 Banchi 4 - 16 2. 1 DrumKit e Suoni persussivi 2. 1 Selezione dei Suoni 2. 2 Spostarsi tra le Famiglie 2. 2

A42 Appendice

Sommario i

Le famiglie dei SOUND GROUP 2. 3

Edit Perf Sound/Sound Patch 2. 4


Edit Performance Sound 2. 5 Edit Sound Patch 2. 8 Salvare le modifiche come nuovo Drumkit/SoundPatch 2. 11

Edit Sound Avanzato 2. 13


Entrare nellambiente Edit Sound 2. 13 Procedura di edit 2. 13 Uscita momentanea dallambiente Edit Sound 2. 13 Uscita permanente senza salvare le modifiche 2. 14 I moduli del menu principale di Edit Sound 2. 14 Le opzioni del menu principale 2. 15 Layer 2. 15 Gli Algoritmi 2. 16 Waveform 2. 17 Volume e Balance 2. 19 Volume Tracking (F2) 2. 20 Balance 2. 21 Balance Tracking (F2) 2. 21 Esempio di come si programma una curva di Tracking 2. 22 Amplitude Envelope e Balance Envelope 2. 23 Amplitude Key On e Key Off Envelope 2. 24 Esempio di come si programma un inviluppo di Key On e Key Off 2. 25 Amplitude Envelope Tracking 2. 26 Balance Envelope 2. 26 Balance Envelope Key On e Key Off 2. 27 Balance Envelope Tracking 2. 28 Filter 2. 29 Filter Cutoff Tracking 2. 30 Filter Envelope Key On e Key Off 2. 31 Filter Envelope Tracking 2. 31 Pitch Envelope 2. 32 Pitch Envelope Key On E Key Off 2. 33 Pitch Envelope Tracking 2. 33 LFO (Low Frequency Oscillator) 2. 34 Pan 2. 36 Pan Envelope Key On e Key Off 2. 37 Pan Envelope Tracking 2. 37 Memorizzazione dei Suoni 2. 40

Sample Translator 2. 44
Metodi di caricamento dei Sample 2. 44 Accesso a Sample Translator 2. 44 La selezione dei sample dalla videata principale 2. 45 I comandi di Sample Translator 2. 45 Load (Caricare i sample) 2. 46 Caricare i sample da disco o unit scsi 2. 46 Ricezione di Sample tramite un Dump 2. 48 Assegnazione dei sample (Assign) 2. 48 Annullamento dellassegnazione (Deassign) 2. 50 Cancellare i sample (Delete) 2. 50 La modifica del sample (Edit) 2. 51 Le opzioni di Sample Edit 2. 52 Sample MIDI Dump 2. 54 Send Sample / Sample Request (F7) 2. 54 Salvare i Sample (Save) 2. 55

Le Performance 3. 1
Selezionando le Performance (Real) 3. 1 Operazioni Real Time 3. 1 Arrange On/Off 3. 2 Style Lock 3. 2

ii Sommario

bit is extracted and saved in an eighth byte, therefore the same significan the least The procedure is as follows: from each bytes of the 7 in sequence, 3. 3 Traccia Lista Multi For example: delle Performance 3. 3 byte is shifted to the right; finally all is transmitted in the order. Programmazione 7 real bytes = 0x11 0x22 0x33 0x44 0x55 0x66 0x77

Menu Edit 3. 3

MIDI 3. 5
Configuration 3. 5 0x01 0x01 MIDI filters 3. 6 0x05 General settings 3. 6 0x05 Common Channel/Arrangement 0x15 MIDI Dump... 3. 9 0x15 Local On, Local Off 3. 10 0x55 MIDI Lock 3. 10

bits: then shifting to the right and memorizing in a byte the extracted - [CANALI MIDI] 3. 5 MIDI Channels
0x11 = 0x09 + 1 (b0) 0x22 = 0x11 + 0 (b1) 0x33 = 0x1A + 1 (b2) 0x44 = 0x22 + 0 (b3) 0x55 = 0x2B + 1 (b4) 0x66 = 0x33 + 0 (b5) 0x77 = 0x3C + 1 (b6) 8 byte:

3. 8

8 byte Midi = 0x09 0x11 0x1A 0x22 0x2B 0x33 0x3C 0x55.

Mixer 3. 10

only 4 significant format =4 (nibble data dump): the single bytes containing 3. 10 bits to be able to represent any data stream. For example, the stream Volume be represented by the following bytes: 0x06 0x03 0x06 0x09 0x06 0x01 therefore, and will, ciao corresponds to the ASCII data 0x63 0x69 0x61 0x6fPan 10 3. 0x06 0x0f.

Random pan 3. 11

3. 11 Outnibbles Audio and subsequently converted in BCD; this is a format particularly useful in two format =5 (BCD data dump): the single bytes are subdivided 3. 11 the number 0x12345678 corresponds to the ASCII data 0x12 0x34 3D Effect For example, with numerical data which does not permit direct visualization. 0x56 0x78 which subdevided in nibbles give: Effects 3. 12
which when conve rted in BCD give:

12 Group A 3. 12 Group B 3. 13 0x38 Level 3. 13 0x31 0x32 0x33 0x34 0x35 0x36 0x37 Send General Eff1 Balance 3. 13 which when shown on the terminal gives the stream 12345678, representing the initial data. Effects Programming [Programmazione] 3. 13
0x06 0x07 0x01 0x02 0x03 0x04 0x05 3. type0x08 Effects

Observations: Controllers/Pads 3. 15 The Set function of the System Exclusive is able to automatically identify the amount of the field to update, regardless of the format with which the Trackball 3. 15 data is sent with the following exceptions: the variable to update, ofassignment the format 0 always modifies a bytes relating to the addres 3. 16 therefore, if for example, we want to modify with format 0 Pedals data 0x7F we will obtain the variable updated after sending value),Continuo (hexadecimal a variable of 32 bits of the current value equalling 0x12345678 16 3.the del Pedale Le funzioni to the value 0x7F345678. The correct method to update a variable with a value greate than 7 bit (correspnding to the decimal value 127) is to use Le funzioni del Switch Pedal 3. 17 the format 1 or 2; in the way, to update a 16 bit variable to the hexadecimal value 0x1234 you can send:
format 1: format 2: 0x24 0x34 0x01 0x02 0x03 0x04

Pedals programming 3. 15

Tracks/Split 3. 19

data bytes) (2 lock Pedal (4 data bytes).

Pads 3. 18 3. 18

memory for which case should be taken not to send a numder of data by the filed the formats 4 and 5 do not consider the limits accepted 3.in19 Transpose higher than the accepted limit. Master transpose enable/disable 3. 19

APPENDIX B

Detune 3. 19 Random pitch 3. 19 Touch Sensitivity 3. 19 Creation of RESOURCE ACCESS files. Mode/Priority 3. 20 20 of the solution of packaging the various files which constitute the 3. use curve Velocity makes ACCESS) To control the resources via system exclusive (RESOURCE Velocity range 3. 20 same resource into a single buffer. Harmony 3. 21 Generally, therefre, we would have the following situation: Harmony type 3. 21 FILE.000 = Resource File Armonizzazoine 3. 21 Esempi di FILE.001 22 Delay 3. FILE.002 Key range ... 3. 22 3. 22 Create track FILE.00n Copy track 3. 22 for a total of (n+2) files (with n which can also be 0). Erase track 3. 23
represente their own whichPerformance Each file can be identified by a set of three numbers 23 3. description: Store
File ID = (Resource ID) corrente 3. 23 typePerformance Salvare alla bank (0xFF if not exist) una Performance diversa 3. 24 Salvare in perf (0xFF if not exist)

Disk - Hard disk - SCSI 4. 1

This document wants to indicate how to identify the files concerned for each resource to be accessed, how to operate to manipulate these files and, Selezione dellunit periferica 4. 1 finally, the effective transmission mode.

Selezionate il comando Disk desiderato 4. 1 Il selettore di file 4. 2 La procedura generica Disk 4. 3

A40 Appendice

Sommario iii

Operazioni Load (caricamento) 4. 5 Load Single 4. 5 Load Group 4. 7 Load All 4. 9 Load WX/SX Songs e Styles 4. 10 Operazioni Save (salvataggio) 4. 11 Save Single 4. 11 Save Group 4. 13 Save All 4. 15

Gli Style 5. 1
Generalit sugli Styles di WK6/8SE 5. 1 Gli Style Flash 5. 1 Selezionando gli Style e gli Style Flash 5. 1 Le funzioni che gestiscono gli Style 5. 1 Arrange On/Off 5. 1 Arrange Mode 5. 1 Memory 5. 1 Lower Memory 5. 1 Tempo Lock 5. 2 Mixer Lock 5. 2 Bass to Lowest 5. 2 Harmony On/Off 5. 2 Style Lock 5. 2 Single Touch Play 5. 2 Le Style Performance 5. 2 Arrange Mode 5. 3 Generalit dei modi Auto Chord e Fixed Chord 5. 3 I modi di riconoscimento degli accordi 5. 3 Dynamic Arrange 5. 4 Autobacking 5. 4 Modificare il punto di split 5. 4

Gli User Style 5. 5


La struttura di base di uno Style 5. 5 Cos un Riff? 5. 5 Registrazione 5. 6 Il ripristino della memoria degli Style User 5. 7 La pagina Record View 5. 8 Time Signature 5. 9 Measures 5. 9 Tempo 5. 9 Key Note 5. 9 Scale Conversion 5. 9 Quantize 5. 9 Tabelle Scale Converter 5. 11

Edit Style 5. 13
Accesso allambiente Edit Style 5. 13 Il Menu di Edit Style 5. 13 Uscita da Edit Style 5. 13 Le opzioni dellambiente Edit Style 5. 13 Undo 5. 13 Style Name 5. 14 Procedura di edit 5. 14 Erase 5. 15 Move 5. 16 Copy 5. 16 Quantize 5. 18 Insert Measures 5. 19 Delete measures 5. 19 Velocity 5. 20 Transpose 5. 21

iv Sommario

EXAMPLES of Resource Request message compositions Microscope 5. 21 <Example 1> : System Setup request:

F0 (1)

2F 50 (2) (3)

03 (4)

00 (5)

00 (6)

00 (7)

Accesso alledit degli eventi 5. 21 Mask 5. 24 F7 (F7/F8) 5. 24 00 Drum mask (9)1 (8) 6. Le Song

(1)Exclusive Status Caricare delle Song in memoria 6. 1 (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC Song-Performance 6. 1 (3)Command ID(5=RESOURCE ACCESS) + device ID (0=1 device ID) Programmare le Song-Performance 6. (4)Subfunction ID (3=RESOURCE REQUEST) Song playback 6. 1 (5)Model ID (0=WK4) (6)c=0(No checksum),f=0(7 bit data value) Jukebox 6. 4 (7)Resource ID (0=Setup ) Preload 6. 5 (8)not used for Setup Req Eseguire tutte le Song o i MIDI file di un (7)EOX

dischetto (o block hard disk) 6. 5

Midi File Player 6. 7

<Example 2> : System Sound request:

Registrazione delle Song 6. 9


01 (7)

F0 (1)

Quick Rec 6. 9 Registrazione F7 00 con il metodo Record 6. 10 (9) Registrazione (8) La videata Time/Tempo in modo Record 6. 11 (1)Exclusive Status Start 6. 12 (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC 6. 12 ID) device Signature (3)Command ID(5=RESOURCE ACCESS) + device ID (0=1 Time (4)Subfunction ID (3=RESOURCE REQUEST) Tempo 6. 12 (5)Model ID (0=WK4) Il ripristino della memoria delle Song 6. 13 2F 50 (2) (3) 03 (4) 00 (5) 00 (6)
(6)c=0(No checksum),f=0(7 bit data value) (7)Resource ID (1=Sound ) (8)Selected ( 00 = All files) (7)EOX

Edit Song 6. 14

Come accedere allambiente Edit Song 6. 14 Il Menu di Edit Song 6. 14 <Example 3> : Request for the 3rd Song in the System: Uscita da Edit Song 6. 14 Le opzioni dellambiente Edit Song 6. 14 03 F0 2F 50 03 00 00 05 6. 14 Undo F7 (9) 6. 14 (8) (1) (2) (3) (4) (5) (6) (7) Edit Score Song Name 6. 15 (1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC Procedura di edit 6. 15 device ID) (3)Command ID(5=RESOURCE ACCESS) + device ID (0=1 Erase 6. 16 (4)Subfunction ID (3=RESOURCE REQUEST) Move 6. 18 (5)Model ID (0=WK4) Copy mode 6. 19 (6)c=0(No checksum),f=0(7 bit data value) Quantize 6. 21 (7)Resource ID (5=Song ) Insert measures 6. 23 (8)Selected ( 3 = 3^ file selezionato ) (7)EOX Delete measures 6. 24 Velocity 6. 25 Transpose 6. 26 DEVICE PARAMETER ACCESS Microscope 6. 27 to the instrument; relating to specific information access mircoscope allowseventi Messages relating to the DEVICE PARAMETERS ACCESS 6. 28 the protocol invludes the parametri e relativi Tabella reply. by the eventual transmission of a request message which will be followed 30 Track 6. Master Parameter Request message:
F0H 2FH 5cH 40 H 00 00 tt bs ps F7H = = = = = = = = = =

Score & Edit Score 6. 33


La traccia Score 6. 33

System Exclusive Message status Il pulsante SCORE 6. 33 Manufacturer ID = GENERAL MUSICScore Controls 6. 33 Command ID: 5=Resource Access, c=device ID(0-F) Video controls 6. 34 Subfunction ID = PARAMETER REQUEST Edit Score 6. 35 Model ID, 00 = WK4 Come entrare in Edit Score not checksum, format 0 Come uscire dallEdit Score Parameter ID Bank Select Inserire le note 6. 35 PrChange Select (only for SOUND) Inserire le sigle degli accordi EOX

6. 35 6. 35

6. 35 Inserire il testo 6. 36 the system of 37 6. STATUS : pagina Edit Score La Parameter ID

Vocal Processor 7. 1SOUND Name

GLOB PRST. Name

Processor: Vocal Le caratteristiche offerte Name PRST. STYLE dal USER STYLE Name Collegamenti 7. 1 SONG Name 7. 2 Attivate il Vocal Processor Lavorando con il Vocal Processor 7. 2 Chord 7. 2

0 1 2 7. 3 4 5

A38 Appendice

Sommario v

Vocoder 7. 3 Unison 7. 4 Edit 7. 4 Ulteriori modifiche 7. 6 Vocal On/Off e Equalizer 7. 6 Speciali Midi Controller associati al Vocal Processor 7. 7 Caricamento MIDI File contenente traccia Vocoder 7. 7

Edit General 8. 1
Descrizione della pagina del Main Menu 17. 1 Keyboard sensitivity 17. 2 Footswitch polarity 17. 2 Controlli Generali 17. 2 Master Pitch 17. 2 Keyboard Scale 17. 2 Scale programmabili User 17. 2 Tuning/Scale 17. 2 Pedalboard / Computer 17. 4 Bass Sustain (F1) 17. 4 Set date 17. 5 Set time 17. 5 Chord Language 17. 6 Help language 17. 6 Display mode 17. 6 Last Selection Memory 17. 6 Input VU 17. 6 Mic/Line Input 17. 6 Volume 17. 7 Pan 17. 7 Eff Group 17. 7 E1 Send 17. 7 E2 Send 17. 7 Filter 17. 7 Cutoff 17. 7 Resonance 17. 7 Audio Out 17. 7 Mic/Line On/Off (F1/F2) 17. 7 Vocal On/Off (F3/F4) 17. 7 Equalizer 17. 7 Le opzioni del menu principale di Edit General 17. 8 Restore 17. 8

Help 9. 1
Come usare lHELP 9. 1 Panic 9. 2 Display Hold 9. 2

APPENDICE
Tabelle ROM Sound A. 2 Tabelle Drumkit A. 10 Tabelle ROM Style A. 20 Tabelle Performance A. 22 Tabelle Effects A. 22 Tabelle Wave A. 23 Messaggi di Control Change riconosciute A. 25 MIDI Implementation chart A. 26/27 Implementazione System Exclusive A. 28 Indice (alfabetico) A. 45

vi Sommario

TRACK SELECT INTRODUZIONE

Address(H)
00 20 00

Size (H)

Range(H)

Parameter

Description

Default

31 00 nuova Selected 1F per avere 00 00 00 01 workstation multimediale GEM WK6 Special acquistato la e grazie Congratulazioni, Edition e WK8 Special Edition World Keyboard della Generalmusic! SYSTEM OBJECT ACCESS MESSAGES unisce alla straordinaria qualit dei suoni e degli accompagnamenti uninterfaccia Questo strumento ACCESS SYSTEM RESOURCE musicista al be facilitare per display avvale siMIDI chevia e funzionale, semplice utente exported to un controllo that can instrument of the same basic resources of the dellampio allow the transfer ACCESS to the RESOURCE Messages relating disk, and which are: completo sullesecuzione e la programmazione.
System SETUP SOUNDS GLOBAL PRESETS STYLE PRESETS USER STYLES SONGS

POTENZA E FUNZIONI DA WORKSTATION MULTIMEDIALE


I nuovi strumenti della Serie WK6/WK8 Special Edition incorporano la memoria Flash-ROM che con-

Each type of resource can constitute several files, in which case, before transmitting, are compacted into a single data block.. di aggiungere disk, ai fini floppy da aggiornato essere dicontrol strumento operativo sistema recogsystem automatically (the data transmitted of the and better higher speeds mode for dello in handshake place can take il The transmission sente Header Message). File of thee transmission given or not after reply strumento to theallo according nizes the mode utilized Lo stesso sistema operativo comune per veloce. facile maniera inthe funzioni nuove structure: following of the transmitted consists The MIDI message di ROM Sound e una potente funzione di Edit Sound avanzata con 24 Megabyte con i modelli, entrambe
F0H 2FH 5cH ss id cf pp <data > cc F7H = = = = System Exclusive Message status Translator, per non dire dellAudio Vocal Processor in grado di processare i segnali Mic/Line in il Sample ID number (manufacturer ID) = GENERAL MUSIC Access, c=device ID: 5=Resource Command dello strumento, e offrire diverse opzioni di armonizzazione vocale. interniID(0-F) i multi-effetti con ingresso Subfunction ID = la Sample-RAM (D-RAM) per consentire il caricamento di forme anche incorporano modelli i Entrambe Model ID, 00 = WK4 = Format (0-3)di diversi formati (8 Megabyte per il WK8 SE e 2 Megabyte per il Data Sample (0-1), f = dei c = checksum = tramite (waveform) donda WK6 = SE). packet number (optional)
6

il WK6SE che il WK8SE incorporano un Disk Drive di serie, mentre il WK8SE dotato anche di Sia (optional) interfaccia IDE da 2.5 e una interfaccia SCSI. Il WK6SE pu essere facilmente con (optional) Disk unHard checksum = EOX con un kit Hard Disk opzionale ed predisposto per linstallazione di un kit SCSI opzionale. aggiornato 01H File Header ID: sono disponibili presso la Generalmusic. kit opzionali Entrambe i Subfunction strumento a WK6/8SE, suonare gli accordi collegare il suo40H pu Mentre il tastierista suona, il chitarrista Request Parametr 41H Data video di WK6/8SE Parameter , e mixare il suo suono con quello del alle uscite che appaiono in un monitor collegato 7FH ACK possono cantare il testo piano workstation. Intanto, gli amici 7EHche appare nel monitor collegato a WK6/ NACK 7DH CANCEL 8SE. 7CH WAIT
7

File Data Resource Request

02H

03H

The transmission of one of the available resources starts by sending a message (File Header message) to indentify the successve blocks of data desired (File Data message). Typically the files concerned can be relatively long, therefore it is better to subdevide the information into several brief packets which can be individually tested and eventually retransmitted (in the case of using the handshake mode and the reception of an ACK reply confirms the correctthe error packet). offunzionano retransmission the NACK forcesdi the typecercando a reply of received, ness of the packet le cose, dovresti prendere tempo utile per come capire tempo sprecare non while Per Should it be necessar to interrupt the transmissoin, it is always possible to send the CANCEL command at any moment during the course of the ad anelli con le istruzioni inseriti raccoglitore un in consiste distruzioni manuale Il manuale. il leggere communication. has also beed included for future implementations. A WAIT command allinterno.

IL MANUALE DISTRUZIONI: COME USARLO

File Header message: La prima parte del manuale contiene la Guida Pratica, articolata in diversi sezioni descrivono tutti i tasti
F0H 2FH 5cH 01 H 00 03 H <data > F7H = = = = = = = = statused il display, e spiegano passo per passo cosa si deve fare per portare a Exclusive controllo di Message pannello del System ID number (manufacturer ID) = GENERAL MUSIC Tutte le spiegazioni sono ampiamente illustrate con immagini nuoperazioni. determinate compimento c=device ID(0-F) Access, Command ID: 5=Resource Subfunction ID = FILE HEADER merate. Model ID, 00 = WK4

parte del manuale comprende capitoli di riferimento, che descrivono in dettaglio tutte le La seconda 3 octects EOX dello strumento e spiegano tutte le potenziali della vostra WK6/8SE World Keyboard. funzioni
8

not checksum, format 3 (octect)

File Data message: Alla fine del manuale si trova lAppendice con tabelle varie e indice analitico.
F0H 2FH 5cH = = = System Exclusive Message status ID number (manufacturer ID) = GENERAL MUSIC Command ID: 5=Resource Access, c=device ID(0-F)

A36 Appendice

Introduzione 1

SPECIFICHE
Polifonia e multitimbricit Polifonia massima: 64 voci. Multitimbricit: 16 (modo Style/RealTime) o 32 parti (modo Song). Ogni parte timbrica assegnata ad una traccia. In modo Style/RealTime 8 tracce sono assegnate alla tastiera e 8 allaccompagnamento automatico. Generazione sonora I suoni (Sound) sono basati su forme donda campionate (Wave), elaborate da filtri digitali programmabili (DCF, Digitally Controlled Filters). Le Wave vengono assegnate singolarmente o a coppie ad un massimo di 3 strati (Layer), per ottenere Sound costituiti da un massimo di 6 Wave per voce. ROM-Sound La ROM contiene fino a 24 Megabyte di campioni, che sono la base degli oltre 1,000 ROMSound. RAM-Sound possibile caricare da disco RAM-Sound basati sui campioni contenuti in ROM. I RAM-Sound possono essere realizzati da Generalmusic, da terze parti, o dallutente stesso con lapposita funzione Edit Sound avanzata. Possono essere caricati da dischi WK6/8SE, WK4 o WX2/SX2. Edit Perf-Sound/Sound Patch La funzione Edit Perf Sound/Sound Patch permette di modificare rapidamente i Sound e i Drumkit, producendo dei Performance-Sound. Le modifiche vengono memorizzate nelle tracce della Performance, in modo che Song, Style o Real-Performance portino con s i suoni giusti. Drawbars Una selezione unica di Drawbar Performance che permettono di accedere instantaneamente ai suoni degli organi depoca usando gli 8 slider che si trovano sul pannello, con key-click, percussion, ecc.. Sound Edit WK6/8SE possiede una sezione Sound Edit potente e flessibile che permette di esplorare la sintesi sonora in tutti i suoi aspetti. Si possono cre-

are inviluppi, controllare forme donda (Waveforms) e richiamare filtri tramite le rappresentazioni grafiche ad alta definizione. Lambiente Sound Edit incopora anche il Sample Translator, che permette di creare nuovi Suoni basati su Sample caricati da dischetto o su dati ricevuti via MIDI. Sample-RAM (D-RAM) WK8SE dotata di 8 megabytes di D-RAM che permette di caricare nuovi campioni su cui basare i RAM -Sound. La WK6SE dotata di 2 Mb di D-RAM La S-RAM tamponata dalla batteria al Ni-Cd, che non si cancella allo spegnimento. Sample-RAM non tamponata (opzionale) possibile installare fino a 32 megabytes di SRAM per campioni sotto forma di moduli SIMM standard da 72 pin. reperibili presso i negozi di computer. Processori digitali di segnale Quattro processori digitali di segnale, controllabili in tempo reale, arricchiscono il suono di effetti (Riverberi e Modulazioni). Una matrice flessibile permette di assegnare ad ogni traccia effetti diversi. Sequencera 32 tracce Il sequencer a 32 tracce, 250 eventi/16 Song, dotato di funzioni Microscope (edit microscopico) e Score (visualizzazione di spartito, accordi e testi). La funzione QuickRecord permette di registrare rapidamente un brano servendosi degli Style, senza dover programmare nota per nota le parti di accompagnamento. Midi File player WK6/8SE incorpora anche un MIDI File player, in grado di leggere qualsiasi MIDI File reperibile sui mercati e sul World Wide Web. Jukebox e Preload Il Jukebox permette di programmare una successione delle Song in memoria e di mandarle in esecuzione con un solo comando. Il Preload permette di creare liste di Song o MIDI file su disco e di mandarle in esecuzione con un solo comando, senza dover caricare prima tutti i dati in memoria.

2 Introduzione

00 13 09 00 13 0A

par#3_2 01 00 00(Accompagnamenti che e di testo, per consentire ad altri di cantare automatici) Style 0 0 -> 127 Eff2ToEff1 7F 00 00 00 01 insieme al musicista. Gli Style interni ROM provvedono per gli accomEFFECTS B pagnamenti automatici a 8 tracce con 4 variazioScheda Audio/Video con Vocal Processor Default Range(H) Address(H) Size (H) essere caricatiDescription possonoParameter User17 Fino a 32 Style ni. di serie permette di inAudio/Video Hall3 2= 0 -> 23Una scheda Eff_Type1 00 00 00 01 00 14 00 o program-0 -> 127 tamponata, nella dischetto da = 55 37H eff_vol1 00 RAM7F 00 01 00 00 14 01 in ingresso al processore Mic/Line viare i segnali par#1_1di 8 Sty01 00 00 00 14 02 Ciascun Style dispone dallutente. mati di effetti digitali interno di WK6/8SE e gestire la par#2_1 00 00 01 00 14 03 Style lo configurare di grado in Performance le funzione Vocal Processor per aggiungere al propar#3_1 00 00 01 00 14 04 di un solo0 -> 31prio canto (o automaticamente corrente 0=MonoDelay1 Eff_Type2 1F con il tocco 00 00 00 01 00 14 05 a qualsiasi altro segnale sonoro in 121 79H = 0 -> 127 eff_vol2 7F 00 00 00 01 00 14 06 tasto. vocali a seconda di diarmonie ingresso) delle par#1_2 00 00 01 00 14 07 verse modalit per arricchire il background coraFlash par#2_2 01 00 00 Style 00 14 08 par#3_2 00 00 01 dotata di ulteriori Style 00 14 09 le. nella memoWK6/8SE 0 Eff2ToEff1 7F 00 00 00 01 00 14 0A banco0 -> 127 ria Flash, e precisamente nel secondo Gestione MIDI e System Exclusive - 1F ) Queste locazioni sono =0 = CHANNEL ( xxlocazioni TRACK SOUND Style. User delle WK6/8SE dispone di due linee MIDI indipendenDefault Range(H) ed il Parameter Size (H)alla Generalmusic Address(H) riservate loro contenutoDescription un totale di 32 canali MIDI, e con ti (A e B), per + Bank(LSB) Prog.Change(MSB) Soundnr 0: 7F+0:F 00 00 02 xx 15 00 a cui desti-no sound del mercato pu di MIDI Merge e MIDI funzioni 0 Thru e comunicaif no zero Ctrl32 0 00 01 a seconda 00 variare xx 15 01 strumento lo nato zione via System Exclusive. MIDI CONFIGURATION ( xx = CHANNEL = 0 - 1F ) Default Description Parameter Range(H) (H) Sizedrive Address(H) Disk al computer Collegamento diretto 4 source 03 00 01 00 00 xx 16 00 in floppy diskTrack source memorizzati essere possono I dati presa La 5COMPUTER permette di collegare un Track destination destination 03 00 00 00 01 xx 16 01 espanso (1.61 = MidiIn WK6/8SE formato tipo di00 tipo a WK6/8SE con un solo di qualsiasi computer B A, 2= MidiIn Midi_In_Port 02 01 01 HD, in 003,5 xx 16 04 megabyte)1->10 =cavetto. (1.44 MS-DOS megabyte), channels 1->16 Midi_In-Ch 10 01 00 00 01 standard xx 16 05 A, 2= MidiOut B Midi_Our_Port 02 WK6/8SE 01(720 kb). 01 00 00 ST/Falcon xx 16 06 in grado1 = MidiOut o Atari port 1->16 channels 1->10 =SCSI Midi_out-Ch 10 01 00 00 01 xx 16 07 di preparare dischi in qualsiasi formato. possioff-line, WK8SE dotato di larchiviazione Per ) 1F 0 = CHANNEL = COMMON ( xx bile caricare RAM-Sound, Style e Song da diarchiviare i files in una di fini ai SCSI, porta una Default Parameter Range(H) Size (H) Address(H) schetti anche possibi-Description volume e WX2/SX2. WK6/8SE 7F 00 00 00 01 xx 17 00 unit di archiviazione esterna collegata alla por(sotto-60 -> +60 caricare le00 = 0Questa prestaziotransp 78 nuovi campioni 00 anche 00 01 da disco xx 17 01 ecc.). ta SCSI (ZIP, JAZ, 3CH 127 0 0300 Con delay 02 RAM 00 00 00 di xx 17 02 il formato MS-0 -> 768 Use nibblized if > possibile -Sound). forma caricamento di files il ne rende inoltre 0 dyn_resp 07 00 00 01 xx 17 03 con altri struMIDI file scambiare possibile 00 DOS m_transp 01 00 00 00 01 xx 17 04 da un drive CD-ROM. 1 Il modello WK6SE pu menti musicali e computer. essere aggiornato mediante il Kit apposito SCSI INTERNAL ( xx = CHANNEL = 0 - 1F ) della Generalmusic, disponibile Default presso i rivendiDescription Parameter Range(H) (H) Size Disk Address(H) Hard di un Hard dotati00 WK8SE 0 mode IDE o E02 disk interno 00 00 01 xx 18 00 tori autorizzati Generalmusic. 0 m_priority 01 il WK6SE 00 mentre 00 01 00 da xx 18 01 pu esse-Poly.Mono 2.5 di serie, IDE Sistema operativo 40H = 0 -64 -> +63 detune 7F 00 00 00 01 xx 18 02 Disk Hard kit un con aggiornato facilmente re 0 il sistema operativo pu analog_out 03 00 00 00 01 xx 18 03 Grazie alla Flash-ROM, Hard Disk in-Selection effects group A or Bda floppy disk, ai fini di agGli opzionale effect_group 01 00 00 00 01 della Generalmusic. xx 18 04 aggiornato essere A vol_group_A 7F 00 00 00 01 xx 18 05 fabbrica con-Volume sent of eff. group funzioni in imballati sugli strumenti stallati allo strumento in maniera nuove group B sent of eff. Volumegiungere vol_group_B 7F 00 00 00 01 xx 18 06 di dati assortimento un vasto tengono 3EH =31 pan (Song, User-31 -> +31 3E 00 00 00 01 xx 18 07 facile e veloce. liste del contealle rand_pitch Style, 0 07 00riferimento 01 Fate 00 00etc.). xx 18 08 Il sistema operativo del tipo 0 multitasking, in rand_pan 07 00 in dotazione 01 00 00 xx 18 09 con il manuale Disk dellHard nuto pi ope1 1 -> 11 grado di eseguire contemporaneamente Harmony 0B 01 00 00 01 xx 18 0A duso. 0 0 -> 12 razioni. PitchRange 0C 00 00 00 01 xx 18 0B e testi (Score) spartiti di Visualizzazione ) - 1F ( xx = CHANNEL = 0 MIDI IN FILTER di una lineaDescription lo spartito display Default Parameter Range(H) (H) pu mostrare Address(H) Il Size 00H filter_in1 Colle-0 -> 100 64 degli accordi. 00 la sigla 00 00 01 il testo, xx 19 00 melodica, 00H -> 100 filter_in2 64 00 00 00 01 xx 19 01 ad un0 (RGB/S-VHS) Video la interfaccia gando 00H 0 -> 100 filter_in3 64 00 00 00 01 xx 19 02 circuito video0 -> 100 televisore, video, (monitor, sistema 00H filter_in4 64 00 00 00 01 xx 19 03 00H filter_in5 64 00 visualizzare 00 00 01 xx 19 04 linee melodi-0 -> 100 di possibile chiuso), xx 19 05

00 00 01

00

64

filter_in6

0 -> 100

00H

A34 Appendice

Introduzione 3

NOTE PRELIMINARI
NON APPOGGIARE I FLOPPY DISK SUGLI ALTOPARLANTI - Non appoggiare i floppy disk su altoparlanti, magneti, telefoni, elettrodomestici. I dati registrati nel supporto magnetico verrebbero danneggiati. MODELLI CON HARD DISK - LHard disk pu apparire particolarmente lento la prima volta che si apre la sua directory. Il ritardo nel mostrare la directory dovuto ad operazioni di organizzazione interna dei dati e di test sullintegrit del dispositivo. Il ritardo scompare nei successivi accessi al disco. Troverai che lHard disk installato in fabbrica protetto per motivi di sicurezza contro la cancellazione accidentale dei files in esso contenuti. La protezione pu essere rimossa nella pagina Utility dellambiente Disk. AGGIORNAMENTO SISTEMA OPERATIVO - Con lo strumento viene fornito il disco contenente il sistema operativo. Il disco pu contenere una versione pi aggiornata del sistema operativo rispetto alla versione gi contenuta nella Flash-ROM dello strumento. In particolare, potrebbe contenere lHelp nella lingua del Paese in cui lo strumento stato acquistato. Per caricare il sistema operativo contenuto nel dischetto: (1) spegnere lo strumento, (2) inserire il dischetto nel drive, (3) accendere lo strumento, (4) premere ENTER al messaggio Loading OS-DISK clears all memory !! - Enter to load, Escape to abort, (5) attendere che il sistema operativo sia caricato, (6) premere ENTER al messaggio Installation succesful !! - Enter to continue. Seguire poi la procedura di reset allaccensione, descritta di seguito. RESET ALLACCENSIONE - Se i dati in memoria sono stati danneggiati da un campo magnetico o da un errore di sistema, lo strumento potrebbe bloccarsi allaccensione a causa della struttura dei dati danneggiata. Per cancellare i dati: 1) A strumento spento, premi POWER per accendere e contemporaneamente ruota il DIAL (TEMPO/DATA), (2) premi ENTER al messaggio WARNING !! Dial on power-up requests MEMORY CLEAR !! - Enter to clear, Escape to abort.

1
TEMPO / DATA

2 +

!!WARNING!! Dial on Power-Up Requests MEMORY CLEAR !! < ENTER to CLEAR / ESCAPE to abort >

INFORMAZIONI IMPORTANTI 1. Accertati che lo scatolone sia intatto e contenga: a) Strumento; b) 1 Dischetto Operating System (OS-Disk); c) Manuale distruzioni (raccoglitore e fascicolo di istruzioni). 2. Contattando il rivenditore o il centro qualificato di assistenza Generalmusic riferisci al tecnico il nome del modello e il numero di serie dello strumento (nella targhetta di identificazione). 3. Sito Internet Generalmusic: http://www.generalmusic.com

4 Introduzione

00 04 01 00 04 02

0=Normally closed, 1=open Footswitch[2] 01 00 00 00 01 INIZIARE PRIMA DI UTILI ALCUNE closed, 1=open 0=Normally Footswitch[3] 01 00 00 00 01 INFORMAZIONI

0=NormClosd 0=NormClosd

(GENERAL) DISPLAY CONTROLS

Address(H)
00 05 00 00 05 01 00 05 02

LA BATTERIA TAMPONE
Size (H)

Range(H)

Parameter

Description

Default

0=English 1 = Italiano 0 = English, 00 01ChordLanguage 00 00 tampone. La battegrazie a una batteria spento vengono conservati a strumento System-RAM in01 I dati 0=English 0 = English, 1 = Italiano 00 01Help_Language 00 00 01 acceso. strumento lo mentre ricarica si tampone ria 0=Positive 0 = Positive 1 = Negative 00 01Display_Mode 00 00 01

al=massimo batteria spento, se la strumento 0 - 7F ) livello di carica, i dati contenuti in RAM vengono conser= NOTE ( xx TUNING/SCALE NOTE (GENERAL) A Default corrisponde ad un giorno di Description Parameteracceso, Range(H) (H) Size Address(H) vati ogni ora di accensione settimane. A strumento circa due per
xx 06 00 xx 06 01 (GENERAL) TUNING/SCALE 00 07 00 00 07 01 MIDI CLOCK -> 127 lo strumento acceso ininter00 Se la batteria7F 01 carica. 00 00 della ricaricarla occorre0lasciare si scarica, per coarse durata -63 -> +63; finetune 7F 01 00 00 01 rottamente per circa quindici ore. -> +63; -63dello Master_pitch 7F Tuttavia, 01al mese. 00 00 01 strumento0 assicura il funzionamento della batluso normale una volta almeno 0=Equal 0 -> +13 kbd_scale 0D 00 00 00 01 teria.

di caricamento completa eseguire loperazione batteria ricaricabile, lefficienza della Parameter aumentare Default Description Range(H) (H) Size Address(H) Per

Address(H)
00 08 00 GLOBAL SET

Default Description Range(H) (H) Size conservati a strumento spento nella -Sounds) vengono campioni RAM (RAM - I Sound basati su Parameter ATTENZIONE
0=Internal Int/Ext della Sample-RAM MidiClock 01 (Backed 00 volatile 00 01 00Sample-RAM normale (Volatile S-RAM) i Sound S-RAM). Se installata non

e i campioni vengono cancellati allo spegnimento.


Address(H)
00 09 02

Size (H)
00 00 01

Range(H)
00 30

Parameter
transpose

Description
-24 +24 [semitones]

Default
18H = 0

MIDI GENERAL SET

COSA RESTA IN MEMORIA E COSA NO


Size (H)
00 00 01

Address(H)
00 0A 00 00 0A 01 00 0A 02 00 0A 03 00 0A 04 00 0A 05 00 0A 06 00 0A 07 00 0A 08 00 0A 09 00 0A 0A

Range(H)
00 10

Parameter
Common_ch

Description

Default

spegnimento conservati allo Dati Common_In 02 01 00 00 01 Common_Out 02 01 01 00 00 Programmable (Real) Performance modificate Style-Performance 01 00 00 00 01
00 00 01 00 01

Midi_lock Clock_Send Midi_Merge 01 00 00 00 01 USER) (pulsanti programmabili Style MidiInTran 01 00 00 00 01 MidiFixedDyn 7F 00 00 00 01 Song Midi_sysex 01 00 00 00 01 (impostazioni Setup SMF saveFrm 01 00 generali) 01 00 00 Bank_select 01 00 00 00 01

RAM-Sound (basati su campioni in ROM)

0 = Off 0=Off; 1->10 = chan 1->16 spegnimento Dati non conservati allo 1 = In A 1 = MidiIn A, 2= MidiIn B 1 = Out A 1 = MidiOut A, 2= MidiOut B 1 = On 1 = On 0 = Off 0 = Off 0 = Off 0 -> 127 1 = On 0=Excl System OFF, 1=ON 0=GMidi 0 = GMidi, 1 = smfformat 1

(GENERAL) MIC/LINE INPUT 1

Address(H)
00 0B 00 00 0B 01 00 0B 02 00 0B 03 00 0B 04 00 0B 05 00 0B 06 00 0B 07 00 0B 08 00 0B 09

RAM Sound (basati su campioni in Volatile S-RAM) RAM Sound (basati su campioni in Backed S-RAM) Default Description Parameter Range(H) Size (H) 7FH =127 0 -> 127 Campioni in Volatile S-RAM Volume 7F 00 S-RAM 00 00 01in Backed Campioni
0 EffGroup 01 00 00 00 01 40H = 64 0 -> 127 Eff1Send 7F 00 00 00 01 40H = 64 0 -> 127 Eff2Send 7F 00 00 00 01 pulsanti ARRANGE ON/OFF, ARRANGE0MEMORY, LOWER MElo stato dei in memoria Inoltre FltType 05 00 01 00 00 resta anche le impostamemorizzate Restano BASS TO MIXER LOCK, LOCK,BF TEMPO 00 MORY, 0 if > 127 191, Use nibblized 0 LOWEST. FltCutoff 00 00 01 0 FltResonance 0 -> 127 7f 00 MODE. 00 00 ARRANGE di 01 zioni 3EH = 31 -31 -> +31 Pan 3E 00 00 00 01 0 AnalogOut 03 00 00 00 01 0 On/Off Mic/Line 01 00 00 00 01

(GENERAL) MIC/LINE INPUT 2

Address(H)
00 0C 00 00 0C 01 00 0C 02 00 0C 03 00 0C 04 00 0C 05 00 0C 06

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 00 00 00 00 00

Parameter
Volume EffGroup Eff1Send Eff2Send FltType FltCutoff FltResonance

Description
0 -> 127 0 -> 127 0 -> 127 0->191, Use nibblized if >127 0 -> 127

Default
7FH=127 0 40H= 64 40H= 64 0 0 0

7F 01 7F 7F 05 BF 7f

A32 Appendice

Introduzione 5

RESET DELLA RAM


Se desiderate richiamare le impostazioni di fabbrica potete resettare la RAM tamponata.
1. Premete GENERAL nella sezione EDIT per accedere allambiente Edit General.

MESSAGGIO DI BATTERIA SCARICA Se lo strumento rimasto spento per un lungo periodo, il livello di carica della batteria pu aver raggiunto il minimo. Se la batteria si scaricata completamente, riaccendendo lo strumento apparir questo messaggio:

Batteria completamente scarica strumento re-inizializzato

2. Premete F4 per selezionare il comando Restore all. Apparir la seguente finestra di dialogo.

I dati della System-RAM sono stati completamente cancellati. Il messaggio scomparir automaticamente dopo alcuni secondi. Lasciate lo strumento acceso per alcune ore per ricaricare la batteria. (Ogni ora di accensione corrisponde ad un giorno di durata della carica la durata della carica a strumento spento di circa 15 giorni massimo). Se si ha la certezza di lasciare lo strumento spento per un lungo periodo, utile salvare tutti i dati programmati (Performance, User Style, Sound e Song) su disco o Hard Disk (o altro unit di archiviazione) per evitare spiacevoli perdite di dati.

3. Premete ENTER per confermare il reset, oppure ESCAPE per annullare la procedura. Se la procedura confermata, dopo alcuni istanti lo strumento sar nuovamente operativo.

6 Introduzione

EXAMPLES OF EXCLUSIVE MESSAGES AND CHECKSUM CALCULATIONS (relating to the structure of the Address Data Interface)

<Example 1> : The setting for the 1st Effect Type of Group A on Hall 3 using the common channel 7, the format 0 (7 bit data value) and without checksum. According to the address map relating to the Performance Parameters -EFFECTS A the address is 00 13 00H (effctnr1) and the value relating to HALL3 is 02H; therefore the set streams is as follows:

Guida Pratica
1 Pannello & Display 2 I primi passi

F0 (1)

2F 36 (2) (3)

01 (4)

00 (5)

00 (6)

00 13 00 address

F7 02 data (7)

(1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC (3)Command ID(3=RealTime) + device ID (6=7 device ID) (4)Set Subfunction (5)Model ID (0=WK4) (6)c=0(No checksum),f=0(7 bit data value) (7)EOX

<Example 2> : The setting for the Attack of track 11 to +13 using common channel 2 (N.B. the 1st channel is 0 ), format 0 (7 bit data value) and with checksum. According to the address map relating to Performance Parameters - T_SLIDER the address relating to track 11 (the first track is 0) is 0A 1C 00H (Attack) and the value to set is 4DH; therefore the set stream is as follows:

F0 2F 31 (1) (2) (3)

01 (4)

00 (5)

10 (6)

0A 1C 00 address

F7 cc=?? 4D data checksum (7)

(1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC (3)Command ID(3=RealTime) + device ID (1=2 device ID) (4)Set Subfunction (5)Model ID (0=WK4) (6)c=1(Yes checksum),f=0(7 bit data value) (7)EOX

The checksum value is obtained with an XOR of all the bytes starting from the GeneralMusic ID (2FH) included; using ^ as the operator XOR ( OR Exclusive ), then: cc=checksum = 2F ^ 31 ^ 01 ^ 00 ^ 10 ^ 0A ^ 1C ^ 00 ^ 4D = 54 the message to send is:
F0 2F 31 01 00 10 0A 1C 00 4D 54 F7 .

<Example 3> : Setting the M.Transpose to -6 using common channel 2, format 0 (7 bit data value) with and without checksum. According to the address map relating to the Global Parameters - GLOBSET the address is 00 09 02H (transpose) and the value to set is 246=18=12H; therefore the set stream without checksum is as follows:

F0 (1)

2F 31 (2) (3)

01 (4)

00 (5)

00 (6)

00 09 02 address

F7 12 data (7)

(1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC (3)Command ID(3=RealTime) + device ID (1=2 device ID) (4)Set Subfunction (5)Model ID (0=WK4) (6)c=0( No checksum),f=0(7 bit data value) (7)EOX

with the checksum, the stream will be:


F0 2F 31 01 00 10 00 09 02 12 16 F7 .

<Example 4> : setting the parameter FltCutoff of the group AUDIOIN1 to 147 ( >127 ) on command channel 2 and format 2 ( data in nibble ) with and without checksum. According to the address map relating to Global Parameters - AUDIOIN1 the address is 00 0B 05H (FltCutoff) and the value to set in nibble format is, 09 03H; infact 147=93H, therefore the value is sliced in two nibbles 9 and 3 obtaining 09 03H; therefore the set stream without checksum is as follows:

F0 (1)

2F 31 (2) (3)

01 (4)

00 (5)

02 (6)

00 0B 05 address

09 03 F7 data (7)

(1)Exclusive Status

A30 Appendice

PRECAUZIONI
Alimentazione

Collega il cavo di alimentazione ad una presa di corrente; assicurati che il voltaggio della rete corrisponda a quello indicato nella targhetta posta accanto al connettore di alimentazione dello strumento. Usa una presa a corrente alternata (AC) e non a corrente continua (DC). Se lo strumento deve restare inutilizzato per un lungo periodo, o se in corso un violento temporale, scollega la spina dalla presa di corrente. Non toccare con mani bagnate il cavo di alimentazione, la spina o la presa. Non tirare il cavo; per estrarre la spina afferra la spina stessa. Non piegare il cavo di alimentazione. Un cavo rovinato, tagliato o scorticato, pu causare corto circuiti, scosse elettriche e incendi. Non usare cavi danneggiati; falli sostituire da personale qualificato. Non far cadere liquidi od oggetti allinterno dello strumento. Non appoggiare sullo strumento recipienti contenenti liquidi. Se liquidi od oggetti solidi sono entrati nello strumento scollega il cavo di alimentazione dalla presa di corrente e contatta subito il rivenditore. Non aprire lo strumento e non toccare in alcun modo i circuiti interni. Spegni lo strumento, scollega il cavo di alimentazione dalla presa di corrente e contatta subito il rivenditore. Non continuare ad usare lo strumento, o il danno potrebbe aggravarsi. Appoggia lo strumento su un apposito supporto o una superficie piana e stabile. Non appoggiare oggetti pesanti e non esercitare pressione sullo strumento. Prima di accendere, regola il volume a un livello accettabile (circa a met della corsa del cursore M.VOL.). Prima di eseguire qualsiasi collegamento meglio spegnere tutte le apparecchiature da collegare, per evitare disturbi audio o sovraccarichi di corrente. Pulisci la superficie esterna con un panno soffice e pulito, leggermente inumidito. Asciuga con un panno morbido asciutto. Non utilizzare solventi, detergenti o sostanze abrasive; queste sostanze possono danneggiare le finiture dello strumento. Spegni lo strumento dopo luso. Non accendere e spegnere continuamente e in rapida successione, per evitare di sovraccaricare i componenti elettronici.

Come maneggiare il cavo di alimentazione

Se nello strumento sono entrati liquidi od oggetti

Se lo strumento suona male

Altre note

Manutenzione ordinaria

Guida pratica

WK6/WK8 Special Edition System Exclusive Implementation


UNIVERSAL NON-REAL TIME SYSTEM MESSAGES
SAMPLE DUMP STANDARD

Capitolo 1 Pannello & Display


11. Edit/Number: Effects, Midi, Mixer, Cnt/Pads, Tracks, Sound, St./Song, Synth, General, Demo, Preload, Disk, Hard Disk LED. 12. Trackball (Pitch Bend, Modulation). 13. Prese cuffia (2). 14. Tastiera (C2-C7) - risponde a messaggi di nota ricevuti al MIDI IN per tutte le note nel range Do1 - Sol9 (numeri nota 0 - 127). Con la funzione Transpose, la tastiera i grado di suonare tutte le note dello stesso range. 15. Configurazione alfanumerica - ciascuna nota corrisponde ad una lettera o numero per scrivere dei nomi in ambienti di scrittura. 16. Style Groups. 17. Fade In/Out, Var 1, Var 2, Var 3, Var 4, Fill <, Fill ><, Fill >. 18. Start/Stop, Intro, Key Start, Ending. 19. Enter, Escape, Tempo/Data Dial. 20. Tasti cursore (direzionali). 21. Pad 1, Pad 2, Pad 3, Pad 4. 22. Octave /+, Transpose b/#. 23. Locazione lettore Disk (drive).
7 8 9 10 11 2

The transfer of data relating to the samples contained in the sounds of the instrument ias based on the standard protocol, called SDS (Sample Dump Standard). The formats of the various commands available are as follows:

ACK (handshake message):


F0 H 7E H cc 7F H pp F7 H = = = = = =

PANNELLO FRONTALE

ON/ accensione/spegnimento Interruttore 1. System status Exclusive Message Time extension Non-Real OFF. device ID ID Altoparlanti. 2. ACK packet number Cursori (M.Vol, Mic/Line, Drum, Bass, Acc1/ 3. EOX message): NACK (handshake Acc 4/6, Lower 2, Lower 1, Upper 2, Up3, System Exclusive Message status = F0 H 1, [A, B, C, D, E, F, G, H]. per Non-Real Time extension = 7E H device ID = cc On/Off, Arrange Memory, Lower Arrange 4. NACK ID = 7E H numberArrange Mode, Tempo Lock, Mixer packet = pp Memory, EOX = F7 H Lock, Bass to Lowest, Harmony On/Off CANCEL (handshake message): Bypass, Solo, Single Touch Play, Effects 5. System Exclusive Message status = F0 H Time extension Non-Real = 7E H Store Perf. device ID = cc ID 1/4 VGA (retro-illuminato), pulsanti = 7D H Display 6. CANCEL packet number = pp traccia (Track Scroll), pulsanti scorrimento EOX = F7 H (Page Select), pulsanti funpagina selettori WAIT (handshake message): F1F8. AH,status (Soft)Message zione Exclusive System = F0 H Non-Real Time extension = 7E H Groups, Style P. Performance Lock, Style 7. device ID = cc WAIT ID = 7C H Contrast, 8. packet number Undo, Help, D. Hold, Key Pad. = pp
F7 H = EOX

9. DUMP HEADER:
ss ss ee ff ff ff gg gg gg hh hh hh ii ii ii jj

Sequencer: Record St./Song, <<, >>, Score, Time. Play, Song, ii jj F7 hh ii iiStyle/Real gg hh hh ff gg ggStop, F0 7E cc 01 ss ss ee ff ff ID device = cc 10. Sound Groups.
= = Sample number (LSB first) = Sample format(# of significant bits from 8-28) = Sample period in nanoseconds (LSB first) = Sample length in words (LSB first) point word number Sustain loop 4 first) 5 3 (LSB 1 start2 Sustain loop end point word number (LSB first) = Loop type (00=forward,01=backward/forward,7F=loop off) =

DUMP REQUEST:
F0 H 7E H cc 03 H ss ss F7 H = = = = = = System Exclusive Message status Non-Real Time extension device ID DUMP REQUEST ID Request sample (LSB first) EOX

DATA PACKET:
F0 H 7E H cc 02 H kk <120 bytes> ll F7 H = = = = = = = = System Exclusive Message status Non-Real Time extension device ID DATA PACKET ID running packet count (0-127) data (7 bit data format) checksum (XOR of 7E cc kk <120 bytes>) EOX

12 13

14 15

16

17

18

19 20

21

22

23

A28 Appendice

Pannello Frontale e Posteriore 11

PANNELLO POSTERIORE (CONNESSIONI)


1. 2. 3. 4. Pedals: Damper, 1, 2, Volume. Porta SCSI (opzionale in WK6SE). Connettore Pedalboard. Connettore Computer (connettore seriale per il collegamento diretta ad un computer (Apple Macintosh o IBM PC e compatibili). 5. Interfaccia MIDI: (MIDI IN A/B, MIDI THRU A/B, MIDI OUT A/B). 6. Ingressi Mic/Line In: 1, 2, Gain 2/1 (ingressi per segnali Microfono/Line e monopolina a due vie per regolare limpedenza dei segnali. 7. Uscite Output: (Left, Right, 1, 2). Le uscite stereo principali effettate sono Left e Right. Le uscite ausiliarie non effettate sono 1 e 2. Collegando un solo jack Left o Right, si ottiene il segnale Mono. 8. Uscite Video: RGB (uscita Video i standard RGB/Composito), SVHS (uscita Video in standard SVHS/Composito). 9. Connettore di Alimentazione: Connettore a vaschetta per il cavo di alimentazione.

1 2 34

12 Guida pratica

IL DISPLAY
Il display comunica allutente informazioni sullo stato operativo dello strumento.
Program Change System Exclusive System Common System Real Time Aux Messages Notes These messages are available on the Common channel only (1) Vocal Processor Controllers o: YES x: NO

PULSANTI SCORRIMENTO TRACCIA


True number Song Position Song Select Tune

PULSANTI SCORRIMENTO PAGINA/BANK (MENU)

Clock Commands

Active sensing All Sound Off Reset All Contr. Local ON OFF All Note Off

A26 Appendice

Mode 1 OMNI ON - POLY Mode 3 OMNI OFF - POLY Mode 2 OMNI ON - MONO Mode 4 OMNI OFF - MONO

93 98,99 100,101

0-127 *****

o o o

o o o o Start, Stop Continue


NAVIGAZIONE, IMMISSIONE DATI, CONFERMA/ CANCELLAZIONE


I principali dispositivi di navigazione sono i tasti cursore (frecce di direzione) ed il principale dispositivo di immissione dati il Dial (la ruota). Dispositivi di navigazione secondarie sono i pulsanti funzione A-H (Soft) a sinistra del display, i pulsanti di scorrimento traccia (Track scroll) e di ) in alto a scorrimento pagina (Page scroll sinistra e destra del display. Dispositivi secondari di immissione dati sono; la tastierina numerica (sezione Edit/Number se il LED del pulsante KeyPad acceso). Il cursore nel display rappresentato dalla zona in negativo che viene spostata mediante i tasti cursori. Il parametro selezionato (in negativo) pu essere modificato con il DIAL o la tastierina numerica. Una operazione di modifica si conferma con il pulsante ENTER o si annulla con ESCAPE.
0-127

o o o o o o o o o o

Chorus depth NRPN RPN

TASTI FUNZIONE A H
0-127 o

CURSORE IN NEGATIVO

TASTI FUNZIONE F1 F8

Chorus depth (send) 93 NRPN 98,99 100,101 RPN

Cntrl 80 (ONE SHOT): Fill>< 0 Fill< 1 Fill> 2 Intro 8 End 16 24-27 Variations 0-1-2-3 Key start 40 Rotary 1 slow/fast [GrpA] 61 Rotary 2 slow/fast [GrpB] 62 Start/Stop 64 66,67 Tempo inc. dec. 68,69 Perf inc. dec.

Cntrl 81 OFF [0,63] ON[64,127] 0,1,2 Fill><-Fill<-Fill> Rotary 1 (Off=slow) [GrpA] 61 Rotary 2 (Off=slow) [GrpB] 62

o o o

ENTER/ESCAPE E DIAL

TASTI CURSORE

0 = Fill>< Off, 64 = Fill>< On 1 = Fill< Off, 65 = Fill< On 2 = Fill> Off, 66 = Fill> On

61 = Rotary 1 Slow, 125 = Rotary Fast 62 = Rotary 2 Slow, 126 = Rotary 2 Fast

SEZIONE EDIT/NUMBER ABILITATA PER LIMMISSIONE NUMERICA QUANDO IL LED DEL PULSANTE KEYPAD ACCESO

Il Display 13

INSERIMENTO TESTO
In ambienti di scrittura (nome Performance, Song, ecc.), la tastiera funge da dispositivo di immissione dati alfanumerici. Ogni nota della tastiera musicale corrisponde ad un carattere alfabetico o ad un numero. Potete spostare il punto di inserimento nella riga di immissione con i tasti cursore / o il DIAL.

CONFIGURAZIONE ALFANUMERICA IN AMBIENTE DI SCRITTURA NOME

LESEMPIO SEGUENTE MOSTRA COME MODIFICARE IL NOME DI UNA PERFORMANCE

1. Premete il pulsante STORE PERFORMANCE. Si attiver una zone di immissione dati che indica lo stato della Performance corrente:

4. Inserite i caratteri desiderati utilizzando la tastiera musicale. Ad ogni nota corrisponde un carattere o un dato di controllo: Sotto il nome appariranno due opzioni Caps On/Caps Off (maiuscole/minuscole) e Insert/Overwrite (inserimento/sovrascrittura) che possono essere attivati o disattivati con le note D2 e D#2. Le note pi a sinistra sono caratteri di controllo: Re2: CAPS - commutatore Caps On / Caps Off; INS/OVER - commutatore Insert / Overwrite; SPACE - spazio; DELETE - cancellazione carattere selezionato o successivo; < (BACKSPACE) - cancellazione carattere precedente.

2. Premete F7 o F8 per attivare la funzione Change name.... Apparir la finestra di dialogo per linserimento del nome. Il nome apparir completamente selezionato ( in negativo).

Re#2: Mi2: Fa2:

Sol2:

3. Se intendete cancellare il nome completamente, inserite subito il primo carattere. Se volete cambiare solo alcuni caratteri, spostate il punto di inserimento con i tasti cursore.

5. Potete tornare indietro con il tasto cursore e correggere caratteri sbagliati. In modo Overwrite i caratteri selezionati (in negativo) vengono sostituiti dai caratteri inseriti. 6. Premete ENTER per confermare e chiudere la finestra di dialogo, oppure ESCAPE per cancellare e chiudere.

14 Guida pratica

Wavetables IL DISPLAY DI DEFAULT - PAGINE DI TIPO SOUND VIEW


KALI GM_DIST ; CRUNCH STRATO CRUNCH MUTEDCGT GOFUNK FARFIS HAMDRAW HAMPERC HAMCLICK FISA GLASSES TELEPH PRPSAWJM TRIAN_JM CLVWAVJM PULSE_JM MINSAWJM MINPULJM DIGI1 DIGI2 SNAPSYN SEQ_TONE SQ_WOODY SQ_STICK INHARM1 INHARM2 INHARM5 INHARM9 MBIRA BOINK GRING THIN BUZ1 LFX_SYN SHARP SHAPE RDPHAS STRNNOIS SYNTH_7 12STRWAV MKS_80 BT_SYN FMISH SQ_STLDR BOSS

View il modo di tracce. La Sound assegnati alle vedere i suoni Questo PHONEWAVE(1) SD_HEAVY4(2) BD_KIK(1) PRPSAWJM DIGI2 permette di FORM1tipo di pagina ognuno dei modi esecuREVERSEBD1(1) diversa per SD_P70(1) leggermente BD_ROCK(2) una Sound View PULSE_JM default. Esiste diFARFIS FORM3 visualizzazione REVERSEBD2(1) BD_Z1_HHC(2) RDPHAS FINGBMS mostra la pagina di e Song. Lesempio StyleSD_ROCK(2) i modi di registrazione e Song, e per Style/Real Time tiviFORM4 REVERSEBD3(1) BD_Z1_LAYH(2) SD_SH1(1) REZOBASS FISA FORM5 in modo Style/RealTime. iniziale accensione
REVERSHRT1(1) BD_Z1_LAYL(2) SD_SH2(1) SEQ_TONE FMISH FORM7 REVERSHRT2(1) SD_SH3(1) BD_Z2(1) SEQSNP FORM1 FV REVERSHRT3(1) SD_STD1(1) BD1(1) SHAPE FORM3 GLASVOX REVERSNAR1(1) BROKENOISE(2) SD_STD2(1) SHARP FORM4 WAVE44 REVERSNAR2(1) SD_STD3(1) DNC_BD1(1) SNAPSYN FORM5 AWALA REVERSNAR3(1) FALLING_BD(2) SD_STD4(1) SPECT1 FORM7 PANCH REZO_IT(3) SD1(2) LNG_BD1(1) SPECT3 FRETW PPG2 SCRATCH3(1) SD2(2) HOU_TOM(1) SQ_COOK2 FV LOGSTRT SCRATCH4(1) HOUSETCON(1) SD3(2) SQ_STICK GLASSES MARIMVOX SCRATCH5(1) TEKBRUSH(2) TIMP_JM(1) SQ_STLDR GLASVOX MY_VOX SCRATCH6(1) 808_CL_HH(1) TIMPANI(1) SQ_WOODY GM_DIST PAD_01 WEEP(1) TOM_10_DYN(2) 808_OC_HH(1) STRATO GOFUNK PAD_02 TOM_13_DYN(2) 808_OPHHLP(1) STRINGK GRING PLUCK_PD 9091_CHH(1) TOM_14(1) STRNNOIS HAMCLICK IMPACT 9091_OCHH(1) TOMHIGH2(2) SYNBASS HAMDRAW SEQSNP 9092_CHH(1) WAYAW(2) SYNTH_7 HAMPERC SPECT1 909_SD_LNG(2) 9092_OPHH(1) TELEPH HIT_BASS SPECT3 HH_CL1_DR(1) BEAT_SD(1) THIN IMPACT VOXNOIZ funzione A...H o con i tasti cursore / . con i tastiHH_CL2_DR(1) le tracce delle tracce. Selezionate Icone di stato a. MECH_LP BORDER_1(2) TONE INHARM1 HH_LOOP_CL(1) BORDER_2(2) TRIAN_JM INHARM2 MECH_WAV b. Nome dei Sound. Accanto al nome del Sound appare il nome del Group a cui il Sound appartiene, HH_LOOP_OP(1) D_SD(1) BankSelect INHARM5i numeriVOXNOIZ SQ_COOK2 MSB, BankSelect LSB. Nelle tracce di ProgramChange, oppure (nellordine) HH_OP_DR(1) EFF_RIM(1) WAVE44 INHARM9 12STRWAV appare una fila di trattini (------). del Sound al posto del nome i suoni interni che non usano HH_PED_DR(1) EFF_SD2(1) WEDGBASS KALI ABRASS con Edit Sound dopo il nome del Sound appare la sigla . stata modificata Se la traccia ACOUST_KIK(1) HATORSNARE(2) HHCL_70(1) KALI_GM ABRASS1 F1...F8. In modo Style/RealTime i con i tasti funzione selezionabili funzioni. Opzioni Menu o lista LFX_SYN c. ARMONICI HHFT_70(1) NOISNARE1(2) BD_70_F(1) e nel menu appaiono le opzioni per F5/F6, F7/F8), (F1/F2, F3/F4, sono accoppiati tasti funzioneLOGSTRT HHOP_70(1) NOISNARE2(2) BD_70_P(1) AWALA selezionare: MARI_GM NOISE_C1HH(1) NOISNARE3(2) BD_AC_1A(1) BASSCONT NOISE_C2HH(1) NOISNARE4(2) MARIM BASSFRET Upp/Low, Multi). tracce (Full,BD_AC_1B(1) lassetto delle NOISE_OPHH(1) BD_AC_1DYN(1) RIM_1(1) BASSPICK il quale vengono riconosciuti gli accordi divisione della tastiera , sotto (cio il punto di lo Split PointMARIMVOX NOISE_OPRV(1) RIM_2(1) BD_AC_2A(1) MBIRA BLEEP_BS per laccompagnamento automatico). CRASH_18(1) RIM_70(1) BD_AC_2B(1) MECH_LP BOINK generali. . InformazioniBD_AC_2DYN(1) Barra di stato d. BOSMIC RIDE(1) ROLL_70(1) MECH_WAV a seconda che SINGLE TOUCH o Style-Performance, (Performance e Performance Nome di Style e. BOSS RIDECUP2(1) ROLL_F(1) BD_DEEP_DN(2) MINPULJM Song-Performance. di Song e CLAP(1) Modo Song: nome o acceso). BD_DMG_SD(2) PLAY sia spento ROLL_F_LN(2) MINSAWJM BRASS_T CLAP_MIX(1) BD_DMGD_LN(1) MKS_80 BT_SYN PERFORMANCE preceduta dal salvata con STORE non ancoraSD_909(1) modificata ma La Performance COWBL2(1) SD_BB(1) BD_DN1_ZP(2) MUTEDCGT BUZ1 segno [ ]. Lo Style ROM con Style-Performance modificato seguito dal segno [ ]. DYNA_PERC(2) SD_BR(1) BD_DN2_HI(2) MY_VOX CHOIRA Tempo (modificabile f. CLICK_BS DYTEK_TIMB(2) SD_BR_DYN(2) BD_DN2_ZP(2) ORCHIT con il DIAL). SD_F70(1) BD_DN3_HI(2) PAD_01 o indicatore Style mostra in ciclo le misure del riff. quarto). NegliHARD_CLAP(1) di misura e Locator (Locatore g. CLVWAVJM TOMLOW2(2) SD_FSN(1) BD_DN3_SD(2) Accordo riconosciuto. Chord (Chd):PAD_02 h. CRUNCH Glasses(1) SD_HEAVY1(2) BD_DN3_ZP(2) PANCH CRUNCH GLASSALG(2) BD_DNC2_LN(1) SD_HEAVY2(2) PLUCK_PD DBASS LONG_REVRS(1) SD_HEAVY3(2) BD_DNC3(1) PPG2 DIGI1

'

A24 Appendice

Il Display 15

LE ICONE DI IDENTIFICAZIONE DAMBIENTE


Ogni ambiente ha unicona identificatrice:

Edit Effects

Edit MIDI

Edit Mixer

Edit Controllers/Pads

Edit Tracks

Edit Perf Sound/Drumkit

Edit Style/Song

Edit General

Edit Disk / Preload

Edit Sound

LE TRACCE, LE PERFORMANCE E LE ICONE DI STATO DI TRACCIA


La traccia la parte pi piccola della Performance. I condizioni normali, il display mostra da 4 fino ad 8 tracce della Performance corrente. Una Performance una configurazione di diverse tracce, e ad una traccia si pu assegnare un Sound in modo che la Performance divenga una combinazione di pi suoni. Nella schermata principale appaiono il nome del Sound e il suo numero di ProgramChange e BankSelect, o il nome del Group di appartenenza. Le Style-Performance e le Performance programmabili hanno un massimo di 16 tracce (8 per la tastiera e 8 per laccompagnamento), le Song-Performance hanno un massimo di 32 tracce. In alcuni casi ad una traccia non assegnato un suono di WK6/8SE, ma viene affidato il controllo di un expander collegato al MIDI OUT. In questo caso nella schermata principale al posto del nome del Sound appare la scritta MIDI e i numeri di ProgramChange e BankSelect (MSB-LSB). Nei modi Full o Upper/Lower, i numeri di ProgramChange e Bank Select non appaiono.

16 Guida pratica

degli ambienti operativi: nella parte sinistra del display appatracce sono visibili nella maggior parteEffects (Real) Le Performances iono sempre le icone di stato delle tracce.
CC00 PC Performances CC00 PC Performances 48 33 Mantovani Clarinet Blatter CC16 DSP A/B select 0 1 48 Eff1 (Reverbs GrpA) Eff1 (Reverbs GrpB) 0 Hall 1 Hall 2 Hall 3 Warm Hall Long Hall CC16 DSP A/B select 64 65 48 Eff2 (Mod. GrpA) Eff2 (Mod. GrpB) 0 1 8 9 Mono Delay 1 Mono Delay 2 Stereo Delay 1 Stereo Delay 2

Group 1
48 1 2 3 4 5 6 7 8

in diversi stati: trovarsi Una traccia pu 5 Group


GrandPiano E.Grand1 Rhodx1 FM Piano Vibes EP PadX OrcheXtra 34

in key-play se pu suonare sulla tastiera; CC48 Rev Eff type select


35 Ahnsemble disattivata; in mute se momentaneamente

CC48 Mod. Eff type select

a registrare; in record se pronta 37 LeroyBrown


MezzoPiano note. gi contiene in seq-play se 38 39 MezzoForte

36

2 8 9

Ogni Church

Group 2
48 9 10 11 12 13 14 15 16

Multitap Delay 1 St. Concert Lo stato delle tracce tracce. colonna di stato delle16 nella unicona che appare 10 stato indicato SambaParis 40 da 17 Multitap Delay 2 16 Chamber Group 6 premendo ripetutamente il pulsante funzione corrispondente. Per esempio, potepu essere cambiato 24 Ping Pong 32 Studio Room 1 NotInLove E.X.Tines funzione corrispondente. ripetutamente il pulsante mute e play premendo stato tra lo41 te commutare 48 25 Pan Mix 40 Studio Room 2 PianoWarm RagIntime Synth2X TwiceSaw 42 2010 CC 43 44 Marsians Last James Ole Devil BigBrass 41 48 56 57 64 65 Studio Room 3 Club Room 1 Club Room2 Club Room3 Vocal 32 33 40 41 48 49 57 37 Chorus 1 Chorus 2 Ensemble 1 Ensemble 2 Phaser 1 Phaser 2 Flanger 2 Chorus Delay 2

SplitAhead

ICONE DI TRACCIA 45
46 48

PLAY) ICONA KEY-PLAY (KEYBOARD 47 Runaway CPandPad


StartTrack StayWithMe Ensemble Titanic Iceberg Hurts 2 be WK Time Dolce Vita Buonasera1 FallinLove NoM'orGuns Europa San Tana Don't Shoot Ghostrider TrumpetEns Mozart 40

ICONA RECORD

Metal Vocal Plate 1 Plate 2 Mountains Falling Early 1 Early 2 Stereo P.Model

Group 3
48 17 18 19 20 21 22 23 24

La traccia pu essere suonata sulla ta72 Group 7 73 stiera. 48 49 Saxy Samba


50 51 Strings1 Strings2 80 88 89

1 56 in Flanger registrazione. La traccia

ICONA MUTE

36 Chorus Delay 1 Church ICONA MIDI-RECEIVE/TRANSMIT

Strings3 52 essendo collegata alla taLa traccia, pur 104 53 Choir disattivata stiera, momentaneamente 105 54 Vocal e non suona. Non riceve e non trasmette 106 55 SynthPad1 dati MIDI. 56 SynthPad2 112

MIDI dalDelay La traccia riceve 1 IN e trasmette 60 Flanger 2 Delay Flanger 61 al MIDI OUT.
28 65 Dubbing Distortion Distortion Delay

64 Early 3ICONA MIDI-RECEIVE

Group 4
48 25 26 27 28 29 30 31 32

ICONA SEQ-PLAY (SEQUENCER-PLAY)


48 57 Ham n'Bass Swingin' note cio appartieLa traccia contiene 59 Soft Organ auallaccompagnamento o ne alla Song 60 PercusOrgan nellalo caso un In Style. tomatico dello 61 PrettySplt non suona sulla tastietro, questa traccia 62 BluesSplit metterla in key-play. di non ra, a meno63 Jazz Split 64 HrmoncSplt non riceve dati dal MIDI Questa traccia IN. 58

Group 8

MIDI dal La traccia riceve 1 IN, ma non traShifter 80 Pitch Shifter 2 81 Pitch OUT. smette al MIDI
82 96 97 Shift Delay Rotary 1 Rotary 2

Buonasera2

Icona MIDI-transmit

EQ Jazz dal MIDI IN, ma tra104 riceve La traccia non 105 EQ Pops smette al MIDI OUT. 106 EQ Rock Classic combinate tra di 107 EQ essere Le icone possono anche loro, per consentire il controllo di diversi parametri della traccia.

ICONA MUTE (TRACCIA CON NOTE)

La traccia, pur contenendo note, momentaneamente disattivata e non suona. Non riceve e non trasmette dati MIDI.

Solo sul canale MIDI Common


A22 Appendice

Il Display 17

FINESTRE DI DIALOGO
Esistono diversi tipi di finestre di dialogo; in generale occorre scegliere unopzione o programmare dei parametri e confermare con ENTER o con un tasto funzione. Alcuni esempi sono i seguenti.

Scegliete una delle opzioni con i tasti cursore. Confermate con ENTER o annullate le modifiche con ESCAPE. ENTER ed ESCAPE chiudono la finestra di dialogo.

Selezionate il parametro da modificare con i tasti cursore. Modificate il valore con il DIAL. Confermate con ENTER o annullate le modifiche con ESCAPE.

[Creare una nuova song - scegliete il modo di registrazione] Premete il tasto funzione corrispondente allopzione desiderata.

FINESTRE DI AVVERTIMENTO
Sono simili alle finestre di dialogo, ma non richiedono scelte. Servono a comunicare allutente messaggi (operazioni errate, informazioni sulloperazione in corso).

[Pila completamente scarica - strumento inizializzato] Premi ENTER, ESCAPE o F5 per chiudere la finestra di avvertimento.

18 Guida pratica

ROM-Styles
CC00 PC Style

I Primi passi
CC00 PC Style CC00 PC Style CC00 PC Style

8 BEAT
32 00 01 02 03 04 05 06 07

Bank 1
8Beat 1 8Beat 2

ROCK
32 40 41 42

Bank 2
Rock 3 Rock 4 Shuffle

POP Bank 1
32 80 81 82 70' Disco Disco 01 Disco 02 Disco 03

COUNTRY Bank 2
32 120 TheatreOrg 121 Org.March 122 Welkish 123 Organsel 124 Hawaiian 125 KidsMarch 126 Mod.Evngls 127 Praise

ACCENSIONE

8Beat 3 4 8Beat1. 8Beat 5 8Beat 6 8Beat 7 8Beat 8

83 SlowRock 43 del cavo 3di alimentazione Inserite la spina 84 4 44 SlowRock linterrute premete nella presa di corrente 85 45 Rock 5 per accendere lo strumentore di accensione 86 46 Blues to. 87 47 SlowBlues

Disco 04

Latin D.1 Latin D.2 Rap 33

8 BEAT
32 08 09 10 11 12 13 14 15

Bank 2
8Beat 9 8Beat 10 8Beat 11 8Beat 12 8Beat 13 SlowBeat

Bank 2 1 Bank FUNK dopo WK6/ laPOP laccensione, Alcuni secondi 88 BakerPop 32 Funk 1 48 situazione 32 nella di default. 8SE si pone 89 Harpy 49 Funk 2 Il display di default (iniziale) visualizza un 90 PartyPop 50 Funk 3 attivo. suono singolo (GrandPiano1) 91 EuroPop 51 Funk 4
52 Funk 5 92 SoulB.B. 80' Disco

WORLD
00 01 02 03 04 05 06 07

Bank 1
Slow Waltz Waltz 1 Waltz 2 Romagna Mazurka RealVienna Orch.Waltz ItalyMarch

16 BEAT
32 16 17 18 19 20 21 22 23

regolare il contrasto potete 2. Se necessario, 53 93 Funk 6 DISPLAY 94 7 Funkmanopola 54 la SlowBallad del display con 95 8 Funk pannello 55 sul 6_8Ballad CONTRAST situata di controllo SWING Bank 2 FUNK Bank 1 a sinistra del display.
16Beat 1 16Beat 2 16Beat 3 16Beat 4 16Beat 5

2 SynthDance
Open Disco

Bank 1
Swing Mid Swing Slow Swing Big Band 1 Dixieland Broadway Foxtrot

WORLD
33 08 09 10 11 12 13 14 15

Bank 2
Cnt.Gospel G.de.Oory CountryBop Cajun Cnt.Rock SteamTrain Cowboy Cnt.Waltz

Il contrasto del display potrebbe richiedere 97 57 Funk 10 dellangolo di visioseconda una modifica a 58 98 Funk 11 ne. 99 59 Funk 12
60 Funk 13

32

56

Funk 9

32

96

di 3.6 Suonate sulla tastiera 14sentirete il suono 101 61 Funke 16Beat 102 62 NewAge 1) attraverso lin16Beat 7 pianoforte (GrandPiano 103 16Beat 8 tera tastiera. 63 Fusion1
Bank 2
16Beat 9 16Beat 10 16Beat 11 16Beat 12

100 Big Band 2

16 BEAT
32 24 25 26 27 28 29 30 31

DANCE1
32 64 65 66

Bank 1
TMerengue PianoDance FunkDance FastDance

SWING
32

Bank 2

ETHNIC
17 18 19 20 21 22 23

Bank 1
HullyGully Reggae 1 Reggae 2 PasoDoble Polka Tarantella Pop '60

104 SwingBand < ------------105 BourBonStr 106 EasySwing 107 LatinBand 108 QuickStep BBandXmas Shuffle

1 16 Twist 33 singolo intera -------------- > - tastiera Suono

GENERALE REGOLARE IL VOLUME 67 DiscoHit


68

16Beat 13

16Beat 14

generale con il cursore MA4. Regola il volume 109 69 Pulsing VOLUME. STER 110 70 SambaDance 16Beat 15
16BtBallad I Rock 1 Rock 2 R. and B.

4 Foxtrot 2
Bank 1
Gospel 1 Gospel 2 Western

ROCK
32 32 33 34 35 36 37 38 39

Bank 1

ottengono quando il currisultati migliori 111 71 si House COUNTRY Bank 2 intermedia tra DANCE1 i due posizione sore in una 112 32 DigitHall 72 della 32 corsa. terzi e il massimo
73 Rap'nShift

ETHNIC
33 24 25 26 27 28 29 30 31

Bank 2
Bajon Mex. 3_4 Charleston Germ.Polka Boehmisch Twist 2 Folk 2_4 Polka 6_8

113 Sacred

quando lo strumento114 In particolar modo, 74 DownBeat amplificato esternamente 115 75 DiscoFun meglio regolare SlowRock 1 116 HeavyDance SlowRock 2 del mixer o dellamcontrolli il volume con i 76 117 77 Techno Rock'nRoll plificatore piuttosto che ridurre il volume del118 Boogie lo strumento. 78 DancePop
LovelyRock 79 DiscoPop

Bluegrass1 Bluegrass2 Country

119 March USA

A20 Appendice

Primi passi 19

SUONARE CON LA CUFFIA


5. Inserite lo spinotto della cuffia nella presa PHONES 1.
Le prese per la cuffia sono situate alla sinistra dello strumento sotto la tastiera. Inserendo lo spinotto della cuffia nella presa sinistra, gli altoparlanti interni vengono esclusi. Potete ascoltare lesecuzione in cuffia per suonare senza disturbare altre persone presenti nella stanza. Inserendo lo spinotto della cuffia nella presa PHONES 2 non si escludono gli altoparlanti interni. Regolate il volume delle cuffie con il cursore Master Volume.

USARE I PEDALI
Il gruppo di uscite per i pedali (PEDAL) accettano pedali ad interruttore o controllo continuo, e forniscono funzioni programmabili ma preimpostate per le funzioni di Performance (chiamati Ped 1, Ped 2, Damper). La presa Volume (non programmabile) pu essere utilizzata con un pedale Volume standard. Tutti i pedali sono forniti come accessori opzionali. La configurazione standard dei pedali la seguente: Ped1 Ped2 Damper Volume = = = = Vocal On/Off Sostenuto Damper (sustain) Volume

DAMPER SOSTENUTO

VOLUME

VOCAL ON/OFF

I tre pedali ad interruttore sono programmabili, possono essere attivati o disattivati indipendentemente, per agire sulle sezioni di tastiera di una Performance, e possono essere programmati per agire sia da controllo ad interruttore (Switch) che continuo (Continuous).

Footswitch (on/off)

Pedale Volume (continuo)

110 Guida pratica

La Trackball pu essere abilitata o disabilitata per modificare le tracce di una Performance.

A sinistra della tastiera si trova la Trackball, un dispositivo di controllo per le funzioni di Performance.

La Trackball dopo aver subito uno spostamento, ritorna nella posizione centrale.

I quattro pulsanti Programmable Pads permettono di aggiungere facilmente e velocemente ulteriori suoni allesecuzione. Ciascun Pad pu essere programmato per produrre un suono strumentale, percussivo o un campione (sample). anche possibile assegnare i Pads alla funzione di commutazione Rotary Slow/Fast.

Mentre state suonando sulla tastiera potete aggiungere altri suoni in tempo reale utilizzando i Pads.

La configurazione di default della Trackball la seguente: Movimento destra/sinistra = Pitch Bend Movimento avanti/dietro) = Modulation

Si pu memorizzare la configurazione dei Pads Programmabili nelle Performance.

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < CABASAL 110-13 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

Pitch Bend

Modulation

< < < <

SUONARE I PADS PROGRAMMABILI

Premete i Pads liberamente.

USARE LA TRACKBALL

Drumkits

< = come DK_STAND1 113-2-1

A18 Appendice

Primi passi 111

Selezionare i suoni WK6/8SE


WK6/8SE possiede una vasta gamma di suoni (Sounds) organizzati in 16 banchi (Banks) di 8 sound ciascuno, tra cui sono compresi sound orchestrali, percussivi e strumenti musicali moderni.

1. Premete un pulsante della sezione SOUND GROUPS (in questo caso PIANO).
Il display SOUND GROUP mostra gli 8 Sound del gruppo scelto.

2. Selezionate il suono con i tasti funzione corrispondenti (tasti E/F per il suono Piano 3 nellesempio).

Se il pulsante D. HOLD (Display Hold) acceso (LED acceso), la finestra di scelta suoni rimane attiva, permettendovi di fare altre selezioni dallo finestra di scelta. Questo pulsante rimane acceso per default. Se premete il pulsante ENTER dopo aver effettuato una selezione, il display mostrer la configurazione sonora senza spegnere D. HOLD. Se D. HOLD spento, il display ritorna automaticamente alla situazione precedente dopo aver selezionato un elemento nella finestra di scelta.

FINESTRE DI SCELTA BLOCCATE

FINESTRE DI SCELTA SBLOCCATE

3. Suonate sulla tastiera per ascoltare il suono scelto.


Il suono sar attivo attraverso tutta la tastiera (FULL).

< ----------------------- FULL keyboard ----------------------- >


112 Guida pratica

Drumkits

CAMBIARE BANCO SUONI

4. Ripetete il punto 2 per effettuare ulteriori selezioni.


Questa volta, dopo aver premuto uno dei pulsanti SOUND GROUPS, selezionate un banco (Bank) mediante i pulsanti +/ (Page/ Bank) in alto a destra della zona display. Ogni pulsante della sezione Sound Groups consiste di 16 Sound Banks, ognuno dei quali contiene 8 suoni.

Tutti i sound del primo banco (Bank 1) sono compatibili con General MIDI, mentre quelli che risiedono nei rimanenti 15 banchi sono variazioni dei sound di bank 1.

Nota: Non tutte le locazioni dei banchi 2-16 sono occupate - quelle vuote sono disponibili per i nuovi sound programmati o caricati da disco.

Per fare in modo che la finestra di scelta si chiuda dopo aver selezionato un suono, spegnete il pulsante D. HOLD (LED spento).

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16 < GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16 < GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < CABASAL 110-13 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16 < GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

SUONARE SU UNA TASTIERA DIVISA

5. Selezionate lassetto Upp/Low con i tasti funzione F3/F4 a destra del display e suonate una nota sotto la nota Fa#3.

Premendo Upp/Low attiver la sezione Lower 1 per il Play e sentirete un suono diverso rispetto a quello assegnato alla sezione Upper 1. La tastiera sar divisa in due parti allo Split Point B3 (nota Si3). La sezione Lower 1 suoner sullestensione Do2-Si3 mentre la sezione Upper 1 suoner sullestensione a destra del punto di split (Do4 - Do7).

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< = come DK_STAND1 113-2-1


Una sezione attiva mostra licona di una tastiera, mentre una sezione disattivata mostra licona Mute.

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

Tastiera SPLIT (divisa) <--------Lower 1 -------- > < ------------ Upper 1 ------------- >

ATTIVA

DISATTIVATA

A16 Appendice

Primi passi 113

6. Premete DUE VOLTE i tasti funzione E o F per selezionare ed attivare la sezione di tastiera UPPER 2 e suonate una nota sopra il punto di split Fa#3.
Sentirete due suoni per ogni nota premuta. Lattivazione della sezione Upper 2 aggiunge un secondo suono (String) alla mano destra, sovrapposto con il primo.

Tastiera SPLIT (divisa) <---- Low 1+Low 2 ----><--------- Upper 1 + Upper 2 --------->

7. Premete DUE VOLTE i tasti funzione A o B per selezionare ed attivare la sezione di tastiera LOWER 2 e suonate sulla tastiera con entrambe le mani.
Ora sentirete 4 suoni in tempo reale; due sulla mano sinistra e due sulla destra.

Tastiera SPLIT (divisa) <---- Low 1+Low 2 ----><--------- Upper 1 + Upper 2 --------->

RITORNARE ALLASSETTO FULL KEYBOARD

8. Selezionate lassetto FULL con i tasti funzione F1/F2 a destra del display e suonate una nota qualsiasi sulla tastiera.
Sentirete i suoni assegnati alle due sezioni Upper 1 e Upper 2 attraverso tutta lestensione della tastiera (Full). Le due sezioni Lower 1 e 2 verranno disattivati automaticamente.

Tastiera FULL <------------------------ Upper 1 + Upper 2 ------------------------->

114 Guida pratica

Drumkits

SUONARE FINO AD 8 SUONI CONTEMPORANEAMENTE (MULTI)

9. Premete i tasti funzione F5/F6 a destra del display per cambiare lassetto delle tracce in modo MULTI.
Tutti i riferimenti alle sezioni di tastiera Upper e Lower scompariranno. Il modo Multi visualizza 8 delle 16 tracce della Performance corrente. In questo modo esecutivo, possibile suonare contemporaneamente fino ad 8 tracce in tempo reale. Le restanti 8 tracce sono associate agli accompagnamenti automatici dello Style (spiegato in avanti).

9
< < < < < < < < < < < < < < < <

10. Configurate lo stato play/mute delle tracce usando i corrispondenti tasti funzione A F a sinistra del display.
In modo Multi, i tasti funzione non sono accoppiati; ciascun tasto corrisponde ad una sola traccia.

10
CONGAHIGH 109-14 TIMBALES 110-9 TRIANSHORT 111-16 TIMBALES 110-9 TRIANLONG 111-15 NOISEPERC 116-9 NOISEPERC 116-9 DOOR 113-13 NOISEPERC 116-9 SDSTD2 101-9 ROLLSNARE 103-9 SDSTD3 101-10

11. Ora suonate sulla tastiera con entrambe le mani.

11

< < < < < < < < < < < < < < < <

La combinazione di suoni che sentirete dipender dalla configurazione di play/mute delle tracce che avrai impostato. A questo punto, provate cambiare la combinazione del suono globale mediante lattivazione/disattivazione delle tracce.

BreathNois 122-1 VIBRASLAP 108-12 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9

Tastiera multi (divisa) < --- Sound(s) ----- > < ----------- Sound(s) ------------- >
< < < < < < < < < < < < < < < <

< = come DK_STAND1 113-2-1


< GUIRLONG 111-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1-9 BARCHIMES 16-2-1 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-13 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLACKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPY RIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY

A14 Appendice

Primi passi 115

SELEZIONARE I SOUND CON LA TASTIERINA NUMERICA


Ad ogni Sound di WK6/8SE corrispondono due numeri: il numero di Program Change (PC) e il numero di Bank Select MSB (o Control Change 00 [CC00]). Puoi selezionare un Sound componendo sulla tastierina numerica il suo codice numerico costituito dai messaggi di Program Change e Bank Select. In situazioni MIDI, puoi aggiungere ai due numeri anche il numero di Bank Select LSB (o Control Change 32 [CC32]) per la selezione di suoni in un expander collegato al MIDI OUT di WK6/8SE.

Nota: Indicando il solo Program Change il banco rimane quello precedente. Per esempio, se il suono corrente 112-2-1, digitando o ricevendo via MIDI solo il Program Change 96 viene selezionato il Sound 96-2-1.

1. Selezionate (se necessario) la traccia a cui assegnare un Sound e premete il pulsante KEY PAD per attivare la tastierina numerica.
In una piccola finestra di immissione apparir il numero del Sound attualmente assegnato alla traccia.

2A

2. Componete il numero di Program Change del suono da selezionare.


A: Nellesempio, componete 4 poi 9. B: Se il suono appartiene ad un banco diverso, aggiungete anche un trattino separatore (segno meno, -) e il numero di banco (Bank Select MSB). Nellesempio, componete puoi 2. Se occorre, aggiungete anche un altro trattino separatore e la terza parte del messaggio (Bank Select LSB).

2B

3. Confermate limmissione premendo KEY PAD o ENTER, oppure premete ESCAPE per annullare limmissione.
Il LED di KEY PAD si spegner.

3
Oppure

116 Guida pratica

Drumkits

MODIFICARE IL VOLUME DELLE TRACCE (BALANCE)


I volumi di ciascuna traccia (nei modi Full, Upp/ Low o Multi) possono essere indipendentemente regolati mediante i cursori corrispondenti nel gruppo a sinistra del display.
< < < < < < < < < < < < < < < <

Le Performance memorizzano il volume delle tracce. Eseguite il mixaggio con i cursori A...H e salvate la Performance con STORE PERFORMANCE. La corrispondenza tra i cursori e le tracce indicata dai due LED a destra del gruppo dei cursori. I cursori possono agire A) sulle tracce indicate dalla mascherina posta sopra i cursori, oppure; B) sulle tracce indicate dalle serigrafie A...H poste sotto i cursori. In assetto Full Keyboard o Upper&Lower (situazione A) vale la mascherina sopra i cursori. I cursori controllano le tracce indicate. In assetto Multi (situazione B) o con le tracce di accompagnamento visualizzate valgono le serigrafie A...H. Ogni cursore corrisponde ad una delle tracce mostrate nel display: al cursore A corrisponde la traccia 1, al cursore B corrisponde la traccia 2, ..., al cursore H corrisponde la traccia 8.

Modo Full keyboard Modo Upper/Lower

< < < < < < < < < < < < < < < < Applause 127-1 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < <

Modo Multi

BONGOLOW 109-11 BONGOLOW 109-11 CONGASLAP 109-12 CONGAHIGH 109-14 CONGALOW 109-15 GUIROLONG 111-9 QUICALOW 111-14 TIMBALES 110-9 TIMBALES 110-9 AGOGO 110-11 TRIANLONG 111-15 WHISTLE 110-15 BDHOUSE1 97-9 NOISEPERC 116-9 HOUSSD1 101-12 VOICES1 114-9 VOICES 3 114-11 VOICES2 114-10 VOXHHCL 114-12 VOICES2 114-10 VOXHHCL 114-12 VOXTIP 114-14 VOXTAP 114-13 CLAKSON 113-16 DOLLYVOX 114-15 TAMBSLP 108-10 ROLLSNARE 103-9 SDORCH 100-13 HHCLO1S 105-10 CLAVES 111-11 CONGALOW 109-15 QUICAHIGH 111-13 AGOGO 110-11 STICK 99-12 STICK 99-12 STICK 99-12 STICK 99-12

< = come DK_STAND1 113-2-1


< < < < < < < < < < < < < < < <

A12 Appendice

Primi passi 117

IL PULSANTE SOLO - COME ISOLARE UN SUONO DAGLI ALTRI


Quando si attiva il pulsante SOLO, la traccia selezionata viene isolata dal resto, indipendentemente dello stato corrente (attiva/muta) della traccia. Tutte le altre tracce vengono temporaneamente disattivate (mute).

1. Premete il pulsante SOLO (LED si accender) e suonate sulla tastiera.


Sentirete il suono selezionato (nellesempio Piano 1) mentre tutti glaltri verranno automaticamente disattivati indifferentemente dallo stato delle rispettive tracce.

2. Selezionate qualsiasi altra traccia premendo una sola volta il tasto funzione corrispondente.
Nellesempio, il sound SlowStrings si attiver mentre quello precedente (Piano1) verr automaticamente disattivato (mute). In modo Full, i suoni assegnati alle sezioni Lower possono suonare su tutta lestensione della tastiera se attivo il pulsante SOLO: il pulsante SOLO permette di scavalcare il punto di Split. Nei modi Upp/Low e Multi, un sound selezionato con il pulsante SOLO attivo suona attraverso lestensione prestabilita. In questo caso, il pulsante SOLO riconosce il punto di Split. Il pulsante SOLO molto utile in situazioni multitraccia.

< ------------------------- SlowStrings ------------------------------- >

3. Premete ancora il pulsante SOLO per ristabilire lassetto normale.


Il LED del pulsante SOLO si spegner.

118 Guida pratica

Drumkits

Ascoltare le Demo Song


In qualsiasi momento potete avviare i brani dimostrativi (Demo) di WK6/8SE per rendervi conto delle reali potenzialit sonore di questo strumento.
WHISTLE 110-15 GUIROSHORT 111-10 GUIROLONG 111-9 CLAVES 111-11 WOODBLOCK 111-12 WOODBLOCK 111-12 QUICAHIGH 111-13 QUICALOW 111-14 TRIANSHORT 111-16 TRIANLONG 111-15 SHAKER 112-9 JINGLEBELL 112-10 WINDCHIMES 112-11 CASTANETS 112-12 MTSURDO 112-13 OPSURDO 112-14

1. Premete il pulsante DEMO nella sezione EDIT/NUMBER.


Comparir in sovrapposizione la finestra di scelta Select Demo.

2. Selezionate una delle voci nella lista (All, Demo Song, Demo Style) con i tasti cursore / .

< < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < <

3. Premete ENTER per accedere alla finestra di scelta delle Demo prescelte (Song o Style).
Comparir una finestra di scelta con 8 nomi di Song o Style (a seconda della vostra scelta nella finestra Select Demo).

< < < < < < < < < < < < < < < <

Si animer una scritta sotto il titolo della videata con le caratteristiche principali dello strumento. Se evete scelto ALL, vengono concatenate tutte le Demo Song e Demo Style in memoria e lesecuzione parte automaticamente e si ferma quando raggiunge la fine dellultimo Demo Style. Se volete uscire dalla videata Select Demo senza far partire le Demo, premete ESCAPE.
< = come DK_STAND1 113-2-1

< < < < < < < < < < < < < < < <

4. Selezionate una delle Demo con il tasto funzione corrispondente.


La demo selezionata si visualizza in negativo sul display e inizia a suonare. Una volta giunta al termine si fermar automaticamente.

< < < < < < < < < < < < < < < <

A10 Appendice

Primi passi 119

5. Selezionate lopzione All Demo dalla finestra di scelta corrente per concatenare le Demo (Song o Style) visualizzate nel display.
Lesecuzione partir automaticamente dalla prima Demo. Quelle da eseguire vengono poste in negativo mentre quelle gi eseguite tornano in positivo. Durante lesecuzione della Demo, tutti i controlli del pannello e la tastiera sono momentaneamente disabilitati, ad eccezione dei pulsanti DEMO ed ESCAPE e dei tasti funzione.

6. Per fermare la Demo premete il tasto funzione corrispondente alla Demo in esecuzione, oppure premete ESCAPE.
Se viene fermata con ESCAPE la videata DEMO scomparir. Una volta usciti dal modo DEMO, il display ritorner alla situazione precedente.

IMPORTANTE: per selezionare una Performance, uno Style o una Song, si deve uscire dal modo DEMO.

120 Guida pratica

ROM-Sounds
Bank SYN SFX group 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 SFX group 121 122 123 124 125 126 127 128 1

Multimedia
2 3 4 5 6 Mech-Lp1 Mech-Wv1 SeqCook1 BounSync2 Atomic2 SawModula2 Synthex62 HiJoe
2

7 Yowww3 Stars2 Babbling1 Synkro2 JimisDream2 TunedNoise1 BlasteRel2 StarTheme4


3

8 HitThePipe2 StabSynth2 MetalWork2 DigiDrops2 WoodCutter2 SnapOff2 SilicaPick2 Yourimba2

delle PS) con Impact dischi 2 WK (o dei BigRoom Se possedete 1 Submarin2 Noiseres2 (Lyric), la contengono che Song 2 2 traccia del testo 2 2 SynRain2 Ekoendls Slope MoonWind Soundtrack le paropu 2 visualizzare 2 display del SeqSnap1 Jets2 SynLead2 Wind2 WK6/8SE Crystalil 2 2 2 i 2 in esecuzione. la Song le mentre ColorBlast Smak2 Sono molti GlockAthm Arp26000 Atmosphere 2 3 e testo. brani con disponibili dischi Spect11 OnOff2 PopUp WithGas2 Brightness
IceRain3
2 il 1. 1 Premete Synthex1 EchoDrops

Goblin2

Resonance2

SONG.Synthex4 pulsante Synthex2


2 2 2

NoGravity2

Synthex32
2 2

Spect21 Synthex52
1

StarTheme Sitar1 Banjo2 Shamisen1 Koto1


1

ETHNIC group

Spect3 StarTheme3 PowerBad fino ad 16 Song display compariranno NelStarTheme2 apposite caricate delle Song (se necessario, Kalimba21 SynSitar2 SitarDet2 Load All funzione la mediante in memoria 1 2 2 KalimShot EthnicGtr BanjoOct Song). SynSham2 ShamSitar2 Kanoun2 TrpClarin1
2 1 1

tacon il corrispondente la Song 2. Selezionate Kalimba3 SaxTrumpt ShrtKalimb Kalimba funzione. BrassEns Bagpipe sto BagpipeEns
1 2 2

Fiddle1 Shanai1 TinkleBell2 Agogo1 Woodblock1 Taiko2 Melo.Tom11 SynthDrum1 ReverseCym1

Hukin2 BacktoWS2 DK_STAND.1 DK_ROOM DK_ELECT DK_HOUSE DK_JAZZ1 DK_BRUSH

FiddleBell2 VoiceSpect2 DK_STAND.2 DK_WS DK_DANCE DK_TECHNO DK_JAZZ2 DK_M1 DK_STAND.3 DK_ROOM1WX DK_ELECT1WX DK_HOUSE1WX DK_JAZZ_WX DK_BRUSHWX DK_STD.2WX DK_STAND.5 DK_HOUSE2 DK_HIPHOP DK_DANCE2 DK_TEK'90A DK_ELECT.2 DK_DNC1999 DK_POLY Vang. Kit DK_ROCK DK_STAND.9 DK_STAND10 DK_TUNED DK_HYBRID2 BD_ONLY_KT

PERCUSSIVE group DK_ROOM2WX DK_STD'70

DK_POWER1WX DK_STD.1WX DK_POWER SteelDrums la Song. DKPOWER2WX DK_HYBRID1 ascoltare PLAY per 3. 2Premete DKELECT2WX DK_FUSION DKHOUSE2WX DK_STAND.6 DK_STAND.4 DK_BRUSH2 DK_STAND.7

DK_TEKBRSH DK_TEK'90B

4. Premete il pulsante SCORE per visualizzare DK_ORCH_WX SD_ONLY_KT DK_SY77 DK_ORCH lo spartito nel display.

4 DK_JAZZ3

DK_STAND.8

1 Rideit GtrNoise Gtr.WhaWha|'|'| GtFretNois1 Durante nel display comdella1 Song, lascolto 1 1 KeyClick Zapp BreathNois1 parir o senza lo spartito del brail testo con

Seashore2 Bird2 Telephone1 Helicopter2 Applause2 GunShot


1 1

no. TickTack1
Scratch1 Telephone2 SynPerc32 HeartBeat2 Explosion
2 1

Drop1 Water1 Door1 Clackson2 PickScrape1 Bomb2

5. Premete il pulsante F8 per attivare lopzione SCORE CONTROLS.

A8 Appendice

Primi passi 121

6. Con i corrispondenti tasti funzione, selezionate lopzione desiderata.


Le opzioni disponibili sono: All : Per visualizzare tutto lo spartito con note, accordi e parole;

Lyrics 1, 2, 3, 4 : Solo le parole vengono visualizzare in diverse dimensioni ( Lyrics 1 per default); Chord : Solo i simboli degli accordi sul pentagramma vengono visualizzati.

7. Premete ENTER per confermare la scelta.

CARICAMENTO AUTOMATICO ALLACCENSIONE Qualora non vi fossero delle Song con la traccia Lyric caricate in memoria, potete fare in modo che un Block di dati (incluse delle Song) venga caricato automaticamente da floppy disk allaccensione. Inserite il dischetto delle Song (formato 1.44 Mb) nel drive del vs. computer e cambiate il nome del Block da caricare in AUTOLOAD.BLK (tutti i caratteri maiuscoli). Allaccensione, se il floppy disk inserito nel drive, il Block viene caricato in RAM. Questo caricamento automatico equivale ad una operazione Load Single Block.

ATTENZIONE: Il caricamento automatico di AUTOLOAD.BLK cancella tutti i dati conservati in RAM.


122 Guida pratica

ROM-Sounds VEDERE IL TESTO SU MONITOR ESTERNO


Bank 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 95 REED group

possibile visualizzare i testi delle Song su un video esteraltro dispositivo (o televisore, monitor,Soprano2 2 Safe Sax AltoSax1 SoprFilter1 Soprano1 . del WK6/8SE Video collegato no), 1 1 LiscioSax SoftFilt1 SaxNoise2allinterfaccia SoftSax 1 strumento per proietLo TouchSax2 TenFilter1 per default OctaveSax2 impostato TenorSax 1 1 le parole esterno. monitor tare BaritnSax21 BaritDet2 su unBariFilter BaritonSax
1 S-VHS) 2 2 (RGB, Video prese delle una 1. 2 Collegate TenSaxSolo HornFilter EngHorn2 EnglisHorn

Oboe1

OboeChiff2
1

OboeFilter1

SaxQuartet1

1/2

Bassoon Clarinet1 Piccolo1 Flute1

FLUTE group

al Televisore o strumentoBreathSopr retro delloBassoonFlt sul Bassoon2 ClarFilter ClarSolomediante speciale in dotail cavo LiscioClar monitor zione.
1 2 2 1 1

HardFlute12

HardFlute22

PanFilter1

Recorder2 PanFlute1 BottleBlow2 Whistle


1

2 2 2 per adatto in dotazione RGB/Scart Il cavo ColorWind DynHiFlute Dyn.Flute1 1 2 Bubbler Recorder2 domestico o motelevisore un ad collegare 2 Panfluit Dyn.Pan1 PanFlute2 di computer. nitor

BottleNois2 Whistle1WX AV. dalit


1

Tube1

Shakupad2 Shakuhachi 2. 2Se collegate Ocarina2 OcarinaPan2

televisore, ponetelo in moalShakuVoice


2

Whistle3WX2 OcarinaSyn2 BirAttak1 Boink1 Gring1 Thin 3 Buzz


1 1

SYNTH LEAD group

Consulta il manuale del televisore per attiva1 2 2 o 1 per computer I 2monitor AV. modalit la SnapSynth ProphSaw Pulse2 Pulse1 SquareWavere 1 2 in 1 normalmente sono video SeqTone TrianWave Lyle ObxFilter2 SawWave2 post-produzione SeqWoody1 ClavWave1 Azimut2 AV. SynLead12 SynCalliop2 modalit
ChiffLead SoloVox2
3

RdPhas1 StrnNoise1 SevenSynth1 SynthLead MKSynth1 StlSynth1 FmIsh


1 1

Boss1 PannedSeq2 Joe4lead2 OlFaithful3 Saw-Me3 Saw-You3 PowerPop2 TooAnalog3 RichForm2 BellPad012 BellPad022
2

Chopper
2

Digital

2 2

PulseWave
1

SeqStick

2 3. Charang

Song con traccia una Selezionate Inharm1 MiniSaw Lyrics. SoundTrk Jump
FiltRes12 FiltRes22 MiniPulse1

della 1 le paroleInharm3 visualizzer Il monitor esterno DigiWave11 Decay22 5thSawWave4 Decay12 Song. Inharm41 DigiWave21 Obx32 Obx22 BassLead3
Fantasia3 WarmPad2 Polysynth2 SpaceVoice MetalPad 4.2 HaloPad
3 2

Inharm21

LfxSynth1 Sharp
1

Shape1 LogStr1 MarimVox2 Pad4U1 MyVox


1

BtSynth1 PrettyPad12 PrettyPad23 Fantasy43 StereoFrm1 FizzyPad2 BandSweep2 EpicPan


2

SYNTH PAD group

Premete SCORE per visualizzare la parte di Form11 Fantasy13 PPG2 NewAge2 nel display. Score 1
Obx12 AnlgPad2 Angels
2

Waveaura2 Awala1 OcBreath Panch1


3 2

Form2

Fantasy22 VocBells
2 2

Fantasy32 Prophet22
2 2

Form31 Form4
1

StereoFrm32 BellPad032 BellPad042 BellPad052 StereoFrm42

BowedGlass2

Prophet12
2

Form51
1 1

PadZone11

SweepPad2

Form6 Analogic Bright2 sul visualizzate vengonoBright3 parole non Se le Form7 Atmosphere Slave esterno, la F8 per aprire premete Ppg monitor Budweis Decay3 Machiner agcontrols ed Score Waiting di dialogo finestra giustate i relativi parametri in modo che il monitor esterno visualizzi le parole della Song.
1 2 2 2

4 PluckPad
Tibet2

PadZone21
1

StereoFrm22

Usate i pulsanti Cursore per selezionare i parametri e fate riferimento alla sezione SCORE & EDIT SCORE nel capitolo Edit Song della Guida di Riferimento per le relative spiegazioni.

A6 Appendice

Primi passi 123

Suonare con laccompagnamento automatico degli Style


WK6/8SE possiede 192 accompagnamenti automatici degli Style con quattro variazioni (Variation), ognuna delle quali formata da Intro, Fill e Ending per ogni Style. Inoltre potete caricare fino a 32 User Style da dischetto nei 4 banchi dei User Style disponibili.

1. Premete SINGLE TCH. PLAY.


Se non sono gi attivi, si attiveranno anche i pulsanti ARRANGE ON/OFF e ARRANGE MEMORY. Il pulsante ARRANGE ON/OFF abilita gli accompagnamenti automatici degli Style. Se questo pulsante spento, sentirete solo la traccia di batteria (Drums) dello Style quando premete il pulsante Start/ Stop.

2. Premete uno dei pulsanti della sezione STYLE GROUPS (8 Beat, 16 Beat, Rock, ecc.).
JAZZ nellesempio. Nel display compaiono una selezione di Style appartenenti al primo banco del Gruppo corrente.

3. Selezionate uno Style dal banco corrente.


Potete selezionare gli Style dal secondo banco (2) premendo prima il pulsante Page/Bank. Usate i tasti funzione F1...F8 per selezionare uno degli 8 Style visualizzati (ad esempio tasti A/B per SWING) Se il pulsante D.HOLD spento, nel display comparir la configurazione sonora relativa alle sezioni Upper 1/2 e Lower 1/2. Anche lassetto di tastiera cambia in Upp/Low. Se D.HOLD acceso, premete ESCAPE per vedere la situazione corrente.

124 Guida pratica

ROM-Sounds 4. Premete il pulsante di scorrimento traccia

sinistra per in alto a destro 2(Track/Scroll) 5 4 3 1 Bank portare in vista le tracce dellaccompagnaBASS group corrente. dello Style HarmAcBs Dyn.AcoBs AcousticBs3 AcoustcBs2 AcoustcBs1 mento 33
1 1 2 1

4
6 FingerdBs21 Fretless31 WedgeBass1 SynBass51 ToneBass1 BassMik1 SpaceBass12 SpaceBass2
2

7 DanceBass2 FingerdBs32 SubBass2 WowBass1 FingAndSlp2 DubbedRezo2 Popcorn2 NylonBass


2

8 TheChopper2 LowPassed2 SerialBass2 ContraSynB2 DigiBass2 PriorBass2 SynBass62 RazorBass2

34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64

FingeredBs1 PickBass1 Fretless2 SlapBass11

le tracce1 Acc 4/5/6 1 Notate che1 nellesempio, HarmElBs PkBsMute PckBass22 Dyn.Bass2 (Mute). disattivate tutte sono RezoBass1 Fretless21 Flanged1 AcidBass12

Dyn.Fingrd2

Dyn.Bass11

Dyn.Baxx1

HarmAcBs21

1 2 ClickBass PckBass3 SlapSynBs Dyn.Bass3 per 1 sinistro Track/Scroll il 1pulsante Premete 1 1 2 2 BleapBass ThumBass StopBass WXBass SlapBass22 riportare il display allo stato precedente (suoni SynSlapBs1 AcoustcBs41 TecknoBass2 SynBass31 SynBass11 di tastiera). 2 2 2 2 2

SynBass2 Violin1 Viola1 Cello1

SynBass4

RaveBass

SynthBass

HitBass

STRINGS group) SlowViolin1 BowedViola2 SlowCello1 BowedBass2 OctTremolo2 OctPizz2 HarpDelay2


2

ViolinOrch2 ViolaPad2 CelloEns2 Staccato1 Plectra1 EchoPizz1 Spacehar2


2

Quartet1

Contrabass1 TremoloStr1 Pizzicato1 Harp1

5. Timpani
1

ENSEMBLE group) Strings


1

SlwStrings1 SynStrg1 6.2 SynStrg22 Choir


1

lo Style con una partire far Se desiderate I'I'I Dyn.Orch TimpaniEFX introduzione, premete il pulsante INTRO per StereoOctv DualStrgs StrgGlock StereoStrg lIntro. prenotare
2 2 2

5/6

StrgOrch2

St.SlwStrg2
2 2

Strings21

SlwString21 NoiseUuh2

2 SawStrings2 OrchHits2 SynStrg5 SynStrg3 per 1 far partire START/STOP il 2 pulsante Premete

Strings3 SynStrg4 gli accompagnamenti. VoiceUuh


2

StrEthnic2 BackVocals
1

SlowUuh

PannedVox4

2 WideEnsemb2 SimStrings2eventualVoiceAah2drumSlowAah VoiceOohs2 La traccia a suonare, inizier

SynVox2 OrchHits
2

BRASS group Trumpet1 Trombone1 Tuba2 7.


1

2 2 StereoSlow2 SympMemory SkatVoices prenose evete introduzione con 1una Vocoder mente 2 3 2 OctSlowStr2 HitsRev Dyn.St.Hit lEnding anche prenotare lIntro. Potete tatoRave o il Fill >< per farli suonare come introduzioNoiseTrp3 DynSection2 FlugelHorn1 FlugelAttk1 Style. ne allo 2 1 1 1

Trombone3
1

WowTromb2
1 2

TrombSwell
1 1

TrombSlop

OctBrass1 ClassicBrs WowTuba ShortTuba tre (almeno o un accordo una nota Suonate OctBrass2 ModernBrs Dyn.MtTrp MutedTrp2 MutedTrp1 note) lo far partire Point per sotto lo Split FrenchFlut FrHrnSwell TotoHorns Dyn.FrHorn FrenchHorn Style.
1 2 3 2 2

3 3 3

TrombSwel2

ColorBrass2 StereoBrs2

Brass2

Brass22

BrassRips1 AttkHorn2

BrassFall2

BrassTrp2

2 SyntHorn2 SynBrass12 Un SynBras2 accompagnamento

PercSynBrs3 SynBrass32 inizier automatico SynBrass42 SynBrass52

SlowHorn2 SynBrass22 suonare.

Nella situazione di default, il modo di riconoscimento degli accordi impostato in Fingered 1. Usando le opzioni ARRANGE MODE, possibile cambiare il modo di riconoscimento in One Finger, Fingered 2 o Free 1 & 2. Vedi la funzione ARRANGE MODE nel capitolo Styles (Manuale di riferimento).

A4 Appendice

Primi passi 125

8. Premete uno dei pulsanti VAR (variation) non attivi.


Sentirete una variazione diversa dello stesso accompagnamento. I pulsanti VAR controllano le Variazioni degli Style. Ciascun pulsante richiama una variazione diversa dello stesso accompagnamento. Ogni Variation comprende i riff per le sezioni Basic, Intro, Fill, Ending.

9. Premete uno dei pulsanti FILL.


FILL esegue il fill e richiama la variation precedente. FILL esegue il fill e riconduce al riff Basic della variation corrente. Ad accompagnamento fermo, mette in prenotazione il fill, utilizzato come introduzione. FILL esegue il fill e richiama la variation successiva. (Questo pulsante funziona anche come Tap Tempo - vedi di seguito). Se si tiene premuto a lungo un pulsante FILL il fill viene eseguito continuamente finch non si rilascia il pulsante.

10. Suonate un accordo differente e incominciate a suonare una melodia con la mano destra.
Il pattern dellaccompagnamento viene trasposto. La combinazione dei suoni ed il modo di tastiera (Full, Upper/Low) dipendono dallo Style selezionato.

10

11. Fermate lo Style con il pulsante START/STOP o ENDING.


START/STOP ferma lo Style istantaneamente. ENDING conclude lo Style con un ending (o coda).

11

126 Guida pratica

AVVIATE LO STYLE USANDO KEY START ROM-Sounds


Bank 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 PIANO group

funzione 5 4 linizio dello 2 Key Start3 sincronizza Style con una nota od accordo premuto sulla ta2 2 PianoStage2 PickPiano2 Start/Stop. PianoMk1 Piano1stiera Start 2 KeyInharPiano premere dover senza 3 2 2 TonePiano PianoTine3 e uno Pianoctave PianoW2 Piano2pu dei 2 situazioni diverse in usato essere 3 2 2 2 2 ArcoPiano AtkPiano1 E.G.Piano2 E.G.Piano1 Piano3modi pi diffusi nella maniera seguente:
1 La HonkyTonk2 E.Piano22 Harpsichor1 Clavinet1 Celesta2 Glockenspl MusicBox2 Marimba1 Xylophone1 TubularBel2 Santur2 Organ12 Organ2
1 2

6 Grand Piano E. Grand 1 E.PianoX 12 DynE.P.1


2

DetPiano2 E.Piano32 START.

Western2 E.Piano52 Harpsich31

AtkPiano22 RhodxFilt KEY attivateE.PianoMk fermo,


2 2

2 1 E.Piano42 E.Piano1 accompagnamento Ad ThinRhodx 12.

FM Pro MezzoPiano

Rhodex 1 FM E. Piano

E.PianoSft2 LogPiano2

DetuneE.P.2 ElPianoSeq1

Harpsich22

1 pulsante si 2accender. 2 del Il LED PercPiano WowClav SynClav

MALLET. group CelestaPlk2 GlockVibes WineGls12


2

ToyPiano2 GlockChoir MusicBell2


2 2 2

Balarimba1 ToyOrgan2 GlockSeq1

13.1 Suonate Vibes21 un Vibraphone


2

(di almeno accordo Vibes 3 note) con SynVibes Marimba3 Mallet Marimba2 sinistra. la mano
1

13

ORGAN group

immediatamente parte VibeSeq Laccompagnamento 1 Quasimodo Oohlalaa2 SoftBell2 introduttivo riff dal preceduto (eventualmente 2 1 Climbing BarChimes se avete prenotato lIntro). Se rilasciate le 1 suo- 2 continuer laccompagnamento note, OrgTheatre1 a16'1'Vib3 Organ1WX2 16'1'Draw 1 2 1 nare. 16'1 Organ3W JazzOrgan3 16'8'5'Drw

Xylophone21

XyloTribal2

SynthMarim1

8'1 4'
1

2'1 OctaDrawbr FiltDrawbr3 SixtDrawbr3 Bandoneon31 Trekzak DirtyOrgan3 OctAccordn2


3

RockOrgSeq1 TheatreSus RotaryPress

Organ32

SwOrgan2

SynOrg12

OrganC32

5'1/31

2'2/31 Hamclick2 EvocativOr2 Accord51 PercOrgan2 AccordEnv1 NylonGtr23


1

o LOWER MEMORY Se ARRANGE 2 2 1 Organ1W Organ3WX Church2 ChurchOrg12Nota:


Musette1

2 2 2 HamDrw1 PipeChiff PipeOrgan ReedOrgan1mentre e si ferma mano sulla tastiera si tiene la Organ4 1 2 Accord42 Accord3 Accord2 Accord1 uno Se invece sollevata. la 1mano viene quando 1 1 la 1 o attivo laccompagnamento WestHarmon pulsanti Hamperc Farfis1 Blusette Harmonica1 dei due dopo 2 a suonare anche sola traccia1 Drum continua 2 2 1 Diatonic Bandoneon2 OrganLfo Bandoneon sollevato la mano. averCassotto

MEMORY sono spenti, laccompagnamento suona

PipeOrg32

Fuzztain The Strat

GUITAR group) NylonGtr1


1

14. Premete Mandolin SteelGtr2per fermaSteelGtr1 o ENDING 12StrGtrSTART/STOP SteelGtr MutedClean JazzGtr2 Hawaiian OctJzGtr JazzGtr1 re laccompagnamento.
2 1 1 1 1 1 2 1

SoloGtr1

VocalGtr2

PedalSteel2

CrunchGt1

Mandolin2 14 ElGuitar32

SteelGtr31 ElGuitar42
1

JazzStrato2 MandolinSeq LeadDist33

CleanGtr1 MutedGtr DistGtr1


1

attivo. rimarr KEY START Start/Stop, Con 1 1 2 MutedFunk1 MutedWha Dyn.Muted Muted2
CrunchStb 5thOverdr WhaGtr1 spegner. 5thDistort START si Ending, KEY Con FuzzGtr2
1 2 2 2 3

ElGuitar11

ChorusGtr2

ElGuitar22

Dyn.Clean2

Overdrive1

HeavyGt2

LeadDist3

LeadDist23

2 2 con 2 laccompagnamento avete fermato JazzPick StratoGt1 HarmGtr3 HarmonxGtr Se SlowHarmx START/STOP, premete KEY START per disattivarlo.

Il suffisso = 3 oscillatori per voce;

= 2 oscillatori per voce;

= 1 oscillatore per voce;

DK

= DrumKit

A2 Appendice

Primi passi 127

AVVIATE LO STYLE CON TAP TEMPO

15. Ad accompagnamento fermo, battete il tempo sul pulsante TAP TEMPO.


Il tempo viene stabilito con gli ultimi due colpi, il valore del Tempo appare nel display e laccompagnamento parte automaticamente. Il tempo si adegua automaticamente alla Time Signature (o divisione) corrente (4/4, 3/ 4 ecc.). Il battere del tempo accompagnato dal clic di uno stick. AVVIATE E FERMATE LO STYLE CON FADE I/O

15

16. Premete il pulsante FADE IN/OUT prima di far partire laccompagnamento.


Il volume delle tracce viene immediatamente azzerato. Fate partire laccompagnamento con START/STOP o KEY START. Quando laccompagnamento parte, il volume di tutte le tracce cresce gradualmente, per raggiungere il massimo dopo 8 quarti.

16

17. Premete il pulsante FADE IN/OUT mentre laccompagnamento in esecuzione.


Il volume di tutte le tracce decrescer gradualmente, e alla fine laccompagnamento si fermer automaticamente. Durante il completamento del Fade il LED del pulsante lampegger. SELEZIONATE UNO STYLE SENZA CAMBIARE I SUONI DI TASTIERA Per cambiare lo Style pur mantenendo invariati i suoni assegnati alle sezioni di tastiera, selezionate lo Style con il pulsante SINGLE TOUCH PLAY spento. Quando SINGLE TOUCH PLAY spento, la selezione dello Style provoca il cambio dei pattern, dei suoni e degli effetti assegnate alle tracce dellaccompagnamento mentre i suoni delle sezioni di tastiera restano invariati.

17

LED spento

128 Guida pratica

PANIC

SELEZIONARE E SUONARE GLI STYLE USER NELLA MEMORIA FLASH

sorpossono MIDI, con sistemi Quando si lavora Style nella memoria Flash, e precisamente nel secondo banco delle User di ulteriori dotato WK6/8SE una sono di trasmissione alla dovuti gere dei problemi il loro contenuto edselezioni Generalmusic alla eseguire riservate locazioni User Style. Queste locazioni senza pu variare diverse desiderate Se ricezione alla di dati, eccessiva quantit il diritto di cambiare si riserva Generalmusic La strumento. destinato lo a cui mercato del oppure a seconda scelta, attivate la finestra di volta ogni chiudere a volta in oppure ancora MIDI errato, di un messaggio aggiornati. operativi dei sistemi tramite Flash di delle locazioni il contenuto Hold). (Display D. HOLD funzione lavolta causa di sbalzi di tensione dovuti ad uninavvertito latindicare per accender si pulsante del LED Il sola differenza con la identica a quella usata per selezionare i Style ROM, di selezione La procedura mentre lacomunidi un cavetto scollegamento funzione. della tivazione 2). User e 1 (User Style User dei banco secondo nel trovano si Style User Flash i che cazione MIDI tra due strumenti attiva. La funzione PANIC invia a tutte le unit MIDI esterne i messaggi di All notes off [tutte le note 1. Premete il pulsante User 1 (o User 2) nella off] e Reset all Controllers.

Display Hold

sezione STYLE GROUPS.

D. HOLD rimarr attivo (LED acceso) fino a quanCOME SI ATTIVA IL PANIC do il pulsante non viene disattivato. state lavo- ( mentrePage/Bank di blocca Se lo strumento ) per il pulsante 2. Premete Premete ESCAPE per chiudere la finestra di scelMIDI, premete rando con il passare 2. a Bank contemporaneata senza disattivare D. HOLD (il LED rimarr acmente i due pulsanti di scorrimento pagina mostrer 8 nomi dei Flash Style. Il display ceso). del display. ) a destra (

il Display Hold per selezionare i Sound, gli a seIMPORTANTE: I Flash Style variano Usa Style, conda del modello. Quelli di WK6SE fanno le Programmable Performance e le Song. WK6SE uso dei Sound contenuti in ROM, mentre DISPLAY HOLD attivo Per defaul, la funzione appo-acceso). quelli di WK8SE richiedono dei sound (LED siti che debbono risiedere nella RAM dello strumento. Il WK8SE lascia la fabbrica con i sound del Sound Block A_1RSND (nellHard Disk) gi caricati in RAM. Tenete presente, pertanto, che se viene modificato il contenuto della RAM di WK8SE, i Flash Style potrebbero suonare in maniera scorretta a causa della mancanza dei suoni relativi. In WK8SE tal caso, ricaricate il Sound Block A_1RSND dellHard Disk. Fate riferimento al capitolo Disk e Hard Disk per informazioni relativi alla procedura di caricamento di dati dallHard Disk.

3. Selezionate un Flash User Style con il corrispondente pulsante funzione.


Per suonare con il Flash Style, usate la procedura spiegata a pagina 1.24.

NB Il Flash Style selezionato pu essere modificato (la sua Performance) e salvato allo stesso banco. Fate riferimento alla procedura Store Performance nelle pagine successive per informazioni dettagliate. I Flash User Style non possono essere cancellati.

92 Guida di Riferimento

Primi passi 129

SELEZIONARE LE STYLE PERFORMANCE


Quando SINGLE TOUCH PLAY attivo, ogni Style ROM di WK6/8SE associato ad un massimo di 8 Style Performance che possono essere richiamate durante lesecuzione. Le Style Performance degli ROM Style sono permanenti e non possono essere cancellate. Sono, comunque, tutte programmabili e le impostazioni originali di default possono essere ripristinate con il comando Restore. Una Style Performance pu essere programmata sia per le tracce di tastiera sia per quelle dellaccompagnamento, ma i pattern degli arrangiamenti restano invariati.

1. Selezionate uno Style dal banco preferito (1 o 2) con i tasti funzione corrispondenti, come gi descritto sulle pagine precedenti.

2. Premete il pulsante STYLE.P per accedere al banco di Style Preset dello Style corrente.
Il display mostrer lelenco degli 8 Style Performance associati allo Style corrente.

3. Selezionate una Style Performance con i tasti funzione corrispondenti (tasti A/B nellesempio).
Se il pulsante Single Touch Play spento, la selezione di una Style Performance attiver automaticamente il pulsante (LED acceso). Ripetete le procedure ai punti 2 e 3 per selezionare altre Style Performance (con D.HOLD per fissare il display durante la selezione).

130 Guida pratica

Selezionare le Performance
WK6/8SE dispone di 64 Performance programmabili organizzate in 8 banchi diversi (pulsanti 1 - 8) nella sezione PERFORMANCE GROUPS. Queste Performance possono richiamare suoni singoli e sovrapposti, impostazioni degli effetti, combinazioni di suoni multipli e, di particolare interesse, contengono anche un banco di Drawbar Performance. Questa sezione consente di programmare le Performance a seconda delle esigenze proprie e/o caricare delle Performance nuove da dischetto. Una Performance pu memorizzare uno Style, Variation e Tempo dello Style, dando cos la possibilit di memorizzare le Style Performance modificate alle locazioni delle Performance Groups. Quando poi selezionate le Performaance, potete scegliere di richiamare lo Style memorizzato o no mediante il pulsante Style Lock (blocco Style).

1. Premete il pulsante 1 nella sezione PERFORMANCE GROUPS.


Il display mostrer 8 Performance tra cui scegliere, ciascuna con un nome diverso. Se il pulsante STYLE LOCK spento, scegliendo una Performance cambiano i suoni della tastiera e dellaccompagnamento (richiama la Style Performance). Vengono selezionati lo Style, la Variation e il Tempo. Se il pulsante STYLE LOCK acceso, scegliendo una Performance, cambiano i suoni della tastiera ma non i suoni dellaccompagnamento.

LE PERFORMANCE RICHIAMANO GLI STYLE LE PERFORMANCE RICHIAMANO SOLO I SUONI DI TASTIERA

2. Selezionate una Performance mediante i corrispondenti tasti funzione (Church nellesempio).


Se D. HOLD spento, il display ritorner allo stato precedente mostrando la nuova configurazione sonora. Se D. HOLD acceso, il display si scelta Preset Group rester attivo, permettendovi di continuare a selezionare altri Preset dallo stesso Gruppo. Premete ENTER per visualizzare la combinazione sonora richiamata.

810 Guida di Riferimento

Primi passi 131

3. Suonate sulla tastiera ed ascoltate i suoni richiamati.


A seconda della Performance richiamata, potrete suonare con una combinazione di un massimo di 16 suoni, sovrapposti e/o divisi attraverso la tastiera in qualsiasi configurazione. La combinazione sonora potr essere modificata a piacere e memorizzata con il pulsante Store Performance (spiegato di seguito).

4. Ripetete le procedure ai punti 1 e 2 per fare ulteriori selezioni. Questa volta, selezionando la Performance N. 8.
Nel display compariranno 8 Drawbar Performance tra cui scegliere quella desiderata.

4/5

5. Selezionate una Drawbar Performance e suonate sulla tastiera.


Nellesempio si seleziona la Performance Jazz Split.

6. Mentre suonate, potete cambiare il colore del suono complessivo usando gli 8 slider come se fossero i drawbars di un organo.
Gli slider permettono di impostare per ogni drawbar, qualsiasi piede. Una volta impostato il colore dei drawbars, potete memorizzare la configurazione alla Performance corrente mediante la operazione Store Performance spiegato in seguito.

132 Guida pratica

menu principale di Edit General del Le opzioni Performance Store


qualsiasi cambio apportato memorizzare Utilizzate la procedura STORE PERFORMANCE (F2) INFO SYSTEM per (F1) BATTERY & RE.... ad una Performance, Style Performance o Song Performance. Informazioni sulle espansioni installate. Data di aggiornamento del sistema operativo e alle Performance e le Style Performance sono intercambiabili, ovvero potete apportate modifiche Le della tampone. batteria livello di carica salvare una Performance modificata ad una Style Performance e vice versa. Una Song Performance, Premi F1 una volta per avere informazioni sulla invece, pu essere salvata solo alle locazioni delle Song Performance. In tutti i casi possibile creare data della versione del sistema operativo e il liuna Performance completamente nuova e cambiarne il nome. vello di carica della batteria ricaricabile: Lo stato temporaneo di una Performance modificata non salvata resta in memoria fino a quando non selezionate una Performance diversa o la stessa, oppure quando selezionate uno Style o una Song.

1. Premete STORE PERFORMANCE per aprire la finestra di dialogo Store Performance.

da WK6/8SE proposto di Performance tipo e ora mostrare la data per F1 Premi di nuovo Il RESTORE dipende dallo stato del pulsante allapertura sistema operativo: della versione del Edit General presenta diversi coil tipo SINGLE TOUCH PLAY. Se spento Lambiente suggerito la Performance (Perf). mandi di RESTORE che risultano utili per ripristinare delle parti o tutta la RAM dello strumento Se acceso il tipo suggerito una Style-Perallo stato di default. formance Style). Tutti i dati programmati dallutente (Programmable Performance, Style User, Song, Performance-Sound, Sound) possono essere lo stru- la memolascia basso, di carica Quando il livello confermare per ENTER 2. Premete cancellati mediante un solo comando, sia come ricaricare comper modifiche, circa 15 ore mento acceso per delle rizzazione un insieme dello stesso tipo di elemento (tutti le pletamente la batteria. oppure Performance, tutti le Style-Performance, tutti gli Style, tutte le Song, tutti i Sound), sia come User diSelezionate una locazione Performance intero di tutti i dati in RAM. La cancelblocco un versa prima di confermare con ENTER. lazione dei dati programmati ripristina lo stato originale dei parametri dello strumento. MEMORIZZARE LA PERFORMANCE CORRENTE Per esempio, se si usa il comando Restore Con ENTER, le modifiche verranno memoPerformances, si possono cancellare tutti le Perrizzate alla Performance corrente ed il display formance programmabili modificate e memorizche ritorner allo stato modificato. Ogni volta dallutente e ripristinare le Performance orizate ri-programmate in fabbrica. questa Performance viene selezionata, ginali chiamer le impostazioni ad essa memorizzato.

ATTENZIONE: Usa i comandi RESTORE con pru-

denza in quanto i dati programmati vengono cancelSe, invece, premete ESCAPE, cancellerete lati irremediabilmente. Assicurati di aver prima salla procedure Store Performance, ma lo stato vato tutti i tuoi dati su dischetto o nellHard disk pritemporaneo della nuova Performance restema di procedere con le operazioni di Restore. r invariato, fino a quando selezionerete principale di Edit General del menu Performance. Colonna delle opzioniunaltra

88 Guida di Riferimento

Primi passi 133

SALVARE IN UNA PERFORMANCE DIVERSA

3. Per salvare le vostre modifiche ad una Performance diversa, scegliete con i tasti Cursore / ed il Dial il tipo di Perforamnce in cui salvare le modifiche.
I due tasti cursore commutano tra le due zone Performance e Style (Style Performance). Ruotate il Dial per scegliere un Group diverso nella zona Store to. Se state salvando una Performance, selezionate un group nella zone Store to e una Performance nella zona Perf. Se state salvando una Style Performance, selezionate uno Style Group nella zona Store to, spostatevi gi per selezionare uno Style nella zona Style e gi ancora per selezionare una Style Performance nella zona Perf.

4. Premete ENTER.
Se la destinazione una Performance, il display ritorna alla versione modificata della Performance appena memorizzato. Se la destinazione una Style Performance, premendo ENTER attiver una finestra in sovrapposizione chiedendo conferma del nome della Performance. Potete confermare lo stesso nome o cambiarlo.

5 Premete di nuovo ENTER per confermare il nome nuovo o vecchio della Style Performance.
Se desiderate non salvare le modifiche e uscire dalla procedura, premete ESCAPE.

134 Guida pratica

controls Display generale Trasposizione

Mic/Line Input

In questa pagina potete regolare il segnale in inControlli di visualizzazione per il display. Le proSEMITONI) gresso per luso dellAudio Vocal Processor. (IN UNA TRASPOSIZIONE APPLICARE anche in memoria sono conservate grammazioni al- barre grafiche per controllare il livello con molte una tonalit in salvate suonare dovete Contiene su divengono Non spento. a strumento Se terazioni, oppure il brano scritto in una tonalit di segnale negli ingressi Mic/Line 1 e 2. sco. non adatta alla voce del cantante o allintonazioIl segnale in ingresso viene inviato al generatore appli- interno e al processore di effetti prima di ne di un altro strumento della band, potetesonoro CHORD LANGUAGE care una trasposizione generale allo strumento. essere rinviato alle uscite LEFT e RIGHT. sono in cui (English/Italiano) Seleziona laIlingua di applipermettono TRANSPOSE b/# pulsanti Regola limpedenza con le manopole GAIN poschermata degli accordi nella sigle istantaneamente mostrate le care strumento una allintero ste accanto agli ingressi audio. Il livello ottimale Style/RealTime) principale (modo generale di 24 semitoni (24 il segnale in ingresso, al massimo votrasposizione quando semitoni = 2 ottave). lume, sfiora lestremit destra della barra grafica HELP LANGUAGE (la zona del clipping). la to1. Premete TRANSPOSE # per innalzare VU lHelp mostrato cui in Seleziona la lingua il volume massimo con il cursore MIC/ Regola nalit. (English, Italiano, Franais, Deutsch, Nedelands, LINE posto sul pannello di controllo. Il cursore Lo stato corrente della trasposizione appariEspaol). MASTER regola complessivamente il livello di r in una finestra di dialogo (0 = intonazione uscita del generatore sonoro interno (suoni di standard). WK6/8SE e segnale degli ingressi MIC/LINE IN). DISPLAY MODE Premete il pulsante TRANSPOSE # tante la quanto necessita volte neroottenere testo per la visualizzazione Offre la scelta tra INPUT VU desiderata. bianco su sfon(Positivo) e testo su sfondo biancotrasposizione Indicatore di livello del segnale in ingresso. Redo nero (Negativo). limpedenza degli ingressi con le manopole la to2. Premete TRANSPOSE b per abbassaregola poste accanto agli ingressi audio. 1 e 2 nalit. MEMORY LASAT SELECTION Al livello massimo si pu avere clipping, cio Lo stato corrente della trasposizione appariuna distorsione, che pu essere eliminata regoSe abilitato (ON), dialogo. nefinestra dieseguita in una selezione rlultima lando limpedenza. viene gli ambienti Style, Performance e Sound Continuate a premere ripetutamente il puldi memorizzata. Se disabilitato (Off), le finestre sante TRANSPOSE b fino a quando non scelta negli ambienti Style, Performance e Sound appare il valore negativo desiderato. (Una non visualizzano lultima selezione eseguita. clipping eventuale trasposizione positiva verr azzerata e cambiata in negativo). Il LED acceso su # (innalzamento) o su b (abbassamento) mostrer lo stato corrente della trasposizione.

ELIMINARE LA TRASPOSIZIONE

3 Per eliminare la trasposizione premete contemporaneamente i pulsanti TRANSPOSE.

Il LED si spegner e lo strumento torner allintonazione standard. Il display mostrer per un istante il valore 0 e poi torner alla Edit General - Mic/Line In controls Edit General - Displaysituazione normale.

86 Guida di Riferimento

Primi passi 135

TRASPOSIZIONE DI TRACCIA PER OTTAVE Si pu rapidamente trasporre una traccia allottava superiore o inferiore (fino ad un massimo di 5 ottave sopra o sotto) con i pulsanti OCTAVE.

1. Selezionate la traccia da trasporre.

2. Premete il pulsante OCTAVE + per trasporre la traccia un ottava sopra.


Una finestra di dialogo mostrer lo stato attuale dellottava. Premete il pulsante OCTAVE + pi volta fino a quando otterrete la trasposizione desiderata. Il valore visualizzato espresso in semitoni: 12 - 1 ottava, 24 = 2 ottave, ecc.. Dopo alcuni secondi il display ritorner allo stato normale.

3. Premete il pulsante OCTAVE per trasporre la traccia un ottava sotto.


Una finestra di dialogo mostrer lo stato attuale dellottava. Continuate a premere ripetutamente il pulsante OCTAVE fino a quando non apparir il valore negativo desiderato. Un eventuale valore positivo verr cancellato. ELIMINARE LIMPOSTAZIONE DELLOTTAVA

4. Premete contemporaneamente i pulsanti OCTAVE.


La finestra di dialogo visualizzer lazzeramento del valore (0) e la traccia torner allintonazione normale.

136 Guida pratica

Nota Funzione digitali con o senza gli effetti Suonare / Computer Pedalboard C2 Start/Stop Intro Ending Fill < Fill = Fill > Key Start

Nota C#2 D#2 F2 G2 A2 B2

Funzione Tempo Tempo + Var 1 Var 2 Var 3 Var 4

sono al- il modo in e COMPUTER Le prese PEDALBOARD momentaneamente Potete modificare E2 dal utidue processati delle quale scegliere ternative. Occorre vengono cui le Performance lizzare. lo staprocessore interno degli effetti, cambiando F#2 prese seleziona duepulsante delle del Per attivare una Off. i Effects con to On/Off G#2 tasti cursore il riquadro corrispondente (PedalA#2 board o Computer). DISATTIVAZIONE (BYPASS) DEGLI EFFETTI
C3

D2

1. Per disattivare un effetto, premete il pul-

PEDALBOARD sante EFFECTS OFF.

BASS SUSTAIN (F1) opzionale pedaliera la Se hai acquistato accender, indicando pulsante si del Il LED presa alla collegala 13 pedali, Generalmusic ache Sostegno delle note di pedaliera. il Preset non pi processato dalleffetpremenstrumento lo Pedalboard e programma to corrispondente. do il pulsante F8 (Mode).

COMPUTER ATTIVAZIONE DEGLI EFFETTI MODE (F8) PER PEDALBOARD Invece di usare linterfaccia MIDI, puoi ottenere Premete il pulsante attivo EFFECTS OFF. 2. pedaliera. un collegamento diretto ad un computer medianOpzioni per la te un unico cavo seriale. Puoi programmare la Il LED del pulsante si spegner, indicando porta computer per il tipo di computer utilizzato che il Preset ora processato dalleffetto premendo il tasto funzione F8 (Mode). corrispondente.

Per saperne di pi sugli effetti e come assegnarli Performance, agli Style ed alle Song, fate alledisattivata. Off - Pedaliera riferimento alla sezione Effects del capitolo Edit Pedalbass - Il basso automatico viene disattivaPerformance nella Guida di Riferimento. to e la traccia BASS viene assegnata alla pedaliera. possibile suonare il basso con la pedaliera. Pedalchord - Il riconoscimento accordi della tastiera viene disattivato e passa alla pedaliera. Per formare minore e settima puoi suonare due note contemporaneamente. In alternativa puoi programmare i pedali 1, 2, 3 per selezionare minore e settima con i pedali. Multifunction - Ogni nota della pedaliera richiama una funzione associata agli Style:

Edit General: PedalBoard/Computer


84 Guida di Riferimento

Primi passi 137

Usando il Midi File Player


Il MIDI FILE PLAYER permette di ascoltare il playback di un MIDI FILE direttamente da dischetto o dallHard Disk. Se un dischetto gi inserito nel drive, il Midi File Player si aggancer al dischetto. Se il drive non contiene un dischetto, il Midi File Player si aggancer allHard Disk automaticamente. Lesempio seguente spiega come usare il MIDI FILE PLAYER utilizzando un dischetto contenente dei Midi File. Se avete gi salvato dei Midi File nellHard Disk, seguite la procedura senza inserire un dischetto nel drive.

1. Inserite il dischetto contenente dei MidiFile nel disk drive e premete il pulsante SONG.
Il display mostrer la finestra di scelta SONG BANKS (con o senza una scelta di Song).

) in 2. Premete uno dei pulsanti Page/Bank ( alto a destra del display per accedere al MIDI FILE PLAYER.
Il MIDI FILE PLAYER selezioner automaticamente la cartella contenente dei MIDI File nel dischetto.

138 Guida pratica

3. Premete ENTER per accedere alla cartella SMF. 3/4 Generali Controlli Tuning/Scale

KEYBOARD SENSITIVITY
Medium hard, Hard.

La directory dei MIDI File presente nella cartella verranno elencati nel display.

MASTER PITCH

File tasti cursore Usate idella 4.risposta fine per passi di 1/64 di semitono. Intonazione dinami- il Midi allaselezionare tastieraper Determina la ascoltare. desiderate che ca. Valori assegnabili: Soft, Medium soft, Medium, Valori assegnabili: -63...+63.

FOOTSWITCH POLARITY
Footswitch 1, 2, 3

KEYBOARD SCALE
Selezione dei Temperamenti (o Scale). Opzioni: Equal, Inverse, Meantone, Werkmeister III, Arabian 1, Arabian 2, User1 ... User8.

Polarit dei pedali programmabili 1, 2, 3 (DAMPER). I pedali Generalmusic sono di tipo 5. Premete PLAY per far partire il Midi File. NC. SCALE PROGRAMMABILI USER Durante lascolto della Song, sentirete anche Opzioni: NC (Normally Closed), NO (Normally Lo strumento offre la possibilit di programmare la melodia. Open). scale (Temperamenti) User a seconda delle la funPotete disattivare la melodia premendo delle proprie zione MELODY ON (F3) per disattivarla in esigenze mediante la tastiera nella parte inferiore del display. Questa rappresentazione modo da poter suonare la melodia voi stessi. grafica riporta laccordatura corrente delle note di in La scritta MELODY ON si commuter Lottava in edit indicata sopra la rapunottava. MELODY OFF. presentazione della tastiera (es. Octave C-1/B-1 Ripremete il tasto funzione F3 per riattivare = ottava Do-1/Si-1). Ogni nota riporta lo stato della melodia (MELODY ON). laccordatura della nota reale (coarse) e dellintonazione fine (fine). Le operazioni di programmaTerminato lascolto, il playback si fermer. zione Filepermettono di modificare il pitch di una o pi Ripetete le operazioni di selezione MIDI modificando i parametri della nota reale e note e premete sempre PLAY per far partire fine per lottava corrente. La configurazioquella lascolto del MIDI File.

6. Premete EXIT (F8) per uscire dalla videata Midi Nota reale File Player. Coarse tuning
Fate riferimento anche al capitolo SONG nella Guida di Riferimento per informazioni riguardanti tutte le opzioni del Midi File Player.

Ottava (premi F5 per Octave Up o F6 per Octave Down).

Accordatura fine in 64.mi di un semitono Edit General: General controls (controlli generali)

Edit General: Master pitch & Keyboard Scale


82 Guida di Riferimento

Primi passi 139

Caricamento di dati in memoria RAM


Se avete dei dischetti contenenti delle Song, degli Style o delle Performance che desiderate caricare nella memoria RAM dello strumento, oppure se desiderate caricare dei dati dallHard Disk, seguite la procedura spiegata in questa sezione. Lesempio spiega come caricare una Song da dischetto (o dallHard Disk). Tutti gli altri tipi di dati, come ad esempio, User Style, Real Performance, ecc., vengono caricati usando procedure identiche ma adattate per i tipi di dati caricati.

1. Inserite il dischetto nel disk drive e premete il pulsante DISK per accedere alla pagina principale di Load (caricamento).
Se un dischetto gi inserito nel drive e desiderate caricare dei dati dallHard Disk, selezionate lopzione HARD DISK con il tasto funzione F2 per accedere alla pagina principale di Hard Disk Load. Se un dischetto non inserito nel drive, premendo DISK, la pagina LOAD si configurer automaticamente per operazioni di caricamento dati dallHard Disk.

2. Selezionate il comando desiderato (in questo esempio, Load Single Song).


Usate i tasti cursore per navigare allinterno del display per selezionare il comando, combinando un elemento da ciascuna colonna. Nellesempio, combinate Single nella colonna sinistra con Song nella colonna destra per specificare Load Single Song. Se state lavorando con un dischetto contenente dei MIDI File, selezionate il comando Single MIDI File.

3. Premete ENTER per confermare il comando ed accedere al selettore di file (File Selector).
Il File Selector mostra la presenza di uno o pi Block nella directory del dischetto o Hard Disk, e la directory della destinazione che rap

140 Guida pratica

presenta la sezione di memoria in RAM dove risiedono i tipi di file attualmente gestiti (in questo caso le Song).

4. Se necessario, selezionate un Block e premete ENTER per accedere alla directory.


Il contenuto del Block mostra la lista dei file appartenenti al tipo selezionato al punto 2 (in questo caso Song).

5. Selezionate la Song che desiderate caricare usando i tasti cursore Su/Gi.


Una destinazione in RAM sar gi selezionata (racchiusa dal rettangolo). Se necessario, spostate il cursore a destra e selezionate una destinazione vuota per il file in arrivo.

6. Con la destinazione selezionata, premete due volte ENTER per eseguire il comando di caricamento (in questo caso Load Song).
La prima volta che premete ENTER compare la domanda Are you sure? (Sei sicuro?). Premete ENTER la seconda volta per portare a termine loperazione di caricamento della Song. Quando il messaggio relativo alloperazione in corso (Loading) scompare, loperazione sar terminata.

7. Premete DISK (o tre volte ESCAPE) per uscire dallambiente Disk.


Premendo DISK si lascia lambiente Disk immutato. Accedendo nuovamente a Disk la pagina aperta sar il selettore di file con, in questo caso, lelenco delle Song. ESCAPE permette di (1) chiudere il Block, (2) chiudere il selettore di file, (3) uscire dallambiente Disk.

7
Oppure

78 Guida di Riferimento

Primi passi 141

Registrazione di una Song (Quick Rec)


WK6/8SE permette di registrare una Song in maniera semplificata mediante il metodo QUICK REC, facendo ricorso agli accompagnamenti automatici. In pratica, il metodo Quick Rec permette di registrare da 1 a 8 tracce di tastiera accompagnate da tutte le tracce di uno Style per creare una Song multitraccia (fino a 16 tracce). Mentre ascoltate la nuova Song, potete suonare insieme alla Song con una traccia non usata nella registrazione. REGISTRAZIONE QUICK REC

1. Premete il pulsante SONG.


Nel display Song Banks compariranno locazioni vuote (User). Se sono tutte occupate, potete usare la funzione Restore All (Ripristina tutte le Song) Songs in Edit General per cancellare le Song in memoria.

1/2

2. Selezionate una locazione vuota con il corrispondente pulsante funzione. 3. Premete il tasto funzione F2 per scegliere il metodo QuickRec.
Il LED del pulsante RECORD ST/SONG si accender. Viene creata una Song nuova con la relativa Song-Performance nuova basata sulla Performance selezionata al momento di entrare in modo Quick Rec.

4. Scegliete lo Style preferito che provveder allaccompagnamento desiderato per il brano.


Se desiderate che lo Style gestisca i suoni della Performance, premete SINGLE TOUCH PLAY prima di selezionare lo Style preferito (Arrange On/Off e Lower Memory si attiveranno automaticamente se spenti). Per mantenere la stessa Performance, selezionate lo Style con il pulsante SINGLE TOUCH PLAY spento (LED spento) e procedete ad attivare i controlli dellaccompagnamento (Arrange On/Off e Lower Memory) se necessario.

142 Guida pratica

Nellambiente Edit General, il modulo Mic/Line presenta una finestra di Equalizzazione di cui delle In Il pulsante PLAY avvia la registrazione imProcessor il vocal Oltre a quanto descritto, i parametri sono: START/ Il pulsante tastiera. tracce della Oppure registrazione impegnando avvia la STOP aggiuntive: funzioni plementa le seguenti anche le tracce dellaccompagnamento High gain dello Style. Middle Freq PEDALS Se selezionate lo Style con SINGLE TOUCH Middle gain attivo e attivate la funzione KEY START, PLAY Controllers. Nellambiente Edit Low gain potrete avviare la registrazione (tracce ed acSi aggiungono le seguenti funzioni assegnabili compagnamento) suonando sulla tastiera. ai pedali ed ai pads: I parametri dellEqualizzatore agiscono esclusiuna sul segnale del Microfono in entrata. Potete anche avviare la registrazione con vamente Vocal On/Off (Pedals) introduzione prenotando il pulsante INTRO, Il parametro Vocal On/Off abilita/disabilita il Vocal Pedals Assign.) (solo Vocal Volume prima dellavvio. o ENDING FILL Processor. 1-16 (Pedals) Vocal Custom la registrazione, potete selezionare Durante parametro Mic/Line On/Off abilita/disabilita Il Per Vocal Mute (Pedals) altri Style, introdurre dei Fill, cambiare MIC/LINE. linterfaccia formance, attivare/disattivare (Pedals) altre tracce del Vocal Chord/Vocoder/Unison la tastiera, ecc.. N.B. Questi parametri vanno memorizzati nel sono descritti N.B. Tutti i6.parametri con registrazione fermate la concluso, Una volta sopra GENERAL. Performance. memorizzabili nella o START/STOP. STOP

la re- ON/OFF 5. Premete PLAY o START/STOP per avviareVOCAL 5 E EQUALIZER modifiche Ulteriori gistrazione e iniziate a suonare.

STOP fermer la registrazione e porta il brano al punto di partenza (locator 1 1 1). START/STOP fermer la registrazione delle tracce dellaccompagnamento ma non il sequencer, permettendovi di continuare a registrare le tracce della tastiera. Il Song Pointer (locatore) continuer il monitoraggio della Song. Per fermare la registrazione premete STOP. In entrambi i casi, il LED del pulsante RECORD si spegner.

Oppure

7. Per ascoltare la Song premete PLAY o START/ STOP.

7
Oppure

Se premete STOP o START/STOP per fermare lascolto della Song, potete farla ripartire dal punto di arresto premendo il pulsante PLAY. Se, invece, premete STOP o START/STOP due volte, la song si ferma ed il brano ritorna al punto di partenza (locator 1 1 1). voIn EDIT SONG, potete dare un nome alla Edit General - Equalizer Edit Controllers - Vocal Volume e Vocal On/Off assegnati ai stra Song. pedali

76 Guida di Riferimento

Primi passi 143

SUONARE INSIEME ALLA SONG DURANTE LASCOLTO


Durante lascolto della Song, potete suonare usando una o pi tracce non usate per la registrazione. anche possibile disimpegnare una traccia registrata e suonarla in tempo reale. Naturalmente, anche possibile disattivare (mute) una o pi tracce qualora desiderate non ascoltarle. Le operazioni possono essere eseguite prima di avviare lascolto o dopo lavvio, ma tenete presente che se fate partire la song dopo aver apportato delle modifiche allo stato delle tracce, questultime ritorneranno allo stato originale se non salvate le modifiche nella Performance prima dellavvio. Nellesempio che segue, le modifiche vengono apportate durante lascolto della Song.

1. Premete PLAY o START/STOP per avviare la Song appena registrata. 2. Durante lascolto della Song, premete il tasto funzione corrispondente alla traccia che volete usare per suonare insieme alla Song tante volte quanto necessario per metterla in modo keyplay e iniziate a suonare.
Se la traccia contiene delle note registrate (contrassegnata dallicona seq.-play ), premete il tasto funzione: una volta per selezionare la traccia; unaltra volta per mutare la traccia; una terza volta per impostare il modo keyplay. Lesempio grafico a destra mostra come disimpegnare una traccia registrata e attivarla per poter suonarla in tempo reale. Se, invece, la traccia che volete usare non stata usata per la registrazione, la relativa ). ) o key-play ( icona sar muta ( In questo caso: premete il tasto funzione corrispondente ripetutamente per commutare tra gli stati di mute e key-play e vice versa.

1
Oppure

3. Premete STOP o START/STOP per fermare la Song.

3
Oppure

144 Guida pratica

UNISON (F7)

Il modo UNISON attivo sia in modo STYLE che in modo SONG. In questa modalit il Vocal Anche se la memoria tamponata della WK6/8SE conserva le Song allo spegnimento, necessario Processor lavora automaticamente duplicando salvare i dati su disco (o Hard Disk) per questioni di archiviazione e sicurezza. La RAM va considerata fino 4 volte (4 voci) la voce allingresso, utile per uno spazio di lavoro sempre aggiornabile e non un dispositivo per la conservazione dei dati. ottenere effetti di doppiaggio. Preparate un nuovo dischetto oppure uno usato in cui i dati verranno salvati. I dischetti possono essere Ad ogni voce verr assegnato un leggero Detune del formato WK6/8SE, o standard MS-DOS per salvare i MIDI File. I MIDI File possono essere salvati (stonatura) per arricchire il contenuto armonico anche nei dischetti del formato WK6/8SE. La procedura per salvare un MIDI File spiegata nel capitolo delle voci. Disk della Guida di Riferimento. Voice 1 = +12 cents rimuovete lo sia, che nel caso Assicuratevi che il dischetto non sia protetto Volume la protezione prima di opzione Unison, - Modo Processor Vocal = + 7 cents Voice 2 inserirlo nel drive, altrimenti, comparir un messaggio di avvertimento quando tentate di trasferirci dei = 7 cents Voice 3 dati. 12 cents di salvataggio (Save) sono caratterizzati da una procedura ulteriore rispetto alle operazioni = operazioni Voice 4 Le Block (se necessario). un nuovo di creare lopzione Load: di ogni ed il pan il volume possibile regolare (F1/F2). singola voceLA PROCEDURA SAVE possibile disattivare (Mute) o attivare le varie seguente spiega come salvare su procedura La funzione A-F. voci con i tasti disco la Song registrata con la procedura Quick Nel modo Unison non sono previste le tracce Rec spiegato nelle pagine precedenti. Main e Bass.

Salvare i dati programmati su disco

EDIT (F3)

1. Inserite il floppy disk nel drive e premete DISK per accedere alla pagina principale Save.

Se la pagina principale di Save non attiva, applicare( lLFO possibile In questo ambiente ) per passare Page/Bank usa ipulsanti generate voci alle ed altre modifiche a quella desiderata. dal Vocal Processor. Ledit agisce in modo globale su tutSe, invece, state lavorando con lHard disk, te le quattro voci, non individualmente. selezionate lopzione HARD DISK con il tapagina sono coin questa I parametri disponibili F2. sto funzione muni ai tre modi operativi.
A proposito dellLFO

desiderato il comando Selezionate (Low (ad esempio, frequenza a bassa oscillazione LLFO una 2. Song). Save Single pu modulare che Frequency Oscillator) Vocal Processor - Edit delle (Pitch) ciclicamente lintonazione e / ) per naviga( /voci. cursore Usate i tasti il coper selezionare del display allinterno re azione leflLFO crea ciclica, A causa della sua un elemento mando, combinando nella da ciascuci che si sente fetto di Vibrato, simulando voce umana. na colonna.. Nellesempio, combinate Single nella colonna sinistra con Song nella colonna destra Saw-tooth Triangle Sine per Save Single Song. specificare Se state lavorando con un dischetto contenente dei MIDI File, selezionate il comando Random Square Single File. MIDISample&Hold

74 Guida di Riferimento

Primi passi 145

3. Premete ENTER per confermare il comando ed accedere al selettore di file.


Nel display comparir la directory delle Song presenti nella RAM e la directory del floppy disk. Nellesempio, la RAM dello strumento contiene 2 song (con nomi generici). Se il dischetto nuovo, la relativa directory sar vuota (nessun Block presente). Nellesempio, viene usato un dischetto nuovo. Se, invece, il dischetto uno usato, ci che appare nella directory dipender dal contenuto del disco.

4. Se necessario, selezionate la Song che intendete salvare e selezionate anche la sua destinazione della directory del dischetto.
Un file selezionato evidenziato in negativo. Usate i tasti cursori per selezionare un altro file. Nellesempio, si seleziona il file Song_02. Una destinazione vuota evidenziata da una riga tratteggiata e la destinazione selezionata da un rettangolo.

5. Premete ENTER.
Lo strumento ti inviter a creare un Block nuovo con un nome di vostra scelta. Il nome MAIN verr suggerito automaticamente. Usate la tastiera per immettere i dati alfanumerici per dare al Block un nome.

6. Confermate il nuovo Block con ENTER.


La directory del dischetto ora mostra le prime 8 locazioni delle Song nel nuovo Block vuote. Fino a 16 locazioni sono disponibili scorrendo con i pulsanti cursore..

146 Guida pratica

e necessario, selezionate una destinazione 7. Se PROCESSOR CON IL VOCAL PROCESSOR LAVORANDO ATTIVATE IL VOCAL 7

per eseguire il comandue volte ENTERquando premete Selezionate il modulo Vocal Processor dal menu entrambe abilitato Il Vocal Processor Song. Save Single do On/Off principale Edit Effects e premete Enter per acProcessor On/ e Vocal le opzioni Mic/Line (On). sono abilitate Edit General Off nellambientePremendo com- al modulo. volta farcedere la prima ENTER per delloperasono abilitate opzioni Mentre queste due di conferma una richiesta parire anche possibile passare direttamente al moindisabilitate state sonoyou in cui(Are default, nel casozione Pre- Sei sicuro?). sure? mediante i pulsanti di scorrimento pagina dulo i ta- per portare premendo abilitarle potete volontariamente, seconda volta una ENTER mete ). ( siete in amquando sti funzione corrispondenti a termine. loperazione La configurazione dei parametri della videata atbiente Edit General. sudipender dalla modalit selezionata. Dopo un breve periodo, il file sar salvato tivata di accedere al modulo Vocal Pertanto, primadisco. Sono previsti tre modi principali: Chord / Vocoder entrare conviene prima volta, Processor per la esisopra un file se salvate che Ricordatevi / Unison. il modulo attivare General, nellambiente Edit file nuovo. dal Mic/ cancellato verr stente, Line e porre in ON le opzioni MIC/LINE ON/OFF Se possibile, salvate sempre i vostri dati nuovi e VOCAL ON/OFF mediante i tasti funzione corCHORD i (F5) alle destinazioni vuote per salvaguardare rispondenti. vostri dati gi archiviati. LA MODALIT CHORD DISPONIBILE SOLO IN MODO STYLE. 8. Premete DISK (o tre volte ESCAPE) per uscire dalIl modo CHORD armonizza fino a quattro voci in lambiente Disk. ed al tipo di relazione al riconoscimento accordi Oppure accordo (Chord Type: Close o Smart) selezionaATTENZIONE - Non salvare nei dischetti originali to (vedi Vocal Processor - Edit). Le voci armoniforniti con lo strumento. Per motivi di sicurezza, che sono generate allinterno dellottava sopra e accertatevi che i dischetti originali siano sempre sotto la propria nota con due intervalli diversi; un protetti. intervallo vicino alla propria nota (Close) ed uno lontano (Extreme). Lestensione degli intervalli varia a seconda dellaccordo suonato.

Premete ESCAPE o GENERAL per uscire dallambiente Edit General. Lo strumento memorizzer lo stato selezionato anche dopo aver spento lo strumento.

Edit Effect- Menu principale


Vocal Processor - Modo Chord, opzione Volume


72 Guida di Riferimento

Primi passi 147

148 Guida pratica

<< 1/16 (H) Vedi sopra. Porta il cursore al sedicesimo precedente. GET SCORE... (F4) Genera lo spartito, scegliendo una traccia di cui trascrivere la melodia. Premete F4 per aprire la finestra di dialogo:

Guida di Riferimento
oppure suonando un accordo diverso. Suonate gli accordi sotto lo Split Point. END PHRASE (F) I Sound, Edit Perf Sound/Sound Patch Questo comando inserisce alla posizione correnSound Edit ( |). Visualizzando solo te un segno di fine verso Lyrics 4) i versi termi... 1 il testo (opzioni Lyrics SampleTranslator nano quando viene raggiunto questo segno e il Performance Le Performance, riga. in una nuovaEdit verso successivo inizia Edit Mixer, Edit Edit Midi, 20 diEffects, lunghi pi versi consigliabile non scrivere divisione unerrata caratteri, per non avere Tracks/Split, Edit Controllers/Pads, Editdei versi con lopzione Lyrics 1 (testo grande). Disk-Hard Disk-SCSI Potete cancellare questo segno come qualsiasi D (Next con la sillaba altro carattere: seleziona (programmabili), Style Gli User Gli Style, event) o E (Previous event). Selezionate il Edit Style segno con DIAL e cancellate il segno con la nota Le Song, Preload, Midi File Player, F2 (DELETE).

Indicate la traccia con il DIAL e premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare. Se la traccia contiene accordi, lanalizzatore preleva le note pi acute cercando di eliminare le note estranee alla melodia. pi facile ottenere una buona parte di Score da una traccia esclusivamente melodica. EXTENSION (F) Questo comando permette di aggiungere un basso alternativo allaccordo. Selezionate un accordo e premete il tasto funzione F, poi suonate un accordo completo che abbia come nota fondamentale il basso alternativo da inserire. Potete modificare lestensione con il DIAL, oppure suonando un accordo diverso. Suonate gli accordi sotto lo Split Point. ROOT (F7) Questo comando permette di modificare separatamente la nota fondamentale dellaccordo e la sua definizione. Selezionate un accordo e premete ripetutamente F7 per mettere in edit alternativamente la nota fondamentale o la sigla, o per tornare alledit dellaccordo completo.

Registrazione delle Song Edit Song Score, Edit Score Vocal Processor Edit General Funzioni Utili (Help, Display Hold)

Potete modificare la parte selezionata con il DIAL,


638 Guida di Riferimento

Guida di Riferimento

5.

6.

7. 8.

to indica il sedicesimo corrente. Per spostaINSERIRE IL TESTO re il punto di inserimento ad uno dei sediceIl testo (Lyrics) corrisponde allevento MIDI Lyrics. simi usate i tasti funzione H (<<1/16) e F8 Viene caricato e salvato con i MIDI file. Pu es(>>1/16). sere inserito in una nuova Song con la proceduPer uscire e tornare alla nota premete il tara seguente. sto funzione E (Previous event). Per usci1. Premete LYRICS, (F6), per portare il cursore re e passare alla nota successiva premete il sulla riga del testo (sotto il rigo musicale). tasto funzione D (Next event). Suonate laccordo sotto lo Split Point. La sigla apparir, in una forma di questo tipo: CMaj, Dmin, E7th... suoni interni. 1000 WK6/8SE BANCHI 4 - 16 pre- Questi suoalternativo basso un oltre indicare ha Se volete in modo da pofamiglie 16 in divisi stati sono ni Questi suoni sono il cuore del WK6/8SE, dove mete il tasto funzione F (Extension) e suoe velocemente facilmente ter trovare troverete una vasta gamma di suoni tipici da sindellac- il tipo di La sigla alternativo. nate laccordo suono desiderato. tetizzatore e altri. In molti di questi suoni, sono una forma di questo tipo: cordo assumer famiglia organizzata in 16 gruppi della stati assegnati oltre alla velocity ed allaftertouch, Dmin/G... CMaj/D, Ogni 2. Premete il tasto funzione G (Go to loc...) Chrom, (Piano, GROUPS SOUND funzioni ed effetti particolari per simulare verosio event) D (Next i tasti funzione Premetesezione per andare a una data misura: in ule suddiviso gruppo ciascun ecc.), e Organ, milmente lo stile esecutivo dello strumento origialad un passare per event) E (Previous teriori 16 banchi (Bank) con fino ad 8 suoni nale. tro evento. per ciascun banco (128 suoni per famiglia). Tutti i suoni sono liberamente programmabili ed Potete cambiare laccordo selezionato suoil risultato finale pu essere salvato come suono nando un accordo diverso. 3 E 2 1, GMX provvedono suoni Banchi I 16 preme- ampiamenquindi il DIAL, con la misura Indicate nuovo. Potete modificare laccordo trasformandolo, daldati programmati te per che incluso standard un set di suoni Il GMX per ESCAPE confermare o dei per larchiviazione te ENTER o settia minore damaggiore per esempio, lutente, che resteranno intatti grazie alla memoIl primo le tastiere GENERALMUSIC. in tutte annullare. F7 (Root) per ripetutamente ma. Premete ria tamponata. la libreria General 1), contiene (Bank GMX banco fondamentale la nota tra il cursore alternare 3. Spostate il punto di inserimento alla nota previene utilizzata Questa famiglia standard. MIDI dellaccore la definizione B, C...) (le note A, cedente o successiva con i tasti funzione D PERSUSSIVI SUONI DRUMKIT dim, aug...):di dischi di Songs General MIDI 7th,lesecuzione do (min, per event). (Previous edEE (Next event) o quando lo strumento controllato da un proDrumKit, degli famiglia La in sedice- chiamata suddivisa idealmente nota Ogni 4. gramma per computer o da altre unit esterne set di batteria contiene PERCUSSIVE, nota i(prisimi. Oltre alla sillaba allinizio della tutti Premete lintera sigla. selezionata MIDI. GeneralF7 la libreria che richiedono set orchestrale dal rock, al jazz dal immaginabili, mo sedicesimo) potete inserire sillabe in uno (Root). La seconda e la terza famiglia GMX contengono percussivi suoni tanti e techno quello a dei sedicesimi successivi. Premete F8 per individuali. 256 suoni estratti dalla enorme libreria di suoni altri banchi, WK6/ i suoni presenti Come sillabe: dellenegli di inserimento aprire larea suoni, insieme Questi della GENERALMUSIC. Premela nota fondamentale. selezionata 8SE permette di editare non solo i set (drumkit) ai 128 suoni del banco GMX1, garantiscono la te F7 (Root). ma anche i singoli suoni percussivi e salvarli alle compatibilit con la libreria di songs GMX della sedicesimo. sul secondo sillaba Inserimento PERCUSSIVE. Quedel banco vuote locazioni GENERALMUSIC e con dischi di Songs creati sti possono poi essere usati come suoni individellaccordo. definizione selezionata GENERALMUSIC. strumenti su altri la nei Drumkit. oppure duali, terzo sedicesimo. sulincorporati sillaba Inserimento Premete F7 (Root).

I Sound (Suoni)

nuovamente selezionata lintera sigla. Ruotate il DIAL o suonate un altro accordo per modificare lelemento selezionato (cambiare la nota o la definizione dellaccordo).

Inserimento sillaba sul quarto sedicesimo. Il numero alla sinistra dellarea di inserimento indica il sedicesimo corrente. Per spostare il punto di inserimento ad uno dei sedice

636 Guida di Riferimento

Sound 21

Selezione dei Suoni


I suoni (Sound) possono essere selezionati mediante i pulsanti della sezione SOUND GROUPS. I Sound richiamati vengono assegnati alla traccia selezionata (in negativo) della Performance corrente. Se il pulsante D.HOLD attivo (LED acceso), la finestra di scelta SOUND GROUPS rester attiva, permettendovi di fare ulteriori scelte, sia dallo stesso Group, sia da un altro Group. Per fare ci, semplicemente selezionate un altro pulsante SOUND GROUP per accedere alla relativa finestra di scelta. Per vedere cosa avete scelto, premete ESCAPE per chiudere la finestra di scelta (senza disattivare D. HOLD) e ritornare alla videata principale. Se D. HOLD disattivato (LED spento), ogni volta che effettuate una selezione di un Sound dalla finestra di scelta, questultima si chiuder per ritornare alla videata principale. Un altro modo per richiamare i Sound mediante la selezione delle Performance (Real o Style Performance). Le Performance offrono la possibilit di selezionare delle combinazioni di Sound che potete configurare a piacere. Fare riferimento al capitolo successivo Performance per tutte le informazioni del caso.

1. Premete uno dei pulsanti SOUND GROUPS per accedere ad una finestra di scelta Sound Group con 8 Sound tra cui scegliere.

2. Spostatevi attraverso i banchi del gruppo corrente mediante i pulsanti di scorrimento ]. pagina +/ [
Il banco corrente comparir in alto a destra della finestra di scelta. Durante lo scorrimento dei banchi, vi accorgerete che alcuni banchi contengono delle locazioni vuote, indicate dalla riga tratteggiata (------). Queste sono le locazione nelle quali potrete salvare i vostri Sound programmati oppure caricati da dischetto.

SPOSTARSI TRA LE FAMIGLIE


Se durante la ricerca di un suono volete passare velocemente da una famiglia allaltra, fatelo con la funzione DISPLAY HOLD (D. HOLD) attivo (LED acceso). Premendo qualunque pulsante della sezione SOUND GROUP aprir la relativa finestra di scelta Sound, mostrando lo stesso banco della selezione precedente. Il nome della famiglia corrente viene esposta in alto e potete accedere a qualunque altra famiglia premendo il relativo pulsante SOUND GROUP senza mai provocare la chiusura della finestra.

3. Selezionate un Sound con il tasto funzione corrispondente.

22 Guida di Riferimento

LE FAMIGLIE DEI SOUND GROUP VIDEO CONTROLS


Opzioni di visualizzazione su monitor esterno.

MODIFICARE I SUONI SIMBOLI SPECIALI

Nello spartito possono apparire dei simboli spePotete modificare a vostro piacimento qualsiasi ciali. ProgramChange Nome Sound Group suono interno del WK6/8SE. Questo editing pu di ottava bassa. Simbolo ECHO LCD nella modifica del vosemplicemente consistere 1 ... 8 Piano le note mostrate o nota La elementi gli tutti visualizza ON: il monitor esterno del suono ricostruzione completa nella o lume 9 ... 16 Chromatic realt unottava suonano che appaiono nel display di WK6/8SE. un suono completamenottenere fino ad in stesso, 17 ... 24 Organ pi in originale. edbasso. te nuovo OFF: il monitor visualizza solo le parti dello Score 25 ... 32 Guitar Simbolo di nota troppo alta. (musica, testo, accordi). Per creare un nuovo suono si pu partire da uno La nota alla posizione in cui 33 ... 40 Bass dei suoni contenuti nella memoria interna dello Opzioni: On, Off. appare il simbolo troppo 41 ... 48 Strings strumento. Durante questa fase potete decidere alta per apparire in partitura. in qualsiasi momento di memorizzare i cambia49 ... 56 Ensemble VIEW MODE di nota troppo Simbolo e tornare alla condiziomenti oppure cancellarli ... 64 Brass il monidello sfondo. Solo per57 Colori del testo e posizio- spiegata nota allaprocedura La bassa. ne di partenza. Questa tor esterno. simbolo il appare cui in ne 65 ... 72 Reed dettagliatamente nel paragrafo Memorizzazione in apparire per bassa troppo Opzioni: 1...16. Pipe 73 ... 80 dei Suoni. partitura. Questo simbolo 81 ... 88 Synth Lead un suono. perileditare diversicon due modi Ci sono rigo raramente appare VIDEO MODE 89 ... 96 Synth Pad chiama EDIT modo si(opzione Il primo split ScorePERFORMANCE pianistico RGB: la porta RGB trasmette segnali RGB e Viin modo permette, che SOUND con- facile e veloce, Score finestra nella 97 ... 104 Synth SFX deo Composito. un suono di modificare a ON). in maniera indirretta, trols posta 105 ... 112 Ethnic mediante la modifica di alcuni parametri di tracCV : la porta RGB trasmette segnali Video 113 ... 120 cia della Performance corrente. In questo modo, in una corretta visualizzazione Composito. PerPercussive 128 121 ... SFX qualsiasi suono che successivamente assegneop meglio scegliere questa Video Composito rete alla stessa traccia erediter le stesse mozione. difiche. Questo metodo fa uso di una serie di Opzioni: RGB, CV. parametri sotto la funzione EDIT SOUND/ SOUND PATCH della sezione Edit Sound (uno Y SHIFT dei pulsanti nella sezione EDIT/NUMBER). Regolazione dellallineamento verticale. Il secondo modo si chiama ADVANCED EDIT SOUND (modifica avanzata) che vi permette di SCORE SPLIT intervenire sui parametri del sound stesso, enON: le note sono disposte su un rigo pianistico. trando nel profondo della struttura sonora per modificare le sue individuali caratteristiche. Il riOFF: le note sono disposte su un solo rigo. Le sultato un nuovo RAM-Sound che potete salnote che normalmente sarebbero in chiave di basvare in una qualsiasi locazione vuota della libre (8va bassa). so presentano il simbolo ria interna dello strumento, permettendovi di poter poi assegnare il nuovo sound a qualsiasi tracCHORDS ON LYRICS cia di qualunque Performance. Se posto a ON, con le opzioni di visualizzazione Lyric 1 ... Lyric 4 il monitor esterno visualizza le sigle degli accordi insieme al testo.

634 Guida di Riferimento

Sound 23

Edit Perf Sound/Sound Patch


Il termine Sound si riferisce a tutti i suoni che non siano i Drumkit e che non contengono due livelli di dinamica (dynamic switch). Sound Patch un termine generico che descrive i Drumkit e i Suoni che contengono due livelli di dinamica. Edit Performance Sound e Edit Sound Patch sono dei macroedit che permettono di modificare rapidamente alcune caratteristiche dei Sound e Sound Patch assegnati alle tracce. Le modifiche appartengono alla traccia della Performance corrente e non al Sound o Sound Patch, quindi qualsiasi Sound/Sound Patch assegnato in seguito alla stessa traccia presenta le stesse modifiche. Lo stesso Sound/Sound Patch richiamato in una traccia o in una Performance diversa non conserva invece le modifiche. Le Performance che contengono un Sound modificato sono contrassegnate dal simbolo . Nelle Performance e Style-Performance il SoundPatch/Drumkit conservato nelle tracce di accompagnamento. Quando si cambiano Style o Performance che provocano il cambiano delle tracce di accompagnamento, cambia anche il SoundPatch/Drumkit. Le Performance che contengono un SoundPatch/Drumkit modificato sono contrassegnate dal simbolo .

LA PROCEDURA GENERALE DI EDIT PERF. SOUND/ SOUND PATCH:


1. Selezionate la traccia della Performance corrente in cui si trova il Sound/S.Patch da modificare. 2. Premete il pulsante SOUND (sotto la sezione Edit/Number) per accedere al menu.

Se entrate in Edit con un Rom Sound, avrete accesso ai parametri principali di Edit Performance Sound.

Se entrate in Edit con un Rom Sound Patch, avrete accesso ai parametri principali di Edit Sound Patch.

3. Eseguite le modifiche a seconda delle esigenze. 4. Premete SOUND o ESCAPE per uscire dal menu di Edit.

24 Guida di Riferimento

mettere altri cursore per Premete di default con i valori inseriti Gli eventi vengono cor- il pulsante Performance nella le modifiche 5. Salvate SOUND EDIT PERFORMANCE vista. in eventi seguenti: rente con STORE PERF poi premete ENTER. In Edit Performance Sound possibile proSe non desiderate salvare la Performance grammare i parametri esclusivi delle tracce. PerValue Status modificata, semplicemente selezionate unaltanto, qualsiasi Sound assegnato ad una traccia tra Performance e tutte le modifiche appor120 Tempo ne subir le stesse modifiche. tate verranno perse. 1 Performance
Volume Eff. Dv. Sel Status 64 0 E LAYER OSCILLATORI

Value conoscere a livello generico la struttura utile Selezionate levento richiesto e premete ENTER. Eff. Type Sound e come reagiscono alle modifiche efdei 0 sotto leditore Edit Sound/Sound fettuate 0 Eff. Vol Patch. DELETE (F6) Slw/Fst RotaryA layer levento selezionato. Ogni Sound WK6/8SE contiene 1, 2 o 3Cancella Slw/Fst RotaryB (strati). I layer sono unit di generazione del I PARAMETRI DELLAMBIENTE PERF SOUND 1 costituite da 1 o 2 oscillatori. Ogni oscillaScale suono Key Sign con- LOCATOR esegue una Wave (forma donda). Di toreC ATTACK (F7) (Attacco): Questo parametro regola il CATCH seguenza ogni voce polifonica pu essere genea raggiungere il liimpiega suono tempo che oppure suonando, sta cheun levento Seleziona rata da 6 oscillatori contemporaneamente. che stato predopo volume di massimo vello Dopo linserimento, modificate il valore dei paralevento immediatamente successivo alla posial del tutto trasparente del Sound struttura delle di attacco tempo un Impostando tasto. un muto esigenze. a seconda metri relativiLa zione corrente della Song. lutente. LEdit Performance Sound modifica molto veloce rende il suono pi percussivo. Un contemporaneamente tutti i layer e tutti gli osciltempo di attacco pi lento, produce un crescenlatori, permettendo di modificare con poche opegraduale del suono dopo che un tasto stato do (F8) GO TO LOC... INS TYPE... (F4) razioni anche tutti i parametri di un Sound a 6 premuto. Porta il cursore al primo evento della misura inoscillatori. di dialogo in cui potete sceglieApre una finestra Le modifiche sono espresse in valori relativi, dicata. Il numero pu essere inserito con il DIAL. re il tipo di evento da inserire manualmente con come sottrazione o aggiunta al decadimento norla funzione Ins: (x). male del Sound. Valori assegnabili: -63 (massima rapidit) ... 0 (invariato) ... +63 (minore rapidit).

SOUND Layer 3 Layer 2 Layer 1 Oscillator 2 Oscillator 1

con e confermate richiesto numero Questo Specificate ilDECAY: solo sui suoni agisce parametro ENTER. che utilizzano il decay (decadimento). Il decay leffetto di dissolvenza di un suono, se tenete premuto un tasto sulla tastiera. Il suono del pianoforte, un buon esempio di un suono che ha il decay. Se tenete premuto un tasto, il suono si dissolve o meglio decade ed alla fine non sentirete pi nessun suono. Lesempio contrario un suono di organo, il quale non ha decay. Il suono infatti rimane costante per tutto il tempo che tenete premuto un tasto. Il parametro Decay utilizzato per regolare il tempo che un suono impiega per decadere, (nel caso del nostro pia

Wave

Filter

Envelope

Strutture di un Sound. Il numero di layer e di oscillatori pu variare da un Sound allaltro.


632 Guida di Riferimento

Patch 25 Edit Perf Sound /Sound Sound

noforte, regola il tempo che passa tra quando il suono al livello massimo a quando non possibile udire pi nulla). Le modifiche sono espresse in valori relativi, come sottrazione o aggiunta al decadimento normale del Sound. Valori assegnabili: -63 (massima rapidit) ... 0 (invariato) ... +63 (minore rapidit). RELEASE: Con questo parametro possibile definire per quanto tempo il suono deve continuare a suonare dopo che un tasto stato rilasciato. Il tempo di rilascio aumenta con la diminuzione del valore del parametro. Il tempo massimo di rilascio pu durare anche 20 o 30 secondi dopo che il tasto stato rilasciato. Le modifiche sono espresse in valori relativi, come sottrazione o aggiunta al rilascio normale del Sound. Valori assegnabili: -63 (massima rapidit) ... 0 (invariato) ... +63 (minore rapidit). FILTER CUT OFF: Nella sua forma pi semplice, questo uno dei parametri pi importanti di un suono. Il Cut-Off una met del filtro principale di controllo, (laltra met la Resonance, o risonanza). Di solito, la combinazione di questi due parametri permette di cambiare in modo sofisticato e completo le caratteristiche timbriche di un suono. Diminuendo il valore del parametro, il filtro si chiude lasciando passare una quantit inferiore di suono. Generalmente questo rende il suono pi caldo e meno frizzante. Aumentando il valore, il filtro si apre aumentando la brillantezza del suono. Lazione del filtro varia a seconda del tipo di Filtro incorporato nel Sound. Low-pass - Taglia le frequenze pi acute. Di conseguenza, se si usa un Sound con un contenuto armonico povero anche le note pi acute vengono tagliate. Questo parametro regola la brillantezza del suono. Abbassare la frequenza di taglio rende pi scuro il suono, alzarla lo rende pi brillante.

High-pass - Taglia le frequenze pi gravi, rendendo il suono pi esile. Alzare la frequenza di taglio rende il suono pi esile. Band-pass - Lascia passare lintera banda, modificando per la fase del suono; il suo effetto risulta evidente quando si lavora con due oscillatori che eseguono la stessa Wave. Parametric boost - Esalta le frequenze attorno alla frequenza di taglio. Alzare la frequenza di taglio rende il suono pi brillante e presente sugli acuti. Parametric cut - Attenua le frequenze attorno alla frequenza di taglio. Alzare la frequenza di taglio rende il suono pi debole sugli acuti. Valori assegnabili: -63 (massimo abbassamento della frequenza di taglio) ... 0 (invariato) ... +63 (massimo innalzamento della frequenza di taglio). RESONANCE: Con questo parametro, secondo elemento essenziale per il controllo del filtro, possibile aggiungere armoniche complesse al suono. A volte queste armoniche possono essere prodotte solo se il punto di Cut-Off del filtro abbastanza basso. Provate ad impostare un valore di Resonance molto alto e poi modificare il parametro Cut-Off gradualmente mentre suonate. Il suono caratteristico di un filtro di risonanza uno degli elementi chiave di molti dei suoni classici di un sintetizzatore. Valori assegnabili: -63 (minore intensit) ... 0 (invariato) ... +63 (maggiore intensit).
Nota: Con elevati valori di resonance il filtro pu entrare in auto-oscillazione. Se ben usata, lauto-oscillazione permette di creare suoni sintetici molto suggestivi, ma pu incrementare eccessivamente il livello di uscita del Sound e generare fastidiosi disturbi.

LFO RATE: Questo parametro viene utilizzato per regolare la velocit del vibrato o modulazione di un suono. stato concepito per essere usato insieme al parametro LFO DEPTH. Valori assegnabili: -63 (minima rapidit) ... 0 (invariato) ... +63 (massima rapidit)

26 Guida di Riferimento

COPY TO... (F6) plicata ad un suono. Se il suono selezionato inmodificare di consente Track Il modulo Master Copia le modifiche al Sound in una traccia diverclude qualche tipo di modulazione o vibrato, poconMaster, che tracciaparametro nellaquesto gli eventi registrati sa della stessa Performance. Non viene copiato aumentare, diper tete usare La Master leffetto. della Song. generali tiene controlli interamente il Sound, ma solo i parametri modificompletamente o rimuovere minuire Volume di Performance, cambi Track registra cati, quindi se in origine c un Piano e a destinarapidit) ... 0 -63 (massima assegnabili: Valori Effect Change, Effect Volume), generale (Pedal zione un Bass, a destinazione si trover un Bass (invariato) ... +63 (minore rapidit). Volume, Scale, variazioni di Tempo, Time modificato e non il Piano dellorigine. Signature iniziale, tonalit dello Score. regola il ritardo parametro LFO DELAY a quella del analoga pagina :Questo La struttura della strumenti Negli LFO. della entrata di Microscope. Gli eventi sono elencati nella Event acustici il dopo lattacco, e cageneralmente entra vibrato del display. al centro eventi) List (lista degli ratterizza maggiormente la fase di sostenimento Misura Track - Seleziona la traccia ruotando il DIAL. (sustain) del suono. ACCESSO ALLEDIT DEGLI EVENTI valore QuartoIn modo Style/RealTime il numero massimo Valori assegnabili: -63 (minore ritardo) ... 0 (in 32. Song modo in 16, tracce di 1. Spostate il cursore attraverso gli eventi con i risoluzione variato) ... +63 (maggiore ritardo). (tic) tasti cursore / . Tipo di evento TRACK (F7) RESTORE 2. Selezionate il parametro da modificare con i (Status) tasti cursore / . Cancella le modifiche dalla traccia selezionata.. 3. Modificate il parametro selezionato con il 1. Premete F7 per cancellare. Apparir una riDIAL. chiesta per riconfermare loperazione.

LFO DEPTH: Questo parametro utilizzato per Track Master la quantit di vibrato o modulazione apregolare

Lista Eventi Parametri iniziali PERF SOUND LE OPZIONI

PARAMETRI INIZIALI DELLA SONG


Allinizio della Song si trovano degli eventi modificabili ma non cancellabili. Per accedere alle modifiche premete F1 (Start param.).

PERF - Performance iniziale. Imposta il valore di partenza di alcuni parametri delle tracce (Program Change, Volume, Pan, Effetti). Se gli stessi parametri si trovano anche allinizio delle singole tracce, suono, volume e pan sono scelti e regolati dagli eventi contenuti nelle tracce e non dalla Performance iniziale. Valori assegnabili: una delle 8 Performance (max) appartenenti alla Song.
Nota: Caricando un MIDI file, normalmente le programmazioni delle Performance vengono ignorate, dato che i MIDI file reperibili in commercio contengono eventi di inizializzazione allinizio di ogni traccia.

VOLUME - Volume generale, regolato dal pedale Damper programmato per funzionare da controllo continuo e assegnato la funzione Pedal Volume. (Siete sicuri? Enter per confermare, Escape per annullare) KEY - Tonalit, per la corretta visualizzazione confermare, o ENTER per di nuovo Premete 2. Mette delle alterazioni in chiave dello spartito. per annullare. ESCAPE di chiave), ren(armatura la tonalit prescelta dendo pi facile leggere lo spartito. Per esemTRACKS (F8) ALL RESTORE nella chiave di catturato stato pio, se lo score di Fa# chiave nella Do, potrete visualizzarlo tracce della Perle con Cancella le modifiche da tutte chiadi (armatura tonalit della tutte le alterazioni formance. ve) corrette, impostando questo parametro il 1. Premete F8 per cancellare. Apparir una rivalore F#. chiesta per riconfermare loperazione. TEMPO - Tempo di metronomo. Pu essere impostato anche dalla pagina di Sound View o Time Tempo.

2. Premete di nuovo ENTER per confermare, o ESCAPE per annullare.

630 Guida di Riferimento

Patch 27 Edit Perf Sound /Sound Sound

EDIT SOUND PATCH


Lambiente Edit Sound Patch permette di programmare parametri di traccia esclusivi per questi tipi di suono (Sound Patch).

SELEZIONE/DISATTIVAZIONE DEL DYNAMIC LAYER


I Drumkit e i SoundPatch sono costituiti da due Layer, o livelli, di dinamica. Normalmente i due Layer sono utilizzati nei SoundPatch, mentre nei Drumkit si usa il solo Layer 1. I tasti funzione A e B selezionano il Layer da porre in edit o lo disattivano. Nei Switch Sound, questo vi permetter di lavorare su un Layer senza sentire il sound assegnato allaltro Layer. Una volta entrato in Edit Sound Patch, non sar possibile selezionare le tracce della Performance corrente.

Ogni Drumkit o Sound Patch che viene assegnato ad una traccia ne subir le stesse modifiche. Anche se strutturalmente identici, Drumkit e SoundPatch sono diversi funzionalmente. Nei Drumkit, ad ogni nota della tastiera assegnato uno strumento percussivo. In questo modo la batteria pu essere controllata con un solo canale MIDI. Nei Sound Patch, due suoni diversi sono richiamati da due diversi livelli di dinamica, in modo che il suonare con pi forza richiama il suono assegnato al livello di dinamica pi alto. Provare a suonare, ad esempio, il sound DYN ORCH, 48-3. Suonatelo prima con un tocco leggero e successivamente con un tocco pi pesante e ascoltate il cambio del timbro. Questi tipo di suoni sono anche chiamati Switch Sound, ovvero, suoni ad interruttore. Questi tipi di sound (Sound Patch), pertanto, vi permettono di avere timbriche variabili a seconda della dinamica applicata ai tasti.

La selezione e disattivazione del Dynamic Layer. Premete ripetutamente lo stesso pulsante per commutare tre le due impostazeioni L (selezionato) o M (disattivato).

28 Guida di Riferimento

PATCH SOUND PARAMETRI E RELATIVI DI EDIT MIRCOSCOPE I PARAMETRI TABELLA EVENTI


STATUS Note

Program Change

EXCLUDE: Due note con lo stesso numero di Exclude si escludono a vicenda. Il risultato che nota in NOTE EDIT GATE unaltra nota con lo stesso 3 nota interrompe VALUEuna 2 edit. VALUE 1 : Determina la VALUE numero di Exclude. Per esempio, se un Closed Dinamica della nota A0 ... C8 Nome (rispettivamente notaDinamica di rilascio Lunghezza della nota assegnabili: Valori Hi-Hat e un Open Hi-Hat hanno lo stesso numeOn Velocity) Keymaster (ouna G9] e keyboard(o Key Off Velocity) indicata in tic o nota pi alta in bassa pi [C1 si suona il Closed Hi-Hat quandodel ro di Exclude, impulso 127] [1 127] [1 a 88 note). lOpen Hi-Hat e viceversa. viene interrotto sequencer [0 63323] (q=192)tanti gruppi di strumenti Si possono creare SOUND: Determina il Sound assegnato alla nota. di Messaggio Messaggio di Messaggio di sono i numeri di quanti correlati percussivi Si pu scegliere uno qualsiasi dei ROM-Sound o LSB assegnabili. Bank Select Bank Select MSB. Program change. Il Exclude e RAM -Sound. Non necessario eventuali RAM-Sound degli Per selezionare i PC contenuto nella Valori assegnabili: Off, 1, 2, 3. per selezionare i traccia e visualizzabile banchi di WK6/8SE,
suoni di WK6/8SE. numeri pasi utilizzano ha della nota in Microscope in edit. iQuesto : Volume VOLUME EFF. 1 (REVERB): Mandata effetti per il riverbe[1 128] 1 16 priorit sul PC rametro pu essere utile per bilanciare Sound dal ro. Il valore massimo corrisponde al perfetto [1 128] registrato nella molto differente. livello Performance. bilanciamento fra il suono originale e quello pro0 ... 127. assegnabili: Valori 128] [1 cessato.

Control Change

Tipo di Control

Valore del

nota nel padella : Determina PAN Change Control (o MIDI la posizione Change Controller). stereo. Nei drumkit importante posizionorama CC00 = i singoli strumenti percussivi. Esempio: correttamente nare MSB, BankSelect solito si dispongono i tom in modo Per esempio, di = BankSelect si sposti da un canale stereo allaltro. la rullata cheCC32 LSB, CC01 = assegnabili: -32 (tutta a sinistra) ... 0 (al Valori Modulation, (tutta a destra). ...=+32 centro) Volume CC07
[1 128]

Valori assegnabili: 0 ... 127.


EFF 2 (DELAY/CHORUS/FLANGER/MODULATION): Mandata per gli effetti modulanti. Il valore massimo corrisponde al perfetto bilanciamento fra il suono originale e quello processato. Valori assegnabili: 0 ... 127. AUDIO OUT: Permette di dirigere il suono assegnato alle note in edit, alluscita desiderata. Valori assegnabili: Main, Left+Right, Out1+Out2, Out1, Out2. DYNAMIC SWITCH: Punto di divisione tra il Layer 1 e il Layer 2. Quando si suona con dinamica minore suona il Layer 1, quando si suona con dinamica maggiore suona il Layer 2. Con valore 0 suona solo il Layer 2, con valore 127 suona solo il Layer 1. Valori assegnabili: 0 ... 127.

Pitch Bend

Mono Touch Poly Touch

Sound asse: Trasposizione TRANSPOSE MSB Valoredel Valore LSB (Least Significant Byte). Significant uno strumento zero, A valore(Most alla nota. gnato Byte). = On]nella [0= Off, 1127 intonazione corsua Effettivo pu essere percussivo bending. alla nota attorno trova di retta, che normalmente sivalore gi = in [063 sotto il C4 in edit C4 (Do centrale). Se la nota 64 = neutra occorre trasporre il Sound in alto (trasposizione 65127 = in su] positiva), se sopra occorre trasporre in basso Intensit dell negativa). (trasposizione Aftertouch di canale -64 ... +63. assegnabili: Valori [0 127]
Nota a cui applica Intensit dell

in dellintonazione, : Regolazione fine TUNING di nota Aftertouch lAftertouch. di semitono.[0 127] 1/64 di passi G9] [C1 Valori assegnabili: -64 ... +63. FILTER: Controlla la Frequenza di taglio del filtro (filter cutoff frequency). Valori assegnabili: -64 (massimo abbassamento) ... 0 (invariato) ... +63 (massimo innalzamento).

628 Guida di Riferimento

Patch 29 Edit Perf Sound /Sound Sound

LE OPZIONI SOUND PATCH


CATCH NOTE... (F1)
Permette di selezionare la nota da porre in edit suonandola sulla tastiera.

EXPAND... (F3)
Estende la programmazione della nota corrente a unintera zona di tastiera.

1. Selezionate la nota di cui copiare la programmazione. 2. Premete F3 (Expand...).


Si aprir la finestra di dialogo Expand:

1. Premete F1 (Catch note...).


Apparir il messaggio Press any key... [premi qualsiasi nota].

2. Suonate la nota da porre in edit.


Il messaggio scomparir, e il parametro Edit note modificato.

3. Con il parametro From selezionato, ruotate il DIAL o suonate una nota per selezionare la nota pi bassa dellarea a cui estendere la programmazione. 4. Passate al parametro To con il tasto cursore . Ruotate il DIAL o suonate una nota per selezionare la nota pi alta dellarea a cui estendere la programmazione.

COPY TO LAYER... (F2)


Copia lintero Layer sullaltro.

1. Selezionate con i tasti funzione A e B il Layer da copiare. 2. Premete F2 (Copy to Layer...). Apparir una richiesta per confermare loperazione.

5. Premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare. 3. Premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare.
ATTENZIONE - La copia cancella i dati gi programmati nel Layer di destinazione.

Se confermate, la programmazione verr estesa allintera area selezionata.

210 Guida di Riferimento

Interruttore ON/OFF. Se attivo (in negativo) richiama temporaneamente le impostazioni origiTrasposizione delle tracce registrate per nali del Drumkit/SoundPatch precedente lentrasemitoni. Sono disponibili inoltre delle opzioni ta in edit. per trasporre le tracce Chords e Music dello Score di una canzone. Ci permette di vedere il testo nella tonalit corretta dopo loperazione di RESTORE (F6) trasposizione. Ripristina il Drumkit/SoundPatch o elimina le TRACK (F6) modifiche correnti.

COMPARE... (F4) Transpose

SALVARE LE MODIFICHE COME NUOVO DRUMKIT/ SOUNDPATCH 1. Premete F8 (Store...).


Apparir la finestra di dialogo Store:

questa finestra di diaper aprire F6Song Premete 1. della per semitoni. traccia Trasposizione logo:
CHORDS TRK (F7) Trasposizione della traccia Chords dello Score per semitoni.

2. selezionata lopzione File. Premete ENTER per confermare.


Apparir unarea di inserimento:

NOTE RANGE FROM... TO... Assegna i limiti alto e basso alle note su cui intervenire. Per trasporre un solo strumento percussivo nella traccia di Drum, assegnate la MUSIC TRK (F8) eseme basso. Per limite stessa nota come Program Chanmostra inserimento dialto Larea Trasposizione della traccia Music dello Score per i limiti [Re2]) (D2 rullante il selezionare per pio, nome del nuoe (CC00) MSB Select Bank ge, curtasti i con richiesto lopzione Selezionate 2. semitoni. range from D2 to D2. devono essere Note vo Drumkit/SoundPatch. o sore e premete ENTER per confermare Valori assegnabili: C-1 ... G9. TRANSPOSE VALUE ESCAPE per annullare. 3. Premete ENTER per confermare la locazione corrente, o scegliete una locazione diversa (in semitoni). Valore di trasposizione - Ripristina il Drumkit/SounS.P. Performance FROM LOCATOR... TO LOCATOR... in cui salvare il nuovo file con il DIAL. d Patch originale della Performance prima di Punto ap iniziale e punto finale della parte su cui ntrare in edit (cancella tutte le modifiche quarmisura, specificare intervenire. del file premeil nome modificare Se volete 4.possibile plicate a tut to e tic. F8. o F7 te le note). Current edit - Ripristina lult Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi ma modifica memorizzata nel Drumkit/SounSong. Non possibile indicare un punto sucdella ddPatch (cancella tutte le modifiche apportate al punto finale della Song. cessivo opo lultima operazion di Store). S

ORE... (F8)Salva le modifiche in una Performanc


o crea un nuovo Drumkit/SoundPatch utilizzabi e da qu lsiasi Performance. Se volete conservare le modifiche, salvatele prima di selezionare una Perfo mance. La selezione di una Performance prima di salvare cancel a tutte le modifiche eseguite.

5. Inserite il nome come descritto nella sezione Inserimento testo a pagina 1.10 della Guida Pratica. Premete ENTER per confermare il nome e tornare alla finestra di Store.

626 Guida di Riferimento

Patch 211 Sound Edit Perf Sound /Sound

6. Premete ENTER per salvare il nuovo file nella locazione prescelta.


Il nuovo SoundPatch/Drumkit ora disponibile come RAM-Sound. Come ogni altro RAM-Sound il nuovo file rimane in memoria anche a strumento spento. Se per non volete perderlo, salvatelo su disco con le operazioni Save Single Sound, Save All Sound o Save All.
Salvare le modifiche in una Performance

1. Premete F8 (Store...). Apparir la finestra di dialogo Store:

2. Selezionate lopzione Performance con il tasto cursore e premete ENTER per confermare.
Apparir la finestra di dialogo Drumkit store:

3. Scegliete lopzione Performance o Style-Perf con i tasti cursore / . 4. Ruotate il DIAL per selezionare la Performance Group o Style-Perf Group a cui salvare il Drumkit/SoundPatch. 5. Spostate il cursore allopzione Perf con il tasto cursore e selezionate la Performance con il DIAL. 6. Premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare.

212 Guida di Riferimento

Delete measures Edit Sound Avanzato


Cancella le misure specificate. Le misure suceditare o creasofisticato, in modo pivengono Se volete, spodi cancellazione cessive al punto di una bisogno sicuramente avrete suono, un re state verso linizio della Song e unite alle misure Edit modo dal offerta quella a superiore flessibilit precedenti il punto di cancellazione. Pedrformance Sound/Sound Patch. Nei controlli di edit sound avanzato troverete il Suggerimento: Per cancellare delle misure senza cuore e lanima del potere di sintesi del WK6/ spostare la parte successiva della Song utilizzate la sono sempre visibili nel display quando 8SE che events. funzione Erase siete nel modo SOUND. I risultati delle vostre modifiche in ambiente Edit Sound sono i RAMSound, che possono essere archiviati nella librePARAMETRI ria dei RAM-Sound di WK6/8SE, assegnati a qualsiasi traccia di una qualsiasi Performance e DELETE su dischetto e Hard Disk. MEASURES TO salvati Specifica il numero di misure da cancellare. il numero non eccedente un Valori assegnabili: EDIT SOUND NELLAMBIENTE ENTRARE se esempio Per Song. della totale delle misure Prima di entrare in ambiente Edit Sound, assicuvalore editare sia il massimo misure, la Song lunga che desiderate il suono che ratevi50 50. attualmente selezionato nel display.1Per assegnabile quello

PROCEDURA
1. Selezionate la traccia a cui assegnato suono che desiderate modificare. Se necessario, premete il pulsante SOLO se desiderate isolare il suono dagli altri. 2. Premete il pulsante SYNTH nella sezione EDIT/NUMBER. Comparir il messaggio seguente nel display:

Siete sicuri di voler entrare in Edit Sound? Premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare la richiesta

6 nellambiente 4 3 2 3. Premete per entrare ENTER5 esempio, se avete intenzione di modificare alcuEdit Sound. DELETE FROM LOCATOR ni parametri di un suono di pianoforte per creare Premete ESCAPE per ritornare allo stato prefacile e diretto pi variazione canmisure da delle stesso, la prima dello indica Il parametro una cedente. entrare in ambiente edit con un suono di piano4 3 2 1 cellare. (6) entrerete nel menu principale (5) (2) Con (1) ENTER, suono un creare desiderate invece, Se, forte. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi che consiste di una serie di moduli (o ediqualsiasi con entrare potete originale, tutto del Esempio di Delete measures. Misure 3 e 4 vengono cancellate. della Song. Il parametro legato al precedente, tor). La configurazione dei moduli del menu menu di edit sound, nei in quanto suono, Le misure successive vengono spostate verso linizio. comprele misure setroverete modificato che pu essere principale dipender dal sound selezionato. tutte accontentare per necessari parametri i tutti se tra il punto di inizio della cancellazione e la sonore. fantasie bizzarre le vostre in indicate di quelle meno sono pi fine della Song USCITA MOMENTANEA DALLAMBIENTE EDIT SOUND inoltre entrare nellambiente Edit Sound Potete delete. Measures to sia con un suono isolato (con il LED del pulsante Grazie al multitasking, possibile uscire SOLO acceso), sia con due o pi tracce della momentaneamente dalledit del sound, per esePerformance corrente attive. Questa seconda guire altre operazioni in altri ambienti, premendo opzione permette di ascoltare il sound in edit inil pulsante SYNTH oppure ESCAPE. Il sound sieme ad altri suoni della Performance per sentirester sempre in edit e la traccia selezionata re leffetto globale delle modifiche del suono in far ascoltare il suono allo stato modificato. edit in combinazione con altri sound. Una volta Per rientrare nelledit del sound, premete di nuoentrato nellambiente Edit Sound comunque, vo SYNTH. non sar possibile cambiare lo stato del pulsanMentre siete in momentanea uscita dalledit te SOLO; pertanto, dovete impostare questo pulsound, non sar possibile cambiare sound, Style sante prima di entrare in Edit Sound. o Song - qualora tentate di farlo, nel display comparir un messaggio:

624 Guida di Riferimento

Edit Sound 213

I MODULI DEL MENU PRINCIPALE DI EDIT SOUND


La configurazione dei moduli dellambiente Edit Sound varia a seconda del Algoritmo selezionato, ma le funzioni di base restano invariate.
Operazione non consentita mentre un Sound in edit Waveform Volume Seleziona il campione donda (la Waveform fondamentale). Il volume del suono. Alcune situazioni dispongono anche di un modulo Balance. Inviluppo di ampiezza. Variazione del volume nel tempo, descritto da due grafici a dieci segmenti: Key On Envelope e Key Off Envelope. Comprende anche una curva di Tracking. In alcune situazioni anche previsto un modulo di Envelope Balance. Modifica la qualit timbrica del Sound, attenuando o esaltando determinate frequenze come un equalizzatore. Questo parametro pu essere definito dagli inviluppo di Key On e Key Off, e dalle curve di Filter Cutoff Tracking e Filter Envelope Tracking.

Premete ENTER o ESCAPE per chiudere la finestra di dialogo, premete SYNTH per rientrare in ambiente Edit Sound, quindi premete EXIT oppure SAVE per uscire definitivamente dallEdit Sound.

Amplitude envelope

USCITA PERMANENTE SENZA SALVARE LE MODIFICHE


Per uscire dallambiente Edit Sound definitivamente, dovete usare la funzione EXIT selezionata del menu principale con il tasto funzione (F6). Comparir una finestra di dialogo con una richiesta di conferma: Are you sure?. Confermando la richiesta di uscita definitiva con il pulsante ENTER esce dallEdit Sound e cancella tutte le modifiche apportate al suono in edit fino a quel punto. Per uscire definitivamente senza perdere le modifiche, usate il comando SAVE spiegato nella sezione SALVATAGGIO DEI SOUND verso la fine di questo capitolo.

Filter

Pitch envelope Inviluppo dellintonazione. Modifica lintonazione del suono nel tempo. Pu essere definito dagli inviluppi di Key On e Key Off e una curva di Tracking. LFO Low Frequency Oscillator - un oscillatore a bassa frequenza per modulare in modo continuo in suono. Genera variazioni cicliche nellampiezza o nella frequenza di taglio dei filtri. Determina la posizione del suono nel panorama stereo. possibile programmare gli inviluppi di Key On e Key Off e la curva di Tracking.

Pan

214 Guida di Riferimento

OPZIONI DEL MENU PRINCIPALE QUANTIZE PARAMETRI LE

NOTE OFF QUANTIZATION LAYER del di quantizzazione Queste sono elencate nella colonna destra Analogosi accede al Off. appena Note sul Valore sapere, da La prima cosa tamenu principale e vengono selezionate con al iprecedente. NOTE ON QUANTIZATION menu EDIT SOUND per creare o editare un suosti funzione corrispondenti no, che i suoni del WK6/8SE sono stati creati sul Note On. (F1F8). Vedi anValore di quantizzazione che pagina 2.38 per spiegazioni dettagliate. TO... 1, 2 o 3 LAYER (ovvero strati). Dopo NOTE RANGE FROM... utilizzando osservate la coSOUND, in EDIT entrati essere da quanalle note e basso alto Determina i limiti Quantizzazione Valore Attiva il programma in grado ditizzare. Per Sample del menu, dove troveallestrema lonna solo strumento unsinistra quantizzare leggere i campioni provenienti dai struTranslator 1/4 opzioni. rete tre di Drum, assegnate la traccia percussivo nella menti delle serie precedenti della 1/8 e basso. Per esemalto limite come nota stessa Generalmusic (S, WX, SX) e campioni (D2 [Re2]) i limiti rullante il quantizzare per pio, terzina di diversi formati da dischetto. Il Sample 1/12 devono essere Note range from D2 to D2. ricevere di grado in anche Translator 1/16 e cre- assegnabili: C-1 ... G9. e trasmettere campioni via MIDI, Valori
1/24 terzina 1/32 1/48 1/64 1/96 free 1/8 B...F* 1/16 B...F* free terzina Algorithm (1/64) are nuove Waveform. Il Sample Translator spiegato dettagliatamente FROM LOCATOR... TO LOCATOR... a pagina 2.44.

la misura iniziale e misura finale della Determina a Consente la scelta dei 5 Algoritmi in qualsiasi situazioselezionare che si possono di indicare Non consente quantizzare. da parte disposizione. ne Edit Sound. Potrebbero essere selezionati quarto e tic. (1/64 terzina) Layer Utility Permette di creare, importare e canle opzioni. Saprete tre effettivi tuttii e o anche uno, due limiti entro compresi Valori assegnabili: nessuna quantizzazione cellare i layer.
(swing) Permette di assegnare unestensione Layer Range essere attivati (L) o disattivati possono I Layer della Song. finale cessivo al punto (swing)di tastiera ed i limiti di dinamica al Layer tra lo stato L e M con il corricommutando (M) selezionato. nessuna quantizzazione spondente tasto funzione (A1, B2, C3). La Esce definitivamente dallambiente Exit disattivazione di uno o due Layer pu essere utiEdit Sound.

Queste opzioni servono per selezionare i layers

il suono. composto Layer un quanti indicare cos punto sucpossibile da della Song. Non

di modificavalori * B F indicano il suono salvare Permette didei Save un aggiustamento swing. to nella libreria di suoni di WK6/8SE
(RAM) ed uscire definitivamente dallambiente Edit Sound. Compare Questa opzione che appare in tutte le pagine di edit, assegna in modo temporaneo i valori originali dei parametri della pagina corrente al suono in edit, in modo da confrontare il suono prima e dopo le modifiche della stessa pagina. Quando premi Compare, si attivano due nuove opzioni: Copy (F7) copia i valori originali dei parametri della pagina corrente al suono in edit, cancellando le modifiche apportate nella pagina corrente. Esce anche dallopzione Compare. Compare exit (F8) Esce dal modo Compare e ritiene le modifiche apportate al suono nella pagina corrente.

le quando volete sentire solo il Layer che state editando. Se una opzione mostra le lettere XX, ci significa che il sound non costituito di quel particolare Layer. Ma che cos esattamente un Layer ? Un Layer semplicemente un suono. Infatti molti suoni del WK6/8SE sono stati realizzati utilizzando un solo Layer. Quando c la necessit di suoni pi complessi, possibile utilizzare fino a tre Layer per formare un suono singolo. Poich il processo di edit esattamente identico per tutti i Layer, concentreremo il nostro esempio in questa sezione editando un singolo Layer. Creare un suono multi-layer un processo relativamente semplice, quando si sa come editarne uno. I layers possono, a loro volta, essere di diversi tipi: a forma donda singola o doppia.

622 Guida di Riferimento

Edit Sound 215

GLI ALGORITMI
Ogni Layer viene elaborato da un Algoritmo di sintesi. Un Algoritmo il percorso del segnale di un campione alle uscite audio tramite una serie di funzioni che potete selezionare durante il corso delle operazioni di edit. Le funzioni che possono essere assegnate durante le varie fasi di edit sono dei strumenti di sintesi (oscillatori, filtri, inviluppi di ampiezza, ecc.). Non essendo possibile cambiare il percorso di un algoritmo, sarete in grado di scegliere tra una selezione di 5 algoritmi, ciascuno dei quali rappresenta un percorso fisso del segnale, ed assegnare unampia variet di funzioni nelle varie fasi di sviluppo del suono mentre procede sul suo percorso. Seguono le rappresentazioni grafiche di ciascun Algoritmo per illustrare il relativo percorso del segnale.

SINGLE

Volume, Inviluppo di Ampiezza, Filtro e Pitch per una sola forma donda.

DUAL 1

Volumi separati, Inviluppo di Ampiezza, Filtro e Inviluppo del Pitch per ogni forma donda.

DUAL 2

Come sopra, ma i due filtri sono in serie e sono comuni alle due forme donda.

DUAL 3

Volume e Amp. Inviluppi comuni, mentre i filtri sono separati per ogni forma donda.

DUAL 4

Le forme donda hanno tutti i parametri in comune.

216 Guida di Riferimento

START LOCATOR TO SONG... Determina la nuova posizione della parte copiaSeleziona la Song di destinazione della copia. ta. Se la Song prescelta non esiste, viene creata copia. valido per tutti gli Algoritmi. Single allatto della Modulo suc- Previous e punto, anche Valori Search ricerca Search, zioni diqualsiasi atti- assegnabili: Song. fine della cessivo Song qualsiasi Valori assegnabili: Next. le alla Search Waveform mentre tutte di (1...16). modulo va un solo quattro opzioni Dual attivano i moduli Waveform 2. 1 e Waveform COPY TIMES WAVE VECTOR: Permette di selezionare il verTO... NOTE RANGE FROM... modalit di letWaveform. Le dellaconsecutive. so di lettura di il numero ai parametri d accesso Il modulo Ogni di copie Specifica Per conote da copiare. alleWaveform Limiti alto e basso 4: sono tura la che Waveform, della fondamentali controllo copia inizia esattamente dove finisce la copia piare un solo strumento percussivo dalla traccia Sound del basilare forma donda precedente. Forward: lettura normale dallinizio alla fine; limite come nota la stessa di Drum, assegnate lettura inversa; Reverse: alto e basso. Per esempio, per copiare solo il 1...998. Valori assegnabili: rullante (D2 [Re2]) i limiti devono essere Note Alternate 1: inizia con una lettura normale poi range from D2 to D2. ritorna da capo e ripete di continuo; Alternate 2: simile al precedente con inversione Valori assegnabili: C-1 ... G9. di polarit. FROM LOCATOR... TO LOCATOR... TUNING MODE: Seleziona il metodo di intonaDetermina la misura iniziale e misura finale della zione. Valori assegnabili: Normal, A0C8. parte da copiare. Non consente di indicare quarto Normal: traspone la waveform a seconda della e tic. suonata. nota WAVEFORM DI entro I PARAMETRI i limiti effettivi compresi Valori assegnabili: (La 0-Do8): Assegnando una singola A0C8 misura la forma una indicare possibile Qui della Song. Non selezionare potete WAVEFORM: la stessa intonazione (stabilita mantiene nota della Song. fine basilare successiva alla del Sound, scegliendo dalla lidonda dalla nota stessa) sullintera scala musicale. braria delle Waveform contenute in Rom, le relative Waveform provenienti dai Ram -Sound caTRANSPOSE: Trasposizione della waveform per ricati da disco, o le nuove Waveform create dal semitoni. Valori assegnabili: 64 ... 0 +64. 0 Sample Translator (vedi pagina 2.44). corrisponde allintonazione standard. Potete selezionare la Waveform con il Dial, facendo riferimento alla tabella delle Waveform riFINE PITCH: Intonazione fine della waveform portata nellAppendice se necessario. con una risoluzione di 1/64mo di semitono. VaPer richiamare nomi specifici, potete usare le funlori assegnabili: 64 ... 0 +64. 0 corrisponde allintonazione standard.

Waveform

Edit Sound - menu principale - modulo Waveform selezionato


PITCH TOUCH SENSITIVITY: Collega il Pitch allAftertouch. Questo parametro determina la profondit dazione dellAftertouch sullintonazione del suono, con una escurzione di azione tra 2 semitoni. Valori assegnabili: 7 (sensibilit pi bassa) ... 0 +7 (sensibilit pi alta). 0 = parametro disattivato. Valori positivi producono unintonazione crescente con una maggiore pressione sulla tastiera, valori negativi producono unintonazione calante.

620 Guida di Riferimento

Edit Sound 217

WAVESTART: Determina il punto di inizio della lettura della Waveform. A seconda della waveform, valori superiori al valore di default spostano in avanti il punto di inizio della lettura, eliminando parte o tutto lattacco del suono. Valori inferiori potrebbero spostare indietro linizio della lettura della waveform, aggiungendo ulteriori campioni contenuti negli indirizzi di memoria pi bassi. WV. START DYN MODE: Seleziona il modo in cui il parametro Wavestart collegato alla dinamica. Disable: nessun collegamento con la dinamica. Switch: fa in modo che al di sotto o di sopra un certo valore di dinamica, venga letta lintera waveform o solo la parte successiva al Wave Start programmato. Floating: rende il Wave Start fluttuante, a seconda della dinamica. WV. START DYN SNS: Con limpostazione Switch del parametro precedente, il valore immesso (127) indica il punto dellinterruttore di dinamica (dynamic switch). Con valori positivi, al di sopra del dynamic switch viene letta lintera waveform, al di sotto solo la parte successiva al Wave Start programmato.. Valori assegnabili Switch: 0127. Se il modo Floating, il valore immesso (7) indica lo spostamento della lettura verso il punto di Wave Start programmato o verso la fine della Wave. (La lettura sempre compresa tra il Wave Start programmato e la fine della Waveform, mai prima della Wave Start programmato). Con valori positivi, quando la dinamica pi accentuata linizio della lettura si sposta verso il punto di Wave Start programmato. Valori assegnabili Floating: 7+7.

SCALE MODE: Seleziona una scala (temperamento). Valore 0 corrisponde al temperamento equabile (Equal); Valore 1 corrisponda ad una scala un cui la differenza di intonazione tra le singole note corrisponde ad un 1/4 di tono; Valore 2 corrisponda ad una scala un cui la differenza di intonazione tra le singole note corrisponde ad un 1/16 di tono. Valori assegnabili: 0, 1, 2.

218 Guida di Riferimento

Move Volume e Balance


di eventi da un punto allaltro della Spostamento VOLUME traccia selezionata. Il Volume per tutti gli Algoritmi. Gli algoritmi Dual 1 e Dual 4 attivano i moduli Volume 1 e PARAMETRI Volume 2, mentre Dual 3 e Dual 4 condividono un singolo modulo Volume con un controllo di Balance. FROM LOCATOR... TO LOCATOR... Il modulo Volume controlla il livello di un singolo della e puntodifinale punto iniziale Determina iloscillatore, (il layer) due oscillatori o il volume misuspecificare possibile parte da spostare. nei situazioni in cui lalgoritmo prevede il controlra, quarto e tic. lo di Balance (Dual 3 e 4). Questa funzione coreffettivi i limitidi entrolivello compresi Valori assegnabili: volume che il suoal massimo risponde possibile indicare un punto raggiungere. Non della Song. no pu precedente linizio o successivo al punto finale della Song. START LOCATOR Determina la nuova posizione della parte spostata. Valori assegnabili: qualsiasi punto, fino alla fine della Song. DYNAMIC SENSITIVITY: Collega la risposta del Volume alla dinamica. Con valori positivi, una maggiore dinamica d una maggiore intensit di suono; con valori negativi lintensit del suono diminuisce con una maggiore dinamica. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. 0 = parametro disattivato. VOLUME TOUCH SENSITIVITY: Collega la risposta del Volume allAftertouch. Con valori positivi, una maggiore pressione sui tasti d una maggiore intensit di suono; con valori negativi lintensit del suono diminuisce con una maggiore pressione. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. 0 = parametro disattivato.

I PARAMETRI DI VOLUME
VOLUME: Imposta il volume di oscillatore 1 o 2, o il volume generale quando lalgoritmo prevede il controllo di Balance. Valori assegnabili: 0 127.

Edit Sound - menu principale - modulo Volume selezionato


Edit Sound - menu principale - modulo Balance selezionato


618 Guida di Riferimento

Edit Sound 219

VOLUME TRACKING (F2)


Valido per tutti gli algoritmi. Il Tracking fa in modo che lintensit del volume vari lungo la tastiera. Questa funzione aggiunge notevole realismo ad un sound, in quanto il suono di alcuni strumenti (ad esempio, il pianoforte, il violino), perde lintensit con il crescere dellaltezza.

POINT, KEY, LEVEL


Tre parametri, selezionati con i tasti cursore e modificati con il Dial, servono a modellare la curva del Tracking: Point: N. dei punti estremi di un segmento. Point 1 corrisponde alla nota pi grave della tastiera. La nota pi acuta corrisponde allultimo punto, determinato dal numero complessivo dei segmenti. Ruota il Dial per selezionare uno dei punti della linea del Tracking (1, 2, oppure 1, 2, 3, 4, oppure 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7). Key: Determina la nota corrispondente al punto selezionato. I punti estremi (La#0, Do8) non possono essere modificati. Level: Il valore di questo parametro relativo e rappresenta il cambio di Volume rispetto a quello impostato nel parametro Volume. Il valore 0 rappresenta limpostazione del parametro Volume e tutti gli altri valori vengono sottratti (assumono solo valori negativi). Valori assegnabili: -127 ... 0. Un esempio illustrato su come programmare una curva di Tracking si trova a pagina 2. 22.

SEGMENT (F6)
Mediante lopzione SEGMENT, la linea del Tracking pu essere suddivisa in diversi segmenti, in modo da ottenere un Tracking pi raffinato attraverso lestensione della tastiera.

1 Segm: La linea del Tracking essenziale, offrendo una variazione costante del Volume lungo lestensione della tastiera. Il parametro Key non modificabile. 3 Segm: La linea del Tracking costituita da 3 segmenti, in modo da consentire la costruzione di una curva con diverse variazioni lungo lestensione della tastiera. 6 Segm: La linea del Tracking molto articolata, consentendo una programmazioni complessa della variazione del Volume lungo lestensione di tastiera.

220 Guida di Riferimento

Erase

BALANCE
Valido solo per gli Algoritmi Dual 3 e Dual 4.

BALANCE TRACKING (F2)


Il Balance Tracking permette di programmare una variazione dellazione del Balance attraverso la tastiera.

Cancellazione di eventi da singole tracce o da tutte le tracce.

TASTI FUNZIONE F3 ... F8


Scegliete con i tasti funzione F1...F8 il tipo di traccia da cui cancellare gli eventi. A seconda del tipo di traccia selezionata i parametri elencati di seguito possono apparire o no.

I PARAMETRI DI BALANCE

Waveform del delle due Mixaggio BALANCE: la tracSeleziona - Singola traccia. Track (F3) corrente.A...H. tasti funzione cia con ilayer maggiormente rendono positivi Valori(F4) la trac- presente Track - La Master Master track rendono magvalori negativi Waveform, primaregistrati la sono generali i controlli cia in cui Waveform la seconda giormente selezioTime Signature, (Tempo,presente della Song effetti). selezione 127 ne Performance, ... +127. Valori assegnabili: Chords track (F5) - Traccia delle sigle di Sensibilit del SENSITIVITY: DYN. (parte dello spartito inserite nello accordi BALANCE Score). Balance alla dinamica. Valori positivi rendono Waveform con la prima presente maggiormente musicali dei righi (F6) - Traccia Music track dinamica, intensit maggiore una in notazione standard (parte dello Score). valori negativi rendono maggiormente presente la seconda Lyrics track (F7) - Traccia dei testi (parte Waveform con una maggiore intensit dinamica. dello Score). Valori assegnabili: 7 ... +7. 0 = nessuna rispoAll tracks (F8) - Tutte le tracce. sta.

I parametri usati per modellare la curva del Balance Envelope Tracking, (Segment, Point, Key, Level), sono gli stessi gi descritti per il Volume Tracking spiegati a pagina 2.20. Un esempio illustrato su come programmare una curva di Tracking si trova a pagina 2. 22.

ERASE allAftertouch. Valori positivi rendono PARAMETRI Balance


maggiormente presente la prima Waveform con EVENT TYPE una maggiore pressione sulla tastiera, valori ne(solo la seconda cancellare,presente eventomaggiormente tipo di Seleziona il gativi rendono per tracce che con una maggiore pressione sulla Waveformnote). da registrano tastiera. DUPLICATE NOTE Valori assegnabili: 7 ... +7. 0 = nessuna risposta. con dinamica minore quando due Elimina la nota note della stessa altezza iniziano alla stessa posizione. Opzioni: All, Duplicate note, Note, Pitch Bend, Mono touch, Poly touch, Velocity Off, ProgramChange, ControlChange 00...31, ControlChange 64...127.

BALANCE TOUCH SENSITIVITY: Sensibilit del

616 Guida di Riferimento

Edit Sound 221

ESEMPIO DI COME SI PROGRAMMA UNA CURVA DI TRACKING


1. Premete F6 per selezionare lopzione SEGMENT. Selezionate 3 o 6 Segm. con il tasto cursore ( ) e premete ENTER per confermare. 3. Selezionate il parametro KEY con il tasto cursore ( ) e ruotate il DIAL per impostare il valore richiesto.

Edit Sound - Volume Tracking: modifica il parametro Key Edit Sound - Volume Tracking: aggiungere 3 segmenti

2. Ruotate il DIAL per selezionare il punto (Point) che desiderate modificare.

4. Selezionate il parametro LEVEL con il tasto cursore ( ) e ruotate il DIAL per impostare il valore richiesto.

Edit Sound - Volume Tracking: modifica il parametro Point

Edit Sound - Volume Tracking: modifica il parametro Level

222 Guida di Riferimento

LE OPZIONI DELLAMBIENTE EDIT SONG Edit SongAmplitude Envelope e Balance Envelope


UNDO (F2) Dopo la registrazione con il metodo RECORD o il sollevamento anche dopo mento 2 attiValido per tutti gli Algoritmi. Dual 1 e Dual Se UNDO dei tasti. la funzione (in negativo), selezionato QUICK REC, la Song pu essere modificata nel2; abilitata. vano i moduli Amp. Envel. 1 e Amp. Envel. annulla Undo funzione La (annulla) Quando questo parametro ha valore diverso da lambiente EDIT SONG. Amp. operazione Dual 3 e Dual 4 condividono un modulolultima operazioserie di o lultima Key On Envelope viedel segmento Off, lultimo Envelope con il controllo Balance. esattamente Undo consuma ni. La funzione suono continui che il la a 0 per evitare ne portato COME ACCEDERE ALLAMBIENTE EDIT SONG spa a corto diOff, Se si della Song. stessa RAM allinfinito. A0 C8. assegnabili: Valori LAmplitude Envelope (Inviluppo di Ampiezza) la Song da modificare. Selezionate rappresenta in RAM meglio disattivare lUndo. zio del la variazione del livello sonoro (nella sezione ST/SONG Premete il pulsante di il pulsante modulo permette tempo. Questo Sound nel SENS.: SensibiDYNAMIC 1 RATE SEGMENT sul pannello posto UNDO Premete prinmenu per accedere EDIT/NUMBERS) e per lit Off Envelope, il Key On e il Key alla programmare 1 del Key On del segmento alla dinamica operalundo dellultima eseguire frontale SONG. Tracking. In pratica, Key On zione cipale EDIT lEnvelope e Keyeffettuata. Envelope. Il segmento 1 corrisponde alla fase di Off Envelope corrispondono ai classici parametri Attacco (Attack). Questo parametro consente di ADSR (Attack, Decay, Sustain, Release). collegare lAttack del Sound alla dinamica. Valori positivi rendono pi veloce lAttack con maggiori valori di dinamica, valori negativi rendono pi lento lAttack con maggiori valori di dinamica. Apparir una finestra di dialogo invitandovi di Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. riconfermare loperazione con ENTER or cancellare con ESCAPE. KEY OFF RATE DYNAMIC SENS.: La sensibilit del Key Off Envelope alla dinamica di rilascio. La prima volta apparir il menu principale (main Il Key Off Envelope corrisponde alla fase di rilamenu, pagina 00), le volte successive lultima scio (Release) e consente di collegare il Release DI AMPLITUDE ENVELOPE CONTROL PARAMETRI lavorato. pagina in cuiI si del Sound alla dinamica di rilascio. Valori positiENVELOPE FINISH: Determina la nota a partivi rendono pi rapido il completamento del Key IL MENU DI EDIT dalla quale il Key On Envelope non viene re SONG il pulsante disabilitato, UNDO Off Se invalori di dinamica di con maggiori Envelopepremendo rila- e confermando di Key Off (nota un messaggio terrotta daEDIT si attiver ENTER, lo con negativi UNDO rendonoil pi lento con rilascio, valori SONG comprende Il menu dellambiente si rende utile nellimiparametro Questo sciata). seguente messaggio: maggiori valori di dinamica di rilascio. Valori o Editori: Moduli, edit, ovvero 10 funzioni di tazione di strumenti come il pianoforte, in cui a assegnabili: 7 ... +7. Erase, Move, Copy, Quantize, Insert Measure, partire da una certa nota (A6) gli smorzatori non Delete Measure, Velocity, Transpose, agiscono pi e il suono continua fino allesauriSUSTAIN (F5) Microscope, Master Track. Fissa un livello di sustain indipendente Ci sono anche tre opzioni attivate con i corrispondellinviluppo di rilascio. Lazione di questo padenti tasti funzioni: Undo (annullare), Edit Score, rametro dipende dallo stato dellopzione Sustain. (modifica testi) e Song Name, (nome Song). disabilitata. Lutilit UNDO attivare il Sustain (visualizzato in F5 per Premi nuovo per disattivare la F5 di Premi negativo). il messaggio Premete ESCAPE per cancellare USCITA DA EDIT SONG 0 127. assegnabili: Valori funzione. abilitato. UNDO con Undo lExecute ripetete e Per uscire dallambiente Edit Song premete ESCAPE (una o due volte, a seconda del livello EDIT SCORE (F6) in cui vi trovate). Accede alla funzione Score Edit. Per uscire senza chiudere la pagina di edit premete il pulsante ST/SONG. Per passare ad un Lo Score Edit descritto nel paragrafo Score altro ambiente di edit, usate i pulsanti di scorri& Edit Score a pagina 6.33. ). Envelope (single) ( Amplitude PAGE +/ mento pagina - Modulo Sound Edit

614 Guida di Riferimento

Edit Sound 223

AMPLITUDE KEY ON E KEY OFF ENVELOPE


Il Key On Amplitude Envelope (inviluppo di ampiezza) una linea a 10 segmenti (massimo) che rappresenta la variazione del suono mentre le note vengono tenute premute. Il Key Off Amplitude Envelope una linea a 10 segmenti (massimo) che rappresenta la variazione del suono dopo che le note sono state rilasciate. Questa fase dellinviluppo spesso chiamata Release.

Add Segm: Aggiunge un segmento. Inserisce un nuovo segmento nel grafico dellinviluppo dopo il segmento selezionato. Il numero massimo di segmenti 10. Del Segm: Cancella il segmento selezionato. N.B.: il Key On Envelope deve avere almeno un segmento (corrispondente allAttack), che non pu essere cancellato. Loop Segm: Attivazione del loop (solo con Envelope Finish Off). Il loop costringe il Key On Envelope a ricominciare dal segmento iniziale del loop una volta arrivato alla fine. Il ciclo si ripete fino al rilascio dei tasti. Il loop rappresentato nel grafico da una freccia che indica il punto iniziale del loop [ ] Per cancellare il loop, seleziona lopzione Segment quindi seleziona del segm..

ZOOM (F7)
Con la funzione ZOOM, puoi visualizzare il grafico dellinviluppo pi in dettaglio. possibile ingrandire fino a 4 volte la visualizzazione standard. Premendo il tasto funzione F7 ripetutamente seleziona le 4 situazioni di Zoom in ordine crescente di ingrandimento poi ritorna alla visualizzazione standard (1, 2, 3, 4, 0). Zoom 0 corrisponde alla situazione standard.

SEGMENT (F6)
Lopzione SEGMENT, comune ad entrambi gli inviluppi Key On e Key Off, consentono di dividere lEnvelope in diversi segmenti per creare degli effetti interessanti di Key On e Key Off. disponibile anche un dispositivo Loop (ripetizione).

SEGMENT, TIME, LEVEL


Gli inviluppi Key On e Key Off possono essere modellati mediante i tre parametri a disposizione, Segment, Time e Level.

Edit Sound - Ampl. Envelope mostrando segmento 4 impostato con un Loop. In pratica, il Volume inizia a 0, ascende alla prima vetta di segmento 1 (fase di attacco), scende al segmento 2, ascende alla vetta di segmento 3, scende di nuovo a segmento 4 poi ritorna alla vetta di segmento 3 e ripete di continuo fino al rilascio di tasto.

Edit Sound - Amp. Key Off Envelope

224 Guida di Riferimento

- La lettura della Song inizia dal loIMPORTANTE Forced stop (F4) : Permette la selezione dei segmenti Segment SELECT ALL TRACKS al punto forzatamente e termina corrente punto catore un mostra selezionato Quello Dial. il con dellinviluppo Key segmento del primo Il livello Pone in stato di record tutte le tracce. Una gli e non pu attivo, Stop Forced Con specificato. End di intermittente. terminale On al punto iniziale sempre zero volta premuto cambia in Deselect all tracks iniziale punto da funzionano End e Loc indicatori essere modificato (non programmabile). [deseleziona tutte le tracce] che riporta tutte le La della registrazione. la durata del segmento. : Determina Time e finale o seq-play. di key-play tracce in stato Il livello al punto terminale dellinviluppo Key Off durata massima corrisponde a circa 21 secondi. locatore inizia Song della Loop - La lettura modificato (non essere pu al e non zero sempre Valori assegnabili: 0 ... 127.. dal riprende poi End, di punto al arriva corrente, SOUND VIEW (F5) programmabile). punto di Start. La ripetizione continua si posin cui Sound View, pagina Richiama la Level che il segmensonoro il livello : Determina ciclicamente finch non si preme STOP. Performandella i suoni e cambiare sono vedereto terminale deve ragpunto nel suo selezionato Segue un esempio illustrato su come programNota: ce. volu- Il loop richiede un buffer di memoria giungere. Il livello massimo corrisponde al e Key Off: On modo inviluppo mare un si di questo sceglie Key Quando Valori me programmato nel modulo Volume. aggiuntivo. mostra bar) progress (memory lindicatore lettura assegnabili: 0 ... 127. TIME/TEMPO (F6) un quantitativo di memoria utilizzato maggiore. Richiama la pagina Time Tempo, che permette di controllare i parametri di registrazione/eseSTART cuzione. ESEMPIO DI COME SI PROGRAMMA UN INVILUPPO DI KEY ON E KEY OFF Demarcatore iniziale. Se il loop attivato, (Play/ TIME con il tasto il parametro 3. Selezionate e conF6 premete segmento, un inserire Per 1. da cui il brano indica il punto Mode= Loop), Rec ERASE... (F7) essere pu parametro Il ripetersi. a incomincia cursore ( ) e ruotate il DIAL per impostare fermate lopzione Add Segm (visualizzato Cancellazione di traccia o Song. modificato con ililDIAL. valore richiesto. in negativo) con ENTER. Track - Cancella la traccia selezionata. Song - Cancella tutte le tracce (intera Song). END Rimane una Song vuota, pronta per ricominciare Demarcatore finale. Se il loop attivato, (Play/ a registrare. Le Song-Performance non vengoRec Mode=Loop), indica il punto in cui la ripetino cancellate. zione del brano termina prima di tornare al punto METRONOME (F8) Attiva/disattiva il clic del metronomo.
Edit Sound - Key On Envelope: aggiungi 1 segmento

di Start marker. Se Play/Rec Mode=Forced Stop, indica il punto di Stop automatico. possibile modificare il parametro con il DIAL.
Edit Sound - Key On Envelope: modifica il parametro Time

LOC TIME SIGNATURE LEVEL con il tasto il parametro Selezionate selezionare per il DIALla 2. Ruotate cor- il segmento posizione Song. Indica Il locatore della misura. Questo della suddivisione Determina la4. per DIAL il ruotate ) ( cursore Se necessamodificare. da e dellinviluppo tic. in misure, quarti rente della Song, di impostare il parametro pu essere modificato solo prima . richiesto valore segmenil ingrandire per ZOOM lo usate rio, iniziare a registrare. Quando la Song stata parPotete scegliere una misura con il DIAL. Non selezionato. to zialmente registrata non sar pi possibile modimisura successiva allultiuna potrete scegliere ficarlo. ma misura della Song. Per esempio, se la Song registrata termina alla misura 10, il Locator non pu avere un valore superiore a 10 -1 -1 TEMPO Specifica la velocit iniziale, o il tempo PLAY/REC MODE metronomico iniziale. Potete modificarlo con il DIAL nella pagina Time Tempo o Sound Modo di lettura della Song. Le opzioni sono View, oppure nella Master Track. Linear - La lettura della Song lineare, e va dal vengono al primo successivi I cambi di Tempo locatore corrente alla fine della Song. In regiil parametro Level modifica - Key On Envelope: Edit Sound Venregistrazione. la durante DIAL il con eseguiti man misure nuove aggiunte strazione vengono Edit Sound - Key On Envelope: seleziona un segmento gono registrati nella Master Track, se lopzione mano che la registrazione procede.

612 Guida di Riferimento

Edit Sound 225

AMPLITUDE ENVELOPE TRACKING


LEnvelope Tracking rappresenta le variazioni della velocit di completamento dellinviluppo lungo lestensione della tastiera.

BALANCE ENVELOPE
Valido solo per gli Algoritmi Dual 3 e Dual 4. Il Balance Envelope rappresenta un mixer per i due oscillatori che condividono un singolo inviluppo dampiezza.

Gli attrezzi usati per modellare la curva del Balance Envelope Tracking, (Segment, Point, Key, Level), sono gli stessi gi descritti per il Volume Tracking spiegati a pagina 2.20. In questo caso, lopzione Level determina la variazione del completamento dellinviluppo Key On o Key Off lungo lestensione di tastiera. Il completamento dellinviluppo (di Key On e di Key Off) pi o meno veloce lungo lestensione di tastiera degli strumenti acustici (p.es., le note gravi del pianoforte o della chitarra durano pi a lungo delle note acute). Un esempio illustrato su come programmare una curva di Tracking si trova a pagina 2. 22.

I PARAMETRI DI BALANCE ENVELOPE CONTROL


BALANCE ENVELOPE: Attiva (On) o disattiva (Off) linviluppo di Balance. Valori assegnabili: On, Off. BALANCE ENV. AM. SENSITIVITY: La profondit dazione dellinviluppo sul Balance. Linviluppo attivato dal parametro Balance Envelope. Valori positivi aumentano lazione dellinviluppo sul Balance; valori negativi hanno leffetto inverso. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7.

Edit Sound - modulo Balance Envelope (Dual 3)


226 Guida di Riferimento

Gli inviluppi di Balance Key On e Key Off sono Con valori positivi, una maggiore dinamica audelle linee a 10 segmenti (massimo) che permetBalance; valori risposta Performance. delle grammazione scella finestra di di apriredellinviluppo per SONGla 1. Premetementa la presenza di una Waveform riesaltare tono di negativi hanno leffetto inverso. Valori spetto allaltra nelle fasi di Key on e Key off. ta Song Banks. 4. Per programmare alcune delle opzioni di assegnabili: 7 ... 0 +7. Il Key On Envelope rappresenta la variazione del registrazione, premete il pulsante Time/ suono mentre le note vengono tenute premute. Tempo, (F6). KEY OFF BALANCE ENV. RATE DYN. SENS.: Collega la durata del Key Off Balance envelope alla dinamica. Valori positivi aumentano la velocit di completamento dellinviluppo di Balance con una maggiore dinamica; valori negativi hanno leffetto inverso. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7.

BALANCE ENV. DYN. SENSITIVITY: Collega Record il metodo Registrazione dinamica. Envelope alla Balance la risposta delcon

BALANCE ENVELOPE KEY ON E KEY OFF

2. Selezionate una locazione libera (User).

Comparir un messaggio invitandovi di creare una nuova song e scegliere un metodo di registrazione.

Il Key Off Envelope rappresenta la variazione del potete programmare alcuvideata In questa al rilascio. suono ni parametri iniziali prima di partire con la registrazione. Fate riferimento alla sezione, Time/Tempo a pagina 6.12 di questo capitolo per le informazioni del caso.

3. Scegliete lopzione RECORD, (F1) per entrare in modo Song Record.


Il LED del pulsante RECORD si accender e apparir la pagina Sound View in negativo con la prima traccia selezionata (in positivo) pronta per la registrazione.

5. La traccia gi pronta da registrare sar identificata dallicona record:

diversa una traccia registrare Se desiderate per modellare il utilizzati e i parametri Le opzioni selesemplicemente selezionata, da quella Time e (Zoom, Segment, Envelope, Balance per la tracce le gi Per attivare zionatela. per il Volume descritti stessi sono glitutte Level), (F4). a pagina All Tracks,descritti Select premete registrazione, Off Envelope e Key Key On verranno tracce le tutte opzione, Con questa 2.24. poste in registrazione, ed il nome dellopzione commuter in DESELECT ALL TRACKS Un esempio illustrato su come programmare un (disattivare tutte le tracce). Key On e Key Off Envelope si trova a pagina 2. 25. i suoni assegnati alle tracce, 6. Per modificare

selezionate lopzione Sound View, (F5).


Quando si entra in modo Song Record, verr creata una Song Performance con valori standard. Potete programmare le vostre Song Performance usando gli stessi metodi usati per le Performance e Style Performance. Fate riferimento al capitolo Performance, pagina 3.1, per informazioni riguardanti il metodo di pro

Non sar necessario memorizzare le modifiche apportate alla Song Performance in quanto verranno memorizzate automaticamente.

610 Guida di Riferimento

Edit Sound 227

BALANCE ENVELOPE TRACKING


Il Balance Tracking permette di variare il Balance attraverso la tastiera.

I parametri usati per modellare la curva del Balance Envelope Tracking, (Segment, Point, Key, Level), sono gli stessi gi descritti per il Volume Tracking spiegati a pagina 2.20. Un esempio illustrato su come programmare una curva di Tracking si trova a pagina 2. 22.

228 Guida di Riferimento

SEARCH S.M.F. (F7) Durante lascolto del Midi file, potrete suonare insieme al brano in tempo reale. Questo pulsante attiva un dispositivo di ricerca, che vi premette di immettere le prime lettere del Lesecuzione del MIDI File avverr direttamente Valido per tutti gli Algoritmi. Per gli algoritmi Dual : Frequenza di taglio del CUTOFF specifico, particolarmente File FREQUENCY nome di un MIDI dal dischetto, oppure dallHard Disk. 1 e Dual 3, i Filtri sono collegati in parallelo [Filter alla quale il filtro attorno frequenza ovvero filtro, utile per ricercare i file nellHard Disk. MIDI del lascolto Premete STOP e Dual 4 sono 2File Dual 2]; per Filter os. 1, fermare os.per agisce. La Cutoff Frequency la stessa per tutin qualsiasi punto. collegati in serie [Filter 1, Filter 2]. te le note di un Sound, a meno che non si prodi geopzioni diverse offreo PLAYER Il MIDI FILE I grammi il Filter Tracking. frequenze della alcune attenuano filtri esaltano stione. Valori assegnabili: 0 ... 191. Waveform (o delle Waveform) di base. Il suono viene modificato in maniera diversa a seconda (F2) DISK HARD FLOPPY DISK (F1) RESONANCE: Risonanza. Enfatizza le frequenche viene scelto (parametro filtro di del -tipo ze immediatamente circostanti la Cutoff serie WK6/8SE I filtri della Type). che sono a 2 il dispositivo selezionano Queste due opzioni Frequency. Una Resonance con valore elevato Programmati dB per ottava. / 12(Floppy poliFile Disk). nella stesdisk o Hard contiene i MIDI pu mettere in auto-oscillazione il filtro, produsa maniera diventano un solo filtro a 4 poli / 24 Inserite i caratteri usando i tasti della tastiera e cendo un suono sibilante e molto ricco di armoper ottava, capaci di riprodurre le sonorit dB (F3) MELODY ON/OFF premete ENTER per confermare. nici. dei classici sintetizzatori analogici. Selezionate questa opzione per disattivare la meValori assegnabili: 0 ... 127. sui Filtri sono supplementari informazioni Alcune di playback. in fase correntemente lodia della Song EXIT (F8) capitolo. di questo a pagina 2.43 riportate si comlopzione disattivata, Quando la melodia PLAYER. Sensibilit dal MIDI FILE per uscire Premete EXIT SENSITIVITY: DYNAMIC CUTOFF muta in MELODY OFF (in neretto). Quando la dinamica. Collega la alla Frequency Cutoff della melodia OFF, potete suonarla voi stessi in temOn Velocity. Con vaKey alla Frequency CutOff po reale mentre la song sta suonando. lori positivi la CF viene innalzata da maggiori Per riattivare la melodia, premete MELODY OFF valori di dinamica, con valori negativi la CF viene (F3). abbassata da maggiori valori di dinamica. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. BALANCE (F4) Questa funzione attiva una finestra di BALANCE RESONANCE DYNAMIC SENS.: Sensibilit complessivo il volume aggiustare DI dove potrete della risonanza alla dinamica. Collega la risoFILTER CONTROL I PARAMETRI dei suoni di tastiera rispetto a quelli del sequencer. nanza alla Key On Velocity. Con valori positivi la TYPE: Seleziona il tipo di filtro. Off significa risonanza viene esaltata da maggiori valori di diche il filtro non attivato. Valori assegnabili: Off, namica, con valori negativi la risonanza viene Low Pass, High Pass, Band Pass, Parametric attenuata da maggiori valori di dinamica. Boost, Parametric Cut. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7.

Filter

Ruotate il DIAL per aggiustare il Balance. SOUND VIEW (F5) - PLAY VIEW (F6) Questi due pulsanti commutano tra le due opzioni, Sound View e Play View. La videata Play View offre gli stessi parametri della videata Time Tempo del modo Song.

CUTOFF TOUCH SENSITIVITY: Sensibilit della Cutoff Frequency allAftertouch. Con valori positivi una maggiore pressione innalza la CF, con valori negativi una maggiore pressione abbassa la CF. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7.

Edit Sound - menu principale - modulo Filter selezionato


68 Guida di Riferimento

Edit Sound 229

RESONANCE TOUCH SENSITIVITY: Sensibilit della Risonanza allAftertouch. Con valori positivi una maggiore pressione innalza la quantit di risonanza; con valori negativi una maggiore pressione abbassa la risonanza. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. FILTER ENVELOPE AMOUNT: Attiva linviluppo per il Filtro in edit e imposta la profondit di azione dellinviluppo. Linviluppo del filtro comprende due parti: Filter Key On Envelope e Filter Key Off Envelope. Valori negativi invertono il Filter Envelope. Valori assegnabili: 10 ... +10. FILT. ENV AMOUNT DYN. SENS.: Collega la profondit dazione del Filter envelope a cambiamenti di dinamica. Valori positivi aumentano la profondit dazione del Filter Envelope con una maggiore dinamica; valori negativi producono leffetto inverso. Valori assegnabili: 7 0 +7. FILT. ENV AMNT. TOUCH. SENS.: Collega la profondit dazione del Filter envelope a cambiamenti dellAftertouch. Valori positivi aumentano la profondit dazione del Filter Envelope con una maggiore pressione; valori negativi producono leffetto inverso. Valori assegnabili: 7 0 +7.

FILTER CUTOFF TRACKING


Il Filter Tracking fa in modo che la Cutoff Frequency non rimanga fissa per tutte le note di un Sound, ma si sposti a seconda della nota suonata.

I parametri usati per modellare la curva del Filter Cutoff Tracking, (Segment, Time, Level), sono gli stessi gi descritti per il Volume Tracking spiegati a pagina 2.20. Un esempio illustrato su come programmare una curva di Tracking si trova a pagina 2. 22.

230 Guida di Riferimento

un solo la lista conKEY 5. Potete riempire ENVELOPE TRACKING DI PRELOAD FILTER LE FUNZIONI E KEY OFF ON comando FILTER ENVELOPE selezionano lopzione Select All (F7). dellinviluppo curva del Tracking La PRELOADdel filtro, vapremete Time/Tempo, a 10videata Dalla Gli inviluppi di Key On e Key Off sono linee nella lista, selezionaun nome Per sostituire Key On e Key Off, gli inviluppi entrambi perle lido medianopzioni disponibili a tutte per accedere (massimo) segmenti te il nome da sostituire, scegliete il file da inla velocit di diminuisce o aumenta F1F8. funzione tasti i te Il Key On Envelope rappresenta la variazione del serire e premete ENTER. Filtro attraverdel dellinviluppo completamento Cutoff Frequency per la durata che il tasto tetastiera. della lestensione so esecuin mandare per F8 (Play) 6. Premetenuto premuto. zione le Song della lista di Preload. Dopo un breve periodo di controllo, la prima Song (o MIDI File) sul dischetto inizier a suonare. Se PRELOAD agisce sullHard Disk, inizier a suonare la prima Song dal primo Block trovato che contiene delle Song e/o dei Midi File. Durante lesecuzione, iniFLOPPY DISK (F1) zier la procedura di caricamento della seSong Preloading messaggio (il conda Song il dischetto come dispositivo sorgenSeleziona del Il Key Off Envelope gestisce i cambiamenti I parametri usati per modellare la curva del Filter istante). per un nel display comparir state che le note sonote. dopo Frequency Cutoff Envelope Tracking, (Segment, Point, Key, Level), rilasciate. sono gli stessi gi descritti per il Volume Tracking HARD DISK (F2) spiegati a pagina 2.20. Seleziona lHard Disk come dispositivo sorgente. Un esempio illustrato su come programmare una Durante lascolto, premete PRELOAD per accurva di Tracking si trova a pagina 2. 22. cedere al display TIME/TEMPO dove posAUTO PRELOAD (F3) sibile selezionare una traccia e metterla in Se selezionato, quando viene caricata una key-play per suonarla da tastiera. Usate i Song vengono caricati anche i RAM-Sound e i pulsanti << e >> per avanzare o indietregRAM -Sound presenti nel Block in cui la Song giare il brano di una misura alla volta. si trova. il Se in RAM non c spazio sufficiente Le opzioni e parametri utilizzati per modellare vengono Filter Envelope, (Zoom, Segment, Time, Level), usati i ROM Sound, e la Song potrebbe suonare On in maniera strana. sono gli stessi gi descritti per il Volume Key Se lopzione non selezionata, i RAM-Sound e i e Key Off Envelope a pagina 2.24. RAM -Sound non vengono caricati. Un esempio illustrato su come programmare un RESET 2.LIST (F4) Key On e Key Off Envelope si trova a pagina 25. Cancella la lista di Play All Songs e ferma lascolto allistante. Lesecuzione continuer senza fermarsi fino a quando tutte le Song o i MIDIFile contenuti nel dischetto, o nel Block file dellHard Disk, PLAY ALL SONGS (F5) sono state suonate. Selezionate questa opzione per suonare tutte Premete STOP solo se volete fermare leseSong o Midi File contenute in un dischetto autocuzione. maticamente e senza dover creare una lista Preload anticipatamente. Dopo aver premuto Preload con un dischetto nel drive, selezionate PLAY ALL SONGS (F5) e premete PRELOAD due volte. Dopo un breve periodo di controllo, la

66 Guida di Riferimento

Edit Sound 231

Pitch Envelope
Valido per tutti gli Algoritmi. Le opzioni Dual attivano moduli separati per i due oscillatori di ogni layer (Pitch Envelope Os. 1 e Pitch envelope Os. 2). Lintonazione (pitch) degli oscillatori pu variare nel tempo, grazie al Pitch Envelope, che si divide in due parti: Pitch Key On Envelope e Pitch Key Off Envelope. DYNAMIC RATE: Sensibilit dellinviluppo alla dinamica. Con valori positivi ad un maggior valore di dinamica corrisponde una velocizzazione dellinviluppo, con valori negativi ad un maggior valore di dinamica corrisponde un rallentamento dellinviluppo. Valori assegnabili: -7 ... 0 +7. ENV. AMOUNT TOUCH SENS.: Collega la profondit di azione del Pitch Envelope (impostato nel parametro Env. Amount) allAftertouch. Valori positivi aumentano la velocit di completamento del Pitch Envelope con maggiore pressione; valori negativi producono leffetto inverso. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7.

I PARAMETRI DI PITCH ENVELOPE CONTROL


ENVELOPE AMOUNT: Attiva il Pitch Envelope e imposta la profondit di azione del Pitch Envelope sulloscillatore. Il valore massimo corrisponde ad un escursione del Pitch di 2 semitoni. Valori negativi invertono il grafico del Pitch Envelope. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. 0 esclude lazione dellinviluppo.

ENV. AMOUNT DYN. SENS.: Collega la profondit di azione del Pitch Envelope (impostato nel parametro Env. Amount) alla dinamica. Valori positivi aumentano la velocit di completamento del Pitch Envelope con maggiore dinamica; valori negativi producono leffetto inverso. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7

Edit Sound - menu principale, modulo Pitch Envelope


232 Guida di Riferimento

dal indicato punto inizia nel KEY Loop: Lesecuzione JUKEBOX PITCH ENVELOPE TRACKING E KEY OFF ON PITCH ENVELOPE contatore, arriva al punto di End, poi riprende dal avere evelocit di pu scelta Song di vostra Envelope Il Pitch le concatena 10 Jukebox Il a Gli inviluppi di Key On e Key Off sono linee punto di Start. La ripetizione continua lestensione della lungo come dopo laltra, esecuzione unadiverse le manda in completamento segmenti (massimo). ciclicamente tra Start e End finch non si preme Tracking. Envelope Pitch al commando. grazie solo un tastiera, con medley, Il Pitch Key On Envelope regola le variazioni di STOP. il pulsante JUKEBOX, (F1), nel preSelezionate pitch per la durata con cui le note vengono display Time Tempo. Nella parte sinistra del INIZIO) mute. START (PUNTO DI display apparir la lista delle Song in memoria. Determina la misura di partenza ed modificabile Nella parte destra apparir la lista di Jukebox. solo se Play mode = Loop. Se il loop attivato, indica il punto da cui la ripetizione del brano inizia (loop = ripetizione). possibile modificare il parametro, se selezionato e se la Song gi stata registrata, ruotando il DIAL.
END (PUNTO FINALE)

I parametri usati per modellare la curva del Pitch solo modificabile ed finale Determina laIlmisura le variazioni di regola Envelope Off Pitch Key Envelope Tracking, (Segment, Point, Key, Level), Se il loop o Loop. stop = Forced se Play mode del tasto. rilascio dopo il pitch sono gli stessi gi descritti per il Volume Tracking attivato, indica il punto in cui la ripetizione del la Song Il cursore negativo 2.20. selezionata a pagina spiegati indica brano ha termine prima di tornare allo Start. Se nella lista. Il rettangolo bianco a destra mostra attivo lo Stop forzato dellesecuzione (Forced la destinazione nella lista Jukebox. Un esempio illustrato su come programmare una stop), indica il punto di Stop automatico. posnella2. 22. includere Song da Scegliete a sinistra a pagina si trova Tracking curva diuna sibile modificare il parametro, se selezionato, lista di Jukebox e premete INSERT, (F5), o ruotando il DIAL. ENTER, per inserire la Song selezionata nella lista di Jukebox. TIME SIGNATURE (MODIFICABILE A SONG VUOTA) Questo parametro pu essere modificato solo la Song. prima di registrare e parametri utilizzati per modellare il Le opzioni Pitch Envelope, (Zoom, Segment, Time, Level), START TEMPO (MODIFICABILE A SONG FERMA) sono gli stessi gi descritti per il Volume Key On es- 2.24. Song. Pu della spiegati iniziale Tempo Determina il e a pagina Envelope Key Off sere modificato a Song ferma. Viene registrato allinizio della Master Track, come Start Un esempio illustrato su come programmare un Parameter. 2. la procedura per altre Song e premete Key On e Key Off Envelope si trova a pagina Ripetete (NON MODIFICABILE) SONG MEMORY25. INSERT, (o ENTER), ogni volta per compilare la Mostra la dimensione della Song. Indipendentelista. mente dallo spazio totale rimanente nella SystemSe volete sostituire un nome nella lista di RAM, ogni Song limitata a 400 kb. Jukebox, portate il cursore nella parte destra del display e selezionate il nome da sostituire; portate nuovamente il cursore nella parte sinistra, scegliete la Song da inserire e premete INSERT o ENTER. Portate ancora il cursore a destra e selezionate una nuova locazione in cui inserire la prossima Song. Compilata la lista Jukebox, premete EXECUTE,

64 Guida di Riferimento

Edit Sound 233

LFO (Low Frequency Oscillator)


Un unico generatore LFO (Low Frequency Oscillator) per tutti gli Algoritmi. La profondit di azione dellLFO sul Pitch, Amplitude e Filter indipendentemente programmabile per ciascun oscillatore. La LFO una Low Frequency Oscillation (Oscillazione a bassa frequenza) che pu modulare ciclicamente alcuni parametri costitutivi del suono, come il livello (Amplitude), lintonazione (Pitch) o la frequenza di taglio dei Filtri (Cutoff Frequency). A causa della sua azione ciclica, la LFO pu essere usata per creare effetti di Tremolo (modulazione di ampiezza), Vibrato (modulazione del pitch) o, ad esempio, leffetto Wah-wah (applicata alla cutoff frequency).

I PARAMETRI DI LFO
WAVE: Forma donda delloscillazione a bassa frequenza. Data la bassa frequenza delloscillazione, la forma donda chiaramente percettibile. Potete scegliere tra queste forme: Sinus, Triangle; Saw, Square, Random, Sample/Hold.
Sine Triangle Saw-tooth

Square

Random Sample&Hold

RATE: Velocit delloscillazione dellLFO. Valori assegnabili: 1 ... 200.. DELAY: Ritardo prima dellinserimento dellLFO. Lingresso dellLFO reso graduale. Valori assegnabili: 0 ... 64. SYNC: Quando impostato su ON, lLFO sincronizzato per tutte le note suonate. Quando impostato su MIDI, lLFO sincronizzato al MIDI Clock. Valori assegnabili: Off, On, MIDI. PITCH S.O.1 & S.O.2: Applicazione dellLFO al Pitch per ottenere un Vibrato sulloscillatore prescelto. Questo parametro determina la profondit di azione dellLFO sul Pitch. I valori positivi e negativi indicano il verso della prima oscillazione (rispettivamente, verso lalto o verso il basso). Valori assegnabili 7 ... 0 +7. TOUCH PITCH S.O.1 & S.O.2: Collegamento dellAftertouch allLFO sul Pitch. Esercitando la pressione sulla tastiera, il parametro Delay viene ignorato e loscillazione inizia subito. I valori positivi e negativi indicano il verso della prima

Edit Sound - menu principale, modulo LFO selezionato


234 Guida di Riferimento

TOUCH FILT S.O.1 & S.O.2: Collegamento (F1) o veril ta- lalto JUKEBOX... Time/Tempo converso alla videata(rispettivamente, oscillazione Ritornate la sul Filter. Esercitando allLFO (spiegata dellAftertouch basso). so il F6. sto funzione di funzione Jukebox Richiama la vieDelay parametro il tastiera, sulla pressione seguitoa pagina 6.4). sezione ... 0 +7. 7 nella PLAY, assegnabili il pulsante Valori 3. Premete ne ignorato e loscillazione inizia subito. I valori SEQUENCER, per avviare lesecuzione della Song. AMPLITUDE S.O.1 & S.O.2: Applicazione OPTION... (F2)positivi e negativi indicano un senso opposto di apertura e chiusura del filtro (la scelta tra positiTremolo. un ottenere per allAmplitude dellLFO Durante lascolto, il LED sul pulsante PLAY del metronomo. opzioni Seleziona levo produce risultati perfettamente e negativo aziodi profondit la determina parametro Questo rester acceso ed il Locatore (LOC) nel di una iniziale Conteggio Countdown (positivi o negativi) alti misura pi valori I equivalenti). il livello del suocio ne dellLFO Song. posizione della la sullAmplitude, display mostrer On, Opzioni: registrazione. della dellavvio prima modulazione. della profondit la aumentano indicano un senso e negativi valori positivi no. I avviare con il pulsante la Song Potete anche Off. +7. 0 ... 7 assegnabili Valori opposto dellincremento/decremento del livello START/STOP. Metr pro-volume - Volume del clic del metronomo. e negativo positivo tra (la scelta Tremolo (Forward, >> STOP, PLAY, pulsanti Usando idel Opzioni: equivalenti). I valori Off, 10...127. perfettamente risultati ducee indietreggiare) << (Rewind Avanzare) negativi) oSong alti (positivi spostarvi la profonper aumentano della al locatore insieme pi SONG P (F4) modulazione. della dit dallinizio della Song e su tutti i punti interPremete questo pulsante per accedere al banco 0 +7. 7 ... assegnabili Valori lesedurante momento qualsiasi medi. In di Song Performance per la Song corrente. cuzione di una Song, potete saltare in avanti Collegamento & S.O.2: S.O.1 >> AMPL. TOUCH o <<. In i pulsanti premendo o indietro sullAmplitude, allLFO dellAftertouch caso di Song molto lunghe, la pressione pro- permettendi Tremolo quantit la vi di controllare di attraverpermetter pulsanti, di questi lungata do Esercitastiera. sulla applicata pressione la so spostarvi molto pi rapidamente. tando la pressione sulla tastiera, il parametro 4. Premendo una volta il pulsante STOP, ferDelay viene ignorato e loscillazione inizia subimerete la Song nella posizione raggiunta. to. I valori positivi e negativi indicano un senso Stop lampegger per in- del livello pulsante Il LED del dellincremento/decremento opposto la Song Mentre di PAUSA. stato dicare lodel Usate pro- i tasti funzioni corrispondenti per selezionegativo e tra positivo (la scelta Tremolo altra qualsiasi raggiungere potete in pausa, le Performance. Se viene selezionata una valori Inare equivalenti). perfettamente risultati duce () e la profonforward i pulsante posizione, Performance durante la registrazione di una aumentano o negativi) alti (positivi piusando rewind (). Song, levento verr catturato nella Master Track dit della modulazione. come evento ProgramChange. riparte PLAY, il pulsante Premendo 0 +7. ...song 7la assegnabili Valori quando dallo stesso punto in cui si trovava fermata. era stataFILTER SOUND VIEW (F5) S.O.1 & S.O.2: Applicazione dellLFO mentre da capodel la Song Per riportare otte- questa opzione per visualizzare la Song o 2) per (1in Filter Frequency alla Cutoff Scegliete nuovo,dallapertura STOP di il pulsante pausa, premete causato Wha-Wha, nere leffetto in modo Sound View per vedere i suoni asseoppure ilepulsante dei filtri. Questo parametro determichiusuraSTART/STOP. gnati alle tracce della Song-Performance correnCutoff dellLFO azione la profondit ini- sulla te. posizione alla fermadi la Song Quando na e negativi indicano positivi I valori Frequency. del pulsante il LED misura), ziale (prima opposto di apertura e chiusura del filtro un senso acceso. STOP resta (la scelta tra positivo e negativo produce risultati 5. Per modificare il TEMPO, ruotate il DIAL. perfettamente equivalenti). I valori pi alti (posiQuesto controllo attivo in modo Song playtivi o negativi) aumentano la profondit della moback per modificare il tempo di esecuzione dulazione. della Song. Valori assegnabili 7 ... 0 +7. Esaminiamo i parametri della videata principale Song.

62 Guida di Riferimento

Edit Sound 235

Pan
Valido per tutti gli Algoritmi. In situazioni di Dual, indifferentemente dalla configurazione dei Filtri (serie o parallelo), previsto solo un inviluppo del Pan per entrambi gli oscillatori. La posizione del suono nel panorama stereo (Pan) pu essere controllata in maniera dinamica, per mezzo di un inviluppo diviso in due parti: Pan Key On Envelope regola il pan durante la pressione del tasto, Pan Key Off Envelope regola il pan dopo il rilascio del tasto (fase di Release). ENV AMOUNT DYN SENSITIVITY: Collega la profondit della velocit di completamento del Pan Envelope alla dinamica. Valori positivi aumentano la velocit di completamento del Pan Envelope con una maggiore dinamica; valori negativi producono leffetto inverso. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. ENV. AMOUNT TOUCH SENS.: Collega la profondit della velocit di completamento del Pan Envelope allAftertouch. Valori positivi aumentano la velocit di completamento del Pan Envelope con maggiore pressione; valori negativi producono leffetto inverso. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. PAN DYNAMIC SENSITIVITY: Collega la sensibilit del Pan envelope alla dinamica. Con valori positivi, ad una maggiore dinamica corrisponde uno spostamento a destra; con valori negativi ad una maggiore dinamica corrisponde uno spostamento a sinistra. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7.. PAN TOUCH SENSITIVITY: Collega la sensibilit del Pan envelope allAftertouch. Con valori positivi ad una maggiore pressione corrisponde uno spostamento a destra, con valori negativi ad una maggiore pressione corrisponde uno spostamento a sinistra. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7.

I PARAMETRI DI PAN ENVELOPE CONTROL


Attivazione/ ENVELOPE AMOUNT: disattivazione del Pan Envelope e impostazione della sua profondit di azione. Valori assegnabili: 0 7. 0 = inviluppo disattivato.

Edit Sound - menu principale, modulo Pan selezionato


236 Guida di Riferimento

le tracce A1...A6 programmato hai ENVELOPE Per esempio, TRACKING PAN della variation 2. Vuoi disattivare A4, A5 e A6 Il Pan Tracking modifica la posizione relativa Gli inviluppi di Pan Key On e Pan Key Off sono per la variation 1, A2 e A3 per la variation 2. Prodel suono lungo lestensione di tastiera. Per linee a 10 segmenti (massimo). La funzione Mask (maschera) permette di programma cos le due prime righe: esempio nella parte grave il suono pu essere gli spostamenti regola Envelope On di Pan Key variation due sole Basic grammare leIlsezioni pi a sinistra e nella parte acuta pu essere pi vengono prele notele per la durata cheanche del suono automaticamente (2 e 4) per ottenere V1 = Off/Off/Off/A4/A5/A6 a destra. mute. delle altre due variation (1 e 3). sezioni Basic V2 = Off/A2/A3/Off/Off/Off Il Basic della variation 2 genera il Basic delle variation 1 e 2. Il Basic della variation 4 genera il DRUM MASK (F7/F8) Basic delle variation 3 e 4. Per ottenere i risultati Apre la finestra di dialogo Drum mask. migliori, registrate le Variation con tutte le tracce Analogamente al Mask delle tracce di dellaccompagnamento (Acc 1, 2, 3, 4, 5, 6), comArrangement, il Drum Mask disattiva singoli struprese quelle del Drum e del Bass. menti percussivi dalla traccia di Drum delle Lidea quella di ridurre i tempi di registrazione, Variation. registrando 2 variation per poi sfruttare gli autospostamenti gli regola Envelope Off Key Pan Il mostrate quatvengono di dialogo usati Nella finestra la curva del Pan per modellare I parametri matismi per creare uno Style con 4 variation. Poi, del tasto. il rilascio corrispondente ognuna(Segment, drumkit), tro tastiere (o Point, Key, Level), Tracking, Envelope Track (vedi sotArranger funzione mediante la dopo di ogni variation. alla traccia Drum per il Volume Tracking gi descritti gli stessiDR) sono (traccia to), potete mascherare le sezioni di accompagnaa pagina mento delle variation per diminuire il contenuto tasti cursore / . con i 2.20. la variation Selezionate spiegati strumentale. particolarmente utile programSuonate le note (strumenti percussivi) che vuoi mare le variation con complessit crescente: la escludere dalla illustrato su come programmare una esempio selezionata. Un variation variation 1 sar la pi semplice, la variation 4 la pagina a un si trovada di Tracking curva tratti-2. 22. contrassegnate sono Le note escluse pi complessa. no nero sulle note bianche e uno bianco sulle Programma anche Intro, Ending e Fill delle 4 note nere. variation per avere uno Style completo. Suonate la stessa nota per eliminare il trattino e il Le opzioni e parametri utilizzati per modellare lo strumento nella variation seleziofar suonare Pan Envelope, (Zoom, Segment, Time, Level), nata. On ENTER per confermare la programmasono gli stessi gi descritti per il Volume Key Premete e Key Off Envelope spiegati a pagina 2.24. zione, o ESCAPE per annullare.

Mask

PAN ENVELOPE KEY ON E KEY OFF

Un esempio illustrato su come programmare un Key On e Key Off Envelope si trova a pagina 2. 25.
PARAMETRI

Mask: Attiva la funzione Mask. Quando il Mask attivo (ON) il Basic della variation 2 anche il Basic della variation 1, il Basic della variation 4 anche il Basic della variation 3.

Opzioni: On, Off. Arranger tracks: Disattiva le singole parti di Arrangement (A1...A6) per ogni variation. Off significa che il mask non funziona e la parte di arrangiamento pu suonare.

Traccia Drum di Variation 1 mostrando strumenti percussivi mascherati


524 Guida di Riferimento

Edit Sound 237

Le opzioni del menu principale


SAMPLE TRANSLATOR (F1)
Il Sample Translator spiegato dettagliatamente a pagina 2.44.

ALGORITHM (F2)
Questa opzione permette di scegliere un Algoritmo. Premendo F2 apre una finestra di dialogo dove visualizzato lalgoritmo corrente. Delete: cancella il layer corrente. Questa opzione si limita a cancellare fino a due layer. Non possibile cancellare tutti e tre layer di un sound - almeno un layer deve essere presente. Programmate lopzione desiderato e confermate con ENTER o cancellate loperazione con ESCAPE.

Ruotate il Dial per selezionare un algoritmo differente e confermate con ENTER o cancellate la selezione con ESCAPE. Gli Algoritmi disponibili: Single, Dual 1, Dual 2, Dual 3, Dual 4.

LAYER RNG. (F5)


Lopzione Layer Range permette di assegnare unestensione di tastiera e un range di dinamica per il layer corrente. Premendo F5 apre una finestra di dialogo dove potete selezionare lopzione desiderato con i tasti cursore.

LAYER UT. (F4)


Lopzione Layer Utility permette di creare, importare o cancellare un Layer alla volta. Premendo F4 apre una finestra di dialogo dove potete selezionare lopzione desiderato mediante i tasti cursore.

Create: aggiunge un secondo o terzo layer alla configurazione corrente del Sound in edit. Import: apre una seconda finestra di dialogo in sovrapposizione alla prima dove potete selezionare una sorgente di layer e la destinazione.

Key Range: assegna i limiti di tastiera pi basso e pi acuto del layer corrente. Dynamic Range: assegna i limiti pi bassi e pi acuti di dinamica per il layer corrente. Programmate le opzioni a seconda delle esigenze e confermate con ENTER o cancellate loperazione con ESCAPE.

238 Guida di Riferimento

traccia in edit Lista di eventi e premete ENTER. Imposta i parametri EXIT (F6) da nascondere. gli eventi Ponete a Off tasto funzione per uscire perquesto Premete manentemente dallambiente Edit Sound, senza INS: (X) (F3) salvare le eventuali modifiche apportate al sound edit. in del cursore un evento del posizione Inserisce alla levenesattamente Per posizionare tipo indicato.Vedi Sound a pagina Edit Uscire dallambiente il suo locatore to inserito, modificate capitolo.(parametri a 2.14 di questo sinistra dello Status). Gli eventi vengono inseriti con i valori di default seguenti. SAVE (F8) Premete questo tasto funzione per salvare il di suoni di WK6/ alla libreria sound modificato Gate 3V 2V 1V Status 8SE e uscire definitivamente dallambiente Editmisura Value 1 128 64 64 C4 Note: Sound. Value 2 quarto 1 1 P. Ch il1sound modificato con un nome Vedi Salvare Value 3 tic ---0 2.40 di 1 Contr. questo capitolo. a pagina Gate tipo di evento ---64 0 P.Bend delle note e suggerimenti 2.42, troverete A pagine (Status) ottenere risultati migliori quando usate le utili per ---0 M.Tch Edit Sound. procedure varie ---0 C4 P.Tch

Dopo linserimento dellevento, modificate i parametri relativi a seconda delle esigenze. INS TYPE... (F4) Apre una finestra di dialogo in cui potete scegliere il tipo di evento da inserire manualmente con la funzione Ins: (x).

CATCH LOCATOR (F7) Seleziona levento che sta suonando, oppure levento immediatamente successivo alla posizione corrente del riff. GO TO LOC... (F8) Porta il cursore al primo evento della misura indicata. Il numero pu essere inserito con il DIAL.

Specifica il locatore e premi ENTER per conferma.

Scegli il tipo di evento e premi ENTER.

DELETE (F6) Cancella levento selezionato.

522 Guida di Riferimento

Edit Sound 239

Memorizzazione dei Suoni


Tutte le volte che editate un suono, potete in qualsiasi momento decidere di memorizzarlo come nuovo suono o cancellare le modifiche e tornare alla condizione originale. Un sound modificato ma non ancora salvato viene identificato nel display da una tacca in alto a sinistra del nome. Per cancellare un edit, premete il pulsante EXIT e confermate con ENTER per ritornare al menu principale. Questa operazione canceller ledit e ripristinare il sound originale. Se, invece, volete memorizzare il vostro suono nella memoria dello strumento, il passo successivo sar premere il pulsante SAVE (F8). Qualsiasi sound modificato pu essere memorizzato nelle famiglie Sound Group (Banchi). Durante la fase di memorizzazione vi sar chiesto in quale posizione memorizzare il suono e quindi avrete lopportunit di dargli il nome che preferite. sound basati su nuove Wavesample caricate da disco o create con il Sample Translator, sono chiamati RAM Sound, identificati dalla rappresentazione grafica dellonda ( )

2. Con i tasti cursore / selezionate le voci Bank e Prog. Change nella finestra di dialogo Bank Prog. Change e ruotate il Dial per raggiungere la destinazione del sound. Locazioni vuote sono identificate dalla dicitura No Sound (nessuno suono). 3. Per cambiare il nome del sound, premete il tasto funzione F7/F8.

1. Premete il tasto funzione F8 per selezionare lopzione SAVE dal menu principale.
Dalla finestra di dialogo Bank Prog. Change potete selezionare la destinazione del nuovo Sound nella libreria di WK6/8SE (la RAM). Per specificare un nome, usate la procedura gi spiegata nella sezione Inserimento testo a pagina 1.10 della Guida Pratica. Premete ENTER per confermare il nome.

4. Premete di nuovo ENTER per memorizzare il sound nella locazione prescelta.

I Sound di WK6/8SE sono archiviati in ordine di BankSelect e ProgramChange. Raggiungete la family di appartenenza del Sound con il Dial. Siete liberi di salvare il sound con il suo nome originale oppure con un nome diverso. I RAM-Sound basati sulle ROM-Wavesample vengono salvati con un asterisco (*) dopo il nome per distinguerli dalloriginale. I nuovi

240 Guida di Riferimento

from... to...: Imposta i limiti alto e Note range UN SOUND SEGNALAZIONI IMPORTANTI QUANDO SI SALVA Velocity basso alle note da modificare. Per modificare la dinamica di un solo strumento percussivo della 1. Non potete sovrascrivere un Rom-Sound. Modifica della dinamica (o Velocity). La dinamiRAM- di Drum assegna la stessa nota come liUn ROM-Sound modificato genera un traccia ca la velocit o intensit con cui viene suonata alto e basso. Per esempio, per modificare mite Sound che pu essere salvato in una locauna nota. Normalmente, ad una maggiore dinadel rullante (D2 [Re2]) i limiti devono dinamica la zione vuota, oppure in una locazione occumica corrisponde un volume maggiore. La dinarange from D2 to D2. Note essere di pata da un altro RAM-Sound. Se tentate mica ha influenza anche sul filtro di molti suoni, Valori oc- assegnabili: C-1 ... G9. salvare un RAM-Sound in una locazione quindi sulla loro maggiore o minore brillantezza. com- locator... To locator...: Determina il puncupata da un ROM-Sound, nel displayFrom pare il messaggio seguente: to iniziale e punto finale della parte su cui intervenire. possibile specificare misura, quarto e tic. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi del riff.

PARAMETRI

ROM-Sound non pu essere sovrascritto. Premi ENTER or ESCAPE.

una loe selezionate loperazione Ripetete Si delle 4 Variation. una Variation: Seleziona vuota. cazione possono scegliere solo le Variation con almeno un riff registrato. Riff: Seleziona uno dei riff della Variation seleRAM-Sound, quealtro un gi occupata esistenti. i riff solo scegliere da zionata. Si possono irrimediabilmencancellato verr stultimo Se lo Style vuoto apparir la dicitura No Riff. Velocity mode: Dispone di due modi operativi che tutti i vostri pertanto, attenzione, della funzione funzionamento per modificare ilFate su dischetto o salvati stati sono RAM-Sound Change Velocity. confermare di prima disk nellHard Normal - Viene aggiunto o sottratto alla dina- la procedi salvataggio. dura indicato in Change il valore mica delle note Velocity. Fixed - La dinamica delle note viene portata al valore indicato in Change Velocity. Change Velocity: Valore di modifica della dinamica. Il significato del parametro dipende dallopzione scelta in Velocity mode.

2. Se salvate un RAM-Sound in una locazione

te senza preavviso.

520 Guida di Riferimento

Edit Sound 241

Note e suggerimenti
WAVEFORM
Non tutte le Waveform coprono lintera estensione della tastiera. Questo particolarmente evidente quando si utilizza una master keyboard con 88 note, con la quale si possono raggiungere le estremit dellestensione. Il problema dovuto alla mancanza di campionamenti nelle estremit di tastiera. In fase di realizzazione di una Waveform si valutano la qualit del suono e la quantit di memoria necessaria per immagazzinare tutti i campioni che costituiscono la Waveform; se alcuni campionamenti molto acuti o molto gravi sono privi di senso musicale (p.es. note molto gravi in una Waveform di violino o note molto acute in una Waveform di contrabbasso) si preferisce eliminarli per non consumare memoria preziosa.

KEY OFF ENVELOPE


Il fatto che nella Serie WK6/8SE il Key Off Envelope (inviluppo di Release) sia cos articolato consente effetti creativi molto interessanti. In pratica, il suono pu avere una vita propria anche dopo il rilascio dei tasti. Per esempio, programmate un Key Off Envelope di questo genere in un Sound tipo 12StrGtr (262):

VOLUME, VELOCITY E AFTERTOUCH


Il Volume del Sound pu essere controllato dal vivo dalla dinamica e dallaftertouch (programmazione nel modulo Volume). Se rendete molto sensibili entrambi i controlli (p.es. valore +7 assegnato sia a dinamica che ad aftertouch) il Sound diventa difficilmente controllabile e facilmente soggetto ad improvvise variazioni di volume.

Dopo il rilascio del tasto il suono inizia a scomparire, poi riappare nuovamente, viene sostenuto un istante e poi cala lentamente.

LFO
La LFO pu essere applicata a diversi parametri costitutivi del suono. A seconda del parametro, leffetto risultante pu essere chiamato con un nome specifico: Vibrato > Amplitude Tremolo > Pitch Wha-wha > Cutoff Freq.

LOOP ED LFO
Programmando un loop su due segmenti di Key On Envelope che creano una rampa ascendente e discendente (/\) si pu simulare un Tremolo, senza ricorrere al modulo LFO. Un loop di questo tipo sul Key On Pitch Envelope pu simulare un effetto di Vibrato pi fine di quello ottenibile con la LFO.

242 Guida di Riferimento

from... to... : Imposta i limiti alto e Note range RESONANCE quantizzare da quantizzare. note alle basso immediatamenle frequenze esaltaPer La Risonanza Lazione dei filtri sul suono pu essere rappretraccia dicomplicando della percussivo strumento solo un te circostanti la Cutoff Frequency, sentata da curve: Quantizzazione - un auto-correttore degli errori alto e limite come la stessa nota Drum assegna filtro: del le curve ulteriormente ritmici. rullante il quantizzare per esempio, Per basso. dB le freLow Pass (attenua(D2 [Re2]) i limiti dB devono essere Note range from NOTE ON QUANTIZE (F1) Resonance quenze acute). D2 to D2. Quantizzazione del punto di attacco delle note Hz Valori assegnabili: C-1 ... G9. (punto di Note On). Hz dB le fre- locator... To locator...: Punto iniziale e High Pass (attenuaFrom un granfacevano sintetizzatori analogici I classici quenze gravi). finale della parte in possibile da quantizzare. uso di Risonanza. de misura. la solo dicare Hz Resonance (102Sound ad esempio, Ascoltate, effettivi entro iillimiti compresi Valori le assegnabili: Band Pass (attenua dB 2). riff. sotto frequenze sopra edel la frequenza di taglio NOTE OFF QUANTIZE (F2) Hz [Cutoff Frequency]. Quantizzazione del punto finale delle note (punPARAMETRI: dB di Note Off). Eseguire una quantizzazione di (esalParametric Boost to Si Variation: Seleziona una delle 4 Variation. Note ta le frequenze attornoOff dopo una quantizzazione di Note On (cio esistenti possono scegliere solo le Variation modifica la durata delle note, adeguandola alla Frequency). alla Cutoff Hz con almeno un riff registrato). griglia di quantizzazione. dB uno dei riff della Variation seleRiff: Seleziona Parametric Cut (attenua esistenti. attorno alla rifffrequenze zionata. Si possono scegliere solo i le Riff. No Se lo Style vuoto apparir la dicitura Cutoff Frequency). Hz Note On Quantize : Seleziona il valore di sul Note On. quantizzazione di queste curve determinata dalLa pendenza

FILTRI Quantize

Value 1/4 1/8 1/12 1/16 1/24 1/32 1/48 1/64 1/96 free 1/8 B...F* 1/16 B...F* free

la capacit di attrazione dei poli. La Serie WK6/ Quantization pu disporre di due filtri a 2 poli oppure un 8SE filtro a 4 poli. Il filtro a 4 poli crea pendenze pi nette, e di conseguenza sonorit pi piene ed PARAMETRI: aggressive. terzina Note Off Quantize: Valore di quantizzazione sul Note Off. PER OTTENERE UN FILTER A 4-POLI:

terzina Tutte 1 e gli altri parametri analoghi al Note On Programma i parametri dei moduli Filter Quantize. Filter 2 dei algoritmi Dual 2 or Dual 4 con valori terzina identici. (1/64) (1/64 terzina) nessuna quantizzazione (swing) (swing) nessuna quantizzazione

* B F indicate an adjustment of the Swing feel.


518 Guida di Riferimento

Edit Sound 243

I Sample ed il Sample Translator


Il WK6/8SE in grado di caricare dei sample nuovi (campioni) in memoria, modificarli e salvarli come nuovi sound WK6/8SE. Tutti i strumenti della serie WKSE sono dotati di una Sample-RAM, il WK6SE da 2 Mbyte, il WK8SE da 8 Mbyte, sufficiente per accomodare una quantit modesta di campioni che potete caricare da diverse fonti. anche possibile installare fino a 32 Mbyte di S-RAM volatile (non tamponata) per campioni, sotto forma di moduli SIMM reperibili presso i negozi di computer. possibile controllare la configurazione della memoria dello strumento nellambiente GENERAL/ SYSTEM INFO, (tasto funzione F1).

METODI DI CARICAMENTO DEI SAMPLE


I Sample possono essere caricati nel Sample Translator da disco, ricevuti via MIDI tramite un computer, un campionatore, ecc., tramite una unit esterna SCSI (solo se sul vostro strumento stato installato il kit opzionale SCSI), o tramite un Dump da un dispositivo esterno. anche possibile caricare i sample direttamente da un RAM - Sound; basta entrare in Edit Sound con il RAM - Sound, quindi accedere al Sample Translator che carica il Sample associato al sound automaticamente.

ACCESSO A SAMPLE TRANSLATOR


Laccesso al Sample Translator sempre tramite lambiente Edit Sound (premere SYNTH nellambiente EDIT; vedi anche pagina 2. 13). Potete accedere al Sample Translator in due modi: 1. Con un RAM -Sound. Questo metodo permette di accedere al Sample Translator e caricare il sample associato al RAM Sound. 2. Con un Rom-Sound (ad esempio, selezionate il Grand Piano Performance). Questo metodo permette di accedere al Sample Translator per caricare dei sample da disco, da dispositivo SCSI (opzionale) o tramite un Midi Dump.

SAMPLE TRANSLATOR
WK6/8SE pu caricare in memoria diversi tipi di Sample, compresi i formati proprietari di altre marche. Poich la lista delle compatibilit in continuo aumento, controllare presso il distributore, quali formati sono supportati dalla versione di sistema operativo che state usando. Alcune dei formati attualmente pi diffusi sono; Wave, Wave Stereo, Sample Vision, Sound Designer 1, Akai, Aiff, Kurzweil ed altri. Le nuove Waveform RAM che potete creare con il Sample Translator possono essere memorizzati nella libreria delle wave di WK6/8SE. Con le nuove Waveform, sarete poi in grado di creare nuovi RAM -Sound, aumentando le potenzialit sonore del WK6/8SE. Per accedere al SAMPLE TRANSLATOR, premete il tasto funzione F1 corrispondente allopzione SAMPLE TXL nella videata principale di EDIT SOUND.

Edit Sound - videata Sample Translator senza sample


244 Guida di Riferimento

Il display principale di Sample Translator contieCarica un sample nella locazione seLoad (F1) ne lelenco dei 16 sample, ciascuno assegnato da il da tutte traccia o prelevandolo lezionata, Copia allaltro da un punto eventi estensione Spostamento pos- di eventi da una singola tastiera, che della una propria addegli Ram -Sound selezionato, da tracce. le selezionata. della traccia sono costituire la Waveform. floppy disk. corriLesempio del display riportato di seguitoCOPY TRACK (F5) Salva la Waveform realizzata nella Save (F2) sponde alla configurazione dei sample che colibreria interna delle Waveform. Della stituiscono la Waveform di origine di un Sound Waveform entrano a far parte i contenuto nello strumento. sample a cui stato assegnato un
limite di estensione con il comando Assign. Loperazione Save esce dal Sample Translator e ritorna allambiente Edit Sound dove puoi creare un nuovo Sound basato sulla Waveform appena realizzata.

Move

LA VIDEATA PRINCIPALE DI SAMPLE TRANSLATOR

Copy

I COMANDI DI SAMPLE TRANSLATOR

PARAMETRI:

Variation: Seleziona una delle 4 Variation. Si possono scegliere solo le Variation che hanno almeno un riff registrato.

PARAMETRI:

Delete (F3)

Cancella dal Sample Translator il sample selezionato.

copialo Style in .: Seleziona Copy to Style.. selezionato ad sample il cui Assegna (F4) Assign corrente. Style re la parte selezionata dello una di tastiera. Un sample aszona ba- assegnabili: qualsiasi segnato originaleValori -Sound il RAM caso, In questo seleVariation riff della uno dei Riff: Seleziona suona insieme agli altri Style USER. da 6 sample, costituita una Waveform sato su scegliere esistenti. solo i riff zionata. Si possono sample assegnati, che costituiscoFrom var... to var...: Seleziona il Variation di proprio ad un assegnato no la Waveform. Le zone di tastiera Riff. limite di taNo la dicitura vuoto apparir Se lo Style ciascuno origine e destinazione della copia. a cui sono assegnati i sample non stiera: Valori assegnabili: 1 ... 4. possono sovrapporsi. From locator... To locator...: Imposta il punto iniziale e punto finale della parte da spostare. e origine il Riffi di riff...: Seleziona From riff... to del di estensione limiti (F5) Annulla Deassign possibile specificare misura, quarto e tic. posesempio, la destinazione della copia. Per selezionato. sample hanno un numero di sample prive Le locazioni sibile copiare i pattern di un riff Basic Major in un i limiti effettivi entro compresi Valori assegnabili: D accesso ad una pagina in cui Edit (F6) ( ). riff Fill Minor. trattinisucdipunto stringa da una un indicare possibile del riff. Non seguito possibile visualizzare informazioni riff. alla Waveform (nome e tipo Valori assegnabili: qualsiasi relativi cessivo al punto finale del riff. caratteristiche, di Sample, di origi- dimensiole Tracce Track... to track...: Specifica della posizione nuova Imposta la DEI Start Locator VIDEATA PRINCIDALLA SAMPLE LA: SELEZIONE Sample rate, Loop ni, intonazione, La parte From ne e destinazione della copia. parte spostata. PALE Loop Switch). Die End Loop Start, track... mostra la traccia selezionata con i tasti alcompreso punto qualsiasi Valori assegnabili: ( / ). i tasti cursore usando i sample Seleziona sono programmabili parametri versi modifiva track... To parte La A...H. funzione linterno del riff. ed altri opzioni sono resi disponibili indiAccanto ad ogni sample sono solitamente con il DIAL. cata (Tuning, Normalize, Gain, Cut, della cate tre note: il limite di estensione inferiore traccia dellaccomValori assegnabili: qualsiasiExport). zona di tastiera a cui assegnato, lintonazione pagnamento (9...16). Attiva il procedimento di Sample Send originale del sample, il limite di estensione supeil punto : Imposta To locator... From locator... il trasferimento del ovvero Dump, (F7) Sample riore. pu in- esterno (ad Sidispositivo copiare. iniziale e finale della parte da ad un sample dicare solo la misura. esempio, un altro WK6/8SE). i limiti effettivi da Sample entro compresi Valori assegnabili: permanentemente Esce Exit (F8) del riff. Translator, cancellando tutto il lavoin ambiente Edit ed entra ro eseguito, della posizione Start locator: Imposta la nuova Sound. parte copiata. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi del riff di destinazione.

516 Guida di Riferimento

Sample Translator 245

Caricare i sample
LOAD (F1)
Il comando Load carica i sample nel Sample Translator direttamente da un RAM -Sound, o da disco o da dispositivo SCSI (opzionale). Terminata loperazione, il display mostra una situazione simile allesempio riportato di seguito, con uno o pi sample che costituiscono la Waveform.

1. CARICARE IL SAMPLE INCLUSO IN UN RAM -SOUND


Questa operazione pu essere effettuata con RAM -Sound di origine da strumenti delle serie precedenti (WK6/8, S, SX, PS/GPS) o da RAM -Sound la cui Waveform sia stata realizzata con SampleTranslator. Impostate lo strumento in modo Style/RealTime con una traccia singola attiva in modo Full. 1. Con un RAM -Sound assegnato alla traccia selezionata del Preset corrente, accedete al Sample Translator tramite il percorso EDIT/EDIT SOUND/SAMPLE TXL.

2. CARICARE I SAMPLE DA DISCO O UNIT SCSI


Per caricare i sample da disco, in pratica potete accedere al Sample Translator con qualsiasi suono, compresi i RAM -Sound, in quando possibile scavalcare il sound assegnato alla traccia e caricare un sample da disco. Se altre tracce del Preset corrente sono attive, si sentiranno anche queste. 1. Inserite un disco contenente i sample. 2 Attivate il Sample Translator tramite il percorso EDIT/EDIT SOUND/SAMPLE TXL. A. Se si accede con un RAM -Sound, comparir la finestra di dialogo che chiede di caricare il sample ritrovato. Premete ESCAPE per ignorare la richiesta e passate direttamente alla fase di caricamento da disco (punto 3). B. Se si accede con un Rom-Sound, la finestra di dialogo non comparir, pertanto, procedete con loperazione di Load. 3. Premete LOAD (F1).

Comparir una finestra di dialogo che informa del ritrovamento di un Ram Sound e che sta per caricare la Waveform ad esso associato.

2. Premete ENTER per confermare loperazione, o Escape per annullarla. Confermando con Enter da il via al caricamento. Una finestra di dialogo che mostra un metronomo animato tiene lutente informato sui sample caricati:

246 Guida di Riferimento

4. Dalla finestra di scelta, selezionate lopzione STYLE NAME (F8) DI EDIT ULTERIORI SAMPLE PROCEDURACARICARE cariverr quale dal allunit corrispondente Modifica il nome dello Style. attivo solo con gli al Sample sample caricare Sty- Translator, in Edit entrare per altri ST./SONG 1. PremetePotete premete il sample cato ROM StyleENTER. degli il nome e che Style USER, dato selezionate una locazione vuoa condizione principale. il menu che le. Apparir dati di sample contenuti nellunit prescelmodificato. non pu essere I dei sample). List (elenco nella Samples ta principale un modulo selezionate 2. Nel menu ta, in questo esempio il floppy disk, vengono di edit con il DIAL o i tasti cursore. possibimostrati in una finestra di scelta, come da le accedere ad un modulo anche specificanesempio seguente: do il relativo numero con la tastierina numein una locazioun sample caricare tentate acceso). KEYPAD tasto del di il LED rica (conSe di dialogo finestra una comparir occupata, ne 3. Premete ENTER per aprire il modulo. che chiede la cancellazione del sample esistendesiderata con i tasti lopzione 4. Selezionate di procedere. te prima funzione. Il metodo di inserimento dei caratteri descritto 5. Selezionate i parametri con i tasti cursore. nella sezione Inserimento Testo a pagina 1.4 Modificate il parametro con il DIAL o la tadella Guida Rapida. Potete spostare il cursore stierina numerica (con il LED del tasto caratteri i Inserite DIAL. il o con i tasti funzione I vari formati dei sample sono identificati dalKEYPAD acceso). con i tasti della tastiera. le estensioni. 6. Confermate le operazioni con ENTER. 5. Con i tasti cursore / , selezionate il sam7. Passate ad un altro modulo con i tasti +/ DI NOTEENTER per - PRESENZA INDICAZIONE EMPTY dare e premete da caricare pleTRACK questo metodo per cancellare un sample Usate ). Oppure tornate al menu princiPage ( NELLE TRACCE linizio al caricamento del sample esistente ai fini di sostituirlo con un altro sample. selezionate laltro moe ESCAPE con pale indicata traccia nella La presenza di note Fino a 16 sample possono essere caricati nella da sample indicostituitidalsono formati Alcuni dulo licona di seq-play: Samples List. viduali, ovvero Programs (vedi la sezione Sample e Programs pi avanti). CARICARE I SAMPLE E I PROGRAM che dialogo Una finestra pre- un metrolamostra indica stato icona didi In modo play questa informato sui lutente tieneun animato nomo riff dello in almeno traccia senza di note nella Alcuni formati di sample, come ad esempio queluna grafico a barre Inoltre, caricati. non contiene la traccia corrente Style. Se nel riff sample li di Akai e Kurzweil, permettono di caricare mostra lo stato del del display in alto situato lindicazione apparir display note, in basso nel due tipi di dati: i Sample (equivalenti ai sample Empty track. caricamento dei sample. della Serie WK6/8SE) e i Program (strutturalmente simili alle Waveform della Serie WK6/8SE). Terminata loperazione, il display mostra una seguente, che simile situazione lavora direttasi allesempio (record) In modo registrazione In questi casi, quando selezionate questo formacaricato: la sample indicher di seq-play e licona dal mente su un riff, dipende to dalla finestra di selezione, comparir una sepresenza di note nella traccia, ma solo nel riff in conda finestra di scelta: registrazione.

Questo display mostra un singolo sample di Flute non assegnato.

Selezionate un singolo sample, oppure selezionate lopzione All samples [tutti i campioni] e premete ENTER per confermare.

514 Guida di Riferimento

Sample Translator 247

Un Program organizza i Sample definendo la zona di tastiera a cui sono assegnati. A differenza delle Waveform della Serie WK6/8SE, un Program pu disporre i Sample su pi di un Level (livello di dinamica). SampleTranslator pu caricare singoli Sample, oppure pu convertire con una sola operazione un intero Level del Program in una Waveform della Serie WK6/8SE. Se un Program contiene pi di un Level si pu convertirlo interamente in pi sessioni, facendo uso (a) di un SoundPatch, (b) di una configurazione di tracce multi, (c) un suono costituito da un assegnamento keydynamic (eseguito in Edit Sound).
Limite di conversione

Assegnazione dei sample


ASSIGN (F4)
Quando avete caricato in memoria i sample che vi interessano, lunico punto essenziale da focalizzare, prima di poterli salvare, lASSIGN, ovvero, lassegnazione dei sample a zone specifiche della tastiera. Solamente i sample assegnati possono costituire una Waveform che viene salvata alla libreria delle Waveform di WK6/8SE. Quando si carica una nuova Waveform nel Sample Translator, i sample che costituiscono la Waveform appaiono ognuno con una propria estensione di tastiera. In questi casi, accanto ad ogni sample sono solitamente indicate tre note: il limite di estensione inferiore della zona di tastiera a cui assegnato, lintonazione originale del sample, il limite di estensione superiore:
limite superiore limite inferiore

Una Waveform pu contenere solo 16 sample. Per esempio, poich un Level del formato Akai S1000 pu contenere fino a 99 Sample, nella conversione vengono caricati solo i 16 Sample posti nel registro pi grave. Questi formati di sample possono sovrapporsi (overlap) anche allinterno di un Level dinamico. SampleTranslator elimina la sovrapposizione, ponendo come limite tra i sample la nota-limite pi bassa del sample pi acuto.

Sample Pitch

RICEZIONE DI SAMPLE TRAMITE UN DUMP


anche possibile caricare i sample in Sample Translator attraverso il comando Sample Dump Request (F7) del menu principale. Questo metodo di caricamento Sample spiegato dettagliatamente a pagina 2.53.

Se si carica un sample nuovo da disco (o unit SCSI), o lo si riceve via MIDI, si visualizza senza estensione di tastiera e con la sola nota di intonazione originale del sample. In tale caso, anche priva di estensione propria, il sample pu suonare per tutte lestensione della tastiera. In questo modo possibile ascoltare il sample per valutare in quale zona della tastiera pu ottenere i migliori risultati. Una volta deciso attraverso quale estensione il sample suona meglio, premete il tasto funzione F4 per selezionare il comando ASSIGN. A questo punto, il display mostra una rappresentazione grafica di tastiera e il sample selezionato. Lesempio del display nella successiva pagina mostra una situazione tipica di assegnamento.

248 Guida di Riferimento

Scale Converter attivo: C Major riff > C minor riff C# C min 1 accomp. min 1 bass min 2 accomp. D D# E 1 1 1 F F# G

SOVRAPPOSIZIONE DEI SAMPLE

di due Sample risultano A# G# Se le estensioni

sovrapposte, premendo ENTER per confermare B finestra di dialogo che indica la comparire una fa A presenza di due sample sovrapposti.
1 1 +1 +1

1 estensione tempomin 2 bass Il sample mostrato con una 1 min 3 accomp. riga nera. La riga ranea, rappresentata dalla

originale (il 1 min 3 bass verticale corrisponde allintonazione Sample Pitch). Se il sample non compare con 1 1 min 4 accomp. lestensione temporanea (senza riga nera), bamin 4 bass sta dare un colpo al1 cursore sinistro ( ) tasto 1 1 assegnare i limi1 min 5 accomp. per farla comparire. Ora potete 1 1 min 5 bass ti di tastiera. il limite inferioassegnare 1. Ruotate il Dial per 1 1 min 6 accomp. re:
min 6 bass 1 1 min 7 accomp. min 7 bass 1 1 1 1 1 1

Premete Escape per cancellare il messaggio e ripetete loperazione di Assign, questa volta eli1 e confermate con minando la sovrapposizione, ENTER. 1 del display mostra una situazione tipiLesempio +1 che consiste di diversi sample che costituica+1 scono una Waveform della WK6/8SE
1 1

2. Premete il tasto cursore destro ( ) e ruotate il Dial per assegnare il limite superiore. ACCORDI COMPLESSI La conversione degli accordi pi complessi segue una logica simile a quella applicata agli accordi di cui sopra. settima) minore, standard (Maggiore, per confermare. ENTER 3. Premete A ciascun sample assegnato un proprio limite pi presente la la conversione trovi affinche, Converter con lo sperimentare a invitato Lutente , pertanto, i casi, anche in tutti di tastiera ripetete e Scale 4. Selezionate il successivo sample registrazione. inoperazioni adatta allo Stylele nota originale di intonazione, ovvero il Sample di assegnamento estensione. Pitch, chiamato anche Root Key Number. Una volta terminato loperazione di Assign, premete ESCAPE per chiudere il display Assign e ritornare al Sample Translator. A questo punto, se desiderate apportare delle modifiche al sample, potete salvarlo con il commando SAVE (F2) per memorizzarlo alla libreria delle wave di WK6/8SE. Seguite le spiegazioni sotto la sezione, Salvare i sample riportate a pagina 2.55 in fondo a questo capitolo.

Continuate in questo modo per tutti i sample che debbono far parte della Waveform desiderata. Ricordatevi che la sovrapposizione dei singoli sample non consentita.

512 Guida di Riferimento

Sample Translator 249

Annullamento dellassegnazione
DEASSIGN (F5)
Il comando Deassign elimina i limiti di zona di tastiera a cui assegnato il sample. 1. Selezionate il Sample da deassegnare.

Cancellare i sample
DELETE (F3)
Lopzione Delete permette di cancellare il sample selezionato nel Sample Translator. Dopo aver ascoltato i sample ed assegnato le rispettive estensioni di tastiera, potete eliminare i sample non pi voluti. Selezionate semplicemente il sample da cancellare e premete il tasto funzione F3. Comparir un messaggio che chieda la riconferma delloperazione (Sei sicuro?).

2. Premete il tasto funzione F5 per annullare lassegnazione del sample.

Dopo il comando Deassign il sample suona attraverso lintera estensione della tastiera solo se selezionato. Se desiderate che il sample rientri a far parte della Waveform da salvare, occorre rieseguire una assegnazione.

Premete ENTER per cancellare il sample, o Escape per annullare loperazione.

250 Guida di Riferimento

FREE MEMORY (NON MODIFICABILE) Spazio rimanente per la registrazione del riff. Ogni riff pu occupare fino a 30.000 byte (30 kilobyte). EDIT (F6) la re- che mostra dati, durante moltiaccede gi Edit Se la RAM contiene allambiente Il comando il messaggio appariretecniche potrebbe gistrazione alcune del sample e dove informazioni piena la RAMalcune che che avverte Memory Full, operazioni di eseguire possibile anche La regi- alcune caa registrare. continuare e non si potr di cambiare per permettono modifica interrotta. strazione verr del sample selezionato. ratteristiche Per ottenere maggiore spazio in RAM, disattivate la funzione UNDO.

La modifica del sample

Tuning (F1), che suona le note con lesatta intonazione di WK6/8SE . Tuning suona una sinusoide che si sovrappone al sample. Potete anche usare questo parametro per fare in modo che il sample venga eseguito alla propria intonazione normale su di un tasto diverso da quello al quale era stato assegnato al momento della sua registrazione. In ogni caso, ricordatevi che la modifica del Sample Pitch causa uno spostamento dellintonazione del sample e di conseguenza verr modificata la velocit di esecuzione, ovvero il Sample Rate, che porta ad un cambio del timbro del sample. SAMPLE RATE: Questo parametro definisce la frequenza di lettura del sample. Modificando la frequenza di lettura del sample viene modificata, proporzionalmente, anche la sua intonazione. Per esempio, aumentando il valore di Sample Rate, viene innalzata anche lintonazione del sample. In pratica, si tratta di unintonazione fine del sample, che evita stonature tra i sample che compongono la Waveform. LOOP START: Questo parametro fa in modo che il sample viene ripetuto indefinitamente fino al rilascio della nota, o al decadimento verso il silenzio. Ciascun sample, quando eseguito, inizia dal punto stabilito dal parametro Loop Start e procede fino al punto stabilito dal parametro Loop End (fine del loop), quindi ritorna al punto di Loop Start e si ripete di continuo. Questa ripetizione ciclica udibile per tutta la durata che la nota tenuta premuta. Se il parametro Loop Switch impostato su Off (spento - vedi sotto), quando il sample arriva al punto di Loop End nel suo primo ciclo, il sample termina la sua esecuzione. La modifica dei parametri Loop Start e Loop End pu causare un cambio di timbro pi o meno marcato a seconda della natura del sound al punto di Loop Start. In alcuni casi, quando si modificano questi parametri, sar avvertibile un click quando il sample passa dal punto di Loop End al

Le prime quattro voci nel display Edit corrispondono alle informazioni tecniche del sample: SAMPLE NAME: Il nome originale del sample. SAMPLE TYPE: Identifica il formato del sample. PROPERTIES: Mostra le caratteristiche tecniche del sample. SAMPLE SIZE: Mostra la dimensione del sample, espresso come il totale complessivo dei campioni che lo costituisce. Le voci rimanenti corrispondono a parametri variabili che permettono di modificare il sample. SAMPLE PITCH: Indica lintonazione originale del sample, ovvero lintonazione alla quale il suono stato originariarmente campionato. Il Sample Pitch anche conosciuto come Root Key number, ovvero la nota di base di una estensione di tastiera. Se WK6/8SE non riconosce il Sample Pitch del sample caricato da disco, occorre spesso definire lintonazione corretta dopo il caricamento. A questo scopo bene aiutarsi con la funzione

510 Guida di Riferimento

Sample Translator 251

Loop Start. Questo click dovuto al gradino che si forma tra la fine di una ripetizione del loop e linizio della seguente. Spostando i punti limite del loop si deve cercare di far combaciare lampiezza del punto di Start con quella del punto di End, in modo che il click diventi inavvertibile o scompaia del tutto. LOOP END: Questo parametro rappresenta il punto terminale del sample e il punto di ritorno da capo al punto di Loop Start. Se il parametro Loop Switch impostato su Off, questo parametro si commuta in Sample End, che rappresenta la fine del campione. LOOP SWITCH: Questo parametro permette di commutare tra i due stati di On e Off per il Loop. Quando ON, il sample continua a ripetersi fino al rilascio delle nota. Quando impostato su OFF, il parametro Loop End si commuta in Sample End ed il sample termina a suonare quando raggiunge il Sample End.

NORMALIZE (2)
Se il livello del sample sembra di essere troppo basso, probabile che limpostazione originale di sample Gain (il volume) necessita di un rialzo per rendere il sample pi udibile. La funzione Normalize riporta il sample Gain al suo massimo valore con una sola operazione. 1. Premete F2 per selezionare NORMALIZE. Nel display compare lo stato corrente del sample Gain. Nellesempio, si lavora con un sample Stereo.

In questa situazione, la voce Gain non e programmabile. 2. Premete ENTER per attivare la funzione Normalize. Al termine delloperazione, limpostazione della voce Gain portata al 100%.

LE OPZIONI DI SAMPLE EDIT


La pagina di Sample Edit provvede diverse opzioni.

TUNING (F1)
Lopzione Tuning fornisce un riferimento per lintonazione del sample, producendo lesatta nota suonata sulla tastiera di WK6/8SE con una sinusoide. Il Tuning utile in situazioni in cui necessario ascoltare lintonazione originale del sample durante unoperazione di assegnazione di estensione. Premete il tasto funzione F1 per attivare il Tuning (mostrato in negativo) e suonate sulla tastiera. Premete di nuovo F1 per disattivare il Tuning. Ripetete la stessa operazione per laltra sezione del sample (RIGHT), selezionando Left con il cursore e ruotando il Dial.

GAIN (F3)
Questa opzione consente di regolare il volume del sample rispetto agli altri sample della Waveform. Uno dei usi pi comuni della funzio

252 Guida di Riferimento

Usate la funzione Export per salvare (esportare) in registrazione. riff da porre 1. Premete F3 per selezionare Gain. cui scegliereililsample o unit SCSI (se installato). su disco, ge-corrente del che parametrilo diversi sono In questa videata stato comparir display Nel 1. Premete EXPORT per aprire una finestra di prima della regiiniziali, stiscono le impostazioni si lavora con la (nellesempio, sample Gain dialogo dove potete segliere lunit esterna il suo ed Stereo). dello propria strazione vera e sample di unStyle Right parte dove esportare il sample. playback. Scegliete Variation, sezione e accordo con i tasti cursore. Premete ENTER per confermare. SOUND VIEW (F5) 2. Premete ENTER per aprire una finestra di cui pos- il nome da inspecificare View, Sound potete dove dialogo livello la pagina 2. Ruotate il Dial per portare il Gain al Richiama Performandella suoni i cambiare e vedere sibile selezionare il suo fore sample al assegnare richiesto. Durante la modifica, suonate sulla mato. tastiera per sentire il cambio di livello. ce. MODE... (F1) Apre la finestra di dialogo Select Mode, in cui si pu selezionare diverse modalit di registrazione: 3. Premete ENTER per confermare limpostaPotete scegliere tra i due formati pi comuzione. nemente riconosciuti per salvare il vostro sample: Sound Designer 1 o Windows RIFF Terminata loperazione, la nuova impostazione viene memorizzata. REC VIEW (F6) Wave. File Type e ruotate parametro 3. Selezionate che permetView, Record il Richiama la pagina formato. laltro selezionare per Dial il CUT (F5) te di controllare i parametri di registrazione/esecuzione. quelleil sample note registrate Replace - Le ad permette di rifinire opzionesostituiscono Questa termine diLoop End, in Al in record. tracce nelle gi presenti un parametro dal specificato punto a del sample. passa lopzione registrazione un ciclo di modo finale la porzione da tagliare ERASE... (F7) Overdub. Se si modifica il Loop End e volete eliminare la di traccia, riff, variation o Style. Cancellazione a quel-dopo il Loop si uniscono registrate note Overdubb - Le che segue del sample finale parte record. tracce ilin nelle le gi presenti funzione F5 per eseguire il tasto premete End, 4. Premete ENTER per avviare la procedura di taglio. Punch In/Out - Linserimento forzato di una esportazione. la registrazione. ripetere correzione senza troverete che il punto di il CUT, aver usato Dopodover Se esportate ad un Floppy, inserite il dischetto pro-ad un valore un pedale daessere viene La registrazione portato non potr End attivata Loop nel drive prima di premere Enter. Controls). Edit (in Punch il grammato per superiore a quello mostrato. Terminata loperazione, il sample viene salAvviate la registrazione con PLAY. Quando il riff nel disco. vato arriva al punto in cui volete iniziare a registrare selezionata. la traccia Track - Cancella per uscire dalla videata ESCAPE Premete premete il pedale e suonate. La registrazione Riff - Cancella il riff corrente. Sample Edit. avverr in modo Replace. Rilasciate il pedale Variation - Cancella la variation corrente. quando avete finito di registrare. Style - Cancella lintero Style.

RIFF... (F2) le dine Gain quella di equalizzare i livelli traREC EXPORT (F7) La pagina tastiera. estensioni di View verseRecord Apre una finestra di dialogo (SELECT RIFF) in

58 Guida di Riferimento

Sample Translator 253

Sample MIDI Dump


SEND SAMPLE / SAMPLE REQUEST (F7)
Il trasferimento di sample tra la WK6/8SE e altri dispostivi (campionatori, computer sul quale girano i programmi di campionamento) avviene tramite loperazione Send Sample/Sample Request che conforme allo standard MIDI Sample Dump. Questa funzione opera in base al principio dellhandshake e richiede solo che trasmettitore e ricevitore siano conformi allo stesso standard. Le unit che debbono comunicare tra di loro debbono essere collegati via MIDI con il closed MIDI loop, ossia le porte MIDI In e MIDI Out dellunit trasmittente collegate alle porte MIDI Out e MIDI In dellunit ricevente. Loperazione procede ad alta velocit senza che una o entrambe le unit si bloccano. Limpostazione dei canali MIDI non richiesto. Se lunit esterna non conforme allo standard MIDI Sample Dump, loperazione non pu essere eseguita. Lopzione Send Sample viene mostrata quando un sample selezionato nella videata principale di Sample Translator

2. Selezionate una locazione vuota nella videata principale di Sample Translator. 3. Premete il tasto funzione SAMPLE REQ (F7). Comparir in sovrapposizione una finestra di selezione di numero del sample.

Lopzione si commuta in Sample Request (richiesta campione) quando selezionata una locazione vuota, per permette il caricamento di un sample tramite il Dump.

4. Specificate il numero del sample richiesto (con il Dial) e premete ENTER. Un istante dopo, inizier il trasferimento del sample. Durante il trasferimento, una barra grafica mostrer lo stato delloperazione nel display principale di Sample Translator. Se richiedete un sample da un altro WK6/ 8SE, potete specificare un qualsiasi numero da 00 a 15, che corrispondono alle 16 locazioni del Sample Translator esterno. Se richiedete un sample dallunit esterna (computer o sampler, ecc.), potete specificare un qualsiasi numero tra lo 00 e 255, che dipende dal numero di sample contenute nellunit esterna. Durante lo svolgimento del trasferimento, lopzione Sample Req si commuta in Dump Stop. Usate lo Dump Stop per fermare il trasferimento del sample dallunit esterna.

PER INVIARE UN SAMPLE (SEND SAMPLE)


Premete il tasto funzione SEND SAMPLE (F7). Un istante dopo, inizier il trasferimento del sample dal WK6/8SE allunit esterna. Durante il trasferimento, una barra grafica mostra lo stato delloperazione nel display principale di Sample Translator. Durante lo svolgimento del trasferimento, lopzione Send Sample si commuta in Dump Stop. Usate lo Dump Stop per fermare il trasferimento del sample allunit esterna.

PER CARICARE UN SAMPLE (SAMPLE REQUEST - F7)


1. Collegate la porta MIDI IN della WK6/8SE alla porta MIDI OUT dellunit esterna e la porta MIDI IN dellunit esterna alla porta MIDI OUT della WK6/8SE (closed MIDI loop).

254 Guida di Riferimento

REGISTRAZIONE

1. Premete uno dei pulsanti USER e selezionaper creare un da Sample libera te una locazione esce definitivamente EXIT(User) Lopzione nuovo Style. Translator, cancellando tutte le eventuali modifiche eseguite. Premendo EXIT, comparir una richiesta di confermare loperazione di uscita e cancellare tutti i campioni non ancora salvati.

Exit (F8)

Il LED sul pulsante RECORD si accender e la pagina Record View andr in negativo.

Salvare i Sample

SAVE (F2)

Loperazione SAVE salva la waveform alla libreria delle Waveform di WK6/8SE. Una Waveform costituita da uno o pi sample, ciascuno con un proprio assegnamento di tastiera senza sovrapposizioni. Una volta che i sample sono stati assegnati, premete il tasto funzione SAVE (F2) per salvare la e mettete in record la traccia 5. Selezionate Waveform nella libreria delle Wave di WK6/8SE. da registrare. Solitamente, si seleziona la Nel display comparir la finestra di dialogo Save traccia Drums. Sample: 2. Si aprir una finestra di dialogo che vi inviPremete il tasto funzione corrispondente per ta a creare un nuovo Style.. attivare la traccia per la registrazione. Solo ENTER cancella tutti i campioni e ritorna nellamle tracce che mostrano licona di record venbiente Edit Sound. gono registrate: ESCAPE annulla loperazione di uscita e ritiene tutti i sample in memoria. Salvate i sample con SAVE per uscire da Sample Translator.
Creare un nuovo Style. F1 conferma, F5 annulla.

3. Premete F1 (Ok).
Si aprir la pagina Record View e in sovrapposizione verr attivata anche la finestra Select Riff:

6. Premete START/STOP per avviare la registrazione.

4. Selezionate la Variazione, (VAR 1, VAR 2, VAR 3, VAR 4), sezione, (BASIC, FILL, INTRO, ENDING), e accordo, (MAJOR, MINOR, 7TH), con i tasti cursore e premete ENTER per confermare.

Qui potete immettere il nome della Waveform alla rovescia dieconto misura Inizier una Ram -Sound che di un nuovo name) (Wave Metronome sezione la sotto (visualizzato ne faccia uso (Sound name). del il tempo con il metronomo ed display), Il automaticaper la Waveform immessobatter nome un tic. mente assegnato anche al Sound quando selesenza metronomo, registrare dila Se preferite del nome del sound. zona di immissione zioni corrispondente il con potete disattivarlo un nome diverdi assegnare taTuttavia, siete liberi sto funzione sound rispetto a quello della Waveform. so alF8. apparir anche la dialogo di della stessa misura termine alfinestra a suonare 7. Iniziate Nella per il nuovo RAM in vuota locazione prima di conto alla rovescia. RAM -Sound, identificata dai rispettivi numeri tergiunti al in ciclo: La registrazione il Dial, Ruotando Change. e Program di Bankavviene numero Il dallinizio. riff si riparte mine delpotete RAM, sempre selezionare altre locazioni di dallimpostaziomisure registrate il nuovo sound. Infatcui memorizzare vuote, su dipender della videata Measure ne nel parametro non possibile ambiente, ti, in questo 2). (in questo caso RecView o RAM -Sound un Ram-Sound sovrascrivere archiviati gi suoni i quanto in esistente 8. Terminata la registrazione della prima trac- non vengono selezionati. la registrazione con START/ cia, fermate STOP. Se tentate di salvare la Waveform con un nome gi esistente, comparir un messaggio di avverpermet- del nome. modo record, in informa rimarr La traccia della duplicazione che timento tendovi di aggiungere dei nuovi eventi, sem

56 Guida di Riferimento

Sample Translator 255

Premete Enter o Escape per cancellare il messaggio e ritornare alla finestra Save Sample, e ripetete loperazione con un nome diverso. Confermate il salvataggio con ENTER. La Waveform verr salvata alla libreria delle Waveform di WK6/8SE. Contemporaneamente, il nuovo RAM -Sound verr salvato alla libreria di sound WK6/8SE nella locazione prescelta. Premendo Enter esce dal Sample Translator e ritorna allambiente Edit Sound dove potete procedere con le modifiche del nuovo RAM -Sound usando i metodi di edit gi descritti. Troverete il nuovo RAM -Sound assegnato alla traccia corrente, e la nuova Waveform selezionata nel modulo Waveform.

I SAMPLE NON ASSEGNATI


Se, tra i sample assegnati, rimane uno o pi sample non assegnati, premendo SAVE fa comparire una finestra di dialogo che chiede di cancellare i sample non assegnati prima di procedere con loperazione di salvataggio.

Cancellare i sample non assegnati ?

Premete ENTER per procedere con loperazione di salvataggio e perdere i sample non assegnati. Se, invece, volete assegnare i sample non assegnati, premete Escape per cancellare il messaggio, eseguite lassegnazione e premete di nuovo Save per salvare la Waveform.

256 Guida di Riferimento

Lopzione selezionato pu essere memorizzato nei Performance.

Lo Split Point ; (a) il punto di divisione della tastiera negli assetNota: La sigla dellaccordo riconosciuto appare ti Upper/Lower e Multi; nella pagina principale del modo Style/Performanil punto al di sotto del quale normalmente si (b) ce. Se laccordo non riconosciuto, viene mopossono suonare gli accordi per il controllo strata la sigla della nota pi bassa, seguita di una dellaccompagnamento automatico (con i serie di asterischi. Per esempio C***** . Fine One Fingered modi di riconoscimento che riPerformance 64 Real memoria. Ci sono fino di combinazione una PERFORMANCE Una Note: Perch laccordo sia riconosciuto, (e la si). ger di programmate configurazione una chiamano o sovrapposti essere possono che suoni 16 a gla mostrata nel display), il pulsante Arrange On/ dalprogrammabili tutte sono ma effetti, ed suoni configuqualsiasi in tastiera sulla zone per divisi principale, pagina nella appare Point Split Lo Off deve essere acceso. potete ripristimomento, In qualunque lutente. razione. Qualunque sia lo stato dello strumento funzione con il tasto selezionabile come opzione delle Performanoriginale nare la configurazione Style quando state suonando, sia in RealTime,F7 modificarlo. possibile Naturalmente F8. o DYNAMIC ARRANGE RESTORE. la funzione ce mediante o Song, la struttura che gestisce il modo operatiTime, Style/Real principale 1. Nella schermata dellaccomvolume attivo, il la Arrange Con Dynamic il quale deterPerformance, sar sempre vo per aprire F8 o F7 funzione tasto il premete dinala con controllato pu essere pagnamentominer come potrete suonare in tempo reale, TIME REAL Operazioni Point. Split di dialogo la finestra laccordo il si suona mica dellaccordo. una Song. o con piano Style con gli Se Potete eseguire diverse operazioni da pannello volume delle tracce di accompagnamento dimiPremendo uno dei pulsanti della sezione PERper modificare la configurazione delle Performannuisce, se si suona forte il volume aumenta. FORMANCE GROUPS e selezionando una PERce mentre state suonando. dellaccompa(Off), il volume Quando spento entra in modo di eseil WK6/8SE FORMANCE, Per esempio, se state suonando con una single di dinamica con cambi invariato gnamento resta Le Real Performan(Real). Performance cuzione ad un unico suoPerformance (una la dellaccordo.ce sono strutturati per suonare in tempo2. nota pi acuta il DIAL o suonate Ruotate Performance, reale attivare una potete tutta la tastiera, sumodificare attivo no), Point. Split lo per Lower parte della con una combinazione di fino ad 8 suoni in conpi suoni con suonare da modo in tracce pi o AUTOBACKINGtemporanea. Il nuovo Split Point apparir nella finestra di sulla tastiera. La Performance sar sempre la dialogo. Se la nota sbagliata, suonate unal attivo, laccompagnamento Se Autobacking selezionabili dal pannello sono Altre Performance stessa, ma con pi tracce attive per suonare. tra nota. in cui viene nel momento disponibili cambia esattamente in modo Style le Style Performance, Potete modificare altri parametri associati alle nel PLAY attivuoti senza lasciare accordo, suonato un quando TOUCH SINGLE il pulsante Performance, come, ad esempio, il volume delle pattern. vo (LED acceso), e le Song Performance quantracce usando i cursori sul pannello, lassetto di in modo una do lo suonato voltaSong. disattivato, strumento Se Autobacking tastiera da Full a Upper/Lower (tastiera divisa) o cambia solo laccordo laccompagnamento tutto ci che si pu quanEsaminiamo le Performance Multi mediante i tasti funzione. Potete assegnale note successive del suonate do vengonofare con esse. il nuovo per confermare ENTER 3. Premetere tastiera, oppure diSplit punto di divisione un nuovo pattern. loperazione. annullare Point, o ESCAPE alle tastiera. assegnati i suoni cambiareper SELEZIONANDO LE PERFORMANCE (REAL) Split lindicazione ENTER, Se premete configurare le esempi di come alcuni Troverete il nuo-nelle pagine mostra pagina principale Point nella Pratica nella Guida Performance Per selezionare una Real Performance, premedi divisione della tastiera. Se prevo punto1.18-1.20. te uno dei 8 pulsanti della relativa sezione e seoriginale non Split Point mete ESCAPE lezionate una Performance dalla finestra di sceltutte le modifimemorizzare desiderate Se non lo ta mediante il tasto funzione corrispondente. cambia. che apportate ala Performance corrente, semplicemente selezionate unaltra e tutti i cambiaFate riferimento a pagina 1.31 nella Guida Pratigenerale, precedente un parametro Point sulla Performance eseguiti menti delle Lo Split ca per istruzioni illustrate sulla selezioneNota: che rimane Performance, alla persi. non appartenente desiderate memoSe, invece, verranno Performance. La pro- premete il spento. strumento a la in memoria anche modificata, Performance rizzare Ciascun pulsante Group richiama 8 Performansi esegue viene perduta grammazione da ENTER per PERF seguito STOREquando pulsante ce tra cui scegliere. In questo modo possibile si tamponata RAM la quando o un Reset All PERF salvare le modifiche. Loperazione STORE selezionare tutte le Performance gi presenti in batteria. della esaurimento cancella per spiegata a pagina 3.24.

Le Performance

MODIFICARE IL PUNTO DI SPLIT

54 Guida di Riferimento

Performance - Edit Performance 31

ARRANGE ON/OFF
Quando accendete lo strumento per la prima volta, oppure ogni volta che selezionate la Performance GRAND PIANO, il pannello si configurer sempre nello stesso modo, con diversi pulsanti attivi, uno dei quali sar il pulsante ARRANGE ON/OFF (LED acceso).

STYLE LOCK
Grazie alla funzione STYLE LOCK, potete decidere se la selezione delle Performance richiamano uno Style diverso ad ogni selezione, oppure se lo Style corrente resta invariato mentre cambiano solo i suoni di tastiera (quelli dedicati allesecuzione in tempo reale). Quando STYLE LOCK abilitato, (LED acceso), selezionando le Performance richiamano solo i suoni di tastiera mentre lo Style resta invariato.

Questo pulsante abilita gli accompagnamenti automatici dello Style corrente. Infatti, se premete il pulsante rosso START/STOP e suonate un accordo sulla tastiera, sentirete suonare un accompagnamento automatico. Se il pulsante ARRANGE ON/OFF spento, (LED spento), lo START/STOP far partire solo la traccia della batteria dello Style. Questo utile se desiderate suonare le Performance in tempo reale con laccompagnamento di batteria. Dal momento che le Performance sono in grado di memorizzare qualunque configurazione di pannello, esse possono essere programmate per richiamare uno Style, compresi tutti i sound per gli accompagnamenti, una Variation e, se il pulsante Tempo Lock spento, anche limpostazione del Tempo. Infatti, le Performance offrono un modo alternativo per richiamate le Style Performance modificate, come scoprirete pi avanti.

Quando STYLE LOCK disabilitato (LED spento), selezionando le Performance richiamano sia i suoni di tastiera sia uno Style. In modo Realtime, quando il pulsante ARRANGE ON/OFF disabilitato (LED spento), cambiando le Performance con lo STYLE LOCK acceso utile per suonare in tempo reale con la traccia di batteria. Premete START/STOP per avviare la traccia Drum e ogni volta che selezionate una Performance nuova, cambierete i suoni di tastiera senza cambiare la traccia Drum. Con STYLE LOCK spento, potrete selezionare le Performance e richiamare la traccia Drum di uno Style diverso per ogni volta che selezionate una Performance.

32 Guida di Riferimento

Le Songs non possono attivare questa funzione. suoni di tappeto senza usare il pedale Damper Per maggiori informazioni sui tipi di Harmony diche cos pu essere usato per la mano destra. sponibili, vedi Edit Tracks/Split nel capitolo Nei modi Upper&/Lower e Multi, Lower Memory della Guida di Riferimento. Performance lesecuzione memoriauna utile per mantenere le Performance, tutte seleziona Quando si in La selezione delle tracce avviene utilizzando i tasti. dei rilascio il di batteria dopo della traccia impostazioni memorizzate alla Performance ventasti cursore su/gi. La traccia selezionata, e SEZIONE STYLE LOCK (NELLA gono richiamate con il tocco di un solo pulsante. una modifica, quella per accettareGROUPS) attiva PERFORMANCE quindi se- pu essere (LED acceso), LOCK attivo Quando STYLE TEMPO LOCK Oltre alla configurazione dei pulsanti sul pannelselezionata La traccia in negativo. di in grado Performance lo di controllo, i suo- tasto funrichiamano PERFORMANCEcon le lezionando il corrispondente attivata/disattivata si seleziona quando spento, una Se TEMPO LOCK parametri, di altrianche lo stato memorizzare tem- della stessa dedicati tastiera (quelli ni diad tracce (A - H) e altre in sinistraallesecuzione zione a il come cambier Preformance uno Style o una efdegli impostazioni le e selezione la esempio, invariato. resta corrente Style lo mentre reale) po visualizzate meessere possono Performance tempo. Se acceso, il tempo non cambier. fetti, lo stato dei controller, (pedali, Pitch/Mod spento), (LED disattivato Se questo pulsante (scorrimento tracScroll Track diante i pulsanti le Trackball, ecc), la configurazione MIDI di tutte di rivi permetter le Performance selezionando Lo stato delle del display. in alto a sinistra cia) MIXER LOCK tracce, ed altro. suoni insieme Style memorizzato chiamare uno traccia nella codi iconeai indicato dalle tracce La Performance memorizza anche il volume delil solo contutte vi permetter, Ci di tastiera. sono in stato traccedi le tocco a sinistra. Se lonna che Esaminiamo qui di seguito tutti i parametri le tracce. Se MIXER LOCK spento, quando si configurazione lintera di cambiare un pulsante,MUTE sentirete alcun suono se non (disattivate), possono essere memorizzati in una Performanseleziona uno Style o una Performance cambiedi tastiera e le tracsezioni lesulla sonora di entrambe tastiera. suonate ce. r anche il volume di tutte le tracce. Se acceso, automatico. ce dellaccompagnamento Gli 8 slider (contrassegnati sotto con le lettere Ainiziate col seleuna Performance, Per costruire di tastiera, mendelle tracce cambier il volume H) vengono utilizzati per controllare il volume delle PerUna . Tracce o suoni di serie una zionare tre il volume delle tracce di accompagnamento tracce correntemente in vista nella Lista Multi Tracce 16 a una da contenere pu formance non cambier. PLAY SINGLE Traccia. trac- TOUCH sovrapposte. Indipendentemente da quante TOUCH SINGLE il pulsantedei nella attivate ce decidete di utilizzare, sempre visibileQuando effettuate mesuoni vengono Le assegnazioni BASS TO LOWEST Per- con lausilio nella Style suoni memorizzati PLAY, tutti i diante Performance una lista di 16 tracce che potete GROUPS i pulsanti SOUND del- Sieteformance il basso acceso, LOWEST Se BASS TO le traca tutte com- ROM a scelta. (mute) o disattivare attivare per scorrere at(+/) PAGE BANK pulsanti assegnati dei vengono attorno suoner automatico laccompagnamento dellaccomquelle sia tastiera, di quelle sia ce, pletamente liberi di decidere quanti suoni attivatraverso i banchi suono. Potete scegliere di sedellaccordo. bassa alla nota pire automatico. utilizSe, per esempio, decidete dipagnamento ed usare. i suoni con il pulsante DISPLAY HOLD lezionare il pattern eseguer il basso Se spento, zare significa che il vostro questoprogramtre suoni, solo (LED spento). disattivato (LED acceso) PLAY SINGLEoTOUCH del pulsante Lattivazioneattivo mato nello Style. campo di azione limitato alle prime tre tracce un selezionerete volta che spento, ogni Se lattivazione puldel automatica provoca anche Traccia (Multi Lista Multi nellapermette si chiuder per ritorfinestra diescelta Sound, la in cui List). sante ARRANGE brani Track di suonare Questa funzione la funzione ON/OFF la nota pi bassa dellaccordo si muove autonoMEMORY. nare al display principale della Performance. mamente, seguendo lesecuzione del musicista, Quando SINGLE TOUCH PLAY spento, la seMULTI TRACCIAfunzioni di basLISTA obbligatoriamente senza svolgere richiama le sezioni degli acStyle EDIT lezione degliMENU so armonico. Potete accedere alla Lista Multi Traccia premencompagnamenti dello Style, mentre le sezioni di Tutte le tracce della Performance corrente possie- restano do il tasto funzione MULTI (F7/F8). (Se non invariate. tastiera sono essere indipendentemente programmate HARMONY ON/OFF te in uno delle situazioni di default, premete il pulnei relativi Edit Menu di cui si possono accedere Performance sezione della N.1o spento) Groups e (LED disabilita acceso) Abilita (LEDsante tramite i pulsanti della sezione EDIT/NUMBER. Grand la Performance selezionate nel-Piano).LE STYLE PERFORMANCE selezionato correntemente lHarmony Type la funzione HARMONY dellambiente Edit Gli Style sono resi pi versatili per le Style PerTracks/Split. formance ad essi associate, fino ad 8 Performance per ciascuno Style. Una volta selezionato lo Harmony pu arricchire lesecuzione dello Style, Style, avrete la possibilit di assegnare 8 Style creando delle melodie partendo da una sola nota Performance diverse mentre state suonando. In suonata, come se fosse eseguita da unintera modo Style, premete semplicemente il pulsante orchestra. Harmony funziona solo se la tastiera STYLE P per aprire la finestra di scelta relativa divisa (assetti Upper&Lower e Multi). allo Style corrente.

Programmazione delle Performance

52 Guida di Riferimento

Performance - Edit Performance 33

I pulsanti che danno accesso ai parametri di Performance sono: Effects, Midi, Mixer, Control/Pads, Tracks e Sound. Premete un pulsante EDIT per accedere ai relativ parametri della sezione. Per esempio, se premete il pulsante MIDI, potrete accedere ai vari parametri della sezione Midi:

EFFECTS: Qui potete assegnare gli effetti preferiti per la Performance che state programmando ed impostare la mandata effetti (Send) per ogni traccia. CONTROL/PADS: Con questa funzione, potete programmare i dispositivi di controllo dello strumento, quali i Pad (1, 2, 3 e 4), i pedali e la Pitch/ Mod Trackball, decidendo quale tracce verranno influenzate dai controlli e quali no. TRACKS/SPLIT: Con questa funzione, potete programmare tutti i parametri esclusivi alle tracce, quali Section Transpose (trasposizione di sezione), Detune, Polyphony priority, Velocity. Questi parametri avranno effetto su qualunque suono che verr assegnato alle tracce programmate. SOUND/S.PATCH: Qui potete programmare una serie di parametri di edit che agiranno su qualunque suono che verr assegnato alla traccia in edit. Questo editor spiegato dettagliatamente nel capitolo Sound nella Guida di Riferimento, a partire da pagina 2.4. Tutte le pagine di edit che agiscono sulla Performance mostrano la lettera P, ( ), in alto a sinistra del display, indicando che i relativi parametro della pagina corrente possono essere memorizzati nella Performance. Esaminiamo tutte le funzioni Edit della Performance dettagliatamente, incominciando con MIDI.

Un Menu Edit contiene diverse funzioni, la maggior parte dei quali agiscono sulle tracce della Performance corrente. Le sezioni Edit NON trattati in questo capitolo sono, General, Style/Song e Sound/S.Patch. Selezionate la sezione Edit desiderata con il relativo pulsante per accedere ai relativi parametri. Le tracce della Performance corrente sono sempre in vista nella colonna a sinistra, pertanto, potete selezionarle in qualunque momento senza mai ritornare alla videata principale. Le sezioni di Edit che userete per modificare la vostra Performance sono: MIDI: Qui potete assegnate i canali MIDI, selezionare la configurazione MIDI, impostare i filtri Midi ed effettuare una vasta scelta di importazioni per strutturare la vostra Performance correttamente per tutte le esigenze relative ai collegamenti MIDI. MIXER: La sezione Mixer gestisce il livello finale alle uscite di tutti i suoni nella Performance corrente. Qui potete regolare i volumi, posizioni pan e selezionare le uscite audio per ogni traccia. disponibile anche leffetto 3D.

34 Guida di Riferimento

COPIE DI RISERVA (DI BACKUP)

consigliabile conservare copie di riserva (copie di backup) di tutti i dischi pi importanti. Le Come i sistemi compatibili MS-DOS e Windows geneprogrammazioni MIDI contiene Lambiente sicuri, in ambienti conservate copie di riserva, WK6/8SE assegna ai file nomi non pi lun3.1, tracsingole le riguardanti programmazioni e rali sono estremamente importanti nel caso di perdidi 8 caratteri, pi unestensione di tre caratteghi ai fini di preparacorrente, ce della Performance nellHard nello strumento, ta dei dati contenuti ri separata dal nome con un punto (per esempio: Midi. lo strumento per qualsiasi collegamento dischetti. disk o in altrire MYSONG_1.BLK). Per copiare i dati da un dischetto allaltro, semIn Macintosh, OS/2 e Windows il nome dei file MIDI] (F1) - [CANALI CHANNELS MIDIpassare la memoria attraverso pre necessario pu essere pi lungo. Quando si modifica un dello strumento. necessario caricare i dati connome sul computer occorre ricordare di: Questa opzione imposta la configurazione di tenuti nel dischetto di origine in memoria e quinfile. Performance. Qui podei lestensione non cambiare della delle tracce ognuna di salvare tali dati nel dischetto di destinazione. caratteri. di 8tracce pi lunghi nomi non inserire risponderanno ai quali determinare tete Nel caso di copie di sicurezza dei dati contenuti (Midi In), quali ingresso in messaggi dei solleciti non inserire in un Block pi file di quelli che nellHard disk, non necessario il passaggio atinvieranno i quali tastiera, alla collegate saranno contenere. pu WK6/8SE di RAM la traverso la RAM in quanto possibile fare una interno, sonoro generatore al dati loro copia da Hard disk a Floppy Disk. non cambiare il nome dei file contenuti allin- quali alle ad non e quali OUT ha nomi dirisponderanno bisogno WK6/8SE Block. MIDI terno deiuscite MIDI. informazione alcuna standard per riconoscere la struttura dei dati. PULIZIA DELLE TESTINE DEL DRIVE Questa opzione consente di impostare la confi diviso in quatConfiguration il parametro Anche MS-DOS, Winlimiti di di alcuni a causa Inoltre, strumendello utilizzo di intenso Dopo un periodo compreso il catraccia, di ogni MIDI gurazione mostrata selezionata parte la parti, tro dows 3.1, Atari (con altri sistemi il problema non in negativerificarsi to, potrebbero e la porta MIDI (A o B)nel MIDI Inerrori la portaalcuni nali MIDI, modificare lo stato del Dial perseguenti: vo. Ruotate i consigli seguire il sussiste), occorre disco, pu avere dei dati su salvataggio o nel caricamentoOut traccia o B). Ciascuna (A parametro selezionato e spostatevi con i tasti testine nelle accumulatasi dovuti alla sporcizia (per nome allinterno del spazi non inserire Out. In e MIDI il MIDI separati per impostazioni via.... e cos destra/sinistra cursore allaprogrammaprocedere necessariopu allora del drive. esempio: MY FILE.BLK). Per dividere il avere una Performance Ogni un kit di pulizia (di usando testine pulizia delle zione nome in due parti pur conservando la compropria. Midi buona qualit) per drive da 3,5 pollici (a doppia patibilit con MS-DOS occorre: Il parametro diviso in quattro parti e quella atfaccia - DS). Non usate vecchi kit per drive a sin1) separare le due parti con un segno di sottualmente selezionata compare in negativo sul generatore sonoro MIDI keyboard/ MIDIesempio: gola faccia. MY_FILE.BLK). tolineato (per display. Ruotate il Dial per cambiare OUT interno Common Channel IN 2) rendere maiuscolo il primo carattere delle con lapposipulizia il dischetto didel 1. Inumidite corrente e spostaparametro limpostazione due parti del nome, minuscoli gli altri (per te a quello successivo con i tasti cursore direto liquido. Quando un parametro mostra una icona, il paraesempio: MyFile.BLK). zionali (destra/sinistra), e cos via... metro attivo, quando c la scritta OFF, il panel drive. di pulizia dischetto 2. Inserite il file lo stesso nome, uno due a non assegnare porta rappresenta la del parametro prima parte La disattivato. rametro la caratteri maiuscoli ed uno in caratteri miMIDI IN, la seconda il canale MIDI in ingresso, in 3. Eseguite una procedura di caricamento. ApICONA MIDI IN: Quando attivo il parametro nuscoli (per esempio: MYFILE e myfile). terza sezione il canale MIDI OUT e lultima parte (icona mostrata), la traccia in grado di ricevere parir un messaggio di errore ( normale). il canale MIDI in uscita. Ata(Macintosh, di cartelle laspetto I Block hanno OFF, la traccia MIDI IN. Se porta MIDI dalla dati OS/2). Windows, (MS-DOS, ri) o sotto-directory 4. Dopo circa 10 secondi, estraete il dischetto. dallesterno. dati MIDI non riceve Allinterno del Block si trovano altre sotto-directory Non usate il drive per circa 5 minuti. o cartelle. ICONA KEYBOARD/COMMON CHANNEL: Se
Porta MIDI IN (A o B) Canale MIDI OUT (1...16)

MIDI

(F2) WK6/8SE NELLUSO DEI DISCHI PRECAUZIONICONFIGURATION CON UN COMPUTER

Canale MIDI IN (1...16)

Porta MIDI OUT (A o B)

attivo (icona mostrata), la traccia viene suonata dalla tastiera, o da una unit di controllo esterno che trasmette a WK6/8SE sul canale Common. Il canale Common permette ad un master keyboard di simulare la tastiera e i controlli integrati di WK6/8SE.

432 Guida di Riferimento

Performance - Edit Performance 35

Se spento, la traccia non viene suonata dalla tastiera, ma pu ricevere dati via MIDI o essere utilizzata dalla Song o dallo Style. ICONA INTERNAL SOUND GENERATOR: Gli eventi generati dalla tastiera vengono indirizzati al generatore sonoro interno. Se OFF, la traccia non collegata al generatore sonoro interno, ma pu essere utilizzata per inviare dati ad un expander via MIDI OUT. ICONA MIDI OUT: Gli eventi generati dalla traccia sono inviati ad un dispositivo MIDI esterno tramite la porta MIDI OUT. Se OFF, la traccia non trasmette dati MIDI allesterno.

GENERAL SETTINGS (F4)

Questa pagina offre una serie di impostazioni globali che vengono salvate automaticamente nel General Setup. MIDI CLOCK: Vi permette di sincronizzare il sequencer al clock interno o esterno. Nota: WK6/8SE riceve o trasmette il MIDI Clock sulla stessa porta MIDI (A o B) del Common Channel. CLOCK SEND: Vi permette di scegliere se trasmettere o no, i dati relativi al MIDI CLOCK interno del WK6/8SE, allesterno attraverso la porta MIDI OUT. Opzioni: On, Off. MIDI MERGE: Permette di trasmettere i dati, ricevuti sulle porte MIDI IN A e B, dalle porte MIDI OUT A e B, dopo che questi sono stati processati dai parametri della Performance. Vuol dire che i dati in ingresso sul MIDI IN, possono essere processati dal volume, transpose, filtri MIDI ecc., prima di uscire dalla porta MIDI OUT. Opzioni: On, Off. On limpostazione di default Nota: Il parametro non modificabile quando attiva la porta COMPUTER (vedi Computer). MIDI IN TRANSPOSE: Vi permette di trasporre i dati in ingresso sul MIDI IN (in step di un semitono). Pu essere utile disattivare questo parametro per evitare trasposizioni errate quando si programmano Song su un computer. Il computer si comporta da THRU. Dopo aver ricevuto dati da una traccia di WK6/8SE su cui

MIDI FILTERS (F3)

Per ogni traccia sono disponibili 14 filtri: 7 per il MIDI IN e 7 per il MIDI OUT. Questi filtri vi permettono di specificare fino a 7 tipi di eventi midi che non verranno ricevuti o trasmessi dalla traccia selezionata. Opzioni: Off, Program Change, Pitchbend, Mono touch, Poly touch, ControlChange 00...31, ControlChange 64...127.

36 Guida di Riferimento

re la ricerca.SMF SAVE FORMAT: Permette di impostare il agisce una (F4)trasposizione, il computer pu rinviaSEARCH RESOURCE una Song WK6/ si salva 1 quando ofile 0 il formato ul- avete re le note alla stessa traccia che le traspone premete desiderato, trovato Quando Questa opzione appare in tutte le pagine di seFile. MIDI formato in 8SE IN teriormente. Questo non avviene se il MIDI ENTER per passare direttamente alla locazione condo livello relative alle operazioni Single. La Transpose disattivato. 0, 1. per cancellare lopeESCAPE Opzioni: del file, o premete pagina di secondo livello corrisponde a quella che razione di ricerca. Off. scelte nel selettore On,delle la conferma appare dopoOpzioni: per il opzioni due di file. di grado anche in Search MODE: SoundLOAD La funzione SMF MIDI IN FIX VELOCITY: Interruttore di dinami[copia bar 1st Copy File. Midi di caricamento avvisare dellassenza di un file, mostrando il di vengono ricerca facilita Resource La funzione Search rile note Off adla parametro ca. Se il tutti i convertendo dati, i ottimizza misura] prima messaggio Not Found [non trovato]. Disk lHard utile se particolarmente file, una funzione dinamica. Altri di valore con il corretto cevute PerSong la memorizzando e Change Program file di molti contiene dello strumento valore di dinamica note il tipi. le diversi a tutte danno valori formance. Normal ignora il processo di se non siete sicuri in quale Block Per esempio, indicato. ottimizzazione (F7) e carica il SMF file senza la conSOUND SEARCH... oppure modificato, sound di un Off, risiede un file versione dei Program Change. 127. 1 ... Opzioni: Permette di cercare un Sound e appare nelle volete passare direttamente ad un Block senza Opzoni: Normal, Copy 1st bar. traAlcune fisarmoniche Suggerimento: seguenti: operazioni tutti i Block MIDI passando in rassegna perdere tempo non fisso, dinamica di valore un con smettono presenti nellHard disk, selezionate lopzione Load Single Sound; posparametro questo Attraverso regolabile. GENERAL MIDI: Compatibilit estesa con il di finestra una (F4). Comparir Sound Search Save Single Sound; dalricevuto dinamica di valore il modificare sibile General MIDI in fase di (a) caricamento e salvascelta dove potete specificare il nome del file o Erase Single Sound; fisarmonica. la taggio di MIDI file e (b) comunicazione MIDI. block desiderato. Copy Single Sound;: Ponete ad ON questo parametro prima di carica Move Single Sound. SYSTEM EXCLUSIVE: Attivando questa funziore un MIDI file compatibile General MIDI. Questa dei funzione ricerca il prossimo Sound conne, si abilita la ricezione e la trasmissione La tabella in fondo pagina elenca i tenente . la stringa di caratteri indicata. dati relativi al sistema esclusivo del WK6/8SE ProgramChange dei drumkit a seconda dello staOpzioni: On, Off. funzione F7. tasto il del 1. Premeteto parametro. Il nome pu essere inserito per intero (corrisponOff. On, finestra di dialogo: la seguente ApparirOpzioni: SYSTEM EXC DEVICE ID: Imposta le porte MIDI dente al file desiderato), oppure potete inserire In e MIDI Out e canali Midi per la trasmissione di solo una parte del nome per selezionare una per BANKSELECT: Abilita la ricezione e trasmissiosistema esclusivo. Configurazione di default: porta volta tutti i file contenenti le lettere specificate. ne di BankSelect MSB (CC00) e BankSelect LSB MIDI A e canale 1. Per esempio, se il file che state cercando contie(CC32). ne la frase organ, o il nome di un Block contieOpzioni: On, Off. ne la frase specificata nella zona di inserimento, potete ricercare tutti i file con un nome che contiene la stessa frase. 2. Inserite la stringa di caratteri contenuta nel - tabella di conversione (automatico) On MIDI Il 10, General MIDI Canale primo la ricerca. iniziare per Premete ENTER Sound da cercare. la frase specificata comparir file che contiene Drumkit WK6/8SE Drumkit GM PC-BS WK6/8SE PC-GM locazione: sua insieme alla 1 lettere. 3 o 2 prime le sufficienti Sono DK-STAND1 Standard 113-2 8
9 16 17 24 25 26 32 33 40 114-2 115-2 116-2 117-2 118-2

ENTER. Room 3. Premete

DK-ROOM

DK-POWER Power il cui si porter sul pi vicino Sound Il cursore DK-ELECT Electronic nome contiene la stringa di caratteri inseriti. TR-808 DK-HOUSE DK-JAZZ1

SEARCH NEXT Jazz(F8)

119-2 41 48 usate non quello desiderato, Se il file mostrato precedente] il per [F7 Previous to le opzioni F7 120-2 49 128 e F8 to Next [F8 per successivo] per continua-

con Sound di ricerca eseguitaDK-BRUSH Ripete loperazione Brush Search... (F7). Portate il cursore sulla prossima DK-ORCH Orchestra ricorrenza della ricerca impostata.

430 Guida di Riferimento

Performance - Edit Performance 37

COMMON CHANNEL/ARRANGEMENT (F5)

Con questa opzione si possono programmare i parametri comune a tutte le Performance. COMMON CHANNEL (CANALE COMMON): Questo canale, indipendentemente dalle impostazioni delle pagine Channel e Configuration, permette ad una tastiera esterna di emulare la tastiera del WK6/8SE. Dovrete usare il COMMON CHANNEL quando desiderate suonare una PERFORMANCE o uno STYLE sulla tastiera di un controller esterno. I messaggi di Program Change ricevuti sul canale Common vengono interpretati come Performance Change, permettendovi di suonare la Performance completa, esattamente come dalla tastiera di WK6/8SE. Il parametro suddiviso in tre parti: la prima parte seleziona il canale MIDI da assegnare al canale Common, la seconda selezione la porta MIDI IN utilizzata dal canale Common (A o B) e la terza seleziona la porta MIDI OUT utilizzata dal canale Common in trasmissione (A o B).
Porta MIDI IN (A o B)

una sola delle tracce della Performance, ovvero quella corrispondente al canale MIDI sul quale la tastiera sta trasmettendo. Se, invece, impostate la tastiera sul COMMON CHANNEL, potete suonare la Performance completa, esattamente come dalla tastiera del WK6/8SE. Il canale Common riservato alle tracce speciali dedicate al controllo degli effetti ed altri parametri. I dati di ProgramChange e ControlChange ricevuti sul canale Common selezionano gli Style, le Song, le Performance, gli Effetti ed altri parametri elencati in Appendice. Options: Off, 1 ... 16. CHORD CH.1 / CHORD CH..2: Questo parametro abilita i parametri dedicati al controllo con una fisarmonica MIDI, in modo che questultima pu comunicare con gli Style ed accompagnamenti automatici di WK6/8SE. Sono divisi in due parti. La prima parte seleziona il canale MIDI (IOff, 1 - 16). La seconda parte seleziona la porta MIDI IN ( A o B). Chord to Arr.1 dedicato agli accordi. Chord to Arr.2 dedicato ai bassi. Il fisarmonicista pu inviare note per laccompagnamento automatico dalla sezione accordi, dalla sezione bassi, o da entrambe. A questi canali si unisce il Common Channel, le cui note contribuiscono a formare laccordo per laccompagnamento automatico. Opzioni: Off, 1 ... 16.

Canale MIDI IN/OUT (1...16)

Porta MIDI OUT (A o B)

Ad esempio, se selezionate una Performance multi-traccia sul WK6/8SE e provate a suonarla da una tastiera esterna connessa ad una delle porte MIDI IN, avete normalmente accesso ad

38 Guida di Riferimento

SCSI UTILITYMIDI DUMP... (F6)

files o un singolo file programmabile. JAZ 1G/2G FORMAT

di selezione in una finestra apre Style User usan2 Gigabyte 1o da Jaz Formatta un disco il contedi trasferire DUMP vipermette Il menfunzione solo disponibile (In WK6SE, questa files o un sinAll o lopzione ai selezionare cui fini lenta, ma ottimizzata pi al- procedura ad una do WK6/8SE interna memoria di il kit con del abilitata stata SCSIdella se la porta nuto file programmabile. golo per eventuali errori nei setil disco o controllare PC, tipo )MIDI Data Filer o ad un di periferiche tre opzionale SCSI installazione verranno Gli- eventuali tore del medesimo. , via MIDI. WK6/8SE altro di selezione in cui finestra apre unaerrori Song di opuna configurazione offrir Questa pagina della riduzione conseguente la con mascherati, files o una sinAll lopzione o selezionare una apre (F6), DUMP, dellopzione selezione La zioni di formattazione di unit periferiche SCSI, capacit gola Song (inclusa la relativa Song-Perfori del disco. selezionare dove possibile di sceltaoperativo finestra correnquale sistema a seconda di mance). periferica. allunit da inviare dativostro tipi di nel . LesemWK6/8SE temente installato pio seguente mostra una delle possibili configuNota: WK6/8SE riceve e trasmette il Dump sulle stesrazioni.
se porte MIDI (A o B) del Common Channel. La funzione System Exclusive, nellopzione General Set di Edit MIDI, deve essere posizionata ad ON (impostazione di default). Loperazione MIDI DUMP si esegue mentre il WK6/ 8SE in modo Style/RealTime con gli Styles fermi.

Selezionate il tipo di file e premete ENTER per accedere al secondo livello del file selector.

INVIO DEI DATI AD UN SEQUENCER


Verifica che il sequencer sia in grado di registrare dati di System Exclusive. 1. Collegate il MIDI OUT di WK6/8SE al MIDI IN del sequencer. Scegliete la porta MIDI (A o B) a cui assegnato il Common Channel di WK6/8SE. 2. In WK6/8SE selezionate nella finestra di dialogo MIDI Dump il tipo di dato da inviare. 3. Nel sequencer dedicate ai dati di sistema esclusivo una traccia, con canale MIDI generico (Any, All, o simili) ed avviate la registrazione nel sequencer. 4. Premete ENTER per iniziare la trasmissione. Un indicatore di trasmissione ne mostra lavanzamento. Attendete che il trasferimento sia completato. Se appare il messaggio MIDI Dump aborted! - Check connections, il trasferimento dati non ha avuto buon esisto. Controllate i cavi e riprovate.

FAST ZIP 100/250 FORMAT


Formatta un disco Zip da 100 o 250 Megabyte usando una procedura veloce che non controlla il disco per eventuali errori nei settori.

ZIP 100/250 FORMAT


Formatta un disco Zip da 100 o 250 Megabyte usando una procedura pi lenta, ma ottimizzata errori per eventuali il disco cursore ai fini di controllare un file e per selezionare Usate i pulsanti errori il Dump. Gli eventuali medesimo. nei settore del per inviare ancora ENTER premete la conseguente riduverranno mascherati, sono: Le opzionicon zione della capacit del disco. Setup - limpostazione generale corrente dello strumento. FAST JAZ 1G/2G FORMAT Sound - apre una finestra di selezione in cui usan2 Gigabyte Jaz da 1o Formatta un disco files (comprese All o lopzione selezionare il di- e RAM controlla non che veloce do una procedura le RAM-Wave, i RAM-Sound settori. errori nei sco per eventuali un singolo file (RAM-Sound) oppure Sound), dalla libreria di WK6/8SE. Real Performance - apre una finestra di selezione in cui selezionare o lopzione All files o una singola Performance. Style Performance - apre una finestra di selezione in cui selezionare o lopzione All

428 Guida di Riferimento

Performance - Edit Performance 39

RICEZIONE DEI DATI DA UN SEQUENCER


Non necessario preparare il WK6/8SE a ricevere un dump. Essi possono essere ricevuti in qualsiasi momento ed i dati saranno immediatamente disponibili.
ATTENZIONE - Linvio di dati di sistema esclusivo a WK6/8SE cancella tutti i dati dello stesso tipo gi presenti in memoria. Salvate i dati da conservare prima di ricevere dati di sistema esclusivo dal sequencer.

Mixer
Il MIXER controlla loutput (uscita) finale del suono nella Performance corrente.

VOLUME (F1)

LOCAL ON, LOCAL OFF (F7)


La configurazione del Local On (configurazione di default) corrisponde alla situazione in cui la tastiera collegata al generatore sonoro interno di WK6/8SE. Quando questo parametro nella posizione OFF, la tastiera di WK6/8SE sconnessa dalla generazione sonora interna. Attivate il Local Off per programmare Song su sequencer esterno. WK6/8SE trasmette dati al sequencer esterno, e il sequencer esterno ritrasmette dati alla generazione interna di WK6/ 8SE.

Qui potete regolare il volume delle singole tracce. Usate sia il DIAL, sia i cursori A...H. In ambiente Edit Mixer, ogni cursore AH regola una traccia (traccia A - cursore A, e cos via...). Valori assegnabili: 0 ... 127.

PAN (F2)

MIDI LOCK (F8)


Normalmente, i parametri MIDI impostati diventano parte della Performance selezionata (appena premete il pulsante Store Performance), infatti ogni Performance pu avere i propri parametri MIDI. In caso voleste che i parametri MIDI correntemente selezionati, rimangano tali, indipendentemente dalla Performance selezionata, attivate la funzione LOCK.

Questa funzione seleziona la posizione della traccia nel panorama stereo. Posizionando il Pan tutto a sinistra o tutto a destra il suono viene indirizzato ad una sola uscita audio invece che a una coppia stereo. Valori assegnabili: -31 (left/sinistra) ... 0 (centro) ... +31 (right/destra).

310 Guida di Riferimento

RANDOM PAN (F3)

3D EFFECT SCSI TO(F5) MULTICOPY H.DISK


Questa opzione consente di copiare pi di un file Block alla volta ad una unit SCSI di vostra scelta. 1. Con lopzione Multicopy H.Disk to SCSI selezionato, premete ENTER per attivare la finestra di scelta Drive SCSI.

4. Selezionate il Block quindi premete ENTER per inserirlo nella lista. Il cursore si sposter la Ripetetespostare vuota. locazione nella in bassoCon Leffetto 3D aggiunge spazialit ai suoni dello strula po possibile funzione questa ten- in modo caSe gli altri Block. per stessa procedura mento. parte di una panorama sizione del preceinserito gi un Block tate di inserire una nuova nota. suonate che le volte suale, tutte vi av-al valore che un display che comparir dentemente, legato di spostamento Il margine BASS: Un equalizzatore in grado di esaltare/atESCAPE Premete ripetizione. vertir della (7), la posizione massimo Al livello selezionate. bassi. per dei le frequenze tenuare ENTER e premete il drive 2. Selezionate un selezionate e spostarsi il display per cancellare a completamente pu del panorama file. di selettore al accedere Valori assegnabili: 12dB +12dB. Block differente. destra o a sinistra. il procediper avviare EXECUTE 5. PremeteValori effetto) ... 7 (mas0 (nessun assegnabili: 3D: Spazializzatore inviato alle uscite stereo dello copia. mento disima imprevedibilit). strumento per aggiungere dimensione al suoQuando la procedura di ripristino dellHard no. Leffetto non viene riprodotto quando si colmesil display sul apparir Disk completa, lega lo strumento ad un sistema di amplificazioAUDIO OUT (F4) saggio: Operation completed, (Operazione in mono. ne completata). Se la procedura di ripristino dellHard Disk 3. Preparate la lista contenente i Block da corichieder pi di un dischetto, apparir una piare. finestra di dialogo con la richiesta di inserire un ulteriore dischetto Selezionate il Block quindi premete ENTER per inserirlo nella lista. Il cursore si sposter in basso nella locazione vuota. OPZIONI HARD DISK RESTORE la stessa procedura per gli altri Delete (F5) Indirizzamento delle tracce alle uscite audio. Ripetete Il Block. un per cancellare (F5) DELETE ha Selezionateparametro le tracce colsolo per importanza 4. Premete EXECUTE per avviare il procedielimina Delete non Block dalla lista. sonora. alla generazione legateLopzione mento di copia. Restore. directory un Block dalla normalmente i suoni alle usciindirizza WK6/8SE
Reset (F6)

te LEFT e RIGHT, ma per un mixaggio esterno e

suono, del una opertura maggiore li- possibile cancellare (F6) per RESET Selezionate una delle due uscite una alcune tracce indirizzare Block. pi due oa volta, contenente sta, in una sola singole Out 1 o Out 2. Select All (F7) Opzioni: Left+Right, Out1+Out2, Out1, Out2. Usa la funzione Select All (F7) per selezionare tutto il Block contenuto nella directory Restore.
Execute (F8)

Premete EXECUTE (F8) per far partire loperazione di ripristino.


426 Guida di Riferimento

Performance - Edit Performance 311

Effects
Laccesso allambiente EFFECT apre un sottomenu con due editor: EFFECT e VOCAL PROCESSOR.

EFFECTS TYPE (F1)

In questa sezione trattiamo leditor EFFECT. Mentre il Vocal Processor contiente alcuni parametri memorizzati nella Performance, la natura di questa particolare funzione necessita un capitolo a parte, che troverete a pagina 7.1 (Vocal Processor). Lambiente Edit Effect contiene programmazioni generali per lintero strumento (quantit di riverbero generale), parametri della Performance (effetti assegnati ai DSP), parametri delle singole tracce (regolazione delle mandate effetti). La sezione Digital Signal Processor (DSP) consiste in quattro unit controllate in real time che processano le Performance con effetti di Riverbero e di Delay/Modulazione: due canali di Riverbero (A & B) e due di Delay/Modulazioni (A & B). In modo Style/Performance, gli effetti di canale A sono riservati alle tracce della tastiera mentre quelli del canale B alle tracce degli accompagnamenti. Ad ogni traccia si possono assegnare due effetti. Quando si sceglie uno Style con SINGLE TOUCH PLAY spento, cambiano solo gli effetti dellaccompagnamento (Group B). Quando si sceglie una Performance con STYLE LOCK acceso, cambiano solo gli effetti delle tracce assegnate alla tastiera (Group A). In modo Song i DSP sono divisi in Group A e Group B. Per ogni traccia si pu scegliere liberamente il Group A o il Group B.

In questa pagina, potete assegnare gli effetti preferiti da ogni DSP per la Performance corrente. Se state lavorando con le sole tracce di tastiera, potete selezionarli dal Group A. Se state programmando le tracce dellaccompagnamento automatico di una Style Performance, userete gli effetti dal Group B. Ci significa che la vostra Performance pu essere processata da due gruppi di DSP. Una Style Performance, pertanto, pu suonare con una impostazione di effetti completamente diversa da quella assegnata alle tracce di tastiera.

GROUP A
EFF. 1: Il selettore dei Riverberi di Group A. Parametri: lista dei riverberi. Vedi tabelle in Appendice VOL. Il livello generale del riverbero di Group A. Valori assegnabili: 0 ... 127. EFF. 2: Il selettore degli effetti modulanti (delay/ chorus/flanger, ecc) di Group A. Parametri: lista degli effetti di delay o modulazione. Vedi tabelle in Appendice. VOL. Il livello generale del delay o modulazione di Group A. Valori assegnabili: 0 ... 127. EFFECT 2 TO EFFECT 1: Determina la quantit del rientro (feedback) dellEff2 nellEff1. Valori assegnabili: 0 (nessun rientro) ... 127 (rientro del segnale al massimo livello).

312 Guida di Riferimento

version Check GROUP GENERAL EFF1 BALANCE (F3) HARD DISK BACKUP B - Versione del programma dati. ricupero di test e EFF. B. opzione permette di fare copie di riserva Questa 1: Il selettore dei Riverberi di Group riscontra- Codice Error found dischetto di parte o di tutti i dati dellHard Disk, in ApVedi tabelle su dei riverberi. lista dellerrore Parametri: significa che non stato riscontrato. None sia in forma compressa che estesa. Per default pendice to nessun errore. gi B.selezionata lopzione Compress. VOL. Il livello generale del riverbero di Group lo strumento Non spegnere0MAI - assegnabili: ATTENZIONE Alla fine del lavoro, ricordatevi sempre di copiare ... 127. Valori mentre lHard disk o il disk drive stanno scrivendo tutti i dati elaborati su dischetto. In caso di danni EFF. 2: Il selettore degli effetti modulanti (delay/ dati (operazioni Save, Copy, Move, Erase). allHard Disk o di perdita di dati, avrete sempre chorus/flanger, ecc) di Group B. la possibilit di recuperare il vostro lavoro dai Parametri: lista degli effetti di delay o moduladischetti. TIME HARD DISK SLEEP Vedi tabelle in Appendice. zione. Questa pagina rappresenta il valore aggiunto o dopo automaticamente spegnersi LHard disk pu VOL. Il livello generale del delay o modulazione sottratto al livello del riverbero, qualunque sia la DISK Questo parametro vi I DATI DELLHARD al moSi riaccender di tempo. un certo lasso 0 ... 127. COME COPIARE assegnabili: B. Valori di Group selezionata. Performance nuovamente. mento di utilizzarlo EFFECT 2 TO EFFECT 1: Determina la quantit formattati. gi vuoti il dei dischetti 1. Procuratevi di WK6/8SE al riverbero di adattare permette nellEff1. dellEff2 (feedback) rientro ... 60 sec. 5 sec acceso), (sempre Opzioni: Off del dellambiente. naturale riverbero vengono comKb di dati 1000 Generalmente, Valori assegnabili: 0 (nessun rientro) ... 127 (rienoriginale volume 50% del 0% a circa pressi fino ... 100% (all wet). (all dry) assegnabili: Valori tro del segnale al massimo livello). Usa Sound. di caso nel casoIlSong, HARD DISK PROTECTION qualsiasi modilassenza indica 70% nel valore30% di conversione per calcolaquesti parametri fica. Per motivi di sicurezza e per evitare la perdita la quantit approssimativo re in modo LEVEL (F2) SEND seconda della a didiversa di ha durata Il riverbero Hard Disk Protection la funzione dei file, usate schetti necessaria. grandezza e delle caratteristiche di assorbimenper proteggere lHard disk. selezionato di ciascun La grandezza Una discoteca e cui si suona. inBlock to dellambiente Nota: Tutti gli strumenti con lHard disk installato ladirectory.diversi. Si pu proalla riverberi in fondo viene indicata hanno piazza una sciano la fabbrica con lHard disk protetto. per ottenere i di WK6/8SE il riverbero grammare e premete Backup Hard Disk 2. Selezionate Per svolgere le funzioni di Save, Erase o Move in cuffia o per lascolto a casa, e risultati migliori la funzione. attivare ENTER per sullHard Disk, necessaria la disattivazione della per adattare il riparametro questo poi regolare visualizzato verr la funzione Selezionando protezione. suona si cui in allambiente verbero un display di secondo livello che mostrer in pubblico. Selezionate la funzione Hard Disk Protection e conservata non viene La regolazione e sulla allo speDisk, la directory dellHard sulla sinistra premete ENTER per accedere ai parametri delgnimento. destra una colonna in cui potete inserire una stabilire la quantit di menu potete Sotto iquesto per commutare tasti cursore lopzione. Usate lista di dati da copiare e comprimere. che volete applicare per ogni suono (traceffetto (Unprotect/Protect). tra le due opzioni EFFECTS PROGRAMMING (F4) [PROGRAMMAZIONE] cia). In modo Style/Performance, il parametro Group non abilitato. Le tracce dellaccompagnamento sono processate dagli effetti di Group B. Le tracce assegnate alla tastiera sono processate dagli effetti di Group A. in posievidenziata verr Lopzione selezionata la prima (Group un tre parti: diviso Il parametro selezionato. stato lo tivo per mostrare A o B) rimane fissa, la seconda, (E1), e la terza, alla mandata corrispondono (E2),per lo stato effetti del salvare in memoria Premete ENTER La lista da copiare pu essere costituita solo selezionato. Reverb e la Modulation per ciascuna traccia. da Block di file e non da file individuali conteIn modo Song, il parametro Group pu essere nuti nei Block. Questa pagina permette la programmazione deliberamente commutato da A a B e viceversa. effetti gli la contenente il Blocco (o i listaselezionati. 3. Preparate Valori assegnabili: 0 (dry) ... 127 (wet). Un valocopiare. da parte Blocchi) La superiore della videata rappresenta gli re di mandata 0 corrisponde a nessun effetto per parte inferiore quelli la ENTER A, mentre di Group effetti premete quindi il Blocco Selezionate la traccia. B. Group di per inserirlo nella lista. Il cursore si sposta in

424 Guida di Riferimento

Edit Performance 313

Le tabelle riportate nellAppendice elencano tutti gli effetti disponibili. La configurazione dei parametri di programmazione dipenderanno dagli effetti selezionati nelle sezioni Eff1 ed Eff2 dei DSP. Seguono delle brevi spiegazioni di tutti i parametri incontrati durante la programmazione. REV.TIME (REVERB TIME): Tempo di decadimento del riverbero. DELAY (REVERBS): Ritardo iniziale tra lemissione del suono originale (segnale dry) e del riverbero (segnale wet). H.F.DECAY (HIGH FREQUENCY DECAY): Decadimento delle frequenze alte. Il parametro indica la frequenza finale del decadimento. Il decadimento delle frequenze alte dura pi a lungo quando si scelgono valori bassi. ROOM SIZE: Dimensioni della stanza simulata. Tempo intercorrente tra lemissione della prima riflessione e il resto del riverbero. DIFFUSION: Durata del riverbero nei riverberi di tipo Early. L.P.FILTER (LOW PASS FILTER): Filtro passa basso. Indica la frequenza di taglio del filtro. DELAY (DELAYS): Velocit di ripetizione del delay FEEDBACK (DELAYS): Interazione del delay con se stesso. Determina il numero di ripetizioni del delay. FEEDBACK (PHASER E FLANGER): Interazione del phaser o flanger con se stesso. Determina la ricchezza armonica delleffetto. FREQ.MODUL. (FREQUENCY MODULATION): Velocit di modulazione di chorus e flanger. DEPTH: Profondit dazione delleffetto. FEEDBACK (DISTORTION): Saturazione della distorsione. SPEED (PER GLI EFFETTI ROTARY): Tempo occorrente al passaggio da slow a fast o viceversa.

ROTARY: Velocit iniziale slow/fast. SEMITONE: Stonatura/trasposizione per semitoni. DETUNE: Stonatura per centesimi di semitono (Cents). LOW GAIN: Esaltazione delle frequenze basse. MEDIUM GAIN: Esaltazione delle frequenze medie. HIGH GAIN: Esaltazione delle frequenze alte.

314 Guida di Riferimento

Controllers/Pads Utility (Utilit)

PEDALS PROGRAMMING (F2)

che gestiscono i parametri offre pagina QuestaDISK, di scori pulsanti usate Dopo aver premuto 3. Premete ENTER per avviare la formattazione. strumento, di controllo dispositivi pas- ovvero la ] per [ dello +/ Page/Bank rimento pagina i Pad. eddellambiente: i Pedali Trackball, pagine due o tre sare alle ultime FORMAT MS-DOS DISK (1.44 MB) Floppy Disk Utility (formattazione e assistenPreparazione di un floppy disk 3.5" HD in formaTRACKBALL (F1) za ai dischi); to MS-DOS (capacit: 1.44 megabyte). Hard Disk Utility (formattazione e assistenza dati di scambiare permette Questo formato assegnare una di con permette parametro Questo allHard disk); Macintosh, OS/2, computer MS-DOS, Tutti i 3 pedali posso2 e 3. ai pedali 1, funzioneWindows, SCSI Utility (formattazione unit SCSI peritutti i computer generale e in Atari, Amiga,no controlli ad intercomecapaprogrammati essere feriche e funzione multicopy) [opzionale]. MS-DOS. formato dischi in ci di leggereruttore, mentre il pedale Damper (3) pu operare per continuo a quella identica La procedura da controllo sia descritta da switch, sia disk (1.62 Mb). Format work (Continuous).

FLOPPY DISK UTILITY

I pedali ad interruttore (Switch) sono adatti per il Attiva (On) o disattiva (Off) lazione della Trackball (720 KB) DISK FORMAT MS-DOS/ATARI tipo on/off (ad esempio, parametri controllo dei per ciascuna traccia e assegna lescursione masDamper, Sostenuto, Soft, in forma- Fill, Rotary Preparazione di un floppy disk 3.5" DDStart/Stop, sima del Pitch (fino a 12 semitoni sopra o sotto ecc.). 720 kilobyte), / Atari ST (capacit: to MS-DOS Slow/Fast, lintonazione standard). controllo a MIDI I pedali di file. continuo (Continuous) sono utile per lo scambio Ogni traccia pu essere indipendentemente imparametri controllo il per adatti perdi tipo contidescritta La procedura identica a quelladei postata per lazione della Trackball. Pitch e Expression, Volume, esempio, (ad nuo Format work disk (1.62 Mb). Modulation). PitchBend ATTENZIONE: tutte le procedure di formattazione cancellano lintero contenuto del disco che stai Variazione dellintonazione (pitchbend). Il Pitch Damper, Off, SWITCH: FUNZIONI non sta- Sostenuto, che pertanto - fate attenzione inizializzando MB) (1.62 DISK FORMAT WORK Bend controllato dai movimenti sinistra/destra Key Start, Intro, Fill <, Fill =, Fill Soft, Start/Stop, dei file importanti te per cancellare un regolabipreparare operazione Usate questa di semitoni numero Trackball. Ilper della >, Ending, Var 1, Var 2, Var 3, Var 4, Var >, Var <, di WK6/8SE nel formato esteso dischetto 3.5" traccia. per ogni individualmente leHD Perf >, Perf <, Harmony, Bass to Low., Arrange NAME CHANGE non formato Questo megabyte). (capacit: 1.62 ad DISKOn/Off, assegnato essere Bend pu Pitch Il controllo Fade In/Out, Tempo >, Tempo <, Punch, computer. i leggibile con unMin 7th, Maj disco. Assegnare nome del Modifica Vedi delRotary un pedale ad azione continua (continuous). Dim, Minor, 7th, ad Slow/Fast, ra- 1-16, Vocal di capire permette esplicativo disco un nome drive. nuovo nel (F2) dischetto 1. Inserite un . Programming Pedals Custom Vocal Vocal On/Off, 7th, una ricerdurante contiene cosa pidamente che Vocal Unison, Vocal Vocoder, Chord, Vocal Mute, Potete riutilizzare anche un dischetto formatasseWK6/8SE etichetta. di privi dischi fra ca Modulation Freeze Chord. tato di cui non vi interessa perdere i dati. gna un nome generico al disco a seconda della La Modulation Modulazione. della Applicazione work disk Format la funzione 2. Selezionate un dischetto Per esempio, dimensione. Off, PitchBend, CONTINUOUS: FUNZIONI (verti controllata dai movimenti avanti/dietro sua (1.62 Mb). Mb vie1.62 Resonance estesa procedura la con formattato (CC71), Cutoff, Filter Pitch, Pitch+, cali) della Trackball. Il parametro pu essere Apparir la seguente finestra di dialogo: tipo: del codice un assegnato ne (CC02), controller Breath (CC01), Modulation impostato sia a On che a Off. Le posizioni pi Volume (CC07), Pan (CC10), Expression (CC11), distanti dal centro corrispondono a valori pi alti Vocal Volume. di modulation (CC01). Il controllo Modulation pu essere assegnato ad un pedale ad interruttore (switch). Vedi Pedals Fate riferimento alle tabelle delle funzioni Programming (F2). pagine 3.16 e alleun ai pedali assegnabili immettere perriportate standard Usate la procedura La formattazione canceller tutti i dati contenuti nel disco. brevi su ogni spiegazioni delle avere per 3.17 1...12. o Off, confermare ENTER per Premi Bend: continuare?Pitch Sicuro di volerOpzioni: nome. Confermate con ENTER o cancellate con annullare Off, On. ESCAPE per Modulation: ESCAPE. funzione.

422 Guida di Riferimento

Edit Performance 315

PEDALS ASSIGNMENT

LE FUNZIONI DEL PEDALE CONTINUO


(agisce sulle tracce abilitate del Performance) Off Pitch Bend Pedale disattivato Applica il Pitch Bend alle note. Lescursione del Pitch Bend passa dal massimo livello negativo fino al massimo livello positivo del valore impostato nella funzione Pitch. La posizione centrale del pedale continuo corrisponde al Pitch 0. Incrementa il Pitch fino al valore impostato nel parametro Pitch. Decrementa il Pitch fino al valore impostato nel parametro Pitch. Apre/chiude il parametro Filter Cutoff nellambiente Edit Sound/ SoundPatch. Agisce sul parametro Resonance. Genera dati di Breath controller (CC02) [utile per i dispositivi MIDI esterni in grado di riconoscere questo controller]. Controlla il volume generale (CC07). Controlla il Pan (CC10) da destra a sinistra e viceversa. Controlla il volume da il livello 0 fino al livello massimo impostato in Edit Mixer per le tracce. Controlla il volume della traccia Vocal quando si usa il Vocal Processor.

Questo parametro attiva/disattiva in maniera indipendente i pedali per ogni traccia. Opzioni: On, Off. Le impostazioni effettuati possono essere memorizzate nella Performance corrente con il comando Store Performance.

Pitch + Pitch Filter

Resonance Breath Cnt.

Volume Pan Expression

Vocal Volume

316 Guida di Riferimento

LE FUNZIONI SWITCH PEDAL Move (Spostare) Operazioni


Off Pedale disattivato

(agiscono sulle tracce abilitate della Performance)

Arrange On/Off Attiva/disattiva il pulsante Arrange On/Off. Fade In/Out Attiva/disattiva la funzione Fade In/

Usate loperazione Move per spostare un file da di sorgente e di dei dispositivi Out. 3. Selezionate riApplica leffetto Sustain alle note Damper una locazione allaltra nello stesso dispositivo, o unit una Incrementa Tempo o alla volta il F3 F2, F1, di i tasti funzione con > stinazione lasciate. Tempo. dallHard disk a floppy (scavalcando la RAM) e al le note suonate F4. soloFloppy Sostiene dispositivo da unit SCSI a viceversa, o Sostenuto Decrementa di una unit alla volta il Tempo < momento di premere il pedale; non il dispositivo RAM In questo caso, selezionate Tempo. file dopo aver o Hard Disk e viceversa. Move suonate sulle note il agiscecancella (F3). allorigine. premuto il pedale. Attiva/disattiva la registrazione Punch
suono. Soft - Utilizzate la Attenua solo se funzioneilMove ATTENZIONE il file originale. volete cancellare Simula il pulsante Start/Stop. Start/Stop Key Start Attiva/disattiva la funzione Key Start. Minor Punch durante operazioni di registrazione. Rotary s/f Cambia la velocit delleffetto Rotary da Slow a Fast o viceversa. Converte laccordo tenuto in accor-

Per spostare un file da un floppy ad un altro, priAttiva lIntro. Intro ma caricate il file (con Load) nella RAM, poi salAttiva Fill< vatelo (con Save) allaltro floppy. il Fill<. Attiva il Fill. generiFill = troverete informazioni In questa sezione Fill>.vengono Attiva Fill> che relative alle operazioni Moveil che gi deprocedure stesse le eseguite mediante Attiva lEnding. Ending Lutente Save. e Load di scritte per i comandi Passa alla Variation 1. Var1 incoraggiato, pertanto, di applicare la stessa loPassa alla Variation 2. Var2 gica alle operazioni Move. Passa alla Variation 3. Var3 Lesempio seguente spiega la procedura di spoalla Variation Passa RAM.4. dispositivo un file Sound nel stamento di Var4
Var>

Floppy disk o Se selezionate il dispositivo do minore. RAM come destinazione, lo stesso dispoConverte laccordo tenuto in accorDim alsitivo verr assegnato automaticamente do diminuito. lorigine.
Min 7th

Converte laccordo tenuto in accor-

settima. di do minore al selettore 4. Premete ENTER per accedere tenuto in accorlaccordo Converte 7th Maj file, selezionate (se necessario) il Block consettima. Maggiore do tenente il file da cancellare e premete ENAttiva/disattiva il Vocal Processor per Vocal On/Off TER per accedere. armonizzazioni vocali. Vocal Custom 1-16 Richiama le impostazioni programmate dei Vocal Processor Voice

Passa alla Variation successiva. Passa alla Variation precedente.

SOUND MOVE SINGLE Perf>


1.

2.

Disattiva la Vocal Track quando di Vocal Mute usano le armonizzazioni Vocal. Passa alla Performance successiva. Vocal Chord/Vocoder/Unison Commuta tra i vari allambiente Premete DISK per accedere NB. Per selezionare diverse modi operativi del Vocal Processor. pagi- crescente, scorrimento DISK e usate i pulsanti di in ordine Performance Freeze Chord Blocca laccordo corrente (con il peche intendete le Performance tuttepassare alla pa] per na Page/Bank [ dale premuto). Ci permette di suoessere debbono selezionare gina principale MOVE. le mani attraverentrambe nare con sorgente. dalla spostare da file il Selezionate 5. programmate per lazione della so tutta lestensione della tastiera funzione Performance>. Selezionate il comando Move Single Sound senza provocare il cambiamento Perf<principale. Indietreggia alla Performance dellaccompagnamento automatico. nella pagina precedente. La funzione di disattiva al rilascio del NB. Per selezionare diversi pedale. Performance in ordine decrescente, tutte le Performance che intendete selezionare debbono essere programmate per lazione della funzione Performance<. Harmony Bass to Low. Attiva/disattiva la funzione Harmony. Attiva/disattiva la funzione Bass to Lowest.

Var<

420 Guida di Riferimento

Edit Performance 317

PADS (F4)

I quattro pulsanti PAD sono indipendentemente programmabili. Ciascun Pad pu essere configurato per agire a seconda delle impostazioni di vari parametri.

Rotary slow/fast - Cambia velocit al Rotary (da slow a fast o viceversa. Vocal On/Off - Attivazione/disattivazione Vocal Processor. Vocal Custom 1-16 - Richiama le impostazioni programmate dei Vocal Processor Voice Vocal Mute - Disattiva la Vocal Track quando di usano le armonizzazioni Vocal. Vocal Chord/Vocoder/Unison - Commuta tra i vari modi operativi del Vocal Processor. Hardcopy - Cattura unimmagine bitmap del display (.BMP). Le immagini possono essere salvate in un dischetto MS-DOS e lette con un programma di grafica per personal computer.

PAD #
Determina la funzione assegnata al pad. Funzioni assegnabili: Off, KeybAssign, Rotary slow/fast, Vocal On/Off, Vocal Custom 1-16, Vocal Mute, Vocal Chord, Vocal Vocoder, Vocal Unison, Hardcopy. Off - pad disattivato. KeybAssign - Il pad suona la nota programmata. Le impostazioni di Volume, pan, trasposizione e canale MIDI OUT, sono quelli della traccia 6. La nota e il ProgramChange sono definiti dai parametri seguenti, che appaiono solo quando questa opzione selezionata. PC - ProgramChange. Range 1128. C#0 - CC00: ControlChange 00 (BankSelect MSB). Range 1128. C#32 - CC32: ControlChange 32 (BankSelect LSB). Non impostare questo parametro per selezionare un suono interno WK6/8. Range 1128. Note - Determina la nota suonata. Range: C-1 to G9 Dynamic - Velocit della nota. Range 0127

Confirm (F1) - conferma la cattura del display. Save (F2) - salva su dischetto MS-DOS le immagini catturate. Reset (F3) - cancella tutte le immagini e libera la RAM. Ciascuna immagine occupa circa 6 KBytes di RAM. Ignore (F5) - chiude la finestra di dialogo senza catturare limmagine.

PEDAL/PAD LOCK

(F8)

Se selezionato (F8) [ ], il Pedal/Pad Lock conserva la programmazione corrente dei pedali e dei Pads anche cambiando Performance o Style. Per richiamare la programmazione della Performance, disattiva la funzione. Il Pedals/Pads Lock rimane in memoria a strumento spento. Viene salvato nel Setup.

318 Guida di Riferimento

Copy (Copia) Operazioni Tracks/Split

DETUNE (F3)

In questo ambiente vengono programmati i pada file singole unalle per copiare Usate la procedura tracce, esclusivi che sono rametri Copy o transpose dispositivo, stesso nello allaltra una locazione quali Section Transpose, Master RAM) ePitch, Touch a floppy (scavalcando dallHard disk Random Detune, la enable/disable, Floppy o Disk Hard a da unit SCSI viceversa, o Sensitivity, Velocity. Questi Polyphony priority, resta intatto. sorgente effetto Il file alla avranno e viceversa. parametri su qualunque suono Poi passate alla directory della destinazione floppy, ad un altroalle da un floppy file Per copiare un tracce programdi assegnare deciderete che (F2). o intonaHard disk dispositivo e selezionate la stonatura programmare Qui si ilpu il file (con Load) nella RAM, poi prima caricate mate. nellHard volta la prima per si entra Quando zione equivale ad 1/ unit Ogni traccia. della fine salvatelo (con Save) allaltro floppy. un certo periodo mendisk, si dovr semitono. 64 diattendere troverete In questa sezione (F1) informazioni generiTRANSPOSE tre il drive ne esamina il contenuto. Valori assegnabili: -63 ... 0 ... +63. che relative alle operazioni Copy che vengono Durante questo periodo, il display mostrer il eseguite mediante le stesse procedure gi demessaggio Please Wait (attendi prego). RANDOM PITCH (F4) scritte per i comandi di Load e Save. Lutente Se selezionate il dispositivo Floppy disk o incoraggiato, pertanto, di applicare la stessa loRAM come destinazione, lo stesso dispogica alle operazioni Copy. sitivo verr assegnato automaticamente alLesempio seguente spiega la procedura di colorigine. pia di un file Sound da floppy disk a Hard disk.

4. Premete ENTER per accedere al selettore di file, selezionate il Block contenente il file da Questa pagina consente la Trasposizione delle SOUNDtracce. Ogni unit equivale ad un COPY SINGLE singole cancellare e premete ENTER per accedere. ottenibile trasposizione massima La semitono. 1. Premete DISK per accedere allambiente Questa funzione applica automaticamente un picequivale a 5 ottave. DISK e usate i pulsanti di scorrimento pagicolo detune al suono tutte le volte che suonate Valori assegnabili: passare alla pa] per-60...0...+60. [ na Page/Bank una nota. Il margine di detune legato al valore gina principale Copy. che selezionate. Al livello massimo, (7), questo (F2) ENABLE/DISABLE TRANSPOSE MASTER richiesto. COPY il comando 2. Selezionate
detune automatico pu raggiungere un semitono in su o in gi. Valori assegnabili: 0 (nessun effetto) ... 7 (massima imprevedibilit).

5. Selezionate il file da copiare dalla sorgente. TOUCH SENSITIVITY (F5)

di de- attivo il e corrente di sorgente dispositivi 3. Selezionate sul suono dire che ON.i Vuol F3 o F2, F1, funzione tasti i con stinazione di valore impostato dai pulsanti TRANSPOSE F4. pannello. In alcune situazioni, per esempio, quan(drumkit), potrei suoni su usano do directory della nellapercussivi passare caso, In questo mai trasposto. non venga il suono volere che il disponecessario, se e seleziona, sorgenteste caso mettere il parametro su OFF. In questo Disk (F1). sitivo Floppy

Questo parametro solitamente impostato su

Questa funzione abilita o disabilita le tracce della Performance corrente per lazione della tastie

418 Guida di Riferimento

Edit Performance 319

ra dinamica. Le tracce impostate con lo stato Off non reagiranno ai cambiamenti di dinamica applicata alla tastiera. Valori assegnabili: 0n, Off.

MODE/PRIORITY (F6)

Curva di risposta alla dinamica. Oltre ad alterare i dati di dinamica, le curve di dinamica permettono di realizzare dei crossfade (dissolvenze incrociate) fra le tracce. Per esempio, assegna ad una traccia la curva 0 e ad unaltra la curva 4 (curve lineari con segno opposto), oppure due curve esponenziali opposte (es. 2 e 5); suonando molto piano si sentir la sola prima traccia, suonando molto forte si sentir solo la seconda, e con valori medi di dinamica le due tracce si misceleranno.

VELOCITY RANGE (F8)


(1) Scelta del modo polifonico/monofonico delle tracce. (2) Attivazione/disattivazione della Priority (privilegio nel prelievo di note - garantisce una polifonia minima per la traccia) MODE: Ogni traccia pu essere monofonica (suona una sola nota alla volta, utile per solisti) o polifonica (suona pi note). Mono R d priorit alla nota a destra, Mono L alla nota a sinistra, Mono T allultima nota suonata. Opzioni: Poly, Mono L, Mono R, Mono T. PRIORITY: La Priority assegna ad una traccia priorit sulle altre nel prelievo di note di polifonia. In arrangiamenti complessi, una traccia con Priority=Off pu rimanere priva di alcune note, mentre una con Priority=On difficilmente pu avere note troncate. Opzioni: On, Off.
Nota: Non assegnate la Priority=On a molte tracce, poich il suo effetto si annullerebbe per conflitto fra le tracce.

VELOCITY CURVE (F7)

Questo parametro imposta i limiti di dinamica per ogni traccia. Questi limiti permettono di creare dei crosswitch (passaggio dalluno allaltro) mediante lassegnazione di tracce diverse a diverse zone di dinamica. Per esempio, per impostate un Velocity Switch a tre parti, attivate le Tracce 1, 2 e 3 (mediante i corrispondenti tasti funzione). Quindi impostate il parametro VELOCITY nel modo seguente; Traccia 1 : da 0 a 40 Traccia 2 : da 40 a 80 Traccia 3 : da 80 a 127 Il risultato sar un suono su tutta lestensione della tastiera. A seconda del tipo di pressione sui tasti, potrete attivare tre suoni diversi. Valori assegnabili: valore minimo 0127 - valore massimo: 1270. ) PER PREMETE IL PULSANTE +/ PAGE ( SELEZIONARE LA SECONDA PAGINA DI OPZIONI TRACKS/SPLIT.

320 Guida di Riferimento

: Usate la procedura Attenzione (F1) Save All con molHARMONY ta cura in quanto essa cancella (per sovrascrizione) tutti i dati presenti a destinazione. Siete raccomandati, pertanto, di assicurarvi del contenuto dei dati su dischetto o nellHard disk prima di confermare loperazione.

La procedura Save All permette di salvare: Save All Song: fino a 16 Songs; Save All Sound: un numero non-specificabile e RAM -Sounds; di Ram-Sound della funzione Harmony, attiProgrammazione Perfor- ON/OFF. Group di 8 pulsante Perfs: fino a Save All Real HARMONY dal vata/disattivata mance; La pagina accessibile solo in modo Style/Per divisa (assetti la tastiera seGroup solo formance di banchi a 12 fino Perfs: e Save All Style e Multi). Upper/Lower ciascun banco conPerformance, di Rom Style tenente fino ad 8 Style Performance; HARMONY TYPE Save All User Style: fino a 4 Group di User Style dalla tabella in (definiti armonizzazione diStyle Tipo associate Performance User (comprese le opzioni: queste di una scegliere pu Si seguito). ad essi). Close: le note di un accordo suonato sotto lo Split Point armonizzano la melodia della mano destra. Laccordo di armonizzazione in posizione stretta o chiusa. Le note della mano sinistra vengono riportate fedelmente alla mano destra (vedi tabella). Open 1: come sopra. Laccordo in posizione lata o aperta. (vedi tabella). Open 2: come il precedente (vedi tabella). Smart: simile a Close, ma basato su tabelle di armonizzazione. Duet: simile a Smart, ma limitato a due sole note. Block: basato su tabelle di armonizzazione. Octave 1: raddoppia la nota della mano destra allottava superiore. Non necessario suonare un accordo con la mano sinistra. Octave 2: raddoppia la nota della mano destra sia allottava superiore che allottava inferiore. Non necessario suonare un accordo con la mano sinistra. Peterson: raddoppia la nota della mano destra due ottave sotto. Non necessario suonare un accordo con la mano sinistra. Si tratta di unarmonizzazione molto utilizzata da Oscar Peterson.

Jazz: aggiunge sopra la nota della mano destra due note, a distanza di una quarta e di una settima minore. Non necessario suonare un accordo con la mano sinistra. Rock: aggiunge sopra la nota della mano destra la quinta e lottava. Non necessario suonare un accordo con la mano sinistra.

TRACK
Traccia a cui assegnato laccordo di armonizzazione. Opzioni: tracce 38

ESEMPI DI ARMONIZZAZIONE

Esempi di armonizazione. La mano sinistra suona un accordo di Do maggiore. Le note nere rappresentano la melodia, le note bianche larmonia aggiunta dallHarmony.

416 Guida di Riferimento

Edit Performance 321

DELAY (F2)

Traccia 3: da C4 a B4 [Do4 - Si4] Traccia 4: da C5 a B5 [Do5 - Si5] Traccia 5: da C6 a A8 [Do6 - La8] Con questa programmazione, potrete ottenere uno split a 5 parti con un suono diverso assegnato ad ogni parte. Valori assegnabili: 21 (A0) ... 108 (C8).

Ritardo di esecuzione della traccia. Valido per le tracce in key-play. Dopo aver suonato sulla tastiera, la nota suona effettivamente solo dopo il tempo indicato da questo parametro. Il valore indicato sia in tic (impulsi minimi del metronomo) sia dalla figura musicale equivalente. Il segno [+] indica loltrepassamento del valore indicato dalla figura musicale. Il delay collegato al Clock. Ha effetto sia sulla generazione interna che sul MIDI OUT. Valori assegnabili: 0 (off)192 (1 ) 384 (2 ) 576 (3 ) 768 (4 ).

CREATE TRACK (F6)


Questa funzione, disponibile solo se state programmando una Song Performance in modo Song, vi permette di creare delle Performance con un numero di tracce superiore a 16 (fino a 32 massimo). Le tracce vengono create con gli stessi valori standard. Premuto il tasto funzione corrispondente (F6) apparir la finestra di dialogo Create track.

KEY RANGE (F3)

Specificate la traccia richiesta con il Dial. Se la traccia indicata esiste gi, i suoi parametri assumeranno valori standard. Premete ENTER per confermare, o ESCAPE per annullare.

COPY TRACK (F7)


Questa funzione, disponibile solo se state programmando una Song Performance in modo Song, assegna i limiti di estensione della traccia, permettendovi di programmare una Performance multi-split. Per esempio, per programmare uno split a 5 parti, attivate le tracce 1, 2, 3, 4 e 5 (mediante i corrispondenti tasti funzione), quindi assegnate le estensioni sequenti ad ogni traccia: Traccia 1: da A0 a B2 [La0 - Si2] Traccia 2: da C3 a B3 [Do3 - Si3]

Questa funzione vi permette di copiare una traccia su unaltra. La traccia di destinazione della copia assume tutte le programmazioni della traccia origine. Selezionate la traccia che desiderate copiare e premete il tasto funzione F6 per aprire la finestra di dialogo Copy track.

322 Guida di Riferimento

Dial. agli con il di destinazione tracciaappartiene laquanto di origine in Specificate alla locazione SAVE GROUP STYLE PERFORMANCE PROCEDURA Grupil esempio, Per Style ROM (permanenti). o Premete ENTER per confermare la copia (ESEMPIO) Gruppo ad un altro essere salvato po 8 non pu loperazione. per annullare ESCAPE PERF STYLE GROUP comando il le 1. Selezionate diverso dallorigine. pouna Performance, editate volte che Tutte Nota: Questa operazione non copia le note del memorizdi decidere momento Save. qualsiasi principale in tete pagina nella che destinazione una ad Se tentate di caricare sequencer, ma solo impostazioni come suono, zarla come nuova Performance, o cancellare le le note utilizza la funPer copiare pan. trasposizione, compare display origine, nel non sia quella di modifiche e tornare alla condizione originale. Una unavvertimento:zione Copy events (in Edit Style o Edit Song). Performance non ancora salvata mostra un segno () in alto a sinistra del nome nella finestra di scelta, indicando che ha subito una modifica. Per ERASE TRACK (F8) cancellare un edit, selezionate la stessa PerforQuesta funzione, disponibile solo se state promance di nuovo, oppure unaltra Performance, e Song Performance in modo una copiato/spostato/ file non pu essere Questogrammando tutte le modifiche verranno immediatamente ancancellare la traccia seledilocazione! permette Song, vinella sua stessa salvato/caricato nullate. zionata. per chiudere lavvertimento e Premete ESCAPE accedere al selettore permemorizzare ENTER 2. PremeteSe Performance la vostradi volete cancellare. La traccia la traccia dascegliendo Selezionate di caricamento, ripetete loperazione o succes(Floppy destinazione la file e selezionate il passo nella memoria dello strumento, una traccia usata dal sequencer. pu essere corretta. la locazione questa voltanon Hard disk). sivo sar premere il pulsante STORE PERF. Premete F8 (Erase track). Comparir un mesQualunque Performance che create voi stessi saggio di invito a confermare loperazione. pu essere memorizzata nei banchi delle PerforPremete ENTER per confermare o ESCAPE per mance Groups oppure nei banchi delle Style annullare loperazione. Performance. Durante la fase di memorizzazione vi sar chiesto in quale posizione memorizzare Suggerimento: Cancellate le tracce della Song non la Performance e quindi avrete lopportunit di utilizzate. Il file della Song occuper meno spazio su il Block di destinazione sul di3. Selezionate disco. dargli il nome che preferite.

Store Performance

sco o lHard disk a premete ENTER per accedere al Block.

SALVARE ALLA PERFORMANCE CORRENTE


1. Premete STORE PERF. Aprir la finestra di dialogo Performance Store:

Se necessario, selezionate una destinazione vuota per creare un nuovo Block usando per confermare 2.giPremete Save la memonella procedura descrittoENTER il metodo modifiche. delle rizzazione Pratica. della Guida a pagina 1.47 Per cambiare il nome dela Performance, premete il tasto funzione F7 o F8, e scrivete il nome usando i tasti della tastiera (fate riferimento alla sezione Inserimento Testo a pagina 1.4 della Guida Pratica per informazioni dettaglate). Premete ENTER per confermare il nome di ritornare alla finestra Store.

414 Guida di Riferimento

Edit Performance 323

3. Premete di nuovo ENTER per memorizzare la Performance con il nuovo nome.

5. Spostatevi allopzione Perf con il tasto cursore [ ] e selezionate la Performance o Style Performance di destinazione con il DIAL.

SALVARE IN UNA PERFORMANCE DIVERSA


1. Premete STORE PERF.

6. Se desiderate assegnare alla Performance un nuovo nome, premete il tasto funzione F7/ F8 ed inserite il nome come gi descritto. 2. Scegliete lopzione Performance o Style con i tasti cursore / .

3. Scegliete lopzione Store To Group con il tasto cursore [ ] e ruotate il DIAL per selezionare la Performance o Style Performance Group di destinazione.

7. Premete ENTER per confermare o ESCAPE per cancellare. Fate riferimento anche allesempio riportato nella Guida Pratica a pagina 1.33.

4. Se state salvando una Style Performance, scegliete lopzione Style con il tasto cursore [ ] e ruotate il DIAL per selezionare lo Style di destinazione.

324 Guida di Riferimento

SAVE SINGLE USER STYLE

Volume, Pan, CC91 e CC93 per la profondit degli effetti). Per salvare un solo file di User Style (con le User Se presente lo Score, il testo viene convertito Style Performance associate) a una qualsiasi in eventi Lyrics e le sigle di accordi in eventi Text. delle 4 locazioni (User 1, 2, 3, 4) disponibili su Disk. dischetto o Hard File praticaMIDI di salvataggio La procedura di Lambiente DISK del WK6/8SE, vi permette possibile connetopzione Con questa SCSI: Single Save procedura alla identica mente lavorare con diversi tipi di periferiche per la SCSI. Questa tersi a qualsiasi tipo di periferica directory nella comunque, caso, Song. In questo STYLE PERFORMANCE SAVE SINGLE memorizzazione dei dati. opzione disponibile solo se nel vostro strumento con dei nomi compariranno della destinazione, Entramopzionale. la scheda SCSI installata 8 Style nellambienad entrare fino per banco di un singolo Per salvare Premete DISK il pulsante saranno ci casi, alcuni In . .MID lestensione presono WK6/8SE serie nuova della modelli i be Performance DISK. al ROM Style di origine. teassociate sotto-directory le rappresentano che nomi altri meSCSI scheda della linstallazione per disposti salessere debbono Performance Le ROM Style Le loaltri MIDI contenere che potrebbero installazione. kit di File. un apposito diante vate alle locazioni di origine in quanto appartencazioni vuote appaiono come una riga tratteggono agli Style ROM (permanenti) - non con possibile accedere a qualunque unit SCSI colgiata seguita dallestensione .MID. Lestensione sentito lassegnazione ad altri Style. Per esemlegata, (CD-ROM, Hard Disk, Zip o altra unit .MID viene aggiunto al nome della Song WK6/ pio, le Style Performance appartenenti allo Style rimuovibile), attraverso questa opzione. 8SE automaticamente al salvataggio. 59 non possono essere salvate in una locazione Dopo aver selezionato la periferica sulla quale Preparate un dischetto del formato MS-DOS o diversa da quella di origine. volete lavorare, potete scegliere tra le seguenti Atari ST/Falcon. Usate le procedure Format Se tentate di caricare ad una destinazione che operazioni: LOAD, SAVE, ERASE, COPY, MS-DOS disk (1.44 Mb) o Format MS-DOS/ non sia quella di origine, nel display compare MOVE, UTILITY (Floppy, Hard Disk, SCSI). Atari (720 KB) nella pagina Floppy Disk Utility unavvertimento: per formattare i dischetti nuovi. SELEZIONE DELLUNIT PERIFERICA

Disk - Hard disk - SCSI

SELEZIONATE IL COMANDO DISK DESIDERATO Il primo passo per ognuna delle operazioni nelSINGLE SOUND tipo di lambiente DISK, quello di selezionare il SAVE Premete i pulsanti +/ PAGE/BANK per selezioo Ram-Sound singolo un Per salvare periferica che volete utilizzare. Potete scegliere Per le Disk desiderato. di operazione il tipo nare cre- e MOVE, la Disk per o Hard su dischetto RAM Sound opzioni: seguenti le tra ERASE SAVE, LOAD, di operazioni Questo file non pu essere copiato/spostato/ Que-in due parti: di suoni. pi vasta sempre are una libreria divisa principale pagina relativa salvato/caricato nella sua stessa locazione! numero un da caratterizzata sta procedura tre opzioni che nella colonna a sinistra ci sono suPremete ESCAPE per chiudere lavvertimento e dovuprocedure, altre rispetto alle le periore di fasi gestiti, verranno file dei quantit determinano ripetete loperazione di caricamento, scegliendo di file gestiti. dei quali ciascuno deiaGroup, to allalto numero tipi i elencati sono destra mentre corretta. questa volta la locazione suddiviso in 8 Banchi di 16 locazioni ciascuno. Specificate il vostro desiderio combinando una qualin con i Ram-Sound salvare Potete scegliere unaltra nella di sinistra colonna nella vocedi FILE disk: possibile utilizzare floppy disk HD SINGLE MIDI Floppy ma destinazione, della Block nel siasi locazione destra di colonna formattati MSe DD (720Kbytes), (1.44Mbytes) come MIDI File Song WK6/8SE Per salvare una siete fortemente raccomandati di caricarli alla loun suo gestisce WK6/8SE In alternativa, DOS. Per esempio, per caricare (Load) una singola un modo che o Atari in MS-DOS in un dischetto cazione di origine per facilitare la sua ricerca. (1.62Mbytes), proprietario formato Song (single), specificate il comando combinanlegga la che non o un computer musicale altro strumento Ramchelailvoce Da tenere presente, MS-DOS, lo standard confile compatibile SONG nelSINGLE con do la vocecomunque, SMF1 ma vi pernei formati salva MIDI Song. WK6/8SE scellocazione della di il numero prender Sound floppy comune un su spazio pi utilizzare di mette (caricamento). LOAD principale pagina la e SMF0 (multitraccia). Impostate il parametro ta. Pertanto, se si salva, ad esempio, un Sound densit).. (altafunzione disk HD General Set nella SMF Save Format con ProgramChange 19-2 alla destinazione 25di Edit MIDI. il Ram-Sound caricato in Ram in una operaBlock Hard disk: Questa opzione vi da accesso ai16, Se volete salvare un MIDI file perfettamente comzione dellHard disk interno (2.5 pollici, tipo IDE). Ilsuccessiva di load verr localizzato via MIDI patibile General MIDI, ponete a ON il parametro nuova locazione e non pi quella di origine. serie, modello WK8SE dotato di Hard Disk di alla General MIDI (opzione General Set di Edit mentre il per il WK6SE disponibile in Kit Hard Nota: Potete usare anche la funzione Sound Search MIDI). Disk opzionale apposito della Generalmusic. per passare direttamente ad un particolare Sound o Le Performance vengono convertite in dati di tracsound Bank. Fate riferimento alle spiegazioni a pagina 4.28. cia (BankSelect MSB e LSB, ProgramChange,

412 Guida di Riferimento

Disk

41

LIMITAZIONI
Alcuni tipi di file non possono essere gestiti pi di uno alla volta. I MIDI File, ad esempio, possono essere gestiti solo con il comando SINGLE MIDI FILE. Ci sono dei file che sono gestiti con il comando Single, Group e All, mentre altri sono limitati alla gestione Single. La tabella seguente elenca i comandi validi per ciascun tipo di file:
Tipo di file Block Setup Sound Comando Single Single Single, Group, All Single, Group, All Single, Group, All

IL SELETTORE DI FILE
Una volta specificato il comando disk desiderato, premete ENTER per confermare la selezione, ed entrare nel Selettore di File. Nel selettore di file potete selezionare il file di origine e la sua destinazione.

Real Performance Style Performance User Styles Song MIDIFile

Single, Group, All Single, Group, All Single

Anche il selettore di file presenta due colonne; nel riquadro a sinistra la directory dellorigine del file (floppy disk, hard disk, ecc.), e nel riquadro a destra la directory della destinazione, chiamata RAMFILE. La directory non altro che una lista del contenuto dei file. Tutti i dati immagazzinati nella memoria interna, Sound, Performance, Style, Song, ecc., sono contenute nella RAMFILE. A seconda del tipo di file specificato precedentemente nella pagina principale, la directory RAMFILE elenca tutti i file dello stesso tipo che risiedono in quellistante in memoria. Per esempio, se avete selezionato la procedura Save Single Song nella pagina principale, entrando nel selettore di file va vedere la directory RAM elencando tutte le Song presenti nella memoria RAM di WK6/8SE. Le locazioni libere sono indicate da un fila di trattini. Se scegliete una locazione gi occupata da un file, il file pre-esistente verr sostituito da quello che si sta caricando, salvando, copiando o spostando.

42 Guida di Riferimento

di caricare: All permette Load La procedura DISK GENERICA PROCEDURA LA a 16 Songs; : fino Load All Song alla procedura generale seguenriferimento Fate in ambiente Disk. Alcuni le operazioni te per numero non-specificabile : un Load All Sound sono spiegati dettagliatamente specifici esempi -Sounds; e RAM di Ram-Sound del successive pagine nelle Perfordi capitolo. a 8 Group : fino Perfs Load All Real mance; 1. Se state lavorando con i floppy disk, inseridi banchi Group fino a 12 nel Load All Style Perfs e premete DISK. drive te un: dischetto conbanco ciascun di Rom Style Performance, Disk, premete Se state lavorando con lHard Performance; Style tenente fino ad 8 semplicemente DISK. Load All User Style: fino a 4 Group di User Style alla pagina principale Passate associate relativa alStyle Performance User (compresi le2. loperazione desiderata (Load, Save, Erase, ad essi).

Il nome del dischetto apparir in alto a sinistra. Se al dischetto non stato assegnato un nome, potr apparire NO NAME o UNTITLED o altre diciture.

LOAD WX/SX SONGS E STYLES

Copy, Move, Utility) usando i tasti +/ Page/Bank.

6. Selezionate, se necessario, il Block e premete ENTER per accedere alla directory.


Il contenuto del Block mostrer la lista del tipo di file selezionato al punto 4 (in questo caso; diverse Song in ordine numerico).

3. Selezionate, se necessario, il dispositivo con WK6/8SE in grado di caricare delle Song e degli il quale state lavorando mediante i tasti funStyle contenuti nei dischetti con il seguente forzione F1, F2, F3. mato:
mostrano le opzioni SaveSX3 Load eSX2, pagine LeWX Expander, WX2, WX400, Floppy Disk, Hard Disk e SCSI. Se la porta Le procedure di caricamento sono identiche a SCSI non stata installata mediante lappoquelle utilizzate per le Song e gli Style WK6/8SE. sito kit di installazione (WK6SE), questa opI relativi Block mostrano lestensione .WX anzione non sar disponibile. zich .BLK. Inoltre, i dischetti WX2/SX2 conpagine Erase, Copy e Move mostrano le Block. tengono un soloLe opzioni Floppy Disk (F1), Hard Disk (F2), I dischi di Song WX contengono Song Group forRAM (F3) e SCSI (F4). mati da 8 Song ciascuno. Per questo lambiente separatamente. trattata Lopzione virGroup due Songs contiene Utility Disk di WK6/8SE WX. serie della dischi i per tuali (1 e 2) specifici 4. Selezionate il comando desiderato con i tapagina Group aLoad Vedi anche la procedura Single Song). (ad esempio, sti cursoreLoad 4.8.

In fondo alle colonne compariranno delle informazioni relative ai file o locazioni correntemente selezionati. In questo caso, a sinistra mostra la data in cui il file stato creato e le sue dimensioni espressi in Kb (kilobyte), a destra rappresenta la locazione vuota.

5. Premete ENTER per confermare il comando ed accedere al Selettore di file.

7. Se necessario, selezionate il file dalla directory di sorgente.


Le locazioni vuote sono indicate da una riga di trattini. Se selezionate una riga con un nome, il file verr cancellato e sostituito.

Comparir il messaggio Wait Please (Attendi prego) per un istante prima di aprire il Selettore di file. Il selettore di file mostrer la presenza di uno o pi Block nella directory della sorgente, e la directory della destinazione che rappresenta la sezione di memoria in RAM dove risiedono i tipi di file attualmente gestiti (in questo caso le locazioni Song vuote).

410 Guida di Riferimento

Disk

43

8. Premete ENTER per confermare la selezione.


Apparir la domanda Are you sure? (Sei sicuro?).

9. Premete ENTER di nuovo per eseguire loperazione, oppure ESCAPE per annullarla.
Con ENTER, loperazione verr eseguita e il display mostrer il messaggio relativo alloperazione in corso. Ad esempio, se state caricando una sola Song, il messaggio sar: Loading Single Song.... (caricando una sola song). Quando il messaggio scompare, loperazione andata a buon fine.

10. Ripetete i punti 6, 7, 8 e 9 fino a quando la destinazione non organizzata secondo le vostre esigenze.
Per selezionare un file da un altro Block, ritornate alla colonna della sorgente, premete ESCAPE per uscire dal Block, premete ESCAPE di nuovo per uscire dal selettore di file, selezionate un altro Block, premete ENTER per accedere alla relativa directory e ripetete le operazioni gi descritte.

11. Premete DISK (o tre volte ESCAPE) per uscire dallambiente Disk.
DISK lascia lambiente Disk immutato. Accedendo nuovamente a Disk la pagina aperta sar il selettore di file con, in questo caso, lelenco delle Song. ESCAPE permette di (1) chiudere il Block, (2) chiudere il selettore di file, (3) uscire dallambiente Disk.

44 Guida di Riferimento

LOAD GROUP STYLE PERFORMANCE

Per caricare un gruppo di 8 banchi di Style PerUsate un dischetto contente degli Style Group, formance associate al Group originale di ROM oppure caricate in memoria direttamente dire- Disk. operano di caricamento operazioni LOAD SINGLE MIDI FILE Style nella fino ad 8 banco contiene ogni Style e doveLe dallHard pu sorgente la dove RAM > Sorgente zione Performance programmati dallutente. IndifferenRAM una per File nella MIDI dei caricare Per DISK premete drive, nel dischetto 1. Inserite il o SCSI Hard disk essere non (opzionale). Group un Style gruppi, disk, altri Floppy temente dagli volta. I MIDI File caricati nella RAM vengono e specificate il comando GROUP USER STYLE pu essere scambiato - deve essere caricato in automaticamente convertiti in Song del formato principale Load. nella pagina RAM alla locazione di origine in quanto appartieWK6/8SE. La procedura di caricamento MIDI LOAD SINGLE ne agli Style ROM (permanenti). Per esempio, il File praticamente identica alla procedura Load seguenti Single offre Loadcaricato Il comando altro possibilit: un ad le pu essere gruppo 8 non Single Song. La differenza si nota nei nomi dei gruppo diverso dallorigine. file; si notano i nomi dei MIDI File con lestensioSINGLE LOAD una destinazione che adBLOCK caricare Se tentate di ne .MID. In alcuni casi, altri nomi appaiono che origine, nel display disovrascrivere non sia quella contenuto della RAM. lintero comparir Per rappresentano le sotto-directory che contengounavvertimento: Il Block contiene: un file Setup, dei Sound, le no altri MIDI File. Performance, le Style Performance, gli User Style Importante: Quando viene caricato un Midi File, (e relative Performance), le Song (e relative Perla traccia 17 viene creata automaticamente ai fini formance). suonala quale potrete traccia con unaaccedere avereper di al selettore ENTER 2. Premetedi playback. in song la mentre reale tempo in re file.

PROCEDURA LOAD GROUP USER STYLE (ESEMPIO) Operazioni Load (caricamento)

SINGLE LOAD copiato/spostato/ essere SETUP non pu Questo file locazione nella sua stessa salvato/caricato Setup nella RAM. Caricate un file Per caricare

LOAD SINGLE SOUND

quandoedovete camda dischetto Setup un file per lavvertimento chiudere Premete ESCAPE Per caricare un singolo RAM-Sound o RAM strumento con un generale dello biare lo stato scegliendo di caricamento, ripetete loperazione Sound. La procedura Load Single Sound evitando cos la programmaziocomando, corretta. la locazione questa voltasolo caratterizzata da un numero superiore di fasi rine individuale dei parametri che costituiscono un spetto alle altre procedure, dovuto allalto numefile Setup. I file Setup contengono informazioni ro dei Group, ciascuno dei quali suddiviso in 8 inerenti allo stato delle funzioni generali dello struBanchi di 16 locazioni ciascuno. Potete scegliemento (Tuning/Scale, impostazioni Audio Mic/ re di caricare i Ram-Sound in qualsiasi locazioNella directory del floppy potrebbero compaLine, lo stato del MIDI Lock, la configurazione ne, ma siete fortemente raccomandati di caricarrire diversi file Block: uno relativo al Sample dei canali MIDI, lo stato dellopzione Pedals Lock li al Sound Group e locazione di origine per facifile, uno contenente dei file User Style, ecc.. e la configurazione dei Pedali). Caricando un litare la sua ricerca. gli alfile Setup nella RAM lasciano invariati tutti3. ENpremete Block eprevede Styles Sound lo Single Selezionate Sound la funzione Load tri dati presenti in memoria. Solo un file Setup Block. al TER per accedere Search, ovvero la ricerca del suono. Date le file pu risiedere un file Block. dimensioni della libreria dei suoni WK6/8SE, potreste trovare pi facile il passaggio da un banco LOAD SINGLE SONG di suoni allaltro specificando il nome di un suono che occupa il banco desiderato. Una volta Per caricare delle Song nella RAM una alla volraggiunto il banco, sar poi pi facile selezionata. Questa operazione particolarmente utile per re la destinazione del Sound da caricare. Le procaricare delle Song che potete scegliere da Block cedure della funzione Sound Search sono spiediversi, e organizzarle nella RAM nellordine pregate a pagina 4.28. ferito. WK6/8SE pu caricare da disco delle Song in formato proprio (Song), nel formato di preceNellesempio, la directory del dischetto modenti strumenti campatibili (WK, SK, PS, WX, SX), stra la presenza di uno gruppi di User Style in formato standard di interscambio (MIDI file, (User 3). formato SMF 0 o 1) e in formato Tune 1000.

48 Guida di Riferimento

Disk

45

LOAD SINGLE REAL PERFORMANCE


Per caricare una singola Performance in una qualsiasi delle 64 locazioni disponibili in RAM, sovrascrivendo le Performance originali qualora lo desiderate. Ricordatevi che le Performance di fabbrica ed i loro nomi sono ripristinabili mediante la funzione Restore Performance.

PROCEDURA LOAD SINGLE SOUND (ESEMPIO)


Usate un dischetto contenente dei Sample (campioni) per caricare un singolo file Sample. Per questa procedura, il vostro strumento gi dotato di sufficiente Sample-RAM per ospitare il campione.

LOAD SINGLE USER STYLE


Per caricare un singolo User Style insieme alle User Style Performance associati ad esso in qualsiasi locazione dei gruppi USER 1, 2, 3 o 4.

1. Inserite il dischetto nel drive, premete DISK e specificate il comando SINGLE SOUND nella pagina principale Load.

LOAD SINGLE STYLE PERFORMANCE


Per caricare un singolo banco di Style Performance, (contente fino ad 8 Style Performance programmate), al banco originale delle Style Performance associato al ROM Style. Le ROM Style Performance debbono essere caricati in RAM alle locazioni di origine in quanto appartengono agli Style ROM (permanenti) - non consentita lassegnazione ad altri Style. Per esempio, le Style Performance appartenenti allo Style 59 non possono essere caricati in una locazione diversa da quella di origine. Se tentate di caricare ad una destinazione che non sia quella di origine, nel display comparir unavvertimento:

2. Premete ENTER per accedere al selettore di file.

Questo file non pu essere copiato/spostato/ salvato/caricato nella sua stessa locazione!

Nella directory del floppy potrebbero comparire diversi file Block: uno relativo al Sample file, uno contenente dei file User Style, ecc.. La directory RAM (dello strumento) si posizioner al primo sound del gruppo Piano.

Premete ESCAPE per chiudere lavvertimento e ripetete loperazione di caricamento, scegliendo questa volta la locazione corretta.

3. Selezionate, se necessario, il Block che contiene il Sample e premete ENTER.

46 Guida di Riferimento

mola directory del dischetto Nellesempio, SINGLE SOUND (ESEMPIO) LOADGROUP LOAD PROCEDURA PERFORMANCE LOAD SINGLE REAL di un file sample la presenza stra in una percussivo Performance singola Per caricare una il caricamento (camconsente dei Sample Load Group contenente Il comando Usate un dischetto Program Channumero il 106) (GRV.bpm RAM, qualsiasi delle 64 locazioni disponibili in di Per una singola mediante file Sample. di 8 elementi un singolo di un gruppo pioni) per caricare 114-6.qualora e Bank Select gePerformance originali sovrascrivendo le il vostro strumento gi dotaoperazione. questa procedura, le Performance che lo desiderate. per ospitare il camto di sufficiente Sample-RAM il file Sample insieme necessario) Selezionate (se 4. Ricordatevi Attenzione: Il Group che risiede in RAM al momensono ripristinabili nomi di fabbrica ed i loro pione. in RAM (114-6). destinazionemeeventuale alla sua to del caricamento viene completamente eliminato diante la funzione Restore Performance. (per sovrascrizione) dal nuovo gruppo. Se, ad esemnel drive, premete DISK 1. Inserite il dischetto per passare attraverso Usate i pulsanti pio, lo User Style Group che state caricando contienellaStyle programSINGLE comando il specificate e i Sound Groups (1, 2, 15, 16). In questo tutti gli User Style,SOUND ne un solo User LOAD SINGLE USER STYLE in RAM verranno destinazione alla residenti mati esempio, scorrete fino al Group 15 (Percuspagina principale Load. sostituiti dal nuovo Group. Siete raccomandati, perUser Style singolo Per caricare un sive A). insieme alle - esempio tanto, di assicurare che i dati attualmente in RAM User Style Performance associati ad esso in qualsono salvati in un disco o nell'Hard disk prima di consiasi locazione dei gruppi USER 1, 2, 3 o 4.

LOAD SINGLE STYLE PERFORMANCE

fermare loperazione.

Load Group offre le seguenti possibilit: Per caricare un singolo banco di Style Performance, (contente fino ad 8 Style Performance proLOAD GROUP REAL PERFORMANCE grammate), al banco originale delle Style PerforPer caricare un gruppo di 8 Performance promance associato al ROM Style. Le ROM Style di delle 8 loselettore al una accedere in ENTER per Premete 2. qualsiasi dallutente grammati in RAM caricati Performance debbono per seleziona/ alle cursore i pulsanti Usate essere file. Performance sezione nella disponibili cazioni quanto appartengono in locazioni locazioni di origine ciascun banco individuali di agli re le Groups. las consentita - non Style ROM (permanenti) 6 e Program BankSelect caso, (in questo le).Style Per Style.114 segnazione ad altri esempio B - esempio, Change Performance appartenenti allo Style 59 non posLOAD GROUP USER STYLE sono essere caricati in una locazione diversa da Per caricare un gruppo di User Style (con le User quella di origine. Style-Performance associate) in una qualsiasi Se tentate di caricare ad una destinazione che delle 4 locazioni disponibili degli User Style Group non sia quella di origine, nel display comparir (1, 2, 3, 4). unavvertimento: potrebbero compadel floppy Nella directory SONG LOAD GROUP rire diversi file Block: uno relativo al Sample Per caricare le Song come Group virtuali (Song file, uno contenente dei file User Style, ecc.. 5. Premete due volte ENTER per caricare il file Group 1 e Song Group 2 - visualizzati solo nelLa directory RAM (dello strumento) si posilambiente Disk). Ciascun gruppo virtuale corriSample nella RAM. zioner al primo sound del gruppo Piano. Questo file non pu essere copiato/spostato/ sponde alle prime 8 o le seconde 8 locazioni della di caricare i Ram-Sound in scegliere : Potete Notanella locazione! sua stessa salvato/caricato quando Infatti, delle Song. memoria con- premete il che il Block se necessario, Selezionate, 3. qualsiasi locazione, ma siete fortemente raccomane lavvertimento chiudere per Premete ESCAPE una Song, la fiselezionare per SONG pulsante tiene il Sample e premete ENTER. dati di caricarli al Sound Group e locazione di origiscegliendo caricamento, di ripetete loperazione nestra di scelta mostra le Song in due colonne, la sua ricerca. facilitare ne per questa volta la locazione corretta. sinistra e destra. La colonna a sinistra rappresenta il Songs-Group 1 e quella a destra il SongsGroup 2. Questa prestazione particolarmente utile per caricare i Song Group dai dischetti della serie WX che contengono le Song disposte in gruppi da 8 Song ciascuno.

46 Guida di Riferimento

Disk

47

LOAD GROUP STYLE PERFORMANCE


Per caricare un gruppo di 8 banchi di Style Performance associate al Group originale di ROM Style e dove ogni banco contiene fino ad 8 Style Performance programmati dallutente. Indifferentemente dagli altri gruppi, un Style Group non pu essere scambiato - deve essere caricato in RAM alla locazione di origine in quanto appartiene agli Style ROM (permanenti). Per esempio, il gruppo 8 non pu essere caricato ad un altro gruppo diverso dallorigine. Se tentate di caricare ad una destinazione che non sia quella di origine, nel display comparir unavvertimento:

PROCEDURA LOAD GROUP USER STYLE (ESEMPIO)


Usate un dischetto contente degli Style Group, oppure caricate in memoria direttamente dallHard Disk.

1. Inserite il dischetto nel drive, premete DISK e specificate il comando GROUP USER STYLE nella pagina principale Load.

2. Premete ENTER per accedere al selettore di file.


Questo file non pu essere copiato/spostato/ salvato/caricato nella sua stessa locazione

Premete ESCAPE per chiudere lavvertimento e ripetete loperazione di caricamento, scegliendo questa volta la locazione corretta.

Nella directory del floppy potrebbero comparire diversi file Block: uno relativo al Sample file, uno contenente dei file User Style, ecc..

3. Selezionate lo Styles Block e premete ENTER per accedere al Block.

Nellesempio, la directory del dischetto mostra la presenza di uno gruppi di User Style (User 3).

48 Guida di Riferimento

lo User Group che la seleziose necessario, per confermare Selezionate, ENTER 8. Premete4. desiderate caricare e la sua destinazione in ne. 4). sure? (Sei 3 o you RAM (1, 2, Are Apparir la domanda
sicuro?).

LOAD ALL
Usate il comando Load All per caricare tutti i dati contenuti in un dischetto o block dellHard Disk con una singola operazione.

1. Selezionate il comando ALL SONG dalla pagina principale Load.

9. Premete ENTER di nuovo per eseguire loperazione, oppure ESCAPE per annullarla. il file per due volte 5. Premete il e caricare eseguita verrENTER loperazione Con ENTER, RAM. nella prescelto Group Style User display mostrer il messaggio relativo allopestate carise possono esempio, Addi razione in corso. essere scamUser Style I gruppi sar: il file User messaggio il Song, cando una sola biati tra di loro. Nellesempio, sola caricato alla Song.... Loading Single stato floppy diskuna 3 dal (caricando Group lopescompare, il messaggio song). Quando in RAM. Group 1 User destinazione razione andata a buon fine.

2. Premete ENTER per accedere al Selettore di file.

10. Ripetete i punti 6, 7, 8 e 9 fino a quando la destinazione non organizzata secondo le vostre esigenze.
Per selezionare un file da un altro Block, ritornate alla colonna della sorgente, premete ESCAPE per uscire dal Block, premete ESCAPE di nuovo per uscire dal selettore di file, selezionate un altro Block, premete ENTER per accedere alla relativa directory e ripetete le operazioni gi descritte.

3. Usate la procedura Load All per caricare un insieme di file dello stesso tipo contenuti in un Block.
Attenzione: Usate la procedura Load All con molta cura. Se, ad esempio, tutti gli User Styles che state caricando contengono un solo User Style, tutti i gruppi di User Style programmati residenti alla destinazione in RAM verranno sostituiti dai nuovi Group. Siete raccomandati, pertanto, di assicurare che i dati attualmente in RAM sono salvati in un disco o nell'Hard disk prima di confermare loperazione.

11. Premete DISK (o tre volte ESCAPE) per uscire dallambiente Disk.
DISK lascia lambiente Disk immutato. Accedendo nuovamente a Disk la pagina aperta sar il selettore di file con, in questo caso, lelenco delle Song. ESCAPE permette di (1) chiudere il Block, (2) chiudere il selettore di file, (3) uscire dallambiente Disk.

44 Guida di Riferimento

Disk

49

La procedura Load All permette di caricare: Load All Song: fino a 16 Songs; Load All Sound: un numero non-specificabile di Ram-Sound e RAM -Sounds; Load All Real Perfs: fino a 8 Group di Performance; Load All Style Perfs: fino a 12 Group di banchi di Rom Style Performance, ciascun banco contenente fino ad 8 Style Performance; Load All User Style: fino a 4 Group di User Style (compresi le User Style Performance associate ad essi).

LOAD WX/SX SONGS E STYLES


WK6/8SE in grado di caricare delle Song e degli Style contenuti nei dischetti con il seguente formato: WX2, WX400, WX Expander, SX2, SX3 Le procedure di caricamento sono identiche a quelle utilizzate per le Song e gli Style WK6/8SE. I relativi Block mostrano lestensione .WX anzich .BLK. Inoltre, i dischetti WX2/SX2 contengono un solo Block. I dischi di Song WX contengono Song Group formati da 8 Song ciascuno. Per questo lambiente Disk di WK6/8SE contiene due Songs Group virtuali (1 e 2) specifici per i dischi della serie WX. Vedi anche la procedura Load Group a pagina 4.8.

410 Guida di Riferimento

LIMITAZIONI

Alcuni tipi di file non possono essere gestiti pi Una volta specificato il comando disk desideradi uno alla volta. I MIDI File, ad esempio, possoto, premete ENTER per confermare la selezioproseguono nella diLe operazioni nuovo Block il nome a un assegna : Se si di Nota comando SINGLE solo condiilsalvataggio no essere gestiti selettore File. Nel Selettore ne, ed entrare nel destinala dove Destinazione > RAM rezione essere caricato potr questo AUTOLOAD.BLK, MIDI FILE. Ci sono dei file che sono gestiti con il il file di origine e la sua di file potete selezionare automaticamente allaccensione dello strumento se SCSI disk Hard disk, Floppy essere pu zione comando Single, Group e All, mentre altri sono destinazione. il dischetto contenente il file Block inserito nel drive. (opzionale). Single. limitati alla gestione Chiaramente, un solo file Block con il nome della WK6/8SE tamponata la memoria Anche se AUTOLOAD pu esistere in un dischetto. validi per i comandi elenca La tabella seguente necessa spegnimento, allo Song le conserva ciascun tipo di file: rio salvare i vostri dati su disco per questioni di SAVE SINGLE SETUP archiviazione e sicurezza. La RAM va consideComando Tipo di file Questa operazione salva un file Setup in un Block rata uno spazio di lavoro sempre aggiornabile e Block contenuto in un dischetto o nellHard Disk. I file un dispositivo per la conservazione dei dati. nonSingle Setup contengono informazioni inerenti allo staSingle Setup Preparate un nuovo dischetto oppure uno usato to delle funzioni generali dello strumento (stato verranno i datiGroup, in cui All salvati. I dischetti possono Single, Sound Anche il selettore di file presenta due colonne; Edit General). Salvando un file Setup in un Block MSessere del formato WK6/8SE, o standard nel riquadro a sinistra la directory dellorigine del Single, Group, All Real Performance aggiorna solo il Setup esistente, lasciando invaDOS per salvare i MIDI File. I MIDI File possono file (floppy disk, hard disk, ecc.), e nel riquadro a riati tutti gli altri dati presenti nel Block. Solo un All Group, Single, Style Performance essere salvati anche nei dischetti del formato destra la directory della destinazione, chiamata file Setup pu risiedere in un file Block. Single, .Group, All User Styles WK6/8SE RAMFILE. La directory non altro che una lidiversi per ogni ocSetup dei file creare Potete - nel dischetto non sia protetto che il Assicuratevi immagazzii dati file. Tutti dei del contenuto sta All Single, Group, Song Setup per lavorare a Per esempio, casione. di caso che lo sia, rimuovete la protezione prima PerformanSound, un interna, memoria nella nati Single MIDIFile uno per il lavoro dal vivo, i concerti per casa, uno mesinserirlo nel drive, altrimenti comparir unce, nella contenute sono ecc., Style, Song, ecc.. piano-bar, di saggio di avvertimento quando tentate di trasfeRAMFILE. A seconda del tipo di file specificato rirci dei dati. precedentemente nella pagina principale, la SONG SAVE SINGLE tutti i file dello stesso elenca directory RAMFILE Le operazioni di salvataggio (Save) sono carattememoria. insu in quellistante che risiedono tipo floppy disk o Hard disk delle Song Per salvare operizzate da una procedura ulteriore rispetto alle la procedura selezionato avete se alla Per esempio, avete gi cariSe in precedenza volta. una razioni Load: lopzione di creare un nuovo Block. entranprincipale, nella pagina Save Single Song questa prousate RAM, in File MIDI alcuni cato ATTENZIONE - Non salvate nei dischetti originali RAM directory la vedere va file di selettore nel do WK6/8SE. formato in Song le salvare per cedura forniti con lo strumento. Per motivi di sicurezza, actutte le Song presenti nella memoria elencando procertatevi che i dischetti originali siano sempre Suggerimento: Un Block pu contenere un massi. di 16 Song. Se non appare la riga tratteggiata, RAM di WK6/8SE tetti. mo di tratun fila indicate sono che Le locazioni libere state gi tutte imsono locazioni le 16 da significa poi scecon ESCAPE, il Block Chiudete da occupata gi una locazione tini. Se sceglietepiegate. SAVE SINGLE lista dei Block e prevuota nella locazione gliete unaverr da quello sostituito un file, il file pre-esistente mete ENTER per creare un nuovo Block. posLa procedura Save Single offre le seguenti si sta caricando, salvando, copiando o spoche sibilit: stando.

IL SELETTORE DI FILE Operazioni Save (salvataggio)

SAVE SINGLE PERFORMANCE SAVE SINGLE BLOCK


Questa operazione salva con una sola operazione, lintero contenuto della RAM in un dischetto o nellHard disk. Il Block contiene: un file Setup, i Sound, le Performance, gli User Style (e relative Performance) e le Song (e relative Performance), tutti residenti nei rispettivi Group.

Per salvare un solo file di Performance a una qualsiasi delle 64 locazioni dei Performance Group (1 - 8) disponibili su dischetto o Hard Disk. Le Performance salvate cancellano quelle presenti.

42 Guida di Riferimento

Disk

411

SAVE SINGLE USER STYLE


Per salvare un solo file di User Style (con le User Style Performance associate) a una qualsiasi delle 4 locazioni (User 1, 2, 3, 4) disponibili su dischetto o Hard Disk.

SAVE SINGLE STYLE PERFORMANCE


Per salvare un singolo banco di fino ad 8 Style Performance associate al ROM Style di origine. Le ROM Style Performance debbono essere salvate alle locazioni di origine in quanto appartengono agli Style ROM (permanenti) - non consentito lassegnazione ad altri Style. Per esempio, le Style Performance appartenenti allo Style 59 non possono essere salvate in una locazione diversa da quella di origine. Se tentate di caricare ad una destinazione che non sia quella di origine, nel display compare unavvertimento:

Volume, Pan, CC91 e CC93 per la profondit degli effetti). Se presente lo Score, il testo viene convertito in eventi Lyrics e le sigle di accordi in eventi Text. La procedura di salvataggio MIDI File praticamente identica alla procedura Save Single Song. In questo caso, comunque, nella directory della destinazione, compariranno dei nomi con lestensione .MID. In alcuni casi, ci saranno altri nomi che rappresentano le sotto-directory che potrebbero contenere altri MIDI File. Le locazioni vuote appaiono come una riga tratteggiata seguita dallestensione .MID. Lestensione .MID viene aggiunto al nome della Song WK6/ 8SE automaticamente al salvataggio. Preparate un dischetto del formato MS-DOS o Atari ST/Falcon. Usate le procedure Format MS-DOS disk (1.44 Mb) o Format MS-DOS/ Atari (720 KB) nella pagina Floppy Disk Utility per formattare i dischetti nuovi.

SAVE SINGLE SOUND


Questo file non pu essere copiato/spostato/ salvato/caricato nella sua stessa locazione!

Premete ESCAPE per chiudere lavvertimento e ripetete loperazione di caricamento, scegliendo questa volta la locazione corretta.

SINGLE MIDI FILE


Per salvare una Song WK6/8SE come MIDI File in un dischetto MS-DOS o Atari in modo che un altro strumento musicale o un computer legga la Song. WK6/8SE salva MIDI file nei formati SMF1 e SMF0 (multitraccia). Impostate il parametro SMF Save Format nella funzione General Set di Edit MIDI. Se volete salvare un MIDI file perfettamente compatibile General MIDI, ponete a ON il parametro General MIDI (opzione General Set di Edit MIDI). Le Performance vengono convertite in dati di traccia (BankSelect MSB e LSB, ProgramChange,

Per salvare un singolo Ram-Sound o RAM Sound su dischetto o Hard Disk per creare una libreria sempre pi vasta di suoni. Questa procedura caratterizzata da un numero superiore di fasi rispetto alle altre procedure, dovuto allalto numero dei Group, ciascuno dei quali suddiviso in 8 Banchi di 16 locazioni ciascuno. Potete scegliere di salvare i Ram-Sound in qualsiasi locazione nel Block della destinazione, ma siete fortemente raccomandati di caricarli alla locazione di origine per facilitare la sua ricerca. Da tenere presente, comunque, che il RamSound prender il numero della locazione scelta. Pertanto, se si salva, ad esempio, un Sound con ProgramChange 19-2 alla destinazione 2516, il Ram-Sound caricato in Ram in una operazione successiva di load verr localizzato via MIDI alla nuova locazione e non pi quella di origine.
Nota: Potete usare anche la funzione Sound Search per passare direttamente ad un particolare Sound o sound Bank. Fate riferimento alle spiegazioni a pagina 4.28.

412 Guida di Riferimento

allopzione memorizzare di nuovo ENTER 3. PremetePROCEDURA FILE (ESEMPIO) 5. Spostatevi MIDI SAVE per GROUP Perf con il tasto curSAVE sore [ ] e selezionate la Performance o Style la Performance con il nuovo nome. La procedura Save Group offre un modo veloce 1. Selezionate il comando SINGLE MIDI FILE Performance di destinazione con il DIAL. di caricare un intero gruppo contenente 8 elenella pagina principale Save. menti in una sola volta.

SALVARE IN UNA PERFORMANCE DIVERSA


1. Premete STORE PERF.

2.

Attenzione: Il Group che risiede su dischetto al momento del salvataggio viene completamente eliminato (per sovrascrizione) dal nuovo gruppo. Se, ad esempio, lo User Style Group che state salvando contiene un solo User Style, tutti gli User Style programmati residenti su dischetto verranno sostituiti dal assegnare alla Performance 6. Se desiderate nuovo Group. Siete raccomandati, pertanto, di assiF7/ o nellHard funzione il tasto premete un nuovo nome, dati su dischetto dei del contenuto curarvi descritto. gi come nome il inserite ed F8 loperazione. confermare di prima Disk Premete ENTER per accedere al selettore di

con o Style di Performancelunit 2. Scegliete lopzione destinazione file e selezionate / . o Hard disk). i tasti cursore (Floppy

Save Group offre le seguenti possibilit:

SAVE GROUP REAL PERFORMANCE


Per salvare un gruppo di Performance in una 3. Scegliete lopzione Store To Group con il taqualsiasi delle 8 destinazioni delle Performance sto cursore [ ] e ruotate il DIAL per seleziodisponibili su disco o Hard disk. nare la Performance o Style Performance 7. Premete ENTER per confermare o ESCAPE destinazione. Group di3. Selezionate la Song WK6/8SE da converper cancellare. SAVE GROUP USER STYLE tire in MIDI File dalla RAM directory e seleFate riferimento anche allesempio riportato zionate una destinazione con estensione di 8 User Style (con tutti gruppo salvareaun Per Pratica 1.33. pagina nella Guida gli User Style Performance associati ad essi) in .MID (nel dischetto o Hard disk). una qualsiasi delle 4 destinazioni degli User Style disponibili su disco o Hard disk.

4. Se state salvando una Style Performance, scegliete lopzione Style con il tasto cursore [ ] e ruotate il DIAL per selezionare lo Style di destinazione. Se necessario, selezionate un Block (una sotto-directory contrassegnata dallestensione DIR) per accedere ad altre locazioni MIDI File. Se necessario, selezionate una destinazione vuota per creare un nuovo Block usando il metodo gi descritto nella procedura Save a pagina 1.47 della Guida Pratica.

SAVE GROUP SONG


Per salvare le Song come Group virtuali (Song Group 1 e Song Group 2 - visualizzati sono nellambiente Disk). Ciascuno gruppo virtuale corrisponde alle prime 8 o le seconde 8 locazioni della memoria delle Song. La colonna a sinistra rappresenta il Song Group 1 e quella a destra il Song Group 2.

SAVE GROUP STYLE PERFORMANCE


Per salvare un gruppo di 8 banchi di Style Performance associate al ROM Style Group di origine e dove ogni banco contiene fino ad 8 Style Performance programmabili. Indifferentemente dagli altri gruppi, una Style Performance Group non pu essere scambiato - deve essere salvato

4. Premete due volte ENTER per avviare la procedura di conversione.


324 Guida di Riferimento

Disk

413

alla locazione di origine in quanto appartiene agli Style ROM (permanenti). Per esempio, il Gruppo 8 non pu essere salvato ad un altro Gruppo diverso dallorigine. Se tentate di caricare ad una destinazione che non sia quella di origine, nel display compare unavvertimento:

PROCEDURA SAVE GROUP STYLE PERFORMANCE (ESEMPIO)


1. Selezionate il comando GROUP STYLE PERF nella pagina principale Save.

Questo file non pu essere copiato/spostato/ salvato/caricato nella sua stessa locazione!

Premete ESCAPE per chiudere lavvertimento e ripetete loperazione di caricamento, scegliendo questa volta la locazione corretta.

2. Premete ENTER per accedere al selettore di file e selezionate la destinazione (Floppy o Hard disk).

3. Selezionate il Block di destinazione sul disco o lHard disk a premete ENTER per accedere al Block.

Se necessario, selezionate una destinazione vuota per creare un nuovo Block usando il metodo gi descritto nella procedura Save a pagina 1.47 della Guida Pratica.

414 Guida di Riferimento

C4 a B4 [Do4 - Si4] 3: da ALL Traccia SAVE DELAY (F2) 4. Selezionate il Group file da salvare dalla directory della RAM e la sua destinazione. - Si5] All per salvare un ina B5 [Do5 Save 4: da C5 Traccia Usate la procedura file di a - La8] tipo contenuti in un [Do6 stesso A8dello 5: da C6 Traccia sieme Block. Con questa programmazione, potrete ottenere uno split a 5 parti con un suono diverso assegnato ad ogni parte. PROCEDURE SAVE ALL SONG (ESEMPIO) Valori assegnabili: 21 (A0) ... 108 (C8).

1. Selezionate il comando ALL SONG nella pagina principale Save. Ritardo di esecuzione della traccia. Valido per le CREATE TRACK (F6) salvare il file. pertaENTER 5. Premete sulla suonato avervolte Dopo due tracce in key-play.
stiera, la nota suona effettivamente solo dopo il tempo indicato da questo parametro. Il valore indicato sia in tic (impulsi minimi del metronomo) sia dalla figura musicale equivalente. Il segno [+] indica loltrepassamento del valore indicato dalla figura musicale. Il delay collegato al Clock. Ha effetto sia sulla generazione interna che sul MIDI OUT. Valori assegnabili: 0 (off)192 (1 ) 384 (2 ) 576 (3 ) 768 (4 ).

Questa funzione, disponibile solo se state programmando una Song Performance in modo Song, vi permette di creare delle Performance con un numero di tracce superiore a 16 (fino a 32 massimo). Le tracce vengono create con gli stessi valori standard. Premuto il tasto funzione corrispondente (F6) track. al selettore di per accedere Create ENTER di dialogo 2. Premete apparir la finestra

file e selezionate la destinazione (Floppy o Hard disk).

KEY RANGE (F3)

Specificate la traccia richiesta con il Dial. Se la traccia indicata esiste gi, i suoi parametri assumeranno valori standard. quindi di destinazione, il Block 3. Selezionate per o ESCAPE per confermare, Premete ENTER premete due volte ENTER per avviare la proannullare.

cedura di salvataggio. COPY TRACK (F7)


Questa funzione, disponibile solo se state programmando una Song Performance in modo Song, assegna i limiti di estensione della traccia, permettendovi di programmare una Performance multi-split. Per esempio, per programmare uno split a 5 parti, attivate le tracce 1, 2, 3, 4 e 5 (mediante i corrispondenti tasti funzione), quindi assegnate le estensioni sequenti ad ogni traccia: Traccia 1: da A0 a B2 [La0 - Si2] Traccia 2: da C3 a B3 [Do3 - Si3]

Questa funzione vi permette di copiare una traccia su unaltra. La traccia di destinazione della copia assume tutte le programmazioni della traccia origine. Selezionate la traccia che desiderate copiare e premete il tasto funzione F6 per aprire la finestra track. di dialogo Copy necessario, selezionate una destinazioSe ne vuota per creare un nuovo Block usando il metodo gi descritto nella procedura Save a pagina 1.47 della Guida Pratica.

322 Guida di Riferimento

Disk

415

Attenzione: Usate la procedura Save All con molta cura in quanto essa cancella (per sovrascrizione) tutti i dati presenti a destinazione. Siete raccomandati, pertanto, di assicurarvi del contenuto dei dati su dischetto o nellHard disk prima di confermare loperazione.

La procedura Save All permette di salvare: Save All Song: fino a 16 Songs; Save All Sound: un numero non-specificabile di Ram-Sound e RAM -Sounds; Save All Real Perfs: fino a 8 Group di Performance; Save All Style Perfs: fino a 12 Group di banchi di Rom Style Performance, ciascun banco contenente fino ad 8 Style Performance; Save All User Style: fino a 4 Group di User Style (comprese le User Style Performance associate ad essi).

416 Guida di Riferimento

Curva di risposta alla dinamica. Oltre ad alterare ra dinamica. Le tracce impostate con lo stato i dati di dinamica, le curve di dinamica permettoOff non reagiranno ai cambiamenti di dinamica no di realizzare dei crossfade (dissolvenze incroapplicata alla tastiera. ciate) fra le tracce. Off. 0n, Valori assegnabili: Erase per cancellare dei file procedura Usate la assegna ad una traccia la curva 0 Per esempio, o da disco, Hard disk, unit SCSI (se installato) curva 4 (curve lineari con segno la unaltra ad e da RAM (F6) per creare spazio per altri file. MODE/PRIORITY opposto), oppure due curve esponenziali oppoIl selettore di file della funzione Erase non agiste (es. 2 e 5); suonando molto piano si sentir sce tra le directory dei dispositivi di sorgente e si sen-disk, inserite molto forte suonando la sola prima traccia, da floppy cancellando Se state destinazione (come accade nelle pagine Load e dinami- il disposidi medi e con valori tir solo la seconda, selezionate e drive nel dischetto il Save), ma su una singola directory contenuta nel si misceleranno. ca le due tracce tivo Floppy Disk con il tasto funzione F1. dispositivo da cui si sta cancellando i file. Se state cancellando dallHard disk, selezioIn questa sezione troverete informazioni generi(F8) il dispositivo Hard Disk con il tasto funVELOCITY RANGE nate che relative alle operazioni Erase che vengono F2. zione eseguite mediante le stesse procedure gi depolifonico/monofonico modo (1) Scelta del Se tate cancellando da una unit SCSI (opSave. Lutente i comandi di Load e delle per scritte Priority la stessa lodella tracce. (2) Attivazione/disattivazione zionale), selezionate il dispositivo SCSI con applicare incoraggiato, pertanto, di garantisce una di note - Erase. prelievo (privilegio nel il tasto funzione F4. alle operazioni gica per la traccia) polifonia minima seguente spiega la cancellazione di Lesempio 4. Premete ENTER per accedere al selettore di monofonica pu essere traccia MODE: Ogniuna RAM. (suoSong da singola file. na una sola nota alla volta, utile per solisti) o polifonica (suona pi note). Mono R d priorit Questo parametro imposta i limiti di dinamica per a sinistra, alla nota Mono L SONG alla nota a destra, SINGLE (CANCELLAZIONE ERASE SINGLE ogni traccia. Questi limiti permettono di creare suonata. nota Mono T allultima SONG) dei crosswitch (passaggio dalluno allaltro) meOpzioni: Poly, Mono L, Mono R, Mono T. diante lassegnazione di tracce diverse a diverse 1. Premete DISK per accedere allambiente PRIORITY: La Priority assegna ad una traccia priozone pagi-di dinamica. di scorrimento i pulsanti e usate DISK In di polifonia. di note prelievo rit sulle altre nel esempio, per impostate un Velocity Switch a Per papassare alla ] per con [ traccia Page/Bank una complessi, arrangiamenti na tre parti, attivate le Tracce 1, 2 e 3 (mediante i Erase. principale gina Priority=Off pu rimanere priva di alcune note, Quindi impostate funzione). selezionate corrispondenti il Block contenente Se necessario, 5. tasti mentre una con Priority=On difficilmente pu aveseguente; modo nel VELOCITY parametro il richiesto. ERASE comando il Selezionate 2. ENTER per acpremete e cancellare da file il re note troncate. 40 a 0 Traccia 1 : da cedere. Opzioni: On, Off. Traccia 2 : da 40 a 80 Nota: Non assegnate la Priority=On a molte tracce, Seleziona 6.: da 80 a 127il file da cancellare. Traccia 3 poich il suo effetto si annullerebbe per conflitto fra le tracce. Il risultato sar un suono su tutta lestensione della tastiera. A seconda del tipo di pressione sui taVELOCITY CURVE (F7) sti, potrete attivare tre suoni diversi. Valori assegnabili: valore minimo 0127 - valore massimo: 1270.

Operazioni Erase (Cancellazione)

3. Selezionate il dispositivo da cui cancellare il file. PREMETE IL PULSANTE +/ PAGE ( file dalla directory.

) PER LA SECONDA PAGINA DI OPcon il In questo caso, selezionate la RAM SELEZIONARE 7. Premete due volte ENTER per cancellare il ZIONI TRACKS/SPLIT. tasto funzione F3.

320 Guida di Riferimento

Disk

417

Operazioni Copy (Copia)


Usate la procedura Copy per copiare un file da una locazione allaltra nello stesso dispositivo, o dallHard disk a floppy (scavalcando la RAM) e viceversa, o da unit SCSI a Hard Disk o Floppy e viceversa. Il file alla sorgente resta intatto. Per copiare un file da un floppy ad un altro floppy, prima caricate il file (con Load) nella RAM, poi salvatelo (con Save) allaltro floppy. In questa sezione troverete informazioni generiche relative alle operazioni Copy che vengono eseguite mediante le stesse procedure gi descritte per i comandi di Load e Save. Lutente incoraggiato, pertanto, di applicare la stessa logica alle operazioni Copy. Lesempio seguente spiega la procedura di copia di un file Sound da floppy disk a Hard disk.

Poi passate alla directory della destinazione e selezionate il dispositivo Hard disk (F2). Quando si entra per la prima volta nellHard disk, si dovr attendere un certo periodo mentre il drive ne esamina il contenuto. Durante questo periodo, il display mostrer il messaggio Please Wait (attendi prego). Se selezionate il dispositivo Floppy disk o RAM come destinazione, lo stesso dispositivo verr assegnato automaticamente allorigine.

COPY SINGLE SOUND


1. Premete DISK per accedere allambiente DISK e usate i pulsanti di scorrimento pagi] per passare alla pana Page/Bank [ gina principale Copy. 2. Selezionate il comando COPY richiesto.

4. Premete ENTER per accedere al selettore di file, selezionate il Block contenente il file da cancellare e premete ENTER per accedere.

5. Selezionate il file da copiare dalla sorgente.

3. Selezionate i dispositivi di sorgente e di destinazione con i tasti funzione F1, F2, F3 o F4.
In questo caso, passare nella directory della sorgente e seleziona, se necessario, il dispositivo Floppy Disk (F1).

418 Guida di Riferimento

slow/fast - Cambia velocit al Roe PADS (F4) 6. Passate nella directory della destinazioneRotary

tary (da slow a fast o viceversa. Vocal On/Off - Attivazione/disattivazione Vocal Processor. Vocal Custom 1-16 - Richiama le impostazioni programmate dei Vocal Processor Voice Vocal Mute - Disattiva la Vocal Track quando di usano le armonizzazioni Vocal. I quattro pulsanti PAD sono indipendentemente Vocal Chord/Vocoder/Unison - Commuta pu essere Pad programmabili. un Block nellHard tra i vari modi operativi del Vocal Processelezionate necessario, Se Ciascun delle a seconda configurato per accedere quindi sor. ENTER per e premete diskagire parametri. impostazioni di vari selezionate la destinazione. Hardcopy - Cattura unimmagine bitmap del 7. Premete due volte ENTER per copiare il file display (.BMP). Le immagini possono essere salvate in un dischetto MS-DOS alla destinazione.. e lette con un programma di grafica per Nota: Non possibile copiare un file su se stesso. personal computer.

selezionate una locazione.

PAD #

Se si cerca di copiare un file su se stesso, comparir il messaggio seguente:

Determina la funzione assegnata al pad. Funzioni assegnabili: Off, KeybAssign, Rotary slow/fast, Vocal On/Off, Vocal Custom 1-16, Vocal Mute, Vocal Chord, Vocal Vocoder, Vocal Unison, Hardcopy. Confirm (F1) - conferma la cattura del display. Questo file non pu essere copiato/spostato/ Save (F2) - salva su dischetto MS-DOS le immagini Off - pad disattivato. salvato/caricato nella sua stessa locazione! catturate. KeybAssign - Il pad suona la nota programla (F3) - cancella tutte le immagini e libera la RAM. Premete ENTER o ESCAPE per chiudere Reset mata. Le impostazioni di Volume, pan, immagine occupa circa 6 KBytes di RAM. Ciascuna finestra e ripetete la stessa operazione seleIgnore (F5) - chiude la finestra di dialogo senza catturare trasposizione e canale MIDI OUT, sono zionando una destinazione diversa. limmagine. quelli della traccia 6. La nota e il ProgramChange sono definiti dai parametri seguenti, che appaiono solo quando quePEDAL/PAD LOCK (F8) sta opzione selezionata. Se selezionato (F8) [ ], il Pedal/Pad Lock conPC - ProgramChange. Range 1128. serva la programmazione corrente dei pedali e C#0 - CC00: ControlChange 00 (Bankdei Pads anche cambiando Performance o Style. Select MSB). Range 1128. Per richiamare la programmazione della PerforC#32 - CC32: ControlChange 32 (Bankmance, disattiva la funzione. Select LSB). Non impostare questo paIl Pedals/Pads Lock rimane in memoria a strurametro per selezionare un suono intermento spento. Viene salvato nel Setup. no WK6/8. Range 1128. Note - Determina la nota suonata. Range: C-1 to G9 Dynamic - Velocit della nota. Range 0127

318 Guida di Riferimento

Disk

419

Operazioni Move (Spostare)


Usate loperazione Move per spostare un file da una locazione allaltra nello stesso dispositivo, o dallHard disk a floppy (scavalcando la RAM) e viceversa, o da unit SCSI a dispositivo Floppy o Hard Disk e viceversa. Move cancella il file allorigine.
ATTENZIONE - Utilizzate la funzione Move solo se volete cancellare il file originale.

3. Selezionate i dispositivi di sorgente e di destinazione con i tasti funzione F1, F2, F3 o F4.
In questo caso, selezionate il dispositivo RAM (F3).

Per spostare un file da un floppy ad un altro, prima caricate il file (con Load) nella RAM, poi salvatelo (con Save) allaltro floppy. In questa sezione troverete informazioni generiche relative alle operazioni Move che vengono eseguite mediante le stesse procedure gi descritte per i comandi di Load e Save. Lutente incoraggiato, pertanto, di applicare la stessa logica alle operazioni Move. Lesempio seguente spiega la procedura di spostamento di un file Sound nel dispositivo RAM.

Se selezionate il dispositivo Floppy disk o RAM come destinazione, lo stesso dispositivo verr assegnato automaticamente allorigine.

4. Premete ENTER per accedere al selettore di file, selezionate (se necessario) il Block contenente il file da cancellare e premete ENTER per accedere.

MOVE SINGLE SOUND


1. Premete DISK per accedere allambiente DISK e usate i pulsanti di scorrimento pagi] per passare alla pana Page/Bank [ gina principale MOVE. 2. Selezionate il comando Move Single Sound nella pagina principale.

5. Selezionate il file da spostare dalla sorgente.

420 Guida di Riferimento

e 6. Passate nella directory della destinazione PEDALS ASSIGNMENT DEL PEDALE CONTINUO LE FUNZIONI selezionate una locazione. (agisce sulle tracce abilitate del Performance)
Off Pitch Bend Pedale disattivato Applica il Pitch Bend alle note. Lescursione del Pitch Bend passa dal massimo livello negativo fino al massimo livello positivo del valore impostato nella funzione Pitch. La posizione centrale del pedale continuo corrisponde al Pitch 0. Incrementa il Pitch fino al valore impostato nel parametro Pitch. Decrementa il Pitch fino al valore impostato nel parametro Pitch. Apre/chiude il parametro Filter Cutoff nellambiente Edit Sound/ SoundPatch. Agisce sul parametro Resonance. Genera dati di Breath controller (CC02) [utile per i dispositivi MIDI esterni in grado di riconoscere questo controller]. Controlla il volume generale (CC07). Controlla il Pan (CC10) da destra a sinistra e viceversa. Controlla il volume da il livello 0 fino al livello massimo impostato in Edit Mixer per le tracce. Controlla il volume della traccia Vocal quando si usa il Vocal Processor.

Questo parametro attiva/disattiva in maniera inPitch + traccia. per ogni dipendente i pedali usa i pulsanti di scorrimento caso, In questo Opzioni: On, Off. per scorrere i Sound Groups e pagina Pitch scorrere attraverso per memoi tasti cursore possono/ essere Le impostazioni effettuati Group. dei Sound le locazioni comancon il corrente rizzate nella Performance Filter do Store Performance. 7. Premete due volte ENTER per spostare il file

alla destinazione.
Il file di origine (in questo esempio 19-7) verBreath Cnt. r cancellato e spostato alla nuova locazione (in questo esempio, 17-8).
Nota; Non possibile copiare un file su se stesso. Se si cerca di copiare un file su se stesso, compare Volume il messaggio seguente: Pan

Resonance

Expression

Questo file non pu essere copiato/spostato/ salvato/caricato nella sua stessa locazione!

Vocal Volume

Premete ENTER o ESCAPE per chiudere la finestra e ripetete la stessa operazione selezionando una destinazione diversa.

316 Guida di Riferimento

Disk

421

Utility (Utilit)
Dopo aver premuto DISK, usate i pulsanti di scor] per pasrimento pagina +/ Page/Bank [ sare alle ultime due o tre pagine dellambiente: Floppy Disk Utility (formattazione e assistenza ai dischi); Hard Disk Utility (formattazione e assistenza allHard disk); SCSI Utility (formattazione unit SCSI periferiche e funzione multicopy) [opzionale]. 3. Premete ENTER per avviare la formattazione.

FORMAT MS-DOS DISK (1.44 MB)


Preparazione di un floppy disk 3.5" HD in formato MS-DOS (capacit: 1.44 megabyte). Questo formato permette di scambiare dati con computer MS-DOS, Windows, OS/2, Macintosh, Atari, Amiga, e in generale tutti i computer capaci di leggere dischi in formato MS-DOS. La procedura identica a quella descritta per Format work disk (1.62 Mb).

FLOPPY DISK UTILITY

FORMAT MS-DOS/ATARI DISK (720 KB)


Preparazione di un floppy disk 3.5" DD in formato MS-DOS / Atari ST (capacit: 720 kilobyte), utile per lo scambio di MIDI file. La procedura identica a quella descritta per Format work disk (1.62 Mb).
ATTENZIONE: tutte le procedure di formattazione cancellano lintero contenuto del disco che stai inizializzando - fate attenzione pertanto che non state per cancellare dei file importanti

FORMAT WORK DISK (1.62 MB)


Usate questa operazione per preparare un dischetto 3.5" HD nel formato esteso di WK6/8SE (capacit: 1.62 megabyte). Questo formato non leggibile con i computer. 1. Inserite un dischetto nuovo nel drive. Potete riutilizzare anche un dischetto formattato di cui non vi interessa perdere i dati. 2. Selezionate la funzione Format work disk (1.62 Mb). Apparir la seguente finestra di dialogo:

CHANGE DISK NAME


Modifica del nome del disco. Assegnare ad un disco un nome esplicativo permette di capire rapidamente che cosa contiene durante una ricerca fra dischi privi di etichetta. WK6/8SE assegna un nome generico al disco a seconda della sua dimensione. Per esempio, un dischetto formattato con la procedura estesa 1.62 Mb viene assegnato un codice del tipo:

La formattazione canceller tutti i dati contenuti nel disco. Sicuro di voler continuare? Premi ENTER per confermare o ESCAPE per annullare

Usate la procedura standard per immettere un nome. Confermate con ENTER o cancellate con ESCAPE.

422 Guida di Riferimento

nellAppendice Le tabelle riportate UTILITY elencano tutti HARD DISK gli effetti disponibili. La configurazione dei parametri di programmazione dipenderanno dagli effetti selezionati nelle sezioni Eff1 ed Eff2 dei DSP. Seguono delle brevi spiegazioni di tutti i parametri incontrati durante la programmazione.

REV.TIME (REVERB TIME): Tempo di decadimento del riverbero. DISK FORMAT HARD iniziale tra lemisRitardo DELAY (REVERBS): ri- operazioQuesta e del disk. dry) dellHard originale (segnale Formattazione sione del suono wet).per ottenere una rapida cancellazione ne utile verbero (segnale MA DOVREBdisk, il contenuto dellHard di tutto FREQUENCY DeDECAY): H.F.DECAY (HIGH CAUTELA ! MOLTA USATA BE ESSERE inparametro alte. IlCON frequenze cadimento delle di HardIlDisk 1. Andate de- Utility e sedecadimento. del pagina finale alla dica la frequenza Hard disk. Format lopzione pi a lungo alte dura frequenze cadimento delle lezionate bassi. valori quando si scelgono Apparir la seguente finestra di dialogo: ROOM SIZE: Dimensioni della stanza simulata. Tempo intercorrente tra lemissione della prima riflessione e il resto del riverbero. DIFFUSION: Durata del riverbero nei riverberi di tipo Early. i dati contenuti tuttipassa canceller formattazione LaPASS Filtro FILTER): L.P.FILTER (LOW formattare lHard Disk? voler sicuro di Sei disk.di filtro. del taglio frequenza basso. Indica la nellHard Premi ENTER per confermare o ESCAPE per annullare DELAY (DELAYS): Velocit di ripetizione del 2. Premete ENTER per confermare o ESCAPE delay per annullare. FEEDBACK (DELAYS): Interazione del delay Apparir una seconda (e ultima) finestra di diacon se stesso. Determina il numero di ripetizioni logo che chiede di confermare o annullare: del delay. FEEDBACK (PHASER E FLANGER): Interazione del phaser o flanger con se stesso. Determina la ricchezza armonica delleffetto. FREQ.MODUL. (FREQUENCY MODULATION): flanger. e di di chorus Velocit di modulazione voler formattare lHard disk? - Sei sicuro ATTENZIONE o ESCAPE per annullare F1 per confermare Premi delleffetto. dazione DEPTH: Profondit avviare la forENTER) per Premete F1 (non della Saturazione (DISTORTION): FEEDBACK3. mattazione, o ESCAPE per annullare. distorsione. SPEED (PER GLI EFFETTI ROTARY): Tempo occorrente al passaggio da slow a fast o viceversa.

slow/fast. iniziale ROTARY: Velocit CHECK/RECOVERY HARD DISK per Stonatura/trasposizione SEMITONE: per usare questa funzione periodicamente Potete semitoni. controllare lo stato dei dati nellHard disk, o per danno. nel caso i dati recuperare semitono di di centesimi per DETUNE: Stonatura (Cents). LHard disk pu rovinarsi in caso di: frequenze basse. delle LOW GAIN: Esaltazione durante un Save. di alimentazione mancanza frequenze medelle Esaltazione MEDIUM GAIN: disco. fisici del difetti die. Se lHard disk rovinato, tentando di accedere alte. frequenze un delle HIGH GAIN:alEsaltazione messaggio del provocher suo contenuto tipo seguente:

Errore di accesso allHard disk.

Seguite questa procedura immediatamente per eseguire il test e la riparazione: 1. Accedete lambiente Disk e raggiungete la pagina Hard Disk Utility e selezionate la funzione Hard disk check/recovery Apparir la finestra di dialogo seguente:

Sei sicuro? Premi Enter per confermare, Escape per cancellare.

2. Premete ENTER per iniziare il ricupero dei dati. La funzione di verifica inizier ad analizzare lo stato dei dati e cercher di risolvere eventuali problemi:

Se il messaggio OK lHard disk a posto. Nel caso in cui si riscontrano dei problemi, prendete nota dei due numeri che compaiono nella finestra di dialogo: possono fornire informazioni utili ai tecnici dellassistenza e della hot-line.

314 Guida di Riferimento

Disk

423

Check version - Versione del programma di test e ricupero dati. Error found - Codice dellerrore riscontrato. None significa che non stato riscontrato nessun errore.
ATTENZIONE - Non spegnere MAI lo strumento mentre lHard disk o il disk drive stanno scrivendo dati (operazioni Save, Copy, Move, Erase).

HARD DISK BACKUP


Questa opzione permette di fare copie di riserva su dischetto di parte o di tutti i dati dellHard Disk, sia in forma compressa che estesa. Per default gi selezionata lopzione Compress. Alla fine del lavoro, ricordatevi sempre di copiare tutti i dati elaborati su dischetto. In caso di danni allHard Disk o di perdita di dati, avrete sempre la possibilit di recuperare il vostro lavoro dai dischetti.

HARD DISK SLEEP TIME


LHard disk pu spegnersi automaticamente dopo un certo lasso di tempo. Si riaccender al momento di utilizzarlo nuovamente. Opzioni: Off (sempre acceso), 5 sec ... 60 sec.

COME COPIARE I DATI DELLHARD DISK


1. Procuratevi dei dischetti vuoti gi formattati. Generalmente, 1000 Kb di dati vengono compressi fino a circa 50% del volume originale nel caso Song, 30% nel caso Sound. Usa questi parametri di conversione per calcolare in modo approssimativo la quantit di dischetti necessaria. La grandezza di ciascun Block selezionato viene indicata in fondo alla directory. 2. Selezionate Hard Disk Backup e premete ENTER per attivare la funzione. Selezionando la funzione verr visualizzato un display di secondo livello che mostrer sulla sinistra la directory dellHard Disk, e sulla destra una colonna in cui potete inserire una lista di dati da copiare e comprimere.

HARD DISK PROTECTION


Per motivi di sicurezza e per evitare la perdita dei file, usate la funzione Hard Disk Protection per proteggere lHard disk.
Nota: Tutti gli strumenti con lHard disk installato lasciano la fabbrica con lHard disk protetto.

Per svolgere le funzioni di Save, Erase o Move sullHard Disk, necessaria la disattivazione della protezione. Selezionate la funzione Hard Disk Protection e premete ENTER per accedere ai parametri dellopzione. Usate i tasti cursore per commutare tra le due opzioni (Unprotect/Protect).

Lopzione selezionata verr evidenziata in positivo per mostrare lo stato selezionato. Premete ENTER per salvare in memoria lo stato selezionato.

La lista da copiare pu essere costituita solo da Block di file e non da file individuali contenuti nei Block. 3. Preparate la lista contenente il Blocco (o i Blocchi) da copiare. Selezionate il Blocco quindi premete ENTER per inserirlo nella lista. Il cursore si sposta in

424 Guida di Riferimento

stes- TYPEDelete basso nella locazione vuota. Ripetete la (F1) (F5) EFFECTS sa procedura per gli altri Block. Selezionate DELETE (F5) per cancellare un Block dalla lista. Se tentate di inserire un Block gi inserito un sottoEFFECT apre Laccesso allambiente un display che comparir precedentemente, Lopzione Delete non elimina un Block dalla e VOCAL EFFECT menu con duevieditor: Premete ESCAdella ripetizione. avvertir directory dellHard Disk. PROCESSOR. PE per cancellare il display e selezionate un Reset (F6) Block differente. Selezionate RESET (F6) per cancellare una li4. Premete EXECUTE per avviare il procedista, in una sola volta, contenente due o pi Block. mento di copia. Dopo qualche secondo, lunit sar disponibiAll (F7) assegnare gli effetti preSelect potete In questa pagina, le per copiare i dati. Apparir una finestra di (F7) per selezionare Select All la funzione corrente. la Performance DSP per feriti da ogniUsate dialogo con la richiesta di inserire il Disk n.1. Disk. nellHard contenuti tutti i Block di tastiera, sole tracce con le Se state lavorando potete selezionarli dal Group A. Se state pro(F8) dellaccompagnamento aule tracce grammando Execute dare lavvio (F8) per EXECUTE Usate In questa sezione trattiamo leditor EFFECT. gli alla prouserete Performance, Style tomatico di una backup. cedure Mentre il Vocal Processor contiente alcuni parasignifica che la vostra B. diCi effetti dal Group metri memorizzati nella Performance, la natura Performance pu essere processata da due grupInserite un dischetto nel drive e premete di questa particolare funzione necessita un capipi di DSP. Una Style Performance, pertanto, pu ENTER per iniziare. DISK RESTORE tolo a parte, che troverete a pagina 7.1 (Vocal di effetti compleuna impostazione suonare conHARD Ad operazione ultimata, apparir sul display Processor). tracce assegnata quella da tamente diversa RESTORE per DISK Usate la funzione HARDalle il messaggio: Operation completed (Opetastiera. di ricaricare i dati copiati su dischetto (Backup) Lambiente Edit Effect contiene programmazioni razione completata). nellHard Disk. generali per lintero strumento (quantit di riverdi un A pi di backup richieder Se la procedura (efdella Performance bero generale), parametri GROUP COME RIPRISTINARE I DATI DI BACKUP NELLHARD DISK di dialogo con finestra apparir una dischetto, singole delle DSP), parametri fetti assegnati ai EFF. 1: Il selettore dei Riverberi di Group A. un ulteriore dischetto. di inserire la richiesta 1. Inserite nel drive il dischetto contenente i file effetti). delle mandate tracce (regolazione riverberi. Vedi tabelle in Parametri: lista dei Backup. La sezione Digital Signal Processor (DSP) conAppendice DI BACKUP LE OPZIONI 2. Selezionate Hard Disk Restore e premete in real time che unit controllate siste in quattro A. riverbero del VOL. Il livello generale funzione. la Group attivare di per ENTER processano le Performance con effetti di RiverOverwrite (F1) Valori assegnabili: 0 ... 127. bero e di Delay/Modulazione: due canali di RiSe il dischetto contiene pi di un file, viene OVERWRITE (F1) modulanti (delay/ degli effetti EFF. 2: Il selettore & desiderate (Ase B) e due di Delay/Modulazioni verbero (A &Selezionate .AR: con lestensione indicato precedentemendischetti su dati i sovrascrivere A. Group di ecc) chorus/flanger, B). In modo Style/Performance, gli effetti di caaltri Backup. per tracce utilizzatialle Parametri: lista degli effetti di delay o moduladella tastiera riservati nale A sonote default. zione. Vedi tabelle in Appendice. tracce deglidiac selezionata B alle funzione del canale Questa mentre quelli possono assi funzione Ad ogni traccia compagnamenti. che iIl livello generale del delay o modulazione se voleteVOL. questa Deselezionate Group A. di Style uno sceglie si Quando effetti. segnare duedati memorizzati sui dischetti non vengano cambiano spento, PLAY TOUCH con SINGLE 0 ... 127. il file da ripristinare nellHard Disk assegnabili: alori V 3. Selezionate sovrascritti. solo gli effetti dellaccompagnamento (Group B). ENTER per premete e quantit laconfermare. EFFECT 2 TO EFFECT 1: Determina (F2) Compress Performance con STYLE una Quando si sceglie nellEff1. dellEff2 del rientro (feedback) Dopo aver confermato la selezione del file di tracsolo gli effetti delle cambiano COMPRESS LOCK acceso, comprimere (F2) per Selezionate 127 (rienrientro) 0 (nessun Valoriiassegnabili: di secondo liveldisplay un ... si aprir backup, A). (Group tastieranella alla ce assegnate da copiare. lista contenuti file livello). tro del segnale al sulla sinistra la directory del che mostrer lomassimo e Adefault. in Groupdi sono divisi i DSP In modo Song dischetto e sulla destra una colonna su cui selezionata funzione Questa Group B. Per ogni traccia si pu scegliere libeinserire una lista di dati da copiare e da deramente il Group A o il Group B. comprimere.

Effects

312 Guida di Riferimento

Disk

425

MULTICOPY H.DISK TO SCSI


Questa opzione consente di copiare pi di un file Block alla volta ad una unit SCSI di vostra scelta. 1. Con lopzione Multicopy H.Disk to SCSI selezionato, premete ENTER per attivare la finestra di scelta Drive SCSI. 4. Selezionate il Block quindi premete ENTER per inserirlo nella lista. Il cursore si sposter in basso nella locazione vuota. Ripetete la stessa procedura per gli altri Block. Se tentate di inserire un Block gi inserito precedentemente, comparir un display che vi avvertir della ripetizione. Premete ESCAPE per cancellare il display e selezionate un Block differente. 5. Premete EXECUTE per avviare il procedimento di copia. Quando la procedura di ripristino dellHard Disk completa, apparir sul display il messaggio: Operation completed, (Operazione completata). Se la procedura di ripristino dellHard Disk richieder pi di un dischetto, apparir una finestra di dialogo con la richiesta di inserire un ulteriore dischetto

2. Selezionate il drive e premete ENTER per accedere al selettore di file.

OPZIONI HARD DISK RESTORE


Delete (F5)

Selezionate DELETE (F5) per cancellare un Block dalla lista. Lopzione Delete non elimina un Block dalla directory Restore.
Reset (F6)

3. Preparate la lista contenente i Block da copiare. Selezionate il Block quindi premete ENTER per inserirlo nella lista. Il cursore si sposter in basso nella locazione vuota. Ripetete la stessa procedura per gli altri Block. 4. Premete EXECUTE per avviare il procedimento di copia.

Selezionate RESET (F6) per cancellare una lista, in una sola volta, contenente due o pi Block.
Select All (F7)

Usa la funzione Select All (F7) per selezionare tutto il Block contenuto nella directory Restore.
Execute (F8)

Premete EXECUTE (F8) per far partire loperazione di ripristino.


426 Guida di Riferimento

SEQUENCER DATI DA UN RICEZIONE DEI TO H.DISK SCSI MULTICOPY

a rice- pi di un file il WK6/8SE preparare Non necessario di copiare opzione consente Questa tutti i Block contenuti nella directory (SCSI o HD). ricevuti Essi vere un dump. allHard Disk. SCSIin una unit volta da essere allapossono Block immediatasaranno dati i ed qualsiasi momento loutput (uscita) finale del suocontrolla MIXER Il 1. Con lopzione Multicopy SCSI to Hard Disk Execute (F5) mente disponibili. corrente. Performance nella no selezionato, premete ENTER per attivare la Premete EXECUTE (F5) per far partire loperaSCSI. a Driveesclusivo scelta didati di sistema - Linvio di ATTENZIONE finestra zione di multicopy.
WK6/8SE cancella tutti i dati dello stesso tipo gi presenti in memoria. Salvate i dati da conservare prima di ricevere dati di sistema esclusivo dal sequencer.

Mixer Usa la funzione Select All (F3) per selezionare

Select All (F3)

VOLUME (F1)

List Size (F7)

Calcola e mostra la dimensione complessiva della lista preparata e indica lo spazio libero alla destinazione.

LOCAL ON, LOCAL OFF (F7)

Block size (F8) e premete ENTER per il drive 2. Selezionate (configurazione del Local On La configurazione Calcola e mostra la dimensione del Block selefile. selettore diin al situazione accedere cui la alla di default) corrisponde zionato. tastiera collegata al generatore sonoro interno di WK6/8SE. Qui potete regolare il volume delle singole tracce. Quando questo parametro nella posizione OFF, la tastiera di WK6/8SE sconnessa dalla geneUsate sia il DIAL, sia i cursori A...H. In ambiente razione sonora interna. Edit Mixer, ogni cursore AH regola una traccia (traccia A - cursore A, e cos via...). Attivate il Local Off per programmare Song su sequencer esterno. WK6/8SE trasmette dati al Valori assegnabili: 0 ... 127. sequencer esterno, e il sequencer esterno 3. Preparate la lista contenente i Block da coritrasmette dati alla generazione interna di WK6/ PAN (F2) piare. 8SE. Selezionate il Block quindi premete ENTER per inserirlo nella lista. Il cursore si sposter MIDI LOCK (F8) in basso nella locazione vuota. procedura stessa Ripetete la diven- per gli altri impostati MIDI Normalmente, i parametri Block. tano parte della Performance selezionata (appeper avviare EXECUTE Premete in- il procediPerformance), Store il pulsante na premete 4. copia. mento di avere i propri parapu fatti ogni Performance metri MIDI. In caso voleste che i parametri MIDI rimangano tali, indiselezionati, correntemente MULTICOPY OPZIONI Questa funzione seleziona la posizione della tracpendentemente dalla Performance selezionata, cia nel panorama stereo. Posizionando il Pan Delete (F1) LOCK. attivate la funzione tutto a sinistra o tutto a destra il suono viene indiun ad una sola uscita audio invece che a una Selezionate DELETE (F1) per cancellare rizzato Block dalla lista. coppia stereo. Valori assegnabili: -31 (left/sinistra) ... 0 (centro) Reset (F2) ... +31 (right/destra). Selezionate RESET (F2) per cancellare una lista, in una sola volta, contenente due o pi Block.

310 Guida di Riferimento

Disk

427

SCSI UTILITY
(In WK6SE, questa funzione disponibile solo se la porta SCSI stata abilitata con il kit di installazione SCSI opzionale) Questa pagina offrir una configurazione di opzioni di formattazione di unit periferiche SCSI, a seconda di quale sistema operativo correntemente installato nel vostro WK6/8SE. Lesempio seguente mostra una delle possibili configurazioni.

JAZ 1G/2G FORMAT


Formatta un disco Jaz da 1o 2 Gigabyte usando una procedura pi lenta, ma ottimizzata ai fini di controllare il disco per eventuali errori nei settore del medesimo. Gli eventuali errori verranno mascherati, con la conseguente riduzione della capacit del disco.

FAST ZIP 100/250 FORMAT


Formatta un disco Zip da 100 o 250 Megabyte usando una procedura veloce che non controlla il disco per eventuali errori nei settori.

ZIP 100/250 FORMAT


Formatta un disco Zip da 100 o 250 Megabyte usando una procedura pi lenta, ma ottimizzata ai fini di controllare il disco per eventuali errori nei settore del medesimo. Gli eventuali errori verranno mascherati, con la conseguente riduzione della capacit del disco.

FAST JAZ 1G/2G FORMAT


Formatta un disco Jaz da 1o 2 Gigabyte usando una procedura veloce che non controlla il disco per eventuali errori nei settori.

428 Guida di Riferimento

COMMON CHANNEL/ARRANGEMENT (F5)

una sola delle tracce della Performance, ovvero quella corrispondente al canale MIDI sul quale la tastiera sta trasmettendo. Se, invece, impostate suopotete addizionale CHANNEL, COMMON la tastiera sul Questa sezione spiega le varie opzioni trovate (kit Sample-RAM con giornato esattamente completa, naredila Performance nelle pagine principali di Disk e nel selettore a seconda delle esiscegliere opzionali), potrete come sono dalla tastiera File. Alcune opzioni sono permanenti, altre genze. del WK6/8SE. o Common riservato alle tracce speciaspecifiche ad un comando particolare Il canale sottopagina dellambiente Disk. li dedicate al controllo degli effetti ed altri parametri. I dati di ProgramChange e ControlChange riceNEW FLOPPY DISK (F5) Con questa opzione si possono programmare i vuti sul canale Common selezionano gli Style, le dopo un cambio di dischetto, la directory Aggiorna Scegliete il tipo di Sample-RAM con i tasti cursore le Performance. a tutte parametri comune gli Effetti ed altri parameSong, nuo- le Performance, permettendo lo strumento di riconoscere il e premete ENTER per confermare. Appendice. in elencati tri vo disco inserito nel drive. Una volta in memoria il RAM -Sound viene conCOMMON CHANNEL (CANALE COMMON): Options: Off, 1 ... 16. seguente finestra il tasto F5 aprir la dalle Premendo trassegnato da una flag che indica in quale indipendentemente Questo canale, di dialogo. Sample-RAM contenuto il suo campione. delle pagine Channel e impostazioni CHORD CH.1 / CHORD CH..2: Questo paraConfiguration, permette ad una tastiera esterna la flag rimane -Sound il RAM salvate con al controllo dedicati i parametri metro abilitaQuando di emulare la tastiera del WK6/8SE. i Sound nuovamente caricate Quando disco. nel una fisarmonica MIDI, in modo che questultima Single Load o Sound All Load operazioni le con Dovrete usare il COMMON CHANNEL quando pu comunicare con gli Style ed accompagnaalla indirizzati vengono -Sound RAM i Block, desiderate suonare una PERFORMANCE o uno menti automatici di WK6/8SE. il disco I Aggiornando Sample-RAM indicata dalla loro flag. esterno. STYLE sulla tastiera di un controller Sono divisi in due parti. La prima parte seleziocambiato si vede di un disco directory nuovaChange sul canale ricevuti Program messaggi di La con successive in un Block salvati I campioni parseconda 1 - 16). La (IOff, na il canale MIDINota: Disk con Escape dallambiente anche uscendo come Performaninterpretati Common vengono operazioni di Save Single Sound potrebbero essere MIDI IN ( A o B). te seleziona la porta troppo voluminosi per entrare nella Backed S-RAM. e rientrando con suonare la Perfordi Disk. ce Change, permettendovi accordi. cercher di caricare tutti agli Arr.1 to Chord lo strumento questo caso Indedicato mance completa, esattamente come dalla tastiera Volatile S-RAM. Se neanche in quenella i campioni ai bassi. dedicato Chord to Arr.2 di WK6/8SE. sto caso i campioni possono entrare in memoria il FREE MEMORY (F6) per laccompanoteinterrotto. pu inviareverr Il fisarmonicista caricamento Il parametro suddiviso in tre parti: la prima parche messaggio un da apparire gnamento automatico dalla sezione accordi, dalla ca- lo spazio almostra assegnare MIDI il canale te selezionaFa nella bassi, o da entrambe. nellHard floppy disk, nel rimanente MIDI disk,sezione la porta selezione la seconda nale Common, nella Sample-RAM, Backed nella System-RAM, (F7) Channel, le RENAME BLOCK IN utilizzata dal canale Common (A o B) e la teril Common si unisce questi canali A SCSI nellunit e dal Sample-RAM caOUT utilizzata la porta MIDI za selezionaVolatile selettore di file, nel per che appare Questa opzione laccordo a formare cui note contribuiscono (opzionale). in trasmissione (A o B). nale Common di modificare il nome del Block seleziopermetteautomatico. laccompagnamento Utilizzate il metodo standard (a pagina 1.10 1 ... 16. Opzioni: Off,nato. Porta MIDI IN (A o B) della Guida Pratica) per modificare il nome.

Altre funzioni

BLOCK SIZE (F8)


Canale MIDI IN/OUT (1...16) Porta MIDI OUT (A o B)

SAMPLE-RAM... (F8)
di selezionare il tipo Performance permette opzione viuna se selezionate Questa Ad esempio, per stivare i vosuonarla a usata verr provate WK6/8SE e che Sample-RAM sul multi-tracciadi delle con Sample o creati ad una di disco connessa esterna (caricati stri Sample da una tastiera ad stato agstrumento accesso Se il vostro avete normalmente Translator). porte MIDI IN,

Questa opzione che appare nel selettore di file, fa apparire sotto le due directory (origine e destinazione) la dimensione del Block selezionato. La dimensione dello stesso Block in RAM e nel disco pu differire di alcuni kilobyte, dato che alcuni dati del Setup in RAM non vengono salvati nel disco.

38 Guida di Riferimento

Disk

429

SEARCH RESOURCE (F4)


Questa opzione appare in tutte le pagine di secondo livello relative alle operazioni Single. La pagina di secondo livello corrisponde a quella che appare dopo la conferma delle scelte nel selettore di file. La funzione Search Resource facilita la ricerca di file, una funzione particolarmente utile se lHard Disk dello strumento contiene molti file di diversi tipi. Per esempio, se non siete sicuri in quale Block risiede un file di un sound modificato, oppure volete passare direttamente ad un Block senza perdere tempo passando in rassegna tutti i Block presenti nellHard disk, selezionate lopzione Sound Search (F4). Comparir una finestra di scelta dove potete specificare il nome del file o block desiderato.

re la ricerca. Quando avete trovato il file desiderato, premete ENTER per passare direttamente alla locazione del file, o premete ESCAPE per cancellare loperazione di ricerca. La funzione Sound Search anche in grado di avvisare dellassenza di un file, mostrando il messaggio Not Found [non trovato].

SOUND SEARCH... (F7)


Permette di cercare un Sound e appare nelle operazioni seguenti: Load Single Sound; Save Single Sound; Erase Single Sound; Copy Single Sound;: Move Single Sound. Questa funzione ricerca il prossimo Sound contenente la stringa di caratteri indicata.

1. Premete il tasto funzione F7.


Il nome pu essere inserito per intero (corrispondente al file desiderato), oppure potete inserire solo una parte del nome per selezionare una per volta tutti i file contenenti le lettere specificate. Per esempio, se il file che state cercando contiene la frase organ, o il nome di un Block contiene la frase specificata nella zona di inserimento, potete ricercare tutti i file con un nome che contiene la stessa frase. Premete ENTER per iniziare la ricerca. Il primo file che contiene la frase specificata comparir insieme alla sua locazione: Apparir la seguente finestra di dialogo:

2. Inserite la stringa di caratteri contenuta nel Sound da cercare.


Sono sufficienti le prime 2 o 3 lettere.

3. Premete ENTER.
Il cursore si porter sul pi vicino Sound il cui nome contiene la stringa di caratteri inseriti.

SEARCH NEXT (F8)


Se il file mostrato non quello desiderato, usate le opzioni F7 to Previous [F7 per il precedente] e F8 to Next [F8 per successivo] per continua

Ripete loperazione di ricerca eseguita con Sound Search... (F7). Portate il cursore sulla prossima ricorrenza della ricerca impostata.

430 Guida di Riferimento

Se spento, la traccia non viene suonata dalla taGENERAL SETTINGS (F4) stiera, ma pu ricevere dati via MIDI o essere utilizzata dalla Song o dallo Style. tura, muovete la linguetta verso lalto (chiudendo Se non avete mai utilizzato dischetti (o Floppy la finestrella). quesicuri su come maneggiare siete GENERATOR: Disk) e non Gli SOUND ICONA INTERNAL leggete questa semagnetici, supporti sti delicati indirizzati vengono dalla tastiera eventi generati utili. consigli alcuni contenente zione la traccia OFF, interno. Se sonoro al generatore non collegata al generatore sonoro interno, ma un ad DRIVE dati NEL inviare utilizzata per pu essere INSERIMENTO DISCHETTO DEL Disco protetto Disco non protetto OUT. MIDI expander via Il dischetto deve essere inserito nel drive con letiUsate una penna o un altro oggetto appuntito per serie di impostazioni offre una Questa par- pagina chetta rivolta verso lalto, inserendo prima la la linguetta. muovere trac- delicatadallaPremete eventi generati Gli OUT: ICONA MIDIte globali che vengono salvate automaticamente nel metallica. serrandina con la esterno MIDI dispositivo ad ilun cia sono inviati click Setup. sentite un General che non fino a dischetto, mente MANEGGIARE I DISCHETTI non traccia la OFF, Se OUT. MIDI tramite la porta di aggancio. sincronizzare Vi permette MIDI CLOCK: i dischettiil per evitare condicura Maneggiate trasmette dati MIDI allesterno. esterno. clock interno o sequencer al perdita dei dati in esso contee/o danneggiamenti nuti. riceve o trasmette il MIDI Clock Nota: WK6/8SE LED DI ACCENSIONE metallica e non tocprotezione lao aprite Non B) del Common (A MIDI sulla stessa porta MIDI FILTERS (F3) DEL DRIVE cate la superficie del dischetto. Channel. Non trasportate WK6/8SE con un dischetto con le vibrazioLe testine, nel drive. se tradi scegliere Vi permette CLOCK SEND: inserito Mantenete il dischetto dritto ed evitate di forzarsuperficie del dila interrovinare ni, potrebbero CLOCK relativi al MIDI smettere o no, i dati ne linserimento. inutilizzabile. rendendolo schetto la porta attraverso , allesterno no del WK6/8SE MIDI OUT. Non tenete i dischetti in prossimit di televiESTRAZIONE DEL DISCHETTO sori, monitor di computer, amplificatori, diffuOpzioni: On, Off. sori acustici, trasformatori, o altre apparecPrima di estrarre il dischetto, assicuratevi che il magnetici. di campi chiature produttrici rii dati, di trasmettere MERGE: Permette WK6/ LED del drive sia spento, e che il display di MIDI ambienti in dischetti i tenete Non drive. sulle porte MIDI IN A e B, dalle porte MIDI con tempein corso unoperazione non indichi 8SEsono il sulcevuti 14 filtri: 7 per disponibili Per ogni traccia direttamente al sole, estreme, stati processati sonoesposti che questi OUT A e B, doporature per- di espulfiltri ilvi Questi MIDI OUT. per il MIDI IN e 7 Per pulsante premete il disco estrarre polverosi. o sporchi che i dire Vuol Performance. della parametri dai di eventi midi tipi fino a 7 il mettono di specificare disco. sione e rimuovete dischetti. sui prooggetti appoggiate Non sul essere IN, possono MIDI dati in ingresso che non verranno ricevuti o trasmessi dalla tracecc., contenitori MIDI filtrinegli transpose, cessati dal volume, appositi i dischetti Riponete cia selezionata. MIDI OUT. di uscire dalla luso. dopoporta Opzioni: Off, Program Change, Pitchbend, Mono DI PULSANTE prima ESPULSIONE di default limpostazione On Off. On, Opzioni: touch, Poly touch, ControlChange 00...31, quando modificabile non parametro Il Nota: ControlChange 64...127. LA PROTEZIONE DEL DISCO attiva la porta COMPUTER (vedi Computer). I dischetti contengono una protezione contro la scrittura che permette di salvaguardare i dati IN TRANSPOSE: Vi permette di trasporre i MIDIin esso contenuti contro il rischio di essere canceldati in ingresso sul MIDI IN (in step di un lati accidentalmente. semitono). Pu essere utile disattivare questo parametro per evitare trasposizioni errate quanPer proteggere il dischetto e bloccare la scrittura do si programmano Song su un computer. su di esso, muovete verso il basso la linguetta (aprendo la finestrella). Il computer si comporta da THRU. Dopo aver ricevuto scrit- dati da una traccia di WK6/8SE su cui Per sproteggere il dischetto e permettere la

Informazioni generali sullutilizzo dei dischetti

36 Guida di Riferimento

Disk

431

COPIE DI RISERVA (DI BACKUP)


consigliabile conservare copie di riserva (copie di backup) di tutti i dischi pi importanti. Le copie di riserva, conservate in ambienti sicuri, sono estremamente importanti nel caso di perdita dei dati contenuti nello strumento, nellHard disk o in altri dischetti. Per copiare i dati da un dischetto allaltro, sempre necessario passare attraverso la memoria dello strumento. necessario caricare i dati contenuti nel dischetto di origine in memoria e quindi salvare tali dati nel dischetto di destinazione. Nel caso di copie di sicurezza dei dati contenuti nellHard disk, non necessario il passaggio attraverso la RAM in quanto possibile fare una copia da Hard disk a Floppy Disk.

PRECAUZIONI NELLUSO DEI DISCHI WK6/8SE CON UN COMPUTER


Come i sistemi compatibili MS-DOS e Windows 3.1, WK6/8SE assegna ai file nomi non pi lunghi di 8 caratteri, pi unestensione di tre caratteri separata dal nome con un punto (per esempio: MYSONG_1.BLK). In Macintosh, OS/2 e Windows il nome dei file pu essere pi lungo. Quando si modifica un nome sul computer occorre ricordare di: non cambiare lestensione dei file. non inserire nomi pi lunghi di 8 caratteri. non inserire in un Block pi file di quelli che la RAM di WK6/8SE pu contenere. non cambiare il nome dei file contenuti allinterno dei Block. WK6/8SE ha bisogno di nomi standard per riconoscere la struttura dei dati. Inoltre, a causa di alcuni limiti di MS-DOS, Windows 3.1, Atari (con altri sistemi il problema non sussiste), occorre seguire i consigli seguenti: non inserire spazi allinterno del nome (per esempio: MY FILE.BLK). Per dividere il nome in due parti pur conservando la compatibilit con MS-DOS occorre: 1) separare le due parti con un segno di sottolineato (per esempio: MY_FILE.BLK). 2) rendere maiuscolo il primo carattere delle due parti del nome, minuscoli gli altri (per esempio: MyFile.BLK). non assegnare a due file lo stesso nome, uno in caratteri maiuscoli ed uno in caratteri minuscoli (per esempio: MYFILE e myfile). I Block hanno laspetto di cartelle (Macintosh, Atari) o sotto-directory (MS-DOS, Windows, OS/2). Allinterno del Block si trovano altre sotto-directory o cartelle.

PULIZIA DELLE TESTINE DEL DRIVE


Dopo un periodo di intenso utilizzo dello strumento, potrebbero verificarsi alcuni errori nel caricamento o nel salvataggio dei dati su disco, dovuti alla sporcizia accumulatasi nelle testine del drive. allora necessario procedere alla pulizia delle testine usando un kit di pulizia (di buona qualit) per drive da 3,5 pollici (a doppia faccia - DS). Non usate vecchi kit per drive a singola faccia.

1. Inumidite il dischetto di pulizia con lapposito liquido. 2. Inserite il dischetto di pulizia nel drive. 3. Eseguite una procedura di caricamento. Apparir un messaggio di errore ( normale). 4. Dopo circa 10 secondi, estraete il dischetto.
Non usate il drive per circa 5 minuti.

432 Guida di Riferimento

EFFECTS: Qui potete assegnare gli effetti preI pulsanti che danno accesso ai parametri di Perferiti per la Performance che state programmanformance sono: do ed impostare la mandata effetti (Send) per ogni Effects, Midi, Mixer, Control/Pads, Tracks e traccia. Sound. di frasi musicali collezione una sono Gli StyleEDIT LE FUNZIONI CHE GESTISCONO GLI STYLE ai relativ accedere per Premete un pulsante CONTROL/PADS: Con questa funzione, potete generi musicali da diversi provenienti (pattern) se prePer esempio, sezione. parametri della serie di funzioni una controllati Style sonodi Gli strudello controlloda i dispositivi programmare a tradizionale pop e musica rock,accedere che vanno ai vari potrete MIDI, dal mete il pulsante gli cui in modo il determinano che i Pad (1, 2, 3 e 4), i pedali e la Pitch/Style suonamento, gli qualino. e Orientale. Gli Style seguono Latina quella Midi: sezione parametri della decidendo quale tracce verranno Trackball, Mod accordi eseguiti sulla tastiera e provvedono aucontrolli e quali no. dai influenzate tomaticamente a cambiare larrangiamento in base al tipo di accordo suonato sulla tastiera di TRACKS/SPLIT: Con questa funzione, potete WK6/8SE. programmare tutti i parametri esclusivi alle tracce, quali Section Transpose (trasposizione di seGENERALIT SUGLI STYLES DI WK6/8SE BASS TO MIXER HARMONY TEMPO LOWEST LOCK Velocity. LOCK Que- ON / OFF priority, zione), Detune, Polyphony WK6/8SE possiede 192 Style che provvedono sti parametri avranno effetto su qualunque suoper gli accompagnamenti automatici, organizzano che verr assegnato alle tracce programmasezionelaSTYLE della in 12 gruppi ti contiene mag- GROUPS, funzioni, diverse Un Menu Edit te. di 2 banchi gruppo formato ciascun delladi 8 Style per sulle tracce quali agiscono gior parte dei banco. ciascun ON/OFF ARRANGE Le sezioni Edit NON tratcorrente. Performance potete programmare una : Qui SOUND/S.PATCH Style/Song General, sono, capitolo tati in questoPer pul-di parametri selezionare uno Style, premete uno dei acceso su pulsante Quando qua- (LED acceagiranno edit che di questo serie e Sound/S.Patch. Beat, suono sante della sezione STYLE GROUPS, (8lunque e tutte le traccorrente sar Styleassegnato loverr so), traccia in allaabilitato che primo Style dal edit. uno selezionate Beat, ecc.), ce dellaccompagnamento automatico suoneranil recon desiderata Edite la sezione Selezionate 16 di scelta usando i finestra 1) della banco la traccia Drum attivo, suoner solo Se non no. parameai relativi accedere per (Bank lativo pulsante nel cadettagliatamente spiegato Questo editor corrispondenti tasti funzione. Per selezionare il Start/Stop. pulsante il premuto viene quando tri. pitolo Sound nella Guida di Riferimento, a partire di pulsanti il premete 2), (Bank banco secondo Le tracce della Performance corrente sono semda pagina 2.4. ). +/ Page/Bank pagina ARRANGE MODE pertanto,( a sinistra, nella colonna pre in vista scorrimento potete selezionarle in qualunque momento sendi riconoscimento modi ai di accedere Permette Perforsulla agiscono di edit che Tutte le pagine FLASH principale. GLI STYLE alla videata za mai ritornare Vedi il accompagnamenti. accordi degli la in alto a siniP, ( gli ), lettera per mance mostrano User dotato anche vostro pagina 5.3. Arrange paragrafo paramerelativi a che i Mode indicando del display, la di 16stra modificare userete per chestrumento Le sezioni diIl Edit Style in memoria tro della pagina corrente possono essere memosono: Flash (Flash Style). vostra Performance rizzati nella Performance. MEMORY seleMIDI, canali assegnate MIDI: Qui potete FLASH Esaminiamo Se STYLE E GLI GLIi STYLE SELEZIONANDO Edit della Performanle funzioni tutte continua a suolaccompagnamento attivo, i filtri - 1.29ce impostare MIDI, zionare la configurazione MIDI. laccordo per con suona incominciando dettagliatamente, della pagine 1.24 alle Fate riferimento se la mano che nare anche di importazioscelta vasta una Midi ed effettuare illustrati su come le spiegazioni per Pratica Guida larrange viene sollevata dalla tastiera. Se non Performance vostra la ni per strutturare e gli Style Flash, e selezionare gli Style ROMcorrettaattivo, sollevando la mano laccompagnamento collega- abbinati a esigenze le fare mente per tutte automatismi tutti gli ai uso direlative come si interrompe e suona solo la traccia Drum. menti MIDI. tutti gli Style (START/STOP, INTRO, ENDING, KEY START, TAP TEMPO, FILL, FADE IN/OUT LOWER MEMORY Mixer gestisce il livello finale MIXER: La sezione e VARIATION). Se attivo, le note delle tracce Lower (assegnate alle uscite di tutti i suoni nella Performance coralla mano sinistra negli assetti Upper&Lower e rente. Qui potete regolare i volumi, posizioni pan Multi) continuano a suonare anche se la mano e selezionare le uscite audio per ogni traccia. sinistra viene sollevata dalla tastiera. disponibile anche leffetto 3D. La funzione Lower Memory serve per tenere i

Gli Style

34 Guida di Riferimento

Gli Style 51

suoni di tappeto senza usare il pedale Damper che cos pu essere usato per la mano destra. Nei modi Upper&/Lower e Multi, Lower Memory utile per mantenere in memoria lesecuzione della traccia di batteria dopo il rilascio dei tasti. TEMPO LOCK Se TEMPO LOCK spento, quando si seleziona uno Style o una Preformance cambier anche il tempo. Se acceso, il tempo non cambier. MIXER LOCK La Performance memorizza anche il volume delle tracce. Se MIXER LOCK spento, quando si seleziona uno Style o una Performance cambier anche il volume di tutte le tracce. Se acceso, cambier il volume delle tracce di tastiera, mentre il volume delle tracce di accompagnamento non cambier. BASS TO LOWEST Se BASS TO LOWEST acceso, il basso dellaccompagnamento automatico suoner attorno alla nota pi bassa dellaccordo. Se spento, il basso eseguer il pattern programmato nello Style. Questa funzione permette di suonare brani in cui la nota pi bassa dellaccordo si muove autonomamente, seguendo lesecuzione del musicista, senza svolgere obbligatoriamente funzioni di basso armonico. HARMONY ON/OFF Abilita (LED acceso) o disabilita (LED spento) lHarmony Type correntemente selezionato nella funzione HARMONY dellambiente Edit Tracks/Split. Harmony pu arricchire lesecuzione dello Style, creando delle melodie partendo da una sola nota suonata, come se fosse eseguita da unintera orchestra. Harmony funziona solo se la tastiera divisa (assetti Upper&Lower e Multi).

Le Songs non possono attivare questa funzione. Per maggiori informazioni sui tipi di Harmony disponibili, vedi Edit Tracks/Split nel capitolo Performance della Guida di Riferimento. STYLE LOCK (NELLA SEZIONE PERFORMANCE GROUPS) Quando STYLE LOCK attivo (LED acceso), selezionando le PERFORMANCE richiamano i suoni di tastiera (quelli dedicati allesecuzione in tempo reale) mentre lo Style corrente resta invariato. Se questo pulsante disattivato (LED spento), selezionando le Performance vi permetter di richiamare uno Style memorizzato insieme ai suoni di tastiera. Ci vi permetter, con il solo tocco di un pulsante, di cambiare lintera configurazione sonora di entrambe le sezioni di tastiera e le tracce dellaccompagnamento automatico.

SINGLE TOUCH PLAY


Quando attivate il pulsante SINGLE TOUCH PLAY, tutti i suoni memorizzati nella Style Performance ROM vengono assegnati a tutte le tracce, sia quelle di tastiera, sia quelle dellaccompagnamento automatico. Lattivazione del pulsante SINGLE TOUCH PLAY provoca anche lattivazione automatica del pulsante ARRANGE ON/OFF e la funzione MEMORY. Quando SINGLE TOUCH PLAY spento, la selezione degli Style richiama le sezioni degli accompagnamenti dello Style, mentre le sezioni di tastiera restano invariate.

LE STYLE PERFORMANCE
Gli Style sono resi pi versatili per le Style Performance ad essi associate, fino ad 8 Performance per ciascuno Style. Una volta selezionato lo Style, avrete la possibilit di assegnare 8 Style Performance diverse mentre state suonando. In modo Style, premete semplicemente il pulsante STYLE P per aprire la finestra di scelta relativa allo Style corrente.

52 Guida di Riferimento

Style LOCK I MODI DI RICONOSCIMENTO DEGLI ACCORDI Quando Single Touch Play attivo, ogniSTYLE ARRANGE ON/OFF ROM di WK6/8SE associato ad un massimo di degli accordi riconoscimento I modi diSTYLE deci- generano LOCK, potete Grazie alla funzione Quando accendete lo strumento per la prima 8 Style Performance che possono essere richiadegli Style con automatici gli accompagnamenti richiadelle Performance dere se la selezione volta, oppure ogni volta che selezionate la Permate durante lesecuzione. Le Style Performannumero di note del opa seconda diverse modalit selezione, ad ogni diverso mano uno Style formance GRAND PIANO, il pannello si configuce degli ROM Style sono permanenti e non postastiera (sotto o sulla posizione e la loro suonate mentre invariato resta corrente pure se lo Style rer sempre nello stesso modo, con diversi pulsono essere cancellate. Sono, comunque, tutte degli programmati pattern I split). di punto il sopra cambiano solo i suoni di tastiera (quelli dedicati santi attivi, uno dei quali sar il pulsante programmabili e le impostazioni originali di default pienamente sempre sono accompagnamenti allesecuzione in tempo reale). ARRANGE ON/OFF (LED acceso). possono essere ripristinate con il comando generati con un accordo riconosciuto. Gli accorQuando STYLE LOCK abilitato, (LED acceso), Restore. di di maggiore, minore e settima generano pattern selezionando le Performance richiamano solo i diversi tra di loro. I modi di riconoscimento acUna Style Performance pu essere suoni di tastiera mentre lo Style resta invariato. cordo sono 5: programmatao sia per le tracce di tastiera sia per quelle dellaccompagnamento, ma i pattern deauabilita gli accompagnamenti Questo pulsante restano invariati. gli arrangiamenti ONE FINGER: Basta suonare una sola nota sottomatici dello Style corrente. Infatti, se premete interpretata La nota (LED Split Point. to loLOCK spen- come fon disabilitato Quando STYLE il pulsante rosso START/STOP e suonate un acmaggiore. accordo un di damentale to), selezionando le Performance richiamano sia Per un acsentirete cordo sulla tastiera, MODEsuonare un accomARRANGE sufficiente suonare la fondamenminore cordosia uno Style. i suoni di tastiera pagnamento automatico. (p.es. Do e Mib). Per la terza la e tale op- Realtime, quando ilminore di modo Questo pulsante da accesso ad una serie In pulsante ARRANGE (LED spento, ON/OFF ARRANGE Se il pulsante la fondamentale e la suonare sufficiente settima Fixed disabilitato (LED spento), cambiando zioni associati agli Style: Auto Chord e ON/OFF partire solo la tracfar spento), lo START/STOP settima (p.es. Do e Sib, sopra o sotto la fondae degli accordi di riconoscimento Chord, i modi le Performance con lo STYLE LOCK acceso utile se Questo Style. e dello cia della batteria mentale). Autobacking. Arrange Dynamic utile per suonare in tempo reale con la traccia di desiderate suonare le Performance in tempo rebatteria. Premete START/STOP per avviare la ale con laccompagnamento di batteria. tre note affinch almeno una Suonate 1: che FINGERED selezionate e ogni volta traccia Drum meno Suonando riconosciuto. venga laccordo Dal momento che le Performance sono in grado Performance nuova, cambierete i suoni di tastienote le e cambia, non armonico giro il note tre di di memorizzare qualunque configurazione di panra senza cambiare la traccia Drum. suonate con la mano sinistra vengono considenello, esse possono essere programmate per ripotrete selezionare spento, LOCK Con STYLE rate sparse. note chiamare uno Style, compresi tutti i sound per gli le Performance e richiamare la traccia Drum di accompagnamenti, una Variation e, se il pulsanuno Style diverso per ogni volta che selezionate FINGERED 2: Suonate almeno tre note per far te Tempo Lock spento, anche limpostazione una Performance. eseguire i pattern programmati. Suonando solo del Tempo. Infatti, le Performance offrono un una o due note larranger riconosce laccordo, modo alternativo per richiamate le Style PerforE FIXED CHORD CHORD MODI AUTO DEI GENERALIT ma esegue solo un accompagnamento a note avanti. pi scoprirete come mance modificate, AUTO CHORD MODE: attivato per default, fa in sparse, oscillante tra le due note suonate. modo che il riconoscimento accordi cambi quando si cambia assetto di tastiera (Full Keyboard, FREE 1: Laccordo viene riconosciuto in qualsioppure Upper/Lower o Multi). Dato che lassetto asi parte della tastiera, anche suonato dalla mano di tastiera memorizzato nelle Performance, il destra o con due mani. Laccordo deve essere modo di riconoscimento pu cambiare al cambio costituito da un minimo di tre note. Per non esdelle Performance. sere considerate parte dellaccordo, le note della melodia devono trovarsi ad oltre una quinta (setFIXED CHORD MODE: permette di scegliere te semitoni) dalla nota pi alta dellaccordo. Free un modo di riconoscimento generale, che non 1 riconosce fino a 4 note. tenga in considerazione lassetto di tastiera (e quindi del cambio di Performance). FREE 2: Come sopra. Vengono riconosciute fino a 6 note. Lopzione selezionata rimane in memoria anche a strumento spento.

32 Guida di Riferimento

Gli Style 53

Lopzione selezionato pu essere memorizzato nei Performance.

MODIFICARE IL PUNTO DI SPLIT


Lo Split Point ; (a) il punto di divisione della tastiera negli assetti Upper/Lower e Multi; (b) il punto al di sotto del quale normalmente si possono suonare gli accordi per il controllo dellaccompagnamento automatico (con i modi di riconoscimento Fingered e One Finger). Lo Split Point appare nella pagina principale, come opzione selezionabile con il tasto funzione F7 o F8. Naturalmente possibile modificarlo. 1. Nella schermata principale Style/Real Time, premete il tasto funzione F7 o F8 per aprire la finestra di dialogo Split Point.

Nota: La sigla dellaccordo riconosciuto appare nella pagina principale del modo Style/Performance. Se laccordo non riconosciuto, viene mostrata la sigla della nota pi bassa, seguita di una serie di asterischi. Per esempio C***** . Note: Perch laccordo sia riconosciuto, (e la sigla mostrata nel display), il pulsante Arrange On/ Off deve essere acceso.
DYNAMIC ARRANGE Con Dynamic Arrange attivo, il volume dellaccompagnamento pu essere controllato con la dinamica dellaccordo. Se si suona piano laccordo il volume delle tracce di accompagnamento diminuisce, se si suona forte il volume aumenta. Quando spento (Off), il volume dellaccompagnamento resta invariato con cambi di dinamica dellaccordo. AUTOBACKING Se Autobacking attivo, laccompagnamento cambia esattamente nel momento in cui viene suonato un accordo, senza lasciare vuoti nel pattern. Se Autobacking disattivato, una volta suonato laccordo laccompagnamento cambia solo quando vengono suonate le note successive del pattern.

2. Ruotate il DIAL o suonate la nota pi acuta della parte Lower per modificare lo Split Point. Il nuovo Split Point apparir nella finestra di dialogo. Se la nota sbagliata, suonate unaltra nota.

3. Premete ENTER per confermare il nuovo Split Point, o ESCAPE per annullare loperazione. Se premete ENTER, lindicazione Split Point nella pagina principale mostra il nuovo punto di divisione della tastiera. Se premete ESCAPE lo Split Point originale non cambia.

Nota: Lo Split Point un parametro generale, non appartenente alla Performance, che rimane in memoria anche a strumento spento. La programmazione viene perduta quando si esegue un Reset All o quando la RAM tamponata si cancella per esaurimento della batteria.

54 Guida di Riferimento

Premete Enter o Escape per cancellare il messaggio e ritornare alla finestra Save Sample, e ripetete loperazione con un nome diverso. ENTER. il salvataggio ConfermateI quattro 4) della sezio(1, 2, 3 eLa USER pulsanti con delle gli Style alla libreria salvata verr Waveform ne richiamano GROUPS STYLE WK6/8SE. Contemporaneamente, Waveform diprogrammabili (USER), locazioni libere nelle quali alla libreria personaverr salvato -Sound il nuovo RAMpotete i vostri arrangiamenti registrare prescelta. locazione nella di sound WK6/8SE risiedere in meli. Fino a 32 Style User possono e Translator Sample dal esce Premendo Enter moria, 8 per ciascun pulsante USER. ritorna allambiente Edit Sound dove potete proPotete creare un nuovo Style registrando ogni cedere con le modifiche del nuovo RAM -Sound sua parte, oppure modificando una copia di uno usando i metodi di edit gi descritti. Style gi esistente. Questa seconda possibilit alla assegnato -Sound RAM nella Troverete il nuovo a pagina 5.14 Edit Style sezione descritta selezioWaveform nuova la e traccia corrente, di questo capitolo. nata nel modulo Waveform. Gli Style USER possono essere caricati in memoria da dischetto (nelle locazioni 1, 2, 3 e 4), ASSEGNATI I SAMPLE NON essere salvati su dischetto o Hard disk, oppure nel capitolo gi spiegato come assegnati, o pi a pagina 4.6 uno Disk, rimane Se, tra i sample Pratica. SAVE fa comdella Guida premendo sample non assegnati, che chiede di dialogo parire una finestra di ciascuna loca2 canbanchidi : I quattro Importante di procedeassegnati non cellare i sample Flash a disposizione banchi sonoprima USER zione di salvataggio. re con loperazione per il caricamento dei Flash della Generalmusic Style.

Gli User Style

COS UN RIFF?
Un Riff una frase musicale adatta a suonare ciclicamente. Infatti, suonando con gli Style, sentirai suonare brevi sequenze che si ripetono ciclicamente. La Tabella seguente mostra tutti i Riff che formano uno Style. Il Riff basic la frase principale dello Style, che viene ripetuto continuamente fino a quando non viene premuto lo Stop, o fino a quando non viene interrotto da un Fill, un Intro o un Ending. I Fill, gli Intro e gli Ending vengono eseguiti premendo i relativi pulsanti FILL, INTRO, ed ENDING. La lunghezza di un Riff pu variare da un minimo di 1 misura, fino ad un massimo di 16 misure. Ogni Riff pu contenere fino a 8 tracce: Drums, Bass, Acc1, Acc2, Acc3, Acc4, Acc5, Acc6.

LA STRUTTURA DI BASE DI UNO STYLE Gli Style eseguono accompagnamenti automatici basati sul sistema degli accordi. In particolare gli accordi Major (maggiore), Minor (minore) e assegnati ? i sample non Cancellare tre arrangiamenti comgenerano 7th (settima), pletamente diversi. Premete ENTER per procedere con loperazioMinor e 7th, si Major, Ogni accompagnamento assee perdere i sample non ne di salvataggio Variazione, a Ogni Variazioni. quattro in divide gnati. sua volta, si divide in elementi diversi: Basic, Intro, Se, invece, volete assegnare i sample non asseFill, Ending. Questi quattro elementi costituiscognati, premete Escape per cancellare il messagno la base della struttura di ogni Style, consistente gio, eseguite lassegnazione e premete di nuovo in 48 brevi frasi, o Riff. Save per salvare la Waveform.

Var1

Var2

Var3

Var4

Basic Major Basic Major Basic Major Basic Major Basic Minor Basic Minor Basic Minor Basic Minor Basic 7th Fill Major Fill Minor Fill 7th Basic 7th Fill Major Fill Minor Fill 7th Basic 7th Fill Major Fill Minor Fill 7th Intro Major Intro Minor Intro 7th End Major End Minor End 7th Basic 7th Fill Major Fill Minor Fill 7th Intro Major Intro Minor Intro 7th End Major End Minor End 7th

Intro Major Intro Major Intro Minor Intro Minor Intro 7th End Major End Minor End 7th I Riff degli Style Intro 7th End Major End Minor End 7th

256 Guida di Riferimento

User Styles 55

REGISTRAZIONE
1. Premete uno dei pulsanti USER e selezionate una locazione libera (User) per creare un nuovo Style.

Il LED sul pulsante RECORD si accender e la pagina Record View andr in negativo.

5. Selezionate e mettete in record la traccia da registrare. Solitamente, si seleziona la traccia Drums. 2. Si aprir una finestra di dialogo che vi invita a creare un nuovo Style..
Premete il tasto funzione corrispondente per attivare la traccia per la registrazione. Solo le tracce che mostrano licona di record vengono registrate:

Creare un nuovo Style. F1 conferma, F5 annulla.

3. Premete F1 (Ok).
Si aprir la pagina Record View e in sovrapposizione verr attivata anche la finestra Select Riff:

6. Premete START/STOP per avviare la registrazione.


Inizier una misura di conto alla rovescia (visualizzato sotto la sezione Metronome del display), ed il metronomo batter il tempo con un tic. Se preferite di registrare senza metronomo, potete disattivarlo con il corrispondente tasto funzione F8.

7. Iniziate a suonare al termine della misura di conto alla rovescia.


La registrazione avviene in ciclo: giunti al termine del riff si riparte dallinizio. Il numero di misure registrate dipender dallimpostazione nel parametro Measure della videata RecView (in questo caso 2).

4. Selezionate la Variazione, (VAR 1, VAR 2, VAR 3, VAR 4), sezione, (BASIC, FILL, INTRO, ENDING), e accordo, (MAJOR, MINOR, 7TH), con i tasti cursore e premete ENTER per confermare.

8. Terminata la registrazione della prima traccia, fermate la registrazione con START/ STOP.
La traccia rimarr in modo record, permettendovi di aggiungere dei nuovi eventi, sem-

56 Guida di Riferimento

videvuota nella una locazione DELLA 2. Selezionate plicemente premendo Start/Stop e suonanDEGLI MEMORIA IL RIPRISTINO Dump Sample MIDI ata principale di Sample Translator. eventi verranno aggiunti a quelli do. I nuovi esistenti (Overdub). Fermate la registrazioREQ (F7). degli Style SAMPLE funzione il tasto 3. PremeteSe allarchiviazione dedicata la RAM ne di nuovi eventi premendo di nuovo lo Start/ finestra una sovrapposizione in Comparir per registrare spaziodi User piena e non c pi SAMPLE REQUEST (F7) SEND SAMPLE / Stop. sample. del numero di selezione uno Style nuovo, potete avvalervi di un sistema Il trasferimento di sample tra la WK6/8SE e altri 9. Confermate la registrazione ponendo la tracveloce e semplice per cancellare tutti i dati predispostivi (campionatori, computer sul quale gisenti in memoria per liberarla per altri Style: la funcia i modo seq-play con il tasto funzione rano i programmi di campionamento) avviene trazione Restore Style. corrispondente. mite loperazione Send Sample/Sample Request Nel capitolo GENERAL, a pagina 8.8, troverete MIDI standard che conforme allo comparir licona sinistraDump. a Sample colonna Nella richiesto del sample numero 4. Specificate RESTORE e tutriguardanti informazioni tutteille principio al base in opera Questa funzione seq-play. ENTER. premete eopzioni (con il Dial) disponibili. ripristino di le te dellhandshake e richiede solo che trasmettitore del di salvare il trasferimento dopo, inizier Un istante prima ricordare dovete Naturalmente, e ricevitore siano conformi allo stesso standard. barra una trasferimento, il Durante sample. su dischetto o RAM in presenti User Style gli tutti loro debtra di comunicare debbono Le unit che 10. e da registraregrafica traccia unaltra Selezionate nel delloperazione stato lo mostrer il ripristino con procedere di prima disk nellHard MIDI bono essere collegati via MIDI con il closed a tracce finodisplay ripetete la procedura per altre Translator. Sample di principale Style. degli memoria della loop, ossia le porte MIDI In e MIDI Out dellunit quando avete registrato tutti i Riff desideSe richiedete un sample da un altro WK6/ trasmittente collegate alle porte MIDI Out e MIDI il vs. Style. procede ad rati per 8SE, potete specificare un qualsiasi numero Loperazione In dellunit ricevente. da 00 a 15, che corrispondono alle 16 locale unit le tracce entrambe che una o alta velocit senza di confermare sempre Ricordatevi zioni del Sample Translator esterno. non MIDI dei canali si bloccano. Limpostazione involonaggiungere evitare registrate, onde conforme non lunit esterna richiesto. Se tariamente nuovi alle tracce gi eventi degli Se richiedete un sample dallunit esterna loperazione Dump, Sample allo standard MIDI registrando una tracstate mentre registrare (computer o sampler, ecc.), potete specificaeseguita. non pu essere cia nuova. re un qualsiasi numero tra lo 00 e 255, che dipende dal numero di sample contenute nelLopzione Send Sample viene mostrata quando 11. Quando avete terminato tutto, premete RElunit esterna. un sample selezionato nella videata principale CORD per uscire dal modo Record. di Sample Translator Durante lo svolgimento del trasferimento, e Il LED sul pulsante RECORD si spegnerlopzione Sample Req si commuta in Dump nel display comparir la videata del nuovo Stop. Usate lo Dump Stop per fermare il Style. trasferimento del sample dallunit esterna. Lopzione si commuta in Sample Request (richiesta campione) quando selezionata una locaPER INVIARE UN SAMPLE (SEND SAMPLE) zione vuota, per permette il caricamento di un Premete il tasto funzione SEND SAMPLE sample tramite il Dump. (F7). Un istante dopo, inizier il trasferimento del sample dal WK6/8SE allunit esterna. Durante il trasferimento, una barra grafica moPER CARICARE UN SAMPLE (SAMPLE REQUEST - F7) stra lo stato delloperazione nel display principale di Sample Translator. 1. Collegate la porta MIDI IN della WK6/8SE alla porta MIDI OUT dellunit esterna e la Durante lo svolgimento del trasferimento, porta MIDI IN dellunit esterna alla porta lopzione Send Sample si commuta in MIDI OUT della WK6/8SE (closed MIDI Dump Stop. Usate lo Dump Stop per ferloop). mare il trasferimento del sample allunit esterna.

STYLE USER

254 Guida di Riferimento

User Styles 57

La pagina Record View


In questa videata sono diversi parametri che gestiscono le impostazioni iniziali, prima della registrazione vera e propria dello Style ed il suo playback.

REC RIFF... (F2) Apre una finestra di dialogo (SELECT RIFF) in cui scegliere il riff da porre in registrazione.

Scegliete Variation, sezione e accordo con i tasti cursore. Premete ENTER per confermare. SOUND VIEW (F5) Richiama la pagina Sound View, in cui possibile vedere e cambiare i suoni della Performance. MODE... (F1) Apre la finestra di dialogo Select Mode, in cui si pu selezionare diverse modalit di registrazione:

Replace - Le note registrate sostituiscono quelle gi presenti nelle tracce in record. Al termine di un ciclo di registrazione lopzione passa a Overdub. Overdubb - Le note registrate si uniscono a quelle gi presenti nelle tracce in record. Punch In/Out - Linserimento forzato di una correzione senza dover ripetere la registrazione. La registrazione viene attivata da un pedale programmato per il Punch (in Edit Controls). Avviate la registrazione con PLAY. Quando il riff arriva al punto in cui volete iniziare a registrare premete il pedale e suonate. La registrazione avverr in modo Replace. Rilasciate il pedale quando avete finito di registrare.

REC VIEW (F6) Richiama la pagina Record View, che permette di controllare i parametri di registrazione/esecuzione. ERASE... (F7) Cancellazione di traccia, riff, variation o Style.

Track - Cancella la traccia selezionata. Riff - Cancella il riff corrente. Variation - Cancella la variation corrente. Style - Cancella lintero Style.

58 Guida di Riferimento

rendere pi musicale la conversione. dovuto al gradino Questo click(F8) Loop Start. METRONOME NORMALIZE (2) loop del ripetizione tra la fine di una che si forma Attiva/disattiva il solo Major programmare Potete il clic del metronomo. troppoe attivare la sembra di essere sample Se il livello del e linizio della seguente. Spostando i punti limite altri due accordi (Midi scala per glioriginale conversione che limpostazione basso, probabile di far combaciare lamcercare del loop si deve programmare in seguito 7th). Senecessita e volume) nor (il un rialzo divorrete di sample Gain SIGNATURE TIME piezza del punto di Start con quella del punto di verr semConversion la ScaleLa riff,udibile. queipi anche funzione sample il rendere per per della misura, la suddivisione Determina o valida diventi inavvertibile che il click End, in modo strumento. dallo ignorata plicemente riporta il sample Gain al suo massimo Il parameNormalize prima lintero tutto. Style. Pu essere modificata solo valore scompaia del due parti modificabili, corrispondentro presenta sola operazione. una con di iniziare a registrare. Quando nello Style si a quello in regicomplementari accordi due ai ti NORMALIZE. 1. Premete F2 per selezionare registrata anche una sola nota non pi possibiLOOP END: Questo parametro rappresenta il strazione. le modificare il Time Signature. Nel display compare lo stato corrente del punto terminale del sample e il punto di ritorno capitolo fine dei riportate alla Le tabelle un conquesto si lavora Nellesempio, sample Gain. da capo al punto di Loop Start. Se il parametro si Converter Scale lo cui in modo il mostrano sample Stereo. impostato su Off, questo parameLoop SwitchMEASURES comporta, sia nello stato di Off, sia per gli accorriff in misure (max 16). rappresenta End, chedel la lunghezza in Sample Selezione tro si commuta di di minore e di settima. Diverse soluzioni per la fine del campione. ciascun accordo sono disponibili. TEMPO Nelle pagine 5.12 e 5.13 di questo capitolo trotempo esecuzione, la velocit Imposta di permette parametrodi Questo LOOP SWITCH: verete le tabelle Scale Conversion. Style. lintero perper metronomico. il Loop. On e Off i due stati diValido commutare tra Quando ON, il sample continua a ripetersi fino QUANTIZE situazione, la voce Gain non e proIn questa Quando impostato su OFF, nota. al rilascio delle NOTE KEY grammabile. per la correzione automatica degli erProvvede in Sample End commuta sitonalit End il parametro Loop Indica la tonalidi riferimento. la Imposta fase di registrazione. in funzione direttamente ritmici rori attivare la per ENTER Premete 2. raggiunsuonareilquando a registra termina ed il sample t Suonando lacriff originale. in cui si valori normali, terzinati, selezionare possono Si Normalize. End. indicato il riff verr eseguito esattamente ge il Samplecordo swing. delloperazione, limpostazione Al termine come stato registrato. Suonando altri accordi portata al 100%. Gain voce della il riff verr trasposto.

LE OPZIONI DI SAMPLE EDIT

Valore

Quantizzazione

Edit provvede diverse opSample La pagina diSCALE 1/4 CONVERSION zioni. 1/8 Se registrate laccompagnamento di uno Style basato sullaccordo Maggiore, larranger di WK6/ terzina 1/12 TUNING (F1) 8SE si adatta automaticamente con accordi di 1/16 meccanismo di un linattraversoper e settima minore un riferimento fornisce Lopzione Tuning per laltra sela stessa operazione Ripetete1/24 terzina Questo automatismo conversione. lesatta nota vi permette sample, producendo tonazione del selezionando (RIGHT), sample zione del 1/32 di registrazione di accorciare con una degli Style WK6/8SE tastiera dii tempi suonata sulla Left con il cursore e ruotando il Dial. se registrate esempio, Per terzina 1/48 Style bain cui uno in situazioni utile Tuning sinusoide. IlUser. quando Riff Maggiore, sato sul solo delsuonate con originale lintonazione necessario ascoltare (1/64) 1/64 gli accordi di minore e di Style usando lo stesso di assegnazione unoperazione sample durante (1/64 terzina) 1/96 settima, larranger applica un appropriato aggiudi estensione. nessuna quantizzazione free per adattarlo dellaccompagnamento stamento F1 per attivare il Tuning funzione Premete il tasto in termini armoaccordi (swing) 1/8 B...F* sulla tastiera. suonateComunque, e diversi. negativo) (mostrato in agli nici, questo tipo di semplificazione pu creare (swing) 1/16 B...F* Premete di nuovo F1 per disattivare il Tuning. degli errori quando si tratta di usare degli accordi quantizzazione nessuna free GAIN (F3) a struttura pi complessa. Per risolvere questo Questa per- opzione consente di regolare il volume problema, lo Scale Converter di WK6/8SE un aggiustamento B F indicano sample della dei valori di agli altri del sample* rispetto mette di scegliere tra alcuni sistemi di conversioSwing. dei usi pi comuni della funzioUno Waveform. da ne degli accordi, basati su algoritmi, in modo

252 Guida di Riferimento

User Styles 59

FREE MEMORY (NON MODIFICABILE) Spazio rimanente per la registrazione del riff. Ogni riff pu occupare fino a 30.000 byte (30 kilobyte). Se la RAM contiene gi molti dati, durante la registrazione potrebbe apparire il messaggio Memory Full, che avverte che la RAM piena e non si potr continuare a registrare. La registrazione verr interrotta. Per ottenere maggiore spazio in RAM, disattivate la funzione UNDO.

510 Guida di Riferimento

Le tabelle si riferiscono alla configurazione dei pattern degli accordi e della parte del basso, suonati nella tonalit di Do, e mostrano quali note vengono convertite. I cambiamenti sono espressi in semitoni significa che ogni nota di Do nel pattern dello Style di 2, e pertanto, se la nota di Do mostra un cambio (F3) DELETE DEASSIGN (F5) viene convertita di 2 semitoni (Sib). Le note non convertite sono in bianco. Lopzione Delete permette di cancellare il sample Il comando Deassign elimina i limiti di zona di selezionato nel Sample Translator. tastiera a cui assegnato il sample. riff aver ascoltato i sample ed assegnato le 7th C > riff Major C OFF: Converter Scale Dopo 1. Selezionate il Sample da deassegnare. tastiera, potete estensioni di rispettiveF# A# eliminare G# D# C# non pi B G voluti. A F E i sample D C da sample il semplicemente Selezionate 1cancel+1 2 accomp. lare e premete il tasto funzione F3. 1 +1 il tasto funzione F5 per annullare 2. Premetebass Comparir un messaggio che chieda la lassegnazione del sample. riconferma delloperazione (Sei sicuro?).
Scale Converter OFF: C Major riff > C minor riff C# D# E 1 F F# G G# A +1 A# B 1 1 D suona C il sample Dopo il comando Deassign lintera estensione della tastiera attraverso accomp. selezionato. solo se bass Se desiderate che il sample rientri a far parte della Waveform da salvare, occorre rieseguire una assegnazione. C# C 7th 1 accomp. 7th 1 bass 7th 2 accomp. 7th 2 bass 7th 3 accomp. 7th 3 bass 7th 4 accomp. 7th 4 bass 2 2 +1 +1 2 1 1 2 D

TABELLE SCALE CONVERTER dellassegnazione Annullamento

Cancellare i sample

+1 1 Escape per annullare loperazione.

Premete ENTER per cancellare il sample, o

Scale Converter attivo: C Major riff > C 7th riff D# E F F# G G# A A# B

250 Guida di Riferimento

User Styles 511

Scale Converter attivo: C Major riff > C minor riff C# C min 1 accomp. min 1 bass min 2 accomp. min 2 bass min 3 accomp. min 3 bass min 4 accomp. min 4 bass min 5 accomp. min 5 bass min 6 accomp. min 6 bass min 7 accomp. min 7 bass 1 1 1 1 1 1 1 1 D D# E 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 +1 +1 1 1 1 1 +1 +1 1 1 F F# G G# A A# B

ACCORDI COMPLESSI La conversione degli accordi pi complessi segue una logica simile a quella applicata agli accordi standard (Maggiore, minore, settima) di cui sopra. Lutente , pertanto, invitato a sperimentare con lo Scale Converter affinch trovi la conversione pi adatta allo Style in registrazione.

512 Guida di Riferimento

in cui vi trovate). Un Program organizza i Sample definendo la zona di tastiera a cui sono assegnati. A differenPer uscire senza chiudere la pagina di edit preza delle Waveform della Serie WK6/8SE, un mete il pulsante ST/SONG. Per passare ad un Program pu disporre i Sample su pi di un ASSIGN suo (F4)altro ambiente di edit usate i pulsanti di scorriDopo la registrazione di uno User Style, ogni Level (livello di dinamica). ). ( +/ PAGE pagina mento sot- avete riff pu essere modificato usando le funzioni che i sample in memoria caricato Quando Sample, singoli caricare pu SampleTranslator User, to il MENU EDIT STYLE. Con uno Stylevi interessano, lunico punto essenziale da focasola operazione con una oppure pu convertire Se, prima di poterli salvare, lASSIGN, ovsaranno disponibili. nel menu tutte le funzioni lizzare, Waveform unaStyle in Program del un intero Level EDIT STYLE LE OPZIONI ROM, sar dispoinvece, selezionate uno sample a zone specifidei DELLAMBIENTE vero, lassegnazione contiene Program un Se . della Serie WK6/8SE nibile solo la funzione COPY. che della tastiera. Solamente i sample assegnapi di un Level si pu convertirlo interamente in UNDO (F2) una Waveform che viene ti possono costituire pi sessioni, facendo uso (a) di un SoundPatch, . di WK6/8SE delle Waveform salvata alla libreria UNDO la funzione (in negativo), Se selezionato un di tracce multi, (b) di una configurazione STYLE EDIT (c) ACCESSO ALLAMBIENTE Undo annulla La funzione abilitata. (annulla) nel Waveform nuova una carica si Quando suono costituito da un assegnamento keydi operazioni. lultima seriela lultimaioperazione Con lo strumento posto in modo Style/RealTime, costituiscono sample cheo Sample Translator, dynamic (eseguito in Edit Sound). la stesUndo consuma La funzione selezionate lo Style User da modificare. Waveform appaiono propria con una esattamente ognuno si a corto Se accanto Style.casi, RAM dello sa ad di spazio in In questi tastiera. estensione di Premete il pulsante ST/SONG (nella sezione Limite di conversione lUndo. meglio disattivare tre note: indicate solitamente sono ogni sampleRAM al menu princiaccedere EDIT/NUMBERS) 16 sample. solo pu contenere per Una Waveform di ta-sul pannello zona della inferiore il limite di estensione STYLE. EDIT pale posto UNDO pulsante Premete il Level del formato Akai un poich Per esempio, lintonazione assegnato, stiera a cui dellultima operaziolundooriginale per eseguire frontale S1000 pu contenere fino a 99 Sample, nella di estensione superiore: limite del sample, il effettuata. ne conversione vengono caricati solo i 16 Sample limite superiore posti nel registro pi grave. limite inferiore Questi formati di sample possono sovrapporsi (overlap) anche allinterno di un Level dinamico. SampleTranslator elimina la sovrapposizione, Sample Pitch finestra di dialogo invitandovi di Apparir una ponendo come limite tra i sample la nota-limite unit or cancel(oENTER da disco un sample nuovo Se si carica riconfermare con loperazione pi bassa del sample pi acuto. MIDI, si visualizza senza riceve SCSI), o lo si ESCAPE. convia lare La prima volta apparir il menu principale (main estensione di tastiera e con la sola nota di intoDUMP UNle TRAMITE SAMPLE RICEZIONE DImenu, volte successive lultima 00), pagina nazione originale del sample. In tale caso, anlavorato. in cui si paginacaricare in Sample i sample anche possibile che priva di estensione propria, il sample pu Translator attraverso il comando Sample Dump suonare per tutte lestensione della tastiera. In Questo meprincipale. menu Request (F7) STYLE DI EDIT MENU IL del questo modo possibile ascoltare il sample per spiegato Sample EDIT todo di caricamento STYLE comprende Il menu dellambiente valutare in quale zona della tastiera pu ottene2.53. a pagina dettagliatamente Se UNDO disabilitato, premendo il pulsante ovvero Moduli, o Editor: di edit, 10 funzioni re i migliori risultati. UNDO e confermando con ENTER, si attiver il Erase, Move, Copy, Quantize, Insert Measure, quale estensione il attraverso Una volta deciso messaggio: seguente Delete Measure, Velocity, Transpose, sample suona meglio, premete il tasto funzione Microscope, Mask. F4 per selezionare il comando ASSIGN. corriCi sono anche due opzioni attivate con iA questo punto, il display mostra una rappresenStyle grafica di tastiera e il sample selezionato. spondenti tasti funzioni: Undo (annullare) etazione name (nome Style). Lesempio del display nella successiva pagina mostra una situazione tipica di assegnamento. USCITA DA EDIT STYLE Lutilit UNDO disabilitata. Per uscire dallambiente Edit Style premete Premete ESCAPE per cancellare il messaggio e ESCAPE (una o due volte, a seconda del livello ripetete lExecute Undo con UNDO abilitato.

Edit Style

Assegnazione dei sample

248 Guida di Riferimento

Edit Style 513

STYLE NAME (F8) Modifica il nome dello Style. attivo solo con gli Style USER, dato che il nome degli Style ROM non pu essere modificato.

PROCEDURA DI EDIT
1. Premete ST./SONG per entrare in Edit Style. Apparir il menu principale. 2. Nel menu principale selezionate un modulo di edit con il DIAL o i tasti cursore. possibile accedere ad un modulo anche specificando il relativo numero con la tastierina numerica (con il LED del tasto KEYPAD acceso). 3. Premete ENTER per aprire il modulo. 4. Selezionate lopzione desiderata con i tasti funzione. 5. Selezionate i parametri con i tasti cursore. Modificate il parametro con il DIAL o la tastierina numerica (con il LED del tasto KEYPAD acceso). 6. Confermate le operazioni con ENTER. 7. Passate ad un altro modulo con i tasti +/ ). Oppure tornate al menu princiPage ( pale con ESCAPE e selezionate laltro modulo

Il metodo di inserimento dei caratteri descritto nella sezione Inserimento Testo a pagina 1.4 della Guida Rapida. Potete spostare il cursore con i tasti funzione o il DIAL. Inserite i caratteri con i tasti della tastiera. INDICAZIONE EMPTY TRACK - PRESENZA DI NOTE NELLE TRACCE La presenza di note nella traccia indicata dallicona di seq-play: In modo play questa icona di stato indica la presenza di note nella traccia in almeno un riff dello Style. Se nel riff corrente la traccia non contiene note, in basso nel display apparir lindicazione Empty track. In modo registrazione (record) si lavora direttamente su un riff, e licona di seq-play indicher la presenza di note nella traccia, ma solo nel riff in registrazione.

514 Guida di Riferimento

Erase i sample Caricare


LOAD (F1) Cancellazione di eventi.

possibile specificare misura, quarto e tic. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi del riff. Non possibile indicare un punto successivo al punto finale del riff.

Il comando Load carica i sample nel Sample RIFF (F6) il display mostra una ERASE loperazione, Terminata da un RAM -Sound, Translator direttamente ERASE TRACK (F5) di seriportato allesempio simileopzione situazione o da disco o da dispositivo SCSI (opzionale). tutte le di cancellare permette Questa Consente di cancellare eventi da una singola che costituiscosample pi uno o guito, con Riff. un di tracce Traccia dello Style. no la Waveform. 1. CARICARE IL SAMPLE INCLUSO IN UN

RAM -SOUND
Questa operazione pu essere effettuata con RAM -Sound di origine da strumenti delle serie precedenti (WK6/8, S, SX, PS/GPS) o da RAM -Sound la cui Waveform sia stata realizzata con SampleTranslator. Impostate lo strumento in modo Style/RealTime con una traccia singola attiva in modo Full. SAMPLE DA DISCO O UNIT SCSI 2. CARICARE IPARAMETRI: -Sound assegnato alla trac1. Con un RAM PARAMETRI: Identici allopzione ERASE TRACK, ma senza accedecorrente, Preset del cia selezionata potete pratica sample da disco, i caricare Per Variation: Seleziona una delle 4 Variation. Si From...To.... Range Note in il parametro, percorso il tramite Translator te al Sample suoqualsiasi con Translator Sample al accedere possono scegliere solo le Variation che hanno TXL. SOUND/SAMPLE EDIT/EDIT pos quando in -Sound, RAM i no, compresi un riff registrato. almeno ERASE VARIATION (F7) sibile scavalcare il sound assegnato alla traccia Cancellazione di una variazione dello Style. Riff: Seleziona uno dei riff della Variation selee caricare un sample da disco. Se altre tracce zionata. Si possono scegliere solo i riff esistenti. del Preset corrente sono attive, si sentiranno andicitura No Riff.. apparir vuoto lo Style Seuna informa chela di dialogo finestra Comparir che queste. e che Ram Sound di un del ritrovamento evento da di sta il tipo : Seleziona Event type Inserite un disco contenente i sample. 1.canesso associato. ad Duplicate la Waveform per caricare note elimina la Lopzione cellare. 2 Attivate il Sample Translator tramite il pernota con dinamica minore quando due note delcorso EDIT/EDIT SOUND/SAMPLE TXL. la stessa altezza iniziano alla stessa posizione. A. Se si accede con un RAM -Sound, comOpzioni: All, Duplicate note, Note, Pitch Bend, parir la finestra di dialogo che chiede di Mono touch, Poly touch, Velocity Off, caricare il sample ritrovato. Premete ProgramChange, ControlChange 00...31, ESCAPE per ignorare la richiesta e pasControlChange 64...127. STYLE (F8) alla fase di caricamento direttamente sate ERASE Note range from... to...: Imposta i limiti alto e da disco 3). dellintero Style. (punto Cancellazione loperazioconfermare per ENTER 2. Premetebasso Per cancellare un da cancellare. note alle B. Se si accede con un Rom-Sound, la fiannullarla. per ne, o Escape solo strumento percussivo dalla traccia di Drum, nestra di dialogo non comparir, pertanlimite alto e basnota la stessa assegnate al caricavia come da il con Enter Confermando to, procedete con loperazione di Load. il rullante (D2 per cancellare esempio, che mostra di dialogo finestra UnaPer mento. so. LOAD (F1). Premete 3. limiti devono [Re2]) ianimato infor- range from lutente Note tiene essere un metronomo to D2. caricati: sample mato suiD2 Valori assegnabili: C-1 ... G9. From locator... To locator...: Determina il punto iniziale e punto finale della parte da cancellare.

246 Guida di Riferimento

Edit Style 515

Move
Spostamento degli eventi da un punto allaltro della traccia selezionata.

Copy
Copia di eventi da una singola traccia o da tutte le tracce. COPY TRACK (F5)

PARAMETRI:

Variation: Seleziona una delle 4 Variation. Si possono scegliere solo le Variation che hanno almeno un riff registrato. Riff: Seleziona uno dei riff della Variation selezionata. Si possono scegliere solo i riff esistenti. Se lo Style vuoto apparir la dicitura No Riff. From locator... To locator...: Imposta il punto iniziale e punto finale della parte da spostare. possibile specificare misura, quarto e tic. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi del riff. Non possibile indicare un punto successivo al punto finale del riff. Start Locator: Imposta la nuova posizione della parte spostata. Valori assegnabili: qualsiasi punto compreso allinterno del riff.

PARAMETRI:

Copy to Style...: Seleziona lo Style in cui copiare la parte selezionata dello Style corrente. Valori assegnabili: qualsiasi Style USER. From var... to var...: Seleziona il Variation di origine e destinazione della copia. Valori assegnabili: 1 ... 4. From riff... to riff...: Seleziona il Riff di origine e la destinazione della copia. Per esempio, possibile copiare i pattern di un riff Basic Major in un riff Fill Minor. Valori assegnabili: qualsiasi riff. Track... to track...: Specifica le Tracce di origine e destinazione della copia. La parte From track... mostra la traccia selezionata con i tasti funzione A...H. La parte To track... va modificata con il DIAL. Valori assegnabili: qualsiasi traccia dellaccompagnamento (9...16). From locator... To locator...: Imposta il punto iniziale e finale della parte da copiare. Si pu indicare solo la misura. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi del riff. Start locator: Imposta la nuova posizione della parte copiata. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi del riff di destinazione.

516 Guida di Riferimento

Copy times: Determina il numero di copie conTranslator Sample ed il I Sample esattamente dove ficopia inizia Ogni secutive.

COPY VARIATION (F7)

nisce la copia precedente. del DI CARICAMENTO DEI SAMPLE lunghezza dalla assegnabili: Valori nuodei sample di caricaredipende in grado Il WK6/8SE METODI deve oltrepassare copia non riff. e salvarlila lunghezza modificarli memoria, inLa vi (campioni) I Sample possono essere caricati nel Sample del riff.WK6/8SE. come nuovi sound Translator da disco, ricevuti via MIDI tramite un metodo Seleziona : WKSE mode Copy di di copia. dotati sono il serie della Tutti i strumenti computer, un campionatore, ecc., tramite una gi in copia eventi gli da Mergeil unisce il a quelli 2 Mbyte, WK6SE una Sample-RAM, esterna SCSI (solo se sul vostro strumento unit Replace sostituisce a destinazione. presenti per accomodare Mbyte, sufficiente WK8SE da 8 stato installato il kit opzionale SCSI), o tramite gi presenti a quelli eventi in ca- a destinache potete campioni di copia modesta una quantitgli un Dump da un dispositivo esterno. PARAMETRI: zione. ricare da diverse fonti. anche possibile instal anche possibile caricare i sample direttamente : Specifica loriVariation... Variation... volatile (non tamS-RAM Mbyte di lare fino a 32 Replace. Merge, Opzioni: in Edit entrare bastato - Sound; da un RAM Copy Variation da copiare della accedere e destinazione ponata) per campioni, sotto forma di moduli SIMM - Sound, quindi il RAM Sound con gine riffs)). Var (allassointeramente negozi reperibili presso (F6)di computer. COPYi RIFF carica il Sample che(opzione al Sample Translator assegnabili: 1 ... 4. Valori della configurazione controllare possibile Permette automaticamente. ciato al sound di un Riff. tutte le tracce copiare di la memoria dello strumento nellambiente To Style...: Seleziona lo Style di destinazione TRANSLATOR ACCESSO A SAMPLE GENERAL/ SYSTEM INFO, (tasto funzione F1). della copia. trami- degli Style sempre Translator uno Sample Laccesso alValori qualsiasi assegnabili: nelSYNTH (premere Sound Edit te lambiente USER. SAMPLE TRANSLATOR lambiente EDIT; vedi anche pagina 2. 13). Potete accedere al Sample Translator in due modi: WK6/8SE pu caricare in memoria diversi tipi di COPY STYLE (F8) Sample, compresi i formati proprietari di altre mar1. Con un RAM -Sound. Questo metodo perche. Poich la lista delle compatibilit in contimette di accedere al Sample Translator e nuo aumento, controllare presso il distributore, caricare il sample associato al RAM sono supportati dalla versione di quali formatiPARAMETRI: Sound. sistema operativo che state usando. Alcune dei 2. il un Rom-Sound (ad esempio, selezionate Identici allopzione COPY TRACK ma senzaCon formati attualmente pi diffusi sono; Wave, Wave Grand Piano Performance). Questo metoil parametro Track to Track. Stereo, Sample Vision, Sound Designer 1, Akai, do permette di accedere al Sample TranslaAiff, Kurzweil ed altri. tor per caricare dei sample da disco, da diLe nuove Waveform RAM che potete creare con spositivo SCSI (opzionale) o tramite un Midi il Sample Translator possono essere memorizDump. PARAMETRO: zati nella libreria delle wave di WK6/8SE. Con le Seleziona la locazione USER in cui copiare linnuove Waveform, sarete poi in grado di creare tero Style corrente (opzione Style [all Vars]). nuovi RAM -Sound, aumentando le potenzialit sonore del WK6/8SE. Per accedere al SAMPLE TRANSLATOR, premete il tasto funzione F1 corrispondente allopzione SAMPLE TXL nella videata principale di EDIT SOUND.

Edit Sound - videata Sample Translator senza sample


244 Guida di Riferimento

Edit Style 517

Quantize
Quantizzazione - un auto-correttore degli errori ritmici. NOTE ON QUANTIZE (F1) Quantizzazione del punto di attacco delle note (punto di Note On).

Note range from... to... : Imposta i limiti alto e basso alle note da quantizzare. Per quantizzare un solo strumento percussivo della traccia di Drum assegna la stessa nota come limite alto e basso. Per esempio, per quantizzare il rullante (D2 [Re2]) i limiti devono essere Note range from D2 to D2. Valori assegnabili: C-1 ... G9. From locator... To locator...: Punto iniziale e finale della parte da quantizzare. possibile indicare solo la misura. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi del riff. NOTE OFF QUANTIZE (F2) Quantizzazione del punto finale delle note (punto di Note Off). Eseguire una quantizzazione di Note Off dopo una quantizzazione di Note On modifica la durata delle note, adeguandola alla griglia di quantizzazione.

PARAMETRI:

Variation: Seleziona una delle 4 Variation. Si possono scegliere solo le Variation esistenti (cio con almeno un riff registrato). Riff: Seleziona uno dei riff della Variation selezionata. Si possono scegliere solo i riff esistenti. Se lo Style vuoto apparir la dicitura No Riff. Note On Quantize : Seleziona il valore di quantizzazione sul Note On.
Value 1/4 1/8 1/12 1/16 1/24 1/32 1/48 1/64 1/96 free 1/8 B...F* 1/16 B...F* free terzina (1/64) (1/64 terzina) nessuna quantizzazione (swing) (swing) nessuna quantizzazione terzina terzina Quantization

PARAMETRI:

Note Off Quantize: Valore di quantizzazione sul Note Off. Tutte gli altri parametri analoghi al Note On Quantize.

* B F indicate an adjustment of the Swing feel.


518 Guida di Riferimento

Note e suggerimenti Insert Measures

Delete measures

KEY OFF ENVELOPE WAVEFORM Inserimento misure. La parte di riff successiva Cancellazione misure. Le misure successive venspostata in avanti viene inserimento al punto dicoprono misure precealle indietro e unite Off il Key Serie WK6/8SE nella portate Il fatto che gono estensiolintera Non tutte le Waveform del lunghezza inserito. misure di numero del di cancellazione. denti il punto sia cos articodi Release) (inviluppo Envelope evine della tastiera. Questo particolarmenteLa riff lato consente effetti creativi molto interessanti. utilizza una master keyboard con sicambia. dente quando In pratica, il suono pu avere una vita propria 88 note, con la quale si possono raggiungere le anche dopo il rilascio dei tasti. estremit dellestensione. Per esempio, programmate un Key Off Envelope Il problema dovuto alla mancanza di di questo genere in un Sound tipo 12StrGtr (26campionamenti nelle estremit di tastiera. In fase 2): di realizzazione di una Waveform si valutano la qualit del suono e la quantit di memoria necessaria per immagazzinare tutti i campioni che costituiscono la Waveform; se alcuni PARAMETRI: campionamenti molto acuti o molto gravi sono PARAMETRI musicale (p.es. note molto gravi in privi di senso Variation: Seleziona una delle 4 Variation. Si inVariation. Si o note molto di violino una Waveform delle 4 una acute : Seleziona Variation possono scegliere solo le Variation con almeno elisi preferisce di contrabbasso) una Waveform esistenti (cio le Variation scegliere solo possono un riff registrato. preziosa. minarli per non riff registrato). almeno un memoria conconsumare Riff: Seleziona uno dei riff della Variation seleRiff: Seleziona uno dei riff della Variation selezionata. Si possono scegliere solo i riff esistenti. Dopo il rilascio del tasto il suono inizia a scomE AFTERTOUCH VOLUME, VELOCITY Si possono scegliere solo i riff esistenti. zionata. Se lo Style vuoto apparir la dicitura No Riff. poi riappare nuovamente, viene sostenudal Noparire, controllato essere pu Sound Il Volume del Riff. la dicitura apparir vuoto lo Style Se e poi cala lentamente. to delete: Specifica il numero di mito un istanteMeasures vivo dalla dinamica e dallaftertouch (programMeasures to insert: Specifica il numero di micancellare. da sure mazione nel modulo Volume). sure da inserire. Valori assegnabili: un numero che non superi la LFO Se rendete molto sensibili entrambi i controlli del lunghezza dalla dipendenti assegnabili: Valori se il riff lungo 4 esempio del riff. lunghezza parametri diversi aPer applicata La LFO pu essere (p.es. valore +7 assegnato sia a dinamica che misure). 16 (max riff assegnabile valore massimo il misure, costitutivi del suono. A seconda del parametro, 4. ad aftertouch) il Sound diventa difficilmente parti- risultante a misura la Specifica : locator from Insert la prima : Indica con locator from Delete un delle misuchiamato essere pu leffetto controllabile e facilmente soggetto ad improvvimisure. nuove le inserite vengono quale dalla re cancellare. da re specifico: nome se variazioni di volume. Valori assegnabili: dalla prima misura del riff, alla compresi Valori assegnabili: Vibrato entro i limiti effettivi > Amplitude parametro precedente. LOOP ED LFOprima misura successiva allultima misura riff (inTremolo > dal Pitch del riff. Dipende serimento in coda). Programmando un loop su due segmenti di Key Wha-wha > Cutoff Freq. On Envelope che creano una rampa ascendente un Tremolo, e discendente (/\) si puasimulare b senza ricorrere al modulo LFO. 6 5 4 3 2 1 Envelope Pitch Key On sul 2 Un loop di questo tipo 4 3 1 pu simulare un effetto di Vibrato pi fine di quello ottenibile con la LFO. 4 3 2 1
(1) (2) (5) (6)

(1)

(2)

(a)

(b)

(3)

(4)

Esempio di Insert Measure. Due misure vengono inserite alla misura 3. Misura 3 e successive vengono spostate in avanti.

Esempio di Delete measure. Misure 3 e 4 vengono cancellate. tutte le misure successive vengono spostate verso linizio del Riff.

242 Guida di Riferimento

Edit Style 519

Velocity
Modifica della dinamica (o Velocity). La dinamica la velocit o intensit con cui viene suonata una nota. Normalmente, ad una maggiore dinamica corrisponde un volume maggiore. La dinamica ha influenza anche sul filtro di molti suoni, quindi sulla loro maggiore o minore brillantezza.

Note range from... to...: Imposta i limiti alto e basso alle note da modificare. Per modificare la dinamica di un solo strumento percussivo della traccia di Drum assegna la stessa nota come limite alto e basso. Per esempio, per modificare la dinamica del rullante (D2 [Re2]) i limiti devono essere Note range from D2 to D2. Valori assegnabili: C-1 ... G9. From locator... To locator...: Determina il punto iniziale e punto finale della parte su cui intervenire. possibile specificare misura, quarto e tic. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi del riff.

PARAMETRI

Variation: Seleziona una delle 4 Variation. Si possono scegliere solo le Variation con almeno un riff registrato. Riff: Seleziona uno dei riff della Variation selezionata. Si possono scegliere solo i riff esistenti. Se lo Style vuoto apparir la dicitura No Riff. Velocity mode: Dispone di due modi operativi per modificare il funzionamento della funzione Change Velocity. Normal - Viene aggiunto o sottratto alla dinamica delle note il valore indicato in Change Velocity. Fixed - La dinamica delle note viene portata al valore indicato in Change Velocity. Change Velocity: Valore di modifica della dinamica. Il significato del parametro dipende dallopzione scelta in Velocity mode.

520 Guida di Riferimento

Transpose dei Suoni Memorizzazione

Microscope

di modificare ogni permettecaricamicroscopico Leditsu per semitoni. potete in qualche editate un suono, Tutte le volteTrasposizione nuove Wavesample sound basati tracce. Gli eventi nelle registrato evento singolo siasi momento decidere di memorizzarlo come te da disco o create con il Sample Translaelencati sono traccia nella registrati nuovo suono o cancellare le modifiche e tornare tor, sono chiamati RAM Sound, identifica- nella Event del display). al centro List (lista degli eventi alla condizione originale. Un sound modificato dellonda grafica ti dalla rappresentazione ma non ancora salvato viene identificato nel ( ) display da una tacca in alto a sinistra del nome. ACCESSO ALLEDIT DEGLI EVENTI 2. Con i tasti cursore / selezionate le voci Per cancellare un edit, premete il pulsante EXIT 1. Selezionate la traccia di cui volete visualizChange nella finestra di Bank e Prog. e confermate con ENTER per ritornare al menu zare gli eventi nella Event List e spostatevi il ruotate Prog. Change dialogo Bank principale. Questa operazione canceller ledit / . i tasti cursore con gli eventi e attraverso delsuonate per la destinazione Dial per raggiungere e ripristinare il sound originale. verranno Le note selezionate sono identificate vuote sound. Locazioni immediata. una verifica PARAMETRI: memorizzare il vostro suono Se, invece, volete (nessuno Sound No dicitura dalla succesil passo dello strumento, nella memoria da modificare con i 2. Selezionate il parametrosuono). 4 Variation. Si una delle : Seleziona Variation (F8). SAVE pulsante il sivo sar premere tasti cursore / . possono scegliere solo le Variation con almeno 3. Per cambiare il nome del sound, premete il registrato.pu essere memoun riff modificato Qualsiasi sound 3. Modificate F7/F8. il parametro selezionato con il tasto funzione (Banchi). Group Sound famiglie rizzato nelleRiff DIAL. : Seleziona uno dei riff della Variation selechievi sarsolo di memorizzazione Durante la fase i riff esistenti. Si possono scegliere zionata. e No Riff. suono il memorizzare posizione sto in quale Se EVENTI E PARAMETRI MODIFICABILI lo Style vuoto apparir la dicitura quindi avrete lopportunit di dargli il nome che La colonna Status indica il tipo di evento. Di preferite. Transpose: Seleziona il valore di trasposizione ogni evento si possono modificare uno o pi pa(in semitoni). rametri. Gli eventi e i loro parametri sono elen+64. ... seleziona-64 assegnabili: cati nella tabella nella pagina seguente. per funzione F8 il tasto 1. PremeteValori : Imposta i limiti alto e to... from... range dal Note principale. menu SAVE re lopzione (F1) usate la procedura SELECT RIFF... basso alle note da trasporre. Per trasporre un un nome, Per specificare ChanBank Prog. di dialogo percussivo Dalla finestra Nella finestra porre in edit.teil riff daInserimento Selezionate traccia di Drum della solo strumento gi spiegata nella sezione delalto e basso. destinazione la nota selezionare ge potete e variation la selezionate dialogo di come limite la stessa assegna sto a pagina 1.10 della Guida Pratica. Pre- il riff. (la (D2 [Re2]) i di WK6/8SE nella libreria nuovo Sound il rullante per trasporre Per esempio, mete ENTER per confermare il nome. RAM). limiti devono essere Note range from D2 to D2. 4. Premete di nuovo ENTER per memorizzare Valori assegnabili: C-1 ... G9. il sound nella locazione prescelta. From locator... To locator...: Determina il punto iniziale e punto finale della parte su cui interSHOW... (F2) venire. possibile specificare misura, quarto e Apre una finestra di dialogo in cui possibile scetic. gliere gli eventi da visualizzare nella Event List. ordine inentro sono archiviati WK6/8SE I Sound di i limiti effettivi compresi assegnabili: Valori e ProgramChange. Raggiundi BankSelect del riff. gete la family di appartenenza del Sound con il Dial. Siete liberi di salvare il sound con il suo nome originale oppure con un nome diverso. I RAM-Sound basati sulle ROM-Wavesample vengono salvati con un asterisco (*) dopo il nome per distinguerli dalloriginale. I nuovi

240 Guida di Riferimento

Edit Style 521

Imposta i parametri e premete ENTER. Ponete a Off gli eventi da nascondere. INS: (X) (F3) Inserisce alla posizione del cursore un evento del tipo indicato. Per posizionare esattamente levento inserito, modificate il suo locatore (parametri a sinistra dello Status). Gli eventi vengono inseriti con i valori di default seguenti.
Status Note: P. Ch Contr. P.Bend M.Tch P.Tch 1V C4 1 1 0 0 C4 2V 64 1 0 64 ---0 ---3V 64 1 ------Gate 128

Lista di eventi

traccia in edit

misura quarto tic

Value 1 Value 2 Value 3 Gate tipo di evento (Status)

Dopo linserimento dellevento, modificate i parametri relativi a seconda delle esigenze. INS TYPE... (F4) Apre una finestra di dialogo in cui potete scegliere il tipo di evento da inserire manualmente con la funzione Ins: (x).

CATCH LOCATOR (F7) Seleziona levento che sta suonando, oppure levento immediatamente successivo alla posizione corrente del riff. GO TO LOC... (F8) Porta il cursore al primo evento della misura indicata. Il numero pu essere inserito con il DIAL.

Specifica il locatore e premi ENTER per conferma.

Scegli il tipo di evento e premi ENTER.

DELETE (F6) Cancella levento selezionato.

522 Guida di Riferimento

TABELLA EVENTI MIRCOSCOPE E RELATIVI PARAMETRI del menu principale Le opzioni


STATUS Note (F1) SAMPLE TRANSLATOR VALUE 1 Nome della nota [C1 G9] VALUE 2 Dinamica (o Key On Velocity) [1 127] VALUE 3 Dinamica di rilascio (o Key Off Velocity) [1 127] GATE Lunghezza della nota indicata in tic o impulso del sequencer (q=192) [0 63323]

Il Sample Translator spiegato dettagliatamente a pagina 2.44.

ALGORITHM (F2) Change

Messaggio di Program change. Il nella contenuto PC un scegliere di Questa opzione permette visualizzabile e traccia Algoritmo. in Microscope ha di dialogo Premendo F2 apre una finestra sul PC dove priorit visualizzato lalgoritmo corrente. registrato nella Performance. [1 128] Program Tipo di Control Change (o MIDI Controller). Esempio: CC00 = BankSelect MSB, difalgoritmo un = Ruotate il Dial per selezionare BankSelect CC32 o cancellate ferente e confermate con ENTER = LSB, CC01 la selezione con ESCAPE. Modulation, = Volume CC07 1, Dual 2, Dual Gli Algoritmi disponibili: Single, [1 128] Control Change

Messaggio di Messaggio di Bank Select LSB Bank Select MSB. Non necessario Per selezionare i Delete: cancella il layer corrente. per selezionare i banchi di WK6/8SE, cancellare fino a due limita Questai opzione WK6/8SE. dia numeri sisuoni si utilizzano tutti e tre layer Non possibile 128] [1 cancellare 16 1 layer. 128] [1 di un sound - almeno un layer deve essere pre-

sente. Programmate lopzione desiderato e confermate Valore del con ENTER o cancellate loperazione con Control Change ESCAPE.

LAYER RNG. (F5)

Dual 3, Dual 4.

Pitch Bend

LAYER UT. (F4)

Lopzione Layer Range permette di assegnare unestensione di tastiera e un range di dinamica per il layer corrente. F5 apre una finestra di dialogo dove Premendo MSB Valore Valore LSB (Least selezionare lopzione desiderato con i tapotete Significant (Most Significant Byte). cursore. sti Effettivo [0= Off, 1127 = On] Byte).
valore di bending. [063 = in gi 64 = neutra 65127 = in su]

Lopzione Layer Utility permette di creare, importare o cancellare un Layer alla volta. Premendo F4 apre una finestra di dialogo dove dell Mono lopzione Intensit mediandesiderato potete selezionare Aftertouch di canale Touch te i tasti cursore.
[0 127] Poly Touch Nota a cui applica lAftertouch. [C1 G9]

Create: aggiunge un secondo o terzo layer alla configurazione corrente del Sound in edit. Import: apre una seconda finestra di dialogo in sovrapposizione alla prima dove potete selezionare una sorgente di layer e la destinazione.

Key Range: assegna i limiti di tastiera pi basso e pi acuto del layer corrente. Intensit dell Range: assegna i limiti pi bassi e pi Dynamic di nota Aftertouch per il layer corrente. dinamica di acuti [0 127] Programmate le opzioni a seconda delle esigenze e confermate con ENTER o cancellate loperazione con ESCAPE.

238 Guida di Riferimento

Edit Style 523

Mask
La funzione Mask (maschera) permette di programmare le sezioni Basic di due sole variation (2 e 4) per ottenere automaticamente anche le sezioni Basic delle altre due variation (1 e 3). Il Basic della variation 2 genera il Basic delle variation 1 e 2. Il Basic della variation 4 genera il Basic delle variation 3 e 4. Per ottenere i risultati migliori, registrate le Variation con tutte le tracce dellaccompagnamento (Acc 1, 2, 3, 4, 5, 6), comprese quelle del Drum e del Bass. Lidea quella di ridurre i tempi di registrazione, registrando 2 variation per poi sfruttare gli automatismi per creare uno Style con 4 variation. Poi, mediante la funzione Arranger Track (vedi sotto), potete mascherare le sezioni di accompagnamento delle variation per diminuire il contenuto strumentale. particolarmente utile programmare le variation con complessit crescente: la variation 1 sar la pi semplice, la variation 4 la pi complessa. Programma anche Intro, Ending e Fill delle 4 variation per avere uno Style completo.

Per esempio, hai programmato le tracce A1...A6 della variation 2. Vuoi disattivare A4, A5 e A6 per la variation 1, A2 e A3 per la variation 2. Programma cos le due prime righe:

V1 = Off/Off/Off/A4/A5/A6 V2 = Off/A2/A3/Off/Off/Off
DRUM MASK (F7/F8) Apre la finestra di dialogo Drum mask. Analogamente al Mask delle tracce di Arrangement, il Drum Mask disattiva singoli strumenti percussivi dalla traccia di Drum delle Variation. Nella finestra di dialogo vengono mostrate quattro tastiere (o drumkit), ognuna corrispondente alla traccia Drum (traccia DR) di ogni variation. Selezionate la variation con i tasti cursore / . Suonate le note (strumenti percussivi) che vuoi escludere dalla variation selezionata. Le note escluse sono contrassegnate da un trattino nero sulle note bianche e uno bianco sulle note nere. Suonate la stessa nota per eliminare il trattino e far suonare lo strumento nella variation selezionata. Premete ENTER per confermare la programmazione, o ESCAPE per annullare.

PARAMETRI

Mask: Attiva la funzione Mask. Quando il Mask attivo (ON) il Basic della variation 2 anche il Basic della variation 1, il Basic della variation 4 anche il Basic della variation 3.

Opzioni: On, Off. Arranger tracks: Disattiva le singole parti di Arrangement (A1...A6) per ogni variation. Off significa che il mask non funziona e la parte di arrangiamento pu suonare.

Traccia Drum di Variation 1 mostrando strumenti percussivi mascherati

524 Guida di Riferimento

Pan

Le Song

ENV AMOUNT DYN SENSITIVITY: Collega la Valido per tutti gli Algoritmi. In situazioni di Dual, profondit della velocit di completamento del Filtri indifferentemente dalla configurazione dei Il pulsante SONG vi permette di selezionare qualSONG PLAYBACK Pan Envelope alla dinamica. Valori positivi auun inviluppo (serie o parallelo), previsto sologi siasi Song che avrete caricato da dischetto o le Song), precaricata la Song volta Una di Pan del (o completamento velocit mentano la 1. del Pan per entrambi gli oscillatori. dallHard Disk. Lo stesso pulsante da accesso alla fiaccedere per SONG pulsante il mete Envelope con una maggiore dinamica; valori nestereo panorama del suono nel La posizione song) Record (registrazione Song allambiente scelta SONG BANKS. di inverso. nestra leffetto producono gativi dinamiin maniera controllata (Pan) pu essere User Song vuota di una la selezione mediante Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. parti: due in diviso inviluppo un di ca, per mezzo (empty). Pan Key On Envelope regola il pan durante la ENV. AMOUNT TOUCH SENS.: Collega la protasto, Pan Key Off Envelope repressione del SONG-PERFORMANCE fondit della velocit di completamento del Pan gola il pan dopo il rilascio del tasto (fase di Envelope allAftertouch. Valori positivi aumentaRelease). Ogni Song pu essere associata a un massimo di 8 Song Performance, caricate e memorizzate no la velocit di completamento del Pan Envelope insieme alla Song di appartenenza. con maggiore pressione; valori negativi produUn metodo alternativo e pi veloce per cambiare cono leffetto inverso. Song desiderata con il tasto 2. Selezionate Le assegnabili: suoni ed effetti usare le Song-Performance. +7. 7 ... 0 la Valori funzione corrispondente per accedere al Song-Performance riconfigurano istantaneamenPlayback. Collega la senutili te lo strumento, quindi sono particolarmente SENSITIVITY: DYNAMIC modo PAN nella registrazione di una Song dal vivo. sibilit del Pan envelope videata Time/Tempo, ladinamica. Comparir Con va- dove poalla parametri di riascolto, alcuni corrisponimpostare tete dinamica maggiore lori positivi, ad una PROGRAMMARE LE SONG-PERFORMANCE Song. lavalori avviare prima negativi con destra; a di de uno spostamento uno spocorrisponde dinamica maggiore una ad di programmazione metodo CONTROL lo stesso descritPAN ENVELOPE DI I PARAMETRI Il stamento e a sinistra. to per la programmazione delle Performance al assegnabili: 7 ... 0 +7.. Valori la Performance Performance. Salvate Style Attivazione/ AMOUNT: ENVELOPE comando il usando Performance Song banco disattivazione del Pan Envelope e impostazione PerFate riferimento al capitolo PERF. STORE di TOUCH SENSITIVITY: Collega la sensibiPAN azione. della sua profondit informazioni. relative le tutte per formance Pan envelope allAftertouch. Con valori del lit Valori assegnabili: 0 7. 0 = inviluppo positivi disattivato. Una Song Performance pu consistere di fino a ad una maggiore pressione corrisponde uno spostamento a destra, con valori negativi ad 32 tracce. spo- alle tracce corrisponde una maggiore pressione assegnati i suoniuno Per visualizzare stamento a sinistra. della Song Performance, premete il tasto funEsaminiamo prima come selezionare una Song SoundView, zione 0 +7. (F5) e usate i pulsante di 7 ... Valori assegnabili: e sentire il relativo playback (riascolto). In quescorrimento traccia (Track scroll) per visuasta sezioni troverete anche le spiegazioni delle lizzare altre tracce non in vista. varie opzioni offerte nellambiente playback. CARICARE DELLE SONG IN MEMORIA Se non avete ancora caricato delle song in memoria RAM, fate riferimento al capitolo DISK per istruzioni illustrate sulle operazioni di caricamento.
Edit Sound - menu principale, modulo Pan selezionato

236 Guida di Riferimento

Le Song 61

Ritornate alla videata Time/Tempo con il tasto funzione F6. 3. Premete il pulsante PLAY, nella sezione SEQUENCER, per avviare lesecuzione della Song. Durante lascolto, il LED sul pulsante PLAY rester acceso ed il Locatore (LOC) nel display mostrer la posizione della Song. Potete anche avviare la Song con il pulsante START/STOP. Usando i pulsanti PLAY, STOP, >> (Forward, Avanzare) e << (Rewind indietreggiare) insieme al locatore della Song per spostarvi dallinizio della Song e su tutti i punti intermedi. In qualsiasi momento durante lesecuzione di una Song, potete saltare in avanti o indietro premendo i pulsanti >> o <<. In caso di Song molto lunghe, la pressione prolungata di questi pulsanti, vi permetter di spostarvi molto pi rapidamente. 4. Premendo una volta il pulsante STOP, fermerete la Song nella posizione raggiunta. Il LED del pulsante Stop lampegger per indicare lo stato di PAUSA. Mentre la Song in pausa, potete raggiungere qualsiasi altra posizione, usando i pulsante forward () e rewind (). Premendo il pulsante PLAY, la song riparte dallo stesso punto in cui si trovava quando era stata fermata. Per riportare la Song da capo mentre in pausa, premete il pulsante STOP di nuovo, oppure il pulsante START/STOP. Quando la Song ferma alla posizione iniziale (prima misura), il LED del pulsante STOP resta acceso. 5. Per modificare il TEMPO, ruotate il DIAL. Questo controllo attivo in modo Song playback per modificare il tempo di esecuzione della Song. Esaminiamo i parametri della videata principale Song.

JUKEBOX... (F1) Richiama la funzione Jukebox (spiegata di seguitoa pagina 6.4). OPTION... (F2) Seleziona le opzioni del metronomo. Countdown - Conteggio iniziale di una misura prima dellavvio della registrazione. Opzioni: On, Off. Metr volume - Volume del clic del metronomo. Opzioni: Off, 10...127. SONG P (F4) Premete questo pulsante per accedere al banco di Song Performance per la Song corrente.

Usate i tasti funzioni corrispondenti per selezionare le Performance. Se viene selezionata una Performance durante la registrazione di una Song, levento verr catturato nella Master Track come evento ProgramChange. SOUND VIEW (F5) Scegliete questa opzione per visualizzare la Song in modo Sound View per vedere i suoni assegnati alle tracce della Song-Performance corrente.

62 Guida di Riferimento

di MIDI Clock: [i] = interno (WK6/8SE) o [e] = esterno (sequencer esterno collegato al MIDI IN di WK6/8SE). Il sincronismo va programmato in in modo Time/Tempo, per modificare i parametri SETTINGS. EDIT/MIDI/GENERAL Frequency (Low LFO Un unico generatore DI LFO PARAMETRI I esecutivi. Oscillator) per tutti gli Algoritmi. delloscillazione a bassa donda WAVE: Forma (CONTATORE) LOCATOR La profondit di azione dellLFO sul Pitch, frequenza. Data la bassa frequenza delloscillaQuesta sezione mostra la posizione corrente della Amplitude e Filter indipendentemente zione, la forma donda chiaramente percettibiSong, in misure e quarti. Pu essere modificato programmabile per ciascun oscillatore. le. (a sequencer fermo) nella pagina di Time/TemLa LFO una Low Frequency Oscillation (OscilTriangle; Sinus, forme: queste tra Potete scegliere di inizio dellesecupunto un scegliere per po, lazione a bassa frequenza) che pu modulare Sample/Hold. Random, Saw, Square, zione. Oppure, pu essere modificato (a ciclicamente alcuni parametri costitutivi del suosequencer fermo o in attivit) con i pulsanti [<<] no, come il livello (Amplitude), lintonazione e [>>]. Triangle Saw-tooth deileFiltri di taglio tre (Pitch) o la frequenza videate con il tasto Sine due (Cutoff Potete commutare Frequency). funzione corrispondente (F5 o F6). LOCATOR PROGRAMMABILE A causa della sua azione ciclica, la LFO pu esreplica le informazioni del conparametro Questo Sample&Hold Random Square (F7) ERASE... effetti di Tremolo (modulacreare sere usata per tatore situato nella barra di stato. A misura e del (modulazione Vibrato zione di ampiezza), quarto aggiunge anche il tic (risoluzione del di tracla cancellazione permette Questa opzione delloscillazione dellLFO. RATE: Velocit (appliWah-wah leffetto pitch) o, ad esempio, sequencer). ce o della Song. 1 ... 200.. assegnabili: Valori cata alla cutoff frequency). A sequencer fermo, le tre parti del contatore sono Track - Cancella la traccia selezionata. modificabili (se selezionate) ruotando il DIAL. Song - Cancella tutte le tracce (intera Song). DELAY: Ritardo prima dellinserimento dellLFO. Rimane una Song vuota, pronta per ricominciare graduale. reso (MODO Lingresso dellLFO DI LETTURA) PLAY/RECMODE a registrare. Le Song-Performance non vengo64. ... 0 Valori assegnabili: Le opzioni possibili sono tre: no cancellate. Linear: Lesecuzione inizia nel punto indicato sinON, lLFO suconclude impostato SYNC: Quando al termine natusolo e si dal contatore METRONOME (F8) Quando suonate. note le tutte cronizzato per rale della Song. impostato su MIDI, lLFO sincronizzato al MIDI Attiva/disattiva il clic del metronomo. Forced stop: Lesecuzione inizia nel punto indiClock. cato dal contatore e termina forzatamente al punValori assegnabili: Off, On, MIDI. to specificato di End.

Frequency Oscillator) LFO (Low Scegliete questa opzione per visualizzare la Song

TIME/TEMPO (F6)

I PARAMETRI DELLA VIDEATA TIME/TEMPO

PITCH S.O.1 & S.O.2: Applicazione dellLFO al La pagina principale del modo Song (Time/TemPitch per ottenere un Vibrato sulloscillatore po) contiene indicatori di posizione e parametri prescelto. Questo parametro determina la prodi controllo dellesecuzione. fondit di azione dellLFO sul Pitch. I valori positivi e negativi indicano il verso della prima oscilTEMPO ( ) lazione (rispettivamente, verso lalto o verso il il In alto a destra, questo parametro rappresenta basso). per Tempo metronomico, espresso in movimenti Valori assegnabili 7 ... 0 +7. secondo, e mostra la velocit di esecuzione dellese- PITCH S.O.1 & S.O.2: Collegamento la Song alla posizione corrente. Durante TOUCH con il cuzione il Tempo pu essere modificato dellAftertouch allLFO sul Pitch. Esercitando la DIAL. pressione sulla tastiera, il parametro Delay vietemLe sigle [i] o [e], poste dopo lindicazione di ignorato e loscillazione inizia subito. I valori ne sincronismo il che rispettivamente indicano po, prima della Time/Tempo il verso indicano positivi e negativi della videata - i parametri Modo Song Edit Sound - menu principale, modulo LFO selezionato

234 Guida di Riferimento

Le Song 63

Loop: Lesecuzione inizia nel punto indicato dal contatore, arriva al punto di End, poi riprende dal punto di Start. La ripetizione continua ciclicamente tra Start e End finch non si preme STOP.
START (PUNTO DI INIZIO)

JUKEBOX
Il Jukebox concatena le Song di vostra scelta e le manda in esecuzione una dopo laltra, come medley, con un solo commando. Selezionate il pulsante JUKEBOX, (F1), nel display Time Tempo. Nella parte sinistra del display apparir la lista delle Song in memoria. Nella parte destra apparir la lista di Jukebox.

Determina la misura di partenza ed modificabile solo se Play mode = Loop. Se il loop attivato, indica il punto da cui la ripetizione del brano inizia (loop = ripetizione). possibile modificare il parametro, se selezionato e se la Song gi stata registrata, ruotando il DIAL.
END (PUNTO FINALE)

Determina la misura finale ed modificabile solo se Play mode = Forced stop o Loop. Se il loop attivato, indica il punto in cui la ripetizione del brano ha termine prima di tornare allo Start. Se attivo lo Stop forzato dellesecuzione (Forced stop), indica il punto di Stop automatico. possibile modificare il parametro, se selezionato, ruotando il DIAL.
TIME SIGNATURE (MODIFICABILE A SONG VUOTA)

Il cursore negativo indica la Song selezionata nella lista. Il rettangolo bianco a destra mostra la destinazione nella lista Jukebox. Scegliete a sinistra una Song da includere nella lista di Jukebox e premete INSERT, (F5), o ENTER, per inserire la Song selezionata nella lista di Jukebox.

Questo parametro pu essere modificato solo prima di registrare la Song.


START TEMPO (MODIFICABILE A SONG FERMA)

Determina il Tempo iniziale della Song. Pu essere modificato a Song ferma. Viene registrato allinizio della Master Track, come Start Parameter.
SONG MEMORY (NON MODIFICABILE)

Mostra la dimensione della Song. Indipendentemente dallo spazio totale rimanente nella SystemRAM, ogni Song limitata a 400 kb.

Ripetete la procedura per altre Song e premete INSERT, (o ENTER), ogni volta per compilare la lista. Se volete sostituire un nome nella lista di Jukebox, portate il cursore nella parte destra del display e selezionate il nome da sostituire; portate nuovamente il cursore nella parte sinistra, scegliete la Song da inserire e premete INSERT o ENTER. Portate ancora il cursore a destra e selezionate una nuova locazione in cui inserire la prossima Song. Compilata la lista Jukebox, premete EXECUTE,

64 Guida di Riferimento

Il PRELOAD una funzione di caricamento in background che permette di mandare in esecuValido per tutti gli Algoritmi. Le opzioni Dual attiDYNAMIC RATE: Sensibilit dellinviluppo alla zione con un solo comando una lista di Song e/o vano moduli separati per i due oscillatori di ogni dinamica. Con valori positivi ad un maggior vaMIDI file contenuti nel dischetto e/o nellHard Disk, layer (Pitch Envelope Os. 1 e Pitch envelope Os. lore di dinamica corrisponde una velocizzazione senza doverli prima caricare tutti in memoria. 2). dellinviluppo, con valori negativi ad un maggior valore di dinamica corrisponde un rallentamento Lintonazione (pitch) degli oscillatori pu variare ESEGUIRE TUTTE LE SONG O I MIDI FILE DI UN dellinviluppo. nel tempo, grazie al Pitch Envelope, che si divi(O0BLOCK DISCHETTO +7.HARD DISK) -7 ... Valori assegnabili: Pitch momento Key On Pitch de in due parti: Juxebox inequalsiasi il Envelope fermare Potete dischetto nel drive e premete un Inserite 1. Key Off Envelope. premendo STOP. EDIT/NUMBERS). sezionela (nella PRELOAD, proENV. AMOUNT TOUCH SENS.: Collega inserito nel drive, pre(impostato non Envelope dischetto Pitch un del fondit di azioneSe allHard Disk. accederVaallAftertouch. PRELOAD Amount) mendo nel parametro Env. OPZIONI JUKEBOX lori positivi aumentano la velocit di completamento del Pitch Envelope con maggioDELETE (F4) re pressione; valori negativi producono leffetto di Rimuove la Song selezionata nella lista inverso. Jukebox. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. (F5) ENVELOPE CONTROL DI PITCH I PARAMETRI INSERT ENV. AMOUNT DYN. SENS.: Collega la profonInserisce la Song selezionata nella lista dit di azione del Pitch Envelope (impostato nel ENVELOPE AMOUNT: Attiva il Pitch Envelope Jukebox. dinamica. Amount) alla parametro Env. vedere e inserire di file da Valori il tipo 2. Scegliete e imposta la profondit di azione del Pitch completamento di velocit la aumentano positivi (SONG/smf). F6 funzione tasto il con Envelope sulloscillatore. Il valore massimo corvadinamica; con maggiore del Pitch Envelope LIST (F6) del Pitch di 2 semitoni. RESET Song o il MIDI cursore la con i tasti 3. Scegliete escursione risponde ad un inverso. leffetto producono negativi lori file da inserire nella lista e premete ENTER. di Jukebox lista dalla tutte le Rimuove Pitch del grafico il Song invertono Valori negativi Valori assegnabili: 7 ... 0 +7 Envelope. Il file verr aggiunto alla lista di Preload; il ... 0 +7. 0 esclude 7 Valori assegnabili: (F7) ALL SONG rettangolo bianco avanza di una posizione. lazione dellinviluppo. Include nella lista di Jukebox tutte le song contenute in memoria. La lista eventualmente gi creata viene cancellata e sostituita dalla nuova. EXECUTE (F8) Manda in esecuzione la lista di Jukebox. 4. Scegliete altri file e premete ogni volta ENTER per inserirli nella lista. Durante linserimento potete scegliere un tipo di file diverso, scegliere un altro Block, scegliere un altro dispositivo. IMPORTANTE: Se loperazione di inserimento si svolge da disco, non estrarlo dal drive, o cancellerete la lista di Preload.

Pitch Envelope

(F8), per mandare in esecuzione le Song.

PRELOAD

Edit Sound - menu principale, modulo Pitch Envelope


232 Guida di Riferimento

Le Song 65

5. Potete riempire la lista con un solo comando selezionano lopzione Select All (F7). Per sostituire un nome nella lista, selezionate il nome da sostituire, scegliete il file da inserire e premete ENTER. 6. Premete F8 (Play) per mandare in esecuzione le Song della lista di Preload. Dopo un breve periodo di controllo, la prima Song (o MIDI File) sul dischetto inizier a suonare. Se PRELOAD agisce sullHard Disk, inizier a suonare la prima Song dal primo Block trovato che contiene delle Song e/o dei Midi File. Durante lesecuzione, inizier la procedura di caricamento della seconda Song (il messaggio Preloading Song comparir nel display per un istante).

LE FUNZIONI DI PRELOAD
Dalla videata Time/Tempo, premete PRELOAD per accedere a tutte le opzioni disponibili mediante i tasti funzione F1F8.

FLOPPY DISK (F1) Seleziona il dischetto come dispositivo sorgente. HARD DISK (F2) Seleziona lHard Disk come dispositivo sorgente.

Durante lascolto, premete PRELOAD per accedere al display TIME/TEMPO dove possibile selezionare una traccia e metterla in key-play per suonarla da tastiera. Usate i pulsanti << e >> per avanzare o indietreggiare il brano di una misura alla volta.

AUTO PRELOAD (F3) Se selezionato, quando viene caricata una Song vengono caricati anche i RAM-Sound e i RAM -Sound presenti nel Block in cui la Song si trova. Se in RAM non c spazio sufficiente vengono usati i ROM Sound, e la Song potrebbe suonare in maniera strana. Se lopzione non selezionata, i RAM-Sound e i RAM -Sound non vengono caricati. RESET LIST (F4) Cancella la lista di Play All Songs e ferma lascolto allistante. PLAY ALL SONGS (F5) Selezionate questa opzione per suonare tutte Song o Midi File contenute in un dischetto automaticamente e senza dover creare una lista Preload anticipatamente. Dopo aver premuto Preload con un dischetto nel drive, selezionate PLAY ALL SONGS (F5) e premete PRELOAD due volte. Dopo un breve periodo di controllo, la

Lesecuzione continuer senza fermarsi fino a quando tutte le Song o i MIDIFile contenuti nel dischetto, o nel Block file dellHard Disk, sono state suonate. Premete STOP solo se volete fermare lesecuzione.

66 Guida di Riferimento

a CUTOFF TRACKING Sensi- inzizier (o MIDI File) sul dischetto Song SENSITIVITY: TOUCH prima RESONANCE FILTER senza fermarsi Con valori continuer allAftertouch. suonare. Lesecuzione bilit della Risonanza Il Filter Tracking fa in modo che la Cutoff Midi File contenute o quanSongla innalza tutte le pressione fino a quando positivi una maggiore Frequency non rimanga fissa per tutte le note di Disk) sono state una magdellHard negativi (o block con valori nel dischetto tit di risonanza; dispositivo un nota WK6/8SE suo- chiamato della secondadi si sposti adispone un Sound, ma abbassa la risonanza. suonate. giore pressione MIDI File Player che vi permette di ascoltare i nata. Valori assegnabili: 7 ... 0 +7. Midi File direttamente da un sorgente (Floppy disk SONG/SMF (F6) o Hard disk) senza caricare i file in memoria. linviluppo Attiva : AMOUNT FILTER ENVELOPE Premete il pulsante SONG per accedere alla Selezionate questa opzione per scegliere il tipo di la profondit imposta editdae per il Filtro in videata SONG BANKS. correnlista. La selezione nella inserire di file comdel filtro Linviluppo azione dellinviluppo. Se, ad maiuscole. dalle lettere te si capisce Envelope Key parti: Filter prende due esempio, caricareeprescelto e la file da di On il tipo negativi Valori Envelope. Filter Key Off sritto in maiuscolo Song, la parola SONG sar inverEnvelope. tono il Filter mentre smf sar in letter minuscole. I MIDI file ... +10. Valori assegnabili: estensione .MID. hanno (SMF) 10 I parametri usati per modellare la curva del Filter Cutoff Tracking, (Segment, Time, Level), sono gli la Collega SENS.: DYN. FILT. ENV AMOUNT SELECT ALL (F7) stessi gi descritti per il Volume Tracking spiegaprofondit dazione del Filter envelope a camQuesta opzione seleziona tutti i file visualizzati ti a pagina 2.20. biamenti di dinamica. Valori positivi aumentano Premete uno dei pulsanti di scorrimento pagina nella parte sinistra del display. La lista pu conla profondit dazione del Filter Envelope con +/ Page/Bank (S.M.F. PLAYER) per accedere tenere un massimo di 16 file. una maggiore dinamica; valori negativi produPLAYER. MIDI FILE programmare una su come illustrato Un esempio al inverso. selezionata lopzione SMF, il Select cono leffettoQuando curva di Tracking si trova a pagina 2. 22. All selezioner tutti i MIDI file presenti (fino a 16) Valori assegnabili: 7 0 +7. nella directory. La lista mostrer i nome delle song senza estensione .MID. FILT. ENV AMNT. TOUCH. SENS.: Collega la profondit dazione del Filter envelope a camPLAY (F8) Valori positivi aumenbiamenti dellAftertouch. elencati nella lista. i brani in esecuzione Manda Envelope del Filter dazione tano la profondit pronegativi valori pressione; con una maggiore contiene pi di un Nota: se il dischetto o lHard disk ducono leffetto inverso. Block, solo le Song contenute nel primo Block verSe un floppy disk contenente dei Midi file gi modo Preload mentre quelle nei ranno +7. 0 in 7 suonate Valori assegnabili: inserito nel drive, lo strumento eseguir un conaltri Block saranno ignorate. trollo del contenuto del dischetto e nel display comparir la root directory, dove si possono troAttenzione:: Allavvio del Preload vengono cancellate tutte le Song contenute in memoria, eccetto quelvare solo dei Midi File. Se selezionata, premete la eventualmente gi in esecuzione. ENTER per accedere alla directory e ai MIDI File.

Midi File Player

Selezionate il MIDI File che desiderate ascoltare e premete PLAY.


230 Guida di Riferimento

Le Song 67

Durante lascolto del Midi file, potrete suonare insieme al brano in tempo reale. Lesecuzione del MIDI File avverr direttamente dal dischetto, oppure dallHard Disk. Premete STOP per fermare lascolto del MIDI File in qualsiasi punto. Il MIDI FILE PLAYER offre diverse opzioni di gestione. FLOPPY DISK (F1) - HARD DISK (F2) Queste due opzioni selezionano il dispositivo che contiene i MIDI File (Floppy disk o Hard Disk). MELODY ON/OFF (F3) Selezionate questa opzione per disattivare la melodia della Song correntemente in fase di playback. Quando la melodia disattivata, lopzione si commuta in MELODY OFF (in neretto). Quando la melodia OFF, potete suonarla voi stessi in tempo reale mentre la song sta suonando. Per riattivare la melodia, premete MELODY OFF (F3). BALANCE (F4) Questa funzione attiva una finestra di BALANCE dove potrete aggiustare il volume complessivo dei suoni di tastiera rispetto a quelli del sequencer.

SEARCH S.M.F. (F7) Questo pulsante attiva un dispositivo di ricerca, che vi premette di immettere le prime lettere del nome di un MIDI File specifico, particolarmente utile per ricercare i file nellHard Disk.

Inserite i caratteri usando i tasti della tastiera e premete ENTER per confermare. EXIT (F8) Premete EXIT per uscire dal MIDI FILE PLAYER.

Ruotate il DIAL per aggiustare il Balance. SOUND VIEW (F5) - PLAY VIEW (F6) Questi due pulsanti commutano tra le due opzioni, Sound View e Play View. La videata Play View offre gli stessi parametri della videata Time Tempo del modo Song.

68 Guida di Riferimento

BALANCE ENVELOPE TRACKING

Il Balance Tracking permette di variare il Balance tastiera. offre due metodi di registrazione per attraverso laWK6/8SE creare le Song: Quick Rec e Record. REGISTRAZIONE QUICK REC Il metodo di registrazione pi rapido e facile, denominato Quick Rec, utilizza gli Style esistenti per registrare le tracce assegnate alla tastiera con laccompagnamento automatico. Questo metodo rapido e facile in quanto privo delle avanzate caratterizzate pimodellare la curva del dal metodo usati per I parametri opzioni spiegato Record Song tradizionale Point,pi avanti. Il Balance Envelope Tracking, (Segment, per re un modo il Voper eccellente gi descritti stessi Rec sono gli Quick Key, Level), metodo per cantanti le basi gistrare 2.20. o solisti. a pagina spiegati lume Tracking RECORD programmare una illustrato su come Un esempio REGISTRAZIONE a pagina 2. 22. si trova curva di Tracking tradizionale Record di registrazione Il metodo permette la registrazione di una traccia alla volta senza luso di strutture esistenti. Per esempio, per registrare una traccia di batteria, devi costruire laccompagnamento nota per nota, usando gli strumenti percussivi individuali di un Drumkit assegnato alla traccia in registrazione.

Registrazione delle Song

3. Selezionate uno Style e predisponete i pulsanti di controllo dellaccompagnamento (MIXER LOCK, TEMPO LOCK, ARRANGE ON/OFF, MEMORY, LOWER MEMORY, le opzioni ARRANGE MODE). 4. Se necessario, programmate la Performance e salvatela con il commando STORE PERF. 5. Se necessario, attivate KEY START, INTRO, FILL o ENDING. 6. Premete START/STOP per attivare la registrazione. Il pulsante PLAY si attiver automaticamente. 7. Suonate come durante unesecuzione dal vivo con lausilio degli accompagnamenti automatici e gli automatismi (Fill, ecc.). 8. Concludete lesecuzione con START/STOP o ENDING. 9. Premete STOP. Il LED su RECORD si spegner. Ora sar possibile modificare la Song in Edit Song, o registrare altre tracce con il metodo Record, descritto nelle pagine seguenti.

IL METODO QUICKRECORD
(N.B. Vedi anche pagina 1. 43 della Guida Rapida). 1. Premete SONG per attivare la finestra di dialogo Select Song, e selezionate una locazione libera (User). 2. Selezionate lopzione QuickRec, (F2), dalla finestra di dialogo New Song. Il LED di RECORD si accender e apparir la pagina di QuickRecord in negativo. Verr creata una nuova Song e Song-Performance basata sulla Performance di partenza (eventualmente modificata lentrata in record salva automaticamente le modifiche nella nuova Song-Performance).

tracce Pagina QuickRecord


menu

228 Guida di Riferimento

Registrazione delle Song 69

Registrazione con il metodo Record


1. Premete SONG per aprire la finestra di scelta Song Banks.
grammazione delle Performance.

4. Per programmare alcune delle opzioni di registrazione, premete il pulsante Time/ Tempo, (F6).

2. Selezionate una locazione libera (User).


Comparir un messaggio invitandovi di creare una nuova song e scegliere un metodo di registrazione. In questa videata potete programmare alcuni parametri iniziali prima di partire con la registrazione. Fate riferimento alla sezione, Time/Tempo a pagina 6.12 di questo capitolo per le informazioni del caso.

3. Scegliete lopzione RECORD, (F1) per entrare in modo Song Record.


Il LED del pulsante RECORD si accender e apparir la pagina Sound View in negativo con la prima traccia selezionata (in positivo) pronta per la registrazione.

5. La traccia gi pronta da registrare sar identificata dallicona record:

Se desiderate registrare una traccia diversa da quella selezionata, semplicemente selezionatela. Per attivare tutte le tracce per la registrazione, premete Select All Tracks, (F4). Con questa opzione, tutte le tracce verranno poste in registrazione, ed il nome dellopzione commuter in DESELECT ALL TRACKS (disattivare tutte le tracce).

6. Per modificare i suoni assegnati alle tracce, selezionate lopzione Sound View, (F5).
Quando si entra in modo Song Record, verr creata una Song Performance con valori standard. Potete programmare le vostre Song Performance usando gli stessi metodi usati per le Performance e Style Performance. Fate riferimento al capitolo Performance, pagina 3.1, per informazioni riguardanti il metodo di pro

Non sar necessario memorizzare le modifiche apportate alla Song Performance in quanto verranno memorizzate automaticamente.

610 Guida di Riferimento

pre- ENVELOPE con o senza Metronomo, Per registrare LA VIDEATA TIME/TEMPO IN MODO RECORD BALANCE TRACKING ENVELOPE AMPLITUDE 7. F8 e ponete il Metrotasto funzione mete il Valido solo per gli Algoritmi Dual 3 e Dual 4. le variazioni rappresenta LEnvelope Tracking MODE... (F1) esigenze. delle vostre nomo a seconda lundellinviluppo della velocit di completamento Il Balance Envelope rappresenta un mixer per i Apre la finestra di dialogo Record Mode, che go lestensione della tastiera. due oscillatori che condividono un singolo 8. Premete PLAY per avviare la registrazione. permette di scegliere tra diverse opzioni di regiinviluppo dampiezza. strazione. Se il Countdown ON attendete il completaReplace - Le note registrate sostituiscono quelle mento della misura di conto alla rovescia (non gi presenti nelle tracce in registrazione. verr registrato alcun evento durante la misura a vuoto). Overdub - Le note registrate si uniscono a quelle gi presenti nelle tracce in registrazione. 9. Iniziate a suonare al termine della misura Punch In/Out - La registrazione viene attivata di conto alla rovescia. da un pedale programmato per il Punch (in Edit Degli eventi verranno registrate nella traccia ControlL/Pads). curva del modellare per Gli attrezzi usati di record. in stato la tracce o le Avviate la registrazione con PLAY. Quando la Balance Envelope Tracking, (Segment, Point, CONTROL DI BALANCE I PARAMETRI Song cui volete iniziare a regial punto in arriva ENVELOPE la registraziofinito, fermate avete Quando per il Vogi descritti gli stessi sono Key, Level), 10. suonate. A questo pedale il premete strare, BALANCE ENVELOPE: Attiva (On) oedisattiva pagina 2.20. lume Tracking spiegati STOP. ne con a in modo Replace. avverr registrazione la punto, (Off) linviluppo di Balance. Valori assegnabili: la vaLevel determina In questo caso, lopzione il brano ritorner STOP due volte, Nota: Se premete avete finito di appena non pedale il Rilasciate On, Off. dellinviluppo Key On riazione del completamento allinizio. registrare. o Key Off lungo lestensione di tastiera. stesse 11. Se occorre aggiungere altre note alle BALANCE ENV. AM. SENSITIVITY: La profon(F2) OPTION... tornare per STOP ancora premete tracce, sul Balance. dellinviluppo dazione dit Il completamento dellinviluppo (di Key On e di metronomo. deldal Opzioni - 10. e ripetete i punti 8 Songlestensione della parametro Balance attivato Linviluppo lungo meno veloce Key Off) pi o allinizio lazione aumentanoiniziale Valori positivi Envelope. le note (p.es., note acustici di tastiera degli strumenti regia quelle gi aggiungere Nota: Se volete di una misura - Conteggio Countdown lopzione selezionate una traccia, strate hannoOpzioni: On, valori sul Balance; dellinviluppo a Overdubb. durano pi chitarra della o in gravi del pianoforte registrazione. dellanegativi dellavvio prima quel- inverso. invece volete sostituire le note registrate con leffetto acute). lungo delle note Se Off. Valori assegnabili: 7 ... 0 le che registrerete, selezionate lopzione Replace. +7. Metronome vol. - Volume del clic del metronomo.
una come programmare illustrato Un esempio 12. preme soddisfacente, registrazione Se la su 22. 2. pagina a trova si curva di Tracking te il tasto funzione corrispondente ad ogni

Opzioni: Off, 10...127.

CONTROLS REC... (F3) Opzioni di registrazione di Tempo, Master VoluLa registrazione verr confermata e le tracme, cambio effetti. Questi dati vengono registrace verranno poste in stato di seq-play. ti nella Master Track. 13. Ripetete le procedure di registrazione per Tempo - Registrazione delle variazioni di Temregistrare altre tracce. po. Opzioni: On, Off. P.Volume. - Per registrare il Volume generale 14. Quando avete terminato la vostra Song, predello strumento mediante luso del Pedale mete RECORD per uscire dal modo Record. Damper impostato per controllare la funzione Volume (continuous). Gli eventi sono registrati Il LED del pulsante RECORD si spegner e come CC07 (vedi Appendice). Opzioni: On, Off. il display ritorner normale. Effects - Per registrare il cambio degli effetti as15. Premete PLAY per ascoltare la Song registrata. segnati alla Performance e del loro volume. Viene registrato come CC16, CC17, CC48, CC49 Esaminiamo i parametri della videata Time/Tempo 3) On, Off. Envelope (Dual Balance Edit Sound - modulo Opzioni: Appendice). (vedi in registrazione.

traccia registrata.

226 Guida di Riferimento

Registrazione delle Song 611

SELECT ALL TRACKS (F4) Pone in stato di record tutte le tracce. Una volta premuto cambia in Deselect all tracks [deseleziona tutte le tracce] che riporta tutte le tracce in stato di key-play o seq-play. SOUND VIEW (F5) Richiama la pagina Sound View, in cui si possono vedere e cambiare i suoni della Performance. TIME/TEMPO (F6) Richiama la pagina Time Tempo, che permette di controllare i parametri di registrazione/esecuzione. ERASE... (F7) Cancellazione di traccia o Song. Track - Cancella la traccia selezionata. Song - Cancella tutte le tracce (intera Song). Rimane una Song vuota, pronta per ricominciare a registrare. Le Song-Performance non vengono cancellate. METRONOME (F8) Attiva/disattiva il clic del metronomo. LOC Il locatore della Song. Indica la posizione corrente della Song, in misure, quarti e tic. Potete scegliere una misura con il DIAL. Non potrete scegliere una misura successiva allultima misura della Song. Per esempio, se la Song registrata termina alla misura 10, il Locator non pu avere un valore superiore a 10 -1 -1 PLAY/REC MODE Modo di lettura della Song. Le opzioni sono Linear - La lettura della Song lineare, e va dal locatore corrente alla fine della Song. In registrazione vengono aggiunte nuove misure man mano che la registrazione procede.

Forced stop - La lettura della Song inizia dal locatore corrente e termina forzatamente al punto di End specificato. Con Forced Stop attivo, gli indicatori Loc e End funzionano da punto iniziale e finale della registrazione. Loop - La lettura della Song inizia al locatore corrente, arriva al punto di End, poi riprende dal punto di Start. La ripetizione continua ciclicamente finch non si preme STOP. Nota: Il loop richiede un buffer di memoria aggiuntivo. Quando si sceglie questo modo di lettura lindicatore (memory progress bar) mostra un quantitativo di memoria utilizzato maggiore. START Demarcatore iniziale. Se il loop attivato, (Play/ Rec Mode= Loop), indica il punto da cui il brano incomincia a ripetersi. Il parametro pu essere modificato con il DIAL. END Demarcatore finale. Se il loop attivato, (Play/ Rec Mode=Loop), indica il punto in cui la ripetizione del brano termina prima di tornare al punto di Start marker. Se Play/Rec Mode=Forced Stop, indica il punto di Stop automatico. possibile modificare il parametro con il DIAL. TIME SIGNATURE Determina la suddivisione della misura. Questo parametro pu essere modificato solo prima di iniziare a registrare. Quando la Song stata parzialmente registrata non sar pi possibile modificarlo. TEMPO Specifica la velocit iniziale, o il tempo metronomico iniziale. Potete modificarlo con il DIAL nella pagina Time Tempo o Sound View, oppure nella Master Track. I cambi di Tempo successivi al primo vengono eseguiti con il DIAL durante la registrazione. Vengono registrati nella Master Track, se lopzione

612 Guida di Riferimento

di dialogo Controls rec, (finestra OFF ENVELOPE KEY ON E KEY AMPLITUDE selezionata

Se la RAM contiene gi molti dati, durante la registrazione pu apparire il messaggio Memory F3). Il Key On Amplitude Envelope (inviluppo di amfull!, che avverte che la RAM piena e non si Song si trova della Track, allinizio Nella che (massimo) a 10 segmenti lineaMaster piezza) una pu continuare a registrare. La registrazione ma non modificabile Tempo, un evento le mentre suono del di la variazione rappresenta sempre verr interrotta. cancellabile. note vengono tenute premute. Inserisce segmento. un Aggiunge Add Segm: Per in RAM disattivate spazio maggiore ottenere Il Key Off Amplitude Envelope una linea a 10 dopo dellinviluppo grafico nel un nuovo segmento Undo. funzione la QUANTIZEche rappresenta la variaziosegmenti (massimo) il segmento selezionato. Il numero massimo di rilastatela le note sono che Quantize ne del suono de- 10. correzione assicura funzione Ladopo segmenti IL RIPRISTINO DELLA MEMORIA DELLE SONG spesso dellinviluppo sciate. Questa fase di registrainchiaritmici direttamente errori gli fase mata Release. dedicata allarchiviazione della RAMselezionato. Se la parte zione. Si possono selezionare valori normali, il segmento Del Segm: Cancella delle Song piena e non c pi spazio per regiterzinati e swing. N.B.: il Key On Envelope deve avere almeno un ZOOM (F7) strare una Song nuova, potete avvalervi di un segmento (corrispondente allAttack), che non sistema veloce e semplice per cancellare tutti i Valore visualizzare il grafiZOOM, puoiQuantizzazione Con la funzione pu essere cancellato. dati presenti in memoria per liberarla per altre co dellinviluppo 1/4 pi in dettaglio. possibile inSong. grandire fino a 4 volte la visualizzazione standard. 1/8 Loop Segm: Attivazione del loop (solo con Naturalmente, dovete prima ricordare di salvare Premendo il tasto funzione F7 ripetutamente Envelope Finish Off). Il loop costringe il Key On terzina 1/12 tutte le Song presenti in RAM su dischetto o seleziona le 4 situazioni di Zoom in ordine creEnvelope a ricominciare dal segmento iniziale del nellHard disk prima di procedere con il ripristino ingrandimento poi ritorna alla scente di 1/16 loop una volta arrivato alla fine. Il ciclo si ripete della memoria delle Song. 3, 4, 0). Zoom 0 visualizzazione terzina 1/24standard (1, 2, fino al rilascio dei tasti. Il loop rappresentato alla situazione standard. corrisponde 1/32 sezione nella Premete 1.una ini- EDIT per punto che indica il freccia GENERAL nel grafico da GENERAL. EDIT allambiente accedere ziale del loop [ ] terzina 1/48 SEGMENT (F6) (F6), per can2. Premete lopzione seleziona SONGS, il loop, RESTORE Per cancellare (1/64) 1/64 Lopzione SEGMENT, comune ad entrambi gli Song-Perforrelative (e Song le tutte cellare Segment quindi seleziona del segm.. terzina) di divi1/96 consentono On e Key Off, (1/64 inviluppi Key mance) in RAM. nessuna quantizzazione free in diversi segmenti per creare dere lEnvelope Apparir un messaggio invitandovi di riconSEGMENT, TIME, LEVEL e Key Off. Key di degli effetti interessanti (swing) . On 1/8 B...F* fermare loperazione di ripristino. Gli inviluppi Key On e Key Off possono essere disponibile anche un dispositivo Loop (ripetizio. (swing) 1/16 B...F* confermare, o ESCAENTER per 3. Premete a disposizioi tre parametri modellati mediante ne). annullare. per PE nessuna quantizzazione free ne, Segment, Time e Level. Con ENTER, tutte le Song in memoria verranno cancellate irrimediabilmente. * B F indicano un aggiustamento dei valori di Con ESCAPE, tutte le Song rimarranno inswing. tatte in memoria. MEMORY PROGRESS BAR Indicatore di spazio occupato dalla Song e spazio rimanente per la registrazione. La barra si riempie man mano che la registrazione avanza. In modo Play, il parametro cambia in SONG MEMORY, espresso con un valore numerico e Edit Sound - Ampl. Envelope mostrando segmento 4 impostato dalloa spazio alla rimanente in 0, ascendetotale pratica, il Volume inizia con un Loop. Inindipendente a 400 kb. limitata Ogni RAM. 1 scende al di attacco), (fase Song prima vetta di segmento
segmento 2, ascende alla vetta di segmento 3, scende di nuovo a segmento 4 poi ritorna alla vetta di segmento 3 e ripete di continuo fino al rilascio di tasto.

MODIFICA DELLE VOSTRA SONG (EDIT SEQ) Le funzioni di Edit Seq. permettono di forgiare il brano registrato, copiando o spostando interi passaggi, correggendo gli errori ritmici, inserendo altri eventi in ambienti di tipo event edit (Microscope e Master Track).

Edit Sound - Amp. Key Off Envelope


224 Guida di Riferimento

Registrazione delle Song 613

Edit Song
Dopo la registrazione con il metodo RECORD o QUICK REC, la Song pu essere modificata nellambiente EDIT SONG. COME ACCEDERE ALLAMBIENTE EDIT SONG Selezionate la Song da modificare. Premete il pulsante ST/SONG (nella sezione EDIT/NUMBERS) per accedere alla menu principale EDIT SONG.

LE OPZIONI DELLAMBIENTE EDIT SONG


UNDO (F2) Se selezionato (in negativo), la funzione UNDO (annulla) abilitata. La funzione Undo annulla lultima operazione o lultima serie di operazioni. La funzione Undo consuma esattamente la stessa RAM della Song. Se si a corto di spazio in RAM meglio disattivare lUndo. Premete il pulsante UNDO posto sul pannello frontale per eseguire lundo dellultima operazione effettuata.

Apparir una finestra di dialogo invitandovi di riconfermare loperazione con ENTER or cancellare con ESCAPE. La prima volta apparir il menu principale (main menu, pagina 00), le volte successive lultima pagina in cui si lavorato. IL MENU DI EDIT SONG Il menu dellambiente EDIT SONG comprende 10 funzioni di edit, ovvero Moduli, o Editori: Erase, Move, Copy, Quantize, Insert Measure, Delete Measure, Velocity, Transpose, Microscope, Master Track. Ci sono anche tre opzioni attivate con i corrispondenti tasti funzioni: Undo (annullare), Edit Score, (modifica testi) e Song Name, (nome Song). USCITA DA EDIT SONG Per uscire dallambiente Edit Song premete ESCAPE (una o due volte, a seconda del livello in cui vi trovate). Per uscire senza chiudere la pagina di edit premete il pulsante ST/SONG. Per passare ad un altro ambiente di edit, usate i pulsanti di scorri). mento pagina +/ PAGE (

Se UNDO disabilitato, premendo il pulsante UNDO e confermando con ENTER, si attiver il seguente messaggio:

Lutilit UNDO disabilitata.

Premete ESCAPE per cancellare il messaggio e ripetete lExecute Undo con UNDO abilitato. EDIT SCORE (F6) Accede alla funzione Score Edit. Lo Score Edit descritto nel paragrafo Score & Edit Score a pagina 6.33.

614 Guida di Riferimento

(F8) NAME UNA CURVA DI TRACKING SI PROGRAMMA COME ESEMPIO DI SONG

PROCEDURA DI EDIT

1. Premete F6 per selezionare lopzione SEGMENT. Selezionate 3 o 6 Segm. con il tasto cursore ( ) e premete ENTER per confermare.

Modifica il nome della Song.

di edit con il DIAL o i tasti cursore. possibile accedere ad un modulo anche specificando il relativo numero con la tastierina numerica (con il LED del tasto KEYPAD acceso). 3. Premete ENTER per aprire il modulo. Il metodo di inserimento dei caratteri descritto nel paragrafo Inserimento Testo a pagina 1.4 4. Selezionate lopzione desiderata con i tasti della Guida Rapida. Potete spostare il cursore funzione. con i tasti funzione o il DIAL. Inserite i caratteri 5. Selezionate i parametri con i tasti cursore. con i tasti della tastiera. Modificate il parametro con il DIAL o la tail parametro modifica Sound - Volume Tracking: Edit nel Name - Nome della Song, come appare il LED del tasto (conKey numerica stierina segmenti 3 aggiungere Tracking: Edit Sound - Volume selettore di file di WK6/8SE. Il nome non appare acceso). KEYPAD 4. Selezionate il parametro LEVEL con il tasto il dischetto con un computer. Lunghezcon ENTER. le operazioni 6. ) Confermate per impostare e ruotate il DIAL cursore ( selezionare il punto il DIAL per 2. Ruotate leggendo za massima: 10 caratteri. . ad un altro modulo con i tasti richiesto il valore7. (Point) che desiderate modificare. . Passate Title - Nome esteso della Song. Oppure tornate al menu principale con Author - Nome dellautore. ESCAPE e selezionate laltro modulo. Pub - (Publisher) Editore del brano.

entrare ST./SONG Premete 1. il cur- in Edit tasto KEY con ilper parametro 3. Selezionate principale. menu il Apparir Song. sore ( ) e ruotate il DIAL per impostare il 2. Nel menu principale selezionate un modulo valore richiesto.

Edit Sound - Volume Tracking: modifica il parametro Point

Edit Sound - Volume Tracking: modifica il parametro Level

222 Guida di Riferimento

Edit Song 615

Erase
Cancellazione di eventi da singole tracce o da tutte le tracce.

TASTI FUNZIONE F3 ... F8


Scegliete con i tasti funzione F1...F8 il tipo di traccia da cui cancellare gli eventi. A seconda del tipo di traccia selezionata i parametri elencati di seguito possono apparire o no. Track (F3) - Singola traccia. Seleziona la traccia con i tasti funzione A...H. Master track (F4) - La Master Track la traccia in cui sono registrati i controlli generali della Song (Tempo, Time Signature, selezione Performance, selezione effetti). Chords track (F5) - Traccia delle sigle di accordi inserite nello spartito (parte dello Score). Music track (F6) - Traccia dei righi musicali in notazione standard (parte dello Score). Lyrics track (F7) - Traccia dei testi (parte dello Score). All tracks (F8) - Tutte le tracce.

PARAMETRI ERASE
EVENT TYPE Seleziona il tipo di evento da cancellare, (solo per tracce che registrano note). DUPLICATE NOTE Elimina la nota con dinamica minore quando due note della stessa altezza iniziano alla stessa posizione. Opzioni: All, Duplicate note, Note, Pitch Bend, Mono touch, Poly touch, Velocity Off, ProgramChange, ControlChange 00...31, ControlChange 64...127.

616 Guida di Riferimento

FROM... TO... NOTE RANGE (F2) VOLUME TRACKING

POINT, KEY, LEVEL

Per cancellare. da alle note alto e basso Limiti modo fa in Il Tracking gli algoritmi. Valido per tutti parametri, selezionati con i tasti cursore e Tre dalla percussivomodificati strumento sololungo un vari cancellare la tastiera. del volume che lintensit con il Dial, servono a modellare la come del Tracking: la stessa assegnate di Drum, traccia ad nota curva realismo notevole aggiunge Questa funzione per cancellare esempio, e basso. alto strumenti alcuni di Per il suono quanto un sound, inlimite Note: N. dei punti estremi di un segmento. essere Point devono limiti i [Re2]) (D2 rullante il (ad esempio, il pianoforte, il violino), perde linD2 to D2. from dellaltezza. crescere tensit con ilrange Point 1 corrisponde alla nota pi grave della tastiera. La nota pi acuta corrisponde allultimo Valori assegnabili: C-1 ... G9. punto, determinato dal numero complessivo dei segmenti. Ruota il Dial per selezionare uno dei FROM LOCATOR... TO LOCATOR... punti della linea del Tracking (1, 2, oppure 1, 2, Punto iniziale e punto finale della parte da can3, 4, oppure 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7). cellare. In alcuni casi possibile specificare misura, quarto e tic, in altri casi si pu indicare Key: Determina la nota corrispondente al punto solo la misura. selezionato. I punti estremi (La#0, Do8) non posValori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi sono essere modificati. della Song. Non possibile indicare un punto SEGMENT (F6) finale: Il valore di questo parametro relativo e precedente linizio o successivo al punto Level Mediante lopzione SEGMENT, la linea del della Song. rappresenta il cambio di Volume rispetto a quello Tracking pu essere suddivisa in diversi segmenimpostato nel parametro Volume. ti, in modo da ottenere un Tracking pi raffinato attraverso lestensione della tastiera. Il valore 0 rappresenta limpostazione del parametro Volume e tutti gli altri valori vengono sottratti (assumono solo valori negativi). Valori assegnabili: -127 ... 0. Un esempio illustrato su come programmare una curva di Tracking si trova a pagina 2. 22.

1 Segm: La linea del Tracking essenziale, offrendo una variazione costante del Volume lungo lestensione della tastiera. Il parametro Key non modificabile. 3 Segm: La linea del Tracking costituita da 3 segmenti, in modo da consentire la costruzione di una curva con diverse variazioni lungo lestensione della tastiera. 6 Segm: La linea del Tracking molto articolata, consentendo una programmazioni complessa della variazione del Volume lungo lestensione di tastiera.

220 Guida di Riferimento

Edit Song 617

Move
Spostamento di eventi da un punto allaltro della traccia selezionata.

PARAMETRI
FROM LOCATOR... TO LOCATOR... Determina il punto iniziale e punto finale della parte da spostare. possibile specificare misura, quarto e tic. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi della Song. Non possibile indicare un punto precedente linizio o successivo al punto finale della Song. START LOCATOR Determina la nuova posizione della parte spostata. Valori assegnabili: qualsiasi punto, fino alla fine della Song.

618 Guida di Riferimento

SCALE MODE: Seleziona una scala (temperaWAVESTART: Determina il punto di inizio della mento). lettura della Waveform. Valore 0 corrisponde al temperamento equabile A seconda della waveform, valori superiori al le tutte da o tracce singole da eventi di Copia (Equal); valore di default spostano in avanti il punto di initracce. Valore 1 corrisponda ad una scala un cui la diffezio della lettura, eliminando parte o tutto lattacrenza di intonazione tra le singole note corrisponco del suono. de ad un 1/4 di tono; F3 ... F8 FUNZIONE TASTI indietro linispostare potrebbero Valori inferiori Valore ul- il tipo di aggiungendo della waveform, zio della lettura trac- 2 corrisponda ad una scala un cui la diffeF1...F8 con i tasti funzione Scegliete renza di memonegli indirizzi teriori campioni A seconda del tipodi intonazione tra le singole note corrispongli eventi. da cui copiare cia contenuti ad un 1/16 di tono. ria pi bassi.di traccia selezionata i parametri elencati de di seassegnabili: 0, 1, 2. Valori guito possono apparire o no. WV. START DYN MODE: Seleziona il modo in alla dinacui il parametro Wavestart Selezionate la Singola traccia. - collegato Track (F3) mica. traccia con i tasti funzione a sinistra (A...H). la dinamica. con collegamento Disable: nessunMaster Master Track la trac- La track (F4) un di sopra o sotto di al che Switch: fa in modo generali i controlli cia in cui sono registrati lintera letta venga dinamica, certo valore di della Song (Tempo, Time Signature, selezioal Wave Start successiva waveform o solo la effetti). selezione Performance, neparte programmato. Chords track (F5) - Traccia delle sigle di aca seconStart fluttuante, Wave Floating: rende il (parte dello Sconello spartito inserite cordi da della dinamica. re). Music track (F6) - Traccia dei righi musicali WV. START DYN SNS: Con limpostazione in notazione standard (parte dello Score). Switch del parametro precedente, il valore - Traccia dei testi (parte (F7) dellinterruttore il punto indica track immesso (127)Lyrics Score). dello di dinamica (dynamic switch). Con valori posititracce. (F8) - Tutte tracks switch All linletta vienele dynamic vi, al di sopra del tera waveform, al di sotto solo la parte successiva al Wave Start programmato.. COPY PARAMETRI 0127. Switch: Valori assegnabili valore immesso (7) il , Floating Se il modo COPY MODE indica lo spostamento della lettura verso il punto Seleziona il metodo di copia. Merge unisce gli di Wave Start programmato o verso la fine della elementi in copia a quelli gi presenti a destinaWave. (La lettura sempre compresa tra il Wave zione. Replace sostituisce gli eventi che si stanStart programmato e la fine della Waveform, mai no copiando a quelli gi presenti a destinazione. prima della Wave Start programmato). Con vaReplace. Opzioni: pi accentuata dinamica laMerge, lori positivi, quando linizio della lettura si sposta verso il punto di Wave FROM TRACK... TO TRACK... Start programmato. di origine e destinazione della le tracce Specifica 7+7. Floating: Valori assegnabili copia. La parte From track... riporta la traccia selezionata con i tasti funzione A ... H. La parte To track... va modificata con il DIAL. Valori assegnabili: qualsiasi traccia (1...32).

Copy

218 Guida di Riferimento

Edit Song 619

TO SONG... Seleziona la Song di destinazione della copia. Se la Song prescelta non esiste, viene creata allatto della copia. Valori assegnabili: qualsiasi Song (1...16). NOTE RANGE FROM... TO... Limiti alto e basso alle note da copiare. Per copiare un solo strumento percussivo dalla traccia di Drum, assegnate la stessa nota come limite alto e basso. Per esempio, per copiare solo il rullante (D2 [Re2]) i limiti devono essere Note range from D2 to D2. Valori assegnabili: C-1 ... G9. FROM LOCATOR... TO LOCATOR... Determina la misura iniziale e misura finale della parte da copiare. Non consente di indicare quarto e tic. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi della Song. Non possibile indicare una misura successiva alla fine della Song.

START LOCATOR Determina la nuova posizione della parte copiata. Valori assegnabili: qualsiasi punto, anche successivo alla fine della Song. COPY TIMES Specifica il numero di copie consecutive. Ogni copia inizia esattamente dove finisce la copia precedente. Valori assegnabili: 1...998.

620 Guida di Riferimento

GLI ALGORITMI

Ogni Layer viene elaborato da un Algoritmo di sintesi. Un Algoritmo il percorso del segnale di errori auto-correttore - un Quantizzazione una serie degliVolume, tramite alle uscite audio un campione Inviluppo di Ampiezza, Filtro e Pitch per una sola quantizzazioni anche Comprende ritmici. di funzioni che potete selezionare durante il corforma donda. swing. e terzinate so delle operazioni di edit. DUAL 1 Le funzioni che possono essere assegnate dustrumenti di di edit sono fasi FUNZIONE rante le varie E F2 F1dei TASTI sintesi (oscillatori, filtri, inviluppi di ampiezza, Selezione delle pagine Note On Quantize e ecc.). Note Off Quantize. Non essendo possibile cambiare il percorso di un algoritmo, sarete in grado di scegliere tra una pundel - Quantizzazione Quantizedei Note Onciascuno quali rapselezione di 5 algoritmi, Volumi separati, Inviluppo di Ampiezza, Filtro e Inviluppo del On). (evento note ed delle to di attacco asse-di Note segnale, fisso del presenta un percorso per ogni forma donda. Pitch varie fasi funzioni nelle di Quantize gnare unampia variet del pun- Quantizzazione Note Off sul suo procede mentre di sviluppo del suono Dopo2 Note Off). DUAL dipernote (evento delle to finale di grafiche rappresentazioni lequantizzazione corso. Seguonola di Note On, lesecuzione percoril relativo ciascun Algoritmo Note Off modifica sul quantizzazione unaillustrare di per so del segnale. la durata delle note, adeguandola alla griglia di quantizzazione.
Come sopra, ma i due filtri sono in serie e sono comuni alle due forme donda.

Quantize

SINGLE

DUAL 3

Volume e Amp. Inviluppi comuni, mentre i filtri sono separati per ogni forma donda.

DUAL 4

Le forme donda hanno tutti i parametri in comune.

216 Guida di Riferimento

Edit Song 621

PARAMETRI QUANTIZE
NOTE ON QUANTIZATION Valore di quantizzazione sul Note On.
Valore 1/4 1/8 1/12 1/16 1/24 1/32 1/48 1/64 1/96 free 1/8 B...F* 1/16 B...F* free terzina (1/64) (1/64 terzina) nessuna quantizzazione (swing) (swing) nessuna quantizzazione terzina terzina Quantizzazione

NOTE OFF QUANTIZATION Valore di quantizzazione sul Note Off. Analogo al precedente. NOTE RANGE FROM... TO... Determina i limiti alto e basso alle note da quantizzare. Per quantizzare un solo strumento percussivo nella traccia di Drum, assegnate la stessa nota come limite alto e basso. Per esempio, per quantizzare il rullante (D2 [Re2]) i limiti devono essere Note range from D2 to D2. Valori assegnabili: C-1 ... G9. FROM LOCATOR... TO LOCATOR... Determina la misura iniziale e misura finale della parte da quantizzare. Non consente di indicare quarto e tic. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi della Song. Non possibile indicare un punto successivo al punto finale della Song.

* B F indicano un aggiustamento dei valori di swing.

622 Guida di Riferimento

La configurazione dei moduli dellambiente Edit Sound varia a seconda del Algoritmo selezionaInserimento misure. La parte di Song successima le funzioni di base restano invariate. avanti va al punto di inserimento viene spostata in to, di un numero di misure uguale al numero di miWaveform le misure che Datoun inserito. in edit inserite possoSound mentre non consentita Operazionesure no avere una Time Signature diversa da quella Song, indicata dalla Time Signature iniziale della Volume la fi- Song con chiudere ESCAPE per Premete ENTER di creare permette InsertoMeasures per rientrare premete SYNTH nestra di dialogo, multiple. Time Signature in ambiente Edit Sound, quindi premete EXIT opAmplitude pure SAVE per uscire definitivamente dallEdit envelope Sound. PARAMETRI
Seleziona il campione donda (la Waveform fondamentale). Il volume del suono. Alcune situazioni dispongono anche di un modulo Balance. Inviluppo di ampiezza. Variazione del volume nel tempo, descritto da due grafici a dieci segmenti: Key On Envelope e Key Off Envelope. Comprende anche una curva di Tracking. In alcune situazioni anche previsto un modulo di Envelope Balance.

Insert measures

I MODULI DEL MENU PRINCIPALE DI EDIT SOUND

SALVARE LE MODIFICHE SENZA USCITA PERMANENTE TO INSERT MEASURES

Sound dallambiente Per uscire da inserire. misure il numero diEdit Specifica definitivamente, dovete usare la funzione EXIT Valori assegnabili: 1...999. selezionata del menu principale con il tasto funtimbrica del Modifica Filter b a la qualit zione (F6). Sound, attenuando o esaltando deTIME SIGNATURE terminate frequenze come un Comparir una finestra di dialogo con una richieequalizzatore. Questo parametro (3/4, 4/4, ecc.) delle suddivisione la sure?. Determina Confermando Are you sta di conferma: di pu essere inserire. da misure 4 3 dagli inviluppo 2 definito 1 la richiesta di uscita definitiva con il pulsante Key On e Key Off, e dalle curve di ENTER esce dallEdit Sound e cancella tutte le Filter Cutoff Tracking e Filter LOCATOR INSERT FROM in edit fino a quel al suono modifiche apportate Envelope Tracking. punto. Specifica la misura a partire dalla quale vengono Pitch envelope Inviluppo dellintonazione. Modifica misure. inserite le nuove 6 5 3 suono 4 2 1 lintonazione perdere le mosenza Per uscire definitivamente tempo. nel del (4) (3) (b) (a) (2) (1) nella della Song, spiegato SAVE il comando difiche, usate Pu essere definito dagli inviluppi di prima misura dalla assegnabili: Valori la verso DEI SOUND sezione SALVATAGGIO di inserite alla curva una Off e e Key KeydiOn misura allultima successiva alla prima misura vengono misure Due Measure. Insert Esempio Tracking. capitolo. fine di questo 3. Le misure 3 e successive vengono spostate in avanti. misura Song (inserimento in coda). della
LFO Low Frequency Oscillator - un oscillatore a bassa frequenza per modulare in modo continuo in suono. Genera variazioni cicliche nellampiezza o nella frequenza di taglio dei filtri. Determina la posizione del suono nel panorama stereo. possibile programmare gli inviluppi di Key On e Key Off e la curva di Tracking.

Pan

214 Guida di Riferimento

Edit Song 623

Delete measures
Cancella le misure specificate. Le misure successive al punto di cancellazione vengono spostate verso linizio della Song e unite alle misure precedenti il punto di cancellazione.
Suggerimento: Per cancellare delle misure senza spostare la parte successiva della Song utilizzate la funzione Erase events.

PARAMETRI
MEASURES TO DELETE Specifica il numero di misure da cancellare. Valori assegnabili: un numero non eccedente il totale delle misure della Song. Per esempio se la Song lunga 50 misure, il massimo valore assegnabile 50. DELETE FROM LOCATOR Il parametro indica la prima delle misure da cancellare. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi della Song. Il parametro legato al precedente, che pu essere modificato se le misure comprese tra il punto di inizio della cancellazione e la fine della Song sono meno di quelle indicate in Measures to delete.

(1)

(2)

(5)

(6)

Esempio di Delete measures. Misure 3 e 4 vengono cancellate. Le misure successive vengono spostate verso linizio.

624 Guida di Riferimento

6. Premete ENTER per salvare il nuovo file nella Velocity locazione prescelta.
disponi ora SoundPatch/Drumkit Il nuovo Modifica nota. La dinamica della della dinamica RAM-Sound. bile come la velocit con cui viene suonata una (Velocity) il nuovo file ri- ad una magRAM-Sound altro Come ogni intensit. Normalmente, la sua nota, spena strumento anche memoria mane in giore volume maggioun corrisponde dinamica salvatelo volete perderlo, to. Se per il filtro di molti anchesu influenza La dinamica re. non Save le operazioni disco con suonando con una brillantiSound, pi Single rendendoli suoni, All. Sound o Save Save All dinamica maggiore.
Salvare le modifiche in una Performance

F8 (Store...). Apparir la fine1. PremetePARAMETRI stra di dialogo Store:


VELOCITY MODE Dispone di due modi operativi per modificare il funzionamento della funzione Change Velocity.

il ta- in Chanconindicato Performance 2. Selezionate lopzione note il valore namica delle premete ENTER per confersto cursore geeVelocity. mare. Fixed - La dinamica delle note viene portata
Velocity. Change al valore stoDrumkit dialogo in diindicato Apparir la finestra re: CHANGE VELOCITY Valore di modifica della dinamica. Il funzionamento dipende dallopzione scelta in Velocity mode. NOTE RANGE FROM... TO... Assegna i limiti alto e basso alle note su cui intervenire. Per modificare la dinamica ad un solo o Style-Perf lopzione Performance 3. Sceglietestrumento traccia di Drum, aspercussivo dalla / . nota come limite alto e basso. cursore con i tasti la stessa segnate Per esempio, per selezionare il rullante (D2 [Re2]) la Perforper selezionare DIAL 4. Ruotate iillimiti range from D2 to essere Note devono a cui salGroup Style-Perf o mance Group D2. vare il Drumkit/SoundPatch. Valori assegnabili: C-1 ... G9. FROM LOCATOR... TO LOCATOR... Determina il punto iniziale e punto finale della parte su cui intervenire. possibile specificare misura, quarto e tic. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi della Song. Non possibile indicare un punto successivo alla fine della Song.

Normal - Viene aggiunto o sottratto alla di-

5. Spostate il cursore allopzione Perf con il tasto cursore e selezionate la Performance con il DIAL. 6. Premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare.

212 Guida di Riferimento

Edit Song 625

Transpose
Trasposizione delle tracce registrate per semitoni. Sono disponibili inoltre delle opzioni per trasporre le tracce Chords e Music dello Score di una canzone. Ci permette di vedere il testo nella tonalit corretta dopo loperazione di trasposizione. TRACK (F6) Trasposizione della traccia Song per semitoni. CHORDS TRK (F7) Trasposizione della traccia Chords dello Score per semitoni. MUSIC TRK (F8) Trasposizione della traccia Music dello Score per semitoni. TRANSPOSE VALUE Valore di trasposizione (in semitoni).

NOTE RANGE FROM... TO... Assegna i limiti alto e basso alle note su cui intervenire. Per trasporre un solo strumento percussivo nella traccia di Drum, assegnate la stessa nota come limite alto e basso. Per esempio, per selezionare il rullante (D2 [Re2]) i limiti devono essere Note range from D2 to D2. Valori assegnabili: C-1 ... G9. FROM LOCATOR... TO LOCATOR... Punto iniziale e punto finale della parte su cui intervenire. possibile specificare misura, quarto e tic. Valori assegnabili: compresi entro i limiti effettivi della Song. Non possibile indicare un punto successivo al punto finale della Song.

626 Guida di Riferimento

PATCH LE OPZIONI SOUND Microscope

EXPAND... (F3)

Lista di eventi

traccia in edit

Estende la programmazione della nota corrente

a unintera zona di tastiera. (F1) CATCH NOTE... LEdit Microscopico permette di modificare ogni edit Gli eventi da porre la nota selezionare Permette di singolo tracce. nellein registrato evento 1. Selezionate la nota di cui copiare la programsulla tastiera. suonandola registrati nella traccia sono elencati nella Event mazione. eventi al centro del display). (lista degli note...). F1 (Catch 1. PremeteList

2. Premete F3 (Expand...).

Apparir il messaggio Press any key... [prenota].ALLEDIT DEGLI EVENTI mi qualsiasi ACCESSO

Si aprir la finestra di dialogo Expand:

1. Selezionate la traccia di cui volete visualizzare gli eventi nella Event List. 2. Spostatevi attraverso gli eventi con i tasti Value 1 misura cursore / . Le note selezionate vengono Value 2 quarto suonate per una verifica immediata. 3 Value ruoselezionato, Con 3. i il parametro Fromtic con parametro il in Selezionate edit. da modificare da porre la nota 2. Suonate3. tasti cursore / . selezioper tate il DIAL o suonate una nota Gate tipo di evento Edit il parametro scomparir, Il messaggio (Status)a cui estenil la nota pi bassa dellarea connare selezionato ileparametro 4. Modificate note modificato. DIAL. dere la programmazione.

(F2) COPY TO LAYER... E PARAMETRI MODIFICABILI EVENTI

4. Passate al parametro To con il tasto curSHOW...il(F2) DIAL o suonate una nota sore . Ruotate sullaltro. Layer Copia lintero alta dellarea nota pi la selezionare per possibile scein cui a di dialogo finestra una Apre La colonna Status indica il tipo di evento. Di Event List. nella visualizzare da eventi programmazione. gli la gliere estendere cui uno o pi papossonoAmodificare sifunzione evento ogni e B il Layer i tasti con 1. Selezionate rametri. Poni a Off gli eventi da nascondere. da copiare. to Layer...). Apparir 2. PremeteeF2 loro parametri. dei(Copy una richiesta per confermare loperazione.
Vedi nella prossima pagina la tabella degli eventi

5. Premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare. 3. Premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare.
ATTENZIONE - La copia cancella i dati gi programmati nel Layer di destinazione.

Se confermate, la programmazione verr Impostate i parametri e premete ENTER. estesa allintera area selezionata.

210 Guida di Riferimento

Edit Song 627

TABELLA EVENTI MIRCOSCOPE E RELATIVI PARAMETRI


STATUS Note VALUE 1 Nome della nota [C1 G9] VALUE 2 Dinamica (o Key On Velocity) [1 127] VALUE 3 Dinamica di rilascio (o Key Off Velocity) [1 127] GATE Lunghezza della nota indicata in tic o impulso del sequencer (q=192) [0 63323]

Program Change

Messaggio di Program change. Il PC contenuto nella traccia e visualizzabile in Microscope ha priorit sul PC registrato nella Performance. [1 128] Tipo di Control Change (o MIDI Controller). Esempio: CC00 = BankSelect MSB, CC32 = BankSelect LSB, CC01 = Modulation, CC07 = Volume [1 128] Valore LSB (Least Significant Byte). [0= Off, 1127 = On]

Messaggio di Bank Select MSB. Per selezionare i banchi di WK6/8SE, si utilizzano i numeri 1 16 [1 128]

Messaggio di Bank Select LSB Non necessario per selezionare i suoni di WK6/8SE. [1 128]

Control Change

Valore del Control Change

Pitch Bend

Valore MSB (Most Significant Byte). Effettivo valore di bending. [063 = in gi 64 = neutra 65127 = in su]

Mono Touch Poly Touch

Intensit dell Aftertouch di canale [0 127] Nota a cui applica lAftertouch. [C1 G9] Intensit dell Aftertouch di nota [0 127]

628 Guida di Riferimento

(X) (F3) PATCH EDIT SOUNDINS:

SELEZIONE/DISATTIVAZIONE DELETE (F6) DEL DYNAMIC LAYER

costituiti da due sono SoundPatch I Drumkit selezionato. levento del e iCancella Inserisce alla posizione del cursore un evento di propermette Sound Patch Lambiente Edit Layer, po- o livelli, di dinamica. Normalmente i due TYPE. Per INS nel parametro tipo indicato per quetraccia esclusivi grammare parametri Layer sono utilizzati nei SoundPatch, mentre nei inserito, modifilevento sizionarediesattamente Patch). (Sound sti tipi di suono Layer 1.(F7) il solo dello si usa cate il suo locatore (parametri a sinistraDrumkit LOCATOR CATCH Status). poril Layer selezionano B e A I tasti funzione oppure suonando, sta da Seleziona levento che queSound, Switch Nei disattivano. re in edit o lo levento Gli eventi vengono inseriti con i valori di default immediatamente successivo alla posiLayer senza su un lavorare sto vi permetter seguenti: Song. della corrente zionedi sentire il sound assegnato allaltro Layer. Una volta entrato in Edit Sound Patch, non sar posGate 3V 2V 1V Status della Performance tracce sibile selezionare (F8) LOC... GO TO le 128 corrente. 64 64 C4 Note: Porta il cursore al primo evento della misura in1 1 1 P. Ch dicata. Il numero pu essere inserito con il DIAL. ---0 1 assegnato che viene o Sound Patch Ogni DrumkitContr. ---64 modifiche. P.Bend ne subir0le stesse ad una traccia ---0 M.Tch Anche se strutturalmente identici, Drumkit e funzionalmente. sono diversi SoundPatchP.Tch ---0 C4 Specificate il locatore e premete ENTER per con Nei Drumkit, ad ogni nota della tastiera asfermare. In questo percussivo. strumento segnato uno il valore dei paramodificate linserimento, Dopo un controllata essere modo la batteria esigenze. dellecon a seconda relativi metripu solo canale MIDI. Nei Sound Patch, due suoni diversi sono richiamati da due (F4)di dinamica, in modo TYPE...livelli INSdiversi richiama forza di pi con che il suonare cui potete sceglieinsuono dialogo il Apre una finestra Provare alto. pi dinamica di livello assegnato alre manualmente con il tipo di evento da inserire il sound esempio,Ins: a suonare, ad (x).DYN ORCH, la funzione 48-3. Suonatelo prima con un tocco leggero e successivamente con un tocco pi pesante e ascoltate il cambio del timbro. Questi tipo di suoni sono anche chiamati Switch Sound, ovvero, La selezione e disattivazione del Dynamic Layer. Premete ripetutamente lo stesso pulsante per commutare tre le due impostasuoni ad interruttore. zeioni L (selezionato) o M (disattivato). Questi tipi di sound (Sound Patch), pertanto, vi permettono di avere timbriche variabili a seconda della dinamica applicata ai tasti. Scegliete il tipo di evento e premete ENTER.

28 Guida di Riferimento

Edit Song 629

Master Track
Il modulo Master Track consente di modificare gli eventi registrati nella traccia Master, che contiene controlli generali della Song. La Master Track registra cambi di Performance, Volume generale (Pedal Volume), Effect Change, Effect Volume, Scale, variazioni di Tempo, Time Signature iniziale, tonalit dello Score. La struttura della pagina analoga a quella del Microscope. Gli eventi sono elencati nella Event List (lista degli eventi) al centro del display.

Parametri iniziali

Lista Eventi

Misura

ACCESSO ALLEDIT DEGLI EVENTI 1. Spostate il cursore attraverso gli eventi con i tasti cursore / . 2. Selezionate il parametro da modificare con i tasti cursore / . 3. Modificate il parametro selezionato con il DIAL.

Quarto

valore

risoluzione (tic) Tipo di evento (Status)

PARAMETRI INIZIALI DELLA SONG


Allinizio della Song si trovano degli eventi modificabili ma non cancellabili. Per accedere alle modifiche premete F1 (Start param.).

PERF - Performance iniziale. Imposta il valore di partenza di alcuni parametri delle tracce (Program Change, Volume, Pan, Effetti). Se gli stessi parametri si trovano anche allinizio delle singole tracce, suono, volume e pan sono scelti e regolati dagli eventi contenuti nelle tracce e non dalla Performance iniziale. Valori assegnabili: una delle 8 Performance (max) appartenenti alla Song.
Nota: Caricando un MIDI file, normalmente le programmazioni delle Performance vengono ignorate, dato che i MIDI file reperibili in commercio contengono eventi di inizializzazione allinizio di ogni traccia.

VOLUME - Volume generale, regolato dal pedale Damper programmato per funzionare da controllo continuo e assegnato la funzione Pedal Volume. KEY - Tonalit, per la corretta visualizzazione dello spartito. Mette in chiave le alterazioni della tonalit prescelta (armatura di chiave), rendendo pi facile leggere lo spartito. Per esempio, se lo score stato catturato nella chiave di Do, potrete visualizzarlo nella chiave di Fa# con tutte le alterazioni della tonalit (armatura di chiave) corrette, impostando questo parametro il valore F#. TEMPO - Tempo di metronomo. Pu essere impostato anche dalla pagina di Sound View o Time Tempo.

630 Guida di Riferimento

pi gravi, ren- Taglia le frequenze High-pass tra quando il che passaMODIFICABILI il tempo noforte, regola VALUE STATUS E PARAMETRI EVENTI la frequenza Alzare esile. pi dendo il suono suono al livello massimo a quando non posdi metronomo. Se Tempo TEMPO La colonna Status indica il tipo di evento. Di di taglio rende il suono pi esile. sibile udire pi nulla). la registrazione attiva durante ogni evento si pu modificare uno o pi parameRec, vengono Tempo lopzione banda, lintera passare Lascia Band-pass relativi, in valori espresse Le modifiche gli eventi e i paramostra accanto La tabella tri.sono variazioni le il registrate suo di suono; modificando per la fase del nordecadimento al aggiunta o come sottrazione metri modificabili. tempo. si lavora con effetto risulta evidente quando male del Sound. 250] Wave. [20 stessa la due oscillatori che eseguono Valori assegnabili: -63 (massima rapidit) ... 0 (indi Performance PERF atle frequenze boost - EsaltaCambio Parametric rapidit). (F1) (minore variato) ... +63 PARAMETERS START 8] [1 la freAlzare torno alla frequenza di taglio. di Volume Variazione e eseguita pi brillante taglio rende il suono quenza diVOLUME Pone in edit i parametri iniziali della Song. PreRELEASE: Con questo parametro possibile devia MIDI (attraverso il canale presente sugli acuti. mete nuovamente F1 per ritornare alledit dei pafinire per quanto tempo il suono deve continuare o mediante attor- il pedale frequenze Parametric cut - Attenua leCommon) rametri successivi. a suonare dopo che un tasto stato rilasciato. Il di Volume. Non registra la no alla frequenza di taglio. Alzare la frequenvariazione di volume eseguita tempo di rilascio aumenta con la diminuzione sugli pi ildebole za di taglio rende il suono con M.VOL. controllo del valore del parametro. Il tempo massimo di acuti. SHOW... (F2) 127] [0 rilascio pu durare anche 20 o 30 secondi dopo abbassamento -63 (massimo Valori sce- assegnabili: finestra di dialogo in cui possibile una di una unit DSP. Selezione EFF. DEVICE rilasciato. stato che il tasto Apre ...al+63 di taglio) ... 0 (invariato) della CC18. Corrisponde SEL. List.frequenza gliere gli eventi da visualizzare nella Event Le modifiche sono espresse in valori relativi, DSP selezionabili dei tabella La taglio). di frequenza della innalzamento (massimo nascondere. da normale eventi a OFF glial Ponete rilascio o aggiunta come sottrazione in Appendice. del Sound. assegnato al Tipo di effetto TYPE EFF. secondo RESONANCE: Con questo parametro, Valori assegnabili: -63 (massima rapidit) ... 0 (inDSP selezionato. del filtro, Corrisponde elemento essenziale per il controllo variato) ... +63 (minore rapidit). al CC48. complesse al possibile aggiungere armoniche

DSP selezionabili tabella dei Lapossono essesuono. A volte queste armoniche in Appendice. FILTER CUT OFF: Nella sua forma pi semplice, re prodotte solo se il punto di Cut-Off del filtro Generale EFF. DEVICE questo uno dei parametri pi importanti di un un va-del tipo di impostare Provate ad Volume abbastanza basso. effetto selezionato. La suono. Il Cut-Off una met del filtro principale lore di Resonance molto alto e poi modificare il mandata effetti per ogni traccia di controllo, (laltra met la Resonance, o risosuomentre parametro Cut-Off gradualmente Microscope nel va regolata nanza). Di solito, la combinazione di questi due di risoun filtro CC91 nate. Il suono caratteristico dimediante e CC93. parametri permette di cambiare in modo sofisticananza uno degli elementi chiave di molti dei to e completo le caratteristiche timbriche di un suosuoni classici di un sintetizzatore. no. Diminuendo il valore del parametro, il filtro si Valori assegnabili: -63 (minore intensit) ... 0 (inchiude lasciando passare una quantit inferiore di variato) ... +63 (maggiore intensit). suono. Generalmente questo rende il suono pi (F3) (X) INS: caldo e meno frizzante. Aumentando il valore, Nota: Con elevati valori di resonance il filtro pu enun evento del del cursore alla posizione del suola brillantezza aumentando il filtro si apreInserisce trare in auto-oscillazione. Se ben usata, lauto-oscillalevenposizionare Per tipo di delesattamente a seconda filtro varia del indicato. no. Lazionetipo zione permette di creare suoni sintetici molto suggea ma pu incrementare eccessivamente il livello di modificate il suo locatore (parametristivi, to inserito, nel Sound. Filtro incorporato sinistra dello Status). uscita del Sound e generare fastidiosi disturbi. Low-pass - Taglia le frequenze pi acute. Di conseguenza, se si usa un Sound con un LFO RATE: Questo parametro viene utilizzato per contenuto armonico povero anche le note pi regolare la velocit del vibrato o modulazione di acute vengono tagliate. Questo parametro un suono. stato concepito per essere usato regola la brillantezza del suono. Abbassare insieme al parametro LFO DEPTH. la frequenza di taglio rende pi scuro il suoValori assegnabili: -63 (minima rapidit) ... 0 (inno, alzarla lo rende pi brillante. variato) ... +63 (massima rapidit)

26 Guida di Riferimento

Edit Song 631

Gli eventi vengono inseriti con i valori di default seguenti:


Status Tempo Performance Volume Eff. Dv. Sel Status Eff. Type Eff. Vol RotaryA RotaryB Scale Key Sign Value 120 1 64 0 Value 0 0 Slw/Fst Slw/Fst 1 C

Premete il pulsante cursore eventi in vista.

per mettere altri

Selezionate levento richiesto e premete ENTER.

DELETE (F6)
Cancella levento selezionato.

CATCH LOCATOR (F7)


Seleziona levento che sta suonando, oppure levento immediatamente successivo alla posizione corrente della Song.

Dopo linserimento, modificate il valore dei parametri relativi a seconda delle esigenze.

INS TYPE... (F4)


Apre una finestra di dialogo in cui potete scegliere il tipo di evento da inserire manualmente con la funzione Ins: (x).

GO TO LOC... (F8)
Porta il cursore al primo evento della misura indicata. Il numero pu essere inserito con il DIAL.

Specificate il numero richiesto e confermate con ENTER.

632 Guida di Riferimento

Patch Sound/Sound Edit Perf & Edit Score Score

Score Controls

a tutti i suoni che si riferisce Il termine Sound F8 per aprire la premete pagina Score Nella SCORE LA TRACCIA SOUND/ DI EDIT PERF. GENERALE LA PROCEDURA due contengono non che e non siano i Drumkit Control. Score dialogo di finestra che PATCH: La traccia SCORE una traccia fantasma SOUND Sound della Song. switch). (dynamic livelli di dinamica ordinarie alle tracce si aggiunge 1. Selezionate la traccia della Performance cori descrive note che generico termine di Patch unPermette (Music), visualizzare inserire e di livelli due contengono che Drumkit e i Suoni rente in cui si trova il Sound/S.Patch da motesti (Lyrics) e sigle di accordi (Chords). dinamica. dificare. Lo Score mostra una linea melodica e non acPatch Sound Edit e Sound Edit Performance cordi. Una traccia di accordi viene analizzata, 2. Premete il pulsante SOUND (sotto la seziomodificadi pi permettono che sono dei macroedit alte, e viene genele note prelevate vengono ne Edit/Number) per accedere al menu. Sound dei caratteristiche alcune re rapidamente rato uno spartito melodico. e Sound Patch assegnati alle tracce. PULSANTE SCORE alla traccia della Perappartengono Le modificheIL Patch,note, testi e o Sound al Sound e non formance corrente visualizzare per SCORE Premete assegnato Patch Sound/Sound quindi qualsiasi sigle di accordi nel display e/o in un monitor esterSe entrate in Edit con un Rom Sound, avrete stessa traccia presenta le stesse in seguito alla no. accesso ai parametri principali di Edit Permodifiche. Lo stesso Sound/Sound Patch richiaformance Sound. mato in una traccia o in una Performance diversa non conserva invece le modifiche. Le Performance che contengono un Sound modificato sono contrassegnate dal simbolo . Finestra di dialogo Score control Nelle Performance e Style-Performance il (opzioni visualizzazione su monitor esterno) SoundPatch/Drumkit conservato nelle tracce di accompagnamento. Quando si cambiano Style Al termine premete ENTER per confermare o per scegliere controls...) F8 (Score Premete delle il cambiano che provocano o Performance ESCAPE per annullare. video. e lo standard le opzioni di visualizzazione il cambia anche tracce di accompagnamento, Se entrate in Edit con un Rom Sound Patch, un indicatore in esecuzione Song Quando laLe che conPerformance SoundPatch/Drumkit. avrete accesso ai parametri principali di Edit posizione nello ( ) mostrer costantemente sono modificatola tengono un SoundPatch/Drumkit PARTI DELLO SCORE VISUALIZZATE Sound Patch. spartito. contrassegnate dal simbolo . Selezionate le parti dello Score da visualizzare con i tasti Funzione F3 F8. All - Note, testi, sigle di accordi. Lyric 1...Lyric 4 - Testo a tutto schermo, con caratteri di dimensioni diverse. Chords - Sigle di accordi su rigo tradizionale senza note. Velocizza di molto laggiornamento del display, quindi pu essere utile per dare gli uscita Per vedere lo Score su monitor esterno, la 3. o al bassista. al chitarrista delle esia seconda le modifiche Eseguiteaccordi al VIDEO (RBG/SCART) deve essere collegata genze. monitor esterno o televisore domestico mediante il cavo speciale fornito con lo strumento4. Premete SOUND o ESCAPE per uscire dal menu di Edit. La traccia Score pu essere creata o modificata in Edit Song.

24 Guida di Riferimento

Score/Edit Score 6 33

VIDEO CONTROLS
Opzioni di visualizzazione su monitor esterno. ECHO LCD ON: il monitor esterno visualizza tutti gli elementi che appaiono nel display di WK6/8SE. OFF: il monitor visualizza solo le parti dello Score (musica, testo, accordi). Opzioni: On, Off. VIEW MODE Colori del testo e dello sfondo. Solo per il monitor esterno. Opzioni: 1...16. VIDEO MODE RGB: la porta RGB trasmette segnali RGB e Video Composito. CV : la porta RGB trasmette segnali Video Composito. Per una corretta visualizzazione in Video Composito meglio scegliere questa opzione. Opzioni: RGB, CV. Y SHIFT Regolazione dellallineamento verticale. SCORE SPLIT ON: le note sono disposte su un rigo pianistico. OFF: le note sono disposte su un solo rigo. Le note che normalmente sarebbero in chiave di bas (8va bassa). so presentano il simbolo CHORDS ON LYRICS Se posto a ON, con le opzioni di visualizzazione Lyric 1 ... Lyric 4 il monitor esterno visualizza le sigle degli accordi insieme al testo.

SIMBOLI SPECIALI
Nello spartito possono apparire dei simboli speciali. Simbolo di ottava bassa. La nota o le note mostrate suonano in realt unottava pi in basso. Simbolo di nota troppo alta. La nota alla posizione in cui appare il simbolo troppo alta per apparire in partitura. Simbolo di nota troppo bassa. La nota alla posizione in cui appare il simbolo troppo bassa per apparire in partitura. Questo simbolo appare raramente con il rigo pianistico (opzione Score split nella finestra Score controls posta a ON).

634 Guida di Riferimento

Le sigle degli accordi (Chords) corrispondono allevento MIDI Text. Vengono caricate e salvate SCORE IN EDIT selezionati ENTRAREessere COME mepossono I suoni (Sound) acceattivo (LED D.HOLD Se il pulsante inserite in una essere Possono file. con i MIDI GROUPS. SOUND sezione diante i pulsanti GROUPS SOUND scelta di una Song. so), la finestra e seleziona SONG Premete 1. della nuova Song con la procedura seguente. alla tracassegnati vengono I Sound richiamati rester attiva, permettendovi di fare ulteriori per entrare nel ST.SONG il pulsante 2. Premete 1. Premete CHORDS, (F5); per portare il curPerformance della negativo) cia selezionata (in scelte, sia dallo stesso Group, sia da un altro menu principale di EDIT SONG. sore sulla riga degli accordi (sopra il rigo mucorrente. Group. Per fare ci, semplicemente selezio3. Premete EDIT SCORE, (F6), per aprire la pasicale). nate un altro pulsante SOUND GROUP per pulsanti SOUND GROUPS deiScore. 1. Premete uno gina accedere alla relativa finestra di scelta. Sound di scelta finestra unaesiste adnon per accedereSe parte di Score preuna ancora Per vedere cosa avete scelto, premete cui scegliere. tra 8 Sound Group con mete (F4), per crearla (spieSCORE, GET ESCAPE per chiudere la finestra di scelta gato pi avanti). (senza disattivare D. HOLD) e ritornare alla videata principale. Se D. HOLD disattivato (LED spento), ogni volta che effettuate una selezione di un questultima scelta, finestra di Sound dalla andare a una (G), persi TO LOC, GO 2. Premete alla videata principaritornaremisura: chiuder perspecifica le.

Score Editdei Suoni Selezione

INSERIRE LE SIGLE DEGLI ACCORDI

2. Spostatevi attraverso i banchi del gruppo Un altro modo per richiamare i Sound mediandi scorrimento pulsanti SCORE mediante correnteCOME te la selezione delle Performance (Real o Style USCIREi DALLEDIT ]. [ pagina +/ quindi premete DIAL con il la la misura Indicate possioffrono Performance Le menu Premete ESCAPE una volta per tornare al Performance).

ESCAPE per anconfermare ENTER Sound di o combinazioni delle per di selezionare bilital per ritornare volte duea di Edit Song, destra in alto corrente comparir Il banco principale nullare. riferimento Fare piacere. a configurare potete che principale menudi scelta. di Edit, tre volte per ritornare alla della finestra per tutte lealla nota prePerformance al capitolo successivo il punto di inserimento 3. Spostate Sound pagina dei banchi, vi accorDurante lo scorrimentoView. caso. o successiva con i tasti funzione D informazioni del cedente gerete che alcuni banchi contengono delle (Next event) ed E (Previous event). dalla riga tratteggiata vuote, indicate locazioniINSERIRE LE NOTE FAMIGLIE LE TRA SPOSTARSI nota idealmente suddivisa in sedice4. Ogni (------). Queste sono le locazione nelle quali prelePer realizzare una parte di Score occorre Se della nota (priallinizio alla sigla Oltre simi. di passare volete un suono durante la ricerca potrete salvare i vostri Sound programmati Song. vare la linea melodica di una traccia della velocemente inserire potete con sigle in uno fatelo famiglia allaltra, unasedicesimo) da mo oppure caricati da dischetto. 1. Premete GET SCORE, (F4): Premete F8 per successivi. dei sedicesimi HOLD) attivo HOLD (D. la funzione DISPLAY 3. Selezionate un Sound con il tasto funzione (LED acceso). aprire larea di inserimento delle sigle: corrispondente. Premendo qualunque pulsante della sezione di scelaprir la relativa SOUND GROUP sedicesimo sul secondo siglafinestra Inserimento ta Sound, mostrando lo stesso banco della seleDIAL.precedente. 2. Scegliete la traccia da trascrivere con ilzione atten3. Premete ENTER per confermare ed Il terzo sedicesimo sul esposta sigla Inserimento in viene corrente nome della famiglia dete che lo Score venga generato. alto e potete accedere a qualunque altra famiglia premendo il relativo pulsante SOUND Inserimento sigla sul quarto sedicesimo GROUP senza mai provocare la chiusura della finestra. Il numero alla sinistra dellarea di inserimen-

22 Guida di Riferimento

Score/Edit Score 6 35

to indica il sedicesimo corrente. Per spostare il punto di inserimento ad uno dei sedicesimi usate i tasti funzione H (<<1/16) e F8 (>>1/ 16). Per uscire e tornare alla nota premete il tasto funzione E (Previous event). Per uscire e passare alla nota successiva premete il tasto funzione D (Next event). 5. Suonate laccordo sotto lo Split Point. La sigla apparir, in una forma di questo tipo: CMaj, Dmin, E7th... 6. Se volete indicare un basso alternativo premete il tasto funzione F (Extension) e suonate laccordo alternativo. La sigla dellaccordo assumer una forma di questo tipo: CMaj/D, Dmin/G... Premete i tasti funzione D (Next event) o E (Previous event) per passare ad un altro evento. 7. Potete cambiare laccordo selezionato suonando un accordo diverso. 8. Potete modificare laccordo trasformandolo, per esempio, da maggiore a minore o settima. Premete ripetutamente F7 (Root) per alternare il cursore tra la nota fondamentale (le note A, B, C...) e la definizione dellaccordo (min, 7th, dim, aug...): selezionata lintera sigla. Premete F7 (Root). selezionata la nota fondamentale. Premete F7 (Root). selezionata la definizione dellaccordo. Premete F7 (Root). nuovamente selezionata lintera sigla. Ruotate il DIAL o suonate un altro accordo per modificare lelemento selezionato (cambiare la nota o la definizione dellaccordo).

INSERIRE IL TESTO
Il testo (Lyrics) corrisponde allevento MIDI Lyrics. Viene caricato e salvato con i MIDI file. Pu essere inserito in una nuova Song con la procedura seguente. 1. Premete LYRICS, (F6), per portare il cursore sulla riga del testo (sotto il rigo musicale).

2. Premete il tasto funzione G (Go to loc...) per andare a una data misura:

Indicate la misura con il DIAL, quindi premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare. 3. Spostate il punto di inserimento alla nota precedente o successiva con i tasti funzione D (Next event) ed E (Previous event). 4. Ogni nota idealmente suddivisa in sedicesimi. Oltre alla sillaba allinizio della nota (primo sedicesimo) potete inserire sillabe in uno dei sedicesimi successivi. Premete F8 per aprire larea di inserimento delle sillabe: Inserimento sillaba sul secondo sedicesimo. Inserimento sillaba sul terzo sedicesimo. Inserimento sillaba sul quarto sedicesimo. Il numero alla sinistra dellarea di inserimento indica il sedicesimo corrente. Per spostare il punto di inserimento ad uno dei sedice-

636 Guida di Riferimento

simi usate i tasti funzione H (<<1/16) e F8 (>>1/16). Per uscire e tornare alla nota premete il tasto funzione E (Previous event). Per uscire e passare alla nota successiva premete il tasto funzione D (Next event). 5. In questo modo operativo la tastiera musicale funziona da tastiera alfanumerica (fate riferimento al paragrafo Inserimento testo a pagina 1.10 della Guida Rapida). Scrivete la sillaba con la tastiera musicale. 6. Premete il tasto funzione F (End line) per far finire un verso. La fine del verso indicata dal segno |. Non create versi pi lunghi di 20 caratteri, per evitare che con un carattere grande il verso vada a capo nel punto sbagliato. 7. Potete modificare la sillaba selezionata riscrivendola tutta o in parte. Se volete sostituire un carattere al posto di un altro rimanete in modo Overwrite (cursore rettangolare). Se siete in modo Insert (cursore a forma di linea verticale) premete la nota D#2 (INS/OVER) per passare ad Overwrite. Spostate il cursore con il DIAL, poi inserite il nuovo carattere (o i nuovi caratteri). Se volete inserire un carattere senza cancellarne altri occorre passare al modo Insert. Premete la nota D#2 (INS/OVER) in modo che il cursore assuma la forma di un linea verticale. Spostate il cursore con il DIAL, poi inserite il nuovo carattere (o i nuovi caratteri). Premete D#2 per tornare al modo Overwrite.

LA PAGINA EDIT SCORE


CHORDS (F5) Porta il cursore sulla riga degli accordi (sopra il rigo musicale). LYRICS (F6) Porta il cursore sulla riga del testo (sotto il rigo musicale). NEXT EVENT (D) Porta il cursore allevento successivo (nota, pausa o sillaba). PREV. EVENT (E) Previous event. Porta il cursore allevento precedente (nota, pausa o sillaba). GO TO LOC... (G) Porta il cursore allinizio della misura specificata. Premete il tasto funzione G per aprire la finestra di dialogo:

Indicate la misura con il DIAL e premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare. >> 1/16 (F8) Suddividendo idealmente in sedicesimi ogni nota di durata superiore al sedicesimo, questo pulsante porta il cursore al sedicesimo successivo. Per esempio, una nota da un ottavo divisa in due sedicesimi, una da un quarto divisa in quattro sedicesimi. Ledit avviene in uno speciale riquadro: Per uscire e tornare al normale edit della nota premete il tasto funzione E (Previous event). Per uscire e passare alla nota successiva premete il tasto funzione D (Next event).

Guida di Riferimento

Score/Edit Score 6 37

<< 1/16 (H) Vedi sopra. Porta il cursore al sedicesimo precedente. GET SCORE... (F4) Genera lo spartito, scegliendo una traccia di cui trascrivere la melodia. Premete F4 per aprire la finestra di dialogo:

oppure suonando un accordo diverso. Suonate gli accordi sotto lo Split Point. END PHRASE (F) Questo comando inserisce alla posizione corrente un segno di fine verso (|). Visualizzando solo il testo (opzioni Lyrics 1 ... Lyrics 4) i versi terminano quando viene raggiunto questo segno e il verso successivo inizia in una nuova riga. consigliabile non scrivere versi pi lunghi di 20 caratteri, per non avere unerrata divisione dei versi con lopzione Lyrics 1 (testo grande). Potete cancellare questo segno come qualsiasi altro carattere: seleziona la sillaba con D (Next event) o E (Previous event). Selezionate il segno con DIAL e cancellate il segno con la nota F2 (DELETE).

Indicate la traccia con il DIAL e premete ENTER per confermare o ESCAPE per annullare. Se la traccia contiene accordi, lanalizzatore preleva le note pi acute cercando di eliminare le note estranee alla melodia. pi facile ottenere una buona parte di Score da una traccia esclusivamente melodica. EXTENSION (F) Questo comando permette di aggiungere un basso alternativo allaccordo. Selezionate un accordo e premete il tasto funzione F, poi suonate un accordo completo che abbia come nota fondamentale il basso alternativo da inserire. Potete modificare lestensione con il DIAL, oppure suonando un accordo diverso. Suonate gli accordi sotto lo Split Point. ROOT (F7) Questo comando permette di modificare separatamente la nota fondamentale dellaccordo e la sua definizione. Selezionate un accordo e premete ripetutamente F7 per mettere in edit alternativamente la nota fondamentale o la sigla, o per tornare alledit dellaccordo completo.

Potete modificare la parte selezionata con il DIAL,


638 Guida di Riferimento

Vocal Processor
La funzione Vocal Processor vi consente di aggiungere delle armonie vocali alla propria esecuzione. Fino a quattro melodie armoniche possono essere aggiunte ad una qualsiasi sorgente sonora (voce, chitarra, synth, etc.). Il vostro strumento dotato della scheda Audio Vocal Processor con caratteristiche di armonizzazione vocale ed il processo dei segnali audio in entrata con gli effetti digitali interni dello strumento. LE CARATTERISTICHE OFFERTE DAL VOCAL PROCESSOR: 1. Vocal Processor in grado di aggiungere al proprio canto delle armonie vocali a seconda di diverse modalit che arricchiranno il background corale. 2. Vengono implementate delle funzioni assegnabili ai pedali per gestire la funzione Vocal Processor. Sono inclusi anche dei Midi Controllers specifici per la gestione via MIDI. 3. Nellambiente General, incluso un Equalizzatore (nel modulo Mic/Line) che agisce solo sul Microfono. 4. La presa MIC/LINE INPUT 1 predisposta per default per consentire al segnale in entrata (microfono) di essere processato dal Vocal Processor. La funzione Vocal Processor si trova nellambiente EDIT EFFECT. Entrando nellambiente, selezionate il modulo VOCAL PROC e premete ENTER per accedere ai relativi parametri.

COLLEGAMENTI
Per utilizzare il Vocal Processor, il minimo indispensabile di apparecchiatura di cui avrete bisogno consiste di: Un microfono a bassa impedenza con un connettore jack in uscita. Farete uso di uno dei pedali, appropriatamente programmato per una delle funzioni associate al Vocal Processor. Pedale Switch: programmate uno dei pedali ad operare da Switch Pedal e programmatelo per una delle funzioni che gestiscono il Vocal Processor (Vocal On/Off, Vocal Mute, Mode recall, ecc.). Microfono: collegate il Microfono alla presa 1 dellinterfaccia MIC/LINE. Regola la sensibilit del microfono (Gain) con la manopolina 1. Nellambiente General, modulo Mic/Line, troverete le opzioni Mic/Line On/Off, Vocal On/Off e un Equalizzatore che agisce esclusivamente sul segnale del Microfono in entrata.

148 Guida pratica

Vocal Processor 71

ATTIVATE IL VOCAL PROCESSOR


Il Vocal Processor abilitato quando entrambe le opzioni Mic/Line On/Off e Vocal Processor On/ Off nellambiente Edit General sono abilitate (On). Mentre queste due opzioni sono abilitate per default, nel caso in cui sono state disabilitate involontariamente, potete abilitarle premendo i tasti funzione corrispondenti quando siete in ambiente Edit General. Pertanto, prima di accedere al modulo Vocal Processor per la prima volta, conviene entrare nellambiente Edit General, attivare il modulo Mic/ Line e porre in ON le opzioni MIC/LINE ON/OFF e VOCAL ON/OFF mediante i tasti funzione corrispondenti.

LAVORANDO CON IL VOCAL PROCESSOR


Selezionate il modulo Vocal Processor dal menu principale Edit Effects e premete Enter per accedere al modulo. anche possibile passare direttamente al modulo mediante i pulsanti di scorrimento pagina ). ( La configurazione dei parametri della videata attivata dipender dalla modalit selezionata. Sono previsti tre modi principali: Chord / Vocoder / Unison.

CHORD (F5)
LA MODALIT CHORD DISPONIBILE SOLO IN MODO STYLE. Il modo CHORD armonizza fino a quattro voci in relazione al riconoscimento accordi ed al tipo di accordo (Chord Type: Close o Smart) selezionato (vedi Vocal Processor - Edit). Le voci armoniche sono generate allinterno dellottava sopra e sotto la propria nota con due intervalli diversi; un intervallo vicino alla propria nota (Close) ed uno lontano (Extreme). Lestensione degli intervalli varia a seconda dellaccordo suonato.

Premete ESCAPE o GENERAL per uscire dallambiente Edit General. Lo strumento memorizzer lo stato selezionato anche dopo aver spento lo strumento.

Edit Effect- Menu principale


Vocal Processor - Modo Chord, opzione Volume

72 Guida di Riferimento

essere scelte voci possono quattro ed tra le sei il comando per confermare ENTER 3. Premete Le 3 disponibili: accedere al selettore di file. inferiore ottava Extreme Voice 1 : la delle Song directory Nel display comparir floppy del la directory RAM presenti nella inferiore ottava : Close 2e Voice disk. Voice 3 : Extreme ottava superiore condello strumento la RAM Nellesempio, ottava superiore 4 : Close Voice tiene 2 song (con nomi generici). Main : doppia la voce in ingresso Se il dischetto nuovo, la relativa directory Bass : doppia la voce in ingresso una sar vuota (nessun Block presente). Nelottava sotto. lesempio, viene usato un dischetto nuovo. possibile regolare il volume ed il pan di ogni Se, invece, il dischetto uno usato, ci che singola voce (F1/F2). appare nella directory dipender dal contepossibile disattivare (Mute) o attivare le varie disco. nuto del voci con i tasti funzione A-F.

VOCODER (F6)
Il modo Vocoder attivo sia in modo STYLE che in modo SONG. Il modo VOCODER prende riferimento dalle note suonate in real time da tastiera, o riprodotte dal sequencer, e il Vocal Processor risponde spostando lintonazione della propria voce fino al raggiungimento delle stesse note suonate. Il suo funzionamento sempre legato ad una delle tracce (vedi Vocal Processor - Edit). possibile regolare il volume ed il pan di ogni singola voce (F1/F2). possibile disattivare (Mute) o attivare le varie voci con i tasti funzione A-F. Nel modo VOCODER non sono previste le tracce Main e Bass. prevista la ricezione di Pitch e Modulation dalla traccia assegnata.

4. Se necessario, selezionate la Song che intendete Es: una voce attivata mostra licona salvare e selezionate anche la sua destinazione disattivata mostra licona una dischetto. delvoce della directory

in negativo. evidenziato Un file selezionato il volume geneHarmony gestisce Il parametro per selezionare un altro Usate i tasti dellarmonizzazione rale cursori file. Nellesempio, si seleziona il file Song_02. una analogo vuota evidenziata Una destinazione Volume della paginada Il funzionamento selezionadestinazione la e riga tratteggiata a quello della pagina omonima nellambiente rettangolo. ta da un EDIT MIXER, ovvero possibile regolare i volumi delle voci con il dial o con gli sliders. 5. Premete ENTER. Le regolazioni di volume e pan sono comuni alle Lo strumento ti inviter a creare un Block tre modalit duso. nuovo con un nome di vostra scelta. Il nome prodotte dal Vocal Processor Le voci N.B. automaticamente. suggerito MAIN verr sono sempre fino a 4. Usate la tastiera per immettere i dati selezionate sonoun seBlock nome. le voci 1/2/3/ per dare al alfanumericiEsempio: 4, per selezionare la voce Main o Bass bisogna mettere in mute una delle voci Voice.

6. Confermate il nuovo Block con ENTER.


La directory del dischetto ora mostra le prime 8 locazioni delle Song nel nuovo Block vuote. Fino a 16 locazioni sono disponibili scorrendo con i pulsanti cursore..

Vocal Processor - Modo Vocoder, opzione Volume


146 Guida pratica

Vocal Processor 73

UNISON (F7)
Il modo UNISON attivo sia in modo STYLE che in modo SONG. In questa modalit il Vocal Processor lavora automaticamente duplicando fino 4 volte (4 voci) la voce allingresso, utile per ottenere effetti di doppiaggio. Ad ogni voce verr assegnato un leggero Detune (stonatura) per arricchire il contenuto armonico delle voci. Voice 1 = +12 cents Voice 2 = + 7 cents Voice 3 = 7 cents Voice 4 = 12 cents possibile regolare il volume ed il pan di ogni singola voce (F1/F2). possibile disattivare (Mute) o attivare le varie voci con i tasti funzione A-F. Nel modo Unison non sono previste le tracce Main e Bass.

Vocal Processor - Modo Unison, opzione Volume

EDIT (F3)
In questo ambiente possibile applicare lLFO ed altre modifiche alle voci generate dal Vocal Processor. Ledit agisce in modo globale su tutte le quattro voci, non individualmente. I parametri disponibili in questa pagina sono comuni ai tre modi operativi.
A proposito dellLFO

LLFO una oscillazione a bassa frequenza (Low Frequency Oscillator) che pu modulare ciclicamente lintonazione (Pitch) delle voci. A causa della sua azione ciclica, lLFO crea leffetto di Vibrato, simulando ci che si sente nella voce umana.

Vocal Processor - Edit

Sine

Triangle Saw-tooth

Square

Random Sample&Hold

74 Guida di Riferimento

DI EDIT PAGINA DELLA I PARAMETRI LASCOLTO DURANTE SONG ALLA SUONARE INSIEME
LFO Wave

VOICE SET (F4)

In questa pagina possibile richiamare fino a 16 Durante lascolto della Song, potete suonare usando una o pi tracce non usate per la registrazione. configurazioni Custom. Seleziona la forma donda delloscillazione a basanche possibile disimpegnare una traccia registrata e suonarla in tempo reale. Naturalmente, anche sa frequenza. Custom contiene una diversa impostazione Ogni ascoltarle. possibile disattivare (mute) una o pi tracce qualora desiderate non di tutti i parametri disponibili nellambiente Valori assegnabili: Off, Sinus, Triangle, Saw, Le operazioni possono essere eseguite prima di avviare lascolto o dopo lavvio, ma tenete presente Harmony (Volume, Pan, Mute, Mode, lfo,...). I Square, Random, Sample/Hold. che se fate partire la song dopo aver apportato delle modifiche allo stato delle tracce, questultime Custom non sono riscrivibili. stato originale se non salvate le modifiche nella Performance prima dellavvio. Nelallo ritornerannoLFO Rate i Custom come punto di partenza per usare Potete Song. della lesempio che segue, le modifiche vengono apportate durante lascolto Determina la velocit delloscillazione dellLFO. le tue configurazioni vocali e, naturalmente, sar possibile apportare delle ulteriori modifiche che Valori assegnabili: 1 200. puoi memorizzare nella Performance corrente. LFO Depth o START/STOP per avviare la Song 1. Premete PLAY Determina la profondit dazione dellLFO. appena registrata. Valori assegnabili: 0 7.

2. Durante lascolto della Song, premete il tasto funzione corrispondente LFO Delay alla traccia che volete usavolte tante dellinserimento alla Song insieme re per suonare prima il ritardo Determina keymodo in per metterla necessario Lingresso quanto dellLFO. dellLFO reso graduale. a suonare. 0 64. play e iniziate Valori assegnabili:

Oppure

Se la traccia contiene delle note registrate Pitch Filter (contrassegnata dallicona seq.-play ), dellintonazione delle voci. In modo rilevatore funzione: il tasto premeteUn Free (libero), le imperfezioni dellintonazione do una volta per selezionare la traccia; vute alle piccole stonature vocali restano inva unaltra volta per mutare la traccia; riate. In modo Auto Correction, le imperfezioni il modo keyimpostare volta per una terza automaticamente. corrette vengono play. Valori assegnabili: Free, Auto Correction. Lesempio grafico a destra mostra come diType Chord traccia registrata e attivarla una simpegnare reale. tempo suonarla per poter modi di armonizzazione diversi due Sceglie train dellaccordo che volete usare non la traccia suonato. Se, invece, relativa la registrazione, per stata usata .. [Vedi anche e Smart Close la assegnabili: Valori ]. nellambiente Harmony ). key-play ( Edit Tracks/Splits )o muta ( Type icona sar In questo caso: Vocoder Track premete il tasto funzione corrispondente agisce. il Vocoder quale la traccia sul Seleziona di gli stati tra per commutare ripetutamente 1 32. e vice versa. assegnabili: key-play mute eValori

Vocal Processor - Voice Set

LOCK (F8)
La funzione LOCK segue lo stesso funzionamento gestito per le tracce, conservando la programmazione corrente anche cambiando Performance. Per bloccare la situazione corrente, premete il tasto funzione F8 per attivare il Lock. Licona rimane in negativo ed il lucchetto si chiude.

STOP o START/STOP per fermare la 3. Premete Transpose Song. Applica una trasposizione di unottava in alto alla
traccia Vocoder. Valori assegnabili: Off, Octave+.

Oppure
Vocal Processor - Modo Chord, opzione Volume, Lock On

144 Guida pratica

Vocal Processor 75

Ulteriori modifiche
Oltre a quanto descritto, il vocal Processor implementa le seguenti funzioni aggiuntive:

VOCAL ON/OFF E EQUALIZER


Nellambiente Edit General, il modulo Mic/Line In presenta una finestra di Equalizzazione di cui i parametri sono: High gain Middle Freq Middle gain Low gain

PEDALS
Nellambiente Edit Controllers. Si aggiungono le seguenti funzioni assegnabili ai pedali ed ai pads: Vocal On/Off (Pedals) Vocal Volume (solo Pedals Assign.) Vocal Custom 1-16 (Pedals) Vocal Mute (Pedals) Vocal Chord/Vocoder/Unison (Pedals) N.B. Tutti i parametri sopra descritti sono memorizzabili nella Performance.

I parametri dellEqualizzatore agiscono esclusivamente sul segnale del Microfono in entrata. Il parametro Vocal On/Off abilita/disabilita il Vocal Processor. Il parametro Mic/Line On/Off abilita/disabilita linterfaccia MIC/LINE. N.B. Questi parametri vanno memorizzati nel GENERAL.

Edit Controllers - Vocal Volume e Vocal On/Off assegnati ai pedali


Edit General - Equalizer

76 Guida di Riferimento

SPECIALI MIDI CONTROLLER ASSOCIATI AL VOCAL di una Song (Quick Rec) Registrazione PROCESSOR

CARICAMENTO MIDI FILE CONTENENTE TRACCIA VOCODER

File che contieun MIDI caricato viene Quando sono via MIDI,semplificata Processor il Vocal gestire Ai fini di di REC, QUICK il metodo mediante Song in maniera una registrare WK6/8SE permette si pone autoquestultima Vocoder, traccia ne laQuick Controllers i seguenti MIDIautomatici. disponibili di registrapermette Rec pratica, il metodo In(canale agli accompagnamenti facendo ricorso 5. multisulla traccia maticamente Common): una Song Style per creare di tastiera accompagnate da tutte le tracce di uno re da 1 a 8 tracce traccia (fino a 16 tracce). Mentre ascoltate la nuova Song, potete suonare insieme alla Song con una traccia non usata nella registrazione.
Cntrl No. 13 Descrizione Valore 12 QUICK REC Vocal volume REGISTRAZIONE 0 127 0 Off/On (toggle) 64-127 On

1. Premete il pulsante SONG.

Vocal On/Off

1/2

Nel display Song Banks compariranno lo0 = Chord mode Mode 14 (User). sono tutte occupaSe recall cazioni vuote Vocoder mode 1 - (Rite, potete usare la funzione Restore All pristina tutte le Song) Songs in Edit General 2 = Unison in memoria. le Song per cancellare Voice Set recall 1 = 1 15

2. Selezionate una locazione vuota con il corrispon2=2 dente pulsante funzione. 3=3 3. Premete il tasto funzione F2 per scegliere il me15 = 15 todo QuickRec.
16 = 16 si Il LED del pulsante RECORD ST/SONG 0 = Voice 1 mode Mute Voice 85 accender. = Voice 2 relativa Viene creata una Song nuova con la 1 Song-Performance nuova basata sulla Voice 3 2 = Perentrare formance selezionata al momento di 3 = Voice 4 in modo Quick Rec. 4 = Main 5 = Bass

4. Scegliete lo Style preferito che provveder allaccompagnamento desiderato per il brano.


Se desiderate che lo Style gestisca i suoni della Performance, premete SINGLE TOUCH PLAY prima di selezionare lo Style preferito (Arrange On/Off e Lower Memory si attiveranno automaticamente se spenti). Per mantenere la stessa Performance, selezionate lo Style con il pulsante SINGLE TOUCH PLAY spento (LED spento) e procedete ad attivare i controlli dellaccompagnamento (Arrange On/Off e Lower Memory) se necessario.

142 Guida pratica

Vocal Processor 77

78 Guida di Riferimento

Caricamento di dati in memoria RAM

Edit General

Se avete dei dischetti contenenti delle Song, decadesiderate Performance gli Style o delle parametri glomodificare puoi Generalche In Edit opstrumento, dello RAM ricare nella memoria bali, non memorizzati in Performance. Una parte dati dallHard dei caricare pure se desiderate in RAM e salvata conservata viene dei parametri spiegata procedura la Disk, seguite nel disco come Setup. in questa sezione. Premi il pulsante GENERAL nella sezione EDIT Lesempio spiega come caricare una Song da per accedere allambiente Edit General. dischetto (o dallHard Disk). Tutti gli altri tipi di di edit a struttura un ambiente Style, General Edit Real PerforUser esempio, dati, come ad la prima volta GENERAL Premendo complessa. proceduusando vengono caricati mance, ecc., si cui da principale, menu il appare re identiche ma adattate per i tipi di dati caricati.pu accedere ai 6 moduli di edit mediante uno dei metodi dischetto nel disk drive e premete il 1. Inserite ildescritti: princi- il modulo pagina alla accedere pulsante DISK selezionare per il DIAL ruota a)per e premi ENTER; pale di Load (caricamento). il per selezionare cursore i tasti b) usa e denel drive inserito gi Se un dischetto premi ENTER; modulo Disk, sedei datiedallHard siderate caricare il tasto DISK conper lezionate lopzione passare i pulsanti c) usaHARD principagina accedere allada funzione F2 per direttamente allaltro; in modulo pale di Hard Disk Load. d) specifica il numero del modulo con la nel drive, inserito Se un dischetto non il LED di KEY (conprenumerica tastierina configurer si LOAD pagina mendo DISK, la PAD acceso) e premi ENTER. automaticamente per operazioni di caricamento dati dallHard Disk.

DESCRIZIONE DELLA PAGINA DEL MAIN MENU


La pagina menu mostra al centro 6 moduli: General Controls, Tuning/Scale, Pedalboard/ Computer, Date & Time, Display Controls e Mic/ Line In. Sul lato destro sono presenti 8 opzioni selezionabili con i corrispondenti tasti funzione F1F8: Battery & Release, Auto Help, System Info, Restore All, Restore Styles, Restore Performances, Restore Songs, Restore Style Performances, Restore Sounds. Dopo laccesso ai moduli, le opzioni mostrate nella colonna relativa cambiano con il cambiare del modulo stesso. Alla fine del capitolo sono descritte le opzioni del menu principale.

2. Selezionate il comando desiderato (in questo esempio, Load Single Song).


Usate i tasti cursore per navigare allinterno del display per selezionare il comando, combinando un elemento da ciascuna colonna. Nellesempio, combinate Single nella colonna sinistra con Song nella colonna destra per specificare Load Single Song. Se state lavorando con un dischetto contenente dei MIDI File, selezionate il comando Single MIDI File.

3. Premete ENTER per confermare il comando ed accedere al selettore di file (File Selector).
Il File Selector mostra la presenza di uno o pi Block nella directory del dischetto o Hard principale - Menudestinazione General della che rapdirectory Disk, e laEdit

140 Guida pratica

Edit General 81

Controlli Generali
KEYBOARD SENSITIVITY
Determina la risposta della tastiera alla dinamica. Valori assegnabili: Soft, Medium soft, Medium, Medium hard, Hard.

Tuning/Scale
MASTER PITCH
Intonazione fine per passi di 1/64 di semitono. Valori assegnabili: -63...+63.

FOOTSWITCH POLARITY
Footswitch 1, 2, 3

KEYBOARD SCALE
Selezione dei Temperamenti (o Scale). Opzioni: Equal, Inverse, Meantone, Werkmeister III, Arabian 1, Arabian 2, User1 ... User8.

Polarit dei pedali programmabili 1, 2, 3 (DAMPER). I pedali Generalmusic sono di tipo NC. Opzioni: NC (Normally Closed), NO (Normally Open).

SCALE PROGRAMMABILI USER


Lo strumento offre la possibilit di programmare delle scale (Temperamenti) User a seconda delle proprie esigenze mediante la tastiera nella parte inferiore del display. Questa rappresentazione grafica riporta laccordatura corrente delle note di unottava. Lottava in edit indicata sopra la rappresentazione della tastiera (es. Octave C-1/B-1 = ottava Do-1/Si-1). Ogni nota riporta lo stato dellaccordatura della nota reale (coarse) e dellintonazione fine (fine). Le operazioni di programmazione permettono di modificare il pitch di una o pi note modificando i parametri della nota reale e quella fine per lottava corrente. La configurazioNota reale Coarse tuning Ottava (premi F5 per Octave Up o F6 per Octave Down).

Accordatura fine in 64.mi di un semitono Edit General: General controls (controlli generali)

Edit General: Master pitch & Keyboard Scale

82 Guida di Riferimento

Player Midiil File Usando desiderato. temperamento ottenere peril

ne ottenuta viene poi copiata a tutte le altre ottave

scala mediante programmare - per permette il ascoltare di una PLAYER Il MIDI FILEEsempio note: delle da direttamente FILE un MIDI fine playback dilintonazione funzione Octave Up (F5), seleziona 1. Con la Disk. dischetto o dallHard lottava da programmare. Se un dischetto gi inserito nel drive, il Midi selezionare per Se Usa i tasti 2. il drive il paramedischetto. alcursore aggancer File Player si (in questo fine dellintonazione si caso 0) Player il Midi File dischetto, non contiene untro della lintonazione regolare per Dial il ruota e aggancer allHard Disk automaticamente. nota a seconda delle proprie esigenze, suousare il MIDI come spiega Lesempio seguente per sentire il ripetutamente la nota nando contenendischetto un FILE PLAYER utilizzando cambiamento ottenuto. te dei Midi File. Se avete gi salvato dei Midi 3. Ripeti loperazione di intonazione fine per alFile nellHard Disk, seguite la procedura senza tre note. inserire un dischetto nel drive. 4. Seleziona la funzione Copy to oct. (F3), selenel parametro Tune nel lopzione Fine zione contenente dei MidiFile 1. Inserite il dischetto nel parametro to octaCopy e SONG. pulsante ALL illopzione disk drive e premete ve, quindi premi ENTER per confermare. Il display mostrer la finestra di scelta SONG la programmazione 5. Conclusa scelta di Song).il temperameno senza una BANKS (con to (la scala) pu essere salvato nel Setup premendo F7 (Save). Comparir la richiesta di scegliere una locazione User.

To octave - Seleziona lottava a cui copiare la programmazione. Seleziona lopzione ALL per copiare la configurazione dellottava programmata a tutte le ottave della tastiera. OCTAVE UP (F5) Pone in edit lottava successiva (pi acuta). OCTAVE DOWN (F6) Pone in edit lottava precedente (pi grave). CATCH NOTE... (F7) Seleziona la nota da porre in edit. Premi F7. Appare il messaggio seguente:

Suona la nota da porre in edit. SAVE... (F8) Salva nel Setup la scala (il temperamento) programmata come scala User. Si apre la finestra di dialogo Save, in cui puoi scegliere una delle 8 scale User.

LE OPZIONI TUNING/SCALE
COPY TO OCTAVE... (F3) Copia la programmazione corrente ad unaltra ot) in Copy to pulsanti dei Si 2. Premete uno la finestra (di dialogo apre Page/Bank tava. MIDI al accedere per display del alto a destra octave, in cui vanno indicati gli elementi da coFILE PLAYER. piare e lottava in cui copiare la programmazione. Il MIDI FILE PLAYER selezioner automaticamente la cartella contenente dei MIDI File nel dischetto.

Scegli la scala User con il DIAL. Premi ENTER per confermare o ESCAPE per annullare.

Coarse&Fine - Copia sia le note reali (coarse) che la regolazione fine (fine tune). Coarse - Copia solo le note reali. Finetune - Copia solo la regolazione fine

138 Guida pratica

Edit General 83

Pedalboard / Computer
Le prese PEDALBOARD e COMPUTER sono alternative. Occorre scegliere quale delle due utilizzare. Per attivare una delle due prese seleziona con i tasti cursore il riquadro corrispondente (Pedalboard o Computer).

Nota C2 D2 E2 F#2 G#2 A#2 C3

Funzione Start/Stop Intro Ending Fill < Fill = Fill > Key Start

Nota C#2 D#2 F2 G2 A2 B2

Funzione Tempo Tempo + Var 1 Var 2 Var 3 Var 4

PEDALBOARD
Se hai acquistato la pedaliera opzionale Generalmusic a 13 pedali, collegala alla presa Pedalboard e programma lo strumento premendo il pulsante F8 (Mode). MODE (F8) PER PEDALBOARD Opzioni per la pedaliera. BASS SUSTAIN (F1) Sostegno delle note di pedaliera.

COMPUTER
Invece di usare linterfaccia MIDI, puoi ottenere un collegamento diretto ad un computer mediante un unico cavo seriale. Puoi programmare la porta computer per il tipo di computer utilizzato premendo il tasto funzione F8 (Mode).

Off - Pedaliera disattivata. Pedalbass - Il basso automatico viene disattivato e la traccia BASS viene assegnata alla pedaliera. possibile suonare il basso con la pedaliera. Pedalchord - Il riconoscimento accordi della tastiera viene disattivato e passa alla pedaliera. Per formare minore e settima puoi suonare due note contemporaneamente. In alternativa puoi programmare i pedali 1, 2, 3 per selezionare minore e settima con i pedali. Multifunction - Ogni nota della pedaliera richiama una funzione associata agli Style:

Edit General: PedalBoard/Computer


84 Guida di Riferimento

PER COMPUTER PER OTTAVE (F8) OPZIONI DI TRACCIA MODE TRASPOSIZIONE il computer: il dialogo Opzioni per allottraccia unacon trasporre Si pu rapidamente tava superiore o inferiore (fino ad un massimo di 5 ottave sopra o sotto) con i pulsanti OCTAVE.

Date & Time 1


Regolazione del calendario e orologio interno (data e ora).

1. Selezionate la traccia da trasporre.

SET DATE (F1)


Off - Collegamento disattivato. Macintosh - Collegamento seriale con un Apple Macintosh. Occorre un cavo seriale standard per Macintosh, da collegare alla presa Modem. Nel software del computer scegli una velocit di per trasporre il pulsante OCTAVE 2. Premetecomunicazione MHz. di 1 + sopra. seriale con un IBM PC o un ottava la traccia - Collegamento PC1 di comunicazione velocit con compatibile, atstato lo di mostrer Una finestra di dialogo colleva (opzionale) seriale cavo Il baud. 31250 tuale dellottava. gato alla porta RS-232 del computer. Premete il pulsante OCTAVE + pi volta fino con velocit 38400 ma il precedente, - Come PC2 desidetrasposizione la otterrete a quando baud. rata. Il valore visualizzato espresso in Pone in edit la data. Porta il cursore su giorno, mese e anno ed esegui le necessarie modifiche con il DIAL. Conferma con ENTER o F1.

SET TIME (F2)


Pone in edit lora. Porta il cursore con i tasti cursore su ora, minuto e secondo ed esegui le necessarie modifiche con il DIAL. Conferma con ENTER o F2.

semitoni: 12 - 1 ottava, 24 = 2 ottave, ecc.. Dopo alcuni secondi il display ritorner allo stato normale.

3. Premete il pulsante OCTAVE per trasporre la traccia un ottava sotto.


Una finestra di dialogo mostrer lo stato attuale dellottava. Continuate a premere ripetutamente il pulsante OCTAVE fino a quando non apparir il valore negativo desiderato. Un eventuale valore positivo verr cancellato. ELIMINARE LIMPOSTAZIONE DELLOTTAVA

4. Premete contemporaneamente i pulsanti OCTAVE.


La finestra di dialogo visualizzer lazzeramento del valore (0) e la traccia torner allintonazione normale.

Edit General; Date & Time


136 Guida pratica

Edit General 85

Display controls
Controlli di visualizzazione per il display. Le programmazioni sono conservate in memoria anche a strumento spento. Non vengono salvate su disco.

Mic/Line Input
In questa pagina potete regolare il segnale in ingresso per luso dellAudio Vocal Processor. Contiene barre grafiche per controllare il livello di segnale negli ingressi Mic/Line 1 e 2. Il segnale in ingresso viene inviato al generatore sonoro interno e al processore di effetti prima di essere rinviato alle uscite LEFT e RIGHT. Regola limpedenza con le manopole GAIN poste accanto agli ingressi audio. Il livello ottimale quando il segnale in ingresso, al massimo volume, sfiora lestremit destra della barra grafica VU (la zona del clipping). Regola il volume massimo con il cursore MIC/ LINE posto sul pannello di controllo. Il cursore MASTER regola complessivamente il livello di uscita del generatore sonoro interno (suoni di WK6/8SE e segnale degli ingressi MIC/LINE IN). INPUT VU Indicatore di livello del segnale in ingresso. Regola limpedenza degli ingressi con le manopole 2 e 1 poste accanto agli ingressi audio. Al livello massimo si pu avere clipping, cio una distorsione, che pu essere eliminata regolando limpedenza.

CHORD LANGUAGE
Seleziona la lingua (English/Italiano) in cui sono mostrate le sigle degli accordi nella schermata principale (modo Style/RealTime)

HELP LANGUAGE
Seleziona la lingua in cui mostrato lHelp (English, Italiano, Franais, Deutsch, Nedelands, Espaol).

DISPLAY MODE
Offre la scelta tra la visualizzazione testo nero su sfondo bianco (Positivo) e testo bianco su sfondo nero (Negativo).

LASAT SELECTION MEMORY


Se abilitato (ON), lultima selezione eseguita negli ambienti Style, Performance e Sound viene memorizzata. Se disabilitato (Off), le finestre di scelta negli ambienti Style, Performance e Sound non visualizzano lultima selezione eseguita.

clipping

Edit General - Display controls


Edit General - Mic/Line In

86 Guida di Riferimento

PERFORMANCE DIVERSA VOLUME SALVARE IN UNA Regolazione separata del volume per ognuno vostre modifiche ad una Per3. Per salvare leingressi. Valori assegnabili: 0 ... 127. degli

MIC/LINE ON/OFF (F1/F2)


Interruttore di attivazione/disattivazione degli ingressi audio MIC/LINE IN1 e IN2). Quando gli ingressi sono attivi la polifonia ridotta di due note; se non ne hai bisogno disattivali per destinare le due voci ai suoni interni di WK6/8SE.

formance diversa, scegliete con i tasti / ed il Dial il tipo di Perforamnce Cursore PAN in cui salvare le modifiche.

Determina la posizione del segnale in ingresso zone le due commutano cursore I due tasti -32 (tutassegnabili Valori stereo. tra panorama nel Performance). e Style (Style Performance centro) ... +31 (tutto a de... 0 (al to a sinistra) il Dial per scegliere un Group diverRuotate stra). so nella zona Store to. EFF GROUP Se state salvando una Performance, seleSeleziona il Group di effetti A o B. zionate un group nella zone Store to e una Performance nella zona Perf. E1 SEND Se state salvando una Style PerformanDetermina la quantit di effetto riverbero da apce, selezionate uno Style Group nella zona plicare al segnale. Valori assegnabili: 0 ... 127. Store to, spostatevi gi per selezionare uno Style nella zona Style e gi ancora per seSEND E2 Style Performance nella zona una lezionare la quantit di effetto modulazione da Determina Perf. applicare al segnale. Valori assegnabili: 0 ... 127. FILTER Seleziona il tipo di filtro. Valori assegnabili: Off, LP (Low Pass), HP (High Pass), BP (Band Pass), PB (Parametric Boost), PC (Parametric Cut).

VOCAL ON/OFF (F3/F4)


Interruttore di attivazione del Vocal Processor. Vedi anche il capitolo Vocal Processor (Edit Effects).

EQUALIZER (F5/F6)
I parametri dellEqualizzatore agiscono esclusivamente sul segnale del Microfono in entrata.

4. Premete ENTER.

CUTOFF Imposta la frequenza di taglio del filtro (cutoff , il191. Performance unaassegnabili: Se la destinazione 0 ... frequency). Valori display ritorna alla versione modificata della appena memorizzato. Performance RESONANCE

una Style Se la destinazione filtro. Valori assegnabili: delPerformanImposta la risonanza ENTER attiver una finestra ce, premendo 0 ... 127. in sovrapposizione chiedendo conferma del Potete confermaPerformance. nome della OUT AUDIO re lo stesso nome o cambiarlo. Seleziona luscita o uscite audio a cui indirizzare L+Ril(Left+Right); Valori assegnabili: segnale. per confermare nuovo ENTER 5 Premeteildi L; R.

nome nuovo o vecchio della Style Performance.

Se desiderate non salvare le modifiche e uscire dalla procedura, premete ESCAPE.


134 Guida pratica

Edit General 87

Le opzioni del menu principale di Edit General


BATTERY & RE.... (F1)
Data di aggiornamento del sistema operativo e livello di carica della batteria tampone. Premi F1 una volta per avere informazioni sulla data della versione del sistema operativo e il livello di carica della batteria ricaricabile:

SYSTEM INFO (F2)


Informazioni sulle espansioni installate.

Premi di nuovo F1 per mostrare la data e ora della versione del sistema operativo:

RESTORE
Lambiente Edit General presenta diversi comandi di RESTORE che risultano utili per ripristinare delle parti o tutta la RAM dello strumento allo stato di default. Tutti i dati programmati dallutente (Programmable Performance, Style User, Song, Performance-Sound, Sound) possono essere cancellati mediante un solo comando, sia come un insieme dello stesso tipo di elemento (tutti le Performance, tutti le Style-Performance, tutti gli User Style, tutte le Song, tutti i Sound), sia come un blocco intero di tutti i dati in RAM. La cancellazione dei dati programmati ripristina lo stato originale dei parametri dello strumento. Per esempio, se si usa il comando Restore Performances, si possono cancellare tutti le Performance programmabili modificate e memorizzate dallutente e ripristinare le Performance originali programmate in fabbrica.
ATTENZIONE: Usa i comandi RESTORE con prudenza in quanto i dati programmati vengono cancellati irremediabilmente. Assicurati di aver prima salvato tutti i tuoi dati su dischetto o nellHard disk prima di procedere con le operazioni di Restore.

Quando il livello di carica basso, lascia lo strumento acceso per circa 15 ore per ricaricare completamente la batteria.

Colonna delle opzioni del menu principale di Edit General


88 Guida di Riferimento

ed ascoltate i suoni sulla tastiera 3. Suonate RESTORE ALL (F3) 3 richiamati. Usa questa operazione per ottenere la cancella(Performance, User della RAM, completa zione richiamata, Performance della A seconda con Song) Style-Performance, Style, un recupero dei potrete suonare con una combinazione di vuota). (RAM fabbrica di originali dati massimo di 16 suoni, sovrapposti e/o divisi messaggio che richieun configuraqualsiasi F3inmostra la tastiera Premendo attraverso con ENTER o potr essedelloperazione una confermasonora decombinazione zione. La ESCAPE. con il memorizzata con a piacere e lannullamento re modificata pulsante Store Performance (spiegato di seguito).

RESTORE STYLE-PERFORMANCE (F7)


Usa questa operazione per ottenere la cancellazione totale di tutte le Style-Performance modificate associate agli Style ROM. Viene ripristinato lo stato originale dei parametri di tutte le StylePerformance. I ROM-Style associati alle StylePerformance modificate sono contrassegnate nel display con un asterisco (*) dopo il nome dello Style. Premendo F7 mostra un messaggio che richiede una conferma delloperazione con ENTER o lannullamento con ESCAPE.

4. Ripetete le procedure ai punti 1 e 2 per fare 4/5 Usa questa operazione per ottenere la cancellaQuesta volta, selezionanulteriori selezioni.tutti gli Style User (comprese le User zione di N. 8. nelle locazioni User 1, 2, 3 e do la Performance Style-Performance)
GROUPS. sezione STYLE 4 della Perfor- Le locazioni 8 Drawbar compariranno Nel display stato originale di allo ripristinate vengono USER mance tra cui scegliere quella desiderata. fabbrica (vuote: User). e che richiePerformance una Drawbar 5. Selezionate un messaggio F4 mostra Premendo tastiera. sulla suonate de conferma delloperazione con ENTER o una ESCAPE. con la lannullamento Performance si seleziona Nellesempio Jazz Split.

RESTORE STYLES (F4)

RESTORE SOUNDS (F8)


Usa questa operazione per ripristinare la configurazione originale dei suoni, cancellando totalmete di tutti suoni programmati e memorizzati in RAM. Questa operazione particolarmente utile per ripristinare la configuazione originale dei suoni WK6/8SE (pi di 1,000) dopo aver caricato, ad esempio, dei suoni da un dischetto contenente una configurazione della precedente serie WK4 (circa 600) usando la procedure Load Block o Load All Sounds. Premendo F8 mostra un messaggio che richiede una conferma delloperazione con ENTER o lannullamento con ESCAPE.

RESTORE PERFORMANCE (F5)


Usa questa operazione per ottenere la cancellazione di tutti i Programmable Performances modificati e memorizzati con il comando PERFORMANCE GROUPS. Viene ripristinato lo stato originale dei parametri di tutte le Performance. Premendo F5 mostra un messaggio che richiede una conferma delloperazione con ENTER o lannullamento con ESCAPE.

6. Mentre suonate, potete cambiare il colo6 re del suono complessivo usando gli 8 sli(F6) di un orgaSONGS RESTORE i drawbars se fossero der come Usa questa operazione per ottenere la cancellano.
zione totale di tutte le Song in RAM. La memoria per ogni di impostare permettono Gli slider allo stato origi ripristinata alle Song dedicata piede. qualsiasi drawbar,nale (vuota: User). di fabbrica drawbars, che richieil colore impostatoF6 Una volta un messaggio mostra dei Premendo alla la configurazione potete memorizzare con ENTER o delloperazione de una conferma operaziola mediante corrente Performance lannullamento con ESCAPE. ne Store Performance spiegato in seguito.

132 Guida pratica

Edit General 89

810 Guida di Riferimento

SELEZIONARE LE STYLE PERFORMANCE


Quando SINGLE TOUCH PLAY attivo, ogni Style ROM di WK6/8SE associato ad un massimo di 8 Style Performance che possono essesistema di aiuto unStyle incorporato WK6/8SE Nel Le lesecuzione. durante re richiamate informazioni in visualizzare di grado in linea in Performance degli ROM Style sono permanenti funzioni base dello sullecomune concisa breve forma Sono, cancellate. essere e non possono particolarmente funzione strumento. Questa origie le impostazioni que, tutte programmabili un problema incontrate quando utile con il e non avete ripristinate essere possono nali di default di istruzioni il manuale a disposizione pu per trovare Performance Una Style comando Restore. soluzione. la essere programmata sia per le tracce di tastiera i attiva una ma dellaccompagnamento, sia per quelle HELP premendo il pulsante In genere, invariati. restano arrangiamenti pattern deglivideata informazioni relative delle che contiene allambiente corrente.

Help

1. Selezionate uno Style dal banco preferito (1 o 2) con i tasti funzione corrispondenti, come gi descritto sulle pagine precedenti.

Pertanto, se selezionato il modo Style/Performance, premete HELP per accedere alle informazioni relative a questo ambiente (main page). Oppure, se state lavorando in uno degli ambienti Edit (ad esempio, Edit Effects), premete HELP per accedere al STYLE.P il pulsante 2. Premeteper sulla sezione alle informazioni accedere Style Preset dello Style corrente. banco diEffects. contengono HELP pagine 8 Style Per-informazioni degli lelenco mostrer Il displayAlcune pagine pi dettagliate pi o una e generiche formance associati allo Style corrente. (Detail) dellargomento trattato.

COME USARE LHELP 1. Premete il pulsante HELP per accedere alle informazioni relative allambiente corrente. Si attiver una pagina GENERAL con informazioni generiche relative al modo operativo corrente. 2. Se la funzione abilitata, premete il pulsante corrispondente a DETAILS (F7/F8) per aprire una sotto-pagina con dettagli approfondite relative allargomento trattato. A seconda del modo operativo, una o pi pagine dettagliate potrebbero essere o non essere disponibili (NEXT - F3/F4). [NEXT = successiva]. Una volta entrati in una pagina NEXT, si abilita lopzione PREVIOUS (F1/F2) [=precedente]. Opzioni non disponibili sono mostrati con delle righe tratteggiate. 3. Premete F5/F6 per ritornare alla pagina GENERAL. 4. Per passare ad un altro argomento HELP, indifferentemente dal modo operativo corrente, premete NEXT (F3/F4) o PREVIOUS (F1/F2). 5. Premete ESCAPE per chiedere la pagina HELP.

3. Selezionate una Style Performance con i tasti funzione corrispondenti (tasti A/B nellesempio).
Se il pulsante Single Touch Play spento, la selezione di una Style Performance attiver automaticamente il pulsante (LED acceso). Ripetete le procedure ai punti 2 e 3 per selezionare altre Style Performance (con D.HOLD per fissare il display durante la selezione).

130 Guida pratica

Funzioni utili 91

PANIC
Quando si lavora con sistemi MIDI, possono sorgere dei problemi dovuti alla trasmissione di una eccessiva quantit di dati, oppure alla ricezione di un messaggio MIDI errato, oppure ancora a causa di sbalzi di tensione dovuti ad uninavvertito scollegamento di un cavetto mentre la comunicazione MIDI tra due strumenti attiva. La funzione PANIC invia a tutte le unit MIDI esterne i messaggi di All notes off [tutte le note off] e Reset all Controllers. COME SI ATTIVA IL PANIC Se lo strumento di blocca mentre state lavorando con il MIDI, premete contemporaneamente i due pulsanti di scorrimento pagina ) a destra del display. (

Display Hold
Se desiderate eseguire diverse selezioni senza chiudere ogni volta la finestra di scelta, attivate la funzione D. HOLD (Display Hold). Il LED del pulsante si accender per indicare lattivazione della funzione.

D. HOLD rimarr attivo (LED acceso) fino a quando il pulsante non viene disattivato. Premete ESCAPE per chiudere la finestra di scelta senza disattivare D. HOLD (il LED rimarr acceso). Usa il Display Hold per selezionare i Sound, gli Style, le Programmable Performance e le Song. Per defaul, la funzione DISPLAY HOLD attivo (LED acceso).

92 Guida di Riferimento

AVVIATE LO STYLE CON TAP TEMPO

15. Ad accompagnamento fermo, battete il tempo sul pulsante TAP TEMPO.


Il tempo viene stabilito con gli ultimi due colpi, il valore del Tempo appare nel display e laccompagnamento parte automaticamente. Il tempo si adegua automaticamente alla Time Signature (o divisione) corrente (4/4, 3/ 4 ecc.). Il battere del tempo accompagnato dal clic di uno stick. AVVIATE E FERMATE LO STYLE CON FADE I/O

15

Appendice
Tabelle Suoni Tabelle Drumkit Tabelle Style Tabelle Performance Tabelle Effetti Tabelle Wave MIDI Controllers

16. Premete il pulsante FADE IN/OUT prima di far partire laccompagnamento.


Il volume delle tracce viene immediatamente azzerato. Fate partire laccompagnamento con START/STOP o KEY START. Quando laccompagnamento parte, il volume di tutte le tracce cresce gradualmente, per raggiungere il massimo dopo 8 quarti.

16

MIDI Implementation Implementation System Exclusive Indice (alfabetico)

17. Premete il pulsante FADE IN/OUT mentre laccompagnamento in esecuzione.


Il volume di tutte le tracce decrescer gradualmente, e alla fine laccompagnamento si fermer automaticamente. Durante il completamento del Fade il LED del pulsante lampegger. SELEZIONATE UNO STYLE SENZA CAMBIARE I SUONI DI TASTIERA Per cambiare lo Style pur mantenendo invariati i suoni assegnati alle sezioni di tastiera, selezionate lo Style con il pulsante SINGLE TOUCH PLAY spento. Quando SINGLE TOUCH PLAY spento, la selezione dello Style provoca il cambio dei pattern, dei suoni e degli effetti assegnate alle tracce dellaccompagnamento mentre i suoni delle sezioni di tastiera restano invariati.

17

LED spento

128 Guida pratica

ROM-Sounds
Bank PIANO group 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 Piano12 Piano2
2

2 PianoMk12 PianoW2
2

3 PickPiano2 Pianoctave Western2 E.Piano42 E.Piano52 Harpsich31 WowClav


2 3

4 PianoStage2 PianoTine
3

5 InharPiano2 TonePiano2 ArcoPiano3 E.PianoMk2 DetuneE.P.2 ElPianoSeq1


2

6 Grand Piano E. Grand 1 E.PianoX2 DynE.P.1

Piano32 HonkyTonk2 E.Piano11 E.Piano22 Harpsichor1 Clavinet


1

E.G.Piano12 DetPiano2 ThinRhodx2 E.Piano32 Harpsich22 SynClav


1

E.G.Piano22

AtkPiano12 AtkPiano22 RhodxFilt2 E.PianoSft2 LogPiano2 PercPiano

FM Pro MezzoPiano

Rhodex 1 FM E. Piano

MALLET. group Celesta2 Glockenspl MusicBox2 Vibraphone1 Marimba1 Xylophone1 TubularBel2 Santur
2 2

CelestaPlk2 GlockVibes WineGls12 Vibes21 Marimba22 Xylophone21 SoftBell2 BarChimes 16'1'Draw1 16'8'5'Drw SwOrgan2 Church21 PipeOrgan2 Accord11 Blusette1 Cassotto1 SoloGtr1 12StrGtr2 OctJzGtr1 ElGuitar11 Muted22 WhaGtr12 FuzzGtr2 SlowHarmx2
1 1 2

ToyPiano2 GlockChoir MusicBell2 SynVibes2 Mallet2 XyloTribal2 Oohlalaa2 Climbing


2 2

Balarimba1 ToyOrgan2 GlockSeq1 Vibes Marimba31 SynthMarim1 VibeSeq1 Quasimodo

ORGAN group Organ12 Organ2


1

Organ1WX2 JazzOrgan3 SynOrg12 Organ3WX2 Organ42 Accord22 WestHarmon1 OrganLfo2 VocalGtr2 SteelGtr11 Hawaiian2 ChorusGtr2 Dyn.Muted1 5thOverdr2 HeavyGt2 HarmGtr32
2

OrgTheatre1 Organ3W
1

16'1'Vib32 16'
1

8'1 4'
1

2'1 OctaDrawbr FiltDrawbr3 SixtDrawbr3 Bandoneon31 Trekzak DirtyOrgan3 OctAccordn2


3

RockOrgSeq1 TheatreSus RotaryPress

Organ32 ChurchOrg12 ReedOrgan1 Musette1 Harmonica1 Bandoneon1 NylonGtr1 SteelGtr1 JazzGtr11 CleanGtr1 MutedGtr1 Overdrive1 DistGtr1 HarmonxGtr1

OrganC32 Organ1W2 PipeChiff2 Accord31 Farfis1 Bandoneon22 PedalSteel2 SteelGtr21 JazzGtr21 ElGuitar22 MutedWha1 CrunchStb2 LeadDist3 StratoGt1

5'1/31 PipeOrg32 HamDrw1 Accord42 Hamperc1 Diatonic2 CrunchGt1 Mandolin1 MutedClean1 Dyn.Clean2 MutedFunk1 5thDistort3 LeadDist23 JazzPick2

2'2/31 Hamclick2 EvocativOr2 Accord51 PercOrgan2 AccordEnv1 NylonGtr23 Mandolin21 JazzStrato2 ElGuitar32 MandolinSeq1 LeadDist33

Fuzztain The Strat

GUITAR group) SteelGtr31 ElGuitar42

Il suffisso = 3 oscillatori per voce;


= 2 oscillatori per voce;


= 1 oscillatore per voce;

DK

= DrumKit

A2 Appendice

uno dei pulsanti VAR (variation) non 8. PremeteROM-Sounds attivi. 11 10 9 Bank


PIANO variazione diversa dello stesunagroup Sentirete 1 so accompagnamento. 2

8
12 13 14 15 16

I pulsanti VAR 3 controllano le Variazioni degli Style. Ciascun 4 pulsante richiama una variazione diversa 5 dello stesso accompagnamen6 comprende i riff per le seto. Ogni Variation 7 Fill, Ending. zioni Basic, Intro,

pulsanti FILL. uno dei 9. PremeteMALLET. group


9 il fill e richiama la variation FILL esegue 10 precedente. 11 12 il fill e riconduce al riff Basic della FILL esegue 13 Ad accompagnamento fervariation corrente. in prenotazione il fill, utilizzato mo, mette 14 15 come introduzione. 16

il fill e richiama la variation FILL esegue ORGAN group successiva.17(Questo pulsante funziona an18 Tempo - vedi di seguito). che come Tap a lungo un pulsante FILL Se si tiene premuto 20 finch non continuamente il fill viene eseguito 21 pulsante. si rilascia il 22
19

accordo differente e incominciate 10. Suonate un 24 melodia con la mano destra. unagroup) a suonare GUITAR
Il pattern dellaccompagnamento viene tra26 sposto. 27
28 dei suoni ed il modo di taLa combinazione 29 dipendono dallo Style stiera (Full, Upper/Low) 30 selezionato. 31 32 con il pulsante START/STOP 11. Fermate lo Style o ENDING. 25

23

10
ST_Nylon1 ST_Mandolin
1

ST_Steel1

ST_Steel2

ST_Steel31 ST_12Strng1 ST_Steel41

11

START/STOP ferma lo Style istantaneamente. ENDING conclude lo Style con un ending (o coda).

126 Guida pratica

Tabelle A3

ROM-Sounds
Bank BASS group 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 AcoustcBs11 FingeredBs PickBass1 Fretless2 SlapBass1
1 1

2 AcoustcBs21 Dyn.Fingrd
2

3 AcousticBs32 Dyn.Bass1 PckBass22 Flanged1 SlapSynBs StopBass2 TecknoBass2 RaveBass


2 2 2 1

4 Dyn.AcoBs1 Dyn.Baxx
1

5 HarmAcBs1 HarmAcBs2 HarmElBs1 RezoBass1


1 1

6 FingerdBs21 Fretless3
1

7 DanceBass2 FingerdBs3 SubBass2 WowBass1 FingAndSlp Popcorn2 NylonBass


2 2 2

8 TheChopper2 LowPassed2 SerialBass2 ContraSynB2 DigiBass2 PriorBass2 SynBass62 RazorBass2

Dyn.Bass21 AcidBass12 Dyn.Bass3 WXBass2 SynBass31 SynBass4


1

PkBsMute1 Fretless21 PckBass3 ThumBass1 AcoustcBs41 SynthBass


2

WedgeBass1 SynBass51 ToneBass BassMik1 SpaceBass12 SpaceBass2


2 1

ClickBass

SlapBass22 SynBass11 SynBass2 Violin1 Viola


1 2

BleapBass1 SynSlapBs1 HitBass


2

DubbedRezo2

STRINGS group) SlowViolin1 BowedViola SlowCello1 BowedBass2 OctTremolo2 OctPizz2 HarpDelay2


1 2

ViolinOrch2 ViolaPad2 CelloEns2 Staccato1 Plectra1 EchoPizz1 Spacehar2


2

Cello1 Contrabass1 TremoloStr1 Pizzicato1 Harp1 Timpani Strings1 SlwStrings SynStrg12 SynStrg22 Choir
1 1

Quartet1

TimpaniEFX StereoStrg2 StrgOrch


2

Dyn.Orch I'I'I2 StrgGlock2 St.SlwStrg SynStrg52 Strings32 SlowUuh Vocoder2 Dyn.St.Hit3 FlugelHorn1 WowTromb21 WowTuba1 Dyn.MtTrp2 TotoHorns2 BrassRips1 SyntHorn2 AttkHorn2
2 2

ENSEMBLE group) DualStrgs2 Strings2


1

StereoOctv3 SlwString21 SawStrings2 NoiseUuh2


1

SynStrg32 SynStrg42 VoiceUuh


2

OrchHits21 StrEthnic2 BackVocals SimStrings2 SympMemory2 HitsRev2 DynSection2 TrombSwell1 ClassicBrs1 ModernBrs1 FrHrnSwell2 BrassFall2 SynBrass32 SynBrass42

PannedVox4 WideEnsemb2 StereoSlow2 OctSlowStr2 NoiseTrp3 TrombSlop2 OctBrass13 OctBrass23 FrenchFlut3 BrassTrp2 PercSynBrs3 SynBrass52 ColorBrass2 StereoBrs2 TrombSwel2

VoiceOohs2 SynVox2 OrchHits


2

VoiceAah2 SkatVoices1 Rave2 FlugelAttk1 Trombone31 ShortTuba1 MutedTrp21 Dyn.FrHorn3 Brass22 SynBras22 SlowHorn2

SlowAah2

BRASS group Trumpet1 Trombone1 Tuba2 MutedTrp11 FrenchHorn2 Brass2 SynBrass12 SynBrass22

A4 Appendice

ROM-Sounds con laccompagnamento automatico degli Style Suonare


Bank BASS group 9 10 11 12 13 14 15 16 ST_AcousBs1 ST_FngrdBs1 ST_PickBs21 ST_Fretls11 ST_Fretls21 ST_FngrBs21

192 accompagnamenti auWK6/8SE possiede Vang.Bass 33 variazioni con quattro Style tomatici degli 34 Vang.Bass2 DanceFing2 formata da Intro, quali (Variation), ognuna 2 SoftBass 35 delle Fill e Ending per 36 ogni Style. Inoltre potete caricare fino a 32 User 37 Style da dischetto nei 4 banchi dei User Style 38 disponibili.

TCH. PLAY. 1. Premete SINGLE 40


Se non sono gi attivi, si attiveranno anche i 41 pulsanti ARRANGE ON/OFF e ARRANGE 42 MEMORY. 43 ARRANGE ON/OFF abilita gli Il pulsante44 45 automatici degli Style. accompagnamenti pulsante spento, sentirete Se questo46 47 di batteria (Drums) dello solo la traccia 48 Style quando premete il pulsante Start/ ENSEMBLE group Stop. 49
STRINGS group)

39

ST_PickBs11 ST_SynBas4
2

ST_Fretls31 ST_Fretls41

2. Premete uno dei pulsanti della sezione STYLE 51 Beat, 16 Beat, Rock, ecc.). GROUPS (852
53 Nel display compaiono JAZZ nellesempio. 54 di Style appartenenti al primo una selezione 55 banco del Gruppo corrente. 56 BRASS group uno Style dal banco corrente. 3. Selezionate 57

50

gli Style dal secondo banPotete selezionare 58 59 prima il pulsante Page/Bank. co (2) premendo Usate i tasti61funzione F1...F8 per seleziona8 Style visualizzati (ad esempio re uno degli62 tasti A/B per 63SWING)
64 D.HOLD spento, nel display Se il pulsante comparir la configurazione sonora relativa alle sezioni Upper 1/2 e Lower 1/2. Anche lassetto di tastiera cambia in Upp/Low. Se D.HOLD acceso, premete ESCAPE per vedere la situazione corrente. 60

124 Guida pratica

Tabelle A5

ROM-Sounds
Bank REED group 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 95 Soprano1 SoftSax1 TenorSax1 BaritonSax Oboe1 EnglisHorn2 Bassoon Clarinet1 Piccolo1 Flute1 Recorder2 PanFlute1 BottleBlow2 Shakuhachi2 Whistle
1 1 1

2 Soprano22 SaxNoise2 OctaveSax2 BaritDet


2

3 SoprFilter1 SoftFilt1 TenFilter1 BariFilter


1

4 AltoSax1 LiscioSax1 TouchSax2 BaritnSax21 SaxQuartet1 TenSaxSolo1


1

5 Safe Sax

OboeChiff2 EngHorn22 Bassoon2 ClarSolo2 HardFlute12 Dyn.Flute12 Recorder22 PanFlute22 BottleNois2 Shakupad2 Whistle1WX
1 1

OboeFilter1 HornFilter2 BassoonFlt ClarFilter1 HardFlute22 DynHiFlute2 Bubbler1 Dyn.Pan1 Tube1 ShakuVoice2 Whistle3WX2 OcarinaSyn2 Pulse22 Lyle2 SynLead12 Digital
2

BreathSopr2 LiscioClar1 PanFilter1 ColorWind2 Panfluit

FLUTE group

Ocarina2 SquareWave2 SawWave2 SynCalliop2 ChiffLead Charang2 SoloVox2 5thSawWave BassLead3 Fantasia3 WarmPad2 Polysynth2 SpaceVoice2 BowedGlass2 MetalPad2 HaloPad3 SweepPad2
4 3

OcarinaPan2 Pulse12 ObxFilter2 Azimut2 Chopper Jump2 FiltRes12 Decay1 Obx22 NewAge2 Obx12 Fantasy22 VocBells2 Prophet12 Bright22 Slave2 Machiner2
2 2

SYNTH LEAD group ProphSaw1 TrianWave1 ClavWave1 PulseWave MiniSaw1 MiniPulse1 DigiWave11 DigiWave21 Fantasy13 Waveaura2 Awala1 OcBreath2 Panch1 Bright33 Ppg1 Waiting2
1

SnapSynth1 SeqTone1 SeqWoody1 SeqStick


1

BirAttak1 Boink1 Gring1 Thin


1

RdPhas1 StrnNoise1 SevenSynth1 SynthLead MKSynth1 StlSynth1 FmIsh1 BtSynth1 PrettyPad12 PrettyPad23 Fantasy43 StereoFrm12 FizzyPad2 BandSweep2 EpicPan2 StereoFrm22
1

Boss1 PannedSeq2 Joe4lead2 OlFaithful3 Saw-Me3 Saw-You3 PowerPop2 TooAnalog3 RichForm2 BellPad012 BellPad022 StereoFrm32 BellPad032 BellPad042 BellPad052 StereoFrm42

SoundTrk2 FiltRes22 Decay22 Obx32 PPG2 AnlgPad2 Fantasy32 Angels2 Prophet22 Analogic2 Atmosphere2 Decay32

Inharm11 Inharm21 Inharm31 Inharm41 Form11 Form21 Form31 Form41 Form51 Form61 Form71 Budweis2

Buzz1 LfxSynth1 Sharp1 Shape1 LogStr1 MarimVox2 Pad4U1 MyVox1 PadZone11 PadZone21 PluckPad1 Tibet2

SYNTH PAD group

A6 Appendice

ROM-Soundstasti funzione, selezio6. Con i corrispondenti desiderata. nate lopzione 11 10 9 Bank Le


group REED disponibili opzioni 65 66 67 68 69

6
12 13 14 15 16

sono:

All :

Per visualizzare tutto lo spartito con note, accordi e parole;

3, 4 : Solo le parole vengono Lyrics 1, 2,70 visualizzare in diverse 71 dimensioni ( Lyrics 1 per 72 FLUTE group default); Chord :
73 74 75 76 77 78

Solo i simboli degli accordi sul pentagramma vengono visualizzati.

7. Premete ENTER per confermare la scelta.


79 80 SYNTH LEAD group 81 82 83 84 85 86 87 88 FatSynth2 WhaSynth2 Outburst2 Its19852 FMbefore2 CrossShape2 CrossSharp2 CrossWires MinBitSyn12 MinBitSyn22 DigGrunge12 DigGrunge22 ToneZone12 ToneZone22 ToneZone32 ToneZone42 FxShape2 SharpBuzz2 MinStack4 MajStack4 DimStack4 Maj5Stack4 Min7Stack4 Maj7Stack4

7
Eerie12 Eerie22 Eerie32 Eerie42 VocoWah2 ThinWha2 FatAttak12 FatAttak22 Vangelis1 Vangelis2 An A.Logic Spiral Phat Pulse Soft Seq. Soft Lead Alf's Lead

CARICAMENTO AUTOMATICO ALLACCENSIONE 2

PAD group delle Song con la traccia vi fossero Qualora nonSYNTH IcePad12 potete fare in modo 89 memoria, Lyric caricate in 2 Pad Alf's Song) venga (incluse delle datiIcePad2 che un Block di90 Alf's Pad2 BassPad2 91 caricato automaticamente da floppy disk allac92 il dischetto delle Song (forcensione. Inserite 93 mato 1.44 Mb) nel drive del vs. computer e cam94 del Block da caricare in biate il nome 95 (tutti i caratteri maiuscoli). AlAUTOLOAD.BLK 96 laccensione, se il floppy disk inserito nel drive, il Block viene caricato in RAM. Questo caricamento automatico equivale ad una operazione Load Single Block.

ATTENZIONE: Il caricamento automatico di AUTOLOAD.BLK cancella tutti i dati conservati in RAM.


122 Guida pratica

Tabelle A7

ROM-Sounds
Bank SYN SFX group 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 SFX group 121 122 123 124 125 126 127 128 GtFretNois1 BreathNois1 Seashore2 Bird2 Telephone11 Helicopter2 Applause2 GunShot1 Gtr.WhaWha|'|'|1 GtrNoise1 Zapp1 TickTack1 Scratch11 Telephone21 SynPerc32 HeartBeat2 Explosion2 KeyClick1 Drop1 Water1 Door1 Clackson2 PickScrape1 Bomb2 Rideit IceRain3 Soundtrack Crystal2 Atmosphere2 Brightness Goblin2 EchoDrops1 StarTheme Sitar1 Banjo Koto1 Kalimba Fiddle1 Shanai
1 1 2 2 3 2

2 Noiseres2 MoonWind Wind2 Arp260002 WithGas


2 2

3 BigRoom2 Slope
2

4 Submarin2 Ekoendls Jets2 Smak2 OnOff


2 2

5 Impact1 SynRain
2

6 Mech-Lp1 Mech-Wv
1

7 Yowww3 Stars
2

8 HitThePipe2 StabSynth2 MetalWork2 DigiDrops2


2

SynLead22 GlockAthm2 PopUp


2

SeqSnap1 ColorBlast2 Spect1


1

SeqCook1 BounSync2 Atomic


2

Babbling1 Synkro2 JimisDream BlasteRel2 StarTheme4


3

WoodCutter2 SnapOff2 SilicaPick2 Yourimba2

Resonance2 Synthex12 StarTheme2 SitarDet2 BanjoOct Kanoun2 ShrtKalimb Hukin2 BacktoWS


2 2 2 2

NoGravity2 Synthex22 PowerBad SynSitar2 EthnicGtr


2 2

Synthex32 Synthex42 StarTheme3 Kalimba21 KalimShot1


2

Spect21 Synthex52 Spect3


1

SawModula2 Synthex62 HiJoe


2

TunedNoise1

ETHNIC group

Shamisen1

ShamSitar2

SynSham2 TrpClarin1 SaxTrumpt1 BrassEns2 FiddleBell2 VoiceSpect2 DK_STAND.2 DK_WS DK_STD.1WX DK_DANCE DK_TECHNO DK_JAZZ2 DK_M1 DK_SY77 DK_STAND.3 DK_ROOM1WX DK_POWER1WX DK_ELECT1WX DK_HOUSE1WX DK_JAZZ_WX DK_STD.2WX DK_STAND.5 DK_HOUSE2 DK_HIPHOP DK_DANCE2 DK_TEK'90A DK_ELECT.2 DK_DNC1999 DK_POLY Vang. Kit DK_ROCK DK_STAND.9 DK_STAND10 DK_TUNED DK_HYBRID2 BD_ONLY_KT Kalimba31

Bagpipe1

BagpipeEns2

PERCUSSIVE group TinkleBell2 Agogo1 SteelDrums2 Woodblock1 Taiko2 Melo.Tom11 SynthDrum1 ReverseCym1 DK_STAND.1 DK_ROOM DK_POWER DK_ELECT DK_HOUSE DK_JAZZ1 DK_BRUSH DK_ORCH DK_ROOM2WX DK_STD'70 DKPOWER2WX DK_HYBRID1 DKELECT2WX DK_FUSION DKHOUSE2WX DK_STAND.6 DK_STAND.4 DK_STAND.7 DK_STAND.8 DK_JAZZ3

DK_TEKBRSH DK_TEK'90B

DK_BRUSHWX DK_BRUSH2 DK_ORCH_WX SD_ONLY_KT

A8 Appendice

ROM-Sounds lopzione All Demo dalla fi5. Selezionate le per concatenare corrente nestra di scelta 11 10 9 Bank o Style) Demo (Song group visualizzate nel display. SYN SFX
BDELECT1 BDHOUSE2 BDHOUSE1 97 dalla automaticamente partir Lesecuzione BDPOWER1 BDORCH1 BDTEKNO1 98 prima Demo. Quelle da1 eseguire vengono HOUSERIM1 RIMSHOT21 RIMSHOT1 99 quelle gi eseguite poste in negativo mentre DYNSDJAZZ1 SDJAZZ21 SDELECT1 100 positivo. tornano in 101 SDSTD41 SDSTD31 SDSTD21
1 1 1

5
12 BDJAZZ1 STICK1 SDJAZZ31 HOUSSD11 BRUSHSLP1 TOMROOM1 HHPEDAL1 HHOP_70
1

13 BDROOM11 RIM_701 SDORCH1 HOUSESD21 BRUSHTAP1 TIMP_JM1 HHTGHT11 HH_CL1_DR RIDECYM1


1 1 1 1

14 BDSTD11 BD_70_P1 RIM_11 SDROOM11 ROLL_701 BD_AC_1B1 TOM_141 TOMLOW1 HHTGHT21 HH_CL2_DR SPLASH1 CONGAHIGH MARACAS1 QUICALOW1 OPSURDO1 KITCHEN1
1 1 1 1 1

15 BDSTD21 BD_70_F1 RIM_21 SDROOM21 ROLL_F_LN2 BD_AC_2A1 TIMPANI1 HOUSEHH1 HH_PED_DR CHINA1 RIDE1 CONGALOW WHISTLE1 TRIANLONG1 DARBKHIGH LOGDRUM1 DOLLYVOX SQCLICK1 BEAT_SD1
1 1 1 1 1

16 BDSTD31 CLAP_MIX1 EFF_RIM1 SDSTD11 ROLL_F1 BD_AC_2B1 OPSURDO21 HHCLO21 HH_OP_DR1 SMASH1 RIDECUP1 HOUSETCON1 MUTBELL2 TRIANSHORT1 DARBKLOW1 CLAKSON1 BABYVOX1 DYTEK_TIMB2 SD_9091 SD_BR_DYN2 808_OPHHLP1 BD_Z21
1

ACOUST_KIK1 BD_KIK1

1 BD_AC_1DYN1 BD_AC_2DYN1 BD_AC_1A1 CLAP1 tutti i conHOUSECLAP 102 Demo, della Durante lesecuzione

trolli del 1 1 TOMELEC1 104 dei eccezioneTOMJAZZ adTOMHIGH disabilitati, taneamente ETHNIC group e dei tasti fun- 1 pulsanti DEMO ed ESCAPE HHOPEN1 HHCLO1S1 HHCLO1L1 105 zione. 1 1 1
106 HHOPEN2 HHCL_70 HHFT_70

1 1 BRUSRIG1 BRUSREV ROLLSNARE 103 sono momene la tastiera pannello

TOM_13_DYN2 TOM_10_DYN2

6. Per fermare la Demo premete il tasto funCOWBELL TAMBOURINE TAMBSLP 108 in esecuzioalla Demo zione corrispondente CONGALSLAP BONGOLOW BONGOHISL 109 ESCAPE. premete ne, oppure110 AGOGO TIMBLOW TIMBALES
1 1 1 1 1 1 1 1

107

CRASHORCH1 CRASH1

HOUSERIDE1
1

6VIBRASLAP
RIDECUP1 CABASA1

HOUSECOWB1 COWBL21 CABASAL1


1

CONGAHSLAP CONGALSLAP WOODBLOCK1 QUICAHIGH1 CASTANETS WATER1 VOXHHCL


1

Se viene fermata con1 ESCAPE la videata JINGLEBELL1 WINDCHIMES1 SHAKER 112 DEMO scomparir. Una volta usciti dal modo PERCUSSIVE group situazione pre- 1 DEMO, il display ritorner alla NOISE2 FINGERSNAP1 DROP1 113 cedente. 114 VOICES11 VOICES31 VOICES21

111

GUIROLONG1

GUIROSHORT1 CLAVES1

MTSURDO DOOR1 VOXTAP SD_BB1 SD_P70


1

VOXTIP D_SD1

una Performance, IMPORTANTE: per selezionare 1 1 CRASH_181 RASPYRIDE NOISEPERC 116 Song, dal modo uscire si deve uno Style o una 1 1 DEMO. SD_STD31 SD_STD2 SD_STD1 117

115

FINGBELL1

ZAPP1

SCRATCH11

SCRATCH21 HARD_CLAP1 SD_STD4 SD_FSN1


1

TOMBRUSH2

HOU_TOM1 SD_F70

SD_BR

118 119 120 SFX group 121 122 123 124 125 126 127 128

SD_SH11 REZO_IT3 LONG_REVRS WhaWha11 Glasses Highhh1 PhoneWave1 RndEnArm2 OddSpace2 GlassalG
2 1 1

SD_SH21 LNG_BD11 BD_Z1_LAYH WhaWha21 ReverseBd1


1 2

SD_SH31 9091_CHH
1

EFF_SD21 BD_DNC31 9092_CHH Noisnare12


1 1 1

808_CL_HH1 BD_Z1_LAYL2 9092_OPHH


1

808_OC_HH1 DNC_BD11 HH_LOOP_CL SD12 SD2


2

BD_DMGD_LN1 BD_DNC2_LN1 9091_OCHH WhaWha41


1

HH_LOOP_OP1 BD_DEEP_DN2 TOMLOW22 TOMHIGH22 BORDER_12 BORDER_22 Sinus1

WhaWha31 ReverSnar1 ReverSnar21 ReverSnar31 DYNA_PERC2 SD_ROCK2 BD_ROCK2 WEEP


1

SD_HEAVY12 SD_HEAVY2
2

ReverShrt1

Noisnare2

TekBrush2

ReverseBd21 ReverseBd31 SCRATCH31 SCRATCH41 SCRATCH51 SCRATCH6


1

ReverShrt21 ReverShrt31

Noisnare32 Noisnare42

SD_HEAVY32 SD_HEAVY42 BD_DN1_ZP2 BD_DN2_ZP2 BD_DN3_ZP2 BN_DN3_SD


2

SD32 BD_Z1_HHC2 BD_DN3_HI2 BD_DN2_HI2 BD_DMG_SD


2

909_SD_LNG2 BD11

NOISE_C1HH1 BrokeNoise2 NOISE_C2HH1 HatOrSnare2 NOISE_OPHH1 FallingBD2 NOISE_OPRV


1

WayaW

Empty1

120 Guida pratica

Tabelle A9

WHISTLE 110-15 GUIROSHORT 111-10 GUIROLONG 111-9 CLAVES 111-11 WOODBLOCK 111-12 WOODBLOCK 111-12 QUICAHIGH 111-13 QUICALOW 111-14 TRIANSHORT 111-16 TRIANLONG 111-15 SHAKER 112-9 JINGLEBELL 112-10 WINDCHIMES 112-11 CASTANETS 112-12 MTSURDO 112-13 OPSURDO 112-14

< < < < < < < < < < < < < < < <

< < < < < < < < < < < < < < < <

< < < < < < < < < < < < < < < <

< < < < < < < < < < < < < < < <

< < < < < < < < < < < < < < < <

Drumkits

< = come DK_STAND1 113-2-1

A10 Appendice

SOLO - COME ISOLARE UN SUONO DAGLI ALTRI IL PULSANTEDrumkits

Quando si attiva il pulsante SOLO, la traccia selezionata viene isolata dal resto, indipendentemente dello stato corrente (attiva/muta) della traccia. Tutte le altre tracce vengono temporaneamente disattivate (mute).

1. Premete il pulsante SOLO (LED si accender) e suonate sulla tastiera.

2. Selezionate qualsiasi altra traccia premendo una sola volta il tasto funzione corrispondente.

3. Premete ancora il pulsante SOLO per ristabilire lassetto normale.

Sentirete il suono selezionato (nellesempio Piano 1) mentre tutti glaltri verranno automaticamente disattivati indifferentemente dallo stato delle rispettive tracce.

Nellesempio, il sound SlowStrings si attiver mentre quello precedente (Piano1) verr automaticamente disattivato (mute).

In modo Full, i suoni assegnati alle sezioni Lower possono suonare su tutta lestensione della tastiera se attivo il pulsante SOLO: il pulsante SOLO permette di scavalcare il punto di Split.

Nei modi Upp/Low e Multi, un sound selezionato con il pulsante SOLO attivo suona attraverso lestensione prestabilita. In questo caso, il pulsante SOLO riconosce il punto di Split.

Il pulsante SOLO molto utile in situazioni multitraccia.

Il LED del pulsante SOLO si spegner.

118 Guida pratica

DK_STAND1 113-2-.1 ROLLSNARE 103-9 FINGERSNAP 113-9 ZAPP 115-10 GunShot 128-1 SCRATCH2 115-12 SCRATCH1 115-11 STICK 99-12 SQCLICK 115-15 HOUSERIM 99-11 MUTBELL 110-16 BDSTD2 97-15 BDSTD1 97-14 RIMSHOT1 99-9 SDSTD1 100-16 HOUSECLAP 102-9 SDSTD4 101-11 TOMLOW 104-14 HHCLO1S 105-10 TOMLOW 104-14 HHPEDAL 105-12 TOMLOW 104-14 HHOPEN2 106-9 TOMLOW 104-14 TOMHIGH 104-10 CRASH 107-10 TOMHIGH 104-10 RIDECYM 107-13 CHINA 107-15 RIDECUP 107-12 TAMBSLP 108-10 SPLASH 107-14 COWBELL 108-11 CRASH 107-10 VIBRASLAP 108-12 RIDECYM 107-13 CONGASLAP 109-10 BONGOLOW 109-11 CONGAHSLAP 109-12 CONGAHIGH 109-14 CONGALOW 109-15 TIMBALES 110-9 TIMBLOW 110-10 AGOGO 110-11 AGOGO 110-11 CABASA 110-12 MARACAS 110-14 WHISTLE 110-15

DK_ROOM 114-2-1 < < < < < < < < < < BDROOM1 97-13 BDROOM1 97-13 < SDROOM1 100-14 < SDROOM2 100-15 TOMROOM 104-12 HHTGHT1 105-13 TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < <

DK_POWER 115-2-1 < < < < < < < < < < BDELECT1 97-11 BDROOM1 97-13 < SDROOM2 100-15 < SDSTD3 101-10 < HHTGHT1 105-13 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < <

DK_ELECT. 116-2-1 < < < < < < < < < < BDELECT1 97-11 BDELECT1 97-11 < SDELECT 100-9 < SDROOM1 100-14 TOMELEC 104-9 < TOMELEC 104-9 < TOMELEC 104-9 HHOPEN1 105-11 TOMELEC 104-9 TOMELEC 104-9 < TOMELEC 104-9 < ReverseCym 120-1 < < < < < < < < < < < < < < < < < < <

DK_HOUSE 117-2-1 < < < < < < < < < < BDHOUSE2 97-10 BDHOUSE HOUSERIM 99-11 < < HOUSESD2 101-13 HOUSETCON 109-16 HOUSEHH 105-15 HOUSETCON 109-16 HOUSEHH 105-15 HOUSETCON 109-16 HOUSERIDE 107-11 HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 HOUSERIDE 107-11 HOUSETCON 109-16 < < < < < HOUSECOWB 108-13 < < < < < HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 < < < < < VOXHHCL 114-12 <

DK_JAZZ 118-2-1 < < < < < < < < < < < BDJAZZ 97-12 < SDJAZZ3 100-12 < SDSTD3 101-10 TOMJAZZ 104-11 HHTGHT1 105-13 TOMJAZZ 104-11 < TOMJAZZ 104-11 HHOPEN1 105-11 TOMJAZZ 104-11 TOMJAZZ 104-11 < TOMJAZZ 104-11 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < <

< ------------------------- SlowStrings ------------------------------- >

Tabelle A11

< < < < < < < < < < < < < < < <

< < < < < < < < < < < < < < < < Applause 127-1

< < < < < < < < < < < < < < < <

BONGOLOW 109-11 BONGOLOW 109-11 CONGASLAP 109-12 CONGAHIGH 109-14 CONGALOW 109-15 GUIROLONG 111-9 QUICALOW 111-14 TIMBALES 110-9 TIMBALES 110-9 AGOGO 110-11 TRIANLONG 111-15 WHISTLE 110-15 BDHOUSE1 97-9 NOISEPERC 116-9 HOUSSD1 101-12 VOICES1 114-9 VOICES 3 114-11 VOICES2 114-10 VOXHHCL 114-12 VOICES2 114-10 VOXHHCL 114-12 VOXTIP 114-14 VOXTAP 114-13 CLAKSON 113-16 DOLLYVOX 114-15 TAMBSLP 108-10 ROLLSNARE 103-9 SDORCH 100-13 HHCLO1S 105-10 CLAVES 111-11 CONGALOW 109-15 QUICAHIGH 111-13 AGOGO 110-11 STICK 99-12 STICK 99-12 STICK 99-12 STICK 99-12

< < < < < < < < < < < < < < < <

< < < < < < < < < < < < < < < <

Drumkits

< = come DK_STAND1 113-2-1

A12 Appendice

Drumkits I SOUND CON LA TASTIERINA NUMERICA SELEZIONARE Ad ogni Sound di WK6/8SE corrispondono due numeri: il numero di Program Change (PC) e il numero di Bank Select MSB (o Control Change 00 [CC00]). Puoi selezionare un Sound componendo sulla tastierina numerica il suo codice numerico costituito dai messaggi di Program Change e Bank Select. In situazioni MIDI, puoi aggiungere ai due numeri anche il numero di Bank Select LSB (o Control Change 32 [CC32]) per la selezione di suoni in un expander collegato al MIDI OUT di WK6/8SE.

Nota: Indicando il solo Program Change il banco rimane quello precedente. Per esempio, se il suono corrente 112-2-1, digitando o ricevendo via MIDI solo il Program Change 96 viene selezionato il Sound 96-2-1.

1. Selezionate (se necessario) la traccia a cui assegnare un Sound e premete il pulsante KEY PAD per attivare la tastierina numerica.
In una piccola finestra di immissione apparir il numero del Sound attualmente assegnato alla traccia.

2. Componete il numero di Program Change del suono da selezionare.

A: Nellesempio, componete 4 poi 9. B: Se il suono appartiene ad un banco diverso, aggiungete anche un trattino separatore (segno meno, -) e il numero di banco (Bank Select MSB). Nellesempio, componete puoi 2. Se occorre, aggiungete anche un altro trattino separatore e la terza parte del messaggio (Bank Select LSB).

3. Confermate limmissione premendo KEY PAD o ENTER, oppure premete ESCAPE per annullare limmissione.
Il LED di KEY PAD si spegner.

DK_BRUSH 119-2-1 < < < < < < < < < < < BDJAZZ 97-12 < BRUSHTAP 103-13 BRUSHSLP 103-12 BRUSREV 103-10 TOMBRUSH 115-13 HHTGHT1 105-13 TOMBRUSH 115-13 < TOMBRUSH 115-13 < TOMBRUSH 115-13 TOMBRUSH 115-13 < TOMBRUSH 115-13 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < DK_ORCH. 120-2-1 < < HHTGHT1 105-13 HHPEDAL 105-12 HHOPEN2 106-9 RIDECYM 107-13 < < < < BDSTD3 97-16 BDORCH 98-10 < SDORCH 100-13 CASTANETS 112-12 SDORCH 100-13 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 TIMPANI 104-15 < < < < < CRASHORCH 107-9 < < < < < < < < < < < <

DK_STAND.2 113-3-1 < < < < < < < < < < BDSTD3 97-16 < < SDSTD4 101-11 < SDSTD3 101-10 < HHCLO2 105-16 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < <

2A

BDPOWER 98-11 SDELECT 100-9 SDROOM2 100-15 SDSTD3 101-10 TOMHIGH 104-10 TOMHIGH 104-10 CABASA 110-12 < TAMBSLP 108-10 < COWBELL 108-11 RIMSHOT2 99-10 BDJAZZ 97-12 BRUSRIG 103-11 DYNSDJAZZ 100-10 BRUSHTAP 103-13 TOMJAZZ 104-11 TOMJAZZ 104-11 HHCLO1S 105-10 TOMJAZZ 104-11 HHPEDAL 105-12 WOODBLOCK 111-12 HHOPEN2 106-9 HOUSCLAP 102-9 BDSTD1 97-14 RIDECYM 107-13 SDSTD1 100-16 RIDECUP 107-12 TOMROOM 104-12 TOMROOM 104-12 SPLASH 107-14 TOMROOM 104-12 CRASH 107-10 VIBRASLAP 108-12 CHINA 107-15 FINGERSNAP 113-9

DK_WS 114-3-1

2B

DK_STD.1WX 115-3-1 < < < < < < < < < < BDELECT1 97-11 BDROOM1 97-13 < SDROOM2 100-15 < SDSTD3 101-10 < HHTGHT1 105-13 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < DK_DANCE 116-3-1 < < < < < < < < < < BDELECT1 97-11 BDELECT1 97-11 < SDELECT 100-9 < SDROOM1 100-14 TOMELEC 104-9 < TOMELEC 104-9 < TOMELEC 104-9 HHOPEN1 105-11 TOMELEC 104-9 TOMELEC 104-9 < TOMELEC 104-9 < ReverseCym 120-1 < < < < < < < < < < < < < < < < < < <

Oppure

116 Guida pratica

Tabelle A13

< < < < < < < < < < < < < < < <

< < < < < < < < < < < < < < < <

CONGAHIGH 109-14 TIMBALES 110-9 TRIANSHORT 111-16 TIMBALES 110-9 TRIANLONG 111-15 NOISEPERC 116-9 NOISEPERC 116-9 DOOR 113-13 NOISEPERC 116-9 SDSTD2 101-9 ROLLSNARE 103-9 SDSTD3 101-10

BreathNois 122-1 VIBRASLAP 108-12 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9 VOICES1 114-9

< < < < < < < < < < < < < < < <

< GUIRLONG 111-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1-9 BARCHIMES 16-2-1 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-13 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLACKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPY RIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY

Drumkits

< = come DK_STAND1 113-2-1

A14 Appendice

DK_TECHNO 117-3-1 < < < < < < < < < BDTEKNO 98-9 BDJAZZ 97-12 HOUSERIM 99-11 HOUSSD1 101-12 < HOUSESD2 101-13 HOUSETCON 109-16 HHCLO2 105-16 HOUSETCON 109-16 HHTGHT1 105-13 HOUSETCON 109-16 HOUSERIDE 107-11 HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 HHOPEN2 106-9 HOUSETCON 109-16 ReverseCym 120-1 < < < < HOUSECOWB 108-13 < < < < < HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 DYNSDJAZZ 100-10 SDJAZZ2 100-11 < < < VOXHHCL 114-12 <

DUE VOLTE i tasti funzione E o F 6. PremeteDrumkits per selezionare ed attivare la sezione di tastiera UPPER 2 e suonate una nota sopra il punto di split Fa#3.

7. Premete DUE VOLTE i tasti funzione A o B per selezionare ed attivare la sezione di tastiera LOWER 2 e suonate sulla tastiera con entrambe le mani.

8. Selezionate lassetto FULL con i tasti funzione F1/F2 a destra del display e suonate una nota qualsiasi sulla tastiera.

Lattivazione della sezione Upper 2 aggiunge un secondo suono (String) alla mano destra, sovrapposto con il primo.

Ora sentirete 4 suoni in tempo reale; due sulla mano sinistra e due sulla destra.

Sentirete i suoni assegnati alle due sezioni Upper 1 e Upper 2 attraverso tutta lestensione della tastiera (Full). Le due sezioni Lower 1 e 2 verranno disattivati automaticamente.

Sentirete due suoni per ogni nota premuta.

RITORNARE ALLASSETTO FULL KEYBOARD

114 Guida pratica

DK_JAZZ2 118-3-1 < < < < < < < < < < < BDJAZZ 97-12 RIMSHOT2 99-10 SDJAZZ3 100-12 < DYNSDJAZZ 100-10 TOMJAZZ 104-11 HHTGHT1 105-13 TOMJAZZ 104-11 < TOMJAZZ 104-11 HHOPEN1 105-11 TOMJAZZ 104-11 TOMJAZZ 104-11 < TOMJAZZ 104-11 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < <

DK_M1 119-3-1

DK_SY77. 120-3-1

< BDROOM1 97-13 BDELECT1 97-11 BDHOUSE1 97-9 BDPOWER 98-11 SDSTD1 100-16 SDORCH 100-13 SDSTD3 101-10 HOUSSD1 101-12 SDROOM2 100-15 RIMSHOT1 99-9 SDROOM2 100-15 TOMLOW 104-14 TOMROOM 104-12 TOMLOW 104-14 TOMROOM 104-12 TOMHIGH 104-10 HHCLO1S 105-10 HOUSEHH 105-15 HHPEDAL 105-12 HOUSERIDE 107-11 HHOPEN2 106-9 TAMBOURINE 108-9 HOUSEHH 105-15 CRASH 107-10 CHINA 107-15 RIDECYM 107-13 RIDECUP 107-12 CABASA 110-12 VOXHHCL 114-12 HOUSCLAP 102-9 BONGOLOW 109-11 BONGOLOW 109-11 DARBKLOW 112-16 DARBKHIGH 112-15 CONGALOW 109-15

BDSTD2 97-15 BDROOM1 97-13 BDELECT1 97-11 BDPOWER 98-11 TOMLOW 104-14 TOMLOW 104-14 TOMHIGH 104-10 TOMHIGH 104-10 BDHOUSE1 97-9 BDSTD2 97-15 SDSTD1 100-16 TOMROOM 104-12 TOMROOM 104-12 SDSTD3 101-10 TOMROOM 104-12 RIMSHOT1 99-9 SDELECT 100-9 TOMROOM 104-12 HOUSECLAP 102-9 COWBELL 108-11 CABASA 110-12 HHCLO1S 105-10 TAMBOURINE 108-9 HHOPEN2 106-9 CRASH 107-10 ROLLSNARE 103-9 RIDECYM 107-13 RIDECUP 107-12 TubularBel 15-1 TubularBel 15-1 TubularBel 15-1 KITCHEN 113-14 KITCHEN 113-14 DARBKLOW 112-16 DARBKHIGH 112-15 BreathNois 122-1

DK_STAND.3 113-4-1 < < < < < < < < < < BDSTD1 97-14 BDSTD2 97-15 RIMSHOT1 99-9 SDORCH 100-13 < SDJAZZ3 100-12 < HHTGHT1 105-13 < < < HHOPEN1 105-11 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < <

DK_ROOM1WX 114-4-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 < < < SDSTD2 101-9 < SCSTS3 101-10 TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < < < < < < < < < < < < < < < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 <

Tastiera SPLIT (divisa) <---- Low 1+Low 2 ----><--------- Upper 1 + Upper 2 --------->

Tastiera SPLIT (divisa) <---- Low 1+Low 2 ----><--------- Upper 1 + Upper 2 --------->

Tastiera FULL <------------------------ Upper 1 + Upper 2 ------------------------->

Tabelle A15

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < CABASAL 110-13 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

Drumkits

< = come DK_STAND1 113-2-1

A16 Appendice

Selezionare i suoni WK6/8SE

Se il pulsante D. HOLD (Display Hold) acceso (LED acceso), la finestra di scelta suoni rimane attiva, permettendovi di fare altre selezioni dallo finestra di scelta. Questo pulsante rimane acceso per default. Se premete il pulsante ENTER dopo aver effettuato una selezione, il display mostrer la configurazione sonora senza spegnere D. HOLD.

Se D. HOLD spento, il display ritorna automaticamente alla situazione precedente dopo aver selezionato un elemento nella finestra di scelta.

WK6/8SE possiede una vasta gamma di suoni (Sounds) organizzati in 16 banchi (Banks) di 8 sound ciascuno, tra cui sono compresi sound orchestrali, percussivi e strumenti musicali moderni.

1. Premete un pulsante della sezione SOUND GROUPS (in questo caso PIANO).

2. Selezionate il suono con i tasti funzione corrispondenti (tasti E/F per il suono Piano 3 nellesempio).

3. Suonate sulla tastiera per ascoltare il suono scelto.

Il display SOUND GROUP mostra gli 8 Sound del gruppo scelto.

Il suono sar attivo attraverso tutta la tastiera (FULL).

112 Guida pratica


Drumkits

DK_POWER1WX 115-4-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 BDSTD1 97-11 BDELECT1 97-11 < SDROOM2 110-15 < SDSTD3 101-10 TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < < < < < < < < < < < < < < < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 <

DK_ELECT1WX 116-4-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 BDSTD1 97-11 BDELECT1 97-11 < SDROOM2 110-15 < SDROOM2 110-15 < < < < TOMHIGH 104-10 < TOMHIGH 104-10 < < < < < < < < < < < < < < < < < < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 <

DK_HOUSE1WX 117-4-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 < BDHOUSE 97-9 HOUSERIM 99-11 HOUSSD1 101-12 < SDSTD2 101-9 HOUSETCON 109-16 HOUSEHH 105-15 HOUSETCON 109-16 HOUSEHH 105-15 HOUSETCON 109-16 HOUSERIDE 107-11 HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 < HOUSETCON 109-16 < < < < < < < < < < < HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 < TIMBALES 110-9 COWBELL 108-11 < < VOXHHCL 114-12 <

DK_JAZZWX 118-4-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 < BDJAZZ 97-12 < SDJAZZ2 100-11 < SDJAZZ3 100-12 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 <

DK_BRUSHWX 119-4-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 < BDSTD2 97-15 < BRUSHTAP 103-13 BRUSHSLAP BRUSHREV 103-10 < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 <

DK_ORCHWX 120-4-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 HHCLO1S 105-10 HHCLO1L 105-9 HHOPEN2 106-9 RIDECYMB 107-13 < BDELECT1 97-11 RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 < TIMPANI 48-1 < SDJAZZ3 100-12 FINGERSNAP 113-8 SDJAZZ3 100-12 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 TIMPANI 48-1 < < < < < < < < < < < < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 <

< ----------------------- FULL keyboard ----------------------- >

FINESTRE DI SCELTA BLOCCATE

FINESTRE DI SCELTA SBLOCCATE

Tabelle A17

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < CABASAL 110-13 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< GUIROLONG 113-9 < < < < < < < < FINGERSNAP 113-9 CELESTA 9-1 BARCHIMES 16-2 < DARBKHIGH 112-15 DARBKLOW 112-16 DROP 113-10 WATER 113-12 VOICES1 114-9 VOXTAP 114-13 VOXTIP 114-14 CLAKSON 113-16 DOOR 113-13 RASPYRIDE 116-10 BABYVOX 114-16 EMPTY 128-16

< < < <

Drumkits

< = come DK_STAND1 113-2-1

A18 Appendice

Drumkits LA CUFFIA SUONARE CON

5. Inserite lo spinotto della cuffia nella presa PHONES 1.


Le prese per la cuffia sono situate alla sinistra dello strumento sotto la tastiera. Inserendo lo spinotto della cuffia nella presa sinistra, gli altoparlanti interni vengono esclusi. Potete ascoltare lesecuzione in cuffia per suonare senza disturbare altre persone presenti nella stanza. Inserendo lo spinotto della cuffia nella presa PHONES 2 non si escludono gli altoparlanti interni. Regolate il volume delle cuffie con il cursore Master Volume.

USARE I PEDALI

Il gruppo di uscite per i pedali (PEDAL) accettano pedali ad interruttore o controllo continuo, e forniscono funzioni programmabili ma preimpostate per le funzioni di Performance (chiamati Ped 1, Ped 2, Damper). La presa Volume (non programmabile) pu essere utilizzata con un pedale Volume standard. Tutti i pedali sono forniti come accessori opzionali. La configurazione standard dei pedali la seguente: Ped1 Ped2 Damper Volume = = = = Vocal On/Off Sostenuto Damper (sustain) Volume

I tre pedali ad interruttore sono programmabili, possono essere attivati o disattivati indipendentemente, per agire sulle sezioni di tastiera di una Performance, e possono essere programmati per agire sia da controllo ad interruttore (Switch) che continuo (Continuous).

DK_STAND2WX 113-5-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 < < < SDSTD2 101-9 < SDSTD3 101-10 TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < < < < < < < < < < < < < < < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 < DK_ROOM2WX 114-5-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 < BDROOM1 97-13 < SDSTD3 101-10 < SDROOM2 110-15 < < < < TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < < TOMROOM 104-12 < < < < < < < < < < < < < < < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 < DK_POWER2WX 115-5-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 < BDROOM1 97-13 < SDROOM1 100-14 < SDELECT 100-9 TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 TOMROOM 104-12 < TOMROOM 104-12 < < < < < < < < < < < < < < < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 < DK_ELECT2WX 116-5-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 < BDELECT1 97-11 < < < SDSTD3 101-10 TOMHIGH 104-10 HOUSEHH 105-15 TOMHIGH 104-10 HOUSEHH 105-15 TOMHIGH 104-10 < TOMHIGH 104-10 < < < < < < < < < < < < < < < < < < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 <

DAMPER SOSTENUTO

VOLUME

VOCAL ON/OFF

DK_HOUSE2WX 117-5-1 ZAPP 115-10 ZAPP 115-10 < KITCHEN 113-14 SCRATCH1 115-12 < < < RIMSHOT1 99-9 BABYVOX 114-16 < BDHOUSE2 97-10 < SDSTD2 101-9 < SDJAZZ3 100-12 TOMHIGH 104-10 < TOMHIGH 104-10 < TOMHIGH 104-10 < TOMHIGH 104-10 < < < < < < < < < < < < HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 HOUSETCON 109-16 < TIMBALES 110-9 < < < VOXHHCL 114-12 <

Footswitch (on/off)

Pedale Volume (continuo)

DK_RIDE IT 118-5-1

110 Guida pratica

Tabelle A19

ROM-Styles
CC00 PC Style CC00 PC Style CC00 PC Style CC00 PC Style

8 BEAT
32 00 01 02 03 04 05 06 07

Bank 1
8Beat 1 8Beat 2 8Beat 3 8Beat 4 8Beat 5 8Beat 6 8Beat 7 8Beat 8

ROCK
32 40 41 42 43 44 45 46 47

Bank 2
Rock 3 Rock 4 Shuffle SlowRock 3 SlowRock 4 Rock 5 Blues SlowBlues

POP Bank 1
32 80 81 82 83 84 85 86 87 32 88 89 90 91 92 93 94 95 70' Disco Disco 01 Disco 02 Disco 03 Disco 04 Latin D.1 Latin D.2 Rap BakerPop Harpy PartyPop EuroPop SynthDance SoulB.B. 80' Disco Open Disco

COUNTRY Bank 2
32 120 TheatreOrg 121 Org.March 122 Welkish 123 Organsel 124 Hawaiian 125 KidsMarch 126 Mod.Evngls 127 Praise

8 BEAT
32 08 09 10 11 12 13 14 15

Bank 2
8Beat 9 8Beat 10 8Beat 11 8Beat 12 8Beat 13 SlowBeat SlowBallad 6_8Ballad

FUNK
32 48 49 50 51 52 53 54 55

Bank 1
Funk 1 Funk 2 Funk 3 Funk 4 Funk 5 Funk 6 Funk 7 Funk 8

POP Bank 2

WORLD
33 00 01 02 03 04 05 06 07

Bank 1
Slow Waltz Waltz 1 Waltz 2 Romagna Mazurka RealVienna Orch.Waltz ItalyMarch

16 BEAT
32 16 17 18 19 20 21 22 23

Bank 1
16Beat 1 16Beat 2 16Beat 3 16Beat 4 16Beat 5 16Beat 6 16Beat 7 16Beat 8

FUNK
32 56 57 58 59 60 61 62 63

Bank 2
Funk 9 Funk 10 Funk 11 Funk 12 Funk 13 Funk 14 NewAge Fusion1

SWING
32 96 97 98 99

Bank 1
Swing Mid Swing Slow Swing Big Band 1

WORLD
33 08 09 10 11 12 13 14 15

Bank 2
Cnt.Gospel G.de.Oory CountryBop Cajun Cnt.Rock SteamTrain Cowboy Cnt.Waltz

100 Big Band 2 101 Dixieland 102 Broadway 103 Foxtrot

16 BEAT
32 24 25 26 27 28 29 30 31

Bank 2
16Beat 9 16Beat 10 16Beat 11 16Beat 12 16Beat 13 16Beat 14 16Beat 15 16BtBallad

DANCE1
32 64 65 66 67 68 69 70 71

Bank 1
TMerengue PianoDance FunkDance DiscoHit FastDance Pulsing SambaDance House

SWING
32

Bank 2

ETHNIC
33 16 17 18 19 20 21 22 23

Bank 1
Twist 1 HullyGully Reggae 1 Reggae 2 PasoDoble Polka Tarantella Pop '60

104 SwingBand 105 BourBonStr 106 EasySwing 107 LatinBand 108 QuickStep 109 BBandXmas 110 Foxtrot 2 111 Shuffle

ROCK
32 32 33 34 35 36 37 38 39

Bank 1
Rock 1 Rock 2 R. and B. SlowRock 1 SlowRock 2 Rock'nRoll Boogie LovelyRock

DANCE1
32 72 73 74 75 76 77 78 79

Bank 2
DigitHall Rap'nShift DownBeat DiscoFun HeavyDance Techno DancePop DiscoPop

COUNTRY Bank 1
32 112 Gospel 1 113 Sacred 114 Gospel 2 115 Western 116 Bluegrass1 117 Bluegrass2 118 Country 119 March USA

ETHNIC
33 24 25 26 27 28 29 30 31

Bank 2
Bajon Mex. 3_4 Charleston Germ.Polka Boehmisch Twist 2 Folk 2_4 Polka 6_8

A20 Appendice

DIALOGO Performances FINESTRE DIStyles/Style

User Styles/Songs

unopzione scegliere occorre generale in PC finestre di dialogo; Esistono diversi Song CC00 PCdei User Style o programmare CC00 PC Style-Perf. CC00 Style PC di CC00 tipi 1 USER 00 tasto funzione. Alcuni 36 un 1 ENTER o con Bank LATIN 1 sono i seguenti. 55 00 esempi con parametri e confermare
33 32 33 34 35 36 37 38 39 Bossa Nova SoftBossa ChaCha 1 ChaCha 2 Rhumba 1 Rhumba 2 Rhumba 3 Rhumba 4 01 02 03 04 05 06 07 44 00 01 02 03 04 05 06 07 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 CC00 PC Song-Perf. 64 00 01 02 03 04 05 06 07

LATIN 1
33 40 41 42 43 44 45 46 47

Bank 2
Tango

Scegliete una delle opzioni con i tasti cursore. 08 44 ESCAPE. Confermate con ENTER o annullate le modifiche con Stand.Tango ENTER ed ESCAPE chiudono la finestra di dialogo. 09
10 11 12 13 14 Beguine Salsa 1 Salsa 2 Cumbia 1

USER 2

Samba

LATIN 2
33 48 49 50 51 52 53 54 55

Selezionate il parametro da modificare con i tasti cursore. 15 Cumbia 2 Modificate il valore con il DIAL. 3 USER Bank 1 Confermate con ENTER o annullate le modifiche con ESCAPE.
Merengue 1 Merengue 2 Mambo 1 Mambo 2 DiscoSamba Disco Cha Meneito 1 Meneito 2 44 16 17 18 19 20 21 22 23

LATIN 2
33 56 57 58 59

Bank 2

desiderata. Premete il tasto funzione corrispondente allopzione 24 44 El Tic Tac


Makarena Caliente 1 Caliente 2 Gipsy 25 26 27 28 29

[Creare una nuova song - scegliete il modo di registrazione] USER 4

FINESTRE DI AVVERTIMENTO 60 Limbo


61

comunicare allutente messagdi dialogo, ma non richiedono scelte. Servono a Sono simili alle finestre 30 62 Guaracha informazioni sulloperazione in corso). gi (operazioni errate, 31 63 Calypso
CC00 PC User Style-Perf. 40 00 01 02 03 04 05 06 [Pila completamente scarica - strumento inizializzato] 07 Premi ENTER, ESCAPE o F5 per chiudere la finestra di avvertimento.

Solo sul canale MIDI Common


18 Guida pratica

Tabelle A21

Performances (Real)
CC00 PC Performances CC00 PC Performances

Effects
CC16 DSP A/B select 0 1 48 Eff1 (Reverbs GrpA) Eff1 (Reverbs GrpB) 0 1 2 8 9 10 16 NotInLove 2010 CC Marsians Last James Ole Devil BigBrass Runaway Mozart 40 Saxy Samba Strings1 Strings2 Strings3 Choir Vocal SynthPad1 SynthPad2 Ham n'Bass Swingin' Soft Organ PercusOrgan PrettySplt BluesSplit Jazz Split HrmoncSplt 32 40 41 48 56 57 64 65 72 73 80 88 89 Hall 1 Hall 2 Hall 3 Warm Hall Long Hall St. Concert Chamber Studio Room 1 Studio Room 2 Studio Room 3 Club Room 1 Club Room2 Club Room3 Vocal Metal Vocal Plate 1 Plate 2 Church Mountains Falling CC16 DSP A/B select 64 65 48 Eff2 (Mod. GrpA) Eff2 (Mod. GrpB) 0 1 8 9 16 17 24 25 32 33 40 41 48 49 56 57 36 37 60 61 28 64 65 80 81 82 96 97 Mono Delay 1 Mono Delay 2 Stereo Delay 1 Stereo Delay 2 Multitap Delay 1 Multitap Delay 2 Ping Pong Pan Mix Chorus 1 Chorus 2 Ensemble 1 Ensemble 2 Phaser 1 Phaser 2 Flanger 1 Flanger 2 Chorus Delay 1 Chorus Delay 2 Flanger Delay 1 Flanger Delay 2 Dubbing Distortion Distortion Delay Pitch Shifter 1 Pitch Shifter 2 Shift Delay Rotary 1 Rotary 2

Group 1
48 1 2 3 4 5 6 7 8 GrandPiano E.Grand1 Rhodx1 FM Piano Vibes EP PadX OrcheXtra Church E.X.Tines PianoWarm SplitAhead RagIntime Synth2X TwiceSaw CPandPad StartTrack StayWithMe Ensemble TrumpetEns Titanic Iceberg Hurts 2 be WK Time Dolce Vita Buonasera1 Buonasera2 FallinLove NoM'orGuns Europa San Tana Don't Shoot Ghostrider

Group 5
48 33 34 35 36 37 38 39 40 Mantovani Clarinet Ahnsemble Blatter LeroyBrown MezzoPiano MezzoForte SambaParis

CC48 Rev Eff type select

CC48 Mod. Eff type select

Group 2
48 9 10 11 12 13 14 15 16

Group 6
48 41 42 43 44 45 46 47 48

Group 3
48 17 18 19 20 21 22 23 24

Group 7
48 49 50 51 52 53 54 55 56

104 Early 1 105 Early 2 106 Early 3 112 Stereo P.Model

Group 4
48 25 26 27 28 29 30 31 32

Group 8
48 57 58 59 60 61 62 63 64

104 EQ Jazz 105 EQ Pops 106 EQ Rock 107 EQ Classic

Solo sul canale MIDI Common


A22 Appendice

IDENTIFICAZIONE DAMBIENTE LE ICONE DI Wavetables


identificatrice: VOX_HHCL ha uniconaHOUS_RIM Ogni ambiente PIANO
CELESTA HARMGT_H STEL_GTR LOGDRUM NEWPAD HARMGT_L CLAVINET VOX_TAP HOUS_SD1 MARTELLO CRAS_ORC ACU_RIDE DIST_GTR BIRDS VOX_TIP HOUS_SD2 AGOGO KNELGT_L SWITCH JAZZ_GT2 GUN_SHOT WATER HOUSCLAP BABYVOX APPLAUSE MIDI Edit Edit Effects HOUSEHH FRETLES GTR_KURZ ELICOPT WHISTLE BD_ELECT1 HARPSI_S HARP ICE_RAIN PHONE_1 WIND_CHI HOUSRIDE BD_HOUS1 VIOLA STRATO KOTO PHONE_2 WOODBLCK JNG_BELL BD_HOUS2 VIOLIN STEL_GTR OR_THEAT SCRATCH1 DIGIT1WV MARACAS BD_JAZZ FKG_G_WS ORJAZZ_S ORROCK_F SCRATCH2 DIGIT2WV MT_SURDO BD_ROOM1 GT_HARMO Controllers/Pads Edit Edit Mixer OP_SURDO OR_THEAT SAX_BARI SEA 1685DRAW BD_STD_1 PIK_GRT1 BARCHIME VOC-DUKN TICKTACK EL_PIAN7 QUICA_HI BD_STD_2 PIK_GRT2 ICE_RAIN FLANGED ZAPP ORGAN_2W QUICA_LO BD_STD_3 WHAWHA1 KPICK BANJO ELGTR_S2 ORGAN_3W RIDE_CUP BD_TECNO WHAWHA2 MARIMBA KALIUMBA FAGOTTO ORGAN_4W RIDE_CYM BONG_SLH WHAWHA3 METRO SHAMISEN FLHARD_H Edit FROG_WV BONGO_HI WHAWHA4 Perf Sound/Drumkit Edit Tracks RIMSHOT1 MARTEL2 SITAR FLHARD_L ORGAN_5W RIMSHOT2 BONGO_LO ORCH_HIT RHODX_L GLOCKEN FLUGE_S2 ORGAN_6W ROLL_SN BRUS_REV PIK_GTWS RHODX_H LPN_KNH FNKGSTOP VIBES_2W SD_ELECT BRUS_RIG PIPE_S2 THEATR_L ELPN_KNL SCRAP_GT E_PIANO4 SD_JAZZ1 BRUSHSLP TROMBO_K THEATR_H FLICORNO HARP E_PIANO5 SD_JAZZ2 BRUSHTAP ORG_PIP1 General Edit Edit Style/Song WUROLD_L GTR_MUTE JAZZ_GT1 FORMANT SD_JAZZ3 CABASA MARIMBA WUROLD_H ELPN_MKS MUTE_TR1 ORGAN_1W SD_ORCH CABASA_L ORROCK_S BASSFRET RHODES_H SPECTR_1 PIP_ORG3 SD_ROOM1 CASTAGNT MANDOL2 BASSPICK RHODES_L NOISE SQUARE SD_ROOM2 CHINA BD_POWER BASSCONT TRUMPET OBOE PULSE_O5 SD_STD1 CLAKSON ACO_GTR2 Edit Sound Edit Disk / Preload ARMONICI VIBES OCT_JGT PULSE_10 SD_STD2 CLAVES STELGTR2 CLICK_BS XILOPHNO PANFLUTE PULSE_15 SD_STD3 CON_H_SL PIANO_H REZOBASS ACCORD2 PICKBASS PULSE_20 SD_STD4 CON_L_SL PIANOL2 BLEEP_BS BRASS SOFT_SAX PULSE_25 SMASH CONGA_HI BRASS_2 DBASS VOCAL_DU SOPRANO PULSE_30 SPLASH CONGA_LO PIANO_D HIT_BASS VOCAL_BA TENORSAX PULSE_35 STICK COWBELL GRNDPLUS FINGBMS FRHORN_H PIZZICATO PULSE_40 TAMB_SLP CRASH CP80_2 FRETW TROMBONE PULSE_45 I condizioni TAMBOURI DARBK_HI RHODX da 4 fino ad 8 il display mostra normali, FRHORN_L della Performance. parte pi piccola La traccia la WEDGBASS ELPNKURZ VOCALBOY SAW TIMB_LOW DARBK_LO ELPNKURZ corrente. tracce della Performance SYNBASS A_MUSETT STRINGS SINUS TIMBALES DOLLYVOX WUROLD un Sound si pu assegnare e ad una traccia diverse tracce,ACBASS_L di SUPERSAW Una Performance TONE PLECTRA TIMPANI DROP una configurazione FMPIANO1 schermata principale pi suoni. Nella di divenga una combinazione la Performance in modo che FINGERSP BOSMIC MANDOL ACBASS_H TRIANGLE TOM_ELEC CLAVINET appadel Group di o il nome e BankSelect, di ProgramChange il suo numero TUB_WAVE del Sound e TOM_HIGH iono il nomeGUIRO_LG BRASS_T PKBSMUTE HARMACBS VIBES ABRASS 16_1DRAW BAGPIPE ACCORDIO TOM_JAZZ GUIRO_SH RP_PIPE appartenenza. BRASS_T ; ORJAZZ_S ELBASS_H ACO_STR TOM_LOW HH_CLO1L THEATORG per la tastiera di 16 tracce (8 un massimo hanno programmabili e le Performance Le Style-Performance ABRASS BD_ORCH EL_BASS_L ARMONICA TOM_ROOM HH_CLO1S ORGAN316 di 32 tracce. VOICESA un massimo FINGBELL le Song-Performance e 8 per laccompagnamento), MARI_GM THUMBASS BARCHIME hanno TRIAN_LO HH_OPEN1 MARIM BOTTLE TRIAN_SH HH_PEDAL il controllo di un viene affidato ACOUSGTR WK6/8SE, maCELLO un suono diHARMELBS non assegnato ad una traccia In alcuni casi STRINGK HH_CLO2 BASSLAP_H BRS_RIP VIBRASLP HH_TGHT1 ELECTBAS del nome del OUT. In questo caso nella schermata principale al posto al MIDI expander collegato ORCHIT HH_OPEN2 BASSLAP_L CASSOTTO VOICES_1 HH_TGHT2 JAZZ_GT1 Sound appare la scritta MIDI e i numeri di ProgramChange e BankSelect (MSB-LSB). Nei modi Full o CHOIRA DOOR FRETLES CHOIR VOICES_2 HOU_COWB RP_2_STR Upper/Lower, i numeri di ProgramChange e Bank Select non appaiono. KALI_GM KITCHEN FLUTE CLARINET VOICES_3 HOU_TCON CEMBALO

LE TRACCE, LE PERFORMANCE E LE ICONE DI STATO DI TRACCIA

16 Guida pratica

Tabelle A23

Wavetables
KALI GM_DIST ; CRUNCH STRATO CRUNCH MUTEDCGT GOFUNK FARFIS HAMDRAW HAMPERC HAMCLICK FISA GLASSES TELEPH PRPSAWJM TRIAN_JM CLVWAVJM PULSE_JM MINSAWJM MINPULJM DIGI1 DIGI2 SNAPSYN SEQ_TONE SQ_WOODY SQ_STICK INHARM1 INHARM2 INHARM5 INHARM9 MBIRA BOINK GRING THIN BUZ1 LFX_SYN SHARP SHAPE RDPHAS STRNNOIS SYNTH_7 12STRWAV MKS_80 BT_SYN FMISH SQ_STLDR BOSS FORM1 FORM3 FORM4 FORM5 FORM7 FV GLASVOX WAVE44 AWALA PANCH PPG2 LOGSTRT MARIMVOX MY_VOX PAD_01 PAD_02 PLUCK_PD IMPACT SEQSNP SPECT1 SPECT3 VOXNOIZ MECH_LP MECH_WAV SQ_COOK2 12STRWAV ABRASS ABRASS1 ARMONICI AWALA BASSCONT BASSFRET BASSPICK BLEEP_BS BOINK BOSMIC BOSS BRASS_T BT_SYN BUZ1 CHOIRA CLICK_BS CLVWAVJM CRUNCH CRUNCH DBASS DIGI1

DIGI2 FARFIS FINGBMS FISA FMISH FORM1 FORM3 FORM4 FORM5 FORM7 FRETW FV GLASSES GLASVOX GM_DIST GOFUNK GRING HAMCLICK HAMDRAW HAMPERC HIT_BASS IMPACT INHARM1 INHARM2 INHARM5 INHARM9 KALI KALI_GM LFX_SYN LOGSTRT MARI_GM MARIM MARIMVOX MBIRA MECH_LP MECH_WAV MINPULJM MINSAWJM MKS_80 MUTEDCGT MY_VOX ORCHIT PAD_01 PAD_02 PANCH PLUCK_PD PPG2

PRPSAWJM PULSE_JM RDPHAS REZOBASS SEQ_TONE SEQSNP SHAPE SHARP SNAPSYN SPECT1 SPECT3 SQ_COOK2 SQ_STICK SQ_STLDR SQ_WOODY STRATO STRINGK STRNNOIS SYNBASS SYNTH_7 TELEPH THIN TONE TRIAN_JM VOXNOIZ WAVE44 WEDGBASS ACOUST_KIK(1) BD_70_F(1) BD_70_P(1) BD_AC_1A(1) BD_AC_1B(1) BD_AC_1DYN(1) BD_AC_2A(1) BD_AC_2B(1) BD_AC_2DYN(1) BD_DEEP_DN(2) BD_DMG_SD(2) BD_DMGD_LN(1) BD_DN1_ZP(2) BD_DN2_HI(2) BD_DN2_ZP(2) BD_DN3_HI(2) BD_DN3_SD(2) BD_DN3_ZP(2) BD_DNC2_LN(1) BD_DNC3(1)

BD_KIK(1) BD_ROCK(2) BD_Z1_HHC(2) BD_Z1_LAYH(2) BD_Z1_LAYL(2) BD_Z2(1) BD1(1) BROKENOISE(2) DNC_BD1(1) FALLING_BD(2) LNG_BD1(1) HOU_TOM(1) HOUSETCON(1) TIMP_JM(1) TIMPANI(1) TOM_10_DYN(2) TOM_13_DYN(2) TOM_14(1) TOMHIGH2(2) WAYAW(2) 909_SD_LNG(2) BEAT_SD(1) BORDER_1(2) BORDER_2(2) D_SD(1) EFF_RIM(1) EFF_SD2(1) HATORSNARE(2) NOISNARE1(2) NOISNARE2(2) NOISNARE3(2) NOISNARE4(2) RIM_1(1) RIM_2(1) RIM_70(1) ROLL_70(1) ROLL_F(1) ROLL_F_LN(2) SD_909(1) SD_BB(1) SD_BR(1) SD_BR_DYN(2) SD_F70(1) SD_FSN(1) SD_HEAVY1(2) SD_HEAVY2(2) SD_HEAVY3(2)

SD_HEAVY4(2) SD_P70(1) SD_ROCK(2) SD_SH1(1) SD_SH2(1) SD_SH3(1) SD_STD1(1) SD_STD2(1) SD_STD3(1) SD_STD4(1) SD1(2) SD2(2) SD3(2) TEKBRUSH(2) 808_CL_HH(1) 808_OC_HH(1) 808_OPHHLP(1) 9091_CHH(1) 9091_OCHH(1) 9092_CHH(1) 9092_OPHH(1) HH_CL1_DR(1) HH_CL2_DR(1) HH_LOOP_CL(1) HH_LOOP_OP(1) HH_OP_DR(1) HH_PED_DR(1) HHCL_70(1) HHFT_70(1) HHOP_70(1) NOISE_C1HH(1) NOISE_C2HH(1) NOISE_OPHH(1) NOISE_OPRV(1) CRASH_18(1) RIDE(1) RIDECUP2(1) CLAP(1) CLAP_MIX(1) COWBL2(1) DYNA_PERC(2) DYTEK_TIMB(2) HARD_CLAP(1) TOMLOW2(2) Glasses(1) GLASSALG(2) LONG_REVRS(1)

PHONEWAVE(1) REVERSEBD1(1) REVERSEBD2(1) REVERSEBD3(1) REVERSHRT1(1) REVERSHRT2(1) REVERSHRT3(1) REVERSNAR1(1) REVERSNAR2(1) REVERSNAR3(1) REZO_IT(3) SCRATCH3(1) SCRATCH4(1) SCRATCH5(1) SCRATCH6(1) WEEP(1)

A24 Appendice

DI CONTROL CHANGE CONTROL CHANGE SULLA TRACCIA TESTO MESSAGGI INSERIMENTO (MIDI CONTROLLER) RICONOSCIUTI Bank change. CC00,32 di immissione funge da dispositivo Song, ecc.), la tastiera In ambienti di scrittura (nome Performance,
alfabetico o ad un ad un carattere corrisponde della tastiera musicale Ogni nota dati alfanumerici. MIDI attiva un di ControlChange Il messaggio Modulation. CC01 di immissione con i tasti cursore / o il riga il punto di inserimento spostare numero. Potete del valore del primo nella determinato Controller, Data Entry. CC06,38 DIAL. ControlChange. Il ControlChange composta da tre parti:
CC07 CC10 CC11 CC12 Main Volume. Pan (panorama). Expression. Vocal Volume (Vocal Processor)

status byte - (status) determina lo stato di messaggio di ControlChange.

IN AMBIENTE ALFANUMERICA CONFIGURAZIONE attivato DI SCRITTURA NOME Controller 1 - (value 1) MIDI data byte Vocal On/Off (Vocal Processor) CC13 il numero di ControlChange. messaggio dal IL COME MODIFICARE MOSTRA LESEMPIO SEGUENTE 4. Inserite i caratteri desiderati utilizzando la tanelle ControlChange i identificati sono cui con Processor) CC14 NOME DI UNA PERFORMANCE corrisponde nota (Vocal ogniRecal AdMode stiera musicale. tabelle seguenti. controllo: di dato un o carattere un Voice Set recall (Vocal Processor) CC15 1. Premete il pulsante STORE PERFORMANdel MIDI Con2) valore (value 2 - di byte data dati immissione zone una CE. Si attiver opzioni Caps due appariranno Sotto il nome selection Effects CC16,48 attivato. Performance correnstato della che indica lotroller On/Caps Off (maiuscole/minuscole) e InCC17,49 Effects volume te: sert/Overwrite (inserimento/sovrascrittura) (Tuning CC18,50 con control) o disattivati attivati Purpose essereGeneral che possono D#2. e le note D2 BankSelect LSB. CC32

caratteri di consono pedal. pi a sinistra Le noteCC64 Damper trollo:


CC66 Sostenuto (sustain) pedal. Soft pedal. Caps On CAPS - commutatore Re2: CC67 Resonance. CC71 / Caps Off;

2. Premete F7 o F8 per attivare la funzione Change name.... Apparir la finestra di dialogo per linserimento del nome. Il nome apparir completamente selezionato ( in negativo).

Time. Release - commutatore INS/OVER Re#2: CC72 Insert / Overwrite; Attack Time. CC73

spazio; SPACE Mi2: CC74 Cutoff Frequency. Filter - cancellazione DELETEOne Fa2: CC80 Shot control o selezionato carattere On/Off control CC81 successivo; Sol2:
CC85

< (BACKSPACE) - cancellasend (E1, reverb depth). Effect 1 precedente. CC91 zione carattere
CC93

Voice Mute mode (Vocal Processor)

3. Se intendete cancellare il nome completamente, inserite subito il primo carattere. Se volete cambiare solo alcuni caratteri, spostate il punto di inserimento con i tasti cursore.

5. Potete tornare indietro con il tasto cursore NRPN CC98,99 sbagliati. In modo caratteri e correggere (in negativo) selezionati caratteri i Overwrite CC100-101 RPN vengono sostituiti dai caratteri inseriti. 6. Premete ENTER per confermare e chiudere la finestra di dialogo, oppure ESCAPE per cancellare e chiudere. Solo sul canale MIDI Common

Effect 2 send (E2, modulation depth).

14 Guida pratica

Tabelle A25

93 98,99 100,101 Cntrl 80 (ONE SHOT): Fill>< 0 Fill< 1 Fill> 2 Intro 8 End 16 24-27 Variations 0-1-2-3 Key start 40 Rotary 1 slow/fast [GrpA] 61 Rotary 2 slow/fast [GrpB] 62 Start/Stop 64 66,67 Tempo inc. dec. 68,69 Perf inc. dec. Cntrl 81 OFF [0,63] ON[64,127] 0,1,2 Fill><-Fill<-Fill> Rotary 1 (Off=slow) [GrpA] 61 Rotary 2 (Off=slow) [GrpB] 62 Program Change True number System Exclusive System Common System Real Time Aux Messages Song Position Song Select Tune Clock Commands Active sensing All Sound Off Reset All Contr. Local ON OFF All Note Off 0-127 ***** o o o o o o o o o o o 0-127 o o o o o o o o o o o These messages are available on the Common channel only (1) Vocal Processor Controllers Notes Mode 1 OMNI ON - POLY Mode 3 OMNI OFF - POLY Mode 2 OMNI ON - MONO Mode 4 OMNI OFF - MONO

Chorus depth NRPN RPN

Chorus depth (send) 93 NRPN 98,99 100,101 RPN

0 = Fill>< Off, 64 = Fill>< On 1 = Fill< Off, 65 = Fill< On 2 = Fill> Off, 66 = Fill> On

61 = Rotary 1 Slow, 125 = Rotary Fast 62 = Rotary 2 Slow, 126 = Rotary 2 Fast

0-127

Start, Stop Continue

o: YES x: NO

A26 Appendice

MIDI Implementation Chart


Manufacturer: Generalmusic S.p.A. Model: WK6/WK8 Special Edition Transmitted 1-16 1-16 Multimode X X 0-127 ***** o o x o o Bank change Modulation Data Entry Volume Pan Expression Contr. Vocal Volume (1) Vocal On/Off (1) Mode Recall (1) Voice Set Recall (1) 0,32 1 6,38 7 10 11 12 13 14 15 o 0,32 1 6,38 7 10 11 12 13 14 15 16,48 17,49 18,50 64 66 67 71 72 73 74 85 91 18,50 64 66 67 Tuning control Damper Pedal Sustain (Sostenuto) Soft pedal 85 91 Voice Mute Mode (1) Reverb depth Bank change Modulation Data Entry Volume Pan Expression Controller Vocal Volume (1) Vocal On/Off (1) Mode Recall (1) Voice Set Recall (1) Effects selection Effects volume Tuning control Damper Pedal Sustain (Sostenuto) Soft pedal Resonance Release time Attack time Filter 1 cut-off freq. Voice Mute Mode (1) Reverb depth (send) o o o o 0-127 Multimode X X 1-16 1-16 Recognized Remarks

Version: 1.00

7. Uscite Output: (Left, Right, 1, 2). Le uscite stereo principali effettate sono Left e Right. Le uscite ausiliarie non effettate sono 1 e 2. Collegando un solo jack Left o Right, si ottiene il segnale Mono. 8. Uscite Video: RGB (uscita Video i standard RGB/Composito), SVHS (uscita Video in standard SVHS/Composito). 9. Connettore di Alimentazione: Connettore a vaschetta per il cavo di alimentazione.

FUNCTION

Basic Channel

Default Changed

2 MIDI IN; 2 THRU; 2 MIDI OUT EXTRA COMMON/CHORD CH.

Mode

Note Number

True voice

true voice depends on selected sound

Velocity

Note ON Note OFF

After Touch

Keys Chs

Pitch Bender

Control Change

PANNELLO POSTERIORE (CONNESSIONI)

Pedals: Damper, 1, 2, Volume. Porta SCSI (opzionale in WK6SE). Connettore Pedalboard. Connettore Computer (connettore seriale per il collegamento diretta ad un computer (Apple Macintosh o IBM PC e compatibili). 5. Interfaccia MIDI: (MIDI IN A/B, MIDI THRU A/B, MIDI OUT A/B). 6. Ingressi Mic/Line In: 1, 2, Gain 2/1 (ingressi per segnali Microfono/Line e monopolina a due vie per regolare limpedenza dei segnali.

1. 2. 3. 4.

12 Guida pratica

Bank change recognized on common channel, only in reception: P.change Bank-Change PC C#32 C#0 Internal Styles 0-95 0 32 Int. Style Perfs 0-7 0 36 User Style Perfs 0-7 0 40 User Styles 0-31 0 44 Global Presets 0-63 0 48 Songs 0-15 0 55 Song-Presets 0-7 0 64 DSP select C#16 Eff1 Reverb GroupA 0 Eff1 Reverb Group B 1 Eff2 Mod. Group A 64 Eff2 Mod. Group B 65 Eff Type select C#48 (See Effects charts for selection values of individual Eff types)

1 2 34

Default Messages Altered

Tabelle A27

WK6/WK8 Special Edition System Exclusive Implementation


UNIVERSAL NON-REAL TIME SYSTEM MESSAGES
SAMPLE DUMP STANDARD
The transfer of data relating to the samples contained in the sounds of the instrument ias based on the standard protocol, called SDS (Sample Dump Standard). The formats of the various commands available are as follows:

ACK (handshake message):


F0H 7EH cc 7FH pp F7H = = = = = = System Exclusive Message status Non-Real Time extension device ID ACK ID packet number EOX

NACK (handshake message):


F0H 7EH cc 7EH pp F7H = = = = = = System Exclusive Message status Non-Real Time extension device ID NACK ID packet number EOX

CANCEL (handshake message):


F0H 7EH cc 7DH pp F7H = = = = = = System Exclusive Message status Non-Real Time extension device ID CANCEL ID packet number EOX

WAIT (handshake message):


F0H 7EH cc 7CH pp F7H = = = = = = System Exclusive Message status Non-Real Time extension device ID WAIT ID packet number EOX

DUMP HEADER:
F0 7E cc 01 ss ss ee ff ff ff gg gg gg hh hh hh ii ii ii jj F7 cc ss ss ee ff ff ff gg gg gg hh hh hh ii ii ii jj device ID = Sample number (LSB first) = Sample format(# of significant bits from 8-28) = Sample period in nanoseconds (LSB first) = Sample length in words (LSB first) Sustain loop start point word number (LSB first) Sustain loop end point word number (LSB first) = Loop type (00=forward,01=backward/forward,7F=loop off) =

= =

DUMP REQUEST:
F0H 7EH cc 03H ss ss F7H = = = = = = System Exclusive Message status Non-Real Time extension device ID DUMP REQUEST ID Request sample (LSB first) EOX

DATA PACKET:
F0H 7EH cc 02H kk <120 bytes> ll F7H = = = = = = = = System Exclusive Message status Non-Real Time extension device ID DATA PACKET ID running packet count (0-127) data (7 bit data format) checksum (XOR of 7E cc kk <120 bytes>) EOX

A28 Appendice

DEVICE INQUIRY PRECAUZIONI To be able to identify a MIDI device, the following two messages are utilized; the first used for the inquiry:
INQUIRY MESSAGE: Alimentazione

System Exclusive Message status ad una presa di corrente; assicurati che il voltaggio della rete di alimentazione il Hcavo = Collega F0 Non-Real Time extension = 7EH device ID nella targhetta posta accanto al connettore di alimentazione dello = cc indicato a quello corrisponda INQUIRY ID = 06 H strumento. Identity Request = 01 H EOX H alternata (AC) e non a corrente continua (DC). a= corrente presa Usa unaF7 device response: for the and the second inutilizzato per un lungo periodo, o se in corso un violento temporestare deve Se lo strumento dalla presa di corrente. la spina rale, scollega MESSAGE: RESPONSE F0 7E cc 06 02 mm ff ff dd dd ss ss ss ss F7

di alimentazione il cavo Come maneggiare device ID = cc

Manufactures Sistem Exclusive id code = mm cavo di alimentazione, la spina o la presa. il con mani bagnate Non toccare Device family code (14 bits, LSB first) = ff ff LSB first) (14 bits, code memberla family = dd dd stessa. spina afferra spina laDevice il cavo; per estrarre Non tirare Software revision (format device specific) ss ss ss ss = Non piegare il cavo di alimentazione. scosse elettriche e incendi. Non corto circuiti, pu causare scorticato, rovinato, tagliato o Un cavoUNIVERSAL MESSAGES SYSTEM TIME REAL falli sostituire da personale qualificato. danneggiati; usare cavi CONTROL DEVICE

entrati liquidi od oggetti sono messages. Se nello strumento context of the Universal

These messages are used to control the general functions of the system, without refering to a specific MIDI channel and, therefore, inserted in the

liquidi od oggetti allinterno dello strumento. Non appoggiare sullo strumento recipNon far cadere Master Volume: solidi sono entrati nello strumento scollega il cavo di oggetti odMessage liquidi liquidi. Se ienti contenenti status Exclusive System = F0H Real Time extension = 7FH subito il rivenditore. contatta e corrente di presa dalla alimentazione device ID = cc ID in alcun modo i circuiti interni. Control Device = 04 H lo strumento toccare e non Non aprire
01 H = Master Volume ID

Volume (LSB first) = vv vv male suona Se lo strumento EOX = F7H

Spegni lo strumento, scollega il cavo di alimentazione dalla presa di corrente e contatta subito il SYSTEM REALTIME MESSAGES rivenditore. ADDRESS DATA INTERFACE ad usare lo strumento, o il danno potrebbe aggravarsi. Non continuare

The MIDI System Exclusive capabilities of the WK Series instruments allow you to manipulate all parts of the instruments memory from a computer The following is a reference to the SysEx protocol used by the WK Series instruments. This Data Address Interface is based on two principal

Altre note system.

while GET is used to withdraw them. resources of the instruments somesuperficie the contents is used to set SETapposito SET and GET functions: e stabile. piana oofuna supporto su. un lo strumento Appoggia At the reception of a GET message, the instrument replies with an appropriate SET message containing the values of the requested data and strumento. sullo pressione esercitare non e pesanti oggetti Non appoggiare relative checksums. Prima di accendere, regola il volume a un livello accettabile (circa a met della corsa del cursore EOX data M.VOL.).GET status F7 2F 3c 00 id aa1 aa2 aa3 ss1 ss2 ss3 cc F0 da collegare, apparecchiature le tutte spegnere meglio collegamento qualsiasi Prima di eseguire F7 2F 3c 01 id cf aa1 aa2 aa3 dd1 ... ddn cc F0 SET per evitare disturbi audio o sovraccarichi di corrente.
F0H = System Exclusive Message status ID number (manufacturer ID) = GENERAL MUSIC Command ID: 3 RealTime, c = Device ID (0-F) Get subfunction / Set subfunction Model ID, 00 = WK4 c = checksum (0:1), f = Data Format (0:4) 1 c=1 checksum present, c=0 absent; starting address code (MSB first) amount of required data bytes (MSB first) Data byte : first data byte to be sent Data byte : last data byte to be sent checksum ( optional ) EOX ( End Of Exclusive )

2FH ordinaria= Manutenzione = 3cH

= 00 H/01 H con un panno soffice e pulito, leggermente inumidito. Asciuga con un superficie esterna Pulisci la = id cf asciutto.= panno morbido o sostanze abrasive; queste sostanze possono danneggiare le solventi, detergenti Non utilizzare = aa1:3 ss1:3 strumento. = finiture dello = dd1 luso. Non accendere e spegnere continuamente e in rapida successtrumento dopo Spegni lo = ddn = cc i componenti elettronici. sovraccaricare di evitare sione, per = F7H

EXTREMELY IMPORTANT: when parameters have positive values that exceed 127 (=7FH), always enter f=2 in the cf field of the SET stream and transform the data into nibble format as in the example: 134 = 0x86 becomes 0x08 0x06. N.B.: in the following address map, the undefined value xx that parameterizes some of the addresses is the number relating to the structure (typically track or note).

Guida pratica

System Exclusive A29

EXAMPLES OF EXCLUSIVE MESSAGES AND CHECKSUM CALCULATIONS (relating to the structure of the Address Data Interface) <Example 1> : The setting for the 1st Effect Type of Group A on Hall 3 using the common channel 7, the format 0 (7 bit data value) and without checksum. According to the address map relating to the Performance Parameters -EFFECTS A the address is 00 13 00H (effctnr1) and the value relating to HALL3 is 02H; therefore the set streams is as follows:

F0 (1)

2F 36 (2) (3)

01 (4)

00 (5)

00 (6)

00 13 00 address

F7 02 data (7)

(1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC (3)Command ID(3=RealTime) + device ID (6=7 device ID) (4)Set Subfunction (5)Model ID (0=WK4) (6)c=0(No checksum),f=0(7 bit data value) (7)EOX

<Example 2> : The setting for the Attack of track 11 to +13 using common channel 2 (N.B. the 1st channel is 0 ), format 0 (7 bit data value) and with checksum. According to the address map relating to Performance Parameters - T_SLIDER the address relating to track 11 (the first track is 0) is 0A 1C 00H (Attack) and the value to set is 4DH; therefore the set stream is as follows:

F0 2F 31 (1) (2) (3)

01 (4)

00 (5)

10 (6)

0A 1C 00 address

F7 cc=?? 4D data checksum (7)

(1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC (3)Command ID(3=RealTime) + device ID (1=2 device ID) (4)Set Subfunction (5)Model ID (0=WK4) (6)c=1(Yes checksum),f=0(7 bit data value) (7)EOX

The checksum value is obtained with an XOR of all the bytes starting from the GeneralMusic ID (2FH) included; using ^ as the operator XOR ( OR Exclusive ), then: cc=checksum = 2F ^ 31 ^ 01 ^ 00 ^ 10 ^ 0A ^ 1C ^ 00 ^ 4D = 54 the message to send is:
F0 2F 31 01 00 10 0A 1C 00 4D 54 F7 .

<Example 3> : Setting the M.Transpose to -6 using common channel 2, format 0 (7 bit data value) with and without checksum. According to the address map relating to the Global Parameters - GLOBSET the address is 00 09 02H (transpose) and the value to set is 246=18=12H; therefore the set stream without checksum is as follows:

F0 (1)

2F 31 (2) (3)

01 (4)

00 (5)

00 (6)

00 09 02 address

F7 12 data (7)

(1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC (3)Command ID(3=RealTime) + device ID (1=2 device ID) (4)Set Subfunction (5)Model ID (0=WK4) (6)c=0( No checksum),f=0(7 bit data value) (7)EOX

with the checksum, the stream will be:


F0 2F 31 01 00 10 00 09 02 12 16 F7 .

<Example 4> : setting the parameter FltCutoff of the group AUDIOIN1 to 147 ( >127 ) on command channel 2 and format 2 ( data in nibble ) with and without checksum. According to the address map relating to Global Parameters - AUDIOIN1 the address is 00 0B 05H (FltCutoff) and the value to set in nibble format is, 09 03H; infact 147=93H, therefore the value is sliced in two nibbles 9 and 3 obtaining 09 03H; therefore the set stream without checksum is as follows:

F0 (1)

2F 31 (2) (3)

01 (4)

00 (5)

02 (6)

00 0B 05 address

09 03 F7 data (7)

(1)Exclusive Status

A30 Appendice

ID=GENERAL MUSIC RAM ID(3=RealTime) RESET DELLA(2)manufacturer + device ID (1=2 device ID) (3)Command

MESSAGGIO DI BATTERIA SCARICA Se lo strumento rimasto spento per un lungo periodo, il livello di carica della batteria pu aver raggiunto il minimo. Se la batteria si scaricata completamente, riaccendendo lo strumento apparir questo messaggio:

Se desiderate richiamare le impostazioni di fabbrica potete resettare la RAM tamponata.


be: per acstream willEDIT thesezione the checksum, nella GENERAL 1. Premete with General. Edit cedere allambiente 05 09 03 09 F7 . 00 0B F0 2F 31 01 00 12

(4)Set Subfunction (5)Model ID (0=WK4) (6)c=0 ( No checksum), f=2 (nibble) (7)EOX

<Example 5> : To know the value of the parameter HighGain of the Equalizer using common channel 9 and format 0 (7 bit data value). According to the address map relating to the Global Parameters - EQUALIZER the addrress is 00 00 01H (HighGain) and the size is 00 00 01H; therefore, the get stream is as follows:

F0 (1)

2F 38 (2) (3)

00 (4)

00 (5)

00 00 01 address

00 00 01 size

F7 (6)

(1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC (3)Command ID(3=RealTime) + device ID (8=9 device ID) (4)Get Subfunction (5)Model ID (0=WK4) (6) EOX

Batteria completamente scarica

re-inizializzato strumento Set stream containing the value requested with the appropriate If, for example, the value of the parameter equals 1 dB, the instrument will respond and with the checksum; therefore, the stream returned will be:
F0 2F 38 01 00 10 00 00 01 0D 0A F7.

TABLE il comando ReF4 per selezionare 2. PremeteREFERENCE store all. GLOBAL PARAMETERS
EQUALIZER finestra di dialogo. la seguente ApparirMIXER Range(H) Address(H) Size (H) 00 00 00 00 00 01 00 00 02 00 00 03 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 00 00 18 18 0C 0C

I dati della System-RAM sono stati completamente cancellati. Il messaggio scomparir automaticamente dopo alcuni secondi. Lasciate lo strumento acceso per alcune ore per ricaricare la batteria. (Ogni ora di accensione carica giorno di durata della ad unDescription corrisponde Default Parameter 2dB 0EH= +12 [dB] spento -> -12 a LowGain di cirstrumento della carica la durata 0DH= 1dB -12 -> +12 [dB] HighGain massimo). giorni ca 15 2=150KHz LowFrequency 100 -> 400 [Hz]
HighFrequency 3.0 -> 15.0 [KHz] 0 = 3KHz ha la certezza di lasciare lo strumento spenSe si to per un lungo periodo, utile salvare tutti i dati Default Description Parameter(Performance, Sound e User Style, programmati 01 video_display 2 su disco o Hard Song) 00 di archisize (o altro unit char Disk lyrics_fonts (if video_display=3) spiacevoli perdite di dati. viazione) per evitare view_mode monitor bkgrnd col 00

SCORE CONTROL

Address(H)

Size (H)

Range(H)

04 00 00 00 01 00 01 00 ENTER 3. Premete00 00 op- 03 00 00 01 il reset, 01 01 per confermare

pure ESCAPE per annullare la procedura. 00 00 00 01 dopo 00 01 02 confermata, alcuni 15 Se la procedura sar nuovamente operatistrumentoCONTROLS istanti lo GENERAL Range(H) Address(H) Size (H) vo.
00 02 00 00 02 01 00 00 01 00 00 01 01 01 05 05 ARRANGE MODE

Parameter
dynamic a.touch

Description

Default
3=Medium 3=Medium

Address(H)
00 03 00 00 03 01 00 03 02 00 03 03 00 03 05 00 03 09 00 03 0B

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 03 00 00 00 15 01 02 04 04 01 01 6C

Parameter
FixCh_Mode ChordMode1 ChordMode2 ChordMode3 DynamArrg Autobacking Chord_split

Description
on/off Up/low-multi (Auto chord mode) Full keyboard (Auto chord mode) Fix chord mode on/off on/off

Default
01 01 03 01 00 01 3BH = 59

(GENERAL CONTROLS) FOOTSWITCH POLARITY

Address(H)
00 04 00

Size (H)
00 00 01

Range(H)
00 01

Parameter
Footswitch[1]

Description
0=Normally closed, 1=open

Default
0=NormClosd

6 Introduzione

System Exclusive A31

00 04 01 00 04 02

00 00 01 00 00 01

00 00

01 01

Footswitch[2] Footswitch[3]

0=Normally closed, 1=open 0=Normally closed, 1=open

0=NormClosd 0=NormClosd

(GENERAL) DISPLAY CONTROLS

Address(H)
00 05 00 00 05 01 00 05 02

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 00

Parameter

Description
0 = English, 1 = Italiano 0 = English, 1 = Italiano 0 = Positive 1 = Negative

Default
0=English 0=English 0=Positive

01ChordLanguage 01Help_Language 01Display_Mode

(GENERAL) NOTE TUNING/SCALE ( xx = NOTE = 0 - 7F ) Description Parameter Range(H) Address(H) Size (H)
xx 06 00 xx 06 01 00 00 01 00 00 01 00 01 7F 7F coarse finetune

Default
0 -> 127 -63 -> +63;

(GENERAL) TUNING/SCALE

Address(H)
00 07 00 00 07 01 MIDI CLOCK

Size (H)
00 00 01 00 00 01

Range(H)
01 00 7F 0D

Parameter
Master_pitch kbd_scale

Description
-63 -> +63; 0 -> +13

Default
0 0=Equal

Address(H)
00 08 00 GLOBAL SET

Size (H)
00 00 01

Range(H)
00 01

Parameter
MidiClock

Description
Int/Ext

Default
0=Internal

Address(H)
00 09 02

Size (H)
00 00 01

Range(H)
00 30

Parameter
transpose

Description
-24 +24 [semitones]

Default
18H = 0

MIDI GENERAL SET

Address(H)
00 0A 00 00 0A 01 00 0A 02 00 0A 03 00 0A 04 00 0A 05 00 0A 06 00 0A 07 00 0A 08 00 0A 09 00 0A 0A

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 01 01 00 00 00 00 00 00 00 00 10 02 02 01 01 01 01 7F 01 01 01

Parameter
Common_ch Common_In Common_Out Midi_lock Clock_Send Midi_Merge MidiInTran MidiFixedDyn Midi_sysex SMF saveFrm Bank_select

Description
0=Off; 1->10 = chan 1->16 1 = MidiIn A, 2= MidiIn B 1 = MidiOut A, 2= MidiOut B

Default
0 = Off 1 = In A 1 = Out A 1 = On 1 = On 0 = Off 0 = Off 0 = Off 1 = On 0=GMidi 1

0 -> 127 0=Excl System OFF, 1=ON 0 = GMidi, 1 = smfformat

(GENERAL) MIC/LINE INPUT 1

Address(H)
00 0B 00 00 0B 01 00 0B 02 00 0B 03 00 0B 04 00 0B 05 00 0B 06 00 0B 07 00 0B 08 00 0B 09

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 00 00 00 00 00 00 00 00 7F 01 7F 7F 05 BF 7f 3E 03 01

Parameter
Volume EffGroup Eff1Send Eff2Send FltType FltCutoff FltResonance Pan AnalogOut Mic/Line

Description
0 -> 127 0 -> 127 0 -> 127 0 191, Use nibblized if > 127 0 -> 127 -31 -> +31 On/Off

Default
7FH =127 0 40H = 64 40H = 64 0 0 0 3EH = 31 0 0

(GENERAL) MIC/LINE INPUT 2

Address(H)
00 0C 00 00 0C 01 00 0C 02 00 0C 03 00 0C 04 00 0C 05 00 0C 06

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 00 00 00 00 00

Parameter
Volume EffGroup Eff1Send Eff2Send FltType FltCutoff FltResonance

Description
0 -> 127 0 -> 127 0 -> 127 0->191, Use nibblized if >127 0 -> 127

Default
7FH=127 0 40H= 64 40H= 64 0 0 0

7F 01 7F 7F 05 BF 7f

A32 Appendice

00 0C 07 NOTE PRELIMINARI 00 0C 08 00 0C 09

00 00 01 00 00 01 00 00 01

00 00 00

3E 03 01

Pan AnalogOut Mic/Line

-31 -> +31 On/Off

3EH= 31 0 0

3 = 0 - 1F ) CHANNEL ( xx = SUGLI MIDI_CHANNELS - Non appoggiare i floppy disk su altoparlanti, maALTOPARLANTI I FLOPPY DISK NON APPOGGIARE

Description Parameter Range(H) (H)registrati Size danneggiati. verrebbero nel supporto magnetico I dati elettrodomestici. gneti, telefoni,Address(H)

Default

1=In A 1 = MidiIn A, 2= MidiIn B Midi_IN_Port 02 01 00 00 01 xx 0D 00 si apre la sua volta che prima lento la - LHard HARD MODELLI CON 1->16 = channels 1->10 Midi_IN_Ch 10 particolarmente 01 apparire 00 01 disk pu 01 DISK 00 xx 0D MidiOut A, 2= 1 = MidiOut Midi_OUT_Port 02ad operazioni 00 00 xx 0D 02 di test1=Out A dati e B dei interna di organizzazione dovuto directory01 la01 nel mostrare directory. Il ritardo 1->16 channels 1->10 = Midi_OUT_Ch 10 01 00 01 0D 03 xx dispositivo. installato in lHard disk che al disco. Troverai accessi nei successivi scompare ritardo Il 00 sullintegrit del

accidentale dei files in esso contenuti. La proteMODE di sicurezza contro la cancellazione PEDALBOARD/COMPUTER per motivi (GENERAL) fabbrica protetto dellambiente Disk. pagina rimossa nella zione pu essere Description Parameter (H) Utility Range(H) Size Address(H)
00 0E 00 00 00 01 00 03 Computer Mode 0=Off, 1=Mac, 2=PC1, 3=PC3

Default
0 = Off

sistema operacontenente il viene fornito strumentoPedalb. - Con lo 03 SISTEMA AGGIORNAMENTO 3=MFun 0 = Off 2=Pdchord, 0=Off,1=Pdbass, Mode il disco 00 00 01 00OPERATIVO 00 0E 01 alla versione gi contenuta operativo rispetto una contenere tivo. Il disco pu 0 Mode switch PcIfcPedB 01 del sistema 00 00 01 pi aggiornata 00 versione 02 00 0E lHelp contenere potrebbe In=particolare, strumento. dello nella Flash-ROM ) nella lingua del Paese in cui lo strumenLock ON 0 - 1F , Midi CHANNEL = IN ( xx FILTERS MIDI nel dischetto: Description contenuto sistema operativo Per caricare to stato acquistato. Default Parameter Range(H) (H) Size il Address(H)
C) 0 -> 100 (see 64 00 00 01 il dischetto 00inserire 0F 00 al00H premere ENTER (4) Appendix accendere lo strumento, drive, (3)filter_1 nel (2) lo strumento, (1) spegnere xx 00H 0 -> 100 (see Appendix C) filter_2 64 00 00 00 01 xx 0F 01 il sistema00H che C) attendere (5) (see Escape to abort, messaggio Loading Appendix 0 -> 100 filter_3 64 to load, 00 !! - Enter 00 01 all memory 00clears xx 0F 02OS-DISK poi00H Seguire continue. Enter succesful !!0- -> messaggio al 00 operativo sia caricato, C) Appendix (see 100 to filter_4 64 Installation 01 00 00 ENTER xx 0F 03 (6) premere di seguito. descritta00 allaccensione, la procedura di 00H 0 -> 100 (see Appendix C) filter_5 64 00 00 01 0F 04 xxreset

errore di00H o da un magnetico stati danneggiati i dati - Se RESET ALLACCENSIONE C) (see Appendix 0 -> 100 filter_7 da un campo 64 00 sono 01 in memoria 00 00 xx 0F 06 potrebbe bloccarsi allaccensione a causa della struttura dei dati danneggiata. Per cancellare sistema, lo strumento MIDI FILTERS OUT ( xx = CHANNEL = 0 - 1F , Midi Lock ON ) i dati: Default Description Parameter Range(H) Address(H) Size (H) Appendix C) (see (TEMPO/DATA), 0 -> 100 filter_1 64 00 00 01 per accendere 10 00 premi00 xxspento, (2)00H il DIAL ruota e contemporaneamente POWER 1) A strumento 0 -> 100 (see Appendix C) filter_2 64 00 00 00 01 01 !! - Enter to clear, Escape00H MEMORY CLEAR requests on power-up !! Dial WARNING messaggio al 10 premi ENTERxx 00H 0 -> 100 (see Appendix C) filter_3 64 00 00 00 01 xx 10 02 to abort. xx 10 03 00H 0 -> 100 (see Appendix C) filter_4 64 00 00 00 01

xx 0F 05

00 00 01

00

64

filter_6

0 -> 100 (see Appendix C)

00H

xx 10 04 xx 10 05 xx 10 06

00 00 01 00 00 01 00 00 01
TEMPO / DATA

00 00 00

64 64 64

MIDI COMMON/ARRG NoteToArrang

0 -> 100 (see Appendix C) filter_5 0 -> 100 (see Appendix C) filter_6 !!WARNING!! Dial on Power-Up 0 -> 100 (see Appendix C) filter_7 Requests MEMORY CLEAR !! < ENTER to CLEAR / ESCAPE to abort >

00H 00H 00H

Address(H)
00 11 00 00 11 01 00 11 02 00 11 03

Size (H)

Range(H)
00 00 00 00 10 01 10 01

Parameter
Chord Ch.1 IN_1 Chord Ch.2 IN_2

Description
0=Off, 1->10 = chans 1->16 0=Off, 1->10 = chans 1->16

Default
0 = Off 0 0 = Off 0

00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01

MIDI CTRL PADS ( xx = CHANNEL = 0 - 1F )

Address(H)
xx 12 00 xx 12 01 xx 12 02

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 00 01 01 01

Parameter
ped_ftsw[1] ped_ftsw[2] ped_ftsw[3]

Description

Default
1 1 1

PARAMETERS PRESET IMPORTANTI INFORMAZIONI A EFFECTS 1. Accertati che lo scatolone sia intatto e contenga: Default Description Parameter Range(H) Address(H) Size (H) a) Strumento; 5=St.Concert 0 -> 23 Eff_Type1 17 00 00 00 01 00 13 00 Operating b) 1 Dischetto 5AH = 90 0 -> 127 eff_vol1 7F 00 00 01 (OS-Disk); 00System 00 13 01 e fascicolo di istruzioni). (raccoglitore distruzioni c) Manuale par#1_1 00 01 00 02 00 13 par#2_1 00il01 00 o 00 13 Generalmusic riferisci al tecnico il nome centro qualificato di assistenza rivenditore il 03 2. Contattando par#3_1 00 00 01 00 13 04 di identificazione). targhetta (nella strumento dello serie di numero il e del modello 9 = Chorus2 0 -> 31 Eff_Type2 1F 00 00 00 01 00 13 05 Generalmusic: 3. Sito Internet 79H = 121 0 -> 127 eff_vol2 7F 00 00 00 01 06 00 13 par#1_2 00 00 01 00 13 07 http://www.generalmusic.com
00 13 08

00 00 01

par#2_2

4 Introduzione

System Exclusive A33

00 13 09 00 13 0A EFFECTS B

00 00 01 00 00 01

00

7F

par#3_2 Eff2ToEff1

0 -> 127

Address(H)
00 14 00 00 14 01 00 14 02 00 14 03 00 14 04 00 14 05 00 14 06 00 14 07 00 14 08 00 14 09 00 14 0A

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 17 7F

Parameter
Eff_Type1 eff_vol1 par#1_1 par#2_1 par#3_1 Eff_Type2 eff_vol2 par#1_2 par#2_2 par#3_2 Eff2ToEff1

Description
0 -> 23 0 -> 127

Default
2= Hall3 37H = 55

00 00

1F 7F

0 -> 31 0 -> 127

0=MonoDelay1 79H = 121

00

7F

0 -> 127

TRACK SOUND ( xx = CHANNEL = 0 - 1F )

Address(H)
xx 15 00 xx 15 01

Size (H)
00 00 02 00 00 01

Range(H)
0: 7F+0:F 0

Parameter
Soundnr Ctrl32

Description
Prog.Change(MSB) + Bank(LSB) no sound if no zero

Default
0

MIDI CONFIGURATION ( xx = CHANNEL = 0 - 1F )

Address(H)
xx 16 00 xx 16 01 xx 16 04 xx 16 05 xx 16 06 xx 16 07

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 01 01 01 01 03 03 02 10 02 10

Parameter
source destination Midi_In_Port Midi_In-Ch Midi_Our_Port Midi_out-Ch

Description
Track source 4 Track destination 5 1 = MidiIn A, 2= MidiIn B 1->10 = channels 1->16 1 = MidiOut A, 2= MidiOut B 1->10 = channels 1->16

Default

COMMON ( xx = CHANNEL = 0 - 1F )

Address(H)
xx 17 00 xx 17 01 xx 17 02 xx 17 03 xx 17 04

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 02 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 00 00 00 7F 78 0300 07 01

Parameter
volume transp delay dyn_resp m_transp

Description
-60 -> +60 0 -> 768 Use nibblized if > 127

Default
3CH = 0 0 0 1

INTERNAL ( xx = CHANNEL = 0 - 1F )

Address(H)
xx 18 00 xx 18 01 xx 18 02 xx 18 03 xx 18 04 xx 18 05 xx 18 06 xx 18 07 xx 18 08 xx 18 09 xx 18 0A xx 18 0B

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 00 00 00 00 00 00 00 00 01 00 02 01 7F 03 01 7F 7F 3E 07 07 0B 0C

Parameter
mode m_priority detune analog_out effect_group vol_group_A vol_group_B pan rand_pitch rand_pan Harmony PitchRange

Description
Poly.Mono -64 -> +63 Selection effects group A or B Volume sent of eff. group A Volume sent of eff. group B -31 -> +31 1 -> 11 0 -> 12

Default
0 0 40H = 0 0

3EH =31 0 0 1 0

MIDI IN FILTER ( xx = CHANNEL = 0 - 1F )

Address(H)
xx 19 00 xx 19 01 xx 19 02 xx 19 03 xx 19 04 xx 19 05

Size (H)
00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01 00 00 01

Range(H)
00 00 00 00 00 00

Parameter
filter_in1 filter_in2 filter_in3 filter_in4 filter_in5 filter_in6

Description
0 -> 100 0 -> 100 0 -> 100 0 -> 100 0 -> 100 0 -> 100

Default
00H 00H 00H 00H 00H 00H

64 64 64 64 64 64

A34 Appendice

SPECIFICHE xx 19 06

00H 0 -> 100 (Waveforforme donda inviluppi, controllare arefilter_in7 rappresentazioni le tramite filtri richiamare e ms) Polifonia e multitimbricit Default Description Lambiente Parameter Range(H) Address(H) Size (H) Sound ad alta definizione. grafiche Multitimbricit: Polifonia massima: 00H 0 -> 100 filter_out1 00 16 64 01 00 00 xx 1A 00 64 voci. che Translator, Sample il anche incopora Edit 00H 0 -> 100 filter_out2 00 01 (modo00 00 parti xx 1A 01 Song). 64 o 32 (modo Style/RealTime) su Sample Suoni basati nuovi di creare0 permette 00H 100 -> filter_out3 64 00 01 00 00 02 1A xx Ogni parte timbrica assegnata ad una traccia. 00H 0 -> filter_out4 64 00 00 00 01 xx 1A 03 via MIDI. su dati ricevuti o 100 da dischetto caricati sono assegna8 tracce In modo Style/RealTime 00H 0 -> 100 filter_out5 64 00 00 00 01 xx 1A 04 (D-RAM) Sample-RAM 00H 0 -> 100 filter_out6 00 auto- 64 00 00 01 05allaccompagnamento xx 1A e8 te alla tastiera 100 0 -> filter_out7 64 00 00 00 01 xx 1A 06 D-RAM che di 00H 8 megabytes dotata di WK8SE matico. cui basasu campioni nuovi caricare di permette LOCAL ( xx = CHANNEL = 0 - 1F ) Generazione sonora di 2 Mb Default La WK6SE dotata Description RAM -Sound. re i Parameter Range(H) Address(H) Size (H) cam- 01 donda forme su00 sono basati00 I suoni (Sound) ped_ftsw[1] 00 01 xx 1B 00 La S-RAM tamponata dalla batteria di D-RAM digitali programda elaborate pionate (Wave), ped_ftsw[2] 01 00 00 01 00filtri 01 xx 1B che non si cancella allo spegnimento. al Ni-Cd, ped_ftsw[3] 00Wave 01 01 00 00 Filters). 1B 02 Controlled Le Digitally mabili (DCF, xx Sample-RAM non tamponata (opzionale) - 1F ) ad 0 coppie =a xx = CHANNEL o SLIDER (singolarmente vengono assegnate fino a 32 megabytes di S-Default installare possibile Description Parameter (H) Size Address(H) Sound ottenereRange(H) per 3 strati (Layer), un massimo di +63 forma di moduli SIMM40H = 0 -64 Attack 7F 00 01 per voce. 00 xx 1C sotto per campioni RAM Wave 6 00 di00 massimo costituiti da un 40H = 0 -64 +63 Release 7F 00 00 00 01 xx 1C 01 reperibili presso i negozi di40H da 72 pin. standard =0 -64 +63 Flt Cutoff 7F 00 00 00 01 xx 1C 02 ROM-Sound computer. 40H = 0 Flt Resonance -64 +63 7F 00 00 01 xx 1C 03 di campioMegabyte fino a 2400 La ROM contiene 40H = 0 -64 +63 Decay 7F 00 00 00 01 xx 1C 04 di segnale digitali ROM- 7F Processori oltre degli ni, che sono 40H = 0 -64 +63 LFO Depth 01 1,00000 00 00 05 1Cbase xx la digitali processori Quattro +63 di segnale, controlla-40H = 0 -64 LFO Rate 7F 00 00 00 01 xx 1C 06 Sound. +63 Delayreale, -64 LFO 7F 00 00 00 01 xx 1C 07 il suono di effet-40H = 0 arricchiscono tempo in bili RAM-Sound Prog.Change(MSB) + Bank(LSB) 0 Soundnr 0: 7F+0:F 00 00 02 xx 1C 08 ti (Riverberi e Modulazioni). Una matrice flessi possibile caricare da disco RAM-Sound basati bile permette di assegnare ad ogni traccia effetti EDITING KIT DRUM sui campioni contenuti in ROM. I RAM-Sound = 0 - 7F )diversi. ( xx = NOTEda PATCH SOUND LAYER1 Generalmusic, da realizzati possono essere tracce Sequencera Default Parameter 32 Description Range(H) (H)lapposita Sizecon fundallutente stesso terze parti, o Address(H) + Bank(LSB) Soundnr a 32 Prog.Change(MSB) 0: 7F+0:F 00 00 02 xx 1D 00 Song, tracce, 250 eventi/16 Il sequencer essere Possono avanzata. zione Edit Sound 00 127 Level 7F 00 00 00 01 xx 1D 01 (edit microscopiMicroscope di funzioni -64 dotato caricati da dischi +63 Panorama 7F 00 00 01 o WX2/SX2. 00 WK4 02 xx 1D WK6/8SE, spartito, accordi di (visualizzazione Score e co) -64 +63 Transpose 7F 00 00 00 01 xx 1D 03 Patch Edit Perf-Sound/Sound -64 +63 Tune La funzione 7F 00 00 00 01 xx 1D 04 QuickRecord permette di e testi). Edit La funzione xx -64 +63 FltCutOff 00 per- 7F 00 00 01 Patch 05 Sound/Sound 1D Perf un brano servendosi deregistrare 00 03 Exclude rapidamente 00 00 01 xx 1D 06 e i Dru- 03 i Sound 00 rapidamente mette di modificare nota per nota dover gli Style, 127 00 programmare 1 Effect senza 7F 00 00 00 01 xx 1D 07 dei Performance-Sound. mkit, producendo 00 127 Effect 00 Le 7F 00 00 01 xx 1D 08 di2accompagnamento. le parti tracce 04 modifiche vengono 00 04 Analog Out 00 00 01 nelle 00 xx 1D 09 memorizzate Midi File player modo che Song, Style o inSWITCH della Performance, DYNAMIC File player, anche un MIDIDefault incorpora WK6/8SE giusti. con s portino Size Real-Performance Description Parameter (H)i suoniRange(H) Address(H) reperibile File MIDI qualsiasi leggere di grado in 127 00 DynSwitch 7F 00 01 00 00 00 1E 00 Drawbars Web. Wide World sul e mercati sui = 0 - 7F ) ( xx = NOTE PATCH SOUND LAYER2 che Performance Drawbar unica di Una selezione Default Description Parameter Range(H) Size (H) e Preload Jukebox ai di accedere instantaneamente permettono Address(H) + Bankuna succesProg.Change Soundnrpermette 0: 7F+0:F 00 00 02 xx 1F 00 programmare di Jukebox Il depoca usando suoni degli organi 00 127 Level 00 che 7F 00 00 01 gli 8 slider xx 1F 01 e di mandarle in in memoria delle Song -64 sione +63 Panorama 7F 00 00 01 percussion, key-click, 1F 02 con00 pannello, si trovano sulxx +63 -64 Transpose 7F 00 01 00 00 03 1F xx Il Preload comando. solo un con esecuzione ecc.. +63di Song o MIDI file su -64 Tune di creare 7F 00 00 00 01 xx 1F 04 liste permette Sound Edit -64 +63 FltCutOff 7F 00 00 00 01 xx 1F 05 esecuzione con un solo e di mandarle disco 00 in03 Exclude 00 po- 03 00 00 01 xx 1F 06 una sezione Sound Edit WK6/8SE possiede 00 127 Effect 1 senza dover 7F 00 00 00 01 xx 1F 07 caricare prima tutti i dati comando, la sin- 7F esplorare di 01 che tente e flessibile 00 127 Effect 2 00 00 00 08 permette xx 1F in memoria. Si possono i suoi aspetti. tesi sonora in 00=track,1=L+R,2=O1+O2,3=O1,4=O2 Analog Out 00 cre- 04 00 00 01 1F 09 xxtutti 00 00 01 00 64 MIDI OUT FILTER ( xx = CHANNEL = 0 - 1F )

2 Introduzione

System Exclusive A35

TRACK SELECT

Address(H)
00 20 00

Size (H)
00 00 01

Range(H)
00 1F

Parameter
Selected

Description
00 31

Default

SYSTEM OBJECT ACCESS MESSAGES


SYSTEM RESOURCE ACCESS
Messages relating to the RESOURCE ACCESS allow the transfer via MIDI of the same basic resources of the instrument that can be exported to disk, and which are:
System SETUP SOUNDS GLOBAL PRESETS STYLE PRESETS USER STYLES SONGS

Each type of resource can constitute several files, in which case, before transmitting, are compacted into a single data block.. The transmission can take place in handshake mode for higher speeds and better control of the data transmitted (the system automatically recognizes the mode utilized according to the reply given or not after the transmission of the File Header Message). The MIDI message transmitted consists of the following structure:
F0H 2FH 5cH ss id cf pp <data > cc F7H = = = = System Exclusive Message status ID number (manufacturer ID) = GENERAL MUSIC Command ID: 5=Resource Access, c=device ID(0-F) 6 Subfunction ID = Model ID, 00 = WK4 = c = checksum (0-1), f = Data Format (0-3) = = (optional) = EOX checksum (optional) Subfunction ID : File Header File Data Resource Request Parametr Request Parameter Data ACK NACK CANCEL WAIT 01H 02H 03H 40H 41H 7 7FH 7EH 7DH 7CH packet number (optional)

The transmission of one of the available resources starts by sending a message (File Header message) to indentify the successve blocks of data desired (File Data message). Typically the files concerned can be relatively long, therefore it is better to subdevide the information into several brief packets which can be individually tested and eventually retransmitted (in the case of using the handshake mode and the reception of an ACK reply confirms the correctness of the packet received, while a reply of the type NACK forces the retransmission of the error packet). Should it be necessar to interrupt the transmissoin, it is always possible to send the CANCEL command at any moment during the course of the communication. A WAIT command has also beed included for future implementations.

File Header message:


F0H 2FH 5cH 01H 00 03H <data > F7H = = = = = = = = System Exclusive Message status ID number (manufacturer ID) = GENERAL MUSIC Command ID: 5=Resource Access, c=device ID(0-F) Subfunction ID = FILE HEADER Model ID, 00 = WK4 not checksum, format 3 (octect) 3 octects 8 EOX

File Data message:


F0H 2FH 5cH = = = System Exclusive Message status ID number (manufacturer ID) = GENERAL MUSIC Command ID: 5=Resource Access, c=device ID(0-F)

A36 Appendice

02 H 00 13 H pp <data > cc F7H

ID = Subfunction7. 3 FILE DATA Vocoder = WK4 00 4 Model ID, 7. Unison checksum, format 3 (octect) Edit 7. 4 packet number (00:7fH) modifiche 7. 6 Ulteriori 15 octects On/Off e Equalizer 7. 6 Vocal checksum Midi Controller associati al Vocal Processor 7. 7 Speciali EOX Caricamento MIDI File contenente traccia Vocoder 7. 7 message: Resource Request 8. 1 Edit General = = = = = = = F0H 2FH 5cH 03 H 00 00 tt ss F7H status Message System Exclusive del Main Menu 17. 1 pagina della Descrizione Manufacturer ID = GENERAL MUSIC 2 17. sensitivity Keyboard Command ID: 5=Resource Access, c=device ID(0-F) 17. 2 polarity Footswitch REQUEST = RESOURCE Subfunction ID Controlli 00 = WK4 17. 2 Model ID, Generali not checksum, 2 17. 0 Pitch format Master Resourse ID Scale 17. 2 Keyboard selected(>0) 9 User 17. 2 all files(0), Scale programmabili EOX Tuning/Scale 17. 2 0 SETUP 17. 4 System : Resource ID / Computer Pedalboard 1 SOUNDS (F1) 17. 4 Bass Sustain 2 GLOBAL PRESETS 5 Set date 17. 3 STYLE PRESETS 5 Set time 17. 4 USER STYLES Chord Language 5 SONGS 17. 6 Help language 17. 6 ACK message: Display mode 17. 6 Selection Memory 17. 6 Last System Exclusive Message status = F0H 17. 6 VU (manufacturer Input ID) = GENERAL MUSIC ID number = 2FH 17. 6 Access, c=device ID(0-F) Mic/Line ID: 5=Resource Command Input = 5cH ID = Subfunction = 7FH 7ACK 17. Volume ID, 00 Model 17. = 00 7 = WK4 Pan not checksum, format 0 = 00 Group 17. 7 Eff packet number (00:7fH) = pp Send 17. 7 E1 EOX = F7H E2 Send 17. 7 NACK message: Filter 17. 7 Cutoff 17. 7 System Exclusive Message status = F0H 17. 7 Resonance ID number (manufacturer ID) = GENERAL MUSIC = 2FH 7 Out Audio Access, c=device ID(0-F) 5=Resource ID: 17. Command = 5cH (F1/F2) 17. 7 On/Off Mic/Line ID = NACK Subfunction = 7EH WK4 00 = (F3/F4) Model ID, = 00 17. 7 On/Off Vocal format not checksum, = 00 7 0 17. Equalizer packet number (00:7fH) = pp opzioni del menu principale di Edit General 17. 8 Le EOX = F7H Restore 17. 8 = = = = = = = = =

Help 9. 1 CANCEL message: 1 9.status lHELP Come Message Exclusive Systemusare = F0H 2 9. (manufacturer Panic ID) = GENERAL MUSIC ID number = 2FH ID: 5=Resource Command = 5cH 9. 2 Access, c=device ID(0-F) Hold Display
7D H

APPENDICE00 00
pp F7H

= = = = =

Subfunction ID = CANCEL Model ID, 00 = WK4 not checksum, format 0 Sound A. ROM (00:7fH) Tabelle packet number EOX Drumkit A. 10 Tabelle

Tabelle ROM Style A. 20 WAIT message: Tabelle Performance A. 22 A. 22status Effects Message Tabelle System Exclusive = F0H A. 23 Wave Tabelle ID) = GENERAL MUSIC (manufacturer ID number = 2FH c=device ID(0-F) A. 25 Access,riconosciute Command ID: = 5cH Control Change di 5=Resource Messaggi ID = WAIT chart A. 26/27 Subfunction = 7C H Implementation MIDI Model ID, 00 = WK4 = 00 System Exclusive A. 28 Implementazione not checksum, format 0 = 00 (alfabetico) Indice (00:7fH) A. 45 packet number = pp
F7H = EOX

vi Sommario

System Exclusive A37

EXAMPLES of Resource Request message compositions <Example 1> : System Setup request:

F0 (1)

2F 50 (2) (3)

03 (4)

00 (5)

00 (6)

00 (7)

00 (8)

F7 (9)

(1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC (3)Command ID(5=RESOURCE ACCESS) + device ID (0=1 device ID) (4)Subfunction ID (3=RESOURCE REQUEST) (5)Model ID (0=WK4) (6)c=0(No checksum),f=0(7 bit data value) (7)Resource ID (0=Setup ) (8)not used for Setup Req (7)EOX

<Example 2> : System Sound request:

F0 (1)

2F 50 (2) (3)

03 (4)

00 (5)

00 (6)

01 (7)

00 (8)

F7 (9)

(1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC (3)Command ID(5=RESOURCE ACCESS) + device ID (0=1 device ID) (4)Subfunction ID (3=RESOURCE REQUEST) (5)Model ID (0=WK4) (6)c=0(No checksum),f=0(7 bit data value) (7)Resource ID (1=Sound ) (8)Selected ( 00 = All files) (7)EOX

<Example 3> : Request for the 3rd Song in the System:

F0 (1)

2F 50 (2) (3)

03 (4)

00 (5)

00 (6)

05 (7)

03 (8)

F7 (9)

(1)Exclusive Status (2)manufacturer ID=GENERAL MUSIC (3)Command ID(5=RESOURCE ACCESS) + device ID (0=1 device ID) (4)Subfunction ID (3=RESOURCE REQUEST) (5)Model ID (0=WK4) (6)c=0(No checksum),f=0(7 bit data value) (7)Resource ID (5=Song ) (8)Selected ( 3 = 3^ file selezionato) (7)EOX

DEVICE PARAMETER ACCESS


Messages relating to the DEVICE PARAMETERS ACCESS allows access to specific information relating to the instrument; the protocol invludes the transmission of a request message which will be followed by the eventual reply.

Parameter Request message:


F0H 2FH 5cH 40H 00 00 tt bs ps F7H = = = = = = = = = = System Exclusive Message status Manufacturer ID = GENERAL MUSIC Command ID: 5=Resource Access, c=device ID(0-F) Subfunction ID = PARAMETER REQUEST Model ID, 00 = WK4 not checksum, format 0 Parameter ID Bank Select PrChange Select (only for SOUND) EOX Parameter ID : STATUS of the system SOUND Name GLOB PRST. Name STYLE PRST. Name USER STYLE Name SONG Name 0 1 2 3 4 5

A38 Appendice

Operazioni Load (caricamento) 4. 5 Parameter Data message: Load Single 4. 5 status Exclusive System = F0H 7 4.Message Group Load ID number (manufacturer ID) = GENERALMUSIC = 2FH 9 4. All Load Command ID: 5=Resource Access, c=device ID(0-F) = 5cH 4. 10 e Styles Songs WX/SX Load DATA PARAMETER ID = Subfunction = 41 H Operazioni = WK4(salvataggio) 4. 11 Model ID, 00Save = 00 (5 per Status, 0 altrimenti) checksum=1, = cf 4. 11 Singleformat Save number (00:7fH) packetGroup = pp 4. 13 Save <data > Save All 4. 15
cc F7H = =

Gli Style EOX 5. 1

checksum

The data sent refer to the structure as described below.

Generalit sugli Styles di WK6/8SE 5. 1 Gli Style Flash 5. 1 1 5. following Flash e gli Style Selezionando fields (the quantities of memory are expressed in Kbyte): in the contained parameters theStyle data relates to gli Status Data. The Le funzioni che gestiscono gli Style 5. 1 On/Off 5. 1 description name rel.addr. Arrange bytes see classification in Tab.1 iClass Mode 5. 1 0 1 Arrange see classification in Tab.1 iSubClass 5. 1 1 1 Memory iRelease instrument release 2 1 Memory 5. 1 Lower HD=b1, AV=b0 peripherals 3 1 Lock 5. 2 Tempo Total System Memory totalSysRam 4 4 Lock 5. 2 Mixer Freee System memory freeSysRam 8 4 Backed Sample Ram Memory to Lowest 5. 2 totalBackedRam Bass 12 4 Free Backed Sample Ram Memory freeBackedRam 16 4 On/Off 5. 2 Harmony Volatile Sample Ram Memory Total totalVolRam 20 4 Style Lock 5. 2 Free Volatile Sample Ram Memory freeVolRam 24 4 2 Touch Play 5. Single 8 7 6 5 3 5. 2 4 2 1 Style Performance iClass / iSubClass Le SK88 S3 S2 1 - Synth Expander Arrange 5. 3S2 Box SK76 Mode MK88 2 - Masterkeyboards Generalit dei modi Auto Chord e Fixed Chord 5. 3 WK3 SX3 SX2 WK4 WX400 WX2Box CD WX2 WS1 WS2 3 - Keyboards 3 accordi 5. degli RPro2 modi di riconoscimento IWS400 PS1500 Ps2500 RPprox RPro1 4 - Pianos Dynamic Arrange 5. 4 5 - Home Organs 6 - Classic Organs Autobacking 5. 4 7 - Accessories il punto di split 5. 4 ModificareAS-1

(TAB.1)

Gli User Style 5. 5

names requested are returned and all the data is identifed by the following 5 parameter to the 5. uno Style base direlating di streams case the struttura In this Parameter Data.La 16 bytes: Cos un Riff? 5. 5
0 Parameter ID

5. 6 2 Registrazione 3-15 1 5. 7 Style degli memoria della ripristino IlBank char Max) (13User Name Parameter Select SelectPerf La pagina Record View 5. 8 select) contained in the request vary according to the parameter as in Tab.2, taking into and ps The parameters bs (bank 9 5.(prChange Signature Timeselect) will have effectively accound that the request 5. 9 followed only in the case in which what has been requested is actually present in the system; to be able Measures available to request all the values 9 a given parameter, it is sufficient to send the values bs=00 e ps=00. 5. for Tempo 5. 9 Key Note STATUS SONG STYLE REAL PERF. SOUND 1 - 16 1 - 96 8 1 -9 1 - 16 00 Bank Select Range Scale 5. Conversion nu nu not used (nu) - 128 1 00 PrCh Select Range Quantize 9 5. (Tab.2) Tabelle Scale Converter 5. 11

A APPENDIX Accesso allambiente Edit Style 5. 13


Il Menu di Edit Style 5. 13 DATA FORMAT 5. 13 accept data in the following formats: Style Edit da Uscita exclusives system the control The messages used to Le opzioni dellambiente Edit Style 5. 13 Style Name 5. 14 Move 5. 16
natural data format with values from 0 to 127. Does not require any form of treatment. the 13 value): 5. format =0 (7 bit dataUndo format =1 (7 bit wide word LSB_J): the value of the data present in the stream has a range defined by the number of bytes transmitted. For 14 (61731 decimal) three bytes configured as follows are required: di edit Procedura F123 value5. hexadecimal example, to transmit the Erase 5. 15 03 62 23. This format is useful to transmit single data (byte, short, int, long, float, double) which do not fall within the range 0-127.

Edit Style 5. 13

16 only 4 significant bits but which can represent much greater values. for example, to transmit the hexadeci5. contain Copy byyes format =2 (nibble): single require four bytes configured as: 0F 01 02 03; i practice, each single byte is sliced in two and transmitted on 5. 18 decimal) would Quantize mal value F123 (61731 0. at 19 bits most significant two bytes with the four 5. Measures Insert
format =3 (octect): the bytes are groups in sets of 8 Bytes with 7 significant bits to represent 7 real bytes in 8 MIDI bytes (56 bit). This format allows, Velocity 5. 20 therefore, to achieve maximum compactness of the data to transmit in cases of data consisting of a large number of bytes whose priory value is not Transpose 5. 21 known.

Delete measures 5. 19

iv Sommario

System Exclusive A39

The procedure is as follows: from each bytes of the 7 in sequence, the least significan bit is extracted and saved in an eighth byte, therefore the same byte is shifted to the right; finally all is transmitted in the order. For example: 7 real bytes = 0x11 0x22 0x33 0x44 0x55 0x66 0x77 then shifting to the right and memorizing in a byte the extracted bits:
0x11 = 0x09 + 1 (b0) 0x22 = 0x11 + 0 (b1) 0x33 = 0x1A + 1 (b2) 0x44 = 0x22 + 0 (b3) 0x55 = 0x2B + 1 (b4) 0x66 = 0x33 + 0 (b5) 0x77 = 0x3C + 1 (b6) 8byte: 0x01 0x01 0x05 0x05 0x15 0x15 0x55

8 byte Midi = 0x09 0x11 0x1A 0x22 0x2B 0x33 0x3C 0x55.

format =4 (nibble data dump): the single bytes containing only 4 significant bits to be able to represent any data stream. For example, the stream ciao corresponds to the ASCII data 0x63 0x69 0x61 0x6f and will, therefore, be represented by the following bytes: 0x06 0x03 0x06 0x09 0x06 0x01 0x06 0x0f. format =5 (BCD data dump): the single bytes are subdivided in two nibbles and subsequently converted in BCD; this is a format particularly useful with numerical data which does not permit direct visualization. For example, the number 0x12345678 corresponds to the ASCII data 0x12 0x34 0x56 0x78 which subdevided in nibbles give:
0x01 0x02 0x03 0x04 0x05 0x06 0x07 0x08

which when conve rted in BCD give:


0x31 0x32 0x33 0x34 0x35 0x36 0x37 0x38

which when shown on the terminal gives the stream 12345678, representing the initial data. Observations: The Set function of the System Exclusive is able to automatically identify the amount of the field to update, regardless of the format with which the data is sent with the following exceptions: the format 0 always modifies a bytes relating to the addres of the variable to update, therefore, if for example, we want to modify with format 0 a variable of 32 bits of the current value equalling 0x12345678 (hexadecimal value), after sending the data 0x7F we will obtain the variable updated to the value 0x7F345678. The correct method to update a variable with a value greate than 7 bit (correspnding to the decimal value 127) is to use the format 1 or 2; in the way, to update a 16 bit variable to the hexadecimal value 0x1234 you can send:
format 1: format 2: 0x24 0x34 0x01 0x02 0x03 0x04 (2 data bytes) (4 data bytes).

the formats 4 and 5 do not consider the limits accepted by the filed in memory for which case should be taken not to send a numder of data higher than the accepted limit.

APPENDIX B
Creation of RESOURCE ACCESS files.
To control the resources via system exclusive (RESOURCE ACCESS) makes use of the solution of packaging the various files which constitute the same resource into a single buffer. Generally, therefre, we would have the following situation:
Resource File = FILE.000 FILE.001 FILE.002 ... FILE.00n

for a total of (n+2) files (with n which can also be 0). Each file can be identified by a set of three numbers which represente their own description:
File ID = type (Resource ID) bank (0xFF if not exist) perf (0xFF if not exist)

This document wants to indicate how to identify the files concerned for each resource to be accessed, how to operate to manipulate these files and, finally, the effective transmission mode.

A40 Appendice

Le famiglie dei SOUND GROUP 2. 3 Types of Resources

Sound/Sound Edit as follows: classified bePerf The resources can

Patch 2. 4
0 1 2 3 4 5

5: 2. ID Edit Performance Sound system SETUP Resource Edit Sound Patch 2. 8 SOUNDS 11 Salvare le modifiche come nuovo Drumkit/SoundPatch PRESETS GLOBAL2.

Edit Sound Avanzato 2. 13

Entrare nellambiente Edit Sound 2. 13 SONGS Procedura di edit 2. 13 files various for each of which concern Uscita momentanea dallambiente Edit Sound 2. 13 2. 14all the resources which make up the part of that groups (all the modifiche salvare senzato permanente Uscita requesting command send a le it is possible available, For each of the resourcces 14 2. of Sound principale del I moduli the currently selected group (send the selected SONG, the selected resource a single to Edit to refer di is possible it menu ...), or, SOUNDS, all the SONGS, Le opzioni del menu principale 2. 15 STYLE, ...). Layer 2. 15 Request Message Referring to the Resource 2. 16 command detailed above, setting the value of 0 in the field ss we will obtain all the resources, while Gli Algoritmi will obtain the transmission of the single resource required. we 17 than 0 2. specifying a number greater Waveform values are the following: selection possible the e for each group of rerouces 2. 19 Balance Volume (F2) 2. 20 Tracking Volume Max Select Number ID Resourse Balance 2. 21 16 SOUNDS Balance Tracking (F2) 2. 21 8 GLOBAL PRESETS 2. 22 di come si programma una curva di Tracking Esempio 96 STYLE PRESETS Envelope e Balance Envelope 2. 23 32 Amplitude USER STYLES Key On e Key Off Envelope 2. 24 16 Amplitude SONGS Esempio di come si programma un inviluppo di Key On e Key Off 2. 25 Envelope Tracking 2. 26 Amplitude File Creation of the Resource 26 Balance for each single file of a chunk consisting of a desription of the file and of the data that consistutes write necessary to 2. File it is Envelope To create the Resource Key On e Key Off 2. 27 Envelope is the following: each chunk the file; the format o